Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us


Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra
Un
archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla pagina

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE"

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”. (Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

martedì 15 marzo 2016

I cartoni animati della Watchtower: influenza sui bambini


Come fare leva sui bambini per i propri interessi con Lele e Sofia


Qualche giorno fa ho scritto sulle tecniche della società relativamente al "plagio emotivo". Video strazianti, musiche solenni ed altre "leve" per influenzare i comportamenti basati sull'emotività.
Ma ciò che crea scandalo è usare questi strumenti per manovrare i bambini. La mente di un bambino è come una pagina bianca, ed è lodevole ogni sforzo per incoraggiare i piccoli alla virtù, alla bontà, all'altruismo, alla lealtà, alla laboriosità.
Ma quando si cerca di utilizzare la propria influenza per aspetti opinabili, e idee modificabili nel tempo, o peggio, per i propri interessi, questo diventa inaccettabile...



So che molti fratelli e sorelle leggendo faranno fatica a comprendere. Ma certe cose vanno fatte notare. E' assurdo cercare di influenzare un bambino su argomenti come:

-  dottrine secondarie nate da interpretazione (suscettibili di modifiche nel tempo)
- raccolta di contribuzioni sollecitando il versamento dei propri risparmi per scopi diversi dalla solidarietà.

Avrei molto apprezzato il cartone animato (di nuovo messo in evidenza su jw.org), se avesse sollecitato altruismo in gesti verso persone anziane o bisognose, o anche donazioni in denaro per gli stessi scopi.

Ma cercare di instillare sensi di colpa in un bambino perchè, invece di contribuire per l'opera, acquista un gelato o un giocattolo è IMMORALE.

Si, perchè questo video lo vedranno tutti i bambini che frequentano la sala del regno, non solo i ricchi ed i benestanti. Ma la presa emotiva può fare breccia su TUTTI loro.

E probabilmente, saranno proprio i bambini delle famiglie più disagiate a sentirsi in colpa, dopo aver visto il video,  se quell'unico euro che avranno in mano lo spenderanno per un gelato, invece di donarlo in contribuzioni.
Contribuzioni che non si sa che fine facciano... alla faccia della trasparenza! Ed è vergognoso che fratelli, che si definiscono "consapevoli", e che affermano di aver aperto gli occhi, difendano a spada tratta chi questi video li pensa e li realizza !

Ecco uno stralcio, preso da un sito internet, sull'influenza che i cartoni animati possono avere sui bambini:

La fruizione dei cartoni animati. Processi cognitivi ed emotivi nel bambino prescolare.

Il rapporto tra il bambino e il cartone animato è una presenza costante nella vita della maggioranza dei bambini italiani: le ricerche mostrano come fin dal primo anno di vita il bambino comincia ad accostarsi quotidianamente a questo genere televisivo. I cartoni animati sono così diffusi e popolari che spesso noi adulti tendiamo a dare per scontato tutto ciò che li riguarda. Inoltre, anche in psicologia si tende, molte volte, a cercare di conoscere ed esplorare gli aspetti patologici della mente umana e a considerare meno interessanti quelli definiti “normali”. Per questo, i cartoni animati sono un argomento di cui pochi studiosi si sono occupati; penso che, invece, l’argomento non debba essere sottovalutato poiché il bambino, in particolare nei primi anni di vita, si trova in una fase di esplorazione del mondo, nella quale ogni aspetto della realtà che egli incontra diventa motivo di apprendimento e conoscenza. In questo senso, i cartoni animati possono avere un certo ruolo, più o meno significativo, nello sviluppo del piccolo.

Detto questo, invito i signori del corpo direttivo a speculare meno sulla vita e sulla generosità di tanti splendidi fratelli e sorelle, perchè la loro alterigia non piace più a chi pensava di essersi dedicato a Dio, e si è scoperto invece dedicato agli interessi di una onlus come tante (ma con i bilanci finanziari ben nascosti !)


ecco il link del cartone animato: clicca qui per vedere il cartone animato




* * * * *




Stai leggendo questa pagina da un cellulare?



oppure:






80 commenti:

  1. Ancora un cartone animato deprimente....

    RispondiElimina
  2. Mi ricordo ancora lo sgomento che provai all'ultima assemblea in cui assistenti nel vedere questo video. Mi sarei aspettata che facessero vedere la bambina condividere una merendina o delle caramelle con altri bambini
    Quello era un esempio di generosità. Ma rinunciare a un gelato per dare i soldi all'organizzazione facendo credere che questo è quello che vuole Geova è semplicemente vergognoso!!! Per mantenere i loro lussi ormai si servono anche dei bambini. VERGOGNA!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Ho appena visto il video, mi son venuti i brividi, veramente non sto scherzando. Mi sembra uno di quei film di fantascienza dove controllano il pensiero del popolo con grandi schermi, e poi sulla parte sinistra del gelato (bianco e rosso) c'è un volto con una mano aperta che sembra indicare stop! fermati! Ma mi sarò fatto influenzare dallo sdegno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complottista è proprio quello che fa la WT hai azzeccato! A me viene in mente il libro "1984" di George Orwell, questo grande occhio che ti guarda con i vari reparti e mansioni e programma la tua vita presente e futuro, idem con patate la WT!
      Perplessa

      Elimina
    2. Mi dispiace che a rimetterci sono cteature innocenti ingenui bambini ignari dei pericoli che vanno incontro..in epoca fascista o sotto il Reich venivano addestrati piccole reclute come fa pure l isis ..è infanzia violata e calpestata tra l altro...ma i diritti dei bambini dove sono finiti?dov è finita la loro scanzonata libertà?sono inorridita e sempre più convinta che ormai la wt e diventata un'organizzazione criminale...lasciate in pace i bambini!

      Elimina
  4. Sono scioccata...io non sono testimone di geova ma o studiato con loro e ormai o capito il corpo direttivo come funziona manipolazione mentale...o fatto delle ricerche ed e allucinante..o un amica tdg a cui voglio molto bene e lei fa di tutto per farmi studiare dicendomi sempre la stessa cosa. Io o perso mia madre 2 anni fa con un tumore era giovane aveva solo 53 anni era tutta la mia vita e lei con le altre sue sorelle mi dicono sempre che se non studio non rivedrò mia madre anzi mi a detto lei ;ma un giorno quando io sarò nel nuovo mondo e vedrò tua madre cosa gli dirò se tu nn ci sei? Io ovviamente non o risposto... loro anno un qualcosa che ti rapisce la mente me ne sono accorta su me stessa... loro lo fanno in buona fede questo lo so però e terribile dire così....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Anonimo lascia perdere ciò che ti ha detto sta tdg. Stai serena cara!
      Perplessa

      Elimina
    2. La buona fede la trovi so
      Lo nella base che sono delle povere vittime in mano a delinquenti nominati

      Elimina
  5. Buongiorno carissimi! Quello che vogliono inculcare soprattutto ai bambini e di spogliarsi delle proprie passioni, ambizioni e dare tutto alla Wt, così lei continua il suo giro di soldi e noi rimaniamo sempre in difficoltà! Anche quando frequentavo da un po' avevo smesso di contribuire e come me ci sono stati altri fratelli e sorelle che non l'hanno fatto sempre per difficoltà economiche. Fare un video dove il prossimo aiuta il prossimo no? Sempre dare a mamma santissima per fare poi un impero edile/editoriale? ????? Spero che i genitori, si sveglino e non sacrificano a Baal i loro figli!
    Perplessa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto... avrei capito se per insegnare la generosità ai bambini avessero fatto vedere la bambina che condivide il gelato con un compagnetto che non se lo può permettere, ma no metterlo nella cassetta delle contribuzioni. Allucinante!

      Elimina
  6. Non so in quale blog lessi un espressione di un blogger che rende bene l'idea :
    "un gelato al giorno, toglie il debito di torno! "...
    È evidente che cercavo di invogliare già da piccini a contribuire per l'organizzazione.
    Senza parole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vogliono allevare una generazione per la quale tutto sia "corban"...
      Avrei capito farla riflettere che invece di mangiarsi due palline di gelato poteva mangiarne una e offrirne una ad un'amichetta per imparare a condividere...
      ma di che cosa stiamo parlando?

      Elimina
  7. Siiiiiii!!! Ma qui siamo di fuori!!! Prevengo che sono 51 anni che sono nella " verità"... Ho una figlia anche lei è il marito tdg ... Si sono trovati in gravi difficoltà economiche....Ma anche se io ho fatto la mia parte per aiutarli con i miei pochi mezzi...si sono trovati a chiedere aiuto alla congregazione dove abitano...purtroppo per un po di tempo l'aiuto l'hanno avuto si....ma dalla Caritas...Bisogna dare ai bisognosi!!!! Anonima infelice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa più importante per la mentalità della massa bigotta, è predicare ....il resto è facoltativo.

      Elimina
    2. Mi piacerebbe modificare il video con la scena che coi soldi della cassetta contr. acquistano i premi telly awards, se lo pubblico poi rischio qualcosa?

      Elimina
  8. Il video non merita nemmeno di essere visto quindi!
    e non lovedrò mai!
    Piuttosto a queste assemblee di un giorno che sono ricominciate, un bel messaggio nelle cassette delle contribuzioni ci sta bene.
    Poche parole: "E'FINITA LA PACCHIA"!

    RispondiElimina
  9. Navigatore non mi dare queste idee potrei attuarle hihihihi...si potrebbe scrivere...IO IL GELATO ME LO COMPRO E ME LO MANGIO ALLA FACCIA DELLA WT! Poi sarebbe bello vedere le loro facce!!!!
    Perplessa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordo Perplessa. Ma o sono anni che non frequento +, e lungi da me mettere piede in sala assemblee!! Che me l'ha ordinato il dottore come masochismo?

      Elimina
    2. Per la WT un gelato ( 2 euro ) al anno sono soldi ...facciamo che ci siano 1.000.000 di figli di TDG per 2 euro ( stando basso con le cifre ) ....sarebbero 2.000.000. di euro al anno di entrate , sembrano stupidate, ma anche 2 euro in un certo numero di persone per la WT sono $$$$$$$$ molti soldi.....quelli i conti li sanno fare come il nostro ministro del tesoro dello stato.

      Elimina
    3. Se lo avesse prodotto la chiesa cattolica a favore del clero, apriti cielo ! Ma siccome l'ha prodotto "l'organizzazione di Dio", allora è lodevole...

      Elimina
    4. Riflessivo, dimentichi che la tradizione vuole che il gelato sia settimanale, quindi i dindi sono molti di +!!
      2 euri x 52, fanno 100 milioni all'anno! I calcoli se li sono fatti bene! Tanto da spenderci pure i soldi ai disegnatori del cartone animato ...

      Elimina
    5. Se la WT fosse nata 2000 anni fa ....con queste tecniche sarebbe molto ma molto più ricca del vaticano.

      Elimina
    6. Ah è così che si fanno i conti, noi a stecchetto e la WT ingrassa sono loro a peccare di ingordigia....e vigliacchi a privare anche i bimbi dei loro momenti di gioia! Quando ero piccola per me gelato era sinonimo di festa e allegria!
      Perplessa

      Elimina
  10. posso essere d'accordo sulle perplessità contenute nel post, questi cartoni non mi hanno mai fatto impazzire, ma quali cartoni andrebbero bene,quelli che fanno in tv pieni di spiritismo,conditi di violenza e che non insegnano nulla di buono?
    confuso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Confuso, ci sono cartoni veramente orrendi e diseducativi, e farli vedere ai nostri figli non è certo il massimo. Ma questa è la società che ci circonda, basta vedere quello che trovano a scuola...
      Però far passare questi messaggi come se quasi quasi provenissero da Dio, non ti sembra un po' troppo?
      Allora se il cianuro fa male, beviamoci un po' di arsenico, è meno pericoloso...
      Ripeto, un messaggio che inciti alla generosità sarebbe senza dubbio positivo, Ma la generosità verso il prossimo, non verso una multinazionale....

      Elimina
    2. Confuso,non comprendo! Allora i cartoni del mondo no, ma un artone della WT, che subdolamente e inconsciamente, incoraggia a mollare il denaro alla WT si?

      Elimina
    3. Mi sembra che diverse persone hanno detto come si poteva mostrare generosità invece di mettere sensi di colpa in un bambino

      Elimina
    4. Perché ci devono essere per forza cartoni che vanno bene ?perché questa necessità di fare costosissimi e dannosissimi cartoni animati ? Una volta , vista l'imminente fine , la priorità era predicare ,predicare,predicare.Hai idea del tempo e del costo che cartoni , video e canzoni strappalacrime ,richiedono ?Siamo molto attenti a proteggere i nostri figli dai cartoni violenti e pieni di spiritismo , ma almeno si rivelano subito per quello che sono a quindi facilmente riconoscibili .Molto più dannoso è piantare i nostri figli davanti a quelli che crediamo essere di ispirazione divina. Qualunque psico-pedagogista li troverebbe pericolosi per la crescita psicologica ed intellettiva di un bambino(esempio :far crescere in loro continuamente sensi di colpa ).Ma vi guardate un pó intorno,voi che ancora frequentate ? Quanti ne vedete di giovani che stanno diventando VERI uomini e VERE donne? L'80% di quelli che conosco soffrono di attacchi d'ansia e di panico e non si spiegano il perché ...non hanno un lavoro (e non solo per colpa della crisi,ma anche perché pretendono il part-time per poter fare i pionieri/passeggiatori)...la rimanenza vive benissimo semplicemente perché ha una doppia vita (loro la definiscono doppia vita ) ma in realtà si tratta solo di vivere la loro bellissima giovinezza .Tale sarebbe senza inutili pesi , e senza inutili pesi , non sentirebbero il bisogno di avere una doppia vita .Nella migliore delle ipotesi si sposano giovanissimi ,il più delle volte spinti più dagli ormoni che dall'amore .Considerando il lavoro precario che molti hanno ,iniziano subito i problemi ,quindi addio passione e amore .Abbiamo una percentuale altissima di separazioni e divorzi e ci ritroviamo nelle congregazioni delle vere e proprie 'mine vaganti' che non vedono l'ora che l'ex coniuge lo /la tradisca per potersi finalmente rifare una vita (anche questo grazie a regole disumane).Ho forse esagerato?ma è solo il mio parere e quello che ho avuto modo di constatare nei 42 anni passati in congregazione .

      Elimina
    5. scusami, anonimo confuso,
      ma per evitare malintesi con gli altri che ci leggono, sarebbe meglio personalizzare ulteriormente il tuo nick. mi sembra un po' troppo simile al mio ;) ;) ;)
      ti saluto

      Confuso [quello originale! ;) ;) ;)]

      Elimina
    6. x Confuso: passi da un estremo all'altro, basterebbe che pubblicassero cartoni... appunto che non facessero sorgere queste perplessità.

      Elimina
    7. Ma per cortesia... ancora con sta mania dello "spiritismo" ovunque... ma che siamo nel medioevo!?! Eddai su...
      Vuoi vedere che oggi uno si fa saltare in aria in mezzo ad una folla perchè da piccolo guardava Jeeg Robot? Per come la vedo io è la religione oggi, come è sempre stato, la maggior causa di morte e violenza, non certo il cartone animato dove due si prendono a pugni.
      Per favore... che se iniziamo con 'ste argomentazioni mi agito ;o)

      Elimina
    8. Anonimo confuso: già da decenni la chiesa cattolica fa propaganda in TV per l'8 per 1000. E noi giù per anni a criticare.
      Se 15 anni fa la chiesa cattolica avesse prodotto lei quel video del cartone animato per esortare i fanciulli a donare 1000 lire per il clero e l'opera pastorale dei sacerdoti?
      La realtà è che qui si sta facendo molto peggio, ma dal momento che nel nostro cervello rimbalza l'equazione Geova = organizzazione = verità , è difficile (anche per il proclamatore "consapevole") accettare tutto questo come un grande inganno.
      Ci abbiamo investito una vita intera, nonchè i nostri affetti.
      La maggior parte dei fratelli e sorelle preferisce chiudere gli occhi, turarsi il naso, ed andare avanti, "benedicendo" l'organizzazione.

      Questa è la triste realtà...

      Elimina
    9. X Confuso non originale: guardati Dumbo c'è tanto da imparare ;)
      Perplessa

      Elimina
    10. Anche io ho spesso anni della mia vita in questa setta, perche per me lo e'!!
      Dando tanti soldi energie, costruzioni sale del regno, delle assemblee ecc.. mesi a fare il pioniere, rinunce di proposte di lavoro invidiabili, e per che cosa?
      Ho perso la mia famiglia, i miei parenti, un disastro, e tutto grazie alla wts, e questo e' il canale di dio?
      Devo solo ringraziare la mia forza di volonta, e il mio carattere se oggi mi sono rialzato e sto abbastanza bene.
      Anche se per stare bene devo annebbiare parte dei miei ricordi, cercare di non ricordare!!

      Elimina
  11. Non ci sono quelli di cartoni animati sai? Bisogna saper scegliere
    Le mie figlie guardavano Heidi annette e altri cartoni animati sani. Meno male che a quei tempi lele e Sofia non erano ancora stati inventati. Ancora oggi ci sono cartoni animati validi non tutti sono violenza e spiritismo come dice la watchtower. Risposta x confuso. Per lo meno non insegnano i sensi di colpa. Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I cartoni di una volta avevano una morale senza secondi fini.io a37anni li vedo ancora e guarda qui che fanno sti idioti scusate la parola..fanno venire isensi di colpa come se non mettono i soldi per la wt Dio li punisce...manipolazione mentale fin da piccoli,robot che da grandi saranno schiavi di un sistema corrotto come la wt rinunciando a tutto e poi trovarsi con le mani vuote senza aver mai costruito niente perché la wt ti rende povero e schiavo.ci sono tanti che si erano illusi ,spendendo tempo energie e rinunciando anche a buoni stipendi e casa propria in gioventu perché la wt da quando sei giovane di inculca che le cose normali della vita e materialismo come farsi una casa una famiglia o un buon lavoro cose che sono una perdita ditempo..e ti dice di predicare che il tempo sta per scadere..poi ti invecchi la wt ti da un calcio al sedere e che ti ritrovi??chi è stato betelita olpioniere speciale ne sa qualcosa..e quindi cosa vorremo trasmettere ai nostri figli?iveri valori morali che non si imparano da un cartone manipolatore ma attraverso l esperienza di noi genitori ad insegnargli l onestà e la generosità per quelli che sono

      Elimina
    2. Certo per loro è facile dire metti tutto nelle mani di Geova e loro la dentro che si sono tutelati per la vecchiaia , grazie alle contribuzioni .....sono capace anche io di stampare TW, e io che me ne sto la dentro come un cardinale con la pancia piena .....la WT e il VATICANO sono stessa struttura.......ce solo una differenza che il vaticano è immischiato con la politica ....mentre la WT la politica se la fa in casa.

      Elimina
  12. Ma no Confuso non parliamo di quei cartoni di oggi, che sono skifezze! Ma semplicemente di cartoni, con una morale che incita all'amare il prossimo, azioni reali di interesse e di amore! No cartoni animati dove ti spillano soldi!

    Perplessa

    RispondiElimina
  13. Non ci sono quelli di cartoni animati sai? Bisogna saper scegliere
    Le mie figlie guardavano Heidi annette e altri cartoni animati sani. Meno male che a quei tempi lele e Sofia non erano ancora stati inventati. Ancora oggi ci sono cartoni animati validi non tutti sono violenza e spiritismo come dice la watchtower. Risposta x confuso. Per lo meno non insegnano i sensi di colpa. Saluti

    RispondiElimina
  14. Zabbetta sono d'accordo con te..ma ci rendiamo conto che i bambini anziché crescere la loro conoscenza negli statuti di Geova cresvono con lele e sofhia e alla fine a Geova non lo vedono nemmeno come una persona reale, certo perché al posto di Dio ci sono loro, Lele E Sofhia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ai bambini cosa vuoi che interessi DIO ....il loro DIO è l organizzazione ...e la WT è quello che fondamentalmente vuole.

      Elimina
  15. Senza dubbio tutto questo lascia presagire quanto l'organizzazione si renda conto di navigare in brutte acque.
    Limiti storici negli aumenti dei proclamatori, risarcimenti ultramilionari, scandali che stanno venendo sempre più a galla, fanno si che la wt$ si senta col fiato sul collo.
    Visto che molti tdg si stanno stancando, la società inizia a puntare già da un po alle giovani leve.
    Bisogna iniziare il processo di indottrinamento molto presto, e quale modo migliore di farlo se non con quello in cui i bamibini si identificano maggiormente, e cioè i cartoni animati?
    Dici bene Aurora che alla fine questi piccoli tdg finiranno per divenire imitatori dei vari lele e sophia, piuttosto che del nostro Maestro, Gesù.
    Per quanto sembri una cosa buttata li, io ci vedo un'abile strategia di marcketing atta a coercizzare le fascie più deboli della società, per l'appunto i bambini.
    Quanti genitori spesso lasciano i figli per ore davanti ai cartoni, più volte al giorno?
    Ora, immaginiamo che per zelo, convinti che questi cartoni(poiché vengono dal corpo direttivo) sono spiritualmente incoraggianti ed educativi, tanti genitori tdg prediligano che i figli guardino solo questi o maggiormente questi.
    Ore ed ore di continuo "bombardamento" mentale ed emotivo a dare e spendersi per l'organizzazione, la predicazione, per lasciare volantini e opuscoletti, ed il gioco è fatto.
    Avremo una nuova generazione di tdg tutti in perfetto stampo lele e sophia, tutta quantità, devozione e apparenza.
    Io ci vedo, e davvero non vorrei dirlo, un disegno molto più grande, meschino e pericoloso in tutto questo...

    RispondiElimina
  16. Non vedevo l'ora di veder pubblicato questo blog!
    Cmq lele e sofia non è l'unico cartone da incriminare...ce anche il precedente "diventa amico di Geova.
    La mamma classica bacchettona antipatica...che fa sempre sentire in colpa suo figlio....perche hai sporcato...perche hai fatto questo...perché hai fatto quello...metti ha posto questo e quello...non giocare con questo pupazzo perché a Geova dispiace....

    Povero bambino!!!!!

    Poi magari quando hai compiuto 18Anni mandi a cagare (passatemi il termine)tuo padre...tua madre e la congregazione!

    Ne ho visti troppi di fuoriusciti giovani.non ce speranza che rimangono dentro....dopo aver vissuto la loro infanzia e adolescenza..Con mille pippe mentali!!!




    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una delle primissime cose che mi hanno colpito su questi cartoni animati riguarda quello che ha appena scritto Stefano. Ma vi vorrei dire di più... Essendo del mestiere, posso dirvi che una delle regole della comunicazione efficace, utile per educare i bambini (ma potete anche chiamarla "plagio" se non usata a fin di bene) è quella di rafforzare quando fanno qualcosa che vogliamo facciano ripetendo con parole diverse lo stesso concetto per TRE VOLTE (il numero 3 è importantissimo!). Ad esempio, se il bimbo fa una buona azione (ad esempio mette in ordine la cameretta) per rafforzare la voglia di farlo ancora si potrebbe dire: 1."sei stato proprio bravo AD ORDINARE LA CAMERETTA", poi 2."hai reso felice me e la mamma ORDINANDO LA CAMERETTA", infine 3."con la tua CAMERETTA IN ORDINE siamo tutti più contenti perché è bello vivere nell'ORDINE". Compreso questo, andare a rivedere la scena dove Lele decide di gettare il pupazzo del mago (dopo aver dato uno schiaffo al serpente che induce alla risata, rendendo il concetto che viene dopo più "assimilabile"). Osservate quante volte e come viene rafforzato il concetto "non voglio che Geova sia triste per colpa mia"... Buona visione!

      Elimina
    2. Aggiungo anche che se si fosse voluto rendere lo stesso concetto in modo positivo (questo gli addetti ai lavori devono saperlo...) la frase andava formulata con "voglio che Geova sia felice grazie a me". Le negazioni vengono difficilmente accettate dalla nostra mente. Ad esempio se vogliamo che nostro figlio non corra, non dobbiamo dire "non correre!" perché è impossibile immaginare se stessi nell'atto di NON FARE qualcosa; dovremmo dire "smetti di correre!". Per lo stesso motivo dire "non voglio che Geova sia triste per colpa mia", porta il subconscio a immaginare SEMPRE Geova triste per colpa mia (sulla parola "colpa" non c'è la negazione...). Se poi lo rafforziamo ripetendolo tre volte...

      Elimina
    3. Hai ragione Bereano...le negazioni passano inosservate e rimane il concetto come asserito...è una legge conosciutissima per chi si occupa di questo...e per il controllo mentale un Dio felice non serve...meglio il senso di colpa continuo.

      Elimina
    4. Lelvira sono l'anonimo confuso dei primi mess ma meno confuso di quello ufficiale. Sul senso di colpa mi trovi d accordissimo. Ho letto diversi tuoi commenti sui casi di pedofilia, e credimi, anche se il problema pedofilia è un grave problema, non è così all'interno dei tdg, o almeno non è così sentito, perché se vivi secondo le regole wt è difficile che un pedofilo sia cosi libero di muoversi come viene detto. 1 perché la wt dice più volte di mostrare qualità di alto livello morale.poi dice continuamente che devi dire sempre la verità, che non devi nascondere i tuoi peccati etc.e che se continui nella condotta sarai cacciato. Solo chi non rispetta questi consigli e vuole prendere in giro dio e gli uomini sarà un pedofilo. È ovvio che la wt non potrà mai essere incriminata apertamente, anche se ci sono alcune falle nel modo di affrontare qst situazioni. E credimi, qst problema sarà sentito dallo 0,1% dei tdg, perché se vivi all'interno con persone che, costrette o no ti mostrano amore, e non vieni a conoscenza di qst fatti, nessuno si pone il problema. Come il video delle iene, che sarà ben fatto, ma il servizio tratta solo il male che può nascondersi nei tdg, cosa ovviamente condannata da tutti, ma ad es non parla di come vive un tdg medio, e vive abb bene, tra l impegnarsi nella predicazione,impegnarsi per la wt,nel fare il bene ad altri, occuparsi della sua famiglia, avere amici nella congr. Etc..è fatto solo per dare contro ai tdg e far vedere che sono una setta malvagia, x qst non credo ai loro servizi.il vero problema è: la salvezza di ognuno dipende da che cosa? Le promesse sono illusioni di uomini del passato che hanno voluto dare un carattere spirituale a questi manoscritti biblici? Ascoltando le tesi di biglino, alcune cose che per me non avevano una logica ma ho dovuto far finta che fossero logiche e convincermi, mi sembrano che diano una visione più realistica almeno del vecchio testamento. Realistica o demonica? Quando alle risposte della wt non hai da obiettare nulla, e sei convinto e ci credi, tutto ti va bene, quando cominci a pensare se tutto ciò in cui ho creduto è vero o no, se è solo un illusione,fai altre ricerche, sei chiuso in una prigione mentale dove ne puoi uscire solamente facendo finta che ciò che la wt dice è veramente la verità assoluta, chiudere la mente e obbedire. La wt ti persuade a credere che solo loro hanno la verità divina. Ma se davvero non la hanno bisogna tirar fuori qualcosa di davvero semsazionale, qualcosa che veramente le persone cominciano a farsi domande.perchè finchè rimangono opinioni personali, o vedute differenti, rimarremo sempre qui a credere al più affidabile, o al meno inaffidabile.Devo dire anche che la wt mi ha fatto conoscere persone davvero amabili, simpatiche, smaliziate,davvero brave e che stare insieme ti fa stare bene..e forse io solamente sono caduto in un profondo sonno spirituale..

      Elimina
    5. caro anonimo confuso, sei una cara persona e mi dispiace dirti che non sono assolutamente d'accordo con quello che dici.
      Per ragioni che ho già abbondantemente spiegato, io mi sono interessata moto di pedofilia, e posso dirti con assoluta certezza che i casi sono numerosissimi tra i tg, e probabilmente più che in altre realtà, vista la chiusura in cui vivono.
      Il fatto è che spesso non vengono identificati come pedofilia.
      Molestie non si intendono solo i rapporti sessuali completi, ovviamente. Anche toccare le parti intime, dire a una ragazzina "che bel seno che hai" e toccarlo,

      ecco un'interessante citazione:
      È reato di violenza sessuale consumata l’aver toccato la zona tra i due seni di una donna contro la sua volontà.

      (Corte d’Appello di Palermo n.2605 del 6.07.15)
      Rifacendosi all’orientamento in materia della Cassazione, questa sentenza ci offre la possibilità di brevemente sintetizzare e ricordare alcuni concetti cardine che non possono certo sfuggire ad operatori della sessualità.

      - Il reato di molestia, ai sensi dell'art. 660 c.p., consiste in un atteggiamento d’intromissione inopportuna nell'altrui sfera di libertà.

      E’ perciò, nella sostanza, diverso dal reato di violenza sessuale (609 bis c.p.) che postula, come è accaduto nel caso in esame, l’insidiosa sopraffazione fisica e l’invasione dell’altrui sfera sessuale, nonostante la contraria volontà della vittima.

      - E’ stata ritenuta, nel caso in questione, la fattispecie criminosa di violenza sessuale nella forma consumata, e non tentata, perché il comportamento del sig. X è consistito nel toccare effettivamente parti intime della vittima, nonostante il chiaro dissenso.

      Il reato tentato può configurarsi solo se gli atti tesi all’abuso sessuale non si siano trasformati in contatto corporeo su zone erogene (es. quando la vittima riesce a fuggire prima che l’aggressore la tocchi).

      Perché si concreti la violenza, poi, non occorre la forza fisica, ma è sufficiente il mancato consenso della vittima.

      Altra è poi la questione di fornire prova della violenza in casi, come questo in esame, di “minore gravità”, ma soprattutto in assenza di testimoni o di altro tipo di prova.

      Scoprire la verità, a pari e contrarie versioni di accusante e accusato, è un ambito nel quale periti, avvocati e giudici devono cimentarsi tra nozioni di diritto e di sessuologia.


      Fine citazione.

      Per cui, spesso gli uomini, intesi come sesso maschile in questo caso, tendono spesso a sminuire questi casi, contemplati invece dal diritto penale come molestie o addirittura violenze, che possono turbare molto gravemente una donna, e ancor di più una bambina.
      E non hai nemmeno idea di quello che succede!
      Senza che i genitori nemmeno capiscano, purtroppo!

      Elimina
    6. Per approfondire l'argomento molti dovrebbero conoscere la legge:

      Tra gli atti sessuali presi in considerazione dall'art. 609 bis c.p. devono essere inclusi i toccamenti, palpeggiamenti e sfregamenti sulle parti intime della vittima, tali di eccitare la concupiscenza sessuale anche in modo non completo o di breve durata. E' irrilevante, ai fini della consumazione del reato, che il soggetto attivo consegua la soddisfazione erotica.La violenza prevista dall'art. 609 bis c.p. non è soltanto quella che si estrinseca in un costringimento che pone la vittima nell'impossibilità di opporre resistenza, bensì anche quella che si manifesta nel compimento insidiosamente rapido dell'azione criminosa, consentendo in tal modo di superare la contraria volontà del soggetto passivo. Pur ritenendo che la nuova disciplina a tutela della libertà sessuale debba indurre a spostare l'attenzione sul soggetto passivo delle condotte, trattandosi di delitti contro la persona e di norme che impongono di rispettare l'altrui libera determinazione in materia, ciò nondimeno gli atti sessuali previsti ex art. 609 bis c.p. non possono consistere in qualsiasi azione umana diretta mediante contatto, con qualsiasi modalità, ad una parte del corpo altrui ma un'azione diretta a soddisfare l'istinto sessuale dell'agente. L'atto, per potersi qualificare come "sessuale", deve essere, per le concrete modalità di manifestazione, oggettivamente idoneo a soddisfare l'istinto sessuale di chi lo compie.

      Queste cose succedono in continuazione, caro confuso anonimo...e in parte c'è la negligenza e l'indifferenza degli adulti.
      Io come insegnante posso dirti che un bambino può gravemente risentire di un comportamento del genere.

      Detto questo, ci sono cose anche più eclatanti, come esibizionismo, autoerotismo davanti a minori, e puoi sicuramente immaginare altro.
      Questo, prima ancora di arrivare a consumazione di reati sessuali, E' REATO.
      Che i maschietti anziani di congregazione se ne rendano conto!
      E anche quelli che li difendono e cercano giustificazioni....

      Elimina
    7. E vero Stefano questo perché ti fanno vivere la fedecon costrizione E dittatura.ti impongono regole assurde e soffocanti e poi se un giovane si ribella e inevitabile.io avevo il corpo direttivo in casa.sei persone tutti testimoni che mi imponevano regole e limiti per tanto tempo.solo il servizio e le adunanze erano importanti lo svago era quasi inesistente figurati..poi sono andata via di casa e ora sto miliardi meglio.

      Elimina
    8. Ma dispiace ma sei più confuso di quello che dici. Tu e la WT non avete capito che la pedofilia non è un problema morale, è una patologia, una perversione mentale. Come tale non puoi dire ad un pedofilo "geova non vuole che violenti i bambini" e tutto si risolve magicamente. O siccome devi dire la verità basta chiedere ad uno "per caso hai mai violentato bambini?" e lui ti risponderà "si certo, voglio essere onesto". Ma rileggete quello che scrivete??? I pedofili vanno 1.denunciati, 2 curati, se possibile, come minimo, seguiti costantemente da specialisti.
      Dal momento che tu e, cosa ancora più grave, chi detta le regole nell'organizzazione, non capite questo fatto, il problema pedofilia all'interno dei TdG è ancora più grave di quanto tu possa pensare.
      E per concludere... anche quando si arriva all'espulsione del pedofilo dalla congregazione, non denunciandolo, gli hai solo impedito l'accesso ai bambini dell'organizzazione. Ma tanto le personde del mondo, bambini compresi, saranno massacrati ad Armaghedon, quindi che importa se nel frattempo vengono violentati!!

      Elimina
    9. Grande Victor. Vedo che si continua a mettere gli abusi sui bambini, al pari del lavoro nero .Complimenti!

      Elimina
    10. Inutile insistere... c'è chi non vuole capire.

      Sono state date direttive, giuste o sbagliate che siano... poi nei singoli casi, è stato scelto di tutelare il buon nome dell'organizzazione, invece di preoccuparsi della fondatezza delle accuse. Si è innocenti finchè qualcuno dimostra il contrario, oltre ogni ragionevole dubbio.
      Quindi, i colpevoli, se usano astuzia, resteranno sempre impuniti, mentre le vittime innocenti... aspetteranno, o saranno invitate a dimenticare. Complimenti !

      Elimina
    11. Pienamente d'accordo con te, Victor, su ogni parola.

      Elimina
    12. Una cosa non è chiara. Il bambino-vittima spesso prova vergogna, ed è risaputo in generale che spesso NON dice a nessuno cosa ha subito, anche per le minacce del colpevole.
      Ora se è risaputo che anche la dichiarazione di un minore di aver subito un abuso va tirata fuori con le tenaglie, perchè il bambino spesso resta muto... instillare questi sensi di colpa, per ogni cosa, INCORAGGIA I BAMBINI A TACERE anche quando subiscono.
      Permettetemi, questo anche un cretino lo capisce! Specie se è genitore e segue da vicino i figli piccoli.

      Anonimo Confuso... i tuoi discorsi fanno fatica a stare in piedi.
      Il problema non ha ricette magiche. Nessuno ha l'immediata soluzione che sconfigge ogni dubbio.
      Ma se già si affronta con l'atteggiamento mentale sbagliato... si va a finire peggio !

      Elimina
    13. caro confuso, in parte condivido quello che dici, certo che non tutti i tg sono pedofili, ma non è un problema marginale.
      Io, carissimo, ho denunciato eccome...anche subendo ritorsioni e vere minacce; ti basti sapere che abbiamo dovuto tenere il tel sotto controllo; (in quel caso non si trattava di fratelli, ma fratelli che conoscevano il caso si erano rifiutati di testimoniare )e uscivamo di casa sempre temendo per la nostra vita. Come famiglia abbiamo ottenuto tre interrogazioni parlamentari sullo specifico argomento - non riguardante i soli tg naturalmente - e siamo stati invitati a programmi televisivi con esperti e rappresentanti del governo...questo per dirti che il problema lo conosco piuttosto bene, e se ti dico che nei tg è grave so quello che dico.
      A parte il fatto che il problema non è il numero, ma la sottovalutazione. La politica della wt ha a tal punto ottenebrato le menti, da non far più preoccupare nemmeno per i propri stessi figli e nipoti. Senza affezione naturale a chi?

      Elimina
    14. Una piccola aggiunta: la wt è maestra non nel rendere più sensibili le coscienze ma solo nel dirigerle verso la lealtà all'organizzazione. Direi al contrario che un bravo tg allineato è quanto di meno simile a una persona coscienziosa, essendo abituato non a valutare le situazioni dall'interno della sua immagine di Dio, ma dall'esterno delle mutevoli circolari...
      e per dire la verità anche solo CERCARE di difendere su questo argomento, è un modo di dimostrare che la coscienza funziona veramente poco.
      Te l'ho detto Confuso, penso che tu sia una brava persona...prova ad interrogare la persona che sei dentro, lascia perdere per un po' quello che dice la wt e chiediti che cosa il Creatore ha messo dentro di te.
      Se non provi disgusto per queste cose e continui a cercare giustificazioni, allora, per il tuo bene, te lo dico da madre e nonna, interrogati su quello che hanno fatto alla tua coscienza.

      Elimina
    15. Redazione Blog18 marzo 2016 14:22

      "P.s. non sono genitore. Cmq, mi è venuto in mente un esempio: il piccolo Loris, ucciso(forse dalla madre). ..."

      Questo messaggio non verrà pubblicato

      1 è vietato NON firmarsi
      2 è sullo stesso stile di Controlen (bannato a vita da questo blog) perchè continua a sottolineare il fatto che TANTO, anche se denunci, la verità non verrà mai a galla
      3 difendere l'indifendibile non è ammesso su questo blog

      Elimina
    16. E' ora di finirla con questi mezzucci per cercare di aggirare le regole di questo blog... libertà di pensiero e di scrittura è stata data a tutti.
      Provocatori, contorsionisti della morale, giustificatori imperterriti delle direttive errati, vi accompagniamo garbatamente alla porta...

      Elimina
    17. Non mi pare di aver detto che tutti i TdG sono pedofili, giusto?
      Ma neanche puoi dire che il problema è marginale perchè la WT instilla i sensi di colpa. Continui a non capire la portata del problema: la pedofilia non è un problema morale, non è come commettere adulterio, per cui basta il senso di colpa a frenarti dal fare o confessare il "peccato".
      E fino a quando tu e gli altri non comprenderete questo fatto, fin quando la WT non si renderà conto che non può agire in spregio al buon senso e non rendere conto alle autorità come se fosse uno stato a parte, il bubbone pedofilia non si risolverà mai.

      Elimina
    18. Redazione Blog18 marzo 2016 14:53

      "Ho capito. Purtroppo sto meditando, ed è per questo che sono molto confuso. Sono in una condizione veramente triste.lavoro con fratelli,e che se andrà male avrò perso tutti i soldi investiti..."

      allora, inizia prima di tutto a darti un nick, perlomeno diverso dagli altri. Se tutti si adeguano, non capiamo perchè non debba farlo tu, non è chiedere la luna, mi sembra...

      Elimina
    19. Redazione Blog18 marzo 2016 15:49

      "Non so come si fa. Non scrivo di solito nei blog. Mi vengono proposte diverse voci e non so quale sia quella giusta "

      vai alla pagina come commentare

      Elimina
    20. Rispondo all'utente che è confuso ed ha la situazione lavorativa... su questo hai tutta la mia, e credo di tutti qui, massima solidarietà. So bene quello che si deve affrontare quando si scoprono certe cose e si vorrebbe uscire ma non si può. Per molti la soluzione è stata semplicemente "sparire", purtroppo molti non hanno neanche questa possibilità. Altri hanno fatto buon viso a cattivo gioco e, zitti zitti, si sono creati un'alternativa e quando pronti sono potuti andare via senza troppi danni. Altri ingoiano il rospo e restano... Considera qual'è la tua situazione.

      Elimina
    21. Eccomi. Valuterò ogni ipotesi.grazie della comprensione. Per il momento ingoierò il rospo sperando che col tempo le cose cambino.Lelvira, si vede che hai molta esperienza, e che sei dalla parte della ragione, ma qui non cambia nulla. La cosa più brutta è che se non ragioni per conto della wt sei finito. La propria ragione non esiste, informarsi, sentire anche pareri diversi sono vietati, se lo fai sei nell'errore, sei malato, hai problemi,Satana vuole deviarti, non sono cose incoraggianti, che edificano..etc.. Mi sento una vittima. Quello che mi lascia sempre perplesso è che in ogni famiglia tdg ci sono problemi di ogni genere,non sto qui a elencarli, ma dal separato, al divorziato, inattivo, disassociato, ripreso,rimossi, malato(di mente), prima, seconda,terza moglie,ognuno con le proprie situazioni..e nonostante tutto, come tutti, si cerca di vivere nonostante le difficoltà. Bene, nelle riviste, ora nel sito, tutto sembra perfetto,le famiglie sono felici, i problemi spariscono. Se ci sono, sono di salute e vengono affrontati nel miglior modo possibile, facendo i pionieri.non esistono cause,se non per persecuzione..zero, noi viviamo nel paradiso terrestre.immacolati e senza difetto, presentati al mondo come l'organizzazione perfetta.redimiamo criminali, nessuno fuma più , immoralità zero, etc etc etc..poi parli con fratelli, e uno ti dice:quello è scappato con quella, quella altro,anziano etc, disassociato, quell'altro aveva società con un altroe d è stato fregato, l altro si è comportato male..ma per la wt tutto questo non esiste..è tutto perfetto..le news:dieci in Uzbekistan incarcerati per neutralità..mah..

      Elimina
    22. Caro Omero, purtroppo siamo tutti vittime, in un modo o nell'altro...ci abbiamo creduto con il cuore, e siamo stati amaramente delusi, e per uscirne dignitosamente, e soprattutto in pace con la coscienza, abbiamo fatto i salti mortali.
      La mia famiglia, per uscire dal tunnel, ha impiegato anni. E con la fortuna di essere tutti d'accordo...perché altrimenti sarebbe stata ancora più dura.
      Io non mi sono dissociata per amore dei fratelli che amo e che se posso desidero aiutare, man mano che si rendono conto della necessità di riappropriarsi della propria libertà di coscienza.
      Ma nonostante ciò, anche se ci siamo defilati in punta di piedi, è stato terribile.
      Io conosco dei fratelli dell'Uzbekistan, che sono meravigliosi. Una volta - una vita fa - ci siamo incontrati con loro in Polonia, avevano fatto 12 giorni di viaggio, in sette su una macchina vecchissima, 600 km di deserto...e ne avrebbero fatti altrettanto per il ritorno, e per le spese avevano venduto una piccola proprietà.
      Tutto questo per partecipare alla loro prima assemblea.
      Dove sono finiti questi fratelli?
      Ce ne sono ancora, e che Dio li benedica.
      Ma il Dio della wt, con tutto questo, non c'entra proprio. Quella era gente che cercava il Creatore e pensava di averlo trovato...e lo ha trovato davvero, dentro di sè.
      Ed è lì che dobbiamo cercare.

      Elimina
    23. omero se vuoi la mia mail puoi chiederla a John.

      Elimina
    24. Ti ringrazio. Al momento vorrei rimanere nell'anonimato, sono ancora troppo dentro. Al tempo opportuno, sicuramente lo farò

      Elimina
  17. Commento interessante Bereano. Grazie.
    Comunque a me tutti questi video broadcasting studio di pubblicazioni wt mi ricorda tanto la pubblicità di partito nei paesi didattoriali. Tutto x tenere impegnati e fare il lavaggio del cervello. I figli dei fratelli che possono permettesserlo ricevono istituzione in casa. Tutto per evitare confronti con il cosiddetto mondo.
    Vi ricordate i quacckeri? Niente contatti con la società, matrimoni solo tra di loro, istruzioni private dei bambini... Una gran manovra per tenerci tutti sotto controllo, e quale metodo migliore per cominciare già con i bambini????

    RispondiElimina
  18. Fabry, potrai non essere d'accordo con me, ma quanto trattato relativamente a questo video è MOLTO più grave di un'immagine inserita (forse per errore) in un libro di 80 anni fa. Ci sono molte cose da discutere, ma vorrei che questo blog parlasse di questioni che ci coinvolgono personalmente.
    Non voglio dare l'impressione di colui che spara il primo colpo e poi scatena una caccia al piccione...
    Non piace neppure a me la storia di quell'immagine, ma purtroppo oggi non ha più relazione con NOI.
    Inserire un'immagine, per quanto disgustosa (attenzione però, devi prendere la lente di ingrandimento) in un libro è ben diverso dal condizionare le persone per privarle dei loro averi con tecniche "emotive"

    RispondiElimina
  19. John, nessun problema capisco.
    La mie era solo per enfatizzare il fatto che da quando
    J F Rutherford divento il presidente della wts, si entra in un periodo molto discutibile, dove molti lati oscuri, ancora oggi sono poco conosciuti, o ignorati!

    RispondiElimina
  20. Forse esagero, ma questo video mi fa pensare ai quei bambini che devono dare ai soldi a chi fintamente li protegge altrimenti li picchiano quindi sono loro schiavi.......i bambini wteriani con questi filmati sono coercizzati mentalmente dalla wt con il solito finale ..Geova è felice e ti darà la vita eterna.....
    questo è puro mobbing psicologico.......eppure gli viene
    permesso .....

    RispondiElimina
  21. Correggo il mio commento ;le istruzioni private dei bambini di testimoni avvengono in America. Molti figli di testimoni non frequentano le scuole ma vengono istruiti a casa. Per fortuna in Italia non è permesso se non in gravi condizioni di salute.

    RispondiElimina
  22. Caro Stefano quello che dici è verissimo......nella mia famiglia nonostante non fossi la mamma antipatica e dicevo sempre a mio figlio di fare solo quello che sentiva, hanno vinto loro facendolo sempre sentire in colpa.....mesi fa all'età di 33 anni ha deciso dei sbrigliarsi da queste catene che come dice lui alla fine se le è messe da solo perché glielo ha permesso, ma finalmente si sente libero ed anche noi come famiglia divenuta consapevole ci siamo allontanati silenziosamente e siamo più che mai sereni.....Geova è rimasto con noi...la wt NO....

    RispondiElimina
  23. Come non darti ragione NAOMI.
    a volte sentivo espressioni del tipo"I fratelli che escono dall'organizzazione fanno peggio delle persone del mondo"

    E ci credo dopo che gli hai impostato la vita in quel modo si vogliono riprendere tutto CON GLI INTERESSI!!

    RispondiElimina
  24. Parlando di cartoni animati WT, ho notato che gli interpreti sono unicamente di razza bianca, e cambiando le varie lingue del sito JW.ORG son sempre gli stessi video, io se fossi un nero di Harlem o del Bronx con figli piccoli, avrei da ridire, questo vale anche per gialli, marroni e rossi.

    RispondiElimina
  25. Guardando questi cartoni, per me, è stato inevitabile giungere a questa conclusione: "occasione persa". Occasione persa per questi 7 signori (e il loro "entourage" cotti quanto loro) che meno fanno, meno si fanno vedere e meglio sarebbe per tutta l'Organizzazione. Questi cartoni sono un esempio lampante di come una buona idea per coinvolgere ed educare i bambini, messa nelle mani di incompetenti senza scrupoli possa diventare un autogol degno del migliore programma della Gialappas! Questi proprio non ce la fanno! Gente del genere neanche i microfonisti dovrebbero fare per quanto sono pasticcioni e invece sono li nel Corpo Direttivo a fare i "direttori artistici" di queste "perle" diseducative. Non ci sono parole. Un saluto da Anonimo222

    RispondiElimina
  26. da 0 a 7 anni, i bambini sono sottoposti a programmazione del loro sub-conscio. Non sono all'altezza di fare valutazioni individuali (in quella fascia d'età non ne hanno le facoltà). Siamo sicuri di essere all'altezza di decidere per sempre la loro programmazione avvenire?

    Ermes

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è un tema scottante che mi preoccupa moltissimo.Ho già detto di avere avuto il modo di vedere piccolissimi nelle sale....e poi diciamola tutta è evidente che un bambino non ha la pazienza di ascoltare circa due ore di......i bambini vogliono giocare.Anche in queste cose si cade nel ridicolo perchè i genitori gli preparano il commento e li fanno commentare ma quello è all'oscuro di tutto fallo crescere fagli conoscere il mondo dalla giusta visuale certo ma non li fate schiavi della wt già da piccoli.Ora ci sono tutti questi cartoni di lele e ......anche li non si parla altro che di essere leali a geova e per farlo imparano a privarsi di tante cose fin da piccoli.
      E' possibile che non vi rendiate conto?
      Ma quale Dio vorrebbe che per lodarlo un individuo faccia tantissimi sacrifici vivendo di rinunce?
      Quale Dio a causa sua permetterebbe la divisione delle famiglie?
      Pensiamo a tutte le persone che per prendere alla lettera tutto ciò sono rimaste senza casa, senza soldi, ecc.
      O vogliamo parlare dei diversi modi in cui si affrontano determinate cose?
      COme mai in Malawi sul tema del servizio militare tanti cari fratelli sono stati torturati e in messico pagarono la cartiglia?

      Elimina
  27. Anonima libera maremmana24 marzo 2017 07:52

    Buon giorno ... il Cd non sa più cosa inventarsi .. si sta arrampicando sugli specchi ... non solo vuole usare le menti dei bambini per manipolarli perché sono i più deboli .. ma quello che non si rendono è che quel bambino cresce- a una mente per ragionare per farsi ricerche.. e capire tutta questa situazione che chebsta combinando la wt .. anche perché più si va avanti più i bambini sono svegli quindi non so quanto gli conviene fare così alla wt

    Buona giornata a tutti

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO FIRMARSI CON UN NICK (QUALSIASI) Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)