Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

martedì 8 novembre 2016

Domande scomode...



Dodici domande su cui riflettere:

1 Credete davvero che Dio misuri l'amore e la fede in Lui contando le ore che passate lasciando volantini e riviste alle porte o per strada? (aggiungo: credete davvero che quelle riviste contengano i pensieri di Dio?)

2 Pensate che ci sia bisogno di "scuole teocratiche", discorsi d'istruzione e quant'altro per suscitare amore per la Parola di Dio e rafforzare la fede di chi ascolta? Perché allora ci sono sempre più fuoriusciti fra i testimoni di Geova ed 'inattivi' che smettono di associarsi alle congregazioni?
(aggiungo: credete davvero che tutto ciò che si insegna in quelle "scuole" provenga da Dio?)



3 Per quale motivo nonostante gli anziani partecipano a scuole e corsi periodici che dovrebbero servire teoricamente a renderli più qualificati e preparati a gestire problemi e situazioni che possono nascere tra i fratelli, si sta assistendo ad un esponenziale aumento di casi di disassociazione e dissociazione oltre ad insofferenza ed apatia tra i fedeli che sembrano sempre più attenti alla forma della loro adorazione che alla sostanza? 

4 Perché mostrare video a platee di fratelli e sorelle nei quali è palese l'incoraggiamento a troncare ogni rapporto con chi viene espulso quando poi sul sito ufficiale e quindi rivolto anche al "pubblico del mondo" vien detto che i rapporti continuano normalmente ma cessano solo quelli religiosi?

5 Come si può ammettere in uno degli ultimi articoli di studio riportati nell'edizione della Torre di Guardia di febbraio 2017 che "lo schiavo fedele non è né ispirato e né infallibile e quindi può commettere errori dottrinali ed organizzativi", eppure se qualcuno non si trova d'accordo con quello stesso schiavo su qualunque questione, viene espulso e considerato un 'apostata'?

6 Come si può credere che ostracizzare chi non la pensa alla stregua della Watchtower, privando la persona dei fondamentali contatti umani e familiari, possa far ritornare quella medesima persona un fedele testimone di Geova solo perché sente la mancanza del padre, la madre o di un figlio? Questo non farà invece avere l'effetto contrario, e cioè di avere nelle congregazioni persone che non credono più in Geova e che si trascinano in una doppia vita per fare quel che desiderano e per continuare comunque a tenere i rapporti familiari? (aggiungo: non ci è mai passato per la testa che qualcuno sta prendendo in giro da più di 100 anni persone ingenue che credono che la Bibbia sia parola di Dio?)

7 Perché sul sito ufficiale jw.org non si è fatto un solo accenno all'audizione della commissione Australiana tenuta nel giugno del 2015 nella quale veniva interrogato un membro del corpo direttivo dei testimoni di Geova, tale fratello Geoffrey Jackson, e dove venivano evidenziate lacune e falle nella gestione degli abusi ai minori?
E riguardo ai comitati giudiziari, perchè gli anziani si permettono di interrogare sorelle anche su aspetti privati ed intimi con tutte le implicazioni del turbamento e della violazione della privacy ai danni delle donne sottoposte a questi comitati gestiti per l'appunto da soli uomini?

8 Qual'è il motivo che sta spingendo a battezzare sempre più bambini rispetto al passato, pur conoscendo i danni che potrebbe causare una disassociazione nel caso crescendo il ragazzo dovesse commettere un peccato o cambiare idea e non voler più essere un testimone di Geova? Come verrebbe trattato il ragazzo/a da disassociato/a? Come in un video fatto vedere ai congressi estivi del 2016, dove si insegnava ai genitori di un/a espulso/a  di NON rispondere neppure al telefono semmai il figlio/o decidesse di voler sentire i propri genitori?

9 Per quale ragione l'unica e scritturale "cassetta per i poveri" non esiste all'interno delle congregazioni dei testimoni di Geova e tutte le offerte non debbono essere gestite dalla comunità locale ma inviate alla congregazione centrale o Betel che deciderà se e come utilizzare i fondi dei fratelli?

10 Come mai si continua a chiedere manodopera e soldi per costruire sempre più sale del Regno e filiali in tutto il mondo se poi la fine è vicina e questo sistema secondo loro deve essere distrutto? 

11 Perché la lussuosa ed immensa sede di Walkill dove poi si trasferirà la sede mondiale dei testimoni di Geova deve avere tutte quelle camere e stanze se praticamente la produzione di letteratura si è più che dimezzata e ormai l'organizzazione sta puntando sempre più sul digitale ed internet?

12 Come si possono spendere migliaia se non centinaia di migliaia di dollari per la produzione di film e video 'religiosi' stile Hollywoodiano, quando in altre parti del mondo i propri fratelli in fede non hanno di che mangiare?

E quante altre domande ancora ci sarebbero da fare...


Fineas



* * * * * 


Ho ricevuto queste riflessioni da Fineas, e mi sono permesso, pubblicandole,  di fare delle aggiunte in corsivo.

E voi, a quali altre domande vorreste dare una risposta?





* * * * *



Stai leggendo questa pagina da un cellulare?


oppure:








133 commenti:

  1. Grazie Fineas del tuo contributo al blog:
    sono domande che vorremmo fare a tutti i proclamatori convinti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fineas per le tue riflessioni, sono domande lecite che ovviamente non troveranno risposte tra i tdg attivi. Anzi sono domande sovversive e quindi domande vietate.
      Io farei anche questa domanda.
      Come mai i moderni sorveglianti viaggianti sono riveriti e serviti di tutto punto con addirittura una macchina a noleggio sempre nuova pagata dai cari fedeli, dato che i sorveglianti di cui parlerebbe la bibbia, vedi Paolo, lavoravano per evitare di essere un peso per i loro fratelli?

      Elimina
    2. Oppure mi viene in mente anche questo.
      In quest'epoca dove tutto si può mettere a disposizione su internet in modo chiaro e preciso, perchè sul tanto acclamato sito JW.ORG non fanno una sezione dedicata al modo in cui si spendono le contribuzioni a livello mondiale, diviso nazione per nazione?
      In sala si fanno mille passaggi per registrare le contribuzioni e poi...puff...non si sa più niente.
      Non sarebbe giusto che tutti coloro che versano in quelle casse sappiano in che modo vengano gestiti al centesimo?

      Elimina
    3. Vorrei anche chiedere.
      Perchè un tdg può accettare piccole frazioni dei cosiddetti 4 componenti principali del sangue, che se presi tutti insieme in pratica formano il sangue, ma non può accettare il sangue intero?
      Perché ad es. il plasma, di cui il 92% è composto d'acqua, non lo si può accettare , ma l'albumina che è la sua principale proteina, la si può accettare?

      Elimina
    4. Saulo ..sul discorso sangue .. la WT sbaglia tutto già dalla base ...e alla fine è una contradizione che si accavalla una sopra al altra senza una logica.....personalmente ho dei forti dubbi che siano così ignoranti , riguardo a quel comando o disposizione.

      Elimina
    5. Certo caro riflessivo, anch'io sono certo di aver creduto ad una regola completamente inventata dal CD ispirato...opss...guidato...opss..vabbe il CD auto ispiguidato...sarebbe bello che a dare una risposta sia un tdg convinto...convinto che potrebbe morire lui o i suoi cari o suo figlio per una regola assurda

      Elimina
    6. Caro Saulo,domande che meritano una risposta come si deve che però aimè sappiamo che sono scomode..ciao a presto

      Elimina
    7. Grazie, Fineas, per l'eccellente trattazione.
      Sei veramente stato molto esaustivo.
      Un abbraccio e a presto.

      Elimina
  2. Certo che ora che si è ammessa la fragilità della wt nella w di febbraio, cambiano molte cose. Si stabilisce un precedente, quindi si può mettere tutto in discussione. Spero che rimanga, e non venga cancellata presto questa ammissione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La WTS non ha NESSUNA credenziale per affermare ciò che afferma, e non l'ha mai avuta. Per dimostrare qualcosa è partita da POSTULATI assurdi per poi cercare di arrampicarsi sugli specchi per dimostrarlo.
      Solo chi non va in cerca di prove esterne può credergli...

      Elimina
    2. E' tutta una presa per i fondelli! Dopo che mi dici che puoi sbagliare ma se oso criticarti o non essere d'accordo con quello che dici mi sbatti fuori come apostata... cosa è cambiato? E' un modo per placare la dissonanza cognitiva delle sempre più persone che si accorgono delle panzane che si spacciano per verità. Così al prossimo errore il TdG indottrinato si ricorderà che "è normale, d'altronde l'hanno detto che possono sbagliare". Ma di fatto, non cambia nulla.

      Elimina
  3. Anziano riflessivo
    Grazie per aver condiviso queste riflessioni con tutti noi
    Personalmente vorrei scrivere alla nostra sede italiana (betel) esprimendo le mie perplessità in base a quanto riportato nella domanda n5
    E chiedere: data questa ammissione da parte dello SF, si può condividere con altri componenti della congregazione le proprie perplessità in merito ad alcuni intendimenti da parte dei vertici della wt senza pagarne amare conseguenze??
    Probabilmente se si degnano di rispondermi mi inviteranno a tacere ed a dare le dimissioni da anziano
    Vorrei chiedere a chi scrive e legge su questo blog, se qualcuno ha già scritto a Roma e se è possibile sapere qualcosa al riguardo poiché, sono fortemente interessato a scrivere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo, tu cerchi il beneplacito da chi vessa i credenti... se vuoi avere problemi familiari seri inizia pure a scrivere. Devi ancora sperimentare la malafede di certi personaggi...

      Elimina
    2. caro anziano riflessivo, mio marito ed io per un paio di decenni abbiamo avuto un rapporto fittissimo con la betel, avendo "servito" come ps e co...all'inizio prendevamo un po' in giro quel modo che hanno di esprimere il minimo dei concetti con il massimo delle parole, giusto per non dire niente facendo finta di esserti stati utili...
      in seguito la cosa è divntata fastidiosa.
      In ultimo abbiamo scritto lettere molto più "decise" ottenendo diversi tipi di risultato:
      1) nessuna risposta;
      2) più o meno larvata disapprovazione;
      3) invio della lettera al locale corpo di anziani affinché "consigliasse" -notare che spesso le lettere erano accuse molto circostanziate verso quegli stessi anziani o co;
      4) due risposte assolutamente identiche a quesiti completamente diversi;
      5) invito a farsi i fatti propri;
      6) incoraggiamento ad aspettare la luce progressiva.

      Interessante sarebbe sapere quale sceglieranno fra queste se scrivi, o se si inventeranno un altro modo creativo di lavasene le mani.

      Noi sapevamo benissimo a che cosa andavamo incontro e abbiamo fatto una scelta di vita. La betel se ne stra.....di te di me e di tutti noi, salvo quando con le tue domande puoi provocare il minimo cambiamento nello status quo...

      Elimina
    3. Si..Si.. Scrivi pure Anziano riflessivo..poi ci dirai (io sono uno di quelli che ha scritto alcune volte e le ritorsioni non si dono fatte attendere, una volta mi hanno convocato ben 5 anziani intimandomi di stare tranquillo).

      Fineas carissimo se i TdG onesti si facessero queste domande in modo coscienzioso dovrebbero scappare e non passarci neppure di striscio in una Sala.
      Ti abbraccio

      Elimina
    4. Anziano riflessivo
      Quello che scrivi, fa venire i brividi.
      Chi più di voi ex PS poteva avere contatti con la betel?
      Penso che sia stata questa la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Fare affidamento su chi in teoria "dovrebbe" dissipare i dubbi e le perplessità che un tdg può avere, appena gli scrivi qualcosa cui chiedi una risposta, vieni bollato, etichettato come un probabile fomentatore di dissensi

      Elimina
    5. Per anziano riflessivo.
      Io ho scritto alla Betel 15 anni fa perchè in congregazione un fratellomolestava le sorelle (le palpeggiava in sala).
      C'erano 3 testimoni e gli anziani non facevano nulla.
      Ho scritto alla Betel e mi hanno risposto che sono un pettegolo, hanno scritto ai miei anziani i quali mi hanno fatto un cazziatone fenomenale...
      una grande umiliazione, è stato doloroso però ho cominciato ad aprire gli occhi.
      Pertanto il mio consiglio è proprio quello di scrivere alla Betel il prima possibile; il da farsi lo devi decidere tu.

      Elimina
    6. assolutamente normale, caro Leo...alla betel devono fare solo il loro lavoro di gestire gli averi del Cd, pardn del gignore, e poi andare a pranzo, e poi andare nelle loro sale a fare i crestoni, e poi prendere le buste, e poi andare ogni tanto a fare i loro viaggetti...volete mica che abbiano tempo per voi e per le vostre domande...

      Elimina
    7. ho scritto un po' di fretta, e si vede...gli averi del Signore...

      Elimina
  4. Anziano riflessivo
    Caro John,
    anche se non ho il piacere di conoscerti di persona (spero di cuore che tale cosa possa accadere tra breve) nutro profonda stima ed apprezzamento per te e quanti si spendono in ogni senso per fare ricerche accurate e meticolose a beneficio di chiunque vuole aprire gli occhi

    RispondiElimina
  5. Queste domande riflessivo centrano il bersaglio!
    Posso sapere quale sia l'articolo che parla del CD come infallibile...?
    Grazie a tutti per le riflessioni.
    Se uno non si sveglia con queste è in profonda catalessi proprio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno e grazie a te John, per l'opportunità che dai di poter dire quello che pensiamo senza passare tra censure coatte ed ingiuste.

      @Bereano, l'articolo incriminato è quello del Febbraio 2017, pag. 26 § 12.

      Grazie a tutti per il contributo e le necessarie riflessioni che i vostri commenti suggeriscono...

      Elimina
    2. I due paragrafi di questa W sono sconvolgenti .Per decenni ci hanno indottrinati che il cd fosse ispirato .In poche parole è come se ci stessero dicendo che ci hanno curati per anni ma non sono medici ,in più le cure dateci per tutto questo tempo non sono nemmeno quelle giuste .
      La cattiva notizia è che quasi nessuno coglierà la gravità di queste affermazioni .

      Elimina
    3. Veramente il corpo direttivo ha SEMPRE detto che non è ispirato. Non c'è nessuna novità. Semplicemente li serve per giustificare i propri errori.
      Quello su cui si insiste è che sono il canale di Dio, l'unico canale, e che hanno la guida dello spirito santo.

      In sostanza la questione è: "essere guidati non significa essere ispirati, ma dato che siamo gli unici che Dio guida con lo spirito santo dovete ubbidire a noi.."

      Elimina
    4. in effetti g ha ragione, diranno che sono il canale giusto e che a volte essendo imperfetti non capiscono bene...ma che bisogna aspettare che capiscano...e se questo comporta sacrifici, beh, diranno che presso Geova perfino la morte dei suoi leali è preziosa, Salmo 116:15, e ci sarà la ricompensa nel nuovo mondo...che cosa volete che sia...

      Elimina
    5. Stessa cosa vale per i martiri islamici.

      Elimina
    6. Non hanno mai detto di essere ispirati ?? Ma allora queste torre di guardia di cosa parlano ??

      " Oltre al lavoro svolto in questi comitati, il Corpo Direttivo si riunisce ogni settimana per considerare i bisogni dell’organizzazione. In tali occasioni, questi uomini maturi esaminano le Scritture e si lasciano guidare dallo spirito santo di Dio, facendo di tutto per giungere a decisioni unanimi (Atti 15:25).

      Segue la guida dello spirito di Dio.
      Il Corpo Direttivo ricerca la guida del Sovrano universale, Geova, e del Capo della congregazione, Gesù (1 Corinti 11:3; Efesini 5:23). I suoi componenti non pensano di essere i capi del popolo di Dio. Piuttosto, come tutti i cristiani unti, “continuano a seguire l’Agnello [Gesù] dovunque vada” (Rivelazione 14:4). Il Corpo Direttivo è grato per le preghiere che facciamo in suo favore.

      Questi sono solo 2 trafiletti presi da articoli W degli ultimi anni .
      Ma potrei continuare .le W sono piene di paragrafi come questi.
      Mi sapete quindi spiegare la differenza tra 'essere guidati' ed 'essere ispirati '?

      Elimina
    7. TW 15 settembre 2010 pagina 8 , paragrafo 7....dice: Non possiamo sperare di stringere una buona relazione con Geova , se ignoriamo coloro che Gesù ha incaricato di prendersi cura dei suoi averi , NOTATE !! Senza l aiuto dello schiavo fedele e discreto , non potremmo ne comprendere il pieno significato di ciò che leggiamo nella parola di Dio nè capire come applicarlo. ........Ditemi voi ..ma questi signori se ne RENDONO CONTO ..che sono pieni di contraddizioni ? ...io credo che si divertano a sfidare L INTELLIGENZA umana....non ce altra ragione.

      Elimina
    8. ah Patty e chi lo sa...però ti dicono che è così e che se non lo capisci sei tu che non ci arrivi...
      Hanno sempre fatto questa differenza,,,
      Anni fa dicevano che non sono ispirati nel senso che non possono aggiungere nulla alle scritture, possono solo interpretarla con una comprensitione che altri non hanno...
      il che è assolutamente ridicolo, alla luce dei fatti, ma il problema è farlo capire a quelli che credono che il cd sia onesto...

      Elimina
    9. credo che la differenza tra guida e ispirazione non l'abbia capita nessuno, forse perchè non ha molto senso. Quello che è stato detto è che gli scrittori biblici erano ispirati, cioè Dio rivelava direttamente a loro delle conoscenze che sono appunto infallibili. Mentre il corpo direttivo non ha questa rivelazione soprannaturale, piuttosto si limita a comprendere quello che è stato già scritto sotto ispirazione, cioè le sacre scritture; lo spirito santo non li da rivelazioni, ma li dà la perspicacia e l'intendimento per poterlo comprendere al tempo giusto.

      Ora, mi sembra chiaro che c'è una grossa contraddizione: se la comprensione delle scritture non richiede nessuna rivelazione, ma solo la giusta disposizione della mente (che qualunque cristiano può coltivare.. evidentemente), perchè SOLO il corpo direttivo sarebbe in grado di comprendere le scritture? Notate che quando anni fa si sosteneva che lo schiavo fedele è composto da tutti gli unti, è stato detto che gli unti, e quindi lo schiavo per logica, non pretendono di comprendere certe verità prima delle altre pecore.

      Salvo poi dire in contrario: "Senza l'aiuto dello schiavo fedele e discreto, non potremmo ne comprendere il pieno significato di ciò che leggiamo nella parola di Dio nè capire come applicarlo.."

      Ma non abbiamo sempre detto che la Bibbia è come una lettera che il nostro Padre celeste ha mandato all'umanità, che si adatta a qualunque situazione, qualunque contesto storico, qualunque persona... e adesso praticamente questo libro diventa inutile e incomprensibile per chi non legge le pubblicazioni del corpo direttivo??

      Elimina
    10. "Infallibile appunto"

      Siamo sempre pronti a contestare l' infallibilità del CD ma non ci prendiamo mai il tempo di verificare le scritture. Da ragazzo pensavo che qualcuno avesse esaminato la Bibbia da laico, l'avesse messa alla prova storicamente e scientificamente e l'avesse quindi trovata infallibile.

      Oggi invece mi rendo conto che è stato fatto l'esatto contrario. Si è partiti a priori che tutto fosse perfetto ed infallibile salvo poi arrampicarsi sugli specchi per cercare di dimostrare l'indimostrabile. Per poi arrendersi ad alcune evidenze, tipo l'universo che non è stato creato in 6 giorni, e quindi ridiscutere il tutto con il parallelo a "periodi di tempo" etc

      Sta di fatto che ancora oggi ci siano centinaia di domande senza risposta....

      Elimina
    11. Per patty
      Allora, vediamo... se dici di essere ispirato lo devi dimostrare nei fatti, se dici di essere solo guidato, vuol dire che anche se pascoli (inteso come muoversi casualmente senza uno scopo) prima o poi arriverai alla stalla. Dopo la teoria del bordeggio potrebbero offrirci la filosofia del pascolo.
      Le pecore la capirebbero meglio

      Elimina
    12. il CD ha nel DNA ...la natura americana ...si credono di sapere tutto loro il resto non sa nulla ...vedere trump che parla , e vedere morris non vedo nessuna differenza ..solo che uno parla di politica e l altro di religione.

      Elimina
    13. Ma poi in che modo la WT sarebbe guidata ? cosa avrebbe dimostrato di avere in più rispetto le altre fedi religiose ? la predicazione ? la storia che si predica in più di 200 paesi al mondo è una BUGIA COLOSSALE !! perchè basta che 1 TDG metta piede in una nazione e predichi a una 10 di persone ..ed ecco che si aggiunge un intero stato nella bacheca WT...non parliamo di tutti gli intendimenti errati ...parlano di luce progressiva , di cibo a suo tempo, MA CHE CAVOLO VUOL DIRE? la WT gira sempre su se stessa, ne spara una , poi dice di aver capito male , e nello stesso tempo ne spara un altra ....ma dove sta questa verità ? montano e si smontano da soli ...e i fedeli sempre sui cavallini a dondolo ..con la bocca aperta e gli occhi da pesce lesso , sempre a dire di si a tutto ..senza dissenso, fiducia cieca , senza consapevolezza di quello che ascoltano ...e hanno il coraggio di parlare dei CATTOLICI ? ...pensate se ci fosse stata la WT al posto della chiesa cattolica per 2000 anni , come saremmo ridotti..forse le bugie sarebbero raddoppiate.

      Elimina
    14. Essere guidati o ispirati è la stessa cosa. Ma, come sempre, la WT cambia il significato di certe parole: NEOLINGUA!

      Elimina
    15. Appunto Gesù parlò di "cibo a suo tempo".....non di cibi in diversi tempi....proprio come non ha detto Gesù (ammissione della tg febbraio 2017) che il "cibo provveduto dallo schiavo dovesse essere perfetto":-)) quando ce vo ce vo...

      Elimina
    16. parlando di guida dello Spirito Santo e di scritture, ho riletto quello che dice il vangelo di Giovanni a più riprese. Negli ultimi momenti insieme agli apostoli Gesù promette di mandare loro lo Spirito Santo, che gli avrebbe guidati in ogni verità. Non credo che nessuno possegga questo tipo di spirito oggi, ma Gesù l'ha promesso, così come ha promesso di essere con i suoi discepoli fino alla fine. Quindi o le parole sono state messe in bocca a Gesù, oppure la promessa di Gesù non è stata mantenuta. In ogni caso, la Bibbia è sbagliata.

      Elimina
    17. acqua, acqua, fuocherello....

      Elimina
    18. Buonasera.
      Condivido la tua riflessione, caro @tranquillo, perché a conti fatti, nessuno ad oggi può dire di avere lo spirito di cui parlò Gesù, lo Spirito di Verità, intendo.
      Negli Atti degli Apostoli, vi sono è vero nuove disposizioni o per meglio dire principi dati allEkklesia del primo secolo (vedi Atti cap. 15) na quelle disposizioni sono lì, lasciate immutate da duemila anni. Quello che gli Apostoli sotto la guida dello Spirito Santo dicevano, consigliavano o spiegavano, non è mai stato ritrattato e né cambiato dagli stessi Apostoli, mentre il corpo direttivo dei testimoni di Geova in soli cento anni di attività ha fatto miriadi di cambiamenti, aggiustamenti, inversioni di marcia o cancellazioni dei presunti "lampi di luce progressiva", che a sto punto mi sa, tanto progressiva non è stata, altrimenti non staremmo nemmeno qui a parlarne molto probabilmente.
      Aspettiamo nel frattempo,ancora che qualcheduno risponda almeno ad uno dei quesiti esposti nel post, anche se dubito che troveranno le risposte, perché domande come queste non le stampano sulle torre di guardia o nei libroni della watchtower con relativa risposta da sottolineare.
      Per rispondere a domande del genere bisogna pensare e ragionare soprattutto con la propria testa, essendo obbiettivi e mostrando onestà intellettuale.

      La cosa che invece apprezzo tanto è il modo in cui ognuno aggiunge particolari interessanti, riflessioni e spunti di meditazione per cui se posso ringrazio tutti per il contributo dato e per la ricchezza dei vostri interventi...

      Elimina
    19. Volevo riprendere quella TW 15 settembre 2010 ..pagina 8 paragrafo 7...Che senza l aiuto dello schiavo non potremmo ne comprendere il pieno significato di ciò che leggiamo nella parola di DIO, ne come applicarlo......Teniamo conto che queste parole sono sopratutto rivolte ai fedeli ....e questo sta a significare che il CD si sente sopra di una decina di gradini verso gli 8.000.000 di fratelli che a loro volta vengono considerati con un certo grado di conoscenza rispetto al umanità .....figuriamoci come questi signori del CD si sentono verso gli altri 7 miliardi e 9,92 milioni di poveri imbecilli che non capiscono e non sanno nulla . ... e questi sarebbero persone umili ? questi magnifici 7 , se ne stanno dentro in un ufficio , e in preghiera ( a volte non fanno neppure quella ) come diceva raymond franz ...si confrontano solo fra di loro e tutto poi passa come illuminazione del signore ....ma mi faccia il piacere !! il loro DIO è dentro di loro nel loro orgoglio americano , e nelle loro teste ...altro che Geova.

      Elimina
    20. oppure, Tranquillo, essere discepoli di Cristo è tutta un'altra cosa...

      Elimina
    21. Caro Fineas credo che nessun "indottrinato" sarà in grado di rispondere alle domande del post, semplicemente perché la sua sottomissione allo schiavo è ASSOLUTA. Al massimo si potrebbe sperare che i sostenitori vicino al cd leggano questo post e sono sicura che lo fanno costantemente (altrimenti non si spiegherebbe che alle adunanze e congressi sottolineano la necessità e l'importanza di essere ubbidienti e sottomessi) e preparino le contro risposte da dare tramite "il cibo a suo tempo" volto a rispondere a domande come quelle di sopra e farle ripetere a pappagallo da chi ha in loro cieca fiducia. Aspettiamo....noi siamo pazienti....vediamo come con le scritture si incartano ancora. Loro sono "guidati"...:-)))

      Elimina
  6. Ok ho trovato l'articolo (Chi guida il popolo di Dio oggi?).
    Grazie lo stesso

    RispondiElimina
  7. Caro Fineas, apprezzo tanto quello che hai stilato per far riflettere, evinco dai tuoi commenti, una sincerita e una schiettezza umana bellissima. Tempo fa in altri luoghi lodavi un mio intervento con parole affettuose ed incoraggianti tipiche di un vero amico! vi abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel libro ragioniamo con le scritture.. a pagina ..139 ...dal titolo : i TDG non hanno forse fatto degli errori nei loro insegnamenti ? ...anche qui menzionano di non essere ispirati....ma allo stesso tempo ..non dicono: il CD o lo schiavo ha fatto degli errori ...ma i TDG hanno fatto sbagli .... come se la colpa non è solo di chi parla, ma anche di chi ascolta, dunque alla fine questi signori ,pretendono ubbidienza e sottomissione MA ALLO STESSO TEMPO NON VOGLIONO RESPONSABILITA sulle scelte di ogni fedele ,.... NON SONO SCEMI QUELLI CHE STANNO AI VERTICI... personalmente li trovo meschini e molto subdoli ........il libro ragioniamo è stato scritto mi pare nel 1985 ..e di acqua sotto i ponti ne è passata.

      Elimina
    2. Fineas, c e poco da rispondere a queste semplici ma incisive domande.i piu assidui e incalliti testimoni si troverebbero con le spalle al muro di fronte a quesiti di questo tipo e come c e da aspettarsi preferiscno deviare il discorso con le solite scuse come la piu quotata che loro si sbagliano e che sono imperfetti.negli anni hanno preso un sacco di cantonate con le date e profezie che non sono avvenute e ora si scusano,poi se ne escono con certi intendimenti che poi boh..chi ci capisce e bravo e poi si scusano adesso che lo schiavo può sbagliare anch esso.tutta una macchinazione che va a coprire le magagne dei vertici e chi ci rimette poi solo fratelli ingenui.

      Elimina
  8. Prendo spunto da un commetto preso dal post:
    (aggiungo: non ci è mai passato per la testa che qualcuno sta prendendo in giro da più di 100 anni persone ingenue che credono che la Bibbia sia parola di Dio?)
    per fare una riflessione ed un appunto al blog che si intitola I testimoni di Geova si fanno domande!!! Ho notato che in questo blog partecipano persone che non credono che la Bibbia (almeno nell'espressione dei suoi principi)sia un libro di derivazione divina, alcuni non credono proprio in Dio e filosofeggiano in tal senso .... allora o i suddetti commenti sono fuori tema e andrebbero filtrati o si deve cambiare nome al Blog ..... Farsi domande come i bereani è manifestazione di mente nobile, interrogarsi sull'esistenza o meno di un "creatore" è "inescusabile".
    Siti per apostati e atei ce ne sono tanti, questo invece dovrebbe appartenere ai bereani.
    grazie per l'attenzione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi capire, mi posso fare domande si... ma fino ad un certo punto?

      Elimina
    2. Caro UNS tu parti dal presupposto sbagliato (eredità del credo da TDG) che un gruppo o blog debba riunire tutti coloro che hanno la medesima fede. Invece qui la base comune e' la medesima fede che AVEVAMO. I danni che ha fatto una dottrina sballata li abbiamo sotto gli occhi: chi crede solo parzialmente, chi non crede affatto, chi è tornato in braccio al cattolicesimo.
      Io non posso e non voglio fare discriminazioni in base alle conclusioni personali cui è pervenuto ciascuno di noi.
      Perché ogni bereano, come lo chiami tu, dopo attente analisi e ricerche può pervenire a conclusioni diverse dagli altri.
      Ad esempio, prova a mettere la Bibbia sotto torchio con la scienza, e ti accorgerai che la fede deve per forza prescindere dalle realtà scientifiche, altrimenti si troverà sempre in contraddizione con esse.
      Questo è un blog che serve ad avere una visione d'insieme di ciò che realmente è' l'organizzazione dei TDG , per dare poi modo a ciascun lettore di trarre le proprie conclusioni personali

      Elimina
    3. UNS...nessuno di noi è depositario della verità ..ma siamo solo dei ricercatori ....il bello di questo blog è che da la possibilità a ognuno di noi di potersi esprimere , e nello stesso tempo di contraddire qualsiasi commento ...nulla a che vedere con le alzate di mano durante un TW.

      Elimina
    4. Caro UNS non credo qualcuno ti stia obbligando a leggere e tanto meno commentare questo blog.
      Quindi sinceramente faccio veramente fatica a capire il tuo commento...forse inizio a diventare rimbambito. ..perdonami

      Elimina
    5. Interrogarsi sull'esistenza di "Dio" è forse IL Quesito più legittimo che ci sia, e dire che è "inescusabile" è dogmatismo puro.
      Vedere morire nelle sofferenze care persone affette da malattie senza pietà, vedere decine di migliaia di altre cancellate in un attimo da uno tsunami o un terremoto, o torturati e sgozzati crudelmente da chi non possiede la sua stessa fede, credo, sì, credo che sia leggittimo interrogarsi anche sull'esistenza di "Dio", o perlomeno nel senso nel quale è stato insegnato dalle religioni.

      Elimina
    6. Se esiste un DIO ...è un diritto umano domandarselo ..visto che non abbiamo chiesto di venire al mondo e nemmeno in un sistema come questo...tutto ci è capitato al improvviso , e al improvviso un giorno moriremo.

      Elimina
  9. Fineas, che dire? Grazie per avere condiviso le tue meditazioni. Apprezzo sempre i tuoi commenti e vedo che anche il tuo percorso personale ti ha portato via via nell'ultimo anno a distanziarti sempre più dalla WTS. Forse hanno ragione loro: o con loro o contro di loro:)

    RispondiElimina
  10. caro UNS, se in questo blog tutti dovessero necessariamente averele stesse opinioni, si finirebbe per fare lo stesso errore della wt, e magari fondare una nuova religione...vade retro!

    RispondiElimina
  11. Grazie Fineas queste domande possono aiutare chi da poco si affaccia ha questo blog,e iniziare a capire tante cose e piano piano prendere una presa di coscienza, e come i bereani continuare a cercare le risposte, perché solo così possiamo essere veramente liberi di esprimere i nostri pensieri e poterli esporre..e questo blog è un braccio forte x tutti noi. ;)

    RispondiElimina
  12. Ho capito. avete ragione. ognuno deve arrivare a conclusioni personali. inoltre non avevo capito lo scopo del Blog .... pur condividendo molte perplessità e considerazioni da voi espresse .UNS

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero non te la sia presa UNS, qui cerchiamo di rispettare le opinioni di tutti. Non rispettiamo le opinioni di chi non rispetta quelle altrui. Semplicemente.

      A volte si ricevono commenti denigratori su chi partecipa al blog o sui concetti esposti in certi post. Si può essere di opinione contraria, basta esporla con rispetto verso gli altri partecipanti.

      Tu, pur non comprendendo e mostrando una certa contrarietà, hai mostrato equilibrio e rispetto, e lo apprezziamo. Se vorrai commentare ancora, pur dissentendo, sentiti libero di farlo.

      Elimina
  13. Fineas carissimo le riflessioni che hai postato le userò per uno scopo utile. Non anticipo nulla...ti ringrazio moltissimo...

    RispondiElimina
  14. Anonimo soccorevole.
    Ancora un commento circa quanto espresso da UNS a proposito della domanda 6 su citata. Questa domanda nella sua parte conclusiva "AGGIUNGO"....... a mio avviaso ha creato un po di confusione. Credo che tale commento volesse esprimere una cosa diversa da ciò che si riesce a capire dalla domanda così com'è posta. Infatti a una prima lettura potrebbe dare il senso che venga dato discredito alla Bibbia. In realtà non è vero. E' solo l'impostazione della domanda, che andrebbe forse scritta in maniera diversa. Per fare un esempio la domanda potrebbe essere questa: " non ci è mai passato per la mente che qualcuno da più di 100 anni sta prendendo in giro persone timorate da Dio che hanno profondo rispetto per la Bibbia?"
    Il commento aggiunto alla domanda 6 potrebbe aver "depistato" la comprensione di UNS credendo che si volesse screditare la Parola di Dio....
    Fermo restando che ognuno rimane sempre libero di esprimere la propria opinione.
    Anonimo soccorevole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al paragrafo 12 della tg Febbraio 2017 dal tema "Chi guida il popolo di Dio oggi"? viene dichiarato quanto segue: "Il CD non è ispirato e nemmeno infallibile. Quindi, a volte può commettere degli errori in merito a questioni organizzative o dottrinali. Infatti, la voce "Dottrine spiegate o chiarite" dell'Indice delle pubblicazioni Watch Tower contiene una lista di chiarimenti sulla nostra comprensione delle Scritture a partire dal 1870. Gesù non aveva detto che lo schiavo fedele avrebbe dispensato cibo spirituale perfetto".Fine citazione.
      Ora confrontiamo quanto sopra citato, con quanto afferma la tg del 15/4/2010 a pag.9,10 paragrafo 12.
      "Geova impiega il suo spirito per guidare la sua organizzazione nella direzione che egli desidera.Nella visione di Ezechiele la parte celeste dell'organizzazione di Geova è rappresentata da un carro celeste che procede inarrestabile verso la realizzazione del proposito divino. Cosa spinge il carro in una certa direzione? Lo spirito Santo. (Ezechiele 1: 20,21). Non dimentichiamo che l'organizzazione di Geova si compone di due parti:una in cielo e l'altra sulla terra. Se la parte celeste è guidata dallo spirito santo,lo stesso deve dirsi della parte terrena. Essendo ubbidienti e leali alla guida della parte terrena dell'organizzazione di Geova dimostriamo di andare al passo con il carro celeste di Geova e di operare in armonia con lo spirito santo. Ebrei 13:17" fine citazione...."Geova impiega il suo spirito per guidare la sua organizzazione nella direzione che egli desidera"; Geova come impiega il suo spirito? Facendo sbagliare chi dovrebbe tenersi al passo di un carro celeste "inarrestabile"? Ma ci rendiamo conto della blasfemia di certe loro dichiarazioni? Ragazzi qui peccano contro lo Spirito Santo alla grande. Sono sempre più disgustata...dichiarare che il cibo spirituale non è perfetto questa poi è addirittura da incorniciare.

      Elimina
    2. Quando condurranno questa TW , tutti in sala faranno si con la testa, e con commenti di approvazione ,e si diranno fra loro ....che fratelli umili che sono quelli del CD, siamo proprio nel organizzazione di Geova . ....e alla fine tutti furono felici e contenti.(-:

      Elimina
    3. Buongiorno a tutti.
      Anna, le pubblicazioni che citi nel tuo ultimo intervento già da sole fanno ben capire quanto questa organizzazione si contraddica continuamente.
      Se non si notano queste incongruenze, davvero si hanno gli occhi chiusi o si ha paura di aprirli, e guardare in faccia alla realtà.
      Se posso, invito @Actarus, @tranquillo e chiunque desideri, a contattare l'amministratore per avere la mia mail.
      Sarò bello potersi scambiare un po' di riflessioni anche se solo virtualmente.
      Un caro saluto a tutti...

      Elimina
  15. (Ax80) Scusate, permettetemi una battuta... :-) Ha vinto Trump, i Simpson l'avevano "previsto" già dal 2000... Più attendibili loro degli "Intendimenti" del corpo direttivo...! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che vincesse trump non mi meraviglio per nulla ...in america da sempre vincono ..8 anni i democratici e 8 anni i repubblicani ..tra 8 anni le vinceranno i democratici. (con il permesso del CD visto che siamo vicini alla fine )

      Elimina
    2. Un piccolo accenno per quanto riguarda i simpson , è normale che avevano previsto l ascesa di trump....dietro ai simpson ce la massoneria ...lo si vede dai loro messaggi subliminali tanto di squadra e compasso.....è come quello che profetizza un attentato ..perchè l attentatore è lui stesso.

      Elimina
  16. Assurdità x assurdità . . . la mia dissociazione x motivi di salute (inviata x sms) non è stata al momento accettata dall'anziano k presiede, mio conoscente da decenni e anche persona x bene, forse un po ingenuotto . . . o forse astuto al punto di saperlo sembrare . . . comunque suoi sms di risposta mi consigliano al momento di prender tempo, riflettere e restare sorella inattiva, oltre a chiedere più volte se può passare x visita di incoraggiamento, a cui io con estrema gentilezza rispondo "grazie ma la mia patologia al momento (sociofobia) mi impone isolamento . . . e qui se non fosse k x qualcuno l'ostracismo k applicano è delinquenziale, ci starebbe una immensa risata, comunque ho proposto io a loro un caso assurdo, x k se sono tanto addormentati da non farsi non tutte ma neppure mezza di una domanda tra quelle saggiamente esposte sopra, allora vado tranquilla k passa x caso plausibile pure il mio, benché abbia tutti i requisiti della satira. X John perdonami ma non ho ancora capito come inviare la mia mail in privato e neppure di conseguenza come mettermi in contatto con lelvira, autorizzo tutti a ridere della mia incapacità tecnologica, in questo caso, voi di me, e facciamo così chi può viva come molti di cui leggo qui nel blog, di gioie e libertà da terrori e terrorismi vari, ridendo un po di più di sé stessi e dei presunti presuntuosi, chiunque essi siano e su qualunque tdg scrivano ! Baci a lelvira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara lucy invia in un commento il tuo indirizzo email
      Io non lo pubblicherò ma lo girerò a Lelvira ed a coloro i quali mi autorizzerai

      A presto

      Elimina
    2. in realtà una dissociazione tramite sms non può essere accettata per ovvi motivi, per ora fai come ti dice lui, fai l'inattiva poi potresti invitarlo e comunicargli di persona la tua dissociazione, neanche per lettera potrebbe essere accettata una dissociazione a quanto ne so, non avvelenarti piu di tanto

      Elimina
  17. Ciao John e saluto tutti.
    Sono Roberto e mi conoscete bene in quanto prima commentavo diverse volte e mi ero preso una pausa,avendo diverse cose da fare.
    Credo che il tempo faccia riflettere, nel senso che leggendo e meditando su ciò che si è scritto o detto, si capisce quanto resta da fare per cercare di diventare persone migliori.
    Spero che mi diate atto,che pur scrivendo cose che ora ritengo profondamente sbagliate, lo facevo riguardo un fine"nobile":difendere quella che ritenevo"!?!?!"l'organizzazione di Dio"!?!?!?!".
    Come se la WTS avesse "bisogno" di essere difesa da me....
    Gesu parlando ai suoi discepoli in Luca 17:10"Cosi anche voi,quando avete fatto tutte le cose assegnatevi,dite:siamo schiavi buoni a nulla.Abbiamo fatto ciò che dovevamo fare".
    Riprendendo ciò che Fineas diceva ne post,al punto 5 c'è la citazione della Torre di Guardia del febbraio 2017:"Lo schiavo fedele e discreto non è ispirato né infallibile e quindi può commettere errori organizzativi e dottrinali".
    Sono stato convocato in saletta già diversi mesi fa col sorvegliante, poi facendo confronti con anziani riguardo certe scritture, e mi è stato detto che potevo tenere QUEGLI intendimenti, ma di non parlarne pubblicamente.
    Pensavo che sarei stato disassociato in tronco dopo aver detto in un commento"che confidare ciecamente nello schiavo fedele e discreto equivale come quando gli israeliti confidavano nel Re, per Geova è idolatria"
    Ma ciò non è avvenuto. Continuo comunque ad essere un TDG,ma del tipo Bereano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa, se posso permettermi di chiedere... rimani TdG perchè credi che sia ancora, tutto sommato, la verità o perchè non puoi dissociarti?

      Elimina
    2. bentornato Roberto,
      è bello risentirti, e vedere che alla fine anche il tuo voler "salvare" il salvabile è arrivato alla stessa conclusione di molti di noi. Non c'è nulla da salvare, l'albero è marcio alla radice. Tienici informati, penso che sei un sorvegliato speciale e aspetteranno un "casus belli" per toglierti di torno.

      Elimina
    3. Bè, a qualcuno nella sua situazione stavano cercando di fare un comitato speciale, ma si sono beccati la porta sul naso con dissociazioni a raffica scritte su lettere al veleno :-))

      Elimina
    4. Mi fa piacere parlare con te in maniera pacata, diversamente di quello che succedeva in passato.
      Diciamo che la persona che mi ha fatto lo studio mi ha inculcato l'idea di approfondire le cose.
      Solamente che prima,non avendo
      il confronto di idee lo facevo all'interno degli ausili provveduti dalla Wts,anche se ogni tanto qualche visita nella biblioteca comunale la facevo.
      Quello comunque che cercavo e cerco è informazioni e prove riguardo alla creazione e a Dio.
      Comtinuo a credere in Dio e che abbia un nome.
      Penso comunque che sia sbagliato credere a qualcosa che capiamo che è sbagliato.
      Da qui deriva la mia presa di posizione.
      Volevo chiedere a tutti voi:
      Se in tante scritture Gesù viene descritto come il figlio di Dio, in Giovanni 1 è scritto nella maggior parte delle versioni della Bibbia "la parola era con Dio,la parola era un Dio "?
      Io un'idea me l'avrei fatta, ma aiutatemi a capire.

      Elimina
    5. "la parola era Dio"corrige

      Elimina
  18. Ho mandato mail a John quando vuoi e puoi scrivimi pure lelvira cara, anzi forse magari hai già scritto, non ho ancora aperto la posta. X Marcus, grazie x gentile commento k mi rivolgi PACE E BENE A TUTTI VOI K PARTECIPATE AI COMMENTI X K È DAVVERO CONFORTANTE POTERSI ESPRIMERE SENZA GIUDIZI E ANCOR DI PIÙ IMPARARE IN LIBERTÀ COSE UTILI E INTERESSANTI COME LE DOMANDE DI APERTURA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lucy cosa pensi di fare per la tua, non voglio chiamarla malattia, temporanea chiusura psicologica forse è meglio, sei in terapia?

      Elimina
    2. Caro Marcus sei gentile ad interessarti a questa mia momentanea sospensione, se cortesemente puoi x favore, chiedi a John la mia mail e in contatto diretto ti potrò dare informazione in merito, grazie

      Elimina
  19. Anziano riflessivo
    Ho letto questa mattina su di un sito di un ex tdg, una riflessione fatta su un ministero del regno di settembre 2007 il quale riportava il totale diniego fatto dallo sfd di non riunirsi con altri fratelli allo scopo di fare studi approfonditi sulle scritture, non partecipare a forum di discussione, e non fare studi sull'ebraico e aramaico antico.
    Allora mi chiedo : se la tdg di febbraio 2017 ammette che "loro" non sono guidati dallo SS e possono commettere ERRORI DOTTRINALI, perché non posso sentirmi libero di fare ricerche accurate per vedere se le cose dette da loro stanno così ad imitazione dei bereani?
    Mistero della fede!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. moltissimi anni fa avevo l'abitudine, insieme con delle sorelle, di riunirmi un pomeriggio alla settimana per fare ricerche serie...e prenderci un caffè con pasticcini...
      mi è ststo detto che non dovevo farlo, senza troppe discussioni. Il cibo che abbiamo basta e avanza, disse il co di turno...
      inutile dire che abbiamo continuato...

      Elimina
    2. Pingo (Antonio)10 novembre 2016 10:13

      Ciao Anziano Riflessivo, l'assurdo della tg del 02:2017 è ch dopo aver ammesso che lo SFD dopo aver ammesso che non sono ne ispirati e ne infallibili per il passato e grazie ci volevano loro a dircelo, sono i fatti che lo dimostrano e dicono che la stessa cosa lo sarà anche in futuro, ma che cmq i fedeli dovranno essere ubbidienti, e sottomessi, permettimi di dire che sono ridicoli.

      Elimina
    3. Sono sempre più convinto che la scrittura sullo schivao fedele e discreto è solo una parabola.
      La scrittura di Daniele 12:4 dice  “E in quanto a te, o Daniele, rendi segrete le parole e sigilla il libro, sino al tempo della fine. Molti [lo] scorreranno, e la [vera] conoscenza diverrà abbondante”.

      Chiaramente viene detto che molti leggeranno e la VERA conoscenza diverrà abbondante. Non pone un limite a chi può comprendere e chi no. Infatti se leggiamo autonomamente la bibbia comprendiamo come spesso certe dottrine della WT erano e sono semplicemente sbagliate.

      Elimina
  20. Alfa/Omega
    Ciao Roberto 62 delle ore 22:25 - 9 novembre 2016.
    Tu chiedi e vuoi sapere come mai in tante scritture Gesù viene chiamato il "Figlio di Dio"....Poi dici che in GV 1 è scritto che "la parola era con Dio, e la parola era Dio".
    Tu chiedi e vuoi sapere.
    1) Cosa vorresti sapere? Se Gesù è Dio?
    2) Chi è la parola?
    3) Se la scrittura che dice "e la parola era Dio", significa che Gesù, il Figlio di Dio, era la parola che ha avuto una vita preumana in cielo con Dio prima divenire Figlio di Dio sulla terra?
    Rifletti:
    1 - Nelle varie traduzioni che dici di aver letto o consultato, la parola cosa fa in principio? Se leggi con attenzione vedrai che...."mediante questa, (la parola che era Dio) ....Dio ha fatto ogni cosa".
    2 - Che dire infine dell'affermazione che "la parola" possa essere o meno il Figlio di Dio, con una vita preumana esistente già prima di venire sulla terra?
    Visto che hai cercato in molte traduzioni, e visto che "ti sei fatto un'idea" come scrivi, perchè non la scambi con noi?
    Alfa/omega

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Premetto che non credo in questi dibattiti dottrinali, a scanso di equivoci prima di essere preso per cattolico trinitario, quindi di parte. Ti faccio una semplice domanda: secondo te, tutti coloro che credono nella trinità, studiosi compresi (che tra parentesi hanno i titoli per ritenersi studiosi a differenza dei TdG), sono così stupidi da pensare che quei versetti affermino che dio e cristo sono la stessa persona? Sono così stupidi da non aver capito una così ovvia verità, che dio e cristo sono due persone? Credi davvero che ci sia l'uomo nero che gli faccia credere una cosa diversa? Cioè, una persona potrebbe essere così sotto influsso del demonio che dove in una pagina è scritto A lui legge B? No, chiedo... così, per capire.

      Elimina
    2. Una cosa bisogna dirla ..è che se ci sono tutte queste intepretazioni teologiche , il maggior responsabile ..è la scrittura stessa ...l intrepretazione nasce quando non si è chiari ...e nella bibbia di chiarezza ce ben ne poca , ...tra contradizioni morali ( AT ne è pieno ) , simbologie.. fino al punto di non capirci un bel nulla , quello è letterale quello non lo è, versetti tolti , alcuni che non si trovano , il primo a non lamentarsi delle tante religione ritenute cristiane ( visto che ne la causa ) , dovrebbe essere proprio lo stesso scrittore biblico.

      Elimina
    3. (Ax80) A questo proposito mi ha sempre fatto sorridere (e ancor più adesso...) chi tra i Testimoni criticava l'ignoranza spirituale delle "persone del mondo" affermando che la Bibbia si interpreta da sola. Questo per vantarsi della presunta "chiarezza" della nostra comprensione delle Scritture e delle Scritture stesse. Niente di più falso.

      Elimina
    4. Io credo che tutti hanno capito che la bibbia non c'entra nulla con dio, ma alle religioni, compresa la wts, e' molto utile per il controllo delle masse, in particolare quelle disagiate e poco scolarizzate, oppure bisognose di speranza, ecc..

      Elimina
    5. Cavolo Ax80, era proprio quello che rispondevo sempre io, la bibbia si interpreta da sola. Ma come facevo ad essere così cieco, orbo totale.
      Sopratutto quando il CD continua a dire che gli avvenimenti biblici hanno sempre il doppio adempimento se non pure il terzo. Altro che luce progressiva...la chiamerei piuttosto luce abbagliante...mi viene in mente una scrittura a tal proposito 2 Corinti 4:4 "l'iddio di questo sistema di cose ha accecato la mente degli increduli"...certo il CD dice che questo iddio è satana...caro CD..ne sei proprio sicuro?

      Elimina
    6. Io credo invece che la Bibbia c'entra tutto con Dio. Sono le organizzazioni religiose che non hanno niente a che fare con Dio! Per anonimo 51, anche io credo che lo schiavo sia una parabola. Infatti Cristo disse che ci avrebbe lasciato un soccorritore (spirito Santo) e non lo schiavo! In nessun punto della Bibbia leggo scritto seguite lo schiavo e state tranquilli!

      Elimina
    7. Guarda Apostolo che se dici che la Bibbia c'entra tutta con Dio questo Dio non ci fa una bella figura, dato gli stermini indiscriminati che ha personalmente compiuto e fatto compiere ai suoi "soldati" umani e non. Forse è meglio credere che esista Qualcuno, ma che i vari libri "sacri" siano solo frutto della fantasia umana.

      Elimina
    8. Si dice pure che una scrittura spiega un altra scrittura ....a me pare spesso il contrario , una scrittura smonta o contraddice un altra scrittura....dunque è la bibbia stessa a smentirsi da sola.

      Elimina
    9. Victor, rispetto appieno il tuo parere. A me personalmente posso dire che la Bibbia (specialmente il nuovo testamento) non ha mai creato problemi. Chi mi ha creato problemi sono state le organizzazioni religiose! Se Dio annego persone ai tempi di Noè, uccise gli egiziani prendo atto di quello che è scritto. Se lo ha fatto avrà avuto il Suo perché, che io posso condividere o meno! Poi riflessivo dice che la Bibbia si contraddice in se stessa. Forse si contraddice perché la leggiamo con i preconcetti insegnati dalle religioni in genere! Ma se cambiamo chiave di lettura? Ripeto rispetto comunque la vostra posizione e non la giudico! Però io personalmente considero la Bibbia un testo sacro (forse in qualche punto manomesso). Grazie x l opportunità datami di commentare!

      Elimina
    10. "Se lo ha fatto avrà avuto il Suo perché, che io posso condividere o meno!"
      Anche quando ha fatto sbrindellare dall'orsa 40 ragazzini?

      Elimina
    11. Apostolo giovanni ...credimi come vorrei essere convinto anche io che la Bibbia fosse tutta ispirata , ...nel senso, che ogni parola e ogni azione era volontà del iddio del universo ,( IDDIO DEL UNIVERSO ..NON UN dio terreno ) in cui io credo in questa grande forza energetica positiva ..e in cui riesco ancora a pregare , ma quel DIO che prego non lo riesco a vedere totalmente nella bibbia o in molte sue parti ....il mio pensiero è che in molte parti la bibbia parli di DIO, e non DIO che parla al l uomo ....per me la bibbia si contraddice ..ma non perchè è falsa, la bibbia è quella che è anche nella sua trasparenza di cui non nasconde nulla ( lo stesso biglino la difende ).......la bibbia è una massa di libri che sono stati messi insieme ( E NON SO DA CHI ) in cui ce tutto e il contrario di tutto ....quando leggo nella bibbia ...che tutta la scrittura è ispirata da DIO .....Ma quale scrittura è ispirata ? per quello che noi ne sappiamo nella bibbia stessa ci potrebbero essere più scritture apocrife di quelle che sono fuori dal testo , ricordiamoci che è sempre l uomo che ha deciso cosa è ispirato e ciò che non lo è, .....chi può dimostrare che non sia così?

      Elimina
    12. Apostolo Giovanni, mi piacerebbe sapere cosa ti fa pensare che la bibbia sia il libro ispirato da dio, per favore non mi parlare di profezie, perche' tutti i manoscritti son posteriori ad esse.
      Chiudo con una citazione: Se dio fosse improvvisamente condannato a vivere la vita a cui ha regalato agli uomini, si ucciderebbe.
      (Alexandre Dumas)

      Elimina
    13. Quindi le profezie riguardanti Cristo sono state scritte dopo la sua vita? Il libro di Isaia e datato dopo Cristo?

      Elimina
    14. Apostolo Giovanni, e' molto facile, semplice, fare profezie su un personaggio con il manoscritto di Isaia tra le mani, costruire il personaggio, per di piu decenni dopo la sua presunta morte.

      Tutti diventiamo profeti, avendo un testo del passato e costruendo un personaggio in base a quel testo, adattandolo in modo che corrisponda alla descrizione, il problema e' proprio questo, ma se il personaggio manca di storicità?
      Vedi e inutile che io dica che vi erano tanti testimoni, che tanti hanno visto, se questi che hanno visto non esistono o non testimoniano non confermano, dove sono questi contemporanei, si i testimoni contemporanei?

      Io posso attribuire a un personaggio tutto cio che voglio con i manoscritti in mano se voglio che questi adempia la profezia di tale testo, e' molto semplice, peccato che poi i fatti nella realta' mancano, se devo credere solo perche si dice, senza riscontro, be allora mi tiro fuori, perche a questo punto anche gli asini volano!!!

      Elimina
    15. Direi che le profezie bibliche sono di due tipi:quelle precisissime (esm. Ciro) scritte dopo gli avvenimenti profetizzati e quelle nebulosissime (es rivelazione) per quel che riguarda avvenimenti futuri.

      Elimina
    16. (Ax80) Tranquillo, come facciamo ad essere sicuri che la profezia su Ciro sia stata scritta dopo, che prove abbiamo...? Per una volta facciamo il discorso inverso... :)

      Elimina
    17. Esatto ax80! Che prove abbiamo che le profezie sono taroccate? Finché non ho prove evidenti e indiscutibili io ho fede nel testo biblico. Per demolire la wt non è necessario demolire la Bibbia! Ci si riesce facilmente CON la Bibbia.

      Elimina
    18. Scusate... ma che state dicendo???? Cioè... come si fa ad essere sicuri che sia stata scritta dopo??? Ragazzi su, un po' di serietà nei ragionamenti, se dobbiamo credere senza prove ritorniamo in sala.
      Non c'è nessun manoscritto antecedente agli eventi "profetizzati". Quindi, con tutto il rispetto, il discorso da fare non è "fino a che non ho prove indiscutibili del contrario credo", ma "fino a che non ho prove indiscutibili NON credo"!

      Io ho visto un unicorno in giardino oggi. Che prove avete che non sia vero? Finchè non avrete prove evidenti della non esistenza dell'unicorno mi dispiace ma dovete credermi.

      P.S. E non ho il giardino!!!

      P.P.S. Ax80 Apostolo Giovanni.... non funziona così! E' chi fa un'affermazione che ha l'onere della prova, non chi la mette in dubbio!!!

      Elimina
    19. Apostolo giovanni ...qui non si tratta di demolire la Bibbia che rimane un libro affascinante ....qui si tratta di capire fino a che punto sia così ispirata da DIO.

      Elimina
    20. (Ax80) Si si Victor, condivido... Chiariamo, anch'io parto da posizioni razionali, ho posto questa domanda per addentrarmi nel punto di vista di chi crede. Sono molto più affine al tuo pensiero, la mia intenzione era cercare di comprendere su quali basi poggia il pensiero opposto. :) Pur essendo ormai lontano dalle religioni non sono propriamente "ateo", mi accosto a diversi punti di vista con apertura mentale, avvicinandomi soprattutto al tuo. Di certezze assolute non ne ho più, sono un "ricercatore", preferisco i "non so" e i "forse" alla sicurezza di una risposta che comunque non avremo mai. :)

      Elimina
    21. Provate a immaginare un copista che copia un manoscritto della bibbia conoscendo gli eventi perché sono gia' accaduti, molto facile inserire, fare aggiunte perché una presunta profezia prenda corpo, la si puo costruire in modo precisa, con dettagli, poi si fa r sparire l'originale, e il gioco e'fatto.
      Tanto e' vero come e'già stato detto, da notare che le presunte profezie che si sono già adempiute chissà perche sono piu dettagliate, poi ci sono quelle che dovrebbero ancora avverarsi, e qui il gioco diventa veramente complicato, perche spariscono i dettagli, ma le profezie diventano vaghe, con il bisogno dell'interpretazione, dove si puo tiarre fuori di tutto!!

      Vorrei far notare che anche le profezie che vi sono nei vangeli, nuovo testamento, a parte la presunta profezia dell'assedio di Gerusalemme 70 d.c, che anche in questo caso con dettagli significativi, ma ancora una volta il manoscritto e' stato stesso dopo gli avvenimenti, sara' un caso che anche questa profezia con dettagli sia stato redatto dopo l'avvenimento? perche il resto delle profezie mi riferisco al capitolo 24 di Matteo, che in parte sarebbe futuro, si adatta molto bene agli avvenimenti fino al 70 d.c, ma se poi lo si vuole usare come profezia futura assume un contesto generale di eventi che chiunque a questo punto puo diventare profeta, perche tali eventi sono eventi che si sono sempre verificati, ma quando, si fa nel dettaglio per poter applicare eventi verificatesi nel 1 secolo, applicarli ad oggi, o al futuro, ecco che salta di nuovo l'interpretazione!!

      Io non voglio togliere niente a nessuno, se uno vuole credere lo puo fare, la liberta' non si toglie a nessuno, ma non si puo spegnere il cervello davanti a certe evidenze!!

      Elimina
  21. Anch'io Saulo spesso cito la scrittura di 2 corinti 4:4 permettendomi di applicarla ai seguaci del cd che senza discutere accettano qualsiasi intendimento, annullando completamente la loro capacità di usare le facoltà mentali. Detto questo è interessante notare come il cd quando si commenta il capitolo 24 :3 al 44 di matteo ne fa due adempimenti: uno nel 70 e.v e l'altro nel 1914 e.v....stranamente il verso 45 ha un unico adempimento e cioè nel 1919 quando Gesù nomina la classe dello schiavo. A proposito, quando Gesù fu unto dallo spirito Santo scese una colomba dal cielo....similmente si racconta che su 120 discepoli unti questo spirito scese sotto forma di fiammelle di fuoco e in entrambi i casi con tanto di "testimoni" intorno....qualcuno del cd può dimostrare con "prove e testimoni" questa scelta che avrebbe compiuto Gesù nel 1919?? Che prove bibliche, e non, ci sono per supportare che in quell'anno Gesù sceglie uno schiavo...... Vorrei che lo spiegassero,specie come fanno ad essere cosi sicuri che tutto ciò potesse avvenire in quello specifico anno. Ma forse chiedo troppo....ingrasserei:-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anziano riflessivo
      Spiegano tale cosa dicendo che da quel momento in poi c'è stato un raffinamento circa gli intendimenti e sempre da quell'anno, hanno abolito diversi modi di agire (portare la croce, avere idee sbagliate circa la speranza dopo la morte ecc)

      Elimina
    2. Ce gente che è convinta di aver visto un ufo , e lo rimane per quasi tutta la vita , finche non viene a scoprire di aver visto un pallone sonda.

      Elimina
    3. A proposito di sofferenze umane ...guardatevi questo video...Le 15 torture medioevali più brutali.......impressionante !!!! da non credere.

      Elimina
  22. Questo è il mio primo commento, non ho visto una pagina di presentazione ma se deve essere fatta indicatemela e non mancherò.
    La mia domanda è: a chi devo chiedere di rendermi tutti i giorni, i mesi e gli anni che ho impiegato e sto impiegando a liberarmi da tutti i pregiudizi, i sensi di colpa, la rabbia o il dolore che ho vissuto per colpa di un indottrinamento religioso basato sul credo dei TG ricevuto fin da piccolo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Everest, benvenuto! Non ci sono pagine di presentazione, a differenza dei forum.
      La tua domanda è toccante: se sei stato allevato come TdG, sicuramente i tuoi genitori hanno avuto una parte importante in questo, ma sicuramente l'hanno fatto in buona fede.

      Tutti gli esseri umani sono condizionati dell'ambiente che li circonda. Se nascevi in medio oriente saresti stato allevato come musulmano (forse estremista, e magari il tuo sogno sarebbe stato morire in una guerra santa)

      La terra è piena di religioni, con le loro regole assurde. Nella stessa Italia ci sono stati ragazzi e ragazze, solo qualche decennio fa, che sono stati obbligati dai genitori a prendere i voti come preti o suore.

      Oggi ci sono molti genitori che sono stati zelanti Testimoni per anni, che stanno aprendo gli occhi, e provano nel loro cuore molto dolore per non aver permesso ai figli di continuare gli studi in vista di una "fine" che ovviamente non arriva mai.

      Tutto quello che possiamo fare è aprire gli occhi, ritrovare un nostro equilibrio ed aiutare altri a fare lo stesso. Il passato non possiamo cambiarlo, il futuro sì...

      Elimina
    2. caro everest, intanto benvenuto...
      per il resto, nessuno ti renderà niente, come diceva John, ognuno ha il suo retaggio...
      Però si può alzare la testa e usare quel passato per cresrsi un futuro migliore.
      quando mio marito ed io siamo diventati tg, nel 1974, mio marito giovanissimo fumava due o tre pacchetti di sigarette al giorno, per fare un esempio. Ora, possiamo immaginare che potevano farlo morire oppure no, niente è detto...ma niente è escluso. Potevamo fare esperienze positive o negative, che potevano farci del bene o ancora più male di quello che ci ha fatto la wt...
      Se poi abbiamo usato gli anni per lavorare su noi stessi per renderci migliori, non è stato tempo sprecato.
      Possiamo usare la nostra esperienza per aiutare i nostri figli e nipoti....e non è poco, te lo dice una nonna.
      Insomma la tua domanda è legittima e ce la siamo dolorosamente posta tutti...ma la risposta è una sola, futuro.

      Elimina
    3. Benvenuto Everest,
      Il nick che hai scelto non credo fosse un caso. Ci hai forse messo tempo, fatto grandi sforzi e sacrifici, forse per strada alcuni si sono persi non volendoti seguire nella tua conquista della vetta della libertà, ma tu ci sei riuscito, ed ora non ti resta che goderti quel favoloso posto e quegli attimi magici che molti ambiscono ma ai quali pochi arrivano: il libero arbitrio -quello vero- e l'emancipazione.
      Essere stati per anni e addirittura decenni schiavi di una setta e liberarsene si potrebbe paragonare a uscire da una lunga e gravosa malattia, cioè quando poi si guarisce ci si aggrappa alla vita presente per godersela e ricostruirsi, lasciando dietro i brutti momenti, che nonostante tutto ci hanno reso più forti e coraggiosi.
      Un caro saluto.

      Elimina
    4. Buongiorno Everest e benvenuto in questo blog dove potrai dire quello che pensi senza essere bannato come è accaduto a me in qualche altro blog. Capisco perfettamente la tua sofferenza, anch'io sono stata allevata da piccola in questo credo,nessuno ti renderà nulla, se non Dio stesso, il quale legge i cuori. Sono d'accordo con Lelvira essendo anch'io nonna, tu forse sarai padre, e puoi fare molto per aiutare in famiglia, oppure no, dipende tutto da vari fattori, in ogni caso già è un passo enorme aver preso consapevolezza di sé e reagire per un futuro migliore. Il resto verrà da sé....più sarai consapevole più sarai forte. Buon cammino e buona domenica...a rileggerti presto spero.

      Elimina
    5. Ciao Everest ...quì si lotta per essere liberati da qual cosa , da un altra parte lotteranno per essere liberati da qualcosa altro , ognuno lotta per uscire dalla sua cella ...è la vita !!...come ho detto spesso ..se non fossi diventato un TDG , potrei aver vissuto una vita migliore come una peggiore ......rimane un esperienza e come tale va accettata nel bene o nel male , nessuno può ridarti indietro il passato , ma puoi solo usarlo per il futuro e guardarti bene da non fare tu scelte sbagliate !.....come diceva Budda : il mondo è quello che è... occorre liberarcene.

      Elimina
    6. Caro Everest, questo blog è un po' come un gruppo di autoaiuto psicologico. Ci troverai persone straordinarie che hanno già percorso la strada che tu hai intrapreso. Ci vuole tempo e pazienza, vedrai che andrá sempre meglio.
      Non perdere tempo a coltivare rabbia e odio ma pensa a vivere la TUA vita!

      Elimina
    7. non puoi chiedere conto che a te stesso...questa è l'unica risposta,il termine "condizionante" non equivale a coercizione violenta, stato di schiavitù etc.tutti ti direbbero che nessuno ti ha costretto a diventare tdg o a fare rinunce, anche gli esterni, l'unica cosa e ricostruirti con un percorso di accettazione, avvaliti di qualsiasi strumento a disposizione per ristabilire il tuo equilibrio psicofisico adesso,sostituisci le adunanze con degli interessi, non è detto che adesso sia finita la vita, se puoi riprendi gli studi,elimina la rabbia con la meditazione sana e rimedi tipo i fiori di bach, tra alti e bassi sicuro rimaranno le cicatrici ma ne uscirai.

      Elimina
    8. leggi libri sull'intelligenza emotiva, piu affronti lo stato interiore, piu conosci e interagisci col dolore, piu affronterai meglio la vita.

      Elimina
    9. Ciao Everest, scusami in anticipo se sarò un po' crudo: Se Dio esiste, toccherà a lui (forse) ripagare chi ha fatto sacrifici nel suo nome. Se non esiste, è stato un gioco d'azzardo, dove si punta una quantità di "valore" in cambio di un premio futuro. Molti continuano a rimanere dentro perchè non vogliono abbandonare l'idea del premio, continuando a pagare (in tempo, impegno, sacrifici e denaro) pur non arrivando nessuna vincita. E' come quelli che insistono alla roulette o al gratta e vinci fino a rovinarsi perchè non ammettono di aver buttato al vento le proprie risorse; chi li ripaga?

      Elimina
    10. il problema è che se DIO non esiste , non si saprà mai visto che si torna nella non esistenza ..... ..perchè se la morte è la fine di tutto , alla fine non hai perso nulla ugualmente ...non si potrà mai provare rammarico di aver fatto tanti sacrifici per nulla........ricordiamoci una cosa... DIO esiste perchè esiste il nostro io , se noi non esistessimo , non esisterebbe neppure DIO. ...scusate il gioco di parole ...se non avete capito quello che ho scritto rileggetelo un bel po di volte .(-:

      Elimina
  23. Esprimere un proprio disagio è già un passo verso una sana consapevolezza, è curativo leggersi e avere gentile considerazione reciproca, x quanto mi riguarda, grazie a voi k mi avete accolta

    RispondiElimina
  24. John Connor, lelvira, Socrate69, Anna, riflessivo, Leo, Marcus, Complottista, Lucy van pelt, grazie! è stato molto bello leggere i vostri commenti, grazie per averli espressi e per avermeli dedicati.
    Sono 25/30 anni che ne sono fuori, ma non lo sono ancora completamente e credo non lo sarò mai, sono totalmente inattivo da tanto tempo, non appartengo a nessuna religione o ideale politico, sono marito e padre e ho mille cose da fare nonostante ne abbia appena fatte altre mille; ma quando meno me lo aspetto ecco che affiorano i vecchi insegnamenti, la passata terminologia, quel modo di vedere le cose della vita con una visione indotta, non più determinante ma sicuramente non libera e questo mi fa rabbia.
    Non sono stato "allevato"con dei semplici insegnamenti o principi biblici ma mi hanno inculcato regole e comportamenti forti, assoluti, che andavano rispettati, figlio di un anziano fondatore di congregazioni, con un cognome ai tempi molto conosciuto, non avevo scampo. Quando ne sono uscito non avuto la sensazione che fosse"finita la vita" ma che iniziasse, ho sostituito le adunanze, lo studio personale, la predicazione, le assemblee con attività bellissime che mi hanno dato grandi soddisfazioni e gioie, ma ...
    Forse è solo perchè ritengo di non aver avuto giustizia o chissà che altro, o magari parlarne con voi potrebbe essere la svolta che cerco. Ancora grazie, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Everest, quando vorrai... ci saremo!

      Elimina
    2. Caro Everest, credo che tu abbia ragione in molti punti.
      Io ho vissuto, non da piccola ma da molto giovane, i nuovi insegnamenti con tale intensità da esserne completamente assorbita.
      Ho fatto l'errore di confondere una certa comprensione del fatto che poteva esistere un creatore (io allevata da atea) con quelli che me ne avevano parlato, e ora capisco in modo sbagliato, ma allora ero troppo presa da questa cosa che mi riempiva la vita.
      Fin dall'inizio credo di aver sorvolato molto sulle questioni più scottanti, come il rendere questo Dio simile agli uomini, dirò di più, simile ai tg...ma non ci facevo caso, perché a me interessava un rapporto con questa persona superiore...
      nel corso degli anni ho cercato in tutti i modi, sebbene non del tutto consciamente, di scindere sempre questo Dio che volevo conoscere, dalle persone che intorno a me credevano di sapere tutto di lui, finché non ce l'ho fatta più e ne sono uscita, con molto dolore ma anche con molta lucidità.
      Nonostante tutto, per molto tempo c'erano in me comportamenti indotti, mi scoprivo a ragionare con gli schemi usati in tanti anni...ho fatto uno sforzo consapevole per studiare cose diverse, sforze che sto ancora facendo, sempre meno per necessità e sempre più per mia soddisfazione.
      E' un po' come disintossicarsi da qualcosa o smettere di fumare, ti trovi dopo anni a camminare dietro uno che fuma - e che di solito ti disturba - e a scoprire di aver annusato con piacere quell'odore pestilenziale...
      Anche noi siamo stati di quelli con un cognome molto conosciuto, per cui alle volte alcune cose si sono evitate non per reale convinzione, ma per evitare inciampi, come si diceva, meglio un passo indietro per non turbare nessuno...finendo per trovarci legati da ogni lato, senza via di scampo, se non il far calare il silenzio...
      siamo qua, alcuni più sereni, altri con gli incubi come i reduci dal Vietnam, alcuni arrabbiati, chi ha perso la visione di Dio e chi no...ognuno cerca la sua strada, qualcuno l'ha pure trovata...

      Elimina
    3. Se si riesce a non rimpiagere, direi che si è già a buon punto.

      Elimina
  25. Stamattina stavo guardando un dibattito televisivo ...sulle parole del papa per quanto riguarda l aborto ....e ce una discussione su questo tema difficile ......vedete la differenza è che se il papa fa un cambiamento oppure una dichiarazione , tutto finisce in TV ..e diventa oggetto di discussione e i primi a GIUDICARE sono proprio i TDG ...ma quando fanno qualcosa o dicono gli altri 7 papi americani , tutto rimane in casa , e non viene mai discusso da nessuno, possono permettersi di dire tutte le baggianate che vogliono, ....le loro parole non diventeranno mai oggetto di discussione da parte dei media e dei teologi in TV......ma mi piacerebbe che cominciasse a diventarlo.

    RispondiElimina
  26. (Ax80) Buongiorno, rivolgo il commento soprattutto a Riflessivo, che ha mostrato particolare interesse per le argomentazioni di Biglino. Se ti interessa su YouTube è stata inserita la "conferenza di Mercenasco", tenuta quest'anno. Seleziona il video da più di tre ore, perché è quello che la contiene per intero. Oltre ai concetti espressi in altre sue conferenze, prende in esame anche aspetti nuovi, quasi tutti di una coerenza disarmante. È molto interessante, mi ha sorpreso anche stavolta. Ricorda, "Conferenza di Mercenasco 2016". Ritaglia tre ore di tempo, saranno ben occupate. :) Estendo l'invito a tutti. Le sue argomentazioni meritano almeno di essere prese in esame.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie AX80 ...stasera mi metto li e me lo guardo tutto.

      Elimina
    2. Grande mauro biglino ...ottima conferenza , quello che dice è di una logica imbarazzante , personaggio molto scomodo per chi vuol far ancora dire alla Bibbia cose che non dice.

      Elimina
    3. Caro riflessivo, scommetto quando hai conosciuto la wt avevi lo stesso entusiasmo che oggi hai x Biglino. A me Biglino mi ricorda Russell? Chi ha interesse a divulgare e organizzare i suoi convegni? Se devo lasciare la storiella biblica x credere che l arca della alleanza era un mezzo alieno....

      Elimina
    4. Apostolo giovanni ti garantisco che le stesse riflessioni me le sono fatte anche da TDG , dopo che mi stava passando la fase narcotizzante ....biglino è uno qualunque, è uno studioso dei testi sacri , ora tutto può essere smontato pure biglino ci mancherebbe ...di infallibili esistono solo i magnifici 7 americani ...ma che biglino mette sul piatto ragionamenti logici e documentati , questo non si può negare ....la Bibbia comunque sia, rimane un libro affascinante che ci presenta un passato di cui ce ancora tutto da scoprire....W la ricerca.

      Elimina
  27. commento da Procl Cons.

    Samgar19/05/17, 15:16
    E intanto stasera il menù della cena speciale in Betel prevede:
    Gran Piatto di affettati e formaggio
    Porchetta
    Verdure grigliate

    Gnocchetti con ragù abruzzese
    lasagna con crema al pesto e prosciutto cotto

    Rollè di pollo in salsa di arancia
    Piselli saporiti con bacon croccante
    Insalata

    Gelato assortito con panna e nutella

    Il tutto innaffiato con:
    Prosecco Gancia Brut
    Vino Vallemura Bardolino DOC
    Spumante Gran Reale Dessert

    A seguire nella terrazza:
    Caffè e ammazzacaffè

    Quando si dice imitare Gesù in tutto........


    ___________________________________________


    quindi aggiungo altra domanda: i fratelli nel mondo, sanno di queste cene di gala?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i fratelli se potessero gli porterebbero i doni come i re magi ...come fa il pubblico .. di avanti un altro.. che portano al milionario bonolis i loro miglior prodotti ..ognuno in questa terra ha i suoi DEI . (-:

      Elimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)