Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

sabato 16 gennaio 2016

Un'adunanza familiare...







"Satana si é Acceso Contro il Rimanente" - Discorso annuale di Ted Wilson

Sono rimasto sorpreso trovando "per caso" questo video su youtube. 





Un congresso Avventista, ma se avete la pazienza di ascoltarlo (almeno alcuni minuti) sentirete parlare contro lo spirito del mondo, Babilonia la Grande, la sapienza del mondo, l'attacco di Gog di Magog al rimanente... e molto altro ! Ragionamenti, gestualità, versetti citati, esortazioni... 

Trovate le differenze ! Anche sul podio...





Ma poi, quella parte su Babilonia la grande...






* * * * *

Stai leggendo questa pagina da un cellulare?








129 commenti:

  1. Niente di straordinario, per carità. Ma se vi prendete almeno 3 minuti per guardare questo video, capirete che nel mondo ci sono tante organizzazioni simili e che non abbiamo l'esclusiva su nulla. Per chi non li conoscesse... ecco i nostri "fratelli maggiori" (come direbbe il famoso papa...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gioventù Bruciata30 novembre 2016 18:22

      Dopo aver visto il filmato che mi ha scioccato dalla somiglianza con quello dei Tdg in tutto, mi sono andato a documentare un pò su wiki ed hanno numeri di crescita spaventosi!! Ecco uno stralcio:
      La Chiesa cristiana avventista del settimo giorno è oggi una chiesa diffusa in quasi tutto il mondo; secondo stime interne gli avventisti al 30 settembre 2013 sono in totale 18.028.796[8],è presente in 216 paesi[senza fonte][9] ed i dati confermano la crescita costante della Chiesa.Ogni giorno, 3.052 persone si uniscono alla chiesa. Ogni ora 127 persone sono battezzate, vale a dire due persone al minuto!!!
      Il mio ragionamento: se i Tdg si esaltato con i loro dati di crescita ( che crescita non è ma il loro Cd gli fa credere quello che vuole ) dicendo che è una prova che Geova li benedice, cosa si può dire degli avventisti?
      Altra cosa che ho notato è la loro propensione ad aiutare gli altri, qualsiasi religione o partito politico sia. Infatti si dedicano molto al sociale fondando la ADRA che aiuta in 125 paesi più di 19 milioni di persone. Ho chiesto conferma a mia moglie che è straniera e che in quel paese ci sono in buona quantità e mi conferma che si aiutano fra loro in maniera maniacale se sono in difficoltà. Mi raccontava che nel suo palazzo una sua vicina si è convertita alla loro religione e l'hanno aiutata in maniera concreta riempiendola di vestiti che non poteva acquistarsi. Nei Tdg una cosa del genere si sarebbe risolta con una paccata sulle spalle e invito a pregare Geova! Devo dire che mi hanno colpito favorevolmente. Provate ad andare nel sito ufficiale ADRA e poi vedete le differenze, che sia questo l'amore fraterno che diceva Gesù? A voi la parola

      Elimina
    2. Discussione sui numeri avuta con un tdg:
      tdg: "il piccolo diverrà mille, la crescita dimostra che siamo la vera religione"
      io: "che dire allora dei battisti che crescono al ritmo di milioni?"
      tdg: "la porta è stretta sono pochi quelli che vi entrano"

      Elimina
    3. Esatto Victor

      o come quando un'interessato chiede perchè Dio non interviene a salvare i bambini dalla fame e dalle cattiverie umane, e si risponde che lo farà in futuro.

      Poi sul podio dell'assemblea senti la pioniera di turno che dice che Geova l'ha benedetta perchè le ha fatto trovare un lavoro part-time

      (Governo Celeste-Spa agenzia del lavoro part time, ma non chiedete all'agenzia aiuto se state male, perchè non può darvelo... ma può dare tanto lavoro part-time a tutti i pionieri leali...)

      Elimina
    4. Gioventù Bruciata30 novembre 2016 21:19

      Se la mettiamo cosi allora si sa che trovano la scrittura per girare la frittata a loro favore, non esiste la scuola di ministero teocratico a tale scopo? Vogliamo parlare di quando l'oratore dal podio, parlando di integrità verso Geova, citava i casi di migliaia di testimoni di Geova morti sui campi di concentramento nazisti pur di mantenere l'intgegrità che erano di esempio per noi? E non vi ricordate che magari l'adunanza dopo ti fanno il discorso di casi singoli che, sempre sui campi di concentramento nazisti,grazie alla preghiera intensa a Geova si salvavano? Non ho mai digerito questa cosa. Su quali basi Geova ad alcuni li salvava e ad alcuni li faceva morire? Quelli morti Non pregavano lo stesso Geova? lo pregavano qualche minuto di meno rispetto ai salvati? o quelli morti erano quelli che in sala non progredivano e quindi Dio li ha tolti di mezzo? datemi una risposta.

      Elimina
    5. Gioventù, la risposta è che ognuno crede a quello che VUOLE credere. Quando i fatti non corrispondono alle nostre credenze si fa di tutto per cercare di razionalizzare le incongruenze. E alla nostra mente sta bene così. L'alternativa per molti è semplicemente insostenibile.

      Elimina
    6. Victor permettimi di sintetizzare il pensiero.
      Una canzone di Ligabue dice semplicemente che: "Ciascuno sceglie la sua verità....quelli tra palco e realtà..."
      Ecco che ciascuno vede o crede a quello che vuole...o meglio...a cui altri manipolatori vogliono fargli vedere o credere col continuo e costante indottrinamento.
      È più coerente uno che vede il bicchiere sempre mezzo pieno o sempre mezzo vuoto ma non che nel giro di 2 minuti continua a cambiare visuale per sostenere un ragionamento.

      Elimina
  2. Mi è capitato anche di vedere un video dì Scentology, dove il capo-setta parlava della "guerra che porrà fine a tutte le guerre".... Mmmmmm dove ho già sentito queste parole?!?

    RispondiElimina
  3. E' interessante conoscere e comprendere... a volte si pensa di dire cose che nessun altro dice e nessun altro conosce. Poi un giorno scopri che quello che tu hai predicato per anni, è il credo di decine di milioni di altre persone.
    Una "guerra" per accaparrarsi i favori del Cristo e del suo Padre Celeste.
    Chi è il grano e chi le zizzanie? Secondo molte dottrine, miliardi di credenti cristiani "in buona fede" verrannp distrutti ad harmaghedon, (o come dicono alcuni) condannati alla dannazione eterna, perchè non hanno capito, o seguito, la dottrina vera a discapito della falsa. La guerra su chi avrà l'inferno più "caldo", o la distruzione "più efficace".

    Si legge, si pensa, si medita...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra l altro sia la wt, mormoni, Scientology e in misura minore gli avventisti hanno tutte origini massoniche

      Elimina
    2. Giovanni, a volte mi sembra che tu sia superficiale... capita anche che lanci il sasso e poi nascondi la mano. Questo a prescindere che ciò che affermi abbia delle basi di verità o meno

      Elimina
    3. No John, basta fare ricerche su internet x vedere l origine, gli insegnamenti, e le metodologie che hanno in comune queste religioni. Certo se per ogni affermazione devo portare un fascicolo di prove finiamo domani. Ricerche autonome su internet che chiunque può fare!

      Elimina
    4. Beh, non dimentichiamo che per un certo periodo, Russell collaborò con Barbour al giornale l'Araldo del Mattino, ed era avventista.

      Elimina
    5. Ma la massoneria ai tempi di russel era molto comune in america quasi tutti lo erano ...poi facciamo attenzione non confondiamo la massoneria , con la massoneria deviata.....i massoni hanno il loro ideali ....credono in un essere supremo ...il grande architetto ....credono in Gesù come maestro e sono per l unità di pensiero ....il problema sono quelli che usano la massoneria per nascondersi dai loro SPORCHI AFFARI.....russel a mio parere voleva far avvicinare i massoni al cristianesimo nella sua essenza , ovviamente per cultura lui faceva uso di simboli massonici e discorsi nei templi massonici ...se per quello credeva nella piramide di gizza e che la stessa piramide fosse di origine divina e che Dio viveva nella costellazione delle pleiadi ....ragazzi se uno nasce in un certo posto non possiamo negare che non venga influenzato ......se tutti noi fossimo nati in iran saremmo tutti mussulmani e la Bibbia non sapremmo neppure cosa fosse.

      Elimina
    6. Riflessivo, russel faceva parte addirittura delle 13 famiglie degli illuminati! Il grande architetto è satana, la grande opera, il nuovo ordine mondiale. La massoneria di facciata è quella dei massoni della base che non sanno cosa avviene ai vertici. Russel era ai vertici! Basta vedere su internet chi sono le famiglie degli illuminati.....

      Elimina
    7. Russel non era un pingo pallino comune! Aveva un compito e lo ha svolto bene!

      Elimina
    8. (Ax80) Io ormai non escludo più niente... Quello che è certo è che è un periodo di confusione spirituale... Gesù disse che "mentendo avrebbero detto contro di voi (i cristiani) ogni sorta di cose dannose..." Come andrebbe interpretato questo passo, alla luce di tutto questo? Da una parte sembra un invito a restare in guardia, dall'altra... Non lo so. Non ho più convinzioni assolute.

      Elimina
    9. Allora sto YHWH cosa è ?

      Elimina
  4. Secondo me in qualche modo si copiano i discorsi.....tutte queste religioni americane alla fine parlano tutte la stessa lingua.

    RispondiElimina
  5. Aggiungo dicendo ...che anche loro sono contro il dissenso, perchè il dissenso crea disordine e divisioni, addirittura nel loro libro ( abilmente) anticipano questo, dicendo che un giorno ci sarebbero stati quelli vorrebbero le riforme, ma non vanno ascoltati, sono pericolosi per la nostra fede ............ Non ce niente da fare, se vuoi mantenere il gruppo unito devi già da subito prendere delle precauzioni.....se non fosse così come sarebbe possibile avere centinaia di gruppi religiosi.

    RispondiElimina
  6. In un post dove si fanno notare certe somiglianze, ho voluto spiegare il xké di queste somiglianze. Poi su un motore di ricerca qualsiasi amico lettore fara le sue ricerche e riflessioni. Dire a e b si somigliano ma non dire xke si somigliano non chiarisce tanto!

    RispondiElimina
  7. è davvero impressionante!trovo che non ci sia differenza con le nostre assemblee e adunanze,stesse identiche argomentazioni:fine del mondo dietro l'angolo,satana in ogni dove pronto a divorarci,no allo spirito di indipendenza,separazione dal mondo...se vi prendete il tempo di ascoltare,noterete come questo discorso risulti essere ansiogeno e angosciante,come la maggior parte dei nostri....altro che ristoro spirituale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedete anche in queste cose internet fa la differenza ...perchè nessuno di noi sarebbe andato a un congresso di avventisti, dunque il paragone lo abbiamo sempre fatto con la messa della domenica , invece abbiamo scoperto che siamo imparentati con babilonia è più di quanto immaginiamo.

      Elimina
    2. (Ax80)... Che poi "babilonia" ai tempi in cui scrisse Giovanni identificava l'impero romano, ma questo è un altro discorso... Comunque... Per tornare in tema... Questo post mostra che tutto il mondo è paese... Non abbiamo novità o superiorità su nessun altro...

      Elimina
    3. La verità è una lunga e continua ricerca ....se fra 10 anni rileggessimo i nostri commenti con molti non saremmo più d accordo ...il problema sono quelli che ogni volta che parlano è come se parlasse DIO, mancano di umiltà intellettuale, a loro piace solo insegnarla.... bisogna fare molta attenzione da quelli che salgono sui podi e non danno possibilità di replica e rifiutano il confronto perchè tengono alla loro posizione predominante ( i farisei erano uguali )..............alla fine il più vicino alla verità è il RICERCATORE.

      Elimina
    4. Sono d'accordo con te,riflessivo,ma credo cmq che tra quello in cui crediamo oggi,ieri o domani,ci debba essere sempre un filo conduttore. Se abbiamo ricercato Dio con delle buone e sincere motivazioni,non possiamo pensare che sia tutto da buttare...come se Dio stesso fosse,alla fin fine,un essere lontano ed inconoscibile. Gesù stesso,nel 1secolo, ha insegnato molte cose diverse da quelle che erano state insegnate fino a quel momento, nonostante la legge mosaica venisse cmq da Geova. Tante cose le ha addirittura stravolte, ma quello che non cambia mai e non può cambiare è LO SPIRITO che c'è alla base. Deve essere solo quello il nostro filo conduttore,non una serie di precetti o dottrine in perenne divenire. Questo non significa che Dio smentisca sé stesso,ma solo che lui si adatta,di volta in volta, alla nostra capacità di comprensione. Dico questo perché leggo su un' altro sito che ora utilizzano il nome Yahwé invece di Geova. In questo non c' è alcun male,dal momento che sarebbe anche foneticamente più corretto.Quello che mi preoccupa,invece,è che venga adottato questo nome,quasi come se stessero parlando di un Dio diverso da quello che hanno sempre pregato in passato. Questo disconoscimento del passato non mi trova concorde. Anche se fosse che io non sia mai arrivato a Dio, so che lui è arrivato a me. Se così non fosse,nessuno di noi potrebbe mai avere alcuna relazione con lui. Non potevamo averla prima,non possiamo averla ora e non potremmo averla neanche in futuro. ..se non fosse LUI AD ABBASSARSI ALLA NOSTRA LIMITATA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE. qualsiasi cosa crediamo oggi,sarà stravolta anche in futuro. Ma lo SPIRITO che vi è dietro,quello è sempre lo stesso e non muta mai la propria natura,che È AMORE. se abbiamo ricercato quello,allora abbiamo già conosciuto il vero Dio ,perché Lui si è lasciato conoscere da noi. Ciao. Ale

      Elimina
    5. in linea generale concordo, Ale...

      Elimina
    6. Grazie lelvira. ..sai,ho sempre letto con piacere i tuoi commenti. Anche sull' altro blog. Era da un po' di tempo che volevo farti i complimenti. Mi sei sempre sembrata una che,oltre a parlare bene,è anche capace di assumersi la responsabilità delle proprie convinzioni all' atto pratico...cosa assai rara. Anche gli anziani che mi hanno disassociato,presi singolarmente," parlavano bene" e dicevano quasi le stesse cose che si leggono anche qui. Poi,però, si mettono insieme, vedono loro stessi come CORPO DEGLI ANZIANI,e con i fatti disconoscono tutto quello in cui,ripresi singolarmente,ribadiscono di credere. Sembra che la mentalità COLLETTIVA tolga loro ogni capacità di giudizio e che,nel fare quel che fanno,si ripetano che,in fin dei conti "lo ha deciso IL CORPO DEGLI ANZIANI,io non c'entro nulla ". Se li prendi in disparte e li ascolti e poi li rimetti insieme,hai sempre l' impressione di vedere 2 personalità diverse che convivono nella stessa mente,ma senza mai comunicare tra loro. Buona notte,lelvira! Ale.

      Elimina
    7. Cmq,lelvira,se c' è qualche aspetto in cui non sei d'accordo e hai voglia di spiegarmelo,mi fa piacere. Magari puoi farmi notare qualche cosa che a me è sfuggita o che non ho ben capito. Ciao. Ale

      Elimina
    8. Grazie Ale in effetti la coerenza è quello che cerco da sempre, prima in me che negli altri...no, l'unica cosa sulla quale ho difficoltà ad essere d'accordo è il nome di Dio, sul quale in effetti ormai non ho più certezze...non mi andrebbe di adorare uno che è si sopra di noi ma non sopra tutto...sembra che nell'originale ebraico chi sta al di sopra venga chiamato non YHWH ma ELYON...questo non sposta il problema del comunicare con lui, come possibilità, ma potrebbe spostarlo come metodo...ma come ti dicevo, certezze ne ho avute troppe, ora ho bisogno del dubbio per progredire...
      ciao!

      Elimina
    9. Una risposta umile e saggia,la tua."ora ho bisogno DEL DUBBIO per progredire ". Forse è proprio per questo che Dio ha permesso un tale scenario ...tra gli altri motivi. Riguardo al nome di Dio,io non intendevo difendere ALCUN NOME. Anzi,volevo proprio dire il contrario. I nomi,soprattutto quelli in ebraico,sono indissolubilmente legati al loro SIGNIFICATO. la rivendicazione del NOME DI DIO,è pertanto la rivendicazione del SIGNIFICATO DEL SUO NOME,non di una pronuncia rispetto ad un altra. Dio stesso,non si identifica in nessuna pronuncia,ma solo nel SIGNIFICATO DEL SUO NOME e nella sua NATURA PIÙ INTIMA. il resto è qualcosa che serve a noi umani a causa delle nostre limitatezze,non certo a Lui. Qualunque NOME decidiamo infine di usare(o non usare) per invocarlo,ci rimanda sempre al punto di partenza se poi NE TRADIAMO IL SUO SIGNIFICATO. Cmq il nome che hai usato tu non l'avevo ancora sentito da nessuna parte. Farò delle ricerche in merito. Grazie per le tue risposte, lelvira. A risentirci. Ale

      Elimina
  8. provate a far vedere questo filmato (da youtube, non dal blog) ad un fratello,
    poi chiedetegli in cosa differiamo da loro, che consideriamo Babilonia.

    Se cita Isaia 43:10 chiedetegli cosa pensa di atti 11:26....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho avuto la pazienza di ascoltare l'intero filmato. Alla fine credo che John abbia voluto postarlo soltanto per farci vedere come tutto il mondo è paese e che i TdG non hanno inventato l'acqua calda. D'altra parte le origini del cristianesimo sono comuni e nessuno può dirsi superiore a un altro se segue, o si sforza di seguire, i due grandi comandamenti: Ama Dio e ama il prossimo. Tutto il resto è relativo e qualsiasi organizzazione tende a ridurre in schiavitù psicologica e morale i suoi adepti. Per questo nella bibbia c'è scritto "E che cosa richiede da te Geova, se non di esercitare la giustizia e di amare la benignità e di essere modesto nel camminare col tuo Dio?"...
      P.S. Almeno questi non hanno chiesto soldi.

      Elimina
    2. Marzia, gli avventisti del settimo giorno hanno reintrodotto la decima. Certo che chiedono i soldi

      Elimina
    3. Tranquillo, in questo filmato non hanno chiesto soldi. Se poi hanno reintrodotto la decima per i propri adepti non hanno inventato niente di nuovo. Anche i TdG dicono di non fare collette e poi chiedono soldi in continuazione mettendo perfino i POS alle assemblee e nelle sale del regno. Ma non era la benedizione di Geova che rendeva ricchi?

      Elimina
    4. Beh' reintrodurre la decima rende molto di più. Mi sembra una bella cosa lasciare ad ognuno decidere quanto vuole o può dare. Inoltre riprendere solo alcuni aspetti della legge mi sembra scorretto. Perché non fanno anche sacrifici animali a questo punto?

      Elimina
  9. Siamo tutti sotto la cappa massonica...sia se siamo ortodossi,.evangelisti, testimoni, cattolici, buddisti...siamo tutti delle marionette...

    RispondiElimina
  10. Potete guardarvi questo video ...il dramma cosmico del creatore ......e ditemi cosa ne pensate ........ spiega che lucifero (angelo ricercatore in disaccordo con YHWH fu espulso ) e satana ( molto pericoloso e cattivo ) sono 2 entità diverse.

    RispondiElimina
  11. Ho visto il video! Ma è peggio della fantascienza! Fantareligione! Poi ognuno crede se vuole!!!

    RispondiElimina
  12. Oramai anche la vita stessa è divenuta fantascienza.

    RispondiElimina
  13. Ho sentito più volte dire ai Tdg che siamo "soldati" di Cristo. Non ricordo in nessun versetto dei vangeli dove Gesù chiamasse così i suoi discepoli. Quindi sicuramente la WT non ha origine divina in quanto si è macchiata di molto omicidi in passato facendo rifiutare ai membri le cure mediche dovute! Penso che Gesù non volesse questo!
    Perplessa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un'espressione usata in 2 tim:2,3...anche se ci sarebbe tanto da discutere su che cosa significa...

      Elimina
  14. 1.credono che Cristo sia Dio...
    2.credono nell'anima immortale...
    3.credono solo in una speranza, celeste...

    Ci sarebbe da aggiungerne qualcun altra, ma mi fermo a queste solo per evidenziare... Enormi differenze.
    Togli questeveritàfo.damentali..e puoicollegarti ad altrebasilari che non tratto poiche questo blog afferma essere creato da Test di Geova, non credo debba spiegare di più..se tali siete e sapete sull'identità di Cristo e di Dio, sull'anima mortale, etc...
    Altrimenti ognuno è libero di credere quello che gli pare..a casa sua.

    P.S. mi son astenuto dall'esporre diverse altre diversità dottrinali concettuali... E perfino quelle menzionate, a cui ho solo accennato, come giá detto sono pezzi fondamentali per parlare di altre veritá assolute.
    Ripeto, se parlo a test di Geova...ma di che parliamo?(se poi dobbiamo trovare se il vestito dell oratore .. La modalita di espressione etc etc...
    Nickname nombre


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro nombre, faccio 2 precisazioni:

      1 non ho specificato che le credenze siano identiche al 1000 x 1000

      2 sul Cristo sono un pò confusi, anche se originariamente avevano rinnegato la trinità

      3 L’AVVENTISMO è la dottrina secondo cui la “parusìa” (il ritorno di Cristo nella gloria) e la “fine del mondo”, precedute da catastrofi e seguite dal regno glorioso dei giusti, sarebbero imminenti. La dottrina avventista è, generalmente, collegata con un’altra dottrina: il millenarismo.
      Il MILLENARISMO (o chiliasmo) è la credenza secondo la quale Cristo tornerà sulla terra prima della fine del mondo e del giudizio finale e, dopo aver risuscitato i giusti, instaurerà un regno di mille anni di felicità riservato ad essi. Durante i mille anni, Satana sarà legato. Finito il millennio, ci saranno la risurrezione dei morti e il giudizio finale. Il millenarismo si basa su un’interpretazione letterale di alcuni versetti dell’Apocalisse (20,1-10)

      Elimina
    2. Non ho certamente voluto fare pubblicità ad un altra religione. Ma visto che ci viene spesso insegnato a chiudere gli occhi relativamente a tutto ciò che ci circonda, ho ritenuto interessante l'argomento. Se poi ciò che viene pubblicato su questo blog ti dà fastidio... questa è un altra cosa

      Elimina
  15. Nota aggiunta al preced commento:
    Che si usino anche in altre denominaz relig termini a noi noti...embè?..
    Non solo qual'é l'intendimento è fondamentale..ma anche come si collega all'intero bagaglio dottrinale è fondamentale...

    Per es regno..resurrezione..contesa..
    Se tu credi (come loro credono..) all'anima immortale, come colleghiamo tali aspetti basilari biblicamente parlando? E che dire del resto?...

    Insomma un podi attenzione..poiche se poi qualcunochiama questi post o blogapostati..cisideve chiederese li ho aiutati, con il post e o con i commenti(almeno la maggioranza..non tutti).
    Nickname nombre

    RispondiElimina
  16. Soprat i commenti ma non solo leggi..e chiediti..si vede ladistinzione?..ma davvero...

    Il puntoche esprimo si collega con un commento espostoforse 10g fa in un altro postda un certo.. 'Chi ode ascolti o qualcosa di simile(non ho tempo per cercarlo).
    Egli almeno sostanzialmentemenzionava la pericolositá di prendere le i.fo per oro colatoe buttarle in piazza e commentarci pure..citava igiochi da "'intelligenze'"."persviare depistare e distrarre e o peggio ancora...
    la liberta d'espressio.e esige respobsabilita osicrede che siccome in congregazione non si puo dire questo o quello..che Cristo approvi il dire scrivere quello che mi pare?..
    Che sia post e o commenti...
    Se taleé la li ertaa cuisicrsde nonfa meno danno del bigottismo e autoritarismo...
    Io, "nombre" la chiudo qua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non capisco perchè venite a sproloquiare sui forum, molti concetti poi sono incomprensibili sia grammaticalmente che stilisticamente, e poi dite "la chiudo qua". Certo che... bell'arroganza!!! Le cose sono due: o non vieni a buttare frasi a caso o se ti affacci nel forum, saluti, ti presenti e poi devi essere anche disposto a ricevere le risposte. Questa si chiama educazione. So che nel mondo TdG il rispetto e la libertà sono sempre pretesi e mai dati, però qui è territorio neutrale. Non sei a casa tua.

      Elimina
    2. Ma poi cosa giudichiamo tanto le credenze degli altri , quando le nostre le avremmo cambiate centinaia di volte , e non si è ancora sicuri che stiano così....allora ci nascondiamo sempre, dicendo che siamo l unica organizzazione che predica il regno di DIO.......ma nello stesso tempo non diciamo che abbiamo anche predicato cose sbagliate facendole passare per verità divine, quando altre religioni ( cristiane ) lo avevano già capito prima.

      Elimina
  17. la prossima volta che commenti, fallo in maniera decente. Tra grammatica, parole troncate e pensieri confusi....

    RispondiElimina
  18. Mi dicono..che chi vuole capire, capisce.
    Nombre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un' affermazione UNILATERALE, oppure vale da ENTRAMBE LE PARTI? . Ale

      Elimina
    2. Te lo chiedo solo perché la tua asserzione PRESUPPONE che quando tu parli e uno NON CAPISCE è solo perché, in fin dei conti,NON VUOLE CAPIRE. ne consegue che,partendo da un tale PRESUPPOSTO,tu ti senta legittimato ad attribuire CATTIVE INTENZIONI ad ogni tuo interlocutore, nel caso questi fraintenda le tue parole o sia semplicemente in disaccordo con esse. Ne deriva,altresì, che tu ti senta ulteriormente autorizzato a giudicare il destinatario delle tue parole come "INDEGNO DI ULTERIORI SPIEGAZIONI ". Partendo,dunque,dal tuo PRESUPPOSTO iniziale, ogni conversazione che non si conclude come tu ritieni opportuno,è una conversazione che NON MERITA DI ESISTERE. ti domando nuovamente, e in tutta sincerità, la tua affermazione è UNILATERALE,oppure vale da ENTRAMBE LE PARTI? se desideri rispondere,io ti ascolterò e cercherò di capirti. Me lo concedi? Ale

      Elimina
    3. Una volta la scuola teocratica in sala migliorava la grammatica e la dialettica dell'individuo, ma da come scrive L'Anonimo vedo che: o non la frequenta ed è analfabeta, quindi scusabile, oppure la scuola teocratica non è + quella di una volta, invece di migliorare peggiora. se questi di Anonimo sono i risultati. Adesso capisco anche perchè di casa in casa non ascolta piu nessuno se predicano cosi chi vuoi che li ascolti!

      Elimina
    4. Ma... siamo arrivati ai comici di Zelig o l'Anonimo Nombre è fornito di serie per sollazzarci tra una cosa seria e l'altra?

      Per Nombre:

      Tuo itagliano peggio di mio - cit.
      ...e comunque sappi che "la tua ignoranza ti scusa e la nostra benevolenza ti assolve". Vai in pace.

      Elimina
    5. Il mio commento non voleva essere sarcastico,io vorrei davvero capire meglio il pensiero di nombre. Forse ha avuto problemi con il T9 del cellulare (o simili) ,o magari è davvero analfabeta. Anche se lo fosse (ma non lo credo proprio) ,non significa che non abbia nulla da dire o che debba,solo per questo, essere preso in giro o messo in ridicolo. Di tutto quello che ha scritto,la sola cosa che mi lascia davvero perplesso, è la sua asserzione finale "chi VUOLE capire,capisce ". Lui ha il diritto, come tutti,di esprimere il suo pensiero e di farlo secondo le sue capacità. Ma la frase finale che ha scritto non dipende dai suoi talenti didattici o dai suoi limiti linguistici,dipende solo da un determinato ATTEGGIAMENTO. vorrei solo che nombre(o chi per esso) si sforzasse anch'egli di CAPIRE il punto di vista altrui,così come desidera a sua volta essere capito. Vorrei che capisse che,IL VERO PROBLEMA, non è da ricercarsi nelle dottrine o nelle varie interpretazioni scritturali, ma proprio in quello stesso ATTEGGIAMENTO di CHIUSURA MENTALE e PREGIUDIZIO del quale si rende ora INVOLONTARIO PORTAVOCE. vorrei che capisse che anche l' Antico Israele mostrava tale atteggiamento e che,a causa di tale mentalità, fece quel che fece. Anche quel popolo seguiva ALLA LETTERA una legge che veniva da Dio stesso,ma non per questo fu infine giudicato favorevolmente. Vorrei che capisse che la sua posizione attuale (sua e di chi si pone agli altri con quello stesso ATTEGGIAMENTO) non dipende certo dal fatto che alla domanda "dove è morto Gesù? " si risponda "croce" oppure "palo" ...ma da qualcosa di molto più profondo e viscerale, qualcosa che esula dalla semplice aderenza o disconoscimento di qualsiasi dottrina. Agli occhi di Dio,è 77 volte preferibile un ATEO BUONO,piuttosto che un CREDENTE GIUSTO. vorrei solo che capisse questo e che poi lo spiegasse pure a chi mostra questo suo stesso ATTEGGIAMENTO, secondo il quale,chiunque è in disaccordo con te,è anche PEGGIO DI TE,o in MALAFEDE. ...ok...adesso rischio di sfociare nella più insensata delle utopie... Però, se anche uno solo di questi fosse disposto ad abbandonare tale ATTEGGIAMENTO,ci sarebbe ancora qualcosa in cui sperare. Io spero che nombre voglia concedermi la possibilità di CAPIRE MEGLIO il suo punto di vista. Gli chiedo solo di non concludere che, il fatto che non lo si sia capito, sia automatico sinonimo di MANCANZA DI BUONA VOLONTÀ. Vorrei capirti,Nombre. Puoi cercare di spiegarti nuovamente? Ale

      Elimina
    6. Grazie, Ale, sottoscrivo

      Elimina
    7. Credimi,Jonh c.,NON SONO SARCASTICO. so che qualsiasi cosa si scriva ora possa sembrarlo,ma NON È NELLE MIE INTENZIONI. so anche che sono un inguaribile ROMANTICO SPIRITUALE, ma spero ancora che possano capire e fermarsi. Adottando un simile ATTEGGIAMENTO PRESUPPONENTE, PRESUNTUOSO ed ARROGANTE,fanno del male anche a sé stessi,oltre che agli altri. Prima o poi saranno costretti a guardarsi allo SPECCHIO DI GEOVA,invece che a quello che si sono edificati a propria immagine e somiglianza. Anche se non vorranno, gli verrà messo davanti a forza, e loro dovranno confrontarsi con la propria VERA IMMAGINE. a quel punto,avranno molto più bisogno loro di quelli che ora GRATUITAMENTE GIUDICANO INDEGNI,piuttosto che il contrario. Vorrei davvero,con tutto il cuore,che si fermassero prima,SPONTANEAMENTE, in modo che non debbano fare i conti dopo con i loro PECCATI. so che non è possibile e che non accadrà, perlomeno per la MAGGIORANZA di loro,ma mi rifiuto categoricamente di darli per spacciati o di giudicarli come irrecuperabili. Non voglio trattare i vari nombre come questi trattano coloro che ritengono INDEGNI,perché io non li contraccambio affatto. Io li ritengo DEGNI DI SPIEGAZIONI e CAPACI DI CAPIRE. E mi appello ai loro BUONI MOTIVI perché ,da qualche parte nel loro cuore, devono pur conservarne qualcuno. È pura utopia? Forse,ma non voglio arrendermi con loro e darli per spacciati. Se lo facessi,non sarei diverso da loro. Vorrei davvero che nombre provasse a spiegarsi meglio, e che provasse anche a concedere agli altri IL BENEFICIO DEL DUBBIO e quella stessa COMPRENSIONE che auspica per sé stesso. Penso che lo vorrebbero in tanti,al di là delle frasi infelici e delle facili derisioni che i vari nombre possono attirare su sé stessi. Ale

      Elimina
    8. Sto ancora aspettando un'intervento critico fatto con i giusti crismi. Il blog è online da 4 mesi, 95 post, oltre 100.000 visualizzazioni. E gli unici interventi critici verso il blog erano di individui che, non avendo argomenti, la mettevano sull'attacco personale. Ma possibile, se proclamiamo la verità, che le argomentazioni contrarie a questo blog siano così puerili e inconsistenti?
      Comunque sto capendo ogni giorno di più, che il motivo per cui il messaggio biblico che ho predicato per anni non viene accettato, non ha nulla a che vedere con la "malvagità" delle "persone del mondo".

      Che tristezza !

      Elimina
    9. Si,jonh,è proprio quella la parola giusta:TRISTEZZA! sono arrabbiato (anzi furibondo) nei confronti del SISTEMA che permette tutto questo,ma non riesco ad esserlo anche verso i SINGOLI. non riesco ad arrabbiarmi con i vari nombre,sono TRISTE per loro,perché li considero VITTIME DI VITTIME DI VITTIME. non riesco nemmeno ad essere arrabbiato con il SINGOLO G.Jackson,seppur sia FURIBINDO nei confronti della CLASSE che rappresenta. Sono TRISTE per lui,perché non lo conosco e non posso sapere quanto sia CONSAPEVOLE di quello che fa. Ma Geova giudica IL SISTEMA,e mai i SINGOLI. questi ultimi si sottopongono allo stesso GIUDIZIO del SISTEMA che sostengono,NELLA MISURA IN CUI LO SOSTENGONO e al netto della CONSAPEVOLEZZA con cui lo fanno. Posso vedere quel che fanno,nella misura in cui Geova me lo fa vedere,ma non posso sapere QUANTO NE SIANO CONSAPEVOLI. allo stesso modo,che ne so io di quanto i vari nombre siano CONSAPEVOLI? NULLA! non ne so NULLA! loro guardano verso L'ALTO e si affidano a coloro che giudicano come LORO SUPERIORI. il problema è: come trattano coloro che ritengono essergli IN BASSO e INFERIORI? allo stesso modo in cui i LORO SUPERIORI trattano loro. "Se non capite quel che diciamo,è solo perché NON SIETE DEGNI DI CAPIRE! " non è forse questo l'ATTEGGIAMENTO che mostra il CD stesso? e,allora,da dove coglie i FRUTTI MARCI il nombre di turno? Non li cadono forse DALL' ALTO? si è mai vista,una MELA MARCIA,cadere DAL BASSO VERSO L' ALTO e ritornare sull' ALBERO dal quale proviene? perché,i vari nombre, cercano sempre IN BASSO quello che può cadere solo DALL' ALTO? non faceva la stessa cosa anche ISRAELE? ...TRISTEZZA. ..rimane solo una grande TRISTEZZA. Ale

      Elimina
    10. Carisimo Ale benchè in linea generale concordi con te, bisogna rendere chiaro che non è gradito andare in casa d'altri e sproloquiare e sentenziare senza un minimo di rispetto, scusami caro ma ormai dopo tanti anni non digerisco piu questi atteggiamenti, buon per te che ancora la misura non è piena. Ma se qualcuno viene a casa tua e incomincia a criticare, sporcare, dire parolacce, ecc io penso che lo caccia via in malo modo, chi si affaccia in questo modo per me la buona fede non ce la vedo, scusatemi ma io la penso cosi. Diverso chi approcciandosi in modo rispettoso e correto manifesti le idee anche in contrapposizione, fa rendere i suoi pensieri meritevoli di considerazione e riflessione. Vi ricordate di quel profeta a cui dei soldati per due volte mancarono di rispetto intimandogli di andare dal re e morirono tutti mentre il 3 comandante si inchino pregandolo di andare con lui ?

      Elimina
    11. sono d'accordo con quanto detto, sempre in linea generale...perché in fondo, a parte le tue ottime considerazioni, caro Ale, TU eri sottoposto allo stesso trattamento dall'alto, ma hai poi davvero fatto lo stesso nei confronti di quelli che potevi considerare più in basso? Sinceramente non ti ci vedo...
      Voglio dire che in qualche misura ognuno è attratto da quello che gli è più congeniale...ma naturalmente questo fa parte dell'imperfezione, e nemmeno io mi sento di condannarlo. L'unico modo è cercare di capirsi, come dici tu.

      Elimina
    12. siamo sempre nel campo del dubbio, come vedi. Qual'è la responsabilità dei gerarchi nel processo di Norimberga? Qual'è la responsabilità degli abitanti di Auschwitz? A noi resta l'immenso privilegio di comprensione e perdono, e scusate se è poco...

      Elimina
    13. È vero,lelvira,io non ho mai fatto lo stesso. Ho un sacco di difetti e sono sempre stato talmente autocritico verso me stesso dallo sfociare nell' autolesionismo,ho sempre perdonato tutto agli altri e niente a me stesso,ho sempre chiesto perdono anche quando ero io ad essere umiliato ed offeso... ed infatti mi hanno DISASSOCIATO. hanno,invero,stabilito da soli che io fossi DIVERSO DA LORO. Indegno ed inferiore,a loro dire,ma almeno DIVERSO. lo hanno stabilito loro che tra il mio comportamento e il loro non vi potesse più essere ALCUNA ASSOCIAZIONE. accetto di essere PEGGIO DI LORO,ma mi tengo anche il riconoscimento di essere DIVERSO DA LORO. detto questo,non me la sento cmq di giudicare gli INTIMI MOTIVI degli altri,nonostante possano sembrare,a volte, PALESI e LAMPANTI. ma capisco anche le reazioni diverse ed ESASPERATE. Uno degli anziani che è venuto a comunicarmi che mi avevano disassociato si è preso pure un sonoro ceffone sul muso...quindi capisco bene le reazioni ESASPERATE. ma,per quanto possa sembrare assurdo, penso anche che non si possa essere così nel TORTO MARCIO come loro e averne pure tutta questa CONSAPEVOLEZZA...è una cosa INUMANA che sfugge alla mia comprensione. Se fossero meno colpevoli,potrei anche arrendermi all' idea di una certa PREMEDITATA VOLONTARIETÀ. ma,ora,lo sono TALMENTE TANTO che non posso far altro che considerarli SPIRITUALMENTE INCAPACI DI INTENDERE E VOLERE. forse sbaglio,ma almeno lo faccio PER ECCESSO di clemenza e non PER DIFETTO. Però capisco benissimo quello che mi dite. Ale

      Elimina
    14. Ciao Ale, non è mia intenzione prendere in giro Anonimo Nombre, se questo dimostra di poter affrontare un dialogo civile e senza pregiudizi. Inoltre vorrei che costui rileggesse con calma ciò che scrive per evitare errori marchiani di battitura: non sempre si può addebitare gli errori ortografici al correttore automatico, visto che alcune parole sono unite e senza spazio, mentre altre sono palesemente errori di battitura dalla tastiera. A mio modesto giudizio questo indica una velocità di scrittura dovuta alla rabbia nervosa di chi è convinto di parlare dalla parte della verità e della giustizia. Purtroppo questa persona è ancora profondamente indottrinata dalla WTS ed è come un cieco che segue una guida cieca. Non ha ancora mai provato, per sua fortuna, tutte le cattive cose che nel tempo abbiamo provato noi. Ha ancora la convinzione che il corpo direttivo sia il portavoce di Geova sulla terra e qualsiasi cosa si dica contro di loro è un’aperta ribellione al proprio creatore. Per questo motivo noi siamo tutti considerati apostati e quindi non degni di risposte coerenti. Per lui siamo come i cani tornati al proprio vomito.
      D’altra parte: non dice Rivelazione che gli anziani sono come le stelle nelle mani del Cristo? Chi siamo noi per contestare l’autorità degli anziani e di coloro che sono sopra di loro? In questo bisogna dire che la WTS ha lavorato bene e le menti deboli, come eravamo noi un tempo, sono accecate così da non vedere che in tutto questo qualcosa non quadra proprio.
      Mi auguro che Nombre possa usare in modo autonomo il suo cervello non dando assolutamente credito a nessuna delle cose che noi diciamo in questo blog, ma osservando e riflettendo su quello che vede nella sua congregazione e nell’organizzazione a livello mondiale.

      Zeroassoluto... sono perfettamente d’accordo con te che chiunque si avvicini a questo blog dovrebbe farlo in modo corretto e rispettoso altrimenti rischierebbe di essere trattato di conseguenza. Nombre non l’ha fatto ed è stato trattato come dovuto. Spero che in futuro cambi atteggiamento... o cambi blog, visti i suoi scarsi argomenti di dialogo.

      Lelvira... quello del processo di Norimberga è l’esempio ideale per chi delega la propria fede ad altri nascondendosi poi dietro alla scusa di aver agito in un certo modo perché si seguivano le direttive, o presunte tali. I nazisti furono condannati per questo, così come lo fu tutta quella vecchia generazione di ebrei che, mostrando poca fede in Dio, preferirono seguire i dieci esploratori umani morendo tutti nel deserto. Ci si augura che coloro che si avvicinino a questo blog sia mosso dal sincero desiderio di conoscere la verità, piuttosto che dal sostenere presuntuosamente un organizzazione che niente ha a che vedere con Dio.

      Tranquillo... non era mia intenzione fare dell’umorismo gratuito ma con certi tipi è d’obbligo.

      John... il messaggio che non viene accettato non ha nulla a che vedere con la malvagità di questo mondo. Già dal tempo di Gesù si parlava del veniente Regno di Dio e Gesù stesso fu colpito dalla fede di un comandante dell’esercito romano quando disse che nemmeno in Israele aveva visto una fede così grande. Quello stesso Israele che pretendeva di adorare ed avere fede in Dio.
      La colpa, probabilmente, è della vera mancanza di fede in Dio da parte di chi predica “al mondo di satana”, perché ripone fede in un organizzazione umana.

      Poi... una forma di dialogo sereno e costruttivo non si nega a nessuno, purché fatto nei giusti modi e con le dovute maniere...

      Elimina
    15. Non mi riferivo a nessuno in particolare,Marzia. Lo vedevo fare spesso anche nell' altro blog e mi dava fastidio anche prima. Però capisco che,a volte,sembrino fare di tutto per attirarsi certe battute. Se non capiscono A PAROLE,magari capiscono con l' ESEMPIO che gli si può dare...fin quando si riesce a trattenersi. Alla fine,è stato nombre a chiudere la conversazione (per quanto ne sappia) e non il contrario. Però io parlo solo per me,gli altri sono liberi di rispondere come meglio credono,o di non rispondere affatto. Buona notte,Marzia,e grazie della tua precisazione. Ale

      Elimina
  19. Marzia sei grande! Mi hai fatto ridere di gusto.
    Alé hai centrato il punto. Non si poteva dire meglio. È un atteggiamento terribile quello di dire che chi vuol capire capisce. Se non mi capisci sei scemo o peggio in malafede. E discorso chiuso. Non è possibile dialogare con questi presupposti

    RispondiElimina
  20. In effetti i Testimoni di Geova sono una religione avventista..

    RispondiElimina
  21. Che i Testimoni di Geova sono una religione avventista lo si capisce da questi articoli. Vi posto il link:
    http://www.geova.org/il-terzo-padre-dei-testimoni-di-geova/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro vigilante ognuno è libero di leggere le informazioni dove vuole, voglio precisare senza fare polemica a beneficio di chi ci legge per le prime volte, che questo blog non è affiliato a nessun altro sito in rete

      Elimina
    2. Il fatto che questo blog non sia affiliato a nessun altro sito in rete, non significa non poter citare riflessioni e ricerche tratte da altri siti, siano essi italiani o stranieri. Il citarli non significa condividerne necessariamente le loro finalità. Questo blog, proprio perché al di sopra delle parti, dovrebbe semplicemente con obiettività, come egregiamente sta facendo, analizzare le info in rete e darne ampia diffusione quando sono veritiere, attendibili e documentate. Per quanto riguarda le origini dei TdG, visto che la stragrande maggioranza degli affiliati, ne sa poco o niente e sulla storia delle religioni in generale ne ha una conoscenza molto approssimativa, ben vengano articoli, come quello citato da vigilante consapevole, che forniscono informazioni utili per tutti e che possono aiutare alcuni, come il sig. nombre, a capire che i TdG e gli Avventisti del 7° giorno hanno un origine comune e che entrambi i gruppi appartengono alla stessa famiglia avventista, sebbene derivino da 2 differenti correnti, i primi dai cristiano-avventisti (G.Storrs,J.Wendell,J.Cummings; G.Stetson) e i secondi dalla corrente sabatista e dai messaggi profetici di Ellen G.White.Poi nel calderone avventista/millenarista ricordiamo anche la Chiesa di Dio Universale fondata da H.W.Armstrong che attendeva, come i TdG, la fine del mondo nel 1975. Chi ha avuto la possibilità di vedere negli anni '80 su Rete4 il loro programma televisivo, "Il mondo di domani" o di leggere la loro rivista "La Pura Verità", non gli saranno sfuggite le analogie esistenti fra i 2 gruppi di origini avventiste. Come non sono sfuggite le analogie con il discorso del presidente degli avventisti del 7° giorno, qui proposto. Con le dovute differenze dottrinali, ovviamente, come ha ben precisato John C. nella sua risposta a nombre. Un'ultima cosa, per nombre: anche i TdG hanno creduto per diversi decenni della loro storia che Gesù era Dio e andava adorato
      e che tutti i cristiani sarebbero andati in cielo, almeno fino al 1935!

      Elimina
    3. Vorrei fare un ulteriore precisazione a quanto già detto nel mio commento precedente, qui sopra riportato. A ulteriore conferma del mio assunto, secondo il quale i tdG in generale hanno una conoscenza molto superficiale ed approssimativa della storia delle religioni, inclusa la loro, lo dimostra Nombre nel suo commento che nella fretta di dimostrare le "enormi differenze", che esisterebbero tra i tdG e gli avventisti del 7°giorno, ci mette frettolosamente e superficialmente la dottrina dell'immortalità dell'anima,infatti, al punto 2 sostiene con sicumera che gli avventisti del 7° giorno "credono nell'anima immortale"! Caro Nombre, che dici? Gli avventisti del 7° giorno, al pari dei tdG, hanno adottato il "condizionalismo", ossia la credenza secondo la quale l'anima è "l’uomo nella sua interezza" e alla morte entra in uno stato di sonno da cui si risveglierà al giudizio finale, quando i buoni otterranno la vita eterna e i malvagi saranno distrutti. Questa è una dottrina fondamentale degli avventisti del 7° giorno, sin dalle loro origini. Documentati Nombre, prima di diffondere pubblicamente informazioni non veritiere.

      Elimina
  22. Caro John, la ringrazio per la sua risposta garbata. Il link voleva semplicemente essere la prova -provata al mio primo commento. Cordialmente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vede caro vigilante, qui si dà a tutti la possibilità di esporre i propri pensieri, anche di postare link che riportino a siti come quello da lei menzionato.
      Peccato che non sia così per questo sito che lei pubblicizza.
      Li purtroppo non si è così liberi di dire la propria.
      Personalmente reputo un punto a vostro sfavore il censurare i commenti che non sono d'accordo con le vostre opinioni.
      Ci vuole coraggio anche nel affrontare le verità scomode.
      Qui ho potuto dire quello che mi avete censurato tante volte.
      Cordialità.

      Elimina
    2. Confermo quanto hai detto AnonimoA, personalmente mi hanno anche insultato e offeso per avere messo dei commenti che nulla avevano di maldicente e neppure fuori posto, ed è accaduto anche ad altri, poi alle rettifiche i commenti non venivano pubblicati mentre gli insulti e le offese ci sono ancora e non è accaduto solo a me, senza parlare dell'utilizzo di nick altrui per creare commenti.
      In ogni caso Vigilante si è presentato cortesemente e John come sua buona abitudine lo ha inserito salvo fare delle precisazioni convenienti. (Preciso che dopo questi avvenimenti mi sono tenuto a debita distanza)

      Elimina
    3. Anche ieri quando ho parlato con un fratello che mi
      continua a dire della barba "che è indice di sporcizia" scritto su una pubblicazione.
      Gli ho detto allora" che le donne col tacco" sono
      indice di prostituzione. ......ma non l"ha
      accettato. ..
      Geoffrey Jackson che depone davanti alla corte
      d'Australia .....impossibile. ....quello e un Nembro che è uscito. ...non lo conosceva.
      Gli anziani non sbagliano. ...impossibile. .....
      Lotta dura senza paura.

      Elimina
    4. Non mi piace fare spesso quelle puntualizzazioni, ma dato che ricevo messaggi che asseriscono che io sia lo stesso gestore di quel sito... voglio solo precisare.

      Nel blog cito anche articoli (o li inserisco tradotti) da Jwsurvey, ma li inserisco come spunto di conversazione. Ho anche fatto presente via email al sito americano che stiamo traducendo i loro articoli. Ma questo non significa sostenerli o contribuire finanziariamente alla loro causa (loro chiedono contribuzioni)

      Questo è un sito libero, per libero scambio di opinioni.

      Elimina
    5. Confermo tutto pure io,vigilante. Ho parlato a lungo con i responsabili in privato,tutto inutilmente. Asserite di NON ESSERE UNA RELIGONE, eppure il vostro COMPORTAMENTO ed il vostro atteggiamento ARROGANTE,PREPOTENTE E SACCENTE vi identifica e vi qualifica come tale. Dite di non avere DOGMI...eppure non è così. Non mi è stata fornita alcuna RISPOSTA ESAURIENTE circa il messaggio che andate proclamando e,attorno al quale,fate ruotare tutto il resto. Commemorazione- prendere gli emblemi-nascita dell' Israele di Dio. Se uno non accetta questo DOGMA,viene infine accompagnato alla porta...come per le RIFORME sull' altro blog. stringi,stringi,fate tutti gli stessi errori. Se uno esce dal VOSTRO RECINTO,nonostante parli A FAVORE di Dio e NON CONTRO,da voi NON È BENE ACCETTO. se asserite il contrario,lo fate MENTENDO. vi ho letti a lungo,e poi sono venuto a chiedere spiegazioni IN PRIVATO e senza avvalermi di alcun anonimato. Ho TOCCATO CON MANO la vostra PRESUNTA obbiettività e apertura mentale...e ne ho trovato molta meno che in altri posti dove,forse, non si PARLA BENE quanto voi,ma almeno non si toccano i vostri ASSURDI PICCHI DI ARROGANZA . Ale

      Elimina
    6. Bene, ma io ho fatto solo una precisazione. Il redattore di ogni blog decide la sua linea di condotti, saranno poi gli utenti a scegliere cosa leggere e dove commentare. Se si fa una citazione da geova.org è solo per discuterne. Vigilante è stato corretto. Io ho solo puntualizzato perchè nei messaggi email che ricevo mi identificano come il loro redattore. Tutto qui. Terminiamo qui la querelle :-))

      Elimina
    7. x RoBerto62: haha, la barba, pensa che c'era una sorella che aveva, ehm... i cespugli ascellari un poco folti, così d'estate si vedevano e gli è stato fatto notare; sai come ha risposto? Se Geova ci fatti coi peli è perchè dobbiamo tenerli. Dillo anche tu....

      Elimina
    8. Io non conosco vigilante e la mia "critica" non è rivolta a lui personalmente. Scusa vigilante, tu non c'entri nulla con quanto ho scritto e non ho assolutamente nulla contro di te. Anzi,contro nessuno,a dire il vero. Sono solo stufo di certi ATTEGGIAMENTI,perché li ritengo pericolosi per il lettore comune,che ha la sola colpa di prendere per buono ciò che sente o legge,ignorando completamente quello che avviene "dietro le quinte ". Io continuerò a leggere questo blog,così come tutti gli altri,perché penso che si possa imparare da tutto e da tutti,perfino dagli errori altrui. Ma devo anche prendere atto che,fino ad ora,non ho mai ricevuto lo stesso rispetto e la stessa disponibilità. Questo è il primo blog dove mi viene "concesso" di commentare come tutti,e devo prendere atto anche di questo. Non vedo,poi,nessuna particolare intestazione(in questo blog) che mi "obblighi" a sottostare,ne tantomeno riverire,l' amministratore di turno e le sue PERSONALI opinioni. Che accetto,sia ben inteso,ma che non possono essermi "imposte", come se fossero una specie di tassa da pagare ,in cambio della possibilità di esprimersi . non ho alcuna intenzione di BARATTARE LA MIA COSCIENZA in cambio di nulla,né di venderla al miglior offerente. Questo è il primo luogo (seppur virtuale) dove non mi è stato chiesto nulla del genere. Ringrazio,per questo,chi lo amministra. Se,in futuro, dovessi trovarmi a scegliere pure qui, farò come ho fatto altrove. E,ad ogni modo,seppur Dio abbia creato la LIBERTÀ DI PENSIERO,l' uomo ha ampiamente compensato con la CENSURA,impedendogli di esprimerla. Chiunque gestisca un blog,in ultima analisi, può sempre avvalersi di tale STRUMENTO e può mettere "alla porta " il commentatore che non gli va a genio. Ma se un blog decide di PARLARE DI DIO,non può più permettersi quella "libertà" che può essere scusata ad un blog che parla di calcio,di musica o di cucina. Se si decide di PARLARE DI DIO,allora non siamo più padroni di nulla,in quanto Egli stesso osserva e LEGGE...e,se lo vuole,commenta pure. Sia mai che,nel mettere alla porta quella VOCE DISSIDENTE che tanto ci irrita, si metta infine alla porta pure IL CONSIGLIO DI DIO??? Io odio e detesto la censura,da QUALSIASI PULPITO venga. Non la esercito mai su nessuno, nel mio piccolo,perché non posso mai sapere QUALE PIETRA possa nascondere ,nella propria piccola voce,LA VOCE STESSA DI DIO. se Nombre parla,io ascolto. Se John parla,io ascolto. Se Teofilo parla, io ascolto pure lui. Ma poi decido DA ME quali siano quelle parole che DAVVERO MI AVVICINANO A DIO. magari ne trovo UNA SOLA TRA LE TANTE. ..ma se non le ascoltassi ,e se le CENSURASSI NEL MIO CUORE,allora non troverei nemmeno QUELL' UNICA CHE MI PARLA DI DIO. io ascolto TUTTI,ma fino ad ora mi è stato concesso di ESSERE ASCOLTATO solo qui. Per questo ringrazio. Ale

      Elimina
    9. x RoBerto62: se prendi le cose con umorismo, ti faccio leggere una simil rivista che avevo redatto in passato, che tratta argomenti tipo i tuoi, su come deve apparire un bravo fratello ecc.
      http://www90.zippyshare.com/v/mmWdU5fy/file.html

      Elimina
    10. La storia di Zabetta è simile a quella di molti di noi! Dobbiamo avere coraggio! Io tempo rivelerà molte cose. Spero veramente che molti aprano gli occhi. Buon sabato a tutti!

      Elimina
  23. È bello sapere che almeno qui c'è cotanta libertà d'espressione.
    Complimenti di cuore John.
    Ti fa onore quello che stai facendo.
    Abbiamo tutti un debito morale nei tuoi confronti.
    Buona notte a tutti...

    RispondiElimina
  24. info tanto per capire e fare confronti

    Le chiese avventiste nascono in tutto il mondo al ritmo più veloce in 152 anni di storia della denominazione, con un nuovo edificio aperto ogni 3 ore e 58 minuti, secondo i dati da poco diffusi dalla denominazione. L’anno scorso si è toccato il record di 2.446 nuove chiese, con un aumento riscontrato anche nella crescita numerica dei membri, giunti a sfiorare i 18,5 milioni nel mondo (dati: Ufficio Archivi, statistiche e ricerca della chiesa mondiale).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, dici bene John. Se si cresce vuol dire che Dio ti sta benedicendo? Almeno questo è il mantra ripetuto per decenni dalla WT!
      Abbiamo anche sempre letto, nella Bibbia, che se una fede è fondata da uomini, sarebbe stata destinata a fermarsi.
      Eppure io ne conto diverse che durano da diversi millenni. Quindi, mi chiedo, in altre latitudini, Dio Lascia diversi messaggi, ma comunque convergenti tutti a lui?
      Eppure i fatti parlano chiaro
      - l'ebraismo da oltre 4mila anni
      - Islam oltre 3mila anni
      - Buddismo quasi 3mila anni
      - Scintoismo oltre 1500 anni
      - Cristianesimo del cattolicesimo 2000 anni

      L'ebraismo, l'islam e cristanesimo condividono lo stesso Dio "Yahweh".
      Tutte continuano ad andare avanti. Come nulla fosse, contraddicendo l'anatema pronunciato nel passo biblico. CHE DIRE QUINDI?

      Elimina
    2. Crescono senza neppure andare a predicare .....

      Elimina
    3. INTERESSANTE. Guardate questi 30 secondi di video ! Lo sviluppo delle principali religioni del mondo, è illuminante: http://mapsofwar.com/images/Religion.swf

      Elimina
    4. Caro Navigatore e ora come la mettono visto che i TdG stanno rallentando e sono prossimi allo -Zero? Non preoccuparti se ne usciranno con altra nuova luce progressiva che dice che il popolo di Dio a causa degli attacchi di Satana e degli apostati in qualche parte delle scritture (sempre se avendolo previsto non hanno fatto qualche aggiunta alla nuova TNM) dice che sarebbero diminuiti perchè Dio avrebbe cacciato fuori gli illegali e solo chi rimarra sarà salvato ad Harmaghedon.
      Navigatore credi che potrei offrirmi come articolista al reparto scrittori?

      Elimina
    5. zeroassoluto: proprio come dici, diranno che la screscita degli altri è segno della fine più che imminente, le zizzanie devono essere tante se devono essere sradicate tutte insieme. Ognuno poi vede le cose per proprio tornaconto, il canale TBNE ad esempio mostrava come prova della benedizione di dio, il fatto che avevano potuto disporre di un nuovo satellite, per diffondere su tutto il globo la parola.

      Elimina
    6. Domani vedremo come Russel aveva profetizzato nei minimi termini come sarebbe degenerata l'organizzazione. Davvero incredibile !!

      Elimina
    7. x navigatore: ancora ci scervelliamo per capire come mai le scritture indicano una cosa e i fatti una altra, alla fine temo che la verità sia più cruda, YHWH è arrivato col Kavod, ha fatto il patto con Abramo, è ripartito col Kavod, è ritornato con Mosè, è ripartito di nuovo. Gesù dice che ritornerà con la gloria nelle nubi (il Kavod delle scritt. ebraiche) insomma quando và via lo fà fisicamente, è come se non ci fosse più, tanto è vero che Mosè ha dovuto "presentarlo" al popolo perchè non lo conoscevano.

      Elimina
    8. Zeroassoluto, complimenti, come articolista saresti molto meglio dei redattori che scrivono per la svegliatevi, ma si anche della tg!FONDIAMO L'ENNESIMOBLOG, X SMASCHERARE LE CAPPELLATEDEI TDG? AHAHAAHAH
      Al peggio comunque non c'è fine. I SOGNATORI NON FINIRANNO MAI! ci saranno sempre persone che nostante gli si stia provando che quel percorso di fede è ridicolo, continueranno. Solo perchè gli piace quel sogno!
      Complottista, la bibbia o il testo creato come tale, sappiamo come è stato reso canonico, discutibile, utile x unire popoli, politicamente determinante x le comunità.
      Pratica simile appunto a diverse latitudini, la religione al servizio del bene pubblico, collante x la politica.

      Elimina
    9. Complottista, puoi vedere i video che consiglio sul blog collegato a questo?

      Elimina
    10. Avventisti in crisi, nonostante apparente crescita. Ammettono: "Grave perdita di membri. Cresciamo ma con battesimi facili."

      http://www.adventistreview.org/church-news/church-membership-reaches-18.1-million

      Elimina
    11. Sarà perchè le persone vedono che il loro modo di interpretare la Bibbia è simile a quello dei TDG? Alla fine, come non esiste la superiorità di un uomo sull'altro, non esiste neppure la superiorità di una religione sull'altra. Sono tutte mistificazioni.

      Anonimo delle 15:00

      Elimina
  25. (Ax80) Navigatore, complimenti. Hai esposto uno dei pensieri più belli che ho letto. Non l'avevo mai considerata in questo modo. A dire il vero, non c'ero proprio mai arrivato. Eppure è così logico e chiaro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (Ax80) John, Russel non aveva "profetizzato" niente, quello che viviamo oggi è solo conseguenza dell'ordine naturale delle cose. Evoluzione dei tempi. Al massimo può averlo "dedotto". Ma in questo riescono anche bravi statisti che sanno guardare agli eventi nel lungo periodo, perfino al livello generazionale. Rimaniamo sempre su un piano puramente umano e razionale, quindi. Non c'è niente di trascendentale.

      Elimina
    2. ok, togli "profetizzato", e metti "previsto", ma prima di dire la tua, aspetta almeno l'articolo... :-))

      Elimina
    3. Non direi ordine naturale delle cose! Le cose sono programmate x avere il nuovo ordine mondiale!

      Elimina
    4. ax80, con un po' di logica dovrebbero arrivarci tutti. Ma quando hai delegato il cervello alla WT... ADDIO!
      Penso al 2050, quando la maggioranza (stando alle proiezioni demografiche) dell'europa sala islamica ...!
      Chissà cosa tirerà fuori la WT!!

      Elimina
  26. Sì può discutere di tutto,ma se non esiste Dio
    e se la Bibbia non è ispirata a cosa dobbiamo
    credere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberto, se ci sentiamo all altro blog è meglio. Dio esiste ne sono sicuro! Pero x quanto riguarda il resto i conti non tornano! Ci sono troppe cose che non quadrano. Qualcuno ha giocato sporco di sicuro. La verità è difficile da trovare!

      Elimina
    2. Non voglio discutere sull'esistenza di Dio o meno, ma non è il desiderare che una cosa esiste che la rende reale, questo come regola generale.

      Elimina
    3. Roberto 62, io mi sono fatto già l'ulteriore domanda logica:
      siamo soli nello sconfinato universo?
      SI!
      E questo mi da una pace interiore, che quello che mi da vita quotidiana, mi basta e avanza, perchè potrei non essere mai nato.
      Se poi andiamo oltre, ci provò un noto scrittore inglese, che in una sua opera faceva declamare al protagonista sul proscenio: essere o non essere, questo è il problema"! ...
      ma queste sono questioni filosofiche, e non voglio frantumarmele pensando a ciò.
      Pensopositivo,epenso che la vita vada apprezzata x quello che è, corta lunga, bella brutta, sfigata o fortunata, con o senza una progenie ad aver lasciato un segno, solo il caso ci ha messo al mondo, con le caratteristiche che abbiamo, a me basta, e quando diventerò presto polvere, allora sarà veramente finita.
      Anche se accadrebbe domani mattina, non me ne faccio un cruccio, è già in conto.
      Victor dici giusto, crearsi un Dio, non lo rende reale, ne il desiderio di esso.

      Elimina
    4. navigatore ...DIO esiste perchè tu ESISTI ...se tu non esistessi non esisterebbe neppure DIO, dunque tutto esiste è perche NOI ci siamo......ecco perchè DIO è la fonte della vita.....

      Elimina
    5. riflessivo, buon per te. Passa un buon fine settimana

      Elimina
    6. Scusa la domanda navigatore: perchè ritieni che siamo soli nello sconfinato universo: non ti bastano le migliaia di casi di avvistamenti UFO alcuni con riscontri radar, di piloti, di forze dell'ordine, per capire che c'è qualcun altro?

      Elimina
    7. Fino a prova cvontraria, sono solo illazioni, a cui mancano prove scentifiche. Mi affascina la teiìoria quantistica e gli universi paralleli, quella si. Ma rimangono chicchiere ed amenità da bar. Mi affascina di + la teoria dell'antico astronauta, a cui do più credito, e quindi quella a cui si aggancia, dove si vedrebbero questi astronauti che hanno ibridato loro stessi con le scimmie ed è nato L'omo sapiens.
      Sono al primo posto di credibilità, ma rimangono ciacchiere da bar!

      Elimina
    8. Credo che fondamentalmente,
      vi siano più prove a sostegno del' esistenza di Dio che non il contrario.
      L' amore che ogni essere umano ha dentro di sé va già oltre ogni teoria evoluzionistica o darwiniana.
      La legge del più forte, del' evolversi della specie più cattiva o dominante, non ha fondamenta scentifiche solide.
      Se realmente l' evoluzione parte dal principio della sopravvivenza del più forte, allora l' amore si dimostrerebbe un ostacolo ed un sentimento debole, da evitare nel processo naturale evoluzionistico.
      Invece abbiamo questo sentimento dentro ,nonostante intorno a noi accadono le cose più terribili e le violenze più spietate.
      Nasciamo con il bisogno d' amore, e propio l' assenza di questo sentimento nella propia vita determina spesso l' insorgere delle peggiori patologie mentali ed emotive.
      Solo un Dio d' amore, poteva instillare tale sentimento nel cuore delle Sue creature, altrimenti come avrebbe potuto donarci la capacità di amare se Egli stesso non era capace di provare questo sentimento?
      Ecco perché non si può, almeno secondo il mio modesto punto di vista, limitare l' inizio della storia umana con teorie che ipotizzano alieni che hanno creato freddamente degli automi, dei cloni o quant' altro, oppure che il caso abbia dato origine a tutto quello che è il moracolo della vita.
      Penso che tutto quello che vediamo si sposa con il concetto di creazione esposto nelle Sacre Scritture, che implica un progetto preciso da parte del creatore motivato dal desiderio di dare la vita ad altre creature.
      Per amore ha concesso la libertà di servirlo, e sappiamo come è andata a finire.
      Non mi aspetto di avere ragione né lo pretendo, ma in mezzo a tante ipotetiche teorie, forse la soluzione si trova in quello che abbiamo sempre avuto davanti agli occhi...
      Perfino un famoso scenziato espresse un pensiero che in poche parole diceva che il male che esiste nel mondo non era dovuto al fatto che Dio non esista, ma piuttosto al rifiuto degli uomini di rivolgersi a Dio per avere guida.(Albert Einstein)
      Ne consegue,che siamo troppo limitati noi esseri umani per entrare in giudizio con Dio o per dirgli in cosa abbia sbagliato o cosa abbia fatto bene.
      Del resto, è innegabile che Egli ci abbia fatto solo del bene, in quanto ci dona riccamente ogni cosa buona che ci serve.
      Ha dato Suo figlio per rimettere tutto a posto, secondo le Sue norme di giustizia, e non si è tirato indietro anche se Gli è costato molto.
      Come tanti si sentono in diritto di negarne l' esistenza, io mi sento in diritto di sostenerne la Presenza, ma non io, bensì tutto quello che Egli ha fatto e che ha donato...

      Elimina
    9. x navigatore: mi spieghi perchè i casi ufo sono sempre illazioni e si chiedono prove scientifiche (che poi esistono) mentre per credere in un dio basta la fede? Ci sono molte meno prove dell'esistenza di dio. Premetto che credo in un essere superiore che ci ha inserito le qualità divine.

      Elimina
  27. Penso proprio che esiste Dio perché non si può
    escluderne l"esistenza,d'altronde le cose che esistono danno
    testimonianza delle cose invisibili di Dio.
    Basti pensare alla materia e l'energia oscura.
    -non scrivo più nell 'altro Blog, come LElvira,perché non
    riesco per questioni di tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io credo nell'esistenza di Dio, RoBerto...magari bisognerebbe mettersi d'accordo su cosa intendiamo per Dio...ma vabbé...

      Elimina
  28. Tutte le religioni si dicono depositari della verità...la WT non fa altro che seguire lo stesso modello...... Dunque non prediamo la WT troppo sul serio...per l amor di DIO.

    RispondiElimina
  29. Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca.
    Considero valore il regno minerale, l’assemblea delle stelle.
    Considero valore il vino finché dura il pasto, un sorriso involontario,
    la stanchezza di chi non si è risparmiato, due vecchi che si amano.
    Considero valore quello che domani non varrà più niente
    e quello che oggi vale ancora poco.

    Considero valore tutte le ferite.
    Considero valore risparmiare acqua, riparare un paio di scarpe,
    tacere in tempo, accorrere a un grido, chiedere permesso prima di sedersi,
    provare gratitudine senza ricordare di che.

    Considero valore sapere in una stanza dov’è il nord,
    qual è il nome del vento che sta asciugando il bucato.
    Considero valore il viaggio del vagabondo, la clausura della monaca,
    la pazienza del condannato, qualunque colpa sia.

    Considero valore l’uso del verbo amare e l’ipotesi che esista un creatore.
    Molti di questi valori non ho conosciuto.

    Erri De Luca, da “Opera sull’acqua e altre poesie”

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima poesia.
      Apprezzo molto Erry de luca come poeta..
      È implicita l' esortazione a non prendere niente per scontato, a non essere superficiali con cose che sembrano semplici, povere, quasi ovvie.
      La vita in se stessa è un miracolo, ogni cosa manifesta l' opera di un creatore intelligente che ha fornito riccamente la terra con tutto quello che ci serve.
      Osservandone le opere possiamo realmente notarne le meravigliose qualità...

      Elimina
  30. Io credo che Dio sia Geova.
    Se nell 'antichità ha compiuto grandi
    segni in favore degli ebrei,nel contempo
    Gli evocatori del Faraone replicano anche loro per tre piaghe,ma non
    poterono salvare il primogenito del Faraone dalla morte.
    Gesù è altri si.
    Matteo 7:12 "molti mi diranno in quel
    giorno:non abbiamo profetizzato in nome
    tuo,in nome tuo espulso demoni,in nome
    tuo compiuto molte opere potenti....
    andatevene via da me operatori di illegalità. ".
    Quindi oggi ci sono guaritori,santoni,
    divinatori che satana usa.
    Comunque satana, al contrario di Gesù non
    può ridare la vita.
    Ma è pronto ad aiutare chi lo invoca!
    Non fatelo!
    Forse qualcuno che è stato sottoposto a lui può raccontare come Geova lo ha
    Liberato.
    Dio ESISTE
    .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però RoBerto62, non ha senso che Dio ha potuto operare solo nell'antichità mentre satana ieri oggi e domani: manca di logica e di giustizia.

      Elimina
    2. Questo è quello che trovi scritto li... non è detto che sia andata proprio così eh...

      Elimina
    3. Roberto62,ma seriamente pensi che tutto quello che ci sia scritto nella bibbia sia vero ,e ancora di più abbia senso?Con tutte le manipolazioni che ha subito?Poi abbiamo preso per buono quei libri della bibbia che un pugno di cattolici e politici del tempo hanno determinato quali erano i libri ispirati e quali no ,scartando sicuramente dei libri che non rispondevano ai loro bisogni di imperare e sottomettere. Teresa

      Elimina
    4. Teresa,sopratutto nella traduzione del nuovo mondo, hanno tradotto, come conveniva a loro, sopratutto quei versetti, che fanno capiremo lo dicono chiaramente, che Gesù Dio, Tito,2;13. 2Pietro 1;1
      Romani 9;5. 1Giovanni 5;20,sono solo alcuni, ma in tutto sono 400 versetti, trattati in quel modo.

      Elimina
  31. Miracolo vuol dire esercitare
    Potenza con leggi sconosciute
    all'uomo.
    Geova permette all'oppositore
    di usarle ma con dei limiti.

    In passato Geova ha dimostrato la
    sua forza tramite potenti opere,
    Ma quando è stata completata la
    Bibbia quella da completa
    testimonianza del creatore.

    RispondiElimina
  32. Betelita se puoi guardati questo video di questo articolo

    RispondiElimina
  33. Sono sconcertato da quello che sto scoprendo ogni giorno. Mi sono battezzato a 14 anni nella più totale ignoranza di quello a cui stavo andando incontro...da circa sei mesi leggo questo sito e anche altri dello stesso genere...e mi hanno aperto gli occhi in un modo incredibile. E più sto andando a fondo e più sto capendo in che balla colossale sono ingabbiato da quando sono nato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto Mdg... posso chiederti la tua età?

      Elimina
    2. Io invece mi sono battezzato alla tua età... mi raccomando prudenza. Molti sono stati disassociati per aver parlato di queste informazioni

      Elimina
    3. Si ho letto anche queste storie.

      Elimina
  34. Babilonia Apocalisse 17;9; Qui sta la mente che ha sapienza.Le sette teste sono sette monti sui quali la donna siede.Questa donare anche chiamata città,
    in Apocalisse 18;10. I Cristiani del primo secolo, chiamavano Roma-Babilonia,un esempio si puo trovare, nella prima lettera di Pietro 5;13; La chiesa che è in Babilonia eletta come voi, vi saluta; e cosi fà Marco,il mio figliuolo.Babilonia non esisteva più, al tempo di Pietro,e lui era ricercato nell'impero Romano,cosi chiama Roma, il luogo in cui si trovava,Babilonia.

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL (selezionato dal menù "commenta come...") UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.