Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

mercoledì 17 febbraio 2016

adesso basta !




Dalla stessa bocca escono benedizione e maledizione. .Non conviene, fratelli miei, che queste cose continuino ad accadere in questo modo. Una fonte non fa sgorgare dalla stessa apertura il dolce e l’amaro, vero? Fratelli miei, un fico non può produrre olive né una vite fichi, vero? Né l’acqua salata può produrre acqua dolce. Giacomo 3:10-12


Negli scorsi decenni ho passato la maggior parte del mio tempo libero alle adunanze e nel ministero di campo. Ho spesso notato come, nascondendosi dietro citazioni bibliche estrapolate dal contesto, molti "fratelli" e "sorelle" (anche "nominati"), hanno tramato a danno dei conservi cristiani, cercando di imporre le proprie vedute e le proprie regole. Chi non si adeguava veniva a volte deriso, spesso denigrato (se non a parole, con le azioni), ed evitato. Quando ciò non accadeva, il malcapitato/a veniva comunque (e viene tuttora) sottoposto a prediche e giudizi sommari, con lo scopo di ammassare sopra la sua testa simbolica, sensi di colpa pesanti come macigni...




Altrove, vedute diverse di un particolare problema, hanno iniziato ad alimentare divisioni, critiche, invidie, rovinando un clima che invece avrebbe dovuto essere disteso.

Coloro, che a motivo della loro coscienza, o della loro debolezza, non hanno acconsentito a sottomettersi a certe "imposizioni", hanno dovuto subire (e subiscono ancora oggi) angherie e vessazioni di ogni tipo.

Ogni giorno c'è qualcuno che si affaccia a questo blog con l'animo affranto, il cuore spezzato, e magari anche con le lacrime agli occhi, per cercare qualche tipo di "conforto".

Il conforto non sta nello screditare i valori (certi valori) morali della Bibbia o nel calunniare chi ci ha "pestato i piedi". Il conforto si trova vedendo che ciò che stiamo passando noi, lo hanno passato (o lo stanno passando) molti Testimoni di Geova (attivi, inattivi od ex testimoni).

Il conforto si trae da uno scambio di vedute ed esperienze motivate ad infondere e ricevere incoraggiamento.

Questo era ed è lo scopo del blog.

Questo scopo, da alcuni lettori, è stato tradito !

Nel blog si leggono articoli che contengono pensieri di singoli, o spunti di riflessione che a volte vengono presi anche da altri siti o blog.

Qui nessuno si sogna di predicare una qualche verità, o di imporre una veduta particolare.

Accade però che ogni tanto che qui si affaccino individui che, usando abilmente l'arte della dialettica e della retorica, le usano come una lama per ferire i sentimenti altrui oppure ridicolizzarli.

Vi siete mai tagliati con un bisturi od una lametta da barba? Al momento il taglio non lo sentite... solo successivamente vi accorgete del sangue che esce, ed ancora dopo iniziate a sentirne il bruciore.

Certi interventi sono stati come lame di rasoio, che hanno ferito subdolamente alcuni.

Inoltre qualcuno, io per primo, cade nella trappola e si lascia trascinare in contese inutili e sterili, che portano il blog fuori strada.

Il blog mi toglie tempo ed energie mentali, che metto volontariamente e gratuitamente a disposizione di altri. Ma molti non lo capiscono, arrivano qui, e PRETENDONO di scrivere qualunque cosa, offendere ed accusare.

Altri mi chiedono di pubblicare repliche con altrettante offese, parolacce, o link a video VOLGARI e TRIVIALI !

Cari amici ed amiche, dopo 5 mesi, 114 articoli e ben 5.704 commenti pubblicati (alcuni per errore), vi dico chiaramente ed amorevolmente che:


ADESSO BASTA !

Chi vuole rispetto deve mostrare per primo rispetto ! 

Il Blog da oggi cambia !


Lo scopo del blog resta sempre quello di dare conforto alle persone vessate, angariate e maltrattate all'interno delle congregazioni. Ma cambiano le regole e cambiano i commenti.


  1. I commenti che si potranno fare sono di 3 tipi solamente:
    • Riflessioni personali esclusivamente sul tema trattato nel post. Le riflessioni sono libere, ognuno potrà esprimere la propria opinione SENZA attribuire motivi errati agli altri partecipanti, denigrarli, o accusarli di mentire consapevolmente. Si possono fare rettifiche ad alcune affermazioni, con il dovuto tatto. 
    • Esperienze personali, o notizie di fatti o notizie ricevute, sempre attinenti il tema trattato. Se si descrivono cattive azioni di qualcuno, la persona accusata non deve comunque essere identificata.
    • Porre domande al blog ed ai suoi partecipanti, domande pertinenti, rispettose della dignità altrui  e decorose nei modi e nei termini.
  2. I commenti dovranno essere quindi pertinenti e motivati. Il Blog non è una chat. Siete liberi di scambiarvi i contatti e di "litigare" in privato se ne avete voglia.
  3. Tutti i commenti dovranno essere firmati con un nick!
  4. La grammatica, per quanto possibile dovrà essere corretta! Commenti pieni di errori di battitura e con abbreviazioni, non saranno ammessi.
  5. Commenti contenenti link esterni, verranno valutati con attenzione, e non sempre verranno pubblicati.

Vi comunico che sempre a insindacabile giudizio della redazione si è deciso di bannare per sempre dal blog certi individui che con fare mellifluo e subdolo, spacciandosi anche come sempliciotti ed ingenui, hanno col tempo causato dissensi, e NON hanno cambiato condotta anche se più volte ripresi. Sono ovviamente una minoranza, ma vi accorgerete presto (finalmente!) della loro assenza.

Non c'è altro da aggiungere. Col tempo il Blog ne guadagnerà in ordine e pulizia, e coloro che sentono il bisogno di scrivere su questo blog potranno finalmente sentirsi apprezzati e compresi.

Non aspettatevi perciò la pubblicazione dei vostri commenti in pochi minuti, come vi ho abituato ultimamente ! I commenti verranno pubblicati una o due volta al giorno, in relazione al tempo disponibile per una loro ATTENTA lettura.

Vi ringrazio della vostra partecipazione, sperando che possa essere ancor più produttiva e gradita da parte vostra.




John C.                                                                                                                            





(i commenti a questo post sono chiusi)



* * * * *


Stai leggendo questa pagina da un cellulare?






                                  

14 commenti:

  1. ADESSO BASTA. quale miglior titolo per questo post?

    RispondiElimina
  2. hai fatto la giusta scelta, se alla fine ti devi consumare non so se il gioco vale la candela, devi pensare alla tua serenità e pace e tutti i commentatori faremo ogni sforzo per alleviarti la stanchezza, ma delle regole ci vogliono e sopratutto che lascino fuori dal blog coloro che non hanno i giusti motivi o i motivi sinceri, forza fratello che tutti ti stimiamo.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  3. Caro John come dice un comico di zelig "TI STIMO FRATELLO" :) grazie per la cura che hai nel far rispettare la nostra sofferenza un abbraccio fraterno
    Perplessa

    RispondiElimina
  4. Concordo cari amici.
    John siamo con te.
    Fin ora hai dimostrato d'essere aperto ad ogni forma di dialogo e discussione.
    Ma se devi risentirne, no, non è giusto.
    Molti prendono per scontato il tempo e gli sforzi necessari per gestire un blog; e fare dei cambiamenti che ne aiutino la gestione e allo stesso tempo ne favoriscono la funzionalità potranno solo fare bene,sia a noi che a te.
    Rispetto la tua decisione.
    Un abbraccio a te e a tutti i cari amici/che conosciuti tra le pagine di questo blog...

    RispondiElimina
  5. Grazie John ti siamo vicini e ti sosterremo appieno nelle tue decisioni.

    RispondiElimina
  6. john carissimo, se ne guadagnerà in coerenza e conforto. Bene!

    RispondiElimina
  7. dimenticavo.... anche numerosi errori grammaticali nello stesso commento lo renderanno NON pubblicabile. Non si parla di uno o due errori di battitura ma se sapeste che commenti arrivano.... capireste !
    Quindi prendetevi il tempo di rileggere i vostri commenti e, specialmente se molto lunghi, vi consiglio di editarli prima con un programma di scrittura e di postarli solo dopo averli corretti.

    RispondiElimina
  8. Buonasera amici. Vi prego di attenervi ai temi dei post e/o alle esperienze personali. Gli aspetti dottrinali trattateli sull'altro blog. Su questo blog i commenti stile "evangelico" (dottrine e ipotesi su Dio e i suoi propositi) verranno fortemente limitati e/o cancellati per non uscire fuori tema.

    Grazie per la collaborazione

    RispondiElimina
  9. Vi prego di non inserire commenti BANALI, RIPETITIVI, da evangelizzatore CRONICO... altrimenti finiscono tutti nello spam. Non è possibile aprire il blog e trovare 10 commenti tutti dello stesso utente !

    Grazie

    RispondiElimina
  10. per l'anonimo furbetto:

    un blog o è moderato, o fa passare di tutto, pure gli insulti. Un blog può o meno cercare di perseguire uno scopo. Questo blog ha uno scopo.

    Se un commento non è attinente allo scopo del blog, o se i tuoi commenti battono sempre sugli stessi tasti, è mia facoltà scegliere di pubblicarlo o meno.
    A te dà fastidio se alcuni tuoi commenti non vengono pubblicati? Cercati un altro blog idoneo in linea coi tuoi pensieri.

    Le mie idee non sono nè giuste nè perfette, ma non posso accontentare tutti.
    Il mio più grande difetto è che invece di commenti ne faccio passare fin troppi.

    Molti si lamentano di certi commenti che lascio passare (probabilmente anche i tuoi) qualcuno (2-3 casi, quindi anche tu) si lamentano che non pubblico i loro commenti.

    Detto ciò, penso che non sentiremo affatto la tua mancanza,

    buon proseguimento!

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)