Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

lunedì 21 novembre 2016

I piani Watchtower a partire dal 2017



Ecco svelato il programma di gestione della Watchtower per il prossimo futuro


In molti si chiedono, alla luce degli ultimi avvenimenti, che strategie adotterà la congregazione centrale americana per fronteggiare le sfide che dovrà affrontare nei prossimi anni.
I principali fattori che dovrà tenere sotto controllo sono:


  1. Crescita zero o regressione IN CASO di numerosi abbandoni dei proclamatori attivi
  2. Cause legali che comporteranno un notevole esborso di denaro
  3. Diminuzione delle contribuzioni
  4. Smascheramento dei cambi di dottrine nel corso del tempo
  5. Maggiore controllo degli adepti in un periodo in cui tutti anelano ad una grande libertà personale
  6. Impatto generale sull'opinione pubblica




Traendo spunto dalle ultimi articoli della Torre di Guardia, dalle circolari, e dai "rumors" provenienti dalle "stanze segrete" del corpo direttivo, cerchiamo di ricostruire i "piani" dell'organizzazione per i prossimi anni, analizzandoli punto per punto.


  1. Crescita zero. Abbiamo visto cosa è stato fatto la scorsa primavera in occasione della commemorazione. Già l'anno prima vi era stata una diminuzione dei presenti alla cerimonia. Per cercare di invertire la tendenza si è fatto uno sforzo speciale per invitare personalmente anche TUTTI i disassociati del territorio. Grazie ad un vigoroso impegno forse sono riusciti a sistemare le statistiche.
    Ma che dire dei nuovi proclamatori e dei nuovi battezzati? Già da tempo vediamo la tendenza a cercare di battezzare bambini sempre in più giovane età. Una volta "arruolati", per loro sarà più difficile abbandonare l'organizzazione durante l'adolescenza, visto l'ostracismo che rischiano di subire. Un altro campo che dà risultati nell'attirare adepti è quello di fare proselitismo nelle aree più povere e desolate del pianeta o della nazione. Non è un caso che, specie in Italia, la maggiore crescita avvenga proprio nelle congregazioni di lingua straniera. Un immigrato che viene accolto "calorosamente" in una nuova comunità probabilmente riuscirà a coinvolgere altri suoi "compagni di viaggio" nell'unirsi ad un gruppo affiatato di connazionali che parlano tutti la stessa lingua.
  2. Cause legali contro l'organizzazione. Questo problema sta causando notevoli perdite finanziarie. Ecco alcune misure prese.
    Quando sono stati eliminati i sorveglianti di distretto, i sorveglianti di circoscrizione sono stati incaricati di nominare direttamente in autonomia i nuovi anziani e servitori di ministero. Eventuali danni causati dal comportamento dei nominati, in futuro, saranno fatti ricadere sui nominati stessi e sui sorveglianti di circoscrizione che li hanno promossi. La cosa non è necessariamente automatica, ma investire direttamente di un certo incarico una persona rende in parte responsabili del suo comportamento.
    Quindi la responsabilità degli anziani di congregazione non dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) far ricadere le responsabilità del loro comportamento sull'organizzazione stessa.
    Inoltre, visto che le proprietà immobiliari possono essere oggetto di pignoramento in caso non si reperisse denaro a sufficienza per coprire i costi dei vari risarcimenti, si preferisce cercare di vendere gran parte di queste proprietà.
    Le giustificazioni da dare alla fratellanza mondiale, in questo caso, le hanno già trovate:
    - siamo vicini alla fine
    - sono costose da mantenere
    - non sono più a norma
    - sono troppo decentrate
    - Inoltre si sta valutando di aprire legalmente nuove organizzazioni, distinte dalla Watchtower, dove far confluire gran parte delle risorse economiche, in modo da sottrarle al controllo dei diversi tribunali. Una bella trovata!
  3. Diminuzione delle contribuzioni. Stampare costa, quindi si è deciso di limitare al minimo la stampa di materiale cartaceo. Ma se i proclamatori non ritirano libri e riviste e CD al reparto letteratura, come possono sollecitare le contribuzioni? Creando altri motivi per contribuire!
    Spuntano così circolari per terremotati che invitano a contribuire, esortando però a unificare queste donazioni con quelle per l'opera mondiale. bella trovata!
    Ma ce n'è una ancor più geniale sconosciuta ancora a molti fratelli e sorelle!
    Molte congregazioni avevano accantonato dei gruzzoli per costruire o ristrutturare  la propria sala del Regno. Tutti questi soldi sono stati richiesti improvvisamente dalla sede centrale!
    Che fossero 3.000/10.000/100.000 €, queste somme sono sparite dai conti correnti delle congregazioni. Cosa è stato quindi prospettato?
    Che il controllo di queste somme passasse all'organizzazione, mentre l'onere di costruire o ristrutturare, anche esso dovesse passare all'organizzazione. Un bel vantaggio per i proclamatori locali, no?
    NO ! Perchè in cambio di questo "favore", la congregazione locale è poi tenuta a restituire i soldi spesi dall'organizzazione versando ad essa una quota mensile. Per quanto tempo? A VITA !
    Cioè, se io avevo  messo da parte (ad esempio) 50.000 €, questi se li prende l'organizzazione, che poi mi ridà il necessario (ad esempio 100.000 €) per costruire o ristrutturare la sala del Regno.
    MA DOPO, io (congregazione) verserò all'organizzazione una quota (ad esempio) di 700 € mensili vita natural durante!
    Facciamo 2 conti:
    io dò all'organizzazione i miei risparmi di 50.000 €, ed essa contribuisce a costruire la nostra sala del Regno mettendoci 100.000 €. (quindi ne ha spesi solo 50.000). Poi io (congregazione) verso 700 € al mese "vita natural durante" alla sede centrale per "ringraziarla" del suo intervento,
    In 20 anni di "restituzione prestito" (chiamiamolo così) quanto avrò versato alla sede centrale?
    Il conto è presto fatto: 700 x 240 mesi = 168.000 € !!
    Se a questa somma detraggo i 50.000 € che ci aveva messo l'organizzazione, restano 118.000 € puliti, visto che comunque le spese di gestione e manutenzione ordinaria e straordinaria sono sempre a carico dei proclamatori. Se divido l'utile dei 118.000 € per i 240 mesi (20 anni, ma ricordate che la restituzione è a vita!) si crea una plusvalenza di 491 € al mese !!
    Se si usasse questo sistema per tutte le sale del Regno della terra (100.000 congregazioni) si creerebbe un utile mensile per l'organizzazione di ben 49 milioni di € !!
    Inoltre, oltre alla restituzione dei "prestiti" per la costruzione e ristrutturazione delle Sale del Regno, ogni tanto vengono promosse risoluzioni varie di qualche € a proclamatore per iniziative diverse.
    Con la riduzione di filiali, di sale assemblee, con l'accorpamento di congregazioni, la riduzione all'osso del cartaceo stampato... a cosa serviranno tutte queste "plusvalenze"?
  4. Smascheramento dei cambi di dottrine. Molti non sanno che la "luce progressiva" che dovrebbe guidare l'organizzazione in realtà è un rimpasto di dottrine, a volte promosse e dopo rimosse (vedi i trapianti di organo, prima vietati e poi riammessi, o la trasfusione di sangue e derivati. Per non parlare di quando i rapporti omosessuali non potevano essere considerati causa di divorzio). Oggi si cerca di "rastrellare" tutto il cartaceo datato in circolazione per distruggerlo, mentre nei formati elettronici certe riviste vengono "riscritte" per cancellare traccia dei cambiamenti passati.
    Riscrivendo il passato, cercano di controllare il futuro.

  5. Maggiore controllo degli adepti. Il controllo mentale è determinante nel tenere unita la "massa". Ormai si fa fatica a difendere concettualmente certe dottrine o direttive. Per questo si è deciso di massimizzare l'impatto "emotivo" sui fedeli. Nuovi cantici coinvolgenti emotivamente, un estenuante numero di nuovi video nei quali i personaggi cercano di coinvolgere emotivamente il pubblico a seguire il loro esempio. Molti discorsi vengono tenuti da membri del corpo direttivo in mondovisione grazie al broadcasting, ed ogni particolare viene curato, dal trucco di scena, all'abbigliamento, alla postura ed alla timbrica del linguaggio. Il "grande fratello" della Watchtower adesso entra nelle case tramite i tablets e gli smartphone.
    Molte congregazioni vengono accorpate, non solo per motivi economici. Alla lunga i piccoli gruppi non funzionano, c'è meno trasporto emotivo. Vuoi mettere "sfoggiare" i propri "privilegi di servizio" di fronte a 50 fratelli oppure di fronte a 150 presenti?
    Poi, se qualcuno tenesse una condotta discutibile in privato, 200 occhi che lo conoscono e che potrebbero scoprirlo esercitano un deterrente maggiore di 100 occhi, non credete?
    Se poi un proclamatore venisse "segnato" in una piccola congregazione, potrebbe frequentare i fratelli di un'altra congregazione vicina. Ma se nella zona esiste una sola grande congregazione, la perdita della reputazione sarebbe un grave colpo difficile da superare emotivamente.
  6. Impatto generale sull'opinione pubblica. In questo campo sono stati già fatti numerosi passi avanti. Sono anni che non si parla più pubblicamente (riviste) dell'ONU come organizzazione demonica, e della religione come di "Babilonia la Grande", nè della sua "profetizzata" distruzione.
    Recentemente sono apparsi video con condanna molto più edulcorata verso gli omosessuali. Piccole e grandi trasgressioni dei singoli (vedi atti di pedofilia) vengono minimizzate o nascoste, fino al punto di tacciare di calunnia le vittime. Oggi nei casi controversi si sceglie di pagare l'indennizzo alle vittime "sottobanco" senza passare per i tribunali. Ciò è stato portato alla mia attenzione diverse volte.
    Con alcuni articoli si vuol far credere all'opinione pubblica che l'organizzazione presta servizio al pubblico in caso di calamità, ma in realtà nessun importo viene destinato a questi scopi; vengono solo emanate direttive affinchè, in caso di bisogno, fratelli e sorelle volontari si mettano a disposizione delle autorità per prestare soccorso, ma a proprio rischio e spese.
    Oltre a ciò, anche la pratica dell'ostracismo verso i disassociati, viene spesso minimizzata o negata.

Certo, lavorando per alcuni giorni, forse sarei riuscito a portare a sostegno di quanto asserito anche tutte le riviste, circolari e lettere che menzionano questi aspetti. Ma, oltre a mancarmi il tempo, quanto evidenziato è oramai sotto gli occhi di tutti. Quindi ciascun lettore, col tempo, avrà l'opportunità di verificare tutto ciò.

Nel contempo, se avessi riportato notizie inesatte, vi prego di farmelo notare, così da poter provvedere eventuali correzioni.






* * * * *



Stai leggendo questa pagina da un cellulare?


oppure:




111 commenti:

  1. un'interessante analisi sul futuro dell'organizzazione dei testimoni di Geova

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, John!
      Il tuo lavoro è un contributo determinante, un vero e proprio catalizzatore della nostra consapevolezza.
      Buona continuazione.

      Elimina
    2. Gioventù Bruciata27 dicembre 2016 23:23

      Ogni tanto mi rileggo un pò di articoli per non dimenticare. Ma il punto 3 di questo articolo non riesco a mandarlo giù neanche col Gaviscon!! Ma si può arrivare a tale spudoratezza e passarla come volere di Dio?

      Elimina
    3. Gioventù Bruciata8 gennaio 2017 18:43

      Navigando su siti esteri mi sono imbattuto in questo sito :http://www.jah-jireh.org/
      Si tratta di una casa di cura per Tdg. I gestori precisano che non sono legati alla WT ma da come si evince navigandoci sulle varie voci menù sono sicuro che c'è lo zampino della WT per racimolare altri dineri. Da cosa lo si capisce? Che ha gli stessi criteri della WT, fare donazioni, donazioni e sempre donazioni, lasciti di case, proprietà ecc. ecc..Anche il volontariato è richiesto! Se poi si va alla sezione FAQ c'è una domanda che fa capire bene che di "beneficenza" non c'è proprio niente: Devo vendere la mia casa se non ho risparmi per venire alla Jah-Jireh?
      Un altro modo per Spennare gli anziani.
      Avrei voglia di scrivergli e vedere quanto costa al mese mandare le persone anziane lì!!
      Non ho più parole!

      Elimina
    4. Puoi dare anche un occhiata qui
      http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=17&t=22390&hilit=jah+jireh

      Qui un sito di vendita di automobili di proprietà WT
      http://www.circuitvehicles.com/home

      Altro sito di vendita WT
      http://used-tools-equipment.com/power-tools

      Elimina
    5. Gioventù Bruciata8 gennaio 2017 20:54

      Eccone un'altra: http://www.legacyplace.org/
      Mi sembra che i soldi ricavati dalla vendita delle sale assemblee abbia preso un'altra strada, quello delle case di cura che gli fruttano di più. Ho fatto qualche ricerca e i fratelli anzianotti per avere il favore di Geova devono sborsare dai 3.000 ai 4.000 dollari per questa casa e 590 sterline a settimana per quello postato prima che si trova in Gran Bretagna....poi ci sono le donazioni e lasciti di case ecc. ecc.
      Altra cosa curiosa, proprio nella domanda di ammissione vogliono sapere per essere accettati quanto è la tua pensione, quanto vale la tua casa ed altre cose che fanno proprio pensare che è un ente no profit!!

      Elimina
    6. Gioventù Bruciata8 gennaio 2017 21:53

      Socrate69 non ho più parole, ancora ci sono dubbi che la Wt è una società di soldi e che dei fratelli o di Dio non gliene frega niente? ma che lo devono scrivere su uno studio della torre di guardia che sono un'attività commerciale per farlo capire ai fratelli? Ho letto che la legacyplace è costata 6,5 milioni di dollari per 38 posti letto....questo non basta a far capire che è una facciata della Wt per rubare altri soldi?? E chi è quel fratello anziano che si può permettere quelle rette mensili??

      Elimina
    7. (Ax80) Non so ragazzi, anche se ormai m'aspetto di tutto con queste notizie ci andrei cauto...

      Elimina
    8. Gioventù Bruciata8 gennaio 2017 22:50

      Per quale motivo ci vuole la cautela? pensi che siano siti di apostati? su quelle delle vendite auto e furgoni non metto la mano sul fuoco perchè non c'è menzionato niente che faccia risalire a Tdg, ma sulle case di cura non ho un minimo di dubbio e tutto scritto e pubblicizzato da loro
      .

      Elimina
    9. Per quanto riguarda il sito delle auto, scrutando questo link capisci di chi si tratta...
      http://www.circuitvehicles.com/frequently-asked-questions

      L'altro è un link inserito direttamente nel sito delle auto, che rimanda a veicoli di seconda mano usati su cantieri.

      Elimina
    10. Gioventù Bruciata9 gennaio 2017 01:25

      Ho trovato il listino ufficiale dei prezzi della casa Legacyplace:

      https://www.reddit.com/r/exjw/comments/4v83o2/personal_care_for_jehovahs_witnesses_jehovah_very/

      Se qualche fratello anziano di età è stato taccagno con le contribuzioni da giovane, adesso ha la possibilità di mettersi a posto con la coscienza e farsi pulire il conto in banca, ovviamente accettano anche lasciti di case come donazione!!!

      Elimina
  2. La linfa vitale di ogni organizzazione delittuosa - e Watchtower lo è a tutti gli effetti, avendo celato deliberatamente pedofilia e pedofili - è il denaro.
    Toglici quello, e vedrai accellerarsi il suo declino.

    RispondiElimina
  3. Anziano riflessivo
    Ottimo lavoro John. Non ci sono parole per descrivere il minuzioso lavoro che da parte tua e chi collabora con te, viene svolto.
    Non passa giorno che non medito su queste verità profuse attraverso tale sito.
    Grazie nuovamente per il tempo che viene dedicato da parte di tutti voi nell'aiutare quanti come me vogliono rompere queste catene d'imprigionamento psicologico durato purtroppo più di trent'anni

    RispondiElimina
  4. .....ero anziano,adesso non lo sono più, ero presente quando fu' presa la decisione di mandare tutti i soldi della congregazione locale alla società, nessuno era convinto di questo, ma naturalmente ciò che ognuno pensava non venne espresso, tutti "apparentemente " sembravano d'accordo , ma dalle facce si capiva benissimo che le cose stavano diversamente , adesso capisco che quei pensieri che avevo , non mi sembrava una cosa giusta, quasi pensieri che mi facevano quasi sentire in colpa, tanto in colpa non avrebbero dovuto farmi sentire....ottimo articolo non c'è nulla di sbagliato, forse l'unico aspetto un po' esagerato è il fatto che molte congregazioni non avevano così tanti soldi da parte ,es 50000€, ma anche fossero solo 1000€ il principio è sbagliato lo stesso .
    Bryant

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bryant, le cifre sono un'esempio.

      Molte congregazioni che avevano in cassa poco o nulla, probabilmente non avevano in programma di costruire o ampliare.
      Ma conosco persone che avevano donato decine di migliaia di €uro, e questi soldi sono spariti...
      Racimolare soldi da tutte le congregazioni e fare pagare una "tassa mensile" vita natural durante a tutti. Questo è il piano, visto che stampando molto meno entrano molte meno contribuzioni. O vogliamo pensare che per ogni rivista in formato elettronico via email ad un interessato si riceva una contribuzione via paypal?
      Se di cartaceo ne lasci poco o nulla la contribuzione potrai anche chiederla, ma alla fine che somma ti ritrovi tra le mani?

      Ma vi ricordate quando (non secoli fa) le riviste ed i libri avevano un prezzo di copertina? Vi immaginate, con centinaia di milioni di copie distribuite, la quantità di denaro che entrava? Ok, costavano poco, ma la mano d'opera era gratis, e spesso le materie prime venivano donate da fratelli o acquistate grazie anche a generosi lasciti...

      Penso che ad oggi, i generosi testamenti a favore della Watchtower siano in diminuzione...

      Elimina
    2. La vendita di libri e cartacei non funziona più. Infatti la WT si è lentamente convertita da società editoriale a società immobiliare, o c'è qualcuno che veramente pensa che questi piani di vendita di qua e costruzione di la siano per gli "interessi del regno"?
      Considerate la plusvalenza derivante dalla vendita di un'immobile costruito grazie a manodopera gratuita e alle agevolazioni, economiche e non, concesse alle organizzazioni religiose.

      Elimina
    3. costruire con agevolazioni fiscali a edificio di culto. E rivendere il tutto come immobile a prezzi commerciali o residenziali ... :)

      Elimina
    4. John, ricordo sì quando le riviste avevano il prezzo di copertina, dopo invece si chiedeva al reparto letteratura quanto mettere in base al costo indicativo del modulo S-27. All'epoca avevo chiesto (2003) ad un tipografo il costo per una rivista tipo la WT e mi aveva detto 0,1 euro a copia per grandi quantità. Da S-27 si indicava 0,3 euro, idem per CD con 0,9 euro contro i 5 suggeriti dal S-27. Notare come dici che i costi sono commerciali, cioè non hanno volontari, ci devono guadagnare e pagare le tasse, quindi figuriamoci quale è stato il guadagno netto della WTS su una produzione mondiale di 1 miliardo di riviste all'anno (anni 80 e 90).

      Elimina
    5. x Bryant: pensa che dove ero io ci avevano convinti a costruire per non dover più pagare l'affitto, ma come si faticava a trovarli tutti i mesi così è accaduto per la cifra fissa di estinzione del prestito. Alla fine viste le difficoltà anche loro pagano una quota fissa per sempre, un affitto.... almeno una volta i lavori di manutenzione erano a carico del proprietario e si poteva traslocare da un luogo all'altro.

      Elimina
    6. Gioventù Bruciata22 novembre 2016 21:17

      @ anonimo delle 08:27: queste nuove disposizioni vengono dalla Betel di Roma o dalla sede centrale di NY? come lo fanno con una circolare?
      Quindi riassumiamo: Mi sembra di aver letto su questo blog che c'è stata una nuova circolare dove le congregazioni devono solo tenersi i soldi per fronteggiare le spese di SOLI 3 mesi ed il resto deve essere mandato alla sede centrale ( non ricordo se a Roma o NY ). Ricordo che un anziano disse che hanno dovuto inviare 50.000 euro!!!
      Adesso c'è questa nuova disposizione che dice che si devono prosciugare il conto corrente se avevano accantonato dei soldi per costruirsi la sala del regno ed inviarla alla sede centrale???
      Spiegatemi perchè mi sembra fantascienza che i fratelli nel 2016 ancora sono dei beccaccioni.

      Elimina
    7. Gioventù Bruciata22 novembre 2016 21:23

      Altra cosa: navigando su internet mi sono imbattuto su un blog come questo dove i gestori hanno pubblicato la lettera di una circolare che la sede centrale ha inviato a tutte le congregazioni l'estate scorsa, credo americane. La lettera in sintesi dice che a breve si deciderà di vendere le sale del regno e che saranno accorpate ( sarà la sede centrale ha fare gli abbinamenti ) e che il ricavato delle vendite dovranno essere inviate alla Wt!! Ho scaricato la lettera e la posso girare a te John per implementarla sul blog. é in inglese e bisognerà tradurla, io non sono buono.

      Elimina
    8. Gioventù bruciata, stiamo dicendo la stessa cosa! Sul conto corrente solo i soldi per le spese trimestrali, se avevi accantonato anche 200.000 € va tutto alla sede centrale!! così se non si costruisse più ed i fratelli volessero indietro i loro soldini.... bye bye !

      Elimina
    9. Gira pure, cara/o gioventù, l'indirizzo email lo trovi in fondo alla pagina!

      Elimina
    10. E' arrivato il tempo della fine: la WT$ un tempo racimolava somme enormi tramite la letteratura, poi ha iniziato a seminare con il programma di costruzione luoghi di culto. Ora siamo al tempo della mietitura o raccolto, come il governo Monti nel 2012 decise di creare la tesoreria unica svuotando le casse dei depositi dei comuni da inviare a Roma, così i ligi contabili WT$ non hanno perso tempo nell'imitare il -mondo- (loro possono) ma una volta accorpate tutte le sale del regno e venduto il vendibile, forse verrà tutto trasferito alla JW Congregation Support Inc. e si chiuderà il flusso di denaro ai quali sono abituati ad attingere, ed allora sarà la fine (della WT$). E vissero felici e contenti col nuovo nome.

      Elimina
    11. Penso avrà vita lunga la cara wt 😀😀

      Elimina
  5. mi ripeterò, ma nasceranno sempre nuove generazioni di sognatori ... che andranno a riempire le fila del culto della WT!
    LA GENTE HA VOGLIA DI SOGNARE, l'enormità sconfinata di culti di tutti i generi ne è la prova, anche nella vecchia europa, tengono botta, assieme all'invasione di islam, che ne diverrà predominante tra 30 anni (proiezione statistica).
    L'acculturamento della base potrà modificare qualcosina, ma il grosso rimane, perchè nel culto cristiano vi è un gioco tra bene (dio) e il male (satana) che funziona benissimo, (si autoalimenta) x far serrare i ranghi in momenti a di loro difficili o velata persecuzione.
    Ai sognatori non ci sarà mai fine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello è ovvio, infatti non penso la WT scomparirà mai e, anche se lo facesse, un'altra organizzazione simile prenderà il suo posto.
      Quello però che è possibile oggi è avere accesso facilmente alle informazioni. Se uno vuole rimanere indottrinato e ignorante è solo una sua scelta, non si può più imputare alla mancanza di informazioni.

      Elimina
    2. E su che basi potrebbe perdurare, se non fà un cambio radicale di dottrine basate su una cronologia fasulla, continuando all'infinito dicendo che la fine è dietro l'angolo.
      L'unica cosa che riesco a scorgere e che potrebbe solo prolungarne il crepuscolo è il riallacciamento alla dottrina della vita immortale in cielo per tutti.
      Oltre ciò non vedo altro.

      Elimina
    3. Socrate69, un cambio di dottrina secco farebbe perdere quasi tutta la "vecchia guardia"
      Meglio per loro lasciare le cose come stanno e cambiare un po' per volta, generazione dopo generazione

      L'importante per loro e' fare gruppo, e non quando verrà la fine...

      Elimina
    4. Socrate, ma si sono bevuti la "doppia generazione".... non c'è bisogno di cambiare radicalmente le dottrine. Avendo aperto la via alle "sovrapposizioni" questa generazione può durare all'infinito. Inoltre puoi notare che non parlano più molto di profezie, se non quella del 1914 ogni tanto perchè è il motivo dell'esistenza dei Testimoni di Geova. Quindi sono quasi sicuro che questa non verrà mai abbandonata, si troveranno altri stratagemmi, violentando la lingua e la logica per tenerla in piedi. Le altre profezie sono ormai argomento di discussione solo per i più irriducibili, cosa vuoi che ne sappiano le nuove generazioni di TdG di tutte quelle speculazioni di profezie, re del nord, re del sud, rete a strascico, pecore e capri, interi libri di daniele, isaia, rivelazione, ezechiele smembrati versetto per verstte... PUUUUUUU acqua assata, ormai basta avere un tablet con l'ebook WT sottolineato, con le risposte WT a domande WT, si sentono studiosi della bibbia.
      Guarda che chi si dovrebbe accorgere che le dottrine non hanno alcun fondamento può già farlo adesso, e molti infatti lo stanno facendo. Ma non sperare che le dottrine fallite facciano svegliare tutti, anzi succede il contrario: saranno grati a Geova perchè sta concedendo ancora più tempo così che sempre più persone possano essere salvate e la loro fede ne uscirà rafforzata.
      Ragazzi, ma ci sono gli scientologisti che credono che abbiamo un alieno dentro di noi e le sedute di auditing possono aiutarci a farlo uscire e farci, ad un livello adeguato di preparazione, ottenere dei superpoteri... ma di che stiamo parlando, su!! In confronto le dottrine dei TdG sono acqua fresca XD

      Elimina
    5. Applauso per Victor,
      almeno i tdG non sono ultimi in classifica!
      Luca

      Elimina
  6. Anziano riflessivo
    (Inizio commento)
    Circa il punto n1(crescita zero), ricordate quante volte abbiamo criticato chi delle altre religioni battezza i neonati??
    Abbiamo fatto ciò attraverso pubblicazioni, discorsi, predicazione porta a porta ecc.
    Quando il membro del CD pronunciò "l'esilarante" discorso qui in Italia, parlò di quella bambina pioniera regolare e, incoraggiò a far battezzare i bambini.
    Al termine di quella fatidica videoconferenza, chiesi al coordinatore il perché di quelle affermazioni circa il battesimo dei bambini, visto Che prima noi abbiamo condannato tale pratica.
    La risposta fu evasiva al massimo, ma la cosa che mi colpì fu la sua eccessiva convinzione che quanto era stato detto dal caro membro, era giusto, tanto è vero che alla prima assemblea tenuta dopo quel memorabile discorso, in una congregazione limitrofa alla mia, si battezzò un "uomo" di circa nove anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. David splane... in un discorso a malmo in svezia disse : se un ragazzino a 10, 11, 12 non si battezza , mi meraviglio ...se non lo fa a 13 ,14, 15 anni mi meraviglierei ancora di più......Ma che avranno questi nella testa ?

      Elimina
  7. Il potere logora chi ce l ha disse un tale e aveva ragione..poi se pensiamo ad applicare questo detto a quei presuntuosi signori Della fede,non c e frase piu azzeccata di questa.caro riflessivo io penso che nella testa di questa gente regna tanta presunzione e altre indicibili problematiche che producono ragionamenti fallaci come questi che portano alla rovina delle persone che gli danno retta.se penso che pure io credevo in certe direttive mi si accappona la pelle e provo rabbia mischiata al disgusto.Un uomo che comanda il battesimo a certe creature che ancora non sanno nemmeno allacciarsi le scarpe da sole,la sua mente forse e un po da farla esaminare da qualcuno bravo..o quel suo collega che rimproverava i fratelli italiani che per lui non sanno osservare l ostracismo come si deve perché sono mammoni con i figli.questi ragionamenti un po strambi dovrebbero far riflettere e farci pensare in che mani siamo capitati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ema hai ragione, eppure anche io avevo fatto finta di niente quando nel servizio le persone più di una volta avevano criticato i tdg vedendo dei bambini in giro la domenica mattina, mi dicevano -lasciateli dormire- o -lasciateli giocare ne hanno bisogno dopo una settimana di scuola- Oggi mi pento che nonostante sapessi che avevano ragione, facevo finta di niente.

      Elimina
  8. Francamente dite solo delle falsità se i testimoni di Geova non sono la vera religione di Gesù e Geova quale sarebbe allora ? Di quale organizzazione religiosa fate parte ? O siete atei ?

    (nick assegnato dalla redazione perchè l'utente non si è firmato)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro "dubbiosetto", dopo aver investito 30 anni di vita nella "verità" per quale motivo dovremmo divertirci a dire falsità? Per invidia? Invidia di cosa? Io ero anziano ed ho dato le dimissioni, come migliaia di altri nominati. Poi affermare "dite solo falsità" senza argomentare quali falsità secondo te si dicono appare molto ingenuo ed infantile.

      Credimi, abbiamo versato molte lacrime quando ci siamo accorti dell'inganno, lacrima vere ed amare... se non ti piace ciò che leggi, non rimanere su questo blog, rimani su jw.org ed ubbidisci alle direttive!

      Buona serata

      Elimina
    2. A perchè non essere TDG o non far parte di una religione organizzata , significa essere ATEI ?

      Elimina
    3. caro dubbiosetto, che cosa ti fa pensare che uno che decide di non essere più tg - e tutti noi lo abbiamo fatto con lacrime - debba diventare ateo o associarsi a qualche altra organizzazione?
      Naturalmente c'è chi fa una cosa o l'altra, ma c'è anche chi decide di assumersi la sua individuale responsabilità nei confronti di tutto ciò che lo circonda senza farsi più re-ligare in un recinto...o chi decide di fare qualunque altra degnissima cosa, di cui non deve rendere conto né a te né ad altri...
      Il permettersi di dare del falso ad un'altra persona, è proprio tipico di chi non sa distinguere ciò che è bene da ciò che non lo è... se non sai distinguere nessuno ti giudica, a condizione che tu non abbia la pretesa di giudicare gli altri.
      Chi preferisce restare nel gregge a belare a comando, sottoponendosi a periodiche tosature, e si sente soddisfatto, ha tutto il diritto di farlo.
      Ma qual'è la molla che spinge una persona soddisfatta a girare per blog dissidenti?
      Che senso ha offendere gli altri?
      Viviti a tua vita e sii felice, comunque ti piaccia!
      E lascia che gli altri vivano come ritengono opportuno...non sei stato investito da Dio dell'autorità di giudice, suppongo...per cui, non usurpare un ruolo che non ti è stato dato...
      Ti esorto anch'io ad ubbidire alle direttive, se ti piace stare dentro non sbirciare fuori!

      Elimina
    4. Gesu ha detto"conoscerete la verità, e la verità di renderà liberi",ma non si riferiva alla verità del corpo direttivo perché tale corpo direttivo non dice la verità.
      Disse anche "continuate a cercare e troverete".
      Ciao a tutti.

      Elimina
    5. Francamente perché non menzioni una delle falsità che abbiamo detto? Francamente, che prove puoi portare per dimostrare che i tdg siano la "verità"?

      Elimina
    6. Ma sono sempre i soliti commentini che lasciano il tempo che trovano , il classico mordi e fuggi....con una differenza che in servizio fanno anche le visite ulteriori , qui invece fanno solo una visita...... Troppo impegnativo il confronto per chi è indottrinato. (-:

      Elimina
    7. Ma poi mi domando con che coraggio alcuni si affacciano sui vari blog per accusare senza uno straccio di prova? Ma si rendono conto di quanto stiano male dentro e non sono capaci di ammetterlo, perché solo la necessità di bazziccare in blog come questo li renderebbe sleali verso l'organizzazione che difendono a spada tratta? Per il tuo bene caro dubbiosetto....togliteli sti dubbi e poi potrai scegliere in tutta coscienza. Hai una testa un cervello che non hai dimenticato sotto l'acqua quando ti sei battezzato...operazione non difficile se come ultimo possiedi un cuore buono e sincero.

      Elimina
    8. Usali...volevo scrivere...prima che ti prendano intero!!!

      Elimina
    9. Ciao a tutt🌹i ciao john🌻....vorrei rispondere a dubbiosetto 🤔.. perché vieni qui a fare domande scontate....se avevo visto che la whactwoter era guidata dal vero dio yahveh e che gli 8 americani erano guidati dal vero dio....MA NN mi risulta che lo siano...si guidano a vicenda tra loro..a seconda della umore che hanno il giorno..😂😂😂😂😂 allora NN credi che avrei continuato a star socia della whachtower? Ma siccome che tutto una farsa.. allora....sto' qui, avendo yahveh e gesu' nel mio cuore e stando con queste persone meravigliose che mi aiutano e mi incoraggiano.. dopo la coercizione mentale ricevuta li dentro..

      Elimina
    10. Da notare che quelli che nei secoli vennero chiamati apostati, eretici e simili, sono proprio quelle persone che sono andate contro corrente ed hanno avuto il coraggio di rischiare e di non scendere a compromesso.
      Oggi i poteri forti e gli inquisitori han solo cambiato giacca, stola, scettro, strumenti di tortura, ma alla fine sono gli "eretici" che porteranno cambiamenti e liberazione.

      Elimina
    11. Bravissimo Gio zar!

      Elimina
  9. Caro dubbiosetto , Se diciamo solo falsità come minimo ce lo devi dimostrare.
    Buona parte di coloro che scrivono in questo blog (me compresa) ,ci hanno passato decenni nella congregazione .
    Non pretendo che tu capisca , sarebbe chiedere troppo .Ma se pensi che diciamo falsità a prescindere solo perché non la pensiamo come te , forse dovresti informarti meglio e visto che ti sei affacciato a questo blog ,fatti anche un bel giro , troverai cose molto interessanti .Non sentirsi più parte di un'organizzazione religiosa (umana) ,non significa necessariamente buttarsi in un'altra o diventare atei.Semplicemente molti di noi hanno deciso di continuare il cammino con Lui senza sentire il bisogno di intermediari .Non puoi nemmeno immaginare la pace che si prova sapendo di poter scegliere di fare la cosa giusta o di non fare quella sbagliata perché te lo dice il cuore , perché ti viene dettato da quelle meravigliose leggi universali che Qualcuno ha messo dentro di noi .Ce una bella differenza tra questo e la paura della distruzione, della disassociazione,della segnatura , etc...... Non trovi ? ☺

    RispondiElimina
  10. il dubbiosetto butta la pietra e ..., hanno paura di approfondire perchè in cuor loro sanno che forse resterebbero sviati, scoprendo che forse abbiamo ragione. Si fermano ad accuse generiche! Comunque resta un probabile nostro futuro frequentatore. Il fatto che sia passato a leggerci e scriverci, supera la paura della maggioranza, che al solo nominare i blog, si schifano.

    RispondiElimina
  11. Mi sembra di capire da dubbiosetto che la credenza e la fede in un DIO dipenda dal esistenza della WT ?

    RispondiElimina
  12. anziano riflessivo
    (inizio commento)
    bella l'espressione che ho letto "mordi e fuggi".
    La cosa strana e assurda e' che quando parliamo ad altri della "verità" vogliamo a tutti i costi imporre le ns idee non mordere e fuggire, anzi, quando la persona muove obiezioni, siamo istruiti su come smontare tali obiezioni.
    chi ha postato quell'annuncio (dubbiosetto) o è un tdg novellino che vuole sapere, oppure cerca solo di far perdere tempo prezioso a tutti voi nel risponderlo.
    in conclusione, da Anziano ancora "attivo" dico a dubbiosetto: se hai veramente delle perplessità leggi quanto in questo blog viene postato; ma se sei convinto che questa sia la verità, allora continua a camminare in questa via e non farti del male andando a spulciare in questi blog

    RispondiElimina
  13. la domanda e perche tanti soldi in uscita?

    RispondiElimina
  14. (Ax80) Quello che fa "sorridere" di questa situazione è la presunzione e l'arroganza con cui vengono sparati certi giudizi arbitrari. Sì spara a zero sulla persona con epiteti quali "apostata", "manovrato da Satana", "poco spirituale"... Ma guai a confutare le argomentazioni... Chissà, forse questo atteggiamento nasconde davvero la paura di scoprire come stanno le cose. Da notare la solita forma mentis del bianco/nero: tutto quello che viene dalla wts è automaticamente vero, tutto quello che viene "da fuori" è automaticamente falso. Tipico della setta religiosa. Ma guai a verificare, informarsi... È un comportamento di un'ignoranza sconfinata. Poi chissà perché molti fratelli soffrono di disturbi emotivi, in alcuni casi più o meno celati... Ah già... "Le pressioni del mondo di Satana..." Basterebbe accostarsi a quella voce interiore, a quei sintomi che sono lì per continuare a ripetergli che qualcosa non torna, con apertura mentale ed ecco che il velo dagli occhi cadrebbe immediatamente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dice bene Ax80
      Ricordo ancora le palpitazioni ed i sensi di colpa di quando decisi di indagare a fondo.
      Mi sembrava di peccare solo per il fatto di far ricerche. Poi scoperte certe cose che mi frullavano da anni in mente come strane, il timore si è trasformato in dovere. Dovevo andare a fondo e capire.
      Purtroppo se uno cerca di capirne qualcosa incappa in certi siti che appaiono per primi in Google e sono talmente saturi di odio e d mettere in guardia da internet. Praticamente ci si ritrova fra Scilla e Carridi. Una confusione da far quasi credere che i Tdg abbiano ragione nel mettere in guardia dai siti apostati.
      Poi ci sono siti sereni e moderati come questo ed altri che vengono scoperti solo cercando a fondo.

      Comunque una volta capito come stanno le cose i sensi di colpa scompaiono, subentra un po' di rabbia per gli inganni subiti ed il tempo perduto, ma poi la pace domina sapendo che il futuro sarà risolutivo per tutto e tutti.

      Elimina
    2. Sai gio zar, anche a me succedeva di trovarmi ad avere addirittura paura di fare certe ricerche.un giorno mi capitò per le mani la rivista la pura verità,non so se ne hai mai sentito parlare,era zeppa di scritture e riferimenti collegati a esse ma in chiave critica..una sorta di torre di guardia riformata.i miei me la strapparono di mano dicendomi che era veleno e la gettarono via.mi venne un magone che mi lascio paralizzata e da allora mi ha fatto diventare prevenuta verso questo tipo di materiale finche non ho capito che non era così velenoso questo materiale ma metteva in guardia.a distanza di anni poi ho capito che in realtà era tutta un altra propaganda ad essere velenosa e mortifera e se sono qui come te e altri a parlarne,e'che ne siamo stati vittime ma al tempo stesso tramite questo blog cerchiamo di avvisare piu persone possibili ad aprire gli occhi.un abbraccio

      Elimina

  15. (Simpaticone)😊

    ...le assemblee "sono le piu costose" si dovrebbero venderli tutti....!
    Sarebbe utile che i programmi dei discorsi delle assemblee venissero trasmessi in collegamenti a casa in via cavo tramite broadisting...tanto ormai le nuove pubblicazioni li fanno su jw che risparmiano tanti soldi! arrivederci
    (Nick assegnato dal moderatore)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono costose le assemblee, ingenuotti ;o)

      I Congressi sono un modo per raccogliere fondi...

      Elimina
    2. Se posso: la versione dei tdG della Festa dell'Unità. Uno modo carino di drenare soldi. Luca

      Elimina
    3. Ma no, i congressi hanno lo scopo ASSOLUTAMENTE FONDAMENTALE di cercare sorelle (si, certo, vale anche il contrario :D)... chi di voi non si faceva almeno 20 "vasche" ad ogni assemblea... altro che programma...

      [modalità discorso serio] Non è una cosa così campata all'aria. Se non trovo un coniuge di mio gradimento nella congregazione locale, rischio di finire nel "mondo" (con annessa disassociazione e perdita di un proclamatore nelle statistiche), allora ben vengano assemblee e congressi, dove le occasioni di incontrare un persona adatta aumentano. E poi basta che ogni tot anni si girano le circoscrizioni (come succede) e c'è sempre un ricambio di potenziali coniugi. Ricordate: famiglie unite fanno congregazioni unite...
      Ve lo dice uno che si faceva 3 o 4 assemblee di distretto ogni anno :D

      Saluti
      Fratello Divergente

      Elimina
    4. Per le sorelle era piu difficile trovare un coniuge anche se c erano pure fratelli che facevano gli splendidi caro divergente e non dirmi di no😊 si flirtava e si illudeva la gente.nel mio caso le facce erano le stesse poi se c era qualcuno di nuovo era il la fidanzata o fidanzato di qualche fratello o sorella..su questo tasto non voglio discutere...

      Elimina
    5. Caro fratello divergente la storiella di sposarsi "solo nel Signore" è stata studiata a tavolino per chiudere i cerchi. In tutte le congregazioni almeno in Italia il problema di trovare un coniuge adatto è stato un problema per molte sorelle brave. Te lo dice una che è cresciuta quasi 50 anni con questa organizzazione. Credo che molte altre sorelle possono smentirmi o meno. Per cui per ubbidire allo "schiavo" alcune sono tuttora nubili e sole. Altre hanno fatto una scelta diversa e che condivido appieno: quella di trovarsi un coniuge al di fuori dell'organizzazione, sai in fatto di chimica e di sentimenti il cd dovrebbe rimanere fuori e guardarsi bene dal porre limiti. Vogliamo dire che è un comando quello di "sposarsi nel Signore" ?? Ovviamente no!! Un consiglio?? Beh l'apostolo Paolo ha espresso un'opinione ....liberi di prenderla in considerazione o meno. Ma purtroppo il cd ne ha fatto una ("legge"?) L'ostracismo c'entra moltissimo con questa loro presa di posizione. Se i cerchi si chiudono tutti prima o poi saranno imparentati con soli tdg.....il risultato?? Se qualche parente viene disassociato ecco che i ricatti morali scattano....ci avevate pensato a questo? Io nn ho avuto questo problema, ma innumerevoli sorelle si,purtroppo, e per di più belle dentro e fuori....

      Elimina
    6. bisogna tener conto del contesto, all'epoca alle vedove convertitesi al cristianesimo fu detto di sposarsi solo nel signore perchè essendo ebree c'era la legge del levirato, ma per un cristiano la legge era stata abolita, inoltre per le pagane convertite sposarsi nel signore le avrebbe tutelate da leggi inique riguardanti le donne che venivano, specie sotto la legge romana, trattate come merci, teniamo conto che si trattava perlopiù di donne schiave, povere etc, oggi e diverso, certo rimane un buon consiglio, ma ognuno deve decidere per sè, ne va della sua felicità

      Elimina
    7. la scelta di un coniuge poi si basa tutta sulla produzione apparente di ore mensili con titolo annesso, sulle opere esteriori, come fai a vedere chi è realmente?

      Elimina
    8. Gioventù Bruciata24 novembre 2016 19:25

      Vogliamo anche mettere che ti costringono a sposarti da giovanissimi e con qualche mese di frequentazione per lo più con candela? risultato? Una marea di divorzi ( compreso il mio) dopo che si sono calmati gli ormoni sessuali. Anche l'eletto da Dio Russell si sposo dopo poco tempo di frequenza e poi divorziò per scoprire che la segretaria era meglio. Quindi come il CD non fa festeggiare i compleanni perchè c'è stato 1 caso di decapitazione in questa occasione, dovrebbe per par condicio evitare il matrimonio dopo 9 mesi di frequentazione, prendendo come esempio la cantonata di Russell. Io ci sono passato e so cosa dico.

      Elimina
    9. x marcus: esatto, tenendo conto che non puoi conoscere una persona solo in base al frequentarsi per diversi mesi (perchè se si indugia troppo si è visti in cattiva luce) e sempre poi con la -candela- attorno. Io l'ho imparato andando in ferie con una compagnia mista fratelli/sorelle e quando sono sorti problemi ognuno ha rivelato tratti del carattere mai immaginati prima. Solo che una volta sposati, quando inevitabilmente si presentano i problemi del vivere in coppia (specialmente di denaro) e spunta fuori il vero -io- ormai è troppo tardi. Un esempio sono quei casi di pionieri/nominati che alzano le mani sulle mogli o le santarelline che dopo le nozze diventano pioniere dello shopping.

      Elimina
    10. Per molti sposarsi nel signore e stato controproducente in quanto le statistiche hanno dimostrato il dilagare di separazioni e divorzi perché erano unioni che gia partivano con il piede sbagliato,l amore non esisteva ma solo attrazione fisica e una frequentazione in tempi ristretti che non ti permettevai di conoscere meglio l eventuale coniuge..tutte situazioni gia meditate che potevano solo creare problemi in futuro.fortunatamente c e pure chi si e innamorato veramente che ha saputo vedere oltre l attrazione fisica nel periodo del corteggiamento facendo in modo che il matrimonio sia ancora un punto di forza per tante coppie che hanno deciso di seguire il consiglio biblico.però non possiamo nemmeno biasimare chi per scelta ha sposato il coniuge fuori nel mondo con disassociazione annessa che lo trovo ripugnante.ognuno di noi e giusto che sia rispettato qualsiasi scelta faccia

      Elimina
  16. Se i presupposti sono quelli che adottano ora è meglio che si diano ai film di avventura o ai documentari.Non ne possiamo più di ascoltare la "parola dell"uomo" fatta passare per PAROLA DI DIO.....abbasso i broadcasting ....sono da aborrire completamente....ad alcuni che frequentano e sono ancora attivi viene l'orticaria così che trovano scuse per non presenziare....

    RispondiElimina
  17. Ragazzi qualcuno di voi ha mai provato a dichiararsi contrario per alzata di mano ad una risoluzione? (motivo:richiesta soldi)
    Ne avete mai avuto il coraggio??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando frequentavo ... , mi limitavo a "non alzare la mano" se si era a favore. Che mi ricordi non l'ho alzata nelle ultime 4/5 risoluzioni.

      Elimina
    2. Sì. Poi un anziano mi avvicinò dicendomi che il voto era consentito solo ai dedicati e battezzati e siccome io, pur essendo battezzato da prima di lui, non davo prova di essere 'dedicato', facendo a suo parere poco servizio non ero preso in considerazione :(

      Elimina
  18. Si, più di qualche volta.
    Ed ho ricevuto i soliti sguardi di condanna dei bigottoni ed il sorriso di chi mi conosceva bene, ma la cosa finiva lì, non c'era nessuna conseguenza se non l'esser tacitamente tenuto d'occhio come un probabile ribelle.

    Cose passate che bene o male son servite a forgiare la mia persona.

    RispondiElimina
  19. Io alzai la mano contro per una risoluzione economica! Mi fecero una bella ramanzina! Ma lo rifarei di nuovo! Da quella volta non ho più votato.

    RispondiElimina
  20. E che ramanzina ti hanno fatto scusa.
    Se c'è la possibilità di poter essere a sfavore di una certa risoluzione vorrà pur dire che prima o poi qualcuno possa anche avere il coraggio di esprimere il proprio dissenso....
    Ci vuole un bel coraggio in effetti.
    Questa è la mancanza di libertà prima di tutto emotiva, l'aver paura di essere giudicati se non si è d'accordo in tutto.
    Bella roba, in fondo è lo spirito che guida queste cose, dopo sentite preghiere...chi siamo noi per cercare di fermare i piani e gli interessi del regno?? :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla prima adunanza successiva al mio voto negativo fui avvicinato da un anziano. Mi fu chiesto che volevano capire il mio voto contrario da cosa era motivato. Gli feci notare che era dovuto al semplisemplice fatto che era economicamente insostenibile in base alle entrate. Mi fu detto che il voto negativo poteva mettere in cattiva luce il corpo degli anziani e scoraggiare gli altri. Dopo un anno comunque i fatti mi diedero ragione. La somma era insostenibile viste le contribuzioni e si dovette rifare una nuova risoluzione . Da allora non ho più votato.

      Elimina
    2. Potevi rispondere: "Ma andate anche da tutti quelli che hanno votato SI per capire la motivazione che li aveva spinti a votare a favore?"

      Elimina
    3. La risoluzione è un simulacro di democrazia, ma che in realtà è una beffa madornale.

      Elimina
  21. Sei come una mosca bianca quando alzi la mano per dissentire su una risoluzione. Tutti lì a guardare come se fossi un alieno...occhi che ti scrutano e che vorrebbero chiederti ad alta voce: PERCHÉ? Sei impazzito? Non sai che se tutti sono d'accordo ti devi allineare? Quindi carissimi,continua a prevalere la forma, ma la sostanza è sempre la stessa.

    RispondiElimina
  22. Anonima TdG da 40 anni

    D'accordo pienamente Anna

    RispondiElimina
  23. Domanda:ma secondo voi chi dovrebbe appropriarsi di tutti questi soldi?pensate che ci sia qualcuno che si costruisce ville e fa la bella vita alle spese dei proclamatori??non abbiamo mai avuto notizie di questo genere,mi sembra tutta una speculazione,si i soldi li chiedono,ma si vede anche come son spesi,tutto costa oggi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene caro Mattia, nessuno ti impedisce di continuare a fidarti e di dar loro i tuoi soldi...la vita è bella per questo, per la libertà di credere e di agire di conseguenza.

      Elimina
    2. Mattia ...se per quello nemmeno il vaticano ha mai dato notizia di se....chi gestisce la finanza la sa lunga, e stai certo che problemi morali non se ne fa.

      Elimina
    3. Gioventù Bruciata24 novembre 2016 19:31

      Caro Mattia se tutto costa, allora dovete contribuire di più!

      Elimina
    4. Caro Mattia, i vertici della WTS in America e nel resto del mondo fanno la bella vita a spese dei poveri "contribuenti teocratici". Quest'ultimi, a differenza dei primi, devono sgobbare ogni santo giorno per tirare a campare. Loro, invece, vivono la vita più comoda che si possa desiderare: vitto e alloggio gratis. Niente problemi di affitto, di spesa quotidiana, niente problemi di tasse. E poi viaggi in business class in tutto il mondo e alloggi in alberghi di lusso, (vedi ad es. le visite di M.Henschel a Malta negli anni 90 in compagnia di Walter Farneti e rispettive mogli). Pertanto, alla tua domanda:"Pensate che ci sia qualcuno che si costruisce ville e fa la bella vita a spese dei proclamatori?", io ti rispondo con un'altra domanda:"Ti dice o ti ricorda qualcosa "Beth Sarim", la cosiddetta villa dei principì, utilizzata alla fine da un solo "principe"?

      Elimina
    5. Certo che Rutherford con la scusa di beth sarim fece proprio la vita da nababbo! Mah!!!

      Elimina
    6. Mattia Mattia.... L'hai letta la "SVEGLIATEVI" del 32 dicembre dell'anno che fu? Noo? Allora corri a leggerla così...ti svegli davvero!!!!

      Elimina
    7. Ha ragione Mattia! Ma avete idea di quanto costa farsi fare i tombini in inox griffati col logo WT? Quelli della nuova sede centrale, intendo...

      Elimina
    8. La domanda che dovresti farti invece, Mattia, è proprio questa: dove vanno a finire tutti 'sti soldi? Perchè sono anni che la WT riduce e ottimizza le spese, di stampa, del personale e così via, vende immobili in tutto il mondo, accorpa le congregazioni ma le richieste di denaro sono più pressanti e numerose che mai.
      Quindi, chieditelo: dove vanno a finire tutti questi soldi?

      Elimina
    9. Infatti...
      http://jwsurvey.org/cedars-blog/holy-drain-covers-no-expense-spared-on-new-warwick-headquarters

      E poi ecco il tipo di illustrazioni -vergognose! - che mettono nelle loro riviste...
      http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=24&t=22784

      Elimina
  24. Ussignur, non abbiamo avuto notizie ...aspetta che tra qualche tempo ce lo diranno sul broadcasting...così come ci diranno dlla pedofilia, dell'iscrizione all'Onu e tutto il resto...benedetti i puri di cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che se vanno avanti con tutte queste risoluzioni ..la WT calerà l ultimo suo asso , si adatterà al sistema cattolico , facendo passare con il piattino come in chiesa a raccogliere soldi......luce progressiva (-:

      Elimina
    2. Non solo.....il rimborso per le spese di gestione delle assemblee vengono richieste un anno prima per l'anno dopo. Poi ai proclamatori che magari hanno lavori precari vien detto di cercare prima il regno e la sua giustizia ...poi le altre cose vi saranno aggiunte. ...bel esempio di fiducia in Geova .

      Elimina
  25. Spero che le cause di risarcimento della pedofilia scateni uno tsunami finanziario nella W.T. tale da prendere provvedimenti drastici come vendite di immobili in massa. Spero si pignorino le Sale del Regno e i fratelli invece dell'usciere,trovino davanti la porta un ufficiale giudiziario..Tocca le loro tasche e vedrai come si sveglieranno..E quando le "acque"(i liquidi)si ritireranno voglio vedere come si reggeranno con i gruppi stranieri che accalappiano. Forse Jhon non arriverà la loro fine ma dovranno ridimenzionarsi e abbassare la cresta della loro presunzione e arroganza. Non abbiamo sempre saputo che la regola infallibile del raccogliere ciò che si semina si abbatte su tutti?

    RispondiElimina
  26. Rileggendo questo bellissimo post, mi sono soffermato sul discorso contribuzioni ....è vero che i nuovi battezzati potranno avvenire in campo straniero attraverso l immigrazione , ma domandiamoci e credo che la stessa domanda se la fa WT ...ma gli immigrati che contribuzioni potrebbero fare ? non penso che sarebbero proprio loro a raddrizzare la baracca con le loro contribuzioni....bisogna essere realisti.

    RispondiElimina
  27. Quando mi stavo risvegliando sono ritornato su questo blog perchè mi sono piaciuti i toni pacati ed il civile scambio d'opinioni. Quello che vorrei dire è che non si ha ragione perchè si urla più forte o perchè si è in tanti. Quando sentiamo gli apologeti della Wts ci sale la pressione, ma il sarcasmo non è il modo con cui possiamo comunicare. Gli argomenti logici e chiari si. Lasciamo esprimere chi magari provoca. Se è qui c'è un motivo. Magari trolleggia, fa nulla. Magari cerca e una risposta civile lo spiazza

    RispondiElimina
  28. Io nel frattempo mi faccio un bel tatuaggio. ..è sempre stato il mio sogno. ..w la libertà

    RispondiElimina
  29. Torre di Guardia Febbraio 2017 pag.27 par 12 da consultare sul sito ufficiale

    RispondiElimina
  30. io ho studiato tanti anni x fortuna non mi sono mai battezzato,ma quale dio che e amore mette odio e non viene piu considerato dallla famiglia,perche deve essere cosi,ma chi la detto,che gesu la pecorella smarrita lui ando a cercarla,invece di evitarla,mi disoiace anche io quando ho capito come stanno le cose sono rimasto schioccato ma pultroppo e cosi,e non ce peggiore cieco che non vuole vedere e non ce peggior sordo che non vuole sentire

    RispondiElimina
  31. Fra voi è presente qualche testimone di Geova attivo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, diversi, che amano la giustizia ma sono tenuti sotto minaccia dall'organizzazione
      Quando capisci cosa c'è dietro come fai a fare finta di niente?

      Ovvio che resteranno dentro finché avranno la possibilità di uscire

      PS al prossimo commento firmati o non sarai più pubblicato

      Elimina
  32. NEWS DAL BLOG AMERICANO,
    si da x certa la chiusura della filiale del messico, che gestiva anche il centro e sud america. 900 mila proclamatori che verranno gestiti tutti da NY.
    Postato poche ore fa, conta moltissimi commenti
    https://www.jehovahs-witness.com/topic/6501912729878528/mexico-branch-now-closing?page=0&size=20

    RispondiElimina
  33. La disposizione del fondo cassa a disposizione x ogni congregazione x un massimo di 3 mesi, ed il resto se li prende tassativamente la WATCHTOWER, GENERA DEGLI IMPORTI CONSIDEREVOLI OGNI MESE O SBAGLIO?
    Quasi 120mila congregazioni (dati wikipedia), ipotizzando 100 euri di prelievo di media al mese sono 12 milioni al mese intascati esentasse, fanno 140 milioni all'anno!!
    10 ANNI E SI METTERANNO IN TASTA 1 MILIARDO E MEZZO!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisognerebbe usare la parabola del ricco .. ora dai tutto ai poveri e seguimi di continuo (-:

      Elimina
    2. x navigatore: ma questa disposizione è cento volte peggio del passare per la colletta, ora che succederebbe se una congreg. si rifiutasse di trasferire questo "furto" camuffato da amorevole (per loro) provvedimento?

      Elimina
    3. complottista, pensi che esistano anziani con gli attributi, che di fronte al sorvegliante di circoscrizione, stiano a testa alta obbiettando che non intendono avvallare questa rapina?
      in 20 anni di riunioni di nominati, mi ricordo la posizione a 90 gradi di fronte al viaggiante di turno, tutti con voce improvvisamente bassa e ossequiente! Magari tra le riunioni di anziani di congregazioni avranno mostrato perplessità sulla nuova disposizione, magari avranno chiesto pareri "internos" a congregazioni vicine ... ma in conclusione nessuno che abbia le palle x dire non mi sta bene e come congregazione non aderiamo!

      Elimina
    4. Navigatore, è vero è una botta di soldi. Ma credimi è tutta destinata per la carità e per le opere di bene, loro confidano sempre in Geova, spesso l'organizzazione chiede persino i vestiti usati per vestire e sostentare gli affamati, chiunque essi siano...e se accettano la verità e non superano un certo reddito, ricevono sempre una cravatta omaggio, siete proprio delle malelingue...birbantelli!

      Elimina
    5. Bella battuta! Ahajah

      Elimina
    6. è già ! lo dicono ai loro fedeli ..mettete tutto nelle mani di Geova !!...mentre loro si sono messi nelle mani del portafoglio.

      Elimina
    7. Dimenticato i fondi x l'evangelizzazione, quelli x la letteratura, quelli x costruzioni, , il tutto potrebbe raggiungere la media di 500 ( e mi tengo basso) euro x 120 mila congregazioni, il che porta ad un contributo "volontario", di circa 60 milioni al mese, 720 milioni l'anno + il prelievo forzato, porta il tutto quasi ad 1 miliardo all'anno.

      Elimina
    8. x navigatore: hai ragione, gli anziani non hanno potere di cambiar le cose, mi hai fatto tornare in mente un episodio degli anni 90, visita del sorvegliante, Alvaro Somigli, fa mettere sul podio una lavagna, (congr. di None TO) e dice, -prima del termine della visita, voglio il nome di 30 pionieri sulla lavagna-.
      Durante la settimana, insiste talmente sul fare i pionieri, che tra i giovani comincia a girare una battuta: -Somigli ha il libro della vita, e ci sono scritti solo i nomi dei pionieri-.
      Qualche "angelo" come li chiamava lui, va a fare la spia, così la domenica all'adunanza fa un discorso speciale, e dice che chi prende in giro un pioniere è un apostata, e l'intera congregazione è a rischio. Rimuove tutti gli incarichi e obbliga i nominati dell'altro turno a prendere il posto dei rimossi, quindi doppie adunanze. Alcuni anziani tentano di dare le dimissioni per protesta, ma ovviamente come dici significa rinunciare al -posto- per chissà quanto tempo essendo considerati dei ribelli. Oggi sarebbe ancora più difficile, con i conti correnti, prelievi automatici ecc.

      Elimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)