Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia."
(Svegliatevi! Luglio 2009 p.29)


sabato 16 febbraio 2019

La menzogna più cattiva



Come scrivevo nel precedente post, i giornali ultimamente hanno ripreso la notizia relativa alla disassociazione di Grazia Di Nicola dai Testimoni di Geova per aver accettato una trasfusione di sangue.
A dire il vero, per pararsi il deretano, l'organizzazione non prevede comitati giudiziari per chi accetta una trasfusione ma solo un accertamento della volontà dell'individuo nell'aver accettato volontariamente del sangue.

Perchè la trasfusione consensuale viene interpretata come atto di dissociazione dalla confessione religiosa. Un escamotage per prevenire problemi di natura legale. 

Il coraggio di scegliere


Dopo 26 anni di adunanze in sale del Regno, e 3 anni e mezzo di blog, penso di avere una visione, se non completa, abbastanza estesa da poter esprimermi in certi termini.

Fa sempre male vedere famiglie divise dall'intolleranza religiosa geovista, una comunità che non si trattiene dal rivendicare i propri diritti ma poi calpesta sistematicamente quelli altrui.
Il problema dei diritti umani è stato già affrontato su questo blog, e potete leggerne alcuni argomenti a questi link:

domenica 10 febbraio 2019

Sliding doors (cosa sarebbe successo se...)


Una nostra lettrice, Orietta Degaudenz, tempo fa aveva raccontato la sua storia che era stata ripresa anche da questo blog. 
La potete leggere a questo link.

Oggi, alla luce di quanto esposto nell'ultimo articolo pubblicato (sul DAT), ripercorre le vicende di salute di suo padre sullo stile del famoso film "Sliding doors" (cliccare sul link per leggerne la trama).

Cosa sarebbe successo se, quando fu avvertita dall'ospedale delle gravi condizioni in cui versava il papà, avesse trovato nella sua stanza un Testimone di Geova, magari anziano di congregazione, che era stato precedentemente nominato dal padre come fiduciario nel modulo DAT?

venerdì 8 febbraio 2019

Col DAT (ex-tesserino del sangue) vi legano le mani


Il DAT (acronimo che identifica il documento "disposizioni anticipate di trattamento"), è stato redatto in un apposito modulo dal direttivo dei testimoni di Geova, che i fedeli devono firmare e portare con sè per poter rifiutare, nell'evenienza, una trasfusione di sangue.


Disposizioni anticipate di trattamento

(biotestamento o testamento biologico)


Come fare le DAT, chi è il fiduciario, qual è il ruolo del medico. Ecco cosa prevede la Legge 219 del 2017.

lunedì 4 febbraio 2019

Lettera di un anziano ad un "apostata"


Su di un gruppo Facebook in lingua spagnola è stata pubblicata una dura lettera di un anziano dei Testimoni di Geova indirizzata ad un giovane che ha lasciato l'organizzazione. Cosa c'è scritto?

venerdì 1 febbraio 2019

Arrivano tardi: La Torre di Guardia (finalmente) parla di casi di abuso sui minori


Sulla Torre di Guardia di Maggio 2019 è (finalmente!) apparso un articolo che spiega come agisce una congregazione dei Testimoni di Geova se viene alla luce un caso di abuso sessuale sui minori.

sabato 26 gennaio 2019

La popolarità del sito JW:ORG



E' ormai un decennio che i Testimoni di Geova pubblicizzano in lungo e in largo il loro sito web. In una pagina del sito ufficiale troviamo scritto: "Ogni giorno circa 700.000* persone visitano jw.org. Perché non lo fate anche voi?". Questo dato però è attendibile? Cosa dicono gli strumenti di Google?

giovedì 24 gennaio 2019

Non mi parlano più. Ho perso tutta la mia cerchia di amici e conoscenti.


Christian Rossi é uno studioso delle religioni, studioso della Bibbia, psicologo ed ex testimone di Geova. Da dicembre 2017 dirige un gruppo di sostegno per ex testimoni a Zurigo. La seguente conversazione si é svolta durante un convegno dei membri di info‐ Sekta. Christian Rossi risponde a domande sull‘associazione dei testimoni di Geova.

lunedì 21 gennaio 2019

In Svizzera un aiuto per chi vuole uscire dalle sètte: Testimoni di Geova scrivono...


Ho letto per caso una notizia sul sito "Corriere del Ticino" relativa al fatto che in Svizzera molti Testimoni di Geova stanno chiedendo aiuto ad un centro anti sètte.


domenica 20 gennaio 2019

Mormoni a Roma: il tempio in zona Bufalotta, e 2 domande...


E' stato inaugurato da pochi giorni un grande tempio Mormone nel quartiere di Roma "Bufalotta". La notizia è stata riportata da molti quotidiani e TG. Ma chi sono i Mormoni? In cosa credono?

sabato 19 gennaio 2019

Dal sito jw.org: storia o leggenda?


E' apparso di recente su jw.org un articolo dal titolo "Un ritrovamento archeologico che avvalora la storicità del re Davide".  Da come scrivono, sembra che intendano affermare che siccome un dettaglio della Bibbia si riferisce ad un fatto presumibilmente reale, allora vuol dire che ogni singola virgola all'interno d'essa abbia una sua valenza reale. Ma è così?

sabato 12 gennaio 2019

Offendono le altre religioni


Spesso i Testimoni di Geova hanno combattuto per ottenere che il loro culto fosse legalmente riconosciuto e rispettato. Ma come si comportano loro con le altre religioni? Quante volte hanno offeso i fedeli di altri culti?


sabato 5 gennaio 2019

La storia del pianeta Terra: cosa ci insegna?



La maggior parte di noi, fin da bambini, predilige la stabilità. La casa, la famiglia, i parenti, gli eventi ricorrenti. Solo crescendo la nostra vita si è "movimentata". Forse i genitori si sono separati, forse ci si è trasferiti, forse sono venute a mancare persone care che per noi erano un punto di riferimento.

martedì 1 gennaio 2019

Un blog in crisi? Cosa dicono i numeri?



Non mi piace fare post auto-celebrativi relativi al blog, anche perchè questo blog è nato per caso e senza un programma che fissasse obiettivi ben definiti. Posso dire che queste pagine non sono altro che un'evoluzione del mio pensiero nel corso del tempo, idee personali condivise con il pubblico.

domenica 30 dicembre 2018

Cristiani contro


Questa che vedete è l'immagine di un film che parla della guerra civile nell'Irlanda del Nord. Negli anni Sessanta ulteriori tensioni esplosero nell’Ulster dove le minoranze cattoliche oppresse iniziarono una campagna per i diritti civili che degenerò in episodi di guerriglia tra cattolici e protestanti, in scontri che la stampa internazionale dell’epoca conosceva come i Troubles.

martedì 25 dicembre 2018

Rapporto mondiale anno di servizio 2018



E' stato pubblicato sul sito ufficiale JW.ORG il rapporto mondiale 2018. I dati sono in un file PDF scaricabile dal sito. Onde evitare che col tempo possa essere rimosso, è stato caricato anche su un server del blog. 
Ecco cosa emerge:

venerdì 21 dicembre 2018

E' giusto imporre le proprie scelte a tutti?


C'è indignazione nel mondo della scuola per ciò che è avvenuto in Sicilia. Una preside, su indicazione di un genitore Testimone di Geova, ha vietato agli studenti di cantare a scuola i canti natalizi.

venerdì 14 dicembre 2018

Silenzi



Da quando è stato aperto questo blog sono passati 1.193 giorni. Sono stati pubblicati ad oggi 520 post con oltre 30.000 commenti. In media è stato pubblicato un post ogni 2,3 giorni negli ultimi 3 anni.

martedì 11 dicembre 2018

I testimoni di Geova in Romania: una storia da analizzare



Un fatto storico potrebbe aiutare molti Testimoni di Geova a capire come vengono sistematicamente presi in giro da chi manipola le loro dottrine. Ma la mente è volubile, ed a volte fa brutti scherzi.

domenica 9 dicembre 2018

VIDEO SHOCK: Incendiano e sparano alle Sale del Regno


Una serie di incendi ha distrutto alcune Sale del Regno. questo è l'ultimo di una serie di incendi appiccati nei luoghi di culto dei Testimoni di Geova.
(SEGUONO i VIDEO)...

sabato 8 dicembre 2018

Irruzione nelle sale del Regno da parte della polizia


Olanda: La polizia fa irruzione negli edifici dei testimoni di Geova per indagini sugli abusi sessuali.
Il mese scorso, la polizia ha fatto irruzione in tre luoghi utilizzati dai testimoni di Geova in connessione con una importante inchiesta sugli abusi sessuali , ha detto oggi l'emittente RTL. 

Le incursioni si sono svolte il 19 novembre e...

venerdì 7 dicembre 2018

La corte ordina trasfusioni di sangue per i bambini Testimoni di Geova


Durban, Sudafrica - I genitori di tre bambini a cui sono state diagnosticate condizioni che richiedono trasfusioni di sangue nel caso in cui le loro condizioni si deteriorino dovrebbero depositare documenti contrari contro un provvedimento provvisorio esteso all'Alta Corte di Durban.
L'ordine esteso consente ai medici di portare avanti le trasfusioni qualora fossero loro richiesti. Questo nonostante i genitori, che sono testimoni di Geova, non siano d'accordo con questo dato che va contro le loro credenze religiose.

domenica 2 dicembre 2018

Aumentano i suicidi tra i Testimoni di Geova?


La notizia (o meglio "le notizie") devono far riflettere. In diverse parti del mondo, tra cui Italia e Russia, i suicidi tra i testimoni di Geova sono in aumento. Si parla sempre - ovviamente - in termini di percentuali, ma questa tendenza sembra aver spesso attinenza con la propaganda religiosa promossa dal corpo direttivo.

sabato 1 dicembre 2018

La cultura "dell'insabbiamento" dei testimoni di Geova


"Erano soliti dirmi che Geova mi amava, perché mi ha disciplinato", ha detto Sarah Brooks. Quando aveva 15 anni è stata abusata da sua cognata e da un "fratello" della sua congregazione della Sala del Regno di Yorkana.

Questo è un altro dei migliaia di casi di abusi sessuali avvenuti negli USA all'interno della comunità dei Testimoni di Geova.

sabato 24 novembre 2018

Ballare in sala del Regno: una moda in voga


C'è una tendenza in voga (specialmente negli USA) che sta rendendo il culto dei Testimoni di Geova ancor più simile - come se non bastasse - ai culti delle chiese evangeliche.
La "Sale del Regno" (definite dai TdG luoghi "dedicati a Geova") vengono sempre più spesso adibite a balere. Guardare per credere.


ARCHIVIO

.