Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

sabato 18 febbraio 2017

Tutti felici e gioiosi: beteliti finalmente liberi di predicare a tempo pieno!



Grandi cambiamenti nell'ultimo anno! Migliaia di Beteliti hanno lasciato gioiosamente le case Betel di tutto il mondo per immergersi completamente nell'attività preferita: la predicazione porta a porta come pionieri regolari o missionari Testimoni di Geova.
Molti di loro sono felici di non dover più pesare economicamente sulla fratellanza mondiale, e benchè alcuni siano avanti con l'età, per loro dover tornare a svolgere un lavoro secolare (anche umile e male retribuito) per mantenersi è fonte d'orgoglio.
In fondo la vita alla Betel non rappresentava la vera vita del cristiano modello.

Adesso, soli in questo mondo malvagio succube di satana ed alle sue battute finali, sono grati a Geova di poter dimostrare, nelle difficoltà, di che "pasta" sono fatti.




Questo è il senso dell'articolo, che riporto a questo link: opera di predicazione mondiale dei Testimoni di Geova 2016

Sotto, una schermata dal sito jw.org che riporta l'introduzione dell'articolo indicato, cui seguono le solite immancabili esperienze che riempiranno di lacrime di commozione gli occhi di tanti fedeli lettori...




Se poi qualcuno di questi beteliti di lungo corso volesse confermarci la propria gioia commentando l'articolo in questione e spiegandoci come è cambiata in meglio la propria vita, gliene saremmo grati...







* * * * *





Stai leggendo questa pagina da un cellulare?


oppure:




indirizzo email dell'amministratore del blog:

130 commenti:

  1. Evviva, ci eravamo sbagliati: sono tutti gioiosi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Boo... nn provano vergogna x tutto quello che hanno fatto a queste persone?

      Elimina
  2. Mi è proprio piaciuta l'esperienza del Giappone!
    Il fratello ex betelita è stato assegnato a una congregazione dove dopo 15 giorni c'è stato un terremoto, così ha potuto coordinare i soccorsi, e ringraziare Geova che l'aveva mandato proèrio lì.
    Ma pensate che fortuna!
    Geova aveva visto che ci doveva essere un terremoto, e ha fatto licenziare un po' di beteliti in modo da trovarsi qualcuno pronto...ma vedi che previdenza!
    Ma ci pensate che miracolo?

    RispondiElimina
  3. Ne sentiremo delle belle. Tempo fa mi ha telefonato un ex pioniere speciale, adesso sposato con figli, divenuto inattivo. Vito Pucci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vito pucci l'avvocato?

      Elimina
    2. Sì Marcus, sono proprio io. Ora non ho molto tempo però per sommi capi desidero richiamare la tua/vostra attenzione sulla rottamazione (grazie Spirito Libero per il La che mi hai dato con il tuo commento) dell' Ente giuridico ASSOCIAZIONE EUROPEA DEI TESTIMONI DI GEOVA PER LA TUTELA DELLA LIBERTA' RELIGIOSA, costituita a Roma il 27/1/90 e rottamata sempre a Roma nel mese di Maggio 2003.
      Di detto Ente giuridico caratterizzato dalla "mentalità aperta al pluralismo di tutti i soci aderenti ed effettivi" sono stato e sono tuttora socio fondatore e attivista.
      Anche se, a ruota, nello stesso mese di maggio 2003 è partita la macchina schiacciasassi finalizzata ad annientarmi, posso dire di essere comunque sopravvissuto e di ave visto all' opera, decine di volte, la mano protettiva di Geova.
      Questa settimana sono successi e stanno succedendo dei fatti di straordinaria importanza per tutti ragion per cui, grazie ad una particolarissima dispensa impartitami dagli anziani della congregazione locale di appartenenza ho riacquistato una libertà di parola che, volontariamente avevo "ipotecato" nell' ormai lontano 2010.
      Visto che stiamo parlando di rottamazioni eccellenti, rimanendo in tema, chiedimi pure: mi diletterò nel risponderti con spirito e verità.
      Buona serata a tutti nello spirito positivo di Matteo 23:8. Vito

      Elimina
    3. Buonasera avv.Pucci, se non sono scortese,vorrei sapere com'è finita il suo caso? Grazie

      Elimina
    4. Grazie dell’ assist, Marco.
      Il mio “caso” è tutt’altro che finito ma, comunque, siamo alla vigilia di una “svolta” epocale.
      E’ in procinto di pronunciarsi la Suprema Corte di Cassazione, Prima Sezione Civile, riservatasi per la decisione nel corso dell’ ultima udienza tenuta il 26/10/16.
      Il percorso è stato lunghissimo, tortuoso e faticosissimo ma, alla fine siamo giunti ad un risultato importante.
      Qualunque sarà l’ esito del giudizio, infatti, si spalancheranno le porte o della Corte di Appello di Bari (in caso di accoglimento del ricorso principale, cassazione della sentenza impugnata e rinvio ad altra Sezione della stessa Corte di Appello) o, addirittura, in caso di inaudita quanto probabile soccombenza, della Corte Europea dei Diritti dell’ Uomo.

      Elimina
    5. Nella speranza che la cosa abbia un eco sui mass-media nazionali e oltre.

      Elimina
    6. FRATELLO FA CAUSA AI CAPI DEI TESTIMONI DI GEOVA: SONO STATO DISCRIMINATO
      http://www.barinedita.it/storie-e-interviste/n1093-fratello-fa-causa-ai-capi-dei-testimoni-di-geova--sono-stato-discriminato

      Elimina
  4. La WT oramai è agli stessi livelli delle madonne che piangono.

    RispondiElimina
  5. come indora la pillola la WT, è eccezionale! Peggio di vanna marchi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No peggio di mastrota che vende coperte e materassi 😂.Navigato'sei rimasto un po indietro mo va de moda la doccia e il bagno ristrutturato😂

      Elimina
  6. Il governo fa la rottamazione delle macchine.....la wt delle persone che ora si trovano ad aver dedicato una vita al nulla.... Mi dispiace, ma solo per chi l'ha fatto sinceramente fino all'ultimo. Per chi invece non ha avuto il coraggio di uscire....sarò cattiva, ma pazienza! Hai fatto una scelta, per convenienza, era quella sbagliata! E le conseguenze si pagano. Per chi invece sinceramente fino all'ultimo ha rinunciato alla propria vita....profondo dispiacere e comprensione

    RispondiElimina
  7. Come non si rendono conto che stanno sacrificando i migliori anni della loro vita non a Dio ma ad esseri umani chiamati: corpo direttivo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marco ti sbagli ..è proprio il non rendersi conto che li fa stare bene...il problema nascerà ..quando si renderanno conto.

      Elimina
    2. Infatti quando poi prenderanno questa tranvata non so cosa faranno ma a molti di loro gli sta bene..per non pagarsi un affitto e lavorare o per rinunciare ad avere una famiglia alle spalle per scrollarsi le responsabilità rispetto ai sinceri che erano pochi,adesso dovranno fare i conti con la realtà e che male ragazzi miei..
      A bientôt 😊

      Elimina
    3. È vero Riflessivo,io finché ero convinto di avere la verità posso dire che ero fondamentalmente felice...il problema è nato quando mi sono accorto che non era così! Ora sono consapevole e in continua ricerca e non solo in questo frangente, anche più realista e disilluso, ma non tornerei mai indietro, vivendo in una bolla di falsità...

      Elimina
  8. Mmmamia!!! E pensare che io ne facevo parte!!!!!
    Ce ne vuole di coraggio, una contraddizione dopo l'altra, ma non erano benedizioni le case betel, il lavorare in esse? Ma non erano benedizioni le aperture di nuove filiali, nuove case betel?
    Non mettono piu' Geova alla prova, non confidano piu nel suo sostegno, ma se era, e se e' la sua volontà, Geova non benedice questi strumenti divini?
    Geova ha bisogno di soldi, senza di essi si chiudono i suoi strumenti per l'opera mondiale, deve fare economia?
    A si, ma adesso a quanto leggo le benedizioni sono le chiusure, il licenziamento dei beteliti, il non mettere Geova alla prova, il non confidare in lui!!
    Ma chi ha usa e ha sempre usato queste parole: Se l'opera e da Geova essa non sara rovesciata? Quindi mi piacerebbe capire: Ma questi strumenti erano da Geova?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Considero MOLTO ma MOLTO più IPOCRITA e FALSI , chi ascolta questi CIARLATANI giustificandoli sempre in ogni cosa che fanno ....che loro stessi che parlano.

      Elimina
    2. La maggioranza non si rende conto...giustificano gli altri per tranquillizzare se stessi.
      Tuttavia Anche i più sinceri sono molto ipocriti in quanto li scende la lacrimuccia per l'esperienza del missionario...standosene comodi comodi a casa propria.
      Se fossero sinceri, coerenti, è fiduciosi in Matt 6:33 dovevano essere TUTTI missionari.

      Elimina
  9. Non si parla forse della "provata qualità della fede"? - Patiranno un po' nel presente sistema di cose, ma poi nel Nuovo Mondo di Dio saranno "principi" e avranno ricche benedizioni! - Almeno questa è la versione ufficiale, dubitare è lecito.
    - Luca

    RispondiElimina
  10. Io posso raccontarvi la mia esperienza brevemente,sono stato invitato ad uscire dalla Betel e a continuare il mio servizio nel ministero come pioniere,son ritornato alla mia congr originaria,i fratelli mi hanno logicamente accolto con gioia,molti chiedendo spiegazioni,ma la cosa che mi ha colpito è che mi hanno subito coinvolto nelle loro attività,si son mobilitati per trovarmi un lavoro e dopo due settimane ho iniziato a lavorare regolarmente parte time avendo subito il denaro necessario per mantenermi e pagarmi un affitto di un piccolo appartamento visto che non volevo pesare su nessuno,ho visto la mano di dio che mi ha subito sostenuto,ora e' passato già tanto tempo e non ho mai avuto troppe difficoltà,ho fiducia che sarà sempre così,penso che tutti coloro che escono e hanno fiducia in Geova vedono la sua mano all'opera e vede i fratelli proprio come mandati da dio in suo soccorso,questa è la mia esperienza e tutti quelli con cui sono in contatto anche loro usciti hanno avuto simili esperienze,se qualcuno ha avuto di peggio mi spiace per lui ma sinceramente che io sappia non ci sono ex beteliti in difficolta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e tutti coloro che ti leggono, se hanno un minimo di cuore, non possono essere che felici di questo. Specie se altri tuoi amici hanno avuto la stessa sorte.

      Ma purtroppo a volte non è così. Trovarti un lavoro, se ti danno una mano (specie se hai un minimo di qualifica in qualcosa) oggi in occidente non è un miracolo (a maggior ragione se non sei troppo in là con gli anni).

      Ma che tutti i fratelli over 70 che si sono spesi per l'ordine a tempo pieno e che non hanno un euro di contributo versato per la pensione vivano dignitosamente non mi risulta, e infatti vorrei capire come fanno, visto che la pensione sociale ammonta a 448,07 € (se non possiedi altro reddito)

      Sai, diversi fratelli sono stati "ripescati" ai dormitori della caritas (ne ho conosciuti di persona).


      Una curiosità... come mai leggi questo blog?

      Elimina
    2. Comunque, nel mondo, molte altre persone sono state "salvate" da volontari che li hanno strappati alla droga, all'abuso di alcol, alla prostituzione, alla miseria.
      Questi volontari sono cattolici, protestanti, appartenenti di altre religioni e molti atei.
      Anzi possiamo dire che tutti coloro che sono stati strappati a quella triste sorte sono, di numero, molto maggiore al numero di persone "aiutate" da "noi" TdG, visto che nel mondo siamo circa l'1 per mille.

      Devo perciò credere che anche nell'operato di quelle persone (di altre religioni o atee) c'è stata sicuramente la "mano di Dio", non credi?

      Elimina
    3. c'è anche qualcuno che mangia alla Caritas...ma siamo contenti per te, anonimo...anch'io e mio marito quando abbiamo smesso abbiamo trovato subito lavoro e ci siamo organizzati. Questo non elimina la responsabilità di chi continua a invitare giovano fratelli a dedicarsi a un'opera di uomini che poi ti
      rottamano senza rimorso.

      Elimina
    4. io conosco molte persone del mondo, religiose e non ... che hanno trovato lavoro grazie ad amicizie al interno delle aziende , sicuramente anche nel mondo dei TDG ci possono essere molte esperienze che hanno usufruito della bontà umana....ma ci sono anche molti TDG che per campare, lavorano in nero MAL PAGATI e a volte anche sotto fratelli, .....Caro Anonimo ...se dovessimo raccontare tutte le esperienze positive di ogni essere umano su questa terra ...ti accorgeresti che non esistono solo i TDG a credere alla provvidenza divina.

      Elimina
    5. Io riprendo la domanda di John C. : Caro Anonimo delle 15.45 del 18-02 di ieri,come mai leggi questo blog?Lo sapessero i miei anziani sarei accusato di leggere materiale "apostata",tu? hai l'immunità come i parlamentari italiani? Grazie per la risposta.

      Elimina
  11. Anziano riflessivo
    Condivido appieno la tua riflessione John
    Sarebbe come dire ad una persona che andando a Lourdes è stata miracolata, che quel miracolo non è da Dio ma.........
    La stessa cosa dicasi di chi lasciando la betel "forzatamente", ha trovato una congregazione che gli ha provveduto ogni cosa senza problema, quella è una benedizione di Dio.
    Purtroppo a più di 40 anni e trenta di appartenenza continua nei tdg, sono giunto alla terribile conclusione che ogni essere umano è la sua benedizione o maledizione, a seconda delle circostanze della propria vita
    Proprio come alcuni mandati via dalla betel si sono trovati bene (benedizione di Dio) ed altri no

    RispondiElimina
  12. Io ho menzionato la mia esperienza e penso che la maggior parte ha esperienze simili se ha voglia di lavorare,per chi è più anziano c'è l'aiuto pratico dei fratelli che sostengono anche economicamente in certi casi,l'amore fraterno si vede anche da questo,se questi che escono si isolano o si dissociano questo è un altro conto è non dipende dai fratelli che invece si farebbero in quattro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ripeto, hai ragione. Molti di noi vedono la "mano di Dio" in queste opere buone, anche se non vengono compiute da TdG ma anche da aderenti ad altre religioni, oppure (perchè no?) anche da atei o agnostici. In fondo sono le buone azioni ad essere degne di lode, non le etichette, giusto?

      Elimina
    2. Poi ok, c'è l'altro lato della medaglia, quello più grande, che finora non hai conosciuto e ti auguro di non conoscere mai...

      Elimina
    3. L atteggiamento positivo in questo caso fa la differenza, come il continuare a credere in quel ideale, che sia vero o falso poco importa, finchè non si viene scoprire di essere in una bolla di sapone, tutto continua ad andare avanti come prima ( cuore non vede occhio non duole )....certo ci sono quelli che credevano o gli è stato fatto credere che andare alla bethel era lo scopo della vita , ma non hanno tenuto conto che l organizzazione prima fa i suoi conti in casa ( interessi )...poi mette tutto nelle mani di Geova ( FORSE ) ..mentre i fratelli da molti vengono incoraggiati a mettere tutto nelle mani di DIO.....per poi scoprire un giorno, che forse era meglio mettersi nelle mani della propria ragione ( e non nelle mani di uomini presuntuosi ) ....visto che è DIO stesso ad avercela data....Mia nonna mi diceva ..ragazzi miei nella vita fate di vostra testa e pagate di vostra tasca.

      Elimina
    4. Anonimo delle 17:31, una domanda soltanto, il lavoro che dici che ti hanno trovato, è almeno alla luce del sole o è in nero? Sei regolarmente assunto e pagato x le ore che fai?

      Elimina
    5. Innanzitutto firmati, e poi mi chiedo porca miseria tutti i balordi io li ho trovati la dentro? E ci sono stato 40 anni! Chissà perché esco fuori e i mondani mi aiutano alla grande...beato te che sia benedetto fra i tdg da come racconti la cosa sembra che vivi in un mondo fatato, e visto che ci siamo racconto una bellissima esperienza del fanta bosco tdg una tdg ha servito per 15 anni come pioniera regolare e lo è tuttora purtroppo ha difficoltà nella deambulazione ... sai che L'hanno lasciata a casa perché nessuno è disposto a portarla in sala per le responsabilità dal caricarla in macchina a me o che siano i famigliari a portarla che non sono tdg e non possono farlo. Se hai piacere di dirmi la tua fantasticissima congregazione così sono sicuro che verranno a prenderla. È le migliaia di capofamiglia tdg che non sanno come portare il pane a casa per la crisi economica devastante sono meno benedetti di te!!! Il silenzio assordante del tuo Dio mi rintrona

      Elimina
    6. Anonima infelice18 febbraio 2017 23:09

      Caro anonimo certo che sei stato fortunato!! Mia figlia vive al nord..si è trovata in grave difficoltà economica e nonostante io nelle mie possibilità l'ho aiutata ha dovuto col marito chiedere aiuto agli anziani...si è sentita rispondere che la congregazione non fa collette...e che potevano andare tranquillamente alla Caritas !! La tanto odiata chiesa Cattolica ha provveduto a due tdg!! A ma scusa...loro non erano beteliti ma semplici proclamatori!! Tieni presente che non sto criticando i singoli fratelli...ma l'organizzazione che si guarda bene di aiutare materialmente chi li seve!!

      Elimina
    7. Anonimainattiva Caro "Anonimo" che vivi nel mondo fatato e va tutto bene, hai centrato il punto dicendo "se questi che escono (immagino dalle Betel)si isolano o si dissociano".. Dunque, se non sei un proclamatore esemplare, cioè se non fai tot. ore al mese e non vai a tutte le adunanze, NESSUNO ti aiuta! A me e mio marito, non ci ha aiutato NESSUNO!! e ti assicuro che eravamo in forte difficoltà; stavamo per perdere la casa! Ho chiesto aiuto agli anziani... non l'ho avuto!! Di mio marito si sono aprofittati alcuni, facendolo lavorare per un niente (che per noi era già qualcosa) e poi si vantano pure in giro dicendo; "hai visto che ho dato lavoro a chi ne ha bisogno?" NO!! Hanno risparmiato loro sulla mano d'opera! Sai chi mi ha dato un aiuto economico? Una persona del mondo amica mia!!e senza che le avessi chiesto niente!!! Una di quelle persone "brutte e cattive che meritano la distruzione, secondo i Tdg".. Ma per cortesia! NOn ci prendere per fessi, che ad essere presi in giro siamo arcistufi!!! Buona serata! Un caro abbraccio a tutti voi altri..

      Elimina
  13. Se posso essere sincero, leggere questi commenti su quanti credono di avere ricevuto l'aiuto divino mi riempie di tristezza. In base a cosa si può "scorgere" questo intervento? Quali sono i criteri per definirlo tale? O, semplicemente, quando le cose vanno bene è sempre merito di Dio? E quando invece vanno male? Di chi è la colpa?
    Ignazio di Loyola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Queste domande me le ho sempre fatte scervellandomi xe, passato l'entusiasmo iniziale del cosidetto aiuto divino che, x chi ha una formazione religiosa tende ad attribuire appunto al proprio Dio, mi chiedevo se non fosse solo il frutto della mia immaginazione....

      Elimina
    2. si può pure chiedersi, come mai per trovare un lavoro Geova interviene, e non per salvare una ragazzina che rifiuta la trasfusione e muore a 14 anni? Forse era una malvagia che non meritava aiuto?

      Elimina
    3. Tanto è vero che io dissi se dio deve aiutarmi deve farlo anche agli altri altrimenti il suo aiuto non lo voglio odio la parzialità. Non sarei felice nel sapere che i miei problemi sono risolti ed altri crepano nei loro.

      Elimina
    4. Credo che una parte del vero DIO sia dentro in ognuno di noi... Aiutati che DIO ti aiuta.

      Elimina
    5. Ci sono fratelli/s. che pregano per trovare un parcheggio libero....e lo trovano.
      La mente umana è in grado di fare questo ed altro ancora.
      Forse un principio di questo concetto è racchiuso in "continua a chiedere non dubitando affatto."
      Nel senso che il cervello lavora così.

      Elimina
    6. X Lux: mi trovi d'accordo dicendo "forse un principio di....". Un pò come dire: sii positivo (ed è sicuro che che si avvicina alla preghiera tenta di esserlo appellandosi a una forza che crede maggiore di se, altrimenti non lo farebbe) e ti attirerai positività. ..mentre chi parte con l'idea che tanto gli va tutto storto accade così. Si ci posso anche credere a questa cosa ma non è legge xe non si spiegherebbero tante cose, molte delle quali spiacevoli, cose che non possiamo controllare, ma anche cose che ci sorprendono in positivo. È anche vero che non conosciamo tutte le nostre potenzialità...

      Elimina
    7. Beh se questi sono i miracoli, benedizioni, allora bisogna ammettere che dio benedice molto di piu' in gran lunga i disonesti, sono quelli che hanno piu successo nella vita, diversamente gli onesti sono sempre quelli piu' sfigati!!

      Elimina
    8. Gioventù Bruciata19 febbraio 2017 13:01

      C'è anche la Tennista Serena Williams che ogni volta che vince un torneo alla premiazione ringrazia Geova per averla fatta vincere!!!Ma quando perde non darà mica colpa a Satana??
      Apro una parentesi: Non entriamo nel merito che ai Tdg si sconsiglia lo sport agonistico ( a me lo hanno sconsigliato e fatto smettere ) perchè la Williams sicuramente dà "Contribuzioni Generose" e quindi non vale per lei il principio che hanno applicato a me nella gioventù!

      Elimina
    9. Si chiama ...legge di attrazione ...andate in internet e vi spiegano cosa è.

      Elimina
    10. Ma sì riflessivo, è pieno di libri su -il segreto del pensare positivo- ma non c'è nulla di così magico, facci caso è più facile che trovi un posto di lavoro uno che non ne ha così bisogno, idem capita negli approcci sentimentali, di solito chi è nella condizione di necessità o bisogno, in qualche modo lo comunica all'esterno (la sindrome dello sfigato) ed invece ha più successo chi emana fiducia e sicurezza di sè. Sono meccanismi mentali ripetibili che non c'entrano molto con le benedizioni divine. Quindi ci può anche stare che un betelita dopo aver vissuto anni nel recinto ovattato sia così fiducioso da influenzare positivamente i propri affari, poi ci sarebbe di mezzo anche una sorta di adorazione nei confronti dei beteliti che li rende più carismatici e di certo non guasta. Modelli comportamentali insomma, ci vedo ben poco aiuto dal cielo, che tra l'altro sarebbe di una parzialità imbarazzante. Come dice Fabry P hanno più successo i furbi e i disonesti, cioè proprio coloro che non si fanno tanti problemi, e non aiuta molto sperare nella giustizia divina divina, passano gli anni, i secoli, e ci sono i figli, i nipoti che continuano a prosperare.

      Elimina
    11. Beh se fai carte false non le puoi chiamare benedizioni divine (o doni che ti fa l'universo) ma ...sottrazioni. Non ti stai attirando niente stai solo rubando...ma questo è un altro discorso..

      Elimina
    12. Complottista ..ce chi entra in fabbriche grazie alla spinta politica , come anche grazie chi conosce preti ...conosco alcune persone che sono entrate alla barilla perchè erano nel ambiente cattolico , dunque nulla di nuovo sotto il sole, che sei o no TDG nulla cambia ..è l essere umano che crede in una cosa, solo per il semplice fatto perchè desidera che sia così.....è chiaro che fin che si leggeranno solo delle TW, si continuerà a credere sempre alle stesse cose.. (-:

      Elimina
    13. Riflessivo su questo sono d accordissimo.Mio marito lavora precario con contratto settimanale perché in fabbrica non conosce nessuno.All inizio come interinale poi assunto diretto e poi di nuovo interinale e finita questa settimana a spasso perché non conosce nessuno e per giunta con moglie e bimbo e affitto da pagare.La wt fa lo stesso se sei dei piani alti ti si aprono mille portoni e se non conosci a piedi,ormai è una questione politica e di gerarchia dove conta lo status nomine,piu conosci e più aiuto ricevi c'è poco da di.

      Elimina
    14. Creuza de ma ..intanto vi auguro che troviate un lavoro che vi stabilizzi come famiglia.....Sul discorso WT ..loro non si immischiano nella politica, perchè la politica se la fanno in casa....nulla di diverso dal resto di questo sistema....è un organizzazione umana e si comporta come tale.

      Elimina
    15. Grazie riflessivo!Speriamo presto.Un abbraccio

      Elimina
  14. anonimo betelita (nick assegnato dall'admin)19 febbraio 2017 07:20

    Vi dico per esperienza personale che ci sono persone senza un soldo che sono veramente felici e altri che hanno villone,lavoro importante,famiglia e faticano a essere felici,non si misura la felicità dal conto in banca o dalla posizione che hai,ne dalla salute o dalla famiglia,ecco la famiglia aiuta ad essere felici ma il resto è relativo,ricordo la felicità che si prova quando si tornava dal ministero stanchi ma contenti di essere stati fedeli a dio e invece vedo tutti i giorni purtroppo persone che hanno un bel lavoro fisso e sicuro che si odiano,si fanno le scarpe,si silurano e vi posso assicurare che sono vuoti come cilindri ,l'unica loro soddisfazione è parare dei divertimenti fine settimana,della scappatella,e mostrare macchina nuova,sembrano gli ultimi desideri dei condannati a morte perché si rendono conto tutti di come sta andando il mondo,chi non se ne accorge non può che essere accecato!con tutto il rispetto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro betelita, con questa affermazione hai scoperto.... l'acqua calda.

      La felicità non si compra col denaro. Ricchezza non è sinonimo di gioia, lo sappiamo.
      Ma tu mettiti nei panni (ad esempio) di una famiglia con bambini il cui papà ha perso il lavoro e stanno per ricevere lo sfratto esecutivo mandandoli per strada (tu dirai "non possono farlo" ma in alcuni casi lo hanno fatto)

      TU sei uno di quelli che darebbe loro una pacchetta sulla spalla dicendo "abbiate fiducia in Dio?"

      sai qui si parla di bisogni fondamentali, non di vacanze a Cortina o viaggi alle Maldive, o auto di lusso

      bisogni fondamentali che nell'organizzazione a volte vengono negati

      un esempio?

      leggiti una decina di esperienze dal sito www.silentlambs.org , daresti una pacchetta sulla spalla anche a loro?

      E se tra 20 anni ti accorgessi che invece di fare la volontà di Dio hai fatto tutta la vita solo la volontà di un gruppo di uomini come ti sentiresti?

      Lascia passare un pò di anni, ci sono tante cose che non conosci... aspetta che arrivino le prime rughe ed i capelli bianchi.

      Stampati questo mio commento e rileggilo tra una ventina d'anni, poi ne riparliamo....

      Elimina
    2. ancora una cosa anonimo betelita:

      anche io in un momento della mia vita sono stato aiutato da fratelli, ma non mi sognerei mai di andare in giro da centinaia di fratelli in difficoltà dicendo loro "abbiate fede in Dio" congedandoli con una pacchetta sulla spalla e dicendo loro che "se si comportano bene" riceveranno aiuto anche loro, mentre se ciò non avviene vuol dire che sono privi di fede.

      Tu che dici di seguire l'esempio del Cristo insegna ai fratelli che "hanno ricchezze" a vendere le loro ville di lusso, le loro grandi automobili e le loro seconde case e col ricavato aiutare i fratelli in difficoltà, assistere quelli deboli e ammalati. Allora, quando tutti seguiranno quell'esempio, solo allora (forse) potrai dire di far parte del popolo di Dio.
      Non certo quando i fratelli benestanti vanno in predicazione tutti agghindati col macchinone a distribuire volantini nel quartiere.

      Ma tu ce lo vedi Gesù abitare in una comode villetta a schiera, andare in ufficio tutti i giorni, poi al sabato mettersi giacca e cravatta e girare con un'auto nuova a distribuire qualche rivista e leggere qualche scrittura, poi tornare a casa, andare a giocare una partita di pallone con gli amici, e finire la serata tutti in pizzeria, quando alcuni fratelli a pochi km di distanza dormono al freddo perchè non hanno i soldi per pagare la bolletta del gas?

      Allora perchè non tornare coi piedi per terra e non riconoscere che i Testimoni di Geova sono al pari di tutte le altri religioni?

      Ci sono cattolici (e anche atei) che lasciano tutto per andare ad aiutare sconosciuti che vivono dall'altro capo del mondo. Pensi che Dio li disapprovi mentre approvi coloro che vivono agiatamente in occidente MA solo perchè sono TdG?

      Io francamente mi VERGOGNO di aver sostenuto tale tesi per decenni....

      Elimina
    3. Pingo (Antonio)19 febbraio 2017 12:22

      X Anonimo Betelita, tu porti ancora gli occhiali con le lenti rosa, ma il tempo è galantuomo,tempo al tempo e poi capirai.

      Elimina
    4. dici bene john, la maggioranza delle onlus che si prodigano in progetti umanitari reali, in giro x il mondo, non sono legati a nessuna religione o culto. Questo da da pensare! Perchè come i tdg, ci sono altre confessioni che a parole sono concordi nell'aiutare il prossimo ma nei fatti ...
      l'anonimo betelita sente che si "rende utile x l'ingranaggio ...", questo lo conforta e lo rende parte del progetto. Almeno quello che crede fino ad ora lui. Passeranno anni, diversi rospi ingoiati, risposte del tipo "passa sopra x amore della verità" a uffo, ed inizierà a vivere questo culto x quello che è. Anche lui aprirà gli occhi. STARA' A LUI POI FARE UNA ULTERIORE SCELTA, DARE ASCOLTO A QUESTO FUOCO INTERIORE O SOFFOCARLO E VIVERE IN UN SOGNO IRREALE DI ALTRI.

      Elimina
    5. Gioventù Bruciata19 febbraio 2017 12:55

      John Gesù e tutti gli apostoli sarebbero disassociati oggi perchè hanno il barbone, quindi sono cattive compagnie e non potrebbero andare in predicazione....lo stabilisce il CD che è stato messo sopra a Gesù cristo.

      Elimina
    6. Viola

      X John c

      Sono pienamente d'accordo con con il tuo razionale e biblico ragionamento del tuo commento del 19 Febbraio 7.45

      Elimina
    7. Caro anonimo betelita nella mia congregazione una sorella perché era semplice proclamatrice battezzata e per giunta malata di tumore che poi morì con una figlioletta di dieci anni,gli anziani si rifiutarono di offrire un lavoro al marito vedovo disoccupato perché era inattivo..Ora tu spiegami come fai a difendere un'organizzazione che si comporta con parzialità e per giunta razzista?Io dico sempre che se sputi in cielo in faccia ti ritorna.Mi ha fatto schifo questa cosa che provai ribrezzo che non fu provato un briciolo di pietà nemmeno per una creatura che aveva perso la mamma,una cosa davvero abominevole,e tu come quella schiera di ex beteliti che ancora parlate!ma tacete una volta tanto e ammettete almeno una volta che il vostro mondo non sempre ha luccicato...non sono arrabbiata ma era una riflessione.

      Elimina
    8. Il buono e il cattivo poi sono dappertutto e non ci piove.Io posso dire che alcune cose positive ci sono state ma nella mia parentesi personale come tdg ho visto tanta ipocrisia e comportamento da azienda al posto di una fratellanza unita in tutto.Ammettiamo che spesso i testimoni di Geova si aiutano molto fra di loro e se possiedi una certa spiritualità senno ti attacchi e vai alla Caritas male che ti va e odiano il mondo però ci lavoravano e ci campano la famiglia.Caro anonimo pensa se il mondo era fatto di soli testimoni di Geova.Ora sei uscito dalla betel e se c erano i tuoi fratelli soltanto mo come campavi?Non dsprezziamo il mondo perché poi ci farà comodo prima o poi come lo è stato per te e per chiunque altro

      Elimina
    9. Caro il mio Betelita se hai trovato conforto e aiuto me ne rallegro per te, ma Creuza de ma ha detto una cosa interessante.."spesso i testimoni di geova si aiutano molto fra di loro e se possiedi una certa ((spiritualità) (tra virgolette))"
      Sostanzialmente questo è proprio vero e io in decenni di militanza posso solo che darne atto.
      Ma in realtà, e lo dico sapendo di non potere essere smentito (tranne in qualche rarissima occasione) che si aiutano solo coloro da cui si puo trarne un qualche beneficio, economico o di incarichi, ma se sei una fratello/sorella normali anche migliore di tutti ti lasciano marcire alla grande. Ora chiediti se l'aiuto che stai ricevendo da qualcuno, se non spera costui di avere un qualche tornaconto magari sotto forma di incarichi o privilegi (poi privilegi de che)? Puoi esserne tanto sicuro da giocarci la tua stessa vita?
      Se ti capita fai la prova del 9, osserva a distanza e in silenzio se qualcuno che ha problemi ma è il minimo della tua congregazione riceverà lo stesso aiuto che hai avuto tu.
      Pensaci per tuo conto. Io di queste schifezze ne ho viste sino alla nausea.
      Ti abbraccio

      Elimina
    10. quando eravamo pionieri speciali un fratello ci invitava generosamente a pranzo ogni settimana.
      Poco prima di essere trasferiti, un giorno il capofamiglia, pure in mia presenza tra l'altro, chiese a mio marito: "quante volte vi devo ancora invitare a pranzo per diventare servitore di ministero?"

      Questo ci dischiuse un mondo...
      e almeno era stato sincero, alla fine!

      Elimina
  15. C'È anche qualcuno che lo fa!ma non tutti sono uguali e non tutti hanno lo stesso grado di fede,non bisogna pensare che tutto il mondo sia come lo vediamo noi dalla nostra angolazione,puo darsi che tu hai avuto la sfortuna di vedere solo cose negative ma ti posso assicurare che i testimoni sono persone che se vedono uno nel bisogno lo aiutano,certo ci sono anche quelli ricchi che invece sono avidi di tenersi le loro cose ben strette ma non per questo son da giudicare,l a maggioranza si dà da fare per aiutare gli altri nonostante abbiano poco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo! Non è tutto come lo vediamo dalla nostra angolazione!!

      Questo vale sia per me che per te. Io non ho visto solo cose spiacevoli nell'organizzazione. Io ho conosciuto fratelli e sorelle meravigliosi, ed altri meno.
      Alcuni che commentano su questo blog, alcuni di loro sì, hanno vissuto molte esperienze spiacevoli.

      Io non dimentico tutto il buono che ho visto, ma neppure dimentico il male subito da molti fratelli per mano dei loro fratelli in fede e dei nominati. Quindi, dopo 30 anni di "ministero di campo" vissuto in tante diverse congregazioni, posso dire di avere una visione abbastanza completa.

      Elimina
    2. Per anni è stato insegnato ai tdg che gli angeli provvedono aiuto al momento giusto, poi è stato scritto sulle riviste che i singoli non sono protetti, ma solo l'intero gruppo, sull'annuario 2017 invece ritornano gli esempi sui singoli, a pag 12 l'esperienza della coppia trasferita dalla betel in Sri Lanka che dopo aver pregato si sistemano economicamente. Come lelvira anche io non capisco perchè alcuni si meritano l'aiuto mentre altri beteliti e missionari no, anzi muoiono in un incidente come Nicholas Mutiso, Samuel e Thelma Gilman.
      http://www.wclt.com/news/wclt/wclt19359.html
      http://www.cristianitestimonidigeova.net/articolo.aspx?Articolo=512

      Elimina
    3. Gioventù Bruciata19 febbraio 2017 13:16

      Dire che Geova ascolti le preghiere dei suoi fedeli è pura follia. Vi faccio un esempio concreto.
      Nel mio lavoro sono un capo reparto e siccome siamo una grossa azienda che opera in tutto il mondo in questo periodo siamo in crescita e quindi necessitiamo di operai, specie nel mio reparto. Da circa 1 mese mi hanno dato una persona in prova da "testare", la casualità vuole che questa persona sia Tdg! Ora lui può anche dire nei discorsi in congregazione che dopo tante preghiere Geova lo ha aiutato a trovare lavoro, ma la realtà è che "IO" sarò o no la sua benedizione, non Geova. Se quando il mio direttore mi dirà se vale la pena confermarlo o no sarò IO a salvargli la sorte o a rimandarlo in strada. Escludo categoricamente che Geova lo abbia mandato guarda caso da un apostata!!!

      Elimina
    4. Gioventù bruciata una grossa responsabilità la tua..Come capo reparto non sono scelte facili ma dall'altra parte un semplice operaio che si impegna spera che l'esito per i suoi sforzi sarà positivo.Io tante volte lo vedo con mio marito che fa pure tanto per gente che non lo merita però gli dicono che è un buon lavoratore onesto ma gratifiche zero e tra un po' a casa e di certo se starà a casa non perché manca la benedizione di Geova...

      Elimina
  16. Perdonatemi ma qui si fanno i conti senza l'oste,si parla della felicità di persone che a nostro parere ora si strappano i capelli per non essere più beteliti,e commentano persone che non hanno niente a che fare con quell'esperienza,scusate la metafora ma è come se un leone dicesse al bufalo:come fai a mangiare solo erba e non gustarti una bella bistecca!devi essere incredibilmente infelice!!scusate,ma il leone perché non si fa gli affari suoi?semplicemente non può capire è non capirà mai il bufalo perché sono troppo diversi,io vi ho detto come si sentono tanti beteliti quindi non dovreste ribattere:c'è nè son tanti che vanno alla Caritas,non penso proprio che i fratelli se lo sanno glielo facciamo fare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, il problema di fondo è che tu ti basi solo sulla tua esperienza. Se in pochi mesi questo blog è stato visto da quasi 90.000 persone diverse con quasi un milione di pagine (mancano poche migliaia) viste, e oltre 18.000 commenti postati (oltre a tutte le centinaia di email che ricevo), se alcune centinaia di persone raccontano la loro esperienza, ti vuoi mettere al di sopra di loro?

      esiste solo la tua esperienza e la "tua" verità?

      Non pensi che l'esperienza di migliaia di persone sia leggermente più completa della tua? Non sai che su questo blog commentano ex-beteliti ed ex-viaggianti che hanno vissuto la "verità"in maniera più completa di te?

      Elimina
    2. Caro anonimo, capisco benissimo il tuo punto di vista, io sono una che ha fatto il servizio di ps con assoluta gioia di cuore e ho passato non anni, ma decenni completamente felice, come del resto sono felice anche adesso che non frequento da anni...
      La felicità è una cosa tua, interna, che ti viene dalla convinzione che stai facendo la cosa giusta, e per me, in quel momento, fare quello che facevo er la cosa giusta. Come adesso la cosa giusta è quello che faccio.

      Voglio semplicemente dire, che la realtà che uno vive è la realtà che va bene per lui e per nessun altro.

      Così, lo sbaglio non è fare il pioniere o il betelita o quello che ti pare, ma è sbagliato creare in altri la convinzione che questo modo di vivere sia, a prescindere, il modo migliore.

      Se tu hai scritto per anni nelle riviste che lasciare tutto per fare il pioniere è una scelta saggia, dopo hai il dovere morale di agire di conseguenza, prendendoti cura delle persone che tu stesso hai contribuito a far prendere certe decisioni. Che per carità restano personali, ma pure per te che scrivi c'è l'obbligo di render conto a Dio di quello che dici.

      Certo, i fratelli provvederebbero per uno che è costretto ad andare alla Caritas. Ma quello che non va bene è che lo facciano solo perché in un certo qual modo glielo chiedi, quasi obbligati: ci sono persone, fra cui anche io, che non amano pesare sugli altri e ritengono dignitoso guadagnarsi il pane o come minimo servirsi di strutture sociali appositamente istituite, piuttosto che mendicare davanti a fratelli che ti aiuterebbero, certo, ma obbligati...e a volte togliendolo alle loro famiglie. A me andrebbe di traverso.

      Noi abbiamo dovuto smettere anni fa (non sto a recriminare con quanta indifferenza da parte di qualcuno) e abbiamo lavorato in tutti i modi possibili, e continuando pure a fare i pionieri regolari, senza chiedere niente e senza bisogno della Caritas...io non mi lamento di come mi ha trattato Dio, mi lamennto della durezza di cuore e indifferenza degli uomini che affermano di essere il suo popolo.

      E pure il tuo modo di pensare, perdonami ma mi sembra poco rispettoso dei problemi altrui.

      Elimina
    3. Anonimo, ma personalmente conosco un custode di sala assemblee, che era stato mandato via, con l'avviso di tornare alla sua congregazione lui e la moglie. Be lui di tornare a fare il pioniere e a lavorare, non ne aveva voglia sooolutamente, ha fatto i buchi per terra, a destra e a manca, alla fine gli hanno trovato un posto da responsabile manutenzione sale assemblee. Accadeva 2 anni fa adesso quando gli venderanno la sala assembllea, se lo ritroverà messo sul retro in quel posto, e tanti saluti dalla WT! Con un greeting card con la scritta "Geova ti benedirà se continui l'opera di pioniere nella tua congregazione di origine!"
      che bella soddisfazione, glie l'hanno messo in quel posto e dirà pure grazie!!
      La maggioranza dei pionieri speciali, beteliti ecc. ha il terrore di tornare a casa e iniziare a lavorare!
      Le chiacchiere di questo e quello che viene sorretto momentaneamente dalla congregazione, sono casi isolati.

      Elimina
    4. Anonimo ma ci mancherebbe !! ..ci sono suore che nei conventi ci stanno benissimo, come pure i frati ...anche i monaci buddisti stanno benissimo a 5000 m in tibet ..come pure i santoni indù ...come stanno benissimo chi va a mediugori in ginocchio con paolo brosio a vedere la madonna , chi va in piazza san pietro a vedere il papa , chi andava da vana marchi, chi è devoto a san gennaro e padre pio , chi va in processione con la statua in spalla , chi va a lurdes , ecc... di esempi che danno degli effetti placebo, ce ne sono centinaia da fare....ognuno si sceglie il suo prodotto da usare, l importante è stare bene.

      Elimina
  17. Carissimo bufalo, io mi farei anche gli affari miei da leone, ma ci sono da considerare due aspetti: Uno che sono un po', metaforicamente parlando ovviamente, transgender. Nel senso che leone ci sono diventata dopo essere stata per tanti anni bufalo, quindi non direi che è una realtà del tutto a me sconosciuta. A me come a tanti altri qua sul blog. Secondo aspetto, a parere di un leone che secondo te non capisce il bufalo e che non si fa gli affari suoi, non di poco conto é che se il bufalo va nel territorio del leone e viene attaccato....beh, si arrangia! Noi in sala non andiamo a fare certi discorsi....qua ci sei venuto di tua sponte....sarà mica il bufalo che tende a non farsi gli affari propri? Ironia a parte, tesa semplicemente ad alleggerire un argomento che può causare forti contrasti, leone e bufalo, possono andare d'accordo, basta rispettarsi.

    RispondiElimina
  18. Più completa cosa implica?non più spirituale,anche Saul era l'unto di Geova ma è stato rigettato,si vede che i motivi non erano puri,se pensi che uno debba rimanere fedele a dio solo finché gli va tutto bene,economicamente e salute e lavorativamente,c'e'qualche problemino..ci son fratelli che son morti per rimanere neutrali e non imbracciare le armi,cosa dovrebbero dire quelli?prendersela con Geova perché non li ha salvati?forse è meglio che leggiamo più la bibbia e che usciamo dal mondo di bambagia che ci hanno inculcato,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non puoi definire "spirituale" solo ciò che corrisponde ai canoni che pensi di leggere nella Bibbia.
      Ci sono milioni di persone di fedi diverse che hanno compiuto atti altrettanto coraggiosi, ed altre che le stanno compiendo.
      Il mondo non è diviso in giusti ed ingiusti, in Testimoni di Geova e persone "del mondo" come ci hanno insegnato a credere.

      Il solo fatto che tu ti senta qualche gradino più in alto (in senso spirituale e morale) di coloro che commentano sul blog la dice lunga sulla tua attitudine... ti ricordi la preghiera del fariseo e quella dell'esattore di tasse?

      ecco, non mi sbaglio se dico che la maggior parte dei testimoni si rivolge a Dio proprio come il fariseo (,ti ringrazio di avermi fatto conoscere "la verità" e di non essere come i miliardi di persone "del mondo" che non ti conoscono...')

      Elimina
    2. Anonimo non ti sembra di esagerare?
      Ora ti permetti di sindacare pure i motivi dei cuori?
      Stai digrignando i denti, perché?

      Come ti dicevo, e come forse non sei in grado di sostenere al presente, la felicità esiste anche al di fuori del recinto, e Dio non è un'esclusiva tg...il frutto dello spirito è abbondante per alcuni, che con la wt non hanno mai avuto a che fare, o che preferiscono chiamarsene fuori.

      Conosco moltissimi tg, proclamatori, pionieri, co, anziani, che sono rabbiosi e cattivi, come ne conosco altri che sono belle persone. E la stessa cosa al di fuori.
      Perciò caro, vivi la tua vita felice (hai il tempo di frequentare questi blog? Io quand'ero felice tg non ne avebo)...e lascia che gli altri cerchino la felicità come gli pare, senza la presunzione di stabilire cosa debbano fare gli altri...
      Buon servizio...è domenica, che fai qui?

      Elimina
    3. Porta pazienza, Anonimo, ma quanta arroganza mostri quando tacci di poca spiritualità chi arriva a distaccarsi da questa organizzazione e dal suo Dio.
      Sai, c'è anche chi ha fatto sacrifici per fede in quel Dio, dando credito alle farneticazioni dei vostri capi americani che si professano Suoi "profeti". E parlo di scelte irreparabili, senza aspettarsi che Dio intervenisse miracolosamente a risolvere la situazione. E che, nemmeno dopo, ha incolpato Dio di quello che era successo.
      C'è però un versetto nella Bibbia, che afferma che Dio non lascia che siamo provati oltre ciò che possiamo sopportare. Quando quel punto l'ho superato, ho realizzato che forse, sì, c'era qualche problemino. Ma invece di sprofondare nella disperazione con esiti infausti, ho preferito provare ad aprire gli occhi.
      Eh già, John, se c'è qualcuno che incarna alla perfezione il fariseo, è proprio il Testimone modello odierno.
      Ignazio di Loyola

      Elimina
    4. Anonimo, DIMENTICHI CHE CRISTO HA GIUDICATO PRONTE X IL PARADISO PERSONE CHE NON HANNO SMOSSO UNA PAGLIA, E MISCREDENTI ALL'ENNESIMA POTENZA (il ladrone e Tommaso) "ci sono molti culti che stanno bene a molta gente nel mondo. CHE LI APPAGA, LI CONFORTA, GLI DA SPERANZA, come fa la fede proposta dalla WT. Coccola e rasserena i suoi credenti, come tante altre confessioni. Sta di fatto che gli evangelici crescono molto di + dei tdg. Evidentemente anche altre confessioni crescono, perchè soddisfano in bisogno di conforto, e a loro sta bene così, le frequentano. MA NON MI VENIRE A RACCONTARE CHE IL CAMMINO DI FEDE CHE FANNO I TDG, E' L'UNICO EFFICACE. A MOLTI MILIARDI DI PERSONE DEL CRISTIANESIMO NON IMPORTA NULLA. E VIVONO BENISSIMO COSI'.

      Elimina
  19. Io non mi sento affatto un gradino sopra,ci mancherebbe,pero'il mio canone di spirituale si basa sul modello lasciato da Gesù logicamente,altrimenti non mi chiamerei cristiano,ma buddista o induista o ateo o qualcosa d'altro,un metro ci vuole nella vita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente, ognuno sceglie il suo metro, basta non imporlo agli altri ed essere consapevole che non esiste un metro migliore degli altri, solo quello che ci fa stare bene con noi stessi.

      Elimina
  20. Sai caro anonimo dove sta il problema? ...sta nella presunzione di sperare nell'aiuto dei fratelli locali quando vi trovate fuori dal vostro mondo incantato. Qua non stiamo
    parlando di calamità naturali, o perdita di
    lavoro improvviso, o di infermità , stiamo
    giustamente criticando un comportamento
    anticristiano di un'organizzazione che da
    sempre incoraggia ad intraprendere una
    carriera spirituale , a discapito di quella
    secolare asserendo che questo è il miglior
    modo di vivere e che chi la intraprende nn va
    mai in cassa integrazione ( parole sentite con
    le mie orecchie). Quindi di che parliamo?
    Quanti come te ora hanno una casa e un
    lavoro? Come la metti tu, in che modo si
    spiega la difficoltà economica di centinaia di
    fratelli che non riescono ad arrivare neanche
    alla terza settimana del mese, e nello stesso
    tempo sono timorati di Dio? Perché voi
    beteliti dovreste essere sostenuti dalle
    congregazioni già carichi di incombenze
    anche economiche, perché oltre alle proprie
    famiglie i capofamiglia devono provvedere
    alle contribuzioni per l'opera? Credi che
    vadano a fare le rapine questi fratelli?
    Nessuno di voi si chiede sinceramente fino a
    che punto questorganizzazione sia stata
    leale a Geova? O che abbia usato il Suo nome
    per arricchirsi? Come mai c'è poca
    trasparenza finanziaria? Dove finiscono le
    contribuzioni anche quelle di un bambino che
    rinuncia ad un gelato? E le contribuzioni dei
    poveri, anche quelle dove finiscono ? Studia
    tu meglio le Scritture e vedi quali frutti un
    vero discepolo deve produrre. E se esiste un'organizzazione che dirige prendersi in primis questa tutta la responsabilità delle decisioni che prende siano esse in positivo o in negativo.

    RispondiElimina
  21. E poi che c'entra Saul scusa? Solo perché il cd si è autonominato l'unto di Geova vogliamo fare paragoni? Anche tra gli avventisti esiste una classe che si definisce l'unto rimanente.....come vogliamo metterla? Ci azzuffiamo per definire a chi merita il titolo? SAUL FU DIRETTAMENTE E PUBBLICAMENTE UNTO DA DIO.....I moderni Saul io coinvolgo tutte le organizzazioni che hanno la pretesa di esserlo non possono assolutamente dimostrare di esserlo nello stesso modo in cui è stato reso noto nel caso del re Saul, tanto più che il cd nelle ultime pubblicazioni definisce persone instabili mentalmente molti che prendono gli emblemi. Questo mi fa pensare che possono essere anche loro in questo stato mentale, con la misura con la quale giudicate, sarà rimisurato a voi......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tutti abbiamo un metro anonimo...il fatto è che ogni organizzazione (buddisti o induisti o quello che vuoi) pretende di adattare il metro alle sue idee...e ognuno che capisce quanto questo metro diverga dall'originale, viene chiamato apostata...

      Modello lasciato da Gesù?
      Non perdo neanche tempo a spiegarti, che Dio ti perdoni questa dichiarazione, appalicata alla wt!

      Elimina
  22. Caro Anonimo, ma tu lo sai che la "schiavo fedele e discreto" è soltanto una parabola? Che il 1914 è una data sbagliata? Che aderire ad un'organizzazione NON è un requisito per l'approvazione a Dio? Che Atti 15:28, 29 non sostiene PER NULLA il non assumere sangue? Che la predicazione di casa in casa NON è scritturale? E molto altro...
    Scusami, ma forse è meglio che fai ricerche e studi usando la tua testa, perché i tuoi ragionamenti fanno proprio ridere. Sono adatti solo al blog di Neemia.

    RispondiElimina
  23. Caro anonimo, indipendentemente dal fatto che io creda in Cristo come ad un semplice uomo molto saggio, o che lo consideri il figlio di Dio, permettimi di dirti che non vedo molto in comune fra te e lui. Probabilmente ti sforzi molto, e ciò è apprezzabile. I risultati però lasciano molto a desiderare.... Gesù non avrebbe la tua alterigia e supponenza. E guarda che te lo dico con estrema simpatia. Perché puoi sforzarti di negare quanto vuoi, e sono certa che lo farai, ma se sei qui e leggi e commenti, contravvenendo alle direttive che l'organizzazione da te difesa a spada tratta dá, qualche domanda te la sei fatta anche tu. Qualche dubbio lo hai. Altrimenti non avresti cercato, letto e commentato. E dopo aver speso una vita x un ideale al quale si crede profondamente, non è facile cominciare ad avere dubbi. Lo si vede come un fallimento e si tende a salvare anche ciò che è indifendibile. É una tappa di estrema fragilità. E si tende a fare come fai tu. Per questo, a parte il commento ironico di prima, tutto sommato mi fai più tenerezza che rabbia x le cose assurde che dici. Sappi che niente é un fallimento, é solo una tappa della vita. E tutto ciò che si è fatto sinceramente, non sarà mai fallimentare, anche se poi si capisce che non era la direzione migliore da prendere. Avere il coraggio di cambiare direzione é difficile, ma se sei arrivato fino a qui, vuol dire che hai il potenziale x farlo.... So che quando leggerai questo commento, il primo istinto sarà contraddirlo con forza.... Fallo se vuoi, ma guardati dentro senza barriere...potresti scoprire tante cose. Che all'inizio potrebbero sconvolgerti....ma è l'inizio della rinascita

    RispondiElimina
  24. Standing ovation, Spiritolibero!
    Meriteresti un posto al Reparto Scrittori!

    RispondiElimina
  25. I Cristiani Ricchi del primo secolo vendevano tutto e mettevano in comunione con tutti i fratelli Poveri
    com'è che la WT$ non applica questo passo!?!?!
    Visto Tutte le vendite milionarie!

    RispondiElimina
  26. Anonimo ti racconto questa ...in un assemblea un sorvegliante disse : Fratelli dove la trovate un organizzazione come questa ? dunque se avete dubbi toglieteveli subito dalla vostra mente , perchè il dubbio nuoce alla vostra spiritualità, è vero siamo imperfetti ma siamo in buone mani , vi preoccupate se vi manca il lavoro ? guardate me e mia moglie non abbiamo contributi dunque se state male pensate a noi e vi sentirete molto meglio.....io mi sarei alzato in piedi con un megafono e gli avrei detto.....CARO SORVEGLIANTE SE CE QUALCUNO CHE NON SI DEVE FARE MAI DUBBI , QUELLO SEI PROPRIO TU PER RIMANERE TDG FINO ALLA MORTE, VISTO CHE SEI ALLE DIPENDENZE DEL ORGANIZZAZIONE, CHE SE TI LASCIANO A CASA A 65 ANNI TI TOCCA AD ANDARE A FARE I STAGIONALI TU E TUA MOGLIE A RACCOGLIERE I POMODORI...VISTO CHE SONO PIU DI 40 ANNI CHE NON LAVORATE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (Sveglio) Anonimo Betelita soltanto una domanda e non vuole essere critica o arrogante: Perché ti sei messo a leggere e a commentare su siti considerati "apostati"?

      Elimina
    2. Non porsi mai domande, togliersi subito i dubbi dalla testa... In questo modo potresti benissimo far parte di qualsiasi religione, cosa cambia?

      Elimina
  27. Che bello sarebbe se gli 800 milioni di dollari incassati dalla vendita degli immobili di Brookling all'immobiliare di Trump e le vendite delle proprietà qui in Italia venissero ridistribuite a tutti i fratelli in forti difficoltà economiche,disagiati,disocuppati.. Io ateo tornerei ad essere credente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giordano bruno ...credo che quello che dici , potrebbe essere messo nelle vignette del cruciverba come barzeletta. ((-: mia nonna mi diceva ...campa cavallo che l erba cresce.

      Elimina
    2. Chi ha avuto ha avuto chi ha dato ha dato scurdammuce u passate ,non si sognano di dare niente a nessuno ,anzi.. vogliono .i sacrifici e le rinunce ormai li abbiamo fatti. Teresa

      Elimina
    3. Pingo (Antonio)19 febbraio 2017 20:05

      X giordano Bruno del 19/02/2017/ore/17:18, e allora hai voglia di morire il più tardi possibile ateo hahaha, scusa la mia ilarità al tuo commento, ma non sono riuscito a non commentare.

      Elimina
    4. Lasciate stare quei poveri liberi MURATORI.

      Elimina
    5. Un Sorveglione ha detto che è proprio così, vendono per sostenere i fratelli del 3° Mondo!!! :-O
      Non c'è più il minimo Timore di DIO!!!

      Elimina
    6. Io gli avrei risposto francamente: ma se il 3¤ mondo si sta trasferendo nei paesi occidentali chi aiutano lì? .....certo che ora sono arrivati a dire le mongolfiere...aprite aprite .... Ma talmente dei miliardi che servono in questi paesi poverissimi che si rende necessario vendere immense strutture ? Accendete il cervello per chi si affaccia su questo blog e legge per le prime volte. Ne vale della propria vita.

      Elimina
    7. E come fà a saperlo il "Sorveglione" dato che non viene emesso nessun bilancio ? Gli unici che sanno come viene gestito il denaro che entra nella cassa della sede mondiale sono persone che nessuno conosce. E perché se è vero quel che dice, questo non viene scritto nell'Annuario ogni anno ?

      Elimina
    8. Giusto Anna, mah.. per vedere come stanno messi in Africa c'è una foto sull'annuario 2017 a pag 51, stanno per terra su delle stuoie e la tenda sta sù con dei pali di legno. A pag 15 una struttura col tetto in onduline. Ci sono poi i video su youtube che mostrano come i tdg si costruiscono i mattoni cuocendo la terra sul posto. La WTS non può costruire lì edifici come i nostri, verrebbero saccheggiati entro breve tempo, quindi secondo me non servono i milioni di $ ricavati dalle vendite, e poi sto ancora aspettando che qualcuno mi riporti una notizia di qualche immobile donato dalla WTS in Africa.

      Elimina
    9. ho fatto una piccola ricerca sulle immagini delle sale del regno in africa, quelle costruite sono strutture semplicissime con materiali non particolarmente eleganti...con la vendita di una sola Sala Assemblee fai sale del regno in tutto il continente, considerato che il lavoro è gratuito e il materiale si può reperire in loco.

      Elimina
    10. il sorvegliante si esprime sulla fiducia che ha nel organizzazione ..non su dei dati di fatto....dunque alla fine si illude, e illude di conseguenza chi lo ascolta.

      Elimina
    11. Lelvira, c'è poi il contesto che non avendo energia elettrica, ne condutture fognarie, c'è il solo pozzo artesiano, costano ancora meno ...
      niente impianto elettrico, quindi niente impianto audio
      niente di niente, solo 4 mura, sedie e podio, null'altro. Cosa vuoi che costi?

      Elimina
  28. Caro RoBerto,nell'istituzione dei liberi Muratori si paga una capitazione annuale e pagate le spese delle sedi,il resto viene usato per fare solidarietà sia per chi dovesse trovarsi nel bisogno,sia per opere meritorie come ospedali,orfanotrofi,scuole,mense dei poveri ecc. Siamo stati riconosciiti dall"Alta Corte Europea"come associazione filosofica con fini filantropici.(Chiaramente le mele marce ci sono come in tutte le associazioni)A livello finanziario la Gran Loggia deve pubblicare dei bilanci pubblici con rendiconto dettagliato dei stipendi elargiti alla Giunta,spese sostenute, destinazione e finalita"dei fondi che vengono discussi ed eventualmente approvati da tutti. Questo per chiarirti le idee perché mi è sembrato un commento un po ironico e ambiguo. Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le congregazioni hanno bilanci pubblici mentre il vertice dei tdg tiene tutti all'oscuro delle FINALITÀ della Wts.
      Il paragone delle società occulte si basa su quello, anche probabilmente nella massoneria.
      Comunque nella tomba di Russell c'è ancora la Scritta WACHT TOWERS,se non c'era questo collegamento con la massoneria sarebbe già stata tolta.

      Elimina
    2. Vertici WT e Anania/Saffira stesso modus operandi, Dio si è espresso a suo tempo con Anania e Saffira e poichè le scritture dicono che Dio non cambia, quindi..... traete le conclusioni da voi stessi.
      Le chiacchiere sono chiacchiere, i fatti sono fatti, e questi sono sotto gli occhi di tutti, se poi uno non vuol vedere e gli sta bene lo stesso, affari suoi.

      Elimina
    3. Mah, RoBerto 62... Se considero quali sono stati alcuni dei personaggi che nel corso della storia hanno fatto parte della Massoneria, forse ci sarebbe da sperare che tale istituzione reggesse davvero le sorti del genere umano, così come paventato da molti...
      Ignazio di Loyola

      Elimina
  29. Anziano riflessivo
    In una congregazione in provincia di Napoli, una coppia di pionieri provenienti dalla Liguria, dopo circa due anni, stanno facendo ritorno nella loro terra d',origine in quanto non nostante una forma di lavoro precario che avevano trovato entrambi, non riescono a far fronte alle spese.
    Purtroppo nel fare ritorno a casa sono anche consapevoli del fatto che le Loro famiglie non navigando nell'oro, non possono sopperire ai loro problemi economici. Questa situazione sta procurando ad entrambi ansie e frustrazione.
    Mi chiedo: lo studio della TG di domenica era proprio incentrato sul "gettare tutte le ansietà su Geova" chissà se avranno avuto modo di leggerlo......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro anziano riflessivo, questi casi non sono nemmeno insoliti...e comunque resta il fatto, che per esempio mio marito ed io, pur essendoci riciclati abbastanza alla svelta, abbiamo comunque perso 17 anni di pensione ciascuno...e quando hai una certa età un po' di differenza la vedi, seppure io abbia imparato a farmi bastare quello che ho.

      Elimina
  30. Io non ci vedo niente di miracoloso nel fatto che il bethelita di cui sopra ha ricevuto aiuto nella congregazione.
    La solidarietà si vede in giro anche tra i non Tdg.
    Pensate a quel signore di 74 anni di Norcia che ha donato la casetta alla nonnina del paese di 85 anni.la solidarietà si può vedere anche in contesti non religiosi.
    Quello che invece non capisco , e mi piacerebbe sapere come te lo sei spiegato tu, visto che la Wts non ha venduto le bethel x ricavarne dei guadagni perché non ha usato una piccola parte di quei soldi per comprare dei piccoli monolocali a chi a superato i 50 così almeno non deve pagare l'affitto?
    Guarda nel piccolo paesetto dove vivo io se ne trovano da 40.000 euro.
    E qui di tdg non c'è ne neanche uno.
    Invece non ti sembra strategico che ti mandano nella tua congregazione dove tutti si impegneranno a darti aiuto.......
    Mi ricordo che fermento quando un bethelita veniva per un discorso , e non dirmi che non è vero ....figuriamoci se non trovavi qualcuno che ti aiutava.
    Quindi non parliamo di benedizione di Geova .....specialmente per racconti che hanno a che fare con i terremoti, la wts la sensibilità c'è la sotto i piedi
    ELISA

    RispondiElimina
  31. Anonimo 2001 (nick assegnato da Admin )20 febbraio 2017 16:54

    cosè'è l'apostasia se non andare contro dio?
    da questa non c'è perdono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potresti spiegarti meglio?

      Elimina
    2. sarebbe interessante mettersi d'accordo sulla definizione "dio".
      Io potrei proporre intanto di andare per esclusione: è la wt, ergo andare contro la wt non è un problema....

      Elimina
    3. e quindi non andare contro qualche americano che gioca al fare l'unico canale di Dio sulla terra! giusto?

      Elimina
    4. naturalmente volevo dire che dio NON è la wt...

      Elimina
    5. Ben detto lelvira,ma gia 'cge ti firmi anonimo sei un codardo o che ti assegnano un nik per poi offendere!Se pensi che siamo apostati lo sai che e'peccato affacciarti qui?la tua chiesa condannerebbe solo la tua curiosità di affacciarti,figuriamoci scrivere qui

      Elimina
  32. Ci sarebbe da fare una Class Action alla WT$ per risarcimenti milionari!!!!
    Schiavo Infedele e Presuntuoso !!!

    RispondiElimina
  33. Ma poi apostati perché?
    Perché diciamo che non c'entra niente Dio nel mandare anzi "licenziare " un bethelita che sarà utile zona terremoto.
    Ma non ci è stato insegnato ,proprio dalla scuola di pioniere , ( che ai me ho frequentato ) che DIO NON INTERVIENE IN QUESTE QUESTIONI.
    Era una cosa da rispondere a chi ci chiedeva del perché Dio permette che muoiono i bambini.
    Ora invece cambiamo le carte in tavola come niente. ....
    Ma vi rendete conto del valore morale che hanno queste cose!!!!!
    Ma uno come si deve regolare ,nel fare una conversazione civile con un tdg, NON CREDETE AI MIRACOLI. ....NON SIETE UN ENTE A SCOPO DI LUCRO. ...
    Poi la wts vende e voi non vi fate domande su dove vanno i soldi......poi vi salvate pure dai terremoti (scusate se insisto ma il tema mi sta a cuore) e se uno si confonde un po e vi fa notare che qualcosa non quadra , è un apostata. Bo!!!!!
    Elisa

    RispondiElimina
  34. Cara Elisa basterebbe ricordare che molti che sono diventati tdg ed erano cattolici ,sono a loro volta APOSTATI di quella religione che anche asseriscono di credere in Dio. Quindi cari proclamatori cosa ne pensereste se qualsiasi cattolico parente e non, vi chiudesse la porta in faccia accusando Voi di apostasia? Abbracciando una nuova fede le cose stanno così e voi che indicate con l'indice tutti coloro che disattendono alcuni intendimenti del cd che nulla hanno a che fare con gli insegnamenti biblici ne siete
    consapevoli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Anna1a ma le altre religioni non hanno il diritto di ostracizzare non sono "la verità" ma scherzi.
      Teresa

      Elimina
    2. Le altre religioni credono di avere anche loro la "Verita" ....solo che sono più "cristiani".....e avrebbero più diritto di altri ....poi dov'è che la Bibbia dice di ostracizzare...assodato che non è una pratica cristiana dovremmo concludere che è immorale praticarla.

      Elimina
  35. È incredibile come i tribunali inquisitori non sono mai cessati...e anche i roghi dell'ostracismo continuano a divampare sull'altare di eresie e apostasie. La storia ha spesso dimostrato che le eresie di oggi sono diventate le verità di domani. Ma ciò nonostante continuare a sostenere da più parti di possedere in esclusiva una presunta verità rivelata significa chiudere gli occhi sulla storia dell'umanità
    Fiumi di sangue si sono versati sotto il motto morte all'eretico e uccidete gli apostati!!! Anche oggi continua ad essere il cancro dell'umanità
    La WTS e il suo CD è una delle tante metastasi di questo male...purtroppo inguaribile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non esiste pena peggiore di quella di essere il carnefice di tali assurdita'. Si, io per esempio avro' perso qualche amico. Ma posso dire...Io non faccio queste cose, io non ostracizzo nessuno.
      Pensavamo che questa religione era diversa, ma e' una delle piu' feroci nell'emarginare e dividere famiglie. Che gigantesco sollievo l'esser usciti da questo virus.

      Elimina
  36. Fortunatamente si stanno pia pianino auto distruggendo con lo scandalo pedofilia che si sta allargando a macchia d'olio. Qualcosa si muove anche in Spagna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I TdG in Spagna non sono solo alle prese con il problema pedofilia.
      In questi giorni c'è stato un megaprocesso e sono stati condannati al carcere per frode diversi Anziani

      http://politica.elpais.com/politica/2017/03/07/actualidad/1488888795_002254.html
      Articolo con traduzione Google
      https://translate.google.ch/translate?hl=fr?sl=auto&tl=it&u=http%3A//politica.elpais.com/politica/2017/03/07/actualidad/1488888795_002254.html

      Elimina
    2. Qualcuno dirà: vedi come Dio interviene per pulire?
      E questo ragionamento lo faranno anche se uno del CD finisce in galera per dire.
      Ma in tutte quelle aziende/organizzazzioni/stati/matrimoni in cui uno viene scoperto a ladrare/frodare/tradire, ecc
      è sempre Geova che interviene per ripulire?
      Come succede che anche chi non ha lo spirito santo si accorge e punisce?

      Elimina
  37. NEWS da verificare:

    sembra che alcuni nuovi beteliti firmino una dichiarazione con la quale accettano di lavorare SENZA dono. Gratis !

    Saputo dalla mamma di una betelita. Attendo conferme!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è simile al modulo del volontario ai congressi, dove si firma e si annota che non si richiede alcunchè alla watchtower, e si precisa che nel prestare l'opera nell'edificio, se dovesse capitarci qualcosa, e tutta colpa del firmatario del modulo x imprudenza, nulla è da imputare a terzi x eventuali risarcimenti.

      Elimina
    2. Effetti del fatto che cominciano ad avere sempre di più gli occhi addosso delle pubbliche istituzioni (anche e soprattutto per via di segnalazioni di diretti interessati).


      Ramiro

      Elimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)