Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia."
(Svegliatevi! Luglio 2009 p.29)


sabato 26 maggio 2018

Sentenza storica in Georgia, un miliardo a ragazza stuprata



Una sentenza storica pronunciata negli Stati Uniti d'America potrebbe costituire un precedente pericoloso per la Watchtower.

Come riporta una notizia ANSA,  un giudice della Georgia, con una decisione storica ha stabilito che una ragazza stuprata quando era minorenne otterrà un risarcimento di un miliardo di dollari. 

La storia risale al 2012: Hope Cheston aveva 14 anni ed è stata aggredita sessualmente da un vigilante armato in un complesso di appartamenti vicino ad Atlanta, mentre lei era in visita da un amico. L'aggressore, che all'epoca dei fatti aveva 22 anni, e' stato condannato a 20 anni di carcere, ma la societa' per cui lavorava non ha mai contattato la ragazza per scusarsi di quanto accaduto. Hope ha fatto cosi' causa contro l'azienda, la Crime Prevention Agency, che ora sarà costretta a pagare l'astronomico risarcimento.

Fonte: ANSA

Questo mi fa ricordare cosa disse Jackson di fronte alla Royal Commission Australiana, e cioè che l'organizzazione dei Testimoni di Geova non ha mai ritenuto di doversi scusare con le vittime della pedofilia per casi poi "insabbiati" dall'organizzazione stessa.

Qui sotto, nel video, ho ricostruito la sintesi di quel passaggio:





Se un giorno questa sentenza verrà considerata un precedente da prendere ad esempio, sarà un tracollo finanziario per la Watchtower.














Stai leggendo questa pagina da un cellulare?





indirizzo email dell'amministratore del blog:

24 commenti:

  1. Notizia che non riguarda i testimoni ma potrebbe influire in futuro sull'organizzazione...

    RispondiElimina
  2. Studente Biblico26 maggio 2018 12:27

    Gesù in realtà affermò: “Non c’è infatti niente di nascosto che non sarà rivelato, e non c’è nulla di accuratamente occultato che non verrà allo scoperto.” (Marco 4:22) Infatti, essendo tutto ciò "venuto allo scoperto", ci rendiamo conto che la faccenda non sia né sostenuta e né approvata da Geova!

    RispondiElimina
  3. the hiden truths26 maggio 2018 13:17

    Chi ha emesso questa sentenza deve avere una fibra morale di un tale spessore ,e di quelle che resti senza parole , a prendere coscienza che possano ancora esistere persone del genere .
    Il mondo intero dovrebbe chiedere scusa per un mare di ingiustizie violenza e malvagità che l'umanità si è riversata l'un l'altro .
    La Watch Tower dovrebbe pubblicamente chiedere scusa per tutte le sofferenze e tragedie generate a causa della sua stessa esistenza , ma lo dovrebbero fare pure tutte le religioni , i governi ed i politici ,e non credo che ciò avverrà mai .
    Dominare, controllare , sottomettere , signoreggiare e farsi adorare ,è qualcosa che inebria l'uomo molto più del piacere sessuale .
    Ego su ogni cosa c'è solo Ego , un tumore psicologico che divora da dentro la mente degli individui , e li rende incapaci di concepire l'effimera fragile natura e durata della vita e relazionare e dimensionare la vita di conseguenza.
    La settimana scorsa a causa dello scandalo pedofilia che ha coinvolto la chiesa del paese , si sono dimessi in blocco i vescovi Cileni rimettendosi al Papa , grande atto comunque di senso di vergogna e di indignazione, chiedendo perdono per chi ha causato dolore alle vittime .
    Detto questo non c'è giorno che salgo sempre più sù nella vista e nella conoscenza di cosa sia veramente la Watch Tower, e più salgo più l'odore di marcio e la sensazione di sporco addosso si intensificano.

    RispondiElimina
  4. Una sentenza di un tribunale in Georgia come può fare precedente?al massimo può accadere nello stesso paese SE emergessero casi di pedofilia all’interno dell’organizzazione e SE la società ribadisse anche li il suo punto di vista.
    Troppi se...
    Più facile de questa sentenza fosse stata pronunciata in qualche tribunale europeo,Strasburgo etc etc..li sarebbe diventata davvero interessante la situazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti si parla di Stati uniti d’America, e di precedenti sempre negli stati uniti d’America
      L’Europa non c’entra nulla…

      Elimina
  5. Hai ragione ho confuso Georgia stato con lo stato vicino la Russia..allora si..interessante

    RispondiElimina
  6. John, la WT si è parata il deretano dall'inizio, creando associazioni che divengono responsabili x quello che accade. Alla sede centrale x quanto riguarda questo argomento, diventano intoccabili, ed i russi hanno capito il loro punto debole. Visto che la WT è proprietaria a livello mondiale di tutti gli immobili. Rimane l'unico tallone di Achille, le proprietà, è x questo che hanno fa è partito il dictat, VENDIAMO TUTTO! Ma tra dire e il fare, come sempre. Indubbiamente questa sentenza x quanto riguarda il suolo americano, non farà altro che stringere il cappio al collo, che già si sente ...

    RispondiElimina
  7. Dal momento che ad essere stuprate sono sempre le donne, l'organizzazione ha sempre lasciato passare... Se ad essere stuprati fossero stati gli uomini, le cose sarebbero cambiate. Per fare un esempio del rispetto che la wt mostra nei loro riguardi, provo a commentare l'articolo "Come mostrare rispetto" della svegliatevi del prossimo dicembre. Naturalmente nelle foto di copertina si vede una moglie intenta a far fare brutta figura al marito mentre davanti a una coppia di amici comincia a dire ca...z..te. Per quanto ne so(e nel mio caso è vero) di solito succede sempre il contrario, ovvero che a dire ca...z..te sia sempre il marito. Il tema del prossimo paragrafo è "Gli uomini hanno particolarmente bisogno di sentirsi rispettati." Perché gli uomini "particolarmente" mentre le donne senza "particolare"??? A questo punto siccome la donna comunque esiste, e su questo ci sono inconfutabili prove extra-bibliche, allora nel paragrafo successivo si legge "Ovviamente anche le mogli hanno bisogno di rispetto." Ma andate a quel paese! Io sono certamente ottuso ma mi consola sapere che loro si sono portati avanti alla grande.

    RispondiElimina
  8. Rimanendo in tema, qui c'è un articolo in cui si parla di un nuovo caso di abuso insabbiato da parte dei TgG, ma che se capisco bene parla anche di una denuncia fatta il 18 maggio al procuratore di New York da parte di Barbara Anserson. Se la cosa si conferma, saranno veramente guai...

    RispondiElimina
  9. http://www.philly.com/philly/news/jehovahs-witnesses-children-sexual-abuse-arrest-20180524.html?mobi=true

    RispondiElimina
  10. @Ottusangolo
    ...:( ma che tristezza!!
    non ho parole
    ...non ho il fegato per guardare/leggere le riviste, grazie a voi che ogni tanto inviate un trailer

    RispondiElimina
  11. Cristiana libera27 maggio 2018 04:11

    @Ottusangolo
    Grazie per il tuo intervento a favore delle donne.. la penso come te, naturalmente.
    Se permettete vorrei aprire una breve parentesi sul ruolo che le donne hanno in congregazione, vi leggo da poco, quindi non so se forse ne avete già parlato in passato.
    Ad esempio, perché le donne non vengono nominate? Nei requisiti per le nomine degli uomini figura anche la frase: "le donne similmente", inoltre, la lettera che Paolo scrisse ai Romani narra di una donna di nome Febe, pare fosse una "diaconessa", ossia "una servitrice di ministero". Non elenco tutte le donne che hanno avuto ruoli importanti menzionate nel vecchio testamento, e se sfogliamo i vangeli notiamo l'onore e il valore che Gesù attribuì alle donne.
    Dimenticavo: secondo le scritture le donne devono stare in "silenzio", ma secondo la WT possono o "devono" andare a predicare.
    Tra le cose che non mi tornano c'è anche questa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, leggiti questi articoli (i primi 2) così ti fai un'idea.... https://testimonidigeovachiedono.blogspot.it/search/label/donne

      Elimina
    2. Non dimentichiamoci che ogni cosa dell'esistenza della quale l’essere umano fa esperienza, inclusa ovviamente la questione "donna", nella mitologia e nella teologia viene interpretata attraverso un suo inserimento in uno schema generale del mondo costruito aprioristicamente: cioè, una ricostruzione ideologicamente prestabilita.
      Per cui, la donna, particolarmente nella religione rivelata (cioè quella “donata” all’umanità attraverso le “sacre scritture” dalle quali si ricavano normative dottrinarie ed ecclesiastiche), non viene rappresentata per quella che essa è veramente, nella vivente realtà, ovvero una realtà in divenire, ma viene ricostruita secondo un clichè ideologicamente prestabilito: ed è un clichè che la vede come essere subalterno al maschio, puro strumento di lavoro domestico (tra cui può rientrare una certa attività educativa religiosa della prole per riprodurre l’ideologia teologica) e riproduzione della specie.
      Date queste premesse di inquadramento, è chiaro che il concetto “donna” nella religione è appunto solo…un concetto, e non la persona reale che vive la sua vita reale. Va da sé che, per l’ideologia teologica le donne che non accettano di inquadrarsi nel suo concetto sono…corrotte “spiritualmente”.

      Elimina
  12. Cristiana libera27 maggio 2018 12:16

    Grazie John! Ho letto questo post e ho guardato anche video su youtube .. non mi riferivo al ruolo della donna nel vecchio testamento, all'epoca patriarcale,quando veniva considerata più un "possedimento" del marito, non mi è mai piaciuto quest'aspetto, perché non c'è rispetto per la personalità della donna, quindi non le conferisce dignità.
    Oppure c'è un altro punto che mi irrita, ad esempio si parla della "moglie di Lot", oppure della "figlia di Iefte", ma come si chiamavano ste benedette donne? Perché non chiamarle per nome!

    Comunque per tornare al punto: mi riferivo al ruolo della donna come ministro, ad esempio Ulda e Debora, erano profetesse...inoltre leggendo
    Romani 16:1 si parla di FEBE, nostra sorella e ministro della congregazione, ovvero diaconessa.
    Ecco, era questa la mia riflessione:
    Perché nella congregazione non ci sono "servitrici di ministero"??
    Voi di certo ve lo sarete chiesti!
    A voi ex "anziani" vi hanno mai fatto la domanda: Chi era Febe?
    Grazie per i vostri commenti e buona domenica!

    RispondiElimina
  13. Anziano inattivo27 maggio 2018 12:58

    Sotto è il pensiero dei grandi 8 Saggi che si autoproclamano guida di Dio dei TdG

    w81 1/8 pp. 18-19 Le donne possono essere “ministri”? ***
    DONNE MINISTRI
    Sì, tutti i dedicati e battezzati cristiani, indipendentemente da sesso o età, possono essere proclamatori, predicatori, ministri, “servitori” in senso sacro o elevato, sempre che ne diano prova con la loro condotta e con la loro testimonianza. Per questo l’apostolo Paolo scrisse in Romani 16:1: “Vi raccomando Febe, nostra sorella, che è ministro della congregazione di Cencrea, affinché l’accogliate nel Signore in modo degno dei santi, e affinché l’assistiate in qualsiasi cosa ella possa aver bisogno di voi, poiché ella stessa ha mostrato d’essere difensora di molti, sì, di me stesso”. Ovviamente Paolo si riferiva a qualcosa di più di un semplice servizio materiale. Si riferiva a qualcosa che aveva a che fare con la proclamazione, il ministero cristiano. Tuttavia Febe non era stata nominata servitrice di ministero, perché Geova Dio, mediante Paolo, non menziona nessun incarico del genere per le donne.

    RispondiElimina
  14. Cristiana libera27 maggio 2018 15:17

    Grazie anziano inattivo per il pensiero dei G8, che conoscevo e non condivido.

    Ma è anche il TUO pensiero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anziano inattivo10 giugno 2018 08:27

      Per Cristiana Libera

      No non condivido il pensiero del Corpo Direttivo perché ogni sua interpretazione riportata dalla Torre di Guardia e forzatamente manipolata, poi passano gli anni e come al solito copia gli insegnamenti della chiesa cattolica o di altre sette spacciandole per luce da parte di Dio, ormai sappiamo bene come operano questi ingannatori chiamati Corpo Direttivo dei TDG.

      Le nonne possono essere Diaconi perché non è un servizio sacerdotale, ne Paolo le esclude, perché dopo aver descritto i requisiti dei servitori di Ministero di sesso maschile dice "similmente le donne" quindi Febe poteva a giusta ragione essere una Diaconessa.

      Nel futuro come poi il CD si adatterà alla vasta conoscenza della Chiesa Cattolica come testimonia anche Franz nei suoi libri quando era parte del CD, e dira Geova ci ha rivelato!

      Elimina
  15. gabriella claret27 maggio 2018 15:43

    Grazie John! Ottimo lavoro!

    Aggiornamento: In prima pagina di Newsweek di giugno 2018 - Russia versus America - lo scontro dei titani
    La reazione di Putin, senza compromessi né mezze misure, si trova in prima pagina di Newsweek.
    Newsweek International 1st June 2018
    https://pocketmags.com/us/newsweek-europe-magazine

    RispondiElimina
  16. gabriella claret27 maggio 2018 15:48

    Sentenza storica in Georgia, un miliardo a ragazza stuprata
    ---
    Aggiornamento in connessione al tema del post: Nei paesi dell'UE cresce il numero dei blog che raccolgono le testimonianze di stupri, abusi, ostracismo. - In Olanda, da novembre 2017 fino ad oggi, sono stati denunciati più di 270 casi tramite l'organizzazione Reclamed voices. Abusi fisici e ricatti psicologici tra i tdg sono segnalati in: Finlandia, Norvegia, Danimarca, Olanda, Germania, Austria. Il giornalista investigativo, Detlef D., (jw.help; jw.exit) informa che la maggioranza dei casi di pedofilia si svolge dentro le 4 mura domestiche. Si tratta di abusi incestuosi, agiti spesso dai padri sui propri figli, con omertà delle mogli/madri. Altri siti da consultare: www.wahrheitjetzt.de; rtvnoord.nl; @opferhilfe (D).

    RispondiElimina
  17. Per introdurmi nell'argomento "donne" volevo aggiungere che a mio personale parere non leggo discriminazione. In quell'articolo dove scrivono che l'uomo ha "particolarmente" bisogno di sentirsi rispettato affermano il vero, la psicologia lo sostiene da più parti. Sembrerebbe essere una necessità importante sopratutto per un uomo a motivo di un'esigenza biologica. Una volta tanto la wts si allinea con la scienza. Poi aggiunge che "anche" la donna merita rispetto, è ovvio. Ripeto, non mi sembra un articolo discriminatorio... Per quanto riguarda il discorso degli incarichi alle donne in congregazione credo ci possa essere un'apertura, in futuro: le donne hanno pari capacità intellettuali, sarebbero pienamente all'altezza del compito. Penso che un domani il Corpo Direttivo possa ammettere questa possibilità a motivo della "carenza del personale". Sempre più persone apriranno gli occhi. Questo si tradurrà in sempre meno uomini che aspireranno a "incarichi teocratici". A quel punto, la wts farà passare come "luce rivelata da dio" un qualcosa che in realtà servirà al loro interesse per mantenere in piedi la baracca ancora per un po': aprire la "carriera teocratica" anche alle donne. Cosicché anche loro possano ottenere "privilegi" basati sull'aria fritta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ax80 se leggo tutto quell'articolo posso dire anch'io(per assurdo) che tratti l'argomento in modo "meraviglioso", ma ho imparato a non leggere tutto l'articolo ma a soffermarmi semplicemente su ciò che la società vuole rimanga al lettore dopo aver trattato l'argomento. Ciò che deve rimanere al lettore in quell'articolo è chiaro e semplice e scritto pure in NERETTO. L'uomo ha bisogno di "particolare" rispetto la donna "anche". All'inizio il lettore penserà che sia semplicemente un bell'articolo ma quello che ricorderà più avanti sarà soltanto quello che ha letto in neretto.

      Elimina
  18. la WT è in buona compagnia in america, i culti che continuano a chiedere denaro ai fedeli, non finiranno mai. Ma almeno alcuni sono diretti e sinceri su cosa ci faranno.
    Come il predicatore che li chiede per acquistare un aereo personale!

    Alla WT MICA INFORMANO CHE CENTINAIA DI MILIONI DI DOLLARI ALL'ANNO X PAGARE SENTENZE PROCESSUALI SU ABUSI E PEDOFILIA?

    C'è qualche differenza?

    https://www.huffingtonpost.it/2018/05/30/predicatore-americano-chiede-54-milioni-di-dollari-ai-fedeli-per-comprarsi-un-jet-e-quello-che-farebbe-gesu_a_23446596/

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO FIRMARE I COMMENTI CON UN NICK

Cliccare sul menù "commenta come..." e scegliere l'opzione nome/URL.
INSERIRE UN NICK a piacere nel campo NOME, cioè uno pseudonimo col quale vi firmerete, poi cliccare su Continua. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi la pagina"come commentare" nel menu orizzontale in alto)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.