Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia."
(Svegliatevi! Luglio 2009 p.29)


martedì 15 maggio 2018

Negli ultimi tempi... disubbidienti ai genitori?


Spesso si sente dire ai testimoni di Geova che uno dei segni degli "ultimi giorni" di questo mondo predetti nella Bibbia sarebbe stato lo sfascio delle famiglie e l'inclinazione malvagia delle nuove generazioni.

Uno sguardo alla storia potrebbe però farci ricredere.

Ascoltiamo un breve video di Franco Nembrini, docente di lingua e letteratura italiana.






Qualcuno dirà: "ma oggi ci sono milioni di altri problemi, primo tra tutti l'inquinamento"

Ebbene, si moriva di inquinamento anche 2000 anni fà. Ecco alcune testimonianze.


In genere il concetto di inquinamento dell’aria viene associato alla presenza di fabbriche e automobili. Tuttavia l’inquinamento dell’aria ha accompagnato l’esistenza umana per migliaia di anni e i resoconti che si lamentano dell’aria mefitica delle città risalgono all’antichità.
L'alterazione dell’ambiente da parte dell’uomo cominciò subito, fin dalla preistoria, se ci pensiamo, cominciò l'immissione nell'aria, nell'acqua o nel suolo di elementi dannosi di varia natura, come liquidi, solidi, fumi e polveri delle sostanze bruciate…calore, e così via.
Perché nell'antichità, come oggi nei paesi poveri, esisteva un grave problema di inquinamento dell’aria degli ambienti domestici
A Roma si bruciava legna e carbone…carbone di legna…
e altri materiali per riscaldarsi e cucinare, e d’inverno, quando il freddo faceva chiudere gli sportelli di legno…per illuminare, solo quelli molto ricchi avevano, pannelli di specularia, sottili lastre di talco, lapis specularis… un lusso! da un certo periodo in poi, anche vetro, ma mai trasparente..
Nelle Insule, qualche volta  altissime c’erano quindi un sacco  di fuochi, fornelli e bracieri pericolosi!
I magnifici sistemi di riscaldamento, potevano scaldare solo il pianterreno e c’erano solo nelle ville, nelle case patrizie…
il fumo era onnipresente…usciva dauna finestra o da un’apertura fatta sul tetto, non risulta vi fossero camini
 nel 61 d.C., Seneca stigmatizzava «il fetore, la
fuliggine e la pesantezza dell’aria» di Roma. E non dimentichiamo lo smog provocato da Nerone! I fuochi e gli incendi, a parte Nerone erano all’ordine del giorno!
La respirazione dei fumi portava a malattie polmonari croniche e i minatori romani, come i loro colleghi delle ere precedenti soffrivano per l’inalazione di polveri di roccia e di minerali…





____________


Foreste di alberi secolari abbattute nel giro di pochi anni; gigantesche ville costruite nelle insenature più belle, proprio in riva al mare; fiumi e laghi inquinati dalle deiezioni di animali allevati in scarse condizioni igieniche. Cronaca d'oggi? No: queste notizie risalgono a oltre duemila anni fa. Sono testimonianze dei grandi autori classici. Platone, per esempio, si lamentava per l'erosione delle montagne dell'Attica, mentre Plinio il Vecchio metteva in guardia dai pericoli provocati dall'eccessivo sfruttamento delle miniere: per ottenere i metalli, diceva, si infliggevano grandi ferite alla terra, e si deviavano i fiumi. "Greci e romani non rispettavano le risorse naturali: i boschi, per esempio, erano di proprietà di tutti, e si potevano tagliare senza particolari limiti. In effetti la deforestazione sregolata era il problema più grave dell'antichità: il legno era il materiale principale per riscaldarsi, cucinare, costruire, e soprattutto per fare la guerra. La richiesta di legname, per costruire le grandi navi impiegate nelle battaglie, era molto elevata

fonte: sapere .it



____________



Inquinamento Nell’antica Roma: I Livelli Di Piombo Narrano La Storia Del Suo Acquedotto


Se avere sempre pensato: viva il progresso che ha diminuito la fame e ci ha portato la moderna medicina ma certo che belli erano i tempi andati senza l’inquinamento, ripensateci, l’inquinamento è correlato alla presenza della civiltà certo, ma non pensate che sia un’esclusiva dell’era tecnologica, l’inquinamento nell’antica Roma per esempio c’era, eccome se c’era!


Lo studio sugli acquedotti di Roma Antica

E già perchè scopo dello studio (condotto da un team di studiosi provenienti da varie istituzioni Francesi e del Regno Unito) non era indagare sul livello di inquinamento, nello specifico inquinamento da piombo, raggiunto nell’antica Roma. Lo studio si proponeva di indagare la storia dello straordinario sistema che portava a Roma l’acqua potabile e portava via i liquami attraverso l’altrettanto straordinario sistema fognario...

seguite questo link per completare la lettura.




____________




Ovviamente gli abitanti del pianeta erano pochi milioni, oggi sono miliardi. Ma se cercate periodi dell'antichità pieni di illegalità, guerre, inquinamento e generazioni storte... ogni civiltà ha avuto periodi simili ai nostri.  














Stai leggendo questa pagina da un cellulare?





indirizzo email dell'amministratore del blog:





47 commenti:

  1. approfondimenti che sorprendono....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti per il post. Molto bello. - Simon Pietro

      Elimina
    2. Sembra che in Francia si sia tenuta l'inaugurazione di una Sala Congressi e a presiederla c'era nientepocodimeno che GJ il quale tra le solite cose ha fatto un esempio dichiarando che era SOLO un illustrazione.
      Traduco con Google:

      "Immagina se la prossima settimana torno negli Stati Uniti e vedete nelle notizie che l'intero GB è stato arrestato senza motivo. Come reagireste? Beh, sicuramente diresti ai vostri colleghi o ai vostri vicini: "Gesù ci ha avvertito. Sono stati arrestati senza motivo.
      "Vi sentireste male per noi, ma siete orgogliosi perché siete sicuri che sia una persecuzione da parte Satana e che siamo innocenti.

      Ora non è davvero possibile che ciò accada perché negli Stati Uniti non puoi arrestare qualcuno senza una ragione come in Russia.
      Immaginate quindi che inventerebbero false accuse, falsi testimoni e false testimonianze e tutti i giornali parlerebbero di come il GB sia stato arrestato per aver rubato miliardi di dollari ai loro seguaci. Come reagireste quando un collega ve ne parlerà? Vi Vergognereste? Ci credereste? Bene, Satana ci attaccherà usando le bugie. Mentire sulla nostra alta moralità.

      Forse ci accuseranno di aver coperto violenze sessuali su minori. Ci credereste? Sicuramente sappiamo che quelle bugie vengono da Satana ".

      Cioè ragazzi,q uesto se fosse vero con une sempio ha avvelenato il pozzo per dichiarare che sono stati gli altri a contaminarlo!!!
      E' davvero assurdo e meschino!!
      https://www.reddit.com/r/exjw/comments/8oatmt/geoffrey_jackson_preparing_the_rf/

      Elimina
    3. Ci mancherebbe che uno che viene arrestato si dichiara colpevole... ammucca lapuni, come si dice dalle mie parti! XD

      Elimina
    4. Caro Jack R., in realtà il Jackson con quel discorso (se effettivamente quelle sono state le parole dette) ha cominciato a preparare il terreno al fido "popolo torreguardiano". Quando mai negli anni del recente passato il CD avrebbe potuto usare se stesso in un esempio di imputato giudiziario?
      Che io sappia, fino a qualche anno fa era impensabile. Ora, evidentemente, nei piani alti newyorkesi non sentono questa eventualità così fuori portata...e cominciano a prendere in considerazione come fare per far continuare la baracca, cioè la totale fidelizzazione dei proclamatori per lo svolgimento dell’”esercizio teocratico”, senza intoppi: la formula è: il CD (o suoi singoli membri) sono arrestati ma è tutto una farsa di Satana (ovviamente)...avanti come sempre!
      Però, come sempre, i capi WTS hanno una considerazione intellettuale dei loro seguaci pari allo zero. Non sarebbe, infatti, così facile reggere a lungo con il ricorso alla scusa delle potenze ultraterrene e maligne….. In fondo la WTS ha bisogno di apparire seria alla “gente dei territori” e non ridicola (altrimenti non impiegherebbero tutti quei protocolli e soldoni per "salvarne il buon nome"!). Mandare, quindi, in giro in predicazione gente che dice "ma no, non è vero, i fratelli dello SFD sono stati arrestati per colpa di Satana!" non darebbe molto credito all'organizzazione presso la “gente del mondo” davanti alla quale, anzi, i suoi associati farebbero la figura mista di creduloni e truffatori. E poi c’è sempre internet che permetterebbe a chiunque di acquisire i dati reali della vicenda giudiziaria se questi non venissero pubblicati dai media principali.
      Tentano di mettere molto (ma davvero molto) le mani in avanti per pararsi il deretano, ma quest’ultimo ormai l’hanno gonfiato troppo perché non si veda comunque. Il loro vero problema è che non possono più tornare indietro.
      Chissà se tra non molto, tra una figura retorica e l’altra, a fini preventivi assisteremo anche a degli outing di Morris III, Losch, Sanderson, sulle loro problematiche sessuali.

      Elimina
    5. Un outing - ma che la maggioranza ha dimenticato o non è al corrente... ma noi glielo ricordiamo - lo fecero già nell'86 quando scrissero nella W 1/1 : "Per quanto possa essere sconcertante, perfino alcuni che erano preminenti nell’organizzazione di Geova hanno ceduto a pratiche immorali, fra cui omosessualità, scambio delle mogli e molestie sessuali a bambini."
      Più chiaro di cosí...

      Elimina
    6. Il corpo direttivo é gia stato arrestato nel 1918 ....nessuna novita.Anche fosse non seguiamo uomini e se hanno sbagliato la giustizia fara il suo corso.Ma la fede non dipende dal cd ......ognuno rendera conto a Dio.

      Elimina
    7. the hiden truths4 giugno 2018 20:21

      @ Giorgi
      Non dipende nemmeno dall'andare a farsi fregare la vita e la mente dalla Watch Tower......
      Romani 10:17....Così la fede viene da ciò che si ascolta, e ciò che si ascolta viene dalla parola di Cristo.
      Quindi tutto il resto è fantaplagio.....

      Elimina
    8. Giorgi ..per i TDG e per tutte le altre confessioni religiose , la fede è condizionata dai vertici e nella loro veduta..

      Elimina
    9. Mi dispiace sempre sentire o leggere osservazioni da parte dei difensori della WTS - come nel caso quì dell'utente "Giorgi" - che rivelano sempre un criterio superficiale di costruzione delle proprie idee. Criterio che è inoculato dai loro istruttori confessionali che lo spacciano come altezza investigativa...
      Rutherford e altri dirigenti WTS furono arrestati perchè avevano fatto campagna contro l'entrata in guerra degli Usa (anche il candidato socialista alla Casa Bianca Eugene Debs era finito in galera per lo stesso motivo nello stesso anno).
      Ma quì Jackson parava di finire in galera per truffa ai danni dei propri seguaci. Noi aggiungiamo per i casi di pedofilia insabbiata.
      E' qualcosa di ben diverso moralmente. E' come sbattere in galera un bracciante immigrato che ha scioperato contro lo sfruttamento e paragonare questo arresto a quello di un banchiere o speculatore immobiliare che ha frodato clienti e fisco.
      Ma la "saggezza" WTS non è in grado di insegnare queste differenze qualitative: potrebbero sviluppare la sagacità critica degli adepti verso l'apparato cultuale. Meglio tenerli nelle capacità di giudizio infantile: nero sempre nero e rosso sempre rosso.

      Elimina
    10. Giorgi, il tuo si chiama bias di conferma (in inglese confirmation bias / confirmatory bias).
      In psicologia indica un fenomeno cognitivo umano per il quale le persone tendono a muoversi entro un ambito delimitato da loro convinzioni acquisite.
      È un processo mentale che consiste nel ricercare, selezionare e interpretare informazioni in modo da porre maggiore attenzione, e quindi attribuire maggiore credibilità a quelle che confermano le proprie convinzioni o ipotesi, e viceversa, ignorare o sminuire informazioni che le contraddicono. Il fenomeno è più marcato nel contesto di argomenti che suscitano forti emozioni o che vanno a toccare credenze profondamente radicate.
      Cosa ggiungere? Ti sta a pennello questa descrizione. Ma tranquillo che era così anche per noi. Buona serata.

      Elimina
    11. È risaputo che le religioni si nascondono dietro dei precetti. La religione cattolica ha permesso guerre con la benedizione di Dio,....non per questo ha perso credibilità....lo stesso dicasi per i testimoni di Geova dove la benedizione di Geova e la persecuzione di Satana costituiscono i due jolly a seconda della circostanza. Per cui sradicare dalla mente queste convinzioni nn è per nulla facile. Il fatto che molti "indottrinati" tra il pari e dispari si affacciano su questo blog é un dato di fatto che le coscienze si stanno risvegliando. La consapevolezza nn è contagiosa come la risata....è una condizione propria, soggettiva, che una volta presa coscienza ha la necessità di confrontarsi, di affermarsi proprio perché le condizioni precedenti nn lo permettevano. Il risultato di questo risveglio crea nella maggioranza delusione, incredulità e rabbia nello stesso tempo...favorendo, una volta rielaborato il tutto, il conseguimento di una pace interiore senza precedenti.

      Elimina
    12. La paura di mettere in discussione quello in cui si crede.

      Elimina
    13. Anna 1 .. quelle 2 carte tengono in piedi tutto il sistema WT...benedizione di geova e satana ...2 figure della stessa medaglia , che servono per mantenerti nella loro prigione mentale e per avere sempre ragione su tutto.

      Elimina
    14. Il bias di conferma non riguarda tutti noi? Tutti scegliamo di ascoltare, leggere e condividere opinioni soprattutto con chi ha le stesse convinzioni e ideali. Non ho capito se questo bias è considerato negativamente, a me sembra semplicemente ovvio.

      Elimina
    15. Scricciolo, se noi avessimo voluto giustificare continuamente quello che accadeva non staremmo qui a parlarne ma lì ad alzare la manina da bravi pionieri fedeli al CD.
      Io sono una persona di giudizio. Sono alla continua ricerca di altre idee con cui confrontarmi per capire se il mio percorso ha bisogno di qualche sterzata ogni tanto.
      No, il bias di conferma per intenderci è quando tutto va male e tu dici che Geova vuole vedere se timani fedele. Se la costruzione è grande, bella è forte è una benedizione di Geova, se i russi hanno messo la bando i TdG è colpa di satana ma se la Corte Europea dice alla Russia di ridare le strutture ai TdG allora è Geova che sta vincendo.
      E' trovare sempre una giustificazione del cavolo a ogni cosa.

      Elimina
    16. Grazie della tua risposta, Jack e sono perfettamente d'accordo. In quell'ottica è impossibile valutare realisticamente la situazione. Io pensavo in modo più semplice, nel nostro comportamento quotidiano.

      Elimina
  2. Risposta del tdg medio: "negli ultimi giorni verranno degli schernitori che diranno che il mondo è sempre stato così." È frustrante. Non se ne viene fuori. Per fortuna, su molti di loro, alcuni escono da questo loop mentale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente il post mira a chi certe domande già se le fa... inoltre non dimentichiamo che nel passato ci sono state fior di civiltà che hanno avuto la loro "apocalisse".
      L'universo è tutto un finire e rinascere, ce lo insegna la natura.
      La nostra civiltà senz'altro un giorno si estinguerà ed un'altra prenderà il suo posto.
      Ma non esiste sulla terra alcun uomo cui ubbidire per ottenere la vita eterna!

      Elimina
    2. the hiden truths15 maggio 2018 08:08

      I testimoni di Geova hanno la straordinaria e scaltra capacità, di usare a loro propio sostegno qualunque cosa possa generare ansia e angoscia , cosi la paura apre le porte della diffidenza e pemette l'inizio dell'indottrinamento.
      A prescindere dal farne uso come capisaldo della propia dottrina , qualunque onesto sociologo e scienziato sà molto bene che il mondo stà viaggiando alla maggiore velocità possibile verso l'autodistruzione .
      Loro contribuiscono come altri miliardi con la loro quotidiana e piccola porzione a far si che questo avvenga e loro non sono da meno,perchè tutti vorrebbero il cambiamento ma nessuno è disposto a cambiare .
      Anche loro usano prodotti chimici , l'automobile , e non ultimo con la loro religione contribuiscono a riempire il mondo di pericolosi psicotici.

      Elimina
    3. Pero’ Paragonare l’inquinamento di oggi a un incendio di Nerone e via discorrendo e’ Una bella bufala..per una ricerca così se ne possono opporre 100 che dimostrano il contrario.

      Elimina
    4. Le scale di grandezza sono diverse ma la differenza la fa principalmente il numero di esseri umani viventi
      Se oggi i fumi tossici di un incendio hanno un impatto su un’intera città si può comunque ricorrere ad ospedali e terapie dell’ossigeno.
      A quel tempo era più facile morire per delle banalità

      Quello che conta è la percezione di chi vive in una determinata epoca

      L’imminenza di Una fine del mondo o fine di una civiltà era percepita come reale anche migliaia di anni fa.
      Di qui il timore di un giudizio divino

      Invece il pericolo per l’umanità è l’uomo stesso. In questi ultimi anni è proliferata la produzione di armi nucleari e nessuna divinità ne ha impedito i test ne’ l’uso nella seconda guerra mondiale

      Far credere ad altri di essere vicini al giudizio divino è una pratica che ha sempre funzionato con una parte di umanità

      Elimina
  3. È come quando si racconta la favola dell'aumento dei terremoti. Per sapere quanti terremoti ci sono stati in una certa epoca rispetto alla nostra è necessario disporre di uno strumento, il sismografo, nelle stesse quantità e disposto negli stessi punti. Se pensiamo che questo rilevamento accurato abbia avuto inizio soltanto lo scorso secolo, comprendiamo allora la bufala che ci è stata raccontata. Per assurdo la storia avrebbe potuto avere terremoti talmente forti da non lasciare superstiti per poterlo raccontare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente...

      https://jwanalyze.wordpress.com/terremoti-dal-1914/

      Elimina
  4. I tdg come i membri di qualsiasi altra setta sono sempre alla disperata ricerca di disgrazie nel tentativo di avvalorare la loro tesi. Naturalmente le disgrazie che si vanno a cercare sono sempre quelle degli altri.

    RispondiElimina
  5. Guardano o sentono telegiornali , senza mai approfondire ,perché così vuole mamma WT

    RispondiElimina
  6. Anziano inattivo15 maggio 2018 14:29

    Non conosco una religione (a parità di numeri di aderenti)più ipocrita, piu plagiata nei ragionamenti e nei comportamenti come quella dei TdG

    RispondiElimina
  7. Fondamentalmente la WTS inocula la paura dell'esistenza. Paura del vivere nel mondo, paura della politica, paura dell'economia, paura dell'esistenza dei demoni, paura degli agenti naturali, paura dei bisogni sessuali, paura rispetto la necessità di istruirsi in un mondo sempre più tecnicamente complesso, paura dei problemi della vita familiare ecc. ecc.
    Verrebbe da chiedere alla WTS se dopo tutto questo suo infondere timore rispetto il fatto di vivere bisogna ancora considerare la vita creata da questo Geova come un dono e non come una condanna....

    Sostanzialmente la WTS ha bisogno di intercettare e raggruppare una comunità di persone con grossi problemi rispetto l'affrontare le varie problematiche dell'esistenza e infondere ed amplificare ancora di più in essa la sensazione del timore rispetto tutto ciò che si trova al di là delle pareti della "Sala del Regno", delle pareti domestiche proprie e di quelle dei "fratelli in fede". "Pareti" sia fisiche che invisibili perimetri relazionali.
    E' questo il modello di umanità (nel senso di modus mentis) che la WTS vuole forgiare: rappresenta il tipo di clientela per i suoi prodotti "salvifici".





    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è che il ricatto mentale sia sempre servito con termini "positivi" e "incoraggianti".

      Elimina
    2. the hiden truths15 maggio 2018 20:22

      Come ho ricordato spesso e volentieri , noi tutti accecati dalla rabbia ,non siamo mai riusciti a comprendere un fattore che fà screditare inesorabilmente la loro presunzione in quanto luce della conoscenza e dispensatori del sapere teologico.
      Gesù in realtà aiutava le persone ad essere autosufficenti ed equipaggiate nella propia mente, con i mezzi per uscire dall'ignoranza ed imparare da se a distinguere il bene dal male ,il vero dal falso e la salute spirituale dalla malattia .
      Noi non siamo mai stati presenti nella nostra interiorità nella ricerca della verità attraverso l'esame di tutti i fattori conflittuali che le loro sistematiche menzogne e deliri generavano .
      In realtà siamo stati mantenuti sotto ad un regime di ignoranza colossale ,nutriti da informazioni ad hoc che creavano un erudizione inutile.
      Quindi chiunque si eleva a guida o leader o dispensatore di sapere è in realtà un impostore.
      Non c'è alcuna sillaba scritta che giustifichi alcuna strategia di controllo dei fedeli attraverso la tattica della paura ,anzi semmai l'empatia , la semplicità e la sincerità .
      Il Cristianesimo quello vero non ha assolutamente nulla a che fare con loro , non può assolutamente e lontanamente essere paragonato al loro "Modus operandi" .
      Hanno saputo sfruttare abilmente le debolezze umane e peggio ancora nei frangenti in cui sei estremamente vulnerabile come nelle tragedie e nei lutti.
      Mentre avresti in seno ai valori ed insegnamenti cristiani dovuto aiutare e portare una persona alla piena indipendenza ed autosufficienza nella capacità di distinguere le vere speranze , la volontà di Dio ed il bene dal male , non alla sua dipendenza da te .
      Infatti le scritture dicevano che tu a sua volta avresti dovuto essere una fonte di acqua viva , non un eterna pozza da riempire .

      Elimina
  8. Volevo condividere una riflessione che ho fatto poco fa in merito al fatto che, secondo il tdg medio, le persone "del mondo" sarebbero in mano a Satana e alle sue perversioni... Questa mattina leggevo che il Codacons ha presentato un esposto per la chiusura del Grande Fratello. Riporto quanto segue: "Anche il Codacons si scaglia contro il «Grande Fratello». E ne chiede la chiusura. Con l’ultima edizione del Grande Fratello, la televisione italiana non ha mai raggiunto livelli di trash così elevati» Lo stesso Codacons sta ricevendo «da giorni le proteste degli utenti della tv che non vogliono più assistere a spettacoli così aberranti sui teleschermi». «Tra volgarità di vario tipo, violenze verbali, personaggi borderline e finte storie d’amore a uso e consumo delle telecamere, il Grande Fratello è diventato una `discarica televisiva´, altamente diseducativa specie per i più giovani... Nei giorni scorsi già diversi marchi avevano deciso di sospendere le sponsorizzazioni della trasmissione." Ma come...?! Le persone del mondo ottenebrate da Satana non dovrebbero bramare la visione di questi spettacoli...? E invece non solo ne chiedono a gran voce la chiusura, ma addirittura gli sponsor "fuggono" dal programma! Altra prova che le presunte caratteristiche "demoniache" che gli individui avrebbero manifestato negli "ultimi giorni" sono una totale fantavaccata.

    RispondiElimina
  9. Ma pensiamoci bene, se un tdg dovesse pensare che il pianeta terra è pieno di brave persone, altrimenti le cattive non farebbero scalpore al telegiornale , che l'uomo ha usato la sua intelligenza e le sue inclinazioni artistiche per creare opere che ti riempiono il cuore, che c'è la natura che ci conforta.
    E si ! Perché la natura non è solo quella dell'uragano che spazza via tutto è anche quella della pioggerella che pulisce e rigenera.
    Basta passeggiare in un bosco o su un prato appena a smesso di piovere e ci si sente subito BENE.
    Se il tdg pensasse che il mondo è un bel posto in cui vivere per molti di noi, e per chi non ha un buon posto è a causa dell' avidita di pochi individui ( e non di 7 miliardi di persone )
    e anche in situazioni complicate le persone fanno figli piantano orti trovano modi per vivere.
    Ecco se il tdg fosse positivo ottimista e non terrorizzato , non riuscirebbe a restare nel proprio guscio ad aspettare il regno .
    Se un tdg fosse analizzato ( parlo in generale ) da uno psicologo la diagnosi sarebbe di una persona che vive fuori dalla realtà.
    Li comincio a vedere come persone che non vogliono affrontare la vita.
    Facciamo i figli? Noo tanto viene il regno.
    Faccio carriera sul lavoro? Noooo tanto viene il regno
    Che poi non è sempre un male fare carriera nel proprio lavoro, pensate a quei chirurghi che ci salvano la vita. Se fossimo tutti tdg saremmo tutti morti.
    Vado a l'università? Nooo tanto viene il regno
    Ecc ecc
    Se un tdg pensasse che il mondo non sia uno schifo non potrebbe restare li ad aspettare .
    Poi ci sono le eccezioni per carità , ma la politica WTS è questa.
    Spendo solo una parola per le eccezioni facendo un esempio, conoscevo la figlia di un anziano che era un Genio dell'informatica, finito il liceo le aziende se la litigavano e lei trovo subito lavoro.
    Li tutti a dire " vedi lei era brava e nessuno gli ha fatto obiezioni per lo studio ".

    Adesso penso , chissà se avesse continuato gli studi fino all'università o addirittura fatto qualche master all'estero,chi sarebbe potuta diventare? Cosa avrebbe potuto inventare ? Magari Google .

    Quindi anche chi emerge un po viene comunque bloccato ad un certo punto, da mamma WTS.
    CHE SPRECO!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Elisa io a 40 anni ho deciso di imparare il piano. Non era possibile parlare di un hobby, di una passione, senza sentirsi a disagio, c'era da mettere prima il "regno", ovvero servire l'organizzazione senza distrazione.

      Elimina
    2. In linea di principio è vero, Ottusangolo. Ma c'è da dire che molto dipende anche dalle realtà locali. È più avversato un lavoro che secondo loro toglierebbe tempo alle "attività spirituali", che una passione in sé. Almeno nelle congregazioni che ho frequentato io, non si è mai arrivati ad un grado di "talebanesimo" tale da dover provare disagio nel parlare di un hobby. Elisa, complimenti per il commento. Fanno sempre riflettere molto. Come i contributi di tutti noi, in modi diversi, ma sempre stimolanti.

      Elimina
    3. Anche io x piu' di 20 anni non ho piu' trovato il tempo x dipingere a causa dei troppi impegni di cong. Avevo iniziato a,studiare musica ma impossibile. Era quasi impossibile avere e praticare un hobby. Solo predicazione ed adunanze perche' stava per arrivare la fine. Quindi non si vive piu' aspettando questo mondo nuovo.

      Elimina
    4. Mi hai fatto ricordare Odisseo un sorvegliante che all'assemblea di Leinì aveva tuonato contro gli anziani che frequentavano corsi di ballo ecc, sono passati anche in questo caso 20 anni. Diceva dal podio: -ma secondo voi un anziano con tutti gli impegni che ha, può avere il tempo di andare a scuola di ballo?-
      Già, perchè il tempo andava dedicato a fare arricchire la WT$. Io avrei istituito una specie di assicurazione, ok seguo le direttive, ma se non succede nulla dopo tot anni vengo risarcito. La WT$ sarebbe già fallita.

      Elimina
    5. Esattamente, Odisseo. E cosa fantasticano di fare i TdG in quel nuovo mondo? L'hai mai fatto sto giochino?
      "Io dipingerò..."
      "Io imparerò a suonare uno strumento..."
      "A me piace viaggiare..."
      "Stare con gli amici..."
      Cioè... cose che potrebbero fare GIA' ORA se non impiegassero tutto il loro tempo a lavorare aggratis per la Watchtower.

      Elimina
  10. La vita media negli ultimi 2000 anni è passata da circa 30/35 anni a 80 è la prova che i tempi difficili lo erano più prima!

    RispondiElimina
  11. Il disco dei tdg continua a suonare sempre la stessa musica da cent'anni a questa parte. Che sia rotto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando davamo testimonianza eravamo convinti di avere la saggezza biblica dalla nostra, non ci rendevamo conto di ripetere a pappagallo le stesse cose credendole "vere".

      L'analisi critica è annullata, una certa cosa è vera solo perchè è l'interpretazione della Bibbia data dall'organizzazione.

      Ad un certo punto le contraddizioni però diventano troppe... e qualcosa nella mente fa tilt... e piano piano ci si sveglia

      Elimina
  12. Se ci fate caso la WT è come i telegiornali parla solo delle cose brutte di questo mondo ..le cose belle non li cita mai ..è chiaro che la nostra mente viene catturata più da episodi negativi che da quelli positivi che sono di gran lunga maggiori ..esempio ...vediamo 2 giovani che rubano ad una vecchietta la borsetta subito a dire : è i giovani di oggi sempre peggio sempre più delinquesti ..come se quel episodio rivela la realtà di oggi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riflessivo, siccome loro hanno messo davanti agli occhi degli adepti una carota simbolica rappresentata da "nuovo mondo" "vita eterna" "resurrezione nostra e dei cari" per poter invogliare a correre più velocemente verso queste mete fantasiose con la ricerca di altr adepti sul territorio, donazioni, presenza assidua per facilitare il cosiddetto controllo mentale, dall'altro lato hanno bisognod i usare il bastone rappresentato da "mondo degenerato" "terremoti" "inquinamento" ecc facendo credere a chi vive in questo suo ciclo vitale di 70/100 anni che solo ora accadono queste cose e che siamo negli ultimi giorni, termini talmente ripetuti che no ci si accorge più che furono citati da Paolo per le comunità di allora in vista del 70 d.c. e Paolo non era un profeta ergo non possono utilizzare le sue parole come profezia odierna. Inoltre se prendete il Persp. alla voce Ultimi Giorni vi renderete conto anche della presa per i fondelli poiché su pr giù dice che si tratta di pochi anni o diversi secoli". Quindi approfittano della doppia ignoranza delle singole pesone le quali non studiano i libri interni.
      Oggi quando un TdG magari vecchio amico si confida dicendo "non ce la faccio più, sto resistendo perché il nuovo mondo è dietro l'angolo" mi fa male vederlo così perché se gli dicessi "ehi bello svegliati! non ci sarà nulla di tutto ciò che leggi in quelle riviste" egli potrebbe arrivare anche a commettere qualche follia.

      Elimina
  13. Complimenti, grazie per le notizie.

    RispondiElimina
  14. Mi inserisco in merito all' argomento inquinamento da fumi di combustione domestici.
    Tempo fà ..qualche mese prima che il Nepal venisse colpito da quel catastrofico terremoto di cui abbiamo senz' altro visto tutti a suo tempo le immagini in Tv, era andato in onda su una rete rai un documentario volto a chiedersi tra le altre cose come mai nel paese con l' aria più pulita del mondo ( il Nepal) vi fosse un' atissima percentuale di tumori ai polmoni.
    La scioccante scoperta fù l' inquinamento nelle abitazioni dai fumi dei focolari domestici; lì tutti si scaldavano e cucinavano bruciando legname nelle loro abitazioni.
    Facendo una ricerca ho trovato questo articolo: https://www.google.com/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwi8hvToyIzbAhWDW8AKHYYBCCEQFggpMAA&url=https%3A%2F%2Fwww.arpae.it%2Fcms3%2Fdocumenti%2F_cerca_doc%2Fecoscienza%2Fecoscienza2015_1%2Franzi_lauriola_es01_15.pdf&usg=AOvVaw3PH11ZjKaHKq_U6SyxQdiC
    La situazione non viene considerata felice neppure al giorno d' oggi...ma sempre meglio io direi di quando non esisteva nessun' altra forma di energia per scaldarsi e cucinare.
    Ricordo una anziana signora di origine sarda che una volta in servizio mi raccontò che da piccola suo padre per scaldare casa in inverno accendeva un fuoco nell' angolo di una stanza...e il fumo che usciva da un foro sul tetto. ( poverini..nemmeno il camino avevano)
    A a proposito...il camino era sconosciuto agli antichi romani...se non ricordo male fù inventato nel medioevo!
    Se posso dire la mia...evviva il mondo di oggi!

    RispondiElimina
  15. Aggiungo dicendo ..nessuno nega che in questo sistema sia tutte rose e fiori , tutti noi vorremmo un mondo sano e pulito e giusto e non vedere un solo bambino sofferente ...ma se chiediamo ad un TDG in che epoca vorrebbe vivere, non credo che vorrebbe tornare indietro .

    RispondiElimina
  16. Una sola cosa poteva essere profetizzata senza nessun equivoco. la Tecnologia che è unica del nostro periodo, MA NULLA!!! :-O

    RispondiElimina
  17. Moglie di lot ...come diceva nel finale quel video la in alto...l educazione è un casino va bene ..ma piantiamola di farci del male ....ma per i TDG tutto deve andare per forza di male in peggio, perchè la loro fede oramai deve essere alimentata da cose negative.

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO FIRMARE I COMMENTI CON UN NICK

Cliccare sul menù "commenta come..." e scegliere l'opzione nome/URL.
INSERIRE UN NICK a piacere nel campo NOME, cioè uno pseudonimo col quale vi firmerete, poi cliccare su Continua. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi la pagina"come commentare" nel menu orizzontale in alto)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.