Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

martedì 31 maggio 2016

Quando inattività ed amore materno diventano peccati imperdonabili


Approfondimento sui congressi estivi 2016 "restiamo leali a Geova"


Non si spegnerà facilmente l'eco delle anticipazioni sui video e sui discorsi che sono in programma per le assemblee estive dei testimoni di Geova in programma nel 2016. 
Non è passato neppure un anno da quando il membro del corpo direttivo Goffrey Jackson ha precisato alla Royal Commission Australiana che per uscire dall'organizzazione non è necessario dissociarsi se non si vuole subire l'ostracismo (negazione perfino del saluto da parte degli ex compagni di fede). Jackson disse alla commissione australiana che un TDG può uscire in maniera "indolore" dall'organizzazione, semplicemente diventando inattivo, smettendo di partecipare alle attività di congregazione.
Ma la prossima estate, un discorso in programma ai congressi metterà in risalto che spesso è meglio evitare del tutto i fratelli in fede che non predicano più, e ciò verrà spiegato con motivazioni diverse.

Inoltre, alcuni video (dal forte impatto emotivo) faranno venire forti mal di pancia a chi capisce che coercizione e cristianesimo non vanno di pari passo...



- In un video, una coppia di genitori manda via di casa la figlia disassociata, e la madre si rifuta anche di risponderle al telefono. Essa è "pentita",  e afferma che il comportamento dei genitori nei suoi confronti è stato corretto e approvato da Dio. (il video mostra subdolamente il punto di vista della "vittima" ostracizzata per risultare più "credibile" al pubblico)

- In un altro video, un bambino che desidera imparare a suonare uno strumento musicale, viene dissuaso dal genitore perchè oggi è più urgente "predicare la buona notizia". (come tarpare le ali alla creatività ed al desiderio di vita dei giovani per asservirli ad un'organizzazione umana e priva di scrupoli)

Un riassunto di tutto ciò potete trovarlo a questi link:












SINGOLI VIDEO


Il video sull'ostracismo verso i figli, (inglese con sottotitoli in italiano), è questo qui:






Il video (inglese con sottotitoli in italiano) sul bambino che vorrebbe studiare musica:









Ognuno si farà la propria opinione in merito, una volta che il materiale sarà pubblicato online, oppure dopo aver partecipato al congresso...




* * * * * * * *


Stai leggendo questa pagina da un cellulare?



oppure:






172 commenti:

  1. Tutto questo è molto triste e tragico, soprattutto se gli si dà una chiave di lettura scritturale.
    Si cerca in ogni modo e in ogni maniera
    Di togliere valore a quelli che sono i sentimenti naturali, leciti e sacrosanti dei genitori.
    Tutto questo mi fa accumunare queste "direttive" alla fatwa musulmana,dove la parola di un imam diventa un comando per tutti i fedeli ad uccidere chi ha trasgredito o screditato il corano.
    La persuasione o meglio la coercizione,oggi diviene più incisiva in quanto il mezzo per divulgarla non è più la carta stampata, anch'essa potente,ma si usano le immagini.......ti faccio vedere con attori come ti devi comportare se vuoi far piacere a Geova!

    Molti oggi spacciano menzogne ma qui credo che stiano bestemmiando Dio!

    RispondiElimina
  2. Incredibile!!
    Si stanno facendo notevoli tentativi per riuscire a tenere dentro i tdg che ancora sono all'oscuro dei retroscena dell'organizzazione;
    Ora la società ha la paura che anche il contatto con gli inattivi possa spingere altri ad uscire o all'inattività!
    Credo che sanno quanto possa essere potente un idea, un piccolo dubbio sull'organizzazione, e ai vertici temono che per quei pochi che ancora leggono su internet solo jw.org, possano comunque venire a conoscenza delle magagne wts da altri fratelli inattivi.
    Hanno così paura del confronto, di uscire allo scoperto?!
    Potrò pure sbagliarmi ma questo è quel che penso di tutti questi tentativi di rinchiudere in una campana di vetro i fratelli che sono ancora inconsapevoli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La veritá non teme nulla, é la menzogna ad avere paura! Internet purtroppo per loro li ha rovinati e sono in preda alla famosa angoscia dalla quale "non sanno come uscire".
      Praticamente il loro motto é :"Siamo nella melma fino qui? Allora devi rimanerci anche tu che all´epoca hai detto si". Questo comportamento é molto simile a quello del diavolo, attenzione...

      Elimina
    2. Questi video sono infami e vomitevoli, incitano all´ostracismo con i loro toni pacati e sommessi, niente di piu´rivoltante.

      Elimina
    3. Scusatemi ma se la maggior parte dei Tdg sanno che si chiamano (schiavo fedele discreto) la Bibbia fa riferimento a loro e già la prima regola della WTS cambiata chiamandosi CD (corpo direttivo) chi lo dice di chiamarsi così? se nella Bibbia non dice nulla di corpo direttivo!

      E comunque se la maggioranza dei Tdg conosco bene le falsità e i complotti fatti nei corsi degli anni della WTS non si potrebbero tutti riunire e smascherare (con tanto di prove) questi che vivono di menzogne che operano e si arricchiscono nel nome di Dio?

      Elimina
    4. Anche "pioniere regolare, sala del regno, sorvegliante di circoscrizione, coordinatore corpo di anziani" sono termini che non si trovano nella Bibbia. Pensi che qualcuno ci faccia caso? Chi commenta non essendo mai stato TDG è facile che non riesca a capire...

      Elimina
    5. Una volta volta una sorella ( devota alla WT ) in un commento disse : che noi non ci dobbiamo mai chiedere dove è scritto ....ma dobbiamo ubbidire e avere fiducia nello schiavo ................io nel fra tempo mi morsi la lingua , e me ne andai in bagno.

      Elimina
    6. Venerdì medole l oratore ha detto che al terzo squillo possiamo rispondere al cellulare

      Elimina
    7. Vedendo il film di gim carrey...una settimana da DIO....mi piacerebbe che DIO mi potesse dare l autorità di guidare l organizzazione WT ....e dicesse al CD , ora dovete per 1 settimana ubbidire a riflessivo ....a sto punto organizzerei 5 giorni di assemblee da 8 ore ciascuna , in uno stadio in piena estate a 40 gradi con l umidità al 90 % 100 ...e metterei tutti i vertici della WT in particolare quelli del CD sulle gradinate al sole , ma dalla parte dove sale e dove scende...in giacca e cravatta e guai se se la slacciano con il nodo stretto sul pomo adamico , ma non è tutto, gli darei da accudire anche i loro nipotini SEMPRE AL SOLE guai a muoversi , gli farei vedere cosa significa rendersi martiri per la negligenza umana.

      Elimina
  3. (Anziano riflessivo ) ad una adunanza preassemblea tra le altre cose, si è fatto cenno a questi video ed è stato detto a noi nominati di preparare la mente e il cuore e la mente per recepire appieno queste gemme di verità che amorevolmente i fratelli ci provvedono. Chissà se la maggior parte dei presenti prendendo visione di questi video e dei vari discorsi che li sosterranno apriranno gli occhi? ?????? Speriamo. ......

    RispondiElimina
  4. Sapete quale dei discorsi sarà così duro nei confronti degli inattivi?
    Vorrei chiedere ma mi serve sapere il tema dello schema esaminato dall'oratore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquillo Jack, quest'estate potrai godertelo lentamente a piccoli sorsi

      intanto clicca qui per il programma del congresso

      Mi avevano inviato lo schema del discorso (sempre in inglese) ma devo cercarlo...

      Elimina
    2. "Evitiamo i peccatori impenitenti", simposio del venerdi pomeriggio.

      Lo schema in inglese è questo:
      https://drive.google.com/file/d/0BwqmWMK7dwtlQ2tfT2ttZWtkRUU/view?usp=sharing

      Qui trovi tutto il programma, schema e video compresi, sempre in inglese:
      http://avoidjw.org/2016-regional-convention/

      Elimina
    3. Jack, Nel discorso sugli inattivi lo schema dice:
      "I cristiani leali non devono asociarsi con chi "chiamato fratello" sta praticando un peccato grave. Dobbiamo agire così anche se la congregazione non ha preso provvedimenti in merito,come può succedere nel caso di un inattivo.(w85 15/7 pg.19 par.14)

      Il ks10 5:42 in corso dice:
      42. Se la condotta peccaminosa della persona è nota solo agli eventuali familiari credenti e la congregazione non ha preso nessun provvedimento, è probabile che i familiari credenti decidano di limitare notevolmente i contatti con lei, considerandola una cattiva compagnia. — 1 Cor. 15:33; w85 15/7 p. 19 par. 14.

      Elimina
    4. Ottima precisazione, "Post"

      probabilmente si riferiscono ad inattivi da decenni, che (come dice lo statuto) essendo membri "decaduti" non possono essere giudicati da un comitato.
      Ovviamente, parlando semplicemente di inattivi, aumenteranno gli sguardi sospettosi verso chi non predica più e non frequenta le adunanze. Il principio era in vigore anche in passato.

      Ribadirlo dopo decenni, è un aumentare le distanze tra chi è attivo e chi è "inattivo".

      (io dal canto mio sono "attivissimo", ma non come vorrebbero loro :-) )

      Elimina
    5. Ragazzi se esaminate la W dell'85 specifica il caso di una sorella inattiva che diventa adultera. Come specificato da John, potrebbero aumentare gli sguardi sospettosi ma ciò non è ribadito dal CD il quale verso gli inattivi in generale dedica un discorso apposito il Sabato mattina nel primo simposio ed è lo schema 21. E' molto incoraggiante e spinge chiunque possa trovare inattivi sul territorio di riferirlo agli A locali per aiutarli a ritornare a Geova.

      Sfido chiunque a fare una palese differenza tra le due specie di inattivi, quelli che amano Geova ma si sono raffreddati e quelli che peccano apertamente i quali sono d'accordo che andrebbero considerati come disassociati dato che hanno conosciuto la verità e stanno peccando coscienziosamente.

      Elimina
    6. Ma come mai gli inattivi che adulterano non vengono disassociati non capisco? Come si fa con le loro regole a peccare gravemente e non ricevere un comitato?

      Elimina
    7. certo, adesso ogni inattivo girerà con un cartello al collo, e sopra segnati i motivi della sua inattività:

      -mi chiamo Tizio e sono inattivo per vivere nel peccato
      -mi chiamo Caio e sono inattivo perchè sono contrario al corpo direttivo
      -mi chiamo Sempronio e sono inattivo perchè deluso da una persona, ma amo tanto il popolo di Dio e spero che qualcuno mi aiuti a rientrare

      quello che arriverà alla mente dei proclamatori sarà questo messaggio

      -se è in un inattivo "buono" ci penseranno gli anziani, non io, quindi tiro dritto e faccio finta di nulla

      -se è un inattivo malvagio... non ci deve pensare nessuno quindi tiro dritto lo stesso e faccio finta di nulla


      ma non ci dormono la notte? Questo sarebbe edificare secondo l'amore? Papa Bergoglio allora è avanti anni luce !! (non è una lode al cattolicesimo, sia chiaro)

      Elimina
    8. "hanno conosciuto la verità"? Quale verità Jack?!? Ad esempio quando mi sono battezzato io la "verità" era un'altra.

      Elimina
    9. Filemone, già spiegato altrove.

      Prima di tutto devono avere le prove, e se nessuno si occupa di te, chi riferisce?
      Poi, se sei inattivo da molto tempo (più di 10 anni) e non frequenti più i fratelli, il comitato te lo fanno solo se torni a frequentare le adunanze (sempre che sappiano delle tue trasgressioni)

      Elimina
    10. Non camminano con il cartello, ma un inattivo decennale il quale vuole conformarsi a questo mondo non nasconderà il suo stato adulterino o il fatto che fumi o che conviva agi occhi di tutti. Non avrà scrupoli perché non gli interesserà come verrà considerato. Mentre fino a prova contraria, andrà considerato un fratello da aiutare a tornare in congregazione. Ci sono fratelli che commettono fornicazione e la mattina seguente sono in predicazione. Tu lo sai? No e ci parli e ci predichi assieme perché non ne sai nulla quindi anche un inattivo di cui non si hanno prove palesi, andrà considerato un semplice inattivo.

      Elimina
    11. Quindi Jack, dato che "su altri lidi", tessi le lodi di questo Congresso suppongo che tu non ci veda nulla di strano nella martellanti richieste di lealtà ad ogni costo, ubbidienza senza riserve, sia a Dio che a Gesù che al Corpo Direttivo, ripetute per tutti e 3 i giorni. Nel video che incoraggia a buttare i figli disassociati fuori di casa perchè "cattive influenze" per il resto della famiglia. Nel video dove si viene ancora incoraggiati ad immolare la propria vita all'interpretazione sul sangue. Nel ragazzino che viene privato della gioia di andare al conservatorio e curare il suo talento musicale "perchè incoraggia la competizione in questo mondo". Nell'unica aspirazione di una donna TdG di fare pulizie ed accudire la famiglia. Nello sventolare la "grande tribolazione" quando vi nasconderete nei bunker come spauracchio per obbedire a qualsiasi cosa venga in mente al Corpo Direttivo.
      Per quanto mi riguarda, è il materiale più disturbante che mi sia mai capitato sotto gli occhi.
      Ma certo, io sono un inattivo apostata, quindi da ostracizzare. Che ne posso sapere...
      Non siamo noi che confondiamo i discorsi sugli inattivi. Il discorso a cui fai riferimento tu sono sempre i soliti luoghi comuni: "rassicuriamo gli inattivi che geova li ama blablabla, se vengono in sala usiamo frasi dolci blablabla, se uno si è allontanato per scoraggiamento blablabla".
      Ma se io mi sono "allontanato" perchè ho capito che le dottrine sono fondate sul nulla (come credo la maggior parte degli inattivi)... ne vogliamo parlare o dobbiamo far finta di nulla?
      Bah...

      Elimina
    12. Si Jack... ci sono e non sono pochi ! Molti anche nominati... avrei una decina di esperienze da raccontare !

      Il punto è che l'assemblea invece di edificare la bontà sull'amore, verterà su:

      -sospetti e rigetto dei disassociati
      -sospetti e giudizio sugli inattivi
      -sensi di colpa verso qualunque attività non teocratica
      -cieca ubbidienza
      -spirito di sacrificio nell'osservare... dottrine di uomini
      -terrore verso il giudizio divino

      video con grida, lacrime, terrore... Cristo insegnerebbe in questo modo? Insegnamento che proviene dagli anziani o dall'organizzazione?

      Sto scrivendo anche troppo, oggi... ma dagli accessi degli ultimi 2 giorni vedo che questo argomento tocca i nervi scoperti di molti...

      Elimina
    13. La domanda che mi pongo, invece, è: come fanno a comunicare alla congregazione che quell'inattivo impenitente va considerato alla stregua di un disassociato qualora si scopra un grave peccato? Non fanno il comitato quindi non fanno l'annuncio, o sbaglio? Verrà usato il passaparola? E che valenza potrebbe avere il passaparola, se così fosse, dato che lo stesso può tranquillamente sfociare in pettegolezzo reiterato?
      Questo è il punto che vorrei approfondire.

      Elimina
    14. "Ci sono fratelli che commettono fornicazione e la mattina seguente sono in predicazione. Tu lo sai? No e ci parli e ci predichi assieme"
      Magari è giusto che non siano più tdg, quindi non ci andrò a predicare assieme.
      Ma perchè non dovrei parlarci? Mi mangiano?

      Elimina
    15. parlando degli "altri lidi", li lasciano passare solo i commenti che lodano il CD... come se certe direttive le inventassero gli anziani.

      Se vogliono le "riforme" cosa dovrebbero riformare? Gli anziani? No, le regole assurde che sono state formulate da...? Boh.

      Perchè chi le ha formulate è sempre "detentore" della "verità". Anche quando usa direttive con 2 pesi e 2 misure per i fratelli del malawi e del Messico... tanto ad essere fucilati e massacrati mica sono stati loro.

      E se a Geova non importasse nulla delle tessere elettorali? AH, ok, ma siccome loro sono i "fratelli di Cristo", poco importa se hanno mandato al massacro migliaia di uomini donne e bambini.

      Gesù darà loro una sculacciata, ma sempre principi nel nuovo mondo saranno vero? Voi vorreste entrare nel nuovo mondo con "simili principi?"

      Elimina
    16. Io parlavo solo dell'argomento degli inattivi. Sono tanti gli argomenti da approfondire e sono d'accordo che alcuni di essi risultino un tantino esagerati rispetto alla realtà che viviamo quotidianamente in congregazione.
      Ma Victor non credere che la maggior parte degli inattivi lo è per cose di poco conto rispetto alle dottrine. Si è inattivi anche perché quel CdA è stato scoraggiante nei confronti di quella sorella o quel fratello, li ha curati poco e male. Le dottrine sono il pilastro: se non sei d'accordo non puoi cambiarle al presente. O attendi che lo faccia Geova se ci credi che sia questo il suo popolo o ti disassoci scegliendo un'altra strada da percorrere. Ma credo che anche per te non siano solo dottrine. Sei una persona intelligente e quando ti sei battezzato hai accettato quelle stesse dottrine. Probabilmente, come tanti, hai anche tu una storia lunga e cintroversa alle spalle che ti ha portato ad allontanarti ma non ti sei disassociati perché ci credi ancora che sia questo il popolo scelto da Geova.

      Elimina
    17. John i vostri discorsi non fanno una piega.
      Ma come credete di cambiare le cose?

      Elimina
    18. Cambiare le cose? Dobbiamo cambiarle noi? e chi siamo? Lasciamo perdere, come disse Gamaliele... li lascio fare, il tempo dirà chi ha ragione. Intanto mi preoccupo dei fratelli e sorelle sinceri che soffrono molto e di cui non si cura nessuno !


      Vedi, caro Jack, c'è un problema di fondo. Tu pensi che coloro che non si dissociano, è perchè credono che in qualche modo Dio ancora "benedica" la sua organizzazione.
      Questo è un blog moderato che raccoglie lo sfogo di decine di fratelli.

      Ma se vai su altri siti (alquanto disgustosi) noterai come migliaia di falsi (falsi nel senso vero e cerca di capire il termine) fratelli e sorelle, mantengono una facciata in congregazione, qualcuno anche con nomine, mentre deridono sul web i loro compagni di fede. Si vantano che dopo aver accompagnato un anziano allo studio vanno a trasgredire nell'uno o altro modo, parlano dei loro discorsi di esercitazione alla scuola scrivendo frasi del tipo "se sapessero dove ero ieri sera non mi farebbero più entrare in sala neppure da disassociato", etc.

      C'è una porzione notevole del popolo di Dio che "recita" la sua parte solo perchè ha tutti i familiari e parenti all'interno, e magari ne ha una pessima opinione, ma non vuole intaccare i propri legami sociali.

      C'è anche l'inattivo che non vede il bisogno di dissociarsi, come non sentì il bisogno di scrivere una lettera di commiato alla parrocchia cattolica che frequentò per anni. Per agire in coerenza con le proprie idee, occorre essere disposti a patire molte sofferenze, infliggendole di riflesso ai propri cari. Non tutti se la sentono, e non voglio biasimarli per questo.

      Pensare quindi che su 10.000 presenti ad un congresso ci sia solo qualche "dissidente" isolato è una pura ingenuità.

      Ormai ho la certezza che se da domani dicessero pubblicamente di trattare i disassociati o dissociati come qualunque altra persona al mondo, gli attivi nel servizio o alle adunanze si ridurrebbero in maniera sorprendente.

      Inoltre, concludo, più rileggo certe parole di Gesù, più non vedo corrispondenza in molti insegnamenti che vengono pubblicati o proiettati nei video.

      Elimina
    19. Jack, quando ho "accettato le dottrine" avevo 14 anni, sono nato in una famiglia TdG, mi fidavo di quello che mi era stato detto senza approfondire, e non avevo allora neanche gli strumenti che abbiamo ora per poter "sapere". Poi le dottrine sono cambiate (a casa mia se la banca mi cambia il contratto che ho firmato mi da la possibilità di recedere, non funziona che apposta la firma accetto le clausole presenti e future), ho fatto le giuste ricerche e ho scoperto "la verità sulla verità".
      Capisco che sia più tranquillizzante per la tua mente convincerti che se uno abbandona "la verità" deve esserci sempre qualcos'altro sotto, qualcuno che ci ha "sviato" e non che uno abbia potuto capire che questa NON è la verità.
      Lo ripeto: non sono più TdG perchè per me NON E' LA VERITA', non è il popolo scelto da dio, tantomeno i 7 in america. Anzi, a ben vedere non lo è mai stato.
      Non mi sono dissociato perchè:
      1. la dissociazione è una regola dei TdG, e io non mi considero più TdG quindi perchè devo seguire le loro regole. Quando riterranno di disassociarmi, anche in contumacia, non sarò certo io ad oppormi, ognuno a casa sua fa quello che vuole.
      2. Non voglio renderla troppo facile, almeno un po' di fatica a cercare di contattarmi (non risponderò) o ad investigare su quello che faccio e dico... insomma gli faccio fare il loro lavoro no?
      Ti rassicuro: la maggior parte degli inattivi LO SONO PER MOTIVI DOTTRINALI, e se tornano in congregazione lo fanno per non perdere le amicizie e la famiglia, non certo perchè credono a quello che insegnano i TdG.
      Cambiare le cose? Com'era quell'illustrazione tanto cara ai TdG? "Sarebbe saggio investire del tempo nel cercare di riparare una nave che sta affondando"? Per me non è la verità, quindi cosa devo cambiare? Sono qui a raccontare la mia esperienza e condividere delle informazioni. Tutto qua.

      Elimina
    20. john, sei John Carter di FB?
      Sei disassociato? Se sì, come vorresti aiutare i fratelli e le sorelle sinceri? Facendoli uscire dall'organizzazione?
      Trovo i tuoi discorsi logici e in parte sono d'accordo ma non capisco in che modo vorresti aiutarli.

      Elimina
    21. MAGARI!! Riacquisterebbero la vita, e non lo sanno!!! Magari potessero abbandonare l'organizzazione!!! Secondo te perchè non tolgono l'ostracismo!!!
      La relazione con Dio (per chi vuole averla) non dipende dall'appartenere ad alcuna organizzazione. ANZI, storicamente l'organizzazione, la religione, è sempre stata fonte di divisioni, atrocità e morte.

      Elimina
    22. Jack...
      Non sò per te ma quando mi sono battezzato le dottrine erano tutt'altro...
      Le cose che erano allora "verità" ora non lo sono più. Molte promesse non sono state tenute.
      Come la chiami se non presa in giro ?
      E sarebbe Dio in persona a guidarli ?
      Ma per favore...

      Cari saluti.

      Elimina
    23. caro Jack, e chi te l'ha detto che uno se non si è dissociato crede ancora che questa sia l'organizzazione di Dio? Questa è una panzana wt.
      Io non mi dissocio perché :
      a) non me ne importa niente, così come non mi dissocerei dalla banda bassotti che semplicemente non esiste;
      b)ho vissuto una vita in cui ho cercato il più possibile di fare la volontà di Dio, ho creduto - sbagliando - che la wt fosse quella che si avvicinava di più, adesso penso il contrario, ma non ho interesse a turbare chi ancora ci crede, se ci stanno bene ci stiano, se ci stanno male sono qua per conforto;
      c) uscire dall'organizzazione è un fatto mentale: come diceva John,io non ho scritto lettere di dissociazione alla parrocchia perchè non ne riconoscevo l'autorità e oggi è lo stesso;
      d) essendomi battezzata prima del 1985, non c'era nemmeno la parola organizzazione quando ho risposto si alle due domande, e continuo a rispettare QUEL patto, non altri che non ho mai sottoscritto.

      Per cui, per me la wt semplicemente non esiste, non ho niente a che fare (nemmeno Losch, ricordi? Sarà un inattivo?) secondo lo statuto unilaterale sarei socia decaduta...se sono qui non è per me, ma perché quelli che escono sappiano che la vita continua come prima...IO ESISTO senza la wt.
      Se mi vogliono dissociare, si accomodino.
      Non glielo facilito, perché dovrei?

      Elimina
    24. come faranno a distinguere gli inattivi che si comportano male da quelli che non lo fanno?
      Semplice: ostracizzeranno tutti!

      Elimina
    25. Credevo che questo blog fosse parallelo all'altro proclamatoreconsapevole dato che molti che postano di là, lo fanno anche di qua ma la differenza sostanziale sta nel fatto che di là riconosciamo il marcio ma ci teniamo stretti a ciò che c'è di buono proponendo cambiamenti da apportare dall'interno mentre di qua da quanto sto capendo spingete i fratelli sinceri ad uscire. Mi dispiace ma su questo non sono contrario e so che diversi che scrivono anche di qua non hanno intenzione di uscire e non solo perché non vogliono perdere gli affetti.

      Elimina
    26. Sono d'accordo con Victor. L'unico modo e' fare informazione. Cercare di sensibilzzare le persone che ubbiddiscono ai 7 papi come a Dio. Nel frattempo si cerca di evitare a nuove persone di cadere dalla padella alla brace.

      Elimina
    27. Jack reacher, dall'altro blog, (ti leggo e raramente partecipo) ti vedo molto attivo, in questo blog non capisco cosa ci fai! Perchè sei di un altra pasta!
      Visto che giudichi fuorvianti i commenti su questo post specifico, dicendo che abbiamo frainteso l'intero contesto delle parti in oggetto?
      Te lo ripeto: lo scopo della frequentazione qui, se è evidente che dillà ci critichi?

      Elimina
    28. No Jack NON SONO JOHN CARTER !!

      qualcuno mi scrisse tempo fa messaggi minatori (che ovviamente non ho pubblicato) chiamandomi con quel nome. Pensavo che se lo fosse inventato interpretando la C finale.
      Solo 2 giorni fa ho visto che c'è qualcuno che pubblica commenti in giro facendosi chiamare John Carter. NON SONO IO !
      Non so se quel profilo è stato creato ad arte per confondere le idee o meno.
      Ad oggi non sono nè dissociato nè disassociato. Questo solo per soddisfare le curiosità di molti.
      Ci sono molti fratelli e sorelle perseguitati ed angariati nelle congregazioni. Io semplicemente spiego loro i possibili metodi per tappare la bocca e legare le mani ai "paladini della fede" che vorrebbero vederli soccombere.

      E di questi casi, ultimamente, ne sto sentendo troppi !

      Elimina
    29. Inoltre, non sono d'accordo che quella dei tg sia "la verità" ma riconosco a loro il diritto di crederlo; però non quello di stabilire ciò che deve credere un altro, in buona fede.
      Intendo, tu mi puoi disassociare per le azioni, ma non per i pensieri.
      Cercare di annullare la libertà di pensiero è aberrante, altro che seguaci di Cristo!

      Elimina
    30. @Navigatore, si critica quando lo si fa in privato.
      I miei post sono pubblici e quella non è una critica dato che leggete/leggiamo assiduamente tutti i forum/blog connessi ma bensì un fraintendimento sincero da parte vostra dato che nè io nè voi abbiamo fatto il Congresso in Italia. E' infatti palese la differenza dei due schemi in merito agli inattivi. Degli altri argomenti, trovo invece molte cose che condivido

      Elimina
    31. John grazie del chiarimento.
      Ma se il vostro intento è tirare fuori quei fratelli sinceri ancora dentro, perché non provate a ricreare un'oasi di pace alternativo come stanno facendo altri su un'altra piattaforma che sta prendendo piede in questi mesi?
      I punti negativi li vedo anche io, ma sto decidendo di aiutare i miei fratelli in fede in congregazione, in circoscrizione e oltre ma dall'interno. Il vostro obiettivo qua'è?

      Elimina
    32. Ma infatti, l'evitare chiunque abbia una condotta discutibile, è stato sempre un ritornello che ogni tanto si affaccia sulle pubblicazioni e sui discorsi.
      Oggi il saluto non viene negato solo ai disassociati e al 90% degli inattivi, ma anche a molti fratelli e sorelle che frequentano regolarmente le adunanze. Solo perchè non sei delle loro "cerchie".
      Visto centinaia di volte.
      C'è bisogno di calcare la mano alle assemblee?

      No, perchè l'ostracismo NON è cristiano. Non sono cristiani molti insegnamenti che per anni abbiamo reputato tali. Punto.

      Liberi di essere d'accordo, liberi di dissentire.

      Il mio obiettivo? Informare. Poi ciascuno userà il libero arbitrio che Dio gli ha donato.

      esiste la libertà di espressione...

      Elimina
    33. Chiarissimo John

      L'ostracismo non è scritturale ma è stato liberalizzato. Non esistono regole ma viene messo in atto in diversi contesti e livelli piramidali.
      Io lo combatto facendo sentire in ridicolo chi lo attua ma con la mia condotta che è l'opposto della loro. Chi ostracizza in situazioni che non siano la disassociazione (qui vedono la regola imposta) non ha amore e cerca divisioni. Tali persone inizialmente vanno ricambiate col bene mettendo in imbarazzo il loro atteggiamento sbagliato, se persistono si ricambiano con la stessa moneta considerandoli lupi rapaci in attesa di giudizio finché non cambiano atteggiamento.

      Elimina
    34. Ciao Jack, come vorrei che fosse tutto così semplice, che fosse come dici tu, aiutare i fratelli dentro la congregazione..
      Ma sei sicuro che i fratelli che sono nella congregazione desiderino essere aiutati? Secondo il metro a cui dobbiamo rifarci, Cristo, lui nn obbligava gli israeliti a credere al l'ipocrisia farisaica che era evidente, ma si limita a a smascherarne le opere...e chi ha voluto crederci lo ha fatto, e ha trovato conforto nel seguire la Parola.
      Ma la maggior parte degli ebrei, benché avesse ampie dimostrazioni di chi fosse dalla parte giusta hanno gridato ...a morte...!
      Ora il punto è che non tutti soffrono all'interno della Wt, sembra strano ma è così, e allora perché dover fare aprire gli occhi a chi sta bene così?
      Per questa ragione ho scelto di scrivere su questo blog, perché qui posso esprimere liberamente ed educatamente il mio pensiero senza essere censurata semplicemente perché non trovo più nulla da salvare nell'organizzazione , non credo che ci sia una parte sana e una parte malata, ma analizzo i fatti e vedo le opere che , coloro che ci guidano , fanno. Non mi metterò ad elencare tutti i punti di disaccordo, ma credo che pensare che un'organizzazione che nasconde migliaia di casi di pedofilia successi un molto decenni e che, a motivo di cio riconosca il diritto delle vittime ad essere risarcite, possa essere tanto illuminata da Dio sia una bestemmia.
      Sappi Jack che ho difeso a spada tratta tutto ciò che veniva dallo " schiavo" e sarei stata pronta a morire per difenderlo. In qualità di PR ho portato con orgoglio la bandiera dell' unica vera religione, e poi....e poi Jack la famosa dichiarazione al tribunale australiano del membro del CD ....
      Che ingannatori.... Come può una fonte far sgorgare acqua dolce e veleno?
      Mi spiace Jack i fratelli che si possono aiutare è perché lo desiderano , perché soffrono e stanno male , e quest lo si può fare anche dall'esterno... Nel frattempo USCIAMO da essa per non ricevere lo stesso giudizio che Dio le riserva .
      Ti saluto.

      Elimina
    35. Caro Jack, io non ho capito TU come credi di cambiare le cose. Fai tante domande, dice tante cose, ma non capisco.
      Io personalmente non voglio cambiare un bel niente, anche perchè non ne potrei avere la forza.
      E poi per far contenti i miei genitori forse mi toccherà tornare, ma come ho scritto in un altro post, il mio tornare sarà per fare l'inattivo fin quando morte non me ne separi. Nel frattempo, cercherò nel modo più discreto possibile di mettere qualche dubbio qui e la, ora non posso farlo (disassociato) ma lo farò.
      Inoltre nella congr. che frequento il cda, sta causando molte sofferenze a parecchi, io sono a conoscenza di diverse magagne, ma prima che potessi far qualcosa ero già fuori.
      Ad es....tu lo sai che qui c'è un anziano di vecchia data che va dicendo che se tuo marito ti picchia devi star zitta perchè altre sorelle non si lamentano e bisogna salvaguardare il buon nome delle congr. nel territorio?
      Tu lo sapevi che qui gli anziani dicono che se il tuo coniuge ti spia il cellulare con applicazioni ILLEGALI, è giusto farlo perchè devi essere leale al tuo coniuge?
      Tu lo sapevi che qui gli anziani un giorno ti dicono una cosa e il giorno dopo ti dicono l'esatto contrario per paura di perdere la loro posizione elevata perchè sanno che sono rispettati solo come anziani e se fossero proclamatori "semplici" non se li filerebbe nessuno?
      Potrei scrivere un fiume di cose, in sei anni da anziano mi sono anch'io macchiato nel seguire certe aberranti disposizioni, e ne ho visto tante fatte dai miei colleghi.
      Io voglio dare solo il mio contributo a questo blog, che a sua volta mi sta aiutando a sfogarmi, cosa che altrimenti avrei solo potuto fare guardandomi allo specchio.

      Elimina
    36. Copio/incollo quello che avevo scritto tempo fà in un forum, indirizzato a quelli di "proclamatoreconsapevole", sperando che uno di loro lo leggesse e mi desse qualche risposta. Forse Jack ora mi può rispondere...
      "Avete molte riforme e rivendicazioni interessanti da proporre ai vertici dei testimoni di Geova.
      Ma perché lo fate rimanendo anonimi, se vi sembrano giustificate?
      Non sapete che quelli lassù non hanno niente da prendere da chi è ai loro piedi (la teocrazia va da sù a giù)?
      Che state perdendo "tempo prezioso" da impegnare al servizio?
      Che avete nella vostra sacca così tante riforme che potreste addirittura uscire e fare una nuova setta?
      Avete senza dubbio tante buone intenzioni, e mi sembrate sinceri, onesti e più riflessivi della maggioranza dei vostri fratelli, ma per me state combattendo per una causa già persa."
      Oggi aggiungerei altre domande, ma basta così per ora.

      Elimina
    37. Saulo,
      tutte quelle che chiami 'magagne' da parte del CdA locale sono quelle scaramucce che troviamo in diverse congregazioni.
      Son quelle cose strane che vanno portate subito all'attenzione del CO, il quale avrà la responsabilità di intervenire dato che è illegale scaricare applicazioni per controllare se il coniuge ti tradisce coem è illegale dire a una sorella di stare in silenzio se il marito la picchia. In questo frangente dovrebbe avere il coraggio di ripetere quelle parole davanti al CO. Se non lo fa le sue parole non hanno alcun valore.
      Bisogna agire e alzare i polveroni ma nel giusto modo, con discrezione e tatto.

      Elimina
    38. O denunciare tutto alle autorità

      Elimina
    39. Jack è altrettanto illegale dire ad una vittima di abusi sessuali ..ci penserà Geova

      Elimina
    40. quello che non mi piace è il fatto che per ottenere un banale diritto, dal punto di vista di Dio e degli uomini, si debba strisciare e usare quello che viene definito "discrezione e tatto"...trovo che sia di un'arroganza infinita.
      In realtà dipende dal co che incontri, rischi anche che sostenga gli anziani e ti renda oggetto di mobbing...
      Se poi è il co (e so quel che dico) a suggerire di registrare telefonate, spiare nei cellulari e consigliare il silenzio, o di frugare nella posta come hanno fatto a me, a chi ti rivolgi?
      Alla betel che poi gira tutto agli anziani che ti trattano anche peggio?
      Al co che il martedì appena arrivato incontra l'anziano che racconta quello che vuole?
      E che magari offre pingui bustarelle?
      Scusa Jack, io credo a chi ci crede perché ci ho creduto.
      Ciononostante mi vergogno di non essermi accorta di niente per anni, di aver probabilmente trascurato l'inutile sofferenza di qualcuno, di aver attribuito alla volontà di Dio le farneticazioni di uomini insensibili...e mi fermo...

      Elimina
    41. Tranquilla lelvira che la Filiale vuole tranquillità quindi se ogno minima nefandezza viene riferita loro come mobbing, cose strane ecc e tu stessa avverti il CdA che ogni loro respiro sarà riferito alla Filiale, sono obbligati a cambiare. Non possono disassociarti perché non hai commesso nulla che potesse portarli a tanto ma per non ricevere fastidi ti tratteranno bene ma 'a distanza'. Per ogni minima nefandezza vuol dire che devono stare sotto schiaffo se si comportano ambiguamente. Tu avverti la Filiale o da vicino o telefonicamente e lo fai ogni qualvolta accada qualcosa, anche quotidianamente. Se passeranno dalle cattiverie ai fiori vuol dire che stanno abbassando la testolina pur di non farti contattare la Filiale alla quale chiederai di intervenire al momento o potrebbe succedere uno scandalo a causa del CdA locale.
      Ci vuole scandalo per alcuni CdA.

      Elimina
    42. Caro Jack...oh caro Jack...quelle che tu definisci "scaramucce" (che brutta parola) sono cose che hanno e fanno soffrire "le pecore affidate a questi pastori".
      Sai cosa ho fatto io appena dopo la mia disassociazione? Ho scritto una bella letterina piena di fatti a me accaduti (molto gravi) e altri tra cui le cose riportate prima. L'ho consegnata agli anziani e al co in visita. Sai cosa è successo? NIENTE!!
      Anzi a dir il vero qualcosa è successo, la domenica, nel suo discorso finale il co ha detto " gli anziani sono imperfetti..possono sbagliare ma dobbiamo rispettare la loro autorità....noi tutti dobbiamo imparare a perdonare....certe volte ciò che a noi sembra un'ingiustizia in fin dei conti non lo è...ecc. ecc."..sembrava stesse parlando con me...ecco la risposta del co.
      Non solo, ma dato che tra di loro questi qua si coprono, e che al co raccontano quello che vogliono durante sia l'incontro del martedi che all'adunanza con gli anziani e dato che tu (per tu intendo tutti noi) non abbiamo diritto di parola in queste circostanze...la tua parola vale 0...mica gli anziani, che sono nella mano del Cristo possono mentire?
      Io penso che se gli anziani fossero stati veramente nelle mani del Cristo, e che quando loro pregano per ricevere la guida dello Spirito...tutto questo non accadrebbe in questo modo, la favola che gli anziani sono sotto la guida del Cristo è uguale alla favole di Babbo Natale, è fasulla.
      Io ho servito per 6 anni come anziano e in casa mia c'erano le battaglie (vere battaglie) con mia moglie. Eppure sembrava che avessi la guida anch'io...niente di più sbagliato caro Jack.
      Tu dirai " è il cda ad essere un'entità guidata dal Cristo e non il singolo anziano"...eppure nessuna differenza o da solo o insieme..valanghe di errori, valanghe di ingiustizie.
      Alzare il polverone non serve a niente....tanto nessuno ti crede...sei solo un povero apostata che ora cerca di vendicarsi...questo è quello che pensano ...

      Elimina
    43. mi dispiace contraddirti Jack, perché ti ritengo sincero.
      Alla betel non importa altro che star tranquilla è vero.
      E questo già mi disgusta. ma soprassediamo.
      Se scrivi e telefoni vieni avvicinato dal co che ti dice che non sei sottomesso agli anziani, se poi sei una donna apriti cielo.
      Se telefoni ti dicono che devi scrivere perché non danno risposte per telefono. Se scrivi mandano agli anziani che in tre o quattro firmano il falso, e via.
      Dopo un po' se la cosa è grave mandano qualcuno, che prima di parlare con te ha già scritto la sua relazione. (questo è successo a noi) e che alla fine la può anche cambiare, anche questo è successo a noi, ma diventi una puzza per tutta la circoscrizione.
      Ma non è questo che voglio dire, in realtà.
      Un'organizzazione in cui per ottenere un smplice diritto umano devi chiederlo per piacere, NON può avere a che fare con un Dio di amore, giustizia e libertà.
      Certe cose dovrebbero essere chiare.
      Sto cominciando a pensare che per essere tg in fondo si debba accettare l'immoralità (e non parlo di sesso...)
      Non devi avere nè amore nè senso di giustizia né una coscienza attiva. Devi avere insensibilitè e pelo sullo stomaco, essere disposto al compromesso e al sopruso.
      Allora sei perfetto.
      No grazie...

      Elimina
    44. Saulo, le tue sofferenze Geova le conosce tutte. Purtroppo da disassociato non puoi fare nulla, ma da fratello avresti potuto alzare, per così dire, polveroni con la Filiale. Bisogna dare fastidio ed essere considerati dei 'rompiscatole' senza inveire e con molta eleganza.

      Elimina
    45. Vedi Jack, tra qui e gli altri "lidi" c'è una sostanziale differenza, sancita da Ecclesiaste 3:6

      c'è un tempo per cercare e un tempo per dare come perso; un tempo per custodire e un tempo per gettare via;


      Su altri "lidi" pensate sia un tempo per "custodire". Qui invece molti pensano che sia il tempo di "gettare via".

      Non "gettare via" il Creatore, sia chiaro, ma chi pretende falsamente di rappresentarlo....

      Elimina
    46. lelvira hai ragione.
      Non è normale ma se l'organizzazione è fatta da uomini imperfetti, con un certo potere nelle mani possono solo fare guai.
      Se la Filiale ti chiede di scrivere e quando dico Filiale, intendo il comitato di servizio, insisti dicendo che la cosa è 'urgente' e bisogna agire quanto prima e chiedi l'intervento in giornata del CO perché tardare potrebbe causare qualche scandalo per soprusi e altre faccende serie capitate, vedi che l'intervento c'è. Il CO non può dire di essere sottomessa al CdA che ha commesso un sopruso illegale anche per Cesare e se lo fa dichiari che relazioni anche le sue parole alla Filiale.
      Ripeto, non è normale ma se vuoi toglierti qualche sassolino dalle scarpe è l'unico modo.
      Come diceva Saulo, da disassociato/a non ti ascolta nessuno quindi si gioca all'interno e con armi pari. Qui ti sfoghi ma dall'interno li fai sudare e vai a dormire con una soddisfazione in più.
      Attenzione che si rischia davvero di diventare insensibili e col pelo sullo stomaco perché vogliono così facendo trasformarti come loro, e con loro intendo quelli che si comportano in questo modo sbagliato agli occhi di Geova.

      Elimina
    47. Saulo ma non lo sai che ci sono anziani che le lettere le strappano e fanno sparire le prove?oppure che pagano per avere o riottenere la nomina?poi pretendono ubbidienza e sono presuntuosi dicendo che e lo spirito santo che li guida...con i soldi diceva uno puoi aprire pure le porte del paradiso...guarda i sette compari stanno beati e tranquilli spesati mangiano e bevono senza faticare stanno li ma chi ce li ha messi direte voi...una canzone della famiglia rossi diceva mi sono fatto da solo e Cosi sono loro..senza il volere di altre persone stanno li a comandare sulla tua vita,decidono per te cosa pensare e cosa fare e tu devi stare solo in silenzio a guardare.se ti dicono buttati al fiume tu lo devi fare senza obiettare e se ti sfracelli ti dicono prega Geova..non e la mentalità di cristo questa che loro ostentano tanto...al contrario cristo si soffermava sulle sofferenze altrui e attirava le persone senza alcun tornaconto,era un modello di umiltà e semplicità senza ricorrere a stratagemmi disonesti.ora jack pensa al modello che ci ha lasciato cristo e quello che fanno gli anziani che pretendono di saperlo imitare e trai tu le conclusioni.


      Elimina
    48. mi auguro soltanto che un giorno capiate ciò che avete scritto........
      la verità è sempre stata libera, mai nessuno vi ha costretti e mai nessuno lo farà.
      non capisco perché parliate in questa maniera.
      sicuramente perché volevate essere nominati, ma lo spirito di Geova vi ha fermato prima che facesse VOI dei danni.

      Elimina
    49. Anonimo, mi dispiace ma siamo o almeno io sono un nominato e come me molti che frequentano questo e altri blog lo sono e ti posso dire che dalla mia posizione e dalla nostra posizione è più facile frenare coloro che fanno danni, come dici tu dato che chi fa danni è chi vuole il male del gregge e noi vigiliamo sul gregge affinché taluni cose non accadano.

      Elimina
    50. Caro anonimo, mio marito è stato nominato per 30 anni, di cui 12 da co, e ne è uscito per sopravvenuto disgusto...
      vecchia abitudine tg di giudicare i motivi degli altri...non ne sfuggi eh?
      La verità è libera...e allora perché non ti vogliono lasciar uscire e ti vogliono accaparrare da bambino?
      Forse perché non è verità...


      Elimina
    51. pubblico il messaggio di 2201 solo per mostrare che lui legge da poco e non capisce.
      Quale spirito può dare Geova ad un'organizzazione che preferisce coprire i reati di pedofilia piuttosto che prendersi cura delle vittime per il suo "buon nome"?

      "volevate essere nominati"... sei un pò ridicolo, perchè qui scrivono ex-pionieri speciali dimissionari, anziani dimissionari, pionieri regolari da 30 e più anni... tutte persone sincere che PENSAVANO di essere nella verità. Il vero danno lo hanno fatto a persone sincere come te, che oggi la pensano così, ma tra qualche anno chissà !
      Continua a chiudere gli occhi ed ad andare avanti per la tua strada, perchè il dolore quando li aprirai sarà peggiore della morte stessa, credimi !

      Elimina
    52. Spero davvero che Geova intervenga quanto prima a favore di chi davvero lo ama perché non possono intervenire persone del genere e cerdere, parlando da un piedistallo, che chi scrive delle crdude realtà voleva questo o quello. Non osa immaginare forse che da questo lato può esserci un CO o ex PS che fino a qualche settimana prima ha applaudito al suo discorso del fine settimana, il quale ha le tasche piene delle ingiustizie perpetrate ai danni della congregazione. Si fa presto a parlare come l'anonimo delle 22:01 quando non si conoscono le storie delicate che ci sono alle spalle dei fratelli. Ognuno ha una storia che va rispettata altrimenti meglio che si levino le scarpe e provino ad infilarsi quelle degli altri per capire quanto male fa. Vi abbraccio perché siete straordinari ma spero che le cose possano davvero cambiare in meglio per il popolo di Geova e credo che se nel 2016 siamo qui a parlarne, qualcosa che 15 anni fa non immaginavamo nemmeno di fare, vuol dire che questi pesi son diventati macigni e Geova non lo tollererà ancora per molto.

      Elimina
    53. Anonimo2201...io capisco molto bene ciò che ho scritto, capisco che la VERITA' è libertà, capisco che tu cerchi di difendere l'indifendibile, e capisco che tu credi in un'organizzazione che ha fatto dell'ubbidienza cieca il suo cavallo di battaglia.
      Lo spirito di Geova, se fosse su questa organizzazione non permetterebbe certe "scaramucce " come le definisce Jack. Poi scusami anonimo2201, lo sai che leggere e partecipare a questo blog ti rende apostata?? Ascolta un consiglio da amico, scappa da questo blog finchè sei in tempo...non vorrei mai che leggi qualcosa che ti faccia sorgere qualche dubbio.
      Per Jack...ti faccio una domanda credi davvero che il comitato di servizio della betel sia guidata da Cristo? Credi davvero che gli anziani di congregazione siano guidato dal Cristo? Credi davvero che i 7 papi americani (che tra l'altro si guardano bene dal dire di essere ispirati dallo Spirito ma solo guidati) siano l'estensione dell'organizzazione Celeste?
      Io non ci credo più da tempo...e non perchè satana si sia impossessato di me, ma solo perchè da solo ho aperto gli occhi. Se sono diventato anziano l'ho fatto perchè ero convinto di fare ciò che era giusto e perchè ti inculcano che sei sei un fratello e non aspiri allora sei poco spirituale.

      Elimina
    54. Jack, come dicevo apprezzo la tua lealtà.
      Il fatto è che io non credo che il cd abbia qualcosa a che fare con lo spirito santo, e non può fare il bene delle persone...
      non mi interessa di scardinare il sistema wt, sono liberi tanto quanto me...e non voglio andare a mendicare il consenso da nessuno, mi basterebbe quello di Dio, e per quello continuo ad operare come posso.
      Semplicemente non riconosco loro la minima autorità sulla mia vita, solo Dio e Cristo ce l'hanno.
      Nessun cd e nessuna organizzazione. Abbiamo il nostro sommo sacerdote senza successori, abbiamo un solo mediatore, un solo canale...Cristo è in grado di salvare senza passare attraverso uomini autoreferenziati.
      La mia fede non ha bisogno di un vestito; non biasimo che preferisce lasciarsi dire quello che è giusto, ma avendo superato questa fase non ho il minimo interesse nemmenoa togliermi i sassolini dalle scarpe, a livello umano li ho abbondantemente perdonati, a livello divino non spetta a me...
      per cui sto qui solo a far da sponda a chi lo vuole, senza pretese di essere depositaria di rivelazioni o scoperte stupefacenti.
      Vorrei solo che chi soffre stando dentro, sapesse che non è Dio che lo vuole, e fuori si può avere il Suo favore e abbondante benedizione. Tutto qui.
      Il favore di Dio si può avere anche dentro,se si è sinceri e inconsapevoli, e anche da buddisti o musulmani, finchè non si va contro l'immagine di Dio che è in noi, quello è il peccato, mancare il bersaglio di somigliare a Dio, e maltrattare in alcun modo la Sua opera creativa.

      Elimina
    55. Jack, l'intento di riformare la WT o aspettare che sia Dio a farlo si basa sulla convinzione che la WT sia stata scelta da Dio. Se così non fosse... É questo che devi chiarire a te stesso ed essere assolutamente sicuro, avere prove, evidenze e non supposizioni o avventurose genealogie o salti logici o forzature di scritture per farle combaciare all'organizzazione del xx secolo, che questa sia l'organizzazione di Dio. Se Dio non ha nulla a che fare con la WT stai solo perdendo tempo e aspettando il nulla.

      Elimina
    56. Anonimo ma non ti senti ridicolo a fare certe affermazioni? Se ti va di saperlo e di crederci... Io ero nominato... Ho dato le dimissioni e sono sparito... Quindi non è che me ne sono andato perché volevo essere nominato. Ma che discorsi.... dooooh!

      Elimina
    57. No Jack, questo blog non ha lo scopo di far uscire i TdG dall'organizzazione, qua si fa solo ottima e documentata informazione. E questo aiuterà sicuramente qualcuno a fare una scelta libera che può dirsi tale solo quando è una scelta informata. Qui ognuno ha il suo percorso, la sua storia, ma in qualche modo siamo tutti accomunati dalla stessa esperienza di vita, con qualche variante e lungi da me il giudicare il percorso di consapevolezza degli altri. Ecco perché ho grande affetto e stima per tutti i partecipanti dell'altro blog, condivido le loro proposte di riforma, che sono tutte giuste, e comprendo il loro percorso di consapevolezza perché è stato anche il mio, fino ad un certo punto. E sono certo che prima o poi anche loro capiranno che non potranno per tutta la vita credere intimamente in qualcosa, ma doverla dissimulare in pubblicamente e che non si può difendere l'indifendibile per sempre. Quello che ancora non hanno capito è che per quanto possano essere giuste le loro riforme, tuttavia sfugge loro il fatto che in una Teocrazia tutto procede dall'alto verso il basso, non viceversa. Perciò è solo tempo perso quello di voler proporre riforme, perché ai piani alti delle loro proposte di riforma non sanno proprio cosa farsene. Infatti quante delle loro proposte fatte sin dal 2013 sono state accettate? Per pura convenienza solo una: l'eliminazione del Sorvegliante di Distretto!!!Bel traguardo, bel successo!!!Ma sui temi più scottanti e più urgenti, come la disassociazione e l'ostracismo, tutto come prima, se non peggio di prima. Riviste e discorsi degli ultimi anni, ed ora anche video non fanno altro che ribadire che l'ostracismo è buono, giusto, amorevole, scritturale, biblico, cristiano.... Quindi cosa vuoi cambiare? Cosa vuoi riformare? O ti adegui oppure vai via!!! Non ci sono altre opzioni, altre soluzioni!!! Anzi se venissero in qualche modo identificati verrebbero in blocco disassociati per apostasia e per aver creato divisioni. Io sono felicemente inattivo da ben 25 anni!!! E per nulla al mondo tornerei indietro!!! E a chi mi dice:"Perché non scrivi una lettera di dissociazione?", rispondo: "Quando ho aderito ai TdG non ho sottoscritto alcun documento, per cui non vedo il motivo per cui dovrei sottoscrivere un documento per uscirne. E poi anche lo Statuto prevede questa opzione: quella di perdere la qualifica di socio per decadenza!" Sono un socio decaduto!!!!Felice di esserlo!!!

      Elimina
    58. Volevo rispondere a jack in merito a qualche commento precedente in cui ribadisce il concetto secondo cui se rimaniamo dentro possiamo aiutare i nostri fratelli. Vorrei capire a quale tipo di aiuto si riferisce jack, perché se crede che la consapevolezza nei fratelli si possa trasmettere contagiandoli è fuori pista. Quindi aiutare chi? Uno che ascolta e vede e legge alla maniera della wacthtower sarà sordo, cieco, aggiungo anche presuntuoso. La consapevolezza è una condizione personale che si acquisisce senza condizionamenti da parte di alcuno. La maggior parte di noi avrà tenuto per sé le perplessità e le incongruenze che in maniera evidente emergono da questa organizzazione. Guai ad esternarle, si crea divisione e si mina alla pace. Allora che si fa? Si mantiene il riserbo... caro jack chi aiutiamo se non possiamo farlo neanche verso noi stessi finchè siamo dentro? Il consapevole vuole evadere ne ha la necessità per avere dei riscontri e capire se il problema è lui o glielo creano. Questo non si può fare nell'ambito interno e se succede è difficile retrocedere ed è inevitabile l'uscita prima o poi, o da inattivo o da dissociato. Un vero consapevole sarà coerente con le azioni, se è un nominato ad esempio rinuncerà all'incarico, se è un proclamatore non sosterrà disposizioni che non hanno niente di scritturale e cosi via. Cosa vogliamo riformare ? Nulla .... non c'è nulla proprio perché le stesse riforme non hanno basi scritturali. Gesù venne per adempiere la Legge, non per riformarla... tant'è che fu distrutto il Tempio e messe al palo le Leggi insieme al Messia. Parliamo di popolo di Dio? Siamo noi? E chi lo ha stabilito e su quali parametri? Chi ci ha nominati e scelti in maniera inequivocabile? Esiste una parte buona e una parte cattiva? Equivale a dire che una parte la comanda Geova l'altra la comanda Satana. Vi immaginate un Essere Supremo che contende? Non ci illudiamo... NOI NON POSSIAMO NULLA CONTRO IL SISTEMA, l'unica cosa che ci è possibile è quella di non sostenerla e di FUGGIRE ...alias PRENDERE LE DISTANZE se non vogliamo partecipare alle sue nefandezze.

      Elimina
    59. Anna cara, molto giusto e molto ben detto!

      Elimina
    60. Temo che le uniche riforme che la WT farà ...saranno solo per proteggere se stessa da fattori esterni ,....strumentalizzando ancora di più, i soliti passi scritturali per tutelarsi ....persecuzione sul organizzazione di DIO , satana , apostati calunniatori , segni dei tempi, che indicano la fine del sistema , così facendo, si porterà sempre più i fedeli della WT, a far aumentare la loro prigionia mentale nei confronti del organizzazione stessa . .

      Elimina
    61. Come ho già detto le stanno provando tutte e vogliono vedere quale astuzia fa più effetto.anni prima vi era solo il dramma in mattinata e poi tutti discorsi e ora visto che i discorsi si sono fatti pesanti e noiosi perché la minestra e stata scaldata miliardi di volte,per evitare pennichelle e passeggiate cercano di tenere la mente sveglia con filmati che pare di essere a un cinema adesso e non più in assemblea di distretto come si chiamava una volta...ora tutto e cambiato e non mi sono più aggiornata e sto vedendo dal blog quante"migliorie"hanno fatto con gli anni..sempre peggio.ormai si tende a strumentalizzare una categoria di persone che edificare la fede. Cristo già e un miracolo che se ne parla ancora e se lo si fa per fare paragoni da eresia.sto leggendo il materiale che verrà trattato..una volta mantenere la lealtà verteva su tutti altri aspetti e ora per dirti che devi rinunciare a un tuo talento naturale o rinnegare la tua famiglia o stare attenti da potenziali criminali della fede.e un misto di cattiveria,distorcimento delle scritture e malvagità e cosa più brutta appoggiare in toto questi ragionamenti.ormai penso che chi va a questi congressi e non parlo di tutti,lo facciano per inerzia o tanto per passare un po' di tempo.si e perso quello spirito gioioso di incontrarsi,stare insieme o puure conoscere il futuro coniuge.

      Elimina
    62. Ho ricordi belli ma come un dispiacere ora..tutto e cambiato in peggio.mi fa brutto leggere questi temi ai congressi di quest anno.si cerca di instillare sensi di colpa a tutto spiano come pure i ricatti morali.immagino una persona nuova che invitano a un congresso simile cosa potrebbe pensare..una volta forse era più incentivata con la speranza della risurrezione,vivere in un mondo migliore e ora boh...lascia il tempo che trova come si dice..nonostante tutto io ho sempre creduto in Dio come adesso e sono convinta che qualcosa accadrà perché il bicchiere e ormai colmo..

      Elimina
    63. Io sono ormai piu di due anni che non vado ad una assemblea, le novità le leggo qui, quasi tutte su questo blog, impressionate l'evoluzione della wts.
      Credo che la maggiore preoccupazione della wts, oggi, sia quello di fare cassa, quindi cercare di contenere le uscite dei loro finanziatori (i singoli tdg), d'altra parte si sente sempre piu minacciata dei casi di pedofilia, che se dovessero essere fatte delle cause in massa cosa che sanno bene potrebbe accadere, non so se riuscirebbero a sopravvivere!

      Elimina
    64. io mi chiedo casa centri Gesù in tutto questo gran casino religioso ....centinaia di religioni cristiane che a loro volta partoriscono altri gruppi ( tutti detentori della verità ), che a loro volta escono dissensi chiamati apostati ....... Quando invece Gesù ha insegnato solo un modo di vivere per il benessere umano ...invece ne è uscito solo un gran minestrone religioso.

      Elimina
    65. Caro Jack mi piace molto il tuo idealismo e l'entusiasmo che metti nelle tue parole! Mi dai l'impressione di essere ancora giovane e sono sinceramente curioso di vedere quanto tempo però ti lasceranno fare il "rompiscatole". Non piacciono i piantagrane, il mantra è ubbidienza e sottomissione. Sei intelligente e si capisce da come scrivi, ma il tuo dissenso crescerà invece di diminuire. Mi piacerebbe che rispondessi alle domande di Socrate nel post del 31.5 alle 19:44. La teocrazia procede da su a giù, non servono proposte o cambiamenti.
      continua a scrivere che hai stimolato un bellissimo scambio di vedute.
      A meno che riconosci che l'organizzazione è guidata dallo Spirito Santo, nel qual caso dovresti ubbidirle e smettere di associarti con mormoratori come noi.

      Elimina
    66. La più grande BESTEMMIA che la WT ha detto ....di essere il canale di Geova .....non esiste nessun canale , non esistono uomini infallibili sulla terra detentori della verità , e questo dovrebbe bastare ..........esistono solo ricercatori che si confrontano.

      Elimina
    67. @Tranquillo per quanto riguarda le domande di Socrate posso dirti che siamo anonimi per la stessa ragione che lo siete voi. Il nostro dissenso è pericoloso per la massa. Già il fatto di poter scrivere cose che vent'anni fa non avremmo mai condiviso vuol dire che riconosciamo l'esistenza di un'organizzazione ma siamo consapevoli che gli stessi non sono profeti in terra ma solo compagni d'opera. Di migliorie ce ne sono da fare e tantissime.
      Finché noto in voi una fede forte in Geova e nel sacrificio di suo Figlio Cristo, non saranno loro a dirmi con chi posso parlare. Devo ubbidire a Dio come governante anziché agli uomini: ti incastrano le scritture in ogni situazione ed io questa qui oggi la voglio applicare così.
      Loro non hanno tempo da perdere con noi, ma come puoi notare, i consapevoli stanno aumentando e anche il dissenso generale. Vuoi le scarse contribuzioni, vuoi i chiacchiericci vari e il comportamento sbagliato di alcuni CdA, il CD sa molto bene che le cose son cambiate e se non apportano determinate modifiche, cominceranno a perdere molti più proclamatori di quelli che hanno lasciato finora. Probabilmente questo Congresso servirà a fare un'ulteriore cernita.
      Voi e noi la pensiamo allo stesso modo, solo che noi ci speriamo ancora. Quando Geova cambierà popolo, lo faremo anche noi perché in quel caso sarà palese e agli occhi di tutti. Nel frattempo questa organizzazione esiste ancora e un motivo ci sarà. sarò ingenuo? Forse! Anche col mezzo secolo di vita sulle spalle si può essere ancora sognatori.
      Il servizio? Possiamo postare tra una porta e l'altra, tra una visita d'incoraggiamento e uno studio biblico e tra un discorso pubblico e una W: internet è ovunque e su ogni dispositivo. I miei fratelli sono tanto importanti quanto le persone del territorio e non ti nascondo che sono più importanti quelli sinceri, perspicaci e trasparenti come voi che tanti altri che di persona hanno soltanto una maschera.

      Elimina
    68. Per carità jack si vede che hai tanta voglia di fare e di dare e spero solo che questo entusiasmo duri a lungo.in un ambiente di pseudocristiani come i sette amici di trattoria la vedo dura continuare ad essere forti e anticonformisti,ma nonostante tutto ti invito se sei veramente convinto di portare avanti le tue idee e dando coraggio a chi e abbattuto.personalmente degli anziani non mi sono mai fidata,forse perché nel mio caso intravedevo solo la voglia di preminenza che traspariva dai loro modi e da come parlavano,vecchio stampo per intenderci a cui non dovevi mai contraddire pure se di sfonnoni ne dicevano tanti...io non faccio testo perché si ascoltavo ma mi ribolliva il sangue certe volte che non potevo fare a meno di parlare e loro lo sapevano.nonostante tutto pero ho sempre cercato di vedere il lato buono in loro provando a mettermi nei loro panni,le responsabilità tea gestire oltre la famiglia una congregazione con annessi e connessi,problemi di ogni genere,essere di esempio...leggevo diverse pubblicazioni su ciò ,che mi permettessero di non avere dubbi riguardo agli anziani..ma quando vedevo certi episodi, il castello puntualmente crollava e i miei dubbi erano più forti.per questo poi smisi di fidarmi di loro.con questo non voglio dire che tu sei come loro,lungi da me giudicarti che nemmeno ti conosco,ma vorrei solo che continuassi ad essere coerente con quello che dici qui sul blog.perdona la mia sincerità.a presto

      Elimina
    69. E' prezioso Jack il tuo contributo qui. E non perchè io la pensi come te. Ma questo blog vuole anche essere il punto di incontro tra chi la fede ormai l'ha persa e chi ancora ne conserva un pò.
      Perchè è giusto accogliere chi ormai (a causa dell'uomo) ha perso ogni fiducia in Dio, ed è giusto anche NON negare, a chi crede ancora, il diritto di sperare. Non è facile, è come cercare di unire l'acqua col fuoco, senza far evaporare le prima e senza spegnere il secondo...

      Elimina
    70. Ma vogliamo parlare della boria con cui alcuni personaggi parlano dal podio? E´ innegabile che molti elementi vengano letteralmente adorati ovviamente mascherando il tutto sotto forma di "essere esemplari".
      Esemplare per chi, per me? Io non sono Paolo ne tantomeno voglio esserlo!
      Ho cambiato diverse congregazioni e posso dire che in ognuna ho trovato il "capo" di turno, che deve sapere tutto e che comanda, il segretario tirapiedi, il connivente, il dissidente e quant´altro; i sorveglianti erano praticamente i vescovi per eccellenza, idoleggianti fino alla nausea e il bello era che loro lo sapevano benissimo.

      Elimina
    71. Ma jack ma di quali altre prove hai bisogno? Siamo sinceri su...

      Elimina
    72. e'una illusione tipica anche della WT, quella che "tu puoi fare la differenza"! Ma servi in fondo solo a fare numero, perchè poi le decisioni di altri "tu" le devi solo mettere in pratica ed agire come vogliono "loro"!
      Accade al lavoro, in politica, nelle relazioni, ed anche nei culti.
      E come la canzone di Gino Paoli "4 amici al bar"!
      Si parte tutti con buoni propositi, ma lungo la vita, dopo tutte le "esperienze", rimane la cosa importante, si finisce x pensare solo x noi stessi!
      Ci sono ancora proclamatori che si illudono, ma è solo questione di tempo, si sveglieranno. In un modo onell'altro.

      Elimina
    73. Io Jack lo capisco, perché per molti e lunghi e dolorosi anni l'ho pensata come lui. C'è voluto tempo e fatica per convincermi che Dio non cambierà popolo, lo ha già fatto...ha già scritto la sua legge sulle tavolette dei cuori ricettivi e ha già stabilito Cristo come canale, non c'è bisogno d'altro.
      Io non ce l'ho con i fratelli, anzi rimango per loro anche a costo di qualcosa...non ce l'ho proprio con nessuno, Padre perdona loro perché non sanno quello che fanno.
      Se capissero il danno che stanno facendo a se stessi e alle proprie personali prospettive di futuro, credo che non si azzarderebbero.
      Ma va bene così, a ognuno il suo.
      Ci ho sperato tanto che qualcosa cambiasse, qualcosa ho anche ottenuto, nel senso che siamo riusciti a ribaltare certe sentenze indecenti verso fratelli guidandoli nel modo di agire che Jack suggerisce.

      Poi mi sono fermataa pensare. Ma è davvero questa la volontà di Dio? Del felice Iddio? Del Dio di ogni conforto?
      E, per me, ho deciso che non è il Dio presentato dalla wt quello che amo.
      Il mio Dio è amore . Il mio Dio è giustizia. Il mio Dio non è lontano da chiunque lo cerca brancolando, e non dice di farlo attraverso altri uomini.
      Il mio è il Dio di un popolo disperso, dei 7000 sconosciuti che non hanno piegato il ginocchio a uomini insulsi e deviati.
      Gesù avrebbe potuto salvare molti aggirando il Sinedrio con la sua conoscenza, ma semplicemente comprese che era stato rigettato ed era irriformabile.
      Questo ho capito io. Non pretendo che tutti facciano le mie scelte.
      Io, ripeto, Jack lo capisco e lo rispetto profondamente.

      Elimina
    74. Dopo 46 anni ho realizzato che dormivo di un sonno profondo e con sogni bellissimi preconfezionati. Il risveglio è stato allucinante. Sono arrabbiato e confuso.
      Jack vuole continuare a sognare ed è liberissimo di farlo. Lelvira però ha risposto in modo disarmante, ineccepibile e sono pienamente d'accordo con lei.
      Al tempo di Elia c'erano 7000 ginocchia che non si erano piegati a Baal. Se avessero continuato a frequentare il tempio anche le loro ginocchia si sarebbero piegate. Evidentemente sapevano che nel tempio si facevano cose che erano incompatibili con l'adorazione a Geova.
      Oggi succedono le stesse cose nelle Sale del Regno. Quello che vediamo è fuori dall'insegnamento di Dio. Usciamo finché siamo in tempo.

      Elimina
    75. jack... quando dici che se esiste ancora questa organizzazione un motivo ci sarà....premetto che quando una cosa è organizzata bene è destinata andare avanti come un buona azienda ......comunque ti ricordo che esiste una chiesa cattolica ( e non solo ) che è 2000 anni che esiste .....come vedi i numeri contano poco.

      Elimina
    76. Io invece faccio fatica a capire Jack......come si fa a restare ancorati a questa organizzazione che si definisce pura ed è piena di pedofilia nascosta....ci parla della bestia selvaggia e poi aderisce x 10 anni all Onu....rifiuta le armi e allo stesso tempo investe i soldi delle contribuzioni in azioni di aziende che le fabbricano ....come si fa ad ascoltare ancora queste persone ....sono dei delinquenti e bisogna contrastarli

      Elimina
    77. Vorrei precisare una cosa ....personalmente non voglio dire che nel organizzazione sia tutto marcio ci mancherebbe ...sicuramente cè anche del buono come in altri movimenti ...ma che ci sia qualcosa di losco sul l ultimo terrazzo ci sono delle forti probabilità..

      Elimina
    78. Jack ti leggo spesso nell'altro blog e anche se non condivido tutto quello che scrivi rispetto le tue opinioni. Una domanda vorrei porla sperando che tu abbia una risposta scritturale. Una tua affermazione "Quando Geova cambierà popolo lo faremo anche noi"....In quale passo biblico o su quali basi possiamo vantare la pretesa di essere il popolo di Dio? Solo perché ci siamo autoproclamati ? Quali prove ci sono che l'Altissimo ha già formato un popolo? E che questo popolo sia composto da Testimoni di Geova? Nell'apocalisse Giovanni vide in visione una grande folla che nessun uomo poteva numerare di ogni nazione tribù popolo e lingua uscire dalla tribolazione. Noi siamo oltre 8.000.000, col vanto che siamo approvati da Dio. Come puoi notare siamo numericamente contati, mentre Rivelazione scrive che la grande folla nessun uomo poteva numerarla. Vogliamo metterla sul fatto che siamo il popolo di Dio perché sosteniamo le Verità circa le dottrine, predichiamo e bla bla bla? Ci sono tante minoranze religiose che hanno le nostre stesse credenze, non credono in un dio trino, nell'immortalità, commemorano la morte di Gesù, predicano e si radunano, prendi il caso dei cristadelfiani, ne vogliamo parlare? Un'altra affermazione " Nel frattempo questa organizzazione esiste ancora e un motivo ci sarà"... Se rifletto ci sono tante altre organizzazioni più datate della nostra e mi viene da pensare che anche in questo un motivo ci sarà. Dove troviamo scritturalmente la fondatezza dell'esistenza di un'organizzazione? Gesù nella sua semplicità non menzionò mai che il sistema giudaico che stava lì lì per cadere dovesse essere sostituito da un altro, in Giovanni capitolo dieci ci dà un indicazione. Un caro saluto

      Elimina
    79. Condivido pienamente il commento di Lelvira, che ben rappresenta anche il mio di pensiero.
      Cristo non perse tempo facendo guerre o campagne diffamatorie nei confronti dei farisei o del corrotto sistema giudaico del tempo, ma si concentrò sul buono, nel dare aiuto spirituale, morale e fisico a chiunque incontrasse sul suo cammino. Gesù, il Maestro pur mettendo in guardia le persone sul non imitare quello che facevano i farisei, preferì usare il tempo dando significato alla legge espandendola, ampliando principi e comandi che toccavano il cuore e non solo la mente dei suoi ascoltatori.
      Se solo possiamo imitare il suo esempio, riusciremo a cogliere nei principi del Cristo le risposte e le cose da dire a chi ancora dorme ed è all'oscuro di tutto.
      È poi per quanto riguarda l'organizzazione wts, beh, pensate che possa ancora tenere coperti gli scandali e le nefandezze di cui siamo a conoscenza? Io dubito che possa riuscire a farlo ancora per molto. Si cuoceranno nel loro stesso brodo e pagheranno per il biasimo nel quale hanno messo il nome di Dio è per il male che fanno ai loro fratelli.
      È io, noi, vogliamo rivolgere le nostre forze, nei limiti delle circostanze e delle situazioni, cogliendo i modi per poter svegliare anche altri dal torpore in cui versano..
      Occorrerebbe, ora, una rivista periodica rivolta solo ai tdg dal titolo "SVEGLIAMOCI!", e non "svegliatevi!"
      :)))
      Un caro saluto a tutti voi miei cari fratelli e sorelle.

      Elimina
    80. ad esempio il mio obbiettivo è quello di far si che i fratelli abbandonino i sensi di colpa... ti assicuro jak che distruggono la nostra vita, x me ci sono voluti anni x levarli tutti ...e grazie ai blog di questo tipo cominciando da proclamatore consapevole ho fatto una profonda pulizia....ho ritrovato la serenità ,voglia di vivere appieno la mia vita ,prendendo decisioni personali riguardo a ciò che è bene e ciò che è male ....sapessi quante sorelle e fratelli sono depressi a causa dei sensi di colpa ...hanno perso la gioia ..la loro vita si basa solo su regole e regolette rendendoli dei poveri frustrati...sicuramente non x tutti sarà così(i clan vivono benissimo) ...vorrei che tutti venissero a conoscenza della vera verità....che appartiene solo a noi stessi nel rispetto sia x noi che verso gli altri .....

      Elimina
    81. (Ax80) Mi accodo a Riflessivo. Anch'io sono consapevole che l'organizzazione è fatta anche di persone buone e sincere, ci mancherebbe. Le mie critiche sono motivate però dalla sua presunzione. Quella di crederci i più bravi e i più giusti, quando non è così. Non lo è mai stato. I nostri errori si chiamano "imperfezioni". Gli errori degli altri si chiamano "malvagità". I nostri sbagli dottrinali si chiamano "luce progressiva". Quelli degli altri si chiamano "inganni di Satana"... E la lista potrebbe continuare all'infinito. È questo orgoglio, questa presunzione che irrita. Poco tempo fa, parlando con un familiare non nella "verità" (anche se per me questo termine ha perso di significato...) mi disse che ciò che lo faceva arrabbiare non era il credo dei Testimoni in sé, quanto la presunzione di avere la verità assoluta. Come dargli torto... È per questa ragione se molte persone non ci vedono di buon occhio. Altro che persecuzione...

      Elimina
    82. Come si fa a non condividere quello che scrivi Ax80;
      Quello che anch'io non riesco a sopportare è proprio questo, e cioè il voler a tutti i costi far credere di essere i soli ad avere la Verità, gli unici ad essere giusti dinanzi a Dio e portatori di salvezza, manco avessimo preso il posto di colui che è l'unico mediatore tra Dio è gli uomini e cioè il Cristo!
      Ora che per così dire, "La vera conoscenza sta divenendo abbondante" tramite il web, sarà davvero difficile per il corpo direttivo tenere nascosto il marcio che ha accumulato nel corso degli anni.
      Ora c'è solo da lavorare per liberarsi dal peso di anni vissuti nel'inganno, riappropriarsi della propria vita e aiutare altri a liberarsi.
      Che il Padre possa assisterci in tutto questo...

      Elimina
    83. Esatto é proprio questo il punto,
      l´odioso orgoglio del quale questa organizzazione é intrisa fino al midollo, il non ammettere MAI, neanche davanti all´evidenza.

      Basterebbe chiedessero scusa, si, scusa per aver costretto migliaia di giovani a scontare una pena nel carcere militare per poi cambiare "vedute" sul servizio civile, scusa per aver fatto morire gente in ospedale a causa del sangue per poi aver dato il permesso di usare le frazioni, scusa per i casi di pedofilia coperti e per aver distrutto la psiche di molti bambini, scusa per aver fatto perdere il lavoro a molti avendoli messi sotto pressione e inducendoli a preferire l´assemblea, scusa per aver plagiato le coscienze di molti in buona fede, scusa per le profezie mai avverate date per sicure con tanto di date alla mano, scusa per aver diviso famiglie a causa dell´ostracismo e del fanatismo, scusa per aver indotto molti a sposare la persona sbagliata, scusa per aver convinto i fedeli a rinunciare a studiare, ai propri sogni ed alle proprie passioni per dedicare la propria vita ,attenzione, non a Dio ma ad un´altra azienda, la loro, ecc....

      Avendo molta esperienza a riguardo posso affermare con piena certezza che,la loro vergognosa e ributtante risposta a queste affermazioni sará sempre la seguente, che ho sentito migliaia di volte, ovvero:"Nessuno vi ha costretto a fare nulla, le decisioni sono sempre state vostre, non eravate tenuti ad ubbidire." Questo dimostra quanto sia disgustosa e manipolatoria la mentalitá di questa societá.

      Elimina
    84. @jack reacher
      Sei già andato al congresso? Volevo chiederti un opinione il più imparziale possibile se veniva messo di più l'accento sull'evitare i peccatori o sull'aiutare gli inattivi.
      Ho sentito opinioni contrastanti che penso dovute più alla soggettività delle persone che ad effettive differenze di esposizione da parte degli oratori.
      Mi interesserebbe anche sapere se il congresso ti è piaciuto in generale.
      Grazie

      Elimina
    85. @Jack Reacher
      ripropongo il mio post perché nella marea di post probabilmente ti è sfuggito. Volevo chiederti se eri già andato al congresso, per chiederti un opinione il più imparziale possibile sul fatto che venisse messo di più l'accento sull'evitare i peccatori (inattivi) oppure sull'aiutarli.
      Mi interesserebbe anche sapere se il congresso ti è piaciuto in generale, se ritieni che venisse distribuito buon cibo spirituale, solido.

      grazie mille

      Elimina
  5. Come la vignetta di un cruciverba ........senza parole.

    RispondiElimina
  6. Vorrei far girare un suggerimento. Tutti coloro che all'assemblea ritengono che un video o un discorso nel suo insieme non abbia mandato un messaggio in linea con l'insegnamento di Gesù e lo spirito delle Scritture cristiane che si astenga dall'applaudire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. benvenuta Sirena

      sarebbe bello... ma c'è da considerare che:

      - 3-4% dei fratelli italiani avrà letto questo blog
      - molti di coloro che lo leggono hanno perso interesse a partecipare al congresso...


      anche partecipassero tutti, significherebbe che su 10.000 delegati, applaudiranno in 9600

      se calcoli che ad ogni assemblea vedo decine di persone che non battono le mani, il risultato non sarebbe visibile.

      Il tuo suggerimento andrebbe annunciato dal podio la domenica, almeno un paio di volte per congregazione, il mese prima dell'assemblea...

      Ma molti applaudirebbero lo stesso, è un meccanismo psicologico indotto

      Elimina
    2. (Ax80) In linea teorica sarebbe una buona proposta, Sirena. Poco applicabile nella pratica, come dice John. Questo aspetto degli applausi potrebbe sembrare marginale rispetto al resto, ma non è da sottovalutare. È un altro chiaro sintomo del lavaggio del cervello. Io ho smesso di farlo da un po'. Sono nauseato nel vedere tutte quelle persone ai congressi applaudire come scimmie ammaestrate per ogni minima cosa! Il programma dall'assemblea è semplicemente rivoltante. Come possano ricondurre queste atrocità allo spirito del cristianesimo proprio non lo so. Ho sempre più voglia di fuggire via da questa gabbia di matti esaltati, ma al momento non posso e mi sento sempre più sottopressione. Pochi giorni fa ennesimo alterco con una familiare solo per aver provato a fargli capire che la direttiva di rifiutare sangue anche a costo della vita è sbagliata. Io non li sopporto più. Per fortuna c'è questo blog. Unico canale di sfogo.

      Elimina
    3. vero AX

      attenzione però: da studi di psicologia, capiamo che portare la maschera tutta la vita per compiacere gli altri NON va bene.
      Poi passeremo la vita nell'infelicità, magari svilupperemo anche malattie psicosomatiche anche gravi.
      Loro rimarranno ingabbiati per sempre.

      Sperare in un miracolo dal cielo in questo caso non ha senso. Sarebbe come sperare di vincere alla lotteria senza comprare il biglietto, sperando che un giorno qualcuno ci regali quello vincente.

      I nostri pensieri (senza essere frettolosi ovviamente) devono andare di pari passo con le nostre azioni.
      E' impossibile demolire una casa in cemento con un cacciavite, come vorrebbero fare alcuni.
      Prima o poi un colpo di ruspa ci vuole, altrimenti vivremo sempre nelle illusioni...

      Ogni caso è diverso, ovviamente. Ognuno deciderà per sè...

      Elimina
    4. sai Sirena, all'inizio di un percorso di presa di coscienza è piuttosto normale cercare di fare qualcosa oer risolvere i problemi.
      Qui però in maggioranza siamo tutti un po' scettici sulla possibilità di cavare qualcosa di buono dalla wt...
      Dopo che gli fai capire, non applaudendo, che l'ostracismo è sbagliato (se mai lo capissero), come si può fare a risolvere il problema pedofilia, scarsa trasparenza finanziaria, dottrine ballerine....e tutto quello che va dietro?

      Elimina
    5. Quelli che non applaudono sono sotto l influenza di satana ......vogliamo metterci in testa, che satana è il miglior tappa buchi della WT ,...... fa troppo comodo la sua esistenza .

      Elimina
    6. sono d'accordo con lelvira. E' impossibile che possono cambiare. Il tutto e' basato sull'equivoco della loro scelta avvenuto nel 1918. In pratica cambiare significa iniziare da capo, Impossibile!

      Elimina
    7. Durante gli ultimi periodi che ancora frequentavo sia le adunanze che le assemblee spesso non applaudivo se reputavo il materiale scadente o addirittura sbagliato. Non scherzo se vi dico che , sia negli stadi che in sala venivo guardato male anche solo con la coda dell´occhio; se non applaudisci la gente ti crede scostante/disinteressato/critico.

      Elimina
    8. io trovo che applaudire in automatico è ridicolo, applaudo se condivido, stop.

      Elimina
    9. (Ax80) Esatto Marcus, applaudire in automatico è assurdo e ridicolo. Come ho preso coscienza di questo meccanismo indotto - tipo cane di Pavlov - ho smesso. Anzi, ognuno come singolo, dovrebbe. Può sembrare una decisione insignificante, ma è un piccolo passo per riappropriarci del nostro cervello. Mi rivolgo ad ogni singolo che legge: se vi accorgete che l'applauso è diventato una sorta di meccanismo automatico, anche quando non siete d'accordo con alcune affermazioni, prendetene consapevolezza, e smettete di farlo.

      Elimina
    10. Ho assistito al congresso, volevo solo informarvi che dopo la proiezione del tanto discusso video sulla giovane disassociata (quella che i genitori nemmeno rispondevano al telefono né mai la chiamavano per saper come stesse) l'uditorio ha fatto un imbarazzante applauso scialbo che era evidente una disapprovazione della maggioranza, non avevo mai assistito a un segnale così freddo. La cosa secondo me è molto interessante.

      Elimina
    11. Ci potranno essere defezioni o piccoli aumenti... a livello mondiale si escogiteranno sistemi per coprire eventuali cali numerici... ma ci sarà sempre chi crederà a tutto. La mamma dei creduloni è sempre incinta...


      ...detto questo, cara (benvenuta) Sirena, Sei stata al congresso "liberamente" o "in catene"?

      a te interessa la "verità", o la Verità?
      Sembrano la stessa cosa, ma purtroppo non è così...

      Elimina
    12. Chiedo a tutti quelli che assistono al congresso di farci caso. Esiste un applauso che possiamo definire di inerzia e di default che si da anche all'oratore più scarso, glie lo si da in automatico. L'applauso a questo video è stato molto al di sotto di questo minimo sindacale, ed essendo dato a un video preparato a regola d'arte e non a un oratore scarso, indica chiaramente un disaccordo di tipo volontario con il messaggio trasmesso. Anche chi ha applaudito ha fatto pochissimi clap. Fateci caso.

      Elimina
  7. la psicologia dice:


    I sogni giusti ti sorprendono, ti rispecchiano e non chiedono mai l’impossibile
    Ci sono sogni nel cassetto che sono perfetti per te; non sai da dove vengono, arrivano a un certo punto e ti conquistano senza averli programmati o scelti. Anzi, spesso sono capaci di sorprenderti, rivelando all’improvviso doti, capacità, attitudini e passioni “tue” che non sospettavi di avere e spostando in modo spontaneo e naturale la tua vita verso altre direzioni. Sono come una fioritura: arriva senza fatica quando è primavera, perché quel seme c’era già e aspettava solo il momento giusto. Il segnale per riconoscerli è proprio quello: non fai fatica e si realizzano quasi da soli. Certo, la realtà richiede sempre impegno e non sono tutte rose e fi ori, ma è ben diverso fare ciò che ti viene spontaneo o sforzarsi per raggiungere una meta che non ti riguarda...

    Se non sono davvero “tuoi” ti portano dalla parte sbagliata
    Ci sono sogni acquisiti, copiati dagli input del mondo esterno: genitori, amici, ambiente, società. Questi sogni ti impongono percorsi di vita lunghi e faticosi che in realtà non rispecchiano ciò che sei e quindi ti richiedono grandi sforzi mentali e sacrifici, col risultato di rimandare sempre al futuro la felicità. Ti sfiniscono prima ancora di realizzarsi e ti portano solo lontano da te stesso. Ma anche se non li realizzi, se li tieni lì e li usi solo come consolazione da accarezzare nei momenti di difficoltà, non ti fanno davvero bene perché costringono la mente a riproporre sempre gli stessi pensieri, spesso lamenti e recriminazioni: “Ah se fossi stato... Ah se avessi avuto...”. Un percorso che rende cronica l’insoddisfazione.

    RispondiElimina
  8. salve a tutti, sono Tony, come tanti anche quest'anno evitero' del tutto i congressi, ma sono comunque interessato a ciò che i dissennatori diranno; alcune cose le posso immaginare: soldi, soldi e ancora soldi, ma sembra che questa volta vogliano dare un indirizzo diverso con questa storia degli inattivi, se è vero è un controsenso, perché fare un opuscolo l'anno scorso per riavvicinarli e ora allontanarli; i controsensi sono una regola in questa organizzazione ma se è vero vuol dire che ai piani alti c'è molta confusione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahha dissennatori mi mancava XD. Benvenuto Tony!
      Il link a tutti gli schemi e i video li ho postati in qualche messaggio.

      Elimina
  9. fatevi 4 risate, soprattutto leggendo i commenti!

    http://www.lercio.it/aldila-testimoni-di-geova-pizzicati-a-citofonare-ai-cancelli-degli-altri-paradisi/

    RispondiElimina
  10. Al centro dell'articolo la NOVITA': la playlist completa di TUTTI i video ed i drammi del congresso

    segnalo anche quest'altro interessante articolo: una direttiva che suscita molte domande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello che salta agli occhi è il grande uso di audiovisivi, non si era mai visto in un congresso così tanti video e film come ora vengono chiamati.
      Forse al vertice dell'organizzazione WT vogliono usare l'arma di distrazione di massa per distogliere l'attenzione dai numerosi scandali in corso?
      Vedremo!
      Una cosa è certa: se da una parte ci saranno moltissimi che continueranno a pendere dalle labbra dei magnifici sette, molti si renderanno conto che disposizioni che vengono spacciate come volete di Geova ,contrastano con la loro coscienza e forse incomincerà anche per loro un cammino che li condurrà alla VERA LIBERTÀ DEI FIGLI DI DIO.

      Elimina
    2. penso che sia anche una necessità di uniformità e per evitare che qualche oratore dica i suoi pensieri personali...
      che a volte sono assurdi, ma potrebbero a volte essere migliori dei loro...

      Elimina
    3. Anch'io sono molto sdegnato a motivo di questo uso massiccio e sottile dei media. Ma tanto i fratelli sono pronti ad assorbire ogni cosa senza alcuna capacità critica...
      Come dice giustamente Lelvira, più tutto è preconfezionato, meno tu usi la tua capacità di pensare, alla faccia del servire Dio "con tutta la tua mente"!
      Io e molti che scrivono in questo blog, per fortuna, siamo refrattari a questi mezzi subdoli, ma spiace per la quasi totalità dei nostri amici "allineati"...

      Elimina
    4. Ryoga l erba tagliata gia pronta fa più gola e si mangia volentieri anche se e immangiabile.si ragiona a circuito chiuso,senza aperture di vedute per comodo.c e stato insegnato che la verità rende liberi ma dov e poi questa liberta che finisce con il battesimo?ecco scoperto l inganno..ma dopo tanto brancolare nel buio ci ha portato fortunatamente a capire che la nostra libertà non era mai finita del tutto che era li dietro l angolo che dovevamo solo cercarla..ora finalmente siamo davvero liberi, stiamo vedendo un cambiamento senza precedenti e non e poco.solo chi continua a vivere nel buio mi dispiace che pensino che i matti siamo noi che stiamo fuori come i balconi...pazienza se ne faranno pure loro una ragione

      Elimina
  11. Quello che la Wts continua a propinare senza ritegno (rinunciare alla proprie aspirazioni legittime, ostracizzare sempre piu´chi dissente anche di una virgola) é quanto di piu´ bieco, gretto, meschino, aberrante, disgustoso e rivoltante ci possa essere.

    Io so bene di cosa parlo,sono stato dentro 30 anni, praticamente 30 anni buttati nel cesso per poi trovare il coraggio di uscirne e rendermi conto che il famoso "mondo" é si un brutto posto ma le dinamiche presenti sono esattamente le stesse adottate nella congregazione (favoritismi, giudizi, cattiverie, calunnie, e perché no anche immoralitá latente) con l´unica differenza che fuori magari la gente fuma o prende altro ma non per questo tutti quelli che lo fanno sono persone dal cuore cattivo.

    La Wts vuol farti credere che queste cose accadono anche in congregazione ma se vengono "denunziate" gli anziani preposti possono prendere provvedimenti, ebbene, non é cosi!!! Quanti casi di malvagitá taciuti, quanti abusi condonati, quanto mobbing e quanto bullismo!
    In definitiva sono come quelli di fuori se non peggio, solo che col loro comportamento "ineccepibile" vogliono far credere di sforzarsi e di essere superiori agli altri. Il mondo é tutto marcio, dipende da come sei tu!

    La cosa che ancora continua a lasciarmi allibito é che questa spregevole societá massonico/mafiosa continua imperterrita ad inasprirsi e ad inventare nuove eresie per EVITARE di dover chiedere scusa!!! Eh si, abbiamo capito bene noi di vecchia data che questa associazione non chiede scusa e mai la chiedera´!
    A proposito, perche´ continuano come una macchinetta a parlare di perdono, perdonare, coprire, perdonare in ogni caso?? Perché cosi´ inconsciamente si perdonano le loro balle colossali!
    Il loro orgoglio li porterá a crollare, la torre di carta cadrá perché i loro occhi alteri sono cosa detestabile a Dio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (Ax80) Distaccato, hai centrato il punto!! "perche´ continuano come una macchinetta a parlare di perdono, perdonare, coprire, perdonare in ogni caso?? Perché cosi´ inconsciamente si perdonano le loro balle colossali!" È da tempo che la penso esattamente come te! Lezioni sul perdono? Lodevoli, per carità. D'altra parte mi sono fatto l'idea che tutti questi discorsi sull'essere disposti a farci calpestare (perché di fatto, di questo si tratta...) vengano fatti per rendere la massa di seguaci più malleabile verso le loro malefatte. L'ennesimo sistema manipolatorio atto a soggiogare la menti più suggestionabili. Di modo che, venendo a conoscenza delle loro azioni, molti ormai condizionati mentalmente dai soliti mantra dicano "ma si, dobbiamo perdonare, sono solo uomini imperfetti..." Hai espresso la mia stessa idea. Crolleranno grazie a persone come noi, che stiamo arrivando a capire il motivo dei loro giochetti mascherati da insegnamenti morali.

      Elimina
    2. Ma esatto,
      se ci fai caso, quando scappa una critica su una disposizione o su qualche anziano, la prima risposta che il Tdg medio ti dá e´ la seguente:" E tu di errori non ne fai mai? Siamo imperfetti, é normale che dove l´uomo gestisce si facciamo sbagli."
      Una cosa é l´errore ma la maleducazione, le nefandezze perpetrate con cognizione di causa e CALCOLATE, mi dispiace ma non fanno parte dell´imperfezione.
      Ecco perché quando dicevo "Io perdono se ricevo le scuse" tutti si risentivano, mi davano del superbo, é chiaro, le loro scuse non arriveranno mai!!

      Elimina
  12. https://www.youtube.com/watch?v=VsUu-7i5IL4

    Come per i testimoni di Geova si deve riconoscere il corpo direttivo per essere salvati cosi devi riconoscere Joseph Smith e il suo libro per essere salvati o per essere dei veri Cristiani.

    Tutte queste denominazioni dichiarano di avere la verita' e Satana e in guerra particolarmente con il loro gruppo.

    Di quante versione di Dio ci sono? Dove parla la Bibbia di queste organizzazioni? Dicono verita' o e' delirio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se la WTS insiste sullo sconsigliare di informarsi sugli altri credi (anche se lei stessa ha fornito informazioni in maniera blanda attraverso "l`uomo alla ricerca di Dio", informazioni trattate dal PROPRIO punto di vista, sia ben chiaro) ha dei motivi ben precisi, ovvvero vuole evitare che gli adepti vengano a scoprire che le altre chiese, soprattutto quelle americane di stampo protestante/calvinista sono esattamente identiche alla loro, con qualche piccola variante ma molto molto simili nelle idee e nei comportamenti. Personalmente ho amici dissociati, come lo sono io, dalle loro chiese protestanti e, incredibile ma vero, hanno fatto le stesse esperienze di coscienza e psicologiche che ho avuto io!!!
      Ergo: i Tdg sono come gli altri, ne´piu´ne´meno, credono di avere in mano la veritá assoluta, di essere migliori degli altri perché loro almeno si sforzano (esattamente come si sforzano le altre chiese), la loro vita ruota attorno alla chiesa, si aiutano tra loro, asseriscono di non essere a scopo di lucro...
      Lo stesso dicasi delle altre chiese protestanti, sono tutte imparentate, sono una la derivazione dell´altra...attenzione, qualche anno fa sono perfino stato fermato da un ragazzo che predicava e che usava il nome di Geova senza essere Tdg, a voi le conclusioni.

      Elimina
    2. La cosa che mi irrita di più è la totale mancanza di imparzialità
      La Wt ha spesso pubblicato sulle riviste tutte le vittorie che ha conseguito per la libertà di culto nelle varie cause istruite contro vari ordinamenti governativi.
      La vittoria era la benedizione di Geova che non avrebbe mai permesso al suo popolo di tacere....
      Ok , mettiamo che sia così, anche se sono convinta che le vittorie legali si debbano a bravi e preparati legali..,
      Ma tu Wt , che sventoli la bandiera della libertà di professare la propria religione , tu che affermi che la libertà della parola di Dio rende libero ogni individuo, tu " CHE INSEGNI AD ALTRI NON INSEGNI A TE STESSO ?"
      Perché NON APPLICHI LO STESSO PARAMETRO DI VALUTAZIONE
      CHE HAI LOTTATO PER CONQUISTARE , IL TUO DIRITTO DI PROFESSARE LIBERAMENTE LA TUA FEDE?
      Perché devi dare all'ostracismo persone LIBERE che dissentano dal tuo credo, ma non dalla Parola è che sono molto più cristiani dei tuoi adepti?
      Sarà questa misura con la quale misuri a tutti noi , la tua condanna agli occhi di Dio, perché tu puoi agire nel modo più parziale che credi adottando due pesi e due misure a tuo piacimento, ma il giudizio di Dio Su Babilonia la è già decretato.
      Inoltre ricorda che alle persone libere che son riuscite ad uscire dalle tue grinfie non importa proprio niente di ci che pensi di loro.

      Chi ha orecchio ODA ....

      Elimina
    3. Allora perche' li detesto?!?! Quando parlano di ostracismo non prendono mai l'esempio di una persona che lascia per coscienza. Non ne parlano nemmeno sul loro sito nella pagina che spiega l'argomento.
      Devono sempre dare l'impressione che la persona che lascia e' cattiva, e verso l'esterno nascondono che questo succeda. Dicono che i rapporti familiari rimangono intatti quando costantemenre pressano di evitare del tutto pure i familiari.
      Loro sanno benissimo che l'ostracisomo e' una violazione dei diritti umani, ma presentano alle persona una versione distorta delle cose.
      Le cause ai tribunali le vingono spesso le persone o organizzazioni potenti.
      Loro applicano il motto che il fine giustifica i mezzi. Per loro e' giusto campestare le persone per il successo della famigghia, scusate organizzazione.

      Elimina
    4. Il mio punto di vista è quello ben esposto da Red Fox. Si vuole privare l'individuo della libertà di scelta e di cambiare idea. Con il ricatto morale dell'ostracismo. In pratica, non è possibile uscire da questo gruppo religioso senza la morte "emotiva". Altre sette provvedono all'eliminazione fisica dei dissidenti...
      Ma io, intanto, ho stampato e già consegnato lo statuto ad un legale. Dopo avere risposto ad alcune sue domande circa le regole interne WT, ha replicato: "Eh, ma allora è una setta." Ovviamente gli ho dato ragione.
      Il mio obiettivo è capire come non essere più soci, per decadenza o dimissioni, e riuscire a non subire l'ostracismo. Inoltre, dal momento che lo statuto non ci è stato consegnato prima del battesimo e che non abbiamo firmato nulla, può considerarsi valida la nostra adesione a socio? So benissimo che il loro Ufficio Legale è potente, ma io voglio perlomeno andare a fondo nella faccenda.
      Vi terrò informati.

      Elimina
    5. ne possiamo parlare sul post dello statuto :-)

      Elimina
  13. (Ax80) "C'era una volta un ragazzo bello, alto e intelligente. Desiderava laurearsi in chimica e sognava di partecipare alle gare di rally.
    Poi cominció a studiare con i Testimoni di Geova. Smise di giocare a scacchi, smise di sognare di partecipare ai rally automobilistici, lasció l'universitá e piano piano smise di sorridere e scherzare.
    Oggi é vecchio, ha 67 anni e non lo riconosco piú. I suoi occhi sono spenti, il suo viso cupo e non sorride quasi mai. Sa parlare solo di disastri e di cattiveria umana. Nemmeno con la mamma anziana sa parlare. L'unico momento in cui i suoi occhi si riaccendono é quando »da testimonianza«. Dico – riaccendono e non risplendono! Per casa della sorella cammina col capo chinato canticchiando solo melodie "teocratiche". Sempre nervoso e assente, pieno di rabbia repressa. Quel ragazzo oggi adulto, invecchiato troppo in fretta, non sa che questi sono i risultati dell'indottrinamento di qualsiasi setta religiosa.
    Non lo sa e non lo vuole sapere. Probabilmente non lo saprá mai. L'indottrinamento é troppo forte." E quante ce ne sono, di storie così. Tante, troppe. Conosco personalmente più di qualche "fratello" che canalizza la rabbia repressa attraverso un atteggiamento "passivo aggressivo". Chiunque abbia qualche nozione di psicologia sa di cosa si tratta... È triste. Molto triste. Chiusi in una gabbia di limitazione e ignoranza. Perché di ignoranza si tratta. Se si aprissero alla conoscenza, quella vera, così demonizzata dalla wts (e non è un caso, perché la temono...) capirebbero che non c'è nulla di "divino" in questa pseudo-vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Ax80,
      anche io ne conosco a migliaia di storie come questa e pensa che se non avessi deciso con fermezza di andarmene sarebbe stata anche la mia di esperienza. Avendo capito l´antifona e sentendomi un leone in gabbia ho pensato bene di mandarli a quel paese e di fare la mia vita e per fortuna ho ancora 34 anni.
      Una persona potrebbe arriva a 70 e sentire di non aver fatto cio´ che gli dava gioia, sono cose che succedono a molti ma la motivazione non dovrebbe mai essere il plagio o la costrizione di qualcun altro, semmai di qualche arbitraria scelta sbagliata.

      Elimina
    2. Caro distaccato abbiamo quasi la stessa età solo due anni più di te e io me la sono data a gambe che ne avevo 29 .fortunatamente siamo giovani e abbiamo il tempo per inseguire i nostri sogni.se era per la wt sarei rimasta una zitella appatentata e bigotta come mi avrebbero voluto a casa.ma riappropriandomi della mia vita i miei sogni si sono realizzati.ho una bella 👪 conseguito un master e coltivo la mia passione per sport e musica..non mi faccio mancare niente.dai tuoi commenti capisco la rabbia che traspare per il tempo sprecato per certe scempiaggini.volevano fare di noi dei robot a comando e se siamo qui a scrivere evidentemente non eravamo d accordo a farci calpestare e ridurci tra quarant anni a esseri inermi.mi piace il modo di cme scrivi e vedo che in tante Cose siamo d accordo e poi visto che sei un mio coetaneo ti incoraggiò a inseguire pure tu i tuoi sogni.a rileggerti.

      Elimina
  14. qualche anziano partecipa alla scuola x anziani che si terranno prima dei congressi?

    RispondiElimina
  15. Buonasera a tutti.
    Oggi è stata per me l'ennesima giornata triste buia. Non vi nascondo che oggi più altri giorni ho avuto voglia di farla finita.
    A 40 anni mi ritrovo da solo, senza un'amico con cui bere una birra, mangiare una pizza, raccontare una barzelletta. Giornata intera a piangere ..mi sto consumando emotivamente.
    L'ostracismo fa schifo....a tutti quelli che non sono testimoni e che leggono questo blog o altri blog...state lontano dai testimoni di Geova...scappate...altrimenti la vostra vita sarà segnata per sempre, e non dall'amore, ma dalla paura di commettere un "peccato" e all'improvviso rimanere da soli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Saulo ti capisco... è una regola infame.
      Ma ho letto bene, che tu volevi rientrare?

      Elimina
    2. Hai letto bene, John, i miei genitori (pensa li ho portati io dentro questo inferno) non capirebbero mai, e io sono il loro unico figlio.
      Io gli voglio un mondo di bene...e voglio vederli senza creargli problemi.
      Lo so, mi direte che è folle questo mio pensiero, ma io non posso costringerli ad uscire fuori da questa prigionia...tornerò ma resterò un'ombra....

      Elimina
    3. non è più semplice convincerli a trattarti da essere umano che strisciare per 1 anno e passa in sala? E poi ci vogliono mediamente 2 comitati di riassociazione con i componenti originali di quando fosti disassociato, per ottenere il "perdono"

      Elimina
    4. Saulo, io e la mia famiglia ti siamo vicini. Alcune tue sensazioni hanno fatto parte anche della nostra vita.
      Se ti fa piacere parlare un po', il mio indirizzo email per questo scopo è truthsoothes@gmail.com
      In bocca al lupo, insieme possiamo farcela! Ti vogliamo bene.

      Elimina
    5. Pensa Saulo prima mi battezzai io e dopo mia madre..so cosa si prova ad avere una madre lontana.ora addirittura non ci sentiamo più del tutto..ho provato in tutti i modi di ravvicinarla e farle capire che l ostracismo era un invenzione e niente di scritturale ma avevo un muro.ora ha deciso cosi e mi manca però mi sono imposta di farmi coraggio ed essere determinata ad andare avanti.ho 37anni e non ho perso mai la speranza che un giorno lei possa rendersene conto.prego Dio che mi faccia sempre stare tranquilla e poi qui sul blog ci sono persone fantastiche che mi hanno sempre sostenuta..un abbraccio Saulo e sii forte non arrenderti..so cosa provi perché i tuoi sentimenti di rabbia li ho avuti e ancora adesso ma puoi farcela..non sei solo.ci siamo noi con te

      Elimina
    6. ..ti mado un forte abbraccio. Perchè capisco come si sta. Quante vite rovinate dalla fede cieca in leggi di uomini travestite da leggi di Dio.

      Elimina
    7. Mah... potrei capire, POTREI, se chi viene espulso fosse un'incallito criminale, reiterato, e chi resta dentro l'organizzazione uno stinco di santo...
      Ma qui, spesso, chi giudica è peggio (o almeno uguale) al condannato...

      Elimina
    8. Caro Saulo,

      mi dispiace infinitamente di leggere storie come la tua che dimostrano sempre piu´quanto questa pratica sia oscena e ributtante.
      E´ proprio cio´che vogliono ottenere attraverso questo abominevole ricatto affettivo: la pura emarginazione risolvibile solo tornando tra le loro file, cosa che comunque non garantirebbe l´immediata soluzione perché per un bel po´ non si viene debitamente considerati; insomma te la fanno davvero scontare.
      Avendo io covato a lungo la mia dissociazione ho pensato strategicamente di crearmi, mentre ero ancora dentro, un giro di amici che a poco a poco si é allargato non facendomi mai sentire solo, anzi tutt´altro.Certo, a volte mi mancano quei fratelli che io reputavo veri amici e so per certo di mancare a loro (ogni tanto fanno capolino) ma alla fine della fiera hanno acconsetito a troncare con me per ubbidire a quella regola criminale.
      Attraverso i miei "nuovi" amici ho imparato moltissime cose su me stesso e sulle persone e non scherzo quando dico che di loro mi fido davvero, nel momento del bisogno si sono sempre fatti avanti ed hanno sempre avuto una buona parola per me, questo a dimostrazione che i buoni non solo i cari Tdg.
      Tornare tra di loro sarebbe come dargliela vinta; ora non io non posso giudicare il tuo stato ma se proprio non stai bene la decisione che prenderai sara´ solo ed esclusivamente tua.
      Ad ogni modo, se ti va o se hai bisogno, puoi chiedere la mia mail e scrivermi.
      Un caloroso abbraccio e tanta tanta forza

      Elimina
    9. Caro zeroassoluto, grazie mille per il tuo affetto e per le tue parole, il mio ringraziamento va anche a tutti coloro che mi hanno già espresso affetto si qui sul blog, che in privato...GRAZIE!!!!
      Ma facevo una riflessione, qui ho letto le esperienze pazzesche di chi ha fatto parte del tessuto di questa organizzazione, ho letto di ex anziani, ex pionieri regolari, ex pionieri speciali (manca qualcuno ??), tutti uomini e donne che hanno per tantissimi anni (40 nel caso di zeroassoluto) (io 21 anni) dato il meglio di loro stessi per ubbidire alle regole del CD. Tutti voi quando raccontate, descrivete, analizzate, esponete, lo fate perché quelle situazioni le avete vissute, il più delle volte sulla vostra pelle, insomma sapete quello che dite, non è per sentito dire, ma le vostre considerazioni sono frutti raccolti e che avete, ahimè, mangiato.
      Detto questo, mi rivolgo a chi viene qui in questo blog e si diverte a dire " ma tu sei sicuro di quello che dici'" " nella mia congr. tutto fila liscio" "voi siete apostati" " Geova benedice l'organizzazione" e cosi via dicendo, molto probabilmente molti di questi lo fanno in buona fede, altri senza dubbio no, quindi la mia richiesta è rivolta a quelli in buona fede, ma secondo voi chi ha vissuto una grossa fetta della sua vita in questa organizzazione può realmente parlare così solo perché aveva bisogno di sgranchire le dita sulla tastiera? Ma secondo voi se qualcuno di noi dicesse qualcosa di falso non sarebbe subito smascherato?
      Questo è un luogo fantastico, dove la libertà di parola è data anche a voi che mettete in dubbio le nostre esperienze o le nostre riflessioni di vita, ma si può dire altrettanto della congregazione che voi frequentate? Li, noi avremmo avuto la libertà di esprimerci liberalmente? NO, saremmo stati cacciati come degli appestati.
      Quindi vi chiedo cari "fratelli in buona fede", abbiate rispetto per tutti noi, che abbiamo forse dedicato i migliori anni della nostra vita ad un'organizzazione che in cambio non ci ha dato niente, solo ostracismo, cattiverie da parte di chi il giorno prima ti amava, e una vita spesso da ricostruire.
      Ad maiora!

      Elimina
    10. Parole giuste Saulo.chi non c e passato e facile giudicare o dire che siamo esagerati o peggio malati di mente.ogni tanto si affaccia qualche malato di protagonismo che cerca il suo momento e dice un po di corbellerie per provocare e poi sparisce.questi e colui che non ha mai ricevuto un bel calcio di punizione direttamente in porta..o peggio un espulsione..e se la sente calla come se dice a Roma e infierisce...tutti poveri frustrati che ti fanno solo pena.da parte nostra sappiamo di fare la cosa giusta,ci stiamo riprendendo e ognuno cn il suo percorso diverso sta ricostruendo la sua vita.ti auguro tante cose belle,le meriti e per Geova sei importantissimo non dimenticarlo mai.un abbraccio

      Elimina
  16. Forse è più semplice, ma credo impossibile.
    Già. ..strisciare hai detto bene.
    Se tornerò l'ho già detto, sarò la mosca che seminerà qualche dubbio qui e la...c'è un detto che dice " se non puoi sconfiggere il nemico, fattelo amico"..sarò il loro peggior nemico.
    Spero solo di farmi forza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si.... ma durante il periodo che frequenti.... devi stare attento a con chi ti fai vedere in giro... in bocca al lupo !(è proprio il caso di dirlo...sigh!)

      Elimina
    2. in che senso deve stare attento a con chi si fa vedere in giro?e perchè due comitati?grazie John delle risposte...

      Elimina
    3. Ma non sapete come funziona?
      Deve riprendere a frequentare REGOLARMENTE le adunanze, rispettando la discrezione di arrivare poco prima dell'inizio ed andare via appena finito per non mettere in imbarazzo gli altri.
      Anche se non può commentare è bene che faccia capire che STUDIA regolarmente il materiale per le adunanze.
      Dopo qualche settimana che frequenta regolarmente le adunanze deve avvicinare un anziano e consegnargli una lettera di riassociazione. Si incontreranno con lui una prima volta per accertarsi dei motivi che lo spingono a rientrare.

      se frequenta deve comportarsi come un TDG modello. Se per esempio lo vedono la sera dentro un pub con dei colleghi, o anche solo con un amica di pomeriggio a prendersi un gelato, potrebbero creargli dei problemi.

      Dopo diversi mesi, dovrà riavvicinare gli anziani (eventualmente con una seconda lettera) e faranno un altro incontro. Se chi l'ha disassociato è un altra congregazione, gli anziani faranno una raccomandazione favorevole all'altra congregazione. Se non abita troppo lontano da li dovrà incontrare di nuovo il comitato che lo disassociò.

      Potrebbe anche frequentare per circa un anno e poi presentare direttamente la domanda agli anziani, ma in "prima istanza" è difficile che lo riassocino, quindi consiglio di presentare la domanda subito dopo un mese... poi ci sono casi diversi.
      Ma una cosa è certa: è difficile trovare corpi di anziani che ti riassocino in breve tempo con una pacca sulla spalla.
      Ho visto alcuni sudare duramente. In qualche caso aspettare anche più anni !!

      Elimina
  17. Perché di solito la prima richiesta viene respinta con la scusa che è sempre troppo presto.
    L'umiliazione deve essere forte cosi impari la lezione.

    RispondiElimina
  18. grazie John...certo,la procedura è pari pari alla parabola del figliol prodigo,tanto per cambiare.Saulo,volevo farti il mio in bocca al lupo,armati di coraggio e pazienza e pensa che questa tortura avrà fine prima o poi.Ti sono vicino.

    RispondiElimina
  19. caro John,quando puoi mi sarebbe utile se tu spiegassi cosa aspettarsi DOPO la riassociazione,tipo,se gli anziani ti affiancano qualcuno che ti assista o robe del genere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si e no. Dipende dai casi.... a volte nulla... anzi dopo riassociati alcuni vengono comunque tenuti in disparte. Da altre parti invece accoglienze calorose... dipende !!

      Elimina
    2. grazie di nuovo caro John.purtroppo alcuni di noi non hanno scelta,non perchè ci sentiamo soli,anzi,ma perchè sappiamo che le nostre famiglie,i nostri figli soffrono non potendo avere con noi alcun rapporto.

      Elimina
    3. Pensa quale malvagità possiede quella persona che ha progettato il ricatto dell ostracismo

      Elimina
    4. Io penso che l accoglienza calorosa o meno dipenda dal gradimento che hanno i fratelli riaverti tra le loro file..pure da me quando ci furono delle riassociazioni i casi erano diversi ma dipendeva pure dall atteggiamento dei fratelli

      Elimina
  20. ..stupendo..a cosa serve parlare di amore e dopo spingere ad ignorare gli inattivi, ad ostracizzare, ad ignorare. Mi viene da piangere. Come vorrei che queste sofferenze non esistessero..che tutti usassero la testa

    RispondiElimina
  21. E purtroppo i fratelli usciranno dal congresso dicendo:è stato il più bello di tutti i congressi! Alcuni anche molto convinti.
    Però ho letto tra i commenti di jwsurvey che in Slovacchia e in repubblica Ceca la diminuzione dei presenti alle adunanze e ai congressi non si può più nascondere. Dove c'erano tre congregazioni adesso sono due. Ve la vendo come l'ho sentita, come il commento di un fratello, non come una notizia verificata. Anche perchè le cifre vere non si sanno.

    RispondiElimina
  22. caro Saulo ho letto i tuoi commenti adesso e la mia storia è simile alla tua, quindi capisco cosa passi non solo per empatia ma per esperienza personale e so bene come ci si sente e quello che si prova, io disassociato da febbraio 2010 solo da poco tempo sto avendo degli amici, attualmente John + un inattivo + uno del mondo benche potrei essere riassociato se lo volessi in realta me ne guardo bene dal farlo, ho ripreso a vivere di recente e non voglio + farmi distruggere la vita dopo aver dato quasi 40 anni a questa societa editoriale massone, molti psicologi e psichiatri che hanno avuto in cura ex-TdG (tra cui io) dicono che per riprendersi devono passare a seconda della persona da un minimo di 5 ad un max di 10 anni, io ce ne ho messi 6, e posso dirti che a è un percorso tutto in salita, ma non impossibile da fare, se hai piacere chiedi pure la mia email cosi ci parliamo diretto, io tra alcuni giorni saro a casa, tu mandami un messaggio che ti rispondo volentieri, ti abbraccio

    RispondiElimina
  23. Gli effetti di questo video crudele iniziano a farsi sentire.
    Una ex sorella era dentro un gruppo whatsApp con i suoi familiari, tutti testimoni, in questo gruppo c'è anche sua sorella che da poco ha avuto un bimbo.
    Fino a venerdì il gruppo era attivissimo soprattutto da parte della neo mamma con foto e video del pargolo.
    Ma da venerdì tutto è cambiato. ...il gruppo è andato in apnea...il video crudele ha colpito nel segno di quelli che sono andati al congresso.
    Ora la ex sorella ha deciso di abbondonare il gruppo perché sa del video e non vuole che per colpa sua gli altri si sentano in difficoltà.
    Tutto questo è assurdo, la crudeltà di queste persone che vanno a predicare amore a destra e a manca è veramente assoluta.
    Ed è incredibile come il CD attraverso questo video ha centrato il cuore di chi si fida ciecamente di loro.
    Ah...la ex sorella conduce una vita normalissima, non è una prostituta, non si droga, non beve.
    Mi viene da piangere. ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso però che sia giusto che chi decide di attuare certe scempiaggini nella propria vita si assuma le proprie responsabilità. Nel caso specifico, la ex sorella ha reso "troppo facile" la decisione ai suoi familiari tdg, auto-ostracizzandosi. Questi ultimi potrebbero anche giustificarsi in futuro con la propria coscienza per il fatto che è stata la ex ad abbandonarli, non loro.
      Quindi cosa voglio dire... tu familiare, vuoi ubbidire alla regola dell'ostracismo? Abbi il coraggio, per non dire altro, di dirmelo in faccia e cancellarmi dal gruppo, di non venire più a trovarmi casa, di dimenticarti di tuo nipote, figlio, quello che è. Vedi mai che trovarsi a decidere di troncare dei legami così forti come quelli naturali per qualcuno potrebbe essere quel corto circuito che li sveglia dall'indottrinamento.
      Ma così no. Troppo facile. Chi è uscito dai tdg non sta facendo nulla di male e non deve ne vergognarsi ne, ancora peggio, prendersi 'sta preoccupazione di "mettere in difficoltà" gli altri. Sono LORO che si devono vergognare, LORO che stanno facendo qualcosa di sbagliato. Che decidano LORO di non frequentare più un familiare perchè non più tdg. E' la LORO religione, le LORO regole, non le nostre/mie/tue/sue... ci siamo capiti.

      Elimina
    2. Victor, ti quoto 1000%.
      Se condividi la direttiva la sostieni fino in fondo anche davanti a futuri possibili rimorsi.
      Se i TdG ortodossi non si creano il problema di mettere in difficoltà gli altri, è giusto che accettino lo stesso trattamento.
      In questo caso non va messo un po' zucchero per far mandare giu la pillola, se ti sta bene così, la ingoi e pure senz'acqua...
      008

      Elimina
    3. il al posto della donna, sarei rimasto nel gruppo, se loro volevano avrebbero dovuto estrometterla di persona! E che diamine, un po' do orgoglio e dignità! Te ne vai da sola da un gruppo? Senza farli sudare un pochino? Dov'è la propria autostima sotto i piedi?

      Elimina
    4. Saulo mia madre e sparita di nuovo.mi aveva chiamato prima de l congresso che diceva che le mancavo con la mia famiglia ed e sparita di nuovo.il congresso ha fatto effetto.io non me la prendo più e mi aspettavo che lo facesse conoscendola e cosi e stato.chiunque sia andato al congresso ormai fa guerra contro di noi,normale amministrazione.

      Elimina
    5. Mi dispiace Ema... davvero ! Questa non è dottrina cristiana, è dottrina criminale !

      Elimina
    6. Certe volte non è tanto facile tirar fuori...l'orgoglio, sopratutto se per una vita hai accettato senza informarti veramente se le dottrine che ti stavano inculcando avessero un "vero" fondamento.
      Mi dispiace veramente cara ema79 per ciò che racconti, io spero con tutto il cuore che i miei genitori quando vedranno il video non facciano lo stesso.
      Al momento ci sentiamo tutti i giorni, e non stanno manifestando assolutamente nessuna ostilità.
      Io mi chiedo, così come hanno fatto già altri, ma com'è possibile che nei paesi civilizzati questa pratica dell'ostracismo non venga punita da parte dei governi?

      Elimina
  24. vorrei sottolineare " l'orribile" peccato della disassociata la cui madre non risponde alle sue chiamate...

    Questa è una regola nella regola, una regola non scritta.

    Sto cercando di pensare ad una plausibile giustificazione in tutto questo. Ma non la trovo. Avrei solo voglia di sputare in faccia a chi ha ideato quel video !!

    RispondiElimina
  25. (Ax80) Ieri, parlando con mia madre (tdg indottrinata) della "fine", ad un certo punto lei fa: "Ormai siamo vicinissimi, perché in quest'ultima assemblea parleranno molto della grande tribolazione!" Così gli ho fatto notare che lo hanno sempre fatto, come insegna la storia del 1975 e altre... Stava finendo in lite, si è messa sulla difensiva dicendo che "le presunte date sono state messe in giro da qualche singolo fratello, mai dall organizzazione." "Siamo vicini perché al prossimo congresso parleranno della grande tribolazione"... È da mettersi le mani nei capelli, ragazzi... Ragionamento fuori da ogni logica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo, io ci provai con persone molto meno allineate di tua madre, ed il risultato è stato identico.
      Ma alla fine è come cercare di far capire ad un cattolico che il papato non è scritturale: ti tirerebbe fuori la storia di Pietro e delle chiavi del regno dei cieli...
      Ma poi, se i cattolici sono felici per l'obbligo della procreazione e il battesimo dei neonati, le messe di suffragio, la scomunica dei divorziati, se i TDG aspettano con ansia la grande tribolazione, giurano fedeltà al corpo direttivo, preferiscono la morte ad una emotrasfusione, come puoi pensare di far cambiare idea anche solo ad alcuni di loro, solo perchè sono persone a te care?
      Purtroppo il nostro cervello ragiona così e NULLA può fargli cambiare idea se non loro stessi.
      Finchè VOGLIONO credere, crederanno, a dispetto anche delle evidenze.

      L'unica cosa che potresti fare è portargli vecchie pubblicazioni, ma sono sicuro che non le leggerebbero neppure !

      Elimina
    2. Comunque il fatto di continuare a parlare di armaghedon e di conseguenza della fine ...tutto questo in parte è funzionato come condizionamento mentale ......la stessa cosa ha fatto la chiesa cattolica con l inferno ......ricordo mia mamma _( cattolica ) quando non ubbidivo mi terrorizzava con l inferno , e io ero portato a fare il bravo ....tutte le religioni hanno il loro inferno ....la WT ha armaghedon .....e poi ha il coraggio di VANTARSI di averci liberato da dottrine dannose babiloniche ....quando loro da più di un secolo non fanno altro che parlare di morte e distruzione e grande tribolazione ......ditemi dove sia la differenza.....praticamente siamo usciti dalla porta e siamo rientrati dalla finestra.

      Elimina
    3. Ha ragione John, è inutile stare a discutere con chi non vuole sentire. Io evito ormai di parlare di religione wt con i parenti, purtroppo giocoforza si finisce sempre lì! Chi non vuole capire non capirà mai! Il risveglio penso sia un processo autonomo indipendente da fattori esterni!!! Spero almeno che tramite questo blog chi ora ha iniziato a studiare faccia i dovuti ragionamenti. John ci sono aumenti di nuove visite nel blog nel mese di giugno?

      Elimina
    4. il blog non è nato per battere record o fare numeri... anzi è nato come diario personale, figurati ! Il blog è solo una lavagna virtuale dove ciascuno (rispettando il regolamento) può scrivere cosa pensa, nel rispetto delle opinioni altrui.

      Elimina
  26. scusate ragazzi, magari è rimbambimento senile, ma non riesco a trovare questo video su jw.org...

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL (selezionato dal menù "commenta come...") UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.