Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia."
(Svegliatevi! Luglio 2009 p.29)


giovedì 28 dicembre 2017

I testimoni di Geova dividono le famiglie?



Il sito jw.org cerca di rispondere a questa domanda cercando di tranquillizzare l'opinione pubblica sul fatto che loro non dividono le famiglie. Analizziamo cosa dice il sito e poi riflettiamo su alcune esperienze.






_______

I Testimoni di Geova dividono o uniscono le famiglie?


Noi Testimoni di Geova ci adoperiamo per tenere unite le famiglie, sia le nostre che quelle degli altri. Rispettiamo Colui che istituì la famiglia, Dio stesso (Genesi 2:21-24; Efesini 3:14, 15). Nella Bibbia egli ha fatto mettere per iscritto dei princìpi che hanno aiutato persone di tutto il mondo a rendere più solido e felice il loro matrimonio.

In che modo i Testimoni di Geova promuovono l’unità delle famiglie

Facciamo del nostro meglio per seguire i consigli biblici, grazie ai quali siamo aiutati a diventare mariti, mogli e genitori migliori (Proverbi 31:10-31; Efesini 5:22–6:4; 1 Timoteo 5:8). La sapienza contenuta nella Bibbia aiuta a rendere solide anche le famiglie in cui non tutti praticano la stessa religione (1 Pietro 3:1, 2). Consideriamo ad esempio questi commenti fatti da non Testimoni i cui coniugi sono diventati Testimoni di Geova.
  • “I nostri primi sei anni insieme sono stati una serie infinita di diverbi e delusioni. Dopo che Ivete è diventata Testimone di Geova, però, ha cominciato a mostrare più amore e pazienza. Se il nostro matrimonio si è salvato è stato grazie ai cambiamenti che lei ha fatto” (Clauir, dal Brasile).
  • “Quando mio marito Chansa ha iniziato a studiare con i Testimoni di Geova io mi sono opposta, perché ero convinta che per colpa dei Testimoni le famiglie si dividessero. Ma poi mi sono resa conto che la Bibbia ha solo fatto bene al nostro matrimonio” (Agness, dalla Zambia).
Nella nostra opera di evangelizzazione mostriamo alle persone come la sapienza contenuta nella Bibbia può aiutare a...
  • scegliere saggiamente un coniuge
  • sopravvivere al primo anno di matrimonio
  • gestire i rapporti con i suoceri
  • gestire il denaro
  • smettere di litigare
  • imparare a perdonare
  • educare i figli

Cambiare religione è motivo di contrasti all’interno della famiglia?

A dire il vero, in qualche caso sì. Nel 1998, ad esempio, un rapporto dell’istituto Sofres indicava che in una famiglia su venti in cui solo uno dei coniugi era Testimone si erano verificati problemi seri dal momento della conversione.
Gesù aveva predetto che seguire i suoi insegnamenti avrebbe potuto comportare problemi in famiglia (Matteo 10:32-36). Lo storico Will Durant fa notare che sotto l’impero romano, al cristianesimo “si imputava di disgregare la compagine familiare”, * e ad alcuni testimoni di Geova di oggi viene mossa la stessa accusa. Ma sono davvero i Testimoni a causare le divisioni?





European Court of Human Rights (ECHR) building





Corte europea dei diritti dell’uomo
Chiamata a esprimersi riguardo all’accusa mossa nei confronti dei Testimoni di Geova di dividere le famiglie, la Corte europea dei diritti dell’uomo ha affermato che spesso sono i familiari non Testimoni a originare i conflitti* con “la loro riluttanza ad accettare e rispettare la libertà relativa del familiare di manifestare e praticare la propria religione”. La Corte ha anche aggiunto: “Questa situazione è comune a tutte le coppie di religione mista e i Testimoni di Geova non fanno eccezione”. * Eppure, anche quando devono fare i conti con casi di intolleranza religiosa, i Testimoni cercano di seguire il consiglio biblico: “Non rendete a nessuno male per male. [...] Se possibile, per quanto dipende da voi, siate pacifici con tutti gli uomini” (Romani 12:17, 18).

Perché per i Testimoni di Geova è importante sposare persone della propria religione

I Testimoni si lasciano guidare dal comando biblico di sposarsi “solo nel Signore”, ovvero di sposare una persona con cui si condivide la stessa fede (1 Corinti 7:39). Questo comando è sia biblico che pratico. Ad esempio, un articolo pubblicato nel 2010 dal Journal of Marriage and Family diceva che “le coppie in cui i partner condividevano appartenenza religiosa, pratiche e credenze” godevano generalmente di una migliore relazione. *
Ad ogni modo, i Testimoni non incoraggiano i propri aderenti a separarsi dal proprio coniuge se questi non è Testimone. La Bibbia dice: “Se un fratello ha la moglie incredula, ed essa acconsente a dimorare con lui, non la lasci; e se una donna ha il marito incredulo, ed egli acconsente a dimorare con lei, non lasci il marito” (1 Corinti 7:12, 13). I Testimoni di Geova seguono questo comando.

* Relativamente a questa informazione NON sono prodotte fonti. Di nessun tipo. E' evidente che si tratta di un'informazione manipolata. In quale occasione la corte europea si sarebbe espressa in questo modo? E perchè non si sarebbe espressa sulla pratica dell'ostracismo?
Ormai sappiamo bene - per esperienza - di come certe informazioni vengono manipolate.

Anche nelle famiglie malavitose - ad esempio italiane - si viene educati in un certo modo, così da apparire persone "perbene" nella comunità. Essere gentili verso il prossimo ed i deboli, dimostrare di amare i bambini e gli animali, onorare i debiti... poi quando si tratta di imporre le proprie regole, NESSUNA pietà. 
Allo stesso modo agiscono i Testimoni di Geova, ad esempio quando praticano l'ostracismo verso i dissidenti (che siano figli o genitori) o quando impongono ad amici o parenti l'obbligo di astenersi dalle trasfusioni di sangue, pena l'espulsione dalla comunità. Chi non è d'accordo, ad esempio, su quest'ultima dottrina "sanitaria", dovrebbe accettare passivamente - in qualità di padre o di madre - la volontà del coniuge di NON consentire ai medici trasfondere il loro figlio in caso di vita o di morte?

Ecco alcuni link relativi ad esperienze di famiglie divise da questa religione:

http://testimonidigeovachiedono.blogspot.it/2017/08/applausi-per-chi-ostracizza.html

http://testimonidigeovachiedono.blogspot.it/2016/02/disassociazione-e-rapporti-familiari.html

http://testimonidigeovachiedono.blogspot.it/2017/03/diritti-umani-violati-ostracismo.html

http://testimonidigeovachiedono.blogspot.it/2017/06/la-verita-porta-la-spada.html



Su come viene allevato un Testimone di Geova, prendiamo un'esperienza di vita vissuta:

cliccate sul link http://www.lavocedeltrentino.it/2016/05/23/testimoni-di-geova-fuga-dall-incubo-la-drammatica-storia-di-martin/

Alla luce di tutto ciò, è evidente che quanto viene esposto nell'articolo non  è veritiero. Persino nelle famiglie in cui ENTRAMBI i coniugi sono Testimoni di Geova, vi sono liti, percosse e divorzi IN MEDIA, nella stessa misura di chi NON appartiene a questa religione.















Stai leggendo questa pagina da un cellulare?





indirizzo email dell'amministratore del blog:

95 commenti:

  1. inseriscono sempre dichiarazioni senza inserire le fonti: incredibile

    RispondiElimina
  2. Di tutti i giovani dei tempi miei sposati (giovanissimi per le ragioni che conosciamo bene tutti...) sono pochissimi quelli non divorziati! Molto efficaci i consigli sulla famiglia! Ma il peggio viene dopo ahimè... Se divorzi per tradimento è un conto, ma se lo fai per ragioni diverse non puoi più risposarti! Va be' puoi sempre fare il pioniere...
    L'ostracismo poi non si commenta proprio! Ho assistito ad una tale farsa in questi giorni di festa in cui famiglie TG che non festeggiano(....) si riuniscono tutte insieme a Natale (!!) ostracizzando in parente disassociato!!!!!

    RispondiElimina
  3. Conosco solo 2 organizzazioni che se esci riescono a farti fuori tutta la famiglia. Il pentito come chi dissente non deve parlare. U capisti??? Per la cronaca io e mia moglie uscendo dall'organizzazione abbiamo rinsaldato il nostro matrimonio. C'erano anziani che ci spiegavano come riuscire ad andare d'accordo e alla fine abbiamo scoperto che il segreto più grande era soltanto fare a meno di loro. Tutti i "consigli" dell'organizzazione verso le coppie sposate diventano nei fatti la gestione coniugale della vita degli altri. Qualche volta capita addirittura che torre di guardia alla mano qualcuno ti spiega come bisogna comportarsi anche in camera da letto.

    RispondiElimina
  4. Ex anziano dimessosi28 dicembre 2017 13:29

    Io sono divorziato mia moglie Tdg mi ha tradito e me lo ha confessato ma non vuole confessare agli anziani , e una pioniera ausiliaria ben accetta, da decenni il peccato non esce fuori perche mi ha detto che non mi lacera la possibilita di risposarmi, mi chiedo :

    Dove sono i serafini che secondo il Corpo Direttivo mantengono pura l'organizzazione ? Dove l'occhio vigile di Cristo che cammina in mezzo ai candelabri - secondo il CD le congregazioni attuali ? Adulteri divorzi e varie immoralità come pedofilia e via dicendo sono più spesso nei tdg che nelle altre religione, sempre in percentuale, ad esempio su 1000 cattolici e 1000 tdg ci sono più peccati giudicati e nascosti nei TdG che nel cattolicesimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso chiederti visto quello che ti è successo e quello che credi o meglio non credi perché non esci completamente dall'organizzazione dei testimoni di Geova e a quel punto chiedi il divorzio, fregandotene di ciò che dice tua moglie?

      Elimina
  5. Mi convinco ogni giorno di piu' che non esiste nessuna organizzazione terrena che rappresenti Dio, in quanto sarebbe sempre formata da persone seppur non imperfette come insegnano i tdg , ma pur sempre con limiti..e i tdg non fanno eccezione

    RispondiElimina
  6. Ex anziano... hai mai pensato alla remota possibilità che gran parte di ciò che leggi nella Bibbia sia stato inventato ed adattato ad uso e consumo delle religioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ex anziano ..togliti quel idea che lo spirito santo guida le congregazioni perchè non è assolutamente vero ..tutto avviene per volontà umana nel bene e nel male come in tutte le religioni ...poi a livello di singoli individui ci saranno quelli più devoti spinti a seguire regole e principi, e quelli che invece si mascherano per adattarsi al gruppo o alla bella compagnia.

      Elimina
    2. ...forse il quesito fondamentale alla base di tutte le nostre perplessità e che periodicamente dovremmo porci per dare risposta alle numerose contraddizioni che osserviamo non soltanto all'interno dei TdG ma in tutta la religione in generale è: se Dio esiste! Dunque, Dio: esiste ??? Se alla luce delle nuove conoscenze e testimonianze storiche circa le vere origini dell'umanità non torniamo indietro fino all'inizio del nostro percorso spirituale cominciato forse decenni fa e non rifaciamo a noi stessi questa unica, basilare, fondamentale domanda: "ma Dio... esiste?" e prendiamo la risposta per scontata senza acquisire consapevolezza di chi siamo veramente...
      ..be...allora...è possibile... realmente... che abbiamo sprecato una parte preziosa della nostra vita.!

      Elimina
    3. Se Dio esiste lui sa che noi ci siamo e di conseguenza non ha bisogno di fede ...mentre per noi è diverso noi Dio non lo abbiamo mai visto, e in quel caso abbiamo bisogno di fede.

      Elimina
  7. Per aspera ad astra28 dicembre 2017 18:54

    E credo proprio che non abbiano intenzione di cambiare minimamente l'intendimento riguardo all'ostracismo. Dalla nuova versione han tolto la nota in calce alla scrittura di 2 Giovanni 10 in cui il saluto poteva essere reso anche rallegrarsi. Non sono un grecista e non posso dire con certezza quale sia la traduzione corretta. Ma togliere la nota, che è presente anche in altre traduzioni, mi sa proprio di forzatura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se volessimo interpretare 2 giovanni 10 come fa la WT ..chi meglio della chiesa cattolica potrebbe farlo ?...2 giovanni 10 dice : se qualcuno viene a voi con un altro insegnamento non ricevetelo in casa non rivolgetegli nemmeno un saluto..................Chi va nelle case da circa 100 anni a predicare ? se la chiesa cattolica avesse spiegato e strumentalizzato 2 Giovanni 10 nella stessa maniera che fa la WT ....di TDG nel mondo non so quanti ce ne sarebbero.....io per primo non sarei mai diventato un TDG per divieto dottrinale.

      Elimina
    2. Per aspera ad astra, con tutte le modifiche che hanno fatto alla bibbia hanno creato una versione "Riveduta e Corrotta". - Simon Pietro

      Elimina
  8. Ciao a tutti
    Anch'io per anni ho ritenuto validi i consigli sopra citati,se pur con pessimi risultati!
    Solo ora,che mi sono allontana anch'io (mio marito è fuori da anni) sto finalmente bene con mio marito,con i miei figli e con me stessa
    Per un testimone convinto é impossibile crederci.
    Per aquistare la capacità di percezione,per me è stato necessario interrompere ogni tipo di attività,pendevo dalle 'loro labbra' ci credevo tanto
    Mio marito me lo diceva in tutti i modi,ma così mi convincevo sempre più che fosse lui il problema,che non avevamo una famiglia serena,perché lui non faceva la volontà di Dio
    Accidenti!!
    Ma non bastava la mia devozione?!
    Il mio servizio di pioniera?!
    Le mie suppliche?!
    Perchè Dio non benediceva la mia famiglia?!
    Solo ora che ho abbandonato tutto,la mia famiglia è serena,in pace!
    E se qualche testimone si azzardasse a pensare che sia il cosidetto satana a trasformarsi in angelo di luce dandomi serenità e pace interiore....si dia una martellata in testa,perchè non è scritto da nessuna parte,che quel satanello possa dare serenità e pace interiore,ma solo in senso materiale e carnale 😝

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Priscilla, anche a me e mia moglie il sorvegliante ci disse che la nostra felicità dipendeva da satana. A detta loro quindi "Satana" aiuterebbe anche a rinsaldare un matrimonio.

      Elimina
    2. Sono costretti a far credere che sia una forza del male a farci stare bene altrimenti perderebbero tutti coloro che pendono dalle loro labbra.

      Elimina
    3. Bene ! allora quando andrò dal dentista mi farò otturare un dente senza anestesia ..perchè l anestesia è opera del diavolo...(-:

      Elimina
    4. Si...hanno sempre una risposta a tutto,non importa che sia incoerente

      Comunque,tornando ai consigli per la famiglia...molti sarebbero validi,ma in un contesto dove l'individuo viene annullato e tutto va fatto perchè si deve,condito dai sensi di colpa e accompagnato dal giudizio,non può funzionare
      In una famiglia potrà esserci serenità,quando ognuno potrà esprimere il proprio sè interiore e esprimere il vero amore spontaneo,sincero e genuino
      Non come quello che insegnano loro,pilotato con regole e marginato da paletti
      Ma questo lo può capire solo chi è libero
      PS per i testimoni:
      Libero non significa ribelle
      Pensate ad un uccellino che sta in gabbia,perché convinto che solo così potrà evitare il gattaccio,dimenticando di possedere un gran potenziale...saper volare!

      Elimina
    5. I tdg non vogliono essere liberi: non fanno altro che ripetere di non superare i limiti posti da Dio (alias CD), perchè se si cerca di andare oltre le leggi fisiche (citano sempre la forza di gravità) si può morire. Eppure ognuno di loro cercherà di convincerti di essere libero, dal peccato, dai vizi, dalle cattive compagnie, dalla falsa religione. Hanno sostituito il significato principale di libertà, intesa come condizione di chi può agire senza costrizioni di qualsiasi genere, con una libertà privativa dove libero significa immune, esente, slegato, svincolato, protetto.
      Questa -gabbia- protettiva la ottengono dentro l'organizzazione (ovile) dei tdg, per questo si fanno chiamare -altre pecore-, sono i pastori che pensano a tutto, pilotando la vita degli adepti fino negli aspetti più intimi. Bello l'esempio del gattaccio e della gabbia, ma il poter spiccare il volo significa rinunciare al cibo sicuro, alla sicurezza, spesso al senso della vita, cioè il tenersi occupati a scampare al gattaccio che è sempre in agguato (satana). Lasciare il certo per l'incerto richiede una iniezione di coraggio perchè si dovrà fare affidamento sulle proprie capacità molto magiormente rispetto a quando si delegava quasi tutte le decisioni agli altri (CD= Corpo Delegato). Non si rendono conto che se l'uomo è uscito dalle caverne è perchè ha sempre cercato di superare dei limiti, riuscendo in compiti ritenuti impossibili, come vincere la famigerata forza di gravità potendo volare fino nello spazio. Il non avere più paura del gattaccio è il primo passo per sviluppare le potenzialità sia come singoli, famiglia o società.

      Elimina
    6. Complottista complimenti per il lessico e la capacitá di esprimere i concetti con chiarezza e semplicità...è sempre un piacere legger..ti
      Tutto vero!

      Elimina
  9. Dissidente Inattivo29 dicembre 2017 01:25

    Ex anziano dimessosi...a volte per aprire gli occhi su questa organizzazione umana, che si spaccia di avere "gli angeli che guidano la predicazione"..."anziani nominati dallo spirito santo, stelle nelle mani di Cristo" e s...tupidaggini come queste, ci vuole un problema personale grave come il tuo o altri tipi di problemi personali che ti fanno scattare quella molla interiore della fatidica domanda: "ma come può essere che nell'Organizzazione di Dio succedano cose diametralmente opposte a quello che ci dicono nelle pubblicazioni e in sala?" Queste cose valgono più di mille video di Goffrey Jackson alla Royal Commission o di mille Beth Sarim o piramidi massoniche, che se pur vere e documentate, non colpiscono il vero "seguace di Geova" che bollerà tutto come montato ad arte ed apostata. Invece il dubbio deve partire da dentro, quello che ti colpisce personalmente è la molla che fa scattare la domanda riflessiva successiva: "e se questa non fosse la vera e l'unica religione...se gli "apostati" avevano ragione...sono io lo sbagliato o ci sono altri che come me stanno patendo le pene dell'inferno in questo che dovrebbe essere "il felice e gioioso popolo di Geova, il miglior modo di vivere"?" Quello che fa tua moglie (ex) è una cosa ignobile e da vigliacchi ma rende bene l'idea del tipo di persone che infestano (come i parassiti, termine duro ma per certa gente ci sta) le congregazioni: gente che per mantenere il suo "ceto sociale" in congregazione farebbe di tutto. Questa ha capito bene come funziona il "carrozzone teocratico" e lo sfrutta a suo vantaggio...lei a Geova ci crede come io credo a Peter Pan e l'isola che non c'è...lei è peggio del peggior "apostata" ma nel mondo TdG ci sta da dio! E la sua reputazione da "pioniera" non la vuole perdere. Fai bene a chiederti: ma lo spirito di Geova...dov'è? Domanda retorica...non ti sto a rispondere, credo che ci sei arrivato da solo. In bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ex anziano dimessosi29 dicembre 2017 16:25

      Per dissidente inattivo

      Grazie !

      Oggi sono separato in attesa di divorzio, ma aver capito che mi trovavo in una setta mi ha dato una grande libertà e serenità, ma come tu dicevi e da dentro di me che e scattata la molla che mi ha fatto aprire gli occhi e quindi accettarmi.

      Elimina
  10. Anonimo (Anziano riflessivo)

    Purtroppo quanto leggo dai vs commenti, tra breve dovrò sperimentarlo sulla mia pelle. Infatti qualche "fratello sopraffino" ha visto su un social una foto postata dal fratello di mia moglie dove si ritrae lui mia suocera e mia moglie. Sono stati subito allertati gli altri anziani della mia congregazione e adesso, grazie alla loro "immeritata benignita" mi hanno consigliato di scrivere una lettera di dimissioni e specificare che in coscienza non sono PIÙ idoneo per servire come anziano a causa del fatto che sono un pessimo esempio in congregazione in quanto non ho il controllo su mia moglie poiché quest' ultima si è fatta una foto con un disassociato. Da una settimana in casa mia ci sono solo pianto e disperazione da parte di mia moglie e dei miei tre figli.
    Non vi nascondo che anche io verso in uno stato di profonda frustrazione, solo perché vedo i miei familiari in questa condizione. Personalmente non ho rimpianti alcuni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però ce anche un pochino di ingenuità da parte di tua moglie nel fotografarsi con un disassociato su internet ... Per quanto riguarda il fratello sopraffino si è comportato non seguendo le vere procedure ..perchè il fratello bigottone e lecca sedere i passi che avrebbe dovuto fare sono: ...doveva andare da tua moglie a dire che aveva notato quella foto su internet ..poi dopo tua moglie sarebbe dovuta andare a dire agli anziani di quella foto su internet (sempre se aveva voglia di farlo)...queste sono i veri passi da fare. ...al di la delle regole giuste o sbagliate che siano.

      Elimina
    2. leggere esperienze come questo mi fa rizzare i capelli e venire la pella d'oca, caro anziano riflessivo...
      e nel fondo del mio cuore lo considero una fortuna per voi...

      Elimina
    3. Anonimo (Anziano riflessivo)

      Hai ragione, ma il fatto è che mia moglie non vedeva questo suo fratello da circa tre anni, non solo, oltre ciò si era raccomandata al medesimo di non pubblicare tale foto sui social; cosa che purtroppo senza cattiveria da parte di quest' ultimo è accaduta.
      Il punto è sempre lo stesso: chi può mettere vincoli e divieti tra i rapporti che ci sono tra genitori e figli??? Da circa 11 anni che sono anziano, grazie a siti come questo e ad altre ricerche fatte, ho capito (tardi purtroppo) che l'unica religione che attua tale medioevale procedura sono i tdg

      Elimina
    4. mi spiego meglio: uno scrollone così grande che sembra una pazzia (e lo è) provoca una serie di forzate riflessioni...e dimetterti può essere per te l'inizio di tante benedizioni...avrai modo di pensare tante cose, e di cominciare a tagliare, se volete, quel cordone ombelicale che impedisce di vivere...

      Elimina
    5. che dire?

      Il problema più grande, in questi casi, è far parte di una comunità "chiusa" nella quale devi rendere conto ad amici, parenti ed anziani.
      Secondo me è un'ottima cosa, invece, anche se la medicina è amara.

      Suppongo che la foto incriminata non sia sul profilo di tua moglie ma sul profilo del disassociato (se così fosse non sarebbe la prima volta).
      Ma anche se fosse sul profilo di tua moglie, ciò non toglie che questa è un'ingerenza bella e buona.
      Comunque è un ottimo momento per perdere gli incarichi, e fare il fratello semplice. Puoi recriminare l'affronto in famiglia dicendo che da quel momento rifiuterai tutti gli incarichi a prescindere.
      Vedrai che i tuoi familiari pian piano ci faranno l'abitudine.
      Ho visto rimuovere in questo modo un CCA anni fa, e lui colse l'occasione di godersi di più famiglia amici e tempo libero ed è stato così bene che non ha voluto più riprendersi gli incarichi.

      Elimina
    6. Anche io la penso come te Lelvira....caro anziano riflessivo prendila al volo questa fortuna...nn fartela sfuggire...lo so che si sente dolore, ma è solo per un momento, dopo sarai libero come un bellissimo uccello che vola nei cieli limpidi!!!! Provate la libertà!!!Essa nn ha prezzo!

      Elimina
    7. Anziano riflessivo,

      purtroppo i TdG non sono l'unica religione che pratica l'ostracismo. C'è l'Islam, ci sono le piccole comunità cattoliche ed evangeliche, ci sono sètte cattoliche ed evangeliche, c'è scientology (che ahimè nonostante le migliaia di denunce è sempre lì a mietere proseliti).

      I TdG sono solo la comunità più conosciuta e più "in vista" a livello globale.

      C'è anche da dire che nonostante nel rapporto mondiale le "ore" di servizio aumentino, in realtà sono sempre di più coloro che falsificano il rapporto.

      E se negli anni precedenti il rapporto di servizio farlocco di 2-3 ore poteva causare in alcuni un piccolo turbamento di coscienza, oggi non è raro che (specie i giovani) si inventino 20-30 ore di servizio così che non rischiano neppure la visita pastorale per poco zelo.

      Ho visto con i miei occhi e udito con le mie orecchie anziani taroccare l'elenco di visite pastorali, e vuoi che quegli stessi anziani non tarocchino il rapporto di servizio?.

      Oggi a parte gli espositori, e le visite mirate a conoscenti ed amici non credenti, il porta a porta non và più di moda. Lo evitano tutti come la peste, sorveglianti viaggianti in primis.

      Negli ultimi anni in cui ho frequentato i viaggianti andavano solo a studi e visite ulteriori, e quando gli appuntamenti scarseggiavano si facevano sostituire alla comitiva dall'anziano di turno per impegni improvvisi, oppure tenevano la comitiva ed uscivano con gli altri anziani di congregazione allo scopo di non meglio precisati impegni, riunioni, etc.

      Elimina
    8. Anziano riflessivo, il fratello sopraffino ha visto la foto di tuo moglie nel profilo fb del disassociato? Perche se cosi fosse , il primo ad essere ripreso sarebbe lui, secondo gli ultimi consigli della tdguardia. Perché ricerca la compagnia di disassociati? Perché li osserva, li scruta ,li spia? Per ammirare la loro vita immorale e degradata dalla lontananza da Geova? Prova a girargli queste domande.

      Nonostante ciò , prendi questo ostacolo come una rampa di lancio. Io ho fatto così e adesso sono liberaaaaa. Non tornerò indietro . Sinceramente credo proprio sia stato Dio a vedere le mie sofferenze e a darmi la forza di uscirne. Purtroppo pero anche fuori non sarai felice, sappilo. L imperfezione é ovunque, e a livelli esagerati. Le pugnalata alle spalle resteranno all ordine del giorno, ma sarai libero di replicare, di confrontarti a testa alta e non dovrai più sottomettersi ad assurde direttive che ledono la dignità umana.
      Questa è la libertà che volevo e l'ho ottenuta fuori dal meraviglioso popolo di Dio. Fuori posso levarmi ogni rospo che tengo sullo stomaco e per questo sono pure apprezzata. Dentro dovevo sempre stare zitta e girare il viso altrove, per fingere di non vedere le ipocrisie.

      Anziano riflessivo é arrivato l ora di riflettere su cio che realmente vuoi dalla tua vita.

      Elimina
    9. Ex anziano dimessosi29 dicembre 2017 16:29

      Caro Anziano riflessivo capisco cosa provi, purtroppo nell'Organizzazione dei tdG non si aiuta ma ci sono solo punizioni, tutti i tdg che se ne rendano conto o no vivono con una spada di Damocle sulla testa, altro che libertà e paradiso spirituale !

      Elimina
    10. Ma perché dare le dimissioni e rendere la vita facile a questi signori?, fatti fare il comitato di servizio e fagli mettere la faccia almeno si prendano le loro responsabilità.

      Elimina
  11. Tony (il nick va inserito qui)29 dicembre 2017 10:33

    I "passi" che dici sarebbero scritturali non li segue più nessuno; te lo dico per esperienza personale; tutti hanno paura di una denuncia per violazione della privacy o di stolking, persino i sorveglianti cercano di scaricare le responsabilità per non trovarsi poi nei pasticci legali; infatti se qualcuno vi avvicinasse dicendo di sapere qualcosa che vi riguarda e che dovete confessare agli anziani, basta minacciare querela e miracolosamente la cosa verrà lasciata nelle mani di Geova. Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella mia congrega c era una porno diva ....e tutti fingevano di non sapere nulla

      Elimina
  12. Anonimo (Anziano riflessivo)

    CONCEDETEMI UN FUORI TEMA
    Personalmente non vi conosco, eppure con i vs commenti mi state mostrando considerazione, empatia, mi state aprendo le braccia per dirmi "capiamo come ti senti, non preoccuparti".
    Tutto questo è l'esatto contrario di come sono stato trattato dai miei "amorevoli fratelli". Ci mancava solo che qualcuno dava l'ordine "caricate, puntate...fuoco" nonostante io ho cercato di discolparmi da questa cosa; ma loro imperterriti ricaricano che ormai non sono un buon esempio per la congregazione, non ho più libertà di parola e che non ho una moglie sottomessa; purtroppo anche se qualcuno penserà che sto esagerando, questo è quanto mi è accaduto
    Termino dicendo a John e a tutti voi GRAZIE DI ESISTERE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo "anziano",
      deve essere terribile sentirsi in una simile prigione, la consapevolezza che man mano acquisterai ti permetterà di capire tante cose.

      Tra i Testimoni l'"amore agàpe" (come lo chiamano loro - termine terribile perchè basato sul "principio" - sì, dell'obbedienza) ti viene mostrato finchè parli pensi ed agisci come piace a loro.

      Mi indignavo quando anni fa, sentivo altri dire che i TdG sono "cattivi" quando con me i fratelli erano sempre pieni di amore e attenzioni. Solo col tempo ho capito che in realtà non ci mettono neppure un secondo a pugnalarti alle spalle, se fai o dici cose che non gradiscono.
      Da quando l'ho capito, non rimpiango più l'aver interrotto i rapporti con loro. E non mi interessa neppure più recuperarli, perchè non potrei avere più nessun argomento in comune con loro.

      Elimina
    2. Anziano riflessivo, ti capisco in pieno, anche io sono stata la moglie di un nominato per quasi 30 anni, e le accuse mosse contro la mia famiglia sono state pressapoco come le tue....mio marito un fratello ben voluto da tutti, tranne da qualche cavaliere con poca esperienza e tanta arroganza. Essere colpiti,specie alle spalle è un duro colpo, il dolore ti trafigge, ecco perché la maggior parte di noi mostra l'empatia che manca da chi ha la supponenza di essere un vero pastore. Credimi, e poi ne darai tu stesso testimonianza, assaporerai da seduto lo spettacolo di questo teatro e converrai che nn hai perso nulla di prezioso, anzi qualcosa di nuovo e di bello accadrà se siete e rimanete uniti come famiglia. Io ne sono felicemente uscita, mio marito è ancora ingabbiato, è questo l'unico neo che segna la mia pace. Spero in un futuro migliore......rassicura la tua famiglia che nn siete voi gli sbagliati...te ne saranno grati .

      Elimina
    3. Anonimo (Anziano riflessivo)

      Apprezzo molto queste parole, in questi momenti così difficili per me da gestire verso mia moglie e i miei figli. Mi auguro che anche loro apriranno gli occhi e capiranno

      Elimina
    4. Anziano riflessivo comprendo che non sarà un momento facile ma doloroso che forse in questo modo ti darà coraggio per affrontare questi maledetti padroni e e poi riprenderti la tua vita,quella che vuoi davvero,che ti fara' felice davvero..da disassociata posso dirti che anche per me è stato doloroso ma necessario e ora posso dire di essere libera e felice.Siamo con te caro anziano riflessivo e spero tu possa essere presto libero e felice anche tu

      Elimina
  13. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prendi il filmato di Jackson alla Rpyal Commission, visuallizza sul PC solo la domanda e la risposta alla Rpyal Commission sull'albero di natale degli inattivi, riprendilo in HD col cellulare (se non sai tagliare il filmato) e mandalo via whatsapp alla tua parente bigotta e vediamo cosa dice.
      Oppure se ti fanno un comitato per questo registra tutto segretamente e dopo minaccia di azione legale gli anziani dicendo che se ti disassociano li denunci per stalking ed intromissione nella vita privata. Vedi che succede.

      In alternativa scrivete le vostre lettere (una a testa) di dissociazione e consegnatele a mano a quei 4 omuncoli che si fanno chiamare pastori...

      Elimina
    2. L'ultima è la migliore...Fate doppia copia, una la consegnate e l'altra fate firmare per ricevuta (raccomandata a mano) se si rifiutano fare raccomandata a.r. Mai consegnare un documento firmato senza la controfirma per ricevuta per motivi facilmente comprensibili.

      Elimina
    3. Anziano riflessivo ...se perdi l incarico di anziano, ti toglierai finalmente quei filacci del CD che ti comandano come un burattino quando si è sul podio.

      Elimina
    4. Io ho mandato la letterina alla betel in cui non acconsentivo il trattamento dei dati personali, così come credo abbiano fatto in molti, facendo chiaramente capire che altrimenti li avrei denunciati. Davanti a questo compromesso, hanno messo da parte le scritture e mi salutano buongiorno e buonasera quasi con l'inchino...

      Elimina
    5. Ottusangolo, hai fatto bene a mandare questa letterina, ma non illuderti che non ti disassocieranno qualora dovessero avere a portata di mano un motivo valido per farlo.

      Elimina
    6. il potere sulle masse, da delle sensazioni incredibili. Ed il CD se ne gloria. Aggiungici dell'eresia di mostrarsi come canale di Dio, ed è esponenziale la vanagloria.

      Elimina
    7. Nulla Socrate rispetto a quello che prevedi....il fatto di essere inattivi nn è sufficiente per evitare certe loro decisioni disciplinari. Il consiglio è di stare a guardare cosa fa questo-a parente a breve....e poi agisci di conseguenza....

      Elimina
    8. Socrate69, come da tua richiesta ill commento è stato eliminato

      Elimina
  14. Più leggo certe esperienze simili a quella di anziano riflessivo è più mi rendo conto che questa setta sarebbe più corretto definirla "la nuova inquisizione".
    L'inquisizione cattolica di alcuni secoli fa torturava fisicamente, la Wt invece tortura psicologicamente i propri adpeti.
    Caro anziano riflessivo, prendi la palla in balzo e dimettiti da tutti gli incarichi.Vedrai come ti sentirai molto più leggero!

    RispondiElimina
  15. Per anziano riflessivo:mi associo ad altri nel dirti che ti si sta aprendo uno spiraglio per l'uscita..spalanca la porta e vai.Ti racconto una cattiveria gratuita impartitami dal corpo degli anziani poco dopo la mia disassociazione .Continuavo ad andare in sala come pecora afflitta che continuava a desiderare il bene placido di Geova.Mi aggiravo in sala come un fantasma...tutti i tuoi amici di una vita ,i tuoi parenti..tu li vedi ma loro non vedono più te.Mia cugina aveva da poco avuto un bimbo.Tutte le domeniche mia mamma (che sedeva accanto a me)prendeva in braccio il neonato e poi lo passava un pochino a me(io adoro i bambini).Ebbene la cosa non passo' inosservata ai cari ed amorevoli pastori.Dopo qualche domenica mia cugina venne avvisata di non dare assolutamente il neonato a mia mamma se ,quest'ultima,lo dava in braccio a me.Durante l'adunanza ,chiesi a mia mamma di prendere il bimbo,al suo rifiuto e dal suo sguardo mortificato capii al volo.Uscii dalla sala in lacrime.Fu quello il momento in cui capii che ero nel posto sbagliato.Come può un dio bastonarmi in tale maniera?Poco dopo venni a sapere che (sempre i cari ed amorevoli pastori)erano passati da mia nonna,all'epoca ultra ottantenne e pioniera da 50 anni).L'avevano minacciata di toglierle la nomina perché una volta al mese io passavo per un breve saluto.Queste sono solo alcune delle brutture che hanno partorito le menti contorte degli uomini incaricati da Cristo.Nonostante tutto mia mamma gli ha sempre difesi o scusati con la frase:" Siamo tutti imperfetti.Geova farà pulizia nella sua casa".Eh come no!Uno di quei santi uomini ha avuto una figlia da una disassociata mentre continuava a fare l'anziano.Quando ha deciso di uscire allo scoperto e riconoscere la bambina,la piccola aveva già 5 anni.Disassociato e già riassociato.Il giorno della morte di mia nonna non mi ha neanche fatto le condoglianze..eh era già stato riassociato quindi era santo.E la moglie cornuta sempre affianco del santo e pio anziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. the hiden truths31 dicembre 2017 19:27

      @ Vergine 75
      Vorrei esclamare da scioccato un " Cosaaaa???"
      ma in realtà dopo tutto quello che ho visto , subito e conosciuto personalmente sarebbe un esclamazione da nulla , quello che hai raccontato dimostra per l'ennesima volta che il tanto decantato " Paradiso spirituale " e "Convitto d'amore" è spesso e volentieri la veste di uno dei peggiori film dell'orrore da vedere ed inferno in cui finire, mi dispiace ancora tanto comunque ,per le persone in buona fede e genuine che continuano a farsi violentare la coscienza per "Fede" convinte che siano solo prove e infamie da apostati ,e finchè giustamente qualcosa che ti investe personalmente non comincia ad aprire il primo spiraglio di luce nelle più cupe tenebre mentali ed attiva il decongelamento del cervello dopo che te lo hanno ibernato per anni ed anestetizzato alla ragione , e pensare che per anni avevo accettato la spiegazione che in confronto al marcio del mondo eravamo i meno peggio dimentincandomi invece di ammettere che anche noi contribuivamo a rendere marcio il mondo con il nostro perverso piccolo mondo .

      Elimina
  16. Tornando al discorso iniziale ,cioè se la fede dei tdg ,unisca o divida le famiglie..basta guardare all'interno delle congregazioni.Chiaramente non ho i numeri per formulare statistiche certe.Ma non serve essere matematici.Le coppie che si sono sposare circa vent'anni fa ,come me,sono quasi tutte divorziate(io compresa).Pensiamo,poi,a tutti quelli che restano insieme per paura delle conseguenze.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Personalmente ho potuto provare che i principi biblici se messi in atto per amore e non solo per dovere, rinsaldano il matrimonio. Ciò che lo rovina, sono le direttive umane . Io e mio marito siamo stati sul punto di lasciarci a causa delle ingerenze degli anziani nella nostra vita privata. É impensabile che Dio voglia che ogni aspetto privato debba essere regolato e giudicato da uomini imperfetti. Non vi raccontò i particolari, ma siamo scappati pure per questo!

      Elimina
    2. Alcuni consigli che i vangeli danno sul matrimonio, sono gli stessi che ti darebbe anche un consulente matrimoniale, ma alla base ci deve essere amore e rispetto e non la semplice devozione verso una religione. ...Ma i TDG indottrinati hanno nella testa solamente che se faranno quello che dice l organizzazione saranno felici. ....ecco come credono di tenere in piedi i loro matrimoni i TDG .

      Elimina
    3. Secondo me, il matrimonio come viene imposto nei tdg e' poco rispettoso nei confronti della donna, nel senso che il marito non e' il capo di nessuno a parer mio , marito e moglie devono prendere decisioni insieme e quesrto significa che a volte puo' aver ragione il marito come la moglie..invece la moglie tdg e' poco piu' che tappezzeria. Alcune donne hanno tdg non hanno altra aspirazione nella vita oltre ad essere la moglie di...spolverare la giacchetta ed aggiustare la cravatta del marito. Dal mio punto di vista invece il matrimonio e' amore reciproco , collaborazione ma soprattutto liberta' di ciascun coniuge di vivere nella coppia si , ma anche di realizzare se stesso/a e le proprie legittime aspirazioni personali e questo nel matrimonio tdg non esiste

      Elimina
    4. lilith, mi associo al tuo pensiero, x il CD la donna serve da serva e basta, avoglia a chiamarla regina della casa, ma non serve a nulla. Gli si indora la pillola, ma serva rimane. Può certo esprimere il suo pensiero e disappunto, ma a cosa serve se poi il marito esclama: grazie del tuo parere ma decido io, che sono il capofamiglia? Un rapporto alla pari sarebbe ideale, ma con o senza culto di mezzo, è utopico.

      Elimina
    5. Io credo che ogni coppia deve cercare di raggiungere il proprio equilibrio rispettando le naturali inclinazioni. Non tutte le donne vogliono partecipare alla gestione familiare condividendo il 50% delle responsabilità così come non tutti gli uomini vogliono mettersi a capo della donna. Ogni situazione é a se e sono ben altri i principi morali sul quale si basa un matrimonio riuscito.
      Amore e rispetto (é già stato detto ,lo so). Ma non solo. Compromesso e condivisione. Complicità e sostegno reciproco, il tutto condito da una dose esagerata di onestà.
      Il miglior modo per realizzare se stessi e le legittime aspirazioni personali senza far nascere conflitti nel matrimonio é rendere partecipe il coniuge, dandogli una parte attiva nel progetto.
      Non posso dire che fra i dgt questo non avvenga .
      Il problema credo sia nel fatto che di aspirazioni né esistono solo due: diventare anziano per gli uomini, e pioniera per le donne. Ogni sforzo é inteso al raggiungimento della nomina, anche se tale nomina porterà l allontanamento progressivo della coppia e una naturale insoddisfazione coniugale. Si sopporta tutto "per amore di Geova ", pensando che dedicarsi all 100% alle attività spirituali rinsaldi la coppia quando invece l allontana. I conflitti interni restano conflitti interiori ai quali non si può dar voce: come può un marito pretendere che la moglie pioniera lasci il servizio per dedicarsi maggiormente a lui? Come può una moglie pretendere che il marito si dimetta da anziano per dedicarsi di più alla famiglia? Sarebbe come rubare a Geova, togliendoGLI l adorazione che giustamente gli spetta! Così , l insoddisfazione cresce e con essa il risentimento che darà il via ad una serie di interminabili conflitti.
      Per fortuna parlo per esperienza indiretta.

      Elimina
    6. Ci sono donne che a livello finanziario sono in gambissima, che se non fosse per loro certi mariti sarebbero già in banca rotta....altro che capi famiglia.

      Elimina
    7. Si esatto Navigatore..in realta' la donna puo' dare un grande supporto , ma il massimo a cui aspirare oltre ad essere la moglie di... puo' solo votare la sua esistenza al cosidetto sacro servizio ...carriera lavorativa..non se ne parla nemmeno per scherzo.. solo a ripensarci mi viene l' orticaria..questa e' ovviamente la mia percezione ..chiaro che altre possono aver avuto altri esempi o vissuto situazioni diverse

      Elimina
    8. Concordo pienamente con te Cristina
      I consigli son buoni,è la mentalità del testimone così detto 'spirituale',che rovina
      Gli esempi che hai citato sono realistici,le coppie di testimoni apparentemente felici,si pongono solo mete "spirituali" che allontanato effettivamente dal coniuge creando conflitti interiori
      Vi dirò,mio padre ha accettato la 'verità' dopo 30 anni che mia madre era testimone...era assai contrario prima.
      Mia madre faceva di tutto per far si che lui non trovasse nulla da ridire,andava in servizio solo quando lui non era in casa,non si svagava mai con i fratelli e loro non venivano mai a farci visita,lo accompagnava alle feste mondane pur non partecipando,se ne stava in un angolo
      Non avevano mai litigato per motivi religiosi(grazie al comportamento di mia madre)
      Beh...da che è un featello,si beccano di continuo
      Lui è sempre impegnato con incarichi,mia madre fa la pioniera ausilare tutti i mesi e come se non bastasse,ora pretendono la perfezione l'uno dall'altro,son sempre pronti a puntarsi il dito
      La frase tipica giornaliera?
      Un/a testimone non dovrebbe comportarsi così!
      Vederli intristisce

      Elimina
  17. Vorrei portare un attimo la vostra attenzione su questa domanda dei lettori dell'ultima TG: https://www.jw.org/it/pubblicazioni/riviste/torre-di-guardia-studio-aprile-2018/postare-pubblicazioni-testimoni-di-geova/

    Che ne pensate? E quali implicazioni potrebbe avrebbe avere su blog come questo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonima Toscana29 dicembre 2017 19:32

      Credo a questo punto che a Warwick leggono il nostro blog😂...a parte gli scherzi è interessante il punto dove dice:”Ma se permettessimo coscientemente a qualcuno, fosse anche un fratello, di postare i nostri contenuti digitali su altri siti o di usare il marchio jw.org per vendere prodotti, i tribunali potrebbero non darci ragione quando agiamo per fermare oppositori e imprese commerciali.” Questo vuol dire che possiamo postare quello che vogliamo...Certo non per truffa ma per informazione e i tribunali non possono in queste circostanze fare niente.

      Elimina
    2. Dalla stessa domanda dei lettori, stesso link, si legge tra l'altro:

      “Nessun membro del Corpo Direttivo, però, ha una propria pagina Web né è presente su alcun social network.”

      E allora i profili su Facebook che fanno capo a jw.org chi li ha fatti? Li ho fatti io? Mah.

      https://www.facebook.com/M-Stephen-Lett-737859476343764/?ref=py_c

      https://www.facebook.com/AnthonymorrisIII/

      Ma tanto “Satana ha accecato la loro mente...” - Simon Pietro

      Elimina
    3. Nell'articolo si cerca di dare l'idea(come sempre) che ci sia il lupo travestito d'agnello. In pratica John presenterebbe sempre l'argomento trattato elogiando l'organizzazione come anche il contenuto di qualche loro pubblicazione allo scopo di"attirare testimoni di Geova e altre persone" e poi in un secondo momento approfitterebbe per seminare "informazioni che hanno lo scopo di seminare dubbi nella mente di chi legge". Altro che testimoni, questi hanno sempre creduto che eravamo dei cogl..ni!

      Elimina
  18. Nell'aprile 2007 il parlamento europeo ha stabilito "che la riproduzione in copie o su supporto audio o con qualsiasi altro mezzo, a fini di CRITICA, recensione, INFORMAZIONE, insegnamento (compresa la produzione di copie multiple per l’uso in classe), studio o ricerca, «non debba essere qualificato come reato»." Il copyright esiste per evitare che uno sconosciuto possa lucrare sul proprio lavoro, come a dire "solo noi possiamo guadagnarci", in questo senso il "copyright" è molto lontano dai principi del Vangelo ma molto vicino alle tasche dell'auto-esaltato "schiavo fedele e discreto".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ...Schiavo fedele e ..saggio ..questa è la nuova versione della loro bibbia...ma io ci aggiungerei oltre che saggio... pure furbo.

      Elimina
    2. Quindi ora si chiamerebbero "Schiavo fedele e saggio"??? Che indiscreti!!!

      Elimina
    3. Dunque nella nuova traduzione è stato cambiato lo schiavo fedele e "discreto" in fedele e "saggio". Tradurre il termine in "saggio", per quanto ammissibile, allontana il lettore dal suo vero significato. La negazione della parola greca φρόνιμος che traduce "discreto" è φρόνιμοι e significa "presuntuoso", la troviamo in Romani 11:25 e come potete notare le 2 parole differiscono solo per l'ultima lettera. Quindi la parola greca che traducono "saggio" significa nei fatti "non presuntuoso". L'apostolo Paolo usò la parola greca "non presuntuoso" anche in Romani 12:16 nella frase che la traduzione letterale dal greco rende "non vi stimate saggi da voi stessi", come a dire "non siate presuntuosi nel reputarvi lo schiavo fedele e saggio..."

      Elimina
    4. questa rivista implicitamente conferma che i siti per vendita di gadget o promozione case di riposo per tg, o anche i siti per incontri fra tg, siccome usano il nome jw.org e non vengono denunciati...hanno la loro benedizione e approvazione!

      Elimina
    5. Che non vengano denunciati non lo so, è ovvio che se la WTS si mettesse a fare causa a tutti quelli che ne utilizzano il marchio lo la diffamano, dovrebbe aprire un milione di contenziosi ogni settimana.
      Anche perchè una denuncia non comporta necessariamente l'obbligo della controparte a interrompere subito le sue attività.

      E' anche vero che colui che investisse denaro in gadget commerciali col marchio jw.org senza le debite autorizzazioni dei proprietari, farebbe proprio la figura del pollo!

      Elimina
    6. Un mio personale pensiero in ultima analisi sembrerebbe che la WT con tutti questi gadget in giro ,ci guadagni in pubblicità sempre che sotto-sotto non ci sia addirittura il suo zampino, il che ci starebbe , quale modo per fare cassa,
      D'altronde non ho mai letto o sentito un discorso che vieti di portare un gadget addosso con lo stemma JW.org, addirittura ricordo qualche tempo un video di una visita alla filiale, ai ragazzini veniva attaccato un adesivo con lele e sofia o con il JW.org.
      Recentemente ho visto un missionario che aveva un sacco da spalla (uno zainetto) con un bel chiaro marchio JW.org
      Poi giustamente come dici John quale pollo farebbe una cosa senza autorizzazione?
      Quindi è il solito gioco dei tre bussolotti.
      Io lo dico, ma non lo dico, così è .

      Elimina
  19. Dato L' argomento Scrivo anche io la mia esperienza in merito.
    Mia mamma si è dissociata alcuni anni fa, proprio agli inizi degli scandali pedofilia.
    Mio padre non è mai stato tdg, ma comunque ha sempre tollerato e diciamo...sopportato lo scombussolamento di vita a seguito della conversione di mia madre.
    Ho visto il loro matrimonio passare tra alti e bassi come tutte le famiglie penso...innegabile dire che la fede religiosa diversa e totalizzante di mia madre apportava ugualmente stati di tensione.
    Da quando mia mamma non è più tdg ho visto il rapporto tra i miei rifiorire e tornare a stati di affiatamento che non vedevo da decenni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moglie Anonima (nick assegnato, ti preghiamo di firmarti)4 gennaio 2018 00:16

      Vero. E'successo anche nel mio matrimonio. Mio marito da 10 anni disassociato. Ero arrabbiata con lui, e a lui davo tutta la colpa se io e i miei figli eravamo soli. Si..perche dopo la sua disassociazione, il vuoto....ed e' un trauma a livello sociale.

      Elimina
  20. Guardatevi questo video : Una vita da testimone di Geova - nemo - nessuno escluso 19/10/2017....è una giornalista Rai che ha fatto questo breve documentario....guardatelo. (-:

    RispondiElimina
  21. Già visto.La cosa che mi ha colpito negativamente è stato quando la bambina ha rimproverato la madre per aver sposato una persona non tdg.La madre sicuramente non si aspettava questa dichiarazione da sua figlia, tanto è vero che gli ha risposto in modo stizzito dicendo che suo padre non è mica una bestia!
    Da questo è palese come questa setta riesce ad influenzare con i suoi falsi insegnamenti anche i piccoli che ancora dovrebbero giocare con le bambole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le menti più fragili sono succubi. il CD è ben felice di vedere bambini battezzati a quel età...dove non sono in grado di intendere e di volere.

      Elimina
    2. Vero riflessivo, la torre di aprile 2018 a pag 26 cita come esempi Maxim e Noemi, battezzati a 11 e 10 anni, e continuano a ripetere di porsi mete spirituali nell'infanzia, prima che si rendano conto di essere intrappolati. Sul programma Nemo, che avevo visto in diretta, ero rimasto molto perplesso sul fatto che il padre avesse dato il consenso a far riprendere i figli minorenni e a mandare in onda le frasi non tanto belle su di lui.

      Elimina
  22. Scusate vorrei postare questo link per essere aiutato a capire.
    Gira da giorni in immagine negli stati whatsapp di zelanti fratelli in cui si evidenzia che jw.org e’ Tra i primi 5 siti al mondo per visite.
    In questa pagina che linko si mette in evidenza come la wt guardagli circa 77000 dollari al giorno con il sito!!
    Mi chiedo come sia possibile visto che non utilizzano pubblicità?
    Grazie mille per le risposte
    http://jw.org.w3snoop.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dissidente Inattivo30 dicembre 2017 10:24

      È la stupidaggine più grossa che abbia mai sentito. Basta fare una ricerca di 2 secondi su google dei siti più visitati al mondo e il nome di jw.org non c'è neanche se mi fumo tutte le coltivazioni di oppio dell'Afghanistan. Questa gente è malata, sono peggio dei propagandisti del terzo reich.

      Elimina
    2. teniamo conto che JW.ORG viene usato prima di tutto dai TDG e andrebbe moltiplicato per molte volte al giorno per vari motivi ..ricerche ..predicazione ..per preparasi per le adunanze ecc...dunque 8.000.000 milioni di persone che lo usano per vari scopi ..è chiaro che il tutto si trasforma in visite ..oltre ovviamente anche persone interessate.

      Elimina
    3. il ranking del sito più attendibile è questo, cliccare sul link:

      https://www.alexa.com/siteinfo/jw.org


      è a 757 posto nel mondo, altro che 5° !!

      poi vorrei farvi notare che i click non sono necessariamente segno di interesse. Pensate oggi quanti si dilettano a fare servizio via email inviando link ad amici e conoscenti.

      E quanti siti "apostati" riportano articoli di Jw.org con li rispettivi link per mostrare ad altri le "boiate" che scrivono.

      Vedete, jw.org non è un sito commerciale in cui trovare beni di consumo a pagamento.
      Il guadagno non arriva automaticamente, ci sono solo 2 possibilità:

      - gente che dona soldi con carta di credito sulle pagine delle filiali dei paesi che lo consentono

      - utilizzare nelle immagini (solo alcune) pubblicità occulta tipo bevande, automobili, etc e farsi pagare sottobanco dalle rispettive aziende produttrici.

      Ma c'è un elevatissimo potenziale di guadagno nella WTS. Il riciclaggio di introiti in nero delle aziende commerciali in capo agli azionisti. Vabbè non è questo il post in cui parlarne, vedremo prossimamente di approfondire con un altro articolo.

      Elimina
    4. Sotto l'aspetto della pubblicità occulta noto alcune cose. sono delle sensazioni, senza alcuna prova, e non ho mai sentito altri parlarne, forse per timore o forse perché è semplicemente una mia paranoia "complottista". Ma Marchio BMW e Apple a mio avviso sono molto pubblicizzati all'interno dei contenuti multimediali jw, in particolare apple. Nessun altro ha questa sensazione?

      Elimina
    5. Dissidente Inattivo30 dicembre 2017 11:18

      Certo...ma parliamo dei 5 siti più visitati al mondo! 8 milioni di visite al giorno (da diversi device) sono una bazzecola. In questi 8 milioni ci sarei anch'io
      e non ci vado sicuramente ogni giorno...come me ci sono decine, centinaia e migliaia di TdG "non tanto zelanti". In questi 8 milioni c'è di tutto: dai super spirituali che ci andranno ogni secondo (che contano come 1 o 2 se anche da smartphone) agli inattivi, dagli anziani di età che hanno bisogno di qualcuno per andare sul sito ai bambini che non credo siano così assidui. Perciò di questi potenziali visitatori bisogna togliere una percentuale bella corposa. I visitatori occasionali non credo siano così tanti....basta vedere i banchetti per strada che sponsorizzano jw.org con tanto di ciondolino: la gente sta alla larga di almeno 10 metri da loro, in ogni città, paese e regione e la mia è una esperienza condivisa, anche nelle altre nazioni le cose vanno così, basta leggere i forum esteri. Perciò tutta questa "curiosità" sul sito jw.org da parte della gente non la vedo proprio. Ma ripeto, ho fatto una ricerca su google proprio qualche minuto fa per vedere se da una fonte super partes (che non sia quel link che ti rimanda al sito jw...sai com'è! è facile cantarsela e suonarsela da soli! Se vado a comprare le arance da un ortofrutta e le chiedo se sono buone mi dirà che sono le più buone del mondo!) ebbene, il sito jw.org non figura ne nei primi 5 ne nei primi 50 siti. Forse figurerà nei primi 5 siti più visitati delle sette americane! Quello posso crederci.

      Elimina
    6. Benvenuto Grigio, forse molti non sanno che la Watchtower è azionista anche di Facebook, Yahoo e Apple...

      ...oltre che di tante altre aziende, di cui parleremo prossimamente

      Elimina
    7. Caro John C., però, per buona riuscita delle campagne di controinformazione popolare anti-sfruttamento, sarebbe bene anche pubblicizzare le fonti che attestano tali partecipazioni azionarie.
      Sennò, ad ognuna di queste rivelazioni seguirà automaticamente la facile smentita dei miliziani torreguardiani on-line i quali, avendo loro ben presente l'ancora forte presa psicologica su quanti cominciano a svegliarsi esercitata dal timore di "dispiacere a Geova" (o peggio: di vedersi preclusa la vita eterna paradisiaca), potranno avere buon gioco nel togliere credibilità agli oppositori dei prodotti salvifici WTS.

      Elimina
    8. caro Ramiro, abbiate la pazienza di aspettare il prossimo post con tutti i documenti ufficiali in foto. Mi riferisco ai fondi di investimento, ovviamente, ancora detenuti dalla Watchtower.
      E non è uno scoop, si trovano in rete abbastanza facilmente. I giorni scorsi Navigatore (mi sembra sia stato lui) ha pubblicato tutti i link in un commento.
      Ma domani vi facilito il compito io con un nuovo post...

      Elimina
    9. Diciamo che la Watchtower ha sempre avuto il bernoccolo degli affari, a cominciare da Charels T. Russel che vendeva il "grano miracoloso" a cifre esorbitanti a quei poveri disgraziati che ci cascavano. La notizia era su tutti i giornali dell'epoca poiché la cosa fini nei tribunali in quanto i contadini accortisi della truffa citarono Russel in giudizio, il quale venne condannato a risarcire le sue vittime. A mio parere la cosa più disgustosa non è il fatto in se che la Watchtower abbia investito i nostri soldoni nei mercati finanziari all'insaputa di tutti nel tentativo di far fruttare i suoi averi (non certo i nostri); ma piuttosto che essa abbia sempre continuato ad usare due pesi e due misure, una per giustificare se stessa; l'altra per accusare e condannare gli altri per sostenere una facciata di santità. Non pochi TdG che hanno investito i loro risparmi di una vita di duro lavoro acquistando titoli azionari nel tentativo di guadagnare qualcosina in più a causa dell'incertezza dei tempi; sono stati invece ripresi, segnati e hanno perduto i loro privilegi. Come al solito la Watchtower non si smentisce: "predica bene ....e razzola male".

      Elimina
    10. possedere le azioni di FB o di apple o amazon, possono farlo tutti,ne ho pure io. Ma chi amministra l'obolo mondiale dei fratelli e sorelle, li rende discutibili. Ma d'altra parte nessuno nasce imparato si guarda ad altri "attori", si vedono le loro azioni e l'efficiacia. Il vaticano sa come amministrare l'obolo da secoli ... anzi millenni. Il fine giustifica i mezzi. Far rendere una casa editrice con paravento dell'ONLUS il + possibile. In america ciò è possibile. Ha cambiato registro sempre e soltanto quando il governo stava x cambiare le carte della tassazione. nel 1991 togliendo il prezzo di copertina dalle pubblicazioni. e poco dopo gli anni 2000 quando vedevano all'orizzonte la tassazione degli immobili delle ONLUS. Questa spiegazione lo già riferita. Dai compratori della filiale italiana. L'immobiliarista conosce bene i proprietari della WT. Parte dal primo mandato di Obama, le cui intenzioni le ha continuate anche nel secondo mandato. E di quegli anni il dictat di vendita di tutte le filiali o quasi, e quasi tutto sul digitale. LA PAURA DELLE TASSE, xchè è tutto intestato alla WT, tutte le sale dl regno e le sale congressi, se dovessero cambiare le leggi in america farebbe il botto. Naturalmente a preoccuparsi sono i veri padroni che sono ad Atlanta.

      Elimina
  23. Anonimo (Anziano riflessivo)

    Rispondo al commento di John delle 12:17. Non vedo l'ora che vengano pubblicate tali informazioni.
    Dico questo poiché mercoledì pomeriggio verranno gli "inquisitori" per farci, come famiglia, la visita conclusiva dove mi sarà comunicato che come anziano non esisto più; A quel punto voglio chiedere loro, con documenti alla mano, spiegazioni in merito a queste operazioni commerciali da parte della wt

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici bene Beyond...se anziano riflessivo li fa entrare in casa è come suicidarsi. Nn farai altro che peggiorare la situazione....sarai accusato di apostasia...oltre che come già "stabilito" privo di libertà di parola....io li terrei a debita distanza e che facessero quello che hanno già decretato...nn credo vengano per consigli, cosa che avrebbero dovuto fare al posto di minacciare la scomunica come anziano. In ultima analisi la decisione spetta a te...ciao.

      Elimina
    2. bè caro Anziano Riflessivo, se non vuoi essere pure disassociato evita di mostrare loro documenti. Passare per apostata è un attimo.

      Elimina
    3. Scusa Anna 1a, ma avevo chiesto a john di eliminare il mio commento, in fondo non conosco la reale situazione di Anonimo quindi mi è sembrato troppo personale, ma non toglierei neanche una virgola al mio pensiero, inoltre mi fa particolarmente piacere che hai colto il senso di ciò che volevo realmente dire e hai completato quello che io per timore di offendere non ho voluto esprimere, grazie.

      Elimina
  24. No! Non le dividono le famiglie, semplicemente le sfasciano.Se parli con loro fanno parte della verità.Peccato che in tanti determinati libri li ignorano e sono acceccati da qualsiasi materiale viene propinato loro tramite la WT.Poverini andassero a leggere cosa hanno da dire loro vecchi fratelli con decenni di esperienza all'interno che poi analizzando determinate storie (malefatte varie) abbandonano l'organizzazione.Chiedetevi cari testimoni il perchè questa gente volta le spalle all'organizzazione.....ribadisco gente con decenni di esperienza alle spalle, e non il testimone con qualche anno di esperienza!

    RispondiElimina
  25. the hiden truths30 dicembre 2017 23:22

    Sono o diventano bravi ad'indossare sorrisi di plastica , meglio recitare di essere felici che lasciare cadere la maschera , degli stupefacenti camaleonti ecco cosa sono , in sala recitano il copione della famigliola geovita tutta spirito e benedetta da una gioia frutto di ricompense divine .
    Poi se sei una persona attenta , perspicace e con il sesto senso , scopri quando li frequenti isolati che nascondono situazioni familiari penose con una scaltrezza disarmante .
    Oltretutto il cercare di soddisfare almeno sufficentemente le mete spirituali suggerite come dovere minimo del dedicato li porta a rapporti tesi e sospettosi uno con l'altro , il coniuge anche se non lo dice per patetica coerenza con la sua recita , sà che non sono genuini ma che come soldatini senza testa e pensierio stanno affannandosi a cementare il loro fanatismo non la loro fede , le sorprese più incredibili me le hanno riservate quelli che invece sembravano tanto moderati ed elastici ,plagiati anche loro e ancora più pesantemente contradditori e conflittuali ,perchè capiscono tutti i paradossi ma non possono darsi del pirla ne risente l'orgoglio che è la vera trappola .
    Ho visto di quei botti in coppie che sembravano tanto zelanti e spirituali da restare basito per giorni , prima o poi ti stanchi di recitare , o diventi abulico nel sistema JW .

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO FIRMARE I COMMENTI CON UN NICK

Cliccare sul menù "commenta come..." e scegliere l'opzione nome/URL.
INSERIRE UN NICK a piacere nel campo NOME, cioè uno pseudonimo col quale vi firmerete, poi cliccare su Continua. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi la pagina"come commentare" nel menu orizzontale in alto)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.