Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia."
(Svegliatevi! Luglio 2009 p.29)


mercoledì 25 ottobre 2017

Una manifestazione di ex-testimoni a Warwick - Betel mondiale NY


Navigando su internet mi sono imbattuto in questa sorprendente notizia:

Il 4-5 novembre 2017, a Warwick, New York, si terrà un raduno di ex Testimoni di Geova provenienti da tutto il mondo. Questo incontro è aperto al pubblico e tutti sono benvenuti. Lo scopo di questo evento è di permettere agli ex testimoni di Geova di condividere le loro esperienze e far conoscere al pubblico la vera natura della religione dei Testimoni di Geova. La leadership dell’organizzazione dei Testimoni di Geova, la Watch Tower Bible and Tract Society of Pennsylvania, è stata invitata a questo evento. Conosciuto come "Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova", la leadership dei Testimoni di Geova è stata invitata a partecipare ad una conversazione pubblica e costruttiva sulla riforma delle politiche religiose che hanno dimostrato essere dannose per molte persone.


Nella nostra epoca moderna in cui abbondano i discorsi di odio, questo incontro cerca invece di rivelare la verità su quello che gli individui sperimentano quando sono Testimoni di Geova e quando decidono di lasciare questa religione. Quando qualcuno diventa un Testimone di Geova, gli viene insegnato che non dovrebbe associarsi a persone che non sono Testimoni di Geova. Questa religione insegna che coloro che non sono Testimoni di Geova non sono una buona compagnia per i membri attivi della congregazione. Questa politica crea una situazione in cui la stragrande maggioranza dei Testimoni di Geova ha amici solo tra quelli della stessa religione. Di conseguenza, se qualcuno decide di non essere più d'accordo con gli insegnamenti della religione, se decidono di lasciarla, tutti i suoi ex amici non gli parleranno più. Questo vale anche per i suoi familiari. Così, i Testimoni di Geova isolano in modo efficace la struttura sociale dei propri affiliati, con lo scopo di forzare la ritenzione dell'adesione. Questo alto costo nel lasciare questa religione ha provocato e provoca una scia di famiglie distrutte, con molte persone intrappolate mentalmente ed emotivamente in questa religione.

L'atmosfera di controllo che si trova nella cultura della Watchtower Society può essere seriamente dannosa per lo sviluppo di una vita sana e felice. Molti ex membri riferiscono di PTSD e soffrono comunemente di depressione e di altri problemi psicologici. Dalla più giovane età, la Watchtower insegna ai suoi fedeli che non si dovrebbe conseguire l'istruzione superiore, non si dovrebbe progettare per un futuro diverso dall’eseguire lavoro per la Watchtower Corporation e qualsiasi perseguimento al di fuori del servizio per la Watchtower Corporation è uno spreco di tempo. La letteratura della Watchtower utilizza una notevole quantità di raffigurazioni per rafforzare i propri insegnamenti sotto la minaccia dell’ "l'ira di Geova", con immagini nelle loro pubblicazioni che competono con "l'Inferno di Dante", in cui il mondo viene distrutto in un cataclisma infuocato all’Armageddon. Queste immagini sono usate per rafforzare l'insegnamento che chi lascia l'organizzazione Watchtower è destinato alla morte.

Poi ci sono le migliaia di vittime di abusi sessuali. Il percorso dei casi giudiziari illustra che l'incapacità / rifiuto della Watchtower di proteggere gli innocenti è ben consolidata. Per fortuna, molti governi in tutto il mondo si stanno svegliando alla realtà di come la Watchtower esercita il controllo sui propri fedeli. È stato documentato legalmente che le vittime sono spinte a perdonare i propri abusatori, le congregazioni non sono avvertite che un predatore è in mezzo a loro e i membri sono stati effettivamente puniti con la disassoci azione e l’ostracismo per aver portato gli abusi all'attenzione delle autorità locali. L'effetto di considerare l'abuso sessuale come un "peccato" e non un crimine, ha permesso ai dei pedofili di continuare a stare a stretto contatto con i bambini e di bussare alle porte pubblicamente come Testimoni di Geova che predicano. La riforma di tale politiche è disperatamente necessaria, poiché una recente indagine governativa della Commissione Reale Australiana ha scoperto migliaia di casi di abusi non denunciati nella religione dei Testimoni di Geova.

La riunione a Warwick il 4-5 novembre è anche una celebrazione per coloro che hanno lasciato questa religione si sono ripresi la loro vita. Sarà un momento per incontrarsi, condividere le loro storie e rallegrarsi della libertà da un tale ambiente. Tutto questo avverrà nel cortile del quartier generale mondiale dell'organizzazione che li aveva precedentemente imprigionati. Questa sarà la dimostrazione ultima che l'organizzazione che una volta controllava la loro vita e ancora detiene prigionieri alcuni dei loro amici e familiari non ha più alcun potere su di loro. Mentre i loro amici e la loro famiglia sono ancora detenuti da catene invisibili, questa non è altro che una celebrazione del trionfo dello spirito umano sulla tirannia dell'oppressione autoritaria.


Firmato,

Un'alleanza globale di ex-testimoni di Geova.

fonte della notizia: https://www.jwcrisis.org/warwick-11-5-17-press-release/




_______________________


Dal mio punto di vista è giusto dissentire apertamente e non mascherarsi con il volto dell'ipocrisia. Resto però del parere, vista la natura della Watchtower e considerati certi aspetti dottrinali (mania di persecuzione, satana che combatte la "pura organizzazione", etc.) che queste iniziative potrebbero sortire un effetto contrario. Molto dipenderà dai toni che si useranno.
Se saranno moderati e persuasivi forse otterranno un certo successo...

                                                                                     John C.




















Stai leggendo questa pagina da un cellulare?





indirizzo email dell'amministratore del blog:

37 commenti:

  1. Qualcuno voleva una grande manifestazione? ECCOLA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao John, sai quali sono stati gli sviluppi?

      Elimina
  2. Ringrazio Victor per la traduzione

    RispondiElimina
  3. Grazie John di aver riportato tale notizia. Che dire..Ho il vago presentimento che i toni non saranno ne concilianti, ne di sereno confronto. Penso che i 7 vegliardi di Warwik descriveranno il tutto come l'ennesimo attacco apostata.Rispolvereranno il famoso versetto che gli ex compagni si schiavitù torneranno a percuotere i loro fratelli e tale attacco dei nemici della verità sarà una dimostrazione della fine imminente. Che quelli del CD si presentino ad un incontro con gli ex fratelli lo escludo categoricamente. Per loro sarebbe come presentarsi davanti ad un plotone di esecuzione. Invece spero che l'aspetto positivo della iniziativa potrebbe essere il risalto e le attenzioni dei media. Invitare giornalisti, politici e televisioni per sensibilizzarli a questa piaga sociale religiosa fatta di fanatismo, intolleranza, irreggimentazione,fondamentalismo e palese violazione dei più elementari diritti umani.
    Mi auguro di cuore che il tutto sensibilizzi e risvegli le coscienze umane più sensibili e consenta di anelare al bisogno umano più grande: essere liberi da ogni forma di schiavitù.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quando esiste il mondo esiste il dissenso politico e religioso, solo per i TDG non deve esistere tutto questo ?

      Elimina
    2. il CD non si farà vedere. Al massimo manderà dei delegati. Sarà un buco nell'acqua.

      Elimina
    3. Beh, non ti puoi aspettare che il "successo" di una manifestazione del genere dipenda dalla partecipazione del corpo direttivo. E' ovvio che non si farà mai vedere, men che meno manderà qualcuno a confrontarsi con gli "apostati". Semmai il successo dipende da quanti ex-TdG parteciperanno.
      Io comunque non sono molto favorevole a questo tipo di manifestazioni. Servono solo a far sprofondare ancora di più i TdG nel loro indottrinamento, dato che vedono eventi di questo tipo come persecuzione che dimostrerebbe loro che sono "nel giusto".
      Sono per l'informazione. 1: In modo che in privato, dato che non si può dire a nessuno di star cercando informazioni "esterne" sull'organizzazione, un TdG che ha dubbi possa capire la vera natura della setta di cui è prigioniero e liberarsi dalla sua prigione mentale. 2: per evitare che altre persone cadano vittima di questa setta.

      Elimina
    4. Visto il gruppo coeso,
      sarei curioso di vederli all'opera la mattina in gruppi a due a due a coprire i territori che i TdG andranno a fare, aprendo gli occhi ai cittadini.

      Che fanno poi? Vanno a lamentarsi con il Comune che non li lasciano predicare in pace? ;p

      Elimina
    5. MANIFESTAZIONI COME QUESTE LI FANNO SENTIRE IMPORTANTI!! Dargli troppa importanza li gasa, invece li si dovrebbe ignorare come fa la società in generale, xkè è questo che sono! Un culto con un numero esiguo di aderenti! Ignorati dalla società ed additati solo x essere un culto oppressivo e chiuso.
      Mi ripeto, la pubblicità fa il loro gioco, un vecchio adagio in pubblicità, "basta che se ne parli", è tutta pubblicità, sia in negativo che in positivo. Sono un nulla! 0 PORTO ZERO! 8 MILIONI DI "0"
      Perchè dargli un palco?

      Elimina
    6. Ma non credo proprio che sia un male che ci sia una manifestazione - si spera pacifica - proprio presso la sede mondiale, questo servirà a dare un segnale forte e evidente a molti, purché la cosa si venga a sapere grazie ai mass media. Vedi quello che è successo a Scientology, che da quando alcuni hanno osato parlare delle sue derive settarie ciò ha precipitato a terra la sua reputazione, perdendo potere e molti adepti. Scientology per l'opinione pubblica è diventata sinonimo di setta a tutti gli effetti. Ora con i Testimoni di Geova, informando apertamente sulle loro derive settarie (ostracismo, politica sulla pedofilia...) qualcosa potrebbe smuoversi rapidamente, facendo in modo che le persone di fuori che non sono informate possano sapere chi c'è dietro - chi li manovra - quella "brava gente" che parla della Bibbia...

      Elimina
    7. Concordo...Non si otterrà mai niente se non la convinzione che la persecuzione è la prova evidente che sono nel vero e poi ...Lo dice Paolo ai corinti giusto...?? Quindi da lì non si scappa...Non mi rimane che uscirne e perdere tutto..è l unica soluzione

      Elimina
    8. Benvenuta Amy60... perdere tutto... parli dei tuoi familiari?

      Elimina
    9. Paolo non disse di essere ispirato, morì sapendo di scrivere solo lettere. Pensate che fosse Dio a dire "bevi un pò di vino che fa bene allo stomaco?" Le sue lettere sono talmente personali che si capisce benissimo quando gli giravano(come tutti del resto) i suoi 5 minuti. A decidere che le sue lettere fossero ispirate non fu lui e nemmeno altri discepoli, ma la chiesa cattolica tra un massacro e l'altro nei diversi concili. Anche la chiesa cattolica era guidata da Dio?

      Elimina
    10. Dunque...ci vuole molta calma e tranquillita'. E' importante ragionare lucidamente e senza farsi influenzare da persone...cose...eventi. A tutti i giovani cresciuti nei Testimoni di Geova: lasciate dietro tutti gli amari ricordi.Trattenete solo quelli belli. Niente ansia...niente rabbia...niente perdite di tempo...Ce ne sono state fin troppe! Non serve a molto cercare di "convincere" quelli che in passato sono stati i propri "convincitori"! Lasciateli andare!!! Anche tra loro ci sono persone che soffrono...perche' sono combattute internamente. Tra loro, naturalmente , ci sono anche i "furfanti". E questi hanno gia' arrecato abbastanza danno. Perche' lasciarli "fare" ancora??? Prendete la vostra vita in mano con calma e serenita' piano piano... datevi il tempo di elaborare certi "vissuti" senza rabbia ne dolore. Tutto finisce. Niente dura per sempre.Dipende da voi! Sappiatevi proteggere!!! In caro abbraccio a tutti!!!

      Elimina
  4. Anche io sono del parere che queste iniziative vengano viste dai tdg come -prova dell'attacco finale al popolo di Geova- ricordo a Leinì (TO) durante una assemblea ci fu una manifestazione all'esterno con cartelli e slogan al megafono, e non sortì alcun effetto, se non quello di elettrizzarli, finalmente succedeva qualcosa di nuovo, è un po' come quando si aggrappano ad ogni notizia catastrofica. Anche lo SFD sa perfettamente che deve dare nuovi intendimenti regolarmente, anche con simil-cambiamenti che possano spezzare la routine e la staticità. Quindi alla fine si fa il loro gioco. Per l'effetto sui media temo che gli americani, abituati molto più di noi a cortei e manifestazioni di protesta, che avvengono tutti i giorni per i più svariati motivi, non rimarranno così colpiti o impressionati dalla notizia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in un popolo ignorante come quello dei TDG ...queste manifestazioni avranno lo stesso risultato di quello che è accaduto in russia ...si farà del vittimismo e aumenterà ancor di più la credibilità dei vertici ...credo che lo schiavo infedele e instabile, sia già pronto a cucinare il nuovo cibo a suo tempo anche per far fronte a questi nuovi eventi con fior di TW e broadcasting......buona pappa a tutti cari TDG .

      Elimina
  5. Se posso, "l'effetto assedio", ovvero una manifestazione vicina al quartier generale, ha un effetto diverso di cose lontane e riportate. Isolandosi a Warwich forse pensano di tenere lontano la confusione e il dissenso. Questa manifestazione soprattutto se sarà numerosa sarà qualcosa di tangibile che il "Mondo Perfetto" dei testimoni di Geova non è tale. Quello che io sostengo è che ci vuole un mutamento culturale dei tdG, purtroppo siamo ancora al medioevo. E il nostro illuminismo? L'uomo al centro delle questioni, non una qualche struttura umana? Speriamo in bene. Anche questa manifestazione è segno che qualcosa sta cambiando.

    RispondiElimina
  6. io sapevo di questa manifestazione e so che hanno fatto anche dei volantini da distribuire per le case a Warwick, hanno fatto scrivere cartelloni e cose varie, ne parlano molto di questo su alcuni video su youtube e parteciperanno molti di quelli che hanno fatto video contro la wt, da tutti gli states si stanno preparando per assistere all'evento, spero che anche i giornalisti e tv si faranno vivi ma sono sicura che il CD si chiuderà nelle camere interne..

    RispondiElimina
  7. Secondo me non voglio essere pessimista ma ci credo poco che possa smuoversi in senso positivo qualcosa..loro faranno questa manifestazione e sono d'accordo ma per il resto tutto continuerà come sempre..predicheranno cavolate come fanno gia',si continueranno a coprire gli abusi e fratelli ostracizzati come da copione.Naturalmente il cd non si scomoda dalle sue stanze a sentire un gruppo di traditori e confrontarsi con loro perché sono vigliacchi.Se lo faranno giusto per cercare di arrampicarsi sugli specchi come e successo poco fa con un personaggio sportivo assai conosciuto che dopo i danni per pulirsi la coscienza..cosi il cd se ci andrà.Tentare non nuoce,stiamo a vedere che succede.ciao a tutti

    RispondiElimina
  8. Nn credo che il cd si presenterà anzi ne sono certa. I "servi" del Signore nn contendono....e la pezza a colori è già pronta. Anni fa una manifestazione analoga fu fatta sotto le mura della sede centrale a Brooklyn e nulla è cambiato da allora....e nulla cambierà...siamo noi il cambiamento...se abbiamo la forza di uscire senza rimpianti.

    RispondiElimina
  9. La libertà di opinione è sacrosanta ed ognuno ha il diritto di manifestare come crede.
    Che poi questa iniziativa possa avere una qualche efficiacia nei confronti dell'opinione pubblica o del CD nello specifico, bè di questo dubito fortemente.

    Benchè i TdG siano convinti di avere un ruolo essenziale nella "contesa universale", è evidente che nessun dio se li fila, e che l'opinione pubblica in generale non li considera neanche un pò... quindi gli oppositori, per loro, sono la prova di essere nel giusto.
    Resto della mia opinione, l'informazione (nel caso di queste sètte) va fatta sul web od in modo mirato.
    Ad esempio ci sarebbero centinaia di documenti per portare certi fatti all'attenzione del governo. Ma poi il governo dovrebbe agire anche verso altre sètte cattoliche e protestanti che non sono da meno in quanto a dottrine ed ostracismo, ed allora, in virtù della libertà di religione, lascia vivere ciascuno nel proprio brodo...

    RispondiElimina
  10. Si dovrebbe fare di tutto per far arrivare la televisione lì

    RispondiElimina
  11. Sono d'accordo con voi, servirà a poco, se non a rafforzare l'idea che gli "apostati stanno attaccando...la persecuzione è vicina...Harmaghedon è alle porte"...il CD non andrà MAI. Solo chi non conosce i tdg e la loro mentalità può credere che serva a qualcosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già come dice Anna1 "hanno la pezza a colore" e quindi riconosceranno che gli apostati sono "la cosa disgustante che attacca il luogo santo"quindi mi raccomando correte ai monti.....e non dimenticate le ciaspole

      Elimina
  12. E poi l'opinione pubblica, americana soprattutto, abituata a gruppi religiosi di ogni tipo e varietà, se ne frega dell'ennesimo gruppetto fantacristiano partorito dal brodo sociale made in USA. Tengono problemi più seri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io vedo le cose dal punto di vista degli osservatori, poiché quello che potranno o non pensare i TdG cambierà poco, e su questo sono daccordo. Ma chi avrà modo di sapere e vedere quello che starà accadendo qualche domanda se la porrà, notando che se esiste così tanto dissenso e malcontento non è a caso. Venire a sapere poi che in questa comunità si pratica l'ostracismo alla dura e si celano a più che possono gli abusi sessuali, dovrebbe instillare diffidenza, creando una barriera trà le persone "del mondo" e i TdG che per quest'ultimi sarà molto più difficile abbattere.
      E a un certo punto la predicazione come la conosciamo si fermerà, non perché sarà stato "Geova" a ordinarlo, ma perché gli adepti si stancheranno di farlo, anche se per arrivare a ciò ci vorrà tempo. Nel frattempo avranno trovato altri metodi per fare propaganda e numero (hanno già iniziato, accettando il battesimo dei bambini...).

      Elimina
  13. Chiedo cortese di evitare la pubblicazione dell'ultimo mio post...se firmato credo di aver fatto un errore con l'i Phone e potrebbe contenere i miei dati personali nome e cognome grazie

    RispondiElimina
  14. Cristiano Simonetti27 ottobre 2017 23:10

    Come idea va bene...ma non sono d'accordo con lo stile della loro propaganda.....

    RispondiElimina
  15. CONSIGLIO MERAVIGLIOSO - Per domenica 5/11/17 ore 10 suggerisco sit-in pacifici dinanzi alla Betel di via Bufalotta 1281, Roma, nonché dinanzi a tutte le Sale Assemblee sparse sul territorio italiano. Tanto al fine di evitare lunghi spostamenti. Il motto della Manifestazione pacifica dovrebbe essere: "TESTIMONI DI GEOVA: SE ENTRI TI AMANO, SE ESCI TI ODIANO!". Che ne pensate?

    RispondiElimina
  16. Non vedo perché debba importare l'effetto che possa avere questa manifestazione.........cosa servirà agli attuali testimoni sinceramente non me ne importa nulla ma sono sicura che agli ex servirà ancor di più per togliersi quei maledetti sensi di colpa inculcati per decenni e lì condivisi e quindi confermare a loro stessi di aver fatto la scelta giusta......

    RispondiElimina
  17. PER GLI UTENTI ANONIMI: se non vi firmate, belli o brutti i vostri commenti non possono essere pubblicati...

    RispondiElimina
  18. Saulo di Tarso: uno dei più grandi mistificatori della storia!!! Tribunale dell'Aja per uno "ispirato" dall'apologia du reato. Cospiratore e
    aizzatore di masse. Maschilisista, misogino,con turbe sessuali, millantatore e demagogo. Un miliardo di persone lo hanno seguito. Follia pura!!!

    RispondiElimina
  19. infatti in alcune sue lettere quando consigliava diceva : Che anche io CREDO di avere lo spirito di Dio , in altre occasioni invece diceva ...Anche io CREDO di avere ANCORA lo spirito di Dio ...il fatto che diceva: CREDO ..non era una certezza ma solo un suo punto di vista................comunque sia le parole di Paolo non superano quelle dei signori del CD dei TDG ..il quale affermano ..NOI SIAMO IL CANALE DI DIO e non dicono ..Noi crediamo. .......è già ..però loro non sono ne ispirati ne infallibili ...((-:

    RispondiElimina
  20. Qualcuno mi ragguaglia sugli esiti della manifestazione?

    RispondiElimina
  21. PROTESTA A WARWICK: ho trovato questo video ma NON ho capito se si riferisce a quello del 5 novembre 2017.

    cliccare sul seguente link:

    https://www.youtube.com/watch?feature=youtu.be&v=JcMDKaYByCA

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO FIRMARE I COMMENTI CON UN NICK

Cliccare sul menù "commenta come..." e scegliere l'opzione nome/URL.
INSERIRE UN NICK a piacere nel campo NOME, cioè uno pseudonimo col quale vi firmerete, poi cliccare su Continua. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi la pagina"come commentare" nel menu orizzontale in alto)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.