Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

venerdì 19 febbraio 2016

Phelicity Sneesby: quello che la Watchtower non dice

Operazione al cuore senza sangue





“La gentilezza è la lingua che i sordi possono sentire e i ciechi possono vedere” -Mark Twain

L’edizione di febbraio del JW Broadcasting, il braccio televangelico della Watchtower Bible and Tract Society, ha raccontato la commovente storia  di Phelicity Sneesby, una ragazzina australiana nata con una grave patologia cardiaca che mise a rischio la sua sopravvivenza alla nascita. Comunque, grazie agli sforzi di medici professionisti qualificati, Phelicity è stata in grado non solo di sopravvivere alla nascita, ma di vivere fino all’età di 13 anni.


È possibile vedere l’episodio di JW Broadcasting in questione qui, ma ci sono una serie di cose nel video degne di nota...


In primo luogo, la Watchtower mette in mostra il fatto che a 13 anni Phelicity sia già battezzata, e presenta questa pratica del battesimo dei bambini come una cosa positiva che gli altri genitori Testimoni dovrebbero chiaramente imitare. Questo segue il trend attuale della Watchtower di spingere sul fatto che i bambini si impegnino per l’Organizzazione molto prima di essere in grado di prendere una decisione informata, da adulti, sulla base di una maggiore esperienza di vita.
Molte società civili non permettono ai bambini di prendere impegni che influiranno sulla loro vita in giovane età. Attività come il matrimonio, servire nelle forze armate, votare alle elezioni, accettare oneri finanziari come ad esempio un prestito e così via sono volutamente tenuti lontano dalla portata dei bambini, in quanto si riconosce che non hanno l’esperienza di vita, la stabilità mentale ed emotiva, o la formazione per prendere decisioni informate su tali questioni.
Eppure la Watchtower sta sempre più mettendo pressione ai bambini in età pre-adolescenziale a prendere un impegno di totale obbedienza al Corpo Direttivo, impegno da cui non potranno più recedere pena l’ostracismo. Ci si chiede quanto tempo ci vorrà prima che la Watchtower inizi a propagandare il battesimo dei bambini in età pre-scolare.
Tuttavia, vi è un altro aspetto molto più importante di questa storia del quale non è possibile venire a conoscenza se ci si informa solo attraverso il canale della Watchtower.
Phelicity sta morendo. (è morta. Vedere aggiornamento in fondo all'articolo)

Il costo delle dottrine Watchtower

ps2-300x182
In base alle notizie recenti, Phelicity si trova attualmente negli Stati Uniti, sottoposta ad un trattamento per una complicazione della sua condizione. Purtroppo, sembra che questo trattamento abbia fallito e che Phelicity sia allo stadio terminale della sua malattia. Tuttavia, non è stato possibile prendere un volo per tornare a casa a causa dei costi coinvolti nello speciale volo con l’attrezzatura medica necessaria in questo caso. Il costo del volo avrebbe richiesto la colossale somma di 150.000 dollari, soldi che la famiglia di Phelicity semplicemente non aveva. Avevano già speso tutti i loro soldi per i precedenti viaggi all’estero al fine di trovare una cura per la loro bambina e, semplicemente, non potevano permettersi di portarla a casa per gli ultimi giorni della sua vita.
Fortunatamente l’aiuto è arrivato, non sotto forma di Watchtower, ma sotto forma di una campagna Gofundme. Per chi non lo conoscesse, Gofundme è uno dei tanti siti di crowdsourcing disponibili on-line, dove persone da ogni parte del mondo possono contribuire per idee, imprese o cause benefiche.
Ci sono tre cose che possiamo imparare da questo.
In primo luogo, il motivo principale di aver dovuto spostare in aereo per tutto il mondo una ragazzina in condizioni critiche per cercare una cura adatta non è stato apparentemente il fatto che il trattamento richiesto non fosse disponibile nel suo paese d’origine. Ospedali in Australia in grado di fornire il trattamento richiesto esistono, ma l’ospedale in cui Phelicity è stata portata negli Stati Uniti è uno alla quale molti Testimoni di Geova a quanto pare si rivolgono per l’esecuzione di interventi chirurgici senza sangue. Finora non è stata fornita nessuna dichiarazione dalla famiglia o da altre fonti, ma questo indica fortemente che la sempre mutevole e contraddittoria politica di “no-sangue” della Watchtower  è stata un fattore determinante per questa famiglia nel sentirsi obbligata a ridursi sul lastrico volando per migliaia di chilometri al fine di ottenere delle cure mediche che altrimenti sarebbero state facilmente ed economicamente disponibili se la questione del sangue non fosse stata un problema.
In secondo luogo, mentre è chiaro dai commenti nella pagina Gofundme che molti Testimoni ora stanno contribuendo per la campagna, sembra anche che una grande massa dei fondi donati provenga da quelle che sono, come la Watchtower ama dire, persone “del mondo”.

La gentilezza del mondo

679-300x150
La Watchtower usa spesso il termine dispregiativo “del mondo” o “mondano” per denigrare e allontanare le persone che non si sottomettono alle dottrine e ai comandi comportamentali del Corpo Direttivo. La letteratura Watchtower raggruppa frequentemente tutti i non-testimoni sotto un’unica bandiera, e attribuisce loro, senza distinzione, quasi ogni tratto umano negativo che si possa immaginare. Riportiamo di seguito solo una rapida selezione degli innumerevoli riferimenti disponibili su jwfacts.com.
Svegliatevi! 22 ottobre 1996Dal momento che le persone del mondo vivono sotto la schiavitù della corruzione, la loro compagnia non è in grado di recarvi vera felicità.
La Torre di Guardia Febbraio 2013 (ed. studio)La scelta delle amicizie. Qualche contatto con persone non credenti — a scuola, al lavoro o nel ministero — è inevitabile. Tutt’altra cosa, però, è socializzare e magari stringere amicizie intime. Ci capita di giustificarci dicendo che queste persone hanno molte ottime qualità? “Non siate sviati”, avverte la Bibbia. “Le cattive compagnie corrompono le utili abitudini” (1 Cor. 15:33). Esattamente come una quantità minima di un agente inquinante può compromettere la purezza di un bacino d’acqua, così l’amicizia con chi non pratica la santa devozione rischia di contaminare la nostra spiritualità e farci adottare modi di pensare, parlare, agire e vestire tipici del mondo.
La Torre di Guardia 1 ottobre 1984: Dobbiamo evitare i discorsi, la condotta e gli atteggiamenti che sono così comuni tra gli individui del mondo, ma che non sono in armonia con la Parola di Dio. Per esempio, l’odio, l’avidità, la condotta vergognosa e scherzi osceni non devono aver posto nella nostra vita. Dobbiamo ‘continuare a perdonarci gli uni gli altri, come Geova ci ha liberamente perdonato’ ( Colossesi 3,13) Questo non è il modo comune nel mondo di trattare gli altri, ma è il modo divino.
Le persone “del mondo” coinvolte in questa campagna Gofundme hanno agito nel modo sottinteso sopra dalla Watchtower? In modo malvagio? Osceno? Odioso? Egoista?
Gli oltre 240,000 dollari raccolti dicono il contrario. Inoltre, The Age riferisce che la Qantas Airlines, un’azienda “mondana”, ha contattato la famiglia di Phelicity per vedere se può essere in grado di dare una mano, e questo potrebbe essere potenzialmente un significativo risparmio di costi per il volo.
In terzo luogo, risulta dai dati disponibili che, anche se un certo numero di Testimoni di Geova individualmente si sono fatti avanti per donare nella campagna Gofundme, la Watchtower a quanto pare non l’ha ancora fatto. Questo nonostante la vendita di immobili a Brooklyn dovrebbe far guadagnare loro oltre 1 miliardo di dollari USA.
Perchè questo è importante?

Watchtower: La beneficenza che non fa beneficenza

charity-300x169
In molti paesi, la Watchtower è registrata come un ente di beneficenza. In questo modo, evita di pagare una quantità significativa di imposte sulla manutenzione delle strutture nei Paesi in cui opera, e spesso ottiene aiuti significativi da parte dei governi, benefici che non potrebbe ottenere se non fosse catalogata come ente di beneficenza.
Nonostante questo, la Watchtower ha realmente i requisiti per un tale status? Notevoli obiezioni sono state sollevate in questo settore, con la conseguenza che la Charity Commission del Regno Unito ha avviato un’indagine sul ramo britannico della Watchtower. Può questo fare un po’ di  luce sulla legittimità o meno della pretesa della Watchtower di essere un ente di beneficenza?
Beh, questa è la definizione di ente di beneficenza:
Organizzazione istituita per fornire aiuto e raccogliere fondi per chi è nel bisogno (“L’ente X fornisce un aiuto concreto per le persone senza fissa dimora”)
Sinonimi: organizzazione senza fini di lucro, organizzazione non-profit, organizzazioni di volontariato, istituzione benefica (“L’ente X ha avviato una raccolta di fondi per la ricerca sull’AIDS”)
In altre parole, questa poteva essere l’occasione perfetta per la Wactchtower di intervenire e dare qualche aiuto caritatevole. 150.000 dollari sono un sacco di soldi, ma è una goccia nel mare quando si sta allegramente incassando 1 miliardo nei profitti immobiliari.
Ha colto l’occasione?
No.
Mentre è stata pronta a raccontare la storia di Phelicity a scopo di propaganda, e per mettere pressione agli altri genitori Testimoni per far battezzare i loro bambini, l’interesse della Watchtower per lei chiaramente non si è spinto oltre, ad aiutarla veramente negli ultimi giorni della sua vita. Ha lasciato questo compito ai suoi seguaci, molti dei quali sono già a corto di soldi e vengono continuamente spremuti. La Watchtower non ha nemmeno aggiornato l’episodio di JW Broadcasting per pubblicizzare la campagna Gofundme in modo che i suoi seguaci sapessero della sua esistenza.
Per fortuna, le persone del “mondo” sono state in grado di intervenire e dare una mano mentre la Watchtower non poteva, o non voleva, ed i mezzi di comunicazione del “mondo” hanno pubblicizzato la causa di Phelicity mentre il JW Broadcasting taceva.
I pensieri e i sentimenti del team JW Survey sono con la piccola Phelicity e la sua famiglia in questo momento difficile.
Per ulteriori collegamenti su questa storia, vedi sotto, e si prega di visitare la campagna Gofundme e, se si è in grado, di assistere Phelicity e la sua famiglia in questa situazione.



* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * 


Aggiornamento del 28 Febbraio 2016

La giovane Testimone di Geova di è spenta una settimana dopo il suo ritorno a casa


I genitori hanno raccolto 250.000 $ tramite donazioni volontarie per esaudire il suo ultimo desiderio e farla tornare a casa.


Sarebbe interessante sapere se tra quei 250.000 $ ce ne sia stato anche uno solo donato dalla Watchtower (intesa come società, sicuramente dei fratelli singolarmente hanno contribuito)

ecco il link della notizia sulla sua morte:




* * * * *



Stai leggendo questa pagina da un cellulare?



oppure:





88 commenti:

  1. Articolo che, se leggete con attenzione, ci fa capire delle verità disarmanti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la cattiva informazione della wt è immorale.

      Elimina
    2. E' aberrante fare leva sull'emotività e sulla voglia di vivere di una ragazzina. E' solo normale, per un genitore, fare tutto il possibile per salvare la propria figlia. Anche indebitarsi oltre l'eccesso.
      Ed è triste che proprio coloro che dovrebbero e potrebbero aiutarla alla fine si tirino indietro rimettendo "tutto nelle mani di Geova".
      Non è importante per loro riportarla a casa. Che vantaggio porterebbe questo alla predicazione della buona notizia?
      Oh... se poi muore la colpa non è mica loro. E' la volontà di Geova. Ancora non era il momento di intervenire. Egli ha la sua tabella di marcia, ci dicono, e in questa tabella di marcia la vita di una ragazzina non è contemplata...

      Che tristezza...



      Elimina
    3. strumentalizzare il dolore, è da infami!
      La WT, non si ferma + di fronte a nulla!

      Elimina
    4. Ho letto, non volevo piu' commentare in questo blog, per non urtare la sensibilità di alcuni, ma quel che ho letto mi tocca in modo profondo, io ho perso una persona a me molto cara per lo stesso motivo, mi viene da piangere!! anni fa quando ero ancora attivo, una sorella stupenda che amavo tanto, eravamo molto uniti, anche lei andava avanti e indietro da Torino a Boston,e altre citta', cercando cure alternative, ma poi alla fine mi ha, e ci ha lascito, a 19 anni. Ho pianto tantissimo ho cercato di convincerla nonostante a quel tempo fossi un tdg attivo, a fare le trasfusioni, in Atessa che arrivasse un donatore di midollo, ma lei mi disse: Fabry ci rivedremo nel nuovo mondo..... quanto ho pianto, e ancora oggi mi viene il magone, e piango, cerco di dimenticare ma e' impossibile!! Una ragazza stupenda, bellissima piena di vita nonostante la sua malatia. e ora leggo questa esperienza!! La wts, se esiste un dio dovrà rispondere di tutti i suoi crimini e induzione al suicidio, io li odio, ho cominciato ad odiarli quando e morta la mia bellissima, sorella!!
      Scusate, se sono stato vago, ma preferisco cosi per ovvi motivi!!

      Elimina
    5. La WT con il tempo è riuscita con il suo sistema a mettere in gabbia la massa spegnendo ogni senso critico ....io rimango convinto che dietro le quinte, ci siano dei professionisti in psicologia.

      Elimina
    6. Fabry, mi spiace immensamente che tu abbia dovuto vivere simili momenti, e ancor più per tutte le vittime innocenti, che hanno solo voluto rispettare quella che per loro era un comando biblico.
      Dovranno pagare tutti coloro che distorcendo il senso delle scritture, hanno causato tutto ciò.
      Non ci sono parole che tengano davanti a simili tragedie e nessuno può capire certe situazioni se non le ha effettivamente vissute.
      Per quanto possa valere per te, io ti sono vicino.
      Mi farebbe molto piacere conoscerti e anche solo ascoltarti, ovviamente se lo vorrai.
      John ha la mia mail, oppure, sempre se ti va, lascia la tua a lui affinché io possa avere il piacere di contattarti.
      Ti saluto affettuosamente, se posso, abbracciandoti.

      Elimina
    7. Grazie Fineas, sei molto gentile, e dimostri molta empatia, vi leggo so che siete dell bravissime persone, che amate la giustizia.
      Io ormai non riesco piu a credere (anche se lascio aperto u piccolo spiraglio) quindi non credo che la rivedrò mai piu, il mio tormento maggiore, e' che se non fosse per la wts, oggi sicuramente, sarebbe guarita, e vivrebbe la sua stupenda vita, come lei voleva.
      Mi diceva sempre: Fabry io non voglio morire amo la vita, e piangeva, e io idem, ma non posso violare questo comando, mi metto nelle mani di Geova, ma purtroppo ora ho capito che era nelle mani di quei pazzi incoscienti della wts.
      Quando vado in Italia, come posso vado a fare visita nella sua tomba, mi capita di incontrare sua madre, che mi vorrebbe salutare stringere, ma purtroppo non puo, la capisco, lei non ha nessuna colpa, i responsabili sono coloro che gli hanno tolto un pezzo del suo cuore!!

      Elimina
    8. Fabry ti capisco...per quanto si possa capire un dolore altrui, ti dico solo che io ho sofferto i miei...ho ancora fede, e molta, perché comunque Dio il Creatore non c'entra niente...lo sbaglio è che invece di cercare di vivere a immagine di Dio, si cerca di far vivere Dio a immagine nostra...offendendolo profondamente e causandoci sofferenze. Credere in un Dio così è non solo impossibile, ma ridicolo.
      Se hai voglia anche la mia mail è a disposizione...

      Elimina
    9. Ciao fabry mi unisco insieme a tutti ai nostri amici al tuo dolore.tutti in un certo modo siamo stati danneggiati e le ferite sono ancora aperte e come dice la sorella lelvira e impossibile credere in un Dio che permette queste crudeltà.ho sofferto molto pure io quando persi mio fratello.Ma l ignoranza e la crudeltà ebbero la meglio sugli anziani e ora ancora pago la loro malvagità.che geova gliela facesse pagare presto!

      Elimina
    10. mah, cara Ema...ignoranza e crudeltà hanno fatto soffrire molti, ma se me lo permetti vorrei dirti ( e ti prego di credere che ho sperimentato tutto sulla mia pelle) che starai molto meglio se non li odierai ma ricomincerai a vivere ignorando il male...perdonami, non è un rimprovero, è solo perché da vecchietta che sono ho capito che se ci pensi continuano ad avere potere su di te e a farti male...se credi in Dio pregalo di farti dimenticare non il male, che non è possibile, ma il suo effetto su di te, e questo si può fare...
      ti chiedo ancora perdono, è solo amore, perché so che cosa vuol dire.

      Elimina
    11. Sbagliare è umano ...perseverare è demoniaco.....mi chiedo .. questi del CD come facciano a continuare a tenere ancora in piedi questa veduta erronea del comando sul sangue ....ma come è possibile che con tutto quello spirito santo che dicono di avere, in tutti questi anni non abbiano ancora capito il suo vero significato ?

      Elimina
    12. Grazie per la solidarietà, un abbraccio a tutti voi!!
      Con stima Fabrizio.

      Elimina
    13. Ciao Fabry continua a seguirci e a commentare se ti va... camminiamo uniti...anche se a Geova niente Gli è impossibile ...perché anche se siamo soli ci radunerà in un unico luogo...bello per tutti !!!ciao

      Elimina
    14. Caro Fabry P,
      nel 1991 ho perso un piccolo di tre anni in circostanze a dir poco orribili. Riuscii a salvarlo dall'annegamento ed arrivò vivo in ospedale. Trovai un primario nazista che per se e per i suoi non avrebbe mai dato sangue perchè "troppo pericoloso" mi disse.
      Pochi giorni dopo di cure errate mi fece togliere la patria potestà e trasfuse il piccolo per tre volte per un totale di 300cc in 6 giorni di globuli rossi concentrati.
      Riuscimmo a portarlo in un ospedale di Padova dove non davano sangue se non come ultimissimo baluardo.
      Lo curarono bene, ma subentrò un'infezione batterica e se ne andò dopo 44 giorni di coma indotto. Mia moglie ed io fummo processati due volte ed assolti.
      Il piccolo morì per infezione batterica causata da errori in ospedale. O dal sangue o da cannule infette.

      Sintetizzo... non ho mai per un solo secondo perso la fede. Al funerale ero io che confortavo chi piangeva.
      So dalle Scritture che una prospettiva migliore attende tutti noi. So che ogni errore e danno verrà rimediato.
      So che lo rivedrò o come umano o come creatura celeste... non ho ancora capito bene.
      Un Creatore eterno ha figli che come Lui sono eterni.
      Questo tipo di turbini che ha permesso, un giorno saranno solo un ricordo che nemmeno salirà nel cuore.

      Mia figlia di neanche 9 anni disse quella volta quando le comunicai della morte del suo fratellino, dopo un grido straziante:

      - Papà... non vedo l'ora che venga domani.
      - Perchè piccola mia?
      - Perchè domani è un giorno in meno alla risurrezione.

      Questa frase è nel mio cuore da quel giorno e ogni giorno sono più felice perchè le promesse di Dio sono più vicine. Il tempo non allontana mio figlio, ma anzi... lo avvicina.
      Quando un concetto del genere entra a far parte di te, stravolge ogni tuo pensiero e sentimento. Nulla riesce più ad abbatterti.

      Mia figlia non divenne mai una Tdg e di questo la ringrazio. Sono felice che si sia accorta della trappola prima di me.
      Ma anche se di Dio conosce poco perchè è rimasta schifata dalle religioni, ha nel suo cuore la certezza di quello che disse da bambina.

      Una Scrittura mi sconvolge sempre da quanta
      speranza dà per il futuro, scusami se la cito, ma ritengo sia importante anche se può darti un po' di stizza:

      1 Corinti 2:9 Ma com'è scritto: «Le cose che occhio non vide, e che orecchio non udì, e che mai salirono nel cuore dell'uomo, sono quelle che Dio ha preparate per coloro che lo amano».

      Quello che vediamo e che abbiamo passato è solo un piccolo anticipo della vera vita.
      C'è molto ma molto di più. Ma il discorso andrebbe trattato con calma e SENZA le riviste della WTS.

      Vorrei dirti che anche la mia email è a tua disposizione, ma sei gia in buone mani con Lelvira e Fineas, due veri fratelli pieni d'amore e lealtà.

      p.s. Sai Fabry, nel tempo la mia rabbia e la mia tristezza svanirono. Imparai a guardare al futuro.
      Oggi, ogni giorno che passa sono sempre più felice, ma la mia non è una felicità da ebete... sono consapevole di quello che provo e conosco e sento.

      Gio

      Elimina
    15. Fabry, hai lo stesso nome di una persona a me cara ma che, anche se viva, è come se io fossi morto per lui perchè segue le diretive WT rompendo di fatto un legame familiare, certo non è la stessa cosa, ma il dolore e il rammarico è tanto, per cui ti sono vicino e spero che Geova ti dia quella pace che ci permetta di vivere alla meglio in questo mondo.
      Ti abbraccio

      Elimina
    16. Gio Zar. ottima considerazione la tua, la avessi fatta io a suo tempo, ma troppo immaturo e cieco allora, anche io ho sofferto per la perdita di 2 figli a causa dell'ostracismo e 1 non mai nato che mi avrebe dato la gioia di essere padre ad una eta consapevole, ma cosi è andata, ma io voglio ancora credere in Geova, voglio ancora che la mia fede in lui non si perda, e questa voglia che ancora ho mi permette di andare avanti e di avere ragione di vivere i miei giorni, ma mi sento molto solo, solo la mia adorata moglie è una vera ancora per me, attendo il giorno che Cristo mi permetterà ancora di parlare di lui e di suo Padre con altri perchè " dove 2/3 sono riuniti nel mio nome io sono con loro".

      Elimina
    17. Dimenticavo, la mia email se qualcuno la chiede fatelo sapere a John, grazie

      Elimina
    18. Caro Zero, se vuoi scrivermi mi farebbe molto piacere. Siamo fratelli con sofferenze simili a quanto sento.
      La mia email appare nel mio profilo. Io non ho problemi di anonimato, assolutamente.

      Hai detto queste parole: ...attendo il giorno che Cristo mi permetterà ancora di parlare di lui e di suo Padre con altri...

      Devo assolutamente parlarti. Non corrisponde al vero quello che pensi di te.
      Chi mai ti impedisce di essere amato da Dio e chi mai può impedirti di parlare di Dio?

      Elimina
    19. Mia cara lelvira ho pianto leggendo le tue parole se voglio stare bene e non pensare alle cose brutte che ci sono state.infatti solo DIo mi sta dando forza in questo momenti e penso che da quando mi sono avventurata in questo blog non sia stato per caso.Dio mi ha guidato a cercare conforto da persone che soffrono per le ingiustizie da chi credevamo non venissero mai.Ma sono qui a parlare con te e condividere le mie gioie e i miei dolori.grazie d esistere sorella cara

      Elimina
    20. Gio Zar, hai tutta la mia solidarietà, e stima, come la ho per la maggior parte di chi commenta in questo blog. Non amo parlare di me personalmente, della mia vita, intendo quella intima, quella che per me conta e mi ha segnato, ma vorrei accennare alcune cose, cose che mi portano a non credere (Ti assicuro che anni fa io avevo una fede veramente forte, in senso simbolico davvero riuscivo a spostare le montagne)Io ho avuto un'infanzia terribile, perdita di mio padre a 5 anni, violenza, che non voglio specificare, perche se lo faccio vado in crisi!! Mia madre da sola con i suoi figli tutti piccoli, fra cui io uno dei piu piccoli, con tante angherie, dei parenti, a tal punto che mia madre ci ha portato via dalla nostra casa, in un altro paese. mia Sorella maggiore che ha passato quasi tutta la sua vita da un ospedale all'altro, quasi sempre in comma, mia madre pultroppo le doveva stare vicino e io e mie sorelle siamo cresciuti da soli, non sapevamo neanche cucinare, e quando mia madre riusciva a prendere l'aereo e stare un giorno con noi era la cosa piu bella del mondo, pianti di gioia, io avevo 6/7 anni, ma poi doveva ripartire perche la mia carissima sorella non poteva stare da sola, anch se devo dire che in quel periodi tanti fratelli sinceri ci hanno aiutato, specialmente i fratelli di Modena e Verona che erano sempre presenti con mia madre a gli ospedali. Comunque per tagliare corto, poi qualche anno fa mia sorella che ha sofferto tantissimo ha preso unn infezione. epatite C ed e' morta, o come ho pregato per lei, solo io so come ho supplicato dio, perche le desse dignità e una vita che non ha mai avuto, ma le mie preghiere suppliche pianti, non sono serviti a niente!! scusate mi sono un po sfogato con una piccola parentesi della mia vita.
      Comunque ora sto bene, ovvio che queste e altre cose ogni tanto come dei fantasmi mi si ripresentano, ma cerco di andare avanti, positivo e a testa alta.
      Di nuovo grazie dei vostri bellissimi commenti!!

      Elimina
    21. Vorrei precisare, che poi, una cosa che si e# aggiunta e che Mia madre e parenti tdg, oggi applicano l'ostracismo su di me, le persone che amavo piu al mondo ora mi vedono come un nemico.
      Sempre grazie all wts!!

      Elimina
    22. Cara ema, sono io che ringrazio te, se hai piacere di averela mia mail puoi chiederla a John...sono sicura che ce la farai a stare bene, e anche ad aiutare altri...alla fine è questo il bello!

      Elimina
    23. Caro Fabry, capisco la tua riluttanza aparlare di te, neanche a me piace raccontare alcune cose...ma comunque grazie di esserti fidato e di averci aperto il cuore.
      Io credo seriamente che quello che dice 1 Tim.6:19, questa non è la vera vita...ma capisco anche, che un dolore così grande sia difficile da metabolizzare.
      Ti dico solo che, in un anno e mezzo, nella mia faòiglia abbiamo perso due bambini, in circostanze diverse...e anche noi abbiamo pregato e supplicato...non ti dirò che la fede non ha vacillato. Ma ti posso dire ora, a distanza di tanto tempo, che semplicemente credevo le cose sbagliate...guardavo lo specchio sfocato e non la realtà...ma è un discorso cresciuto nel corso di anni di grande dolore.
      L'ostracismo è un crimine contro Dio e gli uomini...e non vedo vicino il momento in cui si comprenderà...

      Elimina
  2. Grazie Victor, per la traduzione accurata.
    Questi articoli ci mettono in condizione di conoscere anche "l'altra faccia della medaglia" wt$
    permettendoci di fare valutazioni più corrette propio perché se ne conoscono tutti i fattori implicati.
    Oramai vige solo la regola dell'apparenza, del promuovere e spingere all'azione.
    Ma propio coloro che ostentano quella regola, non muovono neppure un dito.
    Che Dio possa tener conto di tutto ciò, e noi, nel frattempo, prendere sempre più posizione contro le macchinazioni e manipolazioni della fede, e a favore della Verita.
    Buona giornata a tutti voi amanti e ricercatori/trici della Verità...

    RispondiElimina
  3. C'è un esperimento semplice che si può fare: andate sul sito jw.org e nel riquadro "CERCA" digitate la parola -carità- Risultato: "Ci dispiace, la ricerca non ha prodotto risultati." Se si cerca nella Biblioteca Online, compaiono unicamente risultati riferiti a bibbie o comportamenti di altre chiese.

    RispondiElimina
  4. anzi siamo tutti incoraggiati a contribuire per le spese del comitato sanitario, quando ne usufruiamo...
    tempo fa ti fornivano addirittura una busta per le contribuzioni per le spese dei fratelli...più che giusto, per carità...ma non solo a senso unico...

    RispondiElimina
  5. Mi fa capire di essere felice di aver capito in che mani ero: un organizzare del Dio denaro!!!!!
    Perplessa

    RispondiElimina
  6. Per tanti versi sono le persone del mondo che ti aiutano in un modo che nemmeno te lo aspetti e spesso e volentieri sono disprezzate perché"NON SONO NELLA VERITÀ "infatti guarda caso sono queste che ti danno lavoro ti permettono di campare una famiglia e pagarti l affitto o un mutuo e come si suol dire si sputa sul piatto dove si mangia.invece ho notato che se un fratello ti aiuta lo fa perché ha da spartire qualcosa con te e nella congregazione dove stavo ce ne era di gente così sempre per tornaconto.raro che lo so faccia in maniera disinteressata e se lo fanno il lavoro buono se lo tengono loro è per i loro familiari ma per te a meno che non sei un leccapiedi di danno qualcosa tanto per arrangiarti ma sempre con le persone del mondo poi lavori.eppure hanno sempre da ridire invece di ringraziare il creatore per quello che hanno.per mia esperienza sono stati sempre i non testimoni che mi hanno aiutata nei momenti più brutti quando ero rimasta senza casa e lavoro e per di più ero incinta e nemmeno mio marito lavorava all epoca. Per non parlare quando qui in provincia di Frosinone fece una nevicata tremenda con la caldaia rotta e senza riscaldamenti e mia madre che e una sorella si limitò solo a chiamarmi se qui faceva freddo e nevicava ma di aiuti Zero..solo perché ero disassociata.invece ci aiutarono persone non testimoni in quell occasione come in tante altre.ora ringraziando Il creatore e sempre posso dire che chi applica la scrittura ce più felicità nel dare che nel ricevere di certo non si applica a questi falsi testimoni.ma a persone che facendo questi atti dimostrano di amarlo veramente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Ema79, qualcuno dirà in futuro... Quando ti vedemmo al freddo e non ti demmo da scaldarti? Quando affamato e non ti demmo da mangiare?
      E il Signore risponderà: In quanto NON l'avete fatto a questi miei minimi fratelli, NON l'avete fatto a me.

      Domanda cattiva cattiva: Chi sono i fratelli di Cristo?

      Elimina
    2. Non è affatto una domanda cattiva,GIO ZAR....la risposta è in quello stesso passo biblico. Sia le pecore, che i capri,NON LO SANNO. infatti,si mostrano infine ENTRAMBE STUPITE. quindi,inutile cercare un qualcuno che Dio stesso desidera che agisca IN INCOGNITO. Ale

      Elimina
    3. Purtroppo la mentalità e il sistema WT , porta molti a essere bigotti.

      Elimina
    4. Nella parabola delle pecore e capri, i giusti fanno del bene a prescindere.
      Non si mettono ad indagare: Ecco... quello è un fratello di Cristo e allora si, ora gli faccio del bene.
      Sarebbe un ragionamento egoistico e calcolato I giusti amano e basta.
      Infatti esprimono stupore: Quando ti vedemmo e ti demmo...

      I capri invece non fanno del bene ai VERI fratelli di Cristo. Come mai?
      Probabilmente erano troppo impegnati a far del bene calcolato. E in quel calcolo... ecco che si sbagliano. Sbagliano persone.

      I 7 a capo della WTS si spacciano per i VERI fratelli di Cristo, solo loro e gli unti. ( a quanto ricordo, se non è cambiato ).

      I semplici discepoli sono o non sono "fratelli di Cristo", cosa spiegano nelle riviste?

      Ma Cristo spiega bene chi sono i suoi fratelli.
      Personalmente non riesco ad identificare i capi della WTS come fratelli di Cristo, proprio no.

      Elimina
    5. Ciao Gio Zar,infine alle pecore viene detto che EREDITANO IL REGNO,quindi i fratelli di Cristo sono PURE LORO. come hai spiegato bene anche tu,IL SENSO di quel passo biblico è proprio quello: "amare TUTTI e SENZA FARE CALCOLI ". Gli stessi MININI DI CRISTO sono anche pecore,ma NON è detto che,loro stessi,siano CONSAPEVOLI DELLA PROPRIA IDENTITÀ. Ale

      Elimina
    6. Cristo disse: Ho anche altre pecore che non sono di questo ovile. Pure quelle devo condurre. E saranno un solo gregge ed un solo pastore.

      Qui la WTS si è inventata le due classi: celeste e terrena.
      Ma qui Cristo sta parlando delle pecore smarrite della casa di Israele e dei pagani che in seguito si aggiungeranno ( come in effetti si aggiunsero a Israele ).
      Leggete con calma ed in preghiera Romani cap. 11
      Non servono tante spiegazioni. Si vede chi è il popolo di Dio, chi è stato aggiunto e cosa succederà.

      Elimina
  7. John ...ma come ci riesci ? Questo post è fantastico .In questi mesi ho avuto la possibilità (essendomi finalmente svincolata dagli 8 picciotti della WT :) di conoscere molta 'gentaglia del mondo ' e devo dire che fanno davvero schifo .Sono disinteressati , generosi, attenti ai bisogni , non parlano mai male di nessuno ,si fanno i fatti propri , non giudicano, apprezzano le persone per quello che sono non per quello in cui credono.Tutte qualità di cui le congregazioni sono piene ;) E poi , perché insinuare sempre che chi esce si dà necessariamente ad una vita di eccessi ? Noi che siamo inattivi o ex ,siamo forse cambiati? Nella forma senz'altro ...ma non nella sostanza ,anzi mi sento di azzardare che ogni giorno lavoriamo per diventare persone migliori .Allora , di sicuro nel mondo c'e tanto bruttume, ma questo non significa che non ci sia tanta brava gente .E noi quella vogliamo.Vi abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bel commento Zabetta! E così saremo cambiati nella forma ma il contenuto e sempre più bello e più buono non siamo mai stanchi di essere sempre migliori.un presentatore in tv disse che la prostituta non è quella che vedi sul marciapiede ma quella che ti fa il piedino sotto il tavolino..ossia che il più pulito ha la rogna.fanno sempre vedere che loro sono bravi e vanno a parlare d amore verso il prossimo e i bisognosi poi dietro guarda come ti trattano se hai bisogno tu il loro braccino si accorcia i e assente.con la visita di cortesia si puliscono la coscienza o la telefonata li per li poi spariscono .invece la persona del mondo o stai bene o stai male si interessa di te ma non solo a parole..Io l ho potuto constatare!e sono state molto meglio di tanti fratelli che ho conosciuto.e poi ci siete voi che anche solo con la parola mi infondete gioia e coraggio

      Elimina
    2. Zabetta,condivido,io da quando sono inattivo sto una meraviglia, e quando ne rendo partecipe il solito anziano che passa a visitarmi, ci rimane male, malissimo! Eppure sono rimasto come prima, solamente inattivo! allora viva gli inattivi, 100 volte, 1000 volte! :)

      Elimina
    3. Caro Navigatore, ma questa frase coniata e strausata dalla WTS... cosa significa in definitiva?

      Elimina
    4. L'inattivo è colui che non pratica e non è operoso nella congregazione. Per la Wt sei in sonno e debole spirituale il ciò equivale per loro a non essere una buona compagnia! Peccato che non ricordano manco quello che scrivono loro una tg del maggio 86 se non erro dice che L'inattivo è un fratello debole spiritualmente per qualsiasi motivo, pertanto resta um fratello con cui si può stare in compagnia e aiutare. ..già peccato che spesso non è così ti evitano del tutto!
      Perplessa

      Elimina
  8. Io fino a 24 anni ho vissuto nel mondo non ho mai avuto problemi con le cosiddette "persone del mondo" anzi i problemi li ho avuti solo ed esclusivamente dentro la Wt perché non c'è mai stato rispetto per le scelte e le opinioni altrui e si tende troppo ad essere maliziosi per tutto!!!!
    La Wt e i suoi adepti devono imparare ad avere meno trip mentali e più rispetto e lealtà please!
    Perplessa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto perplessa la malignità ha sempre regnato in congregazione come il pettegolezzo e le calunnie..la lingua e un piccolo membro che può far bruciare una foresta intera se non tenuta a freno mia cara.la reputazione te la rovinano in un secondo.chi non ha mai avuto prblemi in congregazione?alzi la mano

      Elimina
    2. confermo, se vuoi migliorarti non lo fai certo nella congregazione, peccato che passino decenni prima di capirlo, io per trovare un equilibrio, ho allacciato amicizie con non tdg( non li chiamo"quelli del mondo")coi quali posso esprimermi e confrontare idee, avere comunanze d'interessi, come la letteratura e le lingue, la musica etc. nella congregazione ho una vita da cristiana come io la intendo alla luce delle scritture, buoni rapporti con gli altri, predicare solo in testimonianza della buona notizia, senza video e scelleratezze varie, rendere sereni i fratelli,che possono essere se stessi con me,dare conforto a chi ha parenti disassociati, incoraggiandoli a non abbandonarli, non so finche durera, problemi ne ho avuti dai nazijw, fino allo spiritismo, da parte di un anziano, grazie a dio me lo sono cavata ma ho capito tante cose, non tutti i mali vengono per nuocere.

      Elimina
  9. Ovviamente ci saranno i soliti difensori ad oltranza della WT che staranno già cercando di protestare: "ma quando mai", "ma chi ti ha detto che sono andati in USA per il sangue", "ma questo lo dici tu che il video viene usato per propaganda" e via dicendo. Ammesso, e non concesso, che sia realmente così e che tutte queste conclusioni siano frutto delle menti apostate degli oppositori. Quello che ho trovato, alla fine, veramente vergognoso è che si sia usato nel broadcasting l'esempio della ragazzina per "incoraggiare" i fedeli E NON SI SIA SPESA UNA PAROLA O PUBBLICATO UN BREVE VIDEO PER PUBBLICIZZARE LA CAMPAGNA GOFUNDME (a proposito invito ulteriormente chi può ad andare al link suggerito e donare qualcosa). Non dico che tu, WT o chi per te, debba uscire soldi e donare qualcosa alla famiglia, per carità di Dio non sia mai! Ma almeno, porca miseria, pubblicizza la raccolta fondi. Hai usato nel video la ragazzina? Glielo devi, come minimo. Se avessi un briciolo di coscienza. Ma evidentemente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Victor, ma pubblicizzare questa associazione "del mondo" che fa opere benemerite avrebbe fatto vedere che il "re WTS" è nudo.

      Sono solo freddi calcolatori.

      Elimina
    2. beh il video e la storia della racconkta fond è stato pubblicato su weekly bible reading, nel post veniva detto che i soldi sono stati donati grazie a "unbelievers", infatti mi colpi il fatto che non avessero usato il termine "wordly", ovvio nessuno fece caso che la wts non aveva mosso un dito invece.

      Elimina
  10. quando ero tra io TdG era richiesto da me che aiutassi loro (cosa che ho fatto in base alle mie possibilità), quando ho avuto problemi che anche mi mancava il pane e un tetto (letteralmente) mi hanno detto va saziati e copriti da un'altra parte (letteralmente mi è stato detto.... ma se lo ripetessi con le stesse parole che mi sono state dette pensereste che è impossibile arrivare a tanto...). Sono stati quelli del mondo che mi hanno letteralmente sfamato, coperto, dato un tetto e riscaldato, e poi anche un lavoro, per cui io non devo proprio nulla a nessun TdG e tanto meno alla WT.
    Senza considerare che dopo disassociato mi hanno accolto benignamente tutti i miei familiari non TdG che avevo abbandonato e trascurato, mi hano accolto e non mi hanno rinfacciato nè rimproverato niente e nulla. Anche adesso, come se non fosse abbastanza di tutto ciò che ho subito in 10nni, dagli anziani viene approvato che una sorella ancora non adempie per ben 2 volte con ingiunzione di un Giudice ciò per cui è stata condannata a fare, causandomi molto stress, ma che gli anziani, anzi approvino che agisca in modo illegale e avido premiandola con la nomina a PR.... ma questa è una altra storia. Se poi vi raccontassi come è avvenuta la settimana scorsa la FAMOSA VISITA AI DISASSOCIATI stabilita da CD vi vergognereste e strappereste i capelli una vera e schifosa vergogna ipocrisissima.
    Volevo sapere se ne siete a conoscenza di come fare la richiesta di cancellazione dei dati personali e se deve essere mandata solo alla Betel o alle congregazioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Raccontalaaaa

      Elimina
    2. Ciao Zeroassoluto, hai la mia piena comprensione in quanto anche io mi sono trovata in situazioni difficili economicamente e poche sono state le persone all'interno che mi hanno aiutato si contano a stento sulle dita di una mano. Invece gli anziani hanno saputo solo dirmi prega di più! E cmq le persone non tdg si sono sempre mostrate generose con me e mai chiesto nulla in cambio come si dice il vero "praticate il dare"! Io sono inattiva eppure in molti vedo un atteggiamento freddo come se fossi una dissociata o dissassociata e pensare che sono stata sempre in prima linea per aiutare il prossimo in congregazione ma hanno dimenticato tutto! O sei con loro oppure sei un Cora un ribelle! Per quanto riguarda la tua privacy sul trattamento dei dati personali puoi scrivere una lettera richiedendo la cancellazione dei tuoi dati anagrafici dall'archivio WT appellandoti alla legge sul trattamento dei dati personali e a scanso di equivoci fai una copia per il corpo degli anziani e una alla betel almeno io farei così! Buona giornata
      Perplessa

      Elimina
    3. Zero assoluto io ho avuto quello che l organizzazione mi voleva negare come una famiglia un tetto e i un lavoro.se sono una persona migliore non lo debbo amo organizzazione tutt altro..a persone con disprezzo chiamare del mondo che mi hanno aiutato in modo straordinari e ringrazio sempre Dio di averli accanto a me che mi hanno dato tanto coraggio e tirato su.e poi tu come gli altri fratelli di questo blog di cui sono veramente Felice

      Elimina
  11. Siddhartha gautama ( budda) disse: non date fede ai vecchi manoscritti , non credete una cosa perchè il vostro popolo ci crede o perchè ve l hanno fatto credere fin dalla vostra infanzia.Ad ogni cosa applicate la vostra ragione , quando l avrete analizzata , se pensate che sia buona per tutti e per ciascuno ,allora credetela, vivetela , e aiutate il vostro prossimo a viverla a sua volta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1 Timoteo 4:7
      Ma respingi le false storie... che le vecchie donne raccontano.


      purtroppo di false storie se ne raccontano tante, e ci abbiamo creduto per decenni...

      Elimina
  12. Sono sconvolta per cio checsta subendo questa famiglia.Pure io ho dei figli la più grande di 11anni,cerco solo di mettermi nei loro panni.Sarà molto frustrante :'-(
    FabryP,sono sconvolta pure della tua esperienza...chissà quante persone ancora stanno soffrendo per questi 7nani al comando,che inculcano erroneamente agli aderenti di mettere tutto nelle mani di Geova....mi sembra di sentire la chiesa cattolica quando insegna che è volontà di Dio che succedono queste cose!Lui ha dato e Lui toglie!... si,stiamo finendo di pensarla proprio come la chiesa.FabryP:non dire che non la potrai rivedere più,dove è scritto che si salveranno solo chi fa parte dei Testimoni di Geova?!..La Bibbia parla che si salveranno persone di ogni tipo e che il nr.sará incalcolabile.Non parla che si salveranno solo 8 o9 milioni di persone battezzatisi testimoni.Numero fisso non ce ne;-)
    Geova non è un Dio ingiusto da non vedere il cuore affranto di altre persone,di cio che hanno/stanno subendo o subiranno a causa del cuore puro che hanno.
    sono sicura che tra questi Geova sa che ci sei pure tu,quindi RIVEDRAI la tua cara sorella.Abbi fede!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la questione e sull'annientare i malvagi, su questo si basa l'intero testamento, eliminazione del male, gia questo fa presupporre che Geova non salvera parzialmente, ma ve lo vedete ad annientare i profughi, i bambini che muoiono di fame, quelli che subiscono violenze, che sono in stato di schiavitu, ma come si fa a pensare una cosa simile, quando Gesu disse "alzate la testa, perche' la vostra liberazione si avvicina" o quando e' scritto che "la tenda di dio sara col GEnere umano", la bellezza della predicazione e proprio il conforto delle promesse che dio fa a Tutti coloro che soffrono, meno male che Geova è piu grande della wts.

      Elimina
    2. liam....Solo un DIO molto limitato può agire in questo modo ....ed è il solito DIO che annida nella mente del l uomo.

      Elimina
  13. Abbiate fiducia fratelli e sorelle; la Watch Tower pagherà per i suoi errori. Geova è giusto e amorevole!!! Joan

    RispondiElimina
  14. Cari fratelli e sorelle, vorrei poter avere braccia tanto lunghe per cingervi tutti e dirvi quanto vi voglio bene. Il Nostro meraviglioso Creatore ci ha fatti trovare tutti insieme qui, noi che amiamo la Verità e odiamo l'ingiustizia, per poterci incoraggiare ed essere uniti sino al tempo che Egli ha stabilito per porre fine all'ingiustizia e alla malvagità sulla terra. Sia lode a Geova Dio, per i secoli dei secoli, poiché Egli ci ama e non ci lascerà affatto!!! Joan

    RispondiElimina
  15. Anonimo ..anche hitler a pagato, ma intanto per un suo ideale ha fatto fuori 6.000.000 di persone ..la WT per una sua veduta erronea a portato a morire centinaia di fedeli .....dunque aspettare Geova non funziona ....ma dobbiamo essere noi a liberare le persone dal ignoranza e lo possiamo fare solo informando ...è sempre stato così da quando esiste il mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. He già...
      Immaginiamo le parole di Gesu quando disse"chiunque avrebbe fatto inciampare il proprio fratello sarebbe stato meglio per lui appendergli al collo una macina da mulino e fosse gettato nel profondo del mare"
      cosi sarà anche per loro.

      Elimina
  16. anonimo italiano21 febbraio 2016 06:48

    Comprendo bene i vostri sentimenti di delusione, ciò che mi sfugge è l'avere ancora fede in Geova di alcuni tra voi. Le dottrine watchtower sono sbagliate? Allora per logica anche il dio da lei predicato dev'essere rivisto... io tendenzialmente diverrei agnostico. Aiutatemi a capire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro A. Italiano, se qualcuno ha intenzionalmente girato i cartelli stradali per giungere alla meta ed ha mandato molti fuori strada, non significa che la meta non esista.
      Devo semplicemente ritornare indietro e prendere la strada giusta non fidandomi più di cartelli palesemente devianti.
      Il nome Geova è SICURAMENTE errato. È il frutto di una trappola dei masoreti attuata per nascondere la pronuncia corretta.
      Quando aggiunsero i punti vocalici fra le consonanti ebraiche ( l'ebraico non ha vocali ma il lettore le aggiunge nella lettura ) i masoreti appunto misero le vocali di Adonai ed Elohim.
      Da qui la stranezza inesistente "Geova" che non vuol dire assolutamente nulla.
      YHWH si presume vada pronunciato Yahweh, ma non vi è certezza.
      L'unica certezza è YHWH e la forma abbreviata che troviamo in apocalisse Lodate Yah ( non Ge ).
      Gli ebrei esistono da millenni e mai hanno usato la forma Geova. Il Dio degli ebrei che diciamo di voler adorare non è di certo cambiato. YHWH era e YHWH è rimasto. Il Messia nei vangeli mai lo chiama una sola volta per nome. Insegna a santificare il suo nome, ma santificare un nome è molto ma molto di più che usarlo a raffica e certamente non si santifica affatto usando un nome volutamente storpiato ed ingannevole.

      Elimina
    2. scusami anonimo italiano...se i miei vicini di casa dicessero di me sonore stupidaggini, vorrebbe dire che io non esisto? Certo che il Dio predicato non dev'essere come ce l'hanno presentato, io mi rifiuto di credere in un Dio che si preoccupa del fatto che si indossi o no la cravatta, e anche cose molto più concrete di questa, o in un Dio che mi propone di servirlo in vista di una data, e tutto quel che sappiamo. Si può discutere di tutto, in effetti. Ma tutto ciò non ha a che fare con il fatto che ci sia un senso nella nostra vita, e un Creatore...
      Certo bigogna farsi un bel reset nella testa, ma in fondo, pensare mantiene giovani...

      Elimina
    3. Capisco la tua domanda, personalmente sto infatti rivedendo tutto quello in cui credo. Infatti in questo momento mi sento più agnostico che religioso. Questo mi permette di analizzare in modo critico tutto quello che mi hanno insegnato, compresa la stessa Bibbia, cosa che un religioso invece deve accettare probabilmente acriticamente. Se riuscirò a venirne a capo... chissà. Per ora mi preoccupo comunque di essere una brava persona, che non è radersi tutte le mattine o indossare la cravatta per le riunioni, e insegnare a mio figlio ad esserlo ugualmente. Detto questo, come mai la tua domanda, se posso chiedere?

      Elimina
    4. credo che esaminare la Bibbia in modo libero sia la prima cosa da fare...

      Elimina
    5. Grande lelvira "pensare mantiene giovani" e la lettura è il cibo della mente!
      Perplessa

      Elimina
    6. anonimo italiano21 febbraio 2016 15:43

      Basta leggere ad esempio il commento di Joan delle 21,49 per notare questo atteggiamento, ma ci sono pure altri commenti simili. L'idea è la watchtower sbaglia ma non Geova. Non mi sembra molto logico: se l'industria è disonesta probabilmente il prodotto non è ben fatto. Forse questo discorso è un po materialista, ognuno ha la sua fede.

      Elimina
    7. Anche io alla fine mi reputo agnostico, anche se vorrei con tutta l'anima "trovare" un Dio in cui credere come credevo una volta. Negli USA dicono che chi mente una volta può mentire sempre, il concetto è che dopo Geova nessun Dio sembra essere all'altezza per sostituirlo, e si finisce per lasciare tutto al caso. Victor dice che si occupa di essere una brava persona, io credo che la quasi totalità delle persone non è diventata brava grazie ai tdG, ma si è avvicinata ai tdG perchè era già brava in partenza, anelando a princìpi superiori.

      Elimina
    8. Questa è una riflessione che personalmente considero profondamente bella, caro Complottista.
      Anch'io sono convinto che, in chiunque si pone domande, non accettando le cose in cui crede semplicemente perché la maggioranza vi crede, ci sia una persona sensibile, buona e che anela alla VERITÀ.
      Credo, che se siamo qui, a questo punto della nostra vita, in questo preciso istante, vi siano motivi che all'apparenza possono sembrare diversi per ognuno, ma che fondamentalmente siamo tutti legati da un unico desiderio, scopo.

      Vogliamo conoscere la verità, e capire quale possa essere il nostro ruolo ed il nostro posto in essa.
      Ci poniamo domande e chiediamo risposte.
      Ci interroghiamo perché non ci accontentiamo di sapere, no.
      Noi vogliamo conoscere, capire, a fondo.
      Credo che non ci si debba mai rassegnare a quello che già si sa,ma ci si deve continuamente mettere in discussione ,con libertà mentale e obiettività.
      Ascoltare i pensieri di ognuno di voi, mi sta aiutando molto in questo...

      Elimina
    9. ma caro Complottista, non è stato Dio a mentirti...quello che ti hanno raccontato gli uomini non era vero, ma il fatto che tu esisti e hai un bisogno spirituale che c'entra?
      Che Dio si chiami o no Geova, io so che quello che non vedo è molto più grande di quello che vedo...oggi stavo rileggendo il Fedone di Platone, con degli interessanti ragionamenti di Socrate in punto di morte...ogni volta che lo leggo (ogni tanto me lo rileggo) lo trovo sempre più interessante.
      Voglio dire, l'esistenza di Dio non dipende dalla wt...è un problema che agita l'umanità da millenni!

      Elimina
    10. E' vero, ci portiamo dentro proprio tutto, Dio e il cielo e l'inferno e la terra e la vita e la morte e i secoli, tanti secoli. Uno scenario, una rappresentazione mutevole delle circostanze esteriori. Ma abbiamo tutto in noi stessi e queste circostanze non possono essere mai così determinanti, perché esistono sempre delle circostanze - buone e cattive - che dovranno essere accettate, il che non impedisce poi che uno si dedichi a migliorare quelle cattive. Però si deve sapere per quali motivi si lotta, e si deve cominciare da noi stessi, ogni giorno da capo.

      (Etty Hillesum, Diario 1941-1943, pag. 139 - Adelphi)

      Etty Hllesum era una giovane ebrea morta in campo di concentramento, morta sforzandosi di aiutare altri; questo suo pensiero mi ha fatto riflettere molto...qualunque cosa ci accada, abbiamo sempre l'opportunità di "migliorare le circostanze cattive".
      Direi anche, che a volte le circostanze cattive di per sè sono un'occasione di miglioramento.
      Non è vero che adesso siamo tutti più comprensivi?
      Forse questa nuova capacità di empatia non l'avremmo avuta, se ci fosse andato tutto bene...
      Questo non giustifica chi fa del male, naturalmente. Ma una volta che l'abbiamo subito, e non possiamo riprenderci quello che ci è stato tolto, non resta da fare altro che come fa l'ostrica, che quando qualche corpo estraneo le da fastidio lo riveste con pazienza fino a farlo diventare una perla...

      Elimina
    11. Bellissima riflessione Lelvira... una perla!!!!

      Elimina
    12. Cara lelvira è anche vero che molte leggi che Dio ha dato risalgono anche a un'altra era e società del tempo passato dove determinate leggi andavano bene, ma se Gesù le riformo' con la sua venuta in vista di un mutamento o progresso o migliorameto la Wt ha fatto il contrario cercando di riportare molta gente con i dettami di quel tempo! Ha cercato di creare un popolo perfetto estraneo ha ogni pensiero contaminato dal mondo secondo loro, il risultato è disastroso, molti tdg sono passati all'estremismo, al bigottimo e al fanatismo!
      Famiglie divise che non si parlano, genitori e figli sofferenti per questa cosa assurda del non saluto a chi si allontana! Sorelle che ti dicono ti voglio bene non dimenticherò mai quello che hai fatto per me, ma per paura di subire ostracismo prendono le distanze e si limitano solo ad un sofferente sms con su scritto "MI MANCHI".....che tristezza e questo sistema è stato montato su dalla wt meriterebbe un tapiro dal gabibbo!!!
      Perplessa

      Elimina
    13. lelvira, hai super ragione nel dire che l'esistenza di Dio è a prescindere dalla WT, non è stato Dio a mentire ovvio, ma subentra una strategia mentale di difesa, come quando si subiscono delle truffe e dopo si guarda con sospetto ogni cosa per non ricaderci. E' anche un ammissione di essere stati se non fessi almeno un po' boccaloni, perchè ci hanno confezionato un Dio e una verità molto appetibile, una buona esca insomma. Un detto famoso recita che quando ci viene proposto un grande affare, di solito non lo è per noi ma per chi ce lo propone, fin ora purtroppo devo ammettere da quello che vedo in giro che è così. Nessuno ti viene a cercare per farti guadagnare qualcosa, questo vale a partire dalle telefonate che si ricevono, fino alla fede, ok tu dirai che Gesù ci ha offerto tante buone cose, ma non l'ha fatto a noi direttamente (magari...) l'ha detto a persone di due millenni fa. Io attendo ancora fiducioso che accada qualcosa, ma non regolo la mia vita investendo tempo e risorse su basi così incerte.

      Elimina
    14. Perplessa, Complottista
      Comprendo quello che volete dire.
      Ci hanno ingannati? Ci sta.
      Siamo stati fregati?
      Può essere.
      Ma io credo fortemente, che se siamo arrivato a questo punto della nostra vita, di questo nostro percorso personale e pure allo stesso tempo cosi simile a quello di ognuno qui, è perché tanto farlocchi o provoloni poi così non siamo, o no?
      Ci stiamo guardando attorno rendendoci conto che non siamo soli a vedere certe cose.
      I punti di vista dai quali noi stiamo guardando hanno diverse prospettive, ed è propio questo avere a disposizione diverse angolazioni, e confrontarle gli uni con gli altri, che ci può aiutare ad avere una visione grandangolare a 360 gradi della situazione.
      E, almeno parlo per me, reputo molto importante ogni pensiero, perché serve propio ad arricchire il mio personale bagaglio di conoscenze, esperienze, e per l'appunto, punti di vista.
      Io spero che possiamo continuare in questo scambio reciproco che costruisce, arricchisce e fa crescere...

      Elimina
    15. x Fineas: Penso che ogni uomo sulla Terra si pone le domande basilari su chi siamo e cosa ci stiamo a fare, noi per un po' siamo stati al settimo cielo perchè credevamo di aver trovato la Risposta con la R maiuscola. Siamo tornati al Via! e dobbiamo ripartire, ma la nostra esperienza non è stata vana nè una perdita di tempo, abbiamo conosciuto così tante persone, dalle quali abbiamo tratto del bene e del male, si può crescere solo quando ci sono ostacoli da superare. La bibbia, che sia divina o umana ci ha fatto conoscere dei buoni princìpi e insegnamenti, e accresce la nostra esperienza.

      Elimina
  17. (Ax80) Per quanto sia un ragionamento forse un po' "cinico" sono d'accordo con anonimo italiano... Davanti a questa situazione si tende a fare proprio il tipico insegnamento wt di "Geova che permette che alcune cose accadano..." Si, come ha "permesso" la morte del figlio di Davide, quando nella Bibbia è scritto chiaramente che lo fece ammalare e morire, ma questo è un altro discorso, e comunque la cosa non cambierebbe molto... La storia della wt è sbagliata dalle fondamenta, il tempo ha dato pienamente ragione a quanto avevano già denunciato Franz e Barbara Anderson... Se un Dio c'è, come una parte di me vuole ancora credere, è molto diverso da come ci è stato descritto, e non avrebbe permesso continui errori riguardo a profezie e altro, da chi dice di rappresentarlo... Il discorso è molto più ampio di così, ma sostengo pienamente il punto di vista di anonimo italiano, anche per ragioni che per essere esternate richiederebbero un commento chilometrico. Buona giornata a tutti voi.

    RispondiElimina
  18. anonimo italiano21 febbraio 2016 11:12

    Sul nome di Dio alla fin fine si tratta di una traduzione, e quasi mai sono fedeli. Etienne, Stefano, Esteban sono traduzioni. La cosa che mi lascia perplesso è che dal punto di vista critico c'è una bella differenza tra vecchio e nuovo testamento. E se uno dice: ok la watchtower mi ha mal insegnato, alla fine è tutto da rivedere. Io direi la genesi sono dei miti, Gesù insegnando dei miti si squalifica, l'uomo non ha mai peccato e vive in questa condizione moritura. Se non interviene è perché non gli interessa farlo: di possibilità ne ha avute a josa. Quindi mi sfugge il perché voler salvare il concetto di "Geova, padre amorevole" che alla fine lo ritroviamo con Gesù. Questa ovviamente è una mia opinione personale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A sto punto DIO doveva intervenire già da subito, dal primo piccolo dolore che l uomo ha avuto, anche da un semplice mal di testa..............sul discorso contesa sarebbe tutto da rivedere ...credo che ci siano dei misteri ancora a noi sconosciuti.

      Elimina
  19. Io mi ritengo saldamente credente a tal punto che ogni settimana faccio delle considerazioni bibliche con la mia famiglia.
    Ma non indosso la cravatta solo per apparire...

    RispondiElimina
  20. Mi dispiace informarvi che, purtroppo, la nostra sorellina Phelicity è morta ieri. La famiglia ringrazia tutti quelli che hanno contribuito per farla tornare a casa.

    RispondiElimina
  21. Ho aggiornato il post con la notizia: sentite condoglianze alla famiglia :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condoglianze a questa dolce sorellina.un abbraccio alla sua famiglia

      Elimina
    2. Condoglianze sentite alla famiglia della piccola cara Phelicity.

      Elimina
  22. I CRISTIANI sono dedicati a Geova e vogliono fare la sua volontà. Per tener fede alla loro dedicazione fanno tutto il possibile per seguire le orme del loro Modello, Gesù Cristo, e rendere testimonianza alla verità. (Matteo 16:24; Giovanni 18:37; 1 Pietro 2:21).... (moderato dalla redazione)

    caro anonimo, non c'è bisogno di fare copia ed incolla dal sito jw.org, su questo blog commentano anche anziani ed ex beteliti, anche persone che hanno passato 40 anni ed oltre nell'organizzazione. Se ti vuoi fare martire te, ed i tuoi figli, per comandi di uomini che non hanno nulla di divino, liberissimo di farlo. Ma ricordati che la colpa del sangue, che vai tanto sbandierando ingiro in predicazione, ricadrà solo ed esclusivamente su di te. Apri gli occhi, per il bene tuo e della tua famiglia!
    Oltretutto sei anche incapace di commentare una menzogna proclamata attraverso il broadcast che tanto ami...


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro anonimo, prendi la tua borsa e vai in servizio, evita di contendere su blog che "è peccato" solo leggere... qui perdi il tuo tempo, non c'è spazio per contese ed arroganza, nè per giudizi sommari da emettere in base al proprio credo. Di minacce e sensi di colpa indotti ci sono bastati vari decenni...

      Elimina
    2. L IGNORANZA dottrinale della WT ha fatto anche troppe vittime.

      Elimina
  23. Ma quanto zelo caro anonimo....un consiglio?? Fa come i bereani.....impiega il tuo sincero zelo ad approfondire "tutto" sulla tua religione, e poi scrivi. Sai in questo blog si parla con le prove e i fatti e se non sei preparato rischi di fare altre brutte figure. Buona domenica e ritorna quando ti sarai accertato per bene.

    RispondiElimina
  24. Ah dimenticavo: vedi che i cristiani sono dedicati a Geova. ...invece i tdg sono dedicati all'organizzazione che ha magistralmente preso il Suo posto....Ma tranquillo è solo per poco.....credo che si pentiranno per aver osato...

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL (selezionato dal menù "commenta come...") UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.