Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia."
(Svegliatevi! Luglio 2009 p.29)


martedì 15 agosto 2017

I tuoi familiari non ti rivolgono più la parola



Ci sono molte persone nel mondo che non si parlano più tra loro. Ex coniugi, ex amici o anche familiari che hanno avuto dissidi, diverbi, o litigi. Anche per futili motivi.
Ma si tratta sempre di scelte individuali. Alcuni programmi televisivi danno spettacolo a queste tristi storie cercando di far riavvicinare persone che non si parlano più da anni.

Ma esistono situazioni diverse. Ci sono famiglie divise a motivo di ordini superiori di capi religiosi, che impongono sanzioni (espulsione dalla comunità) a chiunque rivolga la parola a coloro che non desiderano più far parte di quella religione.




E' il caso dei Testimoni di Geova. In una intervista pubblica di fronte ad un uditorio di centinaia di persone, una giovane ragazza racconta di come è fiera di non rivolgere più la parola a sua sorella, che ha abbandonato quel credo. 


Riporto qui sotto parte dell'articolo preso dal blog di Victor:



Un video mostra i Testimoni di Geova che applaudono una ragazzina di 10 anni che ostracizza la sorella



I Testimoni di Geova sono stati oggetto di pesanti critiche negli ultimi anni per la loro politica dell’ostracismo. Per coloro che non conoscono l’argomento, questa religione impone che tutti i membri battezzati che danno le dimissioni dalla religione o che vengono espulsi per una violazione delle regole devono essere totalmente evitati da tutti i familiari e gli amici Testimoni.
Questo editto si estende anche ai membri della propria famiglia: i figli dovrebbero evitare i padri, ci si aspetta che le madri ostracizzino i figli e così via. Rifiutarsi di obbedire a questa politica può, nel peggiore dei casi, portare anche al proprio ostracismo. Poiché i Testimoni sono una comunità insulare, viene scoraggiato lo stringere strette amicizie con quelli al di fuori della fede, tale politica significa spesso che un ostracizzato perde letteralmente tutti quelli che ha conosciuto e amato...
Per leggere l'intero articolo cliccare su questo link:














Stai leggendo questa pagina da un cellulare?





indirizzo email dell'amministratore del blog:

69 commenti:

  1. Vi ricordo che commenti NON attinenti all'articolo NON verranno pubblicati, come non verranno pubblicati commenti anonimi privi di Nick nel campo NOME/URL

    RispondiElimina
  2. Ripropongo un quesito di natura legale, se è vero che nessuna legge può obbligare qualcuno a salutare o ad avere rapporti con chi non gli garba, non si può invece considerare il reato di violenza privata per un gruppo o organizzazione religiosa che minaccia di espulsione e ostracismo se si saluta o si intrattiene un rapporto di amicizia con persone indicate da loro?
    E' una restrizione della libertà di scelta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pingo(Antonio)16 agosto 2017 09:29

      X complottista del 15:08:ore 19:10. vedi che se leggi lo statuto ci si può dimettere dalla cCCTDG e chieder di non essere fatto l'annuncio di disassociazione o dissaocizanione in quanto l'ostracismo ordinato istituzionalmente comprime la libertà delle persone sanzionato dal codice civile Italiano , come infatti alcuni tdg volendo dimettersi dalla CCTDG stanno mandando lettere di dimissione dalla stessa.

      Elimina
  3. Questi sono pazzi...se potevano ucciderci fisicamente l'avrebbero fatto senza pietà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pingo(Antonio)16 agosto 2017 09:15

      x sopravvissuto del 15:08:ore21:11. Ora non ricordo il numero della tg dove appunto anche se velatamente la società si rammaricava che siamo in epoca dove non si può più adottare lo stesso trattamento che c'è descritto nell'AT dove vi è descritto che gli apostati venivano messi a morte tramite lapidazione prima dagli stessi familiari, ecc ecc, quindi meno male che stiamo in epoca moderna ma cmq la società impone la morte sociale nei confronti die

      nei confronti dei fuori usciti.

      Elimina
  4. Ma di cosa vi meravigliate? Mia figlia non mi parla da due anni.Ha ragione!Come può farlo? La sua vita è dedicata a Dio! Non c'è tempo non c'è spazio!Ma non conoscete gli insegnamenti del Cristo? Tuo padre ha bisogno di te?Ti sottrae del tempo che puoi dedicare a Dio? Non si discute!E"Corban"! Tua madre?E"Corban".Poverina come può mettersi contro Dio!.Non si può,proprio non si può fare.Ha ragione!.E poi io la capisco ancora di più! Mica sono disassociato,Io!.

    RispondiElimina
  5. frasi del genere: "te adesso x me sei come morta"! Sono diventate la normalità. Accade anche nel cammino di CHICO, se te ne vai non ti cagano di pezza, e se ti incrociano guardano da tutt'altra parte e fanno finta di non vederti.

    RispondiElimina
  6. Rosaro Morello15 agosto 2017 23:01

    Guerinucci nemmeno io sono dissociato/disassociato...e anch'io ricevo un certo ostracismo dai miei figli...solo sporadicamente mi parlano e rispondono al telefono o ai messaggi...

    RispondiElimina
  7. Ho uno zio che frequento poco perché è un testimone di Geova e non fa altro che dirmi che dovrei andare in sala, ha allontanato mio cugino, cioè suo figlio, solo perché è uscito dai testimoni di Geova. Mio cugino dice che fa bene il padre e i seguaci della sua ex religion a non dargli più retta, così non lo rompono più con tutte quelle idiozie, e non gliene frega niente che non vogliano stare con lui, poi dice certe cose ridicole sui testimoni. È brutto stare soli però secondo me alcuni ex dovrebbero fare come mio cugino, che sta con gente che lo fa divertire, e di quegli addormentati, come li chiama, non gliene importa niente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. condivido il pensiero di tuo cugino, dopo un po' ti sta benissimo che non ti caghino +, anzi meglio così cento volte. Non rompono + a chiedere vieni in sala, torna, ... c'è il discorso speciale ... la prossima c'è il sorvegliante ...che bello quando capiscono l'antifona e non rompono +!!!
      Si cammina a testa alta, e se mi va li saluto io, e se no ciccia :)
      Questa serenità è impagabile!

      Elimina
    2. Si sereno...l'ho sentito stamattina ed era depresso come non mai, mi ha detto che si sente solo e che ultimamente ha trovato solo immondizia, secondo me sente che ha di nuovo bisogno dei testimoni, non lo dice, fa il gradasso ma diverse volte lo vedo triste e depresso come se riavesse bisogno di loro. Saranno momenti, ma in fondo la gente che ti è stata cara ti resta nel cuore.

      Elimina
    3. Infatti, io ho già mandato una lettera tramite uno studio legale, in cui si afferma la mia verificata condizione di socio decaduto e la mia minore età al momento del battesimo, nonché il mancato consenso scritto dei miei genitori all'epoca.
      Vedremo. Io, comunque, ne sono virtualmente fuori. Ma volevo tutelarmi ancor di più.

      Elimina
    4. Pingo(Antonio)16 agosto 2017 13:34

      X Ryo delle 16:08:12:15 vedi che c'è un ex tdg sù fb che si stà curando di questo aspetto, il quale ha anche registrato una telefonata all'uffico òlegale della bethel e che poi ha messo in rete e se non mi sbaglio si è fatto anche un post sù qusto blog ed è ben felice di aiutare chi è in difficoltà sotto questo aspetto se Jhon me lo consente ti passo il nome e cognome sempre che non violo il regolamento, aaltrimenti John puoi passargli la mia email a Ryo.

      Elimina
    5. Una persona ha tutto il diritto di non voler salutare o frequentare chi non desidera, altre religioni lo fanno, Navigatore ha fatto un buon esempio col cammino di CHICO, io posso voltarmi dall'altra parte col vicino di casa che rompe le scatole, ma la differenza dei tdg è che ti OBBLIGANO sotto ricatto espulsione, e significa che alcuni anche se vorrebbero avere contatti coi familiari fuoriusciti non possono farlo per la paura. Questo è illegale a mio parere, è una coercizione, il sostituirsi alla volontà della persona, e non c'entra se uno al battesimo ne è a conoscenza o meno. E' come se sul posto di lavoro mi obbligano a togliere le protezioni dai macchinari per velocizzare la produzione, minacciando di licenziarmi perchè quando ho firmato il contratto avrei dovuto sapere che è una prassi consolidata. Se una cosa è moralmente sbagliata, nessuno ti deve obbligare con le minacce, tanto meno da chi dice di rappresentare Dio.

      Elimina
    6. Io lasciamo stare..madre che mi ostracizza perché sono disassociata e padre e fratello che sono del mondo che pure loro fanno lo stesso anche se in modo diverso..però sapete che vi dico?meglio così ..ognuno per la sua strada e vivo benissimo..prima mi ci ammalavo pure ma ho pensato pure che sono giovane e ho diritto a godermi la vita come va vissuta..loro hanno fatto le loro scelte e io pure le mie..chi me lo fa fare a impensierirmi per loro!anzi se non li vedo e non li sento sto mille volte meglio!a presto carissimi.

      Elimina
    7. Creuza de Ma, sei di Genova? Te lo chiedo non perché io lo sia, io sono del sud Italia, ma te lo chiedevo per via della canzone di De André che hai come nick :)
      Anch'io vengo trattata come una dissociata dai testimoni di Geova, mai battezzata, madre, zia e nonna ormai defunta testimoni di Geova mi han sempre trattato malissimo, ma ho imparato a combattere, sono forte e anche a me come te di loro m'importa poco. Il calore e l'amore sono importanti ma non vanno pretesi, e se vogliono sono qui altrimenti da loro non pretendo niente.
      Un bacio cara :)

      Elimina
    8. Creauza, dici bene, ne va della dignità di individui che hanno il principio di indeterminazione. Non farselo calpestare e camminare a testa alta!

      Elimina
  8. The hidden truths16 agosto 2017 02:14

    io mi sconvolgo ogni giorno di più a consapevolizzarmi di come, anche se tutto non mi tornava, grazie al controllo mentale mettevo a tacere un voce che mi urlava dal profondo della coscienza, che queste bestialità non potevano aver origine da Dio,che amore ci può essere nell'istigazione all'anientamento esistenziale verso una persona che non condivide più le tue stesse convinzioni , anche perchè a ragion maggiore se la sua scelta significherebbe dritti dritti verso l'inferno il corso della vita dovrebbe dargli la dovuta paga per la sua sciagurata decisione , quindi il tuo ostracismo è solo un vile atto di inutile punizione e banalizzazione del male , perchè non è questo il problema ma perchè sai che è la sua scelta può essere destabilizzante , e poi andavamo a parlare della via che sorpassa tutte quante le vie che è l'amore .....che paradossi ,che ipocrisia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è proprio questo il punto, coloro che escono sono destabilizzanti x il gruppo che si lascia. Si deve stigmatizzare. D'altra parte è dalle origini dell'uomo che colui che se ne va da qualsiasi comunità viene appellato negativamente. Nei culti estremistiche dimostrano maggiore timore (perchè sono pochi e piccoli), si accentua x necessità di non essere annientati e sparire. E' fisiologico, se non ci fosse, sarebbero spariti da tempo.

      Elimina
    2. Se una intera congregazione la mettessero su l isola dei famosi ..dopo un mese si ostracizzerebbero a vicenda.

      Elimina
  9. Chi ti ama non ti ostracizza, non c'è legge o divieto che tenga. Chi ti tratta male non ti ama, chi ti allontana perché glielo dice l'anziano di turno che ha fatto l'annuncio sul podio, non ti ama. Non c'è religione che possa cancellare l'affetto, chi si fa comandare pur sapendo che ciò che sta facendo è sbagliato, è un senza spina dorsale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' quello che dico anche io, chi abbraccia un culto del genere, in fondo è un debole. Uno che ha bisogno di essere SEMPRE GUIDATO E CONFORTATO, non sapendo affrontare e dare un senso alla vita da solo. In generale in tutti i culti, ma ancora di + in chi abbraccia questo, dove le maglie sono + strette su quello puoi o non puoi fare nella tua vita.

      Elimina
    2. Soprravvissuto16 agosto 2017 15:26

      Hai ragione in pieno...a volte il mio inconscio mi chiede di ritornare per continuare a vivere di quella droga mentale...non è facile. Ma io prontamente lotto e faccio altro. Ragazzi uscire da una setta dopo 40 anni non è facile ma ne vale la pena!!!! Il mattino quando mi guardo allo specchio sono orgoglioso di me

      Elimina
    3. Grande @sopravvissuto!
      Ed è proprio vero, non ci si deve più sentire in colpa, ma ORGOGLIOSI invece di essere stati in grado di aprire gli occhi, e soprattutto non tornare a chiuderli per fare compromesso con "amicizie" fasulle e finte.

      La libertà mentale, emotiva e psicologica che ne deriva, non ha prezzo!

      Elimina
    4. Chi entra nelle file dei tdG non è necessariamente un debole.
      È una persona che ha alle spalle esperienze dure e dolorose.
      Se sei una persona che ama la giustizia cercherai di venirne fuori.
      È necessario possedere un minimo di inrelligenza per deprogrsmmarsi.

      Elimina
    5. No quella dei testimoni di Geova non è vita, è repressione "guidata" del proprio io, cioè ma che stiamo scherzando? È una vita che l'individuo lotta per il rispetto dei propri diritti e uno si deve andare a immischiare in una dittatura religiosa??
      No grazie, non fa per me

      Elimina
    6. scusate ma uno che si fa comandare fino allo spasmo, e per giunta fino al letto con coniuge, su cosa fare e non fare, quella posizione no, quell'altro gioco manco a parlarne ..., il 69 no, la spagnola scordatelo ...
      lo considerate uno maturo? Un individuo del genere?

      Elimina
    7. ricordo una scuola di A. e SM. dove parlando di rapporti coniugali dei nominati, l'oratore si spinse fino in fondo ... a ricordare che i nominati devono saper mantenere a bada le mogli ... esplicitamente disse che nei rapporti sessuali, è il marito a comandare e mantenere il gioco, mai sottomettersi al volere della moglie!
      Ammappela, quindi scordati:
      ......

      (NOTA DELLA REDAZIONE: abbiamo capito che conosci bene il kamasutra, magari farò un post apposta, così sarai contento) :-))

      Elimina
    8. un po' di umorismo ... sempre a parlar di bibbia creatore, non so voi ma a volte del blog inizio ad averne nausea ...

      Elimina
    9. quando non hai voglia di leggere il blog puoi farne a meno.

      Io sono ancora qui per coloro che me lo chiedono, altrimenti avrei già staccato da un pezzo. Rituffarsi in questo assurdo passato sono solo tossine per la mente...

      :-))

      Ma per quanto riguarda me, ci sono ancora troppe persone da informare...

      Elimina
    10. Se ci siamo ingoiati TW..discorsi in adunanza, assemblee
      tutto in silenzio per decenni, con il blog va decisamente meglio (-:

      Elimina
    11. John, ci mancherebbe, non vorrei offendere nessuno, ma il concetto che esprimo penso che "Achille" dell'altro blog lo ha provato anche lui ... Non se ne può più di gente che nonostante gli dimostri che sono tutte fandonie, continuano a seguire dei furbacchioni che guidano la WT, a cui sta a cuore solo il denaro. Decenni spesi a cercare di aprire gli occhi, e ti rendi conto che non si può impedire alla gente di voler sognare! Ad uno potrai aprire gli occhi, ma molti altri nel frattempo invece avranno abbracciato il sogno ... E questo che causa nausea!
      Il blog americano: https://jwleaks.wordpress.com/ nonostante sia ancora raggiungibile, ha mollato l'aggiornamento a oltre 3 anni fa, L'altro blog americano che è il + vecchio che conosca che ha oltre 13/14 anni, si vede anche li, che nonostante persista, recentemente (2/3 anni fa ha cambiato dominio), ha ammorbidito il tutto anche li!
      La concretezza seppur corretta e depositaria di verità, non potrà avere la meglio sulla voglia di sognare ed evadere ...

      Elimina
    12. Ben detto John!
      Se per alcuni il blog è diventato "pesante" perché forse non si tollera piu di leggere in merito al mondo wts, è liberissimo di non aprire il blog e leggere altro che possa soddisfare i suoi bisogni.
      Per altri invece, questo blog si è rivelato di una importanza vitale.
      Per molti lo è ancora e molto probabilmente lo sarà per tanti in futuro;
      Per cui, grazie John per il fatto che non ti sei stancato, ma pensando anche ad altri, generosamente continui a donare il tuo tempo e le tue risorse per questo spazio di condivisione e di informazione neutrale ed imparziale...

      Elimina
    13. Navigatore...
      Gran parte di quello che dici è giusto, dopo un pò può subentrare la stanchezza di gestire un blog/forum/sito, o semplicemente di parteciparvi attivamente, e avere voglia di voltare pagina, ma credo che tutti qui abbiamo un dovere di coscienza e informazione nei confronti di chi starebbe da solo iniziando ad aprire gli occhi. Poi credo che un forum collaudato come quello di Achille sia ben organizzato nel senso che ha diversi moderatori competenti, per cui il lavoro non ricade tutto sull'amministratore e responsabile.
      (Colgo l'occasione per complimentare ancora John per la sua ottima gestione del presente blog.)
      Va detto comunque che da qualche tempo molte cose sono cambiate. Prima vi erano grossolanamente i siti detti "apostati" e quelli pro WT (che non dovrebbero esistere secondo la WT stessa...). Oggi vi sono siti con, direi, diversi gradi di consapevolezza, ma prima o poi, quando inizi a non essere più in fase con l'organizzazione, è difficile che torni indietro, perché le deusioni si accumulano invece di svanire. Sbaglio?

      Elimina
    14. Non è facile per gente che è li da 20 30 40 anni uscire senza far finta di nulla ..è come un alcolizzato o un drogato, puoi dargli tutte le prove che vuoi ..ma le crisi di astinenza si farebbe sentire nel mondo in cui è abituato a vivere da tempo...ognuno ha i suoi paradisi artificiali , e pur di continuare a far parte di quel paradiso, arriva a mentire a se stesso anche di fronte a prove evidenti ...dunque ci vuole molta pazienza e una continua informazione per disintossicare chi è affetto da dipendenze psicologiche.

      Elimina
    15. Socrate, si, in quel senso ho la nausea. Perchè ci si rende conto di essere come il Don Chisciotte e il mulino ...

      Elimina
    16. Secondo me più capisci l'inganno che è stato perpetrato dalla Wt nei propri confronti e meno crisi di astinenza rischi di avere.
      Lo dico per esperienza personale. Nei miei 5 anni di totale inattività non ho mai avute tali crisi, tanto è vero che l'anno scorso ho deciso anche di dissociarmi ( anche se io preferisco dire che li ho TUTTI DISASSOCIATI DALLA MIA VITA)

      Elimina
  10. Intendi un individuo che parla di spagnole, 69, ecc?? ...ahahah :D :D aivoglja che è maturo... ;)
    Comunque se davvero arrivano a comandarti su come comportarsi a letto, stanno davvero na bellezza... Il sesso è scoperta, poi è bello se lo fai con chi ami, bello senza fine...e questi ti vengono a fare la morale...no, non si può...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono un pò vecchiotto, a volte la memoria non si mette bene in moto, ma mi sembra di ricordare che qualche rivista di tempo fa diceva che fra le coppie sposate ci poteva stare cosiddetti giochi d'amore , aggiungo che anche gli animali hanno simili comportamenti, altrimenti si finirebbe proprio per essere padroni sul o sulla proprio coniuge, si fa di prepotenza l'atto sessuale e contenti tutti.
      Se qualcuno ha memorie simili, sarebbe interessante per mettere magari a tacere certe imposizioni, anche se poi ci sarebbe il solito illuminato che ti dice, si ma poi c'è stata la luce progressiva, il nuovo intendimento ecc ecc.

      Elimina
    2. Ciao a tutti ragazzi, non sono mai stato testimone di geova, ma in compenso go dei suoceri e dei cognati che lo sono fermamente. Durante una discussione in cui sostenevo che un'organizzazione che cambia opinione facilmente, non è l'organizzazione di Dio, in cui ho detto che delle persone che credono a tutto quello che gli si dice, debbano essere considerate pecore, che parlano tanto di libero arbitrio ma questo scompare bel momento in cui si decide di porsi domande e prendere altre strade. Sono stato definito apostata e cacciato malamente da casa loro. Volevo sapere se tutto ció è normale. Sono entarto a casa dei miei suoceri dopo qualche mese e li ho visti con il telefonino che ascoltavano non so cosa in cui si pregava Geova, penseró male ma fatto apposta

      Elimina
    3. Ciao Nettuno e benvenuto ...Quando non sanno rispondere o controbattere vieni considerato apostata o agente del diavolo ..tu essendo un loro parente ti hanno dato del apostata ..ma se la stessa obbiezione la avessero avuta in predicazione non avrebbero potuto darti del apostata, perchè in quel caso devono esercitare rispetto nei confronti delle persone che visitano ...anche da questo si capisce quanto sia falso il loro comportamento condizionato dal sistema WT.

      Elimina
    4. Benvenuto Nettuno, vacci piano con i parenti, tanto non comprenderanno mai se li pungi di fronte, bisogna agire di sponda ...

      Elimina
    5. i parenti sono come gli stivali ..più ti sono stretti e più ti fanno male .((-:

      Elimina
  11. È da due anni che non frequento più le adunanze mia moglie e i miei figli vanno ancora ma non frequentemente meno male che mia moglie è molto saggia a parlato con anziani di me che non andavo più di stare distaccata da tuo marito anche se io non sono disassociato mia moglie ha detto che a casa sua non comandano gli anziani ma io e mio marito e se anche mio marito o uno dei miei figli dovrebbe essere disassociato che voi mi imponete di rivolgere la parola allora dovete disassociato pure me non le hanno più rotto le scatole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dei sfasciafamiglie da cui tenersi moooolto lontano!

      Elimina
  12. Ciao a tutti . Il 24 agosto ho fatto scrivere sul corriere di Novara una parte della mia storia da disassociato e dell'esperienza di discriminazione che ha subito mia moglie in quanto ex tdg. A mio avviso , un successone ; è seguita poi una replica dall'addetto stampa dei tdg di Novara e Vercelli (il tizio si battezzó con me nel 1985 e siamo stati amici per 30 anni ) ridicola e fuorviante la lettera inviata al giornale non ha fatto altro che confermare l'ostracismo ( per questo vorrei ringraziarlo di persona appena ne avrò occasione ������)
    Io avrei un idea : se ogni ex tdg scrivesse al giornale della propria città e raccontasse quello che deve subire a causa di questa associazione , senza infierire , senza entrare nel merito delle scritture perché ai non addetti ai lavori (non tdg) non interessano ,ma far capire chi sono veramente e quanto male fanno.
    Tra l'altro la scrittura che ha usato l'addetto stampa potrebbe essere usata anche da un cattolico verso un famigliare tdg che vuole convincerlo a cambiare religione . Dovrebbe togliergli il saluto perche gli sta portando una buona notizia diversa da quella che ha imparato . E così i mormoni dai pentecostali e via discorrendo .
    Cosa ne pensate ? Facciamo una "campagna" come le fanno loro ogni due per tre , in forma anonima se volete , ma dobbiamo bombardare tutta l'Italia e vedrete che se ne parlerà anche all'estero , io ho parenti tdg ovunque: Inghilterra , svizzera, Stati Uniti , Puglia , Abruzzo , Campania , Sicilia , Belgio . Ormai con il web le notizie volano ..........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vito. Sì, letto sul forum di Lorenzi. Potresti però pubblicare la replica dell'addetto stampa TdG?

      Elimina
    2. Come trovo il modo lo posto

      Elimina
    3. Noto ora che oggi stesso è stata pubblicata da un forista di infotdg a questo link
      http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=26&p=354111&sid=2fc0e1deea7b0ef7145cbdfc11707991#p354111

      Elimina
    4. Nella nota dell'addetto stampa in merito al riconoscimento da risposte sibilline ... si bada bene di dire che "il culto sia riconosciuto dallo stato". Per i matrimoni ammette che il ministro di culto fa le veci di un normale messo comunale, omettendo e affermando il falso se dice di officiare un rito civile. Questa affermazione COSTITUISCE UN FALSO IN ATTO PUBBLICO, ED E' PASSIBILE PER LEGGE. In quanto il rito viene registrato come religioso ed affrancato alla religione dominante sul suolo Italiano. Ci potrebbero essere gli estremi x procedere, perchè qui carta canta! Sta affermando il falso su atti pubblici platealmente. Si è ben guardato da andare oltre.

      Elimina
    5. Naturalmente sono "EX" PROCLAMATORE

      Elimina
    6. L'essere tollerati, non vuol dire essere riconosciuti come culto o religione, ricordare che nel officiare regolarmente le adunanze, e altre routine regolarmente, senza suscitare panico o turbamento o problemi nell'opinione pubblica, non vuol dire automaticamente essere riconosciuti come culto. E si è ben guardato dal chiarire bene sul frangente. D'altra parte dice mellifluamente cose non vere, come il gioco delle 3 carte sposta l'attenzione e svicola, anche nella risposta sull'ostracizzazione, omettendo di chiarire che con il battesimo si diventa soci della "associazione Cristiana dei Testimoni di Geova" ...
      nel dire e non dire costui è un gran paraguro

      Elimina
    7. John non riesco a visualizzare il link mi dice che non lo trova come posso fare?

      Elimina
    8. Per la WT i sinceri di cuore sarebbero ..quelli che aprono la porta ai TDG che li ascoltano, e che gli danno sempre ragione in tutto quello che dicono , ...però senza andare ad informarsi altrove ma solo alla tavola di geova ( WT)..dovrebbero solo leggere TW , frequentare adunanze e infine battezzarsi , se non fanno tutto questo ..NON SONO SINCERE DI CUORE.. ....quando i TDG dicono che satana AMA le persone IGNORANTI ..hanno TOTALMENTE ragione.

      Elimina
    9. Sulla replica dell'addetto stampa dei TDG novaresi Giuseppe Paravizzini va innanzi tutto rilevato come nella sua replica viene evidenziato il fatto che Geova e la sua organizzazione sono veraci perchè lo dicono i....sociologi della religione! E' la manifestazione - sfuggita ai più - di come la WTS elemosini sempre la propria esistenza cercando paraventi mondani "accademici".
      Se un domani, quindi, questi astratti "sociologi della religione" (ma a chi si riferisce concretamente Paravizzini?) diranno che la WTS è una ciofeca è forse lecito aspettarsi che il Paravizzini si ritiri dalla "Verità" provata falsa?
      Detto questo, rimani sempre il fatto che le critiche mezzo stampa alle pratiche ecclesiastiche WTS fatte da ex incazzati palesano sempre superficialità e ingenuità, che a loro volta derivano dal condizionamento mentale superstizioso con quanto ha a che fare con il feticcio Creatore universale che bisogna far contento per vivere in eterno.
      Paravizzini (e ciò accade quasi sempre per i motivi che ho detto adesso) ha buon gioco nel rimanere sul vago e costruire un impianto argomentativo puramente formale-istituzionale che riguarda il riconsocimento giuridico della CCTdG la quale, sia detto, non ha ottenuto riconsocimento per via delle pratiche cultuali WTS ma solo sulla base del proprio Statuto (che di ostracismi e altre pratiche non ne parla)!
      Diversa sarebbe la questione se invece i critici della WTS tirassero fuori in pubblico pubblicazioni e video nei quali vengono proclamati (anche dai sommi capi americani) le pratiche cultuali che costituisicono le fondamenta degl iargomenti critici.
      Lì i vari Paravizzini (incluso il Franceschetti) avrebbero sì difficoltà.

      Ramiro


      Elimina
    10. E' bello vedere come questo Parrav... addetto stampa...risponde all'articolo.I modi e toni pacati, la storia dei sociologi in più beh poteva mancare una scrittura che tra l'altro ad arte è presa dalla CEI.Che dire da tdg.Peccato che la gente non è al corrente di tante malefatte all'interno di questa organizzazione e solo chi vive tutto ciò sulla propria pelle può capire la storia dell'ostracismo.In più volevo rispondere a questo personaggio che dice che all'interno dei tdg le persone si battezzano da adulti; beh non è vero quando si battezzano dei ragazzi di 12 -15 anni (forzati magari dai genitori per pressioni che arrivano dall'interno dagli anziani di congregazione) io posso dire che non solo non sono adulti ma non sanno a cosa vanno incontro.In più oserei dire che è ridicolo l'atteggiamento di alcuni di isolarli a scuoal dalle compagnie mondane e ciò intacca invece l'aspetto emotivo dei più giovani che ovviamente nessuno menziona che sono spenti, seguaci dei genitori senza poter decidere con libero arbitrio se uscire tenendo qualche rivista in mano o andare a gocare con gli amici. Io mi auguro che in tanti sempre più riescano ad aprire questo materiale per capire veramente cos'è il mondo dei tdg e soprattutto i retroscena le gerarchie all'interno.

      Elimina
  13. Ramiro potresti spiegarti meglio :

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In merito a cosa? quale parte del mio post vorresti fosse più chiara? se sei più preciso con la tua rchiesta posso poi esserlo anch'io con la mia risposta. Ciao

      Ramiro



      Elimina
    2. Ramiro hai perfettamente ragione. Solo che non sono riuscito a copiare incollare la parte del tuo commento di cui avevo bisogno dei chiarimenti. Di seguito riprovo a incollare il tuo commento:

      Detto questo, rimani sempre il fatto che le critiche mezzo stampa alle pratiche ecclesiastiche WTS fatte da ex incazzati palesano sempre superficialità e ingenuità, che a loro volta derivano dal condizionamento mentale superstizioso con quanto ha a che fare con il feticcio Creatore universale che bisogna far contento per vivere in eterno.: fine citazione

      Elimina
    3. Quelle mie righe si riferiscono al fatto che molto spesso ex TdG incazzati con la loro ex confessione palesano ancora quell'impostazione mentale attraverso la quale pongono la critica alla WTS da un punto di vista strettamente religioso: "la Bibbia non dice questo", "Gesù non l'avrebbe mai fatto" ecc. ecc….. oppure sono ancora sotto l'influenza del timore fobico che provocare eventuali problemi legali alla loro ex parrocchia possa dispiacere al loro Creatore che potrebbe persino risentirsene e negare loro quindi la salvezza chiliastica. Va detto che questo condizionamento ideologico che produce la soggezione verso l'apparato ecclesiastico (soggezione al clericalismo) non è esclusiva dell'ambiente TdG; anzi, ha origini consolidate nel cattolicesimo. La WTS lo ha soltanto riproposto a suo modo. Fatto sta che questo condizionamento psicologico riduce alquanto le potenzialità della critica che viene sollevata verso il vertice cultuale e consegna a quest'ultimo buon gioco di rimessa. I professionisti del mercato delle indulgenze per la vita eterna, infatti, non appena fiutano la persistenza di tale soggezione, rispondono cercando di sfruttare ancora questo "timore di Dio" (già inputizzato da loro stessi) per agire sulla struttura psichica dei loro detrattori al fine di renderli ancora più insicuri del loro atteggiamento critico. In inglese si dice "fear-mongering": un gioco di parole che deriva da "war-mongering" (guerra-fondai): sarebbe a dire "paura-fondai".
      Spero di aver evaso le tue richieste di chiarezza. Ciao

      Ramiro

      Elimina
  14. Ora ho capito , non è il mio caso

    RispondiElimina
  15. ALTRA FOLLIA letta su proclamatore consapevole:



    MalcomX16/09/17, 11:13
    A proposito di cavalieri della fede,ho avuto modo di sentire un discorso di un CO questa settimana che mi ha fatto rabbrividire.............
    Ho sempre considerato che fosse di mente aperta e molto vicino all'essere un
    bereano consapevole ma mi sono dovuto ricredere alla grande,purtroppo.
    Ha infierito sulla disassociazione asserendo che come disse Gesù qualsiasi cosa legata sulla terra e' come se fosse legata in cielo,nel senso che qualsiasi
    decisione prenda un corpo di anziani o un comitato giudiziario e come se fosse presa da Geova e da Gesù (?????????)
    Perciò che ci piaccia o meno,dobbiamo rispettarla e sostenerla,tanto più quando ci sono vincoli familiari,ha fatto l'esempio di una sorellina di 16 anni a cui hanno dissassociati i genitori che è andata via da casa in attesa che i genitori si ravvedano...........
    Ma come sul sito JW si dice che i rapporti familiari rimangono invariati,e invece
    continuiamo a mentire spudoratamente sostenendo l'ostracismo e l'operato infallibile degli anziani,a meno che questa sorellina non abbia avuto modo di avere le prove che i genitori erano dei serial killer o apostatacci irrecuperabili,
    lodare certe scelte che devono rimanere a livello personale,mi fa a volte vergognare di pensare che un Padre amorevole dal cielo possa continuare ad
    essere fiero di chi porta il suo nome è spara sentenze senza senso.
    Continuo a sperare che dove non arrivi la buona volontà dell'organizzazione,ci arrivi la mano di Cesare ad imporre cambi di rotta repentini,come per la pedofilia.
    Così come siamo bravi ad invocare la libertà dei diritti civili più elementari ed appellarsi alle varie corti supreme del mondo per ottenerla,si rivedano certe posizioni abusanti e coercitive verso chi non si sente più di condividere le stesse idee,non della Bibbia ma della WT............
    Quanta umilta' occorre a questi cavalieri della fede,finché certe scelte e decisioni non gli toccano o gli si rivoltano contro.



    MalcomX


    Jack Reacher16/09/17, 13:06
    Una ragazzina di 16 anni via di casa?
    Non poteva fare un esempio più illegale.
    La ragazzina è minorenne e come tale resta a casa.
    Due guardie che venivano a prelevarlo dal podio per un TSO, no eh?



    e ancora non si rendono conto... mah !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspettano che sia Cesare a portare cambiamenti, non più Geova...
      Questi qua stanno veramente messi male !

      Elimina
    2. Secondo me chi ha fatto quel discorso devono averlo castrato da piccolo.

      Elimina
    3. John, è vero che PC è pubblico ma almeno un feddback prima di postare sul blog.
      Buona Domenica ragazzi!

      Elimina
    4. Jack il link a "proclamatore consapevole" è presente sulla colonna di sinistra del blog, in basso. Se poi pensi che debba chiedere il permesso per riportare un commento, ti sbagli... le citazioni sono libere per legge! Tempo fa acconsentii a 2 richieste di rimozione di commenti fatti su altri siti, ma non aveva alcun senso...

      Elimina
  16. da facebook:

    Ringrazio di cuore i TdG che mi stanno mettendo contro i miei figli che oltretutto sono dei minori. Il più grande non lo vedo da 3 mesi. Sto facendo un'agguerrita battaglia legale. Ma qualcuno mi saprebbe dire a quale articolo o statuto mi posso appellare?

    Dare amore è una cosa....subire ingiustizie e vedere che qualcuno sta rovinando i tuoi figli, è un'altra...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se succedesse a me ...mi presento con l avvocato dopo l adunanza e davanti a lui (che gli farei prendere nota) .. vado a salutare i miei figli..voglio proprio vedere che succede.

      Elimina
    2. La legge con l'affido condiviso o esclusivo che sia, non entra nel merito di cosa gli insegni il genitore, x quanto riguarda il culto, il minore è ascoltato dal giudice dai 14 anni in su. Auguri.

      Elimina

E' OBBLIGATORIO FIRMARE I COMMENTI CON UN NICK

Cliccare sul menù "commenta come..." e scegliere l'opzione nome/URL.
INSERIRE UN NICK a piacere nel campo NOME, cioè uno pseudonimo col quale vi firmerete, poi cliccare su Continua. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi la pagina"come commentare" nel menu orizzontale in alto)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.