Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us


Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra
Un
archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla pagina

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE"

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”. (Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

mercoledì 6 gennaio 2016

Siamo gli unici che predicano?





I TESTIMONI DI GEOVA SONO GLI UNICI CHE PREDICANO?

  dal sito www.jwfacts.com (traduzione da un collaboratore) 



La Watchtower afferma che solo i Testimoni di Geova adempiono al comando divino di predicare il Regno di Dio di casa in casa. Questa affermazione si basa su un errore di traduzione di Atti 20:20 nella Traduzione del Nuovo Mondo. Inoltre, tutte le religioni cristiane predicano in un modo o nell’altro, altrimenti non avrebbero alcun aderente.





“Non vi trasferite di casa in casa” - Luca 10:7

L’opera di predicazione è stata istituita da Gesù come un importante aspetto della cristianità e i Testimoni di Geova sono da ammirare per gli enormi sforzi che dedicano alla predicazione. Tuttavia, è giustificata la loro convinzione che solo loro adempiono al comando di Gesù?

“Conoscete qualcun altro che predica il Regno di Dio di casa in casa in tutto il mondo?” [Dio si interessa di voi]

L’affermazione della Watchtower che solo i Testimoni di Geova svolgono l’opera di predicazione come comandato da Gesù si basa su tre presupposti falsi:
  • solo i Testimoni di Geova predicano “di casa in casa”
  • andare “di casa in casa” è un requisito cristiano
  • i Testimoni di Geova parlano accuratamente del Regno di Dio

Chi predica

Gesù disse semplicemente che la “buona notizia” del regno doveva essere predicata.

Marco 13:10 “E in tutte le nazioni si deve prima predicare la buona notizia”

Matteo 24:14 “E questa buona notizia del regno sarà predicata in tutta la terra abitata, in testimonianza a tutte le nazioni; e allora verrà la fine”

I Testimoni di Geova sono l’unico gruppo che predica la buona notizia? Se così fosse, come si spiegherebbe la crescita di altre religioni e che il cristianesimo sia diventato il più grande gruppo religioso a livello globale? Può il messaggio, in gran parte sconosciuto, distribuito da 8 milioni di Testimoni essere l’adempimento della profezia di Gesù più della diffusione del cristianesimo da parte dei cattolici che è risultata in oltre 1 miliardo di fedeli?

Ricevo costantemente predicazione da parte di cristiani. A casa mia son venuti a predicare Mormoni, Avventisti del Settimo Giorno, Cristadelfiani e persone della chiesa cattolica locale. Ci sono stati cristiani in diverse società in cui ho lavorato che hanno discusso le loro convinzioni con me. Quando ero all’università c’erano gruppi cristiani nei campus, e quando ero un commercialista molti dei miei clienti erano coinvolti nell’opera missionaria. I cristiani mi hanno avvicinato per strada, o si riuniscono in gruppi per cantare e fare letture pubbliche nei centri commerciali. In televisione, radio e internet non mancano discussioni religiose.

“Chi sono quelli che in tutto il mondo stanno facendo conoscere la Parola di Dio e si sforzano di vivere in armonia con essa?” [Svegliatevi 8 Marzo 1989]

Non è corretto affermare che solo i Testimoni di Geova predicano. Di seguito sono riportati solo alcuni esempi notevoli di religioni attivamente impegnate nella predicazione.

Sia i Mormoni che gli Avventisti del Settimo Giorno hanno iniziato più o meno nello stesso periodo della Watchtower e hanno un numero simile di membri a motivo della loro predicazione. Gli Avventisti predicano con successo la buona notizia, anche a casa delle persone. Notate la seguente citazione dal Manuale della Chiesa Avventista:
“La nostra più grande responsabilità è la chiesa e il suo incarico di predicare il vangelo del regno a tutto il mondo” [Capitolo 13]

Paolo disse che non tutti i cristiani avrebbero dovuto attivamente evangelizzare
Efesini 4:11,12 “Ed egli diede alcuni come apostoli, alcuni come profeti, alcuni come evangelizzatori, alcuni come pastori e maestri, in vista del ristabilimento dei santi, per l’opera di ministero, per l’edificazione del corpo del Cristo,”

Gruppi cristiani che non prevedono un ministero porta a porta spesso contengono programmi evangelici ben organizzati. Ad esempio, un gruppo rinomato per i loro sforzi nella predicazione sono i Battisti. I Battisti hanno più missionari di qualsiasi altra religione. Nel 2004, fuori America, ci sono stati 7 milioni di Battisti, 600.000 battesimi e 21.000 nuove chiese. Nel 2004 i Testimoni battezzati sono stati solo 200.000 a livello globale. Interessanti informazioni sui significativi sforzi dei missionari battisti si possono trovare su internationalministries.org e namb.net.

Un storia di successo è il Jesus Film Project. Su jesusfilm.org (15 Aprile 2006) viene spiegato:
“Jesus Film Project distribuisce il film ‘GESU’’, un documentario drammatizzato sulla vita di Gesù, basato sul vangelo di Luca. Il film è stato visto in tutti i paesi del mondo e tradotto in centinaia di lingue sin dal suo lancio nel 1979. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere persone di ogni  nazione, tribù, popolo e lingua per aiutarle a vedere e sentire la storia di Gesù in una lingua che possono comprendere. Quindi, se una persona parla swahili, francese o una lingua il cui nome è estremamente difficile da pronunciare, troverà la vita e il messaggio di Gesù nella sua ‘lingua del cuore’.

Molti esperti hanno acclamato il film ‘Gesù’ come uno dei più grandi successi evangelici di tutti i tempi. Il successo finale di questo progetto non si misura in quante persone hanno visto il film, ma da quante persone diventeranno seguaci di Gesù dopo aver visto il film.

Grazie all’impegno della Jesus Film Project e più di 1500 agenzie cristiane, questo film ha avuto più di 6 miliardi di visualizzazioni in tutto il mondo a partire dal 1979. Sopratutto, la stragrande maggioranza l’hanno potuto ascoltare in una lingua che capisce facilmente.

Come risultato, più di 201 milioni di persone hanno preso la decisione di accettare Cristo come loro personale Salvatore e Signore.”

Su gideons.org (15 Aprile 2006) si discute l’opera di predicazione dei Gedeoni.

La Gideons International, fondata nel 1899, serve come braccio missionario della chiesa. L’associazione ha più di 250.000 membri, situati in 181 paesi del mondo. Essi sono uniti seguendo lo stesso programma e utilizzando gli stessi metodi con l’obiettivo di guadagnare altri a Cristo. Il fatto che vi siano oltre 2.000.000 di lettori a settimana in tutto il mondo crea un bisogno senza precedenti di materiale di lettura. La Gideons International sta distribuendo più di 63.000.000 copie di Scritture in tutto il mondo. Sia data gloria a Dio!”

I Pentecostali sono il movimento cristiano che cresce più rapidamente con oltre 150 milioni di aderenti, crescendo secondo una stima ad un ritmo di 19 milioni di iscritti l’anno.

La ragione per cui il cristianesimo è la religione più diffusa al mondo, con miliardi di seguaci, è dovuta a secoli di predicazione a livello globale fatta da cristiani che si sono sacrificati in quest’opera. Molti milioni di missionari dedicano la loro vita all’opera di predicazione, e centinaia di milioni informalmente parlano della buona notizia. E’ fatto un grande torto a queste persone quando si dice che solo i Testimoni di Geova compiono l’opera descritta da Gesù.

Un articolo intitolato “End Times’ Religious Groups Want Apocalypse Soon” (I gruppi religiosi della fine vogliono l’apocalisse presto) illustra l’enorme sforzo di predicazione attualmente in corso. Questo articolo afferma che “il 40% degli americani crede che una sequenza di avvenimenti che presagiscono la fine sia già in corso”. L’efficacia dell’opera di predicazione dei Testimoni di Geova è evidente dalla mancanza di qualsiasi menzione di loro in questo articolo.

La più grande opera di predicazione è stata fatta dalla Chiesa Cattolica, che vanta oltre 1 miliardo di fedeli, e alla quale praticamente tutti gli altri gruppi cristiani devono la loro esistenza. Questo lavoro continua fino ai nostri giorni e catholicmission.org (23 Luglio 2006) cita Papa Giovanni Paolo II che disse “Sento che è giunto il momento di impegnare tutte le energie della Chiesa in una nuova missione di evangelizzazione”. Il sito descrive la gioia di unirsi all’opera di diffusione del messaggio di Cristo.

Dove predicare

“Da quando gli ultimi giorni sono iniziati nel 1914, i Testimoni di Geova hanno predicato la buona notizia del Regno di Dio in tutto il mondo nel modo comandato da Gesù, cioè a casa delle persone (Matteo 10:7,12; Atti 20:20). Milioni di Testimoni contattano le persone in ogni nazione per parlare loro del nuovo mondo. Questo è il motivo per cui avete ricevuto questo opuscolo, dato che l’opera dei testimoni di Geova include la stampa e la distribuzione di miliardi di letteratura sul Regno di Dio. Conoscete qualcun altro che predica circa il Regno di Dio di casa in casa e in tutto il mondo? E Marco 13:10 dice che questa opera di predicazione e insegnamento deve essere fatto “prima della fine”. [Dio si interessa di voi?]

Quando la Watchtower sostiene che i Testimoni sono l’unico gruppo che predica, quello che vuole realmente dire è che è l’unico gruppo che predica l’interpretazione della Watchtower riguardo al Regno di Dio, soprattutto “di casa in casa”.

La Watchtower da grande risalto al ministero “di casa in casa”, ma Marco 13:10 dice semplicemente“E in tutte le nazioni si deve prima predicare la buona notizia”.  Non dice nulla su come deve essere fatto. Anche se la predicazione di casa in casa fosse un metodo accettabile per predicare, non è mai indicato nella Bibbia che questo sarebbe stato un segno distintivo dei seguaci di Dio. In realtà, andare di casa in casa non è nemmeno previsto come modo di predicare. Un attento esame delle scritture che la Watchtower usa per specificare di andare di casa in casa nella predicazione è illuminante.

Anche se la Watchtower fa costante riferimento al ministero “di casa in casa” questo non è il modo in cui predicavano i primi cristiani. Nella Traduzione del Nuovo Mondo ci sono oltre 30 riferimenti ai discepoli di Gesù che predicano nelle sinagoghe, nei mercati e nel tempio e solo 3 volte viene usato il termine “di casa in casa”. Per esempio:

Marco 1:39 “E andò, predicando nelle loro sinagoghe in tutta la Galilea ed espellendo i demoni”
Atti 9:19,20 “E per alcuni giorni fu con i discepoli a Damasco, e immediatamente predicava nelle sinagoghe Gesù, che Questi è il Figlio di Dio”

L’unica volta che il termine “di casa in casa” è usato nei riguardi della predicazione a non credenti è quando Gesù invio i 70 discepoli. In questa occasione Gesù disse chiaramente di NON andare di casa in casa.

Luca 10:1-7 “Dopo queste cose il Signore designò altri settanta e li mandò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo in cui egli stesso stava per andare. Quindi diceva loro: “La messe, in realtà, è grande, ma gli operai sono pochi. Implorate perciò il Signore della messe che mandi operai nella sua messe. Andate. Ecco, vi mando come agnelli in mezzo ai lupi. Non portate borsa, né bisaccia da cibo, né sandali, e non abbracciate nessuno nel salutarlo lungo la strada. Dovunque entriate in una casa dite prima: ‘Questa casa abbia pace’. E se lì c’è un amico della pace, la vostra pace riposerà su di lui. Ma se non c’è, tornerà a voi. E restate in quella casa, mangiando e bevendo le cose che provvedono, poiché l’operaio è degno del suo salario. Non vi trasferite di casa in casa.” (Greco Ek oikia eis oikia).

La Watchtower cita altre due scritture da Atti per indicare che una persona dovrebbe predicare “di casa in casa”, ma nessuna di queste scritture conduce ad una tale conclusione.

“Il modo principale nel quale questo lavoro doveva essere fatto divenne evidente immediatamente dopo il giorno di Pentecoste del 33 E.V. ‘E ogni giorno, nel tempio e di casa in casa, continuavano senza posa a insegnare e a dichiarare la buona notizia intorno al Cristo, Gesù.’(Atti 5:42). Circa 20 anni più tardi, l’apostolo Paolo era impegnato nel ministero di casa in casa, per cui ricordò agli anziani di Efeso: ‘mentre non mi sono trattenuto dal dirvi nessuna delle cose che erano profittevoli 
né dall’insegnarvi pubblicamente e di casa  in casa. (Atti 20:20)” [La Torre di Guardia 15 Gennaio 1991]

Il greco usato in Atti 5:42 e Atti 20:20 non è Ek oikia eis oikia ma piuttosto Kata oikos. Per questo motivo la maggior parte delle traduzioni della Bibbia rendono questi versetti “in ogni casa”, “a casa” o “nelle loro case”. La Traduzione del Nuovo Mondo usa l’espressione “di casa in casa” in Atti 20:20, anche se la nota in calce riconosce che l’espressione greca significa “in case private”.

In Atti 20:17-20 Paolo non sta parlando della predicazione ai non credenti ma piuttosto all’insegnamento a quelli che erano già cristiani. Paolo dice:
“Comunque, da Mileto mandò a Efeso a chiamare gli anziani della congregazione. Quando furono giunti da lui disse loro: “VOI sapete bene come dal primo giorno che misi piede nel [distretto del]l’Asia sono stato per tutto il tempo con voi, facendo lo schiavo per il Signore con la più grande modestia di mente e lacrime e prove che si abbatterono su di me per i complotti dei giudei;mentre non mi sono trattenuto dal dirVI nessuna delle cose che erano profittevoli né dall’insegnarVI pubblicamente e di casa in casa.” 

Un modo migliore per comprendere questa scrittura di Atti è usare l’espressione “vi abbiamo insegnato a casa vostra”, in modo simile a quando i Testimoni tenevano gli studi di libro di congregazione. Paolo rammenta qui la sua attività passata nell’insegnare “agli anziani della congregazione” privatamente nelle case dei cristiani. I primi cristiani non avevano chiese ma si riunivano in case private, ed è a questo che Paolo si stava riferendo.

Romani 16:5 “ [salutate] la congregazione che è nella loro casa. Salutate il mio diletto Epeneto, che è una primizia dell’Asia per Cristo.”

Colossesi 4:15 “Date i miei saluti ai fratelli di Laodicea e a Ninfa e alla congregazione che è in casa sua.” 

Nel 1972 la Watchtower riconosceva che Atti 20:20 non si applica alla predicazione porta a porta. Infatti “Organizzati” in una nota riporta una citazione del dottor Robertson mostrando che kai kat’ oikous indicava la predicazione ai cristiani esistenti, come Aquila e Priscilla.

“… e di casa in casa (Greco kai kat’ oikous). Da casa. Vale la pena notare che uno dei più grandi predicatori predicava di casa in casa e non faceva semplicemente visite di cortesia. Come in casa di Aquila e Priscilla faceva gli affari del regno per tutto il tempo (1 Corinti 16:19)”

Solo sette anni più tardi, nel 1979, la Watchtower iniziò ad usare Atti 20:20 per indicare che i Testimoni di Geova devono predicare porta a porta.

Un ulteriore esempio in cui la Traduzione del Nuovo Mondo promuove la predicazione è Romani 10:10, dove si legge che “con la bocca si fa pubblica dichiarazione per la salvezza”. Questa scrittura viene quindi utilizzata per indicare che la predicazione è necessaria per la salvezza. (La Torre di Guardia 1 Novembre 2002). La parola comunemente usata nella maggior parte delle traduzioni è “confessione”. Anche se la scelta di parole della Traduzione del Nuovo Mondo non è tecnicamente sbagliata cambia di molto il significato che al battesimo “la confessione è fatta per la salvezza” (Nella Torre di Guardia del 1 Gennaio 1988 la Watchtower riconosce che questo passo di Romani si sta riferendo al battesimo).

Istruzioni su come predicare sono date da Gesù in Matteo 10:5-12:

“Gesù mandò questi dodici, dando loro questi ordini: “Non andate per la strada delle nazioni, e non entrate in una città samaritana; ma andate piuttosto di continuo alle pecore smarrite della casa d’Israele. Mentre andate, predicate, dicendo: ‘Il regno dei cieli si è avvicinato’. Guarite malati, destate morti, purificate lebbrosi, espellete demoni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non vi procurate oro né argento né rame per le borse delle vostre cinture, né bisaccia da cibo per il viaggio, né due vesti,* né sandali né bastone; poiché l’operaio merita il suo cibo.“In qualunque città o villaggio entriate, cercate chi vi è meritevole e lì rimanete finché non partiate. Quando entrate nella casa, salutate quelli della casa;”

Anche se Matteo 10 viene usato dalla Watchtower come riferimento fondamentale nella promozione del ministero porta a porta il testo viene ignorato dai Testimoni nella sua interezza. Il messaggio della Watchtower si concentra in gran parte sull’organizzazione terrena e sul paradiso terrestre, piuttosto che sull’aspetto celeste del regno. I miracoli, come la resurrezione dei morti, la guarigione e l’esorcismo non sono praticati. Piuttosto che dare gratuitamente vengono accettate donazioni per coprire il costo della letturatura e prima del cambiamento di status fiscale la raccolta di denaro dalla vendita di letteratura è ciò che ha permesso alla Watchtower di sviluppare un business di milardi di dollari. Infine, i discepoli non andavano di casa, cercavano una singola casa in cui rimanere.

Efficacia
Quanto è conosciuta la “buona notizia”? Poche persone sanno in cosa credono i Testimoni di Geova. Chiedete ad una persona di spiegare cosa insegna la Watchtower e praticamente nessuno saprà dirvi nulla sulla “buona notizia del regno”, che i Testimoni di Geova si aspettano di vivere per sempre sulla terra. I Testimoni sono noti soprattutto per la distribuzione di libri. In realtà, i media hanno avuto più successo nell’informare le persone in generale sui Testimoni di Geova, dal momento che sono conosciuti per lasciar morire i bambini rifiutando le trasfusioni di sangue. Questo, comunque, nei paesi occidentali. Il fatto è che la maggior parte delle persone del mondo non ha mai incontrato un Testimone di Geova e non sa assolutamente niente di loro. E’ assurdo pensare che Geova concederà la salvezza in base a come le persone rispondono al “messaggio del regno”, quando miliardi di persone non hanno mai incontrato un Testimone o non conoscono nulla sul messaggio della Watchtower.

La predicazione “di casa in casa” non contraddistingue la vera religione. La maggior parte della predicazione descritta nella Bibbia veniva fatta in luoghi in cui si trovavano le persone, come sinagoghe e mercati. Se i Testimoni fossero stati davvero interessati ad avvicinare le persone a Geova avrebbero dovuto dedicare meno tempo a bussare a delle porte vuote o a fare visite ulteriori in cinque in una macchina in un pomeriggio di metà settimana quando la maggior parte delle persone non sono in casa.

Ci sono 3 miliardi di cristiani nel mondo. Molte nuove religioni cristiane sono in rapida crescita. In che modo crescono? Tutte le religioni fanno proselitismo e molte religioni hanno programmi missionari. La maggior parte delle religioni predica circa il regno di Dio, il messaggio della Bibbia e su Gesù. Fanno quello che dice Matteo 28:19:
“Andate dunque e fate discepoli di persone di tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello spirito santo”

L’opera di predicazione svolta dai Testimoni di Geova sta diventando sempre meno efficace. Una semplice valutazione di un rapporto annuale mostra che ci vogliono 5000 ore di testimonianza per battesimo (1 miliardo di ore di testimonianza nel 2004 ha portato solo 200.000 battesimi). Se si prende il numero di 200.000 e si dimezza per i nati nella verità e poi si dimezza nuovamente per tenere conto di quelli raggiunti dalla testimonianza informale, sarebbe più realistico contare 20.000 ore di lavoro porta a porta per fare un convertito. Questo è l’equivalente di 166 persone che fanno 10 ore ciascuno al mese per un anno.

Il rapporto del 2011 elenca i paesi in cui l’opera dei Testimoni è vietata sotto la categoria “30 altri paesi”. Evidenziati in rosso, questi costituiscono il 16% della superficie del pianeta, rappresentano 1.9 miliardi di persone, cioè il 27% della popolazione mondiale. Nonostante questo, lo scorso anno il massimo di proclamatori in questo paesi è stato di soli 26.272, che è meno di 1 ogni 72.000 persone.


Altri gruppi religiosi crescono perché i loro membri predicano occasionalmente a colleghi di lavoro, università e ovunque essi si trovino. Non sono legati a predicare in un luogo specifico o al dover fare rapporto delle ore mensilmente. Anche se i testimoni di Geova riportano 1 miliardo di ore di predicazione all’anno sono spese prevalentemente a bussare alle porte di case vuote. Se uno è veramente interessato ad aiutare altri e non solo nel riportare delle ore ci sono modi molto più efficaci per predicare.

Quando ero pioniere nelle isole del Pacifico nella maggior parte delle case che visitavo di solito trovavo qualcuno. Comunque non è questa la situazione nei paesi sviluppati. Nella società moderna la maggior parte delle case sono vuote quando i Testimoni vanno a visitarle, con marito e moglie che lavorano tutta la settimana e durante il fine settimana sono fuori casa per svago o per praticare qualche sport. Ricordo intere settimane di predicazione solo per incontrare una o due persone in una mattinata. 5 di noi stipati in una macchina per fare visite ulteriori interi pomeriggi durante la settimana ed essere fortunati se ogni pioniere trovava una persona a casa.

Gesù trascorse la maggior parte del suo tempo a predicare per le strade, nelle sinagoghe e nei mercati, dove trovava le persone e raramente, se non mai, andò di casa in casa. Non è mai riportato che l’apostolo Paolo entrasse in una città e andasse porta a porta. Piuttosto si dirigeva direttamente dove sapeva si sarebbe trovata la maggior parte delle persone. Se Gesù fosse vivo, ce lo vedresti arrancare di porta in porta per portare il suo urgente messaggio sapendo che non troverebbe nessuno?

Cosa predicare

Un fratello della mia congregazione una volta fece una domanda retorica durante un discorso pubblico, “Chi altro segue il comando di Gesù di Matteo 24:14”? Una persona interessata che studiava da poco rispose “I Mormoni”. Tutti rimasero un po’ scioccati, dal momento che la domanda non prevedeva risposta e la risposta data non era certamente accettabile. Il fratello replicò che i Mormoni possono anche andare di casa in casa, ma non predicano il regno.

Cosa è la Buona Notizia del Regno? E’ il messaggio di Gesù e del suo regno celeste.
1 Corinti 15:1-3 “Ora vi faccio conoscere, fratelli, la buona notizia che vi ho dichiarato, che voi avete anche ricevuto, e nella quale state saldi, per mezzo della quale siete anche salvati, con la parola con cui vi ho dichiarato la buona notizia, se la ritenete saldamente, a meno che, in realtà, non abbiate creduto senza scopo. Poiché vi ho trasmesso, fra le prime cose, ciò che anch’io ho ricevuto, che Cristo morì per i nostri peccati secondo le Scritture”

Atti 1:8 “ma riceverete potenza quando lo spirito santo sarà arrivato su di VOI, e mi sarete testimoni in Gerusalemme e in tutta la Giudea e la Samaria e fino alla più distante parte della terra”

I cristiani dovevano essere Testimoni di Gesù, cosa per la quale non sono conosciuti i Testimoni di Geova.

Galati 1:7,8 “Ma non è un’altra; solo ci sono certuni che vi causano difficoltà e vogliono pervertire la buona notizia intorno al Cristo.Comunque, anche se noi o un angelo dal cielo vi dichiarasse come buona notizia qualcosa oltre ciò che vi abbiamo dichiarato come buona notizia, sia maledetto”

Atti 28:31 “predicando loro il regno di Dio e insegnando le cose inerenti al Signore Gesù Cristo con la più grande libertà di parola, senza impedimento.”

Matteo 10:7 “Mentre andate, predicate, dicendo: ‘Il regno dei cieli si è avvicinato’”

I testimoni di Geova spendono meno tempo delle altre religioni cristiane a parlare di Gesù e del suo regno celeste. Atti mostra come sono intrecciate la buona notizia con il messaggio del Cristo. Furono compiute opere potenti, fu versato Spirito Santo e il battesimo era nel nome di Gesù, non di un’organizzazione.

Atti 8:4-17 “Comunque, quelli che erano stati dispersi andarono per il paese dichiarando la buona notizia della parola. E Filippo scese nella città di Samaria e predicava loro il Cristo.  Di comune accordo le folle prestavano attenzione alle cose dette da Filippo mentre ascoltavano e guardavano i segni che compiva. Poiché c’erano molti che avevano spiriti impuri e questi gridavano ad alta voce e uscivano. Inoltre, molti che erano paralizzati e zoppi venivano guariti. E ci fu grande gioia in quella città.Ora c’era nella città un uomo di nome Simone, il quale, prima di ciò, aveva praticato le arti magiche e aveva fatto meravigliare la nazione di Samaria, dicendo di essere lui stesso qualcuno grande. E tutti, dal più piccolo fino al più grande, gli prestavano attenzione e dicevano: “Quest’uomo è la Potenza di Dio, la quale si può chiamare Grande”. E gli prestavano attenzione perché li aveva fatti meravigliare per parecchio tempo con le sue arti magiche.  Ma quando ebbero creduto a Filippo, che dichiarava la buona notizia del regno di Dio e del nome di Gesù Cristo, erano battezzati, uomini e donne. E Simone stesso divenne credente, e, dopo essere stato battezzato, era costantemente presso Filippo; e si meravigliava, vedendo i segni e le grandi opere potenti che avvenivano. Avendo gli apostoli udito a Gerusalemme che Samaria aveva accettato la parola di Dio, inviarono loro Pietro e Giovanni; e questi scesero e pregarono per loro, affinché ottenessero lo spirito santo. Poiché non era ancora caduto su nessuno di loro, ma erano solo stati battezzati nel nome del Signore Gesù. Allora posero su di loro le mani, ed essi ricevevano lo spirito santo.

La buona notizia non consiste nel rovistare le Scritture in cerca di dibattiti dottrinali, si incentra su Gesù. Gesù mostro il giusto atteggiamento in Giovanni 5:39,40:
“Voi scrutate le Scritture, perché pensate di avere per mezzo d’esse vita eterna; e queste sono quelle che rendono testimonianza di me. Eppure non volete venire a me per avere la vita.”

Il messaggio che i testimoni di Geova portano alle persone è prevalentemente riguardo a Geova, l’organizzazione e il futuro paradiso terrestre, non Gesù e il regno celeste. Si può davvero dire che il messaggio della Watchtower sia una “Buona Notizia” quando in realtà si tratta della incombente distruzione di miliardi di persone ad Armaghedon?

Testimonianza pubblica

Mentre la maggior parte della predicazione dei Testimoni è fatta di casa in casa ci sono altre forme di predicazione come “l’Opera Pubblica”. La lettera al corpo degli anziani del 24 novembre 2012 forniva una descrizione dettagliata della testimonianza pubblica, in particolare sulla creazione di “tavoli ed espositori mobili per la letteratura”, e faceva il seguente commento:

“Nonostante la testimonianza pubblica non debba far passare in secondo piano quella di casa in casa si è dimostrata un mezzo sempre più efficace per raggiungere molti con la buona notizia del Regno.”

Sebbene la testimonianza pubblica si avvicini di più alla maniera in cui i primi cristiani predicavano, come leggiamo nella Bibbia, istituire punti di distribuzione di letteratura non è quello che facevano i primi cristiani e mostra come la Watchtower si presenti ancora prevalentemente come una casa editrice.

La testimonianza pubblica è stranamente simile a quella di altri gruppi coercitivi, come Scientology e i Mormoni, che usavano espositori in centri commerciali, autobus e tv ancora prima dei Testimoni di Geova.

analogie Watchtower e Scientology    

Procedure

La Watchtower va ben oltre la Bibbia nelle procedure che ruotano attorno all’opera di testimonianza. Ci sono una serie di requisiti e documenti che un Testimone è tenuto a rispettare. Gesù e la Bibbia non forniscono alcuna indicazione su tali regole gestionali. Seguono alcune di queste procedure richieste dalla Watchtower.

Note di casa in casa
Viene utilizzata una scheda di registrazione per tenere traccia di case in cui nessuno risponde, “assente”, in modo che possano essere rivisitate fin quando risponde qualcuno. Il modulo può essere utilizzato anche per registrare le persone interessate, in modo da tenere traccia delle “visite ulteriori”. Il livello di dettaglio, come ad esempio se un bambino era a casa da solo, o le date in cui le persone non sono a casa, potrebbe scioccare molti “padroni di casa” ed essere considerata una violazione della privacy.

Mappa di territorio
I Testimoni lavorano sistematicamente ogni blocco del territorio che copre la loro congregazione. Questo è gestito usando delle mappe di territorio. Sul retro della mappa si trova una lista di persone che hanno espressamente richiesto di non essere più contattate dai Testimoni di Geova.

Rapporto di servizio
Ogni mese, un Testimone deve consegnare un rapporto di servizio, specificando quante ore ha predicato e altre informazioni come richiesto dal modulo. Un proclamatore che manca di predicare un mese viene definito “irregolare”, e se è irregolare per 6 mesi consecutivi viene definito “inattivo”. Per essere ufficialmente considerato un Testimone di Geova è necessario essere un proclamatore attivo. Per essere qualificato come Servitore di Ministero o Anziano, è generalmente previsto che il rapporto della persona sia almeno quello della media della congregazione, di solito circa dieci ore al mese.

Per molti decenni, fino alla metà del 2000, ogni persona che studiava con i Testimoni di Geova veniva registrata su un “rapporto di studio”, che veniva consegnato agli anziani della congregazione mensilmente.

Domanda di pioniere
Vi sono molti livelli a cui un proclamatore può aspirare, come ad esempio diventare “pioniere ausiliario”, “pioniere regolare”, “pioniere speciale” o “missionario”. Questi hanno un numero via via crescente di numero minimo di ore richieste di predicazione al mese o all’anno. Essendo classificati come privilegi, il proclamatore deve compilare un modulo dove conferma la sua moralità, la convinzione che il “cibo spirituale” viene fornito da Geova mediante lo “schiavo fedele e discreto” e che questa classe dello “schiavo” stia usando la Watchtower Bible and Tract Society come sua organo legale.


Modulo di testimonianza metropolitana
Dal 2012, un modulo è diventato necessario per i testimoni di Geova che vogliono essere coinvolti nella predicazione con i carrelli della Watchtower. Ciò include una serie di domande a cui rispondere da parte del richiedente su qualsiasi trasgressione possano aver compiuto e include una sezione per gli anziani dove valutare il richiedente.

Conclusioni

La Watchtower sostiene che il suo metodo di predicazione è il più efficace perché è stato istituito da Gesù.

“Qual è il metodo più efficace per diffondere il messaggio del Regno? Gesù, che sapeva come raggiungere il maggior numero possibile di persone, ha inviato i suoi discepoli in città, villaggi e nelle case della gente” [La Torre di Guardia 1 Giugno 2012]

La Bibbia mostra che la predicazione più efficace nel primo secolo si svolgeva nel tempio, alle porte della città, nei mercati e dove si riunivano grandi gruppi di persone. Non si svolgeva andando sistematicamente di casa in casa come fatto dai Testimoni. Anche se un metodo casa per casa fosse stato efficace 2000 anni fa, quando i villaggi erano piccoli e famiglie allargate vivevano tutte in una casa, non lo rende efficace oggi. Nel 30 d.C. non esistevano macchine da stampa, automobili, radio, televisione, aerei, computer o internet. La Watchtower non è riuscita ad utilizzare i metodi più efficaci dei tempi moderni, come mostrano le oltre 5000 ore di predicazione necessarie per una singola conversione.

Non è corretto neanche dire che i Testimoni di Geova hanno predicato in tutta la terra abitata. In base ai dati del 2005, circa la metà del mondo, 3 miliardi di persone, non hanno mai visto una Torre di Guardia. Tra la Cina, l’India, il Pakistan e l’Indonesia ci sono quasi 3 miliardi di abitanti e meno di 50.000 testimoni di Geova. Ogni giorno, in media, nascono più di 200.000 persone, ma il numero dei Testimoni di Geova attivi aumenta di solo 224. Questo significa che ogni giorno che Armaghedon ritarda vi sono altre 200.000 persone che Geova sarà tenuto a distruggere che non hanno mai sentito parlare di lui. Se la fine è subordinata al fatto che i Testimoni di Geova predichino a “tutta la terra abitata” allora quel tempo è ancora molto lontano.

Riflettete sulle statistiche dell’anno di servizio 2005:
  • 1032 Testimoni su 145 milioni di persone in Pakistan
  • qualche migliaio di testimoni su 1.3 miliardi di persone in Cina
  • 25.000 su 1 miliardo di Indiani
  • 18.000 su 219 milioni di Indonesiani

Quanto è  vicina la Watchtower a completare l’opera di predicazione?

In parole povere, l’opera di testimonianza della Watchtower è semplicemente un’opera di vendita compiuta da rappresentanti di un’organizzazione. Il messaggio non è “Venite a Cristo”, o anche “Venite a Geova”, ma “Diventa un membro della nostra organizzazione”. Nel messaggio della Watchtower non viene prospettato nessun altro modo per avere una relazione con Dio o la salvezza se non quello di entrare a far parte di uno specifico gruppo. Se la crescita di un’organizzazione è l’obiettivo della predicazione, allora tutte le religioni sono state impegnate in un’opera di predicazione di qualche tipo, poiché tutte hanno dei membri.

Il messaggio di Gesù e la buona notizia del suo Regno celeste è stato, e continua ad essere, predicato in tutto il mondo dal cristianesimo. Gesù non ha specificato come questo doveva essere fatto. Il metodo di casa in casa non è stato istituito da Gesù ne è il modo più efficace per predicare. La distribuzione di opuscoli e la presentazione di report mensili non vengono mai indicati nelle Scritture come requisiti per avere una buona relazione con Dio. Una volta che si comprende questo, risulta chiaro che molte religioni soddisfano il comando di Cristo di predicare, e la Watchtower è andata oltre le Scritture nella pletora di regole che ha istituito attorno a quest’opera.


Fonte del materiale: http://www.jwfacts.com/watchtower/preach.php


da una traduzione di un collaboratore





* * * * *

Stai leggendo questa pagina da un cellulare?









232 commenti:

  1. Un' analisi del sito jwfacts, proposta da Victor, che fa riflettere...

    RispondiElimina
  2. L'opera dei TDG non è predicazione del regno di Dio, ma semplice propaganda volta a fare proseliti. La predicazione del REGNO DI DIO necessiterebbe di opere ben più evidenti che scaldano il cuore, un insieme quindi di valori cristiani, opere caritatevoli e insegnamento consono alle scritture. Riflettiamoci a cos'è o cos'è diventata l'opera di predicazione dei TDG. Francamente mi sembra più una propaganda commerciale stile promoter dei centri commerciali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra tutte i dati due frasi mi hanno maggiormente colpito... "Il messaggio non è “Venite a Cristo”, o anche “Venite a Geova”, ma “Diventa un membro della nostra organizzazione”. Nel messaggio della Watchtower non viene prospettato nessun altro modo per avere una relazione con Dio o la salvezza se non quello di entrare a far parte di uno specifico gruppo."

      Elimina
  3. da molto tempo penso queste cose. In realtà, a casa mia sono venuti cristiani, e non, a predicare, perfino buddisti, una signora vicino casa mia, buddista, predica anche da sola appena ha un po' di tempo e fa il giro delle persone della zona, ha dei volantini e li distribuisce.
    Non parliamo di mormoni e arancioni, bambini di Dio, i bahai, movimento che affronta molta persecuzione e ha più o meno lo stesso numero di aderenti della wt, e se vi prendete il tempo di cercare ne troverete molti, cristiani e non, che predicano.
    E giustamente, si dovrebbe predicare "il Regno".
    Qui davvero si apre una voragine.
    Perché "il Regno" secondo molti tg è solo l'illustrazione colorata di un mondo idilliaco, e non saprebbero nemmeno dare le basilari indicazioni su quello che implica veramente, e in effetti ultimamente è piuttosto difficile.
    Prima si pensava che avesse un certo numero di regnanti, che avevano auto l'investitura in un certo modo e in un certo tempo, ora se confronti due riviste non riesci nemmeno a capire realmente che cosa vogliano dire, e se confronti i pareri di due tg al riguardo, ti accorgi che non ne hano la minima idea e ognuno si fa il suo film.
    Il tutto espresso con le parole spesso contraddittorie di un paragrafo della w....parole del cui significato quasi nessuno si accerta, peraltro.
    ne esce un panorama di scoraggiante confusione, dal quale le persone ricavano solo che siamo quelli che non prendono il sangue e non festeggiano i compleanni, come dice bene il post.

    RispondiElimina
  4. (Ax80) E' pur sempre un'interpretazione. Tutti hanno ragione e tutti hanno torto. Gesù disse anche che sarebbero stati "pochi" quelli che avrebbero trovato la giusta via. A questo punto ci sarebbe da chiedersi "pochi" in relazione a cosa, perché questo passo di fatto avvalora la veduta della watchtower. Gesù predicava il regno dei cieli, è vero. Ma c'è un passo di Isaia, se non sbaglio, dove viene detto che la "Terra" sarà piena della conoscenza di Geova. Considerando la situazione a trecentosessanta gradi, comprendiamo che non è semplice dare un'interpretazione univoca. La verità sta in quello che ognuno di noi è disposto a credere. Comincio a pensare che sia molto relativa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa dell'articolo, è un'interpretazione del sito jwfacts

      Sono tutte interpretazioni. Anche la nostra è un'interpretazione. Mi chiedo solo, nel nostro ministero, dove si vede l'amore del Cristo, quello che lui insegnò a manifestare. Lo vedo in rari casi, o nei paesi in via di sviluppo. Ma li lo vedo anche nelle altre confessioni cristiane.
      A dire il vero, nelle differenti confessioni cristiane (compresa la nostra), vedo un'affannosa corsa ad accaparrarsi la bandiera della verità assoluta, del "vero cristianesimo". Ma in realtà sembriamo mandrie di ciechi che vanno a tastoni, e che quando sentono un oggetto tra le mani, pur non sapendo cosa sia, gridano: "l'ho trovata!"

      Elimina
    2. Anche io sono convinto che la verità sia difficile da scoprire. Il sito jwfacts non si propone di svelare una verità, analizza i proclami della wt di essere l'organizzazione di dio in base ai fatti. In questo specifico caso viene analizzata la dichiarazione che solo i tdg adempiono al comando di Gesù. In base AI FATTI, questo non è vero. Poi che ognuno voglia vedere la sua verità... La libertà di pensiero è cosa giusta.

      Elimina
  5. la predicazione della buona notizia su modello della WT, sta diventando indubbiamente una americanata, o sbaglio?
    Pe restare in Italia e sulla stessa base cristiana, ci sono i neocatecumeni che passano a portare anch'essi la buona notizia del messaggio biblico, di casa in casa.

    RispondiElimina
  6. A me un gruppo dei gedeoni in luogo pubblico e mi hanno Donato il nuovo testamento!

    RispondiElimina
  7. Vorrei sapere se la base comune per
    tutti i cristiani, quali cristiani fanno
    conoscere Geova?
    Non ha detto Gesù di santificare il suo
    Nome e fare la sua volontà?
    Se i cristiani adorano Gesù la
    predicazione si chiama IDOLATRIA.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora ti farà piacere sapere che nel 1919, quando secondo la WT Gesù scelse l'organizzazione perché insegnava la verità, i tdg adoravano e pregavano anche Gesù. Solo 30 anni dopo smisero di farlo. Quindi questo org non ha avuto i requisiti che lei stessa dice di essere necessari per essere scelti. Inoltre che si deve fare conoscere Geova è sicuramente importante, ma il comando di Gesù era di predicare "questa buona notizia del regno". Questo se vogliamo attenerci alle istruzioni del Cristo. Poi che ognuno ci aggiunga altri requisiti per dimostrare che solo loro sono nel giusto.... Lo fanno tutte le religioni.

      Elimina
  8. (Ax80) Roberto, giusta anche la tua riflessione, da un certo punto di vista... Se però spostiamo la prospettiva ecco che l'espressione "far conoscere, santificare il nome", assume anche un altro significato. Il "nome" di qualcuno sta anche in quello che qualcuno fa, il "nome" potrebbe rappresentare anche alcune caratteristiche. Quando vediamo manifestazioni per la pace in cui dicono "non nel mio nome" il significato è "non fate la guerra in base agli ideali che rappresento", non in base a come mi chiamo... Poi se vogliamo dirla tutta, Gesù si rivolge a Dio chiamandolo sempre "Padre"... Sappiamo che a quei tempi il tetragramma non si poteva pronunciare per motivi legati anche a superstizione, come mai nella Bibbia non si legge che i detrattori di Gesù lo accusarono di aver pronunciato tale nome? Non si sarebbero certamente fatti sfuggire l'occasione... Come ripeto si tratta di interpretazioni, può essere giusta la tua, la mia o la nostra, ma sta di fatto che la wt ha perso credibilità per tutte le cantonate che ha preso. Sulla base di questo, come possiamo pensare che la loro interpretazione abbia validità assoluta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti il nome di Dio non compare mai nelle scritture greche, neanche quando vengono riportate le parole di Gesù o degli apostoli. La WT l'ha aggiunto arbitrariamente.

      Elimina
  9. Certo che è importante il nome ,se
    Certi artisti della Cristinita lo hanno
    scritto in diversi luoghi ci sarà un
    motivo.
    Il Papa RAZINGHER.ha fatto una disposizione per non usarlo.
    YHWH traduci amo lo come vogliamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma chi l'ha detto che è così importante! La wt??? E grazie! Io stabilisco il requisito x poi dico "vedete perché sono nel giusto? Sono l'unico che soddisfa il requisito x". E da quando si prende a modello quello che fa la cristianità? Non era sotto il controllo di satana? Come mai satana ha permesso che il nome di dio venisse riportato?

      Elimina
    2. Victor è quello che penso pure io. Come mai il tetragramma è usato dalla massoneria?

      Elimina
  10. Non mi sembra che il nome Geova l'abbia
    inventato la WTS.
    TU Sei sicuro di chiamarti. ..
    semza offesa.
    Il titolo del post:solo i TDG PREDICANO
    la buona notizia - si salveranno quelli
    che Geova riterrà giusti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho detto questo mi pare, ho solo detto che sostenere che è la vera religione perché lo usa....

      Elimina
  11. Si Roberto, pero qualcuno mi deve spiegare xke il tetragramma compare spesso dentro un triangolo circondato da raggi di luce che è un noto simbolo satanico. Che interesse a satana a far conoscere il tetragramma?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo cari amici che sono solo errare interpretazioni umane.
      Il tetragramma veniva anche considerato un vero e propio amuleto ed usato come tale dagli israeliti alcuni secoli prima della venuta di Gesù sulla terra.
      Anche altri popoli avevano questa usanza.
      Ma non è colpa di Dio se l' uomo che si è allontanato da Lui usa in maniera sbagliata cose sacre come perfino il Suo Santo Nome.
      Il tetragramma è solo la rappresentazione scritta del nome, ma se non si conosce chi c'è dietro quel nome resta un segno, un nome, una parola.
      Nel caso specifico un verbo (Egli fa divenire).
      Pensate che è più importante il nome o la Persona che c'è dietro quel nome?
      A voi l' onere, se lo vorrete, di allargare ulteriormente il ragionamento...

      Elimina
  12. (Ax80) In merito a questo discorso vorrei fare una precisazione: non intendo assolutamente dire che siccome nei vangeli non compare il nome di Dio pronunciato da Gesù questi sia poco importante, o addirittura che sia un'invenzione, ci mancherebbe. Il mio pensiero va tutto nel contesto interpretativo della watchtower, che all'analisi dei fatti e di alcuni versetti presi nel loro insieme sembrerebbe essere sbagliato. Diciamo che almeno per quanto riguarda il mio percorso, sto diffidando della religione organizzata e sto scoprendo la spiritualità. Ritengo ci sia differenza tra l'essere religiosi e l'essere spirituali. Il primo rende schiavi, il secondo rende liberi. "Spirituali" nell'ottica dell'insegnamento dell'amore lasciato da Gesù, e' chiaro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, non è il nome la questione, ma il totem che ne ha fatto la wt per dimostrare che sono loro la vera religione. Gesù aveva detto di predicare il regno. Punto.

      Elimina
    2. In effetti si deve ammettere con onestà intellettuale di quanto l' organizzazione dei tdg ha sempre battuto sul fatto di essere gli unici ad avere la verità, a predicarla ed insegnarla.
      Si è sempre criticato le altre organizzazioni religiose, in particolare cattoliche e protestanti.
      Questo non lo condivido.
      E penso che avranno un più grave giudizio da parte di Dio propio per questa presunzione, giudizio che già sta iniziando da loro, che dicevano di essere i Suoi rappresentanti.
      Questi per chi ama veramente Dio e si sta "accertando di ogni cosa", sono davvero tempi difficili, di confusione, smarrimento ed incredulità.
      Ma la speranza che l' Iddio Vivente presto faccia luce è sempre forte.
      È incoraggiante e consola però sapere che siamo in tanti uniti nel medesimo desiderio di conoscere la verità...

      Elimina
    3. Se non è importante il nome perché Gesù
      Ha detto di santificare il "TUO NOME E SIA FATTA LA TUA VOLONTÀ"?
      SE il modello di Anziani e servitori
      di ministero descrive un'organizzazione
      nel 1 secolo non può essere anche adesso
      così.
      Se no tutti gli insegnamenti di Paolo non
      sono validi.
      Io non sto miminizzare le cose.
      Esiste un'organizzazione migliore che
      serve Geova sulla Terra?
      Riesco a capire chi ha ricevuto
      vessazioni.
      Ma le prove ci dovrebbero spingere a
      confidare in YAH.
      Sempre che uno abbia fede.
      Welkommen

      Elimina
    4. RoBerto, io trovo commovente la tua determinazione ad adorare Geova, e credo che la tenacia sia una buona qualità.
      Il problema è sempre lo stesso: Confidare in Yah e avere fede è una cosa, ma mi spieghi che cosa c'entra questo con l'ubbidire ciecamente ad un'organizzazione di uomini che mostra fin troppe lacune?
      Se questi uomini hanno così pesantemente travisato le Scritture, che cosa ti fa pensare che in generale dicano la verità?
      Per andare in prigione e subire pesanti condanne, non c'è bisogno di trasgredire tutte le leggi del codice; se sei ladro, o assassino, o truffatore, o che altro, magari in qualche campo della tua vita ti sei comportato benissimo, ma in galera ci vai lo stesso ( a parte se abiti in Italia, che ci vai più se ti comporti bene, ma questo è un altro libro...)
      Per perdere il favore di Dio, mi pare che i reati siano sufficienti...

      Elimina
    5. La cosa che si dovrebbe capire è che confidare in Yah non vuol dire confidare in uomini che dicono di essere il suo schiavo fedele.
      Anzi i salmi ci esortano a "non confidare negli uomini a cui non appartiene alcuna salvezza".
      Confidare in Yah per me vuole dire aver fiducia in Lui e nel fatto che guiderà le cose affinché si compia la Sua volontà in relazione al Regno.
      E c'è bisogno di operare in armonia con i Suoi propositi.
      Hai avuto modo di fare la prima adunanza modello nuovo?
      Hai visto i video su come predicare o cosa dire?
      Siamo sicuri che è realmente la buona notizia del regno che si sta portando?
      Il nostro obiettivo non è di convincere per forza tutte le persone ma solo di far conoscere quello che Dio farà col Suo Regno, le benedizioni che porterà e come poter essere approvati da Lui.
      Invece anche in queste nuove adunanze non si fa altro che presentare riviste, opuscoli ecc.ecc.
      Ma la Bibbia no?
      Perché non usarla cercando il modo di essere conosciuti come persone che offrono la parola di Dio?
      E invece sempre la solita letania dell offerta del mese, delle frasi giuste da dire, i metodi migliori...
      Mi sa che qualcosa che non va caro Roberto è fin troppo ovvio...

      Elimina
    6. Ed ecco lì la frase che ogni tdg con cui ho avuto modo di parlare di queste cose.... "Non concentrarti sulle cose negative, prendi le cose buone, un'altra org migliore di questa non c'è" (insomma dovremmo scegliere la meno peggio). Ma Roberto te lo dico con il cuore, non pensi di essere entrato nella fase dissonanza cognitiva? È una reazione normale della nostra mente, ci siamo passati tutti quelli che hanno realizzato che i tdg non hanno la verità. Da nessuna parte leggo che Dio, anche volendo concedere che debba avere un'organizzazione, si accontenti della meno peggio (e volendoti regalare che sia la meno peggio). Dio è santo e di verità? Giusto? Può "accontentarsi" di un'organizzazione che non insegna verità e impelagata in scandali?

      Elimina
  13. (Ax80) Roberto, torniamo a ripetere che nessuno sostiene che non abbia la sua importanza, il punto è un altro...

    RispondiElimina
  14. Roberto 62 una semplice domanda: Quando in atti 1:6-8 Gesù disse "Mi sarete testimoni..." perché non disse "Voi dovrete dire di essere testimoni di Geova"?
    Quanti si presentano dicendo : "Io sono testimone di Cristo"?
    Mi sembra che nessuno lo dica. Tutti si riempiono la bocca dicendo di essere testimoni di Geova. Cosa lodevole, non c'è dubbio... ma non è quello che ha richiesto il Cristo. O mi sbaglio?

    RispondiElimina
  15. È corretto essere prima testimoni di Geova che di Gesù.
    Essere testimoni di Gesù e un modello;
    Essere Testimoni di Geiva è un'adorazione
    Essere in un'associazione non significa
    Condividere tutto.
    La domanda verte se solo i TDG
    predicando?
    La risposta è no.
    Na quello che ho detto io
    Altre religioni fanno conoscere il nome
    di Geova?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vai da un cattolico e gli dici che
      sei testimone di Gesù dice allora adori
      GESÙ come noi ...

      Elimina
    2. Ma quello che dici non ha basi bibliche però, sono speculazioni filosofiche... Essere testimoni di Gesù è un modello testimoni di Geova adorazione... Ma che significa e dove l'hai letto... Ma se Gesù stesso ha detto "mi sarete testimoni" perché noi dobbiamo aggiungere altro.... Altre religioni fanno conoscer il nome... Gesù non ha lasciato questo comando, quindi i tdg seguono comandi di uomini e non del capo della congregazione. Inoltre ti ripeto, nel 1919 e per i successivi 30 anni i tdg adoravano e pregavano Gesù, cosa quindi che non poteva renderli idonei ad essere scelti come loro dicono. Chiaro poi che essere in un'associazione non significa condividere tutto, proprio perché i tdg sono quindi una religione come un'altra, non la verità perché allora si dovrebbe condividere tutto, non si può non condividere la verità.

      Elimina
  16. Victor Geova dice " separatevi da essi
    e cessate di toccare la cosa impura"
    Gesu dice devi "ADORARE DIO E SOLO A LUI
    RENDERE SACRO SERVIZIO"- non ho usato il
    nome Geova ma la sostanza non cambia....
    Ma rispondimi se vado a predicare
    perche non dovrei far conoscere il nome
    di Dio?
    Poi io ho detto che la predicazione
    non è la base del giudizio.
    Io
    è una delle prime cose che dico
    ma Geova ha dato il libero arbitrio alle
    persone ognuno faccia come ha deciso nel
    suo cuore.
    Ma dire che la WTS sia un sistema
    Totalitario allora vil Nazismo, il Fascismo, il Comunismo cosa sono?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu in predicazione puoi fare quello che vuoi, però le istruzioni di Gesù sono chiare: "MI dovete essere testimoni e dovete predicare la buona notizia DEL REGNO!". Ma ci vogliamo capire o no? Dove sta scritto che se predichi Cristo e il regno celeste stai adorando Gesù? Ma dove??? I primi cristiani adoravano Gesù? Eppure le scritture dicono chiaramente che predicavano LA BUONA NOTIZIA INTORNO AL CRISTO! Ma la definizione non è "CRISTIANI"? I Geovisti infatti sono un'altra cosa, e hanno ragione le persone quando faticano ad annoverare i tdg tra i cristiani, e questi devono aprire il libriccino e far vedere che hanno dedicato un intero capitolo a Gesù (fiuuuuu che sforzo) per fargli vedere che anche per loro Cristo è importante!!! Perchè non lo sa nessuno che i tdg danno importanza a Cristo e al suo regno. I tdg sono conosciuti per andare con la valigetta in mano e la cravatta a distribuire riviste.
      Se vogliamo scriverci un'altra Bibbia siamo liberi di farlo. Ma non diciamo di essere quelli che seguono la Bibbia alla lettera: NON E' VERO! Nazismo, fascismo, comunismo sono sistemi totalitari. Ovvio. Questo però non significa che la WT non sia un culto coercitivo. Ne ha tutte le caratteristiche e adotta tutte le tecniche che psicologi ed esperti di sette hanno riscontrato in queste associazioni. Certo, non lo scoprirai mai se non allarghi un po' i tuoi orizzonti e leggi altra letteratura che non sia WT. E diventa ovvio che sia per questo ed altri motivi che la WT scoraggia l'istruzione e leggere libri della "sapienza di questo mondo".
      P.S. Il libero arbitrio di cui tu parli è solo un'illusione. Perchè se mi viene detto "ti do la libertà di scegliere se vivere o morire"... beh scusami tanto ma tanto libero non sono. OK?

      Elimina
    2. A sto punto la definizione corretta sarebbe ...cristiani testimoni di Geova.....oppure testimoni di Geova e di Cristo.

      Elimina
    3. Ma corretta per chi?

      Elimina
  17. (Ax80) Roberto62, su questo blog si analizzano i madornali errori della watchtower, che sono moltissimi e oggettivamente incontestabili. Per difendere l'indifendibile c'è il forum tdg on line, quello è più adatto. Le tue riflessioni sono in buona parte giuste, ma perdono terreno se analizzate nell'ottica della watchtower. Non diciamo noi e la Bibbia che un po' di lievito fa fermentare tutta la massa? Ecco, i gravi errori interpretativi e non solo dell'"organizzazione" rappresentano quel lievito. In mezzo ad altre cose buone, certo, ma che ogni religione ha, non solo chi si definisce "l'unico canale di Dio sulla terra" eppoi sbaglia date su date, vedi intendimenti sballati sulla generazione del 1914, prima unica poi doppia, e che tra non molto diventerà addirittura tripla. "Un po' di lievito fa fermentare tutta la massa"... O come al solito vogliamo applicare le scritture soltanto agli altri, e mai a noi stessi...?

    RispondiElimina
  18. Victor se trovi un'altra religione migliore che
    Adora Geova ci vado subito!
    Ma non voglio confondermi con
    Aadoratori di idoli .
    Comunque i TDG HANNO piu basi in comune
    CON L'ISLAM che con gli altri cristiani.
    Dimostrami il contrario.
    Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perchè tutti i tdg alla fine dite la stessa cosa? "Trovami una religione migliore". Non ti viene il dubbio che NESSUNA religione possa onestamente dire di rappresentare Dio? "Berreste un bicchiere d'acqua sapendo che c'è solo una goccia di veleno?". Se nessuna religione soddisfa i requisiti divini, non devi far parte di nessuna religione, è semplice secondo il mio punto di vista. Se non vuoi confonderti con adoratori di idoli cerca di non confonderti allora anche con chi non insegna la verità. Non hai bisogno di un'organizzazione che faccia da tramite tra te e Dio, io ero rimasto che l'unica a via a Dio era Cristo, poi se hanno aggiunto delle postille a questi versetti non sono aggiornato.
      Lo so che i tdg hanno molte cose in comune con l'islam, infatti io li definisco l'islam d'occidente. Solo perchè sono nati in america non mettono il burka alle donne e non uccidono (fisicamente) gli infederli, ma siamo li....

      Elimina
    2. ben detto Victor...anche io trovo quella frase-"trovami una religione migliore" assurda...anche perchè dimmi chi è che conosce almeno un'infarinatura di TUTTE le religioni...al massimo chi è stato cattolico,saprà giusto qualcosina di quella religione e stop...come fai a dire con tanta sicurezza che non ce n'è una migliore?per come la penso io,nessuna religione è da ritenere quella giusta,dove ci sono potere,denaro e interessi vari,l'amore per la verità e la giustizia vengono inevitabilmente soffocati....

      Elimina
    3. Certo L.M anche perchè come diceva Bertrand Russell, un vero seguace di Cristo dovrebbe porgere sempre l'altra guancia, non giudicare mai, vendere tutto e darlo ai bisognosi, mostrare amore con le opere, ben pochi sulla Terra lo fanno.

      Elimina
    4. Caro Roberto 62 ma vi rendete conto che nel momento in cui vi si mette davanti alla realtà dei fatti che non depongono a favore della wts ve ne uscite tutti con questa frase, e quindi riconoscete che gli intendimenti emanati dai 7 magnifici americani sono sballati ma avete per forza bisogno di appartenere ad una organizzazione umana per pregare il creatore? non c'è niente da fare volete per forza farvi tosare come pecore tramite le contribuzioni ma ricorda che Gesù prima di predicare faceva opere di bene materiali ora dimmi tù la wts cosa ha fatto di concreto nei confronti dei fratelli in difficoltà.Desidererei una risposta grazie però senza citare versetti biblici cose concrete e reali Ciao

      Elimina
    5. Ti dicono "non puoi pensar di risolvere i problemi del mondo allora non hai capito niente". Poi tu fai notare che Gesù, non uno qualsiasi, aveva una cassetta per i poveri. E li cambiano discorso o ti rispondono "ti vuoi paragonare a Gesù?". Assurdistan!

      Elimina
    6. (Ax80) Bravo Victor. Salvo poi consigliare di "imitarlo" quando fa comodo, anche quando sono implicate situazioni in cui dovrebbe essere la libertà individuale a decidere. E invece no: "cosa avrebbe fatto Gesù?" Similmente alla legge mosaica: il Cristo l'ha abolita, ma viene tirata in ballo per l'assurda questione legata al sangue, solo per citare un esempio. Principi applicati in modo personalizzato.

      Elimina
    7. Anche nella questione del matrimonio viene tirata in ballo la legge mosaica. Le scritture greche parla alle vedove di sposarsi solo nel signore!

      Elimina
    8. Si Victor sò già le risposte che danno a queste obiezioni in quanto già ho affrontato questo argomento però a napoli si dice chiacchiere e tabacchiere di legno in banco di napoli non le impegna ma cmq quando si trovano in difficolta perche io gli accenno a dei fatti concreti e che sò che loro sanno scappano ma dico io perche devo arrivare a tanto per fargli aprire gli occhi?

      Elimina
    9. Ma Pingo nessuno di noi può far niente per svegliare qualcuno, solo seminare qualche pensiero qui e lì è poi farsi essere pronti a dare supporto morale a chi si sveglia e si trova disorientato. Ci si deve svegliare da soli, non eravamo anche noi pronti a difendere l'indifendibile? È una reazione normale della mente.

      Elimina
    10. Victor io stò seminando molto anche perche non frequentando più la sala da circa 20 anni e non avendo problemi di ostracismo mi posso permettere anche di essere esplicito e diretto e spero che qualche dubbio riesca a trasmetterlo,sai conosco tei dtg che come me hanno iniziato negli anni 70 e ora hanno circa 70 80 anni e ancora sono illusi nelle promesse della wts rivelatesi farloche e mi fanno tanta compassione a sapere che li prendono in giro i capi americani e fanno sacrifici per le contribuzioni casomai privandosi del necessario per vivere

      Elimina
    11. Non è amorevole parlarne con tutti, l'ho spiegato poco tempo fa....

      Elimina
  19. Le cose in comune con l'islam sono credere in un solo Dio, non credere nella Trinità ne nei santi ne in Maria.
    intesi come adorazione.
    Tutto lì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tdg non sono gli unici che hanno queste dottrine, ma ti ripeto che finchè leggi solo letteratura wt e ascolti solo una campana non lo scoprirai mai!

      Elimina
    2. Quando si dice ..berreste un bicchiere d acqua con una goccia di veleno ?.........questa frase è di una presunzione fuori dal normale .....perchè sembra che il bicchiere d acque della WT sia purissima al 100%100.....quando sappiamo che in realtà non la è .

      Elimina
    3. Roberto62 tu dici che l islam è simile ai TDG , in alcune cose forse si .....ma ti garantisco che i vangeli del corano sono diversi da quelli biblici.......inanzi tutto mohamed è il profeta di DIO e questo la bibbia non lo riconosce ......Gesù non è figlio di DIO ( Dio non ha figli ) ma è figlio di Maria e amico intimo di allah ... per il corano Gesù non ha mai avuto una vita sovra umana , tanto meno si è sacrificato per il perdono dei nostri peccati , Gesù è solo un grande profeta , anche se il corano lo distingue dagli altri , nel senso che lo eleva molto , il corano va contro le bevande alcoliche in maniera netta..mohamed dice : nel vino esiste un po di bene e un po di male ..ma le seconde sono maggiori delle prime ...da questo allontanatevi !! l islam crede fortemente nella dottrina del inferno ....questi sono solo alcuni esempi ma ce ne sono altri....Roberto62 fatti una domanda ... dove sono simili i tdg con l islam ?

      Elimina
    4. Leggendo con un arabo salmo 36:9 "presso
      di te è la fonte della vita", ragionando
      sul fatto che Gesù é stato creato si può
      trovare una base in comune..

      Sura2, 45:Gesù, figlio di Maria ,
      eminente in questo mondo e nell'altro.
      Quindi quello che ho detto io circa le
      Dottrine è che c'è piu cose in comune,
      non che è uguale.

      Elimina
    5. roberto...Tutte le religioni hanno qualcosa in comune.

      Elimina
  20. La WTS è un organizzazione umana,
    Ciro faceva parte di un' organizzazione
    umana.
    Gli ebrei erani un'organizzazione umana.
    i primi cristiani un'organizzazione
    umana.
    Tutti imperfetti.
    Ma GEOVA ha permesso che usassero il
    suo nome.
    Fino a prova contraria e più
    Importante Geova di tutto.
    Per me il discorso finisce qui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi quelli che mi hanno fermato per strada in Liguria presentandosi come i -Veri Testimoni di Geova- in pratica dei russelliti, sarebbero imperfetti ma perfettamente giustificati perchè gli è permesso di usarne il nome.

      Elimina
    2. roberto62 ....il fatto che l organizzazione faccia il nome di DIO significa che è automaticamente nel giusto ?

      Elimina
    3. Dio lo deve permettere!! Non è l'uomo a decidere che Dio lo permette!!! Quali sono le credenziali della WT per dire di essere usata da Dio??? Le date sbagliate? Le dottrine senza fondamento? L'incriticabilità dei leaders? Le direttive sulla pedofilia? Le istruzioni segrete date agli anziani e tenute nascoste a tutti gli altri? Le continue richieste di denaro per costruire (anche i primi 20 minuti del broadcasting di gennaio sono di nuovo richiesta di soldi!) nonostante si mandino a casa centinaia di fratelli che hanno rinunciato a tutto per servire la WT? Devo continuare? Lo so che per te il discorso finisce qui, devi ammettere però che non è neanche iniziato. Tu hai già deciso che la WT abbia ragione, non c'è nessuna prova, nessun fatto che potrà cambiare questa tuo preconcetto. Rispettabilissima posizione, ammiro la tua lealtà. E ritengo ognuno libero di fare quello che vuole nella sua vita, sopratutto se dedica sinceramente la sua vita ad un ideale o al mondo spirituale. Ma la verità è un'altra cosa, basta essere coscienti di questo.

      Elimina
    4. Sfugge un particolare che ha una importanza tremenda: Ciro, ebrei, primi cristiani, avevano la presenza di YHWH diretta o tramite profeti/Gesù, ma la WTS non ha profeti credibili, come del resto nessuna organizzazione religiosa da 2000 anni ad oggi. Quindi chiunque può autoproclamarsi portatore della verità, tanto non c'è nessuno che protesta dai cieli.

      Elimina
    5. Caro Roberto, anche i farisei del tempo di Gesù probabilmente conoscevano ed usavano il nome di Dio quando nelle sinagoghe insegnavano e leggevano i testi ebraici.
      Il punto è che oltre a conoscere ed usare il Nome di Dio, bisogna anche predicare ed insegnare il VERO alle persone.
      Tu leggi il libro di apocalisse oggi e vedi quante incongruenze vi sono.
      L' hanno addirittura tolto dal sito on line jw.org.
      Non ce né traccia sui siti della società.
      Evidentemente si sono resi conto che c'è qualcun altro che sta dando spiegazioni più plausibili dell' apocalisse di Giovanni.
      E sono sicuro molti di voi sapete a chi mi riferisco...

      Elimina
    6. Se la WT dicesse : noi non abbiamo nessuna verità, ma siamo solo alla ricerca di tale verità.....sarebbero molto più coerenti, umili e sinceri.

      Elimina
    7. Gli evangelici sono anni che dicono che gog di magog è la Russia!

      Elimina
    8. Scusa Fineas, ovvio che se cerchi Apocalisse non troverai il libro, perchè su tutta la letteratura WTS è Rivelazione, anche su jw.org

      Elimina
    9. (Ax80) Fineas, sappiamo a chi ti riferisci, io come altri... Degli stessi che avevano "profetizzato" una guerra tra la Russia e la Nato nello scorso settembre, in base ad una cronologia biblica... Ebbene, non è successo niente. Sembra abbiano vedute più chiare su qualche aspetto, ma per il resto... Comunque l'uomo giudica "vero" ogni cosa in cui è disposto a credere... Chiunque ha orecchie per intendere intenda...

      Elimina
    10. Rflessivo, se ammettessero ciò che dici crollerebbe tutto il castello ...

      Elimina
    11. Ma il castello della WT è costruito sulla sabbia..... e vennero le inondazioni e la sua caduta fu grande .

      Elimina
    12. Scusatemi tutti i miei carissimi colleghi commentatori, ma sfugge a tutti un particolare che Isaia 43 10-10 "voi siete i miei testimoni" si riferisce esclusivamente al popolo di Israele sino alla morte del Cristo , nulla viene riportato che lo stesso pensiero si applichi dopo anche ai futuri cristiani. Se analizziamo bene la storia di Rutherford sul motivo che scelse questo nome fu solo per distinguersi dai vari gruppi sostenitori di Russell che ostacolavano la sua presa di controllo della WT (nei cui metodi per averla vi sono molte ombre), quindi scelse questo nome solo per differenziarsi (quindi per motivi meno nobili di quello che si vuole far credere)ed eliminare in seguito (cosa che fece) tutti coloro che gli si opponevano.
      Se consideriamo anche che nelle scritture greche il nome di Dio non viene neppure scritto anche nella LXX, ma in alcuni pochissimi passi vieme solo riportato il tetragramma (se non ricordo male), volersi definire oggi come Testimoni di Geova è a dir poco un eufemismo dalla parte della WT.

      Elimina
    13. Fineas quelli a cui ti riferisci qualche mese fa scrissi una mail e gli dissi che in base a quello che capivo io su romani cap 11 i 144000 erano ebrei. Mi risposero una mail e dissero di no. L altro giorno ad un utente hanno risposto che i 144000 sono ebrei!!! Poi su l arcangelo Michele e altre cose stiamo un alto mare!!!!l unico canale è Cristo.

      Elimina
    14. Zero assoluto.. interessante il tuo commento.

      Elimina
    15. Rispondo ad Apostolo: stessa esperienza... anche davanti a prove scritturali, niente, hanno comunque ragione. Se provi a postare un commento contrario (dimostrandolo scritturalmente) non te lo pubblicano. Ho chiesto anch'io riferimenti scritturali sull'arcangelo Michele e di come lo si associ a Gesù ma niente (forse perché li si trova solo in Giuda che è un libro che non riconoscono). Che dire? Preferisco una buona traduzione della Bibbia (ultimamente la leggo in greco...), è già abbastanza chiara, non serve interpretarla. Il problema è: con chi condividere?

      Elimina
    16. Con noi carissimo Bereano!!!
      Se passi per Napoli, sei mio ospite, tu, e tutti i fratelli e le famiglie del blog...

      Elimina
    17. Ti ringrazio e contraccambio... Quando passerai dalle parti di Verona...

      Elimina
    18. Bereano, siamo della stessa zona, se vuoi fatti dare la mia email dal carissimo John C. un abbraccio

      Elimina
    19. Rispondo a Roberto 62.
      Anche gli adepti della setta massonica dei rosacroce credono che il nome di dio sia Geova.
      Dobbiamo trarre la conclusione che essi sono la sua organizzazione sulla terra?

      Elimina
    20. Ciao fineas,
      Anch'io sono di Napoli :-)

      Elimina
    21. Ciao Sal, se ti va puoi chiedere la mia mail a John.
      Un caro saluto, paesà...

      Elimina
  21. Sono in perfetta sintonia con Victor e complottista. Oggi chiunque può autoproclamarsi il canale con Dio! In passato invece le cose erano diverse, vedasi Mosè e altri profeti!

    RispondiElimina
  22. Esiste solo un canale di DIO ed è Gesù....io sono la via, la verità e la vita ...nessuno viene al padre se non per mezzo di me...............tutti gli altri arrivano a dir di tutto pur di creare nuove idee religiose intorno a Gesù, che a mio parere ce ne sono abbastanza.

    RispondiElimina
  23. Se un giorno la wt crollerà sorgeranno mille sette di autoproclamati canali! Pero se iniziano subito col l autoreferenziarsi si parte male. Ogni persona esprime le sue idee e conoscenze, poi Dio e gli uomini vedranno chi è da Dio o dal malvagio! Che alcuni dicono cose meglio della wt tanto di cappello x ora!

    RispondiElimina
  24. Il termine "testimone" si riferisce a un
    titolo, come "cristiano", "cattolico",
    musulmano, evangelista"
    "Coloro che rendono testimonianza a Geova" non "Testimoni di Geova"
    nominali".
    Come i testimoni letterari decidono
    spontaneamente di testimoniare.
    Che poi dicano la verità sarà il
    giudice a deciderlo.

    RispondiElimina
  25. Sembra che sul blog citato da fineas ci siano movimenti, pare che oggi si sia manifestato lo spirito di verità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho come l'impressione che abbiano il cervello più mangiato dei magnifici 7!

      Elimina
    2. Ciao Victor anche io da quel che leggo sù quel blog mi sembra di capire che qualcuno si crede di essere il canale diretto con Dio e si sente un profeta ispirato dallo spirito santo

      Elimina
    3. Si è così. Si basano su un fratello che pensa di essere sospinto dallo spirito santo. Come ho detto ieri cambiano pareri spesso! Prima lo schiavo è diventato malvagio, poi lo è sempre stato, poi non esiste proprio. Io gli scrissi una mail su un mio pensiero sui 144000 basato su romani cap 11, prima mi dissero che sbagliavo, poi qualche giorno fa a un lettore gli hanno detto che i 144000 sono ebrei. Poi da ieri sembra che molti hanno ricevuto lo spirito di verità! Io non mi esprimo. Non ho le competenze. Cmq cerco di capire. Se hanno ricevuto lo spirito ben venga!!!

      Elimina
    4. L'unico spirito che conosco (e che possiedo con orgoglio) è quello "di vino".

      Elimina
    5. Hehehe caro Bereano, allora siamo in due :-))))

      Elimina
    6. Qualche mese fa avevano previsto un bombardamento da parte della Russia su qualche base nato, fronte ucraino entro il 21 dicembre 2015. Cos'è successo realmente? Un caccia russo è stato abbattuto dai turchi... Potere della divinazione!

      Elimina
    7. Proprio oggi su quel blog si parla di denunciare un commentatore! La cosa sta prendendo una piega strana da quelle parti!

      Elimina
    8. Ringraziamo John che non ci denuncia! Ormai si parte con la religione e poi finiscono in tribunale! Mah chi sa Cristo che ne pensa?

      Elimina
  26. Ciao riflessivo condivido quello che dici, nessuno ha la verità assoluta in mano, tanto più poco umile avere la presunzione di di dire di averla! Quando studiavo mi dissero che i santi dells chiesa cattolica ero un modo con cui svia ke persone dalla vera e pura adorazione. ..ehm scusate e i santoni WT cosa fanno? Non ho visto nessun unto fare opere di misericordia, li ho visti solo in giacca e cravatta in video o foto! E questi hanno in mano la verità che dispensano come cibo spirituale? ?? Si salvi chi può!
    Perplessa

    RispondiElimina
  27. Al giorno d'oggi, qual è secondo voi il miglior modo di predicare "la buona notizia", alla luce di tutto quello che è emerso in relazione agli atteggiamenti della Watchtower? Io, onestamente, mi sento in difficoltà a continuare la forma di servizio tradizionale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro molti si trovano in difficoltà ad indirizzare i nuovi verso l'organizzazione, stentando a riconoscerla come il "canale di Dio".
      Qualcuno parla di "secolarizzazione", ma guardando a come si è sviluppata, ed ai frutti "nascosti" che ha prodotto, molti hanno smesso di interrogarsi sul suo futuro, avendo oggi grossi dubbi anche sul suo passato...

      Elimina
    2. Giusto, allora ci basiamo quasi esclusivamente sulla Bibbia, lasciando in secondo piano pubblicazioni e video?

      Elimina
    3. è proprio vero John, a me piaceva il servizio, non mi sono mai interessate le ore che marcavo o no, ma incontrare le persone, ascoltarle, parlare loro dell'amore di Dio, questo si. È che adesso mi sembra di cercare delle belle persone e imbrigliarle in un popolo che giudica, dove non avranno libertà di parola o di pensiero. Che bene faccio loro?

      Elimina
    4. Tranquillo, il tuo pensiero oggi, è il pensiero di molti... e purtroppo è realtà... triste dirlo: realtà

      Elimina
    5. Resta una consapevolezza, indirizzare
      le persone a servire Geova Dio, non
      un'organizzazione.
      Quello che però penso che i TDG sia la
      meno peggio.
      Altrimenti come alternativa c'è il
      Volontariato e studiare la Bibbia a casa.

      Elimina
    6. Altrimenti? E hai detto poco. Fai volontariato, aiuterai davvero le persone, piuttosto che attirarle in un'organizzazione da cui non potranno più uscire.

      Elimina
    7. Apostolo Giovanni alla luce della consapevolezza di come stanno realmente le cose all'interno dell'organizzazione e volendo essere coerenti con se stessi l'unica è non trarre in inganno altre persone e tirarle dentro con tutto quello che ne consegue in negativo ciao

      Elimina
  28. Ognuno dei punti sopra citati in questo post sono destrutturati della sua sostanza scritturale, sono indirizzati sono manipolati al fine di far indurre il lettore a credere ciò che si induce a far credere .
    Un po’ si usa il passato per fare applicazioni in un contesto differente presente un po’ si utilizza in malo modo il presente per paragonare al passato scritturale facendo ancora una volta credere nell’ errore della voce Tower come voi la chiamate…
    Come é solito avvenire lì dove il pregiudizio muove le parole che si scrivono.. l’ho scritto qui sopra mostra un’evidente parzialità in ogni aspetto menzionato nonché, un’estrapolazione da vari contesti che dovrebbero essere menzionati e non lo sono..intre, si sottolinea amplificando, solo di ciò che si vuole indurre il llettorea concludere, conclusioni figlie di argomentazioni parziali se non addirittura peggio...
    Insomma mentre si dà l’impressione di dare i dati precisi lì dove servono a sostenere il proprio punto di vista cioè quello del posto suddetto in altri punti invece i dati sono estremamente vaghi decontestualizzati anacronistici e privi di quel fondamento e punto di vista globale del dato. In questione il tutto risulta cercare di toccare emozionalmente più che intellettualmente (visto che è un post..)il lettore, facendo appello ha dati parziali disinformanti o forse sarebbe meglio dire formanti ciò che si vuole dallo scrittore che il lettore concluda.
    Davvero un pessimo esempio di dare l’idea di informare correttamente lì dove ci vorrebbero molte e molte e molte pagine semmai si riuscisse a dare informazioni corrette vista la notevole mole di lavoro che ci vorrebbe per ogni punto e mi farebbe molto piacere darvene conto ma immagino che questo blog a ben altri mete, che ascoltare la verità.
    certo in ognuno di questi punti vi sono delle verità.. anche satana ha usato parlando con Gesù delle verità ma con gli strumenti che ho appena citato . “chi ha orecchi per ascoltare”, apra gli orecchi e gli occhi e faccio ciò che è saggio..in relazione a tali post e non solo.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. ?????????????????????????????????????????????????????

      Elimina
    2. Ho fatto un'eccezione nel pubblicare questo commento, benché non firmato come da regolamento, perché anche i punti di vista contrari alla maggioranza sono bene accetti. Vorrei esortare l'anonimo lettore a darsi una firma, anche di fantasia, e poi nello specifico vorrei che spiegasse il suo punto di vista in maniera semplice e diretta, senza tanti giri di parole. Perché la sua è una critica all'articolo, peraltro fornito e redatto da un altro lettore, ma è una critica generica e che non aiuta i lettori a capire il suo reale punto di vista

      Elimina
    3. Grazie Lelvira, mi ero quasi convinta di avere io qualcosa che non va :)

      Elimina
    4. per me il tizio anonimo non merita neppure una replica, 1) non si capisce che cosa non gli sta bene e cosa critica.
      2) non supporta quello che dice campato in aria con prove concrete e comprensibili contrarie
      3) solito meccanismo alla WT sputare sentenze

      Elimina
    5. Come supercazzola non c'è male direi.... A parte l'italiano...

      Elimina
    6. Io nel testo ci trovo un atteggiamento interessante, uno schermo, uno scudo che poi funziona sempre, il pericolo della manipolazione, la verità satanica che corrompe i sani pensieri, mi ricorda quando feci vedere a un fratello i reperti ossei dell'uomo di Altamura, vecchissimi, e mi disse che poteva essere stato satana per sviare le persone....

      Elimina
    7. Leggo per la prima volta questo commento ( anonimo )...ebbene sembra un geroglifico egizio, che non ha ne un inizio, ne una fine.........io non ci ho capito un fico secco.

      Elimina
    8. La cosa bella del geroglifico qui sopra, almeno per quello che sono riuscito ad estrapolare, è che le argomentazioni per cui condanna il post sono le stesse della WT: "Un po’ si usa il passato per fare applicazioni in un contesto differente presente un po’ si utilizza in malo modo il presente per paragonare al passato scritturale", "un’estrapolazione da vari contesti che dovrebbero essere menzionati e non lo sono", "si sottolinea amplificando, solo di ciò che si vuole indurre il lettore a concludere conclusioni figlie di argomentazioni parziali se non addirittura peggio", "i dati sono estremamente vaghi decontestualizzati anacronistici e privi di quel fondamento e punto di vista globale del dato", "cercare di toccare emozionalmente più che intellettualmente"... cioè assurdo, tutte cose per cui la WT è maestra. Come si fa ad avere il cervello così chiuso non lo so, un conto è non voler ascoltare le argomentazioni di altri, ma accusare di usare tecniche che sono proprie della WT è il massimo.
      Poi ovviamente c'è la classica conclusione "potrei argomentare ma non ne ho voglia e comunque qui non si accetterebbe la verità", tipica di chi non ha argomentazioni e vorrebbe far credere il contrario ma non ci ritene degni.
      Veramente, il prototipo del TdG indottrinato.

      Elimina
    9. La buona notizia Victor, è che almeno tu ci hai capito qualcosa :))

      Elimina
    10. Eh, ma ci ho messo un po'! Mi sono dovuto applicare! XD

      Elimina
    11. complimenti anche perchè hai fatto uno sforzo di volontà per mettere insieme pensieri altrimenti... tortuosi

      Elimina
    12. Anonimo, senza che tu te ne sia reso conto indirettamente, perche tu questo non lo vuoi, ma hai descritto alla perfezione quella che tu vorresti difendere, o sia la wts!! ottima analisi, la wts, usa questo sistema, la cosa che mi sconsola e che tu non te ne sia reso conto della martellata che ti sei dato ai piedi :)))

      Elimina
  29. Cari amici, io alla luce di tutto non so più che pensare, mi sento ingannato! Vorrei avere fede ma non so dove iniziare! Non so più niente! Qualcuno si sente come me?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Apostolo, tutti ci siamo sentiti come te...poi ognuno ha preso la sua strada spirituale...ma guarda che si può uscire bene da questa fase!
      Non è un lavoro semplice e richiede tempo, ma ora so che la mia fede è più profonda e responsabile, sfrondata da molte pesanti e inutili sovrastrutture. E il bello è che non si finisce mai, quando capisci una cosa ti rallegri, poi ti accorgi che rimane un mondo da scoprire...
      Il non sapere più niente sembra destabilizzante, ma è l'inizio di un percorso entusiasmante. Bisogna fare un bel reset...e non è facile, perché ti rimane sempre un po' di quello che per tanti anni hai creduto verità assoluta...ma se affronti le cose con calma, vedrai che ti sentirai meglio.
      Forza!

      Elimina
    2. Coraggio Apostolo Giovanni anche io mi sono sentito e non ti nascondo che ancora, anche se in misura minore mi sento ancora cosi, ho passato le stesse cose, purtroppo ci siamo appoggiati per anni su un bastone rotto che non ci ha mai sostenuto mentre pensavamo che eravamo noi a barcollare. Non sei il primo e non sarai l'ultimo, ti incoraggio a superare questa fase cosi che potrai aiutare consapevolmente altri che avranno la stessa amara sorte come la nostra.
      Ti abbraccio

      Elimina
    3. Ognuno ha il suo percorso, il suo modo
      di vedere le cose,condividi bilico o no.
      certo che se uno fa un commento dicendo
      che è tutto sbagliato ma non indica dove,
      è ARIA FRITTA.
      COME andare da una persona e fare un mucchio di premesse.
      Gesù Cristo non faceva premesse,arrivava
      subito al DUNQUE,e se le faceva
      servivano per un'applicazione.
      Comunque io continuo ad andare in servizio.
      Perché dovrei smettere?
      Smetteva Gesù anche se era in mezzo
      ad Apostati?
      Quello che è importante che diciamo sia
      basato sulla Bibbia.
      CHI VIVRA'VEDRA'.

      ,

      Elimina
    4. cao Roberto 62 alla luce di quello che hai scoperto se vuoi essere coerente conte stesso quando vai in predicazione non fare altre vittime invitando persone ad andare in sala sennò un domani potresti essere malmenato da qualcuno che potrebbe subire danni dalla wts ciao

      Elimina
    5. Non sentirti ingannato, nonostante tutti gli indizi sembrino portare ad un progetto di interesse più umano che divino, io non riesco a dimenticare la luce negli occhi dei beteliti di NYC,da come parlavano sembravano già nel paradiso spirituale, probabilmente si sono presi troppo sul serio specie ai vertici, ma non me la sento di dire che ci sia stata una volontà di ingannare, certo che è dura arrivare alla fine della maratona e scoprire che il traguardo non esiste o è stato spostato, ma goditi la corsa!

      Elimina
    6. Apostolo giovanni non ti sentire ingannato ...non perdere la fede ...siamo in un periodo di risveglio delle coscienze ....la vita è come andare a scuola attualmente siamo alle elementari non dobbiamo far altro che salire , non buttare via nulla del tuo passato , ricordati che tutto serve ed è servito....tutto questo fa parte della nostra evoluzione e del continuare a capire....perfino Gesù ha imparato dalle cose che ha sofferto.

      Elimina
    7. Qui non si tratta di capire se i vertici WTS siano o no in malafede, ma è l'atteggiamento che adottano che è sicuramente profondamente sbagliato!
      Hanno un arroganza paragonabile a quella degli scribi e dei farisei, ed è questa arroganza la causa dei loro guai,vedi pedofilia, perché vogliono ergersi a giudici "paralleli"!
      Io credo che non sia finita qui per loro, perché a proposito di "giustizia parallela" credo che tra poco scoppiera il buone dell'ostracismo e dei comitati giudiziari!

      Elimina
    8. Sal, ci pensavo l'altro giorno. Un giudice senza dubbio riconoscerebbe i danni morali a chi si è battezzato in giovane età (-14) e ha subito un trauma con l'ostracismo

      Elimina
    9. Per tranquillo
      Quando mi battezzai di anni ne avevo 17, e quando divenni inattivo dal punto di vista della wt come da prassi gli anziani vennero a casa per cercare di farmi ritornare sui miei passi e come arma usarono il solito ricatto morale, ovvero mi dissero che io con il battesimo avevo fatto un voto a geova e che per tanto dovevo onorare questo voto servendolo senza riserve, al che io risposi che per me davanti a geova dovevano risponderne gli anziani che permisero il mio battesimo ma non perché fossi ancora minorenne per la legge, ma perché un ragazzo a quell'età non sa realmente cosa vuole e non può imbrigliarsi per sempre in un contesto che in seguito a un eventuale ripensamento lo ostacizzera' togliendogli crudelmente i suoi affetti.
      Posso dire che li misi davvero in difficoltà perché farfugliarono qualcosa e se ne andarono frettolosamente.

      Elimina
  30. Apostolo Giovanni, può trovare amici,
    condividere con altri. Qua trovi amici.

    RispondiElimina
  31. Io continuo ad andare in sala perché non c'è un'equazione sala del regno/WTS.
    Senzaltro come quando si va in Africa ci si vaccina
    contro la malaria, qua bisogna vaccinare le persone
    se te lo permettono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che dici!! Ma come non c'è un'equazione sala del regno wts... Ma che vuoi dire?? Di piuttosto che non te la senti di accettare che non sia la verità e preferisci ormai andare avanti...

      Elimina
    2. Roberto, c'è un univoca relazione. In quanto anche le sale sono "dedicate x la cosidetta pura adorazione" da un delegato della WT! Se tu le "frequenti" dai sponda, e risulti presente nei conteggi del rapporto presenze. Ti utilizzano e ti contano per fare "numero". La maggioranza delle sale sono diventate anche di proprietà della WT, i fondi delle contribuzioni sono diventati di proprietà della WT, tortocollo oltre il terzo mese ...
      SEBBENE TU SEI SOLO UN NUMERO X LA WT. RISPONDI AI LORO REFERENTI E RESPONSABILI, I TUOI ANZIANI. Sai benissimo che se non righi dritto la WT da disposizioni x darti una bella "spazzolata"!
      MA DOVE VIVI?
      Come dice Victor, allo stato attuale, tutti i proclamatori "svegli" giungono alla conclusione che la WT non ha mai avuto la verità.
      Tu potresti obbiettare che comunque dentro cè brava gente. Ma la stessa la puoi trovare in circoli o associazioni varie.
      Se come a molti, ti piace l'effetto placebo che ti da frequentare le adunaze, fa pure. Ma come sai il placebo è solo un illusione.
      Buon per te finchè funziona :)

      Elimina
    3. Io penso che ognuno sia libero di giungere alle conclusioni che vuole e fare quello che vuole nella sua vita. Il ragionamento a cui mi oppongo è questo "vado in sala ma non appartengo alla WT". Cerchiamo di non ingannare noi stessi. Certo ci sono motivi seri per cui uno a volte è costretto a fare buon viso a cattivo gioco e non poter neanche scivolare nell'inattività, figurarsi dissociarsi. Magari si hanno familiari, coniuge, convinti e attivi. Ma non ci si può illudere di poter continuare a stare dentro non condividendone insegnamenti e disposizioni. Perchè capiterà prima o poi di dover fare una scelta in un senso o nell'altro, o andare contro la nostra coscienza e seguire comandi di uomini o fare quello che reputiamo in coscienza più giusto e "farci scoprire".

      Elimina
    4. Per molti la sala del regno è diventata un luogo di ritrovo , un modo per stare in buona compagnia.

      Elimina
    5. Caro roberto, non sono d'accordo con te. In sala ci viene dispensata la verità secondo la watchtower e impariamo tutte le disposizioni secondo lo schiavo. Disposizioni che siamo invitati a seguire in tutte le sfaccettature. Quando arriva qualche interessato che commenta sentiamo qualcosa di originale, altrimenti i commenti sono fatti in un linguaggio standardizzato e con concetti allineati al pensiero mainstream

      Elimina
    6. la formula attuale del battesimo infatti equivale dedicato a Geova ...dedicato alla wt... le due cose non si scindono, per quello qualche mio familiare ha pensato bene di non battezzarsi, ed io ho grande rispetto per la sua decisione.

      Elimina
  32. Dimenticavo. Il messaggio si conclude col fatto che due sono le colonne due gli unti. Due fanciulli . Uno abbatte per amore l'altro per odio. Ma chi per odio è rigettato dal sorvegliante celeste. Non odiare ma gurda il cielo. La vostra liberaxione si avvicina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...non guardare il vino quando rosseggia.... nazareno sei fuori strada.... le argomentazioni del "profeta" che tu pensi, qui non vengono assolutamente supportate. Ci basta già la WTS... abbiamo già dato. Quindi alza i tacchi e gira al largo. Grazie

      Elimina
    2. Sono mancata qualche giorno e guarda cosa mi sono persa. Ma che c'è stata una bicchierata tra amici oppure è l'ora del dilettante?
      Leggo farneticazioni, tra l'altre scritte in un pessimo italiano, di uno che si sente legato mani e piedi alla WTS e spara sentenze di giudizio avverso contro tutti coloro che hanno aperto gli occhi. C'è poi quello che parla di colonne (ma potrebbe essere lo stesso) e dice che sono due fanciulli unti. Però poi conclude che la nostra liberazione si avvicina.
      Ergo: vorrei conoscere il pusher che spaccia questa roba perché mi sembra che faccia sballare parecchio...

      Elimina
    3. Credo che faccia uso di funghetti allucinogeni....oppure è sotto effetto dello spirito di..vino. (-:§

      Elimina
  33. Sinceramente tutte queste discussioni intorno a varie interpretazioni personli o wachteraine credo non portino a nulla di concreto visto che la verità assoluta la sappia solo Geova e Suo Figlio e per evitare tutti questi ingarbuglimenti hanno racchiuso il tutto in "amare Dio ed il prossimo".......non penso proprio che verremo giudicati se avremo interpretato perfettamente tutte le scritture visto che si prestano a molteplici congiutture ma semplicemente a come ci comporteremo nel dimostrare amore verso tutti indipendentemente dall'associazione a cui apparteniamo....le coscienze sono individuali non appartengono a nessun altro tant'è che solo Dio le può leggere...quindi basterebbe questo a farci vivere meglio e con più serenità lasciando che da noi venga fuori il meglio senza ipocrisia e fanatismi inutili .......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto Naomi, se è come dici tu ecco spiegato perchè Gesù non si è preso la briga di lasciarci niente altro di scritto oltre la regola aurea. Ma a questo punto nessuno deve osarsi a proferire parola sulla lunghezza che deve avere una gonna, o se è corretto tenersi per mano. Però io trovo utile questo confronto di opionioni, che se è vero da una parte aumentano l'entropia, dall'altra ti allenano al ragionamento, e così rimane più difficile essere influenzati da chi dice di possedere la verità assoluta.

      Elimina
    2. Complottista, perfettamente d'accordo.......il ragionamento è assolutamente necessario visto che alla domanda di Pilato "che cos' e la verità" ha risposto solo e sempre con arroganza la Wt evitando dogmaticamente di far ragionare i suoi adepti con altre pur rispettabili verita' per paura di un confronto alla fine troppo logico.......non dimentichiamo che nelle scritture siamo esortati ad esercitare le ns facoltà di ragionare a 365 gradi , quello che ci hanno fatto fare prima
      entrare , dopo STOP questa facoltà va in rottamazione e ci pensano loro al posto tuo, quindi ben venga questo blog e in rottamazione ci mandiamo la WT.....cmq ognuno faccia come ha deciso nel suo cuore , nel suo IO, e vivrà certamente meglio la propria verità......

      Elimina
  34. Riflessivo (moderato)14 gennaio 2016 13:48

    Sono andato a fare un giretto da R***o P***i ....vi inviterei di leggerlo ... i 7 nani e il grande imbroglio ...è stato appena sfornato .......cosa ne pensate ?
    Riflessivo


    (odio la censura... ma vorrei che le opinioni di questo blog restassero personali... non vorrei che questo blog finisse nel pentolone a fare zuppa con gli altri - che ne pensi Riflex? Cioè, sentiamoci liberi di esprimere le nostre idee ma non confondiamoci - questo blog deve riportare le vostre personali opinioni - già questa mattina ho riceuto commenti dove il lettore crede che questo blog sia gestito da te****lo sotto mentite spoglie, ed affiliato a G****.org) John

    (ho voluto solo precisare)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ok....capisco.

      Elimina
    2. Anche perchè il tizio in questione non sempre brilla per onestà e verità... diciamo che nella sua personale lotta contro l'organizzazione molte volte esagera, dice mezze verità o peggio...

      Elimina
    3. Condivisibile ciò che dici caro John.
      In effetti per far si che questo blog continui ad essere obiettivo,
      bisogna essere neutrali e non sostenere né un blog né un altro.
      E tu sino ad ora ci stai riuscendo in modo egregio.
      Questa può essere una piattaforma dove poter invece analizzare in maniera imparziale quello che viene dal web, condividendone insieme le sensazioni, i nostri pensieri o conclusioni su quello che leggiamo in altri siti o blog.
      È uno spazio unico che trascende da tutto e tutti e per questo qui vi è la massima libertà di espressione.
      Se iniziamo a sostenere o a patteggiare per uno o un altro, questo posto non sarà poi più considerabile neutrale.
      Per cui sostengo ciò che chiedi e l' ottica che deve mantenere questo blog.
      Buona continuazione a tutti...
      A proposito, attenti, nell' aria ci deve essere qualche virus o sostanza che distorce la capacità di pensare di qualche personaggio che in modo indecifrabile ha provato ad attaccarci qui sul blog. Complimenti per come gli hai risposto John...

      Elimina
    4. Tanto, Riflex, i lettori hanno capito a chi ti riferivi. Oscurandone il nome, faccio solo capire che non siamo affiliati a certi personaggi.
      :-))

      Elimina
    5. Tanto, Riflex, i lettori hanno capito a chi ti riferivi. Oscurandone il nome, faccio solo capire che non siamo affiliati a certi personaggi.
      :-))

      Elimina
    6. Sono d accordo ...quel ex testimone a volte esagera e nel esagerare senza che se ne rende conto fa passare tutti gli ex testimoni per poco veritieri così che la wt passa dalla parte della ragione, quando dice che gli ex sono bugiardi ...altri siti lo hanno criticato per questo suo modo di esagerare ....una volta davanti ad un prete è arrivato a dire che i tdg odiano la madonna lasciando a bocca aperta il prete stesso...se questo è un modo per dare informazione siamo messi veramente male.. invecei TDG non odiano la madonna ne danno solo un ruolo diverso !!! si vede che R.P è stato allevato dalla WT per 40 anni !!........ , comunque io giro nei vari siti perchè trovo giusto ascoltare le varie oppinioni , ma bisogna anche li saper setacciare.

      Elimina
    7. A proposito di blog...leggo il vostro da qualche tempo e apprezzo molto il tentativo che fate di renderlo il più neutrale possibile. All' inizio non capivo se era collegato o meno all' altro blog (proclamatore consapevole) ,ma poi ho letto alcune vostre spiegazioni al riguardo...oltre alle loro. Purtroppo,quando si decide in partenza di sposare una determinata ideologia e di fissarsi certi paletti al fine di tutelarla,si smarrisce anche la capacità di seguire il corso degli eventi così come questi accadono, e non come vorremmo che accadessero. Sono stato disassociato dalla WT prima,e censurato dopo...senza però aver mai proferito alcuna parola CONTRO GEOVA. Dissentivo solo dalle varie IDEOLOGIE di volta in volta adottate e sostituite all'unica ricerca che può realmente definirsi nobile e disinteressata,quella della VERITÀ. Se Geova mostra di cambiare direzione,io cerco di adattarmi SOLO A LUI. Ognuno di noi dovrebbe solo limitarsi a questo,senza ricercare altro per sé stessi. C' è chi ha deciso di sposarsi alla WT e ai suoi incontestabili rappresentanti.ma c' è anche chi,in nome di un semplice blog,ne adotta infine gli stessi MEZZI allo scopo di tutelare e preservare quella ideologia con la quale ha sostituito Geova nel proprio cuore e grazie alla quale ottiene ora un VANTO PER SÉ STESSO. Se si adottano gli stessi MEZZI della WT,allora anche IL FINE che si cerca è lo stesso...solo più celato. Spero che voi abbiate il coraggio di mantenervi realmente neutrali. Apprezzo molto lo sforzo che state facendo in merito a questo e,da semplice lettore,vi ringrazio. Di fantomatiche riforme e di nuovi esclusivi club ne ho decisamente fin sopra i capelli. Una volta osservati DA VICINO,hanno assai più cose in comune con la WT di quanto loro stessi non siano disposti ad ammettere. Dicono cose diverse,certo,ma le difendono poi attraverso GLI STESSI MEZZI. Spero davvero che voi vi possiate distinguere da questi. Ale

      Elimina
    8. Grazie Ale... continua a seguirci... ed a commentare se ti va. Ogni opinione, a favore o contraria, è apprezzata. Basta che non si faccia come certi individui, che vorrebbero venire qui ad offendere e provocare con i loro sproloqui.
      Vorrei far passare tutti i commenti, ma purtroppo non è possibile. Ma cerco di non respingere alcuna ideologia a priori.
      Chi gestisce un blog capirà il perchè...

      Elimina
    9. Ti ringrazio molto per la tua ospitalità, Jonh...ma sai...anche gli altri amministratori dei blog a cui mi riferivo iniziano sempre con parole simili alle tue...poi scatta la censura. Io non ho mai offeso nessuno, se mai il contrario. Vedo in questo blog molti nomi che vedevo anche nell' altro e non ho bisogno di chiedermi perché ora siano qui e non più lì. Eppure le cose sono state dette e ridette più volte a chi di dovere,privatamente e senza offendere. Ma tant'è, che se non appoggiavi le SACRE RIFORME,venivi accompagnato alla porta e disconosciuto. Conosci il detto "per sapere chi vi comanda basta sapere chi non è possibile contestare " ???. Io apprezzo moltissimo tutti i commenti,anche quelli palesemente discordanti. Il solo fatto di poterli prendere in esame,permette di farsi un quadro generale della situazione molto più attinente alla realtà, rispetto al considerare solo le parole di chi ci gratifica. Per questo sono sfavorevole, per principio,alla censura. È ovvio che non ha senso pubblicare commenti pieni di insulti che non dicono niente,ci mancherebbe. Ma se,ad esempio,si mettesse la museruola ad un sostenitore della WT, per il solo fatto che questi non la pensa come noi...saremmo in disaccordo con loro A PAROLE,ma infine concordi tramite le stesse OPERE PREPOTENTI. ho fatto quel commento perché, da lettore, ho avuto l' impressione che qui ci siano effettivamente meno paletti e trincee. Quindi non ho motivo di dubitare della tua buona fede e della sincerità delle tue parole. In questo caso,mi sembra che LE PAROLE siano una conseguenza delle OPERE è,quindi,bene accette. Altrove non è stato così. Tante belle PAROLE...tutto APPARENTEMENTE DIVERSO...ed infine,tristemente...TUTTO UGUALE A PRIMA. spero che tu mi abbia capito e che non fraintenda le mie osservazioni. Se poi ritieni idoneo continuare la conversazione altrove (privatamente) ,a me può solo far piacere. Cmq ti ringrazio. Ale.

      Elimina
    10. Tranquillo Ale... per le comunicazioni personali c'è la mail del blog il cui indirizzo lo trovi alla pagina "come commentare" nella colonna a sinistra in alto.
      Hai visto bene, cerco di far passare "tutti" i punti di vista... tranne quelli offensivi. Per essere offensivo non serve scrivere insulti, ma certi messaggi implicitamente fanno passare i partecipanti al blog come una massa di dementi o delinquenti. Dato che poi questi post degenerano in "risse" virtuali che distolgono l'attenzione verso gli aspetti trattati, ecco anche quel tipo di commento viene bloccato... o al limite parzialmente moderato, per evitare di urtare la sensibilità di alcuni

      Elimina
    11. Se posso constatare, anche nell'altro blog stanno passando dei commenti molto critici verso il CD... corsi e ricorsi della storia.
      Qui forse si da più spazio a coloro che ormai non credono più a un miglioramento della situazione. Pace.

      Elimina
    12. Ciao Pace,i commenti critici verso il CD c'erano anche prima,se è solo per quello. Il problema è che le fantomatiche riforme dovrebbero essere introdotto proprio tramite il CD. Per cui si arriva pure a criticarlo,ma restando cmq MENTALMENTE VINCOLATI ad esso. Su questo blog ho letto una bella analogia con il Titanic. Riprendendo tale esempio...se la nave affonda,ed io critico la rotta intrapresa dal capitano ma,per un FALSO SENSO DI APPARTENENZA,rimango cmq vincolato a lui...alla fine ne subisco la stessa sorte. Inoltre...se è quello che desidero fare,sono cmq libero di farlo,è ovvio. Ma non posso incitare altri a seguirmi in tale condotta, usando il nome di Dio,e nascondendo tale implicita complicità sotto il nome di "SAGGIA CAUTELA ",come se il mio TIMORE DELL' UOMO fosse una motivazione nobile e altruistica. Se esito a prendere una posizione perché ho TIMORE DELL' UOMO e temo le conseguenze derivanti, sono cmq compreso e perdonabile. Ma non posso cambiare il nome alle cose trasformando il mio UMANO TIMORE in qualcosa di nobile e puramente motivato dall' amore per Dio. Lui osserva e avverte,ma poi non ci permette di usare il SUO NOME per scopi che sono solo NOSTRI. né tantomeno lascia altri in balia del nostro TENTENNAMENTO a tempo indefinito. Spero di essermi spiegato,Pace. Ciao. Ale

      Elimina
  35. Ho un´amica che era una personalitá molto apprezzata nella chiesa degli avventisti.
    Mi raccontava che era sposata con un "diacono", andava in giro a predicare e nella localitá di campagna dove vivevano hanno addirittura fondato la congregazione.
    Col tempo ha capito che gli insegnamenti erano troppo campati per aria e troppo soggetti a libera interpretazione cosi´ l´hanno "disassociata" ed in seguito ha divorziato dal marito con il quale il rapporto era giunto la capolinea.
    I suoi genitori ancora adesso fanno fatica a salutarla e continuano a covare astio e rancore nei suoi confronti per cio´che ha fatto.

    Vedete delle analogie in questa storia?
    Credo proprio di si....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se la racconti in sala ai TDG , i suoi genitori passerebbero da fanatici. (-:

      Elimina
    2. caro Distaccato, le religioni organizzate sono tutte più interessate a tenersi stretti gli adepti che al loro reale benessere...naturalmente ormai la ciesa cattolica, per esempio, non ha più bisogno di questo perché ha così tanti aderenti che uno più uno meno ha poca importanza...ma nel passato ha fatto lo stesso... e praticamente tutte fanno lo stesso, in particolare quelle che si vantano di essere più "sante" delle altre...

      Elimina
    3. Esattamente,

      queste chiese oggi, se l´inquisizione fosse permessa, la praticherebbero senza ritegno

      Elimina
  36. Ciò a cui mi riferivo era che:
    Ogni dedicazione alla VTS è nulla agli occhi di Geova.
    Fino a prova contraria sono TDG e non della VTS.
    Cercherò di non riporre più fede nell'uomo terreno per cio che appartiene a Dio.
    Pregherò Geova per avere la sua guida.
    Perché dovrei uscire? Dove dovrei andare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Da CHI ce ne andremo?" Non DOVE!
      La domanda opposta sarebbe: Perchè dovresti rimanere dentro?

      Elimina
    2. Roberto, scusa la domanda personale, ma ti senti apprezzato in comgregazione? Non sto facendo lo spiritoso e se vuoi non rispondermi, ma mi sembra di capire che hai delle vedute tue e non sempre queste sono gradite. I miei commenti sono sempre ortodossi, ma spesso metto l'accento su qualcosa che mi sta a cuore (es il perdono di Geova mentre mi si vorrebbe solo far parlare del pentimento) e questo a volte lascia perplessi i fratelli

      Elimina
    3. xRoBerto62 Ottime domande: dove andare? Però io mi chiedo se succede anche a te, durante le adunanze che ti prende quel nervosismo... vorresti alzarti in piedi e dire "ma no, che state dicendo!" ma non puoi farlo, io mi sfogavo alla fine delle adunanze tipo quando parlavano male della scienza o della NATO, ma nessuno mi si filava e mi guardavano strano, cioè non è facile sopportare a lungo quando cominci a pensarla diversamente.

      Elimina
    4. Roberto, ma ti rendi conto che questa domanda (dove andare?) vale anche per un cattolico, evangelista ecc.. e anche loro dicono di non adorare il papa, ecc.. ma Dio, e di essere i suoi servitori, testimoni. Quindi non sai dove andare, solo questo che ti tiene li, poi per il resto anche se vedi che si sbaglia, e anche in modo pesante, forse anche peggio di altre confessioni religiose, che fai? resto dentro anche se non approvata da dio, rsto dentro anche se coprono, hanno coperto la pedofilia, ecc...!!

      Elimina
  37. Diciamo che soprattutto gli anziani mi sopportano a causa della decina di
    volte che dal 2008 ha hanno fatto parti riguardanti l'aspetto personale.
    Ma la barba non l'ho tagliata.
    Altri fratelli sono indifferenti.
    Con alcuni mi trovo bene.
    Ho parlato con due anziani del caso WTS/AUSTRALIA, e a 6 fratelli.
    Fino ad adesso va bene.
    Se dovrebbero buttarmi fuori faccio subito un articolo sul giornale.
    Gia per quel che è successo c'è n'è da parlare.
    Saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per Roberto62
      Per esperienza personale ti posso solo consigliare di stare in guardia.
      Ho avuto un esperienza simile alla tua,credevo che alcuni in congregazione avessero una mente aperta e mi fidavo di loro aprendo dei discorsi con il dovuto tatto, ma loro alla fine sentivano ugualmente puzza di apostasia.
      Ti posso solo dire che hanno fatto piangere non solo me,ma anche mia moglie che non c'entrava nulla sperando che lei si rivoltasse contro di me, ma per fortuna non ci sono riusciti,o non del tutto.
      Una coppia di coniugi si è presa la briga di fare una ricerca su di me e a mia insaputa leggendolo alle comitive per il servizio di campo e incitano i fratelli che ci tenevano alla loro spiritualità ad evitarmi.
      Sembra incredibile,ma sono stato disassociato in una maniera atipica, cioè in modo ufficioso e non ufficiale con il silenzio/ assenso degli anziani, perché quando lo hanno saputo non hanno mossa un dito!

      Elimina
    2. Nessuno e ripeto nessuno ha la mente aperta in cognregazione.
      Alcuni potrebbero averne una parvenza ma a conti fatti, di fronte ai "potenti" si dimostrano sottimessi ed omertosi.

      Elimina
    3. Si confermo sal! A me fu un fratello a dirmi sai che la tomba di russel sta in un cimitero massonico? Da qui scaturirono intensi ragionamenti. Alla fine pero lui è andato di corsa dai pastori a dirgli che io facevo ragionamenti apostati! Peccato che si facevano in due i ragionamenti!

      Elimina
    4. apostati e satana senza questi termini da creare sensi di colpa e paura ... la WT sarebbe fallita da tempo , questi 2 termini, oltre fare comodo, sono la prigione mentale per i tdg, un modo per non farti pensare e accettare qualsiasi cosa che proviene dai psico americani..tutti i gruppi religiosi usano questi 2 termini.... perfino Gesù li ha ricevuti dai farisei.....oramai è divenuta una strumentalizzazione religiosa per protezione del gruppo .

      Elimina
    5. La parabola del Messia sul "grano e zizzanie" fa capire che il discepolo, ovunque vada, per il momento sarà in qualche modo, diretto o indiretto, soffocato dalla zizzanie.
      Se vuoi stare in una chiesa o congregazione per i tuoi motivi... bene. Ma sappi che la zizzanie tenterà di soffocarti.

      Se non te la senti e preferisci riunirti solo con pochi fratelli non appartnenti ad alcuna religione... bene. Ma sappi che la zizzanie cercherà ugualmente di soffocarti.

      Cristo disse ... duo o tre nel mio nome.
      Non è difficile accettare questo suo consiglio.
      Comunque la zizzanie smetterà di soffocare solo quando tornerà, e questo sarà l'inizio del più bel periodo della storia.

      Nel frattempo possiamo vivere con un certo grado di serenità ed autostima e nel favode di Dio se cerchiamo di vivere ciò che sappiamo piace al nostro Creatore.

      Elimina
  38. Buonasera, personalmente credo che la festa sia finita e che i nodi stiano venendo al pettine, uno a uno, col tempo. Non credo però che la Watch Tower scomparirà. Probabilmente si ridimensionerà - e di molto anche - visti gli attuali sviluppi a livello mondiale. Del resto ormai chi gestisce questo colosso finanziario ha accumulato una mole di denaro enorme e il fatto che esso stia aumentando i propri investimenti nel settore immobiliare la dice lunga sulla strada che sta prendendo...L'aspetto religioso continuerà ad essere curato, certo; poiché quello è la facciata, ma ormai i presupposti e gli ideali sui quali era stata fondata questa organizzazione si sono frantumati contro l'inerzia del tempo e degli errori commessi da alcuni di coloro che l'hanno diretta nel corso dell'ultimo secolo. Non nego che chi l'ha istituita cercasse il vero Dio e che molti siano e siano stati sinceri testimoni ma, a mio modesto parere, il problema è nato quando al primo gruppo di cristiani sinceri si è sostituito un insieme di lobbies che cercavano i loro interessi (il potere prima di tutto!) e che hanno tirato acqua al proprio mulino spacciando per luce progressiva e verità divine pensieri e funambolismi interpretativi da far invidia ai migliori scrittori di genere fantasy! 'Umano, troppo umano', avrebbe detto il buon vecchio Nietzsche. Alternative? Non saprei dirlo adesso, non ne vedo; ma ho una certezza: il giudizio di Geova su questo mondo, inclusa la Watch Tower, ci sarà, eccome!!
    Complimenti per la correttezza e l'apertura mentale del blog (cosa rara di questi tempi). Continuate così! Joan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di leggerti Joan... qui si fa il possibile per cercare di essere "zona di confine". Si corre sempre sul filo del rasoio, ma è indispensabile se si vuole far dialogare chi è "nella luce" e chi "nella zona d'ombra" (parlo dal punto di vista di alcuni)

      Elimina
    2. Loro ti dicono che il giudizio inizia dalla casa di Geova...e dalla casa di DIO si inizia a pulire .....ce un problema , bisogna vedere se sono i buoni ad andarsene o i grami..........perchè se diamo retta alla WT, i migliori rimangono sempre, e i grami se ne vanno come nel 75.

      Elimina
    3. (Ax80) Interpretazioni... Per i cattolici in buonafede che conoscono la Bibbia, questa scrittura potrebbe applicarsi benissimo al lavoro che sta svolgendo il loro attuale papa... Ogni gruppo religioso trova un'applicazione personalizzata...

      Elimina
    4. Completamente in armonia con ogni parola che hai scritto Joan...

      Elimina
    5. Per riflessivo delle 19:46
      2tim 2:19 Geova* conosce quelli che gli appartengono
      che ne sà la wt chi sono quelli di Geova?

      Elimina
  39. Oggi la WT teme i fuori usciti ritenendoli più pericolosi di una volta , proprio perchè è più facile far girare l informazione rispetto a prima ...pensa che nel nostro paese ci sarà una ventina di disassociati , più gli inattivi, e infine persone del territorio ,ecc.....ma non solo ....io ho molti conoscenti , visto che sono diventato TDG a 25 anni , se un giorno mi disassocierebbero ...non ti lascio immaginare , che combinerei, girerei per tutto il territorio a dare informazione in lungo e in largo, darei inviti alle persone ad andare sui vari siti per avere un confronto a chi gli va a suonare i campanelli e anche i TDG sarebbero costretti ad ascoltare . ...inoltre tutti gli ex , li informerei anche loro di molte cose riguardo alla WT .....se tutti i fuori usciti cominciano a fare così per la wt sarebbe una disfatta. una predicazione anti wt.

    RispondiElimina
  40. Forse potrebbe essere una soluzione maniere drastiche, ma non vorrei in
    quel caso demolire la fede in Geova.
    Tutto è lecito, ma non tutto è edificante
    Appesantirsi di pensieri negativi fa male, meglio credere e fare qualcosa di bene.
    W




    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberto62 ...guarda che fino a ieri siamo andati dai cattolici non solo a predicare il regno, ma smascherare la loro religione ...dunque non si farebbe altro che farlo nei confronti della WT... non del Cristianesimo in sè , dunque la fede in DIO e in Gesù, perchè dovrebbe subire scossoni?.Vedi Roberto62... il problema che la WT è talmente nel nostro sub conscio, che senza di lei non riusciamo più a vedere il Cristianesimo, siamo come un pesce fuor d acqua, diventiamo come bambini senza una guida.....inoltre la WT ha un potere psichico molto forte sui fedeli , come quasi tutti i gruppi religiosi.

      Elimina
    2. sono molto d'accordo con te riflex carissimo...la wt non è Dio, ma l'associazione è quasi automatica, un cordone ombelicale difficile da recidere...

      Elimina
    3. Riflessivo hai ragione. Tra l'altro siamo stati attratti dalla verità perchè amiamo la verità. Quindi non sopportiamo le menzogne e le smascheriamo, chiunque le dica

      Elimina
    4. Riflessivo, non solo siamo andati dai cattolici a convincerli a fare apostasia, ma parecchi di noi abbiamo fatto apostasia (abiura) a nostra volta col battesimo tdg! Quindi siamo predisposti a cambiare quando troviamo di meglio.

      Elimina
  41. Quella contrapposizione non esiste perché
    quando vado in servizio sono testimonedi Geova.le persone che visito mi
    riconoscono per quello.
    Dicano pure quello che vogliano, ma non
    possono dire falsità senza pagare le
    conseguenze.
    Prendo una frase in prestito da LElvira
    "HO smesso da tempo di fare le cose per
    piacere agli altri ".


    RispondiElimina
  42. Non riesco a capire perchè non siano i Testimoni ad adempiere Matteo 24:14 visti gli sforzi che fanno per tradurre la loro letteratura in oltre 750 lingue, tra cui circa 80 lingue dei segni e diversi tipi di braille. Mi sembra lapalissiano che siano loro a portare avanti l'opera di Cristo,seppur con qualche difetto. Potrei avere dei pareri obiettivi,logici ed esaustivi in risposta? Sto studiando da poco e mi piacerebbe sapere...
    annie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fai bene a chiedertelo. In effetti siamo liberi, liberi di credere, liberi di non credere, liberi di credere e poi "ricredersi".

      Perchè, secondo te, ci vogliono mesi di studio e di frequenza alle adunanze per "capire" la Bibbia, e poi, una volta battezzata, non devi più porre occhi ed orecchie all'esterno perchè potrebbero "minare la tua fede?".

      Poi medita su altri articoli come questo: http://testimonidigeovachiedono.blogspot.it/2016/03/oltre-115-anni-di-predicazione.html

      siamo poi liberi di credere o non credere...

      Elimina
    2. Poi cara Annie, bisogna chiedersi quale insegnamento di Cristo appoggia l'idea di un comitato giudiziario formato da uomini imperfetti che devono giudicare loro simili, quando Gesù, benchè perfetto, NON ha mai giudicato i peccatori suoi contemporanei. Anche coloro che sapevano di trasgredire la legge.
      E chi, ed in base a quali scritture, può giudicare se "fai parte del mondo" o meno.
      Al di là di tutto, se ti piace l'ambiente e tutto ciò che ti viene insegnato (e anche tutto ciò che ti viene nascosto) puoi fare la tua scelta "consapevole". A me, prima di battezzarmi qualche decennio fa, fu prestato un libro scritto da ex fuoriusciti. Lo lessi, e bollai il contenuto come assurde calunnie. Adesso, dopo 35 anni, non so se quel libro contenesse fatti reali o meno.
      Ma ho capito tante cose, e la mia opinione oggi è diversa...

      Elimina
    3. Ciao Annie e benvenuta....i TDG più che predicare il regno ( inizialmente sembrano che fanno quello ) indottrinano la gente con le vedute del CD ...per poi un giorno cambiarle e ricambiarle ....senza nessun dissenso ....magari avessero predicato solo il regno !..avrebbero combinato molto meno guai.

      Elimina
    4. Ciao Annie,
      Se vogliamo farla corta, il Gesù dei Vangeli disse che il suo regno non faceva parte di questo mondo, mentre i Testimoni non solo predicano che il paradiso sarà su questa terra, ma si sono azzardati più volte a profetizzare date per la fine, mentre lo stesso Gesù disse più di una volta che nessuno sà il giorno.
      E, come detto da altri prima di me, se ci farai caso, molti degli insegnamenti dei TdG non sono altro che interpretazioni che nel corso del tempo hanno subito un sacco di mutazioni. Non vado oltre, ma ti esorto a farti una vera opinione, esaminando bene i pro e i contro.
      Cari saluti.

      Elimina
  43. E' vero che la fine in 115 anni non è ancora arrivata come è vero che nel corso del tempo la dottrina è stata modificata(se vogliamo spesso in meglio),ma Gamaliele(correggetemi se sbaglio) non disse che 'se quest'opera è dagli uomini,sarà rovesciata'? Come mai,non si è verificato ciò.Forse qualcosa di sovrannaturale c'è a guida,al di là delle imperfezioni di questa organizzazione.Delucidatemi e convincetemi con argomentazioni logiche,se possibile...
    annie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Annie, qui non facciamo a gara su chi è più brillante, più sapiente, su chi ha ragione o meno, su chi professa la verità e chi no.
      Mi parli di Gamaliele. Bene.
      Anche la chiesa cattolica svolge le sue attività indisturbata da 2000 anni, e benchè abbia compiuto mille atrocità, e malgrado milioni di persone non gli credano più, continua a prosperare. Benedizione di Dio? (non sono filo-cattolico, sia chiaro!) Il principio di Gamaliele vale pure per loro no?

      Ci sono altre confessioni "cristiane" che predicano nel mondo ed hanno molti più seguaci. Non avranno le riviste in un milione di lingue, è vero, ma anche loro distribuiscono Bibbie e, anzi, loro fanno anche opere di volontariato per aiutare i bisognosi.

      Ora tu dimmi, qualcuno può affermare che tutte queste altre persone devono essere a breve distrutte insieme ai loro figli? Per quale motivo?
      Perchè "noi" abbiamo la dottrina più giusta? E loro, benchè brave persone, meritano la distruzione?
      Ti sei mai chiesta se l'intendimento sulle trasfusioni di sangue è corretto? Ci pensi se non fosse corretto, quale colpa di sangue grava sul corpo direttivo?
      Per non parlare dei trapianti che fino a tre decenni fa erano vietati e portavano alla disassociazione?

      Rifletti anche su questo articolo:
      http://testimonidigeovachiedono.blogspot.it/2015/09/i-testimoni-di-geova-e-la-questione-del.html

      Elimina
    2. Ciao Annie, un ragionamento logico è che se fosse come disse Gamaliele, oggi i moderni Teuda e Giuda il galileo li vedremmo rovesciati, mentre tutti i predicatori evagelici odierni prosperano al pari dei tdg, per fare un esempio, sul canale TBNE si rallegravano di avere un nuovo satellite per coprire ancora più zone della Terra con il loro vangelo, segno evidente della benedizione divina. Come vedi ognuno lo può applicare sulla propria religione.

      Elimina
    3. Se è per questo neanche la chiesa cattolica é stata "rovesciata" ed esiste da più tempo dei TdG... Quindi?

      Elimina
  44. Certo John,però è anche vero che nessuna delle altre confessioni, che predicano,parla del Regno e in più non si sognerebbero mai di produrre letteratura persino per quei popoli dimenticati dal mondo. Non voglio difendere i testimoni come si potrebbe pensare né cerco di convincervi,ma parlo sulle evidenze oggettive e voglio capire come la pensate al riguardo
    annie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Annie, a prescindere riguardo ai valori universali di amore, altruismo, onestà, rifiuto della violenza, etc, non credo proprio che un amorevole creatore voglia distruggere miliardi di uomini donne e bambini perchè non vivono secondo regole precise stampate da uomini ed interpretate da uomini sulle riviste.
      Non posso credere che un creatore distrugga un uomo se lavora come finanziere (se un TdG accetta lavoro come finanziere viene disassociato) mentre un poliziotto viene salvato, se uno permette una trasfusione ad un bambino morente venga distrutto, ed un altro che dice ad un bambino di non denunciare il pedofilo perchè non ci sono altri testimoni, venga salvato.
      O che venga distrutto chi ha accettato il servizio civile nel 1988 mentre è approvato da Dio chi lo svolge oggi.
      Se vorrai, capirai che sono assurdità scritte da uomini, regole che con Cristo non hanno nulla a che fare...

      Sono tutti fatti documentati su questo blog

      Elimina
    2. Per esempio, l'Alleanza Biblica Universale (ABU) è impegnata a tradurre stampare e diffondere bibbie a basso prezzo nel maggior numero di lingue possibile, in accordo con chiesa cattolica e ortodossa e protestante...senza tante pretese di essere gli unici.
      E io non mi sognerei mai di difendere queste chiese, ma è ridicolo che i tg sostengano di essere speciali in questo.
      Basta farsi un giretto sul web e il mito della wt cade miseramente.

      Elimina
    3. Cara Annie,

      Questa storia delle traduzioni multilingua è il cavallo di battaglia della WT. Ha creato effettivamente una struttura ben articolata composta da oltre 3.300 persone in grado di tradurre il SUO pensiero anche per il piccolo gruppo di persone che vive in mezzo alla foresta amazzonica.

      Chiediti però, visto che sarebbe stata la Parola di Dio ad essere diffusa, come mai tanto impegno a tradurre le SUE pubblicazioni in oltre 750 lingue contro le 129 per la Bibbia o parte di essa? Tra l'altro, per sua stessa ammissione sulla Terra esisterebbe in 2.300 lingue (fonte: Cosa insegna realmente la Bibbia - capitolo 2) a chi va il merito delle altre 2.180 traduzioni?

      Se, come si legge in Ebrei 4:12:

      "La parola di Dio è vivente ed esercita potenza ed è più tagliente di qualsiasi spada a due tagli e penetra fino alla divisione dell’anima e dello spirito, e delle giunture e del loro midollo, e può discernere i pensieri e le intenzioni del cuore”

      come mai tanto impegno per le produzioni proprie a discapito della Parola di Dio?

      Il servizio Traduzione dovrebbe essere il fine ultimo per distinguersi dalle altre organizzazioni o il mezzo per compiere la volontà di Dio?

      Sorvoliamo inoltre su chi si fa carico delle vere spese di traduzione...

      Un caro saluto!

      Elimina
    4. Mi sa che "annie" non sia una (o uno) che studia da poco...

      Elimina
    5. Noi dobbiamo "prendere per buona" ogni affermazione. Anche perchè se poi, dietro ai messaggi, c'è veramente una persona mossa da sincerità, dubitare sarebbe offensivo...

      Elimina
    6. Sono d'accordo Jonh, anche perché in blog come questo non ci si arriva a partecipare per sbaglio, chiunque esso sia.

      Elimina
    7. Indubbiamente,John,riconosco,come dici,che siano presenti dottrine alquanto discutibili,ma,sinceramente,quali potrebbero essere i secondi fini di questa organizzazione non riesco proprio a vederli al momento. Si autofinanziano da soli,non c'è un clero stipendiato,producono letteratura per lingue 'morte' con tutti i rischi di perderci economicamente,ecc... I lati negativi sono presenti come lo sono i lati positivi. Anche i cristiani del I secolo avevano le loro falle organizzative,eppure non abbiamo nulla da ridire,anzi essi rappresentano il modello a cui rifarci. La perfezione non appartiene a questo mondo anche avendo tutti i migliori motivi. Ci tengo a sottolineare che sono gli unici a impegnarsi in tal senso e questa è la vera differenza con le altre confessioni cristiane. Non vogliono insistere,ma parlo su dati oggettivi e inoppugnabili. Spiegatemi le ragioni,vere o presunte,per cui costoro non stanno adempiendo alla volontà di Dio oggi
      annie

      Elimina
    8. Annie sei sicura che la predicazione dei TdG parla del regno? O è un opera di reclutamento? Cioè, posso credere nel regno e non diventare TdG?

      Elimina
  45. Quando ero Tdg credevo fossero gli unici o quasi a conoscere il nome di Dio.
    Ma nel tempo e conoscendo persone di tante altre religioni e gruppi, mi sono reso conto che sono in moltissimi a sapere del nome di Dio.
    Una cosa poi è stata determinante per la mia fede: Geova NON è affatto il nome di Dio ma, un astuto inganno dei Masoreti che misero i punti vocalici VOLUTAMENTE errati nel tetragramma YHWH.
    Un prete cattolico del 1300 usò per la prima volta la forma Jeova cadendo nella trappola dei masoreti. Ecco perchè si trova il nome errato in monete, musei, opere d'arte e liriche.
    Nel secolo scorso si scoprì l'inganno e si comprese meglio che la probabile pronuncia sia Yahweh.
    Geova non significa assolutamente nulla. Sarebbe come chiamare Giovanni... Gauvenni.
    La forma YAH di apocalisse conferma questo.
    Insegnare che "chiunque invoca il ome di Geova sarà salvato" è completamente errato perchè si sta volutamente insegnando un nome non conforme.
    E comunque invocare "il NOME" è molto di più che usare un indirizzo anagrafico.

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO FIRMARSI CON UN NICK (QUALSIASI) Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)