Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia."
(Svegliatevi! Luglio 2009 p.29)


lunedì 9 ottobre 2017

Annuario dei Testimoni di Geova 2018




Notizie dall'adunanza annuale dei membri Watchtower


Emergono novità dall'adunanza annuale dei soci della Watchtower. Tra queste la cancellazione della pubblicazione dell'annuario cartaceo. L'annuario per l'anno 2018 non verrà stampato.




Dati e notizie da tutto il mondo verranno pubblicate (in misura limitata) sul sito web jw.org. Uno dei motivi principali è il calo di interesse per queste letture e la difficoltà a mascherare gli abbandoni dell'organizzazione in ogni parte del mondo.

Inoltre tra le altre novità confermate dall'adunanza annuale vi sono:

- Torre di guardia e Svegliatevi per il pubblico prodotte 1 volta ogni 2 mesi e non più mensilmente.

- Ulteriori semplificazioni sui contenuti: il libro "mantenetevi nell'amore" avrà l'edizione semplificata che pian piano sostituirà quella normale, stessa cosa col libro "cosa insegna realmente la Bibbia" che non verrà più prodotto ma sostituito dalla versione semplificata "cosa ci insegna". La Torre di Guardia per lo studio sarà solo edizione di facile lettura anche in tutte le altre lingue (in italiano già si sta facendo).

Cosa aggiungere? Il prosciugamento delle acque di "Babilonia" profetizzato dai Testimoni di Geova, in realtà sta colpendo principalmente loro stessi.

Presto milioni di altre persone si accorgeranno di aver speso un'intera vita al servizio degli uomini invece che al servizio di Dio.

Un duro colpo per chi ha messo da parte desideri personali in nome di un'organizzazione inutile e dannosa.





* * * * *



sotto: il testo di una circolare inviata alle congregazioni (seguirà poi una traduzione in italiano)




_______________________





7 ottobre 2017
A TUTTE LE CONGREGAZIONI

Re: Annunci annuali

Cari fratelli
Per mettere maggiormente l'accento sull'inizio degli studi biblici e per ridurre la quantità di materiale che i nostri fratelli devono leggere, il Corpo Direttivo ha recentemente preso una serie di decisioni emozionanti.
Queste sono state annunciate all'incontro annuale della Watchtower tenutasi sabato 7 ottobre 2017.

- A partire dal gennaio 2018, l'edizione pubblica di The Watchtower sarà pubblicata tre volte l'anno anziché sei volte l'anno. Lo stesso vale per Svegliatevi!
Per esempio la prima edizione della Watchtower per il 2018 sarà distribuita nel mese di gennaio e Febbraio.
Il primo numero di Svegliatevi! sarà distribuito durante marzo e aprile.
Ciascuno si concentrerà su un solo soggetto principale per suscitare interesse.

- il numero di libri, opuscoli, tracciati, schede di contatto e video che saranno utilizzati durante il ministero del campo sta diminuendo.
Articoli essenziali e video che hanno dimostrato di essere efficaci nel ministero rimarranno nella nostra Toolbox di insegnamento.
- A partire dal gennaio 2018, offerte specifiche di letteratura mensile saranno sospese.
L'accento verrà posto sulle conversazioni iniziali e visite ulteriori. I proclamatori saranno incoraggiati ad usare un buon giudizio nel decidere quale voce dalla Toolbox di Insegnamento usare

Offerte. Le campagne periodiche per la distribuzione di inviti a commemorazione e congressi continueranno come in passato.


-Se il libro Cosa ci insegna la Bibbia?, che è l’edizione di facile lettura del libro Cosa insegna la Bibbia, è disponibile in una determinata lingua, il libro Cosa insegna la Bibbia verrà messo fuori produzione. I proclamatori che tengono studi biblici potranno decidere se passare ora al libro Cosa ci insegna oppure completare il libro Cosa insegna la Bibbia. Finché saranno disponibili scorte del libro Cosa insegna la Bibbia, i proclamatori dovranno continuare a offrirlo agli interessati che dimostrano di apprezzare il messaggio della Bibbia.

-È in fase di preparazione un’edizione di facile lettura del libro “Mantenetevi nell’amore di Dio”. Il nuovo libro sarà intitolato Come rimanere nell’amore di Dio. Non appena il nuovo libro sarà disponibile in una determinata lingua, il libro “Amore di Dio” verrà messo fuori produzione. I proclamatori che tengono studi biblici potranno decidere se passare al nuovo libro oppure completare il libro “Amore di Dio”.

-Attualmente riceviamo regolarmente incoraggianti rapporti sull’attività dei Testimoni di Geova in altri paesi tramite JW Broadcasting e jw.org. Pertanto l’Annuario non verrà più pubblicato. Non appena sarà disponibile, il rapporto mondiale del servizio di campo dell’anno di servizio 2017 sarà pubblicato nella sezione “Chi siamo” di jw.org.

-Sul sito verranno pubblicati ancora i seguenti contenuti: “Attività”, “Bibbia: domande e risposte”, “Domande frequenti” e “I giovani chiedono”. Inoltre verranno pubblicate regolarmente le rubriche: “Aiuto per la famiglia”, “Imitiamo la loro fede”, “La Bibbia ha cambiato la loro vita” e “Frutto di un progetto?”

-Non verranno pubblicati su jw.org nuovi contenuti relativi a: “I personaggi della Bibbia”, “Per l’adorazione in famiglia”, “Storie bibliche a fumetti”, “La Bibbia anche per me”, “Impara disegnando”, “Studiamo insieme”, le schede per lo studio della serie Cosa insegna realmente la Bibbia?, le schede I giovani chiedono e la serie di video La parola ai tuoi coetanei. Tuttavia i contenuti già pubblicati per il momento continueranno a essere disponibili su jw.org.



_____________________

tag: annuario per l'anno di servizio 2017-2018













Stai leggendo questa pagina da un cellulare?





indirizzo email dell'amministratore del blog:

63 commenti:

  1. Una notizia che merita visibilità e riflessioni...

    RispondiElimina
  2. Proclamatore disilluso9 ottobre 2017 09:53

    L’annuario e’ sempre stato uno dei libri più attesi dai fratelli,da piccolo correvo a sbirciare i dati dei vari paesi e una volta l’anno uno studio torre di guardia era dedicato all’analisi dei vari dati in modo da sottolineare l’impetuosa crescita..questo dava anche l’idea di come tutto fosse trasparente da noi,aumenti e decrementi..ora non sarà più pubblicato(anche se non e’ chiaro se solo la versione cartacea o anche quella web)..mah..rimango perplesso sui reali motivi di tale politica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qualche idea ce l'avrei caro amico disilluso...
      è un libro che non si dà in servizio e spesso i fratelli non lo pagano abbastanza;
      Le esperienze specie nei paesi occidentali e nordici ormai bisogna inventarsele tutte (sempre fatto magari, ma è un lavoro impegnativo),
      pubblicare i numeri è imbarazzante...
      si può taroccare tutto ovviamente...ma diventa pesante...
      i fratelli comunque di questi tempi leggono poco queste esperienze...i più anziani forse, ma i ragazzi...
      insomma un libro pericososo improduttivo e che richiede grande fantasia...

      Elimina
    2. Tutto ciò che contiene i numeri scompare, i risultati positivi stanno scarseggiando, tranne qualche eccezio ne, e non sarebbe certo positivo per il morale delle truppe continuare a pubblicarli integralmente.

      Elimina
    3. Proclamatore disilluso9 ottobre 2017 13:49

      Mi sembra strano perché l’annuario e’ tuttora utilizzato.ultimamente alcune sue parti venivano considerate al posto dei bisogni locali ove gli anziani lo ritrovano necessario e comunque rimane uno strumento di propaganda forte..mi ricorda un po’ quei tg nordcoreani in cui si esalta la magnificenza del dittatore pazzo e la prosperità di una nazione ridotta allo stremo

      Elimina
    4. ma è diventato sempre meno credibile...ormai l'hanno capito tutti come funzionano i tarocchi...e badate che sono furbi, non inventano le esperienze di sana pianta...le infiocchettano, le aggiustano, le confezionano in modo celebrativo...così è difficile smascherarli.
      Ma ormai i fratelli sono un po' più informati sulle fake news....

      Elimina
    5. Proclamatore disilluso9 ottobre 2017 14:17

      In congregazione la maggior parte ci crede..quasi nessuno dubita sulla veridicità di quanto raccontato te lo assicuro.
      Tu da esterna forse non hai la percezione ma io che sto dentro ti assicuro che e’ molto radicata la fiducia nel corpo direttivo

      Elimina
    6. E' accaduto come il rapporto mensile sul KM, che finchè erano dati positivi rimase, poi sparì, dato che i numeri diventavano imbarazzanti, soppiantato poco dopo da aspetti positivi e rilevanti della nazione. Ricordo che alcuni che avevano in possesso km della svizzera e tedeschi o francesi, notavano che li predicavano con una media notevolmente + bassa, e parlo di una 20ina di anni fa.
      I numeri sono logica, fatti concreti, cozzano con il sogno pompato del culto. Sono imbarazzanti. Unito al numero dei partecipanti agli emblemi, diventano scomodi, Ricordo che ultimamente era semplicemente pagine stampate in un carattere difficilmente di facile lettura!! Caratteri piccoli piccoli ...
      La maggioranza dei proclamatori sta invecchiando ... sfido a farglielo leggere a chi ha bisogno di occhiali da presbiopia.

      Finchè tutti questi numeri servivano a pompare, si spingevano a iosa!!

      Tutto ciò che imbarazza e va contro il sogno del culto, va imboscato per poi eliminarlo

      Elimina
    7. Sai lelvira ricordo i miei con fierezza esponevano anno per anno l annuario nella loro biblioteca e mi facevano vedere come ogni anno l opera che cresceva sempre di più sostenendo che Geova benediceva l opera.i miei sono testimoni vecchi o stampo da 40 anni e penso che molti dei loro tempi ora facciano fatica a credere a questo calo.Tanto per loro Geova c è sempre e comunque ma i dati so spariti però e la gente che predica ando sta?non è ironia ma la cruda realtà che molti fedelissimi non vogliono accettare

      Elimina
    8. Crueza de Ma, non è facile disinnescare certi meccanismi purtroppo. I tdg sono condizionati a credere che eventuali cali siano semplicemente la prova del fatto che siamo arrivati agli sgoccioli e che l'opera a cui sono votati sta finalmente per finire...altra mossa furba del CD che in questo modo infervora gli animi di chi ci crede ancora.

      Elimina
    9. È vero, Gianni 80. L'hanno studiata bene, gli psicoamericani: hanno fatto in modo che qualsiasi cosa accada cadono sempre in piedi, come i gatti. Prendi l'ultima trovata: mettere in bocca a Gesù perfino parole che NON ha detto. Se stiamo ad interpretare addirittura sul NON detto, il gioco può andare avanti all'infinito, e questo loro lo sanno. Complici una massa di boccaloni.

      Elimina
    10. Se crescono ..Geova benedice !! ..se calano.. Siamo vicini alla fine !!...Questi signori potrebbero scrivere un altra Bibbia.

      Elimina
  3. Non mi voglio sbagliare ma la versione elettronica non contiene i dati dei paesi singolarmente. Solo quella catacea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il libro delle esperienze di pinocchio ..non viene più prodotto ?

      Elimina
    2. @Tony...
      La versione digitale contiene ancora i dati, almeno fino a quello del 2017. Bisognerà ora vedere come imposteranno i dati SE li imposteranno.

      Elimina
  4. Dissidente Inattivo9 ottobre 2017 16:08

    Cosa dire al riguardo? C'era da aspettarselo! Il trend di eliminare le pubblicazioni cartacee è iniziato da anni, da quando hanno cominciato prima a dimezzare le pagine delle riviste....che ora sono, di fatto dei maxi-volantini, più che riviste; poi hanno eliminato proprio fisicamente il 50% delle riviste. Naturale che più si va avanti, più si eliminerà tutto il cartaceo. Sono sicuro al 100% che tra qualche anno le uniche riviste che saranno pubblicate saranno quelle per lo studio torre di guardia...e non passerà molto che i proclamatori saranno "gentilmente" invitati a scaricarsi tutti l'app di jw e seguire l'adunanza tramite smartphone. Con buona pace degli alberi e della foresta Amazzonica. La cosa che più mi colpisce è la versione semplificata del "libro di testo" Cosa insegna la Bibbia e del libro Mantenetevi nell'amore di Dio. Questo veramente non me l'aspettavo...ma cosa diavolo devono semplificare? Il libro Cosa Insegna è già molto più "semplificato" dei suoi predecessori (basta pensare al libro Potete Vivere per sempre). Questo mi fa pensare che nei prossimi anni neanche gli studi biblici saranno un obiettivo per i Testimoni....allora ci devono veramente spiegare perchè bisogna andare in servizio se:
    1) non si darà più letteratura di casa in casa! Cosa vanno a suonare i testimoni? Per far vedere dei video sul cellulare? Svegliano la gente per far vedere i cartoni animati dei bambini saltellanti?...suvvia!
    2) Viene a mancare anche l'obiettivo dello Studio Biblico! Semplificare il libro degli studi significa non puntare più sulla conversione delle persone del mondo e sulla formazione delle future generazioni di Testimoni. E tutte quelle filippiche della gente che piangeva a casa con il cappio al collo pronte a suicidarsi e che pregavano Geova di mandare qualcuno che gli spiegasse la Bibbia? Ora gli angeli che guidano l'opera che faranno? Nuovi disoccupati?

    In conclusione credo sia assolutamente evidente che questa Organizzazione sta tirando i remi in barca. Il futuro dei testimoni sarà su internet! Delle belle adunanze via skype! Il servizio? Scomparirà! Rimarranno solo i banchetti! Con buona pace di chi scriveva che i Testimoni di Geova sono gli unici che vanno a predicare di casa in casa come i primi cristiani! Chi vivrà vedrà! E ne vedremo delle belle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. piano piano sparirà tutto mentre milioni di fedeli penseranno che sia un segno della fine imminente... sì, la fine dei loro sogni e delle loro speranze!

      Elimina
    2. Dissidente Inattivo9 ottobre 2017 16:40

      Esatto...Milioni or viventi non moriranno mai. E sono morti, ora questa Organizzazione aspetta la morte della generazione delle "bomba blu", quelli che credevano: che la generazione del 1914 non doveva passare, che predicare di casa in casa e fare i pionieri era l'opera più importante della loro vita, quelli che studiavano giorno e notte le profezie di Daniele e Rivelazione andando a dire a tutti che l'ONU era la bestia selvaggia di colore scarlatto, che Babilonia era la cristianità e che il re del nord e il re del sud erano gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica. Ma soprattutto morirà una generazione di Testimoni, forse ingenui e poco istruiti, ma dal cuore d'oro che sapevano maneggiare la Bibbia come pochi (anche se l'intendimento sulla stessa era lacunoso) e che ha creduto veramente nel "nuovo mondo". La rimpiangeranno questa generazione di vecchi testimoni...che si sarebbero sacrificati per la causa come hanno fatto quelli del regime nazista. Purtroppo per loro le nuove generazioni di Testimoni saranno: secolarizzate, assolutamente ignoranti (in campo biblico) e incapaci di rispondere Bibbia alla mano, quindi rifiuteranno qualsiasi confronto religioso perchè non capaci di sostenerlo. Invece saranno una generazione assolutamente consapevole della vera storia dei Testimoni: quindi non disposti a fare scelte di vita controproducenti per loro sapendo che la Torre di Guardia ha sbagliato in passato. Quindi il declino sarà inevitabile....breve o lungo che sia, con buona pace di chi invece li difende a spada tratta con i suoi forum da 4 soldi.

      Elimina
    3. dispiace molto, ma anche un uomo del sinedrio credo disse: 'se quest'opera non è da Dio e destinata a finire' è ora che ci si da una mossa sveglia!sveglia! sveglia

      Elimina
    4. Proclamatore disilluso9 ottobre 2017 17:55

      E’ un po’ utopistico prevedere un collasso della wt,più plausibile una naturale contrazione..avete mai riflettuto sull’eta Media delle congregazioni?nella mia zona e’ molto alta,tra una ventina d’anni con il ricambio generazionale quasi nullo che avviene molte sale chiuderanno per mancanza di fedeli..concordo con il fatto che le generazioni di oggi sono ‘ignoranti’ spiritualmente,i miei genitori e i loro coetanei avevano una conoscenza assolutamente non paragonabile alla nostra,padroni della Bibbia e della dottrina più profonda..oggi e’ tutto estremamente semplificato,si punta a far innamorare della ‘persona ‘ Geova più che affrontare reali temi dottrinali come in passato.
      Nel riflettere su queste decisioni ho maturato l’idea che le statistiche cominciano a essere impietose e non più giustificabili,solo negli ultimi 3 mesi ho sentito almeno 7-8 persone che conosco personalmente lasciare la ‘verita’ per vari motivi..ora sono curioso nella prossima assemblea di circoscrizione di vedere quanti battezzati ci saranno

      Elimina
    5. Disilluso... che un'organizzazione continui o meno dipende dalle politiche che adotta. Dopo 2000 anni la chiesa cattolica è ancora in piedi, dopo migliaia di denunce Scientology vive ancora, anche la watchtower (forse) si adeguerà e pian piano cambierà dottrina. Anzi lo ha fatto già alcune volte.
      Dovrà creare dottrine un pò più popolari e centri di aggregazione dove le persone stiano bene (si fa per dire) perchè le numerose regolette indispettiscono molti.
      E'anche vero che allentare le corde farà scappare tutte le "pecore" dall'ovile. Pertanto adesso si trovano in uno stato di empasse, perchè da una dottrina rigida non puoi uscirne senza danni.

      Serrare le fila è dannoso al pari di scioglierle, solo il tempo dirà che piega prenderanno gli eventi.

      Per chi è ormai fuori ci sono le poltrone in prima fila: lo spettacolo è appena iniziato... !!

      Elimina
    6. e non è finita qui, si vocifera che le riviste x il pubblico diventeranno 3 tre di guardia all'anno. Sia la torre di guardia che la svegliatevi.
      Sembrerebbe che non hanno nulla da scrivere xchè resta valido anche in digitale. Non è quindi una questione di costi cartacei, che in digitale sono abbattuti. Crisi di contenuti!! Niente + campagne mensili ora un libro ora un opuscolo ora la campagna della rivista. Nulla più!!
      Visto che si vantano che quando prendono delle decisioni, guardano il disegno generale della questione, direi che si evince, una enorme crisi di contenuti!!
      PARTICOLARE CHE DESTA INTERESSE:
      La precisazione che articoli che abbiano come protagonisti e insegnamenti riservati a coinvolgere bambini, quindi indirizzato a minorenni, diminuito ...
      precisazione che sa tanto di coda di paglia...

      Elimina
    7. E che cambiamenti dottrinali potrebbero attuare ?
      Sangue?
      Sesso?
      Intendimenti generazione ?
      Fumo?
      Rapporti con disassociati?
      Come si muovono sono bruciati,molto più conveniente rimanere così e adottare politiche del tipo ‘ se vi sta bene e’ così altrimenti arrivederci’.

      Elimina
    8. ricordo il cambiamento epocale nei primi anni 80 nello studio torre di guardia in adunanza. Prima si eseguiva la domanda poi le risposte, e poi la lettura del paragrafo. Dietro questo enorme spinta vi era una evidente progressiva carenza a rispondere e prepararsi direttamente. A fare uno sforzo erano sempre meno fratelli, e questo era evidente, da qui il regalino di leggere prima il paragrafo, e lo si è portato anche negli studi biblici con il padrone di casa. Dici bene John, 2 millenni di sopravvivenza della religione cattolica, la dicono lunga su come l'uomo abbia voglia di sognare, basta rimischiare bene le carte, rinfiocchettare bene il sogno e il gioco è fatto. Oggi leggevo commenti di cattolici illustri (a livello nazionale) sul l'ultimo libro di Biglino e sul fatto che stia smontando credenze che loro credevano indistruttibili riguardanti il dio del vecchio testamento...

      Elimina
    9. Dissidente Inattivo9 ottobre 2017 19:51

      Rispondo al commento di Proclamatore Disilluso: assolutamente sono d'accordo con te sul fatto di un lento declino al posto di una rapida implosione. Forse non ho espresso il concetto nel commento. Il fatto è che questa religione è nata e concepita con un modus operandi ben preciso e che funzionava: era una casa editrice che sfornava letteratura e per farlo impiegava persone che lavoravano per loro gratuitamente perchè pensavano che questa opera fosse ordinata da Dio in persona...una vera e propria genialata! Naturalmente non puoi far fare ad una persona un vero e proprio lavoro (a volte anche frustrante e avvilente quando ti urlavano in faccia la mattina) senza dare un "premio" un qualcosa di molto superiore ad un ricco e lauto stipendio: una vita eterna con annessa la resurrezione dei propri cari morti entro la propria vita (e questo è da sottolineare) unito alla promessa di non morire mai e di rimanere per sempre giovani è invece un qualche cosa per cui tutti (quelli che diventano Testimoni intendo) vale la pena lottare e fare una vita di sacrificio. Forse un grave errore che la Watch Tower ha fatto...io credo più che altro dovuta al suo grande egoismo, è calcare troppo la mano sul "lavorare per lei". Invece di rendersi conto che la gente ha comunque una sua vita e dei suoi interessi ed essendo perfettamente consapevole che non c'è nessuna luce divina nelle sue interpretazioni bibliche, ha spronato in maniera sfacciata a generazioni e generazioni di giovani che: "la carriera teocratica è la migliore che ci sia", "l'istruzione superiore non è di nessun aiuto visto che tra qualche anno viene Harmaghedon"...ecc ecc. Questo può essere produttivo per l'arco di 2/3 generazioni al massimo...ma poi quando passano 150 anni, si accumulano intendimenti su intendimenti che da quello da cui si era iniziato a quello in cui si crede oggi c'è la differenza tra il giorno e la notte...dai! È l'evidenza dei fatti che ti sbugiarda! Mettici anche che a differenza degli anni 60/70/80 del boom teocratico (in Italia, ma anche un po'in Europa) l'informazione sulla vera storia dei Testimoni è sotto gli occhi di tutti. Posso tranquillamente dire che se non fosse stato per internet difficilmente sarei diventato consapevole della vera natura di questa Organizzazione. Io mi sono collegato ad Internet nel 2003 2004 . Immagino i miei genitori (e posso tranquillamente generalizzare il 90% dei testimoni) negli anni 70, che studiavano con i Testimoni...mai e poi mai sarebbero riusciti a venire a conoscenza di quello che sappiamo noi! Internet ha cambiato tutto. E per quanto non vogliano ammetterlo per loro è un vero e proprio castigo divino! Ci sono ancora persone che si avvicinano e si battezzano...ma non c'è proprio storia rispetto a 20 e 30 anni fa. Ti scrivo di un'esperienza nella mia congregazione: famiglia composta da padre e 3 figli adolescenti, tutti e 4 entusiasti, subito al centro di mille attenzioni (come al solito) il padre sembra stra intenzionato a battezzarsi in tempi rapidi (commenti, uscite a cena, doveva solo battezzarsi), sarebbe la tipica persona interessata con annessa famiglia che entra in congregazione come succedeva ai bei tempi...bene questi da un giorno all'altro sono spariti! E non si sono trasferiti. Cos'è successo? Mi è giunta voce che cominciava a far domande scomode al suo "mentore". Perchè? Io credo che Internet ha colpito. Molti diranno "non aveva il cuore puro e Geova non l'ha attirato". Perciò quello che mi chiedo io è: quanti Testimoni degli anni d'oro si sarebbero battezzati con l'informazione che c'è oggi? La risposta ad ognuno di noi.

      Elimina
    10. Quoto ogni tua parola..internet e una maggiore malizia generale oggi sono ostacoli duri per la wt..il cd con le ultime mosse si e’ garantito la sopravvivenza per i loro componenti odierni lasciando la patata bollente a chi succederà loro(che paraculi).pur essendo Giovane temo che non farò in tempo a vedere tutti gli svolgimenti che inevitabilmente accadranno .
      Gli rimarrà giusto affermare che il nuovo ordine(termine caduto in disuso ma mi riporta a quando ero bambino) sarà una condizione del cuore

      Elimina
    11. Dissidente inattivo ottima analisi la tua..oggi con internet non hai scuse ad essere ignorante ma è una tua scelta esserlo..ci sono milioni di argomenti che la wt è messa al muro..tipo su youtube la deposizione di Jackson del cd sulla pedofilia per dirne una..li non sono apostati ma e una commissione formata da gente del mondo e come fai ancora a dire che sono montature caro fratello o sorella?ormai vivono con la concezione che l asino vola e se un domani gli dicessero di buttarsi in un fiume ci vanno contenti e il pazzo sei tu che non lo fai o chiedi perche ti ci devi buttare e poi ti credo che l annuario non lo vogliono piu stampare..grazie al cavolo.la gente ora e piu informata e non vogliono piu farsi prendere per il didietro detto in maniera edulcorata.Giusto i vecchietti che ormai in sala fanno numero solo loro ormai..

      Elimina
    12. Io invece credo che avverrà un collasso del sistema WTS a motivo del denaro, la -vendita- della letteratura era la linfa vitale del sistema, ora quasi tutto in digitale non porta entrate di denaro, a meno che non si inventeranno qualche pacchetto di acquisto di tablet dedicati, o la creazione di un social network interno solo per tdg. Perchè una volta vendute le sale assemblee, come faranno a mantenere la dispendiosa macchina WatchTower?

      Elimina
  5. Chissà se hanno qualche riferimento all'inquinamento elettromagnetico; infatti una congregazione di 100 persone con 100 tablet e altrettanti telefonini producono abbastanza onde elettromagnetiche da danneggiare le funzioni cerebrali e mnemoniche dei più piccoli che come è risaputo sono più sensibili a questo pericolo molto sottovalutato ma potenzialmente dannoso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Tony, io sono contrarissimo all'uso del tablet indiscriminato come viene fatto, da una parte ammetto che specialmente l'adunanza infrasettimanale, hai tutto lì , ti porti un tablet e fai a meno della borsa, il lato negativo è che disimpari l'uso della Bibbia.
      Ma veniamo al problema inquinamento, Ti do ragione, però quello che causa eventuali problemi è dato dalla emissione di onde, le quali provengono solo dalla scheda telefonica o all'eventuale connessione WIFI, per questo il problema si potrebbe risolvere facilmente mettendo in modalità "uso aereo" e disattivando il WIFI.Magari nelle Cong dove avvertono prima di cominciare di mettere il cell in modo silenzioso, potrebbero annunciare di metterlo appunto nei due modi su citati.

      Elimina
  6. La lettera parla di "decisioni emozionanti " prese dal CD...cioè ridurre ulteriormente la quantità di "cibo spirituale "...non vi dico come sono emozionato! Dalla serie "come ti infiocchetto lo sterco "

    RispondiElimina
  7. Chi mi fa lo studio ha accennato,tempo fa, che ad un certo punto la predicazione finirà. Da altro blog avevo letto che ottimizzeranno le risorse ed il "carro" corre veloce. Ieri l'oratore ha detto "vedete come il CD ci unisce sempre più, in questi ultimi giorni! Siamo sempre più stretti, con il broadcasting è come averli in casa nostra" Ed anche i cambiamenti che magari sembreranno un po' strani...be' tutto quadra nei loro programmi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono decine e decine di anni che si sentono pronunciare solennemente frasi tipo 'Quando Geova dirà basta alla predicazione, ci fermeremo'.
      Campa cavallo che sia Geova in persona, tipo il film Don Camillo, che parla ai Testimoni di Geova dal cielo ordinando loro di smettere di predicare... Mah!
      Finché comunque Watchtower esisterà continuerà il proselitismo, ma la vedo sempre più dura in quanto oggi le persone fanno presto ad informarsi per conto proprio, cosa quasi impossibile solo pochi anni addietro, quando internet non c'era.

      Elimina
  8. Aspettavo proprio L'Annuario per accertare gli ultimi fallimenti ma sembra non mi diano la soddisfazione. Anche se ha pensarci bene hanno fatto di meglio . non pubblicandolo e riducendo dell'altro certificano che l'opera di fare discepoli non è davvero la priorità. Siamo alla frutta .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Sumero, anche io ho riflettuto su questa mossa, o i fratelli che prendono letteratura non contribuiscono, o la wt lo ha fatto per tagliare le gambe a quelli che fanno le ore con l'itinerario delle riviste, che spesso proprio a richiesta dell'interessato ,queste vengano messe nella cassetta della posta , privando così di avere rapporti diretti, o comunque permettono solo una predicazione di facciata.
      Logicamente questo è solo il mio pensiero.

      Elimina
    2. la prima che hai detto niknoky...tutti quelli che conosco non contribuiscono più...

      Elimina
  9. Concordo Ielvira...essendo una società commerciale (gli inizi lo attestano) non può conoscere declino se non economico. I "fratelli" non vededendo più chiarezza nella gestione, semmai ci sia mai stata,incavolati per disagi che stanno patendo (vendita Sale Assemblee) boicottano le cassette di contribuzioni
    Come diceva il vecchio satanasso nel caso del mitologico Giobbe:". .toccali nella tascae negli intetessi e vedrai se non abiureranno il buon Geova ... "

    RispondiElimina
  10. E aggiungerei che come società commerciale, cambia anche i suoi prodotti per adeguarsi al commercio in barba a tutti.
    I bambini hanno Lele e Sophia invece di Peppa pig, i giovani il loro Blog all'interno della WTS.
    È i poveri fratelli di una certa età che non sanno usare neanche il telefonino, non possono usare neanche la Bibbia in sala.
    I vecchietti non comprano come i giovani.
    Figuriamoci poi continuare a dare da mangiare ai Betheliti?!! sarà arrivato il " Marchionne " della situazione a rivoluzionargli l'azienda.

    Se si vede come una religione, i punti interrogativi sulla testa aumentano.
    Se la vedi come un'azienda commerciale tutto quadra.

    Dai tdg il vostro "mulino bianco " ha sfornano un'altra merendina, correte a comprarla!!!!

    RispondiElimina
  11. Da questa revisione della pubblicistica basilare si evince che oramai la produzione editoriale della WBTS of NY è orientata all'autoconsumo: si pubblica essenzialmente per coloro che già ci sono, anzi, si tenta di semplificarne la permanenza semplificando le modalità di accesso intellettuale ai prodotti stessi.
    E' una tendenza alla parrocchizzazione (cioè sul modello cattolico) delle congregazioni: teologia pediatrica.



    RispondiElimina
  12. Riporto di seguito il commento che sta girando in modo endemico sui Whatsapp dei "fratelli" (non ho corretto, volutamente, gli errori grammaticali e di sintassi):

    "Gemme dell'adunanza annuale:

    Intendimento riveduto: il nome di Dio, Geova, deve essere Santificato ma anche rivendicato (in passato si era detto che la rivendicazione riguarda solo la sovranità).

    Il tempio della visione di Ezechiele si riferisce alle alte norme morali nel tempo della fine.

    App JW: nella app verrà aggiunta una sezione Toolbox, per le pubblicazioni che usiamo nel ministero.

    Scrittura dell'anno 2018: Isaia 40:31: ma quelli che sperano in Geova riacquisteranno potenza. Saliranno con ali come aquile. Correranno e no si affaticheranno; cammineranno e non si stancheranno.

    Pubblicazioni:
    Servizio: A partire dal gen. 2018 all'anno ci saranno solo 6 pubblicazioni per il pubblico (3 x Svegliatevi; 3 x Torre Guardia); nel giro di due anni si ripeteranno le offerte.

    Annuario: a partire dal 2018 non verrà più prodotto l'annuario.

    Libro riveduto: Come rimanere nell'amore di Dio (inglese).

    Hanno ripetuto spesso "End is so close"... proprio per chi non vuole capire... il fratello Morris... ha detto che dobbiamo concentrarci sulle persone 'giustamente disposte' ed evitare di perdere tempo con coloro che continuano a prendere le riviste e non fanno progressi... per fare questo non abbiamo bisogno di molti strumenti ecco perché la riduzione delle riviste... avendo pochi ma specifici soggetti potremo raggiungere il cuore di coloro che sono ben disposti".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dissidente Inattivo10 ottobre 2017 17:15

      Quando smetteranno di stampare anche quelle 6 riviste all'anno diranno: "Geova non vuole che roviniamo il nostro bel pianeta Terra abbattendo alberi che sono la Sua creazione! Inoltre a cosa servono le riviste cartacee? I tempi cambiano e l'Organizzazione di Geova viaggia come un velocissimo carro!"

      Quando poi elimineranno il servizio casa in casa diranno: "È inutile suonare alle porte! Gesù e gli apostoli non l'hanno mai fatto! L'apostolo Paolo andava per i mercati a proclamare la buona notizia! Probabilmente faceva dei banchetti con i rotoli! Noi che ora abbiamo veramente capito cosa diceva la Bibbia a tal proposito siamo lieti di seguire l'esempio della vera predicazione dei primi cristiani!"

      Quando smetteranno di fare adunanze in sala del regno perchè le venderanno tutte diranno: "A cosa ci servono le Sale del Regno? Quando Geova è ovunque e in casa nostra! Da oggi possiamo ricevere istruzione divina da casa tramite Skype! Il cibo spirituale sarà elargito direttamente dalla Casa Betel centrale da noi del Corpo Direttivo! Pensate che benedizione gustare il cibo spirituale direttamente da uomini spirituali come noi!"

      Quando chiuderanno attività diranno: "Dovete essere felici 100 volte! Da ora in poi visto che siamo tremendamente vicini alla fine, abbiamo ricevuto da Cristo stesso l'ordine di nasconderci fino al grande e tremendo giorno di Geova! Torneremo subito prima della Grande Tribolazione! Perciò rimanete vigilanti!! Noi ce ne andiamo per un po'....ma vi penseremo sempre! Anzi vi lasciamo il nostro codice di conto corrente: se volete continuare a contribuire siete i benvenuti! A presto...e ricordate siate vigilanti! Perchè non sapete ne il giorno ne l'ora!!"

      Elimina
    2. Ah, Dissidente.. :-) Mi hai fatto sorridere, il tuo commento è umoristico, ma plausibile...! :-)

      Elimina
    3. Caspiterina Dissidente!
      È vero!
      Sei stato assai realistico!
      Non sapevo se ridere o piangere,o se piangere dal ridere!😂

      Elimina
    4. Stamattina mia madre mi ha riportato il msg di whatsapp con tutte le news sull’adunanza annuale..le sue riflessioni sono state ‘lo schiavo ci sta preparando per la grande tribolazione’ ‘non bisogna perdere tempo in servizio ‘
      Io dentro di me ho pensato : ci prepara pubblicando sempre meno articoli e riviste ?aiuta le persone del territorio dando meno strumenti per catturare l’attenzione?🤔

      Elimina
    5. il tutto verrà interpretato come un adattamento del organizzazione ai tempi ...è un po quello che è accaduto negli anni 20 ..anche li l organizzazione ha sfruttato la tecnologia di quel epoca ed ora fa uguale ....dunque ..quando in una rivista viene detto che saranno prese delle disposizioni che sembreranno illogiche ...LORO SANNO QUELLO CHE DICONO....è evidente che la WT metta le manine avanti , e sta preparando il terreno per i fedeli , in alcune riviste si vedono fratelli fare le adunanze negli scantinati con riviste ..il broadcasting ..lo fanno in case private , come le comitive ...dunque se chiuderanno in parte le sale del regno, è probabile che faranno le adunanze nelle case private collegandosi ( in via skype )con la sala principale più vicina o addirittura con la betel, dunque si avvierà col tempo ad una maggiore centralizzazione del sistema teocratico, il tutto porterà più risparmio, visto che di soldini ce ne sempre meno e vengono utilizzati (a insaputa dei fedeli) per altre cause perse.

      Elimina
    6. Comunque se tutto ciò e riferito all'urgenza dei tempi, affidarsi a internet dove tutto è controllato, a meno che il cd sia anche lui dalla parte di chi controlla.

      Elimina
  13. Questo è certamente uno dei post più interessanti del blog, perché anche attraverso i commenti stiamo cercando di analizzare quale potrà essere il trend dell' "organizzazione" per i prossimi anni... Sta catturando la mia attenzione principalmente per un motivo: sono dei gran furboni, o "credono" di esserlo... Ormai io come tanti altri abbiamo capito l'antifona. Provo pena e avvilimento per le nuove generazioni. In congregazione ho una quindicenne molto zelante, già battezzata da qualche anno... Ogni volta che la vedo non posso fare altro che pensare che si tratta di poco più di una bambina, ne riparleremo tra qualche tempo... La generazione dei ragazzini odierni, almeno tra quelli che di fatto non vogliono informarsi, continueranno ad essere prede molto facili per abboccare a certe baggianate, tipo gli "intendimenti" anticipati da Bereano. Questi poveri adolescenti cresceranno probabilmente con la convinzione che il Corpo Direttivo "non ha mai detto che i nati nel 1914 avrebbero visto la fine", e simili... È il loro gioco: rimangiarsi la parola o riscrivere la storia a mano a mano che il tempo passa. Gli adolescenti di oggi non sapranno mai un bel nulla del loro passato, anche recente, o peggio ancora, lo negheranno. Già io che sono nato negli anni 80, ho avuto la "fortuna" di vedere il grande fermento che c'è stato fino al 1995, per poi cominciare a sentire "puzza di bruciato" dopo altri decenni di prese in giro culminate con la "doppia generazione", ma loro...? Questi "bambini" (quelli più "zelanti", almeno...) quanto tempo ci metteranno a capire il raggiro...? Non ci sarà nessun "end to close", caro Morris... E se ci sarà una "fine", speriamo che sia per "voi". Grazie a Dio o a chi per lui, Gesù è ben altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono figlio dei primi anni 80,ma non mi ricordo particolare fermento fino al 95 e qualcosa di diverso dopo,a cosa ti riferisci ?anche io in sala ho giovani fomentati che si impegnano ma che non sanno mettere 2 parole di seguito all’altra,attenti più al look e al capello che alla sostanza..ogni adunanza sta diventando sempre di più uno spettacolo teatrale

      Elimina
    2. È proprio questo il problema, Disilluso... L'ignoranza... A cosa mi riferisco...? Alla "generazione che non doveva passare"... I primissimi effetti di questa ennesima cantonata si sono sentiti dopo il 1995... Il "1995" era una data limite, diciamo...

      Elimina
    3. Non ho memoria di ciò..come me anche tu frequenti e credo convieni che il tema nuovo mondo e’ caduto un po’ in secondo piano..fino a 20 anni fa se ne parlava tanto nelle cene,in famiglia in servizio..ora poco o niente..a parole ci credono ma inconsciamente non lo si aspetta più.
      La wt con studi libri etc etc e’ capace lentamente di cambiare aspettative e orientamenti dei fedeli

      Elimina
    4. Esattamente! È proprio questo che anche la nostra generazione degli anni 80 ha visto, in questi decenni...! Per questo mi chiedo quanto ci vorrà alle nuove generazioni per capire che qualcosa non torna... Quanto al 1995... La famosa generazione di "80 anni"... Fu dopo quell'anno che inizio' un lento, progressivo declino... In senso psicologico, intendo... Culminato fino ad oggi...

      Elimina
  14. Non mi stupirei se nel prossimo futuro i proclamatori saranno incoraggiati a sostenere un particolare partito politico. Di solito una religione nasce con lo "spirito" e si evolve in una "scheda", naturalmente lasciarla in bianco o sbagliare candidato sarebbe un peccato...

    RispondiElimina
  15. Comunque è sconcertante per quei vecchietti o invalidi che hanno nel tempo
    Organizzato il servizio con le visite ulteriori,perché non sono in grado di setacciata continuamente il territorio per trovare "studi che fanno progresso"
    Nella loro semplicità era qualcosa che li faceva sentire utili.

    RispondiElimina
  16. Pingo(Antonio)11 ottobre 2017 22:41

    Noto con piacere che anche sù OT ci sono alcuni bloggere che pian pianino il prosciutto che gli copriva se lo stanno togliendo.

    RispondiElimina
  17. Buongiorno, "si riducono pubblicazioni per mettere maggiormente l'accento sull'inizio degli studi biblici e per ridurre la quantità di materiale che i nostri fratelli devono leggere" ma non era onesto e dignitoso dire la verità? I soldi sono finiti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro Davide come canta la Caselli: La verità mi fa male,lo sapeva lei e e lo sanno anche loro.
      ma ormai sono nel baratro più completo . si arrampicano sugli specchi, ma ogni volta cadono giù e si fanno sempre più male.

      Elimina
    2. Questi signori del CD vestono Volta&Gabbana, se leggiamo in passato cosa hanno scritto, (una volta venivano pubblicate 48 riviste all'anno, ora solo più 6), con queste giustificazioni:

      w81 1/9
      "15. Perché l’opera con le riviste è un modo ideale per acquistare esperienza nella testimonianza di casa in casa e nell’iniziare studi biblici a domicilio?"

      w87 1/3 p. 18
      "Notizie provenienti dalle filiali della Società in Australia e in Brasile indicano invece che la distribuzione delle riviste può essere il primo passo per iniziare molti studi biblici."

      km 4/98 p. 8
      "Gli itinerari delle riviste sono un ottimo campo per iniziare studi biblici."



      Elimina
  18. Coming soon...14 ottobre 2017 17:20

    Un altro aggiustamento pare sia la revisione dei requisiti di nominato turnisti. Alcune adunanze al mese le perdono e quindi vanno "disciplinati".
    Tale decisione scatterebr a partire da settembre 2018
    Qualcuno ne sa qualcosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioè? Non capisco...

      Elimina
    2. Coming soon...19 ottobre 2017 14:02

      Praticamente i turnisti nominati non potrebbero più mantenere l incarico perché perdono sistematicamente delle adunanze al mese. Qualcuno sa qualcosa inerente a ciò

      Elimina
  19. Ma non bisognava "aver sempre molto da fare nell'opera del Signore?e affrettarsi perché i tempi sono vicini?"Quindi studio personale,lettura della Bibbia,delle pubblicazioni,predicare e andare in sala?In quindici anni che sono stata fuori hanno:ridotto le adunanze,le assemblee,le pubblicazioni..i servizio non vedi più nessuno...si vendono pure le sale ..ma di sto passo?Crescita non se ne vede.Mi sembra che la benedizione di Geova sia in ritirata.

    RispondiElimina
  20. da morir dal ridere:

    Neemia16/10/17, 18:43
    MalcomX e Jack vi racconto una storia :

    Due anziani dopo aver visto il rapporto di una coppia di giovani pionieri regolari decidono di fare una visita pastorale preoccupati dal calo delle ore delle visite e della letteratura distribuita. Si chiedono cosa sia mai successo all'improvviso da far calare in questo modo il servizio. Quando vanno a trovarli trovano una coppia felicissima che dice loro " Carissimi anziani le cose ci stanno andando benissimo, Geova ci sta benedicendo e così abbiamo fatto meno ore di servizio e predichiamo in internet, abbiamo distribuito meno riviste e stiamo ricevendo moltissime benedizioni come mai prima. Siamo contenti che stiamo andando al passo con il carro celeste."
    Cosa pensate abbiano detto gli anziani ?
    Ebbene in maniera simile ......ecc..ecc..

    (commento tratto dal blog proclamatore consapevole)

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO FIRMARE I COMMENTI CON UN NICK

Cliccare sul menù "commenta come..." e scegliere l'opzione nome/URL.
INSERIRE UN NICK a piacere nel campo NOME, cioè uno pseudonimo col quale vi firmerete, poi cliccare su Continua. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi la pagina"come commentare" nel menu orizzontale in alto)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.