Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

martedì 1 marzo 2016

Il "love bombing" ed i sensi di colpa




Meccanismi che possono generare sensi di colpa: il "love bombing"


Da Wikipedia:
Il love bombing, letteralmente bombardamento d'amore, è un termine che indica la manifestazione deliberata di affetto, costituito da una intensa manifestazione di amicizia e di attenzione, esercitato da un individuo o da un gruppo di individui allo scopo di ottenere una influenza sulla persona coinvolta. Secondo i critici dei culti è una delle tecniche di plagio praticate, spesso sistematicamente, da comunità gerarchiche o dalle sette religiose.[1]
Il termine è stato diffuso dalla psicologa Margaret Singer[2], in un suo libro del 1996, Cults in Our Midst, nel quale la Singer descrive così la tecnica...


« Questo processo di mostrare amicizia e interesse per la recluta fu inizialmente associato ad uno dei primi gruppi giovanili, ma venne ben presto adottato da numerosi altri gruppi come parte del programma di allettamento. Il love bombing è uno sforzo coordinato, generalmente su ordine della dirigenza, per sommergere reclute e neofiti di lusinghe, seduzione verbale, contatti corporei non sessuali ma carichi di affetto, e molta attenzione verso qualsiasi osservazione venga fatta. Il love bombing - o offerta istantanea di compagnia - è uno stratagemma ingannevole usato da molti reclutatori di successo[3] »

Note

  1. ^ Singer, Margaret (1996; 2003) Cults in Our Midst. Revised edition, 2003. Wiley. ISBN 0-7879-6741-6
  2. ^ James T. Richardson, Regulating Religion: Case Studies from Around the Globe, Springer, 2004, ISBN 0-306-47887-0. p. 479
  3. ^ Singer, Margaret (1996; 2003) Cults in Our Midst. Revised edition, 2003. Wiley. ISBN 0-7879-6741-6. Traduzione a cura di Martini


* * * * * * *


Può sembrare inappropriato e malevolo paragonare questa  definizione di "love bombing" all'affetto sincero e genuino dei fratelli, la prima volta che abbiamo messo piede in una sala del regno. Se l'amore genuino che manifestiamo liberamente e generosamente venisse additato come ipocrita e ruffiano, sicuramente ci rimarremmo male.


La trattazione dell'argomento di oggi, non vuole attribuire motivi errati a chi l'affetto e l'amore ce lo ha manifestato spontaneamente.

E' importante però considerare che effetto ha sulla mente e sulla psiche umana una sorprendente ed intensa manifestazione di affetto ricevuta da un gruppo numeroso di persone. A volte capita di imbattersi in fratelli e sorelle la cui fede si è raffreddata e che si sono allontanati dalla congregazione, i quali asseriscono che per lunghi anni hanno frequentato le adunanze e predicato, unicamente perchè si sentivano parte di un gruppo e non volevano deludere i conservi (amici) cristiani, anche se non avevano mai creduto veramente a tutto quello che l'organizzazione insegnava tramite le adunanze e le pubblicazioni.
Questo è anche un motivo per cui alla fine molti si allontanano definitivamente, rinnegando una fede professata da anni. Vediamo cosa possiamo apprendere su internet relativamente alla tecnica del "love bombing" ed ai suoi effetti.

In questo esempio viene descritto l'esempio di un malintenzionato (spesso uomo) che usa la tecnica del love bombing per sedurre una vittima (spesso donna). Ovviamente l'esempio proposto prevede dei FINI IMMORALI.

Non si vuole additare i cari fratelli e sorelle come coloro che hanno fini non cristiani. L'esempio vuole solo COGLIERE LE SIMILITUDINI IN QUANTO AD EFFETTI SULLA MENTE DELLE PERSONE ! 


Ecco un parallelo ad esempio:

da una pagina facebook... il grassetto per gli esempi è aggiunto da me


* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * 

"Love Bombing"

Abbiamo più volte parlato di "love bombing", vediamo di che cosa si tratta.
Il "bombardamento d'amore" è una delle tecniche di plagio utilizzate nelle sette ed è quella utilizzata dai manipolatori.
La fase iniziale è caratterizzata da lusinghe, seduzione, contatti corporei non sessuali ma carichi di affetto (baci, carezze, abbracci, mano nella mano) e molta attenzione verso qualsiasi necessità dalla nuova preda che si trova circondata d'amore. Lo scopo è creare un’intesa assoluta e complice con la vittima che si illuderà di avere incontrato un uomo perfetto ed inizierà (inconsciamente) ad imitarne anche il comportamento ed il linguaggio. (ESEMPIO: la sensazione di benessere dopo essere stati accolti dalla congregazione)
L’immagine che ci viene data durante la fase di love bombing è quella dalla quale riusciremo a staccarci con più difficoltà perché è la prima che la nostra mente ha “fotografato” e, nonostante in seguito ci saranno segnali che ci faranno comprendere che non è quella reale, nei momenti di malinconia e di sconforto sarà quella che ci tornerà maggiormente in testa. (ESEMPIO: i fratelli ti amano e sono tristi nel non vederti alle adunanze)
Questa tecnica è estremamente subdola e micidiale in quanto in pochissimo tempo, senza neppure conoscere la vera personalità del manipolatore, ci troveremo innamorati pazzi e bisognosi della sua presenza costante, questo perché il manipolatore (che più è intelligente più è pericoloso) è riuscito a far leva sui nostri reali bisogni. (ESEMPIO: da quando frequento la congregazione finalmente mi sento capito ed apprezzato, lì c'è il vero amore)
Immediatamente dopo questa fase inizieranno le prime delusioni, ci renderemo conto delle prime bugie, delle prime omissioni, anche se difficilmente riusciremo a scoprire i primi tradimenti. Il manipolatore non è un normale e distratto fedifrago, ma un traditore seriale che conosce tutte i metodi per poter ingannare al meglio il partner. (ESEMPIO: a volte arrivano i dubbi, ma ricordare l'amore col quale siamo stati accolti in congregazione, allontana questi pensieri)
La fase di love bombing non viene utilizzata soltanto all’inizio della relazione, ma ogni volta che la storia riprenderà dopo una rottura, o meglio ogni qual volta il manipolatore deciderà di riconquistare la preda sfuggitagli dalle mani. (ESEMPIO: dopo un periodo in cui si è stati inattivi, o dopo essere stati riassociati, è facile venire accolti con rinnovato amore ed entusiasmo)

Superfluo dire che questi ritorni destabilizzeranno ulteriormente la psiche della vittima.

(ESEMPIO: anche se certi insegnamenti non li capisco, anche se in congregazione qualcuno mi ha fatto del male, in fondo è qui che ho trovato vero amore cristiano. DEVO ESSERE LEALE all'organizzazione!)

                    
* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *


In poche parole, le similitudini proposte vogliono farci capire perchè è tanto difficile non riconoscere certi errori o certe direttive sbagliate che troviamo nell'organizzazione.
Si fa leva sui "sensi di colpa" dal momento che siamo convinti di aver ricevuto dai fratelli tanto amore, che forse non sentivamo di meritare. Questo "dono" (sicuramente la maggior parte delle volte genuino, e senza interesse) ha però generato in noi la sensazione di essere debitori, smantellato le nostre capacità di critica.

Un esempio? Il solo leggere questo blog fa sorgere in molti un senso di colpa. E' così anche nel vostro caso? Allora avete capito gli effetti destabilizzanti di questa tecnica, che spesso riesce a privarci delle nostre facoltà di ragionare.


                 John C.




* * * * *




Stai leggendo questa pagina da un cellulare?



oppure:









32 commenti:

  1. E ORA CHE DOPO 42 ANNI SONO INATTIVA....DOVE SONO FINITI TUTTI ??????? TUTTO QUESTO AMORE CHE FINE HA FATTO ?????? LE AMICHE CHE MI VOLEVANO UN MONDO DI BENE, DOVE SONO FINITE ??? L'amore , quello vero ha forse il tasto on-off? È questo che le persone dovrebbero sapere :' ti amo e ti adoro , ma solo se la pensi come me ,altrimenti , anche se sei mia madre .....Non ti amo più come prima ' Che profonda tristezza e delusione !!! Ma che bello vedere che tutta questa 'gentaglia del mondo' mi apprezza e mi vuole bene perché sono 'zabetta' non per quello in cui credo .Sono certa che la mia è la stessa rabbia che molti di voi hanno dentro .John come al solito hai fatto centro. Grazie !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella mia io l ho sperimentato che sono quasi dieci anni e pure mia madre che è dello stesso sangue mi ha ripudiata e della congregazione nemmeno l 'ombra.nessun interesse o telefonata..ormai siamo del mondo dicono,e quindi ormai pensaci tu perché la colpa e tua.mia madre sempre me lo diceva.quando sei con loro tutti bravi,buoni e dolci poi se te ne vai sei in traditore quindi un reietto da evitare facendoti credere che ti serva per farti pentire..ma per favore

      Elimina
    2. Zabetta bella so che vuol dire..mia madre ke è dello stesso sangue mi ha ripudiata.i fratelli sono quasi dieci anni che so spariti.siccome sei del mondo sei da buttare al cesso e la colpa e sempre la tua.perciò perché preoccuparsi di te dicono..la scelta l hai fatta tu ..loro si sentono sempre meglio di tutti e ti fanno credere che per farti pentire essere ripudiata ti faccia bene..che i sensi di colpa di facciano ravvedere e tornare da loro..ma per favore..qui siamo tutti arrabbiati con un sistema malvagio che ci ha ingannato tanti anni e stiamo scontando le loro malefatte.sorella cara consoliamoci però del fatto che qui ci sono fratelli onesti che ci aiutano e sostengono e non siamo mai sole.un bacione

      Elimina
    3. Si parla tanto di amore agape ( amore incondizionato ) ma con un sistema teocratico del genere ....l amore agape tanto acclamato è solo pura illusione.

      Elimina
  2. Confermo, in passato l'ho sperimentato anch'io. Conoscevo già questa tecnica manipolatoria (e anche altre...), in questo caso inconscia al manipolatore. Confesso che anch'io, per lavoro, a volte sono costretto a usarla e... funziona.

    RispondiElimina
  3. anonimo italiano1 marzo 2016 15:10

    Articolo interessante John C.
    Personalmente non penso di soffrire di love bombing ne di sensi di colpa. A volte mi chiedo perché quando uno lascia, poi tutti diventano freddi nei suoi confronti, e l'unica risposta che mi do è che l'amore non è sincero, ma indotto. Si veniamo spinti a manifestare amore, vedi invito a salutare chi sarà presente alla Commemorazione, ma non è sincero. Se l'amore cristiano, il famoso agape, si scioglie come neve al sole difronte ad un inattivo, a un fratello bisognoso, a uno che ha dubbi, evidentemente non può essere di buona qualità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amore...ragionavo poco fa con mia figlia. Amore per Dio e per il prossimo è l'unico comando, ma capire di che cosa si tratta...per esempio si potrebbe chiamare amore tutto ciò che ti mette in rapporto di collaborazione con il progetto generale dell'universo...quando tu non sei in ingranaggio che s'inceppa nel grande progetto della Creazione.
      Quindi, questa parola mi sembra un po' abusata, sia dalla wt che ultimamente un po' da tutti...gente con cuoricini che si sprecano e tvb scritti dovunque...senza nemmeno sapere chi si è davvero...
      Amore è non far danno ad alcuna creatura vivente, non sprecare nemmeno un filo d'erba o un goccio d'acqua...non questa esteriorità che in casi come quello della wt viene espresso a comando, questo si quello no...amore è tendere alla felicità tutti insieme, per esempio.
      Questo distinguere tra le persone, a questo di più perché la pensa come me, a quell'altro un po' di meno perché è un pagano, a quell'altro così così perché sta studiando ma attenti non è ancora un fratello, e
      se è un fratello ma non fa abbastanza servizio un po' meno amore perchè potrebbe sviarti, poi se è disassociato, ringrazi ancora Dio che non lo prendiamo a pietrate...è semplicemente un disabituarsi all'amore vero, a favore di manifestazioni esteriori vuote e sterili.
      Come sapete, io sono una vecchiaccia ...

      Elimina
    2. Cara lelvira e compagna vi mostro tutto il mio amore agape cucino per voi ditemi lasagna, parmigiana, arancini, pasta con le sarde????? L'amore è anche aggiungi un posto a tavola che c'è un amico in più se spostiamo la seggiola e facciamo spazio a chi ha bisogno coloriamo già una fetta di vita d'amore al prossimo!
      Perplessa

      Elimina
    3. MMMM siamo "vicini" di casa quindi...

      Elimina
    4. cara Perplessa, grazie...arancini e pasta con le sarde vanno benissimo...

      Elimina
    5. Io sto a dieta...ve possinooooo!!!

      Elimina
    6. Ok lelvira amiamoci di arancini e pasta con le sarde :-p Victor si "vicini" ma se fai il bravo potrebbe avanzare qualcosa pure a'tia :-)
      Perplessa

      Elimina
    7. io non sono vicina...né originaria...la mia famiglia è ligure, abbiamo registrazioni dal 1634...
      ma arancini e pasta con le sarde!

      Elimina
  4. Cara Zabetta, e proprio questo il test dell'amore vero.
    Se non fosse love bombing allora l'amore dovrebbe essere mostrato sempre. Se la critica in questo post fosse infondata allora se io fossi inattivo mi aspetterei un amore maggiore anzi. Non c'e' bisogno di ricordare quello ha detto Gesu' sull'amore. Io non riesco a capire come delle persone che conoscono Gesu' possono essere cosi spietate. Anche se una persona si allontana, rimane sempre un essere umano. Arrivare a punto di isolare completatemte delle persone non e' umano, e certamente non Cristiano. Spero che il CD finche' e' in tempo cambi questa ingiustizia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A che pro, Believer? Per prolungare altre ingiustizie?
      Ci sono così tante cose che dovrebbero essere cambiate, che mi domando se, come scritto in molte riviste riferite alla chiesa cattolica, valga la pena cercare di riverniciare una nave che sta affondando...
      naturalmente sarebbe un sollievo per molti che subiscono un simile trauma, però sarebbe necessario un mea culpa e un deciso cambiamento di rotta...che al momento mi sembra quanto meno improbabile.
      Hai detto bene, finché è in tempo...ammesso che sia ancora in tempo.

      Elimina
    2. In certe cose il CD si è spinto troppo oltre e con troppa decisione per poter tornare indietro: sangue, ostracismo, 1914.... A chi glielo racconti poi... Gente che letteralmente è morta o ha perso tutto per queste cose.

      Elimina
    3. L amore non è un comando ma una libera espressione dei sentimenti.se è un comando non è amore

      Elimina
    4. Ho visto ora il servizio alle iene..ma non sarebbe il caso di scrivere su altre questioni dopo l uso del denaro che fa la wt o aiuti a fratelli che non vengono mai elargiti?mantenendo l anonimato si potrebbe ulteriormente aiutare le persone di più a capire.che ne pensate?

      Elimina
  5. al 4 di marzo ancora non c'è traccia del video mensile, chissà come mai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (Ax80) Il video mensile? Perché...?

      Elimina
    2. in passato, sono stato invitato ad assistere a queste loro adunanze, ed è accaduto proprio quello di cui si parla in questo blog.Non avevo mai letto il vangelo, se no avrei conosciuto cosa è scritto in luca 21.8
      Quelli che Diranno. Il TEMPO E VICINO,non seguiteli.

      Elimina
    3. (Ax80) Benvenuto Maurizio, hai ragione. Basterebbe questo unico versetto a smontare tutto. Lampante, chiaro come il sole. Perché mai Gesù NON avrebbe dovuto riferirsi anche alla wts, dato che fanno esattamente questo da più di cento anni...? Infatti, guardacaso, il corpo direttivo non prende in esame questa scrittura mai abbastanza... Anzi, proprio "mai". Ma chissà perché...

      Elimina
    4. Luca Cap 21 v 15......la WT avuto tanta di quella sapienza nel corso del tempo , che è impossibile contraddirla..............( non sono loro ad invitare a leggere la bibbia ..e noi la leggiamo )

      Elimina
    5. Anonima infelice22 dicembre 2016 14:18

      2 Timoteo 3:3 pensavamo fosse rivolta a quelli "del mondo" invece...guardate cosa succede con la disassociazione!! Quando mi dissociai i miei figli non vennero neanche a trovarmi per un'operazione e purtroppo si trattava di un tumore,anche se fortunatamente sono qui e tutto perché non ero più una sorella..ma ero la loro mamma!!! io verso di loro non lo avrei mai fatto!! Istigano ad essere Senza Affezione Naturale!! Mio figlio mi disse: lo sapevi a cosa andavi incontro!! Quando accetti di diventare testimone di Geova sai tutte le regole. E così mi pago'... e poi eccomi qui...sono dovuta rientrare con la MIA affezione naturale per poter stare con loro!!

      Elimina
  6. Questo modo di fare l'ho sempre ritenuto stucchevole, esagerato e a volte di cattivo gusto. Premesso che un po'di "love bombing" si fa in qualsiasi comunità, che va dalla religiosa alla politica fino a quella sportiva: anche chi si affaccia per la prima volta ad un circolo di scacchi riceverà al suo ingresso un mare di "benvento tra noi","come stai, come ti chiami" ecc. Nelle Congregazioni questo comportamento raggiunge vette grottesche. Vedi scene assurde del tipo un ragazzo punk che mostrava atteggiamenti discutibili che per il solo fatto di aver messo il piede in Sala veniva trattato come un Santo, tutti ad invitarlo a casa! Se aveva il vizio del fumo? Anche più del semplice fumo di sigaretta? Pazienza!! Sta studiando! Amiconi per questo! Poi invece il giovane inattivo o segnato per il semplice fatto che gioca a calcio a livello agonistico, frequenta una ragazza del mondo o ha deciso ADDIRITTURA di iscriversi all'Università mostrando uno spirito egoistico e mondano invece di fare il pioniere 24 ore su 24...beh allora lui lasciamolo da parte! È proprio una cattiva compagnia! L'Università?! Meglio il punk drogato a casa nostra che un ragazzaccio che si è iscritto in quel luogo di perdizione! Quelli che ho scritto sembrano ragionamenti assurdi? CERTO CHE LO SONO! Sono assurdi per qualsiasi persona sana di mente, forse anche un Testimone talebano che legge questo gli sembrerà un ragionamento assurdo. Eppure, in pratica, è quello che accade nella realtà della Congregazione. Dove uno nuovo, mai visto, viene accolto come un figlio mentre chi conosciamo da più tempo, che non è più allineato con l'organizzazione e perciò non si impegna "nelle cose teocratiche" invece diventa un "poco di buono", uno che se non invitiamo è meglio! Anche se sappiamo che è una persona affidabile e buona. Meglio un estraneo! Paradossi! Anonimo222

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè invece di cristiani si finisce con l'essere, inconsapevolmente, meri reclutatori di nuovi adepti all'organizzazione. E si scambia il "love bombing" verso i nuovi con l'amore cristiano.

      Elimina
    2. x Anonimo222: Mi ricorda tanto l'atteggiamento verso chi entra nelle Multi Level Marketing, tipo Tucker, Kirby &C. con auto super lusso parcheggiate fuori, e l'entusiasmo degli affiliati verso i nuovi arrivati, poi dopo che uno scopre i veri intenti e cerca di fare marcia indietro, ti tartassano come se fossi un traditore, e ne conosco parecchi di fratelli che sono finiti nelle MLM. Già perchè anche se cambia il prodotto da piazzare, lo scopo principale è sempre il reclutare nuovi adepti, e come dici tu, diventa più importante il punk fuma fuma, che il bravo tdg inattivo, perchè può diventare un numero in più, un potenziale contributore per la letteratura multimediale, per l'opera in genere e volontario per i vari servizi e lavori, oltre ad aumentare le cifre sulle statistiche e la crescita mondiale.

      Elimina
    3. Il "love bombing" è studiato. Ad esempio una nuova famiglia ha iniziato a frequentare le adunanze, studiano con l'anziano coordinatore che tiene anche la Torre. Quando commenta uno di loro aggiunge l'anziano finisce sempre con frasi d'effetto tipo "che bravi! Che progresso! Che ricerca accurata!" E così via. Tutti i fratelli si prodigano di inviti e complimenti. Tutto questo non avviene se non è pianificato. Io per impegni personali e problemi in congregazione anni fa non riuscivo a seguire le adunanze, così iniziai ad andare in un altra Sala. Lo feci presente subito agli anziani del posto. Dopo un po'questi anziani mi chiesero se mi trasferivo da loro, io dissi di no. Bene! Cominciarono a dirmi: tu devi andare nella tua congregazione! Che ci fai qui! E cose del genere. Intanto i miei anziani spingevano con visite pastorali per invitarmi a tornare. Stava diventando una situazione pesante perché più gli dicevo di no, più visite pastorali volevano farmi. Così tornai, a malincuore, anche se li non ci stavo bene. Questo per far capire la differenza di "ospitalità" e di "libertà". Tra chi ancara non è Testimone a chi invece Testimone lo è già. Che si scontra con questi schemi assurdi. Anonimo222

      Elimina
    4. x Anonimo222: Da quello che scrivi si vede molto chiaramente la tua esperienza decennale tra i tdg, e credo che molti, come me, ci si ritrovano pienamente, quindi non si tratta di schemi che avvengono solo in certe congregazioni, qui si tratta di un sistema diffuso e generale su larga scala.

      Elimina
    5. Caro Complottista, esatto! Non sono assolutamente realtà "locali" è invece uno schema di comportamento. Non potrebbe essere così visto che in fondo gli anziani e i nominati hanno, oltre che le stesse circolari, scuole apposite dove vengono istruiti accuratamente su cosa devono e non devono fare. Gli anziani sono diversi di carattere, ognuno ha la propria personalità e modi di fare, chi è più giovane sarà diverso da quello più anziano, c'è chi sarà più simpatico o più antipatico. Ma il denominatore comune non si discute: se sono anziani e continuano ad esserlo è solo per un motivo, lealtà assoluta all'Organizzazione che viene prima di qualsiasi problema del singolo. Hai notato come cambiano i fratelli dopo aver ricevuto la nomina? C'era un Servitore nella mia Congregazione che lo adoravamo perché spesso diceva le cose in faccia e si poteva dire di tutto con lui. Da quando è anziano questo non è più possibile! Si è adeguato al nuovo ruolo. Così sono TUTTI gli anziani (quelli che vogliono mantenere il posto) e quindi sono così tutte le congregazioni. Anonimo222

      Elimina
    6. x Anonimo222: GASP! Ma siamo sicuri che non eravamo nella stessa congregazione? Ho di fatto riscontrato questi comportamenti, ma già a partire dalle nomine di servitore di min. con un cambiamento di opinioni e vedute su certi argomenti prima e dopo la nomina, robe da salto triplo con avvitamento carpiato, e quando lo facevo notare, mi rispondevano che erano i frutti dello spirito, sì lo spirito di lecchinaggio ha ha.

      Elimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL (selezionato dal menù "commenta come...") UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.