Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia."
(Svegliatevi! Luglio 2009 p.29)


sabato 24 febbraio 2018

Presa Diretta - Rai Tre - Io ci credo


Sabato 24 febbraio 2018 alle ore 21,30 su Rai Tre è andato in onda: "Io ci credo".

Un viaggio nella "spiritualità" delle sette religiose. Si parlerà anche dei testimoni di Geova in due video.


Seguono i link dei due video. 
I link portano ai video su Facebook nella pagina Rai di Presa Diretta. Si può visualizzare ogni video anche senza iscrizione a Facebook, basta chiudere la finestra che invita a registrarsi o ad accedere cliccando sulla scritta "non ora"


Primo video sui testimoni di Geova a Presa Diretta Rai 

Volete scaricare il video sul vostro PC o Smartphone ed inviarlo ad altri?
Cliccate qui: https://files.fm/u/526ebkjr#/
(sul quel sito dovete cliccare download e non play)


Secondo video sui testimoni di Geova a Presa Diretta Rai

Volete scaricare il video sul vostro PC o Smartphone ed inviarlo ad altri?
Cliccate qui: https://files.fm/u/7w5kt4ry#_
(sul quel sito dovete cliccare download e non play)

NUOVO!

Scaricate il video dulle dichiarazioni dell'addetto stampa della Betel:
Cliccate qui: https://files.fm/u/9ba46uym#_
Video sulle dichiarazioni dell'addetto stampa Betel su disassociati ed ostracismo

i link sopra indicati saranno disponibili fino al 23 maggio 2018

_________________




PresaDiretta attraversa il mondo della spiritualità, con l’inchiesta IO CI CREDO.

PresaDiretta ha fatto un viaggio laico al centro del pianeta  del “credo”, ma anche organizzazioni, comunità di individui che si ritrovano in scelte alternative a quelle della società.
Come agiscono queste organizzazioni? E cosa c’è davvero dietro a questo diffuso bisogno di spiritualità?

L’ultimo rapporto ufficiale sulle organizzazioni spirituali è quello del Ministero dell’Interno del 1998, risale cioè a 20 anni fa. Si parla di 76 “nuovi movimenti religiosi” con 78mila aderenti e di 61 “nuovi movimenti magici”  con 4600 aderenti.
Secondo i  dati più recenti forniti nel 2015 dal Cesap, il Centro studi abusi psicologici, oggi le  nuove comunità  spirituali sarebbero circa 500.

In un'epoca di crescente incertezza mancanza di punti di riferimento e di prospettive, sono davvero tante le persone che si avvicinano a mondi pseudoreligiosi, esoterici o magici per ottenere risposte o consolazione. Si stima che potrebbero essere milioni gli appartenenti a  questo mondo sempre più ampio e variegato.
Un fenomeno così in crescita che la Polizia di Stato ha ritenuto necessario istituire uno speciale nucleo investigativo per indagarlo meglio, la Squadra anti Sette.

PresaDiretta è riuscita a immergersi in questo mondo spesso chiuso agli sguardi esterni e a raccogliere testimonianze e storie di enorme interesse. I meccanismi attrattivi manipolativi che agiscono sulle debolezze psicologiche, le storie oggetto di indagini della magistratura, i crimini e le truffe, la potenza economica di alcune organizzazioni e la pressione delle lobby.
Dove passa il confine tra la libertà di culto, sancita a chiare lettere dalla nostra Costituzione, e la manipolazione mentale di cui si può diventare oggetto quando si entra nella comunità sbagliata?

 “IO CI CREDO”, è  un racconto di Riccardo Iacona con Raffaella Pusceddu, Antonella Bottini, Elisabetta Camilleri, Pablo Castellani, Andrea Vignali.

_______________________
"In tempi di disperazione la gente crede a quello che vuole credere e le religioni hanno creato ciò in cui esse vogliono credere"








questo il link su Raiplay della puntata completa di 2 ore


_________________













Stai leggendo questa pagina da un cellulare?





indirizzo email dell'amministratore del blog:

109 commenti:

  1. questa sera 21,30 su RAITRE anche i TdG a Presa Diretta. "Io ci credo". Documentario sulle sette religiose

    RispondiElimina
  2. Chi sta seguendo la trasmissione dall'inizio non avrà potuto fare a meno di notare le somiglianze dei TdG con Scientology.

    In entrambe le organizzazioni si deve studiare molto per ottenere la "salvezza", bisogna dedicarsi anima e corpo all'organizzazione, ed è fonte di meriti donare tutte le proprie ricchezze all'organizzazione stessa.
    Si viene messi in guardia da familiari che non sono d'accordo con ciò che dice l'organizzazione, e se necessario si fa pressione sul coniuge fedele affinchè si separi dal dissidente.

    Inoltre i TdG stanno cercando di trovare in ogni modo un'intesa con lo stato italiano perchè ad oggi non sono ancora riconosciuti come religione.
    A livello mondiale stanno per essere superati di numero dai scientologist che hanno appena superato gli 8 milioni di fedeli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è proprio così! Una con la scusa dei corsi estrapola i segreti della tua vita. L’altra è più una filosofia tratta dalla Bibbia. L’unica cosa che accomuna tutte loro sono i soldi. C’è ne fosse una che non ha a che fare con il denaro. Quando c’è ne sarà una forse dirà qualcosa di interessante.

      Elimina
    2. Anonimo consapevole24 febbraio 2018 23:34

      Ho seguito la trasmissione, e mi chiedo ma in Italia in televisione
      è vietato parlare di fatti acclarati come la Royal Commission Australiana, o degli esborsi milionari nei processi contro la watchtower, sempre riguardo ai casi di pedofilia insabbiati dalle direttive sul non denunciare questi reati.
      Possibile che non si dedica nemmeno 10 secondi all'interrogatoriorio di Jackson in australia.
      Questo contribuirebbe a svegliare la coscienza
      di chi è sincero e non le solite cose trite e ritrite.

      Elimina
    3. Sai, in Italia ci piace parlare di "cose nostre". Tra l'altro una massiva campagna mediatica farebbe pensare agli indottrinati ad una forma di persecuzione. Le informazioni, sul web, sono disponibili alla maggioranza. A volte una cosa non detta, a mò di segreto, suscita più interesse della verità urlata in faccia.

      Elimina
    4. John C. non sono d'accordo, ha ragione Anonimo consapevole, la trasmissione avrebbe comunque dovuto, per onestà intellettuale, mettere in evidenza ciò che è avvenuto in Australia ad opera di un ente giudiziario acclarato. A mio avviso, le accuse varie mosse durante la trasmissione, sono sembrate più solo racconti non dimostrati o poco dimostrati di apostati che altro. Ci saranno forse interessi altri rispetto a questo? Lobby potenti made in U.S. che impediscono di parlare chiaramente?

      Elimina
    5. Alcesti, in Italia c'è scientology (e sappiamo quel che fa) ci sono le sètte minori (come quella del pedofilo che ha stuprato 2 bambine e dopo un anno è già fuori - schifo) che continuano ad esistere indisturbate, figuriamoci i TdG che per i più sono solo delle brave persone un pò strane! Se agissero contro i TdG dovrebbero prima chiudere tutte le altre sètte create a scopo di sfruttamento sessuale e lavorativo.


      Comunque ieri è stato solo sfiorato un tema importante.

      Libertà di religione: ma per chi?

      Per il credente, che ovviamente deve essere libero di credere?
      O libertà per il manipolatore, affinchè possa fondare una religione manipolando le menti?

      Quest'ultima domanda va posta. Oggi, per come la vedo io, non dovrebbe esistere nessuna religione che convinca gli adepti di essere meglio degli altri!

      Elimina
    6. si Anonimo consapevole e Alcesti, avete entrambi ragione in un certo senso ma purtroppo la televisione non va intesa come strumento di informazione bensì come strumento di distrazione, di controllo e condizionamento di massa, non serve a contribuire al risveglio delle coscienze bensì a mantenerle addormentate, sempre pronta ad iniettare altro anestetico al minimo cenno di lucidità.

      Questo genere di trasmissioni benché possano essere interessanti da vedere, non destano in me un sentimento particolarmente positivo poiché osservandole in modo analitico è sempre percettibile la manipolazione e la strumentalizzazione a monte, della quale, chi partecipa spesso non ne è consapevole.

      Elimina
  3. Chissà che qualche tdg già dubbioso apra definitivamente gli occhi.Interessante l'intervento dell'ex tdg che faceva parte del comitato di costruzione sale del Regno.Molti di loro si saranno accorti che le sale del Regno e sale assemblee sono tutte in vendita.Prima abbiamo versato contribuzioni,abbiamo lavorato x mesi a gratis,dovevano essere i "città di rifugio"durante la grande tribolazione; ed ora tutto in vendita?Assemblee nei palazzetti?Per chi non ha mai sentito nulla sulla pedofilia (all'estero se n'è parlato molto ma in Italia quasi nulla),chissà che approfondisca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Considerazione particolare,@vergine 75, complimenti.
      Ricordo anch'io quante volte parlavano delle congregazioni o dei luoghi di culto come di "città di rifugio" che avrebbero protetto i fedeli tdg nel "giorno del giudizio".
      Ora che iniziano a vendere a destra e a manca cambieranno di nuovo questo "intendimento"?
      Speriamo che simili riflessioni possano farle anche coloro che sono ancora lì dentro per rendersi conto di quanto siano stati ingannati e spennati a dovere!

      Elimina
  4. Visto come l'addetto stampa dei tdg ha risposto sull'ostracismo da parte della famiglia??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha risposto da Bugiardo!!!

      Elimina
  5. Speravo in un approfondimento migliore alla scientology

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jack, l'hai visto "Going clear" ? Il doc è abbastanza esaustivo. Qui in inglese http://documentarylovers.com/film/going-clear-scientology-prison-belief/

      Elimina
    2. Socrate devono fare un servizio più profondo su di noi. Speriamo che la SAS possa indagare all'interno perché ce ne sarebbe da dire

      Elimina
    3. Jack il TdG deve vivere sempre al centro del mondo. O deve essere al centro dell'attenzione nella proclamazione della salvezza o deve essere perseguitato.
      Se nessuno se lo fila, nel bene o nel male, il TdG si "spegne".

      Ecco perchè ai grandi congressi estivi proiettano spesso video di improbabili persecuzioni stile nazismo, con i fratelli costretti a rifugiarsi e nascondersi nei bunker.

      Se non sono al centro del mondo crolla il senso della loro dottrina e della contesa.
      Quindi, in un certo senso, ignorarli è meglio!

      Elimina
    4. Sono d'accordo con Jack quando sottintende una certa superficialità della parte sui TdG, ma sono anche d'accordo con John quando dice che ignorarli è meglio.
      Detto ciò, un programma tivù avrà sempre un certo riscontro nell'opinione pubblica, ma credo che l'impatto maggiore l'avrà la nostra propria diretta testimonianza alle persone che ci stanno attorno, spesso ignoranti sui TdG, che sempre rimangono sorprese di sapere che le apparenze ingannano.

      Elimina
    5. Rivedendo l’Intervista, hanno fatto bene a baypassare il problema pedofilia anche perché si capisce che c’è un indagine in corso, e quando c’è un indagine in corso l’argomento non può,essere divulgato. Ma credo che abbbia colto,il segno sul,fatto del raggiro immobiliare. A noi italiani conta più un mattone che un pedofilo, perciò parlare della vendita di immobili con la scusa di risparmiare anche al più basso profilo culturale i conti non tornano. Si vende e allo,stesso tempo si chiedono soldi per la costruzione. Fondi per costruire in Africa ? E cosa devi costruire in Africa ? Basta vedere foto e video sale del regno che con 100 euro le tiri su. Perlate invece dell immobile a mio avviso è stato più palese e tutti possono toccare con mano il problema visto che li riguarda da vicino e colpisce tutti al contrario il problema pedofilia che magari alcuni non sanno nemmeno che esiste e non gli riguarda e vedono il problema lontano anni luce.

      Elimina
    6. Le persone che ci hanno messo la faccia, e che si sono interessate a fare le interviste stanno scrivendo che la redazione ha tagliato moooolto rispetto a quello che si era registrato, questa la dice lunga sugli intrecci di interessi che i tdg hanno anche con i mezzi di informazione pubblica!!!

      Elimina
    7. uno che lavoro in redazioni25 febbraio 2018 13:56

      Le interviste sono tagliate perche la RAI non paga piu l'indennizzo ai giornalisti delle querele e denunce. Fino a qualche anno fa e con la Gabanelli ultima, erano tutelati legalmente dalla RAI ora non piu rispondono personalmente. Perciò visto che anche solo metter in dubbio la serietà dei culti parte una querela ci pensano bene a divulgare informazioni, soprattutto quando queste organizzazioni hanno fior fiori di avvocati che a loro non costano nulla ma un pinco pallo mortale ti devi vendere casa per difenderti legalmente. Finche lo stato li riconosce al 50% non gli puoi dire nulla. Al contrario se succedesse come in Russia la cosa cambierebbe e di molto. Perciò per chi non lo sapesse e parlo a coloro che hanno intenzione di andare in tv per parlare di queste cose e mandarle integralmente, devi firmare un foglio che ti assumi qualunque responsabilità civile e penale e assolvi il programma e lo staff da denunce e querele. E se un programma accetta di farti raccontare i fatti per iscritti devi farti mettere che l'intervista deve essere mandata integralmente altrimenti non se ne fa nulla. Alle redazioni ai giornalisti ecc non frega nulla di tutto ciò, basta fare un servizio e che siano pagati. Ricordiamoci che non solo le fantareligioni gitano intorno ai soldi, ma anche tutto il resto del mondo fino a nostra moglie e figlio. No denaro ? No party

      Elimina
  6. L'addetto stampa intervistato all'inizio del servizio ha ammesso che gli ex non vengono più frequentati. Poi aggiunge che appunto per questo chi decide di battezzarsi deve essere ben consapevole di cosa comporta questo passo.A questo punto gli avrei voluto chiedere: ma secondo lei un bambino/a di 5,6,7 o 10 anni può avere la capacità di capire la responsabilità che si sta assumendo con il battesimo?

    RispondiElimina
  7. È visibile una lobby nascosta, che impedisce l'approfondimento giornalistico sulla WT! Il servizio posizionato tardi, sposta e distrae l'attenzione su altri culti. L'indifferenza è la migliore cosa, più li tocchi e più gli dai importanza.

    RispondiElimina
  8. Cristiana libera25 febbraio 2018 08:18

    Ciao a tutti! Vi leggo da un pò e oggi ho deciso di lasciare un mio commento. Ho seguito la trasmissione di ieri e penso sia stato dedicato poco tempo ai tgd, l'ex testimone che racconta la sua storia può dare (non a me naturalmente) l'impressione del frustrato che ha perso tutto e ha bisogno di sfogarsi. L'intervento del responsabile del comitato di servizio invece è stato molto informativo, poteva essere più esaustivo.. sì, occorre più informazione, parliamo degli abusi sui minori, e non bisogna volare oltre oceano, rimaniamo in europa, è necessario sensibilizzare le coscienze dei genitori tdg: com'è possibile che sia consentito battezzare una bambina di 10 anni e abusare di un'altra della stessa età? E se la bambina battezzata a 10 anni a 16 cambia idea e non vuole più essere tdg, tu genitore come ti comporti? La riempi di botte finchè è maggiorenne e poi la butti fuori di casa a 18, perchè così rimani leale a "Geova" o alle direttive di uomini? A mio avviso bisogna parlarne di più per raggiungere i cuori di coloro che sono sinceri e si fanno qualche domanda come me la sono fatta io che da 5 anni sono una tdg inattiva e amo definirmi una cristiana libera..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta cristiana libera. Purtroppo, per esperienza, parlare con loro è un buco nell'acqua. Per fare un esempio, l'anno scorso, parlando al telefono col mio ex cognato, che è tdg da molti anni, ho dovuto insistere non poco per fargli ammettere che coprire abusi sessuali su minori è un reato e non un semplice errore risolvibile indennizzabile le vittime. E, pensa, lui è psicologo! La mia ex moglie, che è insegnante, mi ha invece risposto che gli anziani non potevano obbligare i genitori dei bambini abusati a denunciare l'accaduto alla Polizia!! Ti rendi conto? Persone, che hanno un'istruzione universitaria, uno psicologo e l'altra insegnante. Io penso che, se non ci sarà un'indagine da parte della magistratura, in Italia non succederà nulla. Però, sono d'accordo con chi ha detto che potremmo di riflesso beneficiare di quello che sta succedendo all'estero; allora si presenterò il conto alla mia ex moglie e al mio ex cognato di tutti gli anni che hanno cercato di convincermi che sarebbe stato un bene associarmi alla "vera religione". Buona giornata a tutti.

      Elimina
    2. Passi per l'insegnante, ma per me uno psicologo che aderisce ad una religione non potrà mai essere d'aiuto ad uscire una persona dal condizionamento mentale.
      Sinceramente a me uno psicologo TdG fa molta paura.

      Cosa consiglierà ai pazienti con vari turbamenti mentali? Di frequentare le adunanze e sottomettersi agli anziani? Mah !

      Elimina
    3. Cristiana libera, anche tu hai smesso di frequentare nel 2013? scelta appropriata come me! In bocca al lupo x il futuro. L'unica cosa é screditare la WT agli occhi dei proclamatori. Pochi punti ma determinanti. Non affollarli con troppi che diventa controproducente. Far comprendere x esempio che in italia lo stato non li ha riconosciuto come (1) religione in alcun modo; (2) che i matrimoni celebrati in sala del regno sono con registrati come rito cattolico alle anagrafi di tutte le città d'italia; (3) che il loro "ministro di culto" non è altro che un messo comunale autorizzato dalla prefettura ad officiare matrimoni civili ma su base cattolica.
      3 punti x far screditare la WT, semplici diretti, vedi come vacillano i proclamatori quando gli dici che sono stati uniti in matrimonio con rito cattolico, da un equivalente di un messo comunale, altro che ministro!!

      Elimina
    4. Non sapevo che all'anagrafe ci fosse il rito cattolico in mezzo. Come l'hai scoperto? IL ministro di culto non è ministro di culto a tutti gli effetti? Qual è la differenza tra ministro di culto e messo comunale autorizzato dalla prefettura?

      Elimina
    5. Sì Navigatore, sviluppa la questione. Perchè è interessante anche se non mi torna su molte cose. Io sono componente di una commissione comunale perciò mi informerò. A memoria (quindi posso sbagliare) ai TdG fu riconosciuta la specificità del loro rito matrimoniale con una legge del 1977 (che li autorizza anche ad entrare nel sistema penitenziario per svolgere servizio religioso ai richiedenti).


      Elimina
    6. Mi meraviglia che non conosca il trucco della WT! Atti pubblici sono consultabili da chiunque, e se stai in comune penso che lo sai, quindi vai a visionare un qualsiasi atto di matrimonio che conosci che sono tdg e se vuoi fotografarlo col cellulare, alla anagrafe, te lo fanno fare. Vedrai al rigo RITO ... "Cattolico"!!

      Elimina
    7. La pedina più bastarda è il ministro di culto, che sa di mentire a tutti il sala salendo sul podio, e facendo firmare il registro che a questo punto non compilerà lo spazio rito, al momento. Che ipocrita, in quel momento è delegato dal prefetto ad officiare ed unire in matrimonio con rito cattolico!! Non come tdg!!!

      Elimina
    8. Confermo quanto detto da Navigatore, io e mio marito abbiamo divorziato un paio di anni fa, al momento di andare a firmare le carte in comune, la signora dell'anagrafe ci fa un riepilogo dei nostri dati....immaginate il nostro stupore quando ha letto che ci eravamo sposati con rito cattolico! noi abbiamo precisato che in realtà eravamo Testimoni di Geova e ci eravamo sposati in uno dei nostri luoghi di culto...lei ha risposto che i nostri matrimoni vengono registrati come cattolici! quindi tutto vero

      Elimina
    9. Caspita, questo credo che per molti tdg è davvero uno scoop, perché credo che nessuno conosce questa prassi e nemmeno io ne ero al corrente.
      Ma questo vale per tutti i matrimoni di tdg indipendente dalla data in cui si sono sposati?
      Incredibile, non si finisce mai di raschiare il fondo con quella organizzazione..
      E chi conosce il trucchetto come diceva @navigatore e regge il gioco è davvero un pezzo di...
      Ipocrita e falso! Altro che "ministro di culto"!

      Elimina
    10. Tutti i ministri di culto sono quindi dei falsi e bugiardi patentati dalla wt. Quando i fidanzati iniziano le pratiche, si guarda bene, di precisare la menzogna che sottoscriverà. Dura dal 1982, se non sbaglio, da quando l'associazione è stata riconosciuta, decine di migliaia di matrimoni basati sulla menzogna!!!

      Elimina
    11. Se l'Italia non riconosce i tdg come religione, è alquanto improbabile che ne riconosca il rito religioso in tema di matrimonio... Piuttosto dovrebbe risultare unione laica, come sposarsi in municipio,credo...

      Elimina
    12. Ma quale scoop! Il matrimonio tra tdg è un matrimonio CIVILE, il celebrante è un delegato del SINDACO non del prete o del prefetto. Nel matrimonio concordatario invece il prete non è il delegato di nessuno, fa il prete e basta, legge i vari articoli di legge perchè il concordatario abbia anche valore civile. Per piacere non facciamo confusione.

      Elimina
    13. Ed inoltre tutti i tdg lo sanno che il loro è un matrimonio civile, solo che è celebrato in sala.

      Elimina
    14. E chi si sposa solo sul comune?
      La dicitura 'rito cattolico' non può essere che la mettano a tutti di qualsiasi religione?
      Chiedo prima di condividere verbalmente la cosa per maggiore sicurezza

      Elimina
    15. cattivo esempio25 febbraio 2018 16:17

      non sono matrimoni cattolici,
      ma matrimoni celebrati con rito
      A-cattolico

      chi celebra diventa
      ufficiale di stato civile

      c'è del marcio in danimarca

      Elimina
    16. Mi hai acceso una lampadina. Il termine acattolico lo avevo già sentito.

      Ecco qua:

      Il matrimonio acattolico
      Il matrimonio celebrato davanti ai ministri dei culti diversi da quello cattolico è regolato dalle disposizioni del codice civile concernenti il matrimonio celebrato davanti all’ufficiale di stato civile, salvo quanto è stabilito dalla legge speciale concernente tale matrimonio. Fino a pochi anni fa, l’unica fonte era rappresentata dalla L. 24 giugno 1929, n. 1159 e dal R.D. 28 febbraio 1930, n. 289 che disciplinavano il matrimonio cd. acattolico. Negli ultimi anni, il Governo italiano, in attuazione dell’art. 8, co. 3°, Cost. ha concluso accordi con i rappresentanti delle diverse confessioni presenti nel nostro Stato. Il matrimonio acattolico non costituisce un tertium genus rispetto al matrimonio civile e quello concordatario; esso, infatti, è una forma particolare del matrimonio civile, con la differenza di essere celebrato da un ministro del culto acattolico, il quale assume la veste di delegato dall’ufficiale di stato civile. È opportuno precisare che gli effetti civili del matrimonio acattolico sono subordinati alla trascrizione dell’atto di matrimonio nei registri dello stato civile. In particolare, poi, nel sistema predisposto dalla legislazione del 1929 e del 1930, tuttora applicabile alle confessioni che non hanno stipulato intese, è prescritto che il ministro del culto sia cittadino italiano, che la sua nomina da parte degli organi del culto sia stata approvata dal Ministro degli Interni, e che, comunque, sia stato autorizzato dall’ufficiale di stato civile. Né l’approvazione del Ministro, né l’autorizzazione dell’ufficiale di stato civile sono necessarie nella procedura prevista dalle Intese, la quale, però, impone al celebrante di provvedere al rilascio di un nulla osta che attesti l’assenza di impedimenti e l’avvenuta lettura degli artt. 143, 144, 147 ai nubendi (lettura che nel matrimonio civile e in quello concordatario avviene durante la celebrazione). Per il resto, si applicano le norme che disciplinano il matrimonio civile, sia per quanto riguarda le condizioni necessarie per contrarre matrimonio e per le altre formalità, sia per la disciplina della nullità e annullabilità.

      Elimina
    17. io non ho mai verificato documenti simili ma chiunque legga "acattolico" una domandina su quella A davanti dovrebbe farsela.

      E' uscito fuori da un cassetto del mio cervello quando l'ho sentito nominare, reminiscenza delle lezioni di educazione civica delle scuole medie. Ma non si fa più educazione civica a scuola?

      A = non
      acattolico = non cattolico

      Elimina
    18. Attenzione ! il Tg che celebra i matrimoni in sala ha solo un rappresentante legale autorizzato dalla legge italiana ma laico. Infatti devono aprirsi un cassetto fiscale e pagare i contributi per essere ministri di culto e rappresentati a fare matrimonio. devono avere l'approvazione dai tg e consegnare la documetazione negli appositi uffici per poter rappresentare colui che sposa.

      Elimina
    19. La figura del grande puzzobe, bastardo e mentitore, la fa il ministro di culto, che sa di procedere in un artefatto, che crede quello che non è. La base del ragionamento a cui crede la coppia che si sta x sposare, quindi resta una illusione, un artefatto macchinato dalla wt x farsi forte e sentirsi importante verso i proclamatori. I proclamatori italiani dovrebbero comprendere su quali altri aspetti sia stata ambigua e falsa

      Elimina
    20. Mah, questa cosa del matrimonio civile mascherato da religioso mi sembra un fatto trascurabile.

      Molti TdG si sposano in comune, dopotutto.

      Elimina
    21. Infatti messa così non la vedo una cosa ambigua.
      Ovvio che il matrimonio sia a-cattolico.
      IL cattolicesimo è la religione di Stato e qualsiasi matrimonio diventa a priori a-cattolico.
      Per il ministro di culto, il modus operandi è lo stesso per ogni religione. Lo permette lo Stato così quindi non c'è nulla di strano.
      D'accordo con John sul matrimonio civile.
      Infatti io già qualche anno fa scelsi quello.

      Elimina
    22. cattivo esempio25 febbraio 2018 18:57

      è il modo con cui si sposano tutti
      gli a-cattolici

      ad esempio: ebrei e valdesi

      meglio non parlare di figure

      Elimina
    23. Nei primi anni novanta del secolo scorso la Congregazione Italiana di Roma fece stampare a richiesta delle congregazioni, un volume dal titolo: "Le confessioni religiose e la politica dei culti acatolici" che in pratica era la relazione scritta di un seminario tenuto da esperti sull'argomento, incentrato sugli aspetti legislativi che regolamentavano appunto le confessioni religiose in Italia diverse dalla Cattolica, tra cui ricordo bene (in quanto avevo anche sottolineato dei punti) la descrizione della figura del ministro di culto.

      Elimina
    24. ...Volevo dire anni 80, e penso si riferisse a uno studio pubblicato già nel 1979 dal titolo "La politica dei culti accattolici"

      Elimina
    25. In attesa di ricevere le informazioni che ho richiesto, credo che Alcesti abbia ragione.
      Nell'ordinamento italiano esistono due forme matrimoniali: il rito cattolico ed il rito civile (che non è acattolico!). Il rito acattolico risulta solo come una forma particolare di rito civile.
      Infatti come postato da John C.:

      "....è una forma particolare del matrimonio civile, con la differenza di essere celebrato da un ministro del culto acattolico, il quale assume la veste di delegato dall’ufficiale di stato civile".

      Però può essere che il "nominato" officiante, per evitare che appaia all'anagrafe rito civile (che sa tanto di miscredenza...), faccia scrivere "rito cattolico" per evidenziare il carattere religioso dell'evento, ed in mancanza di altre denominazioni legali in attesa della legge che applichi l'intesa tra Stato e CCTdG....


      Elimina
  9. Non potendo inserirli su Youtube ho però caricato su un server i 2 filmati così che possiate scaricarli anche su smartphone ed inviarli via whatsapp a chi volete.

    RispondiElimina
  10. Anziano inattivo25 febbraio 2018 10:18

    Credo che la trasmissione di ieri sera e stata troppo blanda, le interviste superficiali e non si e andati al nocciolo della questione, i problemi sollevati sono irrilevanti,

    i Testimoni di Geova causano danni enormi dal punto di vista emotivo e spirituale, essi ti portano ad adorare e a sottometterti a uomini che pretendono di essere il canale di Dio dall'America, facendo leve sui sensi di colpa ti tengono prigioniero e ti spillano denaro dalla tasca,

    dottrine umane legiferate dal Corpo Direttivo che cambiano continuamente e spacciate per volontà di Dio, iscrizione ALL'ONU, compromessi con Hitler al tempo di Rutherford il canale scelto da Cristo, trapianti vietate per volontà di Dio e poi hanno cambiato perché si sono sbagliati, controllo nella vita privata, pedofilia, divieti soggetti a comitati giudiziari ora rivisti perché accettati come il servizio militare alternativo frazione di sangue e vaccini, ecc. ecc.

    La trasmissione non ha portato il VERO problema alla superficie come dimostrazioni di circolari e pagine stampate della Torre di guardia, ma e stato limitato il problema a opinioni ed esperienze di solo qualche fuoriuscito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Anziano Inattivo, non solo i TdG

      Hai sentito ieri di quelle sètte che sfruttano ancor di più gli adepti economicamente, tipo scientology, e anche quelle minori?

      Migliaia di denunce, casi in tribunale... stanno ancora lì a fare danni!
      Perdonami, ma quelle sono molto peggio dei TdG, usano anche loro l'ostracismo, e spesso ti impediscono totalmente di curarti.

      Se guardiamo indietro al trascorso dei secoli passati, dovrebbero chiudere anche la Chiesa Cattolica.

      Ma la religione è utile ai governanti, senza religione non potrebbero governare!Quindi spesso le tutelano tutte, in qualche modo!

      Elimina
    2. Non si carica il primo video...

      Elimina
    3. Bereano, se ti riferisci ai video da scaricare devi cliccare su download. NON puoi visualizzarli sul sito files.fm devi scaricarli

      Elimina
    4. i culti orientano le masse a favore dei politi ci turno, e in passato dei regnanti e monarchie e dittature.
      Verranno redarguite, ma mai annientate, fanno comodo.

      Elimina
    5. è il limite di questo tipo di trasmissioni, caro Anziano Inattivo...troppo superficiali...

      Elimina
  11. Personalmente considero l'impostazione di questa trasmissione inutile. Si è preso la questione più da un punto di vista morale piuttosto piuttosto che la sua realtà materiale: processi penali (anche Scientology ne ha di parecchi e piuttosto pesanti, incluso accuse di omicidio di vari livelli), finanziamenti, collusioni e protezioni politiche dal governo Usa (specie il ruolo di Scientology nelle "rivoluzioni colorate", o tentativi di esse, nei paesi caucasici e sua collaborazione con lo Usaid nei media pirata), milioni di ore di lavoro in nero, attività d'impresa spacciate per "attività umanitaria", investimenti immobiliari esentasse dietro la maschera giuridica delle Onlus ecc. ecc.
    Ma si sa. Parlare in Italia di questo si solleva immediatamente, come corollario, il Vaticano e le sue "prodezze". E allora, di queste cose, meglio tacere e parlare degli aspetti "settari", che fanno più impressione nello spettatore medio ma sono politicamente innocui.
    La "falsa religione" vaticanista è la più grande protezione politico-giuridica per tutte le confessioni "alternative" o "vere religioni" della cristianità e dintorni.
    Anche Geova prega affinchè essa non affondi perchè sennò addio quadro normativo che torna utile: dal segreto confessionale ai finanziamenti regalati per l'edilizia di culto (attraverso gli oneri comunali di urbanizzazione secondaria), all'esenzione fiscale, al comodato d'uso gratuito di terreni pubblici per 99 anni e via dicendo, a Dio piacendo.

    RispondiElimina
  12. Cristiana libera25 febbraio 2018 12:10

    Grazie Albert Lhì!
    Hai fatto bene a parlare con i tuoi parenti,anche se dalla loro reazione, sembra tu abbia fatto un buco nell'acqua..da' tempo al tempo. Gli abusi sui minori vanno denunciati perchè sono REATI e non c'è bisogno del permesso di nessuno, tanto meno del ok dell'anziano tdg.
    Comunque io mi riferivo all'informazione mediatica, parlarne di più in quel senso, andando al nocciolo della questione, come scrive "l'anziano inattivo", condivido appieno il suo commento!

    RispondiElimina
  13. Anziano inattivo25 febbraio 2018 13:32

    Grazie Cristiana libera!

    E vero che john giustamente evidenzia il fatto che ai politici le religione sono di comodo, ma e anche vero che ci sono leggi che dovrebbero tutelare noi cittadini contro i soprusi di tale sette come quella dei Testimoni di Geova che si cela dietro un apparente santità morale.

    Se per il momento la legge italiana non e in grado di tutelarci perché, le lobbi la massoneria e la ricchezza che si cela dietro queste sette è potente, non potrà sfuggire al giudizio di Dio che ahimè - cari Testimoni di Geova che ci crediate o no a Dio non potete corrompere ne beffeggiarlo, e non vi servirà nascondervi dietro il partito PD come avete fatto per libera i vostri beni immobili in Russia, ne in America ricorrere a Trump, a Dio non si potrà sfuggire e il Corpo Direttivo sarà il primo a dover pagare il conto per le sue menzogne che ci ha detto e insegnato contro Dio e la sua Parola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io temo, invece, che non pagheranno affatto. I precedenti responsabili hanno pagato? Per degli OMICIDI, causati dalla loro superbia su sangue, vaccini, trapianti. Nessuno ha mai pagato - solo chi ha perso la vita ed i loro familiari. Dio non è mai intervenuto a correggere gli "intendimenti" errati, solo quando ormai non potevano più sostenerli hanno cambiato la versione. Mi riempiono di rabbia e indignazione questi fatti, che sono omici. E non riesco più ad ascoltare che "un giorno (?) Dio farà pagare i responsabili [assassini]" Ma ne sei sicuro???

      Elimina
    2. Hai ragione Scricciolo, non pagheranno perché per quegli omicidi i "colpevoli" sono proprio loro ,quelli che ci hanno lasciato la pelle ....La conferma l'ho avuta un po' di giorni fa da un "amico" anziano quando dopo una lunga discussione nella quale mi ha rimproverato "dovevi pensarci prima" a diventare TdG (pensa che ci ho messo mooooooolto tempo)dopo aver toccato vari argomenti è saltato su con la solita polpetta che lo schiavo non ha mai detto di essere ispirato dallo S.S.al che non ci ho visto più e l'ho fermato dicendo che ho decine di anni di pubblicazioni dove c'e scritto il contrario!La delusione più scottante è che lui ha molti più anni nella verità di me e sa che sta mentendo!Quindi ,tornando al discorso iniziale, tutto ciò che ti capita lì dentro a causa dell'obbedienza allo Sfruttatore infedele e indiscreto, è colpa tua, lui poverino non è "informato" dallo spirito santo quindi cavoli tuoi se non fai trapianti o vaccini .Per il sangue sappiamo tutti cosa dicono ma sappiamo anche che 1)se si devono curare davvero i derivati del sangue se li pigliano eccome (c'è chi ha sborsato centinaia e centinaia di euro per iniezioni di eritropoietina) e si sono salvati 2) tutti i tdg diabetici che fanno uso di insulina (io incluso) non si pongono la domanda ...da dove viene l'insulina? Quindi il sangue serve eccome e non stiamo a disquisire se sono frazioni o parti o minchiate varie tanto sempre dalle vene lo pigliano siano esse umane o animali. Spero che Dio( o chi per lui )si dia una sveltita ....voglio proprio stare a vedere...

      Elimina
    3. Pure l anti vipera adesso i TDG si fanno ..grazie al GRANDE INTENDIMENTO del CD !! ...e si farebbero pure le trasfusioni buttando nel CESSO quel cartellino sul sangue, se un giorno il CD cambiasse intendimento ....ma per adesso chi si fa una trasfusione è nelle mani di satana ..come lo erano un tempo per i trapianti , ed i vaccini......POVERI IGNORANTI nelle mani di uomini folli !!

      Elimina
    4. the hiden truths25 febbraio 2018 20:35

      @ Scricciolo Alan Carter
      Vi aiuto a capire quanto faccia schifo l'uomo con un semplice esempio , avete mai sentito parlare della strage di " Debra Libanos " ......bene si trattò di un impunito massacro compiuto dagli Italiani durante la seconda guerra mondiale in Etiopia ,dove uccisero per isterica vendetta circa 2000 Cristiani e religiosi coptidopo l'attentato al Vicerè Graziani ....e sembrerebbe sia il piu grande massacro di Cristiani compiuto freddamente , se lo nomini il novantanove per cento degli Italiani non è a conoscenza o lo ha rimosso dalla memoria, scherzi....!!!
      dopo che ci siamo rifatti una verginità ideologica con la sfacciata definizione di "...Italiani brava gente " durante la guerra vuoi riesumare gli scheletri nell'armadio.
      E così sono la stragrande maggioranza dei testimoni di Geova , ignoranti e volenterosamente sordi e ciechi quando si tratta di riesumare le lor immense porcate, oggi c'è JWorg. è cosi bello e luminoso, si sono rifatti una verginità spirituale e dottrinale anche loro ....meglio lasciare i fantasmi del passato dove stanno , questi patologici fanatici non sanno che il tempo delle scaltre uscite di scena e delle macchinose menzogne è finito , su Internet c'è tutto vogliono solo gingillarsi nella loro comoda vigliacca, voluta ed opportuna ignoranza .
      Sono tutti in malafede ....mentono sapendo di mentire

      Elimina
    5. Purtroppo a pagare fino alla fine sono sempre i più deboli e la felicità di un individuo aumenta al diminuire della sua intelligenza.

      Elimina
    6. Caro Hidden lo so lo so magari quanto mentono sapendo di farlo ....ma loro credono (cosi mi ha detto l'amico di cui sopra) che lo schiavista infedele e indiscreto in fondo gli ha dato la verità gliel' ha fatta conoscere e comunque dove andrebbero?Poco importa se ti rifilano una cacca travestita da Ferrero Rocher e tu te la devi mangiare....gli auguro buon appetito....

      Elimina
    7. the hiden truths25 febbraio 2018 23:34

      @Alan Carter
      Oggi in una località del nord est c'era l'assemblea di un giorno ,3000 persone , ho visto la foto e l'articolo sul giornale locale , mi sono venuti i brividi ed un dolore alle tempie a pensare che ero stato anche io un tempo fagogitato in quella massa di sorridenti gioiosi plagiati depensanti .
      Con la capacità di analisi letteralmente ibernata ed annichilità dalla spettacolarità dello show Geovita, l'amore di plastica aveva suggestionato anche il sottoscritto ed i Ferrero Rochet al ripieno di cibo spirituale me li sono pappati pure io , anche se il retrogusto di cacca non mi convinceva mica tanto , mangiaaa...!!!! ti dicevano che è tutta roba buona cioccolato del più fine , cibo divino, Seeee....!!!! come no , il riggetto ed il vomito sono stati violentissimi, quando ho capito che
      Lo schiavista in malafede ,molto scaltro e discreto nel nascondere la verità ,in realtà è un pericoloso psicotico allucinato dai propi deliri teologici ,....e li ha saputi vendere e proporre cosi bene che è troppo brutto e crudele non volerci credere , ho paura che il risveglio di massa sarà sconvolgente se mai un giorno avverrà.

      Elimina
    8. A me è andata bene che gli occhi li ho aperti piano piano ..man mano che andavo avanti vedevo questa organizzazione sempre più umana , tutto molto pompato e gonfiato , e da li che la mia mente cominciava a liberarsi dai sensi di colpa, come ad esempio nel dover cacciare per forza un dubbio , dal non dover mai fare una critica al organizzazione sulle sue dottrine e contraddizioni , al non dover mai mettere in discussione i vertici , allora mi buttai su internet e ho notato subito che i ragionamenti che mi facevo da solo se li facevano in molti , ed ho potuto esprimermi liberalmente ,cosa impossibile al interno del gruppo , ...certo per quelli che si sveglieranno di colpo e saranno sopratutto ONESTI con se stessi, sarà molto traumatico.

      Elimina
    9. X Hidden : credo che tu sia in buona compagnia visto che tutti qui abbiano assaggiato i Rocher WTS ,la cosa che più mi fa ridere (nel mio caso) che la prima volta che andai ad una assemblea nel lontanissimo '88 ad un certo punto del discorso pomeridiano mi alzai in piedi ,guardai la platea (eravamo a imola posti esterni) che annuiva rapita dal discorso e applaudiva estasiata e mi chiesi "ma che ci faccio io con questi sciroccati" non ne potevo più !L'unico a spassarsela veramente era mio figlio che tra gelati e panini si sentiva pinocchio nel paese dei balocchi!Ma ahimè lo scirocco tira e diventi anche tu uno sciroccato convinto ma non sufficientemente (secondo loro) visto che dei miei figli nessuno mi ha seguito anzi loro non hanno neppure i "sacramenti" visto che il maggiore non ha mai voluto frequentare la chiesa e io l'ho lasciato libero di fare,mentre il secondo a 13 anni mi ha chiesto di smettere le adunanze e tutto il resto e anche qui l'ho lasciato libero perché in fondo deve essere una scelta personale .....a conti fatti specialmente il secondo aveva ragione,come si dice da noi "li aveva visti dalla camminata"....

      Elimina
    10. Ma infatti, credo che la differenza anche nel mio caso l'abbia fatta la constatazione che i problemi, le incongruenze, che notavo io all'interno delle congregazione, (come pure gli scandali dei vertici che iniziavo a scoprire) li vedevano anche centinaia di altri tdg che si esponevano sui blog.
      Questa reputo sia stata per così dire "la goccia che ha fatto traboccare il vaso";

      Perché fino a quando certe cose si è convinti di notarle da soli è un conto, ma quando poi realizzi che quelle cose, ci sono davvero, esistono quei problemi perché anche altri li portano all'attenzione, allora inizi a prendere sempre più coscienza che qualcosa la devi fare in relazione a quelle cose e non puoi zittire la tua coscienza come pure la tua mente, che vuole vederci chiaro, vuole capire e andare oltre..
      Per questo reputo il lavoro svolto dai vari blog un punto di partenza importante per una iniziale "scossa" che porti quantomeno a "svegliarsi" dal torpore mantale e spirituale nel quale ci si crogiolava Nella wts.
      Oggi l'azienda che porta il marchio JW, si è specializzata in modi sempre più subdoli ed efficaci di condizionamento mentale ed emozionale, puntando sempre più sul digitale e sul potere di video fatti ad hoc per spingere all'azione i fratelli facendo leva per l'appunto sulle emozioni, sui sensi di colpa, sul paragonare un tipo di famiglia tdg standardizzata dove sembra sia normale per un padre lasciare il lavoro per poter dedicare più tempo alle adunanze o ad un giovane di abbandonare gli studi per andare a servire in bethel o come pioniere regolare.
      E simili casi vengono osannati, vengono percepiti come esempi da imitare dalla massa di adepti che pendono dalle labbra dello "schiavo diversamente fedele e saggio"..
      Ci si rende presto conto ad una attenta analisi,del grave condizionamento esercitato sui fedeli e dei danni derivanti dal mettere nelle mani dei vertici JW la vita, le speranze e fin anche la morte di milioni di testimoni.
      Il fatto che gli adepti agiscano apparentemente in maniera volontaria e libera non deve ingannare, perché il loro condizionamento ed il disagio che ne deriva è subito evidente non appena si provi a far notare "le falle" del sistema in cui vivono, poiché si sentiranno attaccati, e tenderanno ad andare via dal confronto o peggio ancora inveire contro chiunque provi a far loro notate le aberrazioni scrittural-dottrinali alle quali devono sottostare.
      Tutto questo secondo me è ben lontano dall'utopica certezza della quale si fanno fregio, secondo la quale "la verità li avrebbe resi liberi".
      Sono tutto, fuorché liberi, purtroppo per loro..

      Elimina
    11. the hiden truths27 febbraio 2018 00:44

      Meno male che sono finalmente in buona compagnia , qui non sei un apostata o servo di Satana perchè hai il coraggio di dire le cose come stanno , di chiamare un bugiardo , un ipocrita , un vile ed un incosciente per come meritano e debbono essere chiamati, nessuno qui più li nasconde dietro l'imperfezione ossia il loro diritto a far soffrire gli altri.
      Giuseppe hai fatto una rapida analisi perfetta , l'angoscia e lo smarrimento che si prova ai primi segnali di risveglio è indescrivibile , la paura che sei solo tu contagiato dallo spirito della verità , che stai andando contro Dio , la scoperta di come abbiano diabolicamente lavorato sui nostri istinti di protezione sul vero senso della giustizia e sui meccanismi mentali della logica e perchè no anche della vera fede ti devasta .
      Infatti più studiavo e riflettevo su Gesù e più un interminabile serie di: ma questi cosa cavolo hanno capito delle sue parole ed esempi si faceva strada nella mia mente , la loro arroganza ed ipocrisia era ormai innegabile .
      Persone capaci di rigirare ogni tuo fondato dubbio e constatazione di incoerenza , menzogna ed ipocrisia in una tua colpa verso dio e mancanza di fede nei suoi magnifici 7 messi li da Dio perchè Gesù non era stato abbastanza come inviato da Dio e adesso ci volevano anche i 7 ....Te la dò io la conoscenza!!!.
      Mi ricordo prima di dissociarmi un anziano che era un insegnante elementare della mia zona quando dopo avergli sbattuto in faccia tutto quello che avevo vissuto e scoperto ,e che lui ammetteva e confermava senza battere ciglio , alla fine da quanto era intelligente e rimbambinito allo stesso tempo mi disse : ma allora tu non credi che Dio abbia un organizzazione qui su la terra ?
      Domanda ed affermazione di una deficienza incredibile , avevo capito che questi erano propio fuori di testa , totalmente incapaci di concepire la drammaticità la portata e le conseguenze sulle persone del loro operato e follia ,presi soltanto dall'osannare e glorificare un organizzazione umana come fosse ormai Dio in persona sceso tra il genere umano , e lontani anni luce dal vero ruolo e messaggio del Vangelo .
      Se era la diffusione della buona notizia il loro scopo perchè allora non concentrarsi solo su quella anzichè frustare e spennare le pecore perchè stiano ignorantemente e forzatamente allineate nel gregge ?
      E perchè è più importante un cartello con scritto JWorg, fuori dalle sale che non una scrittura o passo biblico che inviti le persone a riflettere sulla parola di Dio e tenere magari a memoria propio questa buona notizia ? magari cambiandola ogni mese
      Perchè tanta omertà e paura di un confronto alla luce del sole con chi ti accusa di essere un impostore ed un perfido bugiardo ?
      Perchè non fanno lo studio di libro sui due libri di Raymond Franz , cosi si mettono in ragione e provano di essere nel giusto davanti ai loro milioni di fedeli , rassicurandoli che non li stanno ingannando e che sono onesti?.....lasem perder

      Elimina
    12. Perfettamente d'accordo caro @the hiden truths, perché al di là di tutto, è proprio lo stesso messaggio evangelico che loro credono e dicono di portare a smentirli.
      A prescindere dal discorso teologico su Gesù, se una persona si prende il tempo di analizzare in maniera semplice ed obbiettiva, il modo in cui Gesù stesso agiva, i suoi insegnamenti, l'unità iniziale dei suoi discepoli ed il modo in cui le Ekklesie operavano per il bene comune di tutti, è facile rendersi conto di quanto siano lontani i tdg da quel modello.
      I vertici JW, sono ormai andati irrimediabilmente lontani dall'esempio di accoglienza, perdono e amore incondizionato di cui si parla nei vangeli.

      Tutto è fatto per la forma, per il marketing aziendal-religioso di una società tipografica che ha preso di fatto il posto dello stesso messaggio che stampa e del quale è più importante.
      Sono diventati l'immagine distorta delle altre religioni americane dalle quali cercano disperatamente di differenziarsi e da cui vogliono non essere associati definendosi "il popolo scelto da Dio".
      Cercano costantemente di "uscire fuori dalla mischia", di apparire diversi e non facenti parte della tanto criticata "babilonia la grande", senza accorgersi nemmeno di esserne parte integrante, e che nonostante dicano di non usare immagini nell'adorazione, ormai in ogni luogo di culto c'è in bella mostra il loro logo, lo JW.ORG, che troneggia spavaldo anche in ogni pubblicazione, in ogni video emozionale, in ogni cosa che abbia a che fare con il loro stesso credere.
      E questo è quel che rimane di loro, un immagine, lo spettro di quello che vorrebbero essere ma che invece non sono.
      La fusione perfetta tra bisness e religione, come per tutte le altre confessioni, dove le persone non hanno più identità ma diventano numeri, e braccia per costruire, e mani per contribuire, e bocche per fare pubblicità, e massa da spolpare e da indirizzare laddove più aggrada i capi geovisti;
      Quanta pena per cotante pecore preda di simili lupi rapaci...

      Elimina
    13. Ciao Hidden mi sembra incredibile ciò che stai raccontando perché è esattamente la stessa cosa che ho vissuto io ;prima ti rendi conto che quello che dicono non sempre corrisponde a ciò che insegnano e pensi "vabbè è colpa mia sono io il tontolone"Poi quando cominci a riflettere sul comportamento del Cristo e lo paragoni al loro cominciano ad agitarsi esattamente come le formiche quando distruggi un formicaio...con me il Solerte Anziano chiese"perché tu ti rispecchi nelle scritture?" il suo fare perentorio dato dalla sua posizione e dal fatto che c'era un altro fratello con noi pensava gli evitasse una discussione visto che poco prima ne avevamo avuta un'altra...purtroppo non fu così.Da lì la Crisi di Coscienza la scoperta del tutto involontaria del marciume wts e la sua visita dove appunto mi ha fatto la stessa identica domanda"allora tu non credi..."Cioè ti rendi conto,non glie ne fregava un tubo se i 7 nani da giardino si prendono gioco anche del loro "fratello"Cristo oltre che di milioni di persone, si preoccupava che io non credessi più loro e che nella formula battesimale io avessi acconsentito a riconoscerli come Unico Canale ...Al che io presi la RB8 la scagliai sul tavolo e dissi che credo in Geova e in Cristo "a cui si piega ogni ginocchio" . Sto leggendo il libro del fratello Franz sono appena all'inizio ...comunque te rason lasem perder

      Elimina
    14. the hiden truths27 febbraio 2018 22:58

      Ciao Alan Giuseppe e tutti, c'è un bellissimo post che ha pubblicato John dal titolo " La sindrome dell'ingenuo " dove all'interno c'è quella interessante trattazione sul fatto che provare a svegliare chi dorme beatamente si rischia di venire uccisi.
      Meriterebbe ripubblicata spesso perchè ti fa capire che è un percorso e svolta che può nascere solo dal di dentro di una persona , e che alla maggior parte della gente non gliene importa nulla ne di svegliarsi ne di conoscere la verità , anzi se li svegli brutalmente sbattendogli in faccia la cattiveria e malvagità dei loro sogni per reazione ti odiano e se potessero ucciderti non ci penserebbero due volte.
      Il primo fu Gesù , a seguire tutti quelli che lo imitano , me compreso quando cercai di rinsavire i miei più amati compagni , ne ricevetti cattiverie e pugnalate che a raccontarle tengo impegnato il blog solo io .
      Come sostengo sempre finchè li attacchi ai fianchi con l'etica e la coerenza non gli fai nemmeno una scalfitura , ma è quando li investi frontalmente con le scritture provandogli senza dubbi che la dottrina professata è il frutto di puri ed infondati deliri che scateni le reazioni più violente ed alle volte perfino ridicole nei loro patetici spasimi mentre si accartocciano su se stessi rantolando le ultime oscenità Geoviste , con la schiuma alla bocca dalla rabbia e odio che non possono più nascondere .
      Bingo..!!! soltanto li li fai sciogliere come neve al sole , Raymond Franz nel suo libro alla ricerca della libertà Cristiana , con tanta misericordia e amore , nonostante quello che ha subito ,li mette impietosamente a nudo come sbucciare un carciofo , foglia dopo foglia e devo ringraziare i suoi scritti e i suoi libri per avermi messo nelle mani il coraggio la sicurezza e dato il guanto di ferro per assestargli il pugno del KO e zittirli prima di andarmene , soltanto un folle od un insano fanatico può confutare e screditare l'onesta e profonda trattazione dei suoi racconti , che oltretutto non spingono le persone a rinnegare Dio e Gesù Anzi .
      A tutt'oggi ogni giorno mi assalgono brevi momenti in cui i ricordi ancora nitidi della cattiveria e della perfida volontà di plagiarmi con tutti i mezzi che potevano che ho subito nel periodo di risveglio e di ribellione mi fa barcollare per alcuni minuti come fossi in trance , per me la cosa più vile che ci sia a questo mondo e che ci siano individui che possano speculare e pervertire perfino sul bisogno spirituale che è l'unica cosa che resta alle persone dopo che la vita gli ha tolto tutto......

      Elimina
  14. Quando l'organizzazione è chiamata in causa, quasi sempre si avvale della facoltà di non rispondere, questa è di solito prerogativa degli imputati colpevoli di aver commesso il fatto.

    RispondiElimina
  15. The hiden truths25 febbraio 2018 15:05

    Infatti Paolo fu disposto a rispondere delle accuse infondate davanti al tribunale Romabo

    RispondiElimina
  16. Cristiana libera25 febbraio 2018 15:34

    Grazie Navigatore! Crepi il lupo!

    Auguro anche a te ogni bene per il futuro! Interessante scoperta sui matrimoni, non lo sapevo!

    RispondiElimina
  17. Ne sapete qualcosa? https://www.facebook.com/prossimamentegeova/

    Soprattutto di questo annuncio:
    UNA NOTIZIA STRAORDINARIA è giunta oggi per la nostra associazione e per TUTTI VOI, esseri umani appartenenti o appartenuti alla minoranza religiosa o associativa dei testimoni di Geova! L'OSTRACISMO RELIGIOSO, l'INCITAMENTO alla DISCRIMINAZIONE RELIGIOSA & la questione dei DIRITTI FONDAMENTALI dei singoli individui, PER LA PRIMA VOLTA saranno ufficialmente portati all'esame della Corte Europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo!

    NON era scontato che ciò accadesse! In Italia oltre il 90% dei ricorsi contro lo Stato NON superano il filtro e vengono dichiarati irricevibili dalla Corte: in pratica piovono domande manifestamente infondate, che non rispettano gli standard previsti dalla Convenzione e la regola del previo esaurimento dei ricorsi interni. Il nostro MOVIMENTO DI #SOLIDARIETÀ nel rispetto dei principi de La Costituzione Italiana, delle direttive dell'Unione europea e della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani ��, è solo ALL'INIZIO del proprio percorso.

    Per essere informato su tutte le nostre attività, o per diventare anche tu uno di noi, puoi contattarci nelle seguenti modalità: − ➡ Inviando un messaggio privato su questa pagina Facebook; − ✍️ Scrivendo una mail all'indirizzo dirittiaidiritti@libero.it; − �� Visitando il nostro sito web ufficiale in fase di restyling www.prossimamentegeova.it. Dacci fiducia, ti chiediamo ora una piccola mano: CONDIVIDI questo messaggio sulla tua bacheca?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe bello che la pratica dell'ostracismo fosse considerata come discriminazione ma come mi ha fatto notare "l'amico anziano" che ogni tanto viene da me 1) se fossimo al tempo della legge saremmo lapidati ...testuali parole...2) direbbero che nessuno può obbligare un altro a relazionarsi con qualcuno se non vuole. Nell'intervista al piantone tdg che ha risposto alla giornalista di rai3 si capisce molto bene che non ammetteranno mai come realmente stanno le cose;tirando in ballo che non condividono "cose spirituali" sono a posto e che non si possa pranzare assieme parlare ecc..sono "bufale" di chi è fuori, quindi temo cadranno sempre in piedi. Ma chi ci passa lo sa bene che MENTONO SAPENDO DI FARLO!!Quindi ringraziamo di non essere stati lapidati e speriamo che se la cosa andrà alla corte europea ascoltino non solo i leccapiedi wts ma soprattutto chi c'è in mezzo e soffre. Un abbraccio a tutti.

      Elimina
    2. X Dirk Gentile il promotore di questa iniziariva è Luigi Fallacara ex TDG lo puoi contattare sù FB volendo.

      Elimina
    3. mha... Alan Carter, le cose che ti han detto l'anziano non sono proprio corrette. Seguiamo e applichiamo il loro stesso ragionamento:
      1) non stanno al tempo di Israele,ed è una loro fortuna perchè forse quelli che sarebbero stati lapidati dovrebbero essere proprio coloro che stabiliscono cose che la Bibbia non dice. scherzi a parte... Cristo ha sostituito la legge mosaica. devono farsene una ragione, o vogliono andare contro il Cristo??
      Inoltre mentre al tempo degli israeliti c'erano profeti ispirati da Dio e c'era una legge data da Dio in persona, la WT ha ammesso pubblicamente che non sono ispirati e possono commettere errori dottrinali e di direttive.

      2) E' vero che nessuno può obbligare un altro a relazionarsi con qualcuno se non vuole, ma è anche vero il contrario: nessuno può obbligare un altra persona a NON relazionarsi. Hanno scritto chiaramente cosa vogliono che si faccia con i disassociati, dissociati ecc. Quindi quelli in difetto forse sono loro. Un conto è decidere autonomamente cosa fare, un conto e obbligare tutti a non salutare qualcuno.
      Qualcuno sta giocando con fuoco. e prima o poi si farà male. questi giochetti del dico/non dico , cambio versione di quello che accade realmente... non andranno lontano.

      Elimina
    4. Caro anonimo 51 bisognerebbe che prima decidessero cosa farne della legge mosaica visto che quando serve a loro è stata appesa al palo con cristo ...ma anche no, sempre quando serve loro,visto che l'anziano che mi ha insegnato per anni ha detto chiaramente che sì la legge non vale MA COMUNQUE il principio rimane valido e si applica.Ora se esaminiamo certe cose della legge stridono veramente tanto col messaggio di cristo! Per cui domanda:chi ha ragione dio o cristo?

      Elimina
    5. ...la WT è nata in america, la mia opinione è che sia molto influenzata dalla cultura americana affascinata dall'idea del popolo ebraico scelto da Dio ecc ecc. Questa cosa si nota anche in altri culti americani, alcuni anche bigotti.
      Bisogna sempre ricordare a questi signori che la legge mosaica è stata abolita. anche i principi. altrimenti dovremmo esercitare una forma di matrimonio del cognato per garantire la discendenza ( principio della discendenza), magari ammodernandola applicando l'inseminazione artificiale. :-D
      La legge mosaica serviva per condurre al Cristo. Arrivato Cristo, la legge mosaica ha esaurito il suo ruolo. Cristo ha condensato il tutto in 2 comandi: amare il prossimo come se stessi, amare Dio.
      C'erano alimenti impuri per la legge mosaica. Dio indicò a Pietro che ora quegli limenti potevano essere consumati. Bisogna usare sia la logica moderna per cercare di farli ragionare, sia il buon senso, sia scendere sul loro stesso terreno, facendo notare che i loro ragionamenti non sono in armonia con quello che dice la Bibbia. Lo spirito santo santo scese sui gentili non circoncisi, mentre la legge Mosaica diceva diversamente. Gli unici principi della legge che rimangono sono quelli indicati da Gesù: ama il prossimo come te stesso e ama Dio.

      Elimina
    6. Sono solo concetti teologici, come si sa nessuno sa come sia stata scritta la Bibbia o quello che conosciamo noi. E solo una interpretazione dei masoreti che con il tempo è stata rielaborata dalle varie istituzioni teologiche per adattarle al tempo e agli individui. La così detta Bibbia non insegna nulla di nuovo, ci sono persone totalmente laiche che quando confronti la loro condotta è molto più elevata di quelli che seguono i precetti bibblici. Salve a tutti sono nuovo di qui.

      Elimina
    7. Benvenuto Ernesto, sei TdG o ex-TdG?

      Elimina
    8. Ernesto, tutto vero ciò che dici "ci sono persone totalmente laiche che quando confronti la loro condotta è molto più elevata di quelli che seguono i precetti bibblici." Peccato però che la morale di oggi non era quella dei tempi antichi ed è stato anche il Cristianesimo a contribuire al suo cambiamento. ( La morale è l'insieme dei valori o principi ideali in base ai quali l'individuo e la collettività decidono liberamente la scelta del proprio comportamento. Tali valori si originano dalla realtà sociale e politica, si riferiscono all'organizzazione economica e giuridica, si rifanno alle tradizioni di una collettività e quindi mutano nel loro percorso storico tratto da Wikipedia)

      Elimina
    9. Buongiorno Ernesto e benvenuto, sarà un piacere leggerti!!

      Elimina
    10. Alan Carter "Per cui domanda:chi ha ragione dio o cristo?" I Cristiani sono detti così perchè dovrebbero seguire gli insegnamenti di Cristo (figlio di Dio). La Bibbia attraversando millenni ha parlato al popolo secondo ciò che la loro regola morale del tempo permetteva di capire....il compimento, come dice Anonimo51 c'è stato con l'avvento di Gesù che ha riassunto il tutto in quei due principi sopraelencati. Dal mio punto di vista, non ha senso leggere ed interpretare in modo letterale la Bibbia, cosa che fatto i tdg, perchè in tal modo non si riesce a cipire la contestualizzazione di Dio nell'epoca dell'Antico Testamento.

      Elimina
    11. Sul fatto che le cosiddette persone del mondo possano vantare valori elevati, e comunque non certo inferiori ai tdg che sbandierano la loro 'santità' a destra e a manca, possiamo esserne certi!! Quegli schifosi che si definiscono cristiani sono andati a dire a una sorella gravemente malata, che avrei voluto salutare, di starmi lontana perché sono diventata una persona pericolosa..... Che vigliacchi e ipocriti! E dire che sono semplicemente diventata inattiva, figuriamoci se fossi disassociata! Posso comunque dire,a malincuore,che il peggio del peggio l'ho trovato proprio tra i tdg... Non fosse altro per il fatto che predicano in lungo e in largo il verbo e si riempiono la bocca di paroloni e per questo dovrebbero essere ineccepibili! Dunque se da altre categorie potrei aspettarmelo, non me lo aspetto e nemmeno lo accetto da chi si vanta nella sua presunta superiorità di essere cristiano.... Speravo di sbollire più velocemente la mia rabbia, invece pare che aumenti di giorno in giorno, anche perché, non avendo più le fette di salame sugli occhi, vedo cose che prima tolleravo o addirittura giustificavo. Come posso essere stata tanto ingenua?

      Elimina
    12. Vero @Monica, come possiamo essere stati tanto ingenui!
      Il fatto è che io sono convinto, che la maggior parte di noi che eravamo nei tdg ,ci siamo entrati perché volevamo davvero fare quella che consideravamo volontà di Dio.
      I sacrifici sotto il sole cocente alle assemblee negli stadi, le ore passate in servizio al freddo, con la pioggia in inverno, o al caldo torrido d'estate, come pure le corse per arrivare in orario alle adunanze nonostante mille impegni tra scuola,lavoro o famiglia, sono tutti stati fatti per "amore verso Dio e il prossimo", cosi ci era stato insegnato, inculcato, e cosi lo facevamo, con vero e genuino zelo e fede sinceri.
      Abbiamo speso tutto perché ci credevano con tutto noi stessi, per questo le ferite ora bruciano molto e fa male scoprire tutto il marcio che c'è dietro la "facciata imbiancata" della wts.
      Ma una cosa la possiamo ancora fare per non soccombere ulteriormente;
      Aiutare nel limite delle nostre possibilità altri ad uscirne fuori e allo stesso tempo sostenerci gli uni gli altri mentre cerchiamo di non soccombere ulteriormente allo schock susseguente alla presa di coscienza iniziale.
      Siamo qui, ognuno con esperienze e capacità, con le proprie storie, che possono essere un prezioso aiuto verso chi sta affrontando le nostre medesime difficoltà.
      Vorrei dire a chi inizia da poco ad aprire gli occhi sulla realtà dell'organizzazione wts, che non siete affatto soli, ma possiamo essere una grande famiglia che si scambia solidarietà e vicinanza se lo vorrete.
      Gli strumenti li abbiamo tutti, dobbiamo solo usarli..
      Un caro saluto a tutti

      Elimina
    13. Ciao a tutti, Sono un TG inattivo da poco, come scritto mi chiamo Ernesto. Sono testimone dall'età di 19 anni il resto della mia famiglia non è tg. Ho avuto una famiglia di mentalità aperta che ha rispettato sempre le scelte che ho fatto. Mi sono allontanato da questa vita mantrica perchè poco prima di essere nominato anziano misi in discussione alcune scelte del corpo degli anziani e per questo mi bandirono. Ma già all'epoca avevo precorso i tempi e si sà che non ce posto per altri illuminati se non il corpo direttivo. Ho cominciato a contattare i veri studiosi delle antiche scritture e mi sono fatto un quadro generale, che purtroppo come temevo non corrisponde al vero delle religioni che conosciamo idem i TG. Perciò in sintesi ci sono i veri traduttori che loro stessi ammettono di fare fatica e poi i traduttori teologici che si accomodano secondo tradizione. La cosa triste deludente e frustrante che cio che noi pensavamo di avere un corpo direttivo che avrebbe fatto luce, in realtà è rimasto impantanato nelle tradizioni. Dovevano essere loro stessi e finanziare una vera ricerca per conoscere la verità sull'uomo la sua esistenza ecc. La mia conclusione è che anche loro sanno benissimo la verità dei fatti e per tradizione per comodità per l'egoismo che regna nell'uomo per avere e mantenere un potere continuano in questa farsa teatrale grottesca. Il rispetto il non rubare non uccidere e molte altre cose che sono etiche delle persone in generale se dette da un gruppo di persone diventa divino, ancestrale. Un accusa diventa persecuzione, un pensiero personale diventa apostasia. La libertà di pensiero di azione il confronto e totalmente bandita, e dove di bandisce un pensiero personale un azione qualunque essa sia, distrugge la creatività dell'uomo, lo priva dell'amore alla vita alle cose semplici, e per quanto con i video spiegare la creazione che è splendida ma non coglierne appunto la libertà di esprimersi che la natura stessa insegna, i tg nel loro fervore di vivere si autodistruggono.
      L'insegnamento dei TG è come un virus che va studiato circoscrivendolo e contrastarlo.

      Elimina
    14. Anonima Toscana27 febbraio 2018 22:01

      Benvenuto Ernesto..egregia descrizione!!!

      Elimina
    15. Ciao Ernesto, che cosa ti hanno aiutato a capire questi " veri studiosi delle antiche scritture"?

      Elimina
    16. Interessante Ernesto, e benvenuto!
      Se vorrai ampliare sarà piacere leggerti!

      Elimina
    17. Ciao Marcus, non mi riferivo agli studiosi per antonomasia ma studiosi nel senso di lingue antiche traduttori scevri dall’essere teologi traduttori. Hanno solo confermato di quanto siano così lontane le loro traduzioni ufficiali a quelle dei vari teologi che si arrogano il diritto di applicarne un significato, quando in realtà non ha nessuna base e a volte sono di pura fantasia personale. I vari studiosi traduttori che ho interpellato sono nell esser d’accordo che raccogliere solo una minima parte di ciò che sia ha per costituirne un libro così detto sacro quando invece c’è ne sono molti di più sulla storia umana e di fantomatici Dei e come di dire che oltre il numero 10 la numerazione matematica non ha fondamenti, perché si ritiene che dal undici in poi non vie relazione con il numero 10. Chiaramente questi ragionamenti o il semplicemente andare a studiare e confrontarsi con persone specialistiche in questioni di antiche scritture non è contemplato dalla WT perché si mette in discussione la sua autorità. Ma colui o arganizzaziome o quantomeno studioso non si mette in discussione e non porta prove nel discutere e confrontarsi esso ha qualcosa da nascondere oppure non sa affatto di cosa sta parlando. E mi sembra che la WT Di confronti ne abbia fatti ben pochi e quelli che ha fatto non ne è uscite molto bene. Solo questo dovrebbe far riflettere sulla sua serietà.

      Elimina
    18. Benvenuto Ernesto. La penso allo stesso modo. E a proposito dei confronti che la wts evita, sai cosa mi fa ridere, ora? Le loro argomentazioni inconsistenti. Prendiamo l'esempio per eccellenza: l'ispirazione della Bibbia. Ora io non entro nel merito, ciascuno la pensi come vuole. Mi preme soltanto sottolineare le loro argomentazioni a sostegno, si fa per dire. Dicevamo: alla domanda "la bibbia è ispirata da Dio?" La wts risponde: "si, la bibbia è ispirata da Dio perché... lo dice la bibbia!" Ci rendiamo conto? "La Bibbia è ispirata perché lo scrive l'apostolo Paolo", "e' ispirata perché Gesù ne dà garanzia", "è ispirata perché precorre i tempi..." (?!) Lo schiavismo "precorre i tempi?!" La convinzione di avere l'approvazione di dio sgozzando bambini innocenti "precorre i tempi...?" Le castronerie scientifiche secondo le quali la Terra sarebbe "un circolo", e non "una sfera", attenzione... precorrono i tempi? E qui entriamo nel merito dei traduttori, quelli "veri" liberi dai condizionamenti teologici, che hanno ampiamente dimostrato cio' che hai scritto nel tuo commento. Affermare che la bibbia sia ispirata perché lo dice la bibbia sarebbe come dire che esiste l'Uomo Ragno perché è disegnato nei fumetti...! Tutto questo senza un minimo accenno (o comunque senza approfondire) il contesto storico dell'epoca. Per forza, l'ignoranza della massa è funzionale ai leader religiosi. Faccio questo discorso senza voler necessariamente escludere l'esistenza di Dio, che è un'altra cosa... Ancora una volta, il problema sta nell'arroganza e nella presunzione di proclamarsi "detentori della verità" quando, nella migliore delle ipotesi, si hanno soltanto interpretazioni fantasiose. Il fatto più inquietante è che, secondo me, i vertici religiosi questo lo sanno benissimo...

      Elimina
    19. Concordo Ax80 : oggi mi sono visto il video " David Schafer. Sopravviviamo al gran giorno dell’Iddio Onnipotente " sul sito JW braodcastig. Se volete andatelo a vedere è uno degli ultimi. Io non mi intendo di psicologia o altro, ma nella mia ignoranza sono rimasto esterrefatto di quello che dice quest'uomo apertamente. Invita in maniera chiara di non pensare di non vedere di non confrontarsi o discutere. Se solo qualcuno che si occupa di diritti umani o chi è specializzato in materia, dovrebbe intervenire con le autorità. L'ho riascoltato due volte, non credevo a ciò che sentivo, ne sono rimasto davvero scioccato.

      Elimina
    20. Anonima Toscana28 febbraio 2018 20:02

      Sono esterrefatta...mi domando se l’oratore creda veramente a quello ha detto!!

      Elimina
    21. Salve Anonima Toscana, a me sembra un chiaro fanatismo religioso bello e buono, fanno paure quelle parole così forti e determinate, pensa che effetto avranno su menti labili o all’opposto esaltate.

      Elimina
    22. ...rimango sconcertato. parla di diplomati a galad, di beteliti. "impegnamoci a predicare, a studiare, ad andare alle adunanze. noi sopravvivremo..." . nessuna parola sul fare del bene agli altri, essere generosi, pronti a condividere.

      Elimina
    23. Ciao Ernesto. L'ho ascoltato, ma direi che se ne sentiranno sempre più spesso di simili discorsi propangandistici, e sempre più bigotti, ma ciò è un segno implicito della loro decadenza, stanno perdendo quota e trà poco arriveranno in fondo al vicolo cieco in cui si sono imbattuti. Sanno che è in corso una vera e propria emoraggia di seguaci, che stanno scoprendo l'ipocrisia e l'esercito di scheletri nell'armadio dell'organizzazione. Ci sarà poco scampo e molte saranno le vittime morali, purtroppo. Da parte nostra, finché lo sentiremo, continuiamo a prevenire tramite l'informazione.

      Elimina
  18. Ciao John, ma nei due video scaricabili non c'è l'intervista fatta all'addetto stampa. Si potrebbe avere anche quella parte?Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marcus

      i due video li ho scaricati dalla pagina facebook di Presadiretta, il video completo lo puoi vedere sul link di Raiplay che ho messo nell'articolo. Ma cliccando su Raiplay vedi tutte e 2 le ore di trasmissione. Non ho il tempo di scaricare quel video e lavorarlo per estrapolare quell'intervento.

      Puoi arrivare a quel punto del filmato col PC e poi riprendere quella parte col tuo smartphone, se vuoi inviarla a qualcuno...

      Elimina
    2. NUOVO VIDEO ADDETTO STAMPA BETEL: nell'articolo, dopo i 2 video presi dalla pagina Facebook di Presa Diretta, sono riuscito ad inserire il link per scaricare su pc e smartphone il video con le dichiarazioni dell'addetto stampa della Betel di Roma

      Elimina
  19. Mi permetto di segnalarvi questo video...

    http://www.repubblica.it/cronaca/2018/02/27/news/le_sette_in_italia_testimonianze_numeri-189839775/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P4-S1.4-T2

    RispondiElimina
  20. Il video non l'ho visto, nel senso che non pareva esserci, ma l'articolo è molto interessante. Per molti versi si adatta perfettamente ai tdg

    RispondiElimina
  21. Ciao Monica, il video è circa a metà della pagina, è generico ma comunque si, come dici tu, si adatta perfettamente ai tdg..

    RispondiElimina
  22. interessante film, italiano, prossima in uscita, di un italiano che si fa una religione/culto ...
    http://cdn-static.dagospia.com/video/03-2018/Clip_in_anteprima_di_Io_c_e_di_Alessandro_Aronadio-1122.mp4

    RispondiElimina
  23. Non sapevo che esiste veramente il culto dei pastafariani!!!
    Pensavo una boutade invece!
    Successo veramente a Roma!!
    Enrico Peduzzi, che è riuscito a fare accettare per tutti i suoi documenti di identità una foto in cui indossa uno scolapasta in testa, adducendo motivazioni religiose: la sua appartenenza alla Chiesa Pastafariana, una dottrina (evidentemente goliardica) nata negli Stati Uniti, e che “crede” che il mondo sia stato creato dal Prodigioso Spaghetto Volante. Il risultato è che, pur di non fare una figuraccia o offendere una “chiesa”, il funzionario del Comune di Roma ha accettato che Enrico avesse la foto di identità con il suo bello scolapasta bianco, come fosse un velo o una kippah qualsiasi.
    Io credo, come il tema del post, ci saranno sempre persone che troveranno una convenienza, che x altri è discutibile.

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO FIRMARE I COMMENTI CON UN NICK

Cliccare sul menù "commenta come..." e scegliere l'opzione nome/URL.
INSERIRE UN NICK a piacere nel campo NOME, cioè uno pseudonimo col quale vi firmerete, poi cliccare su Continua. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi la pagina"come commentare" nel menu orizzontale in alto)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.