Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

lunedì 12 ottobre 2015

STIAMO DIVENTANDO PARTE DI BABILONIA LA GRANDE?



Domanda di un fratello sincero



Vediamo le caratteristiche della simbolica meretrice...






1) Presenza al suo interno dell´uomo dell´illegalità (2 Tess 2:3-12) Questo uomo simbolico si é sviluppato praticamente in ogni religione cristiana. Rappresenta un uomo o un piccolo gruppo di uomini che si innalzano di fra i loro fratelli facendo di se stessi un dio o oggetto di riverenza. (Vedi ad esempio il Papa). Poco importa se citano o meno le scritture, dettano le regole, e se non ci si adegua, esiste la scomunica, od espulsione.




(1) Alla adunanza annuale del 2012, il Corpo Direttivo si é autoproclamato Unico Canale tra Dio e gli uomini. Nelle pubblicazioni definisce apostata chiunque insegni intendimenti diversi da quelli della classe dello “schiavo”. (Il fratello Franz fu allontanato e poi disassociato, era malvisto per avere nutrito dubbi sull'intendimento della generazione del 1914 – Pochi anni dopo l'intendimento è cambiato. Il fratello Franz collaborò alla stesura del libro “Commento alla lettera di Giacomo”, apprezzato da migliaia di fratelli e sorelle in tutto il mondo)*

2) La presenza di un clero pagato, diviso dal laicato non pagato. Cambiano i titoli e gli incarichi, ma ogni religione ha ministri pagati (non si parla solo di rimborsi, ma di sistemazione economica.)

(2) Secondo le pubblicazioni, abbiamo oltre 16.000 ministri che, in vario modo, vengono pagati o sostenuti dal resto della congregazione “a vita”. (stima dopo gli ultimi tagli a beteliti e pionieri speciali / Sapevate che all'interno dell'organizzazione esiste un "ordine" al quale  tutti i  servitori a tempo pieno fanno voto di povertà ed ubbidienza incondizionata ?)

3) Il legame più o meno stretto con i governanti della terra (Ri 17:2) Tutte le religioni hanno sviluppato una serie di concordati con gli stati, tramite il quale ricevono privilegi, denaro ed esenzioni

(3) In tutti gli stati in cui é possibile, la Watchtower stringe concordati con i governi (Ad esempio, in Italia i ministri di culto testimoni di Geova sono riconosciuti dallo stato, possono celebrare matrimoni legalmente validi, hanno diritto ad un trattamento pensionistico anche minimo, pur non versando contributi – La congregazione cristiana dei Testimoni di Geova riceve il contributo del 5 per mille, nonché assegnazioni a prezzo agevolato o gratuito per costruire luoghi di culto – La Watchtower negli ultimi anni ha smesso di attaccare l'ONU quale “immagine della bestia selvaggia”, ma anzi si è associata con essa per ben 10 anni, dal 1992 al 2001, sostenendone le politiche – vedi etichetta a lato: ONU, è presente una lettera ufficiale).

4) Una grande disponibilità di beni immobili e risorse finanziarie. (Ri 18:11) Questo é un segno caratteristico di Babilonia la Grande che dice "siedo regina


(4) Secondo un ente di ricerca statunitense, il patrimonio della Watchtower ammonta a più di 3 miliardi di dollari

In ogni caso, anche se le stime fossero diverse, l'immensità della disponibilità finanziaria e di proprietà immobiliari è evidentissima a tutti, senza necessariamente dover fare calcoli al centesimo.

5) Babilonia ha sempre promosso una forma di ipocrisia e di venerazione degli uomini, in cambio di privilegi e raccomandazioni. Si insegna a parole invece che con l'esempio. Si coprono gli scandali, si rimette sempre tutto nelle mani di Dio per non punire i colpevoli, o chi li copre con azioni omertose.



(5) Salvaguardare il buon nome di Geova e della congregazione. Per sostenere questa linea guida, sono stati coperti negli ultimi decenni migliaia di casi di pedofilia (per la mancanza dei 2 canonici testimoni – vedi etichette a lato su Pedofilia) accusando spesso le vittime di calunnia ed in alcuni casi addirittura disassociandole. Vogliamo poi parlare ancora dell'affiliazione all'ONU e di numerosi altri fatti di cui tutti noi siamo stati testimoni nelle congregazioni?


Ultimo fatto, ma non ultimo per importanza, sono state costituite altre associazioni indipendenti dalla Watchtower, ma da essa controllate direttamente o indirettamente, che hanno dichiaratamente fini di lucro. Vogliamo parlare di http://www.jah-jireh.org ?




Che dire quindi di "noi" Testimoni di Geova ? Siamo o non siamo parte di Babilonia?




Se fossero state scritte delle inesattezze, segnalatelo pure, accettiamo i consigli,  tuttavia... in alcuni fratelli, la coscienza ha iniziato a far tintinnare un campanello di allarme !



Non facciamoci soggiogare dal timore e dai ricatti. Non ubbidiamo ciecamente alle direttive solo perchè provengono da chi si è arrogato il diritto di fare il “signore sulla fede degli altri”!



Possa ciascun cristiano sincero adempiere queste parole:



“Voi certamente vedrete di nuovo la distinzione fra il giusto e il malvagio, fra chi serve Dio e chi non lo ha servito”. — Malachia 3:18



*informazione corretta di recente



* * * * *

Stai leggendo questa pagina da un cellulare?

82 commenti:

  1. Notevole John, illuminante. Speriamo che sempre più fratelli aprano gli occhi. Il cristianesimo è un'altra cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'indottrinamento è così grande che è difficile per loro aprire gli occhi, ma non impossibile! Basta soltanto documentarsi!

      Elimina
  2. L'indottrinamento è così grande che è molto difficile che aprano gli occhi, però non è impossibile! Basta documentarsi!

    RispondiElimina
  3. Amen fratello, amen. Diciamoci la verità... eliminassero l'ostracismo andrebbe via l'80%. Sono sicuro che il CD SA BENISSIMO questo, proprio per questo non solo penso non eliminerà mai l'ostracismo ai fuoriusciti ma anzi si stringeranno ancora più le maglie delle disassociazioni per "apostasia" (già la "condotta dissoluta" nella nuova traduzione diventerà "condotta sfacciata" e, come anticipato dai CO alle scuole per i pionieri, potrebbe includere anche non ubbidire agli anziani). Ecco perchè le contribuzioni si sono prosciugate, i fratelli non possono andare via ma, non credendo più, non contribuiscono... mi pare sia semplice matematica!

    RispondiElimina
  4. si il problema è proprio questo...non si possono tenere le persone con la forza...
    ma la wt ormai è diventata una religione. E le religioni hanno bisogno di numeri...
    Le contribuzioni sono l'unica arma degli scontenti, che mi sembra aumentino a dismisura, e si vede.
    Sono convinta anch'io che moltissimi rimangano solo per non subire l'ostracismo, soprattutto dalla famiglia. Un mezzo squallido che ha come unico scopo il numero e il non voler ammettere lo smacco della diminuzione...ma non so quanto durerà.

    RispondiElimina
  5. Un tempo molto pronti a pubblicare i "nuovi massimi", perchè adesso non pubblicano i "nuovi minimi"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso per non avere minimi ci sono 2 nuovi metodi
      1) si tollera il battesimo di bambini 2) libertà nel segnare le ore di servizio
      Il gioco è fatto!

      Elimina
  6. Complimenti John C. Mi piace il tuo blog, per l'obiettività, la libertà di pensiero e di espressione, senza censure. Odio le censure, le mezze frasi, il dico e non dico. Mi piace la chiarezza e l'obiettività!!! In merito a quello che scrivi su R. Franz, permettimi di fare alcune precisazioni. Intanto, l'autore del libro Commento alla lettera di Giacomo non fu R. Franz, bensì Edward Dunlap, preside della scuola missionaria di Gaalad. R. Franz collaborò con E. Dunlap ed altri alla stesura del l' Ausiliario per capire la Bibbia, poi sostituito dal libro Perspicacia. Inoltre, R. Franz non fu disassociato per apostasia. Nel maggio del 1980 diede le dimissioni da membro del CD (fu in qualche modo costretto a farlo, viste le circostanze) e lasciò la Betel. Si trasferì in Alabama dove continuò ad associarsi alla congregazione locale e ad essere TdG fino al mese di novembre del 1981, quando fu disassociato non per apostasia, ma per aver pranzato con il suo datore di lavoro, suo amico di vecchia data, che nel frattempo per motivi di coscienza si era dissociato. In quanto al povero Edward Dunlap, dopo 40 anni di servizio a tempo pieno, fu congedato con disonore e alla soglia dei 70 anni, anziché godersi una pensione, come era giusto che fosse per un uomo della sua età, tornò ad attaccare parati per mantenere se stesso e sua moglie. Questo sarà il destino di molti dei prossimi "licenziati".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie S.D. per il tuo intervento. Abbiamo sempre bisogno di conferme relative alle notizie, per capire bene la realtà dei fatti

      Elimina
    2. Consiglio a tutti i consapevoli la lettura illuminante del libro Crisi di coscienza di R. Franz. In esso sono narrati, tra le altre cose, anche gli eventi relativi alla "purga" alla Betel di Brooklyn, nella primavera del 1980, che portò all'espulsione per "apostasia" di alcuni membri della famiglia Betel, tra questi Edward Dunlap preside ed insegnante della Scuola di Gaalad, grande studioso ed autore del Commento alla lettera di Giacomo. Rene Vasquez e sua moglie Elsie, Cris Sanchez e sua moglie Norma, Nestor Kuilan e sua moglie Toni, gran parte di questi fratelli,lavoravano nel Dipartimento di traduzione spagnola. Nel libro ci sono tutte le lettere relative alla disassociazione di R.Franz, dove c'è scritto nero su bianco che fu disassociato per aver pranzato con il suo amico e datore di lavoro Peter Gregerson.Insomma, con un cavillo tecnico si sbarazzarono di un personaggio scomodo. Il processo farsa fu celebrato il 25/11/1981 a Gadsden, in Alabama, il comitato decise quello che era già stato deciso a Brooklyn: disassociazione. R. Franz inizialmente ricorse in appello, poi vi rinunciò, pertanto la sua disassociazione fu ratificata il 31/12/1981. Per chi conosce l'inglese i 2 libri di R. Franz sono consultabili in rete in formato pdf.

      Elimina
    3. Dal momento che dalla presidenza Knorr in poi le pubblicazioni della WTS non riportano i nomi degli autori, grazie a R. Franz, apprendiamo anche i nomi degli scrittori WTS fino agli anni 80. Eccone alcuni:
      1) "Vita eterna nella libertà dei figli di Dio" Fred Franz;
      2) "Si avvicina la pace dei mille anni" Fred Franz;
      3) "Commento alla lettera di Giacomo" Edward Dunlap;
      4) "Scegliamo il miglior modo di vivere" Reinhard Lengtat;
      5) "Come trovare la felicità" Gene Smalley;
      6) Ausiliario per capire la Bibbia Edward Dunlap, Lyman Swingle, R. Franz, Reinhard Lengtat e John Wischuk.

      Elimina
  7. Il punto 1 (parte A) ed il punto 5 (comprensivo di mancanza di trasparenza ed umiltà) sono quelli che mi fanno pensare di più

    RispondiElimina
  8. Siete fantastici e il blog anche!! La censuaria uccide la conoscenza, chi non ha niente da nascondere non ha paura, ma si confronta e confuta le accuse, dal momento che non puo, si allora applica la censura, perche nel confronto ne uscirebbe sconfitto!! (con questo non sto dicendo che in alcuni casi la censura non si debba applicare)
    Fabrizio

    RispondiElimina
  9. Mi complimento anch'io per la libertà di espressione che viene offerto in questo blog, dove ci si possono scambiare tutte le perplessità senza il rischio di subire una disassociazione che avrebbe ripercussioni difficili da capire e da accettare. Pensando a R.Franz che, pur facendo parte del CD, è stato disassociato solo per aver pranzato con un vecchio amico e oltretutto datore di lavoro , disassociato... da rabbrividire. E' evidente che moltissimi andrebbero via se non ci fosse questo capestro.

    RispondiElimina
  10. Io penso che ormai siamo membri onorari di Babilonia la grande. Mi dispiace dirlo ma è cosi!

    RispondiElimina
  11. Cari fratelli e sorelle del blog. Sono triste; triste perché tutto quello che ho visto in questi ultimi anni mi ha confermato quel che da tempo sospettavo ed intuivo ma che scacciavo dalla mia mente poiché mi dicevo che era un gioco di Satana. La WT si sta allontanando sempre di più dal messaggio biblico autentico ed ormai si è trasformata in un colosso finanziario che ha ramificazioni un pò ovunque. Non sta certamente a noi giudicarla; ci penserà Geova ma mi viene sempre più a mente la grande somiglianza che questa organizzazione ha con quelle istituzioni e governi politici totalitari dell'est Europa di tanti anni fa, prima della caduta del Muro. I cittadini di quei paesi erano in una prigione a cielo aperto, sorvegliati dalle polizie segrete attraverso i loro esponenti. Tutto era controllato, perfino il pensiero! La WT fa la stessa cosa e lo fa nella maniera più subdola, attraverso personale (anziani e sorveglianti) appositamente addestrato anche a questo! L'intero sistema di queste 'carriere teocratiche' (fasulle) è basato su una gerarchia di 'incarichi' e prebende che non hanno nulla di spirituale e che spesso, paradossalmente, non fanno gola ai fratelli sinceri e onesti che servono veramente con abnegazione il gregge di Cristo,bensì hanno una forte attrattiva sui soliti falliti di turno, che vedono così bilanciate le proprie frustrazioni, occupando posti di potere, dai quali spesso tiranneggiano le pecore di Cristo! E' un sistema funzionale alla conservazione del dominio sulle masse, nelle alte sfere. Questo nei piani alti della WT lo sanno molto bene! In tutta coscienza credo che la WT abbia abbondantemente deragliato dai suoi obiettivi originari che erano legati alla rivendicazione del nome di Dio sulla terra. Purtroppo le lobby affaristiche hanno avuto la meglio sulla spiritualità che avrebbe dovuto contraddistinguerci. I risultati sono di fronte a tutti e molte maschere sono cadute. Riguardo a ciò, la perseveranza che la WT mette nel negare spudoratamente i fatti, nell'epoca di Internet, ha del patetico se non risultasse tragicamente ridicola! Rob

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Occorre distinguere, se la
      grande maggioranza dei TDG
      è inconsapevole e continua
      a predicare il Regno,i
      vertici sono organizzati per altri scopi.
      Comunque Geova distruggerà
      tutte le organizzazioni
      religiose inclusa la WTS.
      Resterà solo il suo popolo.
      In quei Giorni si radunera'
      la grande folla.
      Continuamo a lodare GEOVA e
      ognuno faccia come ha DECISOnel suo CUORE perché
      GEOVA AMANTI IL DONATORE
      ALLEGRO.
      saluti

      Elimina
  12. La Babilonia che la WT ha sempre indicato essere nelle altre religioni, lo possiamo individuare anche in tutti questi connotati che essa stessa presenta e in alcuni casi forse in maniera anche peggiore. Come ad esempio la pratica dell'ostracismo per tenere dentro gli scontenti. Ma dovremmo anche pensare ad altri inganni come le immagini subliminali che hanno ormai invaso il web e purtroppo denotano senza troppi dubbi, degli elementi massonici e demonici. Cose che non si vedono con tanta frequenza altrove. Perciò occorre porsi la seria domanda: se anche la WTS fa parte di Babilonia, posso rimanervi, col rischio di essere associato ai suoi peccati?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mario.. come esiste la massoneria deviata..potrebbe esserci la WT deviata....che non vuol dire che sia tutto marcio....ma potrebbe esserci un potere più in alto del CD...il CD a sto punto sarebbe solo una figura simbolica che si occuperebbe in parte di moralità, come tutte le istituzioni religiose ,.... purtroppo non esiste la purezza al 100%100 dove cè l essere umano, ma noi dobbiamo andare avanti lo stesso.... sapendo che il nostro Dio con la WT non centra un bel nulla.

      Elimina
    2. Ma allora perchè lo stesso discorso non lo applichiamo alle altre religioni? Se non tutto è marcio e bisogna prendere il buono dei TdG allora lo stesso vale per la chiesa cattolica, per i protestanti, per i buddisti, per i musulmani e via dicendo. Perchè qui è normale che ci sia l'imperfezione e nelle altre religioni no, significa che sono parte del sistema di satana? Rispondo a te perchè hai tirato fuori l'argomento, ma vedo che molti fratelli che non concepiscono l'idea che Dio non sia con la WT tirano fuori il ragionamento "eh, ma l'imperfezione, la wt ha fatto anche del bene". A parte che per usare una battuta di Benigni "certo, anche il mostro di Firenze avrà detto buongiorno a qualcuno qualche volta". Purtroppo non riusciamo a vedere al di la del nostro naso molte volte, se applicassimo alla wt il metro di giudizio che abbiamo applicato a tutte le altre religioni, ci renderemmo conto che non c'è poi molta differenza.

      Elimina
    3. la wt ha fatto anche del bene, come tutte le altre religioni, a chi il bene se l'è fatto da solo...
      se uno è diventato tg e ha preso sul serio lì+'impegno di diventare una persona migliore, la wt gli ha offerto alcuni mezzi e spunti...lo stesso mia cognata che è cattolica praticante e convinta e non sopporterebbe l'idea di far del male a qualcuno, nel corso degli anni è diventata sempre più una bella persona, dove altri non ci sono riusciti e forse nemmeno hanno provato...voglio dire, si può usare qualsiasi mezzo per migliorare, nessuna religione insegna a rubare o a mentire, ma solo a chi è disposto a non rubare e non mentire...

      Elimina
    4. Io se devo essere sincero le peggiori persone le ho conosciute all'interno dell'organizzazione, e sono convinto che sia un problema sistemico, insito nella natura di questa religione, dove si punta molto sull'apparire (ad esempio il rapportino come metro di spiritualità), sul controllarsi a vicenda (come gesto di amore!), sull'amore condizionato al fatto di far parte del gruppo (che deve superare secondo questa religione addirittura l'amore tra madre e figlio), cosa che fa emergere i lati peggiori e più oscuri dell'essere umano. Chiaramente è una mia convinzione personale, non pretendo sia la verità, e mi rendo conto che questa potrebbe essere stata mia sfortuna di essere incappato sempre nel "meglio" (peggio).

      Elimina
    5. Victor ...lelvira ...il vostro commento ha una sua logica e andrebbe approfondito ..nel fra tempo spediamo con ricevuta di ritorno alla WT... questa scrittura......Matteo Cap 7 v 2.

      Elimina
  13. Perché i tdG identificano Babilonia la Grande di Rivelazione con l'impero mondiale della falsa religione, quando tutti i commentari e dizionari biblici la identificano con la Roma imperiale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perche alla wts fa comodo, essa si definisce l'unica religione (anche se a me oramai sembra piu una setta)
      approvata da Dio!!! tutto il resto e' satanico. Il problema e' proprio che lo dice la wts, la stessa che ha nascosto i casi di pedofilia, non ha azzeccato una data, pratica l'ostracismo, contrariamente all'insegnamento di Gesu, ecc...
      Fabrizio

      Elimina
    2. Sembra? Sei diplomatico... ;o)

      Elimina
  14. I testimoni di Geova sono il popolo di
    Dio, ma Dio non desidera che nessuno sia
    distrutto ma che tutti abbiano vita eterna.
    Comunque a chi è stato dato molto. ..

    RispondiElimina
  15. Il popolo di Geova non fa parte di
    Babilonia la grande; alcuni elementi
    all 'interno ne fanno parte perché GEOVA
    1 PIETRO 4 :17.

    RispondiElimina
  16. Geova si è servito della Babilonia
    letterale per eseguire il suo giudizio è
    aveva detto ai suoi profeti di riconoscere la sua autorità, facendo al
    tempo stesso la volontà di Dio.
    Coloro che si ribellarono avrebbero
    perso la vita. Dio poi permise ad un rimanente quando Ciro distrusse Babilonia
    di tornare alla vera adorazione.
    Nella stessa maniera Geova adesso richiede ai suoi leali di far la sua
    volontà, anche se si è dentro ad
    un'organizzazione divisa su chi adorare.
    Ciao

    RispondiElimina
  17. John,posso chiederti quali sono e se sono consultabili le fonti del punto 3 e 4?
    In merito al punto 2,non riesco a spiegarmi come farebbero i sorveglianti e i missionari senza un aiuto economico da parte dei fratelli. Daltronde questa condivisione dei beni era presente anche nel I secolo,al di là del fatto che Paolo provvedeva da sè.
    annie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Punto 2
      Paolo era missionario e per mantenersi cuciva tende per non porre un peso sui fratelli, che comunque lo aiutavano. Il discorso si fa lungo...
      Punto 3
      sono stato sposato da un ministro di culto, ho versato il 5 per mille alla società fino a qualche tempo fa, sull'ONU leggi questo articolo
      Punto 4
      laBetel di Brooklyn e relativi edifici, da sola ha fruttato quasi 1 miliardo di dollari... poi se conosci l'inglese vai sui siti americani, trovi anche copie dei documenti bancari dove puoi vedere in quali fondi di investimento sono depositati i soldi...

      Elimina
    2. dimenticavo: se è la è prima volta che leggi queste informazioni, e se sei abbastanza convinta che "noi"TdG siamo la vera religione... è impossibile che tu cambi idea in breve tempo

      La dissonanza cognitiva ti accompagnerà per diversi mesi, e sarai tentata più volte di mettere da parte i tuoi dubbi, decidendo - forse - di credere a prescindere da qualsiasi cosa

      Fai ricerche, anche su questo blog, su cosa è la dissonanza cognitiva

      Elimina
    3. Ciao annie, riguardo al punto 4 non esistono cifre fornite dalla.società, così come non esiste nessun bilancio pubblicato nè come vengano gestite le contribuzioni. Stessa prassi di tutte le altre religioni. La massima trasparenza sarebbe una garanzia dell'uso del denaro, chiedere solo fiducia e fede è la stessa prassi di tutte le altre religioni. Prima credevo ad un buon uso delle contribuzioni dato che si vedevano fiumi di pubblicaziomi, ora la carta è stata drammaticamente ridotta, i beteliti rimamdati a casa, le sale vendute, le.cause legali esplose, qualche domanda è normale farsela

      Elimina
    4. Annie...
      Quello che chiami la "condivisione dei beni" era per chi, in caso di emergenza, era di pochi mezzi, ma non per chi era capace di lavorare e mantenersi. Infatti Paolo disse che 'chi non vuole lavorare neppure mangi'. Vista con questa ottica, WTS è agli antipodi dal cristianesimo originale, dato che tutti, dai viaggianti in su, vivono alle spalle dei tutti gli altri...
      Riflettiamo anche sull'importante formula battesimale cristiana che troviamo scritta in Matteo 28, 19 e 20, e vediamo se i Testimoni le sono stati fedeli...

      Elimina
    5. Annie, è un piacere vedere che come te, sempre più fratelli e sorelle iniziano a farsi qualche domanda sul modus operandi dell'organizzazione.
      Come avrai ben potuto notare, a molti interrogativi ci sono altrettante risposte.
      Ora, credo, bisogna essere obbiettivi e rendersi conto che veramente qualcosa non torna in tutta la struttura dottrinale e organizzativa della società wts.
      Fu fondata da Russell per sostenere l'opera di predicazione, ma col tempo è l'opera di predicazione che è servita(e serve) a sostenere la wts..
      Detto questo sei la benvenuta se il tuo porti domande nasce dal sincero desiderio di trovare risposte e non dalla mera intenzione di screditare il blog e i suoi commentatori, che come avrai potuto notare sono tutti accomunati dal fatto che sono o sono stati tdg, e di conseguenza parlano tutti con cognizione di causa...

      Elimina
    6. Anche se non mi trovo molto d'accordo con il punto 2 spiegato da Socrate69 e il punto 3 spiegato da John(5 per mille è volontario),debbo dire che sono rimasta alquanto basita nell'apprendere le relazioni della WT con l'ONU. Già questo la dice lunga su questa società.
      annie

      Elimina
    7. Annie, non è che i miei argomenti devono essere necessariamente più convincenti dei tuoi o di quelli dell'organizzazione. Qui si confrontano punti di vista diversi. C'è chi ha un'opinione, e chi ne ha una diversa. Ognuno si informa, seleziona, valuta e fa le proprie considerazioni.
      Quello che suggerisco a tutti è di informarsi, non rimanere in superficie.

      Come è nata l'organizzazione (sarebbe utilissimo leggere i primi libri di Russell e Rutherford) come si è sviluppata, chi sono gli azionisti della casa editrice Watchtower (che anche sulle riviste è spiegato non avere relazione col culto - per motivi legali), come vengono utilizzate le donazioni ricevute (e sopratutto chi ed in cosa investono, relativamente a prodotti finanziari).
      Quali personaggi di spicco della finanza mondiale e non conosciuti ai media operano dentro o dietro l'organizzazione.
      Cosa pensano singolarmente ed individualmente coloro che sono passati o che compongono il Corpo Direttivo, relativamente alle dottrine ufficiali ed alle loro modifiche nel tempo.
      In base a cosa vengono stilati i rapporti di servizio pubblicati, quante cause legali vengono perse nel mondo ed a quanto ammontano i risarcimenti pagati.
      Quali sono le informazioni che vengono gelosamente nascoste ed i motivi per cui recentemente negli USA sono stati disassociati decine di beteliti. Chi lavora dietro la produzione dei programmi TV broadcast, specialmente dietro gli sceneggiati ed i cartoni animati di Lele e Sofia.
      Se il corpo direttivo è realmente formato da fratelli sinceri che hanno speso una vita nel servizio continuo, chi ha le competenze specifiche per muovere finanziariamente e logisticamente tutta l'organizzazione?

      Sono mille, le domande senza risposta

      Elimina
    8. Mi pare di capire che ci sia ben poca trasparenza e una coltre nube di mistero ad avvolgere questa società che la rendono inquietante...
      annie

      Elimina
    9. Annie,
      Per quanto concerne il punto 2, la presenza di un clero, l'aspetto che disturba sostanzialmente è la menzogna che la WT promuove:
      Essa infatti insiste sul definirsi differente da tutte le altre organizzazioni religiose per la totale assenza del clero al suo interno.
      La realtà invece è esattamente il contrario perché il clero esiste eccome!
      Ufficialmente un "Ordine Mondiale" con tanto di VOTO DI POVERTÀ dove ci si impegna ad accontentarsi al solo piccolo contributo ricevuto e, pensa, addirittura a versare alla stessa WT eventuali introiti personali percepiti! (Della serie: ciò che è vostro è nostro, ciò che è nostro è nostro...)

      Personalmente non mi scandalizzerebbe il semplice fatto che un volontario riceva un piccolo sostegno economico per essersi dedicato completamente ad un servizio utile ad una collettività, ma è la dichiarazione della WT nel voler far credere qualcosa che in realtà non è! Che senso ha?

      Elimina
    10. Cara Annie,
      Avrai potuto notare da te stessa che qui non si scredita la wts dicendo bugie o menzogne, e non si censurano i commenti scomodi(cosa che altri presunti blog a favore dei tdg fanno).
      Qui si lasciano parlare documenti, statistiche, link a siti ed informazioni più che attendibili.
      E soprattutto,si lasciano esprimere le emozioni di chi realmente ha sofferto a causa delle dottrine e gli "intendimenti"(fraintendimenti?)che il corpo direttivo ha propinato nel corso degli anni.
      Dice bene John quando suggerisce di informarsi, ed io aggiungo, il più possibile!
      Questo scambio di vedute e di pensieri può aiutare notevolmente il percorso di consapevolezza e di metabolizzazione che ognuno di noi si trova ad affrontare...

      Elimina
  18. la parola condivisione è di per sè illuminante.
    Infatti condividere significherebbe restituire ai fratelli i soldi che si ricavano vendendo le costruzioni per le quali i fratelli hanno lavorato gratuitamente, o come minimo informarli di come sarano spesi tali soldi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel Broadcasting,se non sbaglio,si faceva vedere come il ricavo delle vendite e le contribuzioni dei testimoni servivano ad aiutare i fratelli,magari costruendo sale,in zone povere del pianeta... Puoi spiegarti meglio quando dici che bisognerebbe informare i fratelli su come vengono spesi i soldi?
      annie

      Elimina
    2. Cara Annie! Anche la chiesa invia una piccola parte dei suoi guadagni per i poveri! La wt incassa tantissimo, pensa in media solo in italia ogni congregazione invia alla nere o circa 500 euro. Le congregazioni sono 3000. La cifra è notevole ogni mese. Il 5 per mille solo in italia fa entrare alla wt oltre 1 milione l anno. Senza contare le contribuzioni per le riviste ed aasemblee. Ai poveri quanto danno? E il lavoro gratuito dei tdg? E che dire degli investimenti in fondi collegati con la Phillip morris e la lockeed Martin?

      Elimina
    3. Annie... cause legali perse in tutto il mondo. Ci sono anche i documenti ufficiali dei tribunali, ma ti cito solo questi articoli di testate giornalistiche:

      articolo 1

      articolo 2

      poi visita questo link:
      LINK AD ARTICOLI

      Elimina
    4. nelle zone povere del pianeta costruiscono poco più che baracche...con il lavoro gratuito dei fratelli...
      mi piacerebbe sapere perchè non vendono gli anelli che hanno al dito e i rolex, e
      se poi sono falsi...allora è solo stupida vanità poco adatta ad un santo...

      Cara Annie nei paesi poveri io ci sono stata e i fratelli da soli e con i loro pochi mezzi avevano le loro comode sale...magari non piene di orpelli ma piene d'amore.
      Ora hanno sale che servono allo stesso scopo, un po' più funzionali forse ma a volte più brutte...e servono allo stesso scopo...

      Elimina
    5. in sala hanno annunciato che non c'è bisogno di fare contribuzioni per i terremotati, che non ne hanno bisogno, se si vuole contribuire ugualmente per questo si mettano i soldi nella normale cassetta, senza specificare che sono per i terremotati...

      Elimina
    6. Annie, i fratelli poveri non hanno bisogno di sale del regno, che poi non fanno altro che arricchire il patrimonio della wts!!! Possibile che davvero non si riesca ad andare oltre la punta del proprio naso?

      Tu dici: Nel Broadcasting dicono... si dicono, male parole restano tali, nella vita contano le azioni, i fatti!! La wts non ha mai sganciato un euro, e te lo dice uno che ha partecipato ad alcuni aiuti, soccorsi, e a vissuto l'alluvione in valle d'aosta nel 2000, i soldi e e i beni di prima necessita', e manodopera tutto a spese dei fratelli, che nel frattempo dovevano contribuire anche per l'arricchimento della wts... la wts usa grandi paroloni ma non fa niente, sul campo ci vanno i singoli fratelli a loro spese, altro che la wts aiuta il prossimo! sono dei tirchi che d piu non si puo!

      A loro piace solo prendersi i meriti, meriti che non hanno, ma che con parole instillano nei poveretti adepti, che purtroppo prendono tutto per oro colato cio che la wts, i 7 nani dicono!!

      Elimina
    7. I pionieri e i beteliti licenziati si trovano con una mano davanti e una dietro, dopo anni dedicati a un sogno...senza nemmeno uno straccio di pensione perché nessuno gli ha versato contributi...e nelle riviste cercano altri volontari da spremere...
      un fratello che conoscevo molto bene ha dato ettari di terra per costruire una sala delle assemblee, con il parere contrario dei figli non tg, che però non si sono opposti per rispetto al padre con il quale avevano peraltro un ottimo rapporto e gli sono rimasti vicini curandolo per tutta la vita. Anche un fratello andava ad aiutarlo, a pagamento.
      Ora la sala è in vendita, i fratelli sapranno tutto a cose fatte e i figli (il fratello è morto) rimarranno senza la loro eredità e i fratelli senza la loro sala, costruita a costo di enormi sacrifici.
      Almeno un grazie....

      Elimina
    8. Se John, permette ecco cosa dice la circolare su gli aiuti per i terremotati, quando si parla di soldi ecco cosa succede, vergognoso!! dal sito roccopoliti ultima circolare: http://www.roccopoliti.it/?p=20488

      Elimina
    9. Che gente perversa! Hanno trovato davvero un sistema geniale,o 'divino',per celare le loro nefandezze. Mi sa che prenderò subito le distanze dalla mia 'maestra',anche se lei mi sembri in buona fede come diversi conservi,o sbaglio?
      annie

      Elimina
    10. anche a me capitò di perdere la casa nel terremoto. Un fratello ci prestò la roulotte, altri portarono varie cose.
      Dalla bel arrivò un fratello a fare un discorso incoraggiante.

      Elimina
    11. Tutti coloro che non sanno sono in buona fede. Ma vengono tenuti in ostaggio spirituale dicendo loro che sono tutte menzogne del mondo di satana...

      questo è triste, molto triste

      Elimina
    12. Annie che sia in buona fede la tua maestrina non lo metto in dubbio, cio che metto in dubbio e la buona fede della wts, di cui anche la tua maestrina che inconsapevolmente e' una vittima!! Un saluto vado a lavorare, alla prossima ;)

      Elimina
    13. Sul problema degli aiuti nei paesi poveri non ho mai trovato conferme, gli unici dati disponibili ci dicono che per costruire le sale del regno vengono fatti prestiti anche in zone dove il PIL procapite è un centesimo di quello USA. E' scritto chiaramente sul Ministero del Regno del Settembre 2002 al link
      http://infoglobal.altervista.org/blog/wp-content/uploads/2015/09/KM-2002.pdf
      a pag. 60-62 del pdf, la frase chiave è: “C’è ora urgente bisogno di utilizzare parte di questi fondi per elargire prestiti a congregazioni che si trovano in paesi economicamente depressi.” Anche sugli annuari si può leggere di prestiti per la costruzione in El Salvador, Suriname, Bolivia, India. A me risulta che non è mai stato donato niente, se qualcuno ha dati diversi ben venga.

      Elimina
    14. Cara Annie, io ho lavorato molto nella costruzione di diverse sale. Dopo aver lavorato duramente e si andava alla mensa, veniva sempre ricordato di contribuire per il piatto di pasta. Io non contrivo perché pensavo alla scrittura che dice l operaio è degno del suo salario!!!

      Elimina
    15. x lelvira: ti chiedi come mai non vendono i loro anelli o i rolex, o le auto dirigenziali, per coerenza dovrebbero! Non dimentichiamo che hanno fatto voto di povertà. E non significa solo ricevere un piccolo sussidio ma liberarsi delle ricchezze per i più bisognosi sul modello di Gesù o di San Francesco. Che si rileggessero quanto hanno scritto:
      jv cap. 21 p. 351
      "Quelli che vengono accettati per il servizio speciale a tempo pieno alla sede centrale dei testimoni di Geova fanno tutti voto di povertà, come hanno fatto tutti i membri del Corpo Direttivo e tutti gli altri membri di quella famiglia Betel."

      Elimina
    16. io non avevo fatto il voto di povertà, ma quando partimmo per fare i ps avevamo una macchina piuttosto lussuosa, quando ci rendemmo conto che i fratelli erano molto poveri la vendemmo per comprare una 127, che era comunque l'auto messa meglio della congregazione e che servì per accompagnare chiunque dappertutto...

      Elimina
  19. Per chi ama confutare le dottrine jw.org proponendo le proprie opinioni bibliche (religiose) "corrette" in merito è pregato di usare l'altro blog....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie John! Cara Annie se ti va di discutere di dottrine possiamo parlare di altro blog o puoi chiedere la mia mail a John!

      Elimina
  20. Alcuni sono davvero in buona fede, a me fanno tenerezza e compassione, lo eravamo gran parte di noi, ma se la consapevolezza emerge non ci sono strade che ti possano fare tornare indietro. Pensa che molti di noi dicevamo alla gente di svegliarsi, ma i veri addormentati eravamo noi, che poveri, chissà quante risate alle nostre spalle. Non è neanche questa la delusione, quanto il dolore fisico e mentale che queste delusioni provocano. Io ci piango ancora, essendo praticamente cresciuta dalla tenera età. Ora sono moglie mamma e nonna....quanta acqua sotto i ponti e non è ancora finita.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annie, se non fossimo stati tutti in buona fede non saremmo qui a leccarci le ferite...

      Elimina
  21. Vi ringrazio tutti per le risposte! Ora però mi chiedo per quanto tempo ancora saranno nascoste le malefatte di questa organizzazione,ma soprattutto si sta facendo qualcosa di concreto,oltre i vari blog, per liberare i fratelli inconsapevoli da questa condizione di schiavitù?
    annie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nel mondo esistono centinaia di siti e blog come questo in decine di lingue. Chi desidera informarsi e cerca può farlo. Ma parlare chiaro con i fratelli non dà successi, ti bollano subito come bugiardo ed apostata

      Elimina
    2. Comunque è necessario farlo, perché chi tace acconsente.
      Comunque la wts fa in pieno parte di Babilonia, perché Babilonia ama il Dio denaro, e non è affatto caduta.

      Elimina
  22. Cari fratelli ho appena letto nell'altro blog proclamatore che in sala assemblee di cameri sono stati montati dei jammer nelle pareti ,ed è stato vietato ai fratelli di poggiarsi ai muri ,dicono anche che sono illegali è fanno male alla salute nè sapete niente ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CONFERMO che c'è una schermatura, di che tipo non so. Qualcuno dice che serve a proteggere le interferenze dei telefoni con l'impianto acustico, e che è limitata alla zona antistante il podio.
      (fine OT)

      Elimina
  23. Nuovi movimenti religiosi ..ecco la lista....ahmadiyya, ayyavalismo, amicalismo , adamiti, amish, ananda marga , aintoinismo, associazioni comunità cristiane ,avventismo ,aum shinrikyo, avventisti del settimo giorno del movimento di riforma , bahai, bambini di dio , battisti del settimo giorno , caodaismo , chiesa avventista del riposo sabatico , ceondoismo , chiesa cattolica apostolica , chiesa cristiana avventista , chiesa cristiana avventista del settimo giorno , chiesa cristiana millenarista , chiesa di cristo , chiesa elim , chiesa bickertonista, chiesa di gesù dei santi degli ultimi giorni , chiesa neo apostolica , chiesa del regno di Dio ,chiesa di scienza divina , chiesa spiritista , chiesa universale del regno di Dio , chiesa del unificazione , comunità di cristo , copimismo , cristiadelfiani , cristianesimo scientista , davidiani , damhanur , eckankar, ergoniani , giudaismo messianico ,giurisdavidismo , heanven s gate , house of yahweh, hussiti , hutteriti , iglesia maradoniana, ikuantau , iskon , jesus movement , kimbuanguismo , kriya joga, life quality project, liismo, libero spirito , mammilari , mariavitismo , meditazione trascendentale ,mennomiti , mormoni , movimento del gral , movimento raeliano , movimento umanista , new age , new thought , rajneeschismo , pastafarianeismo , quaccherismo , rastafarianeismo , sayia yoga , satanismo , organizzazione sathya say, self realization fallowship, scientology , scienza religiosa , schakers , socinianesimo , soka gakkai, subud , taboriti , tempio del popolo , TESTIMONI DI GEOVA , unitariani universalisti , unitirianismo ,unity church , vera chiesa di gesù , vita universale , wicca , worldwide player circle , yoismo .............La maggioranza di queste confessioni religiose sono di origine americana e tutti detengono la VERITA ........A voi la scelta.

    RispondiElimina
  24. Anonima infelice30 novembre 2016 13:30

    Allucinante....e noi ci caschiamo come polli!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi la WT ( giustamente ) critica tutto questo commercio religioso , ma alla fine la sua critica serve solamente per attirare fiducia su se stessa......visto che poi ne fa parte anche lei.

      Elimina
  25. Se volete vedere il video"questa bambina ha capito tutto",c'è anche un riferimento alla bibbia.
    Ciò dimostra cosa è Babilonia la grande.

    RispondiElimina
  26. Commentando un articolo di un quotidiano online in cui si dice che Trump voglia bandire la religione islamica negli USA, un lettore scrive:

    Mi chiedo se mai nessuno sia mai stato negli USA, almeno tra quelli che commentano. Se accendete la tv è pieno di imbonitori religiosi che chiedono soldi, i quotidiani sono pieni di pagine sulle varie chiese. Le sedi dei testimoni di geova, dei mormoni (hanno una città intera: Salt Lake City), di Scientology, sono là. Tutto legale, tutto a posto, fanno milioni a palate con i vari seguaci sparsi nel mondo, poi ti arriva un magnate della tv (uhm mi ricorda qualcuno) e dice: basta musulmani! E vuole scendere in campo. Chissà se riuscirà a cambiare la costituzione?

    RispondiElimina
  27. I TDG contribuiscono allo svolgimento di una festa cattolica.

    DA PROCLAMATORE CONSAPEVOLE

    Pegaso17/08/17, 09:13
    Mercoledì 16 agosto 2017 si è conclusa la festa paesana Cairo Medievale. Il sindaco ringrazia ,e vari istituzioni per il loro appoggio. A un certo punto dice:" Grazie a Don Mario don Ico e ai volontari che hanno svolto un prezioso lavoro sulle navette; grazie anche ai Testimoni di Geova per la disponibilità del loro grande parcheggio ".
    Quindi hanno concesso il parcheggio della sala assemblee alla popolazione. Ma non si diceva che tutte le strutture teocratiche devono solo servire per cose spirituali? Perché è stata concessa? Due pesi e due misure?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vendono le sale delle assemblee a comunità religiose possono benissimo prestare parcheggi al mondo di satana...tanto oramai in questa organizzazione esiste tutto e il contrario di tutto.

      Elimina
    2. E poi questi signori rompono le balle ai bambini di tre anni perchè alla scuola della prima infanzia non mangino la torta di una festa di compleanno...

      Elimina
    3. Per correttezza, va' precisato che non si trattava di una festa religiosa, bensì di un evento, una manifestazione paesana. Per chi volesse saperne di più, vi segnalo il link del Comune di Cairo Montenotte, con il ringraziamento integrale del sindaco:
      http://www.comunecairo.it/il-ringraziamento-del-sindaco-paolo-lambertini-per-il-successo-di-cairo-medioevale/

      Elimina
    4. mi sono lasciato trarre in inganno dai ringraziamenti al prete.... :-)

      Cambia poco... esistono feste pubbliche non religiose alle quali partecipino i TdG ?

      Elimina
    5. ricordo molto bene un discorso di Franceschetti alcuni anni fa, che rimproverava tuonando i fratelli che partecipano alle feste paesane, tutte con origini pagane secondo lui...
      ora c'è un rumor su una cosa simile a Roseto degli Abruzzi con festa religiosa...ma in fondo, niente di nuovo sotto il sole...

      Elimina
    6. Anche io ricordo le direttive di non andare alle feste di paese, spesso cooperano con la locale parrocchia, dove abito io tutte le iniziative della pro-loco fanno riferimento al parroco, e anche solo ad andare alle sagre a mangiare, ci dicevano che il denaro sarebbe finito a babilonia. Gelosoni, lo volevano tutto per loro nelle cassette contribuzioni.

      Elimina
    7. DA PROCLAMATORE CONSAPEVOLE:

      Anonimo marchigiano18/08/17, 08:58
      ....sono andato su Facebook cairo medievale 2017 ...non è religiosa ma con tanti bei giochi di magia stregoneria e quant'altro...tutte caratteristiche del medioevo mentre il povero Lele (giustamente) deve buttare il pupazzetto maghetto....


      Anonimo marchigiano18/08/17, 09:08
      Anzi andate su www.savonanews.it e vedrete che nella festa di cairo centra anche l'ONU....

      Elimina
    8. Si aggiunga il fatto che rievocare il medioevo (europeo) senza chiesa cattolica è come giocare a calcio senza pallone.
      Del resto le sagre di rioni/borghi/frazioni che rievocano festività o tradizioni medievali non sono forse organizzate presso reperti immobiliari storici di quel tempo? e non sono questi reperti storico-culturali in larghissima parte connessi al cattolicesimo? in tanta parte appartengono ancora alla Curia, infatti.

      (spero, caro John, di aver eseguito correttamente la procedura del posting. Nonostante le veneranda età; non medievale, comunque)

      Ramiro


      Elimina
  28. (nota della redazione: la prossima volta inserisci il nome con l'opzione NOME/URL - solo il nome - altrimenti il commento non sarà pubblicato - vedi la pagina "come commentare")

    Marketing politico-diplomatico: serve a far vedere alla popolazione locale - e soprattutto alle istituzioni pubbliche - che la comunità di adepti WTS non è isolazionista, non è socialmente settaria, non è un "mondo a parte".
    Credo che si vedranno casi come questi sempre di più. E non è una cosa negativa: involontariamente inocula qualche pensiero laicizzante (e quindi meno fondamentalista) anche tra il "popolo di Geova".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non vogliono dare quel immagine, hanno capito che devono un pochino adattarsi ..i tempi sono cambiati anche per loro.

      Elimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

Indice Archivio blog