Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

mercoledì 7 ottobre 2015

Pionieri speciali (e beteliti) spediti a casa...


Come licenziare un pioniere speciale


Ecco la lettera che hanno ricevuto in molti, pionieri speciali (e beteliti) ultimamente:

(tradotta)

Caro fratello/sorella Nome Cognome

Siamo sicuri che hai avuto tante gioie e soddisfazioni nel servizio di pioniere speciale assieme alla congregazione di …….. Anche se sicuramente avrai affrontato delle sfide in questo ministero le benedizioni di aver messo al primo posto gli interessi del Regno superano di gran lunga i sacrifici. Se hai accettato questa assegnazione della filiale è per il tuo desiderio di servire Geova con tutto il cuore in luoghi dove c’era bisogno di sostenere l’opera di predicazione e le attività di predicazione. Ci complimentiamo sinceramente per la tua disposizione a servire in questo modo altruistico.


Nel rivedere i bisogni attuali abbiamo deciso che il tuo servizio di pioniere speciale concluda il 1 gennaio 2016. Fino allora continuerai a ricevere l’aiuto mensile come di consueto. Dato che comprendiamo che avrai bisogno di tempo per fare tutti i preparativi necessari (come trovare lavoro e un’abitazione o gestire altre situazioni) ci rallegra comunicarti che a partire da questo momento non sei tenuto a raggiungere la tua quota di ore mensile. Siamo sicuri che parteciperai al ministero il più possibile mentre assolvi queste altre questioni necessarie.

In vista dell’importante esperienza che hai acquisito nel ministero speriamo che le tue circostanze ti permetteranno di intraprendere il servizio di pioniere regolare. A questo riguardo dovresti consegnare la Domanda di PR (S.205) al CdS della tua Congregazione. Così non avrai nessuna interruzione nel tuo servizio a tempo pieno. Come pioniere reg. puoi scegliere tu la cong. Nella quale servirai, ciò nonostante, desideriamo che, se ti è possibile, rimanere nella tua assegnazione attuale. Se decidi di trasferirti in un altro luogo ti preghiamo di parlare con il tuo CO o che scrivessi al Rep. Servizio per sapere dove potresti essere più utile.

Comprendiamo che questo cambiamento forse è inaspettato. Comunque il Corpo Direttivo e la Filiale ti ringraziano profondamente per il tuo spirito di sacrificio. Puoi avere la certezza che Geova continuerà a usarti per rafforzare il suo popolo in qualsiasi luogo dove servirai in futuro. Ricordati inoltre che Egli ha il potere di fare molto di più di quello che noi possiamo immaginare. Pertanto non dubitare che Geova soddisferà le tue necessità quotidiane (Ef. 3:20;Mat. 6:33,34). Il tuo fedele esempio continuerà a incoraggiare i fratelli quando essi affronteranno varie prove.

(lettera tradotta da altra lingua)

Quindi: armaghedon è vicino, caro pioniere speciale (o caro betelita)  non servi più?



* * * * *

Stai leggendo questa pagina da un cellulare?

36 commenti:

  1. Un fratello ha scritto:

    Il problema è che purtroppo non parliamo la stessa lingua, per quanto possiamo affermare di essere un unico popolo all unisono non è assolutamente vero !!! Come noi stessi dimostriamo c'è chi capisce una cosa chi un altro ecc ! Chi può apportare un chiarimento delle scritture viene disassociato perché non rappresenta lo schiavo fedele anche se dopo anni lo stesso schiavo arriverà allo stesso intendimento di quel fratello espulso !!! 
    Abbiamo capito finalmente che non ci sarà mai nessuna data per la fine è nessuno potrà mai confermare quando si avvererà, come ormai si è capito che la grande tribolazione ha sfaccettature diverse e non così tragica come abbiamo addirittura disegnato sulle riveste .... 
    Un chiaro messaggio di scuse per i fratelli morti calpestati uccisi lapidati fucilati decapitati per le migliaia di fratelli che hanno lasciato tutto !!! Nemmeno un solo articolo per loro, come se fosse scontato o normale che succedesse o succeda ! Poiché Geova apprezza la sofferenza per Lui o chi dà la stessa vita per Lui !!! Gesù non ha insegnato questo !!! Oppure abbiamo anche vangeli diversi ??? 
    Ora possiamo invece essere diplomatici quasi mentire per la nostra incolumità !!! 
    Dico,purtroppo che apprezzo di più le persone del mondo che non sanno,che sono nella ignoranza più totale spensierate, e invece noi tristi che applaudiamo anche quando non abbiamo capito, che non ci hanno insegnato a ragionare ed agire affinché nessuno ci dovrebbe dire che come cristiani possiamo dare un bicchiere d acqua a chi ha sete senza secondo fine senza calcolare il fatto che dobbiamo convertirlo, non ci hanno insegnato e si sono scordati di dirci , che il cristianesimo trasforma le persone rendendole libere, migliori, sicure di se stesse per il futuro, consapevoli dimunDio di Amore, che capiamo la sofferenza, che siamo in pace con noi stessi, che dovremmo davvero parlare una solo lingua, che il cristianesimo ti porta ad essere maturo verso la vita !!! Invece siamo incanalati in una carriera teocratica fatta di carte di manovalanza di invidie di signoraggi di speculazione di tutto ciò che, se fosse Gesù in carne ed ossa, alla sede centrale butterebbe tutti fuori, e di nuovo direbbe, ma come avete ridotta la casa del Padre Mio in una spelonca di esattori contabili ????? Come mai ? I discorsi non coincidono con i fatti ? Perché si incoraggia un servizio alla Betel quando viene ridotto il personale ??? Perché non possiamo avere una risposta !!! Perché dobbiamo sempre credere per fede anche su cose banali ? perché Geova ci introduce e ci fa conoscere anche cose che succederanno dopo la grande tribolazione Fini ai mille anni, e noi non possiamo conoscere nemmeno quanto abbiamo speso o come abbiamo speso le nostre contribuzioni per dirne una ???? Forse stiamo diventando come la congregazione di laodicea TIEPIDA !!! 
    Perchè, non ci viene mai detto con AMORE che i cambiamenti fatti come la nuova adunanza oppure del fatto che il CD usufruisce della TV perché ritengono che ..... puntini puntini ???? Perché non ci parlano come fa un padre amorevole... Invece di dire o scrivere che ci vogliono TANTO BENE letto in TV su un gobbo elettronico detto finto come una banconota !!! NON Hanno capito che Noi stessi non abbiamo capito del perché di alcuni cambiamenti e la logica fatta !!! Su cosa si basa !!! Se pensano che il Digitale costi meno e che abbia più riscontro ! Purtroppo non è così ! L opera cresce se noi evolviamo in calore umano e Cristiano !

    RispondiElimina
  2. e ti diranno sempre che l'hai scelto tu...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Levira, è proprio così!
      L'unica arma in mano ai proclamatori, Puntualizzare al nominato una semplice domanda: "MI STAI OBBLIGANDO?"
      Quando lo scoperta che funziona, la adopero quando serve. FUNZIONA BENISSIMO!! GLI ANZIANI SI STOPPANO BENISSIMO!! Vedeste come inchodano e non proferiscono + parola!!
      Che poi basta esprimerla al primo anziano della congregazione che tenta di iniziare con i tentativi dei sensi di colpa ...
      alla mia risposta, non sapendo + che dire mi saluta!! Sapevo che avrebbe riportato e riferito agli "altri", ed è così!
      Fratelli e sorelle usate le parole magiche: "MI STAI OBBLIGANDO?"
      FUNZIONANO ALLA GRANDE!!!!!

      Elimina
  3. .. .. ...".Geova soddisferà le tue necessità quotidiane" ? Ho letto bene ???????? E chi è avanti con gli anni che farà ? Ma anche i giovani...Questi paladini della nostra fede hanno la benche minima idea della fatica che si fa a trovare un lavoro ?Spero di cuore che questi cari pionieri abbiano qualcuno che li sostenga , perché altrimenti la situazione sarà drammatica .......CHE TRISTEZZA! !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zabetta, pure io, quando lo letto, grrrrr!
      Sono quisquiglie....che vuoi che sia provvedere a te x sfamarti e vivere!!!
      Madosca quanto mi fanno arrabbiare questi, che in video sfoggiano gemelli ai polsi delle camicie, anelli doro alle dita, ecc,
      e poi si permettono di minimizzare la fatica x l'ostentamento quotidiano! grrrrr.

      Elimina
  4. Navigatore calmati... possiamo farci poco, quel poco è aiutare ad aprire gli occhi a coloro disposti ad aprirli....

    RispondiElimina

  5. Ho visto poi ps e co che si sono messi da parte un gruzzoletto... quelli prolemi non ne hanno...mio marito ed io ci siamo ritrovati con una mano davanti e una di dietro, a 50 anni...ci siamo rimboccati le maniche e va bene così, ma certamente qualcuno sta passando momenti brutti, dopo aver fatto scelte che credeva per la vita.
    Noi abbiamo dovuto smettere per una malattia di mia figlia, avevamo chiesto un'assegnazione un po' vicina e ci è stato detto che non c'era bisogno, salvo dopo tre mesi mandare un'altra coppia...e pensare che poco tempo prima avevamo avuto dei complimenti per i buoni risultati...ma non abbiamo mai leccato, non abbiamo fatto né accettato regali e abbiamo sempre parlato in faccia...queste cose non si fanno!
    Ci hanno mandato una letterina di ringraziamento che trasudava ipocrisia...mi dispiace di averla strappata in mille pezzi...ora ci riderei su.

    RispondiElimina
  6. La risposta è nel video di Papazian e Piccioli. Hanno detto: "E' una loro libera scelta. Nessuno ha mai obbligato nessuno".
    Quindi... la musica è finita, gli amici se ne vanno e buonanotte ai suonatori.

    RispondiElimina
  7. Alla filiale dell´Europa Centrale, Selters

    Cari Fratelli.

    Questo è la mia [risposta] per il modo in cui mi avete licenziato dal servizio di pioniere speciale [a partire dal mese di] gennaio 2016. Il [vostro uso delle] “parole d’amore” non possono attenuare la mia delusione.

    Come mi avete ricordato, ho sperimentato molta di gioia e sono passato attraverso un sacco di sfide. Ero disposto a mettere gli interessi regno prima di tutto e a [fare] sacrifici per servire Geova, ovunque voi pensavate che fosse necessario.

    Nella convinzione che la fine fosse vicina e che l’organizzazione è [guidata] dallo spirito di Geova, ho iniziato pioniere fin dalla mia giovinezza. Io [ho rifiutato] una istruzione superiore, nella speranza che l’organizzazione avesse avuto bisogno di me. Geova è il miglior datore di lavoro, così mi è stato detto.

    E ora avete deciso che il mio servizio di pioniere speciale si concluderà [il primo] di gennaio 2016. Mi chiedo cosa è cambiato che non avete più bisogno del mio servizio, dopo quasi 30 anni?

    Mi meraviglio che mi consigliate di servire come un pioniere regolare nel futuro. Se la fine è vicina, perché il mio servizio come [pioniere speciale] non più necessario? È una questione di denaro? Sono troppo costoso per l’organizzazione?

    Avete bisogno di soldi, che vengono donati per sostenere l’opera di predicazione per altre attività? Ad esempio per la costruzione di progetti, come Warwick o il Temple Farm [in inhilterra]? Mi sento tradito e sfruttato.

    Sembra come se alcuni progetti immobiliari sono più importanti per lo “Schiavo Fedele e Discreto” che gli esseri umani, che cercano di aiutare altri. La vostra “offerta” di non obbligarmi a me a raggiungere l’obiettivo delle ore mensili, affinchè io possa fare le cose necessarie, come cercare un posto di lavoro o altre cose necessarie per sostenermi, è davvero generoso. Fino a gennaio volete pagare il mio assegno come al solito.

    Davvero generoso da parte vostra! Ad essere onesti ci si sente come aver ricevuto un colpo in faccia e un calcio nel sedere.

    Non ho possibilità finanziarie e sono senza una istruzione specializzata. Probabilmente non posso aspettarmi alcun sostegno dalla mia famiglia, che mi aveva messo in guardia [che ci avrei rimesso con il servizio da pioniere speciale].

    Come voi avete ricordato, non mi aspettavo questa decisione e io non credo più che il Corpo Direttivo o il Branch Office sanno davvero valorizzare il lavoro che ho fatto.

    Il vostro incoraggiamento a confidare in Geova suona come una derisione. Come pensavo Geova provvede per i suoi servi attraverso la sua organizzazione. Non volete perdere il mio servizio e la mia esperienza, ma non volete spendere un solo dollaro per più.

    In quale altro modo avrei potuto interpretare questa frase? Cito testualmente: “In considerazione della preziosa esperienza che hai guadagnato nel tuo ministero, speriamo che le circostanze ti permetteranno di impegnarti come pioniere regolare” … “In questo modo, il tuo servizio a tempo pieno non sarà interrotto. In qualità di pioniere regolare, puoi scegliere la congregazione in cui vuoi servire; tuttavia, ci auguriamo che, se possibile, puoi rimanere nella tua attuale assegnazione. Se ti si in un altro luogo, cortesemente parla con il sorvegliante di circoscrizione o scrivi al Ufficio Servizio per chiedere dove puoi essere più utile. “

    Ora ho veramente capito ciò che è importante per l’organizzazione di Geova: le uniche cose che stanno contando, sono l’efficienza e il guadagno per l’organizzazione, non le persone.

    Saluti da un deluso.

    Vostro fratello (tradotta da altro sito)

    RispondiElimina
  8. Ci sta che sia deluso da un'organizzazione che ha sempre spronato ad intraprendere la carriera teocratica, ma credo, che in passato si sia comportata più onestamente perché ad ogni modo ha sempre corrisposto un minimo di mantenimento, per coloro che dovendo dedicare tante ore, non potevano dedicarsi ad un lavoro secolare. Oggi, invece, lo spirito e l'incoraggiamento a rimanere in quest'opera permane, da parte loro sono sempre convinti che questa sia la carriera che ogni cristiano deve intraprendere con la sola differenza che tutto sia a costo zero per un'organizzazione che al posto di corrispondere vuole che le sia sempre più corrisposto in termini di denaro, di tempo, e di sacrificio. Più furbi sono diventati, il lupo perde il pelo, ma non il vizio. Staremo a vedere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. carissima speranza , mi collego al tuo commento e di qualche altro, ma sarei felice ,conoscere i commenti di tutti voi sullo studio Tg della settimana scorsa al par. 8 , in armonia al tema di questo post, visto che nessuno ha toccato questo argomento nello specifico della rivista . noi siamo rimasti pensierosi e .....riflessivi ........... e voi? A.M.

      Elimina
    2. 8 Il privilegio di vivere sotto il governo del Regno merita senz’altro qualunque sforzo facciamo per collaborare con l’organizzazione di Geova e per assolvere gli incarichi teocratici. Certo, le circostanze cambiano con il passare del tempo. Per esempio, alcuni membri della famiglia Betel degli Stati Uniti sono stati riassegnati a servire nel campo e ora hanno abbondanti benedizioni svolgendo altre forme di servizio a tempo pieno. A motivo di età avanzata o di altri fattori, alcuni che servivano come sorveglianti viaggianti insieme alle loro mogli ora servono come pionieri speciali. Se impariamo ad accontentarci, preghiamo per ricevere l’aiuto di Dio e facciamo tutto il possibile nel servizio che gli rendiamo, proveremo gioia e riceveremo molte benedizioni anche in questi difficili ultimi giorni. (Leggi Proverbi 10:22.) Che dire del futuro? Forse sappiamo dove vorremmo vivere nel nuovo mondo, ma ci potrebbe essere chiesto di andare da qualche altra parte. A prescindere da dove serviremo e cosa faremo allora, sicuramente saremo grati e soddisfatti, traboccanti di gioia (Nee. 8:10).

      Ok commentiamolo qui

      Elimina
    3. Se vorremmo vivere in un posto ma nel nuovo regno siamo invitati a vivere in un altro ,io credo che problemi non ce ne dovrebbero essere perché sarà Gesù o chi per lui a disporre.Adesso è molto diverso chi mi chiede di fare qualcosa mi deve dare più garanzie quelle attuali sono illegittime. Bianca

      Elimina
  9. Chiudere i rubinetti delle contribuzioni a tutti i livelli punto

    RispondiElimina
  10. Pingo, condivido al 100%! E' l'unico strumento non nvasivo x chi lo mette in atto. Ma funziona se si è in molti. Si manderebbe un segnale considerevole.
    Sempre se il CD sia lungimirante ed umile da comprenderlo. Tu che pensi, avrebbero un rigurgito di umiltà? Per comprenderlo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo temo che il sistema sia irriformabiel e la prova provata èche nella tg di ottobre hanno continuato a demonizzare i media che hanno pubblicato gli scandali sulla pedofilia e rifle ttiamo un pò tutti quanti quando gli stessi media pubblicano casi di pedofilia sulla CC allora sono attendibili scusate tanto ma io questa la trovo come palese malafede ciao Navigatore

      Elimina
    2. Caro Navigatore ho avuto modo di leggere dei documenti che non dovrebbero circolare pubblicamente e parlare di umilta da perte del cd è solo utopico tieni presente che già a fine 2014 pubblicavano che ci sarebbero stati nuovi intendimenti cosi strani che sarebbero stati indigeribili o giù di li ma i tdg dovevano eseguire e anche negli circolari rincarano la dose alias seguire le direttive senza farsi domande oramai vanno avanti come un treno senza freni ma cosi facendo non capiscono che quando arrivano al capoline vanno a sbattere ciao

      Elimina
    3. Concordo con te Pingo, umiltà zero, chiedere scusa zero, chi è circondato da bravi pastori e fratelli ok, ma vedo tanta povera gente vessata e maltrattata... per questo ho messo il post sulle "trappole teocratiche"

      Elimina
    4. BRAVI PASTORI? DOVE SONO? Tutti eseguono direttive!
      ho compreso che a loro, quando ti vengono a fare la visita pastorale, non interessa nulla di cosa pensi veramente, del perchè veramente non frequenti + la sala del regno.
      Nelle innumerevoli volte (da inattivo, lo vedo su di me!), ci fosse stato il minimo accenno a cosa mi passa x la mente...
      soltanto questo campionario di amenità:

      - TORNA ...
      - TI ASPETTANO INCARICHI E RENDITI UTILE ...
      - GEOVA A BISOGNO DI ESSERE LODATO...

      Questi "INVITI" denotano una cosa soltanto, gli interessi come numero, come consenso generale. Come il politico, che ti ha a cuore, per il tuo consenso x farlo VALERE, ma senza il consenso, il politico, non vale una cippa!
      Lo stesso sembrano gli inviti a rientrare ... gli conti solo per aggiungere consenso ad altro consenso, fare numero, x gloriarsi dell'efficacia e della "presa" del messaggio null'altro.
      Ma vedo che molti stanno sveglidosi. Visto che contiamo come numero, dovremmo cessare il numero delle contribuzioni. A qualsiasi evento!! L'unico mezzo x provarli a far riflettere. Con meno entrate, faranno (dovrebbero ...) meno danni!

      Elimina
    5. Navigatore, conosco tanti bravi fratelli e sorelle, che se ne infischiano delle regole e regolette farisaiche, ovviamente poi non possono allontanarsi troppo dalla direttiva ufficiale, ma li amo e li apprezzo con tutto il cuore. Certo, se col tempo le direttive diventeranno più importanti dei sentimenti che hanno nel cuore, allora modifichero' la mia opinione

      Elimina
  11. Secondo voi, questi tagli al personale erano stati già da tempo pianificati al quartiere generale? Io nel leggere questo post non ho potuto non cogliere un nesso con quello che già all'inizio del 2015 avevo letto nell'Annuario:

    "Nel 1915, settanta membri della famiglia Betel di New York furono informati che, per mancanza di fondi, avrebbero dovuto lasciare la Betel e continuare il loro servizio nel campo. Fu detto loro: “Non dobbiamo indebitarci né mettere a rischio l’opera; da ciò deriva la decisione di ridurre tutte le spese”.
    Clayton J. Woodworth e altri due fratelli sottoscrissero una lettera da parte dei settanta che stavano per lasciare la Betel. Quella lettera fu pubblicata nella Torre di Guardia del 1° maggio 1915. Quei fratelli affermarono di andare via “con gioia e gratitudine per le tante benedizioni e per i privilegi” di cui avevano goduto “come membri della ‘famiglia Betel’”.
    Quel cambiamento, sebbene difficile, diede ai fratelli l’opportunità di dimostrare autentica lealtà. Sarebbero rimasti fedeli a Dio oppure avrebbero provato risentimento? Il fratello Woodworth continuò a predicare, poi tornò a servire alla Betel e nel 1919 divenne il primo direttore dell’Età d’Oro, rivista oggi conosciuta con il nome di Svegliatevi! Svolse quell’incarico fino al 1946." ("Cento anni fa: 1915!"pp. 172-175). Corsi e ricorsi storici....

    RispondiElimina
  12. Rivista di maggio 2016 "come prendere decisioni migliori" par. 13

    "Forse desideriamo servire a tempo pieno come pionieri regolari e per questo stiamo iniziando a semplificare la nostra vita. Ma allo stesso tempo potremmo chiederci con una certa preoccupazione se saremo davvero felici avendo meno dal punto di vista economico. Non c’è nessun comando biblico che ci imponga di fare i pionieri; potremmo continuare a servire fedelmente Geova come proclamatori. Tuttavia Gesù ci assicura che se facciamo sacrifici per il Regno riceveremo ricche benedizioni."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi viene da vomitare...

      Elimina
    2. (Ax80) Perché, Victor? In questo caso non vedo nulla di "anomalo", inviti del genere in base alle proprie circostanze ne hanno sempre fatti.

      Elimina
    3. Anni fa, specialmente all'inizio, mi sono speso, ho datto tutto per la predicazione, nel vero senso della parola mi sono sacrificato a l'opera di predicazione, sinceramente, le benedizioni sono solo nell'effetto placebo, ogni piccola cosa positiva, per via dell'indottrinamento ti appare come un miracolo, ma in realta, sono casi della vita, a volte ti va bene a volte ti va male, incredibile che quando sei in questa condizione, su 10 casi 2 ti vanno bene, non noti gli altri 8 casi negativi!! Che dire? se dovessi usare oggi lo stesso metro direi che oggi non predico, piu', si oggi ho molte piu benedizioni!! La wts, e' furba, ti condiziona talmente tanto che le cose normali positive te le fa apparire come benedizioni, sinceramente quando leggo questi Anticoli mi viene la nausea... Fosse cosi tutti i proclamatori, sarebbero felicissimi, e ogni cosa per loro sarebbe una benedizione!! Ma la realta e' tutta un altra.

      Elimina
    4. ciao Ax80 è giusto ciò che scrivi ma ai vertici continuano a usare la tecnica dello struzzo e cioè quella di mettere la testa sotto la sabbia per non vedere lo sfacelo che stà avvenendo all'interno dell'organizzazione contenti loro contenti tutti ciao

      Elimina
    5. x Fabry P: ottima deduzione logica, vediamo solo quello che ci fa comodo, a me invece capitava un caso quasi opposto, ho sempre desiderato avere una compagna, ad un certo punto ho fin desiderato che mi capitasse una di quelle tentazioni citate alle assemblee, tipo le avances di una collega di lavoro o simili, ma mai niente! Eppure non sono un cesso, eppoi non si diceva che erano le tentazioni più potenti e le più facili a cadere? Io addirittura lo desideravo.

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    7. che ti interessa postare qui, allora?

      Elimina
    8. Fabry p, dimostri la totale mancanza di fede in Dio e nei Suoi comandi.
      La fornicazione è condannata dalla scrittute perché facendo una simile pratica stai rubando un diritto ad un tuo fratello.
      La sorella o chi ché sia che ha sbagliato assieme a te non posso giudicarla né giudico te ma e Dio che giudica in base a quello che ha lasciato scritto nella Sua Parola.
      Vi sono tanti giovani che per amore di Geova si mantengono casti fino al matrimonio ed il tuo comportamento riprovevole del quale sembri vantarti e che hai ripetuto piu volte è un esempio negativo che merita la censura propio perché va a ledere i diritti di chi invece sceglie di rimanere casto davanti a Dio e non si abbandona a simili bassezze carnali.
      La Purezza che Geova ci richiede prescinde le nostre intenzioni, motivi e modi di pensare.
      Tu con questo commento a mio modesto parere denoti grande mancanza di rispetto per le leggi morali di Geova e per tutti coloro che scelgono di rispettare i comandi di Dio sulla sessualità.
      Sono scritti nella Sua Parola e non vi sono applicazioni personali né interpretazioni soggettive...
      Tu hai scelto di sbagliare e consapevolmente per cui non credo possa essere gradito il tuo parere su altre questioni scritturali avendo dimostrato tu stesso di provare piacere nel peccato ed in coloro che lo praticano.
      Qui si cerca il confronto per incoraggiarsi a rimanere sulla via della giustizia di Dio e del Suo Amore e non per commettere peccati contro Geova Dio...
      Spero vivamente in un tuo pentimento verso Dio rendendoti conto delle mancanze che hai avuto nei Suoi confronti.
      Se poi ti vanno strette le Sue leggi in merito non credo che tu possa in alcun modo considerarti un Suo testimone propio in virtù del fatto che non dimostri apprezzamento per le Sue leggi ed i Suoi comandi...

      Elimina
    9. John, Per il fatto che non tornerei indietro?

      Elimina
    10. perchè quello che hai detto suona volutamente provocatorio per i fratelli e sorelle che si affacciano a questo blog !
      Se stai bene così, e sei felice, puoi fare a meno di postare commenti che non aggiungono nulla. Sei solo un provocatore della sponda opposta. Libero di fare e pensare come vuoi ma NON libero di provocare con certe affermazioni

      Elimina
    11. Ti chiedo scusa, non pensavo la mia fosse una provocazione, sa se viene letta in questa chiave, massimo rispetto!
      Vi saluto, con stima Fabrizio!

      Elimina
  13. Io sono convinto che una benedizione Geova la dia.
    "Cercate prima il Regno e le
    altre cose vi saranno aggiunte ".
    Resta da chiarire cosa siano le
    altre cose,che ne pensate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. x RoBerto62: se pensi che nelle favelas ci sono milioni di persone che stentano ad avere le cose basilari per sopravvivere, e che a loro modo pregano dio, non stona un pochino che a te perchè vai di porta in porta invece ti faccia trovare un lavoro, fidanzata ecc.?

      Elimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

Indice Archivio blog