Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia."
(Svegliatevi! Luglio 2009 p.29)


venerdì 6 ottobre 2017

I Testimoni di Geova ed il sesso


Il grande fratello in camera da letto

Ho sempre provato un senso di fastidio a trattare questi argomenti, che reputo destinati alla privacy del singolo individuo (al di là delle molestie e della pedofilia, si intende).

Ma dal momento che il blog viene letto anche da alcune persone che non hanno mai frequentato i testimoni di Geova, colgo l'occasione per...



...fare un copia ed incolla di alcune "regole" relative alla sfera sessuale, in vigore tra i TdG. Regole che poi, molti, (c'è da dire) disattengono in privato.
Però è giusto che si sappia che l'organizzazione dei testimoni di Geova, si riserva il diritto di entrare nel merito anche di certe attività che fanno parte della sfera intima di una persona.

Ho estratto solo alcuni paragrafi da questo link: 
http://www.infotdgeova.it/varie/sesso.php

Il tema tratta sul tipo di rapporti sessuali che sono consentiti o meno tra coniugi regolarmente sposati.

  • La Torre di Guardia del 15/5/73 afferma che determinati tipi di rapporti sessuali tra coniugi sono "innaturali" (ad esempio sesso orale) e sono da includere nel concetto di fornicazione. Pertanto se un coniuge insistesse con l'altro per avere questo tipo di rapporti, l'altro dovrebbe divorziare pena la disassociazione (e quindi la solita conseguente distruzione di Geova).
  • Nel 1978 (Torre di Guardia del 1/3/78) questa dottrina viene ribadita ed anzi rafforzata, in quanto praticamente tutti i tipi di rapporti sessuali tra coniugi, tranne quello "standard", sono considerati "fornicazione", e quindi motivo di divorzio. Inutile dire che queste affermazioni erano "saldamente fondate sulla Bibbia", in particolare derivavano da Rom.1:24-27.
  • Ma dopo appena 5 mesi, il precedente "cibo spirituale" è già scaduto! La Torre di Guardia del 15/7/78 ci informa che "la Bibbia non stabilisce nessuna regola al riguardo" e che le pratiche che prima erano state definite "gravemente innaturali" ora vengono definite "insolite" e non vanno considerate "fornicazione" e quindi motivo di disassociazione o di divorzio! 
Ma ai TdG che erano stati disassociati con la grave accusa di immoralità o di apostasia (nel caso in cui avessero ritenuto che la scrittura di Rom.1:24-27 non c'entrasse nulla con i rapporti coniugali) il Corpo Direttivo ha forse chiesto scusa? Naturalmente no, come ogni volta che cambia i suoi "intendimenti". Chi ripagherà i danni dei rapporti coniugali rovinati e delle famiglie distrutte dai divorzi fatti nel frattempo in nome di Geova? Nessuno. 
Purtroppo per i TdG, il Corpo Direttivo ha avuto un altro ripensamento (luce progressiva o intermittente?) e quindi arriviamo al 1983 dove i rapporti sessuali che prima erano diventati "insoliti" adesso ridiventano "pervertiti", anche se non costituiscono motivo di disassociazione, tranne nel caso che uno "incoraggiasse", tra i fratelli, questo tipo di relazioni (sic)! 

Le restrizioni per chi non è sposato sono ovviamente assai maggiori. Tralascio alcuni paragrafi menzionando quelli su cui forse ci sarebbe più da discutere:

Il libro "KS" (ovvero il manuale per gli anziani di congregazione) a pag.    afferma quanto segue:

Due persone che non sono marito e moglie si abbandonano in numerose occasioni a effusioni amorose intime* e passionali o all’accarezza- mento dei seni. Se una condotta del genere si verificasse sporadicamente, in poche occasioni, e specialmente se i due si stessero frequentando con l’intenzione di sposarsi, si tratterebbe di impurita` di natura meno grave e potrebbero bastare i consigli di due anziani, i quali dovrebbero mettere al corrente il coordinatore. Se pero` tale condotta si verificasse in numerose occasioni e le azioni degenerassero per gravita` e frequenza, cio` potrebbe costituire grave impurita` con avidita`,richiedendo quindi un’azione giudiziaria. Il comportamento errato dei due puo` costituire condotta sfrontata se dimostrano di avere un atteggiamento irrispettoso e insolente verso le leggi di Dio. Ad esempio, i due potrebbero non avere nessuna seria intenzione di sposarsi.

Quando un individuo fa conversazioni immorali per telefono, in una chat room su Internet o con altri mezzi elettronici e questo diviene una pratica, si possono ravvisare linguaggio osceno o grave impurita` , cose che possono entrambe giustificare un’azione giudiziaria. (g00 22/1 pp. 20-21; km 11/99 p. 4) Se una condotta del genere si verificasse sporadicamente, in poche occasioni, potrebbe non essere necessario intraprendere un’azione giudiziaria. Per trattare tale impurita` di natura meno grave bastano i consigli di due anziani, i quali dovrebbero mettere al corrente il coordinatore. Comunque, tale condotta potrebbe degenerare e, se ripetuta di frequente, diventare grave impurita` con avidita' , richiedendo quindi un’azione giudiziaria, specialmente se la persona aveva gia` ricevuto consigli.

In questi due ultimi casi, pur NON essendoci stato NESSUN rapporto sessuale, (*vedi sopra, si tratta di petting) un TdG può essere espulso dalla congregazione, perdendo quindi anche il saluto di tutta la comunità, neanche fosse un vile assassino.

Non pubblico queste informazioni per giudicare se sia giusto o meno che un'associazione ponga simili regole, ma solo per dar modo a chi non ne fosse a conoscenza di capire meglio il mondo dei TdG.
E per capire meglio in che sorta di limitazioni vivono specialmente i giovani TdG.

Altre informazioni relative alla sessualità che possono interessare specialmente i giovani, le trovate a questo link: https://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1102011151

Se invece volete leggere le risposte della Watchtower a 10 domande sul sesso, il link è questo:

https://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/2011802











Stai leggendo questa pagina da un cellulare?





indirizzo email dell'amministratore del blog:



178 commenti:

  1. Dal momento che medici e psicologi mi riferiscono che anche molti TdG (a dispetto di ciò che predicano) nella privacy fanno ciò che vogliono, mi pare del tutto superfluo commentare l'argomento. In questo campo ognuno ha le sue vedute (come è giusto che sia), e ascoltando le persone in generale è difficile capire cosa comunemente sia ritenuto appropriato o meno.

    C'è comunque da dire che la maggioranza delle persone incollate alla religione (qualsiasi religione) sono represse. Questo è quanto indicano numerose ricerche scientifiche...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Jhon del tuo post. Preciso che il KS menzionato è a pag. 63, il capitolo 5 dal titolo "Come stabilire se occorre formare un comitato giudiziario". - Simon Pietro

      Elimina
  2. Ogni volta ricordo gli interrogatori da anziano per le coppie che dovevano sposarsi, mi si accappona la pelle. Non vi dico poi le sorelle che venivano a lamentarsi del fatto che i loro mariti erano troppo trasgressivi nel loro menage coniugale..con sensi di colpa oppressivi. Questo è il risultato delle religioni monoteistiche nell'aver trasformato dio in una persona. I T.G con la loro ossessione verso il sesso hanno trasformato il loro dio Geova nel più grande guardone dell'universo. .. "vedi Geova ti vede e ti osserva anche nel tuo intimo privato..." Se fai sesso "pervertito" ti vede. Se ti masturbi, ti vede. Se commetti impurità o porneia ti vede. Ma suvvia...!!! Che noia..
    Questo dio starebbe 24 ore su 24, a vedere su miliardi di tv accese, continue scene di sesso che ininterrottamente avvengono in ogni secondo della giornata,fra miliardi di persone e magari ingrandire i particolari con fermo immagine su dove, come, con chi si consuma l'amplesso. Se cosi fosse, ebbene la pornografia l'ha inventata lui. Ma ci pensate su quanti problemi dovrebbe avere nel dirigere il traffico in questo sconfinato universo, e lui che fa..? Sbircia continuamente un minuscolo formichiere per vedere come fornicano miliardi di formiche..?( scusate il gioco di parole) Mi viene il sospetto che le religioni monoteistiche con relative sette e setticole, legiferano sul sesso per tenere in pugno le persone, creando in loro sudditanza e sensi di colpa. Con l'istituto della confessione esibiscono il loro potere con tutta la sua violenza psicologica.Sarebbe proprio da gridare ai quatto venti: "Ma fate l'amore e non fate la guerra".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anziano inattivo29 gennaio 2018 15:33

      Franz R. nel suo libro scrisse che gli scribi e i Farisei erano ossessionati dall'immoralità erano contro il sesso come lo e oggi il Corpo Direttivo dei Tdg.

      Elimina
    2. Se vuoi controllare un gruppo, la prima cosa da fare è bloccarne l’energia sessuale. Perché è una forza assai potente e chi non vi accede si sente ....impotente quindi bisognoso di un dio.
      Ogni religione ha il suo modo di reprimere la sessualità.
      In alternativa se sprigiono questa energia, sono tante le cose che riesco a realizzare nella vita, senza l’aiuto di nessuno. Dal momento che creo la mia realtà a che mi serve un creatore ?

      Elimina
    3. Quello che dici sulla repressione è vero!

      Penso però che si dovrebbe uscire dalla dicotomia dio sì - dio no propria delle controversie atei-credenti.
      Finchè rimaniamo ancorati ai due contrapposti caso-creazione difficilmente ne usciremo mentalmente sollevati.

      Il caso-evoluzione casuale dal caos ti mette davanti ad un "nulla eterno" senza un fine, uno scopo, una mèta.

      Il creazionismo biblico ti mette davanti un Dio-giudice che prima ti crea, poi ti lascia cadere (nascere) nel "peccato" e poi è pronto a giudicarti e condannarti ad una violazione di ogni minima regola (e certi precetti vanno naturalmente contro la natura umana).
      Quindi il creazionismo biblico ti mette davanti sensi di colpa, inadeguatezza, timore del giudizio e della condanna, repressione del tuo "io".

      A modo loro, sono due concezioni dell'universo limitate e limitanti, desolanti od inquietanti, che non trovano riscontro nella realtà e neppure nei dogmi religiosi.
      Se iniziassimo ad osservare più da vicino la natura cercando di capirla, liberandoci da preconcetti indotti sia scientifici che religiosi, vivremmo senz'altro più sereni ed in pace con il prossimo, senza castrazioni mentali.

      Elimina
    4. E si hai fatto bene a precisare John.
      Concordo pienamente .....ma come vedi il mio modo di esprimersi rimane ancora incastrato in un modello limitante di dualità: o giusto o sbagliato, o bianco o nero. ;))
      Le possibilità diventano infinite quando non siamo noi a porvi un limite

      •Namastè•

      Elimina
    5. Prendete ad esempio i due opposti notte-giorno: ognuno d'essi ha, naturalmente, le proprie particolarità e bellezze, ma volete mettere lo spettacolo di albe e tramonti? Ognuno diverso dall'altro! Quindi, spesso, la bellezza si trova in mezzo a due verità contrapposte!

      Elimina
    6. John una sorella molto ferrata ha detto al giovane figlio di stare attento che la notte è del diavolo ,quindi è meglio non uscire di notte.

      Elimina
    7. L'ignoranza dell'oscurantismo ... secoli e secoli orsono!
      solo che i tdg lo portano avanti nel XXI secolo ...

      Elimina
    8. Ha ha Teresa, quindi i tdg che abitano nei paesi nordici durante i 6 mesi di notte polare non escono di casa...

      Elimina
    9. John C. Hai una sana logica quando scrivi, però la Bibbia non è un libro inutile. Sono coloro che la interpretano male o che la sfruttano per fini personali che fanno sembrare la Bibbia problematica. Serve puntare solo sul Vangelo dato che chi legge l'intera Bibbia o fa guerre oppure fa guerre economiche. Del Vangelo serve solo la semplice linea di guida che ho già descritto: la via del cuore.

      Elimina
    10. Roberto, ognuno trae qualcosa da ciò che legge, nel bene o nel male. Da certi libri puoi trarre tutto il bene possibile o tutto il male possibile.

      La Bibbia è uno di questi, perchè contiene sia principi buoni (pochi) che esempi cattivi (molti).

      Non sono certo io a dover stabilire ciò che è giusto o sbagliato.

      Io posso solo esprimere, con entusiasmo ed energia, ciò che è la mia personale opinione. Poi di chiacchiere e ragionamenti, se vogliamo, possiamo riempire libri interi.

      Elimina
    11. John C. Concordo con te. Dipende molto da che uso se ne vuole fare di un libro.

      Elimina
  3. The hidden truths7 ottobre 2017 06:17

    Mi aggancio a Giordano , a raccontare cosa ho visto e vissuto mi si accapona la pelle , mi viene da ridere e da piangere di pena, da un concetto dove nella Bibbia vieni esortato a non usare o farti usare da una persona solo per il piacere sessuale , perchè ti trasformi e trasformi l'altro in una cosa ,ma esigi e rispetta anche tu la dignità umana che ti viene data ,e rispetta il dono della sessualità non farne un uso perverso , siamo arrivati come sempre al surreale . Cosi come piu di seicento leggi venivano condensate in un ama il tuo prossimo come te stesso .
    Credo che nei TDG il sesso sia poi la causa del 50 per cento di tutte le loro psicosi e squilibri mentali , propio per il rapporto morboso e conflittuale che viene creato da saccenti allo sbaraglio con a loro volta tutte le loro pulsioni conflittuali represse . Fuori o dentro in un mondo ipersessualizzato e senza valori resta comunque una sfida non da poco per i giovani bombardati da devianti e malsani concetti sulla sessualità ed i sensi di colpa li crea la coscienza non la religione al limite li può amplificare . Paolo parlava apertamente delle pulsioni sessuali delle giovani vedove che le faceva stare irrequiete ed isteriche ed alle coppie di darci dentro per non essere messi in tentazione da Satana , ma quando mai li ho visti in tutti questi anni prendere in discussione o considerazione le due scritture citate , erano le scritture proibite , che ipocriti puritani della domenica e delle riunioni tra fratelli e bacchettoni di facciata , e questo sempre per la manipolazione mentale , nei mormoni hanno perfino stabilito che tipo di mutande devono usare entrambi i sessi , noi ridiamo ma pensare che milioni di donne le indossano convinte di essere approvate da dio senza porsi dubbi ti fa capire dove si può arrivare a farsi condizionare la mente ,

    RispondiElimina
  4. io quando ero TDG convinto mi chiedevo ..ma perchè uno dovrebbe andare a dire (a eventuali domande )agli anziani i cavoli suoi di quello che fa a letto con la moglie ? non gli bastano sapere i rapportini di servizio ? vogliono sapere anche quelli sessuali ? ...e poi mi chiedevo ..ma se un giorno quel anziano viene disassociato e se ne esce fuori ..sa tutti i CAVOLI MIEI ? ..dunque ragionando su questi punti ho sempre mantenuto una certa riservatezza ..in merito a questi argomenti ..a letto ci ho sempre portato solo mia moglie tutto il resto è sempre rimasto fuori dalla stanza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una piccola annotazione ...quando dico che se un giorno quel anziano venisse disassociato uscendo fuori sa tutti i cavoli miei ..nel senso che uno quando perde la nomina perde il dovere di privacy ( un po come succede con un banchiere ) ...dunque il fatto che sa tutto di te... dopo devi solo sperare nel suo buon senso e alla sua correttezza di persona.

      Elimina
    2. Mi ricordo una confessione di un anziano che raccolse lo sfogo di una moglie sofferente, che stava andando in depressione, e si riversava sulla resa in congregazione ..., in quanto il marito era troppo rude e sbrigativo, e interessato ai suoi sfoghi ... dovette parlare col marito e ricordargli che la moglie amava quindi i preliminari ed andava "scaldata", e rallentare nel "gioco" ...
      mi confido il disagio e la riluttanza ad affrontare dei consigli così diretti ...
      Tutto ciò per dire che "LA TRUPPA" deve rendere, e se non lo fa, bisogna spianare i problemi, qualsiasi essi siano. CHE DEMENTI!! E CIO PASSATO 50 ANNI DENTROOOOOO!!!

      Elimina
    3. Le religioni uccidono l'anima... TUTTE

      Elimina
    4. @Riflessivo
      Ci sono vari motivi, collegati sempre al controllo "totale" che cercano di avere sui singoli.
      1) la sfera sessuale spesso è associata a quella affettivo, se instilli senti di colpa (letteratura discorsi in sala assemblee,...) fai in modo di "spaccare" o infiltrare divisioni tra i coniugi, spesso uno dei due è più influenzabile dell'altro e quindi indirettamente controlla il livello di "fede" (plagio) dell'altro
      2) questo è necessario (per i Vertici) perché i legami di coppia sono molto forti, paragonabili a quelli con i figli. Aumentando la repressione anche su sfera intima i seguaci si sentono (inconsciamente o meno) spiati da "Dio" /organizzazione anche in camera da letto e quindi più motivati a cercare soddisfazione nel reclutare esterni (=predicare) visti i molti sacrifici (hobbies, letture, legami con esterni)
      3) eventuali interrogatori nel comitato giudiziario su temi intimi umiliano comunque la persona, specie le donne, rinforzano i sensi di colpa, e danno ulteriori argomenti per future "incriminazioni", specie su frequentazioni di esterni o peggio espulsi (=materia x calunnie se ribelli a WT)
      4) I fuori usciti (ma sottinteso anche maggioranza degli esterni) dei TdG vengono descritti come preda di vizi "mondani" (sesso sfrenato, alcol, droghe, gioco azzardo) in contrapposizione a "virtù" TdG. Repressione sensuale ma anche di altro livello nel tempo logora la salute (depressioni, esaurimenti, dipendenze con alcol)
      Non sono teorie, anzi prima mia uscita in strada (da solo)
      un Anziano stressato mi aveva improvvisato un quarto grado su un mia frequentazione... Ignorato ecc; avrei smesso di frequentare poco dopo

      Elimina
  5. cosa faccia a letto una coppia, sono affari loro. Quali siano i giochi che piace fare sono affari loro. Non si dovrebbe mettere becco. Se trovano un loro equilibrio, va bene. Agli anziani cosa importa?
    Errori poi sono commessi dai diretti interessati, confessando agli altri fratelli o sorelle cosa si faccia e cosa non si faccia a letto, e li il problema, e li che si inizia a sindacare, sulla coppia Rossi che fa solo alla missionaria, e invece la coppia Bianchi dice di farlo in tanti modi ed essere contenta e soddisfatta così, e x questo genera invidia dalle altre sorelle (di solito).

    RispondiElimina
  6. Dissidente Inattivo7 ottobre 2017 13:42

    Queste regole e regolette anche sui rapporti sessuali sono figlie di un periodo di tempo (anni 70/80) in cui il Corpo Direttivo si ostinava a voler controllare tutto e tutti. Questo argomento è trattato bene nel libro "Crisi di coscienza" di Raymond Franz: chi meglio di lui poteva spiegarlo dato che era co-partecipante. Lui stesso spiega come in quel periodo ci sono stati parecchi "effetti collaterali" a queste disposizioni, con centinaia di lettere che venivano recapitate alla sede centrale...non solo da coppie, mariti e mogli direttamente interessati, ma anche di molti anziani di congregazione che si domandavano perchè la Società mettesse becco in questi affari personali. Insomma una sommossa popolare che causò un repentino dietro-front in pochi anni...lo "schiavo fedele e discreto" è stato in questo caso molto poco discreto! Questo capitolo "hot" della Società Torre di Guardia (molto poco pubblicizzato, grazie per averlo tirato fuori) fa capire ancora una volta che questa Organizzazione NON può essere in nessun modo guidata/ispirata da Dio. Invece è molto umana e rispecchia l'apertura mentale di chi costituisce il Corpo Direttivo: se chi prende la direttiva sono 10/12 persone con un'età media di 70 anni (negli anni 70 del secolo scorso) non ci si può aspettare certo "apertura mentale" sotto l'aspetto sessuale...mettiamoci che sono figli educati in una visione "Vittoriana" del sesso e la frittata è fatta. Per quel che riguarda il rapporto col sesso all'interno dell'Organizzazione non può essere sano, e lo spiego subito: per chi nasce in questa religione, fin da bambini si viene bombardati letteralmente di studi/discorsi/commenti che il sesso è qualcosa di "cattivo", tra AIDS, storie della Bibbia sempre negative, filippiche sulla fornicazione e adulterio ogni settimana...anche se a volte si dice che il sesso nel matrimonio va bene, sul piatto della bilancia le cose negative superano di gran lunga le cose positive, quindi un bambino, che è facilmente manipolabile, anche se questi argomenti sono estranei per lui (o lei...poi le femmine vivono la sessualità con emotività diversa) rimangono nel subconscio. Poi quando arriva l'adolescienza le cose cominciano a diventare pesanti. Non è ammissibile frequentarsi normalmente come fanno tutte le persone di questo mondo. Ci si sente controllati in tutto e per tutto, le varie storie degli adolescenti Testimoni appena diventano pubbliche devono essere sempre controllate h24. Non c'è posto per fare errori, sperimentare il romanticismo e la sessualità per gli adolescenti, e questo secondo me è sbagliato! Perchè questo aspetto deve far parte della costruzione della personalità di un adulto. Certamente molti giovani poi fanno quello che vogliono...ma questi non sono i Testimoni che la Società vuole! Un vero Testimone "spirituale" aspetterà il matrimonio, la maggiore età o forse anche di più, raggiungerà i 20/30 anni senza esperienza sessuale, questo non è una cosa positiva. Ecco perchè si raggiungono gli estremi di avere o matrimoni precocissimi che dopo avranno dei problemi, oppure Testimoni adulti repressi sessualmente che faranno fatica a recuperare, e chissà se recupereranno...a volte c'è bisogno o ci sarebbe bisogno di un aiuto specialistico. Concludendo credo che il porre "barriere" con regole e regolette così rigide sia sempre controproducente, purtroppo una setta che vuole portare il controllo assoluto sui propri adepti non può fare altrimenti. Questa repressione serve per avere dei seguaci docili e omologati in tutto il mondo. Un Testimone adulto che non ha una "personalità forte e completa" è una persona molto più influenzabile e sarà sempre come un bambino o una bambina che ha bisogno della "mamma" (l'Organizzazione) per ogni aspetto della propria vita, che sia la scelta del lavoro, delle cure mediche e anche della scelta del partner.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le regole del organizzazione sono le stesse di un convento...con loro conseguenze.

      Elimina
  7. Proclamatore disilluso7 ottobre 2017 14:23

    La direttiva sul sesso e’ alla base della catastrofe di divorzi in seno alla congregazione..ragazzi che si sposano giovanissimi per non ‘inciampare’ e forzati da anziani in modo da non far mormorare la congregazione con fidanzamenti troppo lunghi si lasciano sempre più spesso dopo pochi anni di matrimonio creando danni emotivi ancora più gravi.
    Per esperienza personale e dei miei amici pochi sono quelli che si attengono a questa norma,la maggior parte pratica in varie forme e tace

    RispondiElimina
  8. A prescindere dal considerarsi o meno spirituali è da stupidi andare dall'anziano di turno a spifferare un qualcosa che ama fare il proprio partner e viceversa. Quelle sono cose intime della coppia e se tutte le figure praticate si svolgono in totale libertà e di comune accordo non vedo cosa dovrebbe esserci di male. Non solo non vi rendete conto del tipo di reazione che potreste suscitare nell'anziano che ascolta. Personalmente mi imbarazzerebbe molto.Concludo dicendo che sono riusciti a raggiungere anche la camera da letto (ma questo ovviamente già da cinquant'anni a questa parte).Certe cose a me personalmente mi viene difficile comprenderle ma dico:"Come si fa a diventare schiavi in tutto e per tutto di un gruppo di uomini?"......anche in virtù dei cambiamenti avvenuti in tutti questi anni talvolta a danno di alcuni talvolta a danno di altri.Continuate a camminare con i prosciutti sugli occhi.

    RispondiElimina
  9. Nella mia congregazione, alla fine degli anni '90, eravamo un bel gruppo di ragazzine, tutte nate nella "verità".
    Quando abbiamo iniziato a 'sbocciare' è partita una vera e propria campagna di repressione. Penso che gli anziani ce l'avessero con le donne, attribuendo la colpa di tutti i peccati alla seduzione femminile.
    La moglie di un anziano ha fatto il giro delle case gettando rossetti e orecchini nella spazzatura, ha poi creato personalmente dei terrificanti modelli di abiti appropriati, con grande consenso delle madri.
    Ho notato particolare accanimento nei confronti delle più carine, per non citare le sventurate che hanno sviluppato seni particolarmente abbondanti......le più pericolose.....
    Ovviamente erano vietati tutti i tipi di contatto con l'altro sesso, ci si poteva sposare solo dopo i 30 anni, questa era la regola. Pertanto qualsiasi forma affettiva precedente a tale data era stroncata sul nascere, in quanto infatuazione e non vero amore.
    Tra l'altro era molto difficile riuscire a conoscere un 'fratello', visto che da noi erano pochissimi.
    Alcune hanno conosciuto il coniuge durante i viaggi organizzati dalla Società, altre ai congressi.....sposate in fretta e furia....tre quarti ora sono separate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ricordo negli anni 70, quando una sorella provò a mettersi lo smalto ed il rossetto rosso ferrari, fu ripresa da un anziano in quanto affermò: quel colore lo mettono le prostitute. Se continui sarai ripresa pubblicamente ...

      Elimina
    2. Caterina, condivido, ma "provare" il futuro coniuge serve proprio a questo. Altrimenti ci si ritrova come molti, frigidi, matrimoni che scopri che lui non ha l'alza bandiera e pensa solo alla verità. Ma anche l'opposto dove il marito ogni sera vuole andare in buca. L'argomento è delicato. Alcuni adorano che dopo anni si batte ancora chiodo con regolarità, altri dopo pochi anni se lo si fa 2 volte al mese, è grasso che cola. Resta il fatto che deve restare tra i due, casomai ad uno specialista, non certo un anziano, che spesso è più imbarazzatodella coppia stessa mentre fa domande, a cui interessa solo che torniate a produrre in congregazione ...

      Elimina
    3. la coppia, i 2 sono simili e diversi allo stesso tempo. piccoli, grandi, corti, larghi. Ma deve stare bene a loro, la vita intima. Mi ha inspirato questo cartone pubblicitario:

      https://vimeo.com/232202318

      Elimina
    4. L'indottrinamento ha colpito anche su scelte non direttamente collegate alla sfera sessuale, bensì alla moda, all'attrazione e alla seduzione. Si parla di smalti e rossetti, ma il povero tdg che vedeva la figura della meretrice che cavalca la bestia selvaggia, non poteva fare a meno di notare lo smalto rosso vivo e i sandali da serata gran galà. Così il bigottismo puritano-geoviano faceva scattare l'equazione rosso = prostituta.
      Eppure per questi beceri anziani sarebbe bastato visitare qualche altra nazione per imparare qualcosa sulla propria rigidità mentale e miopia da provinciali.
      Negli anni '90 una sorella giovane mi confidò che avrebbe voluto mettersi uno smalto da unghie blu elettrico, ma non si osava perchè temeva i giudizi in sala, così gli feci vedere una foto fatta a NYC vicino alla betel con due sorelle di colore in predicazione delle quali una aveva le unghie verde fluorescente. Tempo dopo mi disse che parlandone con altre amiche, decise che da noi -non erano ancora pronti-.
      Tutta questa bigottaggine arriva da Russell e Rutherford, che sulle relazioni uomo-donna non avrebbero di certo avuto libertà di parola.

      Elimina
    5. The hidden truths7 ottobre 2017 20:58

      Caterina cara ,a me piace dire la verità anche se mi attiro sempre poca simpatia.Anzi spesso metto a disagio , ma sono una persona a cui piace distinguere il vero dal falso
      la sensualità femminile che è peculiare della donna ,è nelle mani delle persone sbagliate un'arma terrificante ,pùo fare danni immensi , far perder completamente la ragione ad un uomo , e ne hanno avuto paura tutti gli uomini e peggio le religioni che la temono e che a tutt'oggi cercano di controllare con imposizioni coercitive , la seduzione femminile è spesso considerata diabolica , nella Bibbia stessa ci sono parecchie scritture che avvisano l'uomo di ciò ,e del suo spesso possibile inganno infatti associata ad una persona vuota e puerile presto si trasforma in una fregatura.
      La donna non ne è ingenua anzi fin dalla pubertà comincia a rendersi conto di questo suo terrrificante ascendente sugli uomini , e ci gioca in un modo perfido e sottile , dietro ogni suo comportamento fino ad una certa età e se è carina c'è sempre un messaggio sessuale , modi di vestire , gestualità il parlare , il porsi in mezzo all'attenzione , la donna vuole essere bramata e desiderata ,e sopratutto sà molto bene i pensieri di un uomo dove vanno a finire non certo nella speranza di fare insieme una partita a carte .
      la donna che si atteggia alla puritana religiosa cerca sempre pateticamente e disperatamente di nasconderlo ma è la pura e sacrosanta verità .
      Dire che faccio questo o indosso questo perchè mi sento a mio agio è la più colossale bugia che ogni donna dice da sempre , l'agio è proporzionale alla quantità di sguardi e all'interesse che riesco suscitare ad attirare su di me , e non ci sono scuse .
      Si è vero che ci sono anche donne diverse ma è propio questa diversità che le rende veramente uniche rare e preziose non hanno bisogno di mostrare niente se non la loro intelligenza
      Quando ero TDG assistevo in sala a modi di essere e porsi nelle sorelle , peggio le sposate e trascurate , che mi facevno ridere amabilmente sotto i baffi , io ero uno di quelli del " Mondo " e con un passato molto pittoresco , non mi scappava nulla , avrei potuto fare macelli , ed ho visto dopo anni di tanto recitata santocchieria molti esplodere in comportamenti da restare sbalorditi . Eppure pensa prima di Fromm Paolo descrive molto bene l'isteria femminile da dove nasce , quando raccontavo e provavo in sala che in Israele le ragazze massimo a 16 anni erano maritate mi davano del pazzo , oggi per la società moderna sono delle bambine ma biologicamente sono donne fatte con le pulsioni che gli mandano in tilt gli equlibri emotivi , da un lato un mondo ormai fuori controlllo sotto questo aspetto , che ha sessualizzato tutto e di tutto e dall'altro una educazione religiosa che ti fà reprimere nel modo sbagliato e morboso un aspetto fisiologico ed importantissimo nella nostra vita , i danni per la salute fisica e mentale nelle forzate castità ,si incominciano a comprendere solo oggi il mix diventa esplosivo in questi contesti .
      E pensare che la soluzione è in una sana educazione in materia , discussione e cultura e sopratutto in relazioni basate sull'onestà reciproca ed il coraggio di ammettere la vera natura umana e nel dialogo .Non nella forzata repressione ed autoritario controllo degli altri sopra di noi .
      Purtroppo come citato negli altri commenti tra i TDG lo sposarsi in fretta e l'assoluto tabù in questi argomeni porta a gettare le basi a problemi che sono poi bombe ad orologeria , quante volte tutti a restare scioccati,,,,,,Ma come era una brava pioniera o pioniere ,,!!! era felicemente sposata .... BOOM...!!! all'improvviso

      Elimina
    6. Perdonami Hidden... Non si come altro dirtelo... Ma che castronerie dici? Fortunatamente non tutti la pensano come te sulle donne! Sarebbe davvero triste.... Non è voglia di polemica la mia, infatti non replicherò ad eventuali tue risposte... Solo mi sono cascate le braccia a leggere certe tue affermazioni!

      Elimina
    7. hidden...non ho parole...o meglio non voglio dirne, perché sono una signora.

      Elimina
    8. Hidden, a leggerti spesso mi verrebbe da chiamarti
      hidden lies

      Pur dovendo rispettare l'opinione altrui, devo farti capire che certe opinioni rese pubbliche diventano offensive.

      Mi prendo una licenza poetica: spesso fai affermazioni IDIOTE perchè trai nutrimento da un libro per IDIOTI.

      Un libro al quale viene imputata moralità e giustizia, me che è stato il principale fomentatore di odio, guerre, sangue, violenze, menzogne e quanto di più si possa aggiungere.

      E tu, come molti altri, pendi ancora da quelle parole di rara bassezza e perversione, senza accorgerti che la maggioranza dell'umanità è ancora pervasa nella mente da quelle giganti castronerie che molti hanno ancora il coraggio di chiamare "verità"

      Elimina
    9. John, ti rendo un grande "batti il cinque" virtuale...! Non avresti potuto spiegarti meglio...!

      Elimina
    10. È molto triste davvero!
      Triste che tu ne sia convinto!
      Spero che un giorno tu possa accorgerti che non siamo tutte così come ci hai dipinto!
      Lo spero per te,perchè lasci immaginare o,che tu babbia avuto solo brutte e tristi esperienze o,che tu sia una persona estremamente.. maliziosa..non uso altri aggettivi,non ti conosco e non vorrei offenderti.
      Ti auguro sinceramente di poter conoscere donne diverse.

      Elimina
    11. “Satana stesso continua a trasformarsi in angelo di luce”. (2 Corinti 11:14) (eh sì, con la bibbia ha fatto un capolavoro...)
      Sebbene si affermi che la bibbia sia contro la violenza e lo spiritismo è essa stessa piena di violenza e spiritismo ed è stata usata (perchè si presta benissimo a questo scopo) per sovvertire popoli, giustificare crociate, inquisizioni, per dare origine a centinaia di denominazioni "cristiane" che si tacciano di eresia l'un l'altra, si condannano all'inferno o all'armaghedon l'un l'altra, ha diviso famiglie, amici, prodotto odio omicidi persecuzioni, ed ha dato origine a sette distruttive e prive di ogni tipo di amore reale come i TDG.
      Misoginia e repressione sessuale, repressione della propria creatività al servizio di un dio misterioso, esigente, "che reca punizione fino sulla terza generazione". Un dio per il quale sei costretto a studiare una vita senza poterlo capire. Un dio che non potrai mai capire (mistero della fede) o che capirai quando saranno aperti nuovi rotoli (altro mistero della fede per prenderti per i fondelli).
      Se le mie affermazioni sono false, vi prego di smentirmi. Ma con prove reali, non con i soliti bla bla e gnè gnè senza senso.

      Elimina
    12. mi permetto sommessamente di far notare che le teorie di Freud (Fromm scriveva cose molto più belle) sull'isteria sono ampiamente contestate dagli psicanalisti moderni...
      e che se ne parla nel " Malleus Maleficarum"...dove la donna viene definita animale imperfetto...
      sentire qualcuno che la cita in un commento mi fa pensare che ci siano veramente insondabili abissi di ignoranza e superstizione...

      "Cos'altro è una donna se non una rivale dell'amicizia [...] un male della natura, imbellettato con colori attraenti!” »
      questa una frase di hidden...ooops, no, del Malleus Maleficarum...risalente agli inizi del 400, ma le cui radici affondano molto più in profondità...e che portò a bruciare le streghe sul rogo...
      Hidden, quante ne bruceresti, eh?

      Queste cose mi fanno sempre pensare, che non estirperemo mai i femminicidi, se prima questo tipo di persone non viene accuratamente rieducato...

      Elimina
    13. Lelvira cara, questo modo di pensare distorto ed innaturale è frutto del condizionamento religioso che mira a condizionare i comportamenti nelle masse.
      La bibbia è un capolavoro per indurre la mente umana a degenerare in tal senso...

      La misoginia è ampiamente promossa ed insegnata nella bibbia, e tutti i religiosi convinti sono plasmati da questa assurda perversione. Se non si accorgono che quel libro è un libro inutile e un capolavoro di inganno, non c'è nulla da fare.

      Continueranno ad arrampicarsi sugli specchi con le solite frasette stupide senza senso. E se a causa di ciò la loro vita diventa uno schifo... bè la soluzione l'avrebbero a portata di mano ma non la vedono affatto.

      Elimina
    14. io penso che più che inutile sia tradotto male, siano state fatte aggiunte e siano state tolte cose, non sia ispirato ma frutto di menti illuminate e quello che è rimasto di buono sia stato distorto da menti infime...per cui arrivarci in fondo sia una vera impresa...

      Elimina
    15. Ma certo ognuno ha le sue convinzioni... ma esistono e sono esistite al mondo persone che hanno vissuto una vita spensierata e felice senza averlo letto e/o tenuto in considerazione.
      Se poi uno vuole dedicare tempo ed energie a cercare di capire una brodaglia di assurdità, che nei secoli ha partorito solo odio, guerre e divisioni... è facoltà di ognuno decidere come spendere il proprio tempo.

      Io invece penso che le persone si avvicinino molto più al "creatore" passeggiando nei boschi, navigando sul mare, nuotando, raccogliendo funghi, coltivando, cantando con gli amici davanti al fuoco, giocando con gli animali.
      Alla mia età ho capito che il 99% della carta trova il suo impiego ideale nel caminetto, bibbia compresa...

      Elimina
    16. The hidden truths8 ottobre 2017 12:58

      @ ielvira John
      sai intanto non sei una signora perchè una signora non si abbassa ad isteriche repliche insinuando su una persona cose che non gli appartengono anzi dovresti leggere con molta calma sopratutto la parte finale del mio intervento, poi per tua conoscenza ti faccio presente che la stragrande maggiotranza di quello che ho scritto non è frutto di misoginia ma dei racconti di persone del sesso femminile che hanno avuto il coraggio di parlare di raccontare e di raccontarsi ,peggio ancora ex sorelle di una certa età che ne hanno viste e vissute di tutti i colori tra il dire che questi sono lati della personalità e dire che io odio una personalità ci passa di mezzzo il mare quindi camomillati che i tempi che facevi l'anzianessa sono finiti e sopratutto leggi con molta calma quello che uno scrive prima di sparare a bruciapelo -
      La natura femminile accettarla e comprenderne le dinamiche non significa demonizzarla o brutalizzarla vediamo di capirci caro john che a mettergi il pigiama bianco da saggio positivo allo sbaraglio e costruirci di nuovo il nostro monduccio perfetto dove facciamo finta che tutto il male stia nascosto sotto i nostri prati fioriti siamo capaci tutti ,perchè una cosa mi hanno insegnato tutti questi anni di servizio di casa in casa , che questo mondo e pieno di male che gli uomini nella loro arroganza ed ignoranza si fanno l'un l'altro altro che dimensione benessere , ed il bello deve ancora arrivare basta veder ormai dove è degenarata l'umanità senza neanche menzionare il catastrofismo biblico .
      Quindi prima di giudicare o classificare chi parla con schiettezza prima fatti " sconce e poco confortabili " ricerche sulla rete o parla con qualunque sessuologo specializzato , vedi se ti smentisce ciò che ho detto e se non ti conferma che tanti mali nelle coppie , frustrazioni ed incomprensioni e di conseguenza nella società derivano propio da una sessualità mai discussa capita e sempre sottovalutata come aspetto dominante nella natura umana .
      E' propio il coraggio di parlare e di conprendere anche le nature conflittuali degli esseri umani prima su tutte la sessualità che è la forza primaria che muove energie e dinamiche che meritano capite che aiuta a farla finita di essere dei patetici perbenisti e puritani , perchè alla fine che lo fai in un blog di ex TDG , che lo fai a scuola perchè vuoi educare i ragazzi che lo fai parlandone pubblicamente o tra amici resta sempre un argomento tabù ,e che a tutt'oggi mette irrequitezza basta subito vedere a catena gli interventi isterici dagli all'untore che così ci mettiamo in pace ,poi tutti a venire a fare i liberali , però ti rispetto inmensamente per la libertà che concedi di dire ciè che si pensa . Stò propio leggendo in questi giorni un bellissimo libro che racconta le dinamiche ed il difficilissimo lavoro che hanno sia le autorità sia i terapeuti che gli organi della giustizia usano per permettere alle vittime di abusi e stupri di avere il coraggio di parlare ed ai responsabili che vogliono farsi curare di raccontare quale percorso o dinamiche nella vita li hanno trasformati in tali abomivoli individui e spinti ad agire in quel modo , bene ti ci manderi a te e jelvira al posto loro a fare quello sporco lavoro , ed a vedere e scoprire tanto male da dove nasce , e quanto una sessualità tossica ,distorta repressa demonizzata e frustrante incompresa abbia scatenato tutto ciò .
      Quindi il mettere la testa sotto la sabbia è in voi un attitudine che non avete ancora abbandonato jelvira cara so tutto mi prova a farti una ricerca sul il problema delle pulsioni sessuali delle ragazze down o con problemi mentali negli istituti di cura potresti scoprirne di poco piacevoli per la tua limitata mente , io ci ho lavorato . torna a fare la TDG che al mondo fuori non sei ancora preparata nella sua vastità del male , meglio chiudersi nel propio monduccio .

      Elimina
    17. te l'ho detto Hidden...ti piacerebbe mettere al rogo le streghe...
      per il resto...sei un miserabile e non intendo scendere al tuo miserabile livello...buona vita!

      Elimina
    18. Fantastico hidden, continua perchè mi sto ammazzando dalle risate...

      Elimina
    19. Volevo cominciare con caro Hidden, ma poi sarei stata troppo falsa poiché caro non mi sei....quindi... Hidden! Prima di dare dell'ignorante a qualcuno, o prima di offenderlo in qualche modo... Cerca almeno di imparare a scrivere un italiano non dico elegante, ma almeno corretto! Altrimenti, oltre alla figura barbina x i contenuti davvero incommentabili, si aggiunge anche quella della profonda ignoranza della lingua! Ma d'altronde, da uno che dice cose così gratuitamente offensive, non si può pretendere altro che ignoranza. Almeno spero che di ignoranza si tratti, altrimenti sarebbe qualcosa di ben più grave! E sinceramente voglio sperare di no! Non x te di cui francamente poco mi cale, ma x il danno alla società che possono fare persone del genere! Isteria femminile? Pensa la come ti pare...davvero poco me ne cale! Conosci il proverbio raglio d'asino non arriva in cielo? Lo trovo interessante...

      Elimina
    20. Per HIDDEN; tu dici: " a me piace distinguere il vero dal falso..."
      Cos'è il vero e cosa il falso? Il tuo ? Vero e falso sono due parole inutili che ognuno applica a ció che più lo aggrada. Per il resto dei tuoi commenti, posso solo dirti che mi fai paura ,e dovresti fartene anche tu.Ascolto donne vittime di uomini come te ,tutte le settimane ,liberarle da uomini come te è difficile ma per fortuna qualche volta ci riusciamo.Noi siamo semplicemente chimica, e per tale motivo uomo e donna si attraggono. Poi non ho capito bene la storia dell'isteria ,ma preferisco stenderci un 'tappeto 'pietoso.

      Elimina
    21. The hidden truths, secondo me a te le donne non piacciono. Sei gay?

      Elimina
    22. Non è che gli anziani erano contro la donna!Siccome in maggioranza trogloditi e ignoranti perchè bisogna ammettere che non è da tutti salire su un podio e parlare all'uditorio.Seguivano ciecamente quello che gli veniva indicato.L'ho detto e lo ribadisco chiedetevi nelle assemblee (congressi) il perchè solo gli anziani si riuniscono per parlare anche ore mentre voi siete li ad assorbirvi tutte le menate propinate.Perchè qualcosa di poco trasparente esiste anche in questa religione per alcuni di loro perfetta.Il fatto che alcuni sono ignoranti e abituati a quella vita fatta di rinunce e fissazioni che ti devastano la coscienza.Ti rendi conto quando ti svegli che hai buttato una vita a sentire sciocchezze e intendimenti mutageni.E come alcuni hanno riportato non è così semplice ripartire, non è facile disintossicarsi da tutto il cibo spirituale fornito dalla WT nonchè schiavo fedele e discreto a volte ispirato a volte meno aseconda di come conviene al tdg comune del momento.L'altro giorno ho avuto modo di sentirne uno dal podio parlare con tanta foga , fanatismo.Parlava sempre utilizzando interrogativi del tipo cosa sto facendo io per Geova DIo? Sacrifico il mio tempo, faccio l'adorazione in famiglia, sto addestrando i miei figli a camminare verso Geova?Sono attivo con le contribuzioni che rallegrano il cuore di Geova? Ecco allora fratelli se solo una di queste cose viene meno vuol dire che sto facendo qualcosa che a Geova Dio di sicuro non piace! Ora a parte l'ironia ma vi rendete conto che tutti questi discorsi non fanno che alimentare in voi sensi di colpa? Perchè una persona con la testa sulle spalle che ha una famiglia, figli, un lavoro e i relativi impegni legati ad esso non potrà mai dedicare il tempo in toto a loro. Solo i fanatici fanno rinunce nella loro vita privandosi di tutto e non sapendo cosa lo aspetterà domani.Qualcuno riportava la storia dei beteliti che in età avanzata e con la chiusura di alcune sedi cosa sarà di loro?Poi quando riporti queste cose il fanatico di turno ti dice che era lui che doveva pensarci prima....però quando ha scelto la vita da certosino dai vertici non l'avete respinto che vi faceva comodo, ora si arrangia come i limoni li spremi e quando ti rendi conto che non c'è più nulla da prendere lo scarichi nella pattumiera.

      Elimina
    23. Io rimango perplesso nel leggere come si offrono consigli dubbi sulle Sacre Scritture riguardo al sesso. Per esempio, si offre l'esempio della Prima lettera ai Tessalonicesi 4:1-18. Nel mentre si consiglia la castità non si mette peso all'importanza della Verità. Gli apostoli, infatti, parlavano mentre offrivano il 50% (percento) ed oltre dei loro beni mentre i moderni evangelisti ne offrono il 10% (percento). Diventa ipocrisia. Esistono due linee di guida semplici che sono queste: Verità ed amore. Se si dicono bugie subentra l'amore e domina la Verità. Siccome l'amore è prettamente di natura cattolica esso include e fa posto alle bugie come peccati. In questo modo si diviene sottomessi alla Verine Maria ma in un modo ancora più aggressivo che è quello delle cristiane puritane. La verità non può permettere che un uomo faccia peccato e non lo confessi alla sua donna, viceversa la donna. Essendo gli evangelisti in una condizione già di adulterio tramite le donazioni (un'altra donna) non si possono certo permettere di fare finta di comportarsi come gli Apostoli. Ecco dove sorgono tutti i problemi. I mormoni hanno fallito quando hanno iniziato a dire bugie perchè li hanno criticati per nascondere le scappatelle. Hanno iniziato cristiani e sono finiti mezzi stregati cattolici.

      Elimina
    24. Roberto Stasi, vorrei capire meglio...

      Sei un evangelista, inteso quelli che si radunano come religione (e se non erro parlano in lingue)?
      Oppure inteso come persona che rispetta il Vangelo?

      Tu che affermi che la donazione (parliamo di soldi?) è di fatto una relazione adulterina, rimani perplesso sui consigli dubbi sulle Scritture?

      Mah..... non immagini la mia di perplessità .....
      Dimmi che ho compreso male.

      Elimina
  10. Ricodo 25 anni fa, ero un giovane anziano ed ero sposato da qualche mese quando una coppia della congregazione mi parló in lacrime dei loro problemi sessuali.
    Ricordo il mio stupore ed imbarazzo: cosa potevo dire? Come avrei potuto aiutarli?
    Soprattutto: cosa si aspettavano da me?
    Purtroppo i tdG sono convinti che lo spirito santo fluisca attraverso gli anziani e questo è il problema. Figuriamoci poi il corpo direttivo...
    se quest ti dicono qualunque cosa chi oserebbe disobbedire?

    RispondiElimina
  11. La wt ha stravolto il naturale concetto dei rapporti sessuali di una coppia.Ogni specialista medico li consiglia vivamente perche'fanno bene alla salute e invece questi maniaci scusate la parola ne hanno fatto da un dono a qualcosa di abominevole e scabroso arrivando pure a comandare in casa tua a letto come lo devi fare..questi sono maiali non gente normale scusate la mia crudezza nel parlare.Se vogliamo essere pignoli a sto punto quanti di loro hanno seguito alla lettera questi "amorevoli"consigli?quindi che si stassero zitti che fanno piu bella figura.

    RispondiElimina
  12. Tutto vero!
    Altra assurdità che crea grossi problemi nell'individuo,nella coppia e nella famiglia!
    Per coloro che vengono considerati testimoni spirituali,che si attengono alle direttive,non è realmente possibile conoscere bene il futuro coniuge,in tutti i sensi!
    Perchè non è possibile frequentarsi liberalmente,ritrovandosi poi, bloccati in un matrimonio infelice...si,perchè il testimone spirituale accetta sempre le conseguenze dei suoi errori,confida che un giorno sarà Dio a soddisfare i suoi reali bisogni e cerca di non pensare al suo disagio impegnandosi di più nelle attività teocratiche

    RispondiElimina
  13. Sono tanti i matrimoni finiti,ma sono di più i matrimoni infelici,dove c'è frustrazione e spesso per il diverso modo di vivere il sesso
    Fatto interessante:io so per certo,che spesso sono gli anziani a far domande indiscrete,se pur con imbarazzo,allo scopo di aiutare la coppia in crisi,perché pare che spesso sia proprio quello a causare problemi

    RispondiElimina
  14. Il nostro hidden è il risultato del dio guardone del Libro e degno seguace del misogino Paolo di Tarso. Ci stupiamo ancora se siamo pervasi da stupri e femminicidi...!!!

    RispondiElimina
  15. Buongiornissimo a tutti voi, cari Amici, onorata sempre di conoscervi e di leggere le vostre più che profonde riflessioni.

    Questa mattina mi sono rovinata a leggere l'articolo sulla sessualità repressa:))troppe emozioni!
    Visto che tutti i miei problemi passati e presenti sono una diretta conseguenza dell influenza TdG....

    Non è solo l'insegnamento diretto dei genitori che crea repressione ma purtroppo il fatto che un bambino è sottoposto a troppe informazioni passivamente in congregazione che non è in grado di elaborare.

    A me ad esempio bloccavano molto quelle indicazioni sull abbigliamento dei sacerdoti che non dovevano esporre i genitali mentre salivano i gradini dell altare. ((Ma daiiii))
    Un bambino potrebbe pensare che ovviamente non è una zona che Dio aprezzi. E va nascosta, non usata, zona non gradita!!
    Mah.....strano Dio, che prima ti crea nudo e poi si vergogna di come sei stato creato.....


    RispondiElimina
  16. Concordo caro John e su l'avvicinarsi al divino aggiungerei visto l'argomento :..facendo l'amore con la persona che semplicemente di ama..

    RispondiElimina
  17. anziano inattivo8 ottobre 2017 15:45

    Quando servivo da anziano (come Coordinatore) una coppia di fratelli -uno era un anziano di congregazione e la moglie una - pioniera regolare si separarono e infine divorziarono, la causa fu che il Corpo Direttivo dei TdG era entrato sotto le lenzuola della loro camera da letto, la sorella (la moglie )pioniera si lamentava che il marito nei preliminari era troppo spinto e del fatto che lui chiedeva sesso tre volte la settimana, lei correva a lamentarsi con le sue amiche nella congregazione, gli anziani anziani dire che il coniuge deve dare il "debito coniugale" davano mano forte alla pioniere, mettendo in cattiva luce il marito che nella sua privatezza non faceva nulla di male se non quella di voler fare sesso con sua moglie , alla fine gli ostacoli e il pettegolezzi calunnioso da parte dei proclamatori lo portarono a dimettersi, la coppia non andava d'accordo per motivi di sesso, egli mi confidò dicendomi che avrebbe desiderato una donna che rendesse il debito coniugale , non una bigotta puritana e sottomessa agli uomini del CD, come moglie

    RispondiElimina
  18. the hidden ..guardati sto video così torni con i piedi per terra....Mauro Biglino , igienista mentale Yahweh è.. ( fuori
    orario)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mauro Biglino igienista mentale??? :-) :-) :-)

      Elimina
  19. SPAZIO1999 (sei scollegato oppure inserisci il nome nel menù NOME/URL)9 ottobre 2017 14:24

    Non capisco perché il mio nickname non appare più nella casella " commenta come", comunque sono Spazio 1999 .
    Ora non capisco perché tutti questi rimbrottamenti contro hidden tre trust, basta solo dirgli che ha generalizzato troppo certi concetti del mondo femminile e ne ha fatto di ogni erba un fascio,...ma ha detto un sacco di Verità che trovano riscontro in una certa fascia femminile.
    Il fascino femminile può far danni nelle mani sbagliate?
    Verissimo!
    Quanti di voi sanno che ilona staller in arte cicciolina lavorò in gioventù per i servizi segreti ungheresi al tempo del comunismo?
    Una sera era a cena con un ambasciatore americano e la moglie e non certo perché fosse capitata lì per caso, quella stessa sera se lo portò a letto, col risultato che il giorno dopo tale ambasciatore mori suicida.
    Era riuscita a strappargli qualche informazione confidenziale? Chissà?
    Donne che in giovane età prendono Coscienza del loro ascendente sugli uomini?
    C'è L' ho avuta in congregazione, una sorella avanti negli anni che si vantava sempre di quanto da giovane....anzi ...giovanissima aveva capito bene come girava il mondo...battendo sui Tempi tutte le sue amiche coetanee.
    16enni già con gli ormoni a mille?
    Avute anche quelle in sala,...con tanto di problematica per noi maschietti che non sapevamo dove far posare lo sguardo,....ogni tanto tra noi ci confidavamo...e ci stupivamo del benestare da parte degli anziani che si perpetrasse quello stato di cose.
    Insomma la faccio corta...se gli contestate la generalizzazione del sesso femminile sono d'accordo con voi,...ma non si venga a dire che ha scritto perversità che abitano solo nella sua mente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione... Non solo nella SUA mente purtroppo

      Elimina
    2. "Quandovedi una donna pensa che sia un demonio, che sia una sorta diinferno." - Papa Pio II°

      Ledonne non dovrebbero essere illuminate o educate in nessun modo.Dovrebbero, in realtà, essere segregate poiché sono loro la causadi orrende ed involontarie erezioni di uomini santi." -Sant'Agostino, padre della chiesa cristiana cattolica

      "Segli uomini potessero vedere quel che si nasconde sotto la pelle, lavista delle donne causerebbe solo il vomito. Se rifiutiamo di toccarelo sterco anche con la punta delle dita, come possiamo desiderare diabbracciare una donna, creatura di sterco?" - Sant'Odone, abatedi Cluny

      "La donna è male sopra ogni altro male, serpe eveleno contro il quale nessuna medicina va bene. Le donne servonosoprattutto a soddisfare la libidine degli uomini." - SanGiovanni Crisostomo, cui è particolarmente devoto Herr Joseph AloisRatzinger, papa Benedetto XVI°

      Adamoè stato condotto al peccato da Eva, non Eva da Adamo. È giusto,quindi, che la donna accolga come padrone chi ha indotto a peccare."- Sant'Ambrogio, padre della chiesa cristiana cattolica

      mi sa che qualche tg non abbia molto cambiato la sua personalità cattolica...

      Elimina
    3. Errato, lelvira. Ciò che il Papa consiglia lo consiglia per i cattolici. Ma gli uomini cattolici vivono tranquillamente nelle bugie e l'importante è che seguano le direzioni della Chiesa Cattolica. Per gli evangelisti è un'altra storia. Conta la Verità.

      Elimina
  20. Già quando ero tdg facevo una fatica enorme a seguire il concetto donna/provocatrice, figuriamoci ora.
    Parlo di me , sono cresciuta con un corpo abbastanza provocante ma una mente molto "spirituale ".
    Spiego spirituale, ho sempre pensato che le persone non vanno catalogate tra uomo , donna, gay, trans ecc ecc....ma solo per persone .
    Quindi non mi sono mai vista come una bella ragazza che poteva attrarre dei ragazzi, ma più come una bella persona che aveva da dare , sia sotto l'aspetto emotivo che umano , culturale ecc
    Con questo non è mia intenzione negare la sessualità anzi è una parte di noi ma una parte.
    Ho notato che molti ragazzi e uomini ( in quel periodo tdg )
    Erano molto più interessanti al mio aspetto esteriore che alla mia persona come intero.
    Quindi the hidden io fossi in te sposterei il tiro....più che pensare a quante donne usino la loro avvenenza per plagiare poveri uomini indifesi, penserei a quanti uomini vedono nella donna solo un'espressione della sessualità.
    Poi è molto riduttivo farne una questione femminile, perché anche la sensualità dell'uomo avvenente può essere una trappola per una ragazzina sprovveduta.
    Pensa ai famosi latin lover.
    Quindi facciamone solo a una questione di persone di integrità morale.
    Chi è integro moralmente non usa mezzucci come avvenenza , soldi , potere per sottomettere un'altro.
    E qui si torna a bomba sulla wts, che interesse ha una religione nell'impicciarsi degli affari sessuali dei suoi adepti?
    Non sanno che la sessualità è innata in noi?
    È davvero solo una posizione rigida da vecchie comari?
    Oppure ,come al solito ,ponendo mete irraggiungibili, tasta la fedeltà e sottomette con i sensi di colpa i suoi adepti? !!!!!
    La persona Libera e pensante fa paura a tutti, figuriamoci alle religioni come queste.
    Io solo una cosa mi ricordo dell'adolescenza tra i tdg,
    Sensi di colpa a go go!!!!!
    E ora che sono libera da queste catene sono felice di aver trovato in mio marito ( del mondo ) una persona che apprezza la mia persona per intero.
    Fisica e spirituale.
    Mentre ci sono persone che ancora vogliono scindere le due cose. ...questo è il vero peccato.
    Sempre secondo me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con Cicciolina i politici facevano l'amore con la figlia dei fiori. Questa condizione, nonostante non sia la condizione ideale, è una condizione di verità o quasi, infatti tutti potevano capire che Cicciolina stava in politica per andare a letto con tutti. Però non lo si diceva in giro. Credo che tra di loro se ne parlasse tranquillamente. Se in pratica ti arriva un'Ungherese oppure un Olandese in casa, significa che in casa tua c'è troppa strega e poca amicizia tra uomini.

      Elimina
  21. Elisa :)
    Ci si vede x un caffè?
    ahaah

    RispondiElimina
  22. Fatto nome inserito grazie per la dritta. :)
    Elisa, hai detto giusto...c' è anche l' aspetto maschile da non dimenticare, anche tra noi vi sono donnaioli e imbranati col sesso opposto, giusto per menzionare i due estremi, così come altrettanto nel mondo femminile.
    Io ho l'esempio di mia mamma che è sempre stata una donna di sani principi, acqua e sapone è sempre fedelissima a mio padre, di sicuro su di lei ci scommetto quello che volete che non corrisponderebbe mai a nessun stereotipo di donna...pericolosa per gli uomini.
    E come lei senz'altro altro ne sarà pieno il pianeta, ma torno a ribadire che non si può pensare che al mondo siano o tutti santi....o tutti immorali! Nel mondo c'è di ogni.

    RispondiElimina
  23. Una vecchia canzone diceva "se sei bello e ti tirano le pietre ,non sei bello e ti tirano le pietre ".si e capaci di dare agli altri la colpa delle nostre debolezze. perché voi andate in palestra a rifarvi i pettorali per indossare meglio la cravatta ?no lo fate perchè sperate di far colpo con le giovani donne.Scusate ma la perversione è la vostra uomini grandi maturi e con figli che ringalluzziscono vedendo una giovanissima ben fatta ragazza.dovreste vergognarvi!qualcuna ha imparato a sfruttarla questa bellezza ?vergognatevi nuovamente siete dei pirla .non vado avanti e da basso livello il vostro ragionamento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava teresa..in sala o peggio quanti fratelli vedevi che facevano i cuccadores con le sorelline e le illudevano..poi sono pericolose le donne...ancora sti concetti maschilisti e sessisti..forse hidden parla cosi per frustrazione perche forse qualcuna non gli si e concessa come desiderava e poi la colpa è delle donne vero?..io non ho mai capito perche la donna che si concede si porta su un piedistallo e quella che non lo fa e una z...la e degna di essere punita e le si deve buttare fango come sostiene hidden con le sue magnifiche tesi da gran rettore.Per fortuna ancora ci sono uomini che la donna la rispettano e la amano veramente

      Elimina
  24. Se vai a roma al verano c e un mausoleo di claretta petacci l amante del duce...e donna rachele chissa dove sta deposta poveraccia..quella che ha dovuto sopportare le corna del marito chissa dove sta buttata e l amante oggetto di culto per i nostalgici del fascismo!la storia l ha ripetuta hidden!

    RispondiElimina
  25. Ogni ambiente sessuo-repressivo (per citare il concetto igienico-relazionale di W. Reich) produce fenomeni di voyeurismo e demonizzazione della parte sessuale ritenuta più debole grazie alla quale questa diventa oggetto di arbitrio: nelle religioni, con le loro mitologie dei concetti eterni pre-esistenti (cioè gli archetipi nei quali incasellare tutte le manifestazioni dell'esistenza e da lì costruire schemi "morali" eterni di ultima istanza) la sessualità viene presentata come un'attività per la quale bisogna chiedere licenza all'"Ente creatore universale" di questi archetipi, ovviamente per mezzo di uomini suoi "rappresentanti"; l'aspetto fondamentale, l'unico realmente esistente, cioè la sanità relazionale tra individui coscienti (di qualsiasi orientamento sessuale essi siano) che nella consapevolezza reciproca possano costruirsi il proprio vissuto, viene così mortificata. Peggio. Si mortifica l’individuo umano in quanto tale, facendogli costruire una rappresentazione di se stesso come pura vittima del suo essere eterno nomade-tribale (che è il livello di umanità che ha prodotto la mitologia degli archetipi della “Creazione”). Cioè: la morale sessuale religiosa è un’ideologia, non è la ricerca di una logica cognitiva della prassi esistenziale umana. Anzi, ne è l’antitesi.

    Per tornare alla vita sessuale dei TdG. All’epoca che frequentavo mi chiedevo spesso come vivessero i giovani neoconiugati l’approccio all’intimità erotica (dal punto di vista psicologico-relazionale intendo) visto che i più non avevano avuto esperienze antecedenti, e come potessero svilupparla all’interno di una crescita relazionale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione Ramiro...ma purtroppo è sempre una questione di equilibrio...
      i giovani tg? vivono una vita intima molto conflittuale, ci puoi credere! E difficilmente riescono ad avere una crescita qualsiasi...

      Elimina
    2. Gentilissma lelvira, ma che significa "equilibrio"? si ritorna alla prigionia mentale degli archetipi pre-esistenti il mondo e che danno forma e finalità alle cose del mondo.
      Per cui i fenomeni dell'esistenza, come le relazioni sessuali, devono essere incasellate in questi archetipi per essere giudicate se sono positive, negative o...in equilbrio.
      E' proprio da questi incasellamenti che bisogna emanciparsi invece. E costruire, al loro posto, un criterio di valutazione che si fondi sulla prassi che concretamente due individui in relazione tra loro costruiscono consapevolmente.
      Allora si può inquadrare che la relazione sessuale, intrinseca nell'organismo in quanto bisogno fisiologico (e che nell'uomo è vissuto coscientemente in funzione della sua capacità cerebrale di elaborarlo) per essere vissuto in forma sana (igiene sessuale) non può che essere un atto di solidarietà reciproca.
      E come tale gestito da entrambi i beneficiari, nelle diverse forme che intendono implementarlo.
      Ma la promozione di una cultura sessuale di questo tipo, che è in antitesi di ogni forma di approccio superstizioso alla sessualità (che va distinta dal genere sessuale) come lo sono le rappresentazioni stereotipate della sessualità (repressione sessuale, sessuomania, misoginia, omofobia ecc.) richiede per l'appunto la rottura con la persistente mitologia degli archetipi (forme intime, "principia") delle cose del "creato".
      Anche quando questi archetipi sono rappresentati in versione laica ("leggi della natura").



      Elimina
  26. Caro Ramiro,
    ". E. sessuale, in genetica, il vario grado in cui i fattori mascolinizzanti e femminilizzanti sono presenti in ciascun individuo."
    Mi sembrava chiaro...pensavo tutti fossero in grado di capire che ognuno ha il SUO equilibrio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attenzione lelvira, mi spiego meglio.
      Nel mio post precedente sottolineo la distinzione tra genere sessuale e sessualità.
      Il primo è un dato oggettivo, poichè biologico, in quanto correlato alla riproduzione materiale di un numero minoritario di specie (la stragrande maggioranza degli organismi, infatti, si riproduce per via a-sessuata compresa la partenogenesi, il che ci legittima ad asserire che la differenza di genere sessuale non è un "archetipo" universale per la riproduzione); la seconda invece, intendevo correlata all’essere umano che, grazie al proprio sistema nervoso centrale, possiede la capacità di elaborarne la gestione in chiave psichica: lo sviluppo consapevole del gusto e correlata partecipazione emotiva.
      Il collegamento di tipo meccanico tra genetica-gusto sessuale (altresì definito, scolasticamente, "orientamento sessuale"), tanto in voga nelle posizioni accademiche maggioritarie (poiché funzionale alla regimentazione del mercato capitalistico della forza-lavoro), e dalla quale derivano le teorie mitologiche sul “terzo sesso” tanto veicolate non a caso dalle imprese massmediatiche, è giustamene oggetto di smantellamento da parte della sessuologia critico-dialettica.
      E’ interessante notare come questa meccanica tra genetica e gusti sessuali sia sposata anche dagli apparati confessionali che non vogliono apparire formalmente oscurantiste (che infatti citano a iosa le definizioni dell’accademicismo maggioritario) come per trovare una ragione di “equilibrio” morale ai gusti sessuali diversi dall’eterosessualità monogamica: una volta trovata, cioè, la ragione genetica, si è a posto con la coscienza…. La libera espressione dell’indipendenza della psicologia sessuale – ovvero la libera autoderminazione dei propri gusti sessuali indipendentemente dal genere sessuale, come atto di autodeterminazione del proprio corpo – rimane ancora un approccio tabù. A maggior ragione resta tabù l’inquadramento del rapporto di coppia, che è relazione di natura sessuale, come esperienza di solidarietà consapevole anche sul piano del soddisfacimento genitale. Se si vuole utilizzare (impropriamente) il concetto di “equilibrio” esso non può prescindere da questo inquadramento.
      Ciao.

      Elimina
    2. Ramiro, io sono molto più terra terra...penso che uno dovrebbe essere libero di vivere la sua sessualità nel rispetto di se stesso e degli altri. Ho quasi 70 anni e la mia vita privata è stata ed è molto soddisfacente tenendo conto di poche semplici regole senza il beneplacito di sessuologi parolai: vivere come si è, tenendo conto di come sono gli altri.
      E sono stata e sono felice.
      Non posso stabilire l'equilibrio degli altri. E nemmeno pontificarci sopra. Non desidero nemmeno l'inquadramento del mio rapporto di coppia, se a me sta bene non ci voglio sopra sofismi.
      Con stima, ciao.

      Elimina
    3. Ramiro, complimenti per la supercazzola.- Simon Pietro

      Elimina
    4. # lelvira

      "...penso che uno dovrebbe essere libero di vivere la sua sessualità nel rispetto di se stesso e degli altri."
      "Non posso stabilire l'equilibrio degli altri. "
      "Non desidero nemmeno l'inquadramento del mio rapporto di coppia, se a me sta bene non ci voglio sopra sofismi".

      Carissima. E' esattamente quello che scrivevo. Solo che ho dovuto dare alla cosa una visione più generalista, per non entrare nelle "tasche" di nessuno. Anzi, poi ognuno si facesse i conti nelle proprie tasche della propria vita relazionale.
      Infatti, tu ti sei sentita di replicare citando la tua esperienza personale. Ma io facevo considerazioni generali e pertanto non potevo essere troppo specifico.
      La questione fondamentale è: non c'è nessun "modello" pre-ordinato da un qualche "ordine" universale attorno al quale costruire un imperativo morale: cioè, l'incasellamento. L'unica morale è quella che innalza la bandiera della lotta ad ogni forma di sfruttamento e oppressione, inclusa la sfera delle forme relazionali della vita sessuale (= sessualità).
      Ricambio la stima.

      Elimina
  27. # Simon Pietro
    Carissimo. Potresti, gentilmente, dirmi cos'è che ti ha prodotto tale insofferenza nelle mie parole? Ritengo sempre che la cosa migliore sia sviscerare ciò che viene trasportato attraverso le forme comunicative, le quali talvolta possono entrare in contraddizione con i loro destinatari, piuttosto che avere un approccio superstizioso verso le stesse: come, ad esempio, la stigmatizzazione superficiale o l'accettazione incondizionata. A tal proposito la mia metodica di indagine che palesavo con la frase "tirar giù le mutande per vedere quello che c'è dietro" riferito alle asserzioni della dottrina WTS mandava in panico il povero "anziano" che mi faceva lo studio.
    Per cui, caro Simon Pietro, quando citi il concetto qualunquista di "supercazzola" o simili, prendendoti quindi il tempo di rispondere e non di passare semplicemente oltre, significa che hai voglia di parlarne.
    Perciò ti chiedo di precisare le tue critiche. Ciò potrà essere di giovamento a molti. Me per primo.
    Ciao


    RispondiElimina
    Risposte
    1. #Ramiro
      Mi risultano complessi termini come “insofferenza”, “sviscerare”, “forme comunicative”, “approccio superstizioso”, “stigmatizzazione”, “metodica di indagine che palesavo”, “concetto qualunquista” e “giovamento”. Sono tutti termini italiani, per carità, ma rendono poco scorrevole il testo e la comprensione. Almeno per me che non ho una laurea, avendo una certa età e una bassa estrazione sociale. Ti ho riscritto il tuo stesso testo ma in modo semplificato, così come lo avrei capito meglio io. Spero che i tuoi prossimi commenti siano scritti con la stessa semplicità e chiarezza così da essere compresi da tutti, me per primo.


      Carissimo, potresti dire perché dici che le mie parole sono una supercazzola? Penso che sia sempre opportuno parlare delle proprie opinioni anche se sono contrarie alle altre piuttosto che criticarle e basta. Per questo motivo l’anziano che mi faceva lo studio andava in panico quando gli facevo domande più approfondite. E’ per questo motivo, cioè il confrontarsi, che ti chiedo di dirmi cosa non ti è chiaro. Sicuramente le spiegazioni che ti darò potranno essere utili a te stesso e anche ad altri, me compreso. Ciao

      - Simon Pietro

      Elimina
    2. Caro Simon Pietro, mi dovrai perdonare ma non comprendo bene (e sarà un mio limite) del perchè insisti sul fatto:

      "per me che non ho una laurea, avendo una certa età e una bassa estrazione sociale"

      Con queste parole sembri ancora prigioniero dell'ideologia dei "rappresentanti di Dio" che in fondo ti dicono: “il mondo è in mano al male”, “vedi, la cultura del mondo ti porta al male”; e quindi da lì essi arrivano al culmine del “segreto virtuoso” dicendoti: “tu, che sei semplice, e in quanto tale sei benedetto da Dio, hai la Verità! Segui la nostra guida e rifiuta dunque tutta la cultura del mondo”.
      Ma questo paternalismo altro non significa che: “dove vuoi andare con il cervello che ti ritrovi? Puoi restare solo presso di noi e così non ti succederà niente”.
      Io sono un salariato (precario) appena over 50. Non ho una laurea. Ma le mie attività civiche, perché vivo nel mondo reale e voglio viverlo il più consapevolmente possibile “tirando giù le mutande a tutti/o per vedere cosa c’è dietro”, mi portano a sfondare costantemente il tabù
      ideologico indotto dalla falsa virtù del “semplice è bello e quindi vero”. Perché questa falsa virtù è la dottrina degli sfruttatori di ogni specie che ai loro sfruttati impongono la “virtù” dell’ignoranza e della creduloneria come biglietto di onestà. A proposito della sindrome dell’ingenuità.
      I tuoi educatori confessionali ti hanno messo in testa (con tanto amore!) il concetto che sei limitato. Invece non lo sei! Nessuno lo è! L’uomo è qualcosa che è in eterna costruzione, contrariamente a quanto dicono i vari “rappresentanti di Dio”.
      L’essere umano dipende dalla sua prassi esistenziale: teoria e pratica unite nell’esperienza concreta. Purtroppo, visto il tuo nickname che si affida ancora alla mitologia biblica, sei ancora soggetto a questa falsa virtù clericale che ti dice che sei limitato. Poi “estrazione sociale bassa” che significa? Che le classi sociali subalterne devono sempre essere sotto padrone e dipendere dalla cultura dei “governanti” delle imprese, dello Stato, e dei loro “scienziati”? Perché così vuole la Bibbia? E’ scritto nell’ordine della “Creazione”? Così si dà “testimonianza” di mansuetudine cristiana?
      Su questo punto comunque già ti avevo risposto in un altro 3D in questo blog.

      Qui aggiungo solo questa osservazione: perché non hai avuto repulsione ad imparare l’utilizzo di internet? O la tavola pitagorica? O la grammatica italiana di base? Non sei nato sapendoli già! Hai dovuto impararli! Però ti da fastidio imparare il significato di termini come “sviscerare”, “approccio superstizioso”, “metodica di indagine” ecc. ecc. Non sarà perché, forse, questi termini descrivono attività di analisi critica anche rispetto la questione “Dio” e “Bibbia”?
      E se fosse questa la barriera che ingabbia la tua disponibilità di uscire dal pregiudizio autolesionista del “non ho una laurea, avendo una certa età e una bassa estrazione sociale"?

      Comunque, ti avevo chiesto di precisare cosa non avevi capito del mio post del 18 ottobre 2017 12:23 ma per ora non mi hai risposto su questo. Vedi tu.
      Ciao

      Elimina
    3. Scusate se intervengo.
      Ramiro... con tutto il rispetto... ma chi sta ricennu???
      "Pietro" ti aveva solo chiesto se potevi essere meno prolisso nei tuoi interventi e di usare termini ed espressioni più comprensibili. Per tutta risposta hai tirato fuori un'altra lunghissima supercazzola, oltretutto facendo una dietrologia assurda!

      Elimina
    4. Ramiro usa (e gli piace farlo) un vocabolario esteso, con termini che raramente conoscono le persone non avvezze a certe letture.
      Alcuni utenti del blog vorrebbero poter leggere i suoi interventi senza dover ogni volta sfogliare un vocabolario della lingua italiana.

      Ramiro, nell'ultimo commento, vuole far intendere che ampliare il proprio vocabolario linguistico è alla portata di tutti, non solo dei dotti e laureati.

      Spiegando ciò, però, non evita comunque di usare ancora una volta un vocabolario esteso di utilizzo non comune.

      Questo a volte indispettisce il lettore, e da una parte posso pure capirlo.

      Non mi sembra però il caso di farne una questione di principio. Non è obbligatorio leggere o prendere in considerazione tutti i commenti. Ne mi sembra il caso, come moderatore, di prendere posizione in questa "disputa". Ognuno deve sentirsi libero di usare il linguaggio che preferisce, come ogni lettore può sentirsi libero di ignorare o meno i commenti altrui.

      Elimina
    5. Hai ragione John, non è una disputa, però mi sento di appoggiare la causa, perchè Ramiro scrive cose interessanti, era migliorato, ora ci sta ricascando. Un conto è scrivere così:
      Non vorrei palesarmi ai tuoi occhi come un tipo eristico o peggio stolido, ma nemmeno querulo, credo che nessuno qui stia accusando Ramiro dell'inanità dei suoi sintagmi, ma secondo il mio cogitare, nella poiesi di un testo bisognerebbe trutinare se preferire la facondia, perchè la proclività e scopo del blog è ancillare alla comprensione dei temi trattati. Il suo non è certo un flagizio e nessuno qui è misoneista, ma per non dare l'impressione di uno scritto concettoso o ampolloso, credo che sia meglio evitare termini pleonastici o usare un testo opimo, ne preferisco uno semplice, che non vuol dire nugale.

      OPPURE:

      Non vorrei apparire come un tipo polemico, o peggio poco intelligente, nemmeno un lamentatore, credo che nessuno qui stia accusando Ramiro
      dell'inutilità delle sue frasi, ma secondo il mio pensiero, nella formazione di un testo bisognerebbe soppesare se preferire la facilità di parola, perchè la tendenza e scopo del blog è agevolare l'apprendimento dei temi trattati. Il suo non è certo un crimine, e nessuno qui è contro l'innovazione, ma per non dare l'impressione di uno scritto troppo raffinato e saccente, credo che sia meglio evitare termini superflui o usare un testo troppo abbondante, ne preferisco uno semplice, che non vuol dire di poco conto.

      Elimina
    6. Si John da una parte fai bene a star fuori dalla disputa, è come un commentatore TV in una partita di calcio, anche se è per una squadra non lo deve palesemente e platealmente far veder, d'altro canto sono daccordo che ognuno si può esprimere con la propria cultura, ma siccome siamo tutti qui per trarre un beneficio di un certo tipo, non certo per imparare l'italiano, trovo giusto per tutti coloro che non hanno un dizionario sofisticato di scrivere in maniera che tutti si sentano rallegrati di quel che leggono,
      Il fatto che uno non è obbligato a leggere può anche essere vero, ma non giusto.
      E' come se vari che parlano altre lingue scrivessero nella propria fregandosi di chi non la conosce.
      Quindi Ramiro fai sfogo della tua conoscenza in modo che tutti ti appreziamo per quel che scrivi, che sicuramente sarà interessante.
      Buona giornata.

      Elimina
    7. Caro Ramiro, inizio col dirti che cultura e intelligenza non sempre vanno di pari passo. Anzi, a volte è il contrario.

      Mi dici che sono “prigioniero dell’ideologia dei rappresentanti di Dio ecc...”, che mi dicono che “la semplicità è benedetta da Dio” e continui sullo stesso tono parlando dei miei “educatori confessionali”.

      Io non ho detto niente di tutto questo. Ti avevo solo chiesto di esprimere i tuoi concetti con parole più semplici perché le parole semplici scorrono meglio, così come le musiche classiche scorrono meglio delle musiche jazz sincopate. Tutto lì. Ma mi sono reso conto che per te è più facile costruire frasi complicate per esprimere un concetto semplice che costruire frasi semplici per esprimere un concetto complicato.

      Questo mi priverà in futuro di poter imparare qualcosa da te perché, se continui con questo metodo, sarò costretto a saltare ogni tuo commento. Non puoi pretendere di mettere “un professore universitario di nozioni scientifiche “ ad insegnare in una classe elementare e se gli insegnanti elementari non fossero stati semplici nelle loro spiegazioni, credo che nessuno avrebbe imparato la tavola pitagorica o la grammatica di base della lingua italiana.

      Io ammetto la mia semplicità di pensiero, non mi vergogno di avere il diploma di terza media, cosa questa che non mi ha impedito di realizzarmi sul piano lavorativo, sociale e familiare.
      Tu sei un precario? Mi dispiace.
      Io ho creato un azienda che, quando sono andato in pensione, aveva oltre duecento dipendenti e non mi sono mai sentito superiore a nessuno di essi. La porta del mio ufficio è sempre stata aperta per loro e loro non hanno mai avuto problemi a parlarmi delle loro difficoltà, sapendo che li avrei ascoltati ed aiutati.

      Per quanto riguarda il mio nickname non mi sono affidato alla mitologia biblica, come sostieni tu. Questo nickname fa parte del nome e cognome reali di un mio familiare molto caro e scomparso da tempo.

      Vedi come si sbaglia a pensare oltre quello che è necessario?

      Sei pieno di te stesso, caro Ramiro e questo mi dispiace. Ma, come diceva il Conte Oliver “La tua ignoranza ti scusa e la mia benevolenza ti assolve”.

      Spero in futuro che tu riesca ad essere più umile e meno saccente. Non è richiesta la saccenza per esprimere la propria opinione. Ciao Ramiro...


      “Novantadue minuti di applausi” a chi ha capito perfettamente quello che volevo dirti ed ha commentato in proposito. – Simon Pietro

      Elimina
    8. anziano inattivo21 ottobre 2017 16:20

      Ramiro parlava a - mio avviso - a favore delle qualità di Simon Pietro, cercava di dargli incoraggiamento e di sentirsi qualcuno in virtù di se stesso e di non rapportarsi con ciò che la falsa WTS lo aveva inculcato. Apprezzo ciò che ha detto Ramirio e anche John C. come moderatore nel non farne una questione, ciò nonostante se Ramiro usa un linguaggio meno difficile noi mortali lo apprezzeremo.

      Elimina
    9. Prima di tutto mi scuso con tutti per il ritardo con il quale intervengo. Impegni lavorativi sommati ad impegni per la difesa di inquilini sfrattati per morosità incolpevole (sono membro della commissione per i servizi sociali del mio Comune) mi hanno portato via il tempo necessario per rispondere per tempo. Anche adesso scrivo con la “clessidra” tiranna ma il punto è: o scrivo adesso o chissà quando.
      Ho potuto solo ora vedere che c’è stata una sorta di “dibattito” per il “caso linguistico” dei miei post.
      In velocità, dico che “anziano attivo” ha colto più di ogni altro nel segno delle mie parole. Certo che sprono chiunque a non farsi dei limiti sul piano caratteriali, culturale, intellettuale. L’”uomo” della teologia è solo uno schiavo bestiale del “disegno divino” mentre in realtà l’uomo reale ha la potenzialità di essere un confine di conoscenza che si espande continuamente grazie al proprio lavoro: qui sta la presa di coscienza contro ogni forma di sfruttamento ed oppressione di esseri umano sopra altri esseri umani che limitano questa espansione Ovvio che cultura non è sempre sinonimo di intelligenza, caro “Simonpietro”: l’intelligenza vera è quella che vuole tirare giù le mutande a quello che c’è dietro alle cose che si incontrano nella vita: anche i pregiudizi ideologici che stanno alla base della Bibbia, che manifestano l’origine umana di questa, la quale partorisce l’idea di Jhwh come culmine di un concetto dell’ordine sociale e strumento di indagine della natura propria del tempo dei suoi autori. Come mai i profeti di Jhwh non seppero concepire la bicicletta?
      Qui vi ricordo soltanto alcune cose che forse (spero) aiuteranno più di qualcuno a porsi delle domande sul perché in nome dell’”adorazione di Geova” si è stati disposti ad accettare concetti e relativo lessico che sicuramente non si trovano nel quotidiano ma che in ambiente ecclesiastico torreguardiano vengono accettati come “semplici”. Dunque: chi si ricorda di termini/concetti come “discernimento”, “punti notevoli”, “coefficiente di difficoltà nel comprendere la resurrezione” (frase utilizzata da un sorvegliante nella congregazione che frequentavo)? Eppure, in quel caso, tutti d’accordo, entusiasti e commossi per l’elargizione di “cibo spirituale” (altro termine non proprio comune alla fermata della metro…).

      La “clessidra” ha finito: è tempo di andare. Alla prossima signori.

      Elimina
    10. Per Simonpietro

      "Io ho creato un azienda che, quando sono andato in pensione, aveva oltre duecento dipendenti"

      Non per entrare nella diatriba, anche perchè vi seguo da poco questo blog, ma se è vero che hai creato questa impresa di 200 dipendneti (e dici di essere di estrazione sociale bassa!!!! caro, tu sei un capitalsta!) e poi ti lamenti di non capire certi termini come "sviscerare" (lo hai detto tu) mi fai solo pena perchè hai la falsità dei zelanti credenti. Vuoi dire, dunque, che non sai cosa vuol dire "sviscerare" mentre sai tenere comprendere la contabilità con le banche, le analisi di mercato, le relazioni sindacali e con le amministrazioni pubbliche e altro ancora? Simonpietro, mi sa che non sei proprio uno stinco di santo. Forse ti lavi la coscienza leggendo la Bibbia. Oppure la storia della tua azienda è falsa e la dici solo perchè nel clima geovista (da cui sono uscito con festa un anno fa!) bisonga tutti mostrarsi appartenteni al "ceto medio" imprenditoriale o potenziale tale? così si evita di cadere nella contaminazione "ateocomunista" dei quartieri popolari o della classe operaia?

      Per Ramiro: ho trovato talvolta un pò criptiche certe tue costruzioni, ma ritengo che questo sia dovuto più che altro al condizionamento del frasario da asilo presente nelle congregazioni (ed è fatto apposta ovviamente). Ad ogni modo certi termini che hai utilizzato non li trovo più difficili di certe definizioni della settimana enigmistica.

      Elimina
    11. Tiziano, NON ti do il benvenuto. Non abbiamo bisogno di provocatori arroganti su questo blog. Fai meno il saccente. Scendi dal piedistallo, non giudicare storie che non conosci.

      Elimina
    12. A Tiziano:
      Capitalista? Io? Caro mio, forse non lo sai, ma nelle cooperative serie il denaro, o il capitale, va reinvestito per crescere tutti insieme e non per lucrare e fare soldi.

      Io non ho detto che non capisco termini come “sviscerare” o altro. Ho detto che tutti questi termini usati da Ramiro rendono la lettura poco scorrevole. Leggi meglio.

      Per quanto riguarda la contabilità con le banche, le analisi di mercato (che in una cooperativa di servizi serve a poco), le relazioni sindacali (che non sono mai a favore dei lavoratori ma di chi li paga di più), le relazioni con le amministrazioni pubbliche e altro ancora... se sei onesto rimani senza pensieri anche se non arricchirai mai. Per questo non mi sento né capitalista (che non c’entra niente con la bassa estrazione sociale) né mi sono definito mai uno stinco di santo, anche se posso camminare a testa alta essendo rimasto sempre onesto.

      Ti piace buttarmi fango addosso? Fai pure. Se io fossi come dici tu, andrei in giro con un macchinone di lusso mentre gli operai andrebbero con le utilitarie. Ho invece una macchina di 12 anni che non ho soldi per aggiustare.

      Non mi lavo la coscienza leggendo la bibbia. Tu non hai neanche idea di come io abbia conosciuto i TdG oltre 45 anni fa quando mi lasciarono il libro “Dal paradiso perduto al paradiso riconquistato” e all’epoca andavo ancora a scuola. Non avevo bisogno di una “coscienza” geovista e non ho bisogno adesso di dimostrare niente a nessuno.
      Non l’ho mai fatto e mai me l’hanno chiesto. A te sì?

      Mi dispiace soltanto che la tua esperienza tra i TdG anziché essere messa a frutto per aprirti alla comprensione reciproca ti abbia fatto diventare come loro: intollerante verso chi non la pensa come te sparando giudizi volti a screditare gli interlocutori.

      Detto questo, non replicherò ulteriormente alle tue farneticazioni. Se vuoi la mia mail chiedila al curatore del blog e te la darà sicuramente così potremo “spiegarci” senza intasare i commenti. – Simon Pietro

      Elimina
  28. Guardatevi il film "equals" .Lo potete trovare anche su certi portali in internet o su siti a pagamento.

    Se siete di mente aperta non faticherete a trovare strette similitudini con le direttive Watchtower... (in contesti diversi, ovviamente)

    RispondiElimina
  29. John questi video sono nuovi.

    Si tratta di video che il corpo direttivo ha preparato x i nuovi cha arrivano alla Betel.
    Per dire il vero, sono rimasto a bocca aperta ed incredulo al livello farisaico in cui il corpo direttivo si intromette su cose personali. Addirittura danno la definizione di masturbazione, come se degli adulti non ne sono a conoscenza.
    Appunto, una cosa che mi sono sempre chiesto e’ la differenza tra una preoccupazione ragionevole ed il controllo esagerato tipico delle sette. Secondo me sono caduti nel ridicolo ormai da un be po.

    Certamente questi video li fanno perche’ queste cose succedono spesso alla betel. Stiamo parlando di pionieri regolari, anziani che masticano pane e Bibbia ogni giorno, e invece ci sono stati casi dove fratelli si masturbano uno davanti all’altro. Incredibile!

    Per questo ritengo assurdo che delle persone debbano raccontare cose intime agli anziani che possibilmente nella loro vita privata sono dei zozzoni. Se uno cerca un aiuto, dovrebbe chiederlo a degli amici fidati, o a un familiare.
    Gli ipocriti possono andare in giro in giacca e cravatta con una parvenza di santità’. Il titolo di anziano non significa niente come questi video e i casi di abusi su bambini dimostrano.

    Quello che segue e’ la traduzione del trailer che John Cedars ha fatto.

    Qui sono i links:
    Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=Qirjv48C55M
    Rebuttal: https://www.youtube.com/watch?v=Xh6JdkXn5VY

    Vi diamo il benvenuto care sorelle alla Bethel. Non vi è alcun motivo di essere imbarazzati per quello che stiamo per discutere

    Evitate gonne corte o abiti sopra il ginocchio

    alcuni abiti sono stati progettati per effeminare l'aspetto di un uomo come gli omosessuali provano a fare, soprattutto il mettere in risalto i glutei e genitali

    è questo l'abitudine impura di auto-abuso o la masturbazione

    la masturbazione è la carezze o sfregamento degli organi genitali normalmente con conseguente orgasmo

    Supponiamo che un fratello inizia strofinando i genitali contro un cuscino ottiene l'erezione, ma si ferma prima di avere un orgasmo

    l'animale maschio ha nessuna stagione in cui egli non è disposto a impegnarsi all’accoppiamento

    Potresti aver dormito in una posizione che si stimolato come ad esempio con una coperta o un cuscino che sarà lui a stretto tra le gambe

    Satana ei demoni stanno disperatamente cercando di corrompere il popolo di Dio

    non è esagerato dire che ha invaso il suo mondo con la propaganda e favorire l'omosessualità

    Ci può essere pornea anche se non c'è contatto pelle-a-pelle

    un fratello siede sulla ginocchia di uno dei suoi amici maschi

    due fratelli si masturbarno una davanti all’altro, ma senza toccarsi

    lei strofina i suoi genitali sulla sua gamba mentre lui sta completamente vestito, si eccita, ma non eiacula

    Siate onesti con voi stessi e Geova, per cui preghiamo per il continuo benedizione di Geova su di voi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si e poi di nascosto fanno di peggio. Questa è una forma di repressione della sessualità. Dato che la sessualità nel mondo biologico (animale e vegetale) è una forza incontrollabile (perchè collegata alla trasmissione della vita, anche se per gli essere umani assume anche altri significati) la repressione in tal senso può avere solo 2 risultati:

      - forte depressione e malattie psicosomatiche
      - esplosione in comportamenti deviati, che non fanno altro che aumentare i sensi di colpa, e quindi per contrasto fedele ubbidienza al corpo direttivo.

      Sono poche, pochissime, le persone che riescono a reprimersi ed a vivere in questo equilibrio precario. La repressione degli stimoli sessuali è una forma di controllo mentale. Ci sono libri scientifici che parlano di esperienze in tal senso.

      Elimina
    2. Ahahahahah ma io dico ! Ve lo immaginate Gesù che dice agli apostoli queste cose ....... Ahahha no comment davvero. Questi so peggio di scientology, se mi avessero detto queste cose una pezza in faccia non gliela levava nessuno, ma come si permettono di dirle. Questi son proprio malati, con questi ragionamenti la,gente anche se non ci pensa c’è la porti. E menomale che dovevamo essere casti e nemmeno menzionare queste cose.... che schifo

      Elimina
    3. Una della prime catene mentali di cui mi sono liberato una volta svegliatomi dal torpore mentale causato da questa religione, è stato riappropriarmi della mia sessualità.
      Nooo non incominciate a pensare a chissà che....:D ...solo non prendo più ordini da nessuno su ciò che devo considerare sessualmente giusto o sbagliato per me.
      Fino ad oggi sono felicissimo di rispondere solo a me stesso.
      Da tdg non mi sarò quasi mai masturbato...ma sapeste per contro quante seghe mentali che mi son fatto per restare il più casto possibile.

      Elimina
    4. https://jwanalyze.wordpress.com/2018/01/28/trapelato-un-sorprendente-video-sulle-regole-sessuali-per-i-beteliti-watchtower/

      Elimina
    5. ...non li commento neanche più.

      Un consiglio a tutti i TdG osservanti: se volete essere sicuri di non dispiacere al CD mettete nella vostra camera da letto una brandina e fateci dormire un nominato (magari anziano).
      Si sa mai che sbagliate anche la posizione del cuscino o della sveglia sul comodino...

      link cliccabile: https://jwanalyze.wordpress.com/2018/01/28/trapelato-un-sorprendente-video-sulle-regole-sessuali-per-i-beteliti-watchtower/

      Elimina
    6. ...così precisi su queste cose, come la decima che i farisei scrupolosamente calcolavano. e poi su cose ben più importanti, come i casi di pedofilia, è successo quel che è successo. regola dei due testimoni, Royal Australian commission, , condanna nel caso candace conti,multa del giudice di 4000 dollari al giorno alla WT pechè si rifiuta di fornire il database con i presunti casi da loro raccolti, non portare fratelli in tribunale,i presunti casi di abusi "sono tutte bugie degli apostati ", niente scuse pubbliche...

      Elimina
    7. Quando andavo a scuola dai salesiani, un vecchio sacerdote ci disse di non dormire sul lato sinistro, perchè è la posizione del diavolo, e quindi i tdg non inventano nulla, però mentre la chiesa si è sbarazzata da tempo di superstizioni e baggianate varie, i tdg arrivano sempre in ritardo... e dire che siamo nel XXI secolo!

      Elimina
    8. Dai però... è esilarante! Ahahahhaha!
      Quando pensi che abbiano raggiunto il fondo della follia umana riescono a stupirti.
      Sono senza parole! XD

      Elimina
    9. E no, non è esilarante per nulla. Piuttosto frustrante e seriamente preoccupante.
      Ma ve le immaginate adesso le prediche che bravi e zelanti genitori faranno ai propri figli adolescenti. Non oso immaginare...
      Genitori che entreranno nelle stanze dei figli per controllare se dormono sul fianco o sulla pancia, che controlleranno i cuscini e magari li elimineranno per non far cadere in tentazione i figli.
      Ragazzi che si sentiranno impuri e in colpa se avranno avuto un eiaculazione notturna...allucinante, allucinante!
      Quali danni emotivi subiranno questi ragazzi?
      É davvero assurdo , da denuncia!

      Elimina
    10. 52:38: Gli omosessuali si nascondono tra di noi se ci vestiamo con pantaloni che risaltano glutei e genitali :D
      1.01.03: masturbazione definita come carezza o sfregamento degli organi sessuali per ottenere un orgasmo.
      1.01.24: Un uomo deve per forza usare le mani per masturbarsi? Noooo perché se indossa un boxer stretto, il suo organo potrebbe sfregarsi mentre lui si muove arrivando all'eiaculazione. Questa è definita dai piani alti masturbazione perché il fratello ha deliberatamente stimolato i suoi genitali D

      Quando andate su youtube fatelo partire, andate su impostazioni -sottotitoli - inglese
      Vedete che ora ci sono i sottotitoli. Bene, ritornate su impostazioni - sottotitoli - traduzione automatica - scrollate sul mouse fino a Italiano e ci cliccate su.
      E' una traduzione alla google però almeno si capisce meglio quello che sta dicendo.
      A questo punto andate ai minuti indicati e ascoltate.

      Elimina
    11. @Mimmo: ora capisco perché Gesù non aveva nemmeno un cuscino su cui poggiare la testa.
      Non voleva far inciampare i suoi discepoli XD

      Elimina
    12. Ma magari cominciassero a stampare i nuovi calendari della Pirelli!!!!! Almeno il video avrebbe un senso.....!!

      Elimina
    13. X Jack R. hahahah ottima osservazione, questa si che è luce progressiva. ahahahah

      Elimina
    14. Cristina, innanzitutto questi sono video dedicati ai nuovi beteliti, quindi non gireranno le congregazioni, genitori e figli possono stare tranquilli... se qualche TdG avrà accesso a questo video sarà perchè ha visitato siti "apostati". ;o)

      Io dico invece 10, 100, 1000 di questi discorsi!
      Solo un demente può partorirli e solo uno con il cervello definitivamente morto può prendere in considerazione seriamente queste informazioni.
      Ma per tutti gli altri con almeno un neurone perfettamente funzionante... discorsi come questi possono essere invece il "trauma" necessario a rompere l'incantesimo dell'indottrinamento. Più folli, fuori di testa e bizzarre sono le regole e le dottrine, più possibilità ci sono che alcuni TdG si risveglino. E' stato così per me come per tanti altri.

      Se l'ambiente fosse "normale" nessuno si renderebbe conto della truffa.

      Elimina
    15. Visto le nuove e numerose manipolazioni della bibbia, suggerirei delle modifiche per la prossima traduzione:

      “Le volpi hanno tane e gli uccelli del cielo hanno dove posarsi, ma il Figlio dell’uomo non ha dove adagiare la testa, perché il cuscino può essere oggetto di perversione sessuale” – Matteo 8:20

      ”Dovunque qualcuno non vi riceva o non ascolti le vostre parole, uscendo da quella casa o da quella città scuotete la polvere dai vostri piedi, ma senza accennare a passi di danza che possano sfociare nella depravazione sessuale”.- Matteo 10:14

      ...voltatosi nella folla, diceva: “Chi ha toccato le mie vesti? Perché c’è stato uno strusciarsi inappropriato” – Marco 5:30

      “Lasciate che i bambini vengano a me; ma fateli vestire in modo appropriato per non suscitare desideri errati nei miei discepoli” – Marco 10:14

      “Desidero che le donne si adornino con vesti convenevoli, con modestia e sanità di mente, lunghi e molto accollati, affinché nella congregazione non sorgano pensieri erotici nella mente dei fratelli” – 1 Timoteo 2:9

      A voi vengono in mente altre modifiche da suggerire ai fedeli e saggi? - Simon Pietro

      Elimina
    16. Sono ridicoli perchè si sono infilati in problemi più grandi di loro e non sanno come uscirne. In ogni comunità dove convivono a stretto contatto tutti i giorni uomini e donne si ripresentano dalla notte dei tempi le stesse problematiche. In passato la cultura araba ha risolto con burka niqab e hijab, gli ebrei con la lapidazione, la chiesa con gli abiti per le suore che nascondono ogni forma e i capelli. Le comuni dei figli dei fiori sono fallite per le gelosie e le forme di possesso, il progetto scientifico Biosphere2 fallito dopo solo 3 mesi per i conflitti tra le persone, tanto che la NASA è più preoccupata degli aspetti psicologici rispetto a quelli tecnici, per una futura missione umana su Marte. Dentro le Bethel non si poteva fare molto diversamente, o un regime ultrabigotto, oppure aspettarsi le normali conseguenze: rapporti sessuali tra non sposati, gravidanze, e unioni gay, tutte altamente scandalose per la reputazione che vorrebbero trasmettere. Ma dato che un sistema di protezione del genere funziona solo fino ad un certo punto, ecco che sono costretti ad azioni drastiche e a sbilanciarsi oltre il normale, ma non si rendono conto che arrivano in ritardo, e si stanno rendendo molto ridicoli.

      Elimina
    17. Ezechiele 44:18 Sulla loro testa devono esserci copricapo di lino e sui loro fianchi devono esserci mutande di lino, non troppo aderenti . Non si devono cingere di [ciò che causa] sudore o eccitazione .

      Elimina
    18. si vede che dentro le Betel ne succedono di tutti i colori e quello che a noi pare da pazzi, per loro è un problema che non sanno come risolvere e non si rendono conto di quanto sono caduti in basso e ancora mi chiedo come facciano quelli di PC a pensare che dentro quest'organizzazione ci possa essere alcun Dio che possa benedire questa gente malata, dovrebbero scrivere accanto al logo jw davanti alla Betel " se non son matti, non li vogliamo"!

      Elimina
    19. si vede che dentro le Betel ne succedono di tutti i colori e quello che a noi pare da pazzi, per loro è un problema che non sanno come risolvere e non si rendono conto di quanto sono caduti in basso e ancora mi chiedo come facciano quelli di PC a pensare che dentro quest'organizzazione ci possa essere alcun Dio che possa benedire questa gente malata, dovrebbero scrivere accanto al logo jw davanti alla Betel " se non son matti, non li vogliamo"!

      Elimina
    20. Non so se vi ricordate, parecchi anni fa in betel a roma hanno pizzicato fratelli ad accoppiarsi nel campo che coltivavano. E poi a sorpresa hanno pizzicato vari fratelli e fare i festini dentro la betel. Questo dovrebbe mettere in evidenza che non possono avere il controllo su tutti e tutto e nemmeno di quello che arriva scritto alle congregazioni, è un sistema fallimentare sotto ogni punto di visto. Quei video ridicoli non dovrebbero nemmeno essere pensati. Ma sono contento che li facciano , perchè dimostra ancora una volta la vera faccia dell'interno come è. Un vero regime. Penso che il 2018 ci porti a vederne delle belle su questa organizzazione finanziaria religiosa.

      Elimina
    21. A questi il film 1984 di Orwell gli fa un baffo... :-)

      Elimina
    22. Incredibile...Secondo me si difenderanno dalle critiche dicendo che sono ,esperienze di cui sono venuti a conoscenza ,di altri culti religiosi e di college,e loro non vogliono cadere nella stessa bassa moralità.perché quelli sono dimore di satana.😈

      Elimina
  30. Ho cliccato su aggiungi commento,poi mi son detto ma cosa vuoi aggiungere, potranno cadere più in basso di così, ma si ma si, sicuramente cadranno.

    RispondiElimina
  31. Da manicomio......

    RispondiElimina
  32. Anziano inattivo29 gennaio 2018 15:07

    Il Corpo Direttivo è sullo stesso piano degli scribi e farisei del tempo di Cristo, la Bibbia non parla di tale pratica, assolutamente, mentre essi invece la mettono tra le cose sbagliate dimostrando di essere una setta, cioè seguire direttive umane, essi stesi non si fanno scrupoli nel tenere dentro le loro congregazioni pedofili accusati tali senza due testimoni.

    RispondiElimina
  33. Pingo(Antonio)29 gennaio 2018 18:04

    Roba da far sottoporre a chi idea queste regole da un buon psichiatra, poi quando Putin li ha messi al bando i verici della WTS hanno gridato alla persecuzione trà gli i tanti estremismi c'è da annoverare anche il sesso!!!

    RispondiElimina
  34. Scusa se vado - brevemente OT - caro John C. Ma mi hanno appena suggerito di vedere un video WTS che vuole inibire la popolazione bethelita dal fare sesso con i cuscini (specie per i maschi quando alla mattina si svegliano "galletti" nel fisico....).
    Mia moglie (che è stata TdG per 28 anni) è rimasta stecchita se crederci oppure no. E' troppa roba per non menzionartela (nel senso del surreale) e gentilmente ti suggerisco di aprire un 3D su questo (il video lo puoi trovare anche su JW discussion forum ma credo che oramai avrà già fatto il tour del web).
    Oramai si arriva al fondo della botte e poi...si inizia a fare il buco.

    (ho spostato il tuo commento qui, perchè ne abbiamo già parlato i giorni scorsi)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oooops!...non me ne ero accorto che già c'era la discussione. Del resto impegni vari mi hanno tenuto molto lontano da questo blog e non ho fatto in tempo a controllare.
      Ti ringrazio.

      Elimina
  35. Sto passando un bruttissimo periodo all'interno dell'organizzazione.
    Sono fidanzato da qualche anno con una sorella e a causa della perdita del lavoro, il nostro matrimonio sembra non arrivare mai. Quasi tutti i fratelli si fidanzano e in pochissimo tempo si sposano perché per loro è sufficiente lavare scale o vendere formaggi per organizzare il matrimonio.
    Io vivo in una famiglia religiosamente divisa e se vendessi formaggi e mi sposassi con questi lavoretti mi prenderebbero per pazzo. Purtroppo i miei ormoni sono impazziti e non nego che ho avuto qualche rapporto sessuale con la mia ragazza a seguito del quale la mia relazione con Geova si è distrutta. Io e la mia ragazza vorremmo confessare i nostri peccati agli anziani ma non abbiamo il coraggio. Siamo consapevoli che se confessassimo andremmo incontro alla disassociazione e all'ostracismo dei fratelli. E' come se fossi in un tunnel dal quale non riesco più a uscire. :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Angelo, non permettere ad altri uomini di giudicare cose per le quali non hanno autorità.
      Io mi sono sposato a 25 anni facendo lavoretti e dopo altri 25 anni faccio fatica a sbarcare il lunario...
      Pensa al tuo futuro... col tempo capirai che molte regole "cristiane" sono solo insegnamenti creati da uomini per controllare la tua vita

      Elimina
    2. Angelo, tranquillo, la Bibbia e l’apoteosi della depravazione assoluta. Ci sono casi storici in cui Geova distrugge il suo popolo non per la fornicazione ma perché non gli andava a genio il fatto che pensavano solo ai fatti loro. Mentre perdona, incesti ripetuti, prostituzione della moglie di Abramo più volte. Ecc ecc ecc e secondo storici , il famoso,Gesù sembra che era sposato. Ormai ci sono prove concrete al riguardo e non più supposizioni. Ma la cosa che più conta è la tua dignità non permettere a nessuno di calpestarla. Non siamo nel cattolicesimo non assolvono i peccati e credo che non ci sia nulla di ciò che già tu non sappia. Basta con queste paure del,peccato della relazione con Geova rovinata ecc. e come confessare un omicidio ad un altro assassino. I famosi pastori non ricevono più intelligenza, non ricevono più conoscenza, è solo un elevarsi per una parvenza di uomini santi a capo di una azienda edilizia ed editoriale. Perciò a letto,fate quello,che vi pare e andate avanti per la vostra strada, tanto a nessuno importa nulla se non quello di pettegolare sul fatto che avete fatto sesso e sarete solo,sulla bocca di tutti. Dimenticatevi che la cosa rimarrà solo per loro. In un nano secondo tutti saparanno quello che avete fatto, con eleganti sorrisini di sorelle spirituali.

      Elimina
    3. " si ma i passi di giacomo"... è vero. La scrittura dice semplicemente che la preghiera degli anziani avrebbe fatto star bene . le direttive attuali sono in armonia con quella scrittura? Le scritture cristiane non parlano di comitati giudiziari, non parlano di domande imbarazzanti, comitati di appello ecc. sono invenzioni umane. visto che per ora non la situazione è questa e la scrittura di giacomo dice un'altra cosa....Angelo, se ritenete di aver sbagliato vi consiglierei di chiedere perdono unicamente a Dio. e di non farlo più. Il rapporto con Lui è personale. Gesù Cristo è l'unico mediatore. Gli uomini non c'entrano nulla.

      Elimina
    4. Sei sicuro che è la vostra "relazione con Geova" ad essere distrutta o è la vostra "relazione con l'Organizzazione" che vi preoccupa?
      Siccome Dio e Watchtower non sono sinonimi, riflettete un po' seriamente su questo. In base a quella che è la vostra vera preoccupazione agirete...

      P.S. Ritenetevi fortunati ad aver trovato un compagno nell'organizzazione e a non dover arrivare "vergini" e "zitelli" alla tomba o andare con il primo che passa, "mondano" o no, per disperazione!
      Vi auguro che questo momento di riflessione sia la spinta per una vostro futuro migliore... a buon intenditor ;o)

      Elimina
    5. Angelo, il mondo sarà ancora presente, quando deciderai di andartene dai tdg. La vita sara splendida allo stesso modo. Anzi avrà un aspetto più coinvolgente. La brutta sensazione è solo indotta dal sistema che vivi.
      Perchè preoccuparti di una cosa che non vedrai mai? Perchè preoccuparti di un creatore che non esiste?

      Elimina
  36. Sei sicuro che l' interpretazione che la Wts da al termine fornicazione si applichi ad una coppia di fidanzati che si amano? L'etimologia del termine porneia ha un'accezione completamente diversa. Indica ogni forma di depravazione sessuale compreso orge,scambi di coppia e cose simili. Fare l'amore tra due persone che si amano può essere incluso in porneia?
    È evidente che tutto questo legiferare a livello sessuale serve a instillare tremendi sensi di colpa e dare potere ai loro comitati inquisitori.
    Stai tranquillo Angelo, se Geova come dicono è un dio d'amore, è felice che tu ami la tua ragazza e fai l'amore con lei. Sono ben altre le bassezze umane che eventualmente deve sopportare e intervenire. State sereni e non mortificate i vostri ormoni...arrivera'il giorno che diminuiranno e come li rimpiangerete!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche perchè bisognerebbe chiedersi il motivo per cui Geova ha creato il meccanismo chimico responsabile dell'orgasmo e la sessualità dell'essere umano come bisogno fisiologico con ripercussioni psicologiche, cosa che nella stragrande maggioranza degli altri organismi che si riproducono sessualmente non esiste. Da dove ha preso Geova questa idea, questo stampo, dell'apparato sessuale umano? non poteva farlo diversamente? è stato costretto forse da un "legislatore" universale (intendo "legislatore" rispetto le forme della materia, inclusa la materia umana) superiore a lui che gli ha condizionato la verve "creativa"?
      O ci è proibito indagare questi aspetti logici della "creazione"? e chi ce lo proibisce materialmente?

      Elimina
    2. Forse quel ninfomane di salomone, saprebbe rispondere meglio a questi misteri del Dio creatore. ((-:

      Elimina
    3. sembra che anche stavolta io sia pienamente d'accordo con Giordano Bruno...
      caro Angelo, l'unico peccato è fare del male a qualcuno.

      Elimina
  37. Non credevo che questa religione sarebbe stata in grado di condizionare e manipolare la mia vita.
    Tornassi indietro non farei più questo errore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli errori possono pur sempre essere corretti, anche se tardi, e meglio tardi che mai...
      Benvenuto trà noi Angelo.

      Elimina
    2. e forse essere disassociato ti salverà

      Elimina
    3. sempre che ne approfitti per scappare a gambe levate

      Elimina
  38. Probabilmente la prossima settimana confesseremo.
    Credo che i fratelli rimarranno sconvolti quando ascolteranno il mio annuncio di disassociazione.
    Nonostante stia soffrendo, sono stato un buon attore in tutti questi mesi frequentando le adunanze e le assemblee. Credo però sia arrivato il momento di non recitare più e di togliere la maschera che ho indossato.
    Mi dispiace per tutti quei fratelli che mi vogliono veramente bene e che hanno creduto in me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un ottimo metodo per suicidarsi socialmente ed emotivamente...

      Elimina
    2. Quete persone soggiornano in una struttura di lusso, disassociano chi prende sangue per salvarsi la vita, hanno creato problemi che hanno fatto scaturire centinaia se non migliaia di casi di pedofilia, hanno inventato profezie fasulle come la trobolazione e l'harmaghedon imminente estrapolandole da una storia vissuta già nel primo secolo e tu ti preoccupi di andare a dire loro che hai fatto l'amore con la tua ragazza? Io credo che il problema sia un altro: se non lo fai tu, lo fa lei. Statisticamente son sempre prima le ragazze che si fanno avanti e i ragazzi di conseguenza.
      Potresti aprire gli occhi anche a lei e farvi una vita tranquilla fuori da quegli schemi senza futuro. Pensaci.

      Elimina
    3. Angelo, per favore, cerca di volerti bene almeno tu.

      Come TdG sei "stato un buon attore" hai detto. Beh, non hai fatto né più né meno di quello che stanno facendo i signori del Corpo Direttivo.
      Anche loro stanno facendo i buoni attori facendo finta di essere i portavoci di Dio e mettendoti sulle spalle un carico che non puoi sopportare (tanto che confessare pensi che sia liberarsi di un peso).

      Quello di mettere pesi sulle spalle dei loro simili era prerogativa di una classe di persone che Gesù condannò.

      Gesù non condannò nessun peccatore della sua generazione né pretese mai che qualcuno gli confessasse i suoi peccati.

      Se pensi che i pretesi "fratelli di Cristo" siano nel giusto e che Gesù li ha delegati a fare azioni che lui non ha mai fatto, allora confessa pure a loro i tuoi peccati.

      Gesù non lo ha mai richiesto, Dio non lo ha mai richiesto, questi uomini sì.

      E pensi che dopo la tua confessione si comporteranno come Gesù o come i scribi e farisei?

      Saranno benigni con te come Gesù lo era nei confronti dei peccatori?

      Auguri Angelo, ne hai bisogno.

      Ma se vuoi ascoltare il parere di chi ha passato una vita tra quelle persone, ti dico di non farlo. Almeno non come vorresti farlo.

      Se vuoi, puoi chiedere la mia mail a Jhon e lui te la darà. Chissà che una conversazione privata possa aiutarti a ritrovare la dignità ed uscire fuori da una situazione di non facile gestione. - Simon Pietro

      Elimina
    4. Potrebbero anche non disassociarvi se vi mostrate come Davide che vi strappate i capelli per il dolore. Se vi disassociano cogliete la palla al balzo e allontanatevi più possibile. Ne vale del vostro futuro del vostro matrimonio prossimo. Siete giovani e gli altri vi parleranno lo stesso nonostante sarete disassociati. Di nascosto ma comunicheranno lo stesso. Non preoccupatevi. Anzi essendo voi due soli metterete alla prova anche il vostro affetto e amore in questo modo. Non essendo condizionato da elementi non sani.

      Elimina
    5. Caro angelo ..se lo dite agli anziani forse venite disassociati e subirete l ostracismo , faranno l annuncio e automaticamente svelleranno i fattacci vostri a tutta la congregazione, perchè logicamente si capirebbe quello che avete fatto ....dunque io ti consiglierei di continuare a fare la tua bella recita, tanto nelle congregazioni è quasi tutto un teatrino partendo dal podio , di spontaneo in quel sistema esiste ben poco, ma solo tanto condizionamento.

      Elimina
    6. Ciao, Angelo.
      Mi dispiace moltissimo per la tua situazione.
      Vi consiglio di dissociarvi senza fornire le motivazioni. Sono cose vostre personali. Non date autorità a chi non ne possiede.
      Riprendetevi la vostra vita.
      Un abbraccio forte, e in bocca al lupo!

      Elimina
  39. Abbiamo sbagliato ed è giusto che i fratelli ci allontanino dall'organizzazione. Se ci dovessero disassociare accetteremo la disciplina. Condurre una doppia vita è infernale e dà tremendi sensi di colpa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complottista9 marzo 2018 10:12

      Ciao Angelo, hai un elevato senso di lealtà che non ti permette di continuare a recitare con gli altri a cui tieni molto, mi sembra di capire. Diventa difficile spiegarti che il -peccato- che avete commesso non è così grave, è una conseguenza dell'amore e del fatto che siamo stati fatti, da dio o dalla natura, con degli istinti in modo da popolare la Terra, creare famiglie e progenie. Da sempre ci sono stati casi come il vostro, dentro comunità religiose e spesso bigotte, ma sono tutti morti, compresi i sacerdoti che lanciavano anatemi e punizioni, mentre il mondo è andato avanti senza batter ciglio, e poi trovo veramente strano che dio con tutti i problemi di gestione di un universo con stelle che esplodono, buchi neri che inglobano materia e galassie che si fondono, abbia tutta questa voglia di sbirciare su due persone che si vogliono bene e non fanno altro che seguire i bisogni dei loro corpi e menti. Ci sono ben altre cose gravi che capitano nel mondo, e pare che nessuno se ne preoccupi, anzi pure tra alcuni tdg che non si pongono alcun problema a pagare in nero i propri confratelli, a mentire o a girare le cose per il proprio tornaconto. Questi dovrebbero vergognarsi, non voi due che vorreste sposarvi ma al momento non potete.

      Elimina
    2. La vita è tua, ci mancherebbe. Non capisco, però, cosa sei venuto a cercare qui se avevi già deciso cosa fare.
      Sentir parlare di "sbaglio" o "disciplina" quando due persone che si amano non hanno fatto nulla di male è veramente aberrante.
      Ma tant'è, c'è chi si fa saltare in aria nei mercati affollati in nome della religione, questa non è neanche la cosa peggiore che si possa fare.
      Auguri per la tua vita, ne avrai davvero bisogno!

      Elimina
    3. Dissidente Inattivo9 marzo 2018 12:00

      Ciao Angelo, la tua è una situazione piuttosto comune. Non voglio minimizzare il tuo problema, ci mancherebbe. Per prima cosa voglio fare chiarezza: questo è un blog in cui anche se ci sono ancora Testimoni di Geova (io formalmente lo sono ancora per esempio) per un motivo o per l'altro ci sentiamo molto lontani dal "sentirci Testimoni"... perciò scrivere "ho peccato e mi sembra giusto confessarlo ai miei anziani e accetterò l'ostracismo ecc ecc" può urtare la sensibilità di molti partecipanti al forum... sai siamo diventati "allergici" a queste stupidaggini. Questo è un sito che l'Organizzazione (e i tuoi anziani) bollano come "apostata" per farti rendere l'idea. Comunque benvenuto che tu sia consapevole o no della natura di questo blog, se quello che hai fatto è un "peccato" come lo chiami tu, leggere questo blog è un altro "peccato". Quindi devi sommare più "peccati" e la tua coscienza potrebbe risentirne ancora di più. Che dire...come hanno scritto altri sembra che tu sia ancora molto attaccato alle regole e pensi che fare quello che tutte le coppie fanno (coppie consenzienti) sia un peccato mortale e Geova vi distruggerà per questo. Puoi andare tranquillo Angelo e può andare tranquilla anche la tua ragazza. Non pensare che i tuoi fratelli e sorelle "sposi bambini" siano dei santarellini, inoltre meglio adesso "testare" la coppia in ogni aspetto (e mi sembra che vi amate ancora moltissimo) che arrivare ad essere sposati senza nessuna esperienza e magari scoprire di non avere nessuna affinità sessuale: succede anche questo. Hai paura di dirlo agli anziani? Fai bene, perchè ti disassocieranno, questa è la prassi. Quindi se vuoi un consiglio (lo scrivo da "Testimone" questo) mandate una lettera di dissociazione senza spiegare i motivi entrambi, dopo qualche mese iniziate a frequentare una congregazione dove non vi conoscono e in 6 mesi circa dovranno riassociarvi senza che succeda un "gran clamore". Una figlia di un anziano che conosco ha fatto così, è stato lui stesso a suggerigli questa strada e per loro ha funzionato bene. Intanto però ti invito (anzi vi invito, tutti e 2) a studiare sul conto dell'Organizzazione, così da avere meno sensi di colpa. Un augurio. Continua a leggerci

      Elimina
    4. Conosco una esperienza ...il marito anziano nominato ha una 2 relazione , viene tutto allo scoperto , viene disassociato , divorzia dalla moglie , si mette insieme alla sua amante , frequenta un altra congregazione insieme a lei , lei studia forse diverrà una sorella si sposeranno e poi lui verrà riassociato... e le diverrà una sorellaaaaaaa .meravigliosoooo ..(((-:

      Elimina
    5. In ogni caso... parlando con tanti, ex e non (badate bene... ex e NON) pare che gli unici pirla che siano arrivato illibati al matrimonio siamo stati io e mia moglie!
      Perdonami Angelo ma... non pensare di essere l'unico ad aver commesso "IL PECCATO".
      Solo che gli altri, giustamente a mio avviso, non dicono nulla e vanno avanti.
      Stai sereno...

      Elimina
    6. Dissidente Inattivo9 marzo 2018 15:01

      @Riflessivo guarda è stato fantastico! Il padre era appena stato nominato, dopo anni e anni che si era fatto "il mazzo" e non lo nominavano mai! Pioniere regolare e tutto il resto, sempre in servizio. La figlia di impegnarsi non ne aveva propria mezza voglia e anzi lo prendeva sempre in giro, poi questa dopo un po scompariva e poi tornava: "sono andata nella Congregazione X che esco con una compagnia di fratelli..." non aveva mai fatto una cosa del genere, conosceva tanta gente ma delle congregazioni vicine...comincia a vestirsi con abiti sempre un po' più larghi. Poi sparisce del tutto, dopo qualche settimana leggono la lettera, rimaniamo di stucco. I più intimi non battono ciglio e poi mi informerò da loro perchè proprio non capivo. Dopo circa 8 mesi veniamo a sapere che lei, il bambino e il marito (intanto si sono sposati...noi lui mai visto e sentito prima) frequentano una congregazione in un'altra città e stavano per essere riassociati. Lui poi era più vecchio di circa 20 anni divorziato con 2 figli grandi alle spalle. Lei ha abitato con i suoi fino al matrimonio, che è avvenuto dopo che è nato il figlio. Con somma felicità del nonno anziano che chiama il nipote "la benedizione di Geova". Anche perchè ha preso 2 piccioni con una fava: è nonno e si gode il nipotino e in più ha mantenuto la nomina! Più benedizione di così! Certo che guardarli con occhi neutrali vedi proprio la demenza che c'è dietro a questi sistemi farisaici dove "fatta la legge trovato l'inganno". Ahahahah

      Elimina
    7. Anche nelle nelle congregazioni esistono le famose scatole cinesi. (-:

      Elimina
  40. E' evidente come Angelo sia ancora vittima del concetto organizzazione=Dio

    Quando sarà avanti negli anni e deciderà di verificare se la bibbia è attendibile o meno, solo allora capirà di aver gettato al vento la sua giovinezza...

    RispondiElimina
  41. Angelo ,hai trovato una ragazza che ami? Tenetevi stretti . Non dovete dare nessuna spiegazione .Andatevene e vivete serenamente il vostro amore .Dio se esiste, sarà solo felice per voi . Geova invece no, ma che vuoi fare, a lui andava bene che si massacrassero uomini donne bambini,e si i......va se non lo facevano.pensa ,se leggi davvero la bibbia , non come ci ha insegnato la wt, quel Geova lì,permetteva che dai 3 anni in sù, le bambine si potevano tranquillamente violentare . Quindi di cosa stiamo parlando ? Siamo chimica , qualcuno ci ha fatto così, spiegami allora perché quel qualcuno dovrebbe torturarci in questo modo facendoci andare contro natura ? L'amore,complementato da una vita sessuale serena,è la cosa più bella che possa capitare,dannoso invece, anzi direi disumano,è vivere tutto questo con sensi di colpa .Angelo , ho vissuto praticamente tutta la vita là dentro e ne pago ancora le conseguenze.Credimi ,non ne vale la pena .AMATEVI AMATEVI E AMATEVI ! Siete giovani e ancora in tempo per 'VIVERE'

    RispondiElimina
  42. Sono finito in questo blog per disperazione. Avevo bisogno di sfogarmi perché non riuscivo più a reprimere i miei sentimenti.
    Vorrei comunque sottolineare che se dovessimo essere disassociati e dovessimo interrompere i rapporti con l'organizzazione, continueremo a credere in Geova e nella sua Parola. Benché io e la mia ragazza ci amiamo, ci sforzeremo di piacere al nostro Creatore. Sapeste quanti sacrifici e quanti ostacoli abbiamo dovuto superare! Anche se per un periodo dovessimo quindi allontanarci dai Testimoni, non permettermo che le nostre debolezze umane ci allontanino da Geova e ci facciano addirittura perdere fiducia nella Bibbia.
    Infine, dato che come ha scritto qualcuno non dovrei commentare in questo blog, vorrei salutarvi con la mia Scrittura preferita che è quella di Proverbi 27:11 che afferma:"Sii saggio figlio mio e rallegra il mio cuore, perché io possa rispondere a chi mi accusa".
    Buona serata e auguri anche a voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angelo, chi è fuori dall'organizzazione non crede in Geova? questo è un pensiero indotto dalla Wt probabilmente. Esistono tante persone nel mondo che credono in Dio, pur non facendo parte della WT. Inoltre... quello che fa oggi la Wt nei comitati giudiziari è in armonia con la scrittura di Giacomo? Il mio consiglio è: chiedete perdono a Geova e non peccate più. lasciate fuori gli uomini e le loro regole da queste cose. L'unico che può perdonare è Dio.

      Elimina
    2. Amen!

      Quando Angelo aprirà gli occhi si prenderà a schiaffi da solo. Gli auguro che sia felice, sia che prenda la "pillola rossa" o la "pillola blu".

      Grazie per averci fatto sentire come Don Chisciotte contro i mulini a vento. Praticamente una battaglia persa. - Simon Pietro

      Elimina
    3. Tu, caro Angelo, puoi commentare quanto vuoi, e qui sei libero di farlo, esprimendoti anche apertamente.
      Sei libero di credere in chi vuoi, ma sappi che le religioni e gli dei che si sono inventati sono solo un mezzo per schiavizzare gli uomini - non fraintendermi, non stò parlando di "spiritualità", che è ben altra cosa.
      Magari mentre per un pò di tempo starete lontani dalla vostra organizzazione, approfittatene per fare un analisi la più onesta e obbiettiva possibile di tutto quello che vi è stato insegnato, Bibbia inclusa; vedrete che sorprese usciranno fuori...
      E se vuoi continua a dare vostre notizie.
      Buon proseguimento.


      Elimina
    4. Potrei aggiungere che non possiamo sapere chi vie è dall altra parte della tastiera. Potrebbe trattarsi anche di una persona che ha voglia di indagare cosa consigliamo sul da farsi per confermare le sua tesi che siamo apostati. E per farci parlare e perdere tempo. Mi suona alquanto bizzarra questa presa di posizione. Ho peccato ma conoscevo già il sito è chiedo anche consiglio, poi ci congeda con una scrittura blasonatissima, di cattivo gusto, come se fossimo gli ultimi arrivati, in pensando che qui ci sono anche i famosi pezzi da novanta. Comunque esiste sempre la famosa livella di Totò, ed è l’unica cosa certa.

      Elimina
    5. Dissidente Inattivo10 marzo 2018 14:18

      Angelo! Te la sei presa? Non volevo scoraggiarti di andartene dal blog con quello che ti ho scritto. Però sinceramente anche a me i tuoi post mi hanno colpito, soprattutto quest'ultima risposta. Sei venuto in questo blog per disperazione? Cioè...del genere: "dato che ho commesso peccato di fornicazione, ho una doppia vita, ora andiamo pure a leggere i siti apostati! Tanto ormai ci ho preso gusto!" Anche se dovessi essere veramente "disperato"...cosa che io dubito fortemente, perché una persona "spirituale" mai e poi mai chiederebbe consiglio agli "apostati". E da quello che scrivi vuoi apparire un testimone super allineato...cosa che non sei assolutamente. Se vuoi piacere al "tuo creatore" (alias all'Organizzazione) devi mostrare la qualità della "coerenza": perciò visto che avevi già deciso il da farsi andare dagli anziani per direttissima... e non certamente da adesso! Ma dovevate andarci la prima volta che avete "peccato"...almeno così si dovrebbe fare,infatti tu stesso ammetti nei tuoi post che avete già avuto dei rapporti. Poi scrivi: "mi sono sfogato qui", quindi sei ben consapevole della natura di questo blog e degli argomenti che tratta...ma ti ostini nel fare la paternale, scrivendo che non permetterai che questo ti allontani da Geova e ti faccia perdere la fiducia nella Bibbia...questa frase da "Testimone spirituale" (non è il tuo caso) trova il tempo che trova. Qui, e in altri siti "apostati" (che tu conosci bene), si usa il cervello per vedere se i tuoi amati insegnanti che hai Sala del Regno seguono veramente la Bibbia oppure sono una banda di ciarlatani, se hai qualcosa in loro difesa prego! Hai tutto lo spazio disponibile e ne parliamo. Poi la chicca finale! Proverbi 27:11...chi sarebbero quelli che "biasimano il nome di Geova"? Salomone forse si riferisce a comportamenti di chi si diceva ministro di Dio e poi con le opere faceva tutt'altro! Caro Angelo! Con questa scrittura (che volevi indirizzare a noi) accusi te stesso! Che vai in Sala, anzi andate in Sala, avete rapporti sessuali e leggete e commentate (tu di sicuro) siti apostati, nient'altro? Qualche giocatina al Super Enalotto o qualche sigarettina? Tanto dato che ci sei! Ricordati che nella vita ci vuole coerenza, noi siamo disassociati e inattivi che dimostriamo con le opere di non credere in questa Organizzazione, voi invece fate quello che volete! Andate in Sala col vestitino e gran sorrisi, commenti e servizio. Poi vi rimorde la coscienza. Almeno è un inizio...la maggioranza dei tuoi amici "spirituali" la coscienza non gli rimorde neanche. Auguri Angelo! Correggo quello che ho scritto alla fine del commento: cioè quello di fare ricerche sull'Organizzazione; tu stai bene dove stai in questo momento, l'Organizzazione dei Testimoni ti si addice. Ti saluto, tanto lo so che pur scrivendo di lasciare il blog continuerai a frequentarlo e leggerai tutto, sembra che tu faccia il contrario di quello che dici...un po' come l'Organizzazione.

      Elimina
    6. Angelo ..questo blog non è un confessionale per confessare i propri peccati, è un blog che fa una analisi critica dei TDG , dunque se ti senti in colpa per i tuoi peccati , puoi fare 2 cose , o lo vai a dire ai tuoi anziani e svuoti il sacco , oppure entri nella tua stanza ti procuri un frustino e ti frusti la schiena da solo, e pentendoti prometterai a DIO che non farai più quelle cosette con la tua fidanzata......non hai tanta scelta.

      Elimina
    7. Perfetta analisi Dissidente Inattivo ! più chiaro e logico di cosi ! non si può. Mi fa ridere questa situazione assurda, siamo noi che dobbiamo allontanarci da loro !!! noi siamo i fuorviati da satana però ci cercano per i consigli gli sfoghi dei loro peccati ecc ! sempre piu fiero di quello che ha fatto, e sempre piu convinto di quanta ipocrisia ci sia all'interno delle loro stanze. No comment

      Elimina
  43. Caro Angelo, tieniti il tuo dio guardone e quando sarai leggittimato da lui a farlo, stai attento a come lo fai,tieniti lontano dalle pratiche perverse come sesso orale, anale e tutto ciò che è impuro nel matrimonio. Non fantasticare mentre fai l'amore con la tua consorte perché lui legge anche nella tua mente mentre lo fai. Se ciò che vuoi è fare il peccatore pentito, sappi che è la specialità della "casa" e di altre religioni. Scusami ma non sopporto pensare che questa religione ti va stretta solo perché va contro i tuoi stimoli sessuali. Se è questo, come si evince, l'unico motivo che ti ha spinto ad affacciarti su questo blog allora ti do un consiglio: peccate e dopo pentitevi...anzi peccate ormai più che potete tanto ci sarà un condono unico e tombale. E da ex anziano ti assicuro che non vi disassocieranno assolutamente. Vi metteranno un.po in quarantena, faranno circolare"confidenzialmente" quello che avete combinato e poi tutto tornerà come prima. Vi faranno un bel studio biblico separato, dove periodicamente vi chiederanno:"come va con il vostro problema..?" E voi direte: bene!!! Pregando Geova abbiamo raggiunto la pace dei sensi. Tanti auguri di buona guarigione spirituale ma mi raccomando: non dire che hai scritto su questo blog!! Saresti sicuramente disassociato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarà vero? Sarà una montatura? Chi lo sa... comunque ci sono buone probabilità che tra qualche anno si sveglino anche loro!

      Elimina
    2. Angelo ..secondo me tu sei solo innamorato del ambiente dei TDG ..fondamentalmente di Dio non te ne frega un bel nulla. ( senza offesa )

      Elimina
    3. the hiden truths10 marzo 2018 00:03

      Io ragazzi non mi meraviglio affatto del comportamento di Angelo , è la rappresentazione perfetta della devastazione mentale dei culti come i TDG .
      Un 'altalena di emozioni sensi di colpa e sentimenti conflittuali che portano un individuo a non sapere più che cosa farsene del'uso responsabile del cervello , tanto ci sono i 7 in comunicazione con lo spirito santo che pensano per lui e lui è scusato davanti a Dio , perchè ha fatto quello che pensavano i 7 stregoni , poveretto è solo una delle tante vittime di quei perfidi programmatori mentali.
      In un altro blog che non serve nominare trattano argomenti spirituali , trovano e pubblicano le risposte che provano che i TDG sono mendaci ed in malafede , e cosa fanno ? anzichè prendere delle logiche decisioni a seguito , dicono speriamo in Geova e dopo un anno ripropongono lo stesso argomento a cui hanno già risposto abbondantemente , è semplicemente surreale .
      Eppure la mente per proteggersi dai sensi di colpa e dalla necessità di distruggere verità fasulle e riprogrammarsi , reagisce negando a se stessa l'innegabile evidenza delle cose .
      Non puoi aiutare chi non ha la forza e lo spessore interiore di reagire con orrore e disgusto al condizionamento a cui è stato sottoposto .
      Angelo è solo un povero ragazzo che ha assaggiato il vasetto del miele prima del giorno convenuto a legalità e adesso si sente in colpa perchè lui ha il pipino e lei la farfallina e i due aggeggi quando si è vicini sono stramaledettamente e magneticamente attratti uno dall'altro e la cosa è assai peccaminosa e zozza , poi dopo il giorno convenuto il bunga bunga , è invece un'attività di spirituale sollievo , infatti Paolo diceva di non privarsene se non per pregare e poi darci dentro.........
      Io ragazzi rido per non piangere ma purtroppo questa è la realtò , Giordano non ti arrabbiare forse un giorno ci arriveranno anche loro .
      Angelo se ci leggi ancora preoccupati semmai di avere cura di lei finchè sarai in vità perchè è questa la vera responsabilità che sei chiamato a prenderti davanti a Dio , non quella di confessare a quattro viziosi morbosi , le faccende della tua vita personale e della tua normalissima sessualità.

      Elimina
    4. È sconcertante, come alcuni aprano gli occhi ma, continuino a rimanere li, magari il destino gli sta aprendo una porta x andar via, ma da sognatore masochistico, si rimane. Deboli, illusi, sognatori, ANGELO xke lo fai?

      Elimina
    5. Buongiorno. Ringrazio questo gruppo per avermi aiutato a rimuovere il velo che avevo sugli occhi. Dopo lo sconcerto iniziale é subentrata la consapevolezza. I tasselli del puzzle si sono uniti tutti. Spero che anche per Angelo sia cosi.

      Elimina
    6. Forse Angelo è nato in quest'ambiente e come per il mito della caverna 'non varrebbe la pena di subire il dolore dell'accecamento e la fatica della salita per andare ad ammirare le realtà lì fuori'.
      Tornare in quel mondo ovattato lo fa sentire tranquillo e qualsiasi psicologo credo che direbbe di fare ciò che ti fa stare bene affinché il cervello non entri in conflitto ma come per ognuno di noi c'è voluto tempo per assimilare la dura realtà lo sarà anche per lui.
      Quello che a me aiutò molto ad aprire gli occhi non furono tanto i libri di Franz perché pur essendo veri possono essere tacciati con la scusa che il popolo di Dio si purifica pian piano e bisogna stare al passo tanto che nemmeno Russell oggi sarebbe un vero TdG. A me ha aiutato il famoso 1984 di George Orwell che non parla dei TdG ma in generale della 'pretesa totalitaria di voler piegare la realtà e le persone ad un fine superiore'. E' maledettamente simile al modus operandi di ogni ambiente totalitario!
      Poi ultimamente vedere che i famosi libri di Rivelazione e Daniele sono scomparsi dalla Biblioteca Ufficiale lì dove lo SFD avrebbe dovuto avere il brevetto celeste con la guida dello SS e invece dopo averceli fatti studiare 3000 volte sono spariti e sfido chiunque a chiedere se sono al corrente di questa cosa. Solo pochi lo sanno e soprattutto chi legge in rete.
      Per giunta quei due libri, Rivelazione e Daniele, sono diventati carta straccia. Privi di qualsivoglia valore perché giustamente errati. Che delusione! Questa al mio paese si chiama truffa. Truffa di ideali, sogni, speranze e nonostante ciò continuano a parlare di tribolazione e Har-Maghedon sapendo di dire menzogne.
      In questo quadro, mi mancava un tassello che ho trovato nell'ultima fase del mio percorso su OT, dove è nata in me la voglia di approfondire le scritture bibliche alla luce delle fonti storiche. Leggere che Gesù consigliava di fuggire ai monti e confrontare da Guerre Giudaiche di G.Flavio che i Romani stavano sempre lì ad ammazzarsi con i giudei mi ha fatto crollare il mito profetico. I romani non ebbero solo quell'evento per rompere le scatole e molte volte venivano chiamati dai giudei per avere dei favori quindi erano di casa. Non è più una profezia ma un semplice avvertimento di un rabbino ebreo. Poi scoprire che un libro come l'Apocalisse/Rivelazione ben si incastra con gli eventi che sono accaduti nel 70 E.V. mi la lasciato di stucco. Credo che posticipare l'anno in cui fu scritto ha confuso da una parte e fatto aprofittare eventuali truffatori sul cucire eventuali predizioni odierne ma se si osservano gli eventi alla luce di quello che acacdde nel 70 E.V. si incastra tutto alla perfezione.
      E' storia. Storia in codice perché a quei tempi era pericoloso parlare apertamente.
      L'uomo poi si è divertito ad inventare due termini come 'fede' e 'profezia' che possono avere solo un suono mitologico.
      La Bibbia come la conosciamo è una raccolta di storia vera intrisa di leggende metropolitane che termina il suo percorso nel 70 E.V.
      Tutto il resto purtroppo, detto in modo crudo, è noia.
      Chi sono i TdG? Non lo sanno più nemmeno loro.
      Ma a questo punto io frequenterei il club di Harry Potter..

      Elimina
    7. E' quello che ha fatto la chiesa cattolica: ha riscritto la storia.

      Per molti cattolici l'inquisizione non c'è mai stata e le crociate non sono mai state fatte.
      La bibbia stessa è stata riscritta e adattata più volte.

      Se poi si pensa che a scriverla sono stati assassini, pedofili, stupratori e artefici di massacri pensate che bel quadro di "moralità" essa possa dare...

      Elimina
    8. Romani Cap 7 v da 14 a 25...non ho mai capito veramente di chi o cosa stesse parlando. (-:

      Elimina
    9. Il bisogno di confessare agli anziani anche delle sciocchezze è un indice di immaturità emotiva. Tale stato in cui si trova la maggioranxa dei tdg è indotto dagli insegnamenti propinati alle adunanze che induce anche negli adulti una regressione infantile.
      Chi sta bene così, pur rendendosi conto del problema, non deve lamentarsene.

      Elimina
  44. I libri biblici Apocalisse e Daniele sono carta straccia e sono spariti dalla biblioteca ufficiale? Ma cosa significa? Non sono più parte della loro traduzione? E con quali motivazioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la motivazione che contenevano una valanga di baggianate, esattamente come le pubblicazioni degli ultimi 150 anni. Eccola, la ragione. Il Corpo Direttivo è meno credibile della favola di Cappuccetto Rosso, eppure, ora si fa chiamare "saggio". Paradossi religiosi.

      Elimina
    2. Ax80..il CD ha ragione a farsi chiamare saggio...per raccontarla ai fedeli DEVI essere saggio. (-:

      Elimina
    3. Scricciolo, voglio precisarti che parliamo dei libri pubblicati da loro per spiegare queste profezie: quello rosso e quello beige.
      Nella tnm compaiono ma le baggianate scritte da loro sono scomparse dalla circolazione. Prova a ordinare i libri al reparto. Non sono più ordinabili e sono spariti dalla biblioteca on line già da qualche anno. Vai a vedere..

      Elimina
  45. Ciao a tutti,
    io sono dissociato da alcuni anni e non rimpiango assolutamente la decisione che ho preso, anzi.

    Mi rendo conto che, seppur mentre ne facevo parte, mi sentivo molto piu´ aperto e trasgressivo di loro o comunque piu´ liberale, amante dell´uguaglianza in tutte le sue forme e avverso a qualsiasi discriminazione e bigotteria, ora a volte mi accorgo di come involontariamente il mio pensiero giudicante a volte tenda a riaffiorare.

    Questo causa in me delle dissonanze cognitive, perché mi rendo conto di essere aperto e molto liberale ma il mio pensiero a volte ha delle reazioni involontarie nel dare giudizi o nell´avere difficolta´ad accettare alcune situazioni (un po´come la rete di pavlov).

    Il lavoro da fare per scardinare questi meccanismi é piuttosto impegnativo ma é fattibilissimo, infatti, posso affermare di aver compiuto moooolti passi e di continuare a compierne giornalmente.

    Tutto questo perché in quella psicosetta (perché lo é) malata degenerata e spregevole, ti mettono in testa fin da bambino che OGNI cosa che riguardi la sessualita´ sia errata, disdicevole e perfino ripugnante. Dal canto mio riconosco che moltissime religioni protestanti e calviniste abbiano la stessa tendenza e per giunta piu´che consepevole del fatto che stiano letteralmente rovinando lo sviluppo mentale di un individuo.

    Tutto questo fa si´che , una volta resisi conto delle fandonie, si tenda al contrario, ovvero ad esser molto piu´curiosi ed a voler vivere la propria vita sessuale/erotica con molta piu´ leggerezza, senza bigottismi ed incasellamenti.
    Cos´é morale? Cosa non lo é? Perché una donna vestita in maniera provocante o in topless in spiaggia deve esser vista come una donna di facili costumi? Perché il gay é considerato un deviato? Perché la famiglia deve essere composta da due persone di sesso diverso? Perché la donna e´ piu´oggetto di giudizio che non l´uomo? eccetera...

    Personalmente opterei per la dissociazione ( non darei a loro il contentino di sbattermi fuori) e troncherei qualsiasi contatto possibile con questa spregevole setta di criminali da rinchiudere.
    Se Dio esistesse (cosa che dubito molto fortemente) avrebbe giá agito da tempo perché nella Bibbia stessa si legge "chi sa fare il bene e non lo fa commette peccato".
    Beh, stando cosi´le cose Dio sta praticando il peccato "con avidita´".

    Un saluto dal Distaccato

    RispondiElimina
  46. La masturbazione - Il peccato a portata di mano...
    https://www.youtube.com/watch?v=Sv1uja7Svn0

    RispondiElimina
  47. Bravo Roberto stasi tu si che hai capito tutto

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO FIRMARE I COMMENTI CON UN NICK

Cliccare sul menù "commenta come..." e scegliere l'opzione nome/URL.
INSERIRE UN NICK a piacere nel campo NOME, cioè uno pseudonimo col quale vi firmerete, poi cliccare su Continua. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi la pagina"come commentare" nel menu orizzontale in alto)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.