Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia."
(Svegliatevi! Luglio 2009 p.29)


giovedì 18 gennaio 2018

Trovate la forza di parlare!


Come un'epidemia, arriva una notizia dietro l'altra di persone che "escono allo scoperto" e denunciano l'omertà e l'insabbiamento di fatti scabrosi da parte dei Testimoni di Geova.



Un giornale spagnolo racconta l'esperienza di Noelia Piris, ora 30enne, che ha recentemente denunciato gli abusi che ha subito, perpetrati da un membro di quella che all'epoca dei fatti era la sua congregazione.
Noelia aveva 8 anni quando è stata molestata da un membro di spicco della comunità locale dei Testimoni di Geova. La bambina informò la madre dell'accaduto e descrisse nei dettagli l'orribile violenza che dovette subire. 

All'epoca fu sottoposta a 5 interrogatori da parte degli anziani e fu costretta a confrontarsi direttamente con l'aggressore che ammise parzialmente la sua colpevolezza ma disse che la bambina esagerava e che si era trattato solo di "due pacche sul sedere". Gli anziani dissero a Noelia che se avesse diffuso la notizia dell'accaduto, Geova avrebbe smesso di amarla e non le avrebbe concesso il paradiso e fecero pressioni anche sulla mamma della piccola vittima.
Negli anni successivi Noelia iniziò ad avere incubi e persino a perdere i capelli. Fino ad arrivare a tentare di togliersi la vita a 19 anni.
Le autorità spagnole stanno ora indagando.


Il racconto, molto scabroso, è consultabile qui: www.elperiodico.com




___________________
















Stai leggendo questa pagina da un cellulare?





indirizzo email dell'amministratore del blog:

21 commenti:

  1. Trovate la forza di parlare !

    RispondiElimina
  2. Ciao a tutti , avete visto la sala assemblee della danimarca a forma di piramide(illuminati) ????? Sarebbe utile un articolo al riguardo

    RispondiElimina
  3. Condivido pienamente!
    Denunciate, parlate, perché nessun Dio d'amore vorrebbe che simili crimini non vengano denunciati.
    Non è vero che per "salvaguardare il santo nome di Geova" si deve stare zitti per non recare biasimo sul buon nome dell'organizzazione!
    Non è vero niente!
    Ma quale buon nome!
    Pensate davvero che un ipotetico Dio di amore sia più attento alla santità della sua reputazione che alle sofferenze e le lacrime di migliaia di bambini?
    Ragionate, vi prego, anche solo per un attimo..
    Voi come genitori permettereste a criminali simili di continuare a commettere abusi? No, non credo proprio.
    Quanto più allora il Padre celeste che adorate, non vuole che situazioni del genere si risolvano tra le mura di una congregazione, ma invece che i criminali siano piuttosto giudicati ,condannati e messi nell'incapacità di nuocere ad altri minori, e alle vittime assicurate cure e assistenza adeguate!

    RispondiElimina
  4. Caro Giuseppe, tu ragioni come un uomo, un padre di famiglia, costoro ragionano come automi, replicanti, programmati e funzionali allo scopo. Non hanno i tuoi valori, non hanno la tua sensibilità, e se qualcuno ce l'ha la tacitano, la violentano. Sull'altare di questo loro dio (volutamente con la minuscola), hanno sacrificato tutto, libertà, legami di sangue, legami affettivi, opportunità, talenti, risorse....

    Caro Giuseppe, il nostro DIO è differente!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Fausto,
      Dici bene, noi tutti abbiamo le qualità che elenchi e che ci rendono sensibili a simili atrocità.
      Loro no purtroppo per loro e per chi li segue...

      Elimina
  5. Questa settimana sono venuti a trovarmi un anziano accompagnato dal sorvegliante.Quando ho iniziato ad accennare ciò che era uscito fuori grazie alla commissione australiana , l'anziano mi dice : anche se fosse tutto vero, ma alla fine c'è stato qualcuno che è finito in galera?
    Capite con che tipo di persone abbiamo avuto a che fare durante tutti gli anni in cui siamo stati dentro questa setta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gente senz'anima e senza dignità !

      Elimina
    2. Ah bene, se dovessi ragionare come questa mente deviata, Cristo che fu arrestato e messo al palo doveva essere proprio un delinquente.
      I peggiori delinquenti oggi sono a piede libero.

      Elimina
    3. questo minimizzare l'offeso, ma soprattutto l'offensore, viene da lontano ...
      l'abuso fisico, nel mondo biblico è sempre tollerato, soprattutto quello femminile. Minimizzare da parte degli anziani? Scontato, fin quando diviene di dominio pubblico, effettivo, poi cambiano registro!

      Elimina
    4. Purtroppo è una forma coercitiva mentale in cui non si ha scampo ! prima di interrompere qualunque rapporto con i tg mi cominciavo a chiedere che senso avesse ripassare a mo' di mantra tutte queste informazioni, ovvero ripetere ripassare studiaci sopra ore e giorni e anni ... poi ho capito che serve per far in mondo che la mente dell'individuo possa essere assuefatta, al fine di giustificare qualunque cosa. Non so voi , avete fatto caso che ce una risposta per tutto ? anche quando ci sono evidenti prove a sostegno di qualunque peggiore comportamento anche della WT la risposta è : Signore da chi ce ne andremo ? oppure siamo imperfetti. Da questo status mentale non si esce non ce scampo. "Grazie a Dio " - che ormai non dico piu e sono fuori - perche mettendo tutti i pezzi insieme e parlando con coloro che hanno a che fare le vere traduzioni dei testi antichi, loro stessi ammettono che è tutta una manipolazione ai soli fini egoistici, e che quando diciamo o leggiamo le lettere di luca giovanni ecc piu di uno studioso universitario mi ha confermato che non sono gli scrittori originali e che loro stessi non sanno a chi attribuirli, questo ne sono venuto a conoscenza ancor prima che un certoDott. Mauro Biglino cominciasse poi a divulgare queste notizie.
      Mi ero reso conto di quant gente ignorante senza arte e ne parte si arroga il diritto di bussare alle case e insegnare la bibbia idem altre confessioni religiose. E assurdo che coloro che senza remore o di parte studiano gli scritti antichi e dicono il contrario di tutto quello che le religioni e affini dicono. mentre gente senza cultura si erogano il diritto di essere maestri !!! no comment

      Elimina
    5. La religione o credenze producono una specie di droga al interno della persona ...si chiama effetto PLACEBO......sette , santoni , maghi, oroscopi ,cartomanti, lo sanno benissimo e speculano su questa cosa che è legata alla speranza ...se la persona ci crede da una parte la rende schiava e dal altra la fa stare bene ...anche al costo di commettere tutte le cose più demenziali della vita.

      Elimina
    6. Fabio e Riflessivo, i vostri commenti hanno reso molto bene la sostanza della manipolazione mentale alla quale vengono sottoposti quei poveretti. A proposito, nell'articolo di questa settimana verrà "studiato" come le condizioni del mondo siano peggiorate, nonostante "alcuni studi" affermino il contrario. I paragrafi dicono proprio così. "Alcuni studi" affermano che le condizioni del mondo sono migliorate." Verrebbe da chiedergli: quali "alcuni studi"? È logico che con queste continue, vaghe generalizzazioni si vuole togliere ai seguaci la possibilità di informarsi. La wts sa benissimo che le sue previsioni negative circa gli "ultimi giorni" sono smentite dai fatti, quindi vai con la punturina di anestetico per confermare ai propri adepti la sua visione catastrofica del mondo. Che in parte è vera, ma non è peggiore dei tempi passati, anzi...! L'articolo prosegue con argomentazioni di una superficialità imbarazzante sul motivo per cui le persone non possono essere veramente felici senza appartenere alla "vera religione", e via discorrendo... Insomma, un altro articolo altamente tendenzioso e manipolatorio. Da turarsi naso e orecchie, per chi è costretto a restare dentro a sorbirsi questa presa per il c**o colossale.

      Elimina
  6. Hai ragione John!
    Io gli ho risposto facendogli capire che dal punto di vista ETICO sono da condannare al 100%.
    E non ho avuto il tempo di fargli notare che da un lato criticano la chiesa cattolica, dall'altro lato hanno chiesto e ottenuto dallo stato il segreto confessionale alla pari della chiesa.In questo modo gli anziani non rischiano l'accusa di favoreggiamento qualora non denunciassero un pedofilo che gli ha confessato di aver commesso degli abusi.Che schifo!

    RispondiElimina
  7. In rete potete trovare un articolo interessante del giornale Repubblica.
    Basta digitare: confessione segreta per gli anziani testimoni di Geova.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marcus cosa ci trovi di interessante a me pare l'ennesima vittoria della wt e c'è anche chi gli da ragione.
      Non mi pare che siamo una religione riconosciuta,ma qualcuno potrà essere più preciso, dico solo perchè non si può dare dalle tasse la stessa percentuale che si da alla chiesa o che hanno altre confessioni?
      prova a fare qualche ricerca e lo scoprirai.

      Elimina
    2. Non capisco di cosa stai parlando.Ecco l'articolo della Repubblica cosa dice testualmente:

      CONFESSIONE SEGRETA PER GLI ANZIANI DI GEOVA
      MILANO - Anche i ministri di culto dei Testimoni di Geova possono legittimamente appellarsi al segreto confessionale, così come fanno i preti cattolici. Con questa motivazione il sostituto procuratore della Repubblica circondariale Laura Pedio ha chiesto e ottenuto l' archiviazione di un procedimento contro gli Anziani Giorgio Borsati, 51 anni, e Pasquale Mastruzzo, 41, che si erano rifiutati di testimoniare davanti al magistrato in un caso di violenza sessuale che vedeva coinvolto un fedele della loro comunità. I due, che avevano ricevuto un avviso di garanzia per favoreggiamento e falsa testimonianza, non avevano cercato di sviare le indagini - ha sostenuto il magistrato - ma solamente "tenuto fede al vincolo della confessione al quale entrambi si sentivano obbligati in ragione del loro incarico di Ministri di Culto Anziani". La vicenda risale a luglio scorso quando era scoppiato il caso di una tredicenne che aveva subito molestie da parte del padre. Nel corso dell' inchiesta, il pm Pietro Forno aveva scoperto che l' uomo si era confidato - in quella che per i testimoni di Geova è la confessione - con i ministri di culto ma questi si erano poi rifiutati di deporre davanti al magistrato. Ne era nato un caso che aveva visto finire sul banco degli imputati i due ministri, accusati di favoreggiamento. "Il provvedimento - secondo i Testimoni di Geova - conferma ancora una volta la correttezza dei due ministri e conferma il fatto che i Testimoni di Geova sono considerati a tutti gli effetti una confessione riconosciuta dallo Stato".- 21 Febbraio 1997

      Per me è vergognoso che si sono salvati appellandosi al segreto confessionale, così come fanno i preti cattolici.
      Perchè invece di trovare questo escamotage assolutamente non etico dal mio punto di vista non hanno deciso di collaborare con la magistratura? Prima criticano i cattolici e poi si avvalgono degli stessi diritti discutibili dei preti per salvarsi la faccia?
      Poi ci sarebbe da chiedersi come può uno Stato democratico permettere che non siano imputabili,dal punto di vista giudiziario, questi soggetti che non denunciano il reato che ritengo essere il più grave in confronto a tutti gli altri. Ma questa è un'altra storia.

      Elimina
    3. Pingo(Antonio)20 gennaio 2018 20:51

      Sul sito del ministero dell'interno nell'elenco delle religioni di stato la CCTDG non è presente.

      Elimina
    4. @Marcus, Stiamo dicendo la stessa cosa, i nostri anziani non sono un bel nulla , riguardo al segreto secondo me quel giudice non sa nemmeno che come dice il commento di Pingo(Antonio) non ci siamo fra le religioni riconosciute.
      Siamo come il pipistrello, mezzo topo e mezzo uccello, ci sopportano e basta.
      Mi chiedo appunto se quel o quei giudici si sono accertati perchè io non credo che abbiamo quei poteri di nasconderci sotto la copertura del segreto confessionale, chiedo ai più luminari del blog se hanno altre info di postarle, così smescheriamo anche questo potere che ritengo falso.

      Elimina
  8. l'ossessione di far parte di qualcosa di importante, è quello lì che frega l'essere umano!!
    I culti delle sette giocano proprio su questo bisogno sbagliato! Dio ha bisogno di te! Vieni con Noi! Ti darà un premio!
    Perchè ostinarsi a cercare uno scopo quando non c'é?
    Perchè non riflettere sul'inganno perpetrato da millenni sull'essere umano?
    La vita resta significativa anche senza abbracciare un culto! Trovare la forza di esprimerlo all'anziano che ci fa visita. Ci libererà da tante paranoie!!

    RispondiElimina
  9. http://www.ucobserver.org/justice/2018/01/jw/
    Oggi ho scoperto questo sito inerente sl problema degli abusi nei tdg.Qualcuno lo conosce?

    RispondiElimina
  10. Mappa in cui si possono segnalare gli abusi sessuali in seno ai Testimoni di Geova:
    http://findfrederick.com/jw-pedophile-map/

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO FIRMARE I COMMENTI CON UN NICK

Cliccare sul menù "commenta come..." e scegliere l'opzione nome/URL.
INSERIRE UN NICK a piacere nel campo NOME, cioè uno pseudonimo col quale vi firmerete, poi cliccare su Continua. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi la pagina"come commentare" nel menu orizzontale in alto)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.