Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

martedì 21 febbraio 2017

Come viene visto il Corpo Direttivo da alcuni Testimoni di Geova*



  LETTERA APERTA AL CORPO DIRETTIVO


Per quanto mi possiate dire di rappresentare il Cristo, a voi che sedete su milioni di testimoni di Geova e che ne determinate il credo e la dottrina, voi che vi siete auto-definiti "schiavo fedele", si a voi, io voglio dirvi che non credo più alle vostre parole, e sapete perché? Semplice, perché ora voglio vedere le vostre opere in relazione a Gesù.


Se davvero siete suoi seguaci allora dovreste seguirlo imitando ciò che lui stesso fece. Ad esempio egli stesso non aveva dove adagiare la testa e non era di certo una persona materialista. E voi? Vorrei chiedere a cosa serve farvi costruire dai vostri volontari enormi edifici dove risiederete in appartamenti super lussuosi con ogni genere di confort e comodità? Come potete farlo essendo a conoscenza delle difficoltà economiche di tanti vostri stessi fratelli spirituali laddove in alcuni posti del pianeta faticano anche solo a mettere a tavola il necessario per mangiare ogni giorno? Eppure Gesù si adoperò per sfamare e nutrire chi era nel bisogno materiale, e mai pretese di esser servito e riverito dai suoi "amici" , perché così lui chiamava chi lo seguiva.

Mi spiegate per favore perché continuate a pretendere dai fratelli soldi e manodopera per costruire luoghi di culto che poi alla fine verranno rivenduti puntualmente ricavandone un profitto molto elevato rispetto ai soldi investiti? Ricordate per caso che Gesù avesse mai dato istruzioni sul costruire templi o chiese ai suoi discepoli? Non disse invece egli di edificarsi e amarsi a vicenda proprio perché la vera ekklesia (congregazione) è fondata dalle persone e non dai luoghi che le contengono? Come potranno mai sentirsi i fratelli che dopo aver investito tempo e risorse economiche nella costruzione di assemblee, sale del regno, ecc. quando poi vedranno sfumare i loro sacrifici, quando quei luoghi saranno rivenduti?

Rammento il coraggio di Gesù nell' affrontare i suoi oppositori, anche quelli che gli facevano domande trabocchetto, e la sua capacità di rispondere ad ognuno in maniera saggia ed appropriata. Certo, proprio uguale a come si è posto il vostro "collega" di banco Geoffrey Jackson davanti alla commissione Australiana, dove un giudice "del mondo" sembrava conoscere meglio le scritture e le vostre stesse pubblicazioni dello stesso Jackson tanto da metterlo in difficoltà più volte. E dovreste essere i fratelli del Signore? Hmm...

Vogliamo parlare degli intendimenti che cambiano continuamente? Quello che Gesù ha insegnato è rimasto immutato nelle scritture da duemila e passa anni. Possibile che invece voi in cento anni o poco più avete cambiato dottrine miriadi di volte spesso a scapito dei fedeli e della vita di chi ubbidiva alle vostre direttive? 

Ma la Verità una volta scoperta o compresa non dovrebbe essere eterna ed immutabile? Voi invece, per citare solo alcuni esempi.. trapianto di organi no, poi si, poi di nuovo no e poi si.. sangue no, poi frazioni si.. in alcuni paesi dell'Africa ad esempio avete ritenuto giusto che i fratelli dovessero essere pronti a morire per non partecipare alla politica mentre in Messico avete accettato il fatto che bastasse comprare una tessera per salvarsi.. avete sostenuto di non avere a che fare con nessun elemento politico, ma per anni voi eravate associati all' Onu e quindi godevate di tutti i vantaggi economici e legali derivanti da tale associazione.. e si potrebbe continuare ancora per molto.

Ora puntate sul digitale, sul web investendo migliaia di dollari di contribuzioni dei fratelli per fare video emozionali, cartoni animati, film epici con musiche create da professionisti del "mondo" che continuate a criticare sulle pubblicazioni, ma poi ve ne avvalete per far scrivere le colonne sonore dei vostri film, dove usate attori professionisti (da pagare ovviamente sempre a spese della fratellanza), e dove spesso vengono inseriti ad arte messaggi per motivare ulteriormente i fedeli a fare di più, sempre di più per predicare, fare più ore, dare più tempo a rappresentarvi, perché di quello si tratta, si, di andar porta per porta a fare pubblicità alla vostra casa editrice, per reclutare altre persone, altri portafogli e manodopera a gratis da sfruttare.

Non siete stati capaci nemmeno di formare gli anziani e coloro che si sarebbero dovuti prendere cura dei fedeli. Non ne hanno le competenze e molti nemmeno possiedono l'amore necessario per farlo. Avete creato un popolo che crede di essere nel giusto, di possedere la verità e di aver la supremazia su tutti gli altri.

Gli avete fatto credere questo per anni, impedendogli di confrontarsi, di valutare anche altri punti di vista. Ora il risultato è l'incapacità di fare azioni di bontà e generosità sincere per la maggior parte di essi poiché per loro basta dedicare mezz'ora a lasciare riviste o mostrare video dal tablet per sentirsi a posto con Dio e loro stessi. Avete favorito l'apparenza, la forma anziché l'essere e la sostanza delle cose.

L'amore, non lo potete spiegare nei sermoni che fate fare ai vostri sorveglianti viaggianti, non lo possono imparare studiando una rivista o leggendo storie ed esperienze inverosimili. L'amore lo si può ricevere e quindi ridonare, solo dai gesti, da azioni concrete, e se per Gesù molti son stati capaci di dare la vita ci deve essere un motivo. Egli con l'esempio insegnava l'amore, con le opere di bene nei confronti della gente, che osservava, lui diffondeva amore. E voi invece, quando riuscirete a fare anche solo un gesto, concreto, di amore nei confronti di chi vi segue? Basterebbe iniziare dando sollievo a chi soffre per colpa delle vostre dottrine e dei comandi che spacciate per divini e scritturali. A volte i meno credenti mi sembrate proprio voi che non mostrate timore di Dio e che continuate a spremere le vite dei vostri adepti a vostro tornaconto e piacere personale.

La libertà di poter dissentire senza subire ritorsioni ed ostracismo, la possibilità di scegliere le cure sanitarie da fare, di poter anche uscire dall'organizzazione senza per questo perdere i contatti familiari e degli amici, ed altri fondamentali diritti inalielabili, questi dovreste concedere ai milioni di fratelli che ancora vi seguono, affinché dimostriate di avere ancora un po' di umanità.

Senza averne l'autorità voi vi siete innalzati sui vostri stessi fratelli ed avete dimenticato di quando il Maestro che tanto dite di seguire, durante l'ultima cena lavò i piedi ai suoi discepoli. Voi invece pretendete di esser venerati ed acclamati, ora ancor più con le vostre uscite televisive sui vari broadcasting. 

Gesù rifiutò di esser fatto re sugli uomini ma voi vi siete eletti ed autoincoronati come i re che regneranno col Cristo. Come fate a non rendervi conto che la vera apostasia è stata la vostra, e che fate cadere nello stesso errore anche chi decide di seguirvi. Per quanto siano profetiche o meno le parole riportate nel capitolo 3 di rivelazione, credo che vi si addicono molto, poiché sembrate ciechi tanto da non vedere, da aver bisogno di "collirio". Vi sentite così "ricchi da non aver bisogno di nulla". Non vi rendete conto di non esser più né caldi e né freddi e che non servite più a nessuno, nemmeno a voi stessi.


Fineas










* ovviamente queste riflessioni lo hanno poi portato a non riconoscersi più nell'organizzazione







* * * * *





Stai leggendo questa pagina da un cellulare?


oppure:




indirizzo email dell'amministratore del blog:




240 commenti:

  1. Ecco l'immagine che da di sè il corpo direttivo dei testimoni di Geova....

    RispondiElimina
  2. Anziano riflessivo
    Alcuni anni fa una coppia di fidanzati, sposandosi coronarono il loro sogno d'amore visitando la sede mondiale dei tdg.
    Quando fecero ritorno raccontarono di essere rimasti affascinati nel vedere che le stanze dove alloggiavano i membri del CD ai trovavano sullo stesso pianerottolo degli altri beteliti.
    Oltre ciò, rimasero a pranzo con la famiglia betel, e dissero che era emozionante vedere gli stessi membri del CD mangiare a tavolo con loro
    Che dire....ad ogni uno le proprie illusioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dipende da che angolazione si vede. Un betelita, per quanto esemplare e bravo, in qualunque momento può essere rispedito a casa perchè in esubero.
      Un membro del CD no... rimarrà li anche quando servirà qualche fratello/sorella devoto/a che GRATUITAMENTE gli cambierà il pannolone.

      Poi che la sua abitazione alla Betel abbia 60 mq o 200 mq poco importa.

      Cibo, tetto, vestiti, viaggi in aereo (in top class da 9000 € a volo), parchi e giardini curati GRATUITAMENTE da altri fratelli beteliti, cure mediche, dentista... non si devono preoccupare di nulla.

      Se accade una calamità in un paese lontano esortano i fratelli a recarsi li, a rischiare la loro vita per aiutare, a donare i loro beni materiali per aiutare altri fratelli... e loro cosa fanno? Continuano a pontificare davanti alla TV...

      Elimina
    2. Molti TDG vedendo il servizio delle iene su dove vivono alcuni cardinali cattolici ( in 200 metri quadri ) ebbene.. puntavano il dito contro questa ipocrisia ( il bue che da del cornuto al asino ).....ma riflettiamo un attimo , che un religioso viva in 70 metri quadri con tutti i servizi, accudito e riverito, e che uno viva in 200 metri quadri in fondo che cambia ? alla fine sarebbe solo un problema al loro interno di buon senso e di equilibrio ....il problema di fondo rimane uguale .. gli americani del CD vivono ben tranquilli e beati nel loro abitat a stampare riviste e fare bla bla bla con il brocrasting ...mentre il resto vivono nelle paludi di questo sistema.

      Elimina
    3. Anziano riflessivo

      Condivido ogni parola dei Vs commenti
      Vorrei aggiungere anche una riflessione circa la verità progressiva o nuovi intendimenti; è da un po di tempo che nei discorsi pobblici, negli studi torre di guardia, si fa menzione del fatto che lo sfd avrebbe dispensato cibo spirituale non perfetto e, quindi col tempo si apportano modifiche circa i "nuovi intendimenti"
      Quando ciò avviene durante le adunanze o le assemblee, vedo molti tdg presenti nell'uditorio annuire e magari al termine commentare in merito dicendo che è segno di umiltà ammettere da parte dello sfd che il cibo che questi dispensa è soggetto a variazioni.
      Mi chiedo: ma quando ad aprile studieremo la TG che parla della "fallibilità" dello sfd, dall'uditorio partiranno applausi e lodi verso questi ultimi?????
      Com'è strana la mente umana!!!

      Elimina
    4. Qualsiasi esponente religioso può benissimo dire : Gesù non aveva detto che lo schiavo avrebbe dato cibo perfetto .....però loro dicono che bisogna essere sottomessi alla direttiva ....BENISSIMO ...-allora un cattolico che non è d accordo con la chiesa sulla trinità ..deve essere ugualmente sottomesso al papa......invece no ..il TDG convinto e bigotto e ipocrita in questo caso usa la scrittura dei bereani ....oppure quella che dice: di accertarsi di ogni cosa ....se non lo fa non è sincero di cuore ....MA CI RENDIAMO CONTO DELLA CONTRADIZIONE DI QUESTA GENTE ?....dicono agli altri ( con la bibbia in mano ), quello che poi loro in casa sua non fanno.

      Elimina
    5. Scusate ma se un cibo nn è perfetto significa che è imperfetto. L'imperfezione porta al peccato, e il peccato secondo quanto dice la wt significa "mancare il bersaglio" . Quindi se il cibo è imperfetto, ne consegue che è dannoso per la salute , se e avariato, può portare a drastiche conseguenze. Quello che è poi accaduto, come Fineas ha magistralmente evidenziato nel suo post. Soltanto una considerazione: quelli ai vertici hanno come si suol dire la "capa fresca " e anche perversa aggiungo....quindi ai posteri l'ardua sentenza

      Elimina
    6. Eppure questa è stata l' esperienza mia e di mia moglie nell' ormai lontano 1984!

      Elimina
  3. Bellissimo post tutto vero assomiglia molto a quello che io ho scritto nella mia lettera di disassociazione speriamo che possa aiutare altri a riflettere

    RispondiElimina
  4. Bravo, non cambierei una virgola.
    Molti si accorgeranno che stanno solo facendo pubblicità ad una azienda. Come me ne sono accorto io.
    Una altra domanda :
    come vi permettete di tagliare a cucire scritture per adattarle a vostro piacimento, oltretutto pensando che nessuno se ne accorga??
    Un altra scrittura che vi si addice bene...Matteo 23: 4. E anche 5. E poi il 6 Facciamo tutto il capitolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissimo, Luxetamor.
      Condivido al cento per cento lo spirito positivo del tuo commento.

      Elimina
  5. al CD vanno a pennello queste parole di Cristo!!!

    Matteo 23:15 “Guai a voi, scribi e farisei, ipocriti! perché attraversate mare e terra per fare un proselito, e quando lo è diventato lo rendete soggetto alla Geenna il doppio di voi.

    RispondiElimina
  6. Toc Toc! Betelita anonimo ci seiiii! Toc Toc!
    Ti devo dare ragione gli apostati renderanno conto a Dio dei loro peccati e malefatte e quella del CD e vertici WT come è lunga.... come un rotolo che non finisce mai.....

    RispondiElimina
  7. Le lettere di disassociazione andrebbero lette dal podio dalla persona stessa.
    Per "parcondicio". Così faceva chi usciva dalla chiesa, così dovrebbe poter fare chi esce dai TdG.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lux e poi come potrebbero sputare veleno e dire di te tutto il male possibile alle tue spalle?
      Facendo poi il ricamo e il punto croce su tutti i tuoi peccati veri e presunti e inventati di sana pianta?

      Elimina
    2. Lettera letta con i VERI motivi della disassociazione specie quando ce un dissenso...così che l uditorio non possa confondersi che uno esca solo per farsi la sua vita mondana.

      Elimina
    3. No non c' è bisogno.
      L'articolo 24 del codice civile regola la materia e prevede che sia tutta la congregazione, per votazione, a deliberare l' eventuale decisione di espulsione.
      Lo stesso articolo, inoltre, prevede la necessità della notifica di copia della deliberazione di espulsione per dare all' interessato la facoltà, ovvero il diritto, di rivolgersi all' Autorità Giudiziaria competente entro il termine di sei mesi dalla notificazione.

      Elimina
  8. esatto sarebbe più corretto per tutti

    RispondiElimina
  9. Ho letto delle ultime vicende americane (geova.org) avete mai valutato di acquistare una pagina pubblicitaria su un quotidiano e scriverci su qualcosa tipo TESTIMONI DI GEOVA non vi dicono tutta l verità su questioni quali pedofilia, bilanci dell'organizzazione, ostracismo...
    Per il denaro necessario si potrebbe fare una contribuzione su un c/c dedicato.
    - Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai valuto ma l'ho fatto adesso. Conclusione: tempo sprecato perché il tutto apparirebbe come un attacco da apostati o da satana stesso con il risultato di stringere ancora di più le pecore nell ovile.
      Al momento noto questo: le pecore devono uscire da sole (per sbaglio il più delle volte) oppure deve crollare il recinto. Quest'ultima ipotesi non la escluderei

      Elimina
    2. Meglio investire in una Class Action contro il CD o chi detiene i miliardi!!!

      Elimina
    3. X Anonimo, la sede mondiale l'ho visitata anche io, Warwick compresa,
      Sono immobili di enorme valore con giardini Faraonici,
      mentre i fratelli che ci lavorano sono Schiavi a tempo Indeterminato, smettiamola di credere a favole assurde!!!! poi chi si ostina a crederci dopo non si lamenti se riamane col sedere per terra!

      Elimina
    4. chi ha cuore e coscienza piano piano comprende, gli altri...non crederebbero nemmeno se risorgessero i morti!

      Elimina
    5. Avrebbero già le scritture pronte ad uso e consumo , per la fratellanza mondiale sotto anestesia nelle varie sale operatorie, scusate del regno .........Cari fratelli care sorelle siamo negli ultimi giorni di questo sistema di cose ..satana e i suoi agenti apostati si sono riuniti per sferrare un attacco al organizzazione di Geova calunniando e dicendo bugie di vario genere ..ma non ci meravigliamo di questo, visto che era profetizzato alla luce della scrittura di Matteo cap 5 v 11... Dunque vi incoraggiamo ad essere forti nella fede contro questa persecuzione che sta recando biasimo al organizzazione di DIO ...vostri fratelli del CD.......Con 2 o tre punturine di sedativo tutto si rimette apposto.

      Elimina
    6. L'idea di anonimo di comprare una pagina di giornale mi sembra ottima ,ma noto che molti di voi dicono sempre che non va bene è che i fratelli sidevono svegliare da soli .io credo che non è cosi hanno bisogno di una mano ,ma poi quale potrebbe essere la consequenza che si chiudono ancora di più ? Pazienza ma nello stesso tempo le persone fuori saprebbero cosa sta succedendo dentro questa religione!!avete notato tuttii parlano dei pedofili cattolici ma niente su di noi !a questo punto mi viene il dubbio ma sarà vero?? Saranno storie inventate dai giornali americani ??se noi non ne parliamo in maniera aperta è mettiamo a conoscenza anche gli altri stiamo facendo il gioco dei super miliardari che controllano la nostra vita è quella di tantissime persone che noi stessi andiamo a cercare per incatenatenarli alla nostra stessa sorte !pensatecci fratelli !

      Elimina
    7. La storia potrebbe ripetersi!
      Se il ritorno di Cristo non avviene nella modalità del CD (Cosa ormai altamente probabile) verrà scambiato per Satana o Suo Figlio, come dissero i Farisei 2000 anni fa e si troveranno a far Guerra proprio contro Cristo! :-O

      Elimina
    8. Viola, l'errore è considerare i Testimoni di Geova una religione come un'altra. Parlare con un TdG non è come parlare con un cattolico. Se puoi, fai ricerche sulle sette coercitive, puoi vedere molte informazioni utili elaborate da Stephen Hassan. Un attacco frontale non fornisce effetti se non quello di far sprofondare ancora di più nell'indottrinamento. D'altronde, quando eri/eravamo nel pieno del nostro di indottrinamento, abbiamo mai dato credito alle "bugie apostate" o notizie del genere non facevano altro che convincerci ancora di più di avere la verità?
      Quello che possiamo fare è rendere disponibili le informazioni, così che QUANDO e SE qualcuno le cercherà saranno disponibili.

      Elimina
    9. X Viola,
      se scende sulla Terra Cristo in persona e non la pensa come il CD i Tdg Credono al CD !!! :-O

      Elimina
    10. Oppure diranno che " satana si trasforma in un angelo di luce".

      Elimina
    11. Quoto Victor:

      l'indifferenza è la miglior arma in assoluto. Nei paesi dove li perseguitano, prosperano. Dove li ignorano, si perdono.

      La guerra (anche spirituale) è il rimedio più forte contro l'apatia.

      Non è un caso che spesso la persecuzione in alcuni paesi scoppi dopo l'arrivo di lettere infuocate al governo da parte della WTS.

      In un mondo completamente tollerante, senza fanatismi e persecuzione, certe religioni fondamentaliste come i TdG restano stagnanti, e gli aderenti presto imparano a vivere una doppia vita...

      Elimina
    12. Allora stiamo perdendo tempo qui, chiudiamo il blog e lasciamo tutto nell'indifferenza

      Elimina
    13. x mangiafuoco: se leggi meglio, l'indifferenza è intesa come il non partecipare a lotte dirette e ad attacchi frontali, i tdg si chiudono a riccio e si autoconvincono di essere nel giusto proprio perchè sotto attacco. Capita già da quando uno inizia a studiare, ti dicono che satana cercherà di fermarti perchè non vuole che studi la bibbia, così appena un tuo parente si preoccupa per te fa scattare la molla della trappola, i tdg hanno ragione! E il parente è spinto da satana. I blog come questo sono una preziosa fonte di informazioni e di esperienze vissute da molti, così un lettore qualsiasi puo capire che non è l'unica pecora nera ad avere certi dubbi, e altri prima di lui ci sono già passati, tutto questo senza la necessità di avviare guerre o rivoluzioni.

      Elimina
    14. Informare, investire tempo OGNI GIORNO per moderare un blog, cercare gli argomenti, sistemarli, tradurli, rispondere... ti pare "indifferenza"? Non lo so che cosa cercate o se avete ben chiaro cosa si può o non si può fare. Se volete assaltare le sale del regno con picche e bastoni potete farlo benissimo!
      Vero è anche che non tutti possiamo pensarla allo stesso modo. Se pensate ci possano essere metodi più efficaci per raggiungere un risultato nessuno impedisce a nessuno di aprire un blog per conto suo, raccogliere firme, acquistare pagine di giornale, organizzare picchetti e così via.

      Elimina
    15. no mangiafuoco, si tratta solo di non dare colpi all'aria sfinendosi inutilmente...
      Il blog ha anche un suo senso differente, quello di sostegno a chi ha già iniziato un certo percorso...
      naturalmente se ci sono iniziative valide, non mettersi a sbraitare nelle piazze e mischiarsi con gente che è uscita solo perché voleva più privilegi e se ne ritorna tranquillamente all'ovile cattolico, credo che in molti siamo disponibili.
      Ma siccome l'ideale è alto, ci vogliono iniziative che si discostino dall'inutile polverone di altri che ci provano da anni senza successo.

      Elimina
    16. Sono d'accordo ma nel mezzo c'è molto altro. Comunque scusate il disturbo.

      Elimina
    17. Io ho parlato di questi argomenti a 2-3 inattivi,è stato un disastro,c'è mancato poco che loro tornasse in sala a "denunciarmi" figuriamoci quelli già dentro..."il cambiamento comincia da dentro,dentro noi stessi"....

      Elimina
  10. Complimenti, caro Fineas, per l'ottimo articolo! Non avrei saputo far di meglio!
    E' vero, ammettono di non essere ispirati, ma nella mente dei fratelli sono delle divinità! Il Corpo Direttivo è irriformabile, anzi, dimostra sempre più di pretendere cieca lealtà, e lo fa con molta superbia e con metodi degni della più raffinata PNL. Mette molta tristezza vedere come le masse sono abbindolate, ma anche rabbia allo stesso tempo, perché la loro mente è pienamente asservita ai vizi di potere dello Stato Maggiore.
    Qualcuno, molto ingenuamente, spera di suggerire riforme per la gestione dell'ekklesia, ma ciò rappresenta una contraddizione in termini, a motivo del fatto che se Dio utilizza lo "schiavo fedele e discreto", chi può legittimamente muovere critiche o suggerimenti? Se si credesse che dall'esterno ci possano essere delle pressioni che inducano il CD a modificare dottrine e direttive, beh, significherebbe che sono soltanto uomini che si sono autoproclamati canale di Dio.

    RispondiElimina
  11. I tdg criticano i cattolici perché considerano il papa come una divinità, ma loro non si rendono conto che fanno la stessa cosa verso i loro " 7 papi".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Testimoni del Corpo Direttivo

      Elimina
    2. Gioventù Bruciata21 febbraio 2017 21:12

      I Tdg ne hanno 7 di Papi. In più hanno quel fantoccio che mandano a prendersi le sberle nei tribunali sui casi di pedofilia.

      Elimina
    3. Gioventù bruciata. Grazie dell' assist.
      Presto avrai notizie strabilianti che nemmeno immagini!

      Elimina
    4. jeferson è un burattino telecomandato a distanza dal CD ...è come gentiloni con renzi.

      Elimina
    5. Speriamo Vito Pucci,speriamo...

      Elimina
  12. Questi signori altro non fanno che offrire un prodotto salvifico soprannaturale (cioè che trascende la materia) rispondendo ad un pubblico che tale prodotto lo invoca.
    A domanda corrisponde un'offerta che porta valorizzazione di capitali in un settore molto particolare: l'offerta dell'idea di Dio assicura, ancora per adesso, esenzione fiscale totale e disponibilità di lavoro gratuito.
    Non si può sempre scaricare la colpa su questi operatori di questo settore particolare, i quali ottengono il controllo sui corpi dei propri adepti solo perchè sono questi ultimi che glielo danno.
    Queste lettere, ancorchè legittimamente critiche e accusatorie, sono manifestazioni della persistenza di questo controllo.
    E questo tiene in vita il gioco dei venditori di indulgenze per la vita eterna.

    Ramiro


    RispondiElimina
    Risposte
    1. giusto Ramiro il motivo per cui non scrivo una lettera di dissociazione, è proprio perché ormai non mi controllano più...

      Elimina
    2. Ramiro dice una cosa vera... Il controllo, anche a volte senza volerlo ovviamente, spesso continuiamo a darlo noi... Nel momento in cui svanirà la rabbia, svanirà anche l'ultima briciola di controllo mentale nei confronti di chi ha fatto parte di quest'organizzazione. Ci vuole tempo, ma ci si arriva....e in quel momento si assapora la vera libertà. Ed è un sapore bellissimo

      Elimina
    3. Concordo Ramiro, è lo stesso discorso di chi si lamenta della presenza in alcune zone degli spacciatori di droga, ma se non avessero una vasta clientela non ce ne sarebbero così tanti. Sarò ripetitivo, ma penso che la cosa migliore sia riuscire a vivere senza sentire il bisogno di dio o della religiosità, stare bene con se stessi prima di tutto, non vuol dire per forza diventare atei, ma considerare la fede come un valore aggiunto e non come una necessità di vita, perchè proprio su questa si basano i vari venditori di speranze future. Se ci pensiamo è il massimo della scaltrezza, vendere aria in cambio di beni materiali reali e immediati. Ma è più furbo chi vende, o meno furbo chi compra?

      Elimina
    4. Io non lo se nei 5 anni di inattività sono stato controllato, ma solo il fatto di far ugualmente parte di una religione che ha nascosto i casi di pedofilia e ha lanciato il messaggio tramite un video all'assemblea che i figli disassociato vanno buttati fuori di casa mi ha spinto a scrivere la lettera di dissociazione.Mia moglie mi dice che potevo almeno rimanere un inattivo, ma io non ce l'fatto.Ho provato molto vergogna nel far parte di questa setta.A mia moglie ho risposto che fino a quando non proverà la stessa vergogna che ho provato non potrà mai capire la scelta.

      Elimina
    5. Ciao Marco. E come vede le cose tua moglie ?
      La mia ci ha messo alcuni mesi per aprire grande gli occhi, ma da me non è mai mancato il dialogo sui miei dubbi (ancor prima di scoprire tanto altro...).

      Elimina
    6. Ciao Socrate, mia moglie si rende conto che ci sono cose che non vanno, ma difficilmente farà la scelta di dissociarsi come ho fatto io.Non avrebbe il coraggio di dare un dispiacere a sua mamma che è pure una tdg.

      Elimina
    7. @Marco
      Capisco la tua situazione, ed infatti noi siamo entrambi inattivi già da alcuni anni, ma solo per alcuni parenti.
      Nel tuo caso mi auguro che il vostro rapporto di coppia-la cosa più importante-non ne risenta. È comunque già un buon segno se lei stia iniziando a notare cose anomale.
      Stammi bene, caro.

      Elimina
    8. @Ramiro mi piacciono molto i tuoi commenti e li trovo stimolanti. Non credo di capirli in tutte le loro sfaccettature...ma c'è sostanza.
      Per contro Marco e Socrate hanno già illustrato il problema. La WTA non ha alcuna influenza su di me, ma interferisce con la mia vita comunque, in quanto mia moglie è tdg zelante più che mai. E prima di lasciar perdere e gettare 23 anni di matrimonio alle ortiche, si lotta e si soffre anche.

      Elimina
  13. Concordo Spirito Libero.
    Il punto è che se, faccio il primo esempio che mi viene in mente, volessi festeggiare il Natale o anche solo godere degli addobbi consueti in quel periodo non posso perché se qualcuno viene a trovarmi e sparge la voce che succede?
    Se volessi mettere delle luminarie in giardino non sarei sotto gli occhi di coloro che poi verranno ad "accertarsi della mia posizione"?
    La libertà emotiva in buona parte l'ho già trovata ma forse non basta neanche, non odio nessuno, anche chi giudica è vittima di un sistema che porta a farlo e anche se pensassi che il CD è in buonissima fede non cambia che anche un inattiva in una certa misura continua ad essere sotto i riflettori.
    Quando ero giovane in congregazione un anziano in particolare chiedeva a me e ad un altro come si comportavano gli altri giovani perché si fidava di noi e noi in massima buona fede riportavamo le cose come stavano.
    Chi mi dice che quelle pochissime persone che ancora ogni tanto si interessano di me non siano incoraggiate a sapere come me la passo, cosa faccio ecc dai giudici della congregazione??

    RispondiElimina
  14. figurativi che io feci vedere il video ad un anziano dove il rappresentante del CD testimoniava al processo sulla pedofilia in australia mi disse che era un videomontaggio e che il fratello che veniva interrogato era un sosia più di questo ora capiamo chi è mentalmente malato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro Bereano1914, hai ragione....il segreto è lasciar fare tutto a loro, se la cantano e se la suonano...
      Se prendessero l'iniziativa di farmi un comitato perché qualcosa della mia vita non sta loro bene, avanti c'è posto...lo farebbero magari in contumacia, o magari in quel caso...firmerei le dimissioni, ma per loro, non per me.

      Elimina
    2. per lelvira:

      la tua è un'impostazione esatta. Infatti le dimissioni si riferiscono al fatto che ogni battezzato Tdg diventa socio (ma senza diritti statutari) della CCTdG. Anni fa un KM riportava in minuscolo (lo potevano leggere solo le mosche) che la CCTdG parificava le dimissioni all'atto della dissociazione. Questa "nuova luce" era arrivata in seguito ad un procedimento civile in corso presso il Tribunale di Bari contro la stessa CCTdG proprio su questa questione.
      Da dire che l'atto di dimissioni da un'associazione è un atto laico. Infatti si riferisce a quanto disposto negli artt. 14-42 del Codice civile e quindi non implica il riconoscimento di un "canale di Dio" neanche se ci si dimette da un'organizzazione confessionale. Tu ti dimetti da una rapporto civile, il significato "teocratico" è un problema che vive solo nella loro testa.
      E' la cosa che ha fatto anche mia moglie due anni fa.

      Ramiro

      Elimina
    3. Perdonami non ho mai sentito la questione delle dimissioni e in qualche decennio di adunanze non ricordo di averne sentito parlare.
      In cosa consistono e cosa comportano di conseguenza?
      Grazie

      Elimina
    4. (Sveglio) Ma in sedi legali, non si può fare nulla affinché la wt smetta di praticare l'ostracismo verso chi non vuole più essere riconosciuto come tdg? Insomma, la libertà religiosa é un diritto di tutti ed è profondamente ingiusto che il CD applichi questo ricatto emotivo verso chi semplicemente non vuole più farne parte.

      Elimina
    5. Io sapevo che,un inattivo che commette un peccato da disassociazione,non sarebbe uso il condizionale,non sarebbe punibile in quanto non contaminerebbe la congregazione,vedi Levitico il lievito ecc..A meno che questi anche se inattivo si dichiari agli occhi del "mondo"un tdg,o che gli altri lo riconoscano come tale..Forse ricordo male,potete corregermi.

      Elimina
    6. Errato, Rosario... può valere se sei inattivo da 20 anni e nessuno o quasi si ricorda più di te come Testimone di Geova.
      A me non mi vedevano da 7 anni, ma per una sciocchezza si sono subito fiondati al telefono per stressarmi... di lì la scelta di scrivere la mia lettera...

      Elimina
    7. # Bereano1914

      sei un "bereano" un pò superficiale...non assumerti nicks impegnativi se poi non ti impegni ad essere coerente....scherzo dai!

      Comunque: non conosci lo statuto della CCTDG e il suo articolo 5? Lo sai che tutti i battezzati TDG sono soci aderenti alla CCTDG? e i "nominati" ne sono soci effettivi?

      Sulla questione delle dimissioni da me citata guardati il KS di gennaio 2007 nel riquadro intitolato "Annuncio"....messo lì, in modo che si veda e non si veda....

      Ramiro

      Elimina
    8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    9. Da noi l'anno scorso è stato disasocciato uno che era inattivo da 22 anni solo perché hanno scoperto che si impegnava in opere umanitare in Africa, andandoci anche personalmente e a proprie spese e tramite un'associazione onlus(ergo non religiosa)

      Elimina
    10. Questa esperienza raccontata da 1989 dimostra che chi decide di diventare un inattivo rimane ugualmente sotto ricatto da parte della Wt. Prima o poi ti chiederanno conto di qualcosa che per loro è biblicamente errata.

      Elimina
    11. Soprattutto te lo chiedono per mettersi in pace sotto il profilo civilistico: infatti, come ho scritto sopra, ogni TDG è un socio della CCTdG ai fini dello Stato italiano. Ovviamente il clero WTS si guarda bene dal metterti in chiaro questa faccenda e la traduce tutto in chiave "teocratica" tanto sa che i suoi adepti si accontentano dell'affabulazione sulla base del linguaggio biblico. Essi, se vogliono la vita eterna, non devono sapere di più. Diritto? politica? economia? sviluppo di una dignità intellettualizzata? tutte cose di Satana. La cosa triste è che ciò viene accettato annche da molti che non sono più TdG. E lì i Tdg internettiani ci sguazzano grattando il fondo della botte della sudditanza psicologica alla visione WTS del mondo che è rimasta nel substrato mentale di molti ex (detta volgarmente: il senso di colpa verso il "Creatore"). Anche questa è tattica politica. L'ha coniata la chiesa cattolica qualche millennio fa...

      Ramiro


      Elimina
  15. Infatti credo che dopo armi,droga,farmaci,il più grande business sia fondare una religione... i clienti sono infiniti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nota bene Giordano B. che per quei business almeno c'è un prodotto che viene dato in cambio, per quanto negativo sia, ma con la religione si vende aria, o la promessa di un qualcosa senza una scadenza sicura, nessuno comprerebbe un oggetto senza la certezza di averlo, ma con la religione stranamente accade. I gruppi come i tdg sparano grosso promettendo la vita eterna ed il paradiso, cose che non hanno prezzo e varrebbero qualsiasi sacrificio, se solo fossero vere. Oltre a questo, ad aggravare c'è che alcuni rinunciano a vivere pienamente questa vita in vista di quelle promesse. I tdg sperano con tutta l'anima che arrivi quanto creduto, così da rifarsi di tutte le rinunce fatte in termini di denaro, di tempo e di energie, così da poter dire -avevamo ragione noi!-, solo ad una certà età si inizia a fare il bilancio della propria vita, ma spesso è troppo tardi per rimediare.

      Elimina
    2. intrattenimento ludico, informativo, spirituale. Tutte 3 generano introiti. Gli americani ne hanno fatto un business. divertendo, informando, rassicurando e consolando. radio, tv, cinema internet, tutti mezzi x intrattenere, dalle amenità della vita.

      Elimina
    3. Gioventù Bruciata22 febbraio 2017 19:34

      complottista condivido il tuo pensiero ed aggiungo una frase di Margherita Hack : "Non è necessario avere una religione per avere una morale. Perchè se non si riesce a distinguere il bene dal male, quella che manca è la sensibilità non la religione."

      Elimina
  16. Fineas, tu ami Gesu', lo si percepisce dalla sincerita dei tuoi interventi, frutto di un'autentica spiritualita'. Un caro saluto amico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un saluto a te, caro Actarus!
      E ringrazio john per aver reso pubbliche delle mie personali riflessioni, e tutti coloro che hanno contribuito con i loro interventi ad arricchire il post.
      Chissà se potrà servire a far riflettere anche i più "ottusi" tdg, nel senso di "chiusura"...
      Non abbiate paura del confronto, perché Gesù non ne aveva, e nemmeno i suoi discepoli ne dovrebbero avere!
      Un caro saluto a tutti...

      Elimina
  17. Argomenti interessanti e relativamente corretti,ma coloro che leggono e commentano sanno che anche Connor ci guadagna come blogger,se mi sbaglio correggere mi,visto che si accusa la wt di finalizzare tutto al guadagno..sbaglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo, ci guadagno ore di sonno (che perdo) ore di lavoro (che perdo) e i soldi che mi inviano le migliaia di sponsor pubblicitari che vedi nella pagina.

      Ottengo molti più soldi di quelli che guadagna un proclamatore vendendo le riviste Torre di Guardia e Svegliatevi (tanto per citare i preti cattolici degli anni '80 e '90)

      (io scrivo cose che scrivono anche altri, poi il cervello potete farlo funzionare o metterlo in naftalina, ognuno sceglie cosa farne)

      Elimina
    2. A proposito di guadagni, la Watchtower si spaccia per ente benefico e privo di lucro, quindi in teoria tutto ciò che entra dovrebbe essere usato a scopi religiosi o caritatevoli (questi ultimi mai avuti)

      Come mai ci sono decine di milioni di dollari bloccati in investimenti cifrati nei paradisi fiscali? Perchè sono stati accantonati? A chi serviranno se armaghedon è imminente e nella grande tribolazione il denaro non conterà affatto per la salvezza? Mistero! (della fede)

      Elimina
    3. Certo che ci guadagni John. ....ma non come pensa l'anonimo che si sta ridendo il fegato....noi tutti ti stimiamo, e sappiamo che questo blog è nato per esternare i nostri sentimenti e aiutare molti che soffrono a considerarsi di più, facendoli sentire adeguati, e tu con tutti noi ci stiamo riuscendo. Anonimo, gira i tacchi, se nn hai ancora un tuo blog, a prilo, così guadagni anche tu....vediamo in cosa però. ....

      Elimina
    4. Volevo scrivere che si sta rodendo non ridendo....

      Elimina
    5. La WT coppia in maniera pratica, il comportamento farisaico ..fate quello che dico non fate quello che faccio.

      Elimina
    6. Pingo (Antonio)23 febbraio 2017 09:45

      X anonimo del 23/02/2017/ore 07:21 queesta è bella dicci dicci come si fà a fare soldi gestendo un blog cosi subito ci arricchiamo, ma dico una balla più grande non la potevi sparare pur di far passare come approfittatore di persone ingenue a favore di Jhon? incredibile a che si arriva quando si perde il lume della ragione.

      Elimina
    7. In ogni caso John, se scopri come guadagnarci dimmelo subito che lascio il lavoro e faccio questo di professione. Vedi mai...

      Elimina
    8. Io mi concentrerei di più sulle motivazioni del mio cuore che mi spingono a parlare male dei miei fratelli. ...perché il mio cuore è diventato cosi duro? Se gli altri sbagliano perche smetto di servire Geova? Sto cadendo in una trappola mortale? Chi mi ha fatto conoscete il nome di Dio e mi ha incoraggiato a leggere la bibbia? Ponetevi queste domande e piano piano potreye tornare a Geova. ..

      Elimina
    9. Salve Will T...
      "Tornare a Geova", cioè all'organizzazione dei Falsi Profeti ?
      No, grazie.
      E te, cosa ti convince di essere nel "vero" ?


      Elimina
    10. Will Turner, nessuno parla male dei fratelli...
      non sono miei fratelli quelli che mi hanno fatto conoscere la Bibbia in modo da trarne loro personale vantaggio...
      il mio cuore non si è indurito, anzi è divenuto molto più tenero verso tanti poveri fratelli veri, loro si, che soffrono oppressi da regole antiscritturali...per loro il mio cuore si dispiace.
      Tornare a Geova?
      O a quelli che si spacciano per suoi rappresentanti?

      Dai tu delle motivazioni sensate per continuare a seguire comandi di uomini come dottrine!

      Elimina
    11. Mi sono fatto le tue domande Will T. Non mi pare proprio di avere il cuore duro. Semmai sono diventato meno boccalone. Se gli altri sbagliano, eccome che smetto di seguirli, altrimenti ne divento complice (non parlo certo degli sbagli dei singoli tdg). Sulla trappola mortale non ne ho nessuna evidenza, di sicuro però so che non sacrifico la vita attuale per delle speranze immaginarie. Su chi mi ha fatto conoscere il nome di dio, non posso rispondere perchè secondo me YHWH non era un nome ma un titolo assunto da diversi elohim nel corso del tempo. Ad oggi nessuno lo conosce con certezza.
      Sì, mi hanno incoraggiato a leggere la bibbia, ma mi è di qualche utilità nella vita di tutti i giorni? Bene, mi sono fatto le domande ma non sento il bisogno di tornare visto che col senno del poi non ci ero neanche mai andato.

      Elimina
    12. Will, perdonami, ma ti leggo e mi viene da ridere. Solo risate x come sei ridotto.

      Elimina
    13. Will ...Perchè la WT mi ha fatto conoscere il nome di DIO ( sempre se è il suo vero nome ) allora la WT si arroga il diritto di dire, sfare, sbagliare , cambiare intendimento commettendo errori su errori ..senza essere criticata ? A maggior ragione se questi dicono di essere L UNICA organizzazione di Geova, e tutte le altre sono di satana...hanno ancora MENO DIRITTO DI SBAGLIARE! ....invece si arrogano addirittura di mettere i bocca a Gesù cose che non hai mai detto : che lo schiavo avrebbe dispensato cibo perfetto !...A sto punto loro possono dire ciò che vogliono, tanto si sentono giustificati .....io mi chiedo ...ma chi si credono di essere questi signori ?

      Elimina
    14. No Will non sono uscito dai TdG perchè ho ricevuto dei torti, ho solo capito che non era la verità. Non desideravo avere privilegi e non me li concedevano, vedi mai c'è quest'altra: ero nominato, appena ho deciso, ho consegnato la lettere di dimissioni e non mi sono fatto più vedere. "Semplicemente" questo.

      Elimina
    15. giusto Riflex...io ho predicato per anni facendo quello che credevo giusto, ero felice di far conoscere quella che secondo me era la verità.
      Per questo secondo te Will avrei il diritto di pretendere ubbidienza assoluta? Dovrei avere contribuzioni in denaro?
      Non ti ricordi che ci deve essere più felicità nel dare che nel ricevere?
      Mi hanno insegnato quella che ritengono la verità? ebbene, allora sono felici, che altro vogliono dalla vita mia?
      Gratuitamente si doveva dare, ricordi?

      Elimina
    16. Scusate...correggo il mio commento ... che lo schiavo NON avrebbe dispensato cibo perfetto.

      Elimina
  18. Creare il dubbio sui buoni motivi degli altri è facile,un po'come ho fatto io,ma ci vogliono le prove di ciò che si dice,riguardo ai paradisi fiscali non si può buttare l'accusa senza un riferimento certo o richiamando a una cosa detta da altri a sua volta presa da fonti che si avvalgono di informazioni la cui attendibilità e' incerta,sbaglio?se sbaglio ditelo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci sono decine di copie di documenti in rete, potrei anche pubblicarli (magari lo farò) però siamo sempre allo stesso punto. Ci saranno molti che diranno che sono fasulli.

      Allora lascio il compito ai lettori che ne hanno voglia di fare le loro ricerche.

      Qui non si specula sulle buone intenzioni degli altri, ci sono milioni di fratelli che hanno buoni motivi e buone intenzioni. Molti però si stanno accorgendo che sulla generosità dei fratelli i vertici ci speculano.

      La realtà è sotto i nostri occhi ogni giorno, dipende se la vogliamo vedere o meno. Io non ho MAI dato credito a siti "apostati" fino al giorno in cui ho visto e toccato con mano fatti scabrosi in una congregazione dietro l'altra. Alla fine gli occhi li ho aperti da solo, pur riconoscendo che chi parla contro i testimoni spesso ingigantisce i fatti e mischia verità a menzogne. Questo non mi piace e scredita chi cerca di avere una visione obiettiva dei fatti.

      Ad oggi mi rendo conto che tutte le religioni, compresi i TdG, hanno i loro pro ed i loro contro. Non c'è alcuna superiorità di un culto su un altro. C'è invece molto condizionamento mentale nei gruppi settari

      Elimina
    2. Il solo fatto che Watchtower non pubblichi un bilancio trasparente la dice lunga sulla sua "onestà"...

      Elimina
    3. Personalmente cerco di essere il più obiettivo possibile ...sono uno che critica molto ( per esperienze vissute e per miei ragionamenti che mi sono fatto strada facendo) , ma non sono mai andato al di la di quello che penso veramente ( gonfiare per torna conto ) ma sicuramente ci sono ex TDG che calcano più del dovuto la loro critica....ma credo che questi siano figli del sistema WT , visto che l organizzazione si è sempre comportata da venditrice ambulante nei confronti del mondo intero, e alcuni ex hanno acquistato questa mentalità , e ora questi usano lo stesso metodo contro di lei.

      Elimina
    4. Caro anonimo, due appunti. Direi che puoi anche levare la maschera di falsa umiltà che cerchi di mettere nei tuoi commenti concludendoli sempre con SE SBAGLIO DITELO. É abbastanza fastidioso perché sa di presa in giro. Seconda cosa, dirai che sono di parte, qua siamo tutti pronti a difendere John e il lavoro che fa. Per due motivi. Uno é che trovo il suo lavoro molto impegnativo e fatto con estrema serietà. Due, conoscendo personalmente lui e moglie, so che sono persone fantastiche. Se hai dubbi, legittimo per carità! Basta che non leggi e commenti e penso che la tua vita possa proseguire serena, con buona pace di tutti

      Elimina
    5. ma si anonimo, questo spirito di tiro il sasso e nascondo la mano è tipico di un certo ambiente...
      te lo diciamo eccome se sbagli. Infatti, qui sbagli.

      Se tu conosci l'inglese puoi trovare in rete molte documentazioni...ma nemmeno serve...
      perché vedi, oltre a conoscere John, e questo vale per me ma non per te, ti faccio una domanda.

      Qui nessuno mette mano nelle tue tasche...e pubblicità non ce n'è.
      Si può dire lo stesso della wt?
      Riflettici da solo, visto che sei precisino.
      Rifletti sulle contribuzioni, le vendite, gli appelli perfino a rinunciare al gelato del bambino...
      e paragona con quello che vedi su Broadcasting...i nostri 7 eroi truccati di tutto punto...
      chiediti dove hanno lavorato per guadagnare le loro dimore i loro viaggi...
      basterebbe questo.
      O non hai letto da qualche parte che Gesù non aveva dove poggiare la testa?

      Elimina
    6. per anonimo: com'è che dite voi "tutto è puro x i puri" ... preferisco un altro detto pur verissimo "a pensar male si fa peccato, ma a volte ci si prende benissimo", un saluto.

      Elimina

    7. John C. Ha pienamente ragione. Attaccare i tdg significherebbe avvalorare la tesi dei leader che solo loro sono nel giusto, dimostreranno che satana complotta contro di loro e per sconfiggerlo devono essere uniti più che mai per combatterlo.


      Elimina
    8. Non vedono l ora che qualcuno li perseguiti ..e subito finirebbero nel brocranstig per pomparsi a vicenda .

      Elimina
    9. Riflessivo, ti prego di perdonarmi, ma per favore controlla lo spelling.

      Elimina
    10. tranquillo....non conosco l inglese.

      Elimina
  19. Credo che la prova provata dell'onestà di questo blog e dei suoi fondatori è insita nella possibilità di far esprimere e pubblicare commenti fuori posto intrisi di malafede del nuovo Anonimo dell'ultima ora...senza riunire un comitato giudiziario. Sei fortunato!!!

    RispondiElimina
  20. Lelvira...mi avevi parlato di un e-mail...
    Se l invito è sempre valido, approfitterei della tua disponibilità...l'argomento è quello degli unti, ho un tarlo nella mente e vorrei chiederti alcune cose. Come posso contattarti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Lux basta chiedere la mail a John...

      Elimina
  21. Anziano dimessosi.

    Grande Fineas questa Lettera al CD, se stato anche troppo buono per le loro nefandezze, ma smascherarli come fece Cristo e una cosa eccellente.

    RispondiElimina
  22. @grazie, Allora come posso contattare John?

    Mi sono buttato e ho guardato sto famoso video della R.Commission.
    Mi mancava il coraggio di guardare altre immagini nauseanti oltre quelle che già vedo in sala o nei video jw.
    Ne avete parlato abbondantemente e ogni mio commento sarebbe sicuramente una ripetizione...
    Solo una cosa che non sapendo l'inglese...come dicono Corpo direttivo?
    Government body? O Governing Body? E quindi non gli sembra un insulto usare nella stessa frase Corpo Governante e schiavo fedele??
    Mah...misteri della .....dissonanza:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scrivi semplicemente la tua email in un commento col tuo nick, e il nome/nick della persona a cui devo girarla

      ovviamente non lo pubblicherò :-))

      Elimina
  23. Per Bereano 1914

    La questione dell'ente giuridico la trovi sul KM Gennaio 2007

    RispondiElimina
  24. Per Anonimo sul commento del 23 Febbraio:

    Parli di cose che non conosci, prima di pubblicare un commento accertati come ti incoraggia L'Apostolo Paolo.

    RispondiElimina
  25. Vorrei farvi un po' sorridere...
    Una cosa letta da rgzo e riposta nel cassetto della memoria...se non ricordo male l' opuscolo Nome Divino, riporta come possibile variante del nome divino "Yahoo".
    Ora la coincidenza è divertente considerando che molti si svegliano usando internet...si potrebbe dire:
    Il CD prende il posto di Dio, ma yahoo lo rimette al suo posto.
    ;)

    RispondiElimina
  26. Peccato che in tutte le vs accuse nessuno ha mai usato un libro chiamato Bibbia che al di la di ogni veduta personale rimane l?unico modo in cui Geova ci ha comunicato la sua volontà...allora fermatevi un attimo aprite la Bibbia e lasciate che influisca sul vostro cuore e sulla vostra mente....permettete allo spirito santo di Geova di aiutarvi a ritrovare la giusta strada non lasciate che i problemi causati dagli uomini vi facciano essere arrabbiati con Geova il ns creatore. Il CD può anche sbagliare leggete la scrittura del giorno di oggi e il suo commento ...ma nulla potrà separarmi dall'amore di Dio (Romani 8:37-39). A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Will, ci sono molti articoli dove le scritture vengono citate. Inizia a contestare tu frase per frase con prove e scritture. Attento però a non torcere te le scritture per far dire loro ciò che non dicono.

      Poi scusa, l'organizzazione si batte per avere libertà di parola in Russia, e tu vorresti chiudere la bocca a chi ha qualcosa da dire contro?

      Anche Gesù parlava contro i farisei, e se pensi che figure simili oggi non siano presenti tra i Testimoni di Geova ti sbagli di grosso.
      Chi ti dà l'autorità di giudicare coloro che commentano su questo blog, se neanche li conosci?

      Prima di scrivere medita, perchè chi scrive su questo blog ha già meditato 30-40 anni... e in molti la pensavamo come te oggi. Ma poi abbiamo dovuto ricrederci...

      Elimina
    2. Gioventù Bruciata23 febbraio 2017 19:50

      @ Will Turner...sono circa 20 anni che mi sono liberato dall'oppressione religiosa della WT. Prima tutto mi era vietato ( avevo gli anziani un giorno si ed uno no a casa mia), sempre quei principi che alla fine erano comandi di sottomissione che dovevo sottostare, mentre adesso ho un senso di libertà che tu non conosci purtroppo. Studio la bibbia più di prima e più vado avanti nelle ricerche e più divento Agnostico. Adesso sto studiando il mito di Gesù e fra un pò divento Ateo, specie con i nuovi intendimenti che i biblisti stanno dando al libro "Apocrifo" La Sapienza. Se tu sei così affascinato da questo Geova e dalla sua "Amorevole Benignità" è solo perchè non leggi la bibbia ma ascolti le sue interpretazioni....interpretazioni che hanno fatto nascere migliaia di religioni e fatto arricchire i loro capoccioni, coincidenze??. Tu hai la fortuna di essere nella "verità"...non sai che fortuna che hai!!

      Elimina
    3. a queste conclusioni perviene chi è stato oppresso dalla religione...

      Elimina
    4. Caro Will Turner, hai ovviamente la libertà di credere nell'organizzazione wt. Di credere che la Bibbia sia ispirata da Dio. Che il cd sia il canale che Dio usa per comunicare con gli uomini. Ma come tu hai il diritto e la libertà di credere a queste cose, gli altri hanno la libertà e il diritto di credere ad altro. Io rispetto una persona che crede in qualcosa che x me può essere assurdo, ma pretendo lo stesso rispetto. E francamente non voglio essere incoraggiata ad avere lo spirito di un Dio al quale magari non credo più. Per inciso, anche se sarebbe comunque una questione personale, non sono atea

      Elimina
    5. Non c'è problema: in questo e in altri blog si usano le scritture per confutare le dottrine dei testimoni. Te la senti di affrontare le discussioni però? Ad esempio, puoi visitare il blog che curo, jwanalyze, al menu "dottrine". Li ci sono alcune (in futuro arriveranno altri articoli) dottrine fondamentali dei testimoni confutate alla luce delle scritture. Buona lettura.

      Elimina
    6. Avevi citato Will la scrittura del giorno di oggi.E si parla degli "unti". che nessuno di loro è sicuro della chiamata celeste.Anche la scrittura del 31 agosto parla degli unti.E si mette in risalto che l'aumento probabilmente è perché alcuni sono convinti erroneamente di esserlo,avendo disturbi mentali.
      Il punto che volevo mettere in risalto:se nessuno può stabilire con certezza chi siano REALMENTE gli unti,che prove ci sono che coloro che sono a capo della WT siano REALMENTE unti?
      Per chi seguiva il CAROSELLO:---NON COMPRO NIENTE A SCATOLA CHIUSA---.

      Elimina
    7. Gioventù Bruciata23 febbraio 2017 22:16

      Ma poi spiegatemi una cosa, che se ne fa dio di persone umane nei cieli? Un marito Unto che ama molto la moglie come può stare senza di lei ed andarsene in cielo?? Mentre lei sul mondo paradisiaco che fa la monaca di clausula mentre lui è beatamente seduto con Gesù?? Se si ri-sposa il marito dal cielo non è geloso vedendola a letto con un altro fratello?? Stiamo con i piedi per terra che è meglio.

      Elimina
    8. Bravo Roberto '62, il cd ha commesso un passo falso definendo chi prende oggi gli emblemi mentalmente malati. Detto da loro è un autogol,......non dovrebbero prendersela se io penso di loro la stessa cosa.

      Elimina
    9. Finalmente il cd ha confermato quello che da diversi anni ho cercato di far a mia moglie,e cioè dei problemi mentali che sono abbastanza evidenti nelle
      congregazioni.Evviva la verità!

      Elimina
    10. Comunque sei da lodare Will Turner,perché a prezzi e tieni in alta stima la Bibbia.
      Anch'io sono dello stesso parere.
      Comunque a parte alcune brevi citazioni,il blog in cui si può argomentare su questo è "la bibbia tra storia e scienza".

      Elimina
    11. Caro Will, commento poco su questo forum ma credo che in questo caso sia necessario. Parli di aprire la Bibbia e leggerla? Proprio quello che ho fatto e continuo quotidianamente a fare. Lasciati raccontare la mia esperienza... Pochi anni fa ero "arso" dal desiderio di fare di più per l'Organizzazione ma non sapevo come spendermi. Ho così messo in pratica quello che dicono le pubblicazioni: ho chiesto consigli ad un anziano maturo. In effetti, mi ha dato il miglior consiglio che si potesse ricevere: "Leggi la Bibbia TUTTI i giorni". L'ho messo subito in pratica e mi sono gettato a capofitto nello studio delle Scritture. Ma volevo fare di più... col desiderio sincero di essere in grado di rovesciare cose "fortemente trincerate" e rafforzare la mia fede, ho intrapreso lo studio delle lingue antiche, inizialmente da autodidatta poi iscrivendomi all’università (non voglio dare troppi dettagli in merito per non essere riconosciuto, ti basti sapere che parlo di LINGUE ANTICHE, non di teologia). Ho così fatto delle scoperte inquietanti: più ero in grado di leggere i manoscritti originali (ammesso che lo siano, come alcuni del forum direbbero…) più mi rendevo conto che erano chiari, cristallini e dottrinalmente SEMPLICI! Tutti gli arzigogoli li hanno aggiunti gli uomini (i traduttori in primis) perché hanno fuso la Scrittura con i loro miti, spesso stravolgendola. Così, più mi avvicinavo alla Bibbia (che oggi ritengo essere SOLO i manoscritti antichi), più mi allontanavo dalle dottrine della WTS. Un solo esempio (ma se ne potrebbero fare decine, purtroppo): la generazione. Gesù dice: “QUESTA generazione non passerà”, la parola originale tradotta in "questa" è αὕτη che significa “questa, visibilmente presente qui” (confronta il Thayer's Greek Lexicon, numero Strong 3778), a volte il termine indica la possibilità di “toccare fisicamente” ciò che è indicato. Poteva Gesù intendere ANCHE una generazione futura? Assolutamente NO, è sintatticamente impossibile! E mi sono chiesto: come è possibile che un misero studentello di greco del primo anno si accorga di una cosa così banale e questi signori (i “guardiani della dottrina”) non se ne sono ancora accorti? Cosa fare allora? Ho provato a coinvolgere gli anziani, ho scritto alla Betel… inutile dire che non è successo nulla se non rimproveri per il sottoscritto. La risposta ufficiale? Abbiamo ragione anche quando abbiamo torto (conservo le lettere). Ho dovuto, così, fare una scelta: seguo Dio o seguo gli uomini? Ovviamente ho scelto di seguire mio Padre (che, tra l’altro, ho scoperto che non si chiama Geova).

      Elimina
    12. interessante quello che dice mauro biglino ...quando dice che Gesù stesso disse : nessuno ha mai visto il padre! ...dunque sta a indicare che quel signore del VT non era di certo il DIO universale, ma un qualcosa di diverso.

      Elimina
    13. Può essere, oppure semplicemente Gesù non ha avuto un'esistenza preumana... (altro concetto da approfondire). Però, riflessivo, mi permetto di dirti che il signore del VT è così descritto in una poco attenta lettura delle TRADUZIONI. Ora, questo non è il luogo per disquisizioni teologiche, ma un piccolo sassolino lo vorrei lanciare: quando vengono dati ordini di massacrare le persone (soprattutto donne e bambini) osservate, leggendo, CHI dà quell'ordine. Per iniziare si confrontino i vv. 2 e 16 di Giosuè 6 (non nella TNM, per piacere).

      Elimina
    14. Buon pomeriggio a tutti, in questo ultimo periodo sto commentando meno ma vi seguo sempre con interesse, in particolare, stimato Bereano, ho salvato il tuo intervento circa i tuoi studi sulle lingue antiche e sul termine "generazione". È molto chiaro, fuga ogni dubbio.

      Elimina
    15. Ciao Bereano.
      Beh, stando a molti passi della bibbia,fu dio stesso a giustiziare le persone, o a comandare che fosse fatto (con cioè la sua benedizione...).

      https://www.google.ch/amp/s/www.uaar.it/ateismo/controinformazione/atrocita-bibbia%3Fgamp%3Don

      A parte ciò, interessante la tua ricerca sulla "generazione".

      Elimina
  27. Ciao Turner,credo che tu volevi commentare su l'altro blog...a proposito il nome Geova era presente nei rituali della Massoneria nel 1700 e credo che prima di loro era usato anche da altri.Per il resto,grazie per l'invito ma come dice Pietro "il cane non può tornare al suo vomito.." Comunque sono lieto che ci leggi
    Sei sulla buona strada!!

    RispondiElimina
  28. Yahoo è la pronuncia egizia di Jahve'.
    Trovi questa informazione su wikipedia all'esponente Geova (se non è stato modificato). Luca

    RispondiElimina
  29. Eppure sono convinto che nonostante i vostri attacchi al CD che ripeto può anzi sbaglia come sbagliamo io e te molti di voi non hanno dimenticato Geova, forse siete feriti da qualcuno o da qualche azione ma il fatto che continuate a scrivere e parlare di Geova vi rende simili alle persone descritte nel Salmo 119:176.....Io personalmente da quando 30 anni fa sono uscito da un'altra religione e sono divenuto un TdG non ho sentito la necessità di parlare a sproposito contro ....parlo della fede che ho acquistato, parlo dei propositi di Dio, parlo del nome di Dio...parlo di cose positive altrimenti qualcosa del vecchio modo di vivere sarebbe ancora in me...ecco perche penso che qualcosa ancora c'e' nel vs cuore che ha bisogno di una scintilla per tornare ad ardere. A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Will, ti riformulo la mia domanda: Cosa ti garantisce che la religione per cui militi sia quella "vera" ? Quali sarebbero obbiettivmenti i criteri per definire una religione "vera" ? Per essere felici e appagati, secondo te, si deve per forza far parte di un sistema organizzato che decide per te cosa è bene e cosa è male ?

      Elimina
    2. Will, vorrei spiegarti una cosa soltanto:
      la mia scintilla arde molto di più da quando mi sono affrancata dalla wt!
      Un motivo ci sarà...se tu porti la tua esperienza e nessuna prova per quello che dici, allora la mia esperienza e quella di altri valgono quanto la tua...
      Nessun astio o rancore né per gli uomini né per Dio, ma fuori da un'organizzazione di uomini...questa per me è gioia e pace.
      Vorresti negarmelo?
      Vorresti che tornassi in un recinto dove quello che sentivo (e bada, nessun problema con le persone, in definitiva), mi faceva fremere di indignazione?
      No caro, se tu vuoi il mio bene, augurami di continuare su questa strada, e mai rientrare dove non sentivo amore per Dio e il prossimo!

      Se per te quello che fai è giusto e buono, ne sono contenta per te. Nessun invito a uscirne. Ti pregherei solo di usare la stessa considerazione nei confronti di chi ha preso decisioni diverse.

      Elimina
    3. Brava Lelvira! Pienamente d'accordo. Tra l'altro una delle cose che mi lascia perplesso è questo continuo desiderio di "aiutarmi"... quante volte ho sentito la domanda: "Cosa possiamo fare per aiutarti?". Chi dice, a priori, che devo essere aiutato? Non è un giudizio nei miei confronti? Non sarebbe più bello sentire: "Cosa possiamo fare per aiutarci a vicenda?".

      Elimina
    4. Ciao Willi , anch'io credo che si possa fare un onesto e attento esame di coscienza su di noi. Io l'ho fatto, e come molti che scrivono in questo blog anche,
      nessuno o quasi si è allontanato per
      aver inciampato sui comportamenti dei
      fratelli. Sarebbe anche un pochino
      sciocco a dir la verità, perché essendo
      imperfetti dovremmo convenire che
      anche noi a nostra volta potremmo
      essere stati motivo di inciampo per
      qualcuno, ovviamente si spera non in
      maniera intenzionale. Chi si allontana
      per dissenso, sostanzialmente lo fa per
      consapevolezza, ....una volta presa
      coscienza che la "verità ", insegnata e
      poi cambiata da un direttivo che si erge
      a canale di Dio non è la VERITÀ, Si
      prende posizione , non ce alternativa
      ,altrimenti si diventa complici della
      falsità, e se noi un tempo l' abbiamo
      accettata come oro colato che lo fosse è perché siamo persone amanti della
      verità, dell'onestà, e non
      dell'ipocrisia.Sarebbe appunto doveroso approfondire quelle che sono le radici
      della nostra religione in maniera seria e
      a 360¤ non affidandoci solo e ad unica
      spiegazione, basta leggere ad esempio
      anche il libro "Proclamatori", e trarre le
      proprie conclusioni o alcuni annuari e
      recenti pubblicazioni dove sono evidenti
      delle contraddizioni alla luce della
      Bibbia e spiegate da chi asserisce di
      essere il custode o i custodi della
      dottrina in altro modo. Ricorda che Gesù
      disse che chi " fa la volontà del Padre
      suo " avrebbe ottenuto l'approvazione senza indicare alcuna
      appartenenza a un credo piuttosto che

      ad un altro. Rifletti: il cd asserisce che a loro viene affidata la cura e la comprensione della Bibbia. Questo sottintende che allora se così fosse, che questo libro sia stato scritto solo per essere interpretato da questa classe. Ed è a questa classe che forse si applicano le parole del Vangelo di Matteo capitolo 23? Perché questo capitolo viene accuratamente eclissato nelle riviste e nei discorsi?

      Elimina
    5. Caro Willi, qui non troverai dei nostalgici, mi viene da dire, parafrasando le Scritture, che "noi non siamo di quelli che tornano indietro"..."a rotolarsi nel fango" e nel "vomito". Abbiamo ben compreso da cosa siamo fuggiti e non ci passa minimamente per la testa l'idea di ritornare. E poi, ritornare dove? Nella gabbia dalla quale siamo fuggiti via? Nella prigione dalla quale siamo evasi? No, caro Willi, qui parli con persone che si sono riappropriate dalla propria vita e dopo un lungo percorso di ricerche ed approfondimenti siamo giunti alla conclusione che i TdG non hanno "la verità che vi renderà liberi". Anzi,ti dirò di più, se dovessimo usare il metro delle Scritture, dovremmo chiaramente definirli "falsi profeti"(Deut. 18:20-22;Matteo 24:23-25;ecc.).E non solo. Se poi volessimo applicare i modelli dei sociologi delle religioni ai TdG, dovremmo catalogarli tra i culti estremisti e distruttivi. A tal proposito, vorrei condividere con te e con gli altri lettori di questo blog le seguenti riflessioni:
      "Di solito è solo gradatamente che un gruppo si trasforma o si rivela come un culto e diviene maligno, ma spesso, a quel punto, è troppo tardi. ...(ma) esistono delle avvisaglie. I nostri sistemi di allarme dovrebbero scattare nel preciso istante in cui qualcuno ci dice che l'unica strada giusta è la sua. Quando i nostri pensieri vengono negati, quando le nostre domande vengono vietate e i nostri dubbi puniti, quando i contatti e le amicizie al di fuori dell'organizzazione vengono censurati, significa che stiamo subendo violenza in nome di un fine che non giustifica mai i mezzi. Quando ci struggiamo nella consapevolezza di avere stretto amicizie e legami segreti che verranno vietati per sempre nel caso dovessimo abbandonare il gruppo, allora siamo in pericolo. Quando decidiamo di rimanere in un movimento perché non potremmo sopportare il senso di perdita, il disappunto e la tristezza che la nostra dipartita causerebbe in noi e in coloro che abbiamo amato, vuol dire che facciamo parte di un culto. ... Quando famiglie e amici vengono usati come armi allo scopo di farvi rimanere in un'organizzazione, significa che c'è qualcosa di estremamente sbagliato."

      Queste riflessioni sono state scritte da Deborah Layton, una seguace della setta Tempio dei Popoli del reverendo Jim Jones che sopravvisse a uno dei più grandi suicidi di massa della storia. Quello avvenuto a Jonestown, nella Guiana. Era novembre del 1978. Ne abbiamo tratto qualche lezione da quella storia?
      "Chi non conosce la storia è condannato a ripeterla".
      (George Santayana)

      Elimina
  30. Peccato che quel poco di buono fatto dalla Wt è stato vanificato dal modo vergognoso ( quasi alla stregua della chiesa cattolica)in cui hanno gestito i casi di pedofilia in tutto il mondo. Riflettici Turner!

    RispondiElimina
  31. Will turner ,io sono uscita dalla verità semplicemente perché mi sentivo infelice. ...non avevo avuto nessun grosso problema nella congregazione non avevo mai messo in dubbio nessun insegnamento della wts....semplicemente mi sentivo infelice.....
    Io abito molto lontano da casa dei miei , quindi li vado a trovare molto di rado....comunque tutte le volte che ci vedevamo io chiedevo degli amici della mia congregazione, il mio affetto nei loro confronti non è cambiato.
    I miei genitori leggevano a mia figlia inizialmente brani dei racconti biblici....il libro giallo....e poi hanno cominciato a fargli vedere i DVD di Lele .
    Su questo apro una parentesi. ..
    Mi ha sempre affascinato la psicologia e anche in passato insieme a una sorella laureata in psicologia ho letto molto sull'argomento, detto ciò posso dire con certezza che i DVD di Lele sono inappropriati per i bambini.
    Però rimanendo con una porta aperta ,spiritualmente parlando, ho permesso ai miei di farglieli vedere lo stesso.
    Dopo l'assemblea di questa estate ...tutto è cambiato.
    Ho sentito mio padre al telefono che mi parlava con una voce tristissima. ...siccome lui è malato da molto tempo ho pensato al peggio.
    Dimmi papà che ti è successo ?!!! ho insistito. ....io abito lontano come ho detto non potevo aspettare di incontrarlo.
    Mi a spiegato che dovevamo vederci di meno e al limite per un caffè (na parola!!!!! Mi ci vogliono quasi tre ore per arrivare da lui)
    Da li o cominciato a fare ricerche approfondite sulla religione dei tdg.
    Quindi se mai fosse questione di scintilla , chi la spenge siete voi.
    So che la tua testa ti porterà a pensare che forse io non ho raccontato tutta la verità che non ero una persona spirituale. ...non pensarlo....io mi fido di quello che scrivi ....prova a fidarti di me.
    L'Ostracismo per gli usciti tiene più persone lontano dalla verità di qualsiasi Blog .
    Non è vero che si disciplinano. ....si allontanano.
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. will ..per come ti esprimi sei una persona sensibile educata e per questo meriti il massimo rispetto....ma ti garantisco che quì non ci divertiamo a fare dissenso solo per il gusto di farlo ...crediamo veramente in ciò che diciamo e ognuno usa la sua capacità di ragionare e le sue esperienze per mettere in luce cose per niente chiare e per nulla logiche....il bello di questo blog è che ci si può confrontare in diversi aspetti , a differenza di un TW con domande e risposte con alzate di mano. ( tutto preconfezionato )

      Elimina
    2. Cara anonima delle 8:15 capisco quello che provi e non ho la minima intenzione di giudicarti il concetto che voglio passarti è che noi esseri umani sbagliamo ma questo non deve allontanarci da Geova Dio....chi ha autorità in qualsiasi campo spesso corre il rischio di abusarne ma questo non deve allontanarci da Geova. Noi siamo schiavi del Signore, Cristo (Colossesi 3:23,24) non degli uomini, non del CD. Se il tuo cuore se la sente continua a pregare Geova e studia la Bibbia...rafforza la tua fede in Lui.
      Ripeto non voglio offendere nessuno il libero arbitrio ci permette,sia a tutti voi che a me, di dissentire e avere opinioni diverse senza alimentare odio (1Pietro 2:16). A presto...

      Elimina
    3. Caro Will anche io una volta non capivo certe manifestazioni di odio profondo di chi si allontanava dalla "verità" e le attribuivo alla malvagità ed a satana.
      In realtà l'odio di alcuni non è indirizzato ai fratelli e sorelle, poichè tra di loro ci sono persone veramente di una bontà genuina.

      A volte l'insofferenza nasce quando hai seguito delle regole per una vita, auto-limitandoti in tante cose (anche veniali) e solo in seguito comprendi che molte regole erano frutto della mente umana a che non avevano nulla a che fare con Dio.

      Ma certe cose le capisci solo col tempo, è difficile altrimenti accorgersene

      Elimina
    4. will... il CD ammette di non essere ispirato di non essere infallibile , di commettere errori dottrinali ..ma si comporta come se fosse infallibile e ispirato ...tu dici che non siamo schiavi del CD ...ma prova solamente a pensarla diversamente e vedi come vieni considerato.

      Elimina
    5. vedi Will, tu sei una carissima persona...e sono assolutamente convinta che tuoi scopi sono altruisti e generosi.
      Ma continui a dire "deve" e "non deve"...senza sicuramente volerlo, stai ancora dettando legge...
      io non "devo" tornare a Geova, perché non lo "voglio" e sono convinta che non sia per il mio bene, né presente né futuro.
      E' ovvio che la tua opinione sia differente, e hai ragione a tenertela...io non ti dico "devi provare la gioia e la pace che si provano uscendo dalla wt", anche se sono assolutamente convinta che sia stato per me e la mia famiglia una vera benedizione e l'inizio di un rapporto molto migliore con il Creatore.
      il problema è solo questo, Will: tu pensi che starei meglio se tornassi, io penso che la mia spiritualità ne soffrirebbe molto e la mia pace verrebbe minata.
      Idee differenti, rispettabili entrambe.
      Dal mio punto di vista, l'organizzazione dei tg impedisce di sviluppare appieno le proprie qualità, e nessun augurio mi risulta meno gradito, di quello di tornare in quell'ambiente lontano dal vero cristianesimo.
      Però vedo nelle tue parole grande sincerità, e l'apprezzo molto.

      Elimina
    6. Caro Will ,forse tu associ Dio al nome Geova e poi identifichi tutto con la wt ma non è così ,sarebbe disastroso per lui.in questo blog non si fa questo Dio può avere un posto nella vita di chi lo desidera o sente questa necessità senza un organizzazione terrena strutturata come la wt o simile .io mi sono vergognata non dei semplici fratelli che si sforzano ,che fanno sacrifici ,ma di chi sembra non provare sentimenti e ha solo interessi.....comportandosi come tutte le altre religioni che io conosco.il mio grande desiderio e che la fratellanza capisca al più presto che è stata sfruttata e ingannata e che si riappropi della propria vita e della libertà. Teresa

      Elimina
  32. Gesù di Nazareth si identificava figlio di Dio come tutti gli ebrei del suo tempo. Era un ebreo a tutti gli effetti e osservava feste e precetti. Chiaramente era un illuminato riformatore e attaccava il C.D. del suo tempo,ipocrita,tartufesco,oppressore dei semplici con regole,norme e sensi di colpa. Parlando della generazione parlava di quella contemporanea ai suoi giorni tant'è che vedendo la sua città pianse:.."Gerusalemme,Gerusalemme...quante volte ho voluto.." e previse la fine di quel sistema che tentava di ribellarsi al giogo romano. Non era difficile prevedere che Roma si sarebbe stancato dei presunti messia liberatori. Egli non aveva nessuna intenzione di prevedere una fine futura di tutto il mondo,non fondo'nessuna religione tecnocratica tant'è che come sembra affermò:.."dove due,tre persone si radunano..".Lui attacco'continuamente l'organizzazione religiosa del suo tempo arrogante e autoreferenziata che pensava di essere il canale diretto da Dio. Gesù figlio di Dio e organizzazione restaurata fu opera di Saulo di Tarso,personaggio arrogante e ambiguo,che non conobbe mai Gesù e in rotta con i suoi seguaci di Gerusalemme. Attingendo dalla cultura greca e da altri miti antichi fondo una religione,che nel giro di 3 secoli,si impadroni'del decadente impero romano. Da perseguitati a persecutori!!! Capolavoro assoluto nel creare una religione che avrebbe condizionato cultura,potere,economia del mondo. I T.G.sono i nipotini,contestatori, diventati piu arroganti e oppressori del grande nonno cattolico.Complimenti bereano delle tue ricerche. Sono un'ulteriore prova della manipolazione teologico,dottrinale e mentale dei vegliardi di Walkwill..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paolo si può paragonare a maometto e a mormon .....tutti e 3 hanno scritto libri attraverso apparizioni.....Paolo con Gesù...Maometto con l angelo gabriele ...Smith..con l angelo mormon.

      Elimina
    2. X Giordano Bruno
      La storia potrebbe ripetersi, se la 2° venuta di Cristo non sarà in armonia col volere del CD, sarà proprio il CD uno dei Suoi principali nemici scambiandolo per il figlio di Satana come 2000 anni fa

      Elimina
    3. Random...chi ha orecchio ascolti....
      Avete presente Oola e Ooliba?

      Elimina
  33. Scusami will ma continui però a ripetere la stessa litania senza ascoltare le nostre risposte. Ti abbiamo già detto in tanti che abbiamo lasciato i tdg non per colpa dei singoli sbagli, ma semplicemente perché abbiamo capito che non è la verità. Se tu capissi che i tdg non sono la "vera" religione, cosa faresti? È questa la domanda che devi fare a te stesso.

    RispondiElimina
  34. Ielvira ti adoro...sei di un equilibrio e di una saggezza unica...In politica faresti successo. Un caro saluto.

    RispondiElimina
  35. Purtroppo will ripete sempre la stessa litsnia perché non ha altre argomentazioni valide per potersi confrontare con chi gli pone delle domande che non avranno mai nessuna risposta da parte sua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giordano Bruno, grazie! Mi confondi....

      Elimina
  36. Anonimainattiva: (Post in 4 parti) Caro Will Turner, in risposta al tuo post del 23 febbraio 2017 ore 16.24, vorrei informarti che anch'io mi sono fatta le stesse domande; ma mi sono posta anche altre domande che vorrei tu esaminassi, e ti ringrazio in anticipo per questo. Prima di tutto, noi non stiamo qui a parlare male dei fratelli, avrai sicuramente notato che essendoci passati anche noi, sappiamo benissimo che il “comune TdG” è sicuramente in buona fede come lo eravamo noi quando andavamo a portare la “verità” agli altri. Per quanto mi riguarda, altrettanto in buona fede, non mettiamo in dubbio l'onestà dei fratelli “comuni” ma di chi si autoprofessa “unico canale di Dio” sulla terra, e lo fa tanto da sostituirsi a Gesù! Le domande alle quali ti prego di rispondere e che mi sto facendo da un po di tempo, sono: 1)Dal momento che hanno sbagliato le varie date della fine del mondo, la scrittura di Deuteronomio 18:20-22 a chi si riferisce? Cito una parte: “ E nel caso che tu dica nel tuo cuore; 'Come riconosceremo la parola che Geova NON ha pronunciato?.. '.. Quando il profeta parla nel nome di Geova e la parola non si avvera, QUELLA è la parola che Geova NON ha pronunciato. Il profeta la pronunciò con presunzione. NON ti devi SPAVENTARE di lui” Ora, fossero stati i cattolici o qualche altra grande religione a dare una data (una sola) che non si fosse avverata, i TdG citerebbero SOLO questa scrittura per evidenziare che gli altri sono falsi; Mentre se la applichi al cd dei TdG , ti dicono “eh...ma sai, siamo imperfetti e possiamo sbagliare”.. E gli altri poveri comuni TdG che sono legati dalle catene mentali, VORRANNO credere che sia cosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione nel citare Deuteronomio 18:20-22. Molti re,profeti e giudici dell'antichità ebbero la presunzione di dire e fare cose che Geova non aveva comandato con quale risultato? Furono rimossi dal loro incarico un esempio è riportato in 2 Samuele 7:15 dove si dice chiaramente che Saul fu rimosso.Però cara anonimainattiva Saul fu rigettato da Geova non fu più il suo canale sulla terra ma il popolo di Geova continuò ad esistere non è che in quel momento perchè il re stava sbagliando ora Geova rinunciò al suo popolo o mise in discussione quanto di buono c'era nel suo popolo. Così anche oggi chi si prende la responsabilità di dire di rappresentare o essere il canale di Geova sulla terra deve anche sottostare al giudizio di Geova positivo o negativo che sia....ma il popolo di Geova continuerà ad esistere....Dio non cambia il suo proposito perchè qualcuno sbaglia....il punto è com'è la mia relazione con Geova? Mi sento vicino a lui? Sento che sto facendo la sua volontà perchè Lui è il mio creatore? Se posso rispondere con tutto il cuore nei limiti della mia imperfezione di si allora ben fatto! A presto...

      Elimina
    2. Appunto se il corpo direttivo (unico canale di Dio, secondo le loro teste) ha detto per decenni che la fine doveva avvenire entro la generazione del 1914 e' ovvio che non sono guidati da Dio. Io onestamente non lo mai letto nella Bibbia questa promessa, quindi se loro dicono di essere degni di fiducia lo devono dimostrare. Ma hanno preso cosi tante buche che e' ormai evidente che hanno zero credibilita'. Ed e' spesso per questo che le persone ormai non gli danno retta.
      Quello che fanno loro e' mettere alcune scitture insieme e creano un intendimento. E' chiaro che puoi crearne diverse di combinazioni e intendimenti, ma si tratta come sparare nel buio sperando che la prossima volta becchi il bersaglio. La mente umana e' un mistero.

      Elimina
    3. Caro will, Saul fu giustamento rimosso da Colui che lo aveva scelto come re del suo popolo.Ma se il corpo direttivo che si AUTOPROCLAMA il canale di Dio sulla non è stato scelto da Dio chi è che lo rimuoverà?

      Elimina
    4. Loro continueranno a dire ...dovete essere sottomessi a quelli che prendono la direttiva .....e se sbagliano renderanno conto a DIO .....seee buona notteee e come renderanno conto ??? dopo morti ?? ...intanto tu paghi i loro errori adesso e soffri per le loro vedute limitate e presuntuose.

      Elimina
  37. Anonimainattiva: a Will Turner 2)Nella famosa Torre di Guardia di Febbraio 2017 il cd AMMETTE di non essere infallibile e NEMMENO ispirato!! Ma scusa; se non sei ispirato da Dio, allora la tua opinione conta quanto la mia!! E dal mio modesto punto di vista, NON hai il diritto di dettare legge nella vita degli altri; alcuni sono MORTI per aver rifiutato prima, i trapianti di organi, ora si possono fare! Ed altri per aver rifiutato trasfusioni di sangue, ora si possono accettare le frazioni di sangue!! Chi mi dice che tra qualche anno cambino idea e dicano “scusateci, ma abbiamo capito che le trasfusioni si possono fare. Ci dispiace se milioni di persone sono MORTE per questo 'piccolo errore dottrinale' ma siamo imperfetti e non ispirati ed ora abbiamo una 'nuova luce' …. eeehhhh NO !!!! NON si GIOCA con la VITA delle persone!!!! Senza contare i milioni di ostracizzati solo per aver esercitato il LIBERO ARBITRIO di cui Dio ci chi ha donato!! NO!!! NON HANNO IL DIRITTO DI ROVINARE LA VITA ALTRUI in questo modo!!!! Io mi chiedo: ma dormono bene la notte?..Niente rimorsi di coscienza?? Mah! ….Io, tutto sto amore dal cd ai comuni TdG NON lo vedo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se in teoria dice di non essere ispirato e di commettere errori (non è una novità, comunque, dichiarazioni del genere si trovano anche in pubblicazioni passate) in pratica agisce come se lo fosse, in quanto non vuole essere criticato ne messo in discussione. Ogni dottrina o direttiva va seguita senza discutere, proprio come se fosse diretta parola di Dio. Chiaramente sono dichiarazioni di facciata e per placare la sempre più crescente dissonanza cognitiva dei Testimoni, che vedono i continui errori e fallimenti della loro guida spirituale: "oooh, ok. possono sbagliare... quanto sono umili! quanto siamo fortunati ad avere il corpo direttivo che ci guida... così umile che riconosce i propri errori!"

      Elimina
    2. Meno male che riconosce i suoi errori ...perchè la massa non se ne accorgerebbe.

      Elimina
  38. Anonimainattiva: a Will Turner 3) Dal momento che loro dicono che sia un obbligo andare di casa in casa a predicare ed accettare lavori umili per fare questo, semplificando la nostra vita, perche NON lo fanno anche loro? Ma predicano attraverso un canale tv pagato dai comuni TdG , cosi loro non si scomodano nemmeno!! E li vedo vestiti in tv con abiti di un buon taglio sartoriale, orologi ed anelli d'oro. Gesù si era comportato cosi? NO!!! Gesù diede l'esempio!! NON viveva nel lusso sulla pelle degli altri!!! Te lo vedi oggi Gesù parlare da un canale televisivo, vestito ed agghindato di tutto punto, mentre i suoi discepoli fanno chilometri, e sono oppressi da povertà e non sanno come arrivare a fine mese?… Te lo vedi?? io NO!!! Ora mi chiedo: Perchè non semplificano la LORO vita vendendo tutti i loro averi (ma non per pagarsi le spese processuali, o per tornaconto personale) ma per AIUTARE CONCRETAMENTE la fratellanza mondiale che ora è in forte crisi economica? (Tra l'altro, i 'LORO' averi, sarebbero LE NOSTRE CONTRIBUZIONI VOLONTARIE!!!!) Gesù disse che sarebbe stato molto più difficile per un ricco entrare nel Regno dei Cieli. Invitò quel ricco, nella sua parabola, a vendere tutti i suoi averi ed a seguirlo!! Il cd sta facendo altrettanto?.. A quello CHE VEDO, NO!!!

    RispondiElimina
  39. Anonimainattiva: a Will Turner. 4)Scusatemi tutti se mi sono dilungata troppo, ma alcuni argomenti richiedono un'analisi più dettagliata. Ribadisco che la mia fede in Dio NON è in discussione!! Continuo a credere in Dio e sono convinta che Lui abbia un proposito per l'uomo e per la Terra; ma credo anche che ci sia UN SOLO CANALE tra Dio e gli uomini, Gesù Cristo!! Il cd ha DIMOSTRATO PRESUNZIONE andando OLTRE a ciò che è scritto! Pronunciando la parola che Geova NON aveva comandato! Concludo con una scrittura che secondo il mio modestissimo parere, Dio ha proprio voluto indirizzare a chi oggi subisce l'ostracismo: " Nel caso che il mio proprio padre e la mia propria madre davvero mi lasciassero, pure Geova stesso mi accoglierebbe" .. Riflettiamo assieme, tutti quanti... con obiettività! "Quando il profeta parla nel nome di Geova e la parola NON avviene o NON si avvera,QUELLA è la parola che Geova NON ha pronunciato. Il profeta la pronunciò con presunzione. NON ti devi SPAVENTARE di lui"(Deuteronomio 18:22) Geova Dio NON mente!! L'uomo che si mette al Suo posto, si !! Grazie a tutti voi! Un abbraccio grande, con sincero affetto! (Continua a leggere questo Blog, Will... Un caro abbraccio )...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonima inattiva,
      Grazie per il tuo profondo ragionamento, parole molto sagge, che fanno riflettere
      Un abbraccio fraterno anche a te

      Elimina
    2. ahhh bè, ti ringrazio anche io cara Anonima Inattiva. Questi sono i primi passi verso la consapevolezza... ma la strada è lunga... anche se ad oggi non ce ne accorgiamo

      Elimina
    3. Dio non mente? Non ne sarei così certo...
      1 Re 22, 23 "E ora, ecco, Geova ha messo uno spirito ingannevole nella bocca di tutti questi tuoi profeti".
      2 Tess. 2, 11 "E per questo Dio lascia andare da loro un’operazione di errore, perché credano alla menzogna".

      Elimina
    4. Bene anonima inizialmente si parte da queste considerazioni...poi si finisce come è successo a me nel diventare agnostici!!! Buon lavoro anonima, vedrai quando ti sveglierai nel bel mezzo della notte con attacchi di panico allucinanti, quando devi elaborare contemporaneamente la perdita di tre delle persone a te care che comprendi che non rivedrai mai più. Roba da farti rivoltare le budella, grazie ad un manipolo di matti a cui hai affidato il tuo cervello. Poi quando apri gli occhi veramente rimani senza fiato...maledetti

      Elimina
    5. Beh Sopravvissuto, in teoria hai ragione...ma si può anche sviluppare una fede diversa e superare con più serenità quella che è sicuramente una perdita grave, per molti...

      Il tuo dolore è stato terribile, e qui ognuno di noi ha fatto i conti con lo stesso tipo di pena.

      Ma se ne esce...ci vuole tempo, ma se ne esce.

      Elimina
    6. Anonimainattiva Cari Luxetamor e John e Lelvira, grazie di cuore! Caro Socrate, liberissimo di pensarla come vuoi, ma ti consiglio di leggere tutto il contesto. Arrabbiarsi con Dio per colpa di esseri umani che si aprofittano degli altri, non giova a nulla, secondo me. Caro Sopravvissuto; mi dispiace immensamente per il tuo dolore che si capisce stai provando! Personalmente, NON ho bisogno di un cd o di una religione in particolare per farmi capire che Dio ha un proposito,e che la resurrezione esiste; (Gesù ha fatto dei miracoli in tal proposito proprio per farci vedere che Lui LO FARA'!!) Io non diventerò agnostica, perché non mi faccio "rubare Dio" e la mia fede in lui, per colpa di sette miliardari che lucrano sugli altri! Spero tanto che anche tu giungerai alla stessa conclusione! Pur rispettando il tuo punto di vista, Spero tu capisca che Dio NON ha nulla a che fare con i "falsi profeti".. Ma se vuoi comprendere l'amore di Dio e di Gesù, rileggiti i Vangeli.. Ora sei ferito per colpa di persone che si sono aprofittate della fede altrui, ma ricorda le parole di Gesù "Ma chiunque fa inciampare uno di questi miei piccoli che ripongono fede in me, sarebbe più utile per lui che gli si appendesse al collo una macina da mulino ....e che fosse gettato nell'ampio mare aperto"(Matteo 18:6).. Gesù usò questa iperbole per far capire la gravità di chi fa inciampare i suoi piccoli.. Dal mio modesto punto di vista, Per Dio e per Gesù sei prezioso!! E non cambieranno certo idea nel loro proposito per la terra e l'umanità, solo perché sette miliardari sulla pelle degli altri, si mettono al Loro posto! Quindi, mio carissimo; NON perdere la speranza di rivedere i tuoi cari, perché Dio e Gesù l'hanno promesso!"Dio stesso ha detto: Non ti lascerò, e NON ti abbandonerò" (Ebrei 13:5b-Bibbia cattolica) (non farti "rubare Dio" e la tua fede in lui, dai falsi profeti!!)E ti consiglio con tutto il cuore, di consultare uno specialista (medico) per gli attacchi di panico... Miei cari, tutti che scrivete su questo blog, un abbraccio con sincero affetto fraterno a tutti voi..!!

      Elimina
    7. Anonimainattiva Un ringraziamento speciale a Victor; che con il suo blog, ho trovato il coraggio di esprimermi liberamente. Grazie a tutti voi! ...

      Elimina
    8. @Anonimainattiva...
      Carissima, stai tranquilla che io non mi arrabbio con "Dio" dato che per me non esiste - perlomeno nella forma che le religioni monoteiste lo hanno concepito.
      Poi tu sei libera di credere a quel che vuoi, fintanto che questo ti rende felice.
      Personalmente, da quando mi sono affrancato dalla religione e dalle sue superstizioni e credenze che non hanno nessuna base logica e concreta (e dopo un periodo di crisi), ora mi sento libero e appagato, e dicasi la stessa cosa della mia famiglia.
      Stammi bene, cara.




      Elimina
    9. credo fondamentalmente che le religioni abbiano così contraffatto la figura del creatore, da incentivare ateismo e agnosticismo...

      Elimina
    10. Anonimainattiva Cara Lelvira, credo tu abbia ragione. Caro Socrate, ovviamente ho il massimo rispetto per il tuo punto di vista; ma il mio punto di vista mi dice che Dio esiste! Niente nasce dal caso. Per quanto riguarda le religioni, non credo vorrò più far parte di nessuna di esse. Un abbraccio fraterno a tutti voi... è bello poter scrivere quello che si pensa e che si ha nel cuore.. Grazie..

      Elimina
    11. @Anonimainattiva
      Anch'io rispetto il tuo punto di vista, ci mancherebbe, ma per quanto mi riguarda, e osservando che miracoli non se ne vedono (stile quelli raccontati nella Bibbia) sono arrivato alla conclusione che 'Dio brilla per la sua assenza' - "Dio" inteso alla bibblica maniera.
      E se, come credi, niente nasce dal caso, che dire di "Dio" ? Perché è facile dire 'per logica tutto ha un inizio', ma con "Dio" come la mettiamo ? ;-)



      Elimina
    12. @Anonimainattiva benvenuta in questo blog
      Penso che ci troviamo in diversi livelli di consapevolezza. Io ti vorrei consigliere di studiare certi argomenti riguardo la Bibbia.
      Per esempio come il nuovo testamento e' nato, a cosa credevano le persone nelle varie epoche storiche in cui e' stata scritta la Bibbia. Io ho capito che diverse credenze sono nate come reazioni a particolari avvenimenti difficili, spesso influenzate da credi di altre religioni. Ma il risveglio, o il constatare che ci sbaglivamo non dovrebbe farci paura. Credo che la verita' (il vero) sia piu' preziosa che illudersi con speculazioni teologiche. Questa vita se vissuta bene ci puo' dare tante gioie e dobbiamo ringraziare Dio per questo privilegio. Se poi dopo questa vita c'e' dell'altro che ben venga. Quello che conta e' mostare amore, rispettare il prossimo e fare del bene se possiamo.

      Elimina
    13. Anonimainattiva Caro Socrate, ho capito e rispetto il tuo punto di vista. Caro Joe, vero, qui siamo a diversi livelli di consapevolezza. Credo in Dio da quando ero bambina, quindi, fa parte di me! Ti ringrazio della tua gentilezza. Buona serata a tutti voi, e sempre un grazie per essere qui..

      Elimina
    14. Cara animattiva perché non mi aiuti a commentare in difesa di Dio nel Blog "Bibbia tra storia e scienza"?

      Elimina
    15. Anonimainattiva Caro RoBerto62, ti ringrazio, molto volentieri. Un caro abbraccio. (Credo di riuscire a collegarmi stasera).. Un caro abbraccio a tutti voi..

      Elimina
    16. Gioventù Bruciata28 febbraio 2017 13:05

      Vi aspetto :))

      Elimina
  40. Questo fine settimana sono andato
    all'assemblea :"continuamo ad amare Geova",e l'ultimo discorso lo ha fatto un rappresentante della betel.
    alla fine volevo chiedergli alcune cose ...ma forse è uscito da un'uscita secondaria .
    È un'usanza comune fare questo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gioventù Bruciata27 febbraio 2017 13:15

      I VIP fanno cosi! Quindi è usanza.

      Elimina
    2. Anonimainattiva Volevo dire la stessa cosa di Gioventù Bruciata.. i vip fanno cosi.. Buongiorno miei cari.... :-)))

      Elimina
  41. Non voglio dilungarmi in discussioni che potrebbero portare al nulla. Non è vero che non ho argomentazioni con cui rispondere come ha detto qualcuno o risposte che non avrò mai, le risposte le troviamo sia voi che io nella Bibbia. Possiamo confrontarci, possiamo analizzare alcune situazioni ma occorre avere una base dove poggiare le ns riflessioni.
    Mi spiego prima di tutto devo chiedermi: Credo in Dio? Sono convinto che Egli esiste?
    E’ fondamentale sapere questo perché da qui partirà la mia e la tua ricerca della verità. Se non credo nell’esistenza di Dio è normale che tutto si ridurrà a quello che posso vedere o toccare e non posso parlare di fede poiché non ce l’ho. Se credo che Dio esiste già posso chiedermi come Lui interagisce con me, come mi comunica, come io comunico con Lui senza che siano altri esseri umani a interferire sulla mia relazione con Dio, Gesù disse in Matteo 5:3 “felici quelli che si rendono conto del loro bisogno spirituale….”
    Nelle regole del sito c’è scritto di evitare di evangelizzare o trattare dottrine poiché c’è il sito ufficiale JW.ORG quindi mi fermo qui voglio solo trasmettervi pensieri edificanti tratti dalla Bibbia. Poi sono una voce fuori dal coro ecco perché mi identifico con il nome di un pirata, qualcuno mi ha chiesto il perché, un pò di umorismo ci impedisce di prenderci troppo sul serio e allenta l’ansia. A presto…..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Will....Se ho fede che esiste Dio ..non di certo comunica con il CD.

      Elimina
    2. Caro Will-pirata-turner,
      Tu parli di fede, ma sai bene che la vera fede è tutt'altro che semplice credulità. "L'evidente dimostrazione di realtà non vedute", questa è una descrizione che proprio la Bibbia fa della fede. Ora tu dici che chi non crede nell'esistenza di Dio non ha fede.
      Ne sei sicuro? Credi che non ci voglia fede in un "creatore" o "causa prima" per mettere in discussione quello che si è creduto per una vita intera? Pensi che non ci voglia fede per affrontare l'ostracismo che i capi dei testimoni di Geova impongono a chi osa far ricerche per proprio conto perche desidera capire di più ed accertarsi della verita?
      Credi sia facile specie per chi ha famiglie intere allinterno dei tdg, esporsi e parlare apertamente dello schifo di cui si è venuti a conoscenza su questa organizzazione? Non puoi giudicare nessuno dei presenti dalla tua posizione limitata, visto che ragioni guardando le cose da un SOLO punto di vista, il tuo (o quello wrs?).
      Se ognuno di noi è arrivato a un certo percorso ed è qui a parlarne è perché non ci si è voluti accontentare di chiudere gli occhi una volta che li si è aperti.
      No, si è qui perché desiderosi di capire, conoscere, confrontarsi.
      Ci vuole molta più fede in chi cerca di mettere a confronto scienza e Bibbia, in chi osa andare oltre il muro della wts.
      È fin troppo facile ubbidire a sette debosciati che ti dicono cosa fare per meritare il paradiso.
      Ma tu credi veramente che Gesù salverebbe otto milioni di tdg solo perché passano ore a distribuire riviste o a mostrare video?
      E le azioni caritatevole, i gesti d'amore pratico, come sfamare chi è nel bisogno, vestire chi è nudo e dare riparo a chi non ha una casa, non disse lo stesso Gesù che sarebbe stato proprio questo a fare la differenza tra i veri seguaci e no?
      Lui stesso disse che avrebbe mostrato favore a chi avrebbe fatto simili gesti nei confronti dei suoi "minimi" fratelli, e per Gesù i fatelli suoi sono tutti i poveri, gli indigenti, chi soffre e geme per il male che subisce.
      Sono stanco delle chiacchiere, di tutte le funamboliche profezie e sulle date e i numeri.
      Quand'è che si capirà che MOSTRARE l'amore, più che parlarne, è il nobile e profondo scopo della nostra vita?
      Gesù non era solo chiacchiere e parabole, ma tanto amore all'opera, generosità, empatia, altruismo, bontà ecc. Ecc. Ecc...

      Elimina
    3. Altra scrittura mal tradotta... Non è "l'evidente dimostrazione di realtà non vedute" ma "il fondamento per credere nelle cose invisibili"... Cambia la cosa, decisamente...

      Elimina
    4. Ciao!
      M interessa...mi suonava falso questo passo. potresti dare qualche fonte o altro materiale di ricerca
      Grazie

      Elimina
    5. Grazie x la tua ricerca, tu hai studiato il greco vero Bereano, dunque è tua la traduzione?

      Elimina
    6. wil, tu dici "le risposte le troviamo sia voi che io nella Bibbia". Il problema è che nella nostra ricerca della "verità" non possiamo partire da dogmi indiscutibili, il rischio sarebbe che la nostra ricerca risulti falsata in partenza. Perciò, la prima domanda è: quali prove e argomentazioni rendono la bibbia un libro su cui fondare le mie convinzioni?

      Elimina
    7. Certo (se John permette):
      11:1 έστιν [è] δέ [poi] πίστις [la fede] έλπιζομένων [della speranza] υπόστασις [fondamento], πραγμάτων [ cosa, affare, oggetto] έλεγχος [prova] ού βλεπομένων [non osservato, non visibile].
      Ci provo (sono in treno e scrivo dal cellulare...): "La fede è il fondamento della speranza, prova delle cose non visibili"...

      Elimina
    8. Seduto a tavolino ci riprovo, con un po' più calma:
      EBREI 11:1
      Ἔστιν [(essa) è, verbo essere terza persona presente attivo indicativo]
      δὲ [or, poi, congiunzione]
      πίστις [la fede, sost. nom. singolare femminile]
      ἐλπιζομένων [che si sperano, presente passivo participio genitivo plurale neutro]
      ὑπόστασις [il fondamento, sostantivo nom. singolare femminile],
      πραγμάτων [(di ciò che è o esiste) delle cose, sostantivo gen. plurale neutro, Strong 4229]
      ἔλεγχος [la dimostrazione, sost. nom. singolare maschile]
      οὐ [non, avverbio]
      βλεπομένων [che si vedono, presente passivo participio genitivo plurale neutro].

      Trad. letterale: “Ora, la fede è il fondamento [delle cose] che si sperano, la dimostrazione delle cose che non si vedono”.
      Trad. in "lingua moderna" (lo ammetto... questa definizione l'ho copiata alla TNM): “La fede è la base della speranza, la prova di ciò che è invisibile”.
      Spero di essere stato utile!

      Elimina
    9. Doppio grazie Bereano, visto che stavi pure viaggiando...molto interessante!!!

      Elimina
  42. Concordo con te Fineas. L'amico Turner continua a parlare di un CD rigettato da dio,che dovrebbe sostituirlo non si sa bene con chi,seguendo le logiche dei re d'Israele. Beh se è cosi abbiamo a che fare con un dio distratto o impegnato in altre faccende,piuttosto che agire prontamente a favore del suo popolo sofferente. Caro pirata teocratico,nelle tue riflessioni vedo tante concezioni teoriche e teologiche e poco agire. Anche tu sei nella logica che i problemi dei poveri e degli afflitti si risolve "dando una speranza".Un bel volantino,un bel video strappalacrime e voilà:ti ho amato. Questi hanno bisogno di un lavoro,di preparare dei pasti,di trovare un alloggio,medicine,vestiti..Altro che speranza!!!Il cristianesimo primitivo si basava sulla condivisione totale dei propri averi:vendevano le loro proprietà per dare ai poveri e deboli. Tu cosa fai al riguardo? Il tuo CD cosa fa? Perché tutte le proprietà che stanno vendendo,( che sono i nostri soldi),non fanno una risoluzione e devolgono il tutto per acquisto di cibo,vestiario,medicinali ecc da distribuire ai poveri e ai bisognosi???? Questo caro pirata è cristianesimo!!! Non saccheggiare i galeoni degli altri e "..vai scaldati e mangia" La forma di adorazione pura e incontaminata è aver cura degli orfani e delle vedove"...Non dice questo le tue care ispirate scritture??? Allora se vuoi sensibilizzarci AGISCI!!! Il tuo buon esempio sarà apprezzato da tutti noi. E allora possiamo ragionare su Dio, il suo popolo e cristinesimo. Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimainattiva: Caro Giordano Bruno; sono completamente d'accordo con te! Aiutare in PRATICA, non con le parole!!! Credo che oggi Gesù, andrebbe alla sede centrale della WT, ed INDIGNATO al massimo, direbbe: "Avete fatto dalla casa del Padre Mio una spelonca di LADRONI"... Buona giornata a tutti..

      Elimina
  43. I primi cristiani si riunivano nelle case.mai troviamo scritto nel NT che si costruissero edifici ecc... PINO

    RispondiElimina
  44. Mai piu testimone di geova...MAI PIUUUUU

    RispondiElimina
  45. Anonimo delle 21:10 ti quoto al 100%. MAI PIUUU testimone di Geova! Non metto più piede in una sala del regno.

    RispondiElimina
  46. Io vado oltre dicendo: mai più mi farò incatenare da qualsiasi altra forma di religione!

    RispondiElimina
  47. Gioventù Bruciata8 marzo 2017 23:18

    Ragazzi riprendetevi la vostra vita. dovete capire che le religioni sono nate per manipolare le menti ed arricchire i loro fondatori vendendovi promesse di vite eterna, paradisi ecc. ecc. prese ed interpretate a loro uso da un libro il più manipolato di tutti i tempi.

    RispondiElimina
  48. Disassociato Anonimo23 marzo 2017 20:22

    Io sono stato disassociato un paio di mesi fa perche non mi trovavo piu in sintonia con l organizzazione. Ho cercato in un paio di circostanze di parlare dei miei dubbi ma già mi guardavano come un apostata tanto che sono indottrinati. Hanno sempre giustificato i cambiamenti di intendimento come luce progressiva e hanno sempre insegnato che sbagliato fare delle date ma poi loro stessi hanno chiaramente fatto diverse volte delle date e ora che la generazione ormai è ultracentenaria hanno cambiato intendimento da poco parlando di due generazioni che si incrociano in questo modo il senso di urgenza non va via e il business può continuare. Sono amareggiato perché la mia famiglia oltre ad avermi isolato è completamente accecata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonima Toscana23 marzo 2017 21:03

      Mi spiace Disassociato Anonimo,purtroppo tutti noi ti capiamo perfettamente,anch'io ho finito di aprire gli occhi proprio con la spiegazione delle generazioni,tutto questo dopo 52 anni aspettando quello che non arriva..è 15 mesi che continuo ad andare alle adunanze con mia figlia...anche lei la pensa come me..e ogni volta sto male pensa che ci prendiamo per mano e ci facciamo coraggio,ma non è facile!! Purtroppo ho 2 figli dentro!!! Questa cosa l'hanno studiata proprio bene!! Meno male che c'è questo blog!! Credimi fra noi ti sentirai meno solo!!

      Elimina
    2. Disassociato Anonimo23 marzo 2017 23:17

      Grazie io ho ancora mi moglie che e' una sorell anche se inattiva ma per il fatto che i suoi genitori sono fratelli e abbiamo anche due figli piccoli lei com'è capibile del resto non prende posizione. Io per carattere non ce l'ho fatta a essere ipocrita e sono uscito. Questo ha comportato isolamento dai miei familiari ma proprio l'atteggiamento che mostrano mi ha fatto capire che la mia decisione è stata giusta

      Elimina
    3. Caro disassociato anonimo ti capisco è dura.Ma devi farti coraggio.....I vertici sanno di queste cose e per questo che stanno incoraggiando sempre più a battezzare i più piccoli così per chi esce sarà ancora più dura.Una persona attenta che analizza determinate situazioni con la propria testa capisce che non esiste trasparenza nelle vicende dei tdg. Questo deve far capire che sono in mala fede. Coraggio sii forte!

      Elimina
  49. Grazie a tutti per incoraggiamento volevo dire una cosa . Senza riprendere l'argomento della massoneria a cui credo poco chiedo qualcuno di voi siete mai chiesto come mai i membri del Corpo Direttivo portano tutti o quasi lo stesso anello con pietra credo al mignolo della mano destra se non sbaglio. Salute a tutti

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL (selezionato dal menù "commenta come...") UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.