Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

venerdì 1 luglio 2016

Cosa hanno in comune i gruppi estremisti ed il credo dei Testimoni?




E' possibile che un credo basato storicamente sull'amore possa  avere dei punti in comune con un credo basato sull'odio? Qualcuno penserà che ciò sia come paragonare il giorno alla notte.
Purtroppo non dobbiamo dimenticarci che il cristianesimo, nei secoli, è stato spesso strumentalizzato per giustificare guerre, inquisizioni ed ogni altra atrocità.

Leggiamo a quali conclusioni è giunto un ricercatore. Analizziamo le sue conclusioni e vediamo a quali ragionamenti portano.


Uno degli educatori odierni più competenti sull'estremismo violento è lo svedese Robert Orell. Egli non riceve una meritata attenzione solo per la sua conoscenza, ma per come sta aiutando a migliorare la vita di migliaia di vittime di gruppi di odio e combattere la radicalizzazione.

A Robert è stato recentemente chiesto di pronunciare un discorso di 18 minuti sull'estremismo violento e su come i gruppi di odio influenzano le loro vittime.




(nelle impostazioni è possibile attivare i sottotitoli con traduzione in italiano)

Dopo aver guardato e ascoltato più volte la coinvolgente esposizione di Robert su come i mercanti di odio i e gruppi estremisti violenti convincono le loro vittime e membri, mi ha molto colpito il parallelismo con i metodi di persuasione di stampo Watchtower.

Per iniziare, le persone che si uniscono alla Watchtower e ai gruppi estremisti violenti sono alla ricerca di una comunità, dove si può sentire un senso di appartenenza e dare un senso alla loro vita. Entrambi i gruppi sostengono di avere la verità.

Entrambi i gruppi riescono molto bene a disconnettere i loro membri dalla famiglia, dagli amici, dalla società e da se stessi.

1- Le vittime vengono introdotti ad una causa superiore. (contesa universale)

2- Entrambi i gruppi influenzano le loro vittime con il pensiero bianco-nero. 

3- Il gruppo stabilisce su ogni questione cosa sia giusto e cosa sia sbagliato.

4- Si sentono accerchiati, perseguitati, in lotta contro il mondo.

5- Imparano a parlare il linguaggio del gruppo*. (nuovo mondo, nuovo sistema, "quelli del mondo")

6- Ai membri è data la sensazione di essere superiori a quelli che non fanno parte del gruppo.

7- E' costantemente rafforzato il concetto di avere una superiorità morale.

8- Si associano solo con membri del gruppo.

9- Quelli che non fanno parte del gruppo sono inferiori (verranno distrutti) e costantemente de-umanizzati.

10- Non si fanno problemi a violare i fondamentali diritti umani di chi non fa parte del gruppo. (cambiare idea in merito alla religione, parlare con gli espulsi, anche se sono genitori, ostracismo)

*(leggi post sulla neolingua)

Ma non fidatevi della mia parola. Vi incoraggio a guardare e ascoltare Robert di persona.



Per chi mastica l'inglese:

Robert vive in Svezia, ed è stato molto attivo negli ultimi 15 anni con EXIT Fryshuset . È possibile accedere al suo gruppo: http://exit.fryshuset.se/english/ . EXIT eccelle nell'aiutare le persone ad uscire da gruppi estremisti violenti che influenzano indebitamente i loro membri.


Un altro articolo interessante di Robert e della sua vita come un Neo-Nazi è disponibile all'indirizzo: http://www.news.com.au/lifestyle/health/how-a-neonazi-got-out-of-swedens-most-powerful-white-supremacy-group/story-fniym3t1-1226769235990





tradotto dal sito aawa.co

traduzione a cura di Victor


* * * * *




25 commenti:

  1. Qualcuno resterà interdetto, ma le analogie ci sono, eccome....

    RispondiElimina
  2. Straordinario questo articolo John,
    Non avevo mai preso in considerazione quante similitudini c'erano tra i tdg e alcuni gruppi estremisti.
    Grazie per queste informazioni che aiutano ad osservare le cose da un punto di vista neutrale ed obbiettivo...

    RispondiElimina
  3. Rimanere interdetti di fronte alla logica schiacciante è semplicemente da ottusi , senza offesa per nessuno, ma il tempo che abbiamo vissuto da tdg, sia poco o molto, ha lasciato in ognuno delle tracce più o meno profonde, che lasceranno forse dei segni se non saremo del tutto onesti con noi stessi.
    L'appartenenza al gruppo credo sia la traccia più difficile da debellare in quanto molti che non condividono più i pensieri della Wt , sentono comunque il bisogno di riaggregarsi in qualche modo.
    Nel post di qualche giorno fa che citava il caso De Andre mi è piaciuta molto una frase significativa In cui l individualità umana era contrapposta all'uomo organizzato, e che ogni uomo che si protende verso questa metà deve pagarne un prezzo : la solitudine..... Affermando poi che non tutti hanno la possibilità o la capacità di questa azione.
    Questa è la differenza tra il libero pensiero dell'individuo che non si chiude in modo ottuso ai pensieri di altri, ma si confronta, impara e cresce nel suo io interiore, e il pensiero dell uomo organizzato in gruppi che si conforma per l'accettazione del gruppo stesso.
    Ognuno deve pagare un prezzo.
    La solitudine nel primo caso , e l'annullamento del proprio essere nel secondo.
    Ognuno di noi ha la possibilità di scegliere che cifra pagare, ma sarebbe di buon gusto non lamentarsene in seguito, poiché noi siamo ciò che desideriamo essere.

    RispondiElimina
  4. Ho visto ed ascoltato con molto interesse il video.
    Innanzitutto ringrazio victor per la traduzione, e poi devo dire che il discorso fatto da Robert, si applica benissimo all'organizzazione WT.
    Si parla di bianco o nero, chi può dire che non è così? Acconciarsi, vestirti, la musica che si ascolta, i film che si guardano, quanto vino bevi, che ora fai la sera, se ridi troppo, se sei troppo serio, tutto all'interno della WT è o bianco o nero...e spesso lo sappiamo bene è nero.
    E che dire del senso di superiorità? I testimoni pensano di essere i portatori del messaggio biblico e che nessuno conosca la bibbia come la conoscono loro. E più sei alto di livello nella gerarchia, più sei superiore. E che dire della superiorità morale? Si sentono i migliori del mondo in assoluto, loro non fanno sesso prima del matrimonio (seeee come no), loro non commettono adulterio ( ah ah ah ah ah), loro non tollerano la pedofilia (non ditelo in giro perché vi tirano le pietre), loro sono puri spiritualmente. Insomma anche se direttamente i testimoni non vi diranno mai che sono superiori, lo si capisce molto bene però nei discorsetti domenicali o alle assemblee o congressi come dir si voglia.
    E che dire del discorso disumanizzare il nemico? Interessante ciò che dice Robert nel video " rimuovere qualsiasi qualità umana ai loro nemici".
    Non è forse vero i non testimoni sono tutti "2 Poiché gli uomini saranno amanti di se stessi, amanti del denaro, millantatori, superbi,* bestemmiatori,* disubbidienti ai genitori,+ ingrati, sleali,+ 3 senza affezione naturale,+ non disposti a nessun accordo,*+ calunniatori,*+ senza padronanza di sé, fieri,*+ senza amore per la bontà,+ 4 traditori,+ testardi, gonfi [d’orgoglio],+ amanti dei piaceri anziché amanti di Dio,+ 5 aventi una forma di santa devozione*+ ma mostrandosi falsi alla sua potenza;" (2 tim. 3:2-5). Ecco, quando si arriva a pensare questo di tutti quelli che non sono testimoni, li si sta disumanizzando e come diceva Robert nel video " è più facile essere violenti con qualcuno che non è umano", e la violenza dei testimoni sta nel vedere i mondani come zombie che camminano, perché tra breve tutti verranno distrutti in modo crudele da un Dio che in realtà è descritto come un Dio di amore e che se ci pensiamo bene, non avrebbe nessun bisogno di fare soffrire in modo atroce l'umanità per portare un cambiamento, quando con uno schiocco delle dita tutto potrebbe cambiare.
    E che dire della violenza verso i parenti non testimoni? Intanto li si evita in tutti i modi possibili, tagliando i ponti con delle persone che forse ti sono state vicino per una vita, e poi quelle poche volte che ti ci ritrovi insieme, vengono ammorbati con tentativi fastidiosissimi di proselitismo selvaggio.
    Insomma, una volta quando ne facevo parte anch'io, non riuscivo a capire fin dove l'estremismo ed il fanatismo dei testimoni si fosse spinto, ora che invece guardo tutto da fuori e grazie ad internet inizio a respirare un'aria diversa, capisco chiaramente come far parte di quell'organizzazione sia veramente una grossa sconfitta per la libertà di un essere umano.
    Ad maiora!

    RispondiElimina
  5. Ho preso da un forum ...queste parole di antony morris che non avevo mai letto.............Sono stato in vietnam come medico , ho visto cosa capita alle persone quando vengono maciullate , lo vedete in TV o simili , poi senti l odore della carne che brucia , da un elicottero schiantato , persone che sembrano esseri umani come hot dog , in una griglia affumicati e spaccati in due , io so cosa sta per accadere ad armaghedon , molte persone morte molte, persone morte , Quindi è assolutamente urgente smettere di pensare a noi , e andare fuori ad aiutare più che possiamo , perchè quando accadrà sarete paralizzati , Credete che vedere un cervo , sul lato della strada maciullato da un trunk che lo ha investito sia sconvolgente ? vedrete umani in questo stato, sarete paralizzati...........................cosa aggiungere ...come ho sempre pensato ogni religione ha il suo inferno da predicare .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però il caro Morris non ha parlato del fatto che alla guerra fredda anticomunista (di cui l'aggressione Usa al Vietnam fu parte) partecipò in maniera propagandistica anche la WTS alla faccia della "neutralità cristiana"....
      A questo link potete trovare le scannerizzazioni degli originali Awake! degli anni 1960-61.
      Guardate a questo link:
      http://ia601406.us.archive.org/23/items/WatchtowerLibrary/magazines/g/g1960_E.pdf

      e cercate il numero del 8 Settembre 1960 a pagina 16 e troverete un significativo articolo dal titolo apodittico:
      "Soviet master plan for world control".

      E' un articolo dai toni di guerra fredda che infatti utilizza come risorse "neutrali" le fonti dei paesi Nato...: è un esercizio di retorica della "normalità" del mondo occidentale dove vive il core business della religione WTS; esercizio che la WTS continua tuttora a proporre con i profili socio-psicologici dei protagonisti dei suoi giornali e adesso anche produzioni video.. L'articolo in questione ha i toni tipicamente isterici dell'anticomunismo americano degli anni '50 (maccartismo e dintorni) infatti la WTS denuncia come "complotto sovietico" ogni movimento di lotta di operai, di contadini e studenti che allora si sviluppavano nel mondo. Evidentemente la WTS parteggiava per i nemici di quei movimenti altrimenti non si capisce il perchè di quella eticchettatura negativa. Sono toni che echeggiano quelli dei settori più retrivi del clero.
      Ovviamente quell'articolo fu un atto di fedeltà della WTS nei confronti del governo Usa, sicuramente in cambio di esenzioni fiscali, protezioni internazionali da parte del Dipartimento di Stato ecc. ecc.

      Curioso, inoltre, sempre allo stesso link, il numero del 9 agosto 1960. Lì potete leggere un articolo dal titolo
      "The Catholic Church and Comunism"
      dove la WTS rimprovera al Vaticano di non essere abbastanza contro il comunismo, anzi di favorirlo per via dell'insegnamento della sua "falsa religione"...ovviamente la WTS non rimprovera la Chiesa cattolica per la sua partecipazione ai regimi militari golpisti sudamericani (e non solo) e alle loro repressioni di massa nel nome della "salvezza della democrazia" (cioè il dominio delle multinazionali Usa in Sudamerica).

      La si può pensare come si vuole ma certo questa è documentazione che dimostra con i fatti la faziosità politica di coloro che si spacciano come la "vera e unica organizzazione di Dio".
      E al mio povero Anziano che mi faceva lo studio veniva il mal di testa e alle dolci e sottomesse signore, sue subalterne teocraticamente che lo accompagnavano, saliva al cervello una nube di smarrimento....Non fraitendete, alcune di quelle signore le vedo ancora privatamente e dono loro una mano per la difficile situazione di vita nella quale i loro mariti bigotti le hanno fatto precipitare (e infatti mi chiedono di incontrarci più o meno segretamente per manifestarmi i loro problemi anche in forza alla mia attività nel patronato e sono ben lieta di poter aiutarle a risolvere qualche loro problema pesante).

      Baci

      Sbirulina





      Elimina
    2. Ammirevole ciò che fai sbirulina e ti fa onore tutto ciò.anche a me piacerebbe parlare cn tutti voi più liberamente ma per ora non posso e anche parlare con te mi farebbe piacere.mi piace come scrivi! Forza così cara! Baci

      Elimina
    3. Qualche anno fa avrei pensato a Morris come ad un sincero cristiano. Oggi penso a lui come ad un esaltato psicopatico... che poi ci sia chi lo ammira, non mi turba. C'è anche chi ammira l' isis...

      Sono oltre 116 anni che il "popolo di Geova" aspetta la grande tribolazione ed una persecuzione mondiale.

      In realtà la persecuzione c'è stata solo quando l'organizzazione ha sfidato i governi. Nessuno ha mai ucciso un Testimone di Geova perchè usava il nome di Dio o parlava del paradiso terrestre.

      E dove sono stati perseguitati i Testimoni di Geova per il loro pacifismo, sono state perseguitate anche le minoranze etniche o i dissidenti politici.
      Sotto i regimi totalitari spesso il CD vietava ai fratelli di sottostare a qualunque richiesta.

      Questa storia della persecuzione "perchè adoriamo Geova Dio" è una pura invenzione, riproposta con furore ai prossimi congressi estivi, che instilleranno ancora ansie e paranoie inutili...

      Le atrocità ci sono tutti i giorni purtroppo, e come sempre colpiscono sia i Testimoni di Geova che persone di altre religioni !

      Elimina
    4. la vera persecuzione e' quella pratica dall'organizzazione verso coloro che per coscienza la lasciano. Hanno sempre puntato il dito contro la Chiesa Cattolica ma io come Testimone non ho mai subito nessuna persecuzione, derisione e via dicendo. Quindi almeno in europa quelli che sono contro la verita di espressione e liberta' religiosa sono organizzazioni come la jw.org.
      Per me pure Morris e' un esaltato, perche' una persona non dico Cristiano ma decente e normale dovrebbe rendersi conto di cosa significa rovinare delle famiglie. Tanto piu' un Cristiano che dovrebbe essere un esempio di amore. Recare dolore alle persone per essere presuntuosi io non lo posso digerire. E' cattiveria allo stato puro. I congressi di questa estate sono un capolavoro di condizionamento mentale dove si usano parole studiate e ripetute continuamente, e situazioni sempre a vantaggio della loro agenda.

      Elimina
    5. Più ci si sente perseguitati, e più ci si sente nel giusto , la WT mira sempre a rafforzare la convinzione che sono il popolo di DIO......ma non si rendono conto che spessissimo sono loro la causa di quel poco di persecuzione ?.

      Elimina
    6. # Ema79

      Ti ringrazio cara per gli apprezzamenti che mi hai dedicato. Ma ciò che per te può sembrare una sorta di "dedicazione" per me è una logica conseguenza della presa di coscienza dei meccanismi della riproduzione sociale. Per cui, quando aiuto quelle poverette vittime dell'ideologia del loro religiosismo (ma soprattutto del religiosismo dei loro mariti) in realtà per me non fa differenza con gli altri aiuti che quotidianamente do a tutti coloro che si rivolgono alla struttura del sindacato/patronato dove opero volontariamente (in questi ultimi anni poi c'è una boom di immigrati di religione musulmana).
      Una delle difficoltà relazionali verso i TdG che ho riscontrato, ma potrei dire il paradigma di difficoltà, specie per le donne TdG di qualsiasi età, è quello di portarle su un terreno di riscontro concreto della realtà cocnreta: a partire dalla presa di consapevolezza dellle loro condizioni di esistenza che, come tutti, sono socialmente condizionate. Emerge sempre quella loro tendenza a filtrare le cose concrete all'interno delle coordinate dottrinarie e quando queste ultime si rivelano inefficaci nello sviscerare effettivamente una situazione tendono ad assumere atteggiamenti arrendevoli ed estraneanti che hanno molto dell'atteggiamento infantile che si manifesta, in questo caso, nella dipendenza filiale verso l'organizzazione di Geova e il marito fratello in fede visto come un'appendice della prima.
      Mi ricordo quando varie coppie di proclamatrici mi venivano a trovare una mia nipote - che è politicamente attiva presso un centro sociale e un sindacato di base - quando per caso le incontrava mi chiedeva sempre a margine: "zia posso parlere con loro liberamente anche delle questioni di emancipazione femminile, del ruolo politico-ideologico delle confessioni e dell'inserimento nel sistema economico e polico (e sapeva anche dei "movimenti" della WTS) o devo trattarle come fossero delle bambine che non devono essere svegliate dal loro mondo fiabesco di autoconsolazione?". E si lamentava particolarmente della condizione delle proclamatrici tra i 20-30 anni, cioè sue coetenaee, che le reputava estremamente infantili rispetto la realtà sociale dove esse stesse si muovono e visibilmente, secondo mia nipote, succubi di un'ideologia maschilista e visibilmente insoddisfatte della loro condizione ma anestetizzate dentro la cornice dottrinaria Tdg soprattutto perchè questa avviluppante dal punto di vista relazionale...Ecco, questo giudizio, un pò impietoso, da parte di una persona impegnata polemicamente con i meccanismi del condizionamento sociale vitale, forse sintetizza meglio lo scarto valutativo esistente tra una visuale da TdG e una visuale "mondana impegnata" rispetto la coscentizzazione delle condizioni concrete di esistenza e della conseguente attivazione solidaristica senza prospettive chiliastiche.
      Per cui, carssima Ema79, niente straordinarietà in quello che faccio e quindi non mi serve la forza: essa serve quando non si capisce cosa ti sta accadendo attorno. Ma una volta che sai tirare giù il sipario e vedere quello che c'è dietro al di là delle (più o meno) stuzzichevoli scenografie...reatano gli esseri umani definiti attraverso quanto tra di loro può esistere: ed è un gran vantaggio in termini cognitivi poichè ti liberi dal condizionamento delle etichette elitaristiche da qualsiasi parte esse siano pretese.

      Baci carissima!

      Sbirulina



      Elimina
  6. Morris peggio di un califfo isis.bellissima riflessione Saulo perché a pensarci bene la wt ci ha cambiato e sconvolto la nostra esistenza nel peggiore dei modi,brutale e crudele nello stesso tempo.non c e spazio alle scelte personali perché subito per amore della verità usando la neolingua,stai urtando quel fratello o sorella se ti vesti cosi,se vai a un concerto o una partita della tua squadra preferita,se bevi pure un solo sorso di birra gia sei ubriaco che ti riprendono....a me e successo😆.siamo stati per lungo tempo incasinati con gente che non avevano niente da fare che trovare il pelo Nell uovo pure se facevi una scorreggia e allora giù regole su regole che ti rendevano la vita impossibile.altro che estremismo!ciao Saulo un abbraccio

    RispondiElimina
  7. il fumetto vale + di 10.000 parole è la tipica politica della WT e il brutto che ha tanto inculcato nelle persone che sono spinte ad agire esattamente cosi. Più lo guardo e piu mi viene lo schifo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'integralismo religioso è sempre deleterio... in settimana vedremo come viene creato questo clima di terrore e questa percezione (falsa) di essere sempre perseguitati...

      Elimina
    2. Quella della persecuzione, è un ipocrisia da farsi venire l ulcera e il vomito.

      Elimina
    3. Fossero perseguitati come dicono loro, nessuno vedrebbe quei video, e neanche li produrrebbero, ma il fatto che hanno la liberta di fare tutto quello che fanno, anche di poter accusare gli altri pubblicamente di essere perseguitati, e' una chiara dimostrazione che non lo sono!! Ma ormai tanti cervelli sono bruciati, e non sano fare neanche 1+1=2

      Elimina
    4. il CD può sparare di tutto e di più , che tanto a loro è permesso di farlo , anche perchè questo permesso se lo prendono da soli , e la massa approva senza dissenso.

      Elimina
  8. Le Balle Profetiche della TORRE DI GUARDIA E DEL SUO CORPO DIRETTIVO.
    * Libro verde "Le Nazioni conosceranno che io sono Geova. Come?" Pubblicato in Italiano nel 1973
    Pag. 216 § 9 : Fra breve ENTRO IL NOSTRO VENTESIMO SECOLO la battaglia di Geova comincerà contro il moderno antitipo di Gerusalemme la Cristianità.
    * Svegliatevi Giugno 1961 pag.8 Apocalisse 16:16 lo chiama la "guerra del gran giorno di di Dio onnipotente", Armaghedon. QUESTA GUERRA SCOPPIERA' NEL VENTESIMO SECOLO. Divamperà nel tempo stabilito, come è avenuto delle guerre, della penuria di viveri, dei terremoti e degli altri avvenimenti predetti. QUESTA GENERAZIONE VEDRA' IL SUO ADEMPIMENTO.
    * Svegliatevi Gennaio 2008 pag. 6 Dov'è diretto questo mondo?
    Tuttavia la visione che l'uomo ha del futuro è spesso frutto della sua fervida immaginazione. ....(seguono critiche agli studiosi per previsioni sbagliate e poi citano la dichiarazione di un giornalista.)... Un giornalista ha scritto: " Non c'è niente come il passare del tempo in grado di fare apparire le persone più intelligenti DEI PERFETTI IDIOTI. "
    Insomma il BUE che dà del cornuto all' ASINO. E per i criticoni e gli scettici se li vadano a leggere cosi se sono onesti sapranno farsi autocritica.

    RispondiElimina
  9. Sinceramente, ora, anche se a qualcuno non piacerà questo mio ragionamento, sono più che mai convinto delle parole profetiche riportate in Rivelazione 18:4,
    Laddove Iddio esorta coloro che vogliono adorarlo in maniera pura ad uscire da ogni sorta di elemento religioso babilonico, "non toccando nemmeno nessuna cosa impura" che abbia a che fare con quel sistema.
    Cresce in me la consapevolezza che tutti queste organizzazioni religiose non servono ad altro che a tenere prigionieri i pensieri e le anime dei loro adepti, facendo in modo che le persone non possano arrivare ad aquistare una vera "consapevolezza collettiva" che andrebbe a ledere e ad intaccare i poteri di chi ha orchestrato così abilmente simili sistemi e realtà alternative.
    Forse,dal momento che sempre più persone sembra stiano aprendo gli occhi,chissà che in qualche modo non siamo agli albori di una 'nuova era' in cui la gente è più libera e cosciente di quella che è la vita ed il mondo che le circonda.
    Mi rallegro grandemente nel vedere sempre più individui che iniziano ad essere tali e cioè ESSERI INDIVIDUALI capaci di decidere personalmente cosa fare, e non più aggregati ad una massa informe e vuota,composta da robot che agiscono a comando,senza la benché minima idea del perché fanno o pensano in un determinato modo.
    Tutto questo se sta diventando possibile è anche grazie a chi ha il coraggio di dire quello che pensa riportando la verità alla luce,e svelando i trucchi che vengono impiegati per piegare il volere delle persone a quello di altri uomini senza scrupoli.
    Grazie a voi quindi,e a tutti coloro che hanno creato posti come questo dove potersi esprimere con libertà e sincerità.

    Buona domenica a tutti,
    Fineas.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio John che almeno un mezzo commento me lo hai postato.inerente a questo post ne avevo scritto altri ma si vede che altri scrivono meglio di me e poi non mi sembra di aver esagerato.ciao

      Elimina
    2. Gentilissimo John come sempre😄

      Elimina
  10. Scusa John come faccio a mettere i sottotitoli in italiano x questo video ?....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ingrandisci a tutto schermo, clicca sulla rotellina dentata e seleziona sottotitoli col mouse..

      Elimina
  11. Boh, mi escono solo in arabo francese ed inglese. Grazie lo stesso John

    RispondiElimina
    Risposte
    1. metti sottotitoli in inglese e poi attiva la traduzione... scriverà un pò a caso ma qualcosa dovresti capire :-))

      Elimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL (selezionato dal menù "commenta come...") UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.