Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia."
(Svegliatevi! Luglio 2009 p.29)


giovedì 21 dicembre 2017

Rapporto mondiale per l'anno 2017



E' stato pubblicato pochi giorni fa il rapporto mondiale del 2017. Leggiamo i numeri degli aumenti tra i testimoni di Geova.







Totali del 2016


  • Filiali dei Testimoni di Geova: 89
  • Paesi che hanno fatto rapporto: 240
  • Numero delle congregazioni: 119.485
  • Presenti alla Commemorazione in tutto il mondo: 20.085.142
  • Partecipanti alla Commemorazione in tutto il mondo: 18.013
  • Massimo dei proclamatori: 8.340.847
  • Media mensile dei proclamatori: 8.132.358
  • Percentuale di aumento rispetto al 2015: 1,8
  • Totale dei battezzati: 264.535
  • Media mensile dei pionieri ausiliari: 459.393
  • Media mensile dei pionieri: 1.157.017
  • Totale delle ore dedicate al servizio di campo: 1.983.763.754
  • Media mensile degli studi biblici: 10.115.264


______________

Totali del 2017

  • Filiali dei Testimoni di Geova: 90          +1**
  • Paesi che hanno fatto rapporto: 240     =
  • Numero delle congregazioni: 120.053    + 568
  • Presenti alla Commemorazione in tutto il mondo: 20.175.477      + 90.335
  • Partecipanti alla Commemorazione in tutto il mondo: 18.564        + 551 ??
  • Massimo dei proclamatori *: 8.457.107    +116.260
  • Media mensile dei proclamatori: 8.248.982    +116.624
  • Percentuale di aumento rispetto al 2016: 1,4
  • Totale dei battezzati *: 284.212  + 19.677
  • Media mensile dei pionieri *: 1.249.946   +92.929
  • Media mensile dei pionieri ausiliari: 439.571  -19.822
  • Totale delle ore dedicate al servizio di campo: 2.046.000.202      + 62.236.448
  • Media mensile degli studi biblici a domicilio *: 10.071.524              - 43.740

*dal 1 settembre 2016 al 31 agosto 2017
** in verde gli aumenti, in rosso le diminuzioni, in nero i dati stabili

Fonte: il sito ufficiale jw.org


___________

Dal sito ufficiale jw.org:

Come viene conteggiato il numero dei testimoni di Geova?


Conteggiamo come testimoni di Geova solo coloro che ogni mese partecipano attivamente alla predicazione della buona notizia del Regno di Dio (Matteo 24:14). Questo numero include coloro che sono già battezzati come Testimoni, ma anche coloro che, pur non essendo ancora battezzati, sono considerati idonei per partecipare all’opera di predicazione.


_____________________


Alcuni dati non tornano: aumento delle ore di servizio e diminuzione degli studi biblici, con un aumento di battezzati. Sembra che abbiano spinto in massa tutti i giovani ed i nuovi a battezzarsi.

Conteggio: conteggiando anche i proclamatori non battezzati è facile aumentare o diminuire il numero. Nessuna iscrizione, nessuna formalità, basta aggiungere un rapporto con su un qualunque nome e scrivere 1 ora di servizio, ed ecco un TdG virtuale conteggiato in più (ad esempio,  potrebbe essere il figlio di una sorella che ha 9 anni e che accompagnando la mamma lascia una rivista... poi magari a partire dal mese successivo non partecipa più neppure alle adunanze)
Si conta il tempo in servizio anche se non si parla. Ad esempio 2 persone che presidiano un espositore mobile possono stare li vicino tutta la giornata e segnare 8 ore a testa pur non proferendo parola. In tal caso sarebbero 16 ore di... nulla!

Inoltre l'unto rimanente continua a crescere inesorabilmente... segno che sempre meno persone desiderano vivere nel paradiso terrestre, e sempre più persone sperano nella vita spirituale.

Ovviamente non vi è più il dato nazione per nazione. Con l'aumento medio dell'1,4% possiamo pensare che in molti paesi il dato sia in calo, visto che in Africa ed nell'america latina fare proseliti non è mai stato un grande problema.
















Stai leggendo questa pagina da un cellulare?





indirizzo email dell'amministratore del blog:










*******


********





74 commenti:

  1. Il rapporto mondiale appare come quei bilanci che le aziende bollite presentano in banca per consolidare o farsi aumentare gli affidamenti. Bilanci cosmetici, con ritocchini qua e là, per far emergere le positività e alienare il più possibile le criticità, tentativi estremi per allungare l'agonia. Il più delle volte queste aziende sono destinate al fallimento.

    Una considerazione che spesso faccio con amici e conoscenti e che balza all'occhio piuttosto facilmente è che chiamare "opera di salvezza" qualcosa che dura da oltre un secolo e che allo stato attuale delle cose produrrebbe il risultato di salvarne uno su mille (questa è la proporzione tra gli abitanti della terra e il numero dei tdg) è decisamente eufemistico. Tornando alla metafora dell'azienda bollita, sarebbe come dire che un'azienda di mille dipendenti viene "salvata" da un benefattore licenziandone 999 e salvandone solo uno. Secondo me questo uno presenta le dimissioni.

    RispondiElimina
  2. è evidente che ora chiederanno soldi per il terzo mondo...e i fratelli saranno ben lieti di contribuire per tacitarsi la coscienza del poco impegno che hanno loro...li fanno sentire in colpa per questo, faccio poco ma almeno contribuisco per i missionari...

    RispondiElimina
  3. Ho dato un'occhiata al numero di congregazioni degli anni precedenti: annuario 2017 (quindi aumento congregazioni 2016 rispetto a 2015) circa +1470, andando a ritroso annuario 2016 +2600 congregazioni e via discorrendo pari aumenti negli anni passati. Ora visto che si creano congregazioni a partire da 60 proclamato (correggetemi se sbaglio), avere solo poco più di 550 nuove congregazioni la dice lunga sull'effettivo aumento... Però i dati sono solo fino ad agosto. A proposito: l'hanno sempre fatto questo rapporto infrannuale? Non è che su base annua si rendono già conto che sará catastrofico?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'anno "teocratico" è sempre iniziato il 1° settembre.
      (notare che molte aziende commerciali - e le scuole - prendono questa data come riferimento, perchè nel mondo occidentale agosto è tradizionalmente il mese delle ferie estive, di cui godono anche i servitori a tempo pieno)

      Il punto è che mischiando il numero dei battezzati a quello dei proclamatori non si fa chiarezza.

      Per assurdo, io posso prendere le famiglie più numerose dell'america latina, dove hanno 6-8 bambini a testa, far fare a loro 1 ora di "servizio" distribuendo volantini in cassetta, ed ecco che dichiaro a fine anno tanti proclamatori in più.

      Se i rapporti tenessero conto SOLO dei proclamatori battezzati non arriverebbero di certo a 8 milioni.

      Altro esempio:

      Se oggi avessimo 7 milioni di battezzati ed 1 milione di proclamatori NON battezzati, sul rapporto comparirebbero sempre 8 milioni.

      Se l'anno prossimo riuscissi a battezzare tutto il milione di nuovi proclamatori, ma NON avessi NESSUN NUOVO proclamatore, sempre 8 milioni rimarrebbero sul rapporto.

      Vogliamo poi parlare di tutte quelle persone anziane, magari in casa di riposo, che parlano a malapena e fanno lasciare dal parente 1 volantino sul comodino per l'infermiera?
      Molti di loro vengono segnati come proclamatori (si è attivi solo con 15 minuti al mese!!)

      4 anziani disabili che "dichiarano" 15 minuti a testa al mese a fine mese fanno 1 ora di servizio in più e 4 proclamatori in più.

      La direttiva del segnare 15 minuti come minimo per gli anziani disabili nasce dal fatto di tenere alto il numero nei rapporti annuali.

      Io l'ultimo anno che ho frequentato, segnavo ogni mese 3-4 ore di servizio ed a fine anno alla fine ero un proclamatore con 50 ore... in realtà di fatto, non esistevo...

      Elimina
    2. In queste cose John vedi la malafede, che è peggiore di ogni altra cosa in un gruppo che si definisce religioso... Invece imbrogliano sui numeri come la peggiore delle aziende di natura esclusivamente commerciale... Che amarezza...

      Elimina
    3. Che tristezza... Quando li vedo in servizio agli angoli delle strade vorrei che aprissero gli occhi all'istante! Tutto quel tempo dedicato al nulla e sottratto ai rapporti umani autentici... Però credo che il loro declino sia inesorabile (finalmente)!

      Elimina
    4. Il bello è che le lettere sono personalizzate per Paese.
      Il primo paragrafo è uguale per tutti, poi quando si va ad indicare la situazione locale vengono indicati solo i dati positivi.
      Example:
      se in Italia sono aumentati i proclamatori, il dato viene pubblicato.
      Se negli USA sono diminuiti, in quel caso magari si pubblica l'aumento delle ore locali o la crescita delle comunità. Se riuscite a cofrontare le lettere dei vari Paesi, non vorrei sbagliarmi ma il secondo paragrafo è personalizzato e con dati diversificati indicando solo i positivi.
      E' bello vincere facile eh?

      Elimina
  4. È incredibile di quanto siano attaccati ai numeri e ai risultati.
    I vertici jw non accetterebbero mai un rapporto negativo, perché andrebbe a ledere la loro tanto preziosa reputazione di "benedetti da geova" con l'incremento teocratico.
    È indubbio che la presunta "crescita" a cui fanno riferimento è fatta per lo più da figli, nipoti, parenti della vecchia generazione di testimoni, che viene sempre più rimpiazzata da giovani leve che crescono in quest'era digitalizzata ove è facile aver accesso a molte informazioni sul web.
    E sono convinto sempre più che molti di questi giovani e non solo, sono al corrente delle stesse informazioni che conosciamo noi, ma non possono fare altro che continuare la farsa per non perdere tutti gli affetti di una vita, i parenti, gli amici ecc.
    Per cui credo che queste generazioni nuove impareranno presto a vivere tenendo "il piede in due scarpe", avendo una "forma di Santa devozione ma mostrandosi falsi alla sua potenza", per citare una scrittura biblica.
    Sanno bene che basta fare un rapporto di servizio a fine mese, anche finto,e andare alle adunanze sfoggiando bei commenti allineati alle pubblicazioni, e una buona "carriera" nell'organizzazione è assicurata, tanto più se ci si prodigherá invitando a casa "gli anziani e i sorveglianti giusti".E poi magari in privato essere tutto l'opposto di quello che professano.
    Ipocrisia e finzione all'ennesima potenza.
    Sono la perfetta immagine di quello che oggi rappresentano:
    Un brand, un marchio, un simbolo di due lettere che tanto danno ha fatto e sta facendo nella vita di milioni di persone:
    - JW -


    RispondiElimina
    Risposte
    1. I numeri servono a fare propaganda. Più che aumenti o diminuzioni, la priorità è che le persone siano informate PRIMA.

      Poi scelgano la religione che preferiscono...

      Elimina
    2. Non so se sia un'esagerazione mia, ma hai notato John che ,nello specificare chi viene conteggiato nei proclamatori, dichiarano i non battezzati non che predicano, ma IDONEI a farlo! Che vuol dire? Gli inattivi sono idonei? E i ragazzini che ancora non vanno di casa in casa senza fare neanche 15 minuti?

      Elimina
  5. Trattato WTS sulla matematica probabilistica (con il quale costruire le proprie cifre).

    Presenti alla Commemorazione in tutto il mondo: 20.175.477 ;

    Media mensile dei proclamatori: 8.248.982;

    Quesito: come si è arrivati a questa cifra senza dover registrare gli effettivi presenti?
    Svolgimento: ogni proclamatore, in media, porterà alla commemorazione oltre a se stesso/a (1), un interessato sicuro (1) e forse ancora qualcuno ma che non si può calcolarlo come unità sicura, allora facciamo come presenza calcolata con la media armonica semplice adeguata ai coefficienti di presenza degli ultimi anni: per farla breve, è “ragionevole” quantificare questa presenza in 0,4458 (arrotondato sulla media armonica).
    Dunque totale conferibile alle presenze: 1(proclamatore) + 1(interessato sicuro) + 0,4458 (coefficiente probabilistico di ulteriori presenze) = 2,4458 coefficiente di presenza alla commemorazione sulla media dei proclamatori.

    Quindi: 8.248.982 x 2,4458 = 20.175.360 virgola qualcosa.

    NB: se la cifra non corrisponde esattamente a quella dichiarata dalla WTS ciò dipende dal fatto che, per semplicità, ho accorciato i decimali del coefficiente e che, in fondo, la media dei proclamatori è appunto una media.

    Si potrebbe concludere cha le proiezioni WTS sono che alla commemorazione si calcola che ogni proclamatore, mediamente esistente, porti con se 2 persone e mezza. Ciò al di là delle presenze effettive: sono tattiche di pura propaganda.
    Che poi è un’ipotesi assolutamente legittima (si pensi a familiari, amiche parrucchiere, estetiste, e simili).
    L’importante è fare felici, con i numeri, gli utenti dei prodotti WTS. A loro la libera scelta di accettare l’adesione a questo tipo di mentalità e modus operandi e di accettarne i prodotti e servizi.







    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se conti i "figli di" non ancora battezzati, i "coniugi increduli" e gli "eterni interessati" probabilmente siamo a questi numeri, comunque.
      Sarebbe interessante comparare le presenze alle adunanze "pubbliche" della domenica (o del sabato), quelle con maggior afflusso, con quelle di questo evento "speciale".

      Elimina
  6. Come mai non hanno pubblicato i numeri per ogni paese?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  7. E dov'è questo aumento dei proclamatori e pionieri? Anche se loro includono nei conteggi pure quelli non ancora battezzati dovremmo notare quest'aumento in giro. Io sono almeno due mesi pieni che non vedo tdg in predicazione nella mia zona, né vecchi né nuovi, e contate che abito in un quartiere ad alta densità di popolazione...Non ho più visto nessuno...Dove son spariti? Ma neanche girando in macchina altrove ne ho visto di tdg, nei punti dove so che fanno tappa a tipo triangolo delle bermude....
    Da quello che leggo e sento è una sensazione comune che stanno sparendo dalla circolazione.
    È pacifico che i dati sono taroccati. La "verità" fa male ammetterla...continuino a bearsi ....seeeeee come no! Menzogneri. Non si smentiscono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viki, anch'io ho la tua stessa identica sensazione.

      Elimina
  8. negli ultimi 2 anni la WT incoraggiava a battezzarsi ancora bambini, gioco forza si diventa proclamatori approvati ancora prima. Penso che abbiano drogato il sistema, taroccando quindi tutti i dati. Ma questo gioco porterà presto un altro conto. E come un gioco di contabilità in Italia, metti in contabilità di novembre un acconto di quello che guadagnerai l'anno successivo ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. x navigatore: sull'ultima WT del marzo 2018 c'è un intero articolo che parla del battesimo per i bambini, subito dicono che bisogna accertarsi bene prima, poi subliminalmente, alla pag. 7 viene detto che non c'è una età prestabilita per battezzarsi, e la pag dopo inizia con una bella foto di due genitori che stanno pianificando il futuro battesimo della figlia che avrà 5 o 6 anni, perchè di quello parla l'articolo seguente, cioè di non indugiare, e aiutare i propri piccoli ad arrivare al battesimo. A pag. 9 c'è poi una frase sibillina: "Non c'è dubbio che un neonato non abbia i requisiti per essere battezzato, la Bibbia comunque mostra che anche i bambini possono capire e apprezzare la verità." A pag. 10 poi la solita denigrazione verso lo studio o un buon posto di lavoro, è molto meglio secondo loro, pensare prima a battezzarsi. A pag. 12 viene ribadito che solo chi si dedica, battezza e rimane fedele si salverà. E' implicito che tutti gli altri nel mondo, moriranno. In tutto l'articolo viene presa come esempio la sorella Blossom Brandt, che si battezzò all'età di 12 anni.
      (Nata il 17/1/1923, battezzata il 31/12/1934)

      Elimina
    2. Dimenticano l'età in cui si battezzò Gesù...

      Elimina
    3. Ci saranno i primi comitati giudiziari per aver mangiato in un momento di debolezza la torta di compleanno del compagno di classe... Mi domando: applicheranno la regola dei due testimoni?

      Elimina
    4. Complottista, quindi è come penavo. Mettere in contabilità proclamatori bimbi di scuola elementare. Dall'altra ci sono anziani che risultano proclamatori anche se segnano 20 minuti sul raporto. E via cosi. Certo che questo abbassare l'asticella dei requisiti x i proclamatori, unito alle nomine di sempre + giovani con i requisiti non ancora presenti x esercitare autorità dal podio. Segnano il passo, ed evidenziano il problema.
      Il popolo si rilassa, ed inizia a ragionare. E' statistica. Allora nel corso dei decenni scorsi, si abbassano le ore dei pionieri a vario grado, si mettono le domande dello studio dopo la lettura del paragrafo.

      Elimina
    5. @G Caro G, Il discorso sui compleanni, potrebbe essere rivoluzionato da un articolo di una svegliatevi, articoli che vengano fuori perchè non possono farne a meno, ma che poi vengono messi a tacere nella Cong, te lo riporto sotto:
      g04 8/7 p. 30- Svegliatevi! 2004

      I lettori ci scrivono (‎1 ricorrenza)

      Che dire dei compleanni e di festività come il Natale?

      Piñatas Ho letto con interesse l’articolo “La piñata: un’antica tradizione”. (22 settembre 2003) Ho qualche perplessità. I legami con la falsa religione sono provati. L’articolo, però, sembrava indicare che, finché non turba la coscienza altrui, questa tradizione è accettabile. Che dire dei compleanni e di festività come il Natale?

      S. W., Stati Uniti (g04 8/7 p. 30)

      “Svegliatevi!” risponde: I cristiani non osservano festività o usanze che continuano a essere legate a false credenze religiose o ad attività contrarie ai princìpi biblici. Ad esempio, la Bibbia presenta senz’altro le feste di compleanno sotto una cattiva luce. (Genesi 40:20; Matteo 14:6-10) Tuttavia, quando è chiaramente evidente che oggi un’usanza non ha più una connotazione religiosa e non comporta la violazione di princìpi biblici, ciascun cristiano deve decidere personalmente se seguire o meno tale usanza.
      Quindi... vedi te.

      Elimina
    6. X Nicknoky forse non tutti i tdg sanno che fino al 1926 i tdg festeggiavano il natale, poi come tante altre cose il cosidetto "giudice" per distinguersi da altri culti decise che dal 1927 tutto d'un tratto capi che era una festa pagana, facendola passare per luce progressiva.

      Elimina
    7. Meglio metterli nella casetta delle contribuzioni che star li a fare dei regali.

      Elimina
    8. @Nicknoky: questa me la segno, anche se questi disonesti sono capaci di scrivere tutto e il contrario di tutto! Come le riviste che scrivono che i rapporti con i disassociati non cambiano e poi quelle in cui obbligano a trattarli da appestati! Grazie dell'informazione!

      Elimina
    9. Grande riflessivo! Dietro ogni dottrina c'è la loro ingordigia e cattiveria...niente +....Le lampadine son tutte fulminate!😆😆

      Elimina
    10. X Riflex giusta osservazione, visto che anche un gelato che potrebbe far ingrassare i bambini qui è meglio donare l'euro per Matteo 24:14, vomitevole non hanno il minimo contegno i pensatori di questa macchina mangiasoldi, e rovinafamiglie scusa John per lo sfogo.

      Elimina
    11. 2 euro al giorno toglie il risarcimento per il pedofilo di intorno.

      Elimina
  9. Chi fa il vetrinista o allestisce fiere e simili sa bene che con prodotti più scarsi o inferiori è possibile avere quasi lo stesso risultato. Allunga di qua fai più spazio tra un prodotto e l'altro ecc ecc. Ma il punto è che la sostanza non cambia e chi è un buon osservatore se ne accorge. Non ce bisogno di sforzarsi troppo per la vetrina teocratica di quest'ultimo rapporto mondiale. Ce sempre meno trippa . non rimane loro che specializzarsi nel far vetrine per i poroissimi anni. La benedizione dell'Alto lasciamola perdere . forse è solo sempre datato marcheting spirituale , e se ve lo dico io che ho trascinato decine di fratelli a fare i pionieri a trasferirsi dove ce più bisogno seguendo il mio esempio mi fa davvero tristezza. Eppure comincio a essere un inattivo felice

    RispondiElimina
  10. L’80% dei miei amici si e’ Battezzato prima di me..sono usciti tutti creando forti disagi alle loro famiglie..
    Purtroppo ho notato un inasprimento del terrorismo psicologico negli ultimi tempi per disincentivare le uscite.
    Per quanto riguarda le statistiche personalmente lasciano il tempo che trovano,non c’è riscontro non c’è confronto. Rimane il fatto che hanno deciso di oscurare le statistiche e pubblicare quello che gli fa comodo:pensate che effetto avrebbe sapere che in italia siamo scesi di numero..oppure che sono state dedicate meno ore..la massa si fa influenzare dal contesto e sapere che va tutto alla grande ti sprona e FA LEVA SUI SENSI DI COLPA..del tipo io non faccio abbastanza,qui c’è un gran da fare e io sono statico etc etc..ma la realtà parla di pochi interessati,pochi battezzati tanti scoraggiati tanti inattivi .
    Ormai nella mia congregazione nemmeno alla commemorazione si vedono facce nuove

    RispondiElimina
  11. Non ho ancora letto la rivista di Marzo 2018, ma se davvero insegna così,...va allora a farsi benedire la spiegazione che abbiamo sempre dato a quelli del mondo per rassicurarli, che comunque sia Geova vede i cuori e salverà anche coloro che benché non siano diventati TdG o non abbiano conosciuto quella religione, ritenendole ugualmente meritevoli di salvezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In passato hanno detto pure che solo loro hanno preghiere accettevoli:
      w90 15/5 p. 12
      "Ma se un individuo è insincero nello studiare le Scritture, se non conosce i requisiti che Dio ha stabilito per la preghiera e non dimostra ancora un atteggiamento che piace a Dio, non si può dire che tema Geova, abbia fede o lo stia cercando premurosamente. Una persona del genere non è in grado di offrire preghiere accettevoli a Dio. ... E solo i credenti battezzati hanno il privilegio di accostarsi in preghiera al Re d'eternità senza restrizioni."
      Per me è arroganza allo stato puro.

      Elimina
  12. Comunque sta di fatto che a dispetto di tutto ciò io non vedo bambini che si battezzano, grazie al cielo...anzi, personalmente ho dei nipoti quasi maggiorenni con padri anziani di congregazione che ancora non sono battezzati...il terrorismo psicologico messo in atto con l ostracismo vuol dire anche questo:le nuove generazioni due riflessioni se le fanno, rispetto a come ero io da ragazzino....e credo che anche i genitori con un briciolo di sale in zucca, non spingerà il figlio riottoso a battezzati, col rischio di dover affrontare poi una disassociazione con tutte le sue conseguenze.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io purtroppo li ho visti regolarmente fin quando ero li e continuo a venirne a conoscenza.

      Elimina
    2. E' per questo Fabio che certi articoli vengono pubblicati, sperano di acquisire nuove -clienti- dalle famiglie già presenti, e lo dicono senza farne mistero di iniziare il convincimento da piccoli prima che vengano influenzati dalla scuola o la ricerca di un buon posto di lavoro, insomma prima che si -sveglino-. Una volta fatto il battesimo in pre-adolescenza sono fritti, si ritrovano incastrati col timore dell'ostracismo.
      Difatti di questo aspetto non ne parlano mai.
      Ma come dici tu, si spera nelle menti fresche e riflessive che curiosano in rete.

      Elimina
    3. Caro Fabio purtroppo le persone che riescono a ragionare con la propria testa sono poche. Perchè è vero che ci sono persone che non battezzano i loro figli anche maggiorenni ma ci sono anche i pecoroni che non vedono l'ora di farli diventare seguaci al più presto possibile. Credimi ho visto una ragazzina di circa sette/otto anni che rispondeva come un anziano durante la TdG e quella stai tranquillo che è già battezzata. Io ripeto c'è gente prevenuta sa i problemi futuri e cerca di far rimandare loro quanto più possibile ilbattesimo, altri che come ho già detto nemmeno li vogliono i figli che tanto qualcuno ha fatto credere loro che li avranno nel nuovo mondo!Io mi auguro che con il sistema digitale oggi a disposizione chiunque possa scavare per trovare vere gemme spirituali e mi riferisco a tutte le malefatte nascoste da un secolo a questa parte.

      Elimina
    4. Una riflessione personale...facciamo finta che.....

      Avendo ormai constatato che le finalità della Società WT non sono così nobili come vorrebbe farci credere e che i suoi interessi e le sue finalità siano niente di meno che quelle di una società commerciale, di una multinazionale dell'editoria, di un gigante immobiliare e che gli interessi finanziari ed economici siano la sua primaria preoccupazione, perchè a questo punto non fare finta che anche tutto ciò che accade all'interno di questa organizzazione sebbene sotto mentite spoglie, abbia invece la stessa finalità? .. Mi chiedevo......

      Perchè tanta pressione riguardo al battesimo, addirittura in tenera età !?

      E' semplicemente una questione relativa alla salvezza, oppure vi sono altri aspetti più concreti che faremmo bene a non ignorare? Come tutti noi ben sappiamo vi è un altro termine attinente al battesimo, anch'esso molto utilizzato fra i tdg, ma il cui significato e le cui conseguenze (come le esperienze dimostrano) potrebbero essere ampiamente sottovalutati.

      Mi stò riferendo alla CONSACRAZIONE. Il battesimo non è soltanto una manifestazione pubblica della propria dedicazione come siamo stati indottrinati a credere ma è a tutti gli effetti un atto formale. Con la parola consacrazione non ci si riferisce semplicemente ad un individuo o cosa che si dedica completamente o che viene dedicata a qualcuno, a qualcosa oppure a una idea o causa, ma con essa si intende l'atto formale in cui la persona o l'oggetto diventa, per volontà o per coercizione, di proprietà della divinità o dell'organizzazione che asserisce di rappresentare la divinità, tale atto formale ha anche, in un certo senso, valore legale o giuridico. In altre parole l'individuo non è più padrone di se stesso ma appartiene alla divinità, o all'organizzazione con l'obbligo di seguirne i dettami e le regole.Con il battesimo non dimostri soltanto di esserti dedicato a Dio ma autorizzi anche la WTS e chi per essa, a mungerti come una mucca e a tosarti come una pecora e quando non gli servirai più perchè sei diventata una pecora scomoda troppo sensibile o una mucca che non produce più latte; con il battesimo li autorizzi anche a macellarti.

      Indurre un giovane in tenera età a battezzarsi facendogli credere che ha fatto una scelta matura indipendente e consapevole ( a 10 anni!) probabilmente significa per la WTS avere a disposizione una risorsa da sfruttare per molto più tempo. Non penso che la WTS sia interessata alla salvezza di questi discepoli- bambini ma di quanti soldi potranno spillare loro nell'arco di una lunga vita.

      La consacrazione è un atto di proprietà con possibilità di rivalsa sull'individuo qualora costui decidesse di cambiare idea circa la sua appartenenza, con conseguenze molto negative, e con impossibilità di rivalsa per i danni ricevuti. Vedi setta dei testimoni di Geova.

      Per questa precisa ragione è fondamentale (a mio parere) comprendere -qualora si stesse valutando una definitiva separazione - la necessità di presentare per iscritto il documento formale, ufficiale, di dimissioni o risoluzione del contratto come mucca/pecora, pardon socio aderente Watchtower, al fine di tutelare la propria persona contro le ingerenze della Setta nella propria vita privata e personale.

      Elimina
    5. Beyond, è proprio come dici. Rientra in un discorso di "strumentalizzazione" per il controllo sulle "pecore". Se ci pensi bene, questo tipo di "strumentalizzazione" è usata anche in altri ambiti: secondo te, perché incoraggiano di continuo i fedeli a passare sopra ad ogni torto, a tenere sempre la testa bassa, a mostrare umiltà anche avendo le proprie ragioni..? Semplice, perché tutto questo è funzionale alla strategia di avere burattini docili e sottomessi! Ignorano volutamente che anche Gesù stesso si arrabbiava eccome! Emblematico è il caso di quando maledisse il fico, facendolo seccare in modo che non avrebbe mai più portato frutto. Avere fratelli ubbidienti e sottomessi è funzionale ai loro interessi. Nulla di più.

      Elimina
  13. Ma così facendo l'anziano non rischia di perdere la nomina se i figli non sono sottomessi alla teocrazia, secondo le loro regole ostrogotte?
    Non sono informata se stiano cambiando qualcosa a riguardo...

    RispondiElimina
  14. I figli devono essere sottomessi ai genitori, i quali li instradano nelle vie della Teocrazia, ma anche se non si battezzano...l' importante è che vivano da Testimoni.
    Il battesimo è simbolo di una dedicazione personale e queste due cose non te le può imporre nessuno, quindi se un figlio di Tdg non si battezza ma continua a venire in sala, predicare, non praticare peccati....non vi è ragione di far fuori le nomine dei loro padri.

    RispondiElimina
  15. Scusate se vado fuori argomento, ma ogni tanto devo dedicare una canzone : Loredana bertè - il mare di inverno - il meglio della musica - you tube......guardate quanto era bella e brava e sensuale la Bertè.

    RispondiElimina
  16. Credo anche che dipenda dal livello di ottusità del corpo degli anziani....se è per questo so anche di adolescenti col padre anziano che venivano messi sotto pressione sistematicamente con tanto di visite affinché si battezzassero al più presto, visto che magari avevano anche 15 o 16 anni...il bello è che le persone in questione hanno fatto orecchio da mercante!

    RispondiElimina
  17. Io personalmente ho visto almeno 3/4 figli di anziani pressati come molle,poi compiuti 18 anni se ne sono andati di casa e hanno lasciato tutto,ed ancora ho visto figli/ figlie anche se non figli di anziani, pressati dai genitori a loro volta pressati dagli anziani che hanno fatto la stessa fine, se ne sono andati "nel mondo" .
    Mai tenere le molle pressate, quando saltano a volte non le trovi più.

    RispondiElimina
  18. Ciao a tutti sono già intervenuto in passato in questo blog con qualche commento. alcuni tdg o ex tdg come me cresciuti da bambini nell organizzazione negli anni 80 a salire potranno benissimo ricordare che era raro battezzare adolescenti molto raro. Io mi battezzai a 15 anni ma ne ricordo in tutta la circoscrizione forse altri due. Adesso come avete giustamente fatto notare anche da complottista improvvisamente hanno abbassato la media...tanto che tra parma e provincia hanno battezzato bambini di 10 anni....e la mia e' testimonianza certa dato che ero ancora tdg due anni fa. Perciò i numeri sono palesemente truccati direi se non nella quantità ma sicuramente nella sostanza battezzando bambini.

    RispondiElimina
  19. Divagazioni mentali del fine settimana....

    .....dunque se ho capito bene....quando un bambino battezzato di 10 anni (siamo ancora alle elementari), sottrae una caramella (perchè non possiamo parlare di molto altro a 10 anni) al suo compagno di banco, se non si pente....perché le caramelle sono buonissime, verrà accusato di furto e subirà un comitato giudiziario con la possibilità di essere disassociato?.... Disassociato a dieci anni?... Quindi si applicherà la regola dell'ostracismo su un bambino/a di 10 anni ???....

    RispondiElimina
  20. Chissà? Al momento non mi risulta vi siano precedenti.
    Comunque se il bambino non si pente...e continua a sottrarre caramelle...a sto punto....ognuno metta il finale che vuole...io dico che finisce disassociato.

    RispondiElimina
  21. Poi seguiranno alla lettera .. 2 giovanni 10 ..non rivolgetegli nemmeno un saluto ...hai fatto il cattivo !! ..non ti parliamo più ((-: ............mettiamoci a ridere perchè ci sarebbe da piangere.

    RispondiElimina
  22. Mi auguro che,a questo punto,qualcuno crei un numero azzurro per i piccoli tdg.

    RispondiElimina
  23. Nel dettaglio nazione x nazione, l'Italia è a 0% di crescita! L'africa ha in alcuni paesi la doppia cifra di crescita. I paesi che sognano, figlie di colonizzazione francese, dove di base il cristianesimo viene ben visto.

    RispondiElimina
  24. https://www.jehovahs-witness.com/topic/5081755309572096/2017-service-year-report-worldwide-individually-listed-lands-countries
    è interessante che nell'ultima colonna di destra cè il conteggio delle congregazioni nuove o chiuse. Non le sale del regno ma congregazioni. Stupisce a volte la doppia cifra negativa in alcune zone del centro africa, (ma anche USA -462 congregazioni, non scherzano) dove dovrebbero andare i fondi che gestisce la WT, x le sale dove non se lo possono permettere ... e invece le congregazioni chiudono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante: in Italia 21 congregazioni in meno

      Alcune considerazioni:

      -i proclamatori nel rapporto NON sono tutti battezzati, ergo basta che ogni congregazione inserisca un bambino di 8 anni tra i proclamatori (in 30 anni ne ho visti a decine di quell'età) e già si ha un'aumento di quasi il 2% mondiale.
      - Il massimo e la media sono 2 cose diverse. Molti proclamatori che sono inclusi nel massimo, al 31 agosto potrebbero essere inattivi o disassociati

      - mischiare (come han fatto sempre) non battezzati e battezzati permette di variare le statistiche in poche ore. Per un battesimo ci vuole un anno di studio o forse anche due, per segnare un nuovo proclamatore bastano 2-3 mesi di adunanze, o basta avere un figlio piccolo e zelante (di 7-9 anni)

      I dati sarebbero molto diversi se si tenesse conto dei soli battezzati, che sicuramente sono molto meno di 8 milioni..

      Elimina
    2. Vi racconto questa..una volta in servizio siamo andati in canonica a parlare con un prete avanti con l età ...ebbene abbiamo posto la domanda del perchè la chiesa battezzava i bambini ...lui ci ha risposto dicendoci che lo si faceva a motivo delle morti precoci di molti neonati di quel epoca ..allora per essere sicuri, si battezzavano appena nati così se morivano, morivano da cristiani e andavano in paradiso................ora tornando a noi, dove sta sta grande differenza ? .. oggi nel organizzazione si tende a far battezzare i ragazzini ( considerati maturi ) con il consenso del CD perchè armaghedon è alle porte, dunque la motivazione non è poi così tanto diversa dalla chiesa cattolica tanto criticata da sempre da parte della WT ...dove la vera padrona è... la PAURA.

      Elimina
    3. Mi spiegate come e’ Possibile che ci siano questi dati quando ufficialmente non sono stati pubblicati ??

      Elimina
    4. i dati non sono stati pubblicati sul sito, ma i dati ufficiali esistono, e la tabella scoperta da navigatore ha tutta l'aria di essere ufficiale anche perchè i totali corrispondono. Notevole è il dato delle congregazioni aperto e/o chiuse, ma su questo farò un post.
      Negli USA sono state chiuse 468 congregazioni, in Italia 21

      Elimina
    5. Quindi qualche gola profonda interna che ha divulgato...
      Per quanto riguarda il numero di congregazioni in riduzione mi viene da pensare al vasto programma di accorpamento in atto da tempo come mostrava un broadcasting recente

      Elimina
    6. i dati sono in inglese, non sarebbe la prima volta che sulle pubblicazioni (o sul sito) in inglese pubblicano dati che in italiano non pubblicano.
      Ad ogni modo, essendo presente il dato delle congregazioni (mai visto prima) suppongo che questi dati siano ad uso interno.

      Se le congregazioni sono numerose, in salute, e contribuiscono, non c'è necessità di accorparle facendo fare ai fratelli tanti km più in auto e creando problemi con le turnazioni. (dovendo ruotare gli orari ogni anno più di prima questo è un motivo per cui ai nominati vietano di fare lavori a turni)

      Se accorpano le congregazioni è perchè mancano nominati, ma sopratutto perchè non riescono a mandare la quota mensile in denaro alla congregazione centrale.

      Elimina
    7. Da quello che so io frequentando ancora e’ Che l’obiettivo e’ Quello di creare congregazioni più grandi(80-90-100 persone )con meno costi di gestione delle strutture..e poi se i fratelli devono fare km non e’ Un problema della wt,in fondo in Africa i fratelli sfidano alligatori,paludi ,serpenti per farsi 30 km a piedi per un adunanza...
      A parte gli scherzi John hai notato i dati dell’Australia ?non sembra che lo scandalo pedofilia abbia influito..anzi sono in crescita

      Elimina
    8. Disilluso ma hai letto come si contano i massimi? Se non fosse per le 5 congregazioni in più (che potrebbero essere benissimo delle divisioni per troppi proclamatori) 300 proclamatori in più su 67000 lo chiami aumento? Lo sai che basta dare un volantino a qualche bambino in ogni congregazione ed ottieni subito migliaia di nuovi proclamatori? E tutti quelli che sono dentro e sono in trappola, che scrivono rapporti finti e contribuiscono zero, non li conti?

      Elimina
    9. Ragazzi, la tabella amatoriale è stata caricata qui:
      https://www.reddit.com/r/exjw/comments/7m8pmn/2017_service_year_report_worldwide_table_with/

      e i dati amatoriali sono stati presi semplicemente qui sul sito ufficiale spulciando nazione per nazione e confrontando i dati con il rapporto ufficiale dell'anno scorso.
      https://www.jw.org/it/testimoni-di-geova/nel-mondo//worldwide/

      Elimina
    10. Se inserisci questi parametri e’ Ovvio che i risultati non sono questi..ma quelli che tu indichi sono parametri non quantificabili e che tengono conto di aspetti aleatori(rapporti finti....)
      Ma io la penso come te,non ci sono 8 milioni di zelanti testimoni di Geova ma molti di meno..sarebbe interessante se tale tipo di conteggio e’ Stato usato di recente oppure e’ Sempre stato così..

      Elimina
    11. l'ultimo link è errato...

      Elimina
    12. circa 18.000 ore di servizio per ottenere un nuovo proclamatore (l'equivalente di 21 pionieri che predicano un anno, per 840 ore ciascuno - oppure l'equivalente di 150 proclamatori che predicano un anno con una media di 10 ore mensili)
      se poi alla fine si battezzano primariamente i bambini... servizio quasi inutile!

      Elimina
    13. A proposito di conteggi che mutano . Io ricordavo che si venisse dichiarati inattivi dopo tre mesi di mancata consegna rapportino. Oggi, invece, so per certo che lo si è dopo sei mesi.
      Sarà una tattica per potersi vantare di non avere inattivi in congregazione?
      Per esempio, nella mia congregazione vi sono molti che ne frequentano né predicano da anni, ma almeno una volta ogni sei mesi fanno rapportino di un ora,e così risultano sempre attivi.
      Di conseguenza ,gli anziani possono vantarsi dal podio di non avere inattivi in congregazione

      Elimina
    14. Non sono le statistiche o gli aumenti (reali o no) che contano. Ci sono decine di sètte evangeliche e cattoliche che sono molto simili. Pensate a chi è uscito negli anni '90 e col tempo ha visto raddoppiare i proclamatori... il tempo dà sempre giustizia...

      Elimina
    15. @ Disilluso a proposito di accorpamenti: se le congregazioni fossero volutamente più grandi, anche la media proclamatori/congregazioni dovrebbe essere più alta! È un calcolo che ho provato a fare relativamente agli ultimi 4 anni, visto che ho notato il calo drastico di nuove congregazioni di quest'anno, ed è rimasta invariata! (Circa 70) Ciò vuol dire che posso usare il numero di congregazioni in più (pochissime) per calcolare un numero abbastanza veritiero del reale aumento dei proclamatori nel mondo!

      Elimina
  25. IMPORTANTISSIMA NOTA che ho scovato sotto la tabella (in inglese) postata da Navigatore

    NOTE:

    Questo è il massimo di proclamatori di un unico mese di servizio e potrebbe includere rapporti giunti in ritardo e non inclusi nei mesi precedenti. In tal modo il rapporto di alcuni proclamatori potrebbe essere stato conteggiato due, tre o più volte


    ecco svelato l'arcano: se un mese il 20% dei proclamatori consegnasse il rapporto in ritardo, il mese successivo si otterrebbe un incredibile massimo di proclamatori.

    Ora è tutto più chiaro :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fare un'esempio:

      a luglio una congregazione potrebbe avere 80 proclamatori che segnano in media 20 ore al mese.

      se ad agosto, a motivo delle ferie estive, consegnassero il rapporto in tempo solo 60 proclamatori, agosto segnerebbe un minimo.

      Ma a settembre i proclamatori risulterebbero 100 !

      Il massimo di proclamatori viene così segnalato: di ogni nazione prendo il mese in cui il rapporto è più "gonfio", e poi lo sommo ai rapporti del mese "migliore" delle altre nazioni.

      Così posso segnare un numero che può sballare anche del 10-20% rispetto al dato reale.

      COMPLIMENTI!

      Elimina
    2. Stessa cosa è successa per un’assemblea di circoscrizione; a causa di allerta meteo la protezione civile aveva sconsigliato di mettersi in viaggio causa minacce di esondazioni e per questo motivo molti fratelli non. Sono andati a quella assemblea , per poi andare alla successiva . Il risultato fu che i fratelli furono ripresi per la mancanza di fede per non essere andati ala propria assemblee mentre all’assem Strapiena furono fatti discorsi di elogio per il record di presenze , che fanatici

      Elimina
    3. E' interessante come persistano i medesimi numeri x un altro anno ancora, per la Germania ... ha del ridicolo.
      In Ruanda e Tanzania, aumenti del 5% in media ma tutte due sale chiuse a doppia cifra .... Cari tdg che ancora frequentate e leggete, ma i vostri soldi che donate alla WT non dovevano servire x nuove sale del regno, x coloro che non hanno denaro x farle da sole, vedi africa oriente e asia?
      Che paraguru quelli del CD!

      Elimina
    4. Davi, mi sa che eravamo presenti alla stessa assemblea

      Elimina
  26. Adesso su jw.org trovate il rapporto mondiale nazione per nazione.

    Ma:

    - è pubblicato solo il massimo proclamatori
    - sono spariti i dati relativi all'anno prima

    si può notare in TUTTO il mondo occidentale una crescita pari a zero o una diminuzione.

    Evidentemente iniziano a moltiplicarsi coloro che escono allo scoperto... e teniamo conto di quanti, invece, sono dentro e vorrebbero uscirne!

    RispondiElimina
  27. Per chi ancora sperava che il rapporto sarebbe diventato anonimo...
    https://www.hourglass-app.com/localized/it/index.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Socrate, finalmente liberi di non far sapere alla mano destra cosa fa la sinistra...

      Elimina

E' OBBLIGATORIO FIRMARE I COMMENTI CON UN NICK

Cliccare sul menù "commenta come..." e scegliere l'opzione nome/URL.
INSERIRE UN NICK a piacere nel campo NOME, cioè uno pseudonimo col quale vi firmerete, poi cliccare su Continua. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi la pagina"come commentare" nel menu orizzontale in alto)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.