Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

venerdì 12 agosto 2016

L'amore non viene mai meno

(cosa pensava un Testimone di Geova anni fa...) 

L'amore supera la barriera dell'ostracismo e vince la battaglia della fede !

Come tutti i "servitori di Geova" o ex Testimoni di Geova prima o poi siamo stati testimoni di un annuncio di disassociazione nella nostra congregazione di appartenenza e alcuni di noi hanno assistito a molte di queste esperienze. Quando al "fratello" (o sorella) viene comunicata dal comitato giudiziario la decisione di espulsione dalla congregazione e date le ultime direttive o consigli  si chiude il rapporto umano tra il fratello ormai ex e tutta la congregazione, amici e parenti inclusi. 

Cosa avviene nella vita di un espulso da quel giorno in poi? Quali sentimenti prova? Cosa può aiutare un fratello dissasociato a ritornare alla congregazione? La pratica dell'ostracismo che adottano i Testimoni di Geova è realmente efficace sulla spiritualità e sulla salute del fratello?  Questo è un argomento molto controverso, non tratteremo tutto quello che c'è da dire  ma cercheremo di immedesimarci come fanno Geova e Gesù nella situazione  di questi ex fratelli, la posizione dell'essere isolati dal popolo di Geova e dagli affetti più cari. Il nostro obiettivo è capire e migliorarci, affinché il nostro amore cresca nei confronti di Geova e dei nostri amici che al momento affrontano tali difficoltà.




  
Subire la Disassociazione  quali conseguenze ?

In questo post non verrà trattato se la Disassociazione sia giusta o meno, oppure se qualcuno abusa di questo provvedimento in modo ingiusto, si vuole invece porre  l'obiettivo di far conoscere a chi non ha vissuto questa esperienza  quali conseguenze emotive, psico-fisiche e sociali va incontro  chi è oggetto della Disassociazione. Mediante la Bibbia giustamente Geova ci volge l'invito ad odiare il male, il peccato, (Amos 5:15,Salmo 97:10) ed ogni testimone di Geova deve coltivare questa caratteristica , ma nello stesso tempo  non odiare la persona , perchè tutti dobbiamo avere  la speranza che tornati in se i Disassociati facciano i passi per essere riassociati ed  Infatti molti un tempo  disassociati fanno di tutto per poter  essere nuovamente accolti tra i Testimoni di Geova.
Però è l'individuo che nel frattempo subisce le conseguenze emotive, fisiche, mentali e sociali che la disassociazione porta con se. Improvvisamente ci si trova nella terra di nessuno, emarginato, isolato da tutti e dagli affetti,  dove da un lato vi è il  mondo con il suo sistema di cose che inizialmente sei consapevole  puo solo allontanarti maggiormente da Geova, dall'altro lato la congregazione che ti ha emarginato e su cui non puoi più contare  familiari compresi, nel mezzo ci sei  tu solo con il tuo peccato che ti pesa e il tuo senso di impotenza e frustrazione, rassegnazione, pessimismo sul tuo futuro, senso di vuoto con  i continui rimorsi e sensi di colpa che  attanagliano tutto il tuo essere.


(guardate questo video relativo all'ultimo congresso)

                                                         
Emarginazione  e solitudine.

Adesso devi convivere con l'emarginazione, cioè essere escluso da una società, da una comunità,  dal godimento dei benefici che l’appartenenza a tale  comunità per sé stessa comportava. Non tutti reagiscono allo stesso modo, alcuni provano rabbia o si chiudono in se stessi o  diventano asociali, ma indistintamente in tutti , si manifesta il senso di  solitudine. La solitudine è universalmente riconosciuta come la principale causa di depressione, che inizia in forma lieve sino a diventare progressivamente nell'individuo una patologia grave ed invalidante.
A sua volta con la solitudine giunge un'altro grave disturbo, la Depressione, una malattia anche questa invalidante che coinvolge molto spesso la sfera affettiva e cognitiva della persona disadattandolo nella vita familiare, lavorativa, nello studio, nelle abitudini alimentari, nei disturbi del sonno o insonnia, nei disturbi dell'umore associato ad una scarsa autostima, indifferenza verso quelle attività che una volta erano piacevoli e sulla salute in generale.


L'isolamento conseguenza dell'emarginazione.

Il passo successivo è l'isolamento che  aggrava ulteriormente  quel senso di solitudine che già inizia a manifestarsi all'inizio dell'emarginazione con la consapevolezza che durerà chissa' quanto tempo, probabilmente anni. Con l'isolamento iniziano altri problemi quali: mancanza di interesse, agitazione, poca o nessuna attivita fisica, significativa perdita di peso a causa della mancanza di appetito, disturbi d'ansia spesso associati ad attacchi di panico, disturbi psico-somatici ( gastriti, nevralgie, dolori vari, ecc.)

Se non bastasse, come un cane che si morde la coda, queste patologie accrescono ulteriormente la volonta di isolamento, solitudine, scarsa cura e stima di se, autoabbandono, rottura di ogni rapporto sociale ed affettivo. Chi giunge a questi stadi iniziano i ricorrenti pensieri di morte, iniziano i pensieri suicidi perchè pensano che solo cosi si puo provare una forma di sollievo. Questi sintomi non necessariamente si possono manifestare tutti insieme o tutti della stessa gravità, dipende da soggetto a soggetto, certamente i piu deboli sono soggetti a manifestarne una quantita maggiore con una gravità maggiore. Se non trattati adeguatamente o curati da specialisti possono certamente portare alla disabilita sia fisica che mentale o al suicidio o al tentativo d'esso.


Assistenza medica

Come possono essere aiutati? I farmaci idonei insieme al supporto di uno specialista quale  psicologo o psichiatra, possono fare moltissimo per rallentare il decorso delle patologie,  ma senza alcuna possibilità di guarigione nei casi medio-gravi-gravissimi.


Amore e benignità in aiuto ai disassociati

Parlando di ex fratelli adesso disassociati o emarginati cosa è stato loro di aiuto per non cadere in questo vortice e riuscire ad mantenere quella lucidità mentale per avere una qualità di vita decente? Molto dipende da quanti anni sono disassociati, certamente piu anni sono passati e maggiori sono le probabilità di aggravare il proprio stato di salute. Tutti quelli che sono riusciti a reagire e risollevarsi o nell'avere meno conseguenze hanno una cosa in  comune, sono stati aiutati affettivamente da persone, in particolare (ma non solo) dai familiari, che gli sono rimasti vicino a dispetto della loro situazione continuando a mostrargli  amore ( Romani 12:10, Efesini 5:2). Senza dubbio l'amore è la medicina perfetta per l'anima,  grazie all'amore molti non hanno superato il "punto di non ritorno". 

Un grande e significativo aiuto è stato dato  anche da quei fratelli e sorelle che  in modo più o meno evidente hanno manifestato il loro amore verso questi emarginati  con gesti di vera benignità ( Efesini 4:32,  1Corinti 14:1a), perchè nessuna legge può impedire di manifestare amore e benignità verso questi emarginati (Galati 5:23), perchè l'essere cristiani non con parole ma con i fatti si manifesta anche seguendo l'esortazione di Gesù di amare il prossimo (Matteo 22:39,  Galati 5: 14).

Infatti chi ha ricevuto queste significative manifestazioni di genuino affetto, ha ammesso chiaramente che non ce l'avrebbe mai fatta  a superare il vortice in cui era rimasto intrappolato, non solo a non peggiorare la sua salute ma anche ad avere la forza e la lucididà mentale per tornare tra il popolo di Geova.


Amore all'opera.

Alcuni Cristiani fanno simbolicamente come lo struzzo nascondono la testa per non vedere pensando cosi di essere esenti da responsabilità, ma chi veramente vuole essere completo nell'amore affronta i doveri e le responsabilita che il Cristianesimo comporta al meglio delle proprie capacità e circostanze, la consapevolezza di cosa realmente vive chi subisce la disassociazione con le relative conseguenze deve essere un punto di riflessione per tutti e che dire di quei fratelli e sorelle pur consapevoli del rischio che corrono se scoperti, coraggiosamente  non si tirano indietro nel manifestare amore e benignità verso chi è nel bisogno, convinti che nessuna legge può e deve impedire la libera manifestazione di atti benignità e amore a tutti ma in modo particolare chi si trova  bisogno, a questi vanno rivolti i nostri piu teneri affetti ed apprezzamento e non certamente espressioni di condanna.

Quindi la prossima volta che incontriamo un disassociato pensiamo a quanto bene può fargli un semplice gesto, un sussurro, un sorriso o un tenero  sguardo che gli infonda forza e coraggio per ritornare e non farlo sentire  un emarginato.

PS: Ripropongo questo mio articolo postato in altro blog anni fa a beneficio di coloro che desiderano avere una visione più chiara delle conseguenze traumatiche che una persona ostracizzata subisce, basato sulla mia esperienza diretta e quella di altri ex.


Zeroassoluto





* * * * *

L'articolo ha qualche anno, e riflette ciò che molti Testimoni di Geova pensano, anche se desiderano continuare a fare parte dell'organizzazione. Io no ho conosciuti diversi. Grazie "Zero" per il tuo contributo a questo blog!

* * * * *








80 commenti:

  1. Grazie carissimo @zeroassoluto,
    Perché dai modo di vedere le cose dal punto di vista di chi ha realmente vissuto certe situazioni e difficoltà a causa di questa pratica in vigore fra i tdg.
    Articolo esaustivo, scritto col cuore e con l'esperienza che ti contraddistingue.
    Andrebbe trattato come articolo di studio alle adunanze, perché molti tdg si rendano finalmente conto di quanto sia inutile, senza amore e spesso controproducente la pratica del'ostracismo.
    È proprio come dici tu, non c'è da fare:
    "L'amore è la medicina perfetta per l'anima"...
    Un abbraccio di cuore.

    RispondiElimina
  2. Ricordo di averlo letto in un altro blog, ma rileggerlo ha suscitato in me ancora una volta la sensazione di dolore per chi ha sofferto e soffre ancora per questo trattamento anti cristiano. Nella mia famiglia ci sono alcuni dissociati, hanno molto sofferto sia quando erano all'interno che fuori, ma io non ho mai smesso di star loro vicina....seppure con qualche strascico oggi sono più sereni. Grazie per chi ha saputo descrivere cosi bene i sentimenti di coloro che oggi ancora si trovano in questa condizione. Un caro saluto fratello caro.....

    RispondiElimina
  3. (Ax80) Articolo in linea di massima giusto e condivisibile... Anche qui però si tira in mezzo Dio, lasciando intendere che questo modo di fare non sarebbe conforme al suo agire e al suo volere... Domanda: stiamo parlando dello stesso Dio che vieto' ad Aronne di piangere per i propri figli, solo per citare un episodio...? Al solito ci dimentichiamo le cose "scomode", perché non sapendo spiegarcele dovremmo trarre lunica conclusione logica... Ringrazio Zero e lascio con un esortazione su cui possiamo essere tutti d'accordo: imitiamo l'amore di Gesù.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro Ax80...credo che si siano mischiate troppe cose...e che si siano attribuite a Dio (il Creatore, per intenderci, comunque lo si voglia intendere) cose piuttosto bizzarre...
      E che tutto il racconto del Pentateuco non sia in realtà esattamente come ce l'hanno raccontata...
      Ma giustamente qui il discorso si trasferisce in altra sede.

      Contro l'amore non c'è legge, né umana né divina, e questo è il fondamento di tutto.
      Sempre secondo me.

      Elimina
    2. caro Anonimo, il giudizio sui figli di Aronne fu emesso direttamente da Geova, che legge i cuori. Gli uomini sono in grado di leggere i cuori? Non confondiamo le cose. Inoltre la legge del Cristo ha adempiuto la legge mosaica. Non siamo più sotto la legge mosaica, ma sotto la legge del Cristo, la legge dell'amore.

      Elimina
    3. (Ax80) Con rispetto, mi trovo più in linea con in pensiero di Lelvira. Non ho parlato del "giudizio di Geova sui figli di Aronne", quanto del divieto ad un padre di piangere per i propri figli, il sangue del suo sangue. Leggermente cinico per "l'essenza dell'amore", non trovi...? Riallacciandoci al tema del post, il trattamento riservato ai disassociati trova una certa logica (seppur discutibile) solo rifacendosi ai passi dell'antico testamento. Comunque hai ragione, adesso siamo sotto la legge del Cristo,per cui ripeto: mostriamo l'amore del Cristo. A partire dai disassociati.

      Elimina
    4. Rifacendosi al AT, l organizzazione dice che oggi al disassociato gli si mostra favore, perchè nel antichità sarebbe stato messo a morte . Alla WT quando fa comodo , quei passi antichi li menziona per rendersi benevola e misericordiosa nei confronti dei fuori usciti.

      Elimina
    5. Il problema e che del creatore non si sa nulla!
      Quando anonimo51 scrive: "Non siamo più sotto la legge mosaica, ma sotto la legge del Cristo, la legge dell'amore" senza rendersi conto riconosce che la legge, di amorevole aveva ben poco, direi nulla.

      Poi anonimo dice che dio legge il cuore, ma guarda che c'e' scritto chiaramente il motivo per cui furono messi a morte, "offrirono fuoco profano" in pratica per disubbidienza a YHWH, come nel caso di Uzzà che istintivamente vi si appoggiò per sostenerla.
      E non per malvagità o cattiveria!!

      Concordo anche io in gran parte con Lervira, ma purtroppo c'e' chi ancora non vuole vedere oltre il suo naso.

      Da considerare che implicitamente con il suo comportamento l'uomo Gesu' condanna la legge, le va contro (che poi vorrei capire in che senso adempie la legge) ma anche qui sorgono delle contraddizioni, e bisognerebbe capire fino a che punto il contenuto' dei manoscritti che noi abbiamo a disposizione sia stato manipolato!

      Elimina
    6. Scusate: Uzzà che istintivamente vi si appoggiò per sostenere l'arca del patto.

      Elimina
    7. (MartinLuther2016)
      Liberamente tratto da Frammenti, Senofane. Ovviamente da ritenere in chiave simbolica .

      Fr. 12
      Ma i mortali si immaginano che gli dèi siano nati e che abbiano abiti, linguaggio e aspetto come loro.

      Fr. 13
      Ma se i buoi < e i cavalli > e i leoni avessero le mani o potessero disegnare con le mani e compiere opere come quelle che gli uomini compiono, i cavalli simili ai cavalli, e i buoi simili ai buoi dipingerebbero figure di dèi e plasmerebbero corpi come quelli che hanno ciascuno di loro.

      Fr. 14
      Gli Etiopi affermano che i loro dèi sono neri e camusi, i Traci che hanno gli occhi azzurri e i capelli rossi.

      Elimina
    8. (MartinLuther2016)
      Mi sono molte volte interrogato e tormentato sulle questioni da voi ora presentate, sulle scritture ebraiche, l'abrogazione della Legge, in che senso Gesù adempie la Legge ecc.
      Credo che per capirci qualcosa, dovremmo, come stavolta la "società" saggiamente ci consiglia, andare ad esaminare il contesto storico.
      Ogni popolo del mondo ha una sua storia sulla cosmogonia, quindi sulla genesi della creazione del mondo. A poco vale deridere le immagini descritte in questo ambito dagli altri popoli. Perché loro potrebbero altrettanto facilmente deridere il fatto che un serpente parlante abbia ingannato una donna, oppure che di un gigantesco diluvio solo 8 anime si siano salvate portando però in salvo tutte le specie viventi dell'umanità in una sorta di futuristico laboratorio di biogenetica.
      Tutte le genesi vanno prese in chiave simbolica e irrazionale e sulla base delle conoscenze e delle immagini che le popolazioni dell'epoca.
      Ergo, gli ebrei hanno una loro storia sulla cosmogonia, che noi abbiamo ereditato in toto. Quindi la matrice storica della nostra fede è ebraica. Gli ebrei sono stati i primi ad inserire nel mondo una religione monoteista, tutti gli altri popoli dell'epoca, per quanto conosciuto, avevano un approccio politeista oppure panteista oppure animista.
      Infatti il popolo d'Israele si contrapponeva a tutti gli altri popoli che erano sotto l'area di influenza di una potenza mondiale (Egitto, Babilonia, Media Persia, Grecia e Roma) che avevano un approccio politeista. Però avevano in comune con questi popoli una visione del mondo che definirei "mentalista", ovvero dove la mente o il pensiero aveva il primato sulla natura. O ancora meglio dove l'uomo doveva disciplinare e controllare la natura (infatti nella Genesi Dio da' all'uomo il comando di tenere sottoposti gli animali) e quindi in qualche modo esserne superiore.
      Tutte le altre popolazioni della terra "native" e quindi non sottoposte a una potenza coloniale, oppressiva e dominante hanno invece, in ogni parte del mondo, sviluppato un rapporto animista con la natura. Dove l'uomo non aveva il primato della mente di controllare e plasmare la natura. Dove l'uomo si inseriva nella natura come un suo componente, una natura che andava temuta, rispettata e quasi venerata. Quindi si contrappongono fondamentalmente due visioni del mondo in senso antropologico. Una quella dell'uomo che è una parte della natura (ne superiore ne inferiore, ma parte di essa) e quella di un uomo che invece deve controllare la natura e quindi in qualche modo contrapporsi ad essa.
      .....(to be continued).........

      Elimina
    9. (Ax80) Per Martin Luther: fai delle ottime riflessioni, ben documentate ed informate. Se vuoi e se ancora non ci hai fatto caso passa anche per questo blog http://labibbiatrastoriaescienza.blogspot.it/?m=1 È sempre curato da John. L'ultimo post riguarda il libero arbitrio. I tuoi contributi saranno sicuramente interessanti.

      Elimina
    10. (MartinLuther2016)
      Grazie Ax80, in effetti non lo conoscevo proprio l'altro blog. Ci farò un giro presto .

      Elimina
    11. Se vogliamo parlare di manipolazioni dei manoscritti si apre un mondo che metà basta.
      Da un po' a questa parte ho iniziato a leggere i racconti biblico a mente aperta.
      Se io che sono imperfettissimo non farei del male alle persone (per di più così atroce ente..) come avrebbe fatto Dio a far compiere atti tanto crudi da far rabbrividire??
      Questo per quanto riguarda l'attenzione..ma vogliamo parlare di quanta differenza salta fuori confrontando il Dio dell'AT da quello del nuovo??
      AT: occhio, o fai così o sei segnato e muori...
      NT: amore, amore e ancora amore, anzi.. AMORE, grazie anche all'esempio di Gesù che rese meglio l'idea.
      Mi domando: ma presso Dio non doveva esserci variazione del volgimento d'ombra?
      Mala interpretazione o manipolazioni??
      Non metto assolutamente in dubbio Dio leggendo i versetti a mente aperta, ripeto, come se fossi il padre di una grande famiglia...ma metto in dubbio quanto l'uomo possa aver aggiunto o tolto dalle scritture per proprio tornaconto, se mi permettete.
      Si apre una parentesi troppo grossa e soprattutto scomoda per la "veritá".

      Scusate se ho depistato un attimino.
      Quanto ai fuoriusciti dopo il video del congresso l'hanno combinata troppo grossa, sono senza parole. Siamo arrivati al punto di togliere la dignità alle persone pur di farle tornare. Chiaro che poi molti che "rientrano lo fanno per opportunismo. Non approvo ma non biasimo chi dovesse farlo, il fatto è che prima o poi ci stai male lo stesso.
      Chiederò agli anziani come la vedono e se uno è tenuto a seguire alla lettera. Se dovessero dire che è solo" rappresentativo" dirò che allora non ha senso nemmeno fare i bacchettoni per un sacco di cose di molto meno conto e di routine. Mi guarderanno storto, specie che diciamo ho diversi incarichi e puntano anche su di me ma cosa ci posso fare se rimango turbato a vedere istruzioni che "cambiano faccia" nel giro di così poco tempo..

      Elimina
    12. Bereano1914...

      Allora forse non hai letto bene il NT.
      Io vi leggo passi in cui si verrà giudicati anche se non subito se non ti conformi alla volontà di Dio/Gesù.
      Ed episodi come quelli di Anania e Safira, come anche quello Erode, giustiziati all'istante da Dio (sempre secondo chi scrisse Atti) dimostrano che poco sia cambiato...

      Elimina
    13. Come detto sotto, ci addentriamo in campi "teologici" dove rivoltando le scritture, possiamo fare come qualunque religione, prendere solo quelle con le quali dimostrare il nostro credo, e scartare le altre.
      Se volete toccare questi altri temi, sull'altro blog ALTRO BLOG vi sono numerose discussioni aperte.
      Su questo blog lasciamo solo aperti gli argomenti riguardo l'organizzazione e le sue assurdità.

      Grazie a tutti per la vostra partecipazione

      Elimina
  4. Zero un post che fa venire i brividi per come e dettagliata la situazione di un precluso ostracizzato.pensavo ancor prima di leggere questo post che ci sono persone che difendono questa pratica e l applicano con freddezza spietata e si permettono di dire che serve per far rinsavire chi ha sbagliato a tornare indietro,ma gli effetti sortiti sappiamo realmente quali sono ben descritti sul tuo post.non auguro mai nemmeno al peggiore dei nemici quello che sto vivendo pure se ciò e accaduto quasi dieci anni fa e l interruzione improvvisa e volontaria dei rapporti con la famiglia d origine sono davvero devastanti.dico volontari perché chi applica queste leggi carnali e insensate non si fa scrupolo e certe volte ho pensato che mia madre non mi ha voluto bene e non me ne vuole e arbitrariamente con orgoglio"cristiano"porta avanti il suo pensiero non curandosi piu di me ma solo ricattandomi barattando la figlia con i dettami di un fanatismo religioso senza misura.ma non mi sono arresa perché ho sempre fatto mia quella scrittura che dice che se madre o padre mi lasciassero ne avrei avuti altri di più.. L amore e il tempo guariscono le ferite e ora sono una donna veramente felice ho un bel bambino e un marito che mi ha guarito da questo cancro terribile Dell ostracismo e poi non sono piu sola.ho amici che mi confortano e mi rallegrano e quindi non sono piu sola.caro zero un ringraziamento sincero perché racontamdo come ci si se nte per davvero possiamo far capire a tante persone la crudelta di questa fasulla organizzazione

    RispondiElimina
  5. Da quando 5 anni fa ho deciso di non frequentare più le adunanze ( compreso la commmorazione) sono stato trattato quasi da dissasociato. Addirittura a un fratello che veniva spesso a casa mia gli è stato consigliato dagli anziani di frequentarmi con meno regolarità.
    Vi posso dire una cosa?
    Sono contento che mi abbiano quasi dimenticato!
    Nella mia vita non c'è spazio per queste persone che con i loro atteggiamenti manifestano solo cattiveria.
    Come afferma un proverbio: meglio solo che mala accompagnato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amen! Comunque il mondo è pieno di belle persone con cui potrai stringere una sincera e durevole amicizia. Certo, ricostruirsi un gruppo di amicizie da 0 non è facile, ma ci si può riuscire.

      Elimina
    2. Grazie Victor per le tue parole!

      Vorrei aggiungere che proprio ieri sera ho consegnato la lettera di dissociazione agli anziani.
      In questo modo anch'io mi dimenticherò totalmente di loro!

      Elimina
  6. Ciao caro marco di gente finta meglio stare lontani..un abbraccio

    RispondiElimina
  7. (MartinLuther2016)
    A mio parere, il tema centrale è anche il decidersi a trovare un'identità. Essere cristiani mal si coniuga con il seguire alla lettera le Scritture Ebraiche. Delle due l'una. O riteniamo di essere dei moderni israeliti o riteniamo di essere liberati dalla Legge e quindi sottomessi alla Legge del Cristo basata sull'amore. Se no a questo punto occorrerebbe rispettare anche il sabato o rispettare la restrizione sui crostacei, l'impurità delle donne durante le mestruazioni, e a seguire con altre decine di prescrizioni similari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io dico che trovo giusto attingere dalla storia e dalle scritture su come si interpretava l ostracismo ma scusate se permetto di dirlo ma a uno da Poco ostracizzato per quanto la storia passata possa servire,credo piu che si possa aiutarlo ora di più in se nso piu pratico con l incoraggiamento e il conforto semmai.non sto criticando chi ha fatto commenti sul dottrinale ci mancherebbe,ma e un mio punto di vista.

      Elimina
    2. Oh, non è che bisogna essere religiosi per forza. Se è tutta una lotta per risolvere delle incongruenze forse....

      Elimina
    3. per cui, caro martin, seguendo il tuo ragionamento, il discorso dell'ostracismo diventa molto diverso.
      Tornando ala disassociazione e all'apostasia, se togliamo tutto il bagaglio pesante ed ebraico delle scritture giustamente chiamate ebraiche, anche l'apostasia diventa una cosa tutta diversa, e si riferisce esclusivamente al Cristo, come ovvio.

      Così anche le procedure diventano una mera contaminazione con una storia che non ci appartiene.

      Io questo lo sostengo da sempre. Se ho capito il senso di quello che dici.

      Elimina
    4. Ci addentriamo in campi "teologici" dove rivoltando le scritture, possiamo fare come qualunque religione, prendere solo quelle con le quali dimostrare il nostro credo, e scartare le altre.
      Se volete toccare questi altri temi, sull'altro blog vi sono numerose discussioni aperte.
      Su questo blog lasciamo solo aperti gli argomenti riguardo l'organizzazione e le sue assurdità.

      Grazie a tutti per la vostra partecipazione

      Elimina
    5. (MartinLuther2016)
      Mi scuso per essere andato off-topic, mi ero lasciato prendere dal tentativo di ricostruire una storia. Così come credo tutti coloro che non sono più nell'organizzazione o che vi stanno ai margini, credo che tentiamo di ricostruire una storia.
      Tu Ema79, stai sicuramente ricostruendo il tuo futuro con delle persone che ami e a cui puoi donare il tuo amore incondizionato, riscattando così in parte chi questo amore, per un motivo o per l'altro, non è oggi più in grado di darlo. Un figlio è un dono bellissimo e senz'altro con lui stai perpetuando il tuo futuro ;)

      Elimina
    6. A volte si può pensare che il dolore più grande sia quello di scoprire cosa c'è dietro l'organizzazione, che muove anche milioni di fratelli sinceri.
      Poi, approfondendo, potrebbero arrivare altri dispiaceri... ma passato il primo, gli altri sembreranno minori...

      Elimina
  8. E comunque se il cristiano deve essere reso perfetto nell'amore, mi sembra che abbiamo già risposto ed eliminato la legge, senza tentennare su differenti opinioni che fanno solo perdere di vista lo scopo della Legge del Cristo...come fa da sempre la nostra beneamata wt.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusate se cambio discorso ....Se digitate mauro biglino Loano 7 agosto 2016 al un ora 1:21.... gli si chiede se è vero che sarebbe stato invitato a new york dai TDG per avere un confronto con il CD......lui conferma che è vero .

      Elimina
    2. (Ax80) È qualcosa che affascina ed inquieta allo stesso tempo, Riflessivo... Un incontro con Biglino, a cui personalmente sto dando sempre più credito, impossibile confutare la logica delle sue tesi... Lineari, senza vaneggiamenti, spiegazioni contraddittorie ed arrampicate sugli specchi... Mi chiedo... A che scopo, questo incontro...? Mistero...

      Elimina
    3. Ax80......se fosse vero di quel incontro e se si realizzasse ...darei tutto per essere li, per sentire quello che ne viene fuori. (-:

      Elimina
    4. Il CD non ha partecipato all'incontro a Milano per i motivi che conosciamo: non immischiarsi alla falsa religione. Ora per non fare la figura di chi ha paura a confrontarsi, forse lo faranno giocando in casa, sarebbe molto interessante, ovvio avendo disponibile il video su Youtube. Sarebbe anche una ottima occasione per dare testimonianza... ma! ...
      faccio una profezia, troveranno una scusa per non partecipare, sul principio del non contendere espresso in 2 Timoteo 1:24

      Elimina
    5. Tutto interessante...
      Stavo però pensando questo... ma se "lo schiavo del Signore non ha bisogno di contendere", perché allora continuare a tartassare le persone del territorio con continue visite, complici le inutili campagne con i vari volantini?

      Elimina
    6. Ottima riflessione Ryo....se pensiamo che di media il territorio viene visitato ogni 3 mesi , vuol dire che dalla stessa persona ci si va 4 volte al anno circa 40 volte in 10 anni .....e poi dicono che lo schiavo del signore non ha bisogno di contendere..................Forse con chi ne sa più della WT. (-:

      Elimina
    7. Semplice! La wt fa proselitismo non predicazione cristiana!

      Elimina
    8. @ Riflex caio è proprio come dici tu, e prorio quello che è successo sù un blog sù fb mi spiego è successo che per caso cè stato sù un blog amministrato da tdg fondamentalisti e ex tdg e non tdg a mano a mano che si sviluppavano gli argomenti e gli amministratori del blog venivano smentiti dalla controparte in maniera incontestabile venivano bannati, gli amministratori tdg sono stati messi con le spalle al muro e no riuscendo a rispondere se ne sono usciti che il tdg non doveva contendere e hanno bannato tutti quelli che volevano confrontarsi,che figuraaa.

      Elimina
    9. Ciao pingo ...è l unica arma che hanno ...darsi alla fuga. (-:

      Elimina
  9. Devo ancora guardare il video di Big lino, conosco a spanne le sue teorie. Certo che ribaltano come un calzino tutto quello che abbiamo sempre pensato di sapere..
    Il CD che chiede un confronto con lui?
    Non metto in dubbio ma mi fa molto molto strano. Forse il CD è alla ricerca di nuove "chiavi di lettura" e intendimenti (da ritoccare poi per forza di cose) altrimenti non si spiega proprio un incontro da una società che dice di non essersi mai seduta nemmeno alla "tavola rotonda" nell'unione delle fedi con le altre religioni..figuriamoci un incontro con chi sostiene che la Bibbia non parla neanche di Dio...bohhh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse dovrebbero rivolgersi ai Pastafariani e chiedergli qualche consiglio su come alleggerire la vita ai propri adepti..
      Quasi quasi mi converto al "prodigioso Spaghetto Volante" dio dei Pastafariani, tanto ormai non se sa più a chi e cosa credere..
      Almeno con quelli se magna!
      😅😁😉

      Elimina
    2. Mi piacerebbe ci fosse questo confronto, ma credo non ci sara' per il semplice motivo che il CD farebbe una pessima figura, li rivolterebbe come dei calzini!! Biglino e' uno studioso della bibbia e non solo, nel Cd sono studiosi di marketing e di passi biblici presi qua e la!!

      Elimina
    3. non credo proprio nemmeno io che potrebbero farlo...sarebbe un gesto da kamikaze e non mi sembrano i tipi...
      Con quello che si vede dalle riviste, e con quello che ha mostrato l'ineffabile Jackson, la loro conoscenza biblica probabilmente è inferiore a quella di molti qui sul blog...

      Elimina
    4. Oddio, per confutare il cd basta uno di noi del blog, non è necessario scomodare studiosi di lingue antiche. Le bugie hanno le gambe corte! Non ci sta niente di occulto che non debba essere svelato!

      Elimina
    5. Ciao lelvira... non è un discorso di conoscenza , è una questione di potere dato da chi è in buona fede ai 7 americani , che oramai possono anche dire che il nuovo intendimento ...è un asino che vola ...e tutti a far si con la testa ...a ringraziare Geova della sua benedizione .

      Elimina
    6. Molto interessante come risponde biglino ad una domanda fatta da uno spettatore sul discorso del credo religioso ....digitate mauro biglino loano 7 agosto 2016....senza guardare tutta la conferenza digitate al 1:25 :26.....guardatelo ne vale la pena perchè è un bel confronto. dura un paio di minuti.

      Elimina
    7. Credo anche io che la loro conoscenza biblica sia solo limitata alla ricerca di versetti che diano un certo supporto alle loro dottrine, per il resto, vedendo la meschina figura di Jackson preso in contropiede piu volte su quella che dovrebbe essere il suo forte (La conoscenza della bibbia) da Angus Stewart nell'indagine della commissione reale australiana sulla pedofilia!!

      Anche leggendo le pubblicazioni, il sito jw.org, si notano le loro limitate conoscenze della bibbia, libero da indottrinamento vedi quanto sono elementari, credo che tanti che scrivono in questo blog (e mi ci metto anche io nella mischia), in un confronto metterebbero in seria difficoltà i 7 nani!! Figuriamoci Mauro Biglino!

      Elimina
    8. L'invito è stato fatto realmente tramite una mail pervenuta ad un editore e girata a Biglino che ha confermato e a quanto pare anche intenzionato ad accettare il confronto ....sarà come ha pensato un mio carissimo amico che il cd voglia offrirgli un milione di dollari in cambio del suo silenzio???-:)) la redazione se ha il link può darlo ...


      Elimina
    9. mah ci dev'essere quualcosa dietro, perché con Biglino sanno benissimo di non avere chances...

      Elimina
    10. (Ax80) A me questa cosa "spaventa". Non nel senso letterale del termine, ma nel senso che si tratta dell'ennesima riprova di come il corpo direttivo stia facendo (e abbia sempre fatto...) come gli pare sfruttando la fiducia cieca dei fratelli. Mi fanno sorridere stamattina, in molti stanno postando sui social "perché è sbagliato festeggiare il ferragosto", quando dovremmo guardare un po' di più agli inganni di casa nostra. Ma come diceva qualcuno sul blog giorni fa, se domani il corpo direttivo dicesse che gli asini volano tutti a fare si con la testa... Incontrano Biglino e al solito la fratellanza è tenuta all'oscuro, bell'esempio di lealtà, onesta' e trasparenza, che richiedono solo da noi e dalle altre religioni... Il motivo di questo incontro potrebbe essere tra i più svariati: dal fatto che si sono accorti (e forse sanno da sempre) che qualcosa non quadra, quindi vogliono consultare lui per un chiarimento o per uno spunto per "un nuovo intendimento", al fatto di comprare il suo silenzio. Consiglio a tutti di vedere con mente aperta il video di Biglino postato sull'altro blog, sono discorsi di una logica schiacciante, è possibile che cominci a far ragionare qualcuno.

      Elimina
    11. ho ascoltato le 2 ore di Biglino del 7 agosto: devastante !

      Ma se nel corpo direttivo ci sono fratelli che hanno fatto i pionieri per una vita (sic) e non conoscono nulla di ebraico antico, a chi si affidano per la traduzione? A teologi cattolici? a studiosi?

      Forse vogliono una traduzione accurata di Biglino per modificarla a loro uso ancora meglio, per cercare di avere una traduzione a prova di eruditi, infilandoci poi dentro il tetragramma a piacimento, insomma per renderla più appetibile a chi di storia antica sa qualcosa...

      Elimina
    12. Non credo che Mauro Biglino si presti a questi giochetti del corpo direttivo, nel senso che sia di aiuto per indottrinare ancora di piu' i tdg. Io non credo che la wts (il cd) faccia realmente un confronto con Biglino, un confronto pubblico, dove tutti possono vedere il confronto come siamo abituati su youTube, sarebbe un suicidio per loro, a meno che non vogliano proprio questo, per cambiare radicalmente la loro dottrina, ma ne dubito fortemente!

      Elimina
    13. Ma se il CD (che ha ora sostituito tutti gli unti) è l'unico e esclusivo depositario della corretta interpretazione della Bibbia (quello che pretende lui stesso), perché rifarsi a studiosi del mondo di Satana, citandoli spesso nelle loro pubblicazioni ?
      Questo solo fatto dovrebbe far riflettere...

      Elimina
    14. In passato x la traduzione un ruolo di spicco lo ebbe Raymond Franz. Comunque la conoscenza delle lingue originali era basilare! Forse oggi si avvalgono di software specifici e poi modificano a loro piacimento!

      Elimina
    15. Dubito seriamente che i membri del cd, siano in grado di tradurre dalle lingue originale, e sinceramente non so fino a che punto ne era capace Raymond Franz!
      Da quel che mi pare di capire il cd ha preso da altre traduzioni, poi modificandone il senso, levando e aggiungendo, con qualche ricerca su singole parole originali, ma sempre prendendo da traduttori e studiosi del mondo di satana :))

      Elimina
    16. Faccio un altra profezia: se il CD accetta il confronto, lo farà solo alle seguenti condizioni, in linea con l'incontro 6 marzo a Milano, cioè domande conosciute in anticipo, risposte di 5 minuti a testa senza dibattito, riprese video SI, pubblico presente NO, quindi niente domande impreviste. Nessun altro relatore di altre religioni. Forse... riprese e montaggio video gestito da loro.

      Elimina
    17. (Ax80) Tutto questo continua a sembrarmi molto strano... Poco tempo fa lessi un intervento su questo o sull'altro blog, ora non ricordo, dove veniva detto che verso fine settembre verrà letta una lettera in tutte le congregazioni... Il corpo direttivo ha già messo le mani avanti, affermando che questa lettera potrebbe spingere molti a lasciare, aggiungendo poi di "non lasciarsi abbattere"... Non so fino a che punto sia vero, ma stando così le cose mi chiedo se l'incontro con Biglino centri qualcosa... Lo vedremo...

      Elimina
    18. certo è che continuano ad agire come se esistessero solo loro...

      Elimina
    19. complottista credo che in questo caso il confronto non lo accetterebbe Biglino!

      Elimina
    20. Biglino è colui che crede nei "numeri di Dio" scoperti da Fibonacci o sbaglio?
      Centrano la cabala ebraica e la numerologia dei cosiddetti numeri di Dio!
      Su netflix c'è una serie che parla dei numeri di Dio, e delle potenzialità che offre a chi li sappia studiare, PER PREDIRE IL FUTURO!!
      La serie https://it.wikipedia.org/wiki/Touch_(serie_televisiva)

      Tutto ciò riporta alla fissazione del CD! LE DATE!!

      Elimina
  10. Vi posso dire ch Biglino ha rivevuto pesanti critiche in un forum ebraico. Ora, per logica, non penso che lui conosca la lingua ebraica meglio di uno di madrelingua. Quindi penso che quello che lui afferma vada sempre verificato con molta attenzione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha ricevuto critiche per la traduzione o per l'interpretazione che dà alla bibbia?

      Elimina
    2. x Marco, se segui le conferenze, spesso si avvale della consulenza di esperti in ebraico, proprio per non commettere errori, e non ha avuto problemi a stare a fianco del rabbino Ariel Di Porto, nell'incontro a Milano. Se fosse come dici, non avrebbe perso l'occasione di zittire M. Biglino, invece l'unica volta che ci ha provato (sulle vergini di Numeri 31:18,40) è dovuto rimanere in silenzio lui. E' ovvio che riceve pesanti critiche da tutti, se il popolo dei curiosi e dei suoi ammiratori aumenta, significa calo nelle file dei seguaci di tutte le religioni, tdg per primi: con poche parole ti smonta tutto il castello della WTS.

      Elimina
    3. Guardate come si esaltano i marines con il DIO del AT ......digitate.. american,s singing Days of Eljah.....

      Elimina
    4. Si caro riflessivo, tempo fa segnalai questo video sull altro blog di John. In seguito a questo video feci ricerche sul nome di Dio, e qualcosa mi fa pensare che sia Geova o Yhwh non sia il nome di Dio. Se vuoi sentiamoci su altro blog!

      Elimina
  11. Biglino ha imparato l'ebraico in una comunità ebraica....puoi dirci di quale forum si tratta? Su di lui ci sono sempre pesanti critiche....una cosa è certa : a differenza di altri compresi i tdg esorta tutti a leggere la Bibbia per come è scritta, non c'è nessuna regola per stabilire ciò che dobbiamo interpretare come letterale o simbolico a seconda del nostro criterio perché alla base un criterio non esiste....Quindi la Bibbia va letta per come è stata tradotta. Chi stabilisce la regola per una chiave di lettura diversa da ciò che è stato scritto nero su bianco? Per quale ragione Dio avrebbe fatto scrivere un libro a disposizione di tutta l'umanità se poi dovevano spiegarcelo?? Non ha forse rivelato la verità ai bambini e non agli intellettuali? Biglino non ha la pretesa di possedere la verità....a differenza di tutte le religioni. Ricordiamo che il direttivo dei tdg era stato invitato alla conferenza del marzo 2016, ma per ragioni che non conosciamo e non ci sarà mai dato sapere, non era presente. Sarà un incontro privato? Spero di no .....Ps. il cd esorta tutti a leggere la Bibbia ....Ma poi non esorta a capirla per come è scritta....alias: leggiamola ma non capiamola.

    RispondiElimina
  12. Comunque sia l AT è un libro di guerra ...e pieno di violenza e di una immoralità da far schifo , anche una persona che abbia un po di buon senso , nel leggere molti passi biblici , si nota che quel DIO , non ha nulla di diverso dagli altri DEI antichi, stesse esigenze , stessa forma di adorazione, stesse caratteristiche .

    RispondiElimina
  13. BABILONIA LA GRANDE è CADUTA !!! se si leggesse la bibbia come la legge biglino , probabilmente nessuna religione sarebbe stata messa in piedi.

    RispondiElimina
  14. Molte critiche fatte a Biglino li troverete qui:http://consulenzaebraica.forumfree.it/

    RispondiElimina
  15. Una curiosità chi non ha mai letto il fumetto di topolino?
    Ci sono quelli della banda bassotti che in totale sono 7: Bambabass, Bancobass, Bebop, Bixybass, Birbass, Napoleonbass, Numero Uno (il più giovane di tutti i bassotti: a testimoniarlo sarebbe un'elica giocattolo attaccata al suo cappello.)
    -Una citazione sulla banda bassotti.-
    "Per i Bassotti, il bianco diventa nero, e il nero bianco. Insomma, loro si sentono nel giusto, anche se il resto del mondo la pensa diversamente." (Silvia Ziche) Vi fa venire in mente qualche cosa?

    RispondiElimina
  16. Bancomatbass, Rolexbass, Iononsonientebass, Gadgetbass, Philipmorrisbass, Eternalflamebass, Ostraconbass...

    RispondiElimina
  17. Quann' ce vó ce vó...👏👏

    RispondiElimina
  18. Le cronache narrano che per lo stesso peccato giovani che avevano la madre tdg e il padre incredulo sono stati disassociati senza esitazioni, mentre figli di anziani, con incarichi nella circoscrizione e oratori alle assemblee di distretto, il comitato giudiziario non è stato neanche formato, i due anziani incaricati delle "indagini preliminari" hanno ritenuto sufficiente una tirata d'orecchio, e il verbale è stato accuratamente redatto per non destare sospetti al CO in visita. La fratellanza mondiale è ancora in attesa di conoscere, dal CD, la base scritturale dell'istituto del Comitato Giudiziario, e quale precedente scritturale c'è nella primitiva congregazione cristiana di un comitato giudiziario. Considerando che per decidere di sopprimere lo studio di libro di congregazione hanno impiegato (solo) dieci anni, c'è speranza di conoscere queste basi scritturali entro i prossimi 50 anni, appena verrà raggiunto il quorum nella riunione del mercoledi. Sarebbe interessante conoscere anche la base scritturale che c'è nella distinzione tra Comitato giudiziario ordinario e comitato giudiziario Speciale; perchè gli apparteneti all'Ordine Mondiale dei ministri a tempo pieno (Beteliti, CO ecc) non possono essere giudicati da un comitato locale? Perchè se due giovani della stessa congregazione, uno betelita e l'altro no, escono la sera e commettono entrambi fornicazione, il fratello semplice va davanti al comitato giudiziario locale mentre l'altro fratello avrà un comitato speciale formato alla betel? I membri del comitato speciale sono dotati di spirito di santo speciale? Per non parlare di quelli che stanno a Brooklyn, quelli si giudicano da soli. Tramite il Broadcasting siamo venuti a conoscenza dell'esistenza degli assistenti dei comitati del corpo direttivo che stanno a Brooklyn, una vera elite di fratelli. Degli Yesman del CD. L'altra settimana nel broadcasting c'era l'intervista a uno di loro, marito e moglie. Da 60 anni nel ministero continuo, da 40 anni alla sede mondiale. Non so se i proclamatori-contribuenti hanno capito bene, questa coppia (americani, naturalmente) sono 40 anni che alloggiano alla sede mondiale, tra pranzi speciali per il conferimento dei diplomi di galaad (come ha raccontato Morris nel discorso) e cene di gala per l'adunanza annuale. E il bello è che, a precisa domanda, questo fratello ha detto che i CO devono essere grati e ubbidienti della disposizione sul limite di età, perchè devono lasciare spazio ai giovani. Per pudore non ha detto che gli incarichi di membri del CD e assistenti dei comitati del CD sono incarichi a vita, per loro il limite di età non esiste. Mandato a vita, vitto e alloggio alla sede mondiale a vita. "Voi siete tutti fratelli".
    Saluti.
    Fuggito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro il mio Fuggito questi non conoscono la vegogna, sono senza ritegno alcuno e spudoratamente prendono per i fondelli 8milioni di povera gente /esclusi i furbi e i carrieristi che ci sguazzano) e quanti sono morti per causa loro..... Ahimè che dire ancora

      Elimina
  19. L'amore non esiste nella congregazione
    . Fanno i gruppetti, aiutano solo chi vogliono loro. Io e mia mamma siamo in cura da due psichiatri. Mia mamma è battezzata da 20 anni ed ebbero il coraggio di disassociarla prima che finisse al TSO per tentato suicidio. Io sono proclamatore solo. Il punto è non ci mostrano amore. Ora siamo irregolari e ci chiamano solo per il rapporto mensile. È uno schifo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve Rei,
      L'"amore" dei Testimoni di Geova si coniuga al condizionale.
      Infatti, è proporzionale a quello che loro definiscono "spiritualità".
      Più sei "spirituale" (cioè più metti in mostra le tue doti e il tuo impegno), e più meriti "amore"; all'opposto, meno ne fai (a prescindere dal motivo, sia esso valido o meno), meno ti meriti affetto, perché chi non è (o poco) "spirituale" non è raccomandabile.
      Diamoci forza, ormai l'inganno stà venendo fuori...

      Elimina
    2. Caro Rei benvenuto nel blog, mi dispiace tanto x la vostra situazione e x tutta la sofferenza patita.😯
      L'amore falso e preconfezionato delle congregazioni fa venire la nausea.
      Io ho sempre patito lì dentro anche se ero una zelante tdG..ma ingoiavo xe pensavo di essere nell'unica organizzazione approvata da Dio.
      Ora che mi son cadute le scaglie dagli occhi ho preso le distanze. Sai, gli anziani non mi cercano più x chiedermi il rapportino xe x due mesi consecutivi gli ho scritto un bello "zero" con un sms. Non mi hanno chiesto spiegazioni né hanno provato ad "incoraggiarmi" a modo loro, xe presumo che temano di sentire risposte scomode. In casa mia non gli faccio più mettere un piede da tempo.
      Spero che anche tu possa trovare la forza e la determinazione x proteggerti da questa malefica organizzazione. Se cerchi Dio sappi che Lui non ha niente a che vedere con questi mistificatori della wts.
      Con empatia.


      Elimina
    3. Ciao wikipedia....quelli come noi, gli anziani li fanno passare come persone scoraggiate spiritualmente per non dire depresse ....ma non sanno che è solo il risultato di una nuova consapevolezza che ci ha aperto gli occhi...se non ci fosse internet e il blog , saremmo costretti a tenerci tutto dentro , e con chi ti andresti a sfogare ? La differenza tra noi e molti che sono dentro , è che noi esterniamo in un blog ...ma sono convinto che chi la pensa come noi, sono molti di più di quanto possiamo immaginare.

      Elimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)