Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us


Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra
Un
archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla pagina

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE"

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”. (Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

lunedì 14 marzo 2016

Adesso sfoggiamo premi e statuette



Una lode a se stessi poco opportuna


Sul sito jw.org (prima solo sulla versione inglese adesso anche su quella italiana) è comparsa la News in cui si afferma che la Watchtower è stata premiata... ma si tratta di una notizia vera? Cosa c'è dietro? 

Questa una bozza della traduzione delle prime righe dell'articolo (in inglese):

JW Survey ha scoperto i dettagli rivelando che queste statuette sono state infatti acquistate dall'organizzazione Torre di Guardia da una società di marketing che si promuove ingannevolmente come un concorso a premi ben riconosciuto. Sia la registrazione sia i premi sono pagati secondo uno schema abbozzato progettato per imitare premi importanti come l' Oscar e l'Emmy .

La frase " il 36 ° Annual Telly Awards " è stata ideata per imitare rinomati premi televisivi con cerimonie che sono riconosciute in tutto il mondo . I premi Telly non sono né teletrasmessi né ampiamente rispettati , ed i loro certificati e statuette sono solo un modo intelligente per vendere l'immagine a scopo di marketing.

Inoltre , la Torre di Guardia ha rilasciato una dichiarazione "copia carbone" sul suo sito web acquisita direttamente dalle risorse di marketing Telly , insieme ad una citazione "preconfezionata" da Telly, tramite il direttore esecutivo Linda Dey . La stessa dichiarazione viene rilasciata ad ogni Telly " winner".



La Torre di Guardia e i premi Telly Awards

La pratica di utilizzare i fondi donati dai Testimoni di Geova per l'acquisto di una probabilità molto alta di " vincere" un premio non è una novità per l'organizzazione della Torre di Guardia . Almeno dal 2002 , la societàTorre di Guardia ha accumulato una collezione di certificati e statue, il risultato di decine di presentazioni a numerose organizzazioni a scopo di lucro , bypassando fonti legittime di critiche e di consensi .

Appena fuori dall'ufficio dell'impiegato amministrativo Robert Wallen, a Brooklyn , New York, si erge una libreria con una pletora di certificati e statuette Telly e Aurora, acquistati nel corso di un periodo di oltre 14 anni . Una parete di vetro è tutto ciò che separa questo display da decine di migliaia di turisti Testimoni di Geova che passano in visita a Brooklyn Heights ogni anno .


In pratica, paghi, e ti assegnano i premi, con tanto di statuette e certificati !


Ecco il link alla traduzione completa: jwanalize.wordpress.com





Domande:

E anche se anche avessimo avuto questo riconoscimento "dal mondo" che deve essere distrutto... di che beneficio sarebbe?

O, forse, abbiamo bisogno di consensi, perchè a causa dell'ostracismo e della pedofilia, la maggior parte delle persone parla male della nostra organizzazione?





Tratto dal sito originale in inglese:jwsurvey.org



* * * * *




Stai leggendo questa pagina da un cellulare?


oppure:








33 commenti:

  1. Praticamente se la cantano e se la suonano, beh con il denaro si può comprare tutto, ma è una pratica ben oliata con gli Emmy e Grammy Awards, dove le majors discografiche decidono chi dei loro deve vincere.
    Mi si dica che la WTS non è una azienda di marketing.

    RispondiElimina
  2. In italia esiste ""l'ercole d'oro"" x le attività. Dietro pagamento ti danno un attestato dove "ti distingui x le tue doti lavorative". A secondo di quanto paghi lo sproloquio sulla pergmena, decanta pregi provinciali, regionali e nazionale ...
    E' deludente ricorre a medesime mezzucci meschini dalla WT!
    PER ESTENDERE UN CONSENSO POSITIVO DA PARTE DEL MONDO.
    Concetto che fa a botte con le scritture che se non ricordo male, dice "Guai a chi cerca cio".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è anche il Mercurio d'Oro. Con circa 1400 euro ti danno la statuetta con il nome dell'impresa, la motivazione e tanto di fotografie con strette di mano date da un personaggio in fascia tricolore in un albergo prestigioso.

      Elimina
  3. Ma e' la stessa con la dubbia scelta avvenuta intorno al 1914. Quali prove ci sono? Perche l'hanno detto loro stessi?

    RispondiElimina
  4. Galati 1 (TNM)
    "10  Infatti, cerco ora di persuadere gli uomini o Dio? O cerco di piacere agli uomini?+ Se ancora piacessi agli uomini,+ non sarei schiavo di Cristo.+"

    È un sordido compromesso quello di aver cercato e addirittura comprato (con il denaro delle contribuzioni) l'approvazione di uomini "del mondo di Satana"...

    RispondiElimina
  5. telly ! telly ! telly !!! mi sono appena ordinato anch´io una statueta ... :))
    ma non si rendono conto di quanto ridicoli stanno diventanto.
    Meno male che la WTS si sta smontando pezzo per pezzo con le proprie mani

    RispondiElimina
  6. Non avrei mai immaginato una roba simile, la Wt che accetta statuette e premi,ridicolo.. e io che mi facevo problemi ..ho lasciato il mio sport preferito x la verità non volevo far carriera volevo rallegrare il cuore di Geova e dedicarmi a lui.. ho fatto delle rinuncie come del resto anche voi di questo blog, ho rinunciato x evitare di vincere altre coppe e medaglie e dedicarmi a Geova e non me ne pento della mia scelta anzi...vedo solo tanta ipocrisia predicano bene ma razzonalo male :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Aurora... più che accettarle, se ne va in cerca. E' questo l'inspiegabile

      Elimina
  7. Razzolano*scusate...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti aurora.. ci hanno sempre sollecitato a non fare nessun tipo sport e altro ...non dovevamo avere nessun tipo di riconoscimento altrimenti era ..IDOLATRIA!!!!!!!Non mi meraviglierei se scoprissimo che festeggiano anche i compleanni!!!! Xnoi proibiti perche è...IDOLATRIA!!!!!

      Elimina
    2. Che tristezza... c'ero rimasto male quando il mio datore di lavoro ha sfoggiato uno di questi premi, ma ci può stare, è un modo per dare una parvenza di affidabilità ai potenziali nuovi clienti, idem per l'ISO9001 cioè la QUALITA' che è fittizia almeno qui in Italia, credo che la WTS si giustifichi dicendo che se serve ad attirare più persone è lecito, ma come avete fatto notare, loro possono fare tutto, questi giochetti dei premi, investire in borsa, noi se giochiamo al lotto finiamo in un comitato giudiziario.

      Elimina
    3. A proposito di giocare al lotto,avendo un pò di debiti,sempre per colpa della WT (non accettando alcuni lavori,nè io nè i miei famigliari)sarei tentato a comprare un biglietto,ma ho paura non del C.G.,in quanto non sono fesso da farmi scoprire o addirittura confessare,ma paura di prendere il vizio...:-))

      Elimina
    4. x Rosario: non fare la furbata di attaccarti a questi prendisoldi tipo lotto o gratta e vinci perchè son nati per far guadagnare lo Stato, c'è chi si è rovinato la salute, sua e di chi gli sta accanto. Dipende dalla padronanza che hai. L'adrenalina del gioco è a tutti gli effetti una droga che dà assuefazione mi raccomando!

      Elimina
    5. Infatti,penso che questa del gioco sia una delle tante cose che suo malgrado la WT ci ha insegnato ad evitare.Però vedi,è andata all'eccesso la WTS.Per esempio,giusto non giocare,(ma un biglietto ripeto lo comprerei volentieri..sigh)però la WTS,va agli eccessi tutto demonico.Per cui non bisogna accettare i biglietti di una lotteria nemmeno se regalati,nè tanto meno comprarli per altri,(semmai qualcuno te lo chiedesse come favore)..Così con le sigarette,giustissimo quello che ci ha insegnato sul fumo...ma guai a comprarle per altri!!non so se ho reso l'idea...

      Elimina
    6. Ciao Rosario, in parte tutto ciò che ci è stato insegnato dalla Bibbia è giusto tramite la WT, ma la essa col tempo ha dettato regole interne per dominare le masse e non perdere i suoi adepti, questo ha portato all'estremismo/fanatismo. Se ti sei liberato da tutto ciò che è WT, SEI UN UOMO LEBERO, per il resto se non fai del male a nessuno ed eserciti sempre benevolenza e ragionevolezza,
      vai tranquillo e sereno per la tua strada, seguendo solo il Cristo e il suo amore!
      Perplessa

      Elimina
  8. Jhon C.grazie x il benvenuto sono lieta di leggervi.. :-)

    RispondiElimina
  9. Poi magari se gli anziani indagatori,ti vedono in casa una medaglia,una coppa un trofeo vinto o ricevuto per riconoscenza per qualcosa,storcono il naso e ti comsigliano di buttarli...sono sataniche queste cose,(già sentito)..

    RispondiElimina
  10. (Ax80) In questo come in altri casi rimango abbastanza sgomento. Così sgomento che mi chiedo che interesse abbia la wt nel portare avanti un certo tipo di andamento che in campo dottrinale e non, sta rivelando profonde crepe grazie all'informazione su internet. Mi chiedo se a questo punto mentano sapendo di mentire, se abbiano l'assoluta convinzione di essere nel giusto nonostante tutto, o se sfruttino la credulità cieca della massa. Probabilmente tutte e tre le cose insieme. Per la wt internet e' stato un autogol così clamoroso, che sorprende come riescano a NON considerarlo tale. È possibile che entri in gioco la presunzione di essere nel giusto, che condiziona milioni di fedeli. Speriamo non ancora per molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'hanno capito benissimo e cercano di volgere le cose a loro favore con lo stesso mezzo...e il triste è che per milioni di persone ci riescono anche! Ho sentito tanti di quei fratelli parlare in modo entusiastico di jw. broadcasting!

      Elimina
    2. Tutte le mosse della WT ultimamente sono semplicemente ulteriori conferme di quanto si è già capito. E' positivo perchè si capisce da che parte stanno costoro...

      Elimina
    3. Io credo che ci sia molto orgoglio, sia nella wts, si in tanti singoli tdg, questo rende ciechi, ammettere di aver sbagliato, avere speso una vita, si ammettere che hanno sbagliato una vita, anni non e' facile, specialmente per i singoli tdg, e dura da digerire, del resto hanno sempre puntato il dito contro le altre confessioni religiose, e non, per gli stessi fatti che ora sono resi pubblici e che coinvolgono anche la wts, ma e' facile giudicare gli altri, ma non tanto se stessi!!

      La wts, poi credo che si sia messe in una strada senza uscita, che deve fare? se dovesse ammettere, i propri errori, si sfaterebbe la loro presunta santità, quale organizzazione di dio, perderebbe di credibilità, allora meglio la loro reputazione, con i loro loschi affari, il resto non conta, sono come un carro armato che calpesta tutto pur di farsi strada, vincere, passando anche sopra i cadaveri di chi osa dubitare di lei!!

      Elimina
    4. Io credo che la WT potrebbe riacquistare credibilità se ammettesse i propri limiti. Ad esempio se riguardo alla generazione dicesse: "Non riusciamo a capire qual è il suo vero significato", anzichè arrampicarsi sugli specchi con spiegazioni inverosimili e prive di basi bibliche, questo verrebbe apprezzato. Questo costituirebbe una motivazione per rimanere uniti nell'attesa di comprendere veramente la verità su questo e su molti altri aspetti discutibili; rimanere uniti perchè accomunati dall'amore per Dio e dal desiderio di fare la SUA volontà e non quella di un grppo di uomini orgogliosi che hanno perso il contatto con la realtà, schiavi di un sistema che loro stessi hanno creato. Sembra purtroppo che la corruzione faccia parte integrante di questo sistema, a tutti i livelli mentre manca invece il CUORE. Capita spesso di assistere a gesti disumani da parte di corpi degli anziani e sorveglianti di circoscrizione verso proclamatori che stanno soffrendo per malattie o lutti. Penso che questa mancanza di cuore derivi da un condizionamento mentale del quale sono vittime quasi tutti i testimoni di Geova, lo stesso che porta ad accettare dottrine strampalate e che mytano continuamente. Non sarebbe altrimenti spiegabile tutta questa mancanza di cuore da parte di persone che leggono la Bibbia ogni gioro e che si propongono di imitare l'esempio di Cristo. Internet ha consentito la libera circolazione di informazioni che possono consentire alle persone sincere di prendere le decisioni giuste.
      "Conoscerete la verità e la verità vi renderà liberi".

      Elimina
    5. anonimo italiano20 marzo 2016 14:50

      per riconoscere i propri errori bisogna essere umili!

      Elimina
  11. La WT non ha mai voluto un confronto vero e aperto ...si è solo limitata a stampare riviste e ha aprofittato della scarsa preparazione delle persone del territorio su argomenti di carattere biblico ...tutto questo ha facilitato l opera di predicazione nel fare proseliti e la WT gli è bastato per ingrassare . ora con l evento di internet le persone sono più informate , e tutto questo sta scombussolando le abitudini del organizzazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema oggi che tanti oramai sono anche preparati sul contenuto della bibbia, specialmente gli atei, che sembra la conoscano molto meglio dei credenti, e per di piu' da un punto di vista neutrale, la vedo molto dura oggi per un tdg che si confronta con un ateo, ne verrebbe fuori devastato!!

      Elimina
  12. Sono nato in una famiglia di Testimoni e ho passato 30 anni in questa Organizzazione. Pur essendo ancora giovane e in un certo senso 'aperto' a questo nuovo corso 'tecnologico', da qualche anno a questa parte faccio davvero fatica a riconoscermi parte di tutto questo. Tutto quello che conoscevo, che ho imparato negli innumerevoli studi di libro e studi personali, familiari ecc.. non esiste più. Ho smesso di andare di casa in casa e impegnarmi in congregazione perché,semplicemente, mi sembra di stare in un'altra religione. Questo corpo direttivo (in minuscolo) è indifendibile! Non bastavano i Cartoni animati, le televisioni stile scientology con banchetti allegati, accompagnati da fratelli col ciondolino sponsorizzante un sito internet! Ora pure le statuette! Pur nei gravi errori dottrinali e di interpretazione bibliche che nella storia hanno fatto i Testimoni di Geova: da Russell a Rutherford, passando per Knor e Franz. Mai e dico mai si è visto uno scempio tale! Questi sono proprio il peggio del peggio. Ma come si fa a continuare a sostenerli? Eppure c'è chi lo fa e continuerà a farlo.Per quel che mi riguarda io ho chiuso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao anonimo 222 , benvenuto nel club dei delusi.Molti di noi ci hanno passato una vita .È durissimo prendere coscienza della realtà , ma passato il disorientamento iniziale ci si apre un mondo che è differenza di quello che ci hanno fatto credere ,non è tutto ' brutto sporco e cattivo '.spero di rileggerti presto , anche perché come avrai capito qui non c'è nessuno che giudica , i luoghi comuni sono banditi :)

      Elimina
    2. Hai perfettamente ragione Anonimo222. Questa organizzazione, questa religione, questa "verità" è molto ma molto diversa da quella che si conosceva tanti anni fa. Merito (o colpa) della tecnologia? Forse l'informatica è il supporto di quest'epoca, ma ricordiamo che Dio incise i suoi comandamenti su pietra e non sul supporto di quell'epoca come il coccio, la pergamena o il papiro. Oggi, se mancasse la corrente, sarei curiosa di sapere quanti TdG saprebbero fare una "difesa della loro fede" solo con una Bibbia qualsiasi senza riferimenti o appendici. Benvenuto tra i delusi. Continua a seguire il blog e a commentare. Ciao Zabetta...

      Elimina
    3. È vero,è durissimo prendere coscenza della realtà, come giustamente scrivi, ma ancora più duro vedere un'intera struttura demolita da parte di gente incompetente, arrogante e senza alcun rispetto per la storia di un'Organizzazione, che pur giovane di soli 140 anni, aveva una sua fisionomia e filosofia. Anche se, come ho scritto, la struttura dottrinale ha avuto falle anche gravi (quale organizzazione umana non le ha?).Molte cose le reputavo positive: lo spirito che c'era nella maggior parte delle congregazioni degli anni 80/90 che pur essendo intransigente era onesto e votato all'aiuto reciproco, l'atmosfera delle assemblee completamente diverso da quelle odierne fatte di un ammasso di estranei; le riviste e i libri erano ricchi di articoli anche interessanti, poche figure ma tanto inchiostro, questo significava che chi li scriveva almeno ci metteva buona volontà. Ora invece? Le riviste sono dei maxi volantini, tutti colorati con articoli che sono un insulto all'intelligenza per i bambini di 8 anni! Il "cibo solido" che questi signorotti dispensano farebbe ridere l'ultima ruota del carro del reparto scrittori dei tempi che furono. Tutte le religioni umane si sono sbagliate nell'interpretazione delle Scritture ma almeno hanno mantenuto una dignità. Questi invece, con il loro operato, in pochi anni stanno rendendo questa Organizzazione ridicola! 140 anni ridotti ad uno spot di un sito internet. Vergogna! L'anonimo222 di prima. Un saluto.

      Elimina
    4. Mi ci trovo in quello che scrivi, Anonimo222 pensa che da quando mi sono allontanato dai tdg 15 anni fa, non ho più saputo niente sugli sviluppi e le novità, poi ho trovato questo interessante blog e per curiosità mi ci sono appassionato, così ho scoperto come dici tu che a parte i risvolti tecnologici che sono molto pratici, ma rendono secondo me "fredda" una professione di fede, (io tra l'altro non ho neanche lo smartphone) il logo jw.org ecc. e
      tanti articoli mi han fatto capire che col tempo le direttive sono peggiorate, anche io a questo punto ricordo meglio lo spirito che c'era negli anni 80/90 ma forse anche perchè sto invecchiando... In ogni caso non mi stanno facendo venire nessuna nostalgia.

      Elimina

E' OBBLIGATORIO FIRMARSI CON UN NICK (QUALSIASI) Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)