Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

domenica 10 luglio 2016

La Watchtower ed i tribunali secolari

La Watchtower dovrà pagare 4000$ al giorno finchè non avrà ottemperato all’ordine del tribunale





Pochi mesi fa, abbiamo riportato l’ennesimo di una lunga serie di azioni legali intentate contro la Watchtower Bible and Tract Society per i suoi metodi infami epesantemente criticati della gestione delle accuse di abusi sui minori all’interno della sua organizzazione.
Il giornalista Dorian Hargrove ha scritto un articolo sul San Diego Reader riguardo la causa intentata da Osbaldo Padron contro la Watchtower a causa della presunta cattiva gestione degli abusi sessuali da lui subiti dal Testimone di Geova, noto molestatore seriale, Gonzalo Campos.



Campos è già al centro di molteplici cause contro la Watchtower da parte di altre vittime, tra cui Jose Lopez.
Nel suo precedente articolo,  Hargrove ha scritto che una parte del processo contro la Watchtower era che la sua cattiva gestione degli abusi inflitti a Padron da Lopez facesse parte di un modello molto più grande di comportamento da parte dell’organizzazione: un fallimento sistemico nel confrontarsi con le accuse di molestie su minori in modo efficace, e una deliberata politica di non riportare tali accuse all’attenzione delle autorità.
È stato affermato che i documenti detenuti dalla Watchtower dimostrerebbero tale accusa. Documenti che elencano decine di migliaia di accuse nei confronti di presunti molestatori di bambini Testimoni di Geova che l’organizzazione non ha riportato alle autorità o verso cui non ha preso provvedimenti, ma che ha invece semplicemente archiviato.
La Watchtower ha confermato l’esistenza di questi documenti, ma quando ha ricevuto l’ordine di produrli nel Marzo 2015 li ha forniti in una forma estremamente modificata, rendendoli sostanzialmente inutili per il team legale di Padron.
Pertanto nel mese di Aprile 2016, il team legale di Padron ha presentato una mozione al giudice in cui chiedeva che fossero applicate delle sanzioni contro la Watchtower per ogni giorno che questa si fosse rifiutata di consegnare i documenti in versione integrale.
Oggi, in un nuovo articolo, Hargrove riferisce che il Giudice ha accolto questa richiesta.
Hargrove scrive (l’evidenziatura in grassetto è la mia):
Nel mese di Marzo 2015, la chiesa ha presentato una versione pesantemente redatta dei documenti. Gli avvocati della parte in causa hanno dichiarato che le redazioni erano eccessive, rendendo di fatto il documento illeggibile. Il Giudice Strauss ha quindi assegnato un arbitro terzo per mediare con le due parti. Ma anche questo arbitro non ha risolto la questione. Ripetutamente, la Società Watchtower ha dichiarato che non rispetterà l’ordine del tribunale.
“Dal momento dell’udienza sulla proposta delle sanzioni, è passato più di un anno da quando è stato dato l’ordine iniziale di produrre i documenti e quasi tre mesi da quando sono state fatte le [raccomandazioni dell’arbitro]”, si legge nella sentenza di Strauss. “In tutto questo tempo … la Watchtower non ha mostrato alcun impegno o volontà di rispettare l’ordine del tribunale.”
“Sulla base della storia di questo caso e delle dichiarazioni della Watchtower … Il Tribunale ritiene che vi sia la volontà da parte della Watchtower di non rispettare l’ordine di produzione dei documenti … la Watchtower ha chiaramente il controllo sui documenti che ha già prodotto e potrebbe rivedere le redazioni in merito a tali documenti. Questo è ovviamente e chiaramente nell’ambito dei poteri della Watchtower che sceglie deliberatamente di non esercitare. Continuare a ripetere le sue precedenti e inefficaci argomentazioni in opposizione all’ordine del tribunale illustra ulteriormente l’ostinazione della Watchtower nel non rispettarlo.”
Quelli di noi che hanno già familiarità con la condotta della Watchtower di fronte alle richieste della legge nelle sue politiche di abusi sui minori, non saranno sorpresi di sentire parole come “ostinazione” o “fallimento intenzionale” usate per descrivere le sue tattiche nei tribunali. Gli ultimi anni hanno visto i membri del Corpo Direttivo fuggire in preda al panico di fronte alla possibilità di deporre a favore della loro organizzazione, così come gli alti funzionari della Watchtower scoperti a mentire sotto giuramento su questo argomento. Sono stati anche accusati di cercare di eludere le domande nei dibattimenti con tattiche descritte dal Giudice come in “mala fede” e “scorrette”.
La strategia della Watchtower sembra essere semplice: mentire, eludere, prendere tempo.
Nella sua sentenza, il giudice Strauss ha deciso di portare lo stallo della Watchtower ad una battuta d’arresto dolorosa.
Nei documenti del tribunale ottenuti da JW Survey la sentenza recita così:
“Il tribunale ordina una sanzione monetaria di 2.000 $ al giorno per ogni giorno che la Watchtower non produce i documenti e un ulteriore sanzione di 2000 $ al giorno per ogni giorno che la Watchtower non cerca i documenti sensibili. In considerazione del patrimonio netto riconosciuto all’imputato, il tribunale stabilisce che il totale giornaliero delle sanzioni di $ 4.000 dovrebbe essere sufficiente per determinare se la parte rispetterà l’ordine del tribunale e che la sanzione non è eccessivamente dura.”
Ma questo è solo il primo passo. Secondo i documenti del Tribunale, il giudice ha anche stabilito:
“La corte stabilisce un’udienza per il 22 Luglio 2016 per sentire le parti e stabilire se le sanzioni pecuniarie sono state efficaci.”
Ciò significa che, nel caso la Watchtower continui a non fornire i documenti per questa data, il giudice potrebbe applicare ulteriori sanzioni. La sanzione si inasprirà sempre più, fino a che la Watchtower ubbidirà all’ordine o verrà costretta a rinunciare alla propria difesa, se gli eventi di un altro processo in materia di abusi da parte di Gonzalo Campos fanno da linea guida.
La Watchtower potrà anche ripetutamente dire ai suoi seguaci che le notizie sulla cattiva gestione degli abusi sui minori sono bugie degli apostati, che non ha nulla da nascondere, ma basta vedere il comportamento della Watchtower nelle aule di tribunale per vedere una faccia molto diversa dell’organizzazione.
Non è una faccia che a molti Testimoni di Geova sinceri farebbe piacere vedere.
Vi terremo naturalmente aggiornati su ulteriori sviluppi, dato che sembra chiaro come questa storia sia tutt’altro che finita. Riuscirà la Watchtower a produrre questi documenti incriminanti? Quanto pesanti diventeranno le sanzioni legali?
Sembra che lo scopriremo presto!
traduzione a cura di Victor



* * * * *



40 commenti:

  1. E' proprio in relazione a questo processo che il sig. Losch Gerrit chiamato a comparire (ricordiamo che è un processo civile e non penale) rispose onvece con una lettera dei suoi avvocati precisando che egli non ha nulla a che fare con quello che pubblica la Watchtower Bible and Tracts Society.....poichè la WBTS non prende ordini da lui e viceversa. Le ragioni della mlta partono anche da questa condotta di Losch.
    Ma questi signori quando si presentano nel JW Broadcasting o in diretta streaming nelle mega assemblee con che faccia si presentano al loro "popolo" dicendo che sono i "canali di Geova"?....
    L'ipocrisia clericale, che tratta il suo "gregge" come bambini con difficoltà di sviluppo, ha fatto scuola, e che scuola!

    Sbirulina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi che ti succede, se ti chiamano in un Comitato alcuni anziani e dici che tu non prendi ordini da uomini o dalla WT ma solo da Geova, ti disassociano in contumacia senza appello. A te ti dicono che con il battesimo sei un membro associato in modo coatto e a tua insaputa sei soggetto a regole di cui nessuno ti ha detto nulla, mentre Costoro fanno e dicono quello che vogliono e nessun corpo di anziani o singoli possono fare nulla. Meno male che dicono "siamo tutti fratelli, tutti pecore di un solo gregge"...... SI MA QUANDO MAI!

      Elimina
    2. Sono un branco di Caproni Erranti !
      Mistificatori , Falsi Profeti , Lupi Rapaci travestiti d ' Agnello !
      Mercanti della Parola di DIO ! ( oltretutto abbondantemente falsificata ! )
      IL peggior postaccio dove un Cristiano possa finire !
      Praticano Sacrifici Umani ! .......fatti passare per Intendimenti , in merito all ' astensione dal sangue ! Che era chiaramente riferito solo ad un discorso alimentare ! Che con la venuta del MESSIA e ' stato abolito ! Sacrifici Umani che rendono Felice ovviamente solo SATANA ! Perche ' per DIO queste pratiche , sono un Abominio ! Deuteronomio 12 : 31. Genesi 22 : 9, 10, 11, 12. Geremia 7 : 30, 31. Solo per citarne alcuni ! Gesu ' disse : prendete e bevete questo e ' il mio Sangue!
      Giovanni 6 : 54. Chi si nutre della mia Carne , e beve il mio Sangue ! Ha Vita Eterna ! IL Sangue e ' Vita ! Non Morte ! Colossesi 2 : 16. Nessuno vi giudichi in quanto al mangiare, o al bere. ......
      Marco 7 : 18, 19. Nulla che si mangia e beve può contaminare il Cuore , e lo Spirito ! Perche ' finisce nella fogna .
      Questa Setta Pericolosa Rinnega CRISTO in tutti i modi ! E chiama Dio con un Falso nome !

      Elimina
    3. Oggi sono buono... perchè questo blog è riservato ai TDG attivi od ex-TDG... ma tu sembra non sei nè uno, nè l'altro...

      per caso hai commentato anche col nick "Alessandro il ramaio?"

      Elimina
  2. Pensa un po che l'articolo 3 comma b dello statuto dei tdg dice questo:
    migliorare mentalmente e moralmente uomini, donne e fanciulli mediante l’istruzione basata sui princìpi della Bibbia e su inerenti soggetti scientifici, storici e letterari;

    RispondiElimina
  3. ecco dove vanno le contribuzioni mondiali. Pagano le castronerie che combina la WT!

    RispondiElimina
  4. Secondo me la speranza di una caduta o comunque un forte ridimensonamento della WTS per vicende giudiziarie è destinata a rimanere vana. Una qualsiasi altra entita' giuridica, di fronte allo scandalo pedofilia delle dimensioni a cui è giunto, sarebbe stata travolta già da tempo. Invece la WTS gode di forte protezioni esterne (Dipartimento di stato USA) e in America vive sogni sostanzialmente tranquilli. Una qualsiasi ONLUS al suo posto, di fronte solo a quello che è emerso in Australia l'anno scorso, avrebbe chiuso battenti da un pezzo. Se i particolari fanno la differenza, noto che di questo fatto non se ne occupano testate giornalistiche tipo CNN, NeW York Time, Washinton Post, ma testate minori. Anche questo ha un suo significato. La WTS in America è intoccabile, e per via dell'azione del Dipartimento di Stato USA, sono parimenti intoccabili gli enti giuridici ad essa collegati negli altri Stati, come in Italia lo è la CCDTG. Del resto bisogna andare alle origini della WTS: Davvero si può pensare che tutto nasce perchè, poco dopo la metà dell'Ottocento, Russell e 4 suoi amici si riuniscono a casa, parlano di Bibbia, aprono una stamperia per pubblicare volantini, e da lì nasce un ente giuridico che macina miliardi di dollari e proprietà immobiliari negli USA, in tutto l'Occidente e parte dell'Oriente, e che attraversa in forte crescita ed espansione la bellezza di tre secoli? Tutto questo non può nascere e non può esistere per caso. Bisogna andare alle origini del protestantesimo Americano del Settecento o addirittura del tardo Seicento per vedere che la WTS ne è stata solo la naturale prosecuzione, e grazie al sostegno del Dipartimento di Stato USA ha potuto raggiungere il livello di crescita a tutti noi noto. Quando si è intoccabili e dalle origini poco chiare si possono raggiungere traguardi inimmaginabili e godere di lunga vita a prescindere dalla vicende giudiziarie di cui si è oggetto.
    Saluti
    Xyo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ha importanza che la WT scompaia. Quello che interessa è che queste notizie possono aiutare molti ad aprire gli occhi e, cosa più importante, che con queste cause giudiziarie la WT sia costretta a modificare le sue orrende politiche in modo da proteggere gli indifesi e non egoisticamente se stessa.

      Elimina
    2. Concordo con xyo, la storiella dei 4 amici che vicino al camino hanno fatto quello che hanno fatto è incredibile. La wt dice che Russell era un commerciante di abiti maschili, quindi a loro dire benestante ma non ricco! Nella presentazione del libro il divin piano delle età il caro russell dice che si odono che 600 persone hanno lasciato tutto x distribuire i suoi libri. Il problema è che qualche riga più avanti dice che ne sono state distribuite milioni di copie! Certo queste persone distribuivano libri h24 per distribuire tutte quelle copie. Poi sempre Russell disse che si decise di distribuire i libri casa per casa perché non ci stavano librai disposti a venderli nei loro negozi. Non si capisce anche come questo piccolo gruppo ha avuto i soldi e la tecnologia x fare il fotodramma della creazione? Un video che all epoca era il top della tecnologia! Basta fare queste considerazioni elementari per capire che sin dall'inizio la wt ha avuto degli aiuti occulti!

      Elimina
    3. Che la Torre di Guardia goda di protezioni tipo "massoniche" non ci sono dubbi.
      Va detto comunque che anche se le faccende giudiziarie che hanno a che fare con l'occultamento alle autorità degli innumerevoli casi di abusi sessuali prenderanno un certo tempo, a qualcosa che lascerà cicatrici si arriverà. Quello capitato in Australia si stà ripercuotendo in Gran-Bretagna, e molte cause sono in corso negli USA.
      Purtroppo, con grande malafede della WT, questi gravi fatti li presenta ai suoi fedelissimi quali bugie e calunnie di apostati!
      Ma se un giorno si rompe la fiducia, gradualmente si arriverà ad una situazione in cui WT si ritroverà con le spalle al muro.
      E questa fiducia, molti, per cause varie e giustificate, l'hanno già persa, altri seguiranno.

      Elimina
    4. Ricordiamo che Russell era un filo-sionista, e che dovette certamente essere "ringraziato" in contanti da Rotschild e simili per il suo appoggio. Senò, come si spiega tutto questo impero WT?

      Elimina
    5. E ti credo che al telegiornale non dicono mai nulla della WT ....ma che strano !...se a farlo è un prete apriti o cielo tutto in prima pagina .....a giusto che sbadato ! la WT ha la protezione di DIO ( o delle famiglie di potere massonico ? gli DEI terreni ) (-: mah...

      Elimina
    6. Bene, adesso vi prego però di non iniziare i ritornelli stucchevoli che portate avanti da mesi.
      Massoneria o meno, non è questo il punto. Con questo termine alcuni partecipanti continuano a riempirsi la bocca, e chi legge il blog le prime volte, potrebbe esserne disorientato.
      Scriviamo invece di come si può evitare di cadere nel tranello del controllo mentale e dei sensi di colpa, che ha molta più relazione col benessere delle persone.

      Elimina
    7. Quello che c'era da dire su questo argomento è stato ampiamente dibattuto. Cerchiamo di riempire il blog con commenti utili, troppo sarcasmo guasta. Se si supera il limite... per cancellare gli ultimi 20 commenti ci vogliono 5 secondi ! Grazie per la comprensione

      :-))

      Elimina
  5. Salvo un intervento divino,Solo chi ha creato la wt la può smantellare. Finora solo internet è riuscito a far rallentare la crescita della wt! Umanamente parlando nessuno la può far crollare se non coloro che l hanno creata! Hanno soldi, coperture e 8 milioni di persone che pensano di servire Dio e disposti a tutto! Il lato positivo è che almeno oggi chi vuol sapere tramite internet è messo in condizione di sapere! Esaminate ogni cosa e ritenete il bene! Purtroppo oggi molti esaminano solo gli scritti wt! Certo quando so che qualcuno è entrato nel mondo wt penso solo che il sistema ha fatto un'altra vittima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cmq bisogna considerare che alcuni fratelli si sentono appagati di aver trovato un posto nell'organizzazione.
      non possiamo pensare che chiunque entri vada a finire male in futuro.
      nei miei 10 anni di attività teocratica ho avuto modo di osservare che ad alcuni fratelli non gli e ne può fregar di meno se la watch tower si mette nei pasticci,perché all'unisono diranno sempre e cmq che Geova metterà le cose apposto al momento giusto.

      Elimina
  6. Proseguendo il ragionamento,Sarei contento se la watch tower pagasse queste multe salatissime,ma quelli di fuori che pensano male..che cosa gli cambia?tanto non ne fanno parte.

    Il messaggio invece dovrebbe penetrare agli appartenenti dell'organizzazione,in modo che qualcuno comincia a nutrire dubbi e parlarne apertamente con altri fratelli.
    ma il pericolo è sempre quello di essere visti come apostati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse molti di noi non pensano al fatto che multe o bandi contro la watchtower non portano danno a chi tosa il gregge, ma al gregge stesso. Le minori entrate finanziarie della società stanno creando un danno a fratelli e sorelle sinceri che vengono "spennati" in misura sempre maggiore.
      Tutto ciò che danneggerà l'organizzazione, danneggerà principalmente i più deboli.

      Invece di gongolare per le disgrazie altrui dovremmo tendere una mano a chi soffre. Ecco perchè non mi piacciono troppo alcuni commenti sarcastici...

      Elimina
    2. Concordo con John. Al riguardo avevo tradotto un punto di vista a mio parere molto equilibrato.

      https://jwanalyze.wordpress.com/2016/05/16/perche-non-voglio-distruggere-la-watchtower/

      Penso che non farebbe male rifletterci un po' su.

      Elimina
    3. ecco il link cliccabile segnalato da Victor:

      clicca qui

      Elimina
    4. Avevo letto una critica di questo articolo fatta da uno dei critici più virulenti della Watchtower, e con la quale mi trovavo d'accordo. In sintesi diceva che i problemi non risiedono solo in quello che vi è descritto, ma è l'insieme di questo culto, che è stato falso sin dagli albori, facendo promesse che non ha mantenuto, illudendo masse di persone da quasi 140 anni...
      Certo, ognuno è libero di credere ciò che vuole, ma non di farsi prendere per i fondelli da persone che pretendono di essere "il canale di Dio"!

      Elimina
    5. Per quello che può valere il mio parere, sono d'accordo con l'articolo. Se la watchtower rinunciasse alla coercizione in relazione ai propri aderenti, diverrebbe una religione come le altre, con regole, certo, ma che si può scegliere deliberatamente.

      Elimina
    6. Con questi soldi da quanti fratelli si sarebbero potuti aiutare ma non parlo solo di quelli Nell opera ma soprattutto chi e nel bisogno.si raccolgono fondi dopo le catastrofi naturali se facciamo una stima anche se io e i conti siamo mondi opposti,con 4mila dollari al giorno avrebbe dato una grossa mano a queste popolazioni o nel mondo in generale a chi e Nell indigenza...ma siccome ce magnano sopra come tutti cosa vogliamo aspettarci?questi sono i risultati

      Elimina
    7. Certo Socrate69, ma questo possiamo applicarlo a qualsiasi religione. Per me ognuno è libero di credere a quello che vuole e farsi prendere per i fondelli come vuole. L'alternativa sarebbe la censura e questa non è mai una cosa buona. Inoltre se uno non apre gli occhi e abbandona la WT da solo e consapevolmente, crollata la WT cadrebbe probabilmente vittima di un altro culto coercitivo e saremmo al punto di partenza.
      Quindi, per quanto mi riguarda, la WT deve abbandonare le pratiche che recano danno ai suoi fedeli e alle altre persone.
      Bisogna sensibilizzare l'opinione pubblica e le autorità in modo che sanzionino prontamente quando le politiche di certe "religioni" provocano danni, obbligandole a cambiare.
      Fatto questo, fin quando non fa del male alle persone, la WT potrà anche insegnare tutte le fandonie che vuole, la verità... insomma. Ci siamo capiti.

      Elimina
    8. La WT con tutto il denaro che circola si è un po' montata la testa, un forte segnale sarebbe diminuire le contribuzioni, così ridurrebbero le costruzioni e gli uffici. Ogni tanto scarico una torre per vedere cosa dicono, ma son le stesse cose trite e ritrite che leggevo negli anni '80. Basterebbe un libro unico da riutilizzare ogni anno, e le novità metterle sul Km, le congregazioni seguite a livello locale, insomma per gestire l'opera mondiale basterebbe un ufficio di 10 persone. Possiamo sensibilizzare i tdg che conosciamo con articoli tipo questo tradotto da Victor, io all'epoca avevo fatto vedere gli estratti dal SEC americano coi fondi WT JP Morgan con un centinaio di milioni di dollari tenuti fermi per anni, era l'epoca che chiedevano soldi (a noi!) per far tornare in aereo in vacanza i missionari. Con la crisi odierna secondo me quando vai a toccare il portafoglio, anche il più fedele e convinto tdg rimane influenzato.

      Elimina
    9. Dalle informazioni che ho penso che la wt in italia stia facendo extraprofitti. Il 5 x 1000 è in aumento, le contribuzioni sembrano stabili, i costi ridotti (meno pagine stampate, niente libri ai congressi). Quindi economicamente stanno bene. L unico problema è internet che ha ridotto il numero dei nuovi adepti ogni anno. Ah qualcuno sa il numero dei battezzati è dei presenti a qualche congresso di sabato scorso?

      Elimina
  7. Rispetto per tutti coloro che sono sinceri.
    Non ha senso Sparare a Zero su tutto e tutti.
    Anzi prendere atto di come stanno le cose può aiutare chi non riesce a vedere oltre...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma scusate ...ma alla fine chi è, e chi la in mano la WT ???

      Elimina
    2. Non mi dite che 7 vecchietti del CD si mettono a occuparsi di finanza ?

      Elimina
  8. La Watchtower Society ha tutte le risorse finanziarie per ingaggiare i migliori consulenti sulla piazza. Cioè società quotate a Wall Street. E di fatti lo fa. Ho trovato sempre interessante quando le riviste (specie la Svegliatevi!) nei pretesi articoli di "attualità" menzionava con nome e cognome grosse aziende americane: mi ricordo diversi casi (parlo di una decina d'anni fa, vado a memoria) in cui articoli sulla tematica del lavoro menzionavano agenzie di somministrazione lavorative: mi chiedevo: "perchè nomianarel direttamente? che bisogno c'era? il senso dell'articolo si capiva benissimo". Giravo la domanda all'Anziano che mi faceva lo studio e alle sue accompagnatrici disciplinate. Ovviamente la mia domanda inculcava qualcosa nella loro testa cui non erano abituati a valutare. Soprattutto avevano difficoltà (oserei dire da atteggiamento infantile) a capire la gravità (per me almeno) causata da un verosimile rapporto commerciale di una confessione religiosa, che si vuole moralmente innalzare su tutti, e poi acriticamente fa affari (e fa pubblicità) con soggetti economici responsabili del precariato della condizioni di vita. Ma quel precariato esistenziale viene poi sfruttato per reclutare al proprio progetto organizzativo mentre si fa pubblicità (gratuita?) sulle proprie riviste (presentate come annuncianti la Parola di Geova..) di quei stessi soggetti.

    Aggiungo che quelle delle onlus (charities secondo la legge Usa), involucro giuridico nella quale è isnerita la WTS, è un sistema fondamentale per il mercato finanziario. Le grandi onlus, che sono mutlinazionali, con sede legale negli Usa, fanno girare milioni di dollari esentasse. Investire (come donatori) in esse frutta sgravi fiscali. Coinvolgere grandi onlus nel capitale sociale (la legge Usa prevede uan categoria di titoli azionari apposita) direttamente o tramite di contratto di trust fiduciario è un vantaggio per entrambi: le società imprenditoriali perchè vengono in possesso di mezzi finanziari, le onlus perchè aumentano l'asset nominale, funzionale per ottenere crediti dalle banche e aumentare la gamma delle attività.
    La WTS è in piccolo pesce in questo sistema. Altre onlus religiose nordamericane sono più spregiudicate. Inoltre potenti onlus laiche (da HumanRightsWatch a Public Citizen) raccolgono maggiori mezzi finanziari della stessa WTS. Per non palrare dell charities messe in piedi dai Think Tank del potere economico stesso: John M Olin Foundation, RTI International...e le onlus del Vaticano lòa cui attività è sempre nel circuito IOR.
    Ovviamente c'è il capitolo che le grandi onlus nordamericane rientrano nei piani strategici del Dipartimento di Stato (ministero degli Esteri) degli Usa. Sono veicolo "neutrali" di promozione ideologica di quel mondo occidentale civile e "normale", con le sue vileltte a schiera, la sua piccola borghesia istruita e felicemente consumista, che ha bisogno di un gendarme "democratico".....
    La onlus WTS semplicemente nuota e vivacchia in questo ambiente politico-normativo. E ovviametne da esso dipende la sua esistenza.

    Baci
    Sbirulina




    RispondiElimina
  9. Scusate se non è la sezione giusta ma non saprei dove scrivere. A proposito di pagare e di tribunali, voi sapete niente della faccenda a Roma di Pizza e Marotta dove risultano indagati e al momento arrestati anche dei commercialisti (Alberto e Sergio Orsini e altri) che sono anziani TdG per presunta corruzione falso e truffa con tanto di intercettazioni?
    So che degli individui non sono l'organizzazione ma a quanto mi dicono, gli interessati sono ancora anziani e TdG a tutti gli effetti....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. X Anonimo 13:13, se è vero quanto scritto qui:
      http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=8&t=22325
      è una cosa grave, non il fatto in sè, perchè ci possono essere ovunque le mele marce, ma il fatto che questi sarebbero recidivi, e avrebbero tenuto la loro posizione di anziani mentre se un normale proclamatore si trasferisce in un altra congreg. vogliono sapere tutto della spiritualità. Evidentemente se così fosse, vuol dire che sono stati utili a qualcuno più in alto non c'è bisogno di scrivere chi. Sono ipotesi naturalmente, basate su quanto letto.

      Elimina
    2. ci sono da pertutto a Verona vi è una sorella inadempiente da due anni ad un ordine di un giudice dopo una sentenza, eppure vive tranquilla, gli anziani dicono che la cosa a loro non interessa è stata anche nominata PR e gira tutte le congregazioni come una trottola eppure ha le coperture di alcuni anziani ..... e ci sarà un perche........! Alla faccia che si vantano di rispettare le Leggi, si come no, a quelle che convengono a loro.

      Elimina
    3. Zero, non so di cosa parli, ma se il caso è di natura finanziaria si possono chiedere atti di precetto e pignoramenti o sequestri

      Elimina
    4. Caro John, non è il fatto che sia di natura finanziaria o meno è il principio dell'onesta tanta decantata che dimostra la vera natura diche pasta sono realmente fatti gli Anziani e questa Organizzazione. L'onesta è onesta punto, o c'è o non c'è.

      Elimina
  10. Non sono d'accordo che il tema delle eventuali protezioni esterne di cui ha goduto e gode la wts non sia utile alla discussione o non servirebbe a far smuovere le coscienze. A parte che i TDG piu' ortodossi non si smuovono per nulla; ci sono stati fratelli a cui è stato mostrato il video su youtube della deposizione di GJ alla commissione australiana e si sono rifiutati di proseguire nella visione perchè dicevano che è tutta una montatura degli apostati. Se venisse accertato in maniera concreta ed oggettiva il sostegno e la protezione esterna ricevuta dalla WTS questo smonterebbe un asse portante della dottrina WTS: "Voi non fate parte del mondo" "Il mondo vi odia" "Tutto il mondo giace nel potere del malvagio" Dove per mondo non si intende la croce rossa o unicef, si intende in particolare la politica. Se si dimostrasse che proprio componenti della politica (non la massoneria, termine vasto e generico) ma un ente ben preciso come il Dipartimento di Stato Usa, ha protetto la WTS questo ne smonterebbe la natura stessa di questo ente giuridico, la presunta "verginità" rispetto al mondo. E poi nessuno fa nulla in cambio di nulla. Se un organismo come il Dipartimento di Stato USA ha protetto per oltre 100 anni la WTS, cosa ha chiesto, ed ottenuto, in cambio? La dottrina della WTS è stata influenzata, se non addirittura imposta, dal Dipartimento di Stato USA? Personaggi come Knor, F. Franz e Henscel (tutti americani....) sono diventati presidenti della WTS per meriti teocrati, o perchè li ha piazzati lì il Dipartimento di Stato USA, che magari ne ha monitarato costantemente l'operato con strutture come CIA ed FBI? Da quello che leggo dal vostro post, negli USA lo scandalo pedofilia è seguito da una sconosciuto giornalista di una piccola testata giornalistica, le grandi firme, i grandi giornali e network televisivi neanche ne parlano. In Italia la situazione è simile. Quello che è emerso sulla pedofilia nei mesi scorsi nei servizi de Le Iene (peraltro andati in onda sempre dopo le 23:00, mai in prima serata) avrebbe dovuto interessare almento giornali come Espresso, Il Fatto quotidiano, Repubblica, che per quella stupidaggine delle serate di Arcore hanno costruito un caso mediatico di portata mondiale. Invece nulla. Non ha avuto seguito. Anche la magistratura non si è minimamente mossa, e dire che qualche ipotesi di reato su cui indagare c'era. C'entra qualcosa il fatto che negli anni '90 un alto responsabile di un reparto importante della Betel di Roma (non sto parlando dell'ufficio acquisti) intratteneva rapporti cordiali e conviviali (cene) con pezzi da 90 della politica di allora, come il leader di AN Fini e il leader che PRC Bertinotti, entrambi divenuti ternza carica dello stato, presidenti della camera? Intanto i proclamatori a predicare che non facciamo parte del mondo e che la politica è la bestia selvaggia.
    Saluti.
    Xyo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bè, abbiamo mai visto parlare di scientology od organizzazioni simili in prima serata?
      I TDG sono pochi in confronto la popolazione mondiale, e concentrati al 50% solo in alcune nazioni come USA e BRASILE.
      Visto che poi, pochi entrano e pochi escono (sempre in relazione alla popolazione mondiale) tutto quello che fanno lascia il tempo che trova.
      A nessuno (tranne a chi lo vive) importa dell'ostracismo o della questione del sangue.
      Diciamo che i TDG si sentono importanti, e chi ne esce o ne sta uscendo, ancora ritiene che come numero o reputazione valgano qualcosa.

      A mio avviso non facciamo notizia, perchè per il mondo (noi TDG ed EX TDG) siamo un pugno di mosche morte...

      Elimina
    2. Quando ci fanno notare che siamo pochi ...allora si dice che quei pochi, è perchè hanno scelto la strada stretta ....ma poi nello stesso tempo se cè una crescita la si esalta subito con i numeri e i nuovi battezzati ....alla fine girala in un modo o nel altro , tutte le strade portano a brokling. (-:

      Elimina
  11. Io ho sempre detto che solo chi ha creato la wt la potrà smantellare. Finché la wt è funzionale a certi interessi niente e nessuno (umano) la potrà fermare. Purtroppo penso che ancora è funzionale e gode di ottime coperture. Per chi credeva in un collasso economico della wt non resta che l amaro in bocca! La sola cosa positiva è che internet e blog come questo hanno fatto si che molti non facessero vittime della wt. Chi vivrà vedrà!!!!

    RispondiElimina
  12. Ma non si sa nulla del risultato dell'udienza.del.22 luglio? Victor sempre ben informato ne sai qualcosa? Su jwsurvey mon ci sono aggiornamenti

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)