Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

martedì 13 settembre 2016

TDGnews: minaccia russa per i Testimoni di Geova



SAN MARINO. Recentemente l’ufficio del procuratore generale della Federazione Russa ha inviato alla nostra organizzazione in Russia una lettera formale che annuncia la proscrizione del nostro culto, sebbene in Russia ci siano quasi 180.000 Testimoni di Geova. La lettera minaccia lo scioglimento del nostro ente giuridico in Russia a meno che i Testimoni di Geova cessino quelle che il governo definisce attività “estremiste”.
Un ultimatum dalle implicazioni preoccupanti: escalation di violazione di diritti umani?




Questo ultimatum ha implicazioni molto estese e preoccupanti. Ingiunzioni del genere, infatti, spesso preludono a una escalation di violazioni di diritti umani verso molti altri cittadini e organizzazioni. Lo conferma il fatto che il 20 luglio scorso sia entrata in vigore in Russia una nuova legge che criminalizza qualsiasi individuo o associazione religiosa “diffonda informazioni sulle proprie credenze” senza il permesso del governo. Alcuni considerano questa nuova legge più dannosa per la libertà di espressione e di culto rispetto alle leggi in vigore nell’ex Unione Sovietica.
Molti cittadini russi che vivono in questa zona (prendendo in considerazione La Repubblica di San Marino: oltre 300) sono preoccupati per quello che sta succedendo in Russia e per i pericoli a cui questi sviluppi espongono i loro familiari e amici che vivono ancora lì.
In ballo c’è la salvaguardia dei diritti umani, in ballo c’è la libertà di espressione, soprattutto la libertà di religione, che tra le grandi libertà di pensiero è la più importante.
Comunicato Stampa
Testimoni di Geova di San Marino

Di seguito alcuni link che ci sono stati segnalati dove è possibile informarsi sulla vicenda.
News Releases on JW.ORG:
“Russian Authorities Move Toward Unprecedented Shutdown of Witnesses’ National Headquarters”
www.jw.org/en/news/releases/by-region/russia/threaten-shutdown-jw-national-headquarters/

“Russia Targets Jehovah’s Witnesses With Anti-Extremist Legislation, Reports UN Human Rights Committee”

www.jw.org/en/news/releases/by-region/russia/un-human-rights-reports-jw-targeted/
Recent Articles in International Media:
Washington Post:
“Putin signs new anti-terror law in Russia. Edward Snowden is upset.”

www.washingtonpost.com/world/europe/putin-signs-law-to-bolster-russian-surveillance-angering-edward-snowden/2016/07/07/4d307aca-443e-11e6-a76d-3550dba926ac_story.html

United States Commission on International Religious Freedom:
“RUSSIA: USCIRF Condemns Enactment of Anti-Terrorism Laws”

www.uscirf.gov/news-room/press-releases/russia-uscirf-condemns-enactment-anti-terrorism-laws
NPR:
“Russia’s Jehovah’s Witnesses Fight ‘Extremist’ Label, Possible Ban”

www.npr.org/sections/parallels/2016/05/17/476898973/russias-jehovahs-witnesses-fight-extremist-label-possible-ban
Most Recent Developments:
July 18, 2016 – The Tver District Court of Moscow heard the Witnesses’ appeal against the prosecutor general’s warning letter threatening to liquidate their national office. The decision was made to postpone the hearing until September 23, 2016.

Fonte: www.libertas.sm


* * * * *


quest'articolo è stato preso da: http://tdgnews.altervista.org/portal/testimoni-geova-russia-annunciata-la-proscrizione-del-culto/



* * * * *



Stai leggendo questa pagina da un cellulare?


oppure:




18 commenti:

  1. Il 23 settembre si dovrà pronunciare la corte in maniera definitiva. Sono curioso di sapere in particolare quale attività o dottrina considerano estremista (ho le mie idee, ma vorrei leggerlo da fonti ufficiali)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho trovato qualcosa, ma molto generico:

      sono accusati di settarismo, “estremismo religioso”, “incitamento all’isolamento sociale” e a comportamenti che minano l’armonia della società.

      Fonte: www.asianews.it

      Elimina
    2. Mai accuse sarebbero più vere....ma certamente questo tipo di avvenimenti rafforzano le credenze dei tdg che vedono in questo la persecuzione di satana verso la "vera religione".
      Chi va in sala sentirà commenti e preghiere verso questi cari fratelli russi che saranno privati della loro libertà di fanatismo religioso.

      Elimina
  2. Amici, sapete se in qualche nazione oltre ai rifugiati politici sono ammessi i rifugiati religiosi? No perché mi sento un prigioniero religioso, della wt ovviamente! Questa che sembra una battuta in realtà nasconde una verità! Forse in Russia:-):-)

    RispondiElimina
  3. Non ho capito il riferimento ai cittadini russi che vivono a san Marino. Cioè, vogliono dire: 300 Tdg russi residenti a san Marino preoccupati per i loro parenti correligionari in patria o intendono invece sollevare l'opinione pubblica russa all'estero contro il governo Putin?
    Si sa che i capi della WTS - al contrario dei loro obbedienti seguaci - sono politicamente scafati anche grazie alle dritte che arrivano dal Dipartimento di Stato di Washington.


    Ramiro


    RispondiElimina
    Risposte
    1. La notizia è stata riportata su tutte le testate regionali.

      In ogni sito regionale si evidenzia la "preoccupazione dei TdG" di quella regione. Un espediente per "giustificare" la presenza di quella notizia estera in quel contesto. Visto che la notizia viene adattata ad ogni regione d'Italia, mi fa sorgere il sospetto che sia l'ufficio stampa della Betel di Roma a contattare le testate giornalistiche regionali, probabilmente perchè a livello nazionale più di 2 righe non te le concedono. E' un modo di fare vedere ai fratelli e sorelle che i TdG fanno "notizia" dappertutto. Come dire, "attenti, il mondo ci guarda".

      Anche questa è "propaganda di partito"

      Elimina
    2. si, è una tecnica molto usata...approfittare delle sofferenze altrui per farsi propaganda...a me dispiace di cuore per i fratelli russi, brave persone sincere ed ingenue. Non mi piace l'idea che qualcuno bello tranquillo in America ci speculi sopra.

      Elimina
    3. i SIGNORI AMERICANI con tutta la loro bella organizzazione , si fanno belli CON LA FEDE E I SACRIFICI ALTRUI oltre che con le persecuzioni dei fedeli ....stessa cosa fece rutheford .....mentre i fratelli venivano torturati e perseguitati i germania , lui se ne stava a mangiare arance e bere wisky nella villa in america a beth sarem ad aspettare i resuscitati.

      Elimina
    4. X Riflessivo, se ci si riflette bene i vari cd che si sono succeduti alla guida della wts hanno sempre fatto, armiamoci e partite.

      Elimina
  4. (Ax80) In Russia c'è questa situazione da tempo, rientra in un contesto di persecuzione di tutte le minoranze religiose, qualunque di loro sosterrà che viene perseguitata perché ha la "verità"... Comunque anche io non ho assolutamente capito cosa c'entri San Marino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che pianeta sfigato è mai questo. )-:

      Elimina
  5. La persecuzione e la limitazione alla liberà di parola è sempre sbagliata.

    Io riconoscerei alle varie religioni il permesso di fare proseliti SOLO se una certa percentuale di aderenti aderisse al servizio volontario civile e prestasse opera di volontariato negli ospedali i comunque a beneficio di persone bisognose.

    Esempio, vuoi il riconoscimento in Italia? Almeno il 15% dei proclamatori deve iscriversi al servizio civile e svolgere almeno 5 ore al mese in opere di volontariato (con badge elettronico nelle strutture dove aiuteranno).

    Vedrai che molti col tempo riscontreranno che dà loro più soddisfazione un'opera umanitaria che l'opera di predicazione....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conosco alcuni TDG che vanno alla assistenza pubblica, ma sono solo quelli inattivi che vengono raramente in sala , il resto non viene certo incoraggiato al servizio civile....chi lo fa viene considerato poco spirituale perchè il volontariato porta via del tempo alle opere (considerate) teocratiche....classica ipocrisia religiosa , perchè allo stesso tempo questi volontari fanno comodo anche chi è TDG visto che ne usufruiscono.

      Elimina
  6. Visto che i T.G.asseriscono che i governi sono tutti espressione di Satana e inutile e ipocrita invocare i loro diritti civili quando non votano,non partecipano ad alcun impegno sociale e politico..E no cari miei le libertà si conquistano con le lotte...ora aspettate Har-Maghedon che vi tolga le castagne dal fuoco...

    RispondiElimina
  7. Sul sito Geova.org..ce un post molto interessante da leggere: Cosa non ci hanno detto sul bando dei testimoni di Geova russi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci puoi postare il link diretto per favore, cosi' lo troviamo subito ?

      Grazie.

      Elimina
    2. basta che vai sul sito geova. org ...poi tutto è in prima pagina e digiti su quel argomento...è semplicissimo.

      Elimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)