Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us


Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra
Un
archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla pagina

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE"

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”. (Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

lunedì 31 ottobre 2016

Condoglianze con contribuzione



Una famiglia che aveva appena perso un figlio (probabilmente dopo un rifiuto di una trasfusione), ricevette questa lettera:


Cara fam. M....




Siamo affranti per ciò che vi è successo.

Come cristiani Testimoni di Geova ci aggrappiamo alla speranza che Geova ci dà, la resurrezione
Giov, 5:28-29
Il comitato sanitario di Bari vi è vicino

Se volete, potete contribuire alle spese del comitato sanitario restituendo la busta della lettera con la contribuzione al fratello V....





Sono io che non capisco, o questa lettera contiene qualcosa di inappropriato?

... resto senza parole !

"Se volete, potete contribuire alle spese del comitato sanitario restituendo la busta della lettera con la contribuzione"





47 commenti:

  1. "Restituiteci la busta di queste condoglianze con dentro del denaro"

    questo è il messaggio che passa... o ditemi che mi sto sbagliando!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono gli stessi che criticano i preti che chiedono una contribuzione per un servizio a richiesta (matrimonio, battesimo...) ?
      Ha ragione chi dice che la religione è una mafia...

      Elimina
  2. In questi casi come si può pensare ai propri interessi?si dimostrano ciò che sono da sempre:gente malvagia e senza scrupoli.i genitori
    Non so come avranno reagito ma in un momento di grande dolore che stanno attraversando,non aver risposto a tale atto perverso,si sono comportati da grandi signori...loro figlio va oltre la stupidità e l insensatezza di chi ancora pretende ubbidienza.mi unisco al dolore di questi cari genitori e spero in qualche modo che ognuno di noi possa sostenerli come meritano davvero.sentite condoglianze...

    RispondiElimina
  3. Ciao carissima Ema ben tornata!! :-))
    Davvero questo post c'è poco da dire, quelle lettera è agghiacciante. Spero che i genitori li abbiano educatamente mandati al quel paese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saulo buona sera..grazie a te come a tutti voi che mi volete bene.ha fatto benissimo chi gli ha restituito la busta vuota.non so se avete mai visto la saga di saw..questi membri meschini che si divertono da anni a giocare sulla vita degli altri se conoscerebbero per un attimo questo personaggio credo che gli passerà la voglia di trattare male i fratelli.scusate la mia crudeltà ma ormai mi conoscete e scusate se a volte sembro andare fuori le righe ma certe persone dovrebbero riflettere prima di scrivere.ho letto i post che mi sono persa in questo periodo nonché i commenti di alcuni soggetti.beh a loro la scelta di decidere della loro vita ma senza attaccare in modo subdolo nascondendosi poi come le vipere.non sono arrabbiata ma solo dire ciò che penso.

      Elimina
  4. la mia vicinanza e sostegno a questa famiglia assieme al mio piu totale disprezzo per chi scrive e per chi approva queste missive. "si riconosceranno dai loro fruti" questo è un albero marcio dal profondo delle radici con frutti che dimostrano chiaramente che i TdG nulla hanno a che vedere con il cristianesimo.

    RispondiElimina
  5. Anziano riflessivo
    Se per assurdo questa lettera viene letta in congregazione, sono certo che nessuno penserebbe che anche in questi casi ci sia SPECULAZIONE da parte di chi sta ai VERTICI, ma tutti si emozioneranno, attribuendo a "mamma betel" il merito di aver pensato a quella famiglia che sta tanto soffrendo

    RispondiElimina
  6. Sono sempre io...Anonima infelice...Purtroppo sapevo già di questa "usanza" abbiamo spesso avuto bisogno del comitato sanitario e sempre per cose gravi.la busta è stata fatta anche se a volte non abbiamo visto nessuno. Io non mi scandalizzavo allora...presi dal dolore mettevi i soldi in busta..punto.. Ma tempo fa una ex sorella mi ferma e mi dice se mi ricordavo di quando sua madre fu ricoverata..in quell'occasione lei...disassociata e sua cugina "persona del mondo" pensarono logicamente gratis a questa sorella malata.fin qui niente di strano..ma tempo fa riordinando le cose della mamma morta ha trovato una busta di ricevuta di soldi dati al comitato...loro erano state li gratis..e in più a loro spese..e loro ricevettero dalla sorella 100€... immaginate lo schifo che ha provato questa ex sorella!!!

    RispondiElimina
  7. Pingo (Antonio31 ottobre 2016 15:00

    buonasera tenete presente che il Maggi che ha ricevuto quella ignobile rivhiesta di contribuziono da parte del CS è un x betelità,poi disassociato a causa di sua denuncia alla magistratura di 2 casi di pedofilia nascosti dalla bethel, almeno lui cosi ha raccontato sù fb ci rendiamo conto che chi onestamente denuncia alle forze dell'ordine dei presunti reati viene espulso dalla wts?meditate tdg che purtroppo vostro malgrado per svariati motivi siete costretti a rimanere dentro in che marciume vi trovate a sguazzare? spero presto per voi che riusciate a liberarvi da queste catene senza subire conseguenze, auguri.

    RispondiElimina
  8. Si sono fatti belli guardando dalla buca della serratura le altre organizzazioni religiose , quando in realtà dovevano guardarsi in casa propria, e poi hanno da dire se vengono criticati.... Matteo Cap 7 v 2.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Riflessivo a parte gli inizi puramente Massoni, il nome Geova è stato un Domenicano Cattolico ad inventarlo Raymundus Martini che lo uso per primo nella sua opera "Pugio Fidei" all' incirca nel 1270 che in modo arbitrario e liberamente uni i suoni vocalici di Elhoim con le consonanti del Tetragramma, partorendo il termine iniziale di Geova. Quindi i TdG alla fine hanno fatto loro un termine o nome che è squisitamente cattolico, la stessa chiesa cattolica che criticano cosi aspramente, insomma il bue che da del cornuto all'asino come dice il detto popolare.
      A parte che viene ampiamente usato dalla masoneria e dai satanisti. Immaginate se il vero Dio possa permettere che il suo nome venga strausato ed abusato dai suoi nemici senza che Lui muova un dito? Mi sembra del tutto improbabile. Ci sarà pure un motivo se gli scrittori non ne fanno uso "in forma scritta" nelle scritture greche pur conoscendo il vero nome e come si pronuncia.

      Elimina
    2. Se questa lettera del comitato è vera tutto ciò è vergognoso. Niente da aggiungere.

      Ho 3 domande per zeroassoluto:

      Raymundus Martini ha inventato anche questi altri nomi?

      Gesù= Yehosua
      Giosafat= Yehohshafàt
      Gionatan= Yehohnathàn
      Ieoseba= Yehoseba
      Ioiachim= Yehoyaqim
      Ieoaddan= Yehoadan

      ...per esempio, ce ne sono tanti altri.

      Altra domanda: trovi probabile che Dio conceda ai suoi nemici di pronunciare il suo nome in una forma contratta (Yah per esempio)?

      Altra domanda: le vocali di Geova (E O A) sono le stesse di Elhoim (E O I), o piuttosto sono le stesse di Eloah (E O A), il singolare di Elhoim?

      Elimina
    3. pingo (Antonio)2 novembre 2016 14:14

      X g del 02:11:ore 15:02 se ne vuoi avre conferma da diretto interessatoche ha ricevuto la ignobile richiesta di contribuzioni puoi contattarlo sù fb al cognome che leggi sulla lettera metti prima Riccardo e cosi puoi contattarlo lui è sui vari gruppi di ex tdg. Ciao

      Elimina
    4. Il nome Geova non è la traduzione di Yahwe' che è la pronuncia più vicina a quella del tetragramma (vedi TG 01/02/1961) Sono state prese le vocali di Adonai e inserite nel tetragramma, mentre i nomi da te menzionati sono le traduzioni in greco dei relativi nomi ebraici.

      Elimina
    5. Rispondo alle domande di g del 2 novembre.
      Riguardo alle origini dove compare il nome Italianizzato GEOVA mi risulta che sia stato il Martini, che era quello che volevo indicare, se ci sono indicazioni precedenti al 1270 e tu ne sei a conoscenza non ho difficolta a prenderne atto, al momento io so quello che ho scritto.
      Come ti è gia stato risposto correttamente da Odisseo alla seconda domanda ,che non è certamente pertinente all'argomento a mio giudizio, i nomi da te citati sono traduzioni da Ebraico al Greco, e non proprio corrette visto che in realtà Gesu si chiamerebbe Giosuè che per errore è stato scritto Gesù, ma non ti faccio la cronostoria se ti interessa puoi farti le tue ricerche in merito.
      Ma Ti faccio riflettere che solo il nome di DIO non è stato in alcun modo MAI TRADOTTO DAL TETRAGRAMMA e certamente questo è significativo.
      Pensi che Paolo o Luca non potevano scriverlo aggiungendo le vocali fonetiche greche per indicare come si pronunciava correttamente o addirittura tradurlo? Se non lo hanno fatto e DIO non lo ha permesso qualche ragione ci deve essere non credi? Che poi tutti a qualunque costo devono cercare di tradurlo o pronunciarlo è una storia diversa, ma semplicemente LE SACRE SCRITTURE NON LO CITANO PUNTO! Sappiamo solo come si scrive in Ebraico ma non è certamente sufficiente ad avvalorare tutte le speculazioni di studiosi nei secoli.Il resto sono solo supposizioni a cui nessuno puo dare certezza assoluta.
      Le vocali possono essere state prese anche come dici tu, ma non cambia il concetto che volevo esporre; GEOVA non ha nulla a che vedere con il REALE NOME DI DIO.
      La forma contratta Yah, ha le stesse problematiche esposte sopra. Se tu vuoi credere a quello che ti ha inculcato la TW a me personalmente non mi importa niente e non ti critico neppure, credi semplicemente a quello che vuoi tu.
      Ma affermare con assoluta certezza come fa la WT e i TdG che la forma GEOVA sia il vero nome di DIO ce ne passa.
      Ti abbraccio caldamente g.

      Elimina
    6. Ma la WT lo ha sempre detto che la pronuncia Geova non è la pronuncia corretta a motivo delle vocali ...solo che la loro idea è ...meglio pronunciarlo male che non usarlo affatto .....dunque la vera discussione sarebbe.. se è coretto oppure no usare quel nome , anche se si è consapevoli di pronunciarlo male......al di la poi se YHWH sia DIO oppure no ( vedi biglino )

      Elimina
    7. Il mio pensiero si avvicina molto a quello di zeroassoluto.
      Ma scusate ma se Di avesse voluto che il suo nome fosse pronunciato, menzionato, saremo qui a discutere di come si pronuncia, o qual e' il suo nome?
      E come dice riflessivo, poi bisogna vedere chi era YHWH!!!

      Elimina
    8. infatti nella traduzione biblica del nuovo mondo.....e qui biglino mi ha fatto sorridere ....lui dice : che astutamente i TDG nella loro Bibbia dove si legge DIO ...loro hanno scritto ( il vero ) DIO.......(il vero) è una loro aggiunta ...(-:....biglino ha ragione quando dice ...che bisogna fare finta , perchè ce solo da far finta che sia così.

      Elimina
    9. Sono g. del 2 novembre. Rispondo a zeroassoluto.
      "Se tu vuoi credere a quello che ti ha inculcato la TW a me personalmente non mi importa"

      MA CHI TI DICE CHE VOGLIO DIFENDERE LA TW? Magari non sono neanche TdG! Restiamo sul tema in questione.

      L'elenco di nomi che ho citato sono le vocalizzazioni che il testo masoretico fa ad alcuni dei nomi teofori ebraici. Questi nomi contengono nella loro parte iniziale almeno le prime due lettere del nome divino. La mia domanda era: se tutte vocalizzazioni rendono l'inizio del nome divino con "YE-HO" o "YA-HO" dovremmo arrivare alla conclusione che chi ha volutamente creato una pronuncia fasulla del nome di Dio abbia anche modificato tutti questi altri nomi? Spero di essere stato più chiaro ora, e che tu voglia rispondermi. Tra parentesi, se vogliamo togliere il nome Gesù, e usare Giosuè il risultato non cambia.

      "Pensi che Paolo o Luca non potevano scriverlo aggiungendo le vocali fonetiche greche per indicare come si pronunciava correttamente o addirittura tradurlo?"

      A meno che come disse Giuseppe Flavio, il nome di Dio non si pronunciasse "secondo le sue lettere", il tal caso per un ebreo era sufficiente avere le lettere YHWH per sapere già quale fosse la sua pronuncia.

      "Il resto sono solo supposizioni a cui nessuno puo dare certezza assoluta."

      Anche la tesi secondo cui il nome Geova è il risultato dell' aver volutamente inserito le vocali di Elhoim nel tetragramma è una supposizione, in effetti sul nome di Dio abbiamo SOLO supposizioni, eppure ne parliamo perchè ci interessa.

      "Le vocali possono essere state prese anche come dici tu, ma non cambia il concetto che volevo esporre;"

      esatto, ma rende meno attendibile la tesi che proponi. In pratica chi propone questa spiegazione non sa nemmeno se Geova viene fuori da YHWH + Adonai oppure Elhoim oppure Eloah o altro ancora, l'importante è che alla fine si arrivi alla conclusione che Yehowah sia sbagliato a prescindere... poco serio come discorso. Anche questa è solo una ipotesi.

      "GEOVA non ha nulla a che vedere con il REALE NOME DI DIO."

      non puoi dirlo con certezza assoluta.

      "La forma contratta Yah, ha le stesse problematiche esposte sopra."

      e al contempo si può sollevare la stessa questione dei nomi teofori. Alcuni nomi che contengono la forma contratta suggeriscono proprio "YaH", vedi per esempio Geremia= Yirmeyàh.
      Inoltre in rivelazione c'è l'espressione "Hallelouià" in GRECO. Dunque ti rifaccio la domanda a cui non hai risposto: Dio concederebbe ai suoi nemici di pronunciare il suo nome in una forma contratta, per giunta sbagliata? Come mai questa invece l'ha preservata nei manoscritti greci?

      Ricambio il caldo abbraccio.

      Elimina
    10. Se non vengo censurato vorrei dirti il mio pensiero. Secondo mie riflessioni e ricerche in lingua inglese ci sta la possibilità che il nome di Dio sarebbe HAYAH. Secondo alcuni l unico punto in cui non si poteva manomettere è in esodo 3:14_15. Dio disse a Mose che il Suo nome era Hayah Asher Hayah. Al versetto 15 compare solo Hayah. Poi nei versetti seguenti compare Yhwh al posto di Hyh. In ebraico il passaggio da Yhwh a Hyh è facilissimo, basta modificare una lettera e aggiungerne un altra. Secondo questa ricerca sembrerebbe che i farisei prima e masoreti poi hanno modificato il nome. Anche me fa riflettere il fatto che Yhwh compare in contesti ambigui! Ripeto questo è una ipotesi. Se vuoi puoi fare ricerche per conto tuo e fare le tue riflessioni. Purtroppo la maggior parte delle informazioni sono in inglese.

      Elimina
    11. carissimo g, mi dispiace che tu abia interpretato la mia osservazione sul credere a cio che vuoi come una offesa, non era questa la mia intenzione e forse ho esposto il mio pensiero in modo errato. Io contesto solo l'uso non appropriato del nome GEOVA e solo questo termine, per il resto dico solo che nelle altre forme non si è sicuri della sua pronuncia e in merito non ho detto e non dico di piu poiche non sono uno studioso di lingua ebraica quindi mi limito a quello che so per certo. Poi tu mi fai delle domande a cui tu ritieni di sapere gia la risposta e quindi potresti darmela tu, visto che la mia impressione e lo dico senza malizia alcuna, non ti soddisferebbe in ogni caso, ripeto posso sbagliarmi ma questa è la mia sensazione.
      Il fatto che se ne parli lo ritengo positivo perchè significa che alla fine abbiamo l'interesse e la buona volonta di conoscerlo nel modo giusto, forse in futuro sarà possibile per immeritata benignita di DIO e me lo auguro di cuore. Ma al momento non si sa come si pronunci correttamente e il fatto che DIO stesso ancora non ha ritenuto opportuno rivelarlo ci sara un motivo.
      Ti abbraccio

      Elimina
    12. Ciao g.
      Non voglio intromettermi nelle vostre dottissime (e interessanti) dissertazioni, dato che il problema del nome di Dio l'ho affrontato solo di striscio. Solo volevo capire il punto della tua domanda circa il permettere l'uso del suo nom da parte dei nemici. Se tralasciamo gli esempi biblici di giustizia divina, la realtà ci dice che Dio permette (o tollera) tutto, ma proprio tutto, dalle bombe atomiche ai lager nazisti alla pedofilia. Quindi cosa significa chiedere se Dio permetterebbe o meno l'uso del suo nome? è più importante il nome di milioni di bambini abusati?

      Elimina
    13. Probabilmente a g sembra anomalo che il nome presunto di Dio compaia in contesti ambigui, come può essere usare il tetragramma in ambito di società segrete ecc! Se in ipotesi la wt è falsa alla base, allora anche il nome Divino non è quello che insegnano! Credo che g abbia voluto dire questo. A questo punto bisognerebbe valutare altre ipotesi! Sinceramente anche io mi sono fatto le stesse domande. Una organizzazione che in ipotesi ha poco a che fare con il cristianesimo perché dovrebbe insegnare il nome vero di Dio? Siamo sicuri di quale si questo nome? Chi fa uso di questo nome? Domande a cui rispondere non è facile. Io mi accontento di chiamare Dio semplicemente Padre, anche se penso che bisognerebbe valutare bene esodo 3:14_15. Grazie della possibilità di commentare. Passo e chiudo

      Elimina
    14. Non capisco come un DIO onnipotente abbia fatto arrivare fino ai nostri giorni la Bibbia di cui si dice che l abbia pure protetta ... però allo stesso tempo il suo nome pronunciato bene , male, se è il suo o non lo è , rimane ancora un bel mistero.

      Elimina
    15. Non prendetevela, la discussione può essere interessante ma non ha attinenza col tema del post. Per adesso lo chiudo ai commenti. In caso, proseguite sull'altro blog. Grazie per la pazienza :-))

      Elimina
  9. eppure sono oltre 20 anni che i comitati sanitari, ci marciano con i soldi in nero dentro le buste! Sia in casi di ricoveri positivi, che per eventi negativi. Tac, si presentava il delegato di turno. Mi è capitato in 3 eventi. Stessa richiesta. Ma come mi ha dato la busta glie lo ridata: VUOTA :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Navigatore, ho fatto parte del comitato sanitario per alcuni mesi, non ai vertici ma come manovalanza, mi mandavano dove loro si scocciavano andarci o dove non li volevano, in una occasione ho sentito di come si lamentavano dei fratelli che non contribuivano e lo facevano in modo dispregiativo e si lamentavano che loro avevano delle spese ecc, ecc. Poi mi sono stufato ed ho fatto in modo di rinunciare per carichi di lavoro.

      Elimina
    2. ..come mai le spese dei comitati sanitari non sono sostenute dalle contribuzioni di matteo 24:14? la WT non sostiene queste spese tramite le contribuzioni?

      Elimina
    3. in una congregazione del nord mi è capitato più di una volta di andare in comitiva il sabato o la domenica mattina, e l'anziano che si occupava del comitato sanitario ha "reclutato"alcuni fratelli giovani per andare a fare dei "lavoretti" in casa dei medici che collaboravano (tagliare legna, costruire muretti, raccogliere olive...) con la clausola che potevano segnarlo servizio.
      Sono convinta che questi cari ragazzi fossero in assoluta buona fede, ma lo trovo vergognoso...che poi mi è capitato di aver bisogno di questi medici e sentirmi dire che dovevo stare zitta e non parlare del sangue in ospedale...
      capisco che possono dire di farlo per aiutare i fratelli e avere quest'intenzione, ma quei medici che sfruttavano in questo modo i fratelli erano solo dei profittatori, non dei professionisti seri...e infatti lo dimostravano a ora di bisogno...
      credo che molti fratelli si impegnino sinceramente, e li apprezzo, ma non hanno nemmeno idea di quanti fratelli abbiamo accompagnato in ospedale mio marito ed io, impiegando tempo e spesso la nostra benzina, ma non ci è mai passato neanche per l'anticamera di chiedere qualcosa...mi sarei vergognata come una ladra, ad aiutare i fratelli a pagamento...

      Elimina
    4. Confermo, già nel 98 quando mia madre malata era ricoverata in ospedale senza troppi giri di parole chiedevano di contribuire, e mio padre poverino che aveva già chiesto soldi a tutti parenti e anche ad alcuni fratelli per aiutarci a curare mia madre con le medicine che il comitato consigliava per fare sangue , come dicevano loro, alcune volte disse che in quel momento non poteva ma poi trovava il modo di contribuire sentendosi in difetto. Li per li , uno non ci pensa ma in realtà tra medicine che ti procuravano e contribuzioni c era un bel giro di soldi.

      Elimina
  10. Ma dov'è il tatto, la sensibilità di fronte a certe situazioni? Mi vergogno di aver aderito ai TdG. Per fortuna non sono arrivato al battesimo.

    RispondiElimina
  11. Lelvira quello che racconti è davvero molto triste. Conferma ancora di più la falsità dei rapporti di servizio. E se sono disonesti nel minimo, figuriamoci nel molto come disse Gesù.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei narrare un episodio che apparentemente nin ha attinenza con questo argomento.
      Meno di un anno fa è morts una mia zia che era cattolica mentre sui marito è un testimone di geova.
      Lo zio, per rispetto della moglie, decise di fare alla zia il funerale cattolico. Io ero insieme allo zio quando venivano presi accordi col prete, che con mia sorpresa si rivelò una persona straordinaria. Fu estremamente sensibile e rispettoso, optando per una forma liturgica della cerimonia più breve per non mettere a disagio i parenti non cattolici, pur essendoci anche dei cantori.
      Quando chiesi al prete qyanto gli dovevamo mi rispose: "Assolutamente NULLA, se volete fare un'offerta per la chiesa lo potete fare, ma per il funerale non è richiesto NULLA".
      Un paio di settimane dopo lo zio ricevette una visita da parte di un anziano col sorvegliante di circoscrizione, che lo sottoposero ad un interrogatorio per essere ststo presente in chiesa durante il funerale, per accertarsi che non avesse compiuto atti idolatrici; a tal fine questi due fenomeni sono arrivati a chiedergli quali sentimenti provava dentro di sé durante la cerimonia...
      lo zio li cacciò di casa e loro andandosene gli dissero che era debole spiritualmente, a mò di insulto.
      Che Dio stramaledica queste persone.

      Elimina
    2. mi vergogno, vergogno, vergogno di aver appoggiato in passato questi modi di fare!

      Elimina
    3. Amico John, ci sarebbe da vergognarsi se avremmo agito di proposito, ma credo che non eravamo noi, siamo stati vittime di chi ha soffocato e annientato la nostra stessa persona, proprio come fà il "fico strangolatore"

      https://www.google.ch/amp/s/oggiscienza.it/2011/05/23/il-fico-strangolatore/amp/

      Elimina
  12. Je suis Français. Excusez ma traduction google..
    Ciò che è inquietante di questa lettera è che nel 2008 il CLH sono mai chiamato così ... Sono stati creati a metà degli anni 1970 Perché si chiamano comitato sanitario ?
    Merci si vous pouvez répondre.
    grazie se è possibile rispondere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bonjour etmoi et bienvenu.
      malheureusement je ne sais pas repondre à ta question mais je suis bien sûre que quelq'un ici va le savoir.
      comment as-tu trouvé ce blog?

      Elimina
    2. Bonsoir a toi et moi.je suis ema79.je suis très contente de avoir trouvé une personne français.j espère que tu peut trouver une réponse positive sur ce blog et dès personnes sincères ici.a bientôt.

      Elimina
    3. Salut "etmoi...,
      Bienvenue sur ce blog!
      D'ailleurs, comment y es-tu arrivé(e)?
      J'ai peut-être ma petite idée...;-)

      Pour répondre à ta question, en gros, c'est le nom que les Témoins ont donné à un groupe de personnes qui ont comme tâche de seconder ceux qui nécessitent une intervention chirurgicale, entre autre en constituant une liste de médecins prêts à respecter leur position sur les transfusions sanguines.

      Elimina
    4. Tranquillo e Ema79,
      Bravi, ve la cavate bene in francese!
      Per me è la mia seconda lingua madre, dato che risiedo in un zona francofona di una nazione multiligua. E voi?

      Elimina
    5. Ciao Socrate, io abito nella Svizzera italiana, è un po'd'obbligo sapere due o tre lingue, altrimenti sei fuori dal mondo del lavoro. grazie per la.spiegazione ad etmoi, non sono sicuro cosa volesse sapere di preciso.

      Elimina
    6. Io l ho studiato a scuola e avevo la media tra 8/9.ogni tanto mi capita di incontrare turisti francesi che vengono a visitare Anagni e mi fa piacere fargli da guida se mi chiedono qualcosa anche se il mio francese non e più fluente come prima.dopo tanto che non lo pratichi piu qualcosina ho dimenticato.mi fa piacere che lo conoscete e sono contenta pure di scambiare qualche parola con voi.a bientôt mes amies.un ambras.

      Elimina
    7. Pour Socrate, et merci de l(accueil des autres
      Oui OK pour le rôle de ces personnes. Il y en a dans tous les pays. Mais leur appellation est depuis plus de 30 ans Comité de Liaison Hospitalier soit en abrégé CLH en français. La lettre ci-dessus est de 2008, donc elle aurait dû mentionner le CLH et non pas un non que nous avons jamais entendu. A moins que nous ayons un document officiel de la WT (TG ou lettres identiques à celle que l'on pourrait trouver en anglais par exemple qui emploie ce mot Comitato sanitario
      Merci à tous...
      Un tel document serait précieux pour les coroner du Canada qui enquête sur la mort de Éloïse Dupuis.
      Ciao

      Elimina
    8. Bonsoir etmoi.j'ai lire de la mort de Éloïse Dupuis,une jeune mère morte pour des fou.une histoire vraiment terrible.su jw analize potete trovare il link che spiega di come e morta questa giovane sorella.aveva soli 27anni.cher etmoi je te remercie pour porter a l attention de tous sur le blog cette terrible histoire que mérite toute la nous considération.a bientôt

      Elimina
  13. Etmoi
    Je serais heureux d'aider les authorités canadiennes, mais je ne comprends pas ce que tu cherche. comment pourrait une telle lettre être précieuse pour le coroner? De ce que je sais, en italien le CLH s'appelle comitato sanitario. Dis-nous comment nous pouvons t'aider.
    Je suis aussi navré par le cas de Éloïse, j'ai lu son histoire et vu ses photos....

    RispondiElimina
  14. comunque non dimentichiamo questo schifo... perchè è ricorrente !

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO FIRMARSI CON UN NICK (QUALSIASI) Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)