Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

lunedì 14 novembre 2016

La pace interiore


La pace interiore inizia quando non 

ci si lascia gestire dagli altri





La vostra pace interiore comincerà lo stesso giorno in cui non permetterete più agli altri di gestirvi. Quando le vostre emozioni non potranno essere manipolate
 sulla base di credenze malsane ed esigenze di terzi.


Quella sensazione di pace è il chiaro segno che abbiamo preso la direzione giusta. È un’evidente prova grazie a cui avremo la garanzia di godere di un buon equilibrio fisico e mentale.
Dobbiamo quindi saper gestire le aspettative che abbiamo su noi stessi, evitare di reagire di fronte alle offese e alle provocazioni per non farci dare degli iracondi o dei vanitosi.
Quando viviamo sottomessi a ciò che gli altri si aspettano o cercano in noi, diamo la priorità alle scelte di terzi e non ascoltiamo i nostri veri bisogni.
Per questo motivo, è fondamentale prendere le decisioni da soli, perché solo quel salto nel buio può colmarci di pace e generare grandi dosi di coraggio, responsabilità e benessere emotivo.

“Devo essere sereno per accettare le cose che non posso cambiare, coraggioso ed entusiasta per cambiare quelle che posso modificare e abbastanza saggio per distinguere tra cosa posso fare e cosa non posso fare”.
(Reinhold Niebuhr)

Siate selettivi con le vostre battaglie

Siate selettivi con le vostre battaglie, perché a volte avere pace è più importante che avere ragione. La vostra pace interiore non è negoziabile e dipende solo da voi e dalla vostra fedeltà al vostro alter ego, lo stesso che si fa sentire quando vi chiedete se esaudire o meno le esigenze altrui.
Anche se quando dite “basta” dovete ascoltare il vostro cuore, una volta presa la decisione di liberarvi della pressione impostavi dalle persone che vogliono gestirvi, dovete essere responsabili e riprendere in mano il timone che può guidarvi trionfalmente attraverso le paure. A questo scopo, dovete tenere a mente che:
  • Non è facile gestire l’incertezza.
  • Ogni processo di cambiamento implica un certo livello di malessere che dovete tollerare.
  • È necessario che ogni decisione sia presa con integrità.
  • Dovete sapere che, aprendo una porta, potete trovarvi davanti molti sentieri, e forse dovrete percorrerne vari durante la ricerca della vostra pace interiore.
  • È sempre positivo lasciarvi alle spalle le persone che vi fanno del male. Tuttavia, c’è un’altra questione da considerare: la distanza fisica ed emotiva. A volte, quella fisica, che in principio sarebbe sufficiente, è impossibile da raggiungere; dunque dovete realizzare un grande esercizio interiore per prendere le distanze a livello emotivo.
Chi coltiva la sua pace interiore trasmette tranquillità al resto del mondo. Perché? Perché la mente è come l’acqua: quando è calma riflette la bellezza di ciò che la circonda. Tuttavia, quando è agitata, non importa cos’abbia davanti: non sarà capace di rifletterlo.
E a noi umani succede la stessa cosa: non possiamo educare bene i nostri bambini se abbiamo perso la temperanza lungo la strada. Non possiamo nemmeno condurre una vita sana o relazionarci correttamente con gli altri se nella nostra mente c’è una tempesta.
Per questo motivo, è molto importante ricordare che la pace interiore è una delle ricchezze più grandi che si possano possedere. Ciò non vuol dire che dobbiamo sopportare ogni cosa con infinita pazienza fino ad esplodere: il trucco sta nell’annientare le aspettative esterne e nel rispettare quello che vogliamo noi.
Soddisfacendo le nostre volontà e lasciando da parte ciò che ci pesa, raggiungeremo la tanto agognata pace interiore. Ricordate che l’amor proprio ha un limite chiamato dignità e su di essa non si possono ammettere sgarri. Nessuno è abbastanza importante da potersi permettere di amareggiare la vostra vita.
articolo tratto dal sito: http://lamenteemeravigliosa.it/pace-interiore-non-gestire-altri/



* * * * *


Come scrisse Raymond Franz nel suo libro "crisi di coscienza", molti hanno sperimentato come abbandonare un'inutile speranza stia incredibilmente dando loro una serenità crescente...



* * * * *



Stai leggendo questa pagina da un cellulare?

oppure:





115 commenti:

  1. Cerchiamo di riacquistare la nostra pace interiore...

    RispondiElimina
  2. Ciao, si io l'ho riacquistata dopo che mi sono dissintosicata dagli insegnamenti fasuli della whachtower, premetto che ora riesco a ragionare con la mia mente discernendo veramente il male dal bene..e sentendomi finalmente senza sensi di colpa se oggi nn esco per esempio nessuno mi può giudicare e puntare il dito per che nn ho fatto le ore obbligatorie e via dicendo...ora sono libera sempre comunque rispettando le leggi scritte nella saca bibbia nn quelle scritte bella traduzione del nuovo mondo...

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. La pace interiore, personalmente, deriva dal riuscire a far collimare le proprie esigenze, propri gusti, proprie opinioni...col concetto di Dio Padre che abbiamo sviluppato in coscienza nel tempo. Senza costrizioni morali di terzi.
    Non è semplice perché la nostra mente (che mente) ci porta a trovare mille scusanti per farci cadere in quelli che vengono chiamati i famosi vizi capitali.
    Ecco, nel momento in cui impariamo a riconoscerli e a combatterli (con equilibrio) allora vengono fuori le buone qualità che abbiamo insiste in noi ma appunto soffocate da queste "imperfezioni".
    Ci vorrà un po di tempo ma almeno non saremo in balia delle onde altrui e tantomeno le nostre. La prova ne sono le persone che pur non essendo assoggettate ad istituzioni religiose o quant'altro non si dichiarano in pace o felici.I motivi sono svariati.
    Gli step di conseguenza sono due, liberarsi dalle catene...ma poi trovare un equilibrio che rassereni la coscienza altrimenti una volta provata la presunta "liberta" il rischio è quello di combinare di tutto e di più e far danni a sé stessi e agli altri.
    Ecco perché si dice che uno una volta lasciata "la verita" ne combina di ogni. Questa presunzione spesso è falsa ma potrebbe anche essere vera in base a quanto ci si sentiva tappato dal sistema e se non sta attento rischia veramente di andare agli eccessi.
    La pace è il contrario del conflitto, quando identifichiamo cosa ci crea conflitti interiori e ci lavoriamo allora la pace in automatico comincerà a sbocciare e chi ci sta intorno volente o nolente se ne accorgerà.
    Buon lunedì a tutti.

    RispondiElimina
  5. pace a tutti. sono studente biblico. se qualcuno vuole porre delle domande o ha qualche curiosità sono qui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuto, innanzitutto. Riguardo a quello che hai scritto... in che senso??

      Elimina
    2. Ciao Matteo e benvenuto ...guarda che a brooklyn cercano l ottavo per far parte del CD , se vuoi puoi fare domanda (-:.... a parte gli scherzi , raccontaci chi sei, in maniera un po più profonda.

      Elimina
    3. ciao matteo, benvenuto ma ho una domanda da farti....."hai sbagliato epoca per caso"? gli studenti biblici si trovavano nel 1852 nell'epoca di charles russel, quindi nn è che vieni dal passato..scusa la mia indiscrezioni. .buon pomeriggio

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Matteo caro, sei uno studioso che usa le proprie meningi, o sei il classico studente wt copia incolla? Detto tra noi sei stato incsricato da qualche santone, a fungere da esca? cosa vuoi veramente. Ma puo darsi che mi sbagi, ma non so!

    RispondiElimina
  8. Ue ragazzi calma... intanto chiediamo cosa voglia dire XD. Matteo, presentati un po', espanditi....

    RispondiElimina
  9. Gesù disse:se qualcuno fa inciampare anche uno di questi miei minimi fratelli sarebbe meglio per lui che si legasse al collo una macina da mulino e si gettasse nell'ampio mare!ogniuno di voi si sta creando presso dio una bella reputazione che porterà i suoi frutti e una bella ricompensa da parte di dio,,si dice che il progresso spirituale di un uomo si vede dal tempo che impiega a pregare per fare la volontà di dio e il tempo che impiega ad edificare moralmente e fisicamente gli altri,anche qui vi siete messi sicuramente dalla parte giusta,,max

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa Max, stai dicendo che la wt sta facendo inciampare milioni di persone e pertanto sarà punita da Dio? Se è cosi sono d accordo con te!:-):-)

      Elimina
    2. Forse non hai capito che qui non ci siamo messi dalla parte di nessuno. Sei tu che stai da una parte e accusi gli altri di essere dalla "parte del nemico". Ma la mentalità "Noi VS Loro" è tipica delle sette. E se leggessi un po' altro che non siano i giornaletti della WT te ne renderesti conto.

      Elimina
    3. Condivido in pieno quello che ha detto MAX.....la WT è tra le responsabili di una cattiva reputazione presso DIO, e da aver causato inciampo a tanti fedeli.....grazie di cuore MAX , per i complimenti che ci hai fatto a tutti noi del blog per essere persone edificanti....se vuoi puoi unirti al gruppo.(-:

      Elimina
  10. Ciao Matteo, ho una domanda...anzi 2...chi sei e chi ti manda?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Matteo,se qui non ti piace stare...partecipa che so a uomini e donne..li chiacchieri e puoi offendere se non ti sta bene ciò che ti viene detto..oppure c e porta a porta da vespa..avoja a te a fare comizi..tu sei il tipo che dici la tua ma non permetti che gli altri ribattono al tuo pensiero e chi lo fa poi e apostata o malvagio

      Elimina
  11. Max quello che dici non mi farà dormire stanotte!
    Riacquistare la libertà, la dignità di esseri umani liberi! Buona libertà a tutti :)

    RispondiElimina
  12. Ci si riempie la bocca di belle parole,io sono giusto,io servo dio a modo mio,,Gesù edificava,i cristiani edificano,anche contro i propri interessi,i servitori di satana invece demoliscono,criticano per distruggere la reputazione,si oppongono con tutte le loro forze,c'è una forza che li spinge,ma non è quella di dio,max

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Distruggere la reputazione: essere chiamati "mentalmente malati", "progenie di satana", "servitori di satana" fa parte della distruzione della reputazione o sono complimenti che faresti a chiunque?
      Quanto al ritenersi giusti, il fatto che il tuo magnifico Corpo Direttivo si ritenga già approvato addirittura da Cristo in persona penso che valga come "riempirsi la bocca di belle parole", o no?
      Vedi max, non penso che qui qualcuno abbia l'interesse ad "opporsi con tutte le loro forze", non sono io che vengo a casa tua la domenica mattina a cercare di farti cambiare religione. Sei tu che sei capitato in questo blog. Non devi commentare per forza, leggi un po' di articoli sparsi, visita anche il mio blog se vuoi (jwanalyze.wordpress.com) e nel privato della tua cameretta valuta obiettivamente se le informazioni che leggi sono corrette oppure no.

      Elimina
    2. se magari ti spieghi meglio, max....

      Elimina
    3. Max, ho passato 30 anni a dire quello che dici tu ed a pensare quello che pensi tu. Oggi posso finalmente dire che credevo alle cose sbagliate e pensavo cose sbagliate. Io ho fatto la strada 2 volte, andata e ritorno, e posso dire che adesso ho una veduta più ampia di chi l'ha percorsa a senso unico.
      Ma pur sbagliando, non ho mai guardato gli altri dall'alto in basso come fai tu. Come fanno coloro che si dicono "veri cristiani" ma l'amore, la longanimità e la benignità non sanno neppure dove stanno di casa. Coloro che addirittura formano "comitati giudiziari" perchè si sentono così puri da poter giudicare i loro fratelli.

      “Smettete di giudicare affinché non siate giudicati”. (Matt. 7:1)

      Elimina
    4. Non giudicare allora,stai tranquillo e fatti gli affari tuoi così non andrai a metterti contro dio..

      Elimina
    5. Non ti sembra che tu stia perdendo il tuo tempo venendo a trolleggiare ?
      E tu credi veramente che "dio" si interessi di quello che io o tu o caio stiamo facendo ?
      Dì, per te va tutto liscio nel pianeta JW.org ?
      Loro sì che si sono innalzati fino a prendere il posto di dio, ma ormai questa farsa stà diventando nota a molti, molti che hanno deciso di riappropriarsi la capacità di pensare.


      Elimina
    6. ...ma vale per tutti l'appello a non giudicare o solo per John? Così, per regolarmi....

      Elimina
    7. rileggendo le parole di Max, in effetti sono interpretabili in 2 modi differenti, anche se la maggioranza (me compreso) ha inteso una critica al blog. Comunque quello che scrive potrebbe benissimo essere applicato alla Watchtower, che per oltre un secolo, invece di edificare, ha condannato le altre religioni, evidenziandone gli errori, ma MAI esaltando gli atti di giustizia dei loro fedeli, quando si sono schierati per la giustizia. Nelle riviste ha sempre citato a sproposito storici e scienziati per dare sostegno alle proprie teorie ed insegnamenti. Ha poi astutamente occultato le proprie mancanze, negando e nascondendo migliaia di casi di pedofilia.

      Domanda per Max: anche tu giustifichi il corpo direttivo per aver negato e nascosto migliaia di casi di pedofilia? Così, tanto per aggiungere domande a domande...

      Elimina
    8. per questo gli avevo chiesto di spiegarsi...

      Elimina
    9. Le TW hanno il semplice ruolo di fare da sponsor alla WT e tutto ciò che fa parte del ideale organizzativo , l intervento di MAX lascia il tempo che trova .....se vuole approfondire noi siamo qua.

      Elimina
  13. Matteo, hai a che fare con gli studenti biblici in Romania?

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nikita e Victor14 novembre 2016 20:52

      Nikita
      ma Matteo, noi siamo persone con un cervello sano..e nn siamo la feccia dell'umanita'..e nn abbiamo rinnegato dio jahve e nemmeno suo figlio cristo Gesù. .mettetevelo in testa abbiamo rinnegato la schiavitù della whatchtower che ci ha schiavizzato senza un motivo valido ma per mantenerli.

      Victor
      Ma anche chi ha rinnegato cristo e jahwe non deve essere considerato feccia dell'umanità. Anche perchè a tanti TdG che conosco personalmente, e che dietro la facciata di santocchieria fanno le peggiori porcherie (l'importante è non essere scoperti), preferisco mille volte tanti atei che conosco, persone squisitissime.

      Elimina
  15. Ok adesso però conteniamoci se no chiudo i commenti... mi riferisco ai commenti che NON ho pubblicato (ed a qualcuno che ho pubblicato con benevolenza..)

    RispondiElimina
  16. Scusate mi è piaciuta la parte che dice:siate selettivi con le vostre battaglie, perché a volte è meglio lasciare perdere
    per non prendersi pesi inutili. A volte si puo' concentrarsi come giocare a una partita a scacchi, ma è necessario farlo per cose importanti, ma non con giocatori sleali.

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. Ascolta ,io NN ho mai vomitato niente che potesse compromettere nessuno..io ho detto la verità, io leggo molto anche i commenti degli altri e anche i tuoi ma NN mi sembrano molto più dolci di quelli che ti ho mandato,è NN hai messo..quindi d'ora in poi..leggerò e basta cercando di NN scrivere più..NN offenderti ma mi sembri uno di quegli anziani geovisti che ti girano la frittata a loro uso consumo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è questione di contenuto ma di forma, comunque probabilmente non mi sono spiegato bene... rileggiti le regole del blog e calmati...

      Elimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ascolta, non mi pare che tu sia la prima donna che scrive in questo blog e non mi pare che altri/e si siano lamentati della poca libertà dei commenti. Libertà di parola non significa che non ci siano regole da rispettare. Dovete anche capire che chi permette la pubblicazione di certi commenti potrebbe anche avere una certa responsabilità nei confronti delle autorità di quello che viene pubblicato.
      Capisco che l'ambiente misogino della WT possa averti lasciato con il dente avvelenato a questo riguardo, ma non credo qui si facciano discriminazioni di sorta. Anche a molti "maschietti", me compreso, John non ha pubblicato, o pubblicato a volte "corretti", certi commenti.
      La rabbia che hai, e la comprendo molto bene, canalizzala in qualcosa di costruttivo, non prendertela con chi, in fondo, non ne è la causa.

      Elimina
    2. Ma roba da matti !! dittatore a john ??? scusa ginevra ma quando vai in macchina e trovi uno stop...che fai scendi dal auto e levi il cartello ..perchè lo trovi dittatoriale ? ....una vita senza regole non esiste !! noi qua siamo contro le regole sbagliate della WT che hanno procurato e continuano a procurare sofferenze inutili ...con questo non vuol dire che qua siamo tutti santi e buoni ...io per primo devo fare attenzione a come mi esprimo e credimi che ci devo lavorare sopra , anche se si può avere ragione ma il modo di esprimersi ti può far passare dalla parte del torto, .....il lavoro di john non è per niente facile , lui ha messo su un blog e sta dando a tutti la possibilità di espressione ...cosa inimmaginabile qualche tempo fa , dove dovevamo tenerci tutto dentro......Ginevra ..capisco la tua rabbia , ma tutto ha un limite....Ginevra dai su ,fai la brava e torna a commentare in maniera più equilibrata e vedrai che tutto cambia...credimi .

      Elimina
    3. Ginevra un ultima cosa ....in alternativa puoi sempre andare su proclamatore consapevole da 007...da lui è come andare in autostrada, ti troverai decisamente meglio.(-:

      Elimina
    4. Cara Nikita/Ginevra,
      Abbiamo tutti una personalità e un carattere, e da quello che noto sembri essere abbastanza focosa, o sbaglio ?
      Non è in sé un difetto, ma nei rapporti con gli altri questo tratto, se dimostrato in modo incontrollato, potrebbe causare qualche problema.
      Col tempo ho imparato (anche avendo figli) che ci sono mille modi di farsi capire, ma pochi sono tanto efficaci quanto quelli espressi con pacatezza, e sono certo che tu stessa te ne sei resa conto.
      Cerchiamo a questi punto di riflettere sull'accaduto, traendone lezione per migliorare, e ti assicuro che tutti abbiamo da migliorare.

      Va detto che John stà facendo un ottimo lavoro, non facile. Facciamo in modo da non renderglielo più gravoso.

      Un caro e affettuoso saluto a tutti!

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    6. (Ax80) Dice di non voler commentare, poi continua... :-) Stai dimostrando grande maleducazione, nonché frustrazione per quanto evidentemente la tua sia una vita povera, in senso simbolico e spirituale, con o senza la wts. Provocazioni come la tua manifestano soltanto complessi e insicurezza. Fossi stato John ti avrei bannato al primo commento.

      Elimina
    7. Ginevra invece di scaldarti ...raccontaci la tua storia dalla A alla Z ....siamo tutto orecchi.

      Elimina
    8. ma anche sugli altri blog ci si deve esprimere con correttezza, senza livore e decentemente, probabilmente nikita o ginevra,è molto arrabbiata e a volte la rabbia ci offusca la ragione, capita anche a me, ma non siamo noi, sarebbe magari opportuno per nikita far passare del tempo e poi scrivere a jhonn

      Elimina
  20. Ma ora ci mettiamo pure a litigare? Dai non è proprio il caso litigare x la wt o per un commento non passato! Ci si rimette di salute!!

    RispondiElimina
  21. qui ognuno si porta dei pesi x colpa della WT! LE SENSAZIONI SONO SOGGETTIVE! Penso che si stiano alzando troppo i toni x un non nulla, che poi qual'é? Non ho capito che cosa Nikita abbia fatto! Ha parlato in modo "colorito" su qualcuno in particolare? Ha fatto nomi? di qualcuno che scrive qui? Ho è solo il suo modo di scrivere che dimostra "carattere", un po non inquadrato nel "bon ton" a pesare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Navigatore io pubblico di tutto anche le offese personali come vedi, quindi...

      Elimina
  22. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  23. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi che non ho detto falsità ma sei proprio tu che lanci il sasso e nascondi la mano. Perché ti cancelli da sola? Comunque penso che stai passando i limiti del buon gusto e della decenza quindi non postare oltre perché davvero sei un vulcano e stai urtando la sensibilità dei lettori

      Elimina
    2. Me ne sto'andando,,,però una cosa devi imparare,per un"altra occasione come questa NN giudicare,tu NN mi conosci NN sai le mie sofferenze passate e presenti,cancello perché credimi ,quando scrivevo mi hai sempre bagnato i miei commenti che NN erano come te ipocritamente hai detto e fatto credere..cmq tranquillo qui NN mi vedrai più, e NN disturbare ' più il tuo blog...addio..e spero che nn ti capi mai nella vita quello che è capitato a me..mi hai solo giudicata, impara a leggere e capire e a usare empatia....vergognati

      Elimina
    3. Scusa ginevra ...tu vuoi che john si mette nei tuoi panni.. ok??...ma tu che dici di avere tutta questa sensibilità e di aver sofferto molto, E NON SEI LA SOLA TE LO GARANTISCO , riesci solo per un attimino a metterti nei suoi ?

      Elimina
    4. Nikita spero che tu possa trovare la tua pace interiore x tutto quello che hai sofferto, visto che ti ha lasciata sconvolta, e mi dispiace tanto credimi , però non è giusto nella maniera più assoluta che ti scagli con insulti contro John. Non se lo merita affatto. Dici che lui non ti conosce, che c'entra, capisci da sola che da come ci porgiamo nei confronti degli altri noi ci facciamo conoscere. Xe sputare in faccia? Perché vuoi un trattamento diverso da quello che concede a noi?
      Se rispetti gli altri è molto probabile che verrai rispettata, ma se anche no mica ci fai bella figura aggredendo verbalmente il titolare del blog, che ha il merito di darci voce. Poi mi sembra che tempo addietro ti trovavi bene qui. Quindi prova a porti diversamente...

      Elimina
    5. determinati caratteri hanno e pretendono di essere il centro dell'universo! Che visione miope di chi ha sofferto con le esperienze della WT! GIUDICARE LE PROPRIE SOFFERENZE SUPERIORI AD ALTRE, E' UN INEQUIVOCABILE SEGNO DI IMMATURITA'! Ginevra, stavolta hai toppato non ci sono difensori che tengano :(

      Elimina
  24. Ax80) La pace interiore... Bel tema. Che "qualcuno" qui sta avendo difficoltà ad applicare nella vita pratica. John, "non ti curar di lor, ma guarda e passa"... Aggressività e propensione all'insulto rivelano soltanto persone complessate, insicure e povere d'animo. Tornando al tema del post... La pace interiore... Quella che in molti hanno descritto pur non essendo Testimoni... Ma per la wts si ottiene soltanto leggendo qualche paginetta di una rivista. La verità è che non abbiamo l'esclusiva su nulla. La "pace interiore" deriva da uno stato mentale equilibrato in linea con le nostre passioni, prima che da qualche dio. Ho visto molte persone "del mondo" descriverla e provarla, soltanto per la forte convinzione di aver trovato una loro verità. Al contrario, ho visto molte più persone con disturbi emotivi dentro la congregazione che fuori. Tutto questo mostra come i discorsi della wts siano relativi, e come ogni cosa parta sempre e comunque dalla nostra mente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho parole........ chi conosce la mia trafila come io quella di tanti di voi cosa dovremmo o dovrei dire?

      Elimina
  25. JHON CARO GRAZIE X IL TEMPO K REGALI AD OGNUNO OCCUPANDOTI DEI COMMENTI ! Sulla pace interiore; un saggio dell'antichità, MILAREPA, dopo tanti difficili percorsi, tra le altre tcose scrisse "Nelle deserte pietraie dei monti troverai uno strano mercato: vi puoi barattare il vortice della vita con una beatitudine senza confini." Mi è stata data la gioia di sperimentare questa beatitudine, x me tra i monti ma x altri potrebbe essere accanto ad un fiume in un prato oppure sotto un albero GRAZIE A TUTTI X LE ESORTAZIONI GENTILI VOLTE A MIGLIORARCI

    RispondiElimina
  26. Molti di voi crede che la Bibbia e la parola di Dio,allora qual è il popolo di Dio che sarà salvato,il battesimo cosa intende...allora dobbiamo far parte di una religione?se vogliamo rispettare le leggi bibliche cosa si deve fare?...sto andando fuori di testa.forse e paura,non lo so ma in quello che credevo la giusta religione ha molte falle cosa devo fare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Personalmente penso che Dio sa chi sono le persone che cercano di fare la Sua volontà. Questo esula dall appartenere alle religioni cosi come sono intese oggi! Io personalmente credo nella Bibbia e cerco di osservarla e metterla in pratica. Non penso che Cristo e suo Padre abbiano interesse a costruire edifici in lungo e in largo, e su molti punti penso che hanno lasciato la libertà di coscienza!

      Elimina
    2. esseri imperfetti non potranno mai creare religioni o organizzazioni perfette, la fede e l'applicazione dei principi sono anche per pochi,altrimenti vivremmo già in un paradiso, il paradiso spirituale non puo esistere cosi come ci poniamo verso il prossimo nelle congregazioni,pare che stiamo dando il peggio,ora o si decide di rimanere praticando il vero cristianesimo,facendo i pioneri di cristo e non i regolari e speciali,oppure valutando il costo si va via...

      Elimina
  27. PRIMA COSA : INIZIARE A PORSI SAGGE DOMANDE, POI QUANDO SÌ HANNO BEN CHIARI I PROPRI X CHE, CERCARE DI SCRIVERE CON CHIAREZZA AFFINCHÉ SI POSSA ESSER COMPRESI DA COLORO K LEGGERANNO . . . AH AH AH AH AH AH AH AH SCUSATE MEGLIO RIDERE CHE . . . L'IGNORANZA NON È UNA COLPA, IO STESSA LO SONO (IGNORANTE INTENDO) . . . MA LA PRETESA DI VOLER RICEVERE AIUTO SENZA AVERE CHIAREZZA O UN MINIMO DI CONSAPEVOLEZZA DI SE, È PATETICA, SE NON SONO STATA ESAURIENTE PERDONATEMI, E PERDONATE PURE LE MIE RISATE SE ERANO FUORI LUOGO, ALTRIMENTI RIDERE CON ME ! MIZZICA K PAZIENZA HAI JON ! ! !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucy, assomigli alla grande lucy di linus ... :)

      Elimina
    2. Infatti :-)))) sai quando analizzava Charlie Brown ? IDEM ;-) ;-) ;-) TROOOPPPOOO DIVERTENTI vero k anche i fumetti rilassano? VI VOGLIO BENE CARI TUTTI K COMMENTATE X MIGLIORARCI A VICENDA e pure quelli k poverini sono ancora squassati in se stessi . . . SI STANNO CERCANDO E FANNO FATICA A MANTENERE UNA VISIONE OBBIETTIVA E POSITIVA

      Elimina
  28. So che è OT, ma se John permette...Dobbiamo pubblicizzare il più possibile questa data: 20 marzo 2017! Sarà il giorno in cui la WT dovrà presentarsi nuovamente di fronte alla Royal Commission in Australia e, questa volta, per rendere conto dei fatti. È stata annunciata sul sito della commissione l'apertura del nuovo Case Study 54: "Watchtower vs Royal Commission"... Ho la sensazione che ne vedremo di belle!

    RispondiElimina
  29. salve sono tornata...tutto bene..vi sono mancata? cmq passavo per salutare il titolare. e poi ho letto questo bella notizia. .un saluto da porto cervo..perdono perdono perdono..john lo metti ..se piacenza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara, siamo stati tutti nella stessa barca, quindi posso capirti. Quando dico che dobbiamo cercare di contenerci, parlo a tutti, anche a me stesso. Mi dispiace se in qualche modo certe parole ti hanno ferito...

      Elimina
  30. Io sapevo che era a febbraio, avranno fatto slittare la data.

    Ps. Grazie mille John per il tempo è la dedizione che dedichi al blog, grazie davvero.

    Ps x tutti. John è stato gentilissimo anche a scambiare qualche parola in privato su uno scambio di esperienze personali quindi si è dimostrato molto altruista anche al di fuori del blog.
    Grazie ancora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. confermo, è sempre stato gentile anche quando si hanno idee discordanti

      Elimina
  31. Sembra che cercate più vendetta che verità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In che senso, scusa?

      Elimina
    2. vendetta? Perché siamo contenti dei processi per la pedofilia?
      Forse intendevi qualcosa d'altro, nel qual caso non tener conto di quello che segue.
      Ma se ti sembra che il voler vedere giustizia per le povere vittime - bambini!- di predatori sessuali, sia cercare vendetta, be allora spero davvero che tu non abbia figli, lo spero per loro, perché un genitore del genere sarebbe la disgrazia peggiore che si possa immaginare.
      Uno che non prova indignazione e ardore per migliaia di vittime innocenti, che dopo il danno hanno visto pure le beffe, non so come possa guardarsi allo specchio la mattina.
      E mi trattengo.

      Elimina
    3. caro anonimo delle 18:!8 verso chi dovrei vendicarmi? Mi sono battezzato a 20 anni come TdG mettendomi contro il mondo intero, ho fatto progresso fino a servire come anziano... per poi accorgermi che stavo sbagliando tutto, stavo seguendo direttive che non hanno NULLA di divino. Cerchiamo solo di capire come abbiamo fatto a credere a parole di uomini... spacciate per volontà divina

      Elimina
    4. Anonima infelice15 novembre 2016 19:54

      Secondo te si tratta di vendetta?? Tu sai cosa vuol dire subire violenze?? Sai cosa vuol dire essere abusato e non avere giustizia?? Sai cosa vuol dire non essere creduti solo perché l'abusatore magari è un parente?? Io si!! Se cercare giustizia è per te cercare vendetta si...allora ben venga!!!

      Elimina
    5. Esatto...ma qui state facendo capire che la pedofila c'è solo nei tdg....no purtroppo!!!se volete giustizia per le vittime di pedofila allargatevi perché sta da per tutto,qui vi state accanendo solo con loro,sembra che giudicate ogni singola persona che é tdg

      Elimina
    6. caro anonimo (nel regolamento è scritto che bisogna firmarsi, grazie!)
      qui NON giudichiamo

      o meglio

      NON giudichiamo in NOME di DIO come ci ha insegnato a fare la watchtower negli anni che siamo stati affiliati ad essa.

      E come insegna la watchtower agli anziani, a tenere "comitati giudiziari" che non contemplano solo un'espulsione (magari!) ma anche il divieto di avere qualunque rapporto con gli espulsi, fino anche a NON presenziare ad un loro eventuale funerale.

      Chi giudica gli altri sono I Testimoni di Geova, che predicano agli altri che solo loro verranno salvati, e che la buona fede degli aderenti alle altre religioni non basta per essere salvati ad armaghedon !!

      Salvo poi, se qualcuno parla male di loro, lamentarsi che sono perseguitati...

      leggiti questo:

      articolo su estremismo

      Elimina
    7. nessuno dice che la wts approvi la pedofilia, si discute la politica non approvata da Geova,che è stata adottata per diversi casi di pedofilia, inoltre mettiamo pure da parte questo, c'è gente che ha dovuto forzatamente vivere in un Borg dove il lupo o i signorotti di turno dettavano legge,se non è la tua esperienza personale ne siamo felici, inoltre forse non sai che ci sono tdg che hanno dovuto creare un blog per rendere pubblica un'insofferenza contro le ingiustizie e prevaricazioni perenni nelle congregazioni, va a fartiun giro li, e vedi se chiedono vendetta, sono tutti tdg attivi eh

      Elimina
    8. ah per i tdg che leggono, i cristiani perseguitati sono quelli di mosul e di altri paesi in guerra, giusto per la cronaca, che forse si applichi a loro "vi perseguiteranno a causa del mio nome"?

      Elimina
    9. Scusa anonimo, da dove capisci che qui vogliamo dire che la pedofilia ci sia solo nei tdg? Come si chiama il blog? "testimonidigeovachiedono"... cosa ti fa capire? Che qui si parla di argomenti che riguardano i TdG. Secondo te per parlare della pedofilia nei tdg dovremmo includere le altre religioni? Dovrebbe allora valere anche per le riviste WT no? Parlando della pedofilia, dovrebbero parlare anche della pedofilia al suo interno, della royal commission... come mai non applichi lo stesso metro di giudizio alla tua religione?

      Elimina
    10. Scusa, ho commentato come se tu fossi un tdg, se non lo sei... prendi comunque il senso del commento. qui si parla di tdg perchè qui chi scrive era/è TdG.

      Elimina
    11. Domanda per Anonimo...
      Hai letto o sentito un mea culpa pubblico da parte dei vertici WT/JW.org per tutte le sofferenze causate alle vittime dei pedofili che sono stati protetti dalla loro politica diabolica ?
      Nò... perché altre chiese lo hanno fatto... mentre quella con la quale tu ti identifichi e che continui a difendere non ha ancora avuto la faccia di farlo...

      Elimina
    12. il problema per i tg è che dichiarano a gran voce di essere il vero unico autentico popolo di Dio e disprezzano gli altri, chiamandoli "increduli", "pagani", "persone del mondo"...e quando si trovano davanti a un problema come quello della pedofilia, trasversale a tutte le religioni, invece di denunciarlo preferiscono denunciare e ostracizzare le vittime, nascondendo la spazzatura sotto il tappeto...cose che le tanto disprezzate persone del mondo non farebbero, dimostrando di avere una morale più alta del presunto popolo di Dio.

      Bastava schierarsi fermamente contro queste aberrazioni...e poteva ancora bastare fino ad un certo punto chiedere scusa...mentre continuare a cercare di negare e nascondere rende il cd riprensibile e complice...

      Ma non mi aspetto che una persona che non inorridisce di fronte a questo atteggiamento capisca quello che stiamo dicendo.

      Elimina
    13. Ciao anonimo.....Che i pedofili stiano da tutte le parti quello lo sappiamo ...il pedofilo può nascondersi anche nelle migliori famiglie , dietro a un nonno , a uno zio , un cugino , un padre , a un funzionario religioso , dunque nessuno qui dice che i pedofili stanno solo fra i TDG ...qui condanniamo il sistema WT che per salvare la sua immagine di santità di fronte al mondo , ha messo la giustizia divina e quella umana sotto i piedi, il suo sistema omertoso ha portato tante sofferenze alle vittime ,e stimolato a chi era pedofilo a sentirsi in una certa maniera protetto da questo sistema ...ora che i nodi sono venuti al pettine ...grazie ad internet , la WT dovrà fare i conti con la giustizia ..e non gli basterà di certo ( come ha sempre fatto ) ...Dire : sono tutte bugie apostate.

      Elimina
  32. Caro anonimo è solo desiderio di giustizia e perché no anche di verità. Qui sono coinvolti dei minori a cui è stata sottratta l'infanzia per sempre e tu stai a pensare alla vendetta. Quella appartiene a Dio, e non sarà leggera quella Sua ci puoi contare, specie verso chi ha deliberatamente voluto insabbiare e occultare. Non sto parlando solo dell'organizzazione dei tdg ma anche di altre che sono coinvolte....la tua è la classica accusa di chi non ha niente da dire perché semplicemente non potresti.

    RispondiElimina
  33. Mosè ed Aronne considerati unti é avevano uno stretto contatto direttamente con Dio,Eppure commisero degli errori;perché non possono sbagliare quelli di oggi?comunque molte delle regole dei tdg sono giuste,e vanno in armonia delle scritture,Allora perché condannare un intero popolo (tdg)?
    Sicuramente se ne accorgeranno degli errori,e li aggiusteranno come hanno sempre fatto in questi ultimi cent'anni,ed ammetteranno il loro sbaglio...non dimentichiamoci che la Bibbia ne parla di tanti profeti che hanno commesso errori,siamo essere umani imperfetti...se non era così già stavamo sul paradiso terrestre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "aggiusteranno come hanno sempre fatto?"

      i documentari sulla pedofilia hanno fatto il giro del mondo da circa 20 anni, quando Barbara Anderson (che scriveva sulle riviste per il reparto scrittori) scoprì il tutto e chiese di adottare direttive che tutelassero i minori fu disassociata come apostata. Pure io un tempo la pensavo come te, poi col tempo ho visto che la malafede è palese. Nella mia congregazione hanno messo a tacere ben 3 casi di molestie sessuali col beneplacito del CO e della Betel...

      Sai quante intere famiglie sono state disassociate per calunnia, perchè i loro bambini erano stati molestati o avevano subito abusi sessuali, e non vi erano testimoni dell'accaduto? Sai cosa dice il libro degli anziani se c'è un abuso seesuale e non ci sono testimoni? Devi tacere!

      Quindi migliaia di famiglie maltrattate si sono radunate in un associazione www.silentlambs.org (secondo te migliaia di famiglie denunciano il falso col rischio di essere condannate anche dalla legge di cesare per calunnie?)

      guardati il documentario andato sulla BBC anni fa, come risponde amorevolmente il sig. Ted Jaracz ad una giornalista che gli chiede perchè non hanno denunciato gli abusi

      ecco il link

      documentario

      Elimina
    2. Ciao anonimo e be venuto ..fa piacere il tuo intervento in maniera così educata e pacata ...inanzi tutto non vogliamo dire che tutto ciò che dice l organizzazione sia sbagliato ci mancherebbe ...ma se tu WT riconosci di essere imperfetta , che non sei ispirata , che non sei infallibile , è chiaro che ti stai mettendo in discussione , e che quello che dici può essere benissimo criticabile come qualsiasi altra fonte.....invece NO !!! continui in maniera testarda a considerarti il SOLO canale di DIO ..nonostante i continui errori che hai fatto e che continui a fare , non ho mai visto il CD fare un confronto con altri teologi su diversi temi ...tipo la questione del sangue oppure l ostracismo sui disassociati , trovano la scusa che non dobbiamo contendere ...quando in realtà sono un centinaio d anni che vanno in continuazione dalle stesse persone a suonare i campanelli....se non è incoerenza questa !

      Elimina
    3. Ciao anonimo e benvenuto. Un paio di considerazioni.

      1. Non si condanna "l'intero popolo". Nel senso che so benissimo che la maggioranza dei TdG sono brave persone e sono sincere, non potrei credere altrimenti, d'altronde, avendo la mia famiglia ancora li dentro. Quello che si condanna è l'organizzazione. La domanda fondamentale non è se i tdg siano o no brave persone, ma se l'organizzazione di cui fanno parte insegna la "verità". Tutto si riduce a se quello che professano i Testimoni di Geova sia vero o no. Se è vero, allora dovrebbe essere relativamente semplice per te o uno dei tuoi colleghi JW dimostrare CON PROVE che (1) Gesù Cristo è venuto sulla terra in maniera invisibile nel 1914, (2) che ha aspettato la morte di Charles Russell nel 1916 per scegliere Joseph Rutherford come suo primo "schiavo fedele e discreto", uomo che la storia testimonia essere stato un bullo, un razzista (compreso un antisemita) e molto probabilmente un alcolizzato, (3) che Gesù è partito nel 1919, in maniera invisibile come era venuto, ha completato (ma NON del tutto) il suo lavoro di "pulizia" e (4) che, anche se quell’originale "schiavo fedele e discreto" che Gesù aveva scelto è morto molto tempo fa, ha passato l’incarico ai successivi leader del movimento Watchtower, stabilendo così una qualche forma di successione apostolica, un insegnamento cattolico denunciato in entrambi i volumi Perspicacia e nel libro Ragioniamo. Forniscimi le prove che sostengano tutto quanto sopra e io ti crederò. Ma senza tali prove, i Testimoni di Geova sono semplicemente un'altra religione i cui leader fanno ardite affermazioni su se stessi che non possono essere dimostrate.

      2. Non stiamo in alcun modo dicendo che i singoli membri dell’Organizzazione di Geova dovrebbero essere infallibili. Dato che tutti gli esseri umani sono imperfetti, Dio ha sempre usato esseri umani imperfetti, come Mosè, Davide e Paolo. Tuttavia, se lo Spirito Santo di Dio nel passato ha ispirato persone imperfette a mettere per iscritto le sue perfette parole infallibili nella Bibbia, e se viene detto che il suo Spirito Santo dirige il popolo di Geova attraverso la Watchtower nello stesso modo oggi, allora QUESTE DIRETTIVE sono ispirate e quindi devono essere infallibili. Se le parole di Dio non sono più infallibili, allora il suo attuale canale terrestre non è guidato dallo Spirito Santo, come il canale di Geova invece è sempre stato. Non dovrebbe quindi esigere lealtà incondizionata e non ha alcuna autorità divina nel far rispettare rigorosamente le specifiche interpretazioni dottrinali della Watchtower.
      Anche se gli scrittori biblici non erano infallibili erano ispirati, quindi tutto ciò che avevano scritto nella Bibbia era infallibile. I membri del Corpo Direttivo Apostolico erano fallibili, ma, COME CORPO, erano ispirati. Quindi, COME CORPO, le loro decisioni, le loro interpretazioni e i loro scritti erano infallibili. Questa è una differenza significativa. In realtà, questo è il nocciolo della questione ed è fondamentale per comprendere la verità dietro alla premessa della Società Watchtower. Le affermazioni del Corpo Direttivo secondo cui nonostante sia guidato dallo Spirito Santo possa commettere errori nelle interpretazioni e nelle nomine sconfina nella blasfemia. Quando lo Spirito Santo guida una persona, questa non si sbaglia. In caso contrario, come si fa allora a distinguere la guida dello Spirito Santo?
      Se il Corpo Direttivo fosse quello che pretende di essere, cioè l’equivalente moderno del corpo direttivo del I secolo, allora COME CORPO dovrebbe essere guidato dallo Spirito Santo e dovrebbe essere infallibile. Affermare il contrario è in contraddizione con la Bibbia.

      Elimina
    4. Questi interventi anonimi ..li vedo come quelli che vanno in autostrada .. si fermano in un auto grill dicono 2 chiacchiere ...e chi si è visto si è visto ....credo che i TDG il 90%100 non conosce un bel NULLA della storia organizzativa...quella poca storia che conoscono la traggono dalla WT stessa ....praticamente è l organizzazione che si racconta da sola....il TDG si informa solo su quello che ha fatto la chiesa cattolica ......credo che lo scopo della WT sia sempre stato quello di perseguitare la chiesa cattolica smascherando ( TRA VIRGOLETTE ) i suoi insegnamenti e quello che ha fatto nel passato .....e lo hanno fatto in un periodo democratico , perchè nel medioevo la WT non sarebbe mai potuta sorgere ....caso strano la WT non ha mai parlato del islam e tanto meno del corano che è la seconda religione del mondo ...o di altre religioni protestanti americane ..tipo mormoni , pentecostali , avventisti..ecc..forse avranno accennato qualche cosa ..ma poco poco......cara WT sei forte con i deboli e debole con i forti ...in america sai di essere ben protetta ....e sai benissimo che la MASSONERIA è tra le prime a far guerra alla chiesa cattolica......ed è il loro primo obiettivo quella di distruggerla...lo è sempre stato.

      Elimina
    5. Ciao anonimo delle 20.31 e benvenuto! Mi fa piacere che stai leggendo e commentando. Mi associo a quanto detto, la pedofilia è ovunque ed è impossibile evitare che accadano abusi. Quello che si deve fare è avere le migliori procedure possibili per aiutare le vittime, punire i colpevoli ed evitare che possano colpire ancora. Questo è quanto ragionevolmente ci si può aspettare. Già nel 1992 una commissione interna aveva portato le seguenti raccomandazioni all'attenzione del CD:
      -ogni accusa di abusi sui minori deve essere riportata alla polizia
      -ogni membro colpevole di molestie non deve avere posizioni di autorità in congregazione.
      -nessun membro colpevole di abusi su minori deve poter andare di porta in porta
      Queste raccomandazioni restarono lettera morta.
      la svegliatevi del 10/8 1993 riportava un articolo sulla pedofilia dove diceva che imporre il silenzio alle vittime proteggeva gli abusatori e non le vittime. Sante parole.
      Ora, quando si parla di sbagliare, si intende anche continuare a sbagliare nonostante gli avvertimenti, nonostante si sappia che è sbagliato?
      O forse far prevalere il buon nome di un'organizzazione sulla difesa di vittime -bambini!- è qualcosa di diverso, peggiore, di un semplice errore umano?

      Elimina
  34. Chiunque può trovare giustificazione alle proprie malefatte citando esempi biblici negativi.
    Posso fare il pedofilo, l'inquisitore, il ladro, il violento, il bugiardo, il falso profeta, e dire che tanto nessuno è perfetto.
    Posso anche dire di essere imbottito di spirito santo e che Dio mi ha incaricato di creare una setta dove tutti devono credere ciecamente nelle mie parole e dove tutti devono giustificare le mie malefatte perchè tanto qualche personaggio biblico ha pure sbagliato.
    Chiunque può fare simili affermazioni.
    Purtroppo, per loro e per chi li segue, non esiste nessuna prova a dimostrazione che siano stati nominati o incaricati da Dio.Pertanto i riferimenti biblici che usano non hanno significato.O quanto meno sono utili per giustificare pure l'inquisizione cattolica e tutti i pedofili di questo mondo.
    Ammettere di sbagliare e rimediare agli errori commessi non fa parte della politica della W.T. perchè è una piccola dittatura teocratica commerciale che scimmiotta la chiesa cattolica del medioevo.
    La filosofia della W.T. in caso di errore è la seguente:
    se Gesù non è tornato nel 1914 significa che la sua presenza o ritorno è invisibile in cielo.
    Sam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensavo, caro anonimo....
      pensavo alla tua frase "aggiusteranno tutto come hanno sempre fatto negli ultimi cent'anni"...
      tu, che credi nella perfezione della legge di Dio, sai che nella legge mosaica erano previste pene per che commetteva reati...chi aveva rubato doveva restituire e aggiungere un indennizzo, chi aveva ucciso doveva morire...non era previsto che qualcuno "aggiustasse" le cose, senza aver pagato...

      Ora, che io creda o no in queste leggi, TU ci credi...o dovresti...

      Credi dunque che si possa "aggiustare" il dolore di un bambino? Un bambino rotto, che si aggiusta con un po' di attak...una vita spezzata che qualcuno crede di rimettere insieme tagliando via qualche pezzetto...
      Non senti l'orrore di tutto questo? Non capisci quanto sia immorale che assoluti e perfetti estranei,per di più senza figli, dicano ad una famiglia "non preoccuparti, tuo figlio vivrà un incubo ma poi se sta buono vivrà nel nuovo mondo, fa niente se per ora la sua vita è orrenda...perdonate, non denunciate..."

      ma via, un po'di decenza da esseri umani!

      Elimina
    2. Sono in sintonia col commento di Victor...il cd col la rivista di febbraio 2017 conferma in maniera più plateale che può sbagliare.....per coerenza con esso sbaglia anche lo Spirito Santo che li guida....una guida si presume serva proprio a non far commettere errori di percorso a chi lo intraprende. ...mi sa che invece nel caso specifico se il cd sbaglia intendimento, è perché lo spirito Santo li guida male........Non sapevo che fosse pure esso imperfetto ......

      Elimina
    3. Lelvira quoto quanto dici..non c e niente di più abominevole perdonare il trasgressore che ha abusato di un povero bambino innocente..qualche giorno fa in Bolivia un uomo aveva violentato e ucciso una bimba di 4anni e la folla ha strappato l uomo alla polizia e lo hanno linciato..certi anziani meriterebbero pari trattamento!scusate se sono crudele ma le circostanze ti ci portano a esserlo.pensare che poi quella creatura rimane traumatizzata e i genitori mammalucchi da togliergli la patria potestà come minimo,che si piegano a certi "amorevoli"consigli per nascondere il marciume nella congregazione e ora dicono che possono sbagliarsi..ma quando mai...

      Elimina
    4. Nella fattispecie, Lelvira, si fanno sempre paragoni con l'Israele dell'antico "testamento" (dove si compivano azioni mostruosamente malvagie) come se tutto ciò fosse normale. Non ci si accorge che quei santi uomini dell'antichità che hanno scritto la Bibbia erano per lo più adulteri, assassini ed immorali. Ma qualcuno ci ha insegnato che avessero la grazia divina, quindi oggi chi si prende il diritto di "comandare" è tollerato anche quando agisce in modo sbagliato. Il parametro è sempre Davide, adultero e assassino (scoperto, altrimenti chissà se avrebbe mai confessato) e "perdonato" grazie alla messa a morte da parte di Dio del piccolo neonato in fasce...

      Mah...

      Elimina
  35. Il depresso visto dall'indotttrinato

    Il depresso Testimone di Geova zelante:
    è un caro fratello, ma questo sistema malvagio e Satana lo stanno provando. Geova lo permette perchè attraverso le prove poi ci rafforziamo, e tramite la nostra perseveranza diamo gloria a Dio e dimostriamo a satana che è un bugiardo...

    Il depresso Testimone di Geova che è diventato inattivo o si è dissociato:
    vedi cosa succede a non frequentare le adunanze e a lasciare Geova? Si perde il frutto dello spirito santo, e quindi anche la gioia, perchè Geova non benedice più!

    poi ci sono i più spietati che accuseranno il fratello del primo esempio di avere dei peccati nascosti...


    ciò che ho riportato sopra sono frasi che mi hanno sempre schifato, ma oggi mi fanno ribrezzo ancor di più, evidente dimostrazione di manipolazione mentale

    RispondiElimina
  36. UN MONDO MIGLIORE DI VASCO ROSSI
    lo dedico a tutti i lettori del blog.
    Nonostante tutto ... il mondo migliore e fuori dalla WT!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Navigatore...vasco può essere paragonato a un poeta che racconta emozioni in modo profondo..questo pezzo davvero bellissimo come lo sono anche le sue poesie d autore..grazie per la dedica..

      Elimina
  37. piccola parentesi, qualcuno partecipa al referendum domani?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. avvocato:"obiezione vostro onore: la domanda non è pertinente"

      giudice:"obiezione accolta"

      (non facciamo inciampare oltre il lecito e non solleviamo dibattiti politici)

      :-))

      Elimina
    2. John, questo post recita:
      La vostra pace interiore comincerà lo stesso giorno in cui non permetterete più agli altri di gestirvi. Quando le vostre emozioni non potranno essere manipolate.

      Gestire nuove scelte, prima negate, ADESSO POSSIBILI!
      Per me sto nel topic eccome!
      Non ho chiesto da che parte state se potate, ma SOLO SE ANDATE E PARTECIPATE AL REFERENDUM!
      Caro avvocato, non legga cose che non ho detto, la ripeto, la domanda è pertinente al tema delle privazioni precedentemente subite!

      Poi che faccia inciampare, molti qui a questa affermazione, possono sorridere, io x primo :)

      Elimina
    3. Se fanno un referendum da mandare a casa i 7 del CD ...domani andrei a votare . (((-:

      Elimina
    4. Navigatore non è sbagliata la domanda, ma temo lo siano la miriade di risposte che seguiranno. Tuttavia l'ho pubblicata, a differenza di altri blog... :-))

      Penso che ciascuno, credente o meno, sia libero di partecipare alla gestione della propria nazione, che creda al regno di Dio o meno.
      Perchè (ammesso che la dottrina WTS fosse per assurdo vera) l'uomo sarebbe su questa terra per "coltivarla e averne cura".

      Con questo (parlo a beneficio dei nuovi lettori ovviamente) non vuol dire che la terra è nostra e che possiamo farne ciò che vogliamo, ma che comunque abbiamo la responsabilità di "gestirla"

      Pensiamo al secolo scorso, quando per oltre 100 anni i Testimoni di Geova hanno esortato gli altri a disimpegnarsi in politica in attesa del regno di Dio.

      Oggi quei predicatori ed i loro proseliti (parlo anni 30-50 o più recenti) sono quasi tutti morti... se si fossero impegnati un briciolo in più per la nostra terra, forse avrebbero (nel loro piccolo) potuto alleviare le sofferenze di qualcuno

      Elimina
    5. Quella del voto dovrebbe essere una scelta di coscienza, anche se uno crede nel governo di DIO , nello stesso tempo il sistema ha bisogno di una amministrazione, tra cui guarda a caso la bibbia li chiama ministri di DIO ( in modo relativo ovviamente ) ....il TDG dice che non vota ? ( ed è vero ).. ma ci credete davvero che in cuor suo non abbia una piccola preferenza ? ( a me sinceramente è accaduto spesso )

      Elimina
    6. Non votano ma ormai sappiamo che in ogni nazione fanno di tutto per ingraziarsi i politici che promettono maggiore riguardo per il loro credo. Dicono che le nazioni sono in mano a satana, ma poi fanno di tutto per avere privilegi e sovvenzioni.

      In italia (ormai è risaputo e circolano documenti ufficiali) hanno fatto accordi con la chiesa cattolica per partecipare alla spartizione di alcune sovvenzioni (dove ovviamente la chiesa ne riceveva il 95%) accontentandosi anche delle "briciole" e senza rimorsi per il compromesso. Quindi...

      Elimina
    7. Faccio un esempio.... se domani si andrebbe a votare per la libertà di religione ...(sicuramente il TDG si asterrebbe dal voto) .....ma nel cuore di 8 milioni di tdg pensate che non spererebbero che vincesse il si ?? ...dunque quello di far vedere che non votano, è solo di facciata .

      Elimina
    8. beh, sappiamo anche che in tempi recenti alla betel sono stati ospitati uomini politici (con al seguito relativa convivente, almeno in un caso noto, e sigaro cubano in ostentazione) apparentemente per alleviare le condizioni dei fratelli in una nazione ostile alla wt...
      per cui, mi sembra che il voto al referendum non dovrebbe essere proprio un peccato mortale...::))

      Elimina
    9. Chissà se va a votare il buon anziano Marcello Taglialegne della Helyos, che nel 2012 affermava di offrire servizi di pulizia per 30 enti pubblici tra uffici e ministeri, sì lo so, oggi sono un po' acido. :-) PS: io domani vado.

      Elimina
    10. Io andrò. Mi riapproprio del mio diritto di essere un cittadino, altra cosa che la WT mi aveva tolto. ;o)

      Elimina
    11. riflettevo su alcuni che pensano di pedinare e riferire ad anziani. Le nuove leggi salvaguardano il cittadino primo, per la violazione della privacy
      secondo, per stoalking.
      Ma penso che gli anziani siano stati istruiti bene al riguardo. A suo tempo quando ero dentro, sapevano che con la privacy, spesso avevano le mani legate.
      Oggi con il nuovo strumento di stoalking, si può denunciare, per esempio, se individuiamo un fratello/sorella ci sta seguendo/pedinando/osservando mentre entriariamo e usciamo dal seggio elettorale. Soprattutto si aggrava quando queste informazioni che scorge sulle nostre abitudini o singoli eventi, le divulga a terzi, in questo caso agli anziani.
      Si sommano denucia al delatore, e denuncia ai mandanti della richiesta di informazioni. Parola di avvocato.
      Preciso questo x coloro che hanno ancora timore, nello specifico x il referendum.

      Elimina
  38. Votare è un diritto che va esercitato o no, solo a seconda delle proprie opinioni e non certo perchè qualcuno lo impone o lo vieta. Come tante altre cose, sta a noi la scelta. L'importante è riappropriarsi del proprio sacrosanto e inviolabile diritto di pensare e decidere secondo coscienza. La propria coscienza e non quella degli altri. E se in base a questo uno decide che per il proprio futuro e quello dei figli è opportuno votare, è giusto che lo faccia senza paura o timore. Personalmente ho smesso da molto tempo di farmi condizionare dagli altri e se sono andata a votare o no, è stata una scelta dettata solo dalle MIE convinzioni

    RispondiElimina
  39. Si dovrebbero creare post positivi + spesso! Per dimostrare a chi ci legge, che stiamo veramente meglio, DA FUORI! Che torniamo a vivere veramente! Non solo puntare il dito sulle schifezze che abbiamo vissuto, e che continuano a perpetrare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Colgo la palla al balzo del commento di Riflessivo per farvi conoscere le battute umoristiche sul mondo dei Testimoni di Geova di un utente del forum Infotdg chiamato AXL Rose che ci avevano fatto ridere un sacco, e nel contempo relativizzare molte cose...
      Vi suggerisco di leggerle, ve ne sono parecchie. Ecco il link dei suoi post:

      http://forum.infotdgeova.it/search.php?author_id=103&sr=posts

      Elimina
    2. forte AXL Rose...e il video del fratello jolly....si scherza ma esistono davvero sti elementi nelle congregazioni .. e io li ho conosciuti ((((-:

      Elimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)