Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

sabato 23 aprile 2016

Prove di risveglio...



Apostati 
Da Testimoni di Geova zelanti quanto fastidio ci dava udire questa parola! Sentendola pronunciare immaginavamo un certo tipo di individui. 
Molti pensavano a persone che non amano nè il prossimo nè Dio, persone che non vogliono più aderire a certi principi "morali", e che provano piacere nel diffondere menzogne sull'organizzazione di cui hanno fatto parte per un certo tempo.
Forse qualcuno di noi, sentendo il termine "apostata", pensava anche ad individui che hanno abbandonato l'organizzazione perchè non gli erano stati concessi certi privilegi di servizio, o erano stati rimossi per qualche motivo che ritenevano ingiusto, e che quindi avevano iniziato ad odiare i loro ex-fratelli.

Se qualcuno allora ci avesse detto: "tra qualche anno diventerai apostata" come ci saremmo sentiti? Come esseri da votare alla distruzione, ovvio!
Quando abbiamo iniziato ad aprire gli occhi, quindi, la curiosità e la voglia di fare un auto esame facevano a pugni con i sensi di colpa "indotti" che forse ci stavamo mettendo contro la disposizione di Dio...



Ma sinceramente, quando sentivamo parlare di apostati, quante volte ci è venuta in mente questa scrittura?

2 Tessalonicesi 2:4
Egli si pone in opposizione e s’innalza al di sopra di chiunque è chiamato “dio” o oggetto di riverenza, così che si mette a sedere nel tempio del Dio, mostrando pubblicamente di essere un dio.

A me personalmente, poche volte. Pensavo sempre agli ex, spesso descritti come una "scrofa che torna a voltolarsi nel fango", mentre nella Bibbia una delle definizioni per apostasia è proprio il volersi sostituire a Dio, vantarsi di avere uno speciale rapporto con lui,  e promuovere leggi e regole in suo nome!

Oggi l'organizzazione, oltre a definirsi "unico canale di Dio", chiama apostati anche coloro che rivelano delle verità sui Testimoni di Geova, che però minano la loro credibilità.

Guardiamo questo video, girato negli Stati Uniti, da fratelli e sorelle che sono tornati sui loro passi dopo aver scoperto che nelle nostre pubblicazioni....


(il video è in inglese, se non si vedono i sottotitoli in Italiano, 
cliccate sulla rotellina in basso a destra nel filmato ed attivate i sottotitoli)



Che ne pensate?



Nulla è più facile che illudersi. Perché l'uomo crede vero ciò che desidera.
Demostene, Olintiache, 348/49 a.e.c.



* * * * *




Stai leggendo questa pagina da un cellulare?


oppure:



















6 commenti:

  1. Video molto incoraggiante che esorta alla libertà di espressione e a vivere ma non in attesa di una fine! Viviamo per amare x sentire il gusto della vita che per quanto sia difficile, possiamo arricchirlo di amore verso il prossimo

    RispondiElimina
  2. Se uno è convinto di avere la verità , non dovrebbe temere ne il confronto ne la critica ....il vero apostata non è quello che continua a cercare la verità , ma chi te la vuole nascondere ...... 2 Corinti Cap 13 v 8.

    RispondiElimina
  3. Ho meditato per settimane se postare questo video... ma se ciò che dice è verità, perchè nasconderla?

    RispondiElimina
  4. Ultima ruota
    Cari fratelli e sorelle, la scrittura di Giuda 22 dice che i cristiani devono mostrare misericordia a chi ha dubbi di fede. Ora, a maggior ragione, tutti quelli che non mettiamo in dubbio Dio o Gesù ma soltanto un'organizzazione di uomini imperfetti, nel caso specifico la wt, DEVONO essere trattati misericordiosamente. Chi non lo fa, va chiaramente contro un principio biblico; si pone contro la Parola di Dio, che sia un'organizzazione o un singolo individuo. Voi cosa ne pensate?
    Vi abbraccio.
    Ultima ruota del carro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono d'accordo.
      e quelli che mettono in dubbio dio e gesù non li dobbiamo trattare invece misericordiosamente?

      Elimina
  5. Ultima ruota
    Ciao Victor, certo infatti ho detto 'a maggior ragione', quelli che mettono in dubbio la parola di uomini.
    Ultima ruota del carro.

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL (selezionato dal menù "commenta come...") UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.