Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

venerdì 13 gennaio 2017

Istruzione proibita

forbidding-education-image-210x210“Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.” Mahatma Gandhi
I Testimoni di Geova si comportano esattamente al contrario. Credono che la fine del mondo potrebbe venire domani, ma la maggior parte di loro vive come se non succederà. Credono anche che vivranno per sempre, ma limitano la loro istruzione a quella di base.
Secondo Pew Research, su un campione di 241 Testimoni di Geova, meno del 12% ha avuto un livello di istruzione di terzo grado o superiore, contro il 50% di 843 ragazzi di religione ebraica. Questo è interessante, considerando che gli ebrei erano il popolo eletto di Dio (Dt. 14: 2). Come mai allora gli Ebrei danno all’educazione un valore più elevato rispetto ai Testimoni di Geova?

Una lettera della Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova, del 15 agosto 2009, risponde a questa domanda.
La lettera inizia con questa dichiarazione:
… la fratellanza mondiale ha ricevuto avvertimenti tempestivi dallo “schiavo fedele e discreto” per quanto riguarda i pericoli di perseguire un’istruzione superiore. Le persone del mondo di Satana progrediscono con successo nell’educazione secolare. Tuttavia, il popolo di Geova misura il successo in termini di spiritualità e di manifestazione del frutto dello spirito.
Avvertimenti tempestivi? Non è difficile inviare una lettera per scoraggiare l’istruzione superiore prima dell’inizio di un anno accademico. In Ghana, l’anno accademico inizia a fine agosto. Chiamarli “avvertimenti tempestivi” è chiaramente un patetico tentativo di complimentare le attività dello “schiavo”. La lettera continua:
Coloro che impiegano anni per perseguire un’istruzione in ambienti mondani si espongono a molti pericoli! C’è il pericolo di esporsi alle filosofie e allo spirito materialista del mondo, che è ciò che spinge molti a ricercare l’istruzione superiore ad ogni costo.
Rileggete queste due frasi.
Prima di tutto, quanti anni ci vogliono, in genere, per ottenere una laurea? Di solito sono circa quattro anni per ottenere una laurea Honors. Può richiedere più tempo per altre discipline, come diritto e medicina. Ma quattro anni non è molto tempo. Il modo in cui viene usata la parola “anni” porta a pensare che perseguire una qualifica del genere significhi passare una vita in “ambienti mondani”. Questa è una completa distorsione della realtà.
L’autore di questa lettera sta palesemente facendo confusione quando afferma che “lo spirito materialista del mondo … spinge molti a cercare l’istruzione superiore ad ogni costo”. In realtà, possiamo quantificare questo “molti” in percentuale? Lo spirito materialista del mondo spinge la maggioranza o la minoranza degli studenti di terzo livello a perseguire l’istruzione superiore? L’uso della parola “molti” non risponde a questa domanda. Se si potesse convertire “molti” in una percentuale, questa sarebbe una percentuale molto piccola di frequentatori di studi universitari. Probabilmente qualcuno con una formazione limitata potrebbe anche non aver notato questo palese ragionamento fuorviante. Forse lo “schiavo” punta su questo? Proseguendo, si legge nella lettera:
E’ opinione comune che le università sono focolai pericolosi di immoralità, insegnamenti religiosi falsi e cattive compagnie .
È “opinione comune”? E tra chi si trova questa “opinione comune”? Tra i Testimoni di Geova? Non sono i Testimoni di Geova le stesse persone che hanno meno probabilità di andare all’università rispetto alle persone di qualsiasi altro gruppo religioso? Se non frequentano le università, come fanno a sapere che sono “focolai di immoralità, insegnamenti religiosi falsi e cattive compagnie”? Forse quei pochi Testimoni di Geova che hanno frequentato l’università sono tornati sconvolti dall’immoralità, dagli insegnamenti religiosi falsi e dalle cattive compagnie che hanno incontrato? Forse hanno informato tutti i Testimoni che non sono andati alle università di quello che hanno scandalosamente incontrato? Forse queste scioccanti notizie si sono diffuse a macchia d’olio a tutte le congregazioni dei Testimoni di Geova in modo che è questa è diventata un “opinione comune” !? Se la lettera non fosse scritta con una tale serietà, si potrebbe quasi pensare che sia uno scherzo!
Potrei scrivere molto di più di questa lettera, ma è così piena di stupide sciocchezze che scrivere un lungo articolo su di essa non avrebbe senso. Tuttavia, farò questi quattro ultimi commenti:
  1. La lettera fa una massiccia citazione di 47 versetti biblici, nessuno dei quali dicono che l’istruzione superiore sia sbagliata
  2. Anziani e Servitori di Ministero rischiano la rimozione dall’incarico se loro o i loro figli frequentano l’università
  3. Menziona che Luca e Paolo erano stati istruiti prima di diventare discepoli di Cristo. Tuttavia, si omette convenientemente il fatto che più della metà del Nuovo Testamento è stato scritto solo da questi due uomini. Sicuramente, se la Bibbia è ispirata da Dio, ha riconosciuto e premiato la loro educazione ispirando tali uomini altamente istruiti a scrivere la maggior parte del Nuovo Testamento.
  4. La più grande ironia di tutto ciò è che, delle 47 citazioni bibliche nella lettera, 25 sono di questi due uomini altamente istruiti!
“L’istruzione è l’arma più potente che può cambiare il mondo” – Nelson Mandela
Se mi posso permettere di prendere in prestito le parole di Nelson, le adatto un po’ per affermare:
“L’istruzione è l’arma più potente per identificare la propaganda Watchtower”
Studia, istruisciti. Qualsiasi organizzazione che vuole impedirti di espandere il cervello che Dio ti ha dato non è un’organizzazione che ha origine da Dio. Se la conoscenza è potere, la mancanza di conoscenza ti mantiene in uno stato mentale debole. Ricordatelo.
Fonte del materiale: http://avoidjw.org/2016/10/forbidding-education/

Tradotto da Victor

https://jwanalyze.wordpress.com/




* * * * *



Stai leggendo questa pagina da un cellulare?


oppure:




121 commenti:

  1. Questo atteggiamento di pericolo nella mia famiglia è stato molto presente, noi siamo 4 figli 3 femmine e 1 maschio, io sono la più grande, una trentina di anni fa alle medie i professori avevano insisto tanto per farmi continuare la scuola, mio padre anche se anziano di congregazione era un po tentato ma mia madre era sicura che era meglio aiutare in casa e fare la pioniera e così è stato. La sorella dopo di me finisce le medie lei sta a casa a fare le faccende e a fare la pioniera, io lavoro mezza giornata e continuo a fare la pioniera, con mio fratello le cose cambiano lui insiste per studiare alle superiori, la mattina si alza alle 5 va a scaricare cassette al mercato e alle 8 a scuola per pagarsi tutto da solo. La piccola una tragedia mia madre malata con le più grandi già fuori casa vuole far interrompere le medie per aiutare in casa , menomale che non gli è stato permesso e anzi era l epoca che l obbligo scolastico fu portato a 16 anni. I miei erano convinti veramente che nella scuola c era uno spirito mondano e immorale. Il risultato è stato che ovviamente l unico che ha un buon lavoro è stato mio fratello, noi femmine tutte a far pulizie. Io ho sempre lavorato molto e le cose importanti sono riuscita a farle ma ora che mia figlia va all università mi rendo conto di quello che ho perso e obbiettivamente tutte le stupidaggini che scrivono per non fare allargare mente e orizzonti. Buona giornata a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (Ax80) Assolutamente d'accordo, Debora. "Tutte le stupidaggini che scrivono per non fare allargare la mente e gli orizzonti." Con queste poche parole hai sintetizzato perfettamente il senso di questo post. Non servono altre aggiunte. Per John: laurea per la Bethel? E che vuoi farci, vogliono tenerci Ignoranti solo fin dove fa comodo a loro. A me è bastata la lettura di qualche buon libro ben argomentato, per avere un'idea chiara su aspetti che se descritti non basterebbe un papiro. Figuriamoci quindi il potere dell'istruzione universitaria... È ovvio che per loro rappresenti un pericolo. "La filosofia mondana"... Anche qui, due pesi e due misure... Viene largamente usata per giustificare i loro presunti intendimenti con la tecnica del bordeggio, in modo che i fratelli continuino a bersi ogni scempiaggine, ma dall'altro lato viene condannata laddove non fa comodo ai loro interessi.

      Elimina
    2. PAOLO DI TARSO aveva non solo un background ebraico ma anche di filosofia greca,quando ho letto alcuni scritti di filosofi greci e romani ho notato delle similitudini con gli scritti paolini,che l'istruzione aiuti a svilupparsicome essere umano è placido, è uno strumento potente ma dipende da noi come usarlo,aggiungoche chi vuol crescere culturalmente,comprendere ed approfondire può farloin qualsiasi momento e senza una laurea,parlo per coloro che purtroppo sono stati impossibilitati a farlo prima,non vi fermate

      Elimina
    3. Hai ragione che poi usi la conoscenza per pavoneggiarti e demolire gli altri pensando sempre che loro sono stupidi e tu il tuttologo,e'un altro conto..

      Elimina
  2. Anziano riflessivo
    Spesso mi pongo la seguente domanda: ma chi presta servizio in betel al reparto traduzione, progetti di costruzione, avrà almeno conseguito una laurea nello specifico???
    Sarebbe illogico pensare che chi lavora in questi reparti abbia solo la licenza media o al massimo un diploma.
    E se per assurdo, tutti i tdg del mondo dal passato ad oggi, abbiano preso alla lettera questi ammonimenti, chi starebbe in quei reparti menzionati sopra???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. conosco una pioniera, che è pioniera da quando aveva 18 anni, che ha partecipato a molte adunanze per il servizio alla betel, e si lamentava perchè negli ultimi 20 anni il requisito principale per essere ammessi lì era la LAUREA.

      E diceva: ho speso la mia vita a fare la pioniera con la speranza di andare alla Betel, ed adesso vogliono solo laureati!

      (ovviamente lei è ancora dentro, TdG convinta, chissà se aprirà mai gli occhi)

      Elimina
    2. (Raffa)
      Infatti è il massimo dell'ipocrisia. ..prima vieni visto male perché fai l'università, bollato, tuo padre potrebbe perdere la nomina o nn riceverla...e poi??magari quando hai finito vieni preso alla beTel xche utile...ma come fa ad avere senso?

      Elimina
    3. anonimo chi sta o stava in quei reparti aveva la licenza media...conosco traduttori che non sanno accostare o collocare un aggettivo ed un sostantivo,ma erano pionieri,ora non voglio fare una critica a chi impara una lingua,ma in questo caso la traduzione si riduce a riportare solo parola per parola,non si tratta di traduzione letteraria o filosofica:))))e poi non è scritto che"Geova ha scelto non i saggi di questomondo"?Ed i laureati tdg di oggi in cosa cambiano dai semianalfabeti di ieri?

      Elimina
    4. riporto ciò che un noto laureato tdg responsabile per le pr qui da me.mi rispose quando feci un ragionamento sullo sposarsi nel signore,avevofattovarie citazioni sulle consuetudini romane etc.greche e ed ebraiche circa il matrimonio e bla bla.ebbene lui mi risponde che all'epoca di Nerone(badate bene Nerone!!!) i cristiani ah no disse che i tdg andavano "al comune" a sposarsi perchèfacevano io matrimonio "civile",questo lavora pure in betel...e non cito altro per rispetto

      Elimina
  3. La classifica mentalità medievale, bibbia e messe in latino e tutti a lavorare la terra, era cosi che il clero si assicurava il potere e la ricchezza oggi non è cambiato molto fanno credere che sei libero di scegliere, ma sei libero di scegliere quello che ti dicono loro; cosi la gente è "protetta" dal pensare con la propria testa e loro possono continuare ad accumulare soldi e a vivere in sontuosi edifici eretti non per la gloria di Dio ma per il vivere nel lusso di poche persone. Disgustato.Tony

    RispondiElimina
  4. Il comportamento dei tdg, è irrazionale, nonostante abbiano un cervello, il giovane dovrebbe avere una mente aperta, studiando a scuola, e quindi notare il "silenzio" del creatore nel corso dei vari millenni. Il concetto del "silenzio del creatore" ben esposto nel nuovo film di martin scorzese, che illustra in 2 ore e 40 minuti, come il silenzio di Dio sia assordante!
    I giovani di oggi hanno un arma che noi degli anni 60/70 non avevamo. Internet! Dovrebbero aprire gli occhi!

    RispondiElimina
  5. Conosco persone che pur essendo diplomate hanno messo al primo posto il servizio di pioniere regolare.Ciò gli ha impedito di sfruttare quel diploma che avevano per trovare una soddisfacente sistemazione lavorativa.Tengo a precisare che c'è stato anche chi ha lasciato un buon posto di lavoro per il servizio continuo.Le tristi conseguenze sono che oggi si ritrovano ad avere seri problemi economici causati dal fatto di non avere quasi nessuna entrata economica. Ho visto in loro il rimpianto per non aver saputo sfruttare le serie possibilità che 30/40 anni fa gli avrebbero consentito di inserirsi nel mondo del lavoro con più facilità rispetto ad oggi.
    Ora all'eta di 50 o 60 anni cosa sperano più di trovare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tempi non sono piu come dieci o 15anni fa che c era ancora la possibilità di trovare un lavoro pure a 50anni.oggigiorno il verificarsi la fuga di cervelli all estero e dovuta proprio alla disoccupazione che aumenta sempre di più nel nostro paese e le possibilità di trovare un lavoro sono quasi a zero,salvo eccezione se sei un raccomandato o conosci il Papa detto metaforicamente ma il significato e quello.Il frutto di aver creduto a tante fandonie e poi ritrovarsi con un cerino in mano in età adulta,ne e colpevole questa religione che ha sempre voluto nascondere la sua trama vigliacca e meschina facendo credere che l istruzione superiore sia superficiale e pericolosa.adesso caro marco sta gente mangia pane e riviste e se fanno la fame purtroppo è che inconsapevolmente hanno creduto in un sistema fallace che gli prometteva tante belle cose e ora si ritrovano loro malgrado a lottare con l età che avanza,gli acciacchi e purtroppo alcune volte senza nemmeno una pensione dignitosa

      Elimina
    2. Purtroppo la loro risposta vigliacca e' "nessuno ti ha costretto".
      Percio' un ragazzo che nasce o cresce nella religione e' sottoposto ad un continuo lavaggio del cervello, dicendoti che loro hanno la "verita'" che i 7 ciarlatani sono gli unici che comunicano con Dio.

      Quando poi alla fine della storia i loro insegnamenti risultano delle baggianate colossali se ne lavano le mani.

      Lo sappiamo che sono professionisti nel criticare gli altri ma non ne vogliono assolutamente di ammettere i loro sbagli o accettare le loro responsabilita'.

      Ma e' una corporazione in crisi e un giorno dovranno ammettere le loro colpe.

      Elimina
  6. Alla luce di tutto questo mi chiedo quale sia il pensiero attuale di molti che ormai più di dieci anni fa, diedero ascolto alla farneticazione secondo cui andare all'università è come spararsi un colpo alla testa... Magari adesso vorrebbero davvero farlo... Si, per aver perso tempo, vita e occasioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti quelli che hanno voluto dare le chiavi della loro vita al organizzazione , sono quelli che avranno più rimorsi.

      Elimina
    2. E' una spirale: più conducono una vita miserevole per aver seguito i "consigli" dell'organizzazione, più vedono tutto nero, più si auto-convincono di essere negli ultimi giorni, più non riuscirai a far crollare la loro illusione di avere la verità che li porterà nel nuovo mondo.

      Elimina
  7. I 7 del CD della SETTA dei TdiG, mentre dovevano mettersi essi stessi al servizio delle Sacre Scritture, costoro hanno invece messo le Sacre Scritture al loro servizio, ingannando milioni di persone nel passato, al presente e nel futuro. Io accuso costoro di APOSTASIA, Alterazione della Bibbia e di falsificazione della stessa a danno della vera Fede Cristiana.
    A loro si deve fare un Comitato Giusdiziario e disassociarli.

    RispondiElimina
  8. Io ricordo molto bene quando fu fatta la dedicazione della sala assemblee di Viale Imbonati (Milano).
    Per l'occasione venne il generale Gerrit Lösch allo stadio di Monza, non ricordo che anno fosse, credo il 2007 ma non sono sicuro. Io ero li e ascoltai basito come Lösch si scagliò contro l'università, ne disse peste e corna e molti, compresi componenti della mia congregazione non presero affatto bene quelle parole, eppure quel discorso lasciò un segno indelebile nella mente degli anziani e dei sorveglianti, la crociata verso chi era intenzionato a proseguire gli studi si intensifico molto, una cosa davvero inaudita.
    Ma la cosa che mi lascia molto perplesso e che nella zona da cui io provengo (Sicilia) questo genere di crociata non è mai stata così violenta, e trovandomi ai tempi a parlare con anziani del posto, giustificavano la cosa dicendo che in Sicilia senza laurea era molto più difficile trovare lavoro piuttosto che al nord dell'Italia.
    Quando si dice "fatta la legge, trovato l'inganno".
    La verità è che studiare permette di forgiare un cervello pensante, frequentare un ambiente universitario è rischioso, certo, mica è una scuola media o superiore dove i ragionamenti tra ragazzi molto spesso non sono profondi, tra universitari gli argomenti potrebbero essere più profondi, non sia mai che poi qualcuno possa mettere in testa idee contrarie agli insegnamenti dei 7 Bau Bau americani...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per credere a certe forzature bisogna stare continuamente in contatto con l'organizzazione, pure con uno scarso senso critico.
      Se vai al'univerista' c'e' la probabilita' che gli impegni di studio ti possono distrarre e poi li si sviluppa un forte senso critico.
      Quindi puo' accadere che dopo qualche mese/anno la persona si accorge che quello in cui crede ha fondamenta fragili.

      Per questo i 7 bau bau (mi piace questa) lo scoraggiano.

      Elimina
    2. Era il 2005, Saulo. Trovi anche il video su YouTube. Nel frattempo altri 13 anni sono passati senza che molti abbiano potuto seguire sogni e passioni. Un po' per colpa loro, un po' no. Nell'epoca dell'informazione, l'ignoranza è una scelta.

      Elimina
  9. Tempo fa sentii due anziani esperti parlare tra loro ed uno dei due disse: "se oltre il 95% di coloro che frequentano l'università lascia la 'verità' è normale che diano direttive al riguardo".

    Penso che ciò corrisponda al vero. Quando le pubblicazioni della società WTS non sono più la lettura principale di uno studente, è normale che la mente si "apra".

    Sconsigliano vivamente l'università perchè frequentandola ci si accorge ben presto che l'organizzazione non insegna cose vere.

    Ci sono, è vero TdG che rimangono nell'organizzazione benchè laureati o benchè comunque abbiano una cultura universitaria.

    Ma noterete subito 2 particolari:

    - tra quelli che frequentano l'università sono solo una minoranza quelli che non abbandonano l'organizzazione
    - molti laureati soffrono di dissonanza cognitiva, ma comunque è raro che si impegnino nel servizio a tempo pieno
    - molti fanno una vita a sè, poco coinvolti nelle attività della congregazione

    se è raro trovare TdG laureati, è ancora più raro trovare nominati laureati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando frequentai l università ricordai una professoressa accerrima nemica dei tg e sapendo che io ero testimone,non direttamente mi disse che c e una religione velata da buone intenzioni che proibisce di aprire la mente perché le sue malefatte verrebbero allo scoperto..allora non riuscii a capire cosa dicesse,ma con il tempo arrivai a capire quell affermazione e aveva ragione..solo questa psicosetta proibisce apertura mentale e guai a capire..poi diventi apostata!

      Elimina
    2. Se vogliamo essere proprio cattivi, dobbiamo ammettere che l'unico livello di istruzione di cui si parli in termini positivi nell'Organizzazione è quello elementare: perché "l'imparare a leggere bene" è propedeutico alle attività di predicazione e "saper far di conto" risulta utile per trovare un lavoro (tipicamente pulire i cessi part-time alle dipendenze di qualche fratello imprenditore, quindi anche i rudimenti dell'algebra sarebbero superflui) che permetta di dedicarsi al servizio di pioniere...
      Ignazio di Loyola

      Elimina
    3. Bravo Ignazio centrato il punto!😊

      Elimina
    4. Si che poi il fratello imoreditire ti mette pure a nero..anzi ora pagherebbe con i voucher che vanno di moda...😂

      Elimina
    5. La WT ama la gente ignorante ( ma quel ignoranza che vuole lei )..ed è per questo che si mantiene ancora in vita.

      Elimina
    6. Chi prende una laurea diviene più adatto al lavoro?

      Elimina
    7. Io ho un semplice diploma; alla fine degli anni '70 è stato un grosso problema in congregazione il fatto che io frequentassi le superiori. Inutile precisare che non ho frequentato l'università. Non ho molto da aggiungere alla discussione se non la tristezza per non aver colto le opportunità della vita: adesso devo lavorare 10 ore al giorno per quattro soldi.
      La mia impressione è che la wt sta percorrendo gli stessi sentieri della chiesa cattolica, con qualche secolo di ritardo: mi riferisco all'ossesione di mantenere il popolo nell'ignoranza, nascondere gli scandali della pedofilia, diffondere l'omofobia...

      Elimina
    8. Gioventù Bruciata13 gennaio 2017 23:23

      @ RoBerto 62. Nella mia azienda quando devono assumere selezionano i vari curriculum e scelgono sempre o i laureati meccanici o quelli della scuola professionale di meccanica. In ufficio solo laureati progettisti, ingegneri meccanici, commercialisti, avvocati, manager. Siamo una ditta da oltre 3.000 dipendenti.

      Elimina
    9. Certo Roberto, quasi tutti i lavori oggi hanno bisogno di una specializzazione universitaria. A meno che preferisci fare pulizie perché tanto questo mondo sta per finire. Scelta legittima per carità e qualsiasi lavoro ha la sua dignità. Basta chiamare le cose con il suo nome e non far finta che l'università non serve.

      Elimina
    10. (sveglio) oltre a questo non solo l'università é considerata demonica ma anche il lavoro a tempo pieno é visto in modo negativo da alcuni. Qualcuno incoraggia addirittura a licenziarsi!

      Elimina
    11. Caro Victor, mi trovo perfettamente d'accordo con te. Come quasi sempre, aggiungerei.
      Ignazio di Loyola

      Elimina
    12. Come abbiamo già ripetuto ..la WT è pericolosissima sopratutto per quelli che la prendono veramente sul serio. Finchè i fedeli continueranno a vedere l organizzazione come una divinità , le cose non cambieranno mai......Speriamo in un risveglio da questa anestesia che dura da 100 anni.

      Elimina
  10. Cari amici capisco la vostra amarezza per tutto ciò che poteva essere ma non è stato...personalmente vi ho gia raccontato che nel 73 mio padre anziano di congregazione non voleva iscrivermi alle scuole medie perche non le avrei finite...sarebbe arrivato Harmaghedon. Per fortuna vennero i carabinieri a casa, intimando mio padre di permettermi di frequentare le scuole dell'obbligo. E poi ricordo negli anni a seguire alle assemblee innumerevoli parti e dimostrazioni vertevano a incoraggiare i giovani a fare i pionieri dopo le scuole dell'obbligo. Al massimo scuole professionali. Al bando licei e l'università, era considerata una sorta di Sodoma e Gomorra. Immoralità e filosofia erano i pericoli esistenti nel frequentarle. "Noi abbiamo la vera conoscenza di cui abbiamo veramente bisogno..." veniva detto nelle pubblicazioni e nei discorsi. Bastava saper leggere bene,trovarsi un lavoro part-time e poi pionieri..pionieri...Che tristezza cari amici. Hanno sfornato generazioni di sfigati,ignorantelli,arroganti e precari. Pensate a quando constateranno la truffa Armaghedon...Molti saranno senza una pensione sociale e ci sarà un esercito di T.G cosi poveri che forse dovranno iatituire delle mense per sfamarli. Questo sarà il triste risultato della loro battaglia contro una istruzione universitaria,un buon lavoro e una sana ambizione nel conseguire questi obiettivi. L'importante è che oggi ci siamo liberati dalle tenebre dell'ignoranza Wacthoweriana e siamo ancora in tempo a riappropriarci della luce della ragione e della conoscenza umana. Ben venga la filosofia se può servire ad aprire la nostra mente a nuovi orrizzonti fatti da svariate possibilità e opportunità. Togliamo quell'acqua putrida e stagnante che ci aveva avvelenati e irroriamo la nostra mente di acque fresche, scroscianti fatte di nuove scoperte e conoscenze . E scegliamo liberamente cio che è meglio per ciascuno di noi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giordano Bruno dice : "Molti saranno senza una pensione sociale e ci sarà un esercito di T.G cosi poveri che forse dovranno iatituire delle mense per sfamarli."

      Beh, guarda un pò qua...

      http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=19&p=343330#p343330

      Elimina
    2. A proposito di libere scelte, Giordano: qualche giorno fa ho espresso un particolare interesse per la strada che hai intrapreso tu, ma non ho ricevuto alcuna risposta...
      Ignazio di Loyola

      Elimina
    3. Mi piace molto Marisa bettoia...

      Elimina
  11. In questo contesto risuonano le pagine del romanzo "1984", di George Orwell. Invito chi non lo avesse ancora letto a farlo. Un libro estremamente "profetico". Le situazioni descritte trovano conferma nel sistema attuale, ma le analogie con la wts sono spaventose. Sembra di leggere una versione di loro stessi e dei fratelli che li seguono. In particolare "l'ignoranza e' forza", uno dei tre "slogan" presentati nel libro, sembra trovare una corrispondenza più attuale che mai. Uno dei modi per tenere nell'ignoranza è riscrivendo il passato, cosa che la wts ha fatto regolarmente. Quanti ragazzini o giovani di oggi ricorderanno in futuro della profezia (perché tale è stata, in un certo senso) della generazione del 1914? Io credo ben pochi. Si arriverà a negare di averla mai detta, esattamente come i trapianti, i vaccini e molte altre questioni controverse gettate nel dimenticatoio per non lasciare memoria di certe scempiaggini. Per questo nei tempi attuali la conoscenza è fondamentale. Le generazioni passano e "dimenticano" in fretta. E la wts fa gioco anche su questo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un film che sotto molti aspetti ricorda anche il mondo dei TdG: The Giver
      https://it.m.wikipedia.org/wiki/The_Giver_-_Il_mondo_di_Jonas

      Bravo Ax80, hai centrato un aspetto chiave della manipolazione: far dimenticare le cose scomode. Solo che oggi c'è un fattore che anni fà non esisteva: Internet. Ora non possono più nascondere, tutto è allo scoperto, e il web è diventato il loro peggior nemico, dove siti e blog critici spuntano come funghi e dove il dissenso è sempre più grande tempo passando. Non vedo proprio come in tali circostanze potranno rimanere a galla...

      Elimina
    2. guardate che il mondo è pieno di organizzazioni le cui schifezze le conoscono pure i muri, ma vanno avanti lo stesso.
      Tra i TdG i disagi toccano solo alcuni che vengono emarginati e non rispettati. Ma c'è molta gente che ci sguazza dentro.

      Mi direte, invece, che chi non è sincero di soldi non ne mette più, e se non c'è zelo la crescita si arresta. Ma il tontolone di turno (come noi) che poi si battezza lo troveranno sempre.

      il fattore di crescita è sempre e solo lo stesso: una comunità che accoglie una persona che magari si sente sola e che si convince di aver trovato migliaia di amici.

      Tutto il resto non conta. La maggior parte delle persone che rimane dentro lo fa per non perdere:

      -familiari
      -amici
      -l'illusione del paradiso

      togliete queste 3 cose a chi è dentro e cosa gli resta?

      Solo chi sentirà il bisogno di vivere una vita propria troverà la strada per uscire, gli altri staranno li dentro tutta la vita

      Elimina
    3. Si John, ma molte di queste organizzazioni non hanno insabbiato la loro storia nonostante i periodi bui, e molte hanno fatto il loro mea culpa, cosa che la Torre di Guardia finora non ha fatto.
      In quanto ad internet, serve maggiormente da prevenzione ai nuovi interessati che per curiosità si imbatterebbero a fare ricerche per approfondire.

      Elimina
    4. Purtroppo, l'utopia del riscatto da una vita deludente e fallimentare è un richiamo troppo forte per accettare la realtà delle cose. Ci saranno sempre troppi "disperati" a rinfoltire le schiere della WT. E lo dico con la tristezza di chi vede i propri parenti più stretti chiudere occhi, orecchi e mente per non prendere nemmeno in considerazione l'ipotesi di non essere là dove credevano di essere.
      Ignazio di Loyola

      Elimina
  12. Grazie Socrate69,ora si spiega perché i magnifici 8 sono tutti obesi e sovrappeso...

    RispondiElimina
  13. Oltre al romanzo di G.Orwell c'è un film incredibilmente "profetico" che preannunciava la beata ignoranza che vige nella W.T.S. Si tratta di Fahrenheit 451 di Francois Trufault girato nel 1966. Si preannunciata una società futura dove i libri erano banditi e uno speciale corpo di pompieri andavano in giro per scoprire chi li possedeva,li sequestavano e facevano dei roghi per bruciarli. Era permesso solo vedere programmi in tv come l'unica fonte di "conoscenza ". Incredibile ma è cio che sta accadendo nella W.T. Via la conoscenza,al bando i libri del "mondo",via i loro libri farlocchi che testimoniano le loro "ispirate" verita passate e vai con i nuovi video ipnotici strappalacrime..stile telenovelle brasiliane..Il Satana che agitano continuamente forse corrisponde alle tenebre dell'ignoranza che regna incontrastata nell'organizzazione. Altro che luce...!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altro romanzo fantastico, oltre a 1984. Da leggere assolutamente.

      Elimina
    2. Le stesse TW sono un riciclaggio di TW vecchie che vengono aggiornate da questi tdg psicologi ( altro che Spirito santo ) fanno sempre girare la stessa merce da anni ..poi arriva l intendimento adrenalinico per far vedere che è un organizzazione progressista quel tanto da tenere in piedi la massa , invece non è altro che una giostra che gira su se stessa.

      Elimina
  14. Gioventù Bruciata14 gennaio 2017 12:57

    Se vogliono far restare "puri e sani spiritualmente" i giovani è inutile vietare le università. Meglio farsi venire una nuova luce progressiva e vietare internet che apre di più le menti dei giovani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ipotizzi uno scenario terribile Gioventù. Ci penso spesso anche io. E se arrivassero a tanto? Non è da escludere.

      Elimina
    2. se vietassero internet.. a sto punto anche JW.org va a farsi benedire....io non credo a sta cosa ....credo più a una maggiore apertura della WT al dissenso ...la rivista di febbraio da questa indicazione ...non siamo ispirati non siamo infallibili possiamo commettere errori dottrinali e organizzativi ... Queste parole è come aprirsi alla critica ...è chiaro che tutto questo verrà fatto gradualmente ...e non mi meraviglierei a una rivalutazione nel 1914 ..con tanto di scuse e chissà scuse pure a raimond franz ( se li merita tutte ) ...prevedo sempre in maniera graduale un alegerimento del ostracismo nei confronti dei fuori usciti ..lasciando alla coscienza e alla ragionevolezza come comportarsi con gli ex...e per ultima cosa ...trasfusioni di sangue lasciare alla decisione della coscienza del singolo come curarsi....fra 2 o 3 anni vedrete se non capiterà tutto questo.

      Elimina
    3. Intanto hanno creato una dottrina per la quale molti sono morti o hanno annullato la loro vita. E se dicono che sono felici di averlo fatto mentono per dissonanaza cognitiva

      Elimina
    4. non capiterà nulla di tutto quello che prevedi riflesivo,è un gioco al contrario,o un giro di vite al contrario...

      Elimina
    5. Gioventù Bruciata14 gennaio 2017 21:27

      Riflessivo se fanno tutto quello che ipotizzi non sarebbero più Tdg. Mio cognato che è anziano non ha fatto fare l'università ai suoi figli ed ultimamente ho visto che si sono cancellati anche da fb. Anche se non lo vietano pubblicamente perchè sanno di cadere nel ridicolo, magari lo scoraggiano e penso che i miei nipoti siano oggetto di questo "scoraggiamento".

      Elimina
  15. Scusate il fuori tema, ma nn so dove postare.
    Molte diocesi in questi giorni di emergenza stanno promuovendo servizi a favore di senza dimora ed emarginati. Oltre ai posti aggiunti nei dormitori pubblici, molte chiese dispongono di dormitori offrendo aiuto ai bisognosi. Nella chiesa di s. Calisto in Trastevere di san'Egidio sono ospitati italiani e stranieri. Mentre la wt pensa a vendere sale delle assemblee come quella di Roseto, in cui famiglie hanno perso beni, case e lavoro, la cristianità (parte della falsa religione) offre aiuto. Qualcosa non quadra.............

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Queste esperienze li troverete di sicuro nelle prossime TW , oppure ai congressi.(-:

      Elimina
  16. Precisazione: molti fratelli che abitano nelle zone terremotate e sono rimasti senza casa e anche altre persone che nn sono della stessa a fede, avrebbero per l'appunto poter disporre di questa struttura in cui si può garantire caldo, pasti, e riparo.

    RispondiElimina
  17. Sono d'accordo con Socrate. ....ci abbiamo messo il cuore, ecco perché ci sentiamo traditi....e tutti che commentano in questo blog credo che nutrono i medesimi sentimenti. .

    RispondiElimina
  18. Salve, è la prima volta che commento, ho cominciato a seguirvi perchè cercavo informazioni sui tdg dato che il padre del mio fidanzato lo è e qui ho trovato serietà e informazioni e soprattutto conferma di alcune cose strane che avevo notato frequentando lui e alcune adunanze. Questa volta l' argomento ha proprio toccato nel segno per cui ci tengo a condividere alcune mie osservazioni, spero di non risultare fuori luogo visto che parlo da cristiana ma non tdg...la prima cosa che avevo notato di strano era la versione biblica utilizzata, io sono molto brava nelle lingue, ho passato anni a tradurre dal latino, purtroppo non dal greco, ma so abbastanza di grammatica e sintassi da essermi accorta subito che era tradotta "male", frasi mancanti, frasi con cambi di soggetto o senza soggetto, articoli e preposizioni assurde se non errate...mi ero infatti domandata se i traduttori fossero effettivamente qualificati oppure no, perhè non sembrava...
    Inoltre il mio fidanzato, pur non essendo tdg, ha sempre mostrato atteggiamenti chiusi verso determinate discipline o ambiti di conoscenza: difende a spada tratta l' inutilitá o dannositá della filosofia pur non sapendo nemmeno dirmi cosa sia (io l' ho studiata al liceo invece) ma anche molto la scienza...non capivo come mai una persona cosi inelligente e profonda come lui potesse essere così prevenuta finchè non ho trovato questo forum. Ora molte cose si spiegano...lo amo moltissimo e sono contenta che il suo coinvolgimento non sia più profondo di così...
    Infine ci tenevo a dirvi che studiando la storia della scuola e delle istituzioni educative (università) ho scoperto che in realtà la posizione dei cristiani rispetto all istruzione nel medio evo era diversa da ciò che si suppone...quando l' europa entrò nel caos per il crollo dell impero l' unica istruzione rimasta veniva fornita dai clericali, gli unici istruiti, che tenevano tanto alla cultura da trascrivere a mano i testi antichi, sia sacriche profani, in modo che la conoscenza non si perdesse. La maggior parte delle attività formali di istruzione di base nascevano da iniziative religiose sia in ambito cattolico che protestante, i concetti di pedagogia che ancora oggi usiamo sono stati sviluppati da religiosi cattolici e protestanti e furono diffusi alla classe dei maestei tramite i corsi universitari di pedagogia, poi aboliti nel 1800. Per quanto riguarda le università, fiorite anc esse nel medioevo per lo più in ambiene cristiano, fornivano molte specializzazioni, di cui teologia era la più alta: per accedervi bisognava aver conseguito precedentemente la laurea in filosofia. Naturalmente non esisteva la scuola dell obbligo quindi la maggior parte della popolazione rimaneva analfabeta ma sarebbe scorretto dire che nel medioevo l' istruzione era scoraggiata...
    Spero di non aver infastidito nessuno, vi ringrazio per tutto quello che fate!
    Anzi ci tengo a dire che all' inizio provavo dell astio verso il padre del mio fidanzato per alcuni suoi atteggiamenti, ma dopo qualche tempo a leggervi l' ho rivalutato come persona, sicuramente non è responsabile di moltissime cose e non possiede gli strumenti per difendersi. Se non avessi incontrato voi probabilmente avrei continuato a non capire e a non capirlo.
    Hania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gioventù Bruciata14 gennaio 2017 21:31

      Ciao Hania e ben venuta. Adesso capisci perchè scoraggiano l'istruzione? perchè altrimenti capiscono le cose che hai capito te sulla manipolazione della bibbia. Con il greco puoi vederle sul nuovo testamento queste manipolazioni, ma se vai sull'ebraico nel vecchio testamento trovi delle cose impietose. Continua a leggerci e commenta che qui tutti possono dire la propria.

      Elimina
    2. benvenuta Hania. Fa sempre piacere conoscere nuovi lettori. Spero che almeno alcuni articoli del blog possano indurre il tuo fidanzato a delle opportune riflessioni

      Elimina
    3. comunque basta esaminare l'Interlineare della wt e si trovano abbondanti prove di volontaria manipolazione...solo che è un lavoraccio e il tg non ha normalmente nè il tempo nè la voglia di farlo...

      Elimina
    4. Condivido tutto quello che hai scritto Hania, tranne la critica che muovi alla traduzione del nuovo mondo che è una ECCELLENTE traduzione. Il linguaggio legnoso che usa è dovuto al fatto che traduce in modo molto letterale, la traduzione è fatta quasi parola per parola, le frasi non vengono parafrasate, ed escono fuori delle espressioni strane (le frasi mancanti e i cambi di soggetto vengono fuori traducendo letteralmente). Ma per studiare le scritture è ottima, è un compromesso tra una Bibbia tradizionale ed una traduzione interlineare. Sono veramente pochi i versetti che si potrebbero contestare, e anche in quei casi basta consultare le note della versione con i riferimenti per vedere che non è stato occultato nulla.

      Ne ho lette tantissime di critiche rivolte alla Traduzione del nuovo mondo, e onestamente non ne ho trovata una seria. Il problema dei testimoni di Geova non è la Bibbia che usano.. è che la usano poco, per privilegiare gli scritti di uomini..

      Elimina
    5. Gioventù Bruciata15 gennaio 2017 00:13

      @ G.: solo 2 parole per dire che non condivido quello che dici.

      Elimina
    6. Ma chi lo dice che è un eccellente traduzione?

      Elimina
    7. usando l'interlineare, e solo quella, paragonando la traduzione in inglese sotto il greco e quella nella colonna di destra, paragonare:
      Giov:14:14 (uso disinvolto del "me");
      Col:1:16-20 (other?);
      Atti 3:15 (leader e agent non sono la stessa cosa direi);
      col. 2:9 (divinità e divine qualità non sono la stessa cosa);
      atti 5:42 (according to house è diverso da from house t house);
      ci sono altri esempi ma mi dicono che questo non sia il posto per queste disquisizioni, solo un piccolo input...
      questo senza usare il greco, semplicemente la colonna a destra è usata ad hoc riordinando l'inglese con piccole aggiunte o tagli...sono convinta che queste inesattezza (???) vengano pochissimo notate ma stravolgano il significato del testo.

      E' vero che sono riportate le traduzioni più precise, ma davvero c'è tanta gente che se le va a cercare? E poi, solo nei punti che sostengono certe dottrine...abbastanza sospetto, direi.

      Sono comunque d'accordo che il problema serio dei tg è di conoscere pochissimo la Bibbia e di usarla sempre di meno. E soprattutto di non mettere mai in discussione qualsiasi cosa venga loro propinata dal cd.

      Elimina
    8. lo dice il cd, Victor! ::))
      Non ti basta?

      Elimina
    9. Quale versionein italiano cinsiglereste?

      Elimina
    10. l'unico consiglio che mi sento di dare è confrontare le varie versioni.

      Elimina
    11. Questa nuova traduzione si potrebbe darla in mano a biglino , per vedere cosa ne pensa. (-:

      Elimina
    12. levira, tutti i versetti che hai citato sono noti casi ambigui e come stranamente ammetti, sono tutti spiegati nelle note in calce della stessa TNM. E non so se è chiaro, ma le note in calce non servono per dire che nel testo principale si è scelto di tradurre male, e poi per correttezza morale si rende noto quello che doveva essere il modo giusto di tradurre; piuttosto teoricamente sono corrette entrambe le versioni, i traduttori scelgono la versione secondo loro più esatta e per essere precisi e onesti indicano anche le altre possibilità più note.

      il problema quale sarebbe? che i tdg non leggono le note della bibbia? se i tdg sono pigri e non studiano è colpa della bibbia? Spero ti renda conto di quanto sono ridicole accuse simili.

      che la tnm è un ottima Bibbia in questo momento lo sto dicendo io, è la mia opinione.

      Elimina
    13. non esiste una traduzione esatta delle sacre scritture perchè ci sono pervenuti solo passi ritradotti ed interpretati nelcorso del tempo,io consiglio più traduzionialmeno in due lingue e confronto,in più affiancare delle letture sul cristianesimo primitivo è di grande aiuto,come il consultare anche i forum biblici ebraici e quelli italiani sulle scritture greche,come consigliato anche da una commentatrice su un altro blog

      Elimina
    14. Pingo (Antonio)15 gennaio 2017 14:35

      X G dele 14:01:2o17:23:28. Tù definisci la TNM eccellente, guarda un pò il Prof Mantey che era un biblista di fama internazionale era di tutt'altro avviso, e sappi che la wts hha firmato per 24 anni le sue recensioni falsamente con il cognome del prof Mantey, intendo la TNM tanto è vero che quando il Mantey l'ha scoperto ha diffidato la wts dal citare il suo cognome nelle pubblicazioni made in wts, dico prima di fare delle affermazioni informarsi prima no?

      Elimina
    15. Ora, seguendo tutte queste disquisizioni sulla migliore traduzione della Bibbia, la domanda sciocca e da ignorante che mi si para davanti è: ma se la Bibbia è la parola di Dio scritta per guidare gli esseri umani, non dovrebbe essere il testo di gran lunga più chiaro, inequivocabile e facilmente traducibile che esista?
      Ignazio di Loyola

      Elimina
    16. Pingo che la wt sia spesso stata disonesta nel citare studiosi a suo favore è noto.

      Io ti sto parlando concretamente della TNM sulla base di quello che io deduco leggendola e confrontandola con altre bibbie. Allo stesso modo gli studiosi esprimono le loro opinioni positive o negative, in base a quali fattori LORO considerano determinanti per stabilire se una Bibbia è buona o meno. Invece di buttarla in casciara come sempre, accusando gli altri di essere ignoranti, perchè non provi ad argomentare e mi dici cosa secondo te è sbagliato della TNM?

      Nota che non sto difendendo i TDG, sto piuttosto dicendo che in tanti anni che leggo e sento parlar male della Bibbia dei TdG non ho ancora sentito una critica consistente, e sto ancora cercando di capire cosa abbia di sbagliato la TNM. Mi sembra una Bibbia che ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi come la maggior parte delle Bibbie. Nello stesso tempo ha delle caratteristiche eccellenti per studiare le scritture.

      Elimina
    17. caro G, io affermo molto decisamente che quando si mette in gioco la propria vita sulla base di un versetto biblico, si dovrebbe avere rispetto verso se stessi e fare proprio quello che tu definisci ridicolo, controllare con molta attenzione.
      Se ciò implica cercare anche nelle note in calce, che cosa ci sia di ridicolo proprio non lo capisco.
      Qui non stiamo parlando di astratte elucubrazioni, ma di decisioni che implicano di investire tempo energie e ogni cosa che si ha in un certo modo di vivere, e farlo senza indagare, come ho fatto io a suo tempo, può risultare estremamente pericoloso.
      Mi sono fidata...ho sbagliato io e io pago, niente da eccepire.
      Ma che sarebbe stato ridicolo essere meno tontolona e fiduciosa, non te lo permetto proprio. I casi controversi che ho citato, combinazione si riferiscono a dottrine basilari, e alla predicazione di casa in casa, che per combinazione sono capisaldi della wt per i suoi scopi, di cui non stiamo ragionando in questa sede, ma che sono la base di un impero economico niente male.

      Credo che se tutti i tg sapessero su quale base stanno dando la loro vita, alcuni continuerebbero a farlo, altri non so. Ma anche se uno solo sta facendo sferzi che non avrebbe fatto se avesse esaminato meglio i fatti, è un grosso peso su chi li ha nascosti, posto che l'abbia fatto, cosa che ognuno è libero di credere o no. Le stesse note in calce nella Rb8 citano solo le voci a favore...legittimo, per ogni religione, ma fuorviante per tutte. Certe cose dovrebbero essere oggetto di studio, non i giocattolini di Lele e Sofia.
      L'onestà intellettuale è una merce poco reperibile.

      Che poi ogni Bibbia abbia le sue pecche, credo di averlo scritto io stessa, non stiamo ragionando di questo.

      A questo punto, la cosa ha smesso di interessarmi, Dio o chi per lui per fortuna ha dato a ciascuno di noi cira 1200 grammi di cervello, se uno trova ridicolo adoperarlo, non è problema mio.
      Buona vita caro G. non facciamone una polemica per piacere.

      Elimina
    18. Ah sulla base di quello che TU deduci. Ma uno il parere di uno studioso, scusami, ma vale MOLTO di più della tua. Anzi, direi che il parere di uno studioso è l'unico parere VALIDO per farsi un'idea della bontà di una traduzione. Poi uno può comunque preferire anche la m*** alla cioccolata, ci mancherebbe ahahah.

      Elimina
    19. A parte le battute, comunque, i traduttori della NM sono anonimi quindi non si può sapere realmente quale sia la loro competenza nell'aver tradotto i testi originali. Resta il fatto che se cerchi diversi studiosi hanno dubbi sulla bontà della traduzione dei TdG, sopratutto per il nuovo testamento con varie modifiche per sostenere la propria dottrina. Una su tutte è, ad esempio, l'inserimento del nome Geova quando questo non appare mai nelle fonti "originali" (che poi originali manco ne abbiamo, ma questo è un altro discorso).
      Comunque è un argomento così vasto che discuterne qui diventerebbe un dibattito infinito. Io dico solo che è o abbiamo competenza di una materia o dobbiamo affidarci agli studiosi che ce l'hanno, non possiamo dire "anche lo studioso ha i suoi punti di vista". Ce li avrà, ma sicuramente con cognizione di causa a differenza nostra.

      Elimina
    20. @levira. ma che hai capito? non ho detto che è ridicolo leggere le note in calce, il contrario! ho detto che è ridicolo accusare la TNM di essere fatta male, perchè i TDG non leggono le note in calce! Sembra che non si riesca a ragionare per argomenti, si confonde la religione dei TDG con la traduzione che usano. Io non sto difendendo la religione dei TDG ma sto difendendo la Traduzione del nuovo mondo, è chiaro o devo fare un disegno? Che i TDG professino certe dottrine assurde è assodato (ma non tutte però).

      @Victor.. Non mi hai risposto: sei in grado TU di dimostrare che la tnm è fatta male? Guarda che appellarsi allo "studioso X" che fa comodo al momento lo sanno fare tutti, anche i TDG commettono lo stesso errore quando dicono "gli studiosi dicono che.." e poi non hanno la minima idea di che cosa stanno parlando. Di studiosi autorevolissimi che si sono espressi sulla Bibbia in generale ce ne sono tanti, e ci sono anche quelli che dicono che la Bibbia è tutta una baggianata. Che facciamo allora? Ci affidiamo ciecamente a quello che ha detto uno studioso a caso? Io preferisco raccogliere più informazioni possibili da tutte le fonti e farmi la mia idea. Tu mi citi questo Prof Mantey che io non conosco, sei in grado di riassumere la sua posizione e dire nello specifico cosa non va nella TNM? O sai dire solo le parolacce?

      Elimina
    21. il nostro ineffabile Jackson ha candidamente ammesso di aver lasciato presto gli studi per dedicarsi alla predicazione...non dico che non possa aver imparato da autodidatta, ma mi sembra che se, come dicono, non sono infallibili e ispirati (e grazie della concessione!) potrebbero mettersi un po' più in discussione anche come "guardiani della dottrina" come Jackson si definisce...

      Elimina
    22. Ma poi si dice che i TDG non leggono la Bibbia ..ma anche se la leggono a che serve ...basta leggere il paragrafo 8 della TW di questa settimana che dice: Alcuni pensano di poter capire da soli la bibbia . Gesù però ha nominato lo schiavo fedele , come unico canale per fornire cibo spirituale . Dal 1919 il glorificato Gesù cristo impiega questo gruppo di uomini per aiutare i suoi seguaci a comprendere la parola di Dio e a seguire le indicazioni .Attenendoci alle istruzioni che troviamo nella bibbia promuoviamo la purezza , òla pace e l unità della congregazione . Chiediamoci : dimostriamo lealtà nei confronti del canale che Gesù sta utilizzando oggi ? ( NOTATE CHE SI SONO DETTI TUTTO DA SOLI ).......Certo ! poi ti dicono di leggere la bibbia ...ma a studiarla ci pensano loro al posto tuo , insieme alla loro presunzione.

      Elimina
    23. Ma chi è mantey? Io non posso dimostrarlo che la TNM è fatta male, detto questo non gode della stima degli esperti del settore, che ti devo dire. Se non mi posso affidare ai biblisti e ai traduttori mi devo affidare a te pinco pallino per sapere se una traduzione è fatta male o meno?

      Elimina
    24. caro G, forse è meglio che facciamo i disegnini tutti e due, visto che ci capiamo poco poco...
      io ho solo detto che la tnm come ogni altra traduzione ha le sue pecche e che la wt dovrebbe spingere i suoi poveri adepti ignari a studiarla meglio e a divenire personalmente responsabili di quello che fanno, senza far cadere dall'alto una traduzione spacciata per migliore delle altre, e che invece ha pregi e difetti come le altre. Oltre al fatto che invece la tendenza è verso il tablet...
      E dico che se nella sua traduzione letterale dal greco a sinistra sotto il testo greco ci scrive Leader, non si capisce come a lato ci debba scrivere Agent, e che se la traduzione letterale SUA STESSA prevede according to house, non si capisce come nella colonnina a lato scriva from house to house...io di mio lo trovo scorretto, ma a questo punto mi sembra veramente inutile continuare...se riesci a evitare di richiamarmi in causa su questo argomento te ne sarò sinceramente grata.
      Che poi se andiamo a Genesi apriamo un altro vaso di Pandora per tutti i traduttori, ma per carità!

      Elimina
    25. @levira ok, allora se è così siamo d'accordo! Quello che dici sull'interlineare però mi fa capire che non hai letto la prefazione dell'interlineare.. il testo a sinistra riporta la traduzione di una parola solo nel suo significato primario, quella a destra ovviamente tiene anche conto del contesto e del senso della frase e può includere variazioni di altri manoscritti su cui si basa la TNM ma non il Wescott-hort che è solo il testo BASE... quindi è OVVIO che le due colonne possono dire cose diverse!

      @Victor. La maggior parte degli studiosi che hanno criticato la TNM sono trinitari, non ci vuole tanto a capire come mai non approvino le decine di versetti che nella TNM sono resi in modo diverso dalle bibbie cattoliche.. detto ciò prendo atto del fatto che non sei in grado di argomentare. Per quanto riguarda il nome divino nel NT la TNM spiega chiaramente tutto nell'appendice, ancora una volta non si capisce quali informazioni sarebbero state occultate.

      Insomma, se parli con i TdG ti accorgi che hanno i paraocchi, appena vai contro le loro credenze ti aggrediscono. Se parli con chi critica i TdG e dici che i tdg hanno fatto una cosa buona vieni aggredito lo stesso. Bah.

      Elimina
    26. la prefazione la conosco benino, e ti pregherei di non interpretare troppo....è che non mi trovo d'accordo lo stesso con questa soluzione interpretativa, ma mi riferisco a tutte le traduzioni, come ti dicevo.

      Elimina
    27. G ...condivido la parte finale che bisogna stare attenti a non diventare come i TDG quando si critica ( io per primo ) però visto che anche tu fai dei lunghi commenti e a quanto pare mi sembri preparato ...potresti fare un elenco di quei versetti delle bibbie cattoliche che differenziano dalla traduzione del NM ? grazie.

      Elimina
    28. benvenuto G! quello della traduzione è un argomento che mi ha appassionato per parecchio tempo. Quello che dici è anche vero, la vecchia TNM è una traduzione di studio, che cerca il più possibile di seguire il testo originale. Tanti versetti sono stati tradotti meglio nella TNM che nelle versioni (trinitarie) delle altre chiese, per assurdo le peggiori traduzioni sono protestanti, che affidandosi al "sola scriptura" avevano bisogno che fosse la scrittura a sostenere le loro teologie. Mentre i cattolici non si affidano solo alla scrittura ma anche al Magistero e alla tradizione e ai padri ecc e quindi fa niente cosa dice la scrittura.
      Consiglio a tutti il libro "Truth in Translation" di Jason Beh Duhn, nella versione inglese però, ironicamente un libro sulla traduzione è stato mal tradotto in italiano!!
      Riguardo alla TNM, ci sono tante zone di ombra. Trovo fuorviante dire nell'appendice che "per non sconfinare nell'esegesi siamo stati estremamente cauti nel rendere il nome Divino nelle scritture Greche Cristiane, esaminando sempre le scritture Ebraiche come base. A conferma della nostra versione abbiamo cercato sostegno in versioni ebraiche delle scritture Greche Cristiane. In tutti i 237 luoghi in cui il nome divino è stato ripristinato nelle Scritture Greche Cristiane abbiamo quindi il sostegno di versioni ebraiche."
      perché è scorretto quello che dicono? presta attenzione alle parole che usano. Ti fanno capire che esistano delle versioni ebraiche delle Scritture Greche Cristiane. Ebbene, non ce ne sono, ci sono solo delle TRADUZIONI in ebraico e sono molto tarde (1400-1500 mi sembra, ma vado a memoria). Ci dicono che non vogliono sconfinare nell'esegesi, ma invece è proprio quello che fanno, in dozzine di versetti decidono sulla base della propria teologia se Signore fosse riferito a Gesù o a Geova. Per me è uguale, ogni interpretazione è legittima, ma non cercare di legittimare la propria con argomentazioni fuorvianti.

      i versetti che si potrebbero analizzare sono moltissimi, ma come già detto non è un blog di interpretazioni bibliche.
      magari però potresti guardare un versetto che abbiamo considerato di recente, Ezechiele 20:25-26, e giustificami se puoi la versione della TNM
      un caro saluto

      Elimina
    29. Guarda g che la conosco la Tnm. Chi ha parlato di informazioni occultate scusa? Ma se il nome di dio nel nuovo testamento non c'è e tu lo metti, per quanto lo giustifichi, la tua non è più una traduzione, solo per fare questo esempio. Non puoi modificare il testo del manoscritto in base alla tua dottrina.
      Per quanto riguarda i critici che sarebbero trinitari... Beh, questa è un'obiezione alla stregua di "toghe rosse".
      Non ti stiamo aggredendo, certo che se ti poni come quello che ne sa più degli studiosi e lanci accuse di ignoranza a destra e a manca simpatico non ti rendi sicuro, no?

      Elimina
    30. @tranquillo, oh, finalmente un pensiero di senso compiuto.
      Ma io veramente leggo: "NEL CORSO DEI SECOLI sono state fatte molte TRADUZIONI IN EBRAICO DELLE SCRITTURE GRECHE CRISTIANE o di parti d’esse. Tali traduzioni, contrassegnate in quest’opera dalla lettera “J” seguita da un esponente numerico, hanno RIPRISTINATO in vari luoghi il nome divino nelle ispirate Scritture Greche Cristiane."
      Mi sembra abbastanza chiaro.
      Per quanto riguarda ezechiele, anche qui, nelle note c'è scritto: "“Lasciai . . . che avessero”: lett. “DIEDI LORO”.
      " e "Lett. “E LI CONTAMINAVO”" Quindi il comitato non ha alterato nulla. Nello stesso tempo sorge la domanda spontanea: un Dio che aveva espresso orrore circa la pratica di far passare i figli nel fuoco, perchè in questo momento avrebbe lui stesso costretto delle persone a farlo? E' possibile che le azioni "diedi loro" e "li contaminavo" siano legate al versetto 22 che dice "E RITIRAI LA MIA MANO e agii per amore del mio proprio nome". Il senso è che Dio RITIRA la sua benedizione, non corregge il suo popolo, in un certo senso abbandona il popolo che come dice il ver 21 di sua iniziativa aveva gia iniziato ad avere pratiche deplorevoli. Dunque non era lui direttamente a pervertire il giudizio del popolo, in armonia con Rom 8:18. Non è da escludere la lettura della TNM. Può essere condivisa o meno in ogni caso il testo nella nota dimostra l'onestà del comitato. Io personalmente al di la della traduzione condivido la lettura della TNM.

      @Victor. Scusami, ma tu mi stai dicendo "Non puoi modificare il testo del manoscritto in base alla tua dottrina..." non c'è un solo manoscritto, ma ce ne sono migliaia, e alcuni aspetti possono essere stati alterati. Per questo una bibbia corretta come la TNM illustra anche le altre possibilità nelle note, e quindi in questo senso non occulta alcuna informazione. Che buona parte dei critici della TNM siano trinitari è un dato di fatto, si professano anche cattolici.

      Elimina
    31. Io ho avuto modo di analizzare la TNM e mi sembra di parte. La traduzione e' pesantemente influenzata dalle idee preconfezionate del corpo direttivo. Questo lo si puo' capire con lo studio. Si potrebbe iniziare con l'analizzare l'interlineare che l'organizzazione ha publicato in passato (che stranamente ha finito di stampare). Per esempio Signore e' tradotto Geova quando fa comodo e altre volte non e' tradotto Gesu' anche se i versetti sono paralleli di passi del vecchio testamento che si riferiscono a Gesu'.

      L'atteggiamento che ha l'organizzazione in generale e' anche evidente nella traduzione della Bibbia. Loro hanno sviluppato delle idee, e vedono tutto con questo filtro mentale. Il problema e' che dopo un secolo e passa queste idee si sono rivelate sempre e regolarmente errate.

      Elimina
    32. Ce un nuovo video di biglino ...il codice masoretico e di leningrado ....invito G a guardarselo ....mauro biglino più lo guardo e più mi piace.

      Elimina
    33. @Joe l'interlineare è stato messo sull'applicazione JW LIBRARY che tutti i TdG hanno sul tablet, mentre prima era introvabile ora lo possono avere tutti. Quindi cosa c'è di strano nel fatto che hanno smesso di stamparlo mettendolo a disposizione in forma digitale?
      Sul rendere signore Geova o Gesù, di nuovo, c'è l'appendice che spiega tutto. Nessuna manipolazione, solo scelte di traduzione diverse.

      Elimina
    34. Ma la versione nella JW Library non mi sembra la stessa. Se ricordo bene e' una versione piu' addomesticata.
      Secondo me i scrittori dei vangeli pensavano che Gesu' fosse Dio. Poteva essere pregato, e' il creatore, ecc. Specialmente il vangelo di Giovanni ha questa idea. Ma l'organizzazione ha un'idea diversa quindi quando traduce e' influenzata dai loro preconcetti.
      La domanda che ti faccio e', la versione nella JW library e' uguale?
      Comunque ci sono tantissimi esempi dove la traduzione non e' fatta bene. Poi i fatti mostrano che le loro idee si sono dimostrate fallimentare. Quindi l'umilta' sta nello scendere dal piedistallo e non considerare la propria idea migliore degli altri. Alla fine siamo tutti uomini e sbagliamo tutti. Quella che' disgustosa e' la presunzione di avere la verita' e di definirsi l'unico canale di Dio. Che bestemmia?!?!!

      Elimina
    35. Non ho mai capito tutta questa ossessione che i tdg hanno verso il nome di Dio fino al punto di inserirlo nel N.T. anche se manca in tutti gli odierni manoscritti greci.
      Non mi meraviglio se il prof.BeDuhn abbia criticato questa scelta definendola " un emendamento congetturale" da parte dei traduttori della TNM.

      Elimina
  19. (Hania)
    Grazie a tutti per il benvenuto!
    G.: purtroppo una traduzione parola per parola è quasi sempre una traduzione fatta male, perchè non tiene conto della sintassi e della grammatica della lingua di arrivo...ti faccio alcuni esempi:
    Se traducessi un testo dal giapponese parola per parola otterrei un testo senza molti soggetti, senza articoli, senza maschili e femminili o singolari e plurali, sarebbe incomprensibile. Viceversa se traducessi dall' italiano al giapponese come farei a tradurre gli articoli rimanendo letterale? Non esistono in giapponese...
    Inoltre se bastasse tradurre parola per parola chiunque sarebbe in grado di farlo con un dizionario a portata di mano...invece non è così.
    Ogni parola ha diverse possibili traduzioni e quale scegliamo? Molti liceali si trovano ad affrontare questo problema con le versioni, alla fine producono testi incomprensibili ai quali provano a dare un senso dicendo cose assurde e divertentissime da leggere...
    Un traduttore competente padroneggia sia la lingua d' origine che la nostra ed è in grado anzitutto di comprendere cosa dice il testo, di analizzarlo, scomporlo nella sintassi, ricomporlo nella nostra sintassi, curare la grammatica e la scelta dei sostantivi...altrimenti i rischi di una traduzione parola per parola sono: che non si capisca nulla, cosa che rende impossibile leggerla senza che qualcuno te la spieghi; che si fraintenda il testo; che si rinunci a leggere perchè è uno sforzo troppo grande...
    Un linguista queste cose le sa...
    Mi scuso se sono andata OT...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hania hai perfettamente ragione...il caso della Bibbia è comunque particolare perché oltre a tradurre accuratamente ogni traduttore tende a voler dimostrare la validità del suo credo religioso, è successo per le Bibbie di tutte le denominazioni religiose, addomesticare un po' il testo per renderlo aderente alle proprie idee...
      infatti i passi che ho citato sono semplicemente piccole aggiunte che cambiano il significato, e che per ammissione della stessa tnm NON sono nel testo greco o sono differenti...
      per tornare in topic, quello che disturba la wt è il fatto che la gente si abitui a studiare davvero...è molto meglio un lettore distratto e poco abituato a riflettere sui particolari...

      Elimina
    2. (Raffa)
      Sì. ..e distratti lo siamo per forza con tutte le cose che ti senti costretto a fare

      Elimina
    3. (Raffa)
      Lelvira mi piace molto il tuo modo...nn solo mi trovo d'accordo con te molte volte, ma mi piace proprio il tuo modo nell'esporre le vose, mi piacerebbe poter conoscerti...possiamo scambiarci la mail?

      Elimina
    4. E' ovvio che una bibbia non deve tradurre brutalmente parola per parola altrimenti sarebbe un interlineare. La TNM è comunque una traduzione! Mi sembrava di essere stato chiaro: è una TRADUZIONE che ha uno stile molto letterale. Questo li conferisce una serie di caratteristiche interessanti per poter STUDIARE le scritture.. Sai, in principio i testimoni di geova erano nati per studiare la BIbbia... poi a un certo punto hanno smesso.. forse è per questo che ora pubblicano la revisione della BIbbia semplificata che perde tutte le caratteristiche utili della Bibbia attuale che ingiustamente state criticando.

      Mi rendo conto che il blog non consente di trattare questi argomenti, ma quella bibbia ne ha tanti di pregi, avete mai provato a vedete per esempio con quanta precisione viene tradotto il capitolo della creazione in genesi? L'attenzione dello specificare le anzioni in corso di svolgimento e quelle concluse, i termini ricorrenti tradotti sempre nella stessa maniera ecc.. tutte cose che stanno nel testo ebraico e moltissime bibbie trascurano.

      Elimina
  20. Ormai non usano più nemmeno la loro bibbia...anni fa ci dicevano di leggere almeno un versetto di casa in casa.. oggi mi risulta vanno in giro con i tablet a far vedere i loro video spot...Gesù si starà rivoltando nella tomba..!!

    RispondiElimina
  21. detto tra noi, io trovo eccellente il vangelo di Tolstoj, molto più aderende allo spirito del Cristo delle traduzioni canoniche...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcuno mi può dire ...ma che cavolo centra tidald ( traduttore biblico ) con i TDG ? ...è incredibile ma pur di esaltare l organizzazione, fanno sentire tutti questi martiri parte di loro.

      Elimina
  22. Viola

    G. le tue riflessioni sulla TNM sono una dimostrazione che non conosci la bibbia in modo scientifico, io sono stata TdG per oltre 40 anni e a TNm e stata manipolata per adattarsi alle mutevoli opinioni del CD.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fammi un esempio concreto, qui, senza linkarmi i soli articoli su internet che ho letto centinaia di volte..

      Elimina
    2. Ma tu puoi leggere tutti gli articoli che vuoi, ma se scegli solo gli argomenti che sostengono la tua tesi preconcetta è ovvio che rimarrai sempre della tua opinione.
      Un esempio è l'introduzione del nome Geova nel NT.
      Un altro recentissimo esempio è il cambio di traduzione di Michea 6:8, con la sostituzione del termine "benignità" in "lealtà" e la conseguente applicazione in una prossima torre di guardia alla lealtà al Corpo Direttivo.
      Questi sono piccoli esempi ma ne trovi diversi.

      Elimina
    3. x G: ecco un esempio di manipolazione del testo che avevo fatto notare sul blog parallelo, in Ge. 31:52,53 si legge che Giacobbe e Labano fanno un giuramento dicendo: CEI "Il Dio di Abramo e il Dio di Nacor siano giudici tra di noi". Biglino ha fatto notare che sarebbe stato stupido giurare su un idolo di terracotta e che quindi l'Elohim di Nacor era allo stesso livello di YHWH. La TNM invece in modo disonesto riporta: "L’iddio di Abraamo e l’iddio di Nahor, l’iddio del loro padre giudichi fra noi." La nota a margine sulla parola -giudichi- (che difficilmente si andrà a leggere) riporta: "qui il verbo in realtà è al pl." Capito i furboni? il fatto è che la scrittura continua con: "Ma Giacobbe giurò per il Terrore di suo padre Isacco." Se fosse come la TNM fa intendere, cioè che l’iddio di Abraamo e l’iddio di Nahor sono sempre lo stesso YHWH, che senso avrebbe dire ..ma Giacobbe giurò per... è evidente che c'era una differenza tra i due Elohim.

      Elimina
    4. Un altro esempio di manipolazione lo troviamo in romani 16:7 dove si parla di Andronico e Giunia. In questo versetto la TNM è l'unica traduzione che aggiunge la parola "uomini" che è assolutamente assente nel testo greco.Anche nella nuova versione del 2013 si trova questa aggiunta estranea al testo originale.
      Chissà perchè hanno pensato di aggiungere una parola in più in questo versetto!

      Elimina
    5. Ebrei 1:8 - Ma riguardo al Figlio: "Dio è il tuo trono per i secoli dei secoli, e [lo] scettro del tuo regno è lo scettro di rettitudine.

      Dio è il tuo trono? Che significa? Non ha senso!

      Elimina
    6. @Victor per quale motivo dovrei avere una "tesi preconcetta"? Ho gia detto che non difendo i TdG quindi per quale motivo dovrei ostinarmi a difendere la loro bibbia?

      @complottista. ti sei risposto da solo, se è scritto nella nota dove sarebbe la manipolazione? Nel mio vocabolario manipolare la Bibbia significa alterare qualcosa con lo scopo di nascondere una verità. Torniamo al discorso di prima che facevamo io e Levira: se i TdG non leggono le note della Bibbia, di chi è la colpa della Traduzione Biblica o dei TdG?

      @Marco. Perchè sarebbe stata aggiunta una parola in più?

      Elimina
    7. x Joe: dalla vecchia interlineare.. "toward but the Son The throne of you the God into the age of the age.. "
      Io ci leggo che il Figlio è Dio nei secoli dei secoli.

      Elimina
  23. Viola
    Se si fa ricerche nella Torre di Guardai il CD dice che ha cambiato in qualche verso il significato del testo greco.

    RispondiElimina
  24. Domanda per G...
    Perché la Torre di Guardia ha pubblicato una sua traduzione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per avere la possibilitá di commercializzarla?

      Elimina
    2. Non solo per commercializzarla, come dici bene Leo, ma per farne una versione consona alle sue dottrine. Ma di certo personalmente non la considero la migliore. In questi ultimi anni in lingua francese è stata pubblicata una versione detta letteraria, dove diverse coppie di esegeti-scrittori sono stati chiamati per tradurne ognuna una parte - l'esegeta ha tradotto, dandola poi allo scrittore che l'ha stesa in modo che fosse compresibile, che a sua volta l'ha resa all'esegeta affinché verifichi che il testo sia conforme allo spirito originale. Ne risulta una versione piacevole alla lettura e abbastanza "onesta", anche se di stampo cattolico (La Bible, La Nouvelle Traduction).

      Elimina
    3. visto che la discussione è totalmente fuori tema col post, vi invito a continuarla qui http://testimonidigeovachiedono.blogspot.it/2015/10/la-revisione-del-2013-dellatraduzione.html

      Grazie

      Elimina
  25. Questa sera sono andato all'adunanza, e l'articolo della torre è stato veramente fantastico "Quanto apprezziamo il libro di Dio".
    Ebbene talmente bisogna apprezzare questo libro che nel paragrafo 9 viene detto che " Alcuni credono di poter capire la bibbia da soli. Gesù pero ha nominato lo "schiavo fedele" come unico canale per provvedere cibo spirituale. Dal 1919 il glorificato Gesu Cristo impiega questo gruppo
    di uomini per aiutare i suoi seguaci a comprendere la Parola di Dio e a seguirne le indicazioni." ecc. ecc.
    In pratica i 7 bau bau dicono chiaramente che è inutile cercar di capire la bibbia da soli, non ci potremo mai riuscire, solo le pubblicazioni dello schiavo possono farci capire la bibbia, infatti i commenti si sono sprecati al riguardo, ad es. "la bibbia è un libro perfetto, noi non siamo perfetti e quindi abbiamo bisogno di un canale perfetto per capirla, lo schiavo!" oppure "Lo schiavo è guidato da Geova, la bibbia è la parola di Geova, quindi solo lo schiavo può capirla e spiegarcela".
    Io mi chiedo, ma quando in sala si prenderà in esame l'articolo " Chi guida il popolo di Dio oggi?" nella torre di febbraio 2017 dove al paragrafo 12 si dice " Il Corpo Direttivo non è ispirato e nemmeno infallibile. Quindi, a volte può commettere degli errori in merito a questioni organizzative o dottrinali. Infatti, la voce “Dottrine spiegate o chiarite” dell’Indice
    delle pubblicazioni Watch Tower contiene una lista di chiarimenti sulla nostra comprensione delle Scritture a partire dal 1870. Gesù non aveva detto che lo schiavo fedele avrebbe dispensato cibo spirituale perfetto." io mi chiedo dicevo prima, alle luce di queste parole è mai possibile che si possano continuare a fare commenti come quelli che ho sentito questa sera? E' mai possibile che i 7 bau bau possano continuare a prendere per fessi tutti in modo così palese??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stiamo arrivando al delirio (ma forse c'è sempre stato, solo che adesso ce ne rendiamo conto)

      Ma chi ci sguazza contento ci resti pure!! Chi invece non ne può più prenda posizione ed esca appena ne ha la forza per farlo!!

      ho smesso di farmi del male da solo da 2 anni, e tagliare fuori della nostra vita certe persone ci ha fatto solo un gran bene, fisico e mentale !!

      Elimina
    2. Riprendo per un attimo il video di simone .s.....su come funziona il condizionamento.....facendo un esempio ..immaginiamo che ci sia un dialogo fra il CD e un tdg semplice che lo chiamiamo fratello numero 23......il CD dice : Fratello numero 23 tu di chi devi avere fiducia su questa terra ?..e il fratello numero 23 dice : del CD fratelli ..e il CD gli risponde : è sbagliato fratello numero 23 ..perchè il CD è fatto da uomini come te che possono sbagliare , tu devi avere fiducia in Geova è lui che non sbaglia mai...Però tu sai chi utilizza Geova per comunicare per diffondere le verità bibliche ai fratelli su questa terra ?..e il fratello numero 23 risponde : si! utilizza il CD ...esatto fratello !! e quindi di chi devi avere fiducia fratello ? ...e il fratello numero 23 risponde di nuovo : del CD ....e il CD gli dice ..esatto fratello numero 23 !!...La risposta alla prima domanda era risultata errata ....la stessa identica risposta alla stessa identica domanda , dopo un altro ragionamento è risultata esatta...............Come ha fatto notare benissimo il video di Simone .. tutto questo sistema è solo un modo per rimanere fedeli senza dissentire il CD...pur dicendo che non è infallibile , alla fine è come se lo fosse....PURA ipocrisia ai massimi livelli.

      Elimina
    3. @saulo, come dice John stiamo arrivando al delirio, o forse ce ne accorgiamo solo ora.
      Io invece penso che finora tutti eravamo convinti che il CD fosse ispirato, poi abbiamo cominciato a dubitare, poi sono uciti vari blog che ci hanno levato il prosciutto dagli occhi, prima una fettina poi due poi tutt'assieme arrivi alle conclusioni.
      Il punto è che sono ancora troppi quelli che vedono quel che c'è scritto sulle pubblicazioni, ma sono come accecati, la stessa cosa che dicevamo noi alle persone che non volevano accettare il messaggio che portavamo
      Anche io ho seguito sbalordito dalla intrepidezza del conduttore incoraggiato anche dai vari commenti,la Tg di domenica , Quando verrà studiata la Tg di febbraio, mi sà che sarà come fosse trasparente, gli sguardi passeranno al di la dello scritto e tutti ce ne andremo a casa felici e contenti si... di aver fatto come in chiesa :ITE MISSA EST, quella cosa che non vedevi l'ora che finisse.
      Per John , vedi saranno sicuramente in molti , me compreso che sono lì titubanti, perchè si fa prima ad accettare ed entrare che uscire.
      E' un pò come quando apri una attività, poi va male, vorresti chiudere, ma nel frattempo hai fatto debiti e tiri avanti con la speranza di uscirne fuori in qualche modo.
      Dopo tanti anni dentro il sistema,fuori non hai più "amici" e usciendo resti solo come un cane, fino a quando non leveranno l'ostracismo (e non credo lo facciano) in molti rimarremo dentro, certo non sguazzandoci dal divertimento, ma rodendoci dentro pensando di come sei stato imbrogliato da chi meno te lo aspettavi.
      Come evidenzia anche Riflessivo, fanno tornare i conti 2+2 = a tutto fuorchè 4 e guai a discutere, perchè fra l'altro non se ne può discutere, sei un apostata, te... non loro
      Una buona serata a tutti.

      Elimina
    4. Ma ci rendiamo conto della netta differenza che ce nella rivista di questa settimana (nessuno può capire la bibbia senza lo schiavo ) e quella di febbraio ? (lo schiavo non è infallibile ne ispirato ,e può commettere errori dottrinali e organizzativi ) ...sembra che ci siano diverse persone che scrivono le TW e che questi non si parlano neppure tra loro, da quanto sono contraditori.....a sto punto devo credere che ci prendono per una massa di ebeti.

      Elimina