Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

martedì 17 maggio 2016

Quando ubbidire alla Watchtower porta alla morte



A volte capita di confondere l'ubbidienza a Dio con l'ubbidienza agli uomini. Ma visto che nessuno di noi ha mai parlato con Dio, ci siamo sempre fidati di uomini che dicono di aver parlato con lui. Affidarsi a uomini che emanano dottrine nel nome di Dio è sempre pericoloso, specie quando si impongono scelte che hanno a che fare con la nostra vita.
Un esempio è quanto accaduto in Malawi diversi anni fa. Migliaia di fratelli sono stati uccisi per aver ubbidito a delle direttive "divine",  che in  realtà erano state promosse da uomini. Quando lo stesso problema si è ripresentato in Messico... voilà... le direttive sono cambiate.

Domanda:
Ma i fratelli morti in Malawi, per chi sono morti? Di cosa si sta parlando, chiederete?

Leggete questo articolo...




https://jwanalyze.wordpress.com/malawi-messico-giuramento-di-fedelta/

...poi valutate voi stessi se è ancora opportuno ubbidire a certe persone !




* * * * *




Stai leggendo questa pagina da un cellulare?


oppure:





35 commenti:

  1. Risposte
    1. Onore ai nostri cari amici che non ci sono più...

      Elimina
    2. se penso a tutti quelli morti nei lager tedeschi.
      Mi vengono i brividi

      Elimina
    3. se qualcuno è morto per non aver imbracciato un fucile, non è morto invano. Avrebbe aggiunto morti ai morti e, forse sarebbe morto lo stesso.
      Coloro che invece sono morti per un saluto alla bandiera o per qualcos'altro di innocuo.... bè quella si è una tragedia, una colpa di sangue che grava su quelle teste altezzose...

      Elimina
    4. era esattamente quello che volevo dire, John.

      Elimina
  2. Cos'altro aspettarsi da una divinità ( che qualcuno ha voluto erigere a padre eterno )che si calmava sentendo l'odore soave del grasso degli animali bruciati in suo onore ? Meno male che costui non è il 'vero padre' .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende se il racconto e' nato dalle superstizioni del tempo oppure esplicitamente richiesto da Dio. Io credo che sia probabile il primo caso. Allora i templi, i sacrifici animali erano la norma.

      Elimina
    2. Quindi per la WT perdere la vita per una tessera di partito e' giusto. Pero' diventare una NGO sposando i principi dell'ONU per usare una libreria va bene?

      Elimina
  3. Amici, per la wt tutto è possibile.. Troveranno una giustificazione a tutto. Se tra un po faremo il battesimo ai neonati, diranno che è giusto e troveranno qualche scrittura. E se gli fai notare l'incoerenza, loro diranno che è luce spirituale..non se ne esce..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente luce spirituale ...mentre le altre religioni erano e continuano ad essere nelle tenebre ......questi signori continuano a prendere in giro se stessi e i fedeli .....non dico DIO ...perchè a sto punto comincio a pensare che quelli del CD siano ATEI senza neppure saperlo, visto la loro forte presunzione ed arroganza.

      Elimina
    2. Ma le scritture incoraggiano a testare ogni cosa.
      Come si puo' testare una cosa che cambia sempre?
      E se poi alla fine quella cosa risulta sbagliata? Non ha senso questo ragionamento.

      Elimina
  4. Nel Salmo 146:3,4 si legge:" Non confidate nei nobili,né nel figlio dell’uomo terreno, a cui non appartiene alcuna salvezza.
    Il suo spirito se ne esce, egli torna al suo suolo...". L'aver riposto fiducia negli uomini, "ai quali non appartiene alcuna salvezza", ha portato alla morte migliaia di persone: per gli assurdi divieti di cure sanitarie, dai vaccini, ai trapianti, al sangue, fino ai divieti legati alla cosiddetta "neutralità" che ha portato indicibili sofferenze ai poveri tdG del Malawi, come ampiamente documentato da Franz nel 6° capitolo del suo primo libro "Crisi di coscienza": "Double Standards" (Doppio standard) o "Due pesi e due misure", come tradotto nell'edizione italiana. "Due pesi e due misure" rende meglio l'idea del differente approccio che ebbe il CD nei confronti dei loro confratelli in Malawi e in Messico e delle conseguenze tragiche che ne derivarono per quelli africani. Semplicemente sconvolgente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono stati proprio questi fatti a far prendere a mio figlio la decisione di dissociarsi,ne fu particolarmente colpito leggendo il libro di Raimond Franz, poi la goccia che fece travasare il vaso fu la faccenda dell'ONU. Ancora oggi dice: Se era legittimo perché non dirlo apertamente?
      Perché tenere nel cassetto la circolare che lo giustifica da tirar fuori e far vedere a chi ne viene a conoscenza, solo nel momento in cui serve per difendere l'indifendibile?

      Elimina
    2. Hai ragione SD. Penso che ogni organizzazione o ideologia che dia come risposta ai problemi dell'uomo la completa fiducia nei uomini e' per definizione corrotta. Lo dice chiaramente la Bibbia e ne da un chiaro esempio con le religioni del primo secolo. Ma le persone ignoranti sono convinti di trovare risposte in una organizzazione. Che la verita' se esiste deve esistere in una organizzazione. La verita' e' do fronte a noi. Solo le persone spirituali se ne accorgono.

      Elimina
  5. Lessi il libro "Crisi di coscienza" per dileggio.
    Era mia intenzione smontare le tesi dell'appstata per antonomasia.
    Rimasi stupito dal rigore delle affermazioni e accuratezza delle fonti citate.
    Rimasi ancor di più esterrefatto perché mai e dico mai ,traspare dal racconto livore e tantomeno odio per l'organizzazione .
    Quel libro mi ha aperto un universo che per me era rimasto nascosto per 38 anni!!
    Il libro di Franz andrebbe letto prima del passo del battesimo ,solo allora colui che decide di fare quel passo lo farebbe in tutta conoscenza ......altro che domandine sulla pericolosità di festeggiare il compleanno o sul copricapo o altre scemenze!
    Le persone dovrebbero conoscere l'organizzazione,prima di scegliere se servirla o meno......dopo potrebbe essere troppo tardi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Della serie leggere prima le istruzioni..

      Elimina
    2. Che tristezza. Potessero leggere tutti...

      Elimina
  6. In giovanni 6:44 si legge che nessuno può avvicinarsi al Cristo ( quindi divenire un suo discepolo) a meno che il Padre NON LO ATTIRI a lui.
    Perciò è giusto chiedersi quanto la predicazione possa essere influente in tutto questo....
    In 2 tessalonicesi ancora si rafforza il concetto che sia SOLO DIO ad attirare e a scegliere infatti si legge ....Dio VI SCELSE..
    ORA mi chiedo se Dio è colui che esamina i cuori, che attira, che sceglie , che conosce coloro che gli appartengono ...A COSA PUÒ SERVIRGLI UN'ORGANIZZAZIONE RELIGIOSA?
    Abbiamo compreso a cosa gli servi in passato un popolo che LUI STESSO SCELSE, e che guidò con le SUE leggi : arrivare al Cristo.
    Ma , come in passato Dio sceglieva i SUOI AMICI e guardava uomini irriprovevoli e retti senza alcun bisogno di ingerenza umana, anche adesso ha la stessa capacità di attirare persone giustamente disposte.
    Allora dovremmo riuscire a liberarci da tutti quei fardelli che ci hanno caricato sulle spalle con inutili e pesanti regole che addirittura sono costate la vita a tante brave persone., che stanno ancora costando serenità e pace a tanti di noi...
    Chi crede ancora in Dio , perché alcuni di noi hanno perso anche la fede a motivo di tutte le cose detestabili che hanno vissuto e visto, dovrebbe far proprie le parole del secondo capitolo di proverbi , scavando nella parola di Dio per arrivare a sviluppare quella caratteristica che fa tanto paura a chi ancora crede nella Wt, la PERSPICACIA, IL DISCENIMENTO.
    Queste armi della mente potranno aiutarci in qualsiasi percorso si debba intraprendere per liberarci dalla morsa di chi tanto abilmente sta condizionando e pilotando tante persone fino al l'annullamento del loro libero arbitrio.

    RispondiElimina
  7. L'articolo è interessante ma, a meno che mi sia sfuggito, non fa luce sulle reali motivazioni che hanno spinto il CD di allora a tollerare la corruzione di funzionari pubblici in Messico e proibire la tessera del partito (unico) in Malawy. La motivazione la spiega Franz nel libro Crisi di coscienza: in Messico la WTS aveva rilevanti interessi immobiliari da tutelare, per cui era meglio non avere problemi con Cesare, cosa che non aveva nel relativamente povero Stato del malawy dove i fratelli furono quindi abbandonati a loro stessi. E Franz dice pure che quello che successe in Malawy torno' utile all'immagine dell'organizzazione, che poteva presentarsi al mondo come vittima per aver mantenuto l'integrità. Sta di fatto che di Malawy si parla molto nelle pubblicazioni WTS prima del 1980, successivamente le citazioni sono diminuite. Sarà un caso che in quell'anno c'è la fuoriuscita di Franz e la pubblicazione del libro Crisi di coscienza, con il capitolo "Due pesi e due misure" che parla proprio del caso Messico/Malawy? Altrimenti quello che è successo in Malawy è grave quanto quello che successe ai fratelli al tempo del nazismo: in Malawy ci furono stupri di massa, procurati aborti, fratelli bruciati vivi. Ma visto che Franz ha spiegato tutti i retroscena, il CD ha ritenuto opportuno che se ne parli il meno possibile. E' un pò quello che è successo con il libro Commento alla lettera di Giacomo, il cui autore, Primo preside della scuola di Galaad che per anni ha collaborato con la WTS ai massimi livelli, venne disassociato con un comitato giudiziario di non più di due ore per dissenso ideologico e dottrinale, e cacciato dalla sede mondiale in età avanzata. Il libro Commento alla lettera di Giacomo è sparito dalla circolazione e non è stato piu' utlizzato, nemmeno quando nel corso degli anni la lettura biblica settimanale era il libro biblico di Giacomo. La domanda che si pose Franz all'inizio degli anni 80 è piu' attuale che mai: Fedeltà a Dio a alla religione?
    Saluti.
    Xyo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molti vorrebbero lasciarsi tutto alle spalle ed iniziare una nuova vita, ma come fai? Non viene voglia di gridare al mondo il nostro sdegno ?

      Elimina
    2. Gridare perché siamo stati imbrigliati, condizionati da regole e regoline, e perché abbiamo speso tuta la nostra vita per la Wt??
      Può darsi John che alcuni starebbero meglio, ma chi se ne importa? Continuare a parlare di una organizzazione che ci ha feriti e illusi è fatto male è darle ancora valore...troppo valore!
      Piuttosto gridare per aiutare chi potrebbe avere un cuore ricettivo...gridare perché sia palese che anch'essa fa parte di Babilonia la grande....allora ok
      Sarebbe veramente interessante....ma A CHI gridarlo ???
      Giornalisti? Politici? Difficile per entrambi farci qualcosa...la Wt è piuttosto potente e il condizionamento che ha fatto ai Tg è veramente forte.
      Gridare a Dio ? MA LU LO SA GIÀ che hanno ridicolizzato il su santo nome e che hanno battuto tante persone buone...
      Perciò per il momento non ci rimane che sussurrare ad alcuni che ancora sono irretiti ma soffrono...può darsi che anche chi è accecato possa pian piano riacquistare la vista.
      Come dice la ma cara lelvira
      Viva la libertà

      Elimina
    3. Infatti lo scopo di ciò che ho detto sarebbe unicamente quello di aiutare chi desidera essere aiutato…

      Elimina
    4. Esistono diversi esempi che dimostrano che quando e' convenuto all'organizzazione il corpo direttivo ha fatto compromesso e a detto delle bugie. Alcuni esempi:

      1. Da sempre l'organizzazione ha detto che va bene usare la mani per educare i bambini. Io lo ricordo da sempre e anche altri fratelli di tutto il mondo.
      Jackson ha negato davanti alla commissione in Australia che questo e' incoraggiato. Se era una norma divina doveva difenderla.
      2. L'organizzazione ha tolto l'ostracismo per le persone che non erano battezzate ma semplici proclamatori. Evidentemente per questioni legali. Se fosse stato sacrosando non dovevano toglierlo.
      3. L'organizzazione e' diventata NGO con molta probabilita' per avere agevolazioni nei vari paesi. La scusa dell'accesso alla libreria la possono raccontare a Fantozzi.
      4. Vendita di strutture dedicare a Geova a Babilonia la Grande quando nel frattempo vietava/fortemente scoraggiava i fratelli di fare lavori per le altre chiese.
      5. Dato la possibilita' di fare il servizio sostitutivo invece che il carcere militare quando avevano bisogno di non apparire ostili con i vari stati.

      Purtroppo i fratelli queste cose non le sanno e si fidano degli uomini.
      Aggiungerei che l'esperienza di Dunlap (l'autore del libro su Giacomo) mi ha scioccato tantissmo. Dunlap aveva differenti opinioni su alcune scritture. E' giusto buttare in mezzo a una strada lui e sua moglie per differenze di opinioni dopo decenni di lavoro per l'organizzazione? a 70 anni? Perche' Franz e company erano Dio in terra per decidere loro cosa credere o non credere? Una simile crudelta' non puo' essere opera da Cristiani.

      Elimina
    5. Il motivo sinceramente è irrilevante per la questione di fondo: furono in pratica condannate a morte delle persone per una interpretazione arbitraria della bibbia. Arbitraria perché lo stesso metro di giudizio non è stato applicato in altre occasioni. E questi sono i fatti inoppugnabili. Poi che ci siano altre motivazioni dietro può solo rendere la cosa più disgustosa, ma il succo, la morte e la sofferenza evitabilissime di persone innocenti resta. E la Watchtower è "ubriaca di sangue" al pari delle altre religioni.

      Elimina
    6. Red Fox, i consapevoli stanno aumentando, e io e te lo sappiamo bene...

      Elimina
    7. X Victor, Ciao ti segnalo un articolo in merito a un tuo commento, riguardo ai cambiamenti che auspichi che avvengano nella wts,sul sito di Rocco Polti c'è un articolo tradotto dal sito jwsurwey dal titolo perche non voglio distruggere la watchtower, eper grandi linee rispecchia il tuo desiderio penso ch ti potra interessare e che io condivido al 100x100, oltre a una circolare che verra letta lundi prossimo ai corpi degli anziani come al solito soldi soldi soldi, Scusa Jhon se ho scritto questo msg su questo post che non ci azzecca ma non sono riuscito a ritrovare il post dove Victor aveva scritto quel commento,cmq per quel che riguarda questo post dico solo una cosa per chi ancora crede nella buona fede dei vertici di questa spa ne avete di argomenti sù cui riflettere.Buonasera a tutti

      Elimina
    8. Non c'è bisogno di scomodare i dissidenti tornati al cattolicesimo.
      L'articolo è stato copiata dalla pagina di Victor, che ha tradotto il testo. Verrà pubblicato nei prossimi giorni su questo blog.

      Elementi come Rocco non fanno altro che copiare testi ed immagini in giro e poi metterci l'imprimatur come se fossero opere loro. Inoltre fanno apologia del cattolicesimo... vedete voi....

      Elimina
  8. Forse un giorno lo potremmo fare,caro John!

    RispondiElimina
  9. Quel giorno è cominciato da un bel po di tempo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si carissimi, ci stiamo sicuramente impegnando per far conoscere la verità, più di quanto non facciano i nostri cari amici passeggiando pigramente con un tablet in mano e spettegolando allegramente...
      del resto, non sono più tanto sicuri nemmeno loro di avere la verità...e sicuramente non viene tanto agevole parlare di una verità incomprensibile fatta di generazioni sovrapposte e profezie mutevoli...
      siamo qua ad aspettarli. E arrivano numerosi...
      Tutti amano il profumo della libertà, cara Red Fox, saggia e battagliera!

      Elimina
  10. Alle nuove leve non interessano le dottrine, i concetti etc, conta solo far parte di un club dove ti fanno credere di essere in un paradiso spirituale, dove esiste la felicità, l amicizia e basta.. i piagnucoloni, i sofferenti, e tutto il resto sono solo degli sfigati..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sembrano tutti Renzi...

      Elimina
    2. Sorella lelvira..non offendere renzi😂😁 che ci tengo ahaha

      Elimina
  11. Anonima infelice26 gennaio 2017 14:49

    Scusate ma non sapevo dove esporre il mio commento e approfitto di questo..ieri sera sono andata in congregazione con mia figlia..veramente con grande sforzo..ma quando siamo arrivati alla parte sostenuta dal video sulla persecuzione in Russia ho chiuso iPad sono scattata...quello che mi ha fatto arrabbiare...apparte il fatto dei racconti di quei poveri disgraziati che si stanno rovinando la vita e hanno pure perso il lavoro e forse perderanno anche la libertà...c'era un incitamento alle preghiere da rivolgere a favore dei fratelli perseguitati. Cito testualmente : “Quando Paolo e Pietro erano perseguitati, i cristiani del I secolo pregavano per loro menzionandoli per nome (At 12:5; Ro 15:30, 31). Anche se non sappiamo i nomi”“di tutti quelli che sono perseguitati oggi, perché non menzioniamo la loro congregazione, il paese o la regione?

    Si possono trovare notizie aggiornate sulla persecuzione dei Testimoni di Geova su jw.org (nella sezione SALA STAMPA > SVILUPPI LEGALI).

    L’articolo “Testimoni di Geova in prigione a motivo della loro fede (per paese)” sul sito jw.org indica quanti fratelli sono attualmente imprigionati in ogni paese. (Nella sezione SALA STAMPA > SVILUPPI LEGALI clicca su un paese per avere ulteriori informazioni e per vedere un PDF con l’elenco dei nomi dei fratelli imprigionati in quel paese.)

    Scrivi i paesi in cui vengono perseguitati i fratelli per cui vuoi pregare.”

    Ma scusate ma Dio non sa chi è in difficoltà "a causa del suo nome"????? Io devo chiedere di salvaguardare i suoi servitori?? Io devo pregare così che Lui interviene?? Meno male che sa tutto e vede tutto ma se non glielo chiedo io non interviene!! Qualche volta penso proprio che mi trovo fulminata!! Mi ha fatto pena l'oratore...piangeva...una persona buonissima e sensibile a quel punto ho pensato..." ma che sono solo io la cattiva?? Mi sono alzata e sono andata via!!


    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)