Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

martedì 19 gennaio 2016

Watchtower e Testimoni di Geova: pedofilia in Australia (parte 3)


Gli anziani dei Testimoni di Geova hanno messo a tacere e lasciato senza alcun supporto le vittime di abusi

Conclusioni della Commissione Reale Australiana sulla Watchtower (parte 3)










I due articoli precedenti di questa serie hanno discusso le politiche della Watchtower in materia di abusi su minori e il dibattito scritturale inerente. Tuttavia, questo non è un dibattito teorico di interesse solo per studiosi e avvocati. Al centro di tutto questo tira e molla sulle Scrittura e sulle leggi ci sono esseri umani reali.

Qual è l’impatto effettivo che hanno le politiche della Watchtower quando vengono messe in pratica sulle vittime di abusi?
Due di questi sopravvissuti sono stati in grado di dare una testimonianza dettagliata ed esauriente alle udienze della Commissione Reale Australiana, e la relazione del consulente legale contiene i racconti dettagliati relativi alle loro esperienze.

Il caso di BCB

La prima vittima ascoltata era una donna a cui ci si riferisce come BCB per proteggere la sua identità. Ha raccontato che l’anziano dei Testimoni di Geova Bill Neill ha ripetutamente abusato di lei da quando aveva 15 anni. Ha delineato in dettagli strazianti l’impatto che le politiche della Watchtower hanno avuto su di lei. Tra questi:



  • In un caso, in base alle politiche della Watchtower dell’epoca, è stata costretta dagli anziani ad affrontare Bill Neill, ripetere le sue accuse davanti a lui, e sentirlo contestarle e respingerle, un’esperienza che ha trovato profondamente traumatica
  • Le è stato richiesto di descrivere i dettagli intimi della sua aggressione a una stanza piena di uomini. Come risultato, si è ritrovata completamente incapace di dettagliare gli aspetti peggiori della sua esperienza
  • Non le è stata data alcuna consulenza o supporto per il suo profondo trauma emotivo, e le è stato semplicemente consigliato di leggere la letteratura della Wacthtower
Anche se gli anziani sostenevano di crederle, a causa della regola dei due testimoni, non è stata intrapresa alcuna azione significativa. Neill è stato rimosso dall’incarico di anziano, ma il motivo non è stato annunciato alla congregazione. Non sono state imposte ulteriori sanzioni. Neill è rimasto un Testimone con una buona reputazione.
E quasi incredibilmente, BCB è stata costretta a continuare a partecipare alle adunanze in casa di Neill.
Lo ripeto di nuovo:
A BCB è stato richiesto di continuare a partecipare alle adunanze in casa di un uomo che lei aveva accusato di abusi e alla cui colpevolezza gli anziani apparentemente dicevano di credere.
Inoltre, l’Anziano Max Horley e il Sorvegliante di Circoscrizione Doug Jackson inviarono una lettera alla filiale, descritta nella seguente relazione della Commissione:
148 La lettera del 1 ° febbraio 1992 riferiva che sia il sig. Horley che il signor Doug Jackson erano stati ‘colpiti da come il Fratello Neill aveva accettato i consigli’ e dalla sua ‘umiltà durante tutto il suo calvario’ e avevano raccomandato che egli venisse nominato nuovamente Anziano ‘una volta che si fossero calmate le acque’
Non sorprende che BCB non se la passò bene come risultato di questo trattamento. Ha testimoniato che da allora ha avuto un esaurimento nervoso che le ha richiesto costose cure mediche e terapeutiche ancora in corso per affrontare le ferite mentali e fisiche che gli abusi di Neill le avevano inflitto.
Max Horley e Doug Jackson si sono presentati davanti la Commissione Reale per difendersi. Non hanno per nulla impressionato.
Jackson ha dato risposte senza senso che spesso sfociavano verso l’incomprensibile, e un vergognoso Horley, nonostante il tentativo iniziale di difendere le sue azioni e le politiche della Watchtower, alla fine ha convenuto che entrambi avevano fallito miseramente nei confronti di BCB.
Qui riportiamo solo alcune delle numerose e dettagliate osservazioni della Commissione sul caso di BCB. Queste sostengono e confermano tutte le affermazioni fatte da BCB (il grassetto è mio):
F6 E’ stato doloroso richiedere, da parte degli anziani, a BCB di raccontare quello che le era successo a un gruppo di uomini, tra cui l’uomo che lei accusava di averla abusata, ed era chiaro che, come infatti è successo, in queste condizioni BCB non potesse esprimere la piena portata del suo abuso
F9 L’applicazione della regola dei due testimoni ha fatto sì che gli anziani non avessero prove sufficienti per agire contro chi aveva abusato di BCBanche se le credevano, e questo le ha lasciato la sensazione non di essere creduta e di essere stata abbandonata, e ha lasciato il violentatore nella congregazione dove potrebbe essere stato un pericolo per altri bambini
F10 Il sig. Horley, dicendo a BCB che non avebbe dovuto raccontare a nessuno del suo abuso le ha lasciato la sensazione di essere stata messa a tacere e non supportata
F13 E’ stato traumatico per BCB e inadeguato da parte del signor Horley di aver richiesto a BCB di partecipare allo studio biblico in casa di Bill Neill quando sapeva che BCB aveva accusato Bill Neill di aver abusato di lei
F14 La raccomandazione degli anziani alla filiale che Bill Neill dovesse essere ripristinato come Anziano ‘una volta che le acque si fossero calmate’ e la loro preoccupazione ‘che ci fossero anche persone del mondo a conoscenza dell’accaduto’ dimostra che erano più preoccupati per la reputazione di Bill Neill e della congregazione rispetto al rischio a cui erano esposti i bambini
























arc-max-horley
Max Horley esce dall’aula dopo aver deposto davanti la Commissione Reale

Il caso di BCG

BCG è nata in una famiglia di Testimoni di Geova, e aveva tre sorelle. Quando aveva 17 anni suo padre, un servitore di ministero, ha cominciato ad abusare di lei. Il suo primo tentativo di contattare gli anziani fu respinto, e quando finalmente riuscì a ottenere la loro attenzione, la sua storia ha preso una strada tristemente familiare. Tra le umiliazioni che le politiche della Watchtower le ha inflitto, BCG racconta che:
  • E’ stata costretta ad affrontare il padre con le accuse, che divenne così arrabbiato e aggressivo che dovette essere trattenuto dall’attaccarla con violenza. BCG ha trovato questa esperienza terrificante
  • Ha dichiarato che gli anziani, tutti amici di suo padre, sembrarono attaccare la sua credibilità come testimone, piuttosto che sostenerla e proteggerla come vittima di un abuso. Questo le ha lasciato la netta impressione che non fossero imparziali nella questione
Uno degli aspetti più preoccupanti della storia di BCG sottolinea come gli anziani possano agire impunemente in spregio delle stesse norme della Watchtower.
Avete presente la regola dei due testimoni? Beh, BCG racconta di aver detto agli anziani che suo padre aveva abusato delle sue sorelle più giovani e anche della sorella maggiore. Gli anziani respinsero la questione, affermando che le ragazze erano troppo giovani per sapere di cosa stavano parlando, e non erano comunque state testimoni dello stesso evento, anche se la politica della Watchtower prevedeva di accettare le loro testimonianze come secondo testimone.
Nel corso delle udienze, gli anziani coinvolti (Ron De Rooy, Dino Ali e Kevin Bowditch) negarono sotto giuramento che BCG li avesse informati dell’abuso sulle sue sorelle. Ali in particolare fu piuttosto irremovibile su questo fatto.
E’ stato chiaramente uno shock per Ali che la Commissione presentasse una serie di note scritte a mano, tratte dagli archivi della congregazione, e scritte da Ali durante l’inchiesta. Le note confermano, nella calligrafia di Ali, che non solo BCG aveva informato gli anziani degli abusi del padre sulle sorelle (accuse confermate dalla madre), ma che il padre stesso aveva confessato gli abusi agli anziani.
Tuttavia, pur avendo prove più che sufficienti per agire, anche per le sgangherate procedure della Watchtower, Ron De Rooy, Dino Ali e Kevin Bowditch non hanno concluso che il padre di BCG avesse abusato delle sue figlie.
Tra i numerosi reperti sul caso di BCG, il consulente dichiara (il grassetto è mio):
F21 Le prove presentate al comitato giudiziario di BCH per aver abusato della altre sue figlie soddisfacevano le regole dell’organizzazione dei Testimoni di Geova in materia di sufficienza delle prove per stabilire che BCH aveva abusato di BCG, ma gli anziani a torto hanno ignorato le prove e di conseguenza non hanno accolto il reclamo di BCG contro BCH
F23 Gli anziani inspiegabilmente e ingiustamente hanno ignorato la confessione di BCH di aver abusato di BCG e, quindi, per gli stessi precetti e procedure dell’organizzazione dei Testimoni di Geova, hanno sbagliato nel non accogliere la denuncia di BCG contro BCH
F26 Il fatto che gli anziani non abbiano segnalato gli abusi sessuali di BCH nei confronti di BCG alla polizia ha avuto il risultato che BCH è rimasto in libertà nella comunità come un pericolo per i bambini, e riflette il fatto che gli anziani non erano interessati alla sicurezza dei bambini, ma piuttosto al mantenimento del ‘buon nome’ della loro organizzazione
F27 Il fallimento del comitato giudiziario nel sostenere la denuncia di abusi di BCG contro BCH ha convinto BCG che l’organizzazione ha tollerato abusi sessuali su minori al suo interno
F28 Il consiglio dato dagli anziani a BCG di non parlare a nessuno del suo abuso ha avuto l’effetto di metterla a tacere
Come risultato di queste procedure pasticciate (per usare un eufemismo), BCG ha tentato il suicidio. Suo padre fu successivamente disassociato per altre accuse di “condotta dissoluta e menzogna”, e un successivo appello ha confermato anche le accuse di abusi sessuali.
Tuttavia, è stato riassociato solo tre anni più tardi.
Dopo essere stato informata di questa riassociazione BCG, terrorizzata per la sicurezza dei bambini nella congregazione, ha deciso di denunciare i propri abusi alla polizia. Lei sostiene che Ron De Rooy l’ha minacciata di disassociazione se lo avesse fatto. De Rooy ha negato sotto giuramento di averla minacciata, così come aveva negato che BCG avesse segnalato l’abuso sulle sue sorelle.
























de-rooy
Ron de Rooy chiamato a testimoniare

Alcune considerazioni del consulente sulla riassociazione (il grassetto è mio):
F31 La decisione di riassociare BCH non ha tenuto conto del pericolo che BCH rappresentava per i bambini, è stato tenuto poco in conto che era stato disassociato a causa di abusi sessuali sui minori, e ci si è focalizzato principalmente sulla sua relazione extra-coniugale
F32 La decisione di riassociare BCH non ha tenuto conto della fatto che BCH non si sia scusato con BCG, un fattore rilevante per considerare un sincero pentimento, o di ciò che BCG potrebbe avere avuto da dire sulla riassociazione di BCH
F33  La decisione di riassociare BCH è stata irrispettosa e una dimostrazione di indifferenza verso BCG
Tuttavia, BCG ha presentato il suo caso alla polizia. La Commissione ha anche trovato, dopo la testimonianza di un professionista legale in questione, che i ritardi causati dalle procedure della Watchtower, nonchè la natura goffa degli stessi, avevano reso gran parte delle prove inammissibili. Tuttavia, il padre è stato finalmente condannato al terzo processo. Cosa ha avuto da dire BCG al riguardo?
245 BCG ha detto alla Commissione Reale che la sua esperienza dei tre procedimenti penali è stata significativamente meno traumatica dell’esperienza avuta ai comitati giudiziari
Oggi BCG è disassociata, e viene completamente evitata dai Testimoni di Geova.

Un appello agli anziani

Mi rivolgo a te anziano che stai leggendo questa pagina. Forse non credi più in questa religione, ma sei intrappolato, non volendo essere ostracizzato dalla tua famiglia e dai tuoi amici. Forse ti ritieni ancora un Testimone ma credi, come anche altri anziani, che in questo specifico settore l’Organizzazione stia commettendo un terribile errore di giudizio.
Qualsiasi sia il tuo caso, se un membro della tua congregazione viene da te con una denuncia di abuso sessuale, per favore:

CONTATTA LA POLIZIA

Certo potresti perdere i tuoi privilegi di servizio. Ma sicuramente questo è un piccolo prezzo da pagare per essere in grado di guardarsi allo specchio e sapere che, quando un membro vulnerabile della tua congregazione è venuto da te per chiedere aiuto, nel momento in cui aveva più bisogno, tu non lo hai deluso.

tag: pedofilia, Australia, royal commission, Jackson, corpo direttivo, Watchtower, www.jw.org

* * * * * * * * * * * 
riporto i commenti "fuori tema" che sono stati postati sotto l'articolo della disassociazione

    1. Le conclusioni della commissione australiana e i video di Jackson li ho letti e visti, anche perché sono zelantemente offerti già tradotti e in tutte le salse con commenti aggiunti del traduttore ecc. . La domanda la faccio a te,tu hai letto le contro conclusioni della Wt?
      RispondiElimina

      Risposte




      1. se ti riferisci al documento in inglese postato (da te?) giorni fa, l'ho letto eccome. Io penso che tu mi vedi come una persona di parte. Per capire meglio ilmio punto di vista, leggiti questo articolo redatto da me pochi mesi fa:
        http://testimonidigeovachiedono.blogspot.it/2015/10/pastori-imitate-il-cristo.html
        Elimina
      2. vorrei dire a Controlen, senza polemica, che il mio "istinto" mi ha portata, per anni, dopo 40 anni di permanenza più che attiva nell wt, a negare l'evidenza di quello che non andava. Ho dovuto lottare e combattere contro questo istinto che mi avrebbe spinta a rimanere nella situazione comoda in cui mi trovavo.
        Quindi caro Controlen hai ragione, ma questo di solito tiene le persone dentro la wt, anche perché rivoluzionare la propria vita, magari in un'età non più giovanissima, è fortemente traumatico.
        Studiare, verificare, informarsi, è proprio quello che di solito gli istinti portano a non fare e la wt sconsiglia vigorosamente.
        Ti ripeto,senza polemica.
        Elimina
      3. Io certo che le ho lette. E tu le hai trovate soddisfacenti? Perchè non posti qui qualche passaggio che ritieni significativo?
        Elimina
      4. Quello che si continua ad ignorare, consapevolmente o meno, è che la Commissione non ha indagato solo sulla WT e che lo scopo della Commissione era trovare dei punti critici in tutte le associazioni che hanno a che fare con i bambini per spingerle a modificare, se necessario, le loro procedure interne e prevenire o limitare al massimo il pericolo di abusi sui minori. La WT ha preso questo, come fa con qualsiasi minima critica, come un attacco satanico e continua a negare di aver sbagliato e di aver bisogno di modificare le procedure. Continua a sostenere la giustezza della regola dei due testimoni e ad appellarsi al "segreto confessionale" se la legge non obbliga gli anziani a denunciare l'abuso. Quindi le vittime non vengono scoraggiate a denunciare, ma neanche incoraggiate, sono lasciate da sole! Se questo è un modo di fare di un'organizzazione amorevole guidata da un amorevole Dio...
        Elimina
      5. è sempre così...... quando le autorità ci lodano , allora tutti contenti e felici , quando invece ci attaccano ( pure giustamente ) ...è satana che ci perseguita .......ma sto satana a che gioco sta giocando ?
        Elimina
      6. Riflessivo questo è indice di cecita morale, se poi viene anche insegnato questo modo di fare, allora devi pur farti delle domande.
        Elimina
    2. (Ax80) Perdita di tempo, John. Persone come queste vogliono soltanto insinuare che la watchtower ha ragione a prescindere, sempre e comunque. Contro ignoranza e povertà intellettuale c'è ben poco da fare.
      RispondiElimina

      Risposte




      1. e se anche hanno smesso di parlare male delle altre religioni sulle riviste, i proclamatori ancora ciarlano ai quattro venti "NOI QUESTE COSE NON LE FACCIAMO"
        Elimina
      2. Caro John non sai quanto è vero ciò che dici io nel dire ciò a un tdg che ha iniziato come me a studiare nel 73 si è fatto come un pazzo e allora gli ho dovuto promettere di stampargli qualcosa riguardo a ciò in quanto nonostante avesse il tablet non sà navigare in internet, e allora ho stampato sia il caso di Barbara Anderson e il caso della commissione australiana ma ancora non l'ho incontrato per darglelima dico io che l'ho hanno a fare il tablet solo per far vedere i video?
        Elimina
    3. Victor,Lelvira,John e altri. . Sto al lavoro ma mi sono preso il tempo di dare una sfogliata al sito della commissione e ho trovato che:
      1) il rapporto che si continua a chiamare "le conclusioni della commissione" è in realtà la relazione accusatoria di chi ha portato avanti l'istruttoria,il Senior Counsel Assisting Angus Stewart
      2) Le conclusioni della commissione (chiamati "report" non submission) sono finora arrivati al Case Study n.20,quello riguardante la Wt è il 29.
      3)qua il link dei Report,le Conclusioni, che ancora non ci sono https://www.childabuseroyalcommission.gov.au/public-hearings/findings

      Lo capite ora che quando parlo di lavoro serio mi riferisco a ben altro? Riconoscete ora che non sapete di cosa state parlando?
      Con questo non sto difendendo la Wt,anche se così vi sembra, non mi sono ancora pronunciato sulla faccenda pedofilia perché prima di parlare il mio documentarmi è un po' diverso dal vostro.
      RispondiElimina

      Risposte




      1. Non sono state ancora pubblicate perchè prima bisogna considerare le proposte di modifica SIA da parte dell'accusa, LE VITTIME DI ABUSI, che da parte della parte difesa, LA WATCHTOWER. Proposte che potrebbero essere accolte o meno e NEL CASO ACCOLTE andrebbero a modificare le conclusioni: "FINDINGS" (che già esistono, sei tu che non hai ancora capito come funziona). Le CONCLUSIONI ci sono, solo che potrebbero subire modifiche (data la natura labile delle giustificazioni della WT non penso subiranno grosse modifiche, ma questo è SOLO UN MIO PARERE), ed è SOLO PER QUESTO che non le trovi su quella pagina.
        Questo per dirti che sono ben informato sulla faccenda, certo non sono un giornalista di professione quindi il mio non è un lavoro "serio" faccio quello che posso, e so di cosa sto parlando, forse dovresti mostrare un po' più di rispetto verso il tuo interlocutore.
        Poi figlio mio, fai come credi. Ma non cercare di convincere che non vuoi prendere le difese della WT. La questione pedofilia, al di la dei tecnicismi con cui l'organizzazione se ne potrebbe uscire liscia o riuscire a ritardare alcuni processi penali, è abbastanza chiara dal punto di vista MORALE e RELIGIOSO. Tu, liberissimo di farlo, puoi continuare a pensare che siano tutti attacchi satanici di apostati.
        Elimina
      2. Premesso che il giorno che si arrivasse ad una sentenza, potrebbe essere comunque "ingiusta" (nel bene e nel male, esistono anche casi di condanne ad innocenti)... non possiamo entrare nel merito di ogni singolo caso. Non possiamo entrare nel merito dei 1006 casi citati, non potremo mai ascoltare con le nostre orecchie tutti i protagonisti.

        Fino ad oggi quello su cui possiamo dare una personale opinione concreta, è basato su quei filmati.

        1 esiste il problema pedofilia? è stato ammesso
        2 ci sono casi in cui le vittime sono state fatte passare per calunniatrici? è stato ammesso
        3 ci sono state direttive errate? è stato ammesso (anche la disponibilità a modificarle, va detto)
        4 cosa è successo in passato a chi ha puntato il dito sulle direttive errate? (vedi il caso di Barbara Anderson)
        5 dopo anni che il problema è stato fatto notare, sono stati presi provvedimenti per riprendere in mano i casi, accertarsi delle colpevolezze, e scusarsi con chi è stato annoverato tra i calunniatori, o semplicemente con le vittime? è stato ammesso di NO


        Allora, o Jackson è un bugiardo, e si scopre che la WTS si è già scusata con le vittime, ha preso a cuore i casi, ed ha preso le loro difese... oppure il comportamento del CD non ha NULLA di amorevole, nulla di cristiano, ed è condannabile e censurabile.

        Poi che la WTS venga condannata come co-responsabile o assolta è del tutto marginale. Qui è stata ammessa l'OMISSIONE DI SOCCORSO verso le vittime. E questo a me basta per scandalizzarmi.

        Perchè il problema pedofilia (peraltro inevitabile in una comunità di milioni di persone) è solo la goccia (grande) che fa traboccare il vaso.

        Non ci si sveglia una mattina a gettare fango sul proprio credo perchè la giornata è nata storta ! Qui ci sono decenni di osservazione, di vissuto, di esperienze, di meditazione.

        Posso capire il livore di chi è stato espulso, che spesso fa accuse pretestuose, e mischia il vero con il falso. Per questo non mi piace citare altri siti dove questa pratica è diffusa.
        Ma qui molti di noi servono, o hanno servito, fino a poco tempo fa come nominati ed hanno RASSEGNATO le PROPRIE DIMISSIONI dagli incarichi per motivi di coscienza.

        E' ben diverso dal parlare risentito perchè è stato disassociato per una trasgressione delle basilari norme cristiane.
        Elimina
      3. può darsi che io non sappia di che cosa sto parlando...niente di strano...ma so che cercare di arrampicarsi sugli specchi per difendere anche un solo pedofilo, non dico più di 1000, è immorale. E Il giudizio di Cristo va un po' più in profondità delle conclusioni della Royal Commission...
        E chi ti parla forse sa quello che dice, su questo argomento, più di quanto credi...
        Elimina
      4. Si potrebbe riflettere sul seguente concetto espresso da Borsellino:
        "L'equivoco su cui spesso si gioca è questo, si dice: quel politico era vicino a un mafioso, quel politico è stato accusato di avere interessi
        convergenti con l'organizzazione mafiosa, però la magistratura non l'ha condannato, quindi quel politico è un uomo onesto. Eh no! Questo discorso non va
        perchè la magistratura può fare soltanto un accertamento di carattere giudiziale. Può dire che ci sono sospetti, ci sono sospetti anche gravi, ma io non
        ho la certezza giuridica, giudiziaria che mi consente di dire che quest'uomo è mafioso. Però, siccome dalle indagini sono emersi tanti fatti del genere,
        altri organi, altri poteri, cioè i politici, cioè le organizzazioni disciplinari delle varie amministrazioni, cioè i consigli comunali, o quello che sia,
        dovevano già trarre le dovute conseguenze da queste vicinanze tra politici e mafiosi che non costituivano reato, ma rendevano comunque il politico
        inaffidabile nella gestione della cosa pubblica. Questi giudizi non sono stati tratti perchè ci si è nascosti dietro lo schermo della sentenza. Si dice:
        questo tizio non è mai stato condannato, quindi è un uomo onesto... ma dimmi un poco... tu non ne conosci gente disonesta che non è mai stata condannata
        perchè non ci sono le prove per condannarla? C'è il forte sospetto che dovrebbe, quanto meno, indurre i partiti a fare grossa pulizia, a non soltanto
        essere onesti, ma apparire onesti facendo pulizia al loro interno di tutti coloro che sono raggiunti comunque da episodi e fatti inquientanti...".
        Elimina
      5. "le conclusioni ci sono ma possono essere modificate.."
        Quindi non ci sono Victor. Ti auto definisci buon conoscitore della materia in oggetto ma a me non sembra, mi dispiace che questo lo reputi una mancanza di rispetto. So bene che questo blog non è un sito giornalistico professionale, è un blog dove chiunque può scrivere quello che vuole, e lo vedo, comunque ci sono anche siti giornalistici che fanno pure di peggio se questo ti può consolare. Devo segnalarvi io le parti della difesa della WT da mettere sul blog? Se, come dire, avete letto tutte quelle 140 pagine potreste riassumere voi almeno quei punti contrastanti nella presentazione dei fatti, non nella valutazione, nei FATTI esposti. Nessuno ha detto che nei 1006 casi circa 400 sono stati denunciati alle autorità mentre il Senior Counsil A. Stewart dice che nemmeno uno lo è stato. Nessuno dice che nella MAGGIORANZA DEI CASI sono proprio i familiari dei minori che NON VOGLIONO il coinvolgimento delle autorità nella faccenda e che cosa sia nel migliore interesse del minore fare è tutt'altro che semplice..sarà per questo che ancora oggi non esiste la denuncia obbligatoria in molti stati tra i quali quelli di cui si parla tanto? Per non parlare di 30 anni fa tempo a cui si riferiscono i 2 casi presentati alla Commissione.
        Voglio dire che seguire queste discussioni in blog come questo mi fa pensare ai lunghi talk show che partono il minuto successivo della chiusura dei seggi, quando vengono rilasciati gli exit poll...si chiacchiera per ore fino a notte tarda solo per scoprire che i risultati definitivi erano sensibilmente diversi da rendere inutili gran parte di quelle chiacchiere. Liberissimi di farle per carità.

        ciao
        Elimina
      6. A me hanno sempre irritato le motivazioni, se un colpevole di pedofilia veniva invitato a trasferirsi senza destare troppo clamore, era per non recare biasimo sul nome di Geova, ma poi per chi se lo beccava nella nuova congregazione non era forse peggio? Il biasimo non sarebbe aumentato, o non è forse peggio oggi dopo che esce la verità tenuta nascosta?
        Elimina
      7. Vedi Controlen, sapere che su 1000 casi ne sono stati denunciati 400 o zero, nel caso migliore ne rimangono 600 non denunciati, e anche se è stata una scelta dei familiari,(bisognerebbe capirne bene le motivazioni) il pericolo maggiore è che ritornino a commettere il reato, ora spera sempre (se hai figli piccoli) che non capiti a te di ritrovarti uno così trasferito nella tua congregazione. Quello che è capitato in passato è stato causato dal minimizzare il problema invece di discuterne, magari ci fossero stati i talk-show.
        Elimina
      8. "Devo segnalarvi io le parti della difesa della WT da mettere sul blog?" CERTO se le reputi "scagionanti" per la WT! Io per esempio non ho accesso al blog, mando una mail al responsabile che, se reputa l'articolo interessante, lo pubblica. Perchè non puoi fare lo stesso?
        Liberissimo per carità di continuare a pensarla come vuoi e di credere che tutto questo caso sia un'enorme montatura da parte degli apostati per infangare il santissimo nome dell'organizzazione. Chiediti però perchè gli stessi ragionamenti non li hai (abbiamo) fatti per gli scandali pedofilia della chiesa cattolica.
        Elimina
    4. Aggiungo,se vi interessa, che la Commissione non emetterà nessuna sentenza perché non è un organo giudiziario ma politico. La commissione darà dei pareri e delle raccomandazioni a tutti,inclusi governo e ordinamento giudiziario dello stato. Forse questi li chiamate tecnicismi, ma è solo per non confondere lucciole per lanterne.
      RispondiElimina

183 commenti:

  1. Buongiorno a tutti! Grazie per questo articolo a Victor. Leggendo ero sempre più nauseata e delusa. Credo che dove non c'è umiltà non c'è rispetto, dove non c'è amore non c'è nulla di buono! Non si è buone persone a motivi di nomine o titoli ma vedo che molta ipocrisia anela nella WT e possono pagare milioni per fermare lo scandalo ma il fetore delle loro malefatte non possono fermarlo!!!!!
    Perplessa

    RispondiElimina
  2. Ormai se ne è parlato tanto... ma per completezza, andava pubblicato anche questo

    RispondiElimina
  3. Grazie Victor per l'ottimo lavoro di traduzione. Ormai non si può negare l'evidenza del problema in seno alla WTS. Soltanto chi non vuole vederlo non lo vede o lo sminuisce.
    Qualcuno dirà che il buono e il cattivo sta in tutte le organizzazioni. Il fatto è che le altre organizzazioni, più onestamente, ne prendono atto cercando di rimediare in qualche modo. Nella WTS si nega fermamente il problema e, invocando lo spirito santo di Dio, si cerca di trattare il problema con tecnicismi sconclusionati degni di uno show comico.

    RispondiElimina
  4. Casi succedono é sono da "metterlial muro"..
    Ma é proprio vero il titolo di questo post e l opinione del pubblico ministero?
    Inoltre, i casi sono tutti reali?conosciamo tali situazioni bene?
    Si potrebbeusareemanipolarestrumentalizzareil tuttoopeggio ancora?
    "Vorrei ricordare che"tutto il mondo giacenel potere"..tutto, anche la giustizia e i media.Equi di se quiqualcunosiprende la responsabilitá didubitare dello sfd, e qui.di cosa cosí grande se io dubito e non poco di ciò che sta accadendo attraverso il sistema giudiziario/mediatico, che é nelle manidel "malvagio",coluiche vuole "sviare la terra abitata..e che fa guerra contro il rimanente?(scritture non mie..e a noi note, ma mi sembra poco annotate..).
    Passiamo ad alcune considerazioni a sostegno di quanto appena detto.
    Recentemente ho qui letto un commento bistrattato, che invece diceva una cosa condivisibilissima: noi (test di Geova..chi crede in altro, cerchi altro..)siamo facilmente oggetto di' creazioni ' ad hoc di falsitá o di ingigantimenti e strumentalizzlazioni anche su casi di storie vere, ma .. (es., é vero che avvengono casi di adulterio, ma fino a qualche anno fa si diceva ADDIRITTURA che nelle congregaz ci si scambiava, ripeto scambiava le mogli e simili.. tali '"baggianate" ora, non erano piu cosi efficaci nello screditare e cosí ora si cavalca..).

    Cioé si usano casi anche reali, e si crea ... materia di disprezzo (senti chi parla..), e materia per generare dubbi..e o scuse anche da dentro la congregazione.

    Vorrei far riflettere sui primi cristiani e la similitudine quantomeno concettuale:
    fu il famoso storico ed oratore Publio Cornelio Tacito (54 – 119), anch’egli commentatore dell’incedio voluto da Nerone:
    "Nerone si inventò dei colpevoli e sottomise a pene raffinatissime coloro che la plebaglia, detestandoli a causa delle loro nefandezze, denominava cristiani.
    Origine di questo nome era Cristo, il quale sotto l’impero di Tiberio era stato condannato al supplizio dal procuratore Ponzio Pilato; e, momentaneamente sopita, questa esiziale pratica religiosa di nuovo si diffondeva, non solo per la Giudea, focolare di quel morbo, ma anche a Roma, dove da ogni parte confluisce e viene tenuto in onore tutto ciò che vi è di turpe e di vergognoso. Perciò, da principio vennero arrestati coloro che confessavano, quindi, dietro denuncia di questi, fu condannata una ingente moltitudine, non tanto per l’accusa dell’incendio, quanto per odio del genere umano […]"
    (Annales XV, 44)

    Nombre(segue..)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcuno regali un barra spaziatrice e un tasto della virgola a quest'uomo...

      Elimina
  5. 2 parte..
    La colpa dei cristiani agli occhi dei romani, in verità, era quella di costituire un gruppo a sé nella società imperiale, estraniato dalla vita pubblica e dalla religiosità comune, che era un elemento di coesione sociale. Il rifiuto d’adesione alla religione dello stato era visto come un atto di sovversione politica, esattamente come la tendenza a rifiutare costumi ed istituzioni tradizionali e ad estraniarsi dalla vita pubblica.
    Naturalmente la separazione delle comunità cristiane dalla vita religiosa popolare e politica destava sospetto, apprensione e numerosi timori tra le autorità imperiali: ciò significava che non erano nè controllabili nè manipolabili.
    Le attività dei cristiani erano, per la maggior parte dei pagani, quasi totalmente ignote.
    Da questa ignoranza e mancanza d’informazioni nacquero nel tempo numerose dicerie, alcune delle quali molto fantasiose. Doveroso citare a riguardo l'”Orazione contro i Cristiani” dell’avvocato Marco Cornelio Frontone, ovvero una raccolta di leggende popolari pronunciata tra il 162 e il 166:
    "Essi, raccogliendo dalla feccia più ignobile i più ignoranti e le donnicciuole, facili ad abboccare per la debolezza del loro sesso, formano una banda di empia congiura, che si raduna in congreghe notturne, sacri digiuni o banchetti inumani, non con lo scopo di compiere un rito, ma per scellerataggine; una razza di gente che ama nascondersi e rifugge la luce, tace in pubblico ed è garrula in segreto. Disprezzano ugualmente gli altari e le tombe, irridono gli dei, scherniscono i sacri riti; miseri, commiserano i sacerdoti (se è lecito dirlo), disprezzano le dignità e le porpore, essi che sono quasi nudi!
    […] Sento dire che venerano la testa consacrata di una bestia sconcia, un asino, non saprei per quale convincimento: religione degna e nata con comportamenti del genere! Altri raccontano che essi venerano e adorano i genitali dello stesso celebrante e sacerdote, quasi ad adorare la natura di chi li ha generati: non so se il sospetto è falso, ma di certo si sostiene sul carattere dei loro riti occulti e notturni!".

    1-Fonti ultili su cui riflettere:
    Il professor James Richardson ha osservato a questo proposito: “i media (tutto il sistema giace...lo sapete) operano quali entrepreneurs morali […] e come istituzioni di controllo sociale che marginalizzano, delegittimano e screditano i movimenti di opposizione”. (Journalistic Bias Toward New Religious Movements in Australia, in Journal of Contemporary Religion 11/1996: 289, 290). James Richardson, docente di Studi e Sociologia Giudiziaria presso l’Università del Nevada, Reno.

    Non aggiungerò a prescindere, come gia detto ieri.
    Ma, attenti ad infiltrazioni manipolaz e quant altro su tali casi ... attenti a dargli una mano...
    Fine commento
    Nombre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che nessuno ti risponda, perché evidentemente non hai ascoltato i video e non ti sei documentato. Scrivi tante parole inutili. Non sto dicendo che non hai il diritto di avere le tue opinioni, ma almeno commenta i fatti reali, non le supposizioni

      Elimina
    2. Ah John non era un tuo scherzo???? E' un commento inviato veramente???

      Elimina
    3. per mio conto Nombre che in spagnolo significa nome traduce con google o altri traduttori perchè straniero, altrimenti non mi spiego il suo strano idioma. Però io non mi sentirei di commentare aspetti cosi delicati con una lingua non mia o che non conosco bene, lo riterrei fuorviante, presuntuoso e di poca maturità.

      Elimina
    4. Non si riesce neanche a leggerlo: troppo arraffazzonato e scritto senza l'uso della barra spaziatrice. Inoltre ha un ignoranza e una presunzione che gli ottenebra l'uso del cervello.
      Fintanto che non si presenterà con i dovuti modi ed educazione penso che potrai giustamente ignorarlo.

      Elimina
    5. Io non voglio dare risposta a nombre su quanto ha scritto,voglio fargli invece una domanda. Innanzitutto, nombre,ti ringrazio per le tue riflessioni. A me fa piacere leggerle in ogni caso. Ma continuo a credere che avvalorare o screditare determinate notizie di cronaca,non costituisca il VERO PROBLEMA DI FONDO. io sono stato disassociato senza aver commesso ALCUN PECCATO e senza aver pronunciato ALCUNA PAROLA CONTRO DIO. la mia domanda è: credi a quanto io ti stia dicendo? Oppure, il solo fatto di essere un DISASSOCIATO mi rende anche un BUGIARDO? di questa "notizia" non puoi avere ne conferme, ne smentite. In mancanza di queste,puoi solo decidere di prendere una posizione PER PARTITO PRESO,oppure puoi decidere di concedermi il BENEFICIO DEL DUBBIO. Tu,PERSONALMENTE, cosa decidi di fare in tal senso? Secondo TE,io sono un BUGIARDO, oppure esiste la possibilità che l' organizzazione che difendi abbia commesso una INGIUSTIZIA? puoi darmi LA TUA PERSONALE RISPOSTA? Ale

      Elimina
  6. Tu invece hai tutti i fatti del tribunale, nonché di aspetti interni al caso e allacongregazione che non possono certo stare su youtube..hai ascoltato tutti e tutto.
    Io co.fronto ifattiqui espostoconfattii.dotti dallescritture..rileggi sopra.
    Magari anche a Roma cera chi la pensava co,e te...
    Libero sei di trarre come chiunque le tue conclusioni.
    Io cmq, come gia detto ieri l altro, parlo "agli invisibili" (che leggono..).
    Ho una visione meno basata su ciò che dicono loro, e piu su cio che midicono le scritture e mi avvertono su tali info... (Almeno che, tu ritieni, che satana é morto, e che non gestisce piu tale mondo.. ne ha piu la mira di far guerra al vero rimanente..).
    Nombre(ho risposto eccezzionalmente..)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi rispondere alla mia domanda, nombre? Ale

      Elimina
    2. Nombre, noi abbiamo capito che TU NON hai capito, o NON hai letto bene. Non si criticano presunte responsabilità, si critica quello che ha ammesso Jackson. Lo puoi sentire con le tue orecchie nel video.
      Se poi non credi neppure quando parla un membro del Corpo Direttivo, allora lasciamo perdere...

      Elimina
    3. Scusa nombre, voglio che tu sappia che io non ti considero né analfabeta, né ignorante e che mi dissocio categoricamente da ogni presa in giro nei tuoi confronti,passata,presente e futura. Ho il massimo rispetto per ogni tua opinione,indipendentemente dal modo in cui riesci ad esternarla. Ho letto i tuoi interventi anche sul blog proclamatore consapevole, compreso il fatto che sei grato a quel fratello che ti ha fatto "chinare la testa "sugli scritti dello sfd,che ritieni ingiustamente bistrattati. In parte sono d'accordo con te,perché non trovo giusto fare di tutta l' erba un fascio e,tra le tante pubblicazioni e tra i tanti articoli della società, ve ne sono senz'altro di molto belli e utili. Capisco che gli altri si sentano offesi dalle tue asserzioni,ma trovo che sia alquanto SCORRETTO,SLEALE ed INFANTILE,dare una qualsiasi risposta che intenda sottolineare delle tue PRESUNTE limitazioni . Anche se vi fossero, tu meriti RISPETTO e CONSIDERAZIONE, indipendentemente dal modo in cui riesci ad esprimerti. Cerca di capire,però,che le frasi INFELICI rivolte alla tua persona,hanno probabilmente origine da una certa ESASPERAZIONE. non condivido il modo in cui questa ESASPERAZIONE viene indirizzata ma,ciò nonostante,LA COMPRENDO. Questa ESASPERAZIONE generale nei tuoi confronti,penso dipenda dall' ATTEGGIAMENTO di SUPERIORITÀ con il quale ti poni,e non certo dal fatto che tu sia più o meno impedito nello scrivere alla tastiera. SEMBRA quasi che tu voglia,sia in questo blog che sull' altro, gettare DI FRETTA E FURIA quelle che tu consideri PERLE,a coloro che tu consideri PORCI. forse,il fatto che le tue parole siano attaccate l'una all'altra (e quindi poco comprensibili),dipende più da questa tua FRETTA,piuttosto che da qualche tuo reale impedimento. (anche Marzia aveva fatto una tale ipotesi,ed io credo che sia vicina allo stato reale delle cose) nombre,io non critico le tue opinioni,né il modo in cui le esprimi. Ma,quella FRETTA,che tu sembri avere nello scrivere,denota anche una certa MANCANZA DI RISPETTO E CONSIDERAZIONE nei confronti dei tuoi potenziali interlocutori. Cerca di capire che le varie frasi infelici e le prese in giro,scaturiscono (a mio avviso) più da questo,che da altro. Tu dici di rivolgerti agli INVISIBILI. allora puoi anche rivolgerti A ME,giacché tu stesso mi stai trattando COME SE FOSSI INVISIBILE. credo che tu legga le mie parole, perché sono proprio sotto le tue. Puoi mostrare anche a me quel RISPETTO e quella CONSIDERAZIONE che io sto mostrando a te? Ti ho fatto una domanda SEMPLICISSIMA,che potrebbe forse permetterci di trovare una BASE COMUNE sulla quale RAGIONARE. Tu,PERSONALMENTE, pensi che esista la benché minima possibilità che L' ORGANIZZAZIONE commetta una qualche forma di INGIUSTIZIA? mi reputi un BUGIARDO perché sono un DISASSOCIATO? anche se NON CONOSCI né me,né i fatti in questione? Eppure,nonostante tu possa co considerarmi INDEGNO,io sto mostrando nei tuoi confronti una ATTENZIONE ed un RIGUARDO senz'altro maggiore di quello che tu stai mostrando a me e agli altri. Non puoi rispondere che tu "non parli con i disassociati ",perché nel momento stesso in cui commenti su un blog come questo o l' altro,sai DALL'INIZIO che ti appresti a farlo. Non puoi nemmeno pensare che tu abbia IL DIRITTO di far udire loro la tua voce,se poi non concedi loro QUELLO STESSO DIRITTO. può mai essere che UN FRATELLO APPROVATO DALL' ORGANIZZAZIONE (quale tu sei) ,mostri infine di avere MENO RISPETTO,MENO ATTENZIONE e MENO CONSIDERAZIONE di quanto,lui stesso,non ne riceva da un DISASSOCIATO INDEGNO E BUGIARDO? puoi cercare,per favore,di RAGIONARE con me? Ale

      Elimina
    4. Ale, che dire, personalmente trovo il tuo approccio al dialogo,in questo caso particolarmente di difficile disquisizione, nei confronti di Nombre, un esempio perfetto di tolleranza, apertura mentale e grande sensibilità.
      Anziché offendere in maniera gratuita hai deciso di tentare di stabilire una base comune per poter rendere una conversazione che sembrava impossibile, quantomeno avente un senso compiuto.
      Ineccepibile. Eccellente.
      Complimenti per i buoni propositi e per l' esempio che mi hai dato.
      Se ho ben capito hai detto di essere dissociato?
      Se ti va, io sono un tdg inattivo sulla carta ma attivissimo per Dio, e non so se mi darai l' onore di poterti contattare privatamente.
      In ogni caso puoi chiedere la mia mail a John, ne sarei onorato.
      Un caro saluto fraterno caro Ale.

      Elimina
    5. Lo farò senz'altro. Anch'io desidero conoscerti IN PRIVATO . per me il blog è solo un ANTICAMERA,un modo per provare a cercare (e magari pure trovare) un contatto VERO E REALE con qualcuno,chiunque esso sia. Poi,noi avevamo già parlato in passato.almeno,mi sembra che fossi tu. Era sul blog proclamatore consapevole e avevo firmato Alex. Del resto mi chiamo Alessio, Alex o Ale è solo un diminutivo per semplificare. ...e pure per non essere CENSURATO A PRIORI,dal momento che mi è accaduto MOLTISSIMISSIME volte. Anche in quella nostra breve conversazione eravamo stati interrotti, in quanto l' amministratore aveva iniziato a censurarmi. Io non offendo e non ho mai offeso nessuno, ma questo non vuol dire che non abbia nulla da obbiettare verso taluni comportamenti. Cerco sempre di andare dai DIRETTI INTERESSATI e di provare a capire e ragionare con loro. In quel caso, nonostante MESI E MESI di tentativi,non c' è stato nulla da fare e non mi è stato "concesso" il benché minimo spiraglio. Ma io non mi sento di prendere le parti di NESSUN BLOG,né di adeguarmi ad un PENSIERO COMUNE,se trovo che questo sia INUTILMENTE LIMITANTE per la MIA COSCIENZA. qui non mi viene chiesto nulla del genere e,fino ad ora,sono stati pubblicati il 100% dei commenti che ho scritto. Non mi sembra di aver scritto alcuna bugia,né di aver in alcun modo offeso gratuitamente nessuno. Mi sembra,nel limite delle mie possibilità, di aver SEMPRE ARGOMENTATO il mio pensiero, soprattutto nei casi in cui questo si discostava dal PENSIERO COMUNE. ma io facevo la stessa cosa anche prima!!! Eppure venivo PUNTUALMENTE censurato come un qualsiasi "sboccato scaricatore di porto ". Ho provato a commentare in forma anonima,con un paio di nik e pure CON NOME E COGNOME. Fatto sta,che se OSAVI esprimere il tuo DISSENSO nei confronti dell' ideologia del blog,ti veniva CHIUSA LA BOCCA. E più provavi ad essere RAGIONEVOLE,più provavi ad ARGOMENTARE i motivi del tuo dissentire, PEGGIO ERA! ci vuole assai poco per controbattere alcuni tipi di commenti CONTRARI. Quelli passavano sempre,perché permettevano a chi rispondeva di fare BELLA FIGURA e di uscirne sempre A TESTA ALTA, salvando inoltre la tanto amata IDEOLOGIA DEL BLOG. È molto più difficile accettare UN CONFRONTO,quando questo risulta pure essere RAGIONEVOLE,ARGOMENTATO e BEN ESPRESSO (sempre nel limite del possibile) . Domani contatterò l' indirizzo mail che vedo indicato e lascerò il mio personale. Se avrò tue notizie,mi riterrò assolutamente SODDISFATTO e CONTENTO. buona notte, caro Fineas.

      Elimina
    6. Si caro alex, ora mi sembra di ricordare la nostra conversazione.
      Rammento che fummo censurati nonostante non stessimo offendendo nessuno né parlando criticamente di nulla. Esprimevamo solo i nostri punti di vista su un dato argomento, se non sbaglio la questione "illuminati".
      In effetti ogni tanto partecipo sul blog da te citato, ma all' epoca decisi di non commentarvi più, propio perché reputo importante la trasparenza e l' onestà, in particolare da chi ne fa bandiera ed inno per il propio blog.
      Forse all' epoca abbiamo urtato la sensibilità di qualcuno senza volerlo.
      Vabbé, comunque piacere di averti ritrovato qui caro ale.
      John è un padrone di casa educato, di grande apertura mentale e sensibilità, e mi sembra giusto che lo pretenda anche da chi entra per la prima volta.
      Buon proseguimento di giornata a tutti,
      Fineas.

      Elimina
    7. Non mi ricordo l' argomento in questione,in tutta sincerità. Tu ed altri siete stati censurati a "causa mia ". Quando il buon 007(anche qui,mi sembra stupido ometterlo dal momento che si parla CHIARAMENTE di lui) ha compreso che ero io,ha cancellato i miei commenti. Tu te ne eri accorto e glielo avevi fatto prontamente notare. Allora,per DEPISTARE le proprie intenzioni, 007 ha pensato bene di rimuovere l' intera conversazione . Ha fatto fuori i commenti DI TUTTI e di TUTTA LA GIORNATA. questo,solo per potermi censurare senza che nessuno carpisse le sue vere intenzioni (a suo avviso) . ho lasciato pochi minuti fa il mio indirizzo in amministrazione, spero che sia arrivato. Chiedilo pure,Fineas. spero TANTO ti sentirti. ...Nel caso leggesse...ciao 007! Io non ho nulla contro di te. Hai pure tu il mio indirizzo,nel caso ti venisse voglia di CHIARIRE alcune questioni irrisolte. Ciao. Ale

      Elimina
  7. Ho eliminato i commenti sul "caso Australia" che abbiamo postato "fuori tema" sull'articolo della disassociazione, e li ho incollati su questa pagina, subito dopo l'articolo. Per dare un senso alla discussione. Il fuori tema NON è ammesso.

    RispondiElimina
  8. coraggio fratelli e non...
    ho appena ascoltato uno scritturale grandangolare profondo discorso che più non si può, quanto semplice, dsu jw broadcastig.
    Risponde al perché..? (Edward Aljian (42minuti..)
    Buon ascolto.. e coraggio.
    Nombre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però TU non hai risposto A ME,Nombre. Ale

      Elimina
  9. ti risponderà Lui..vai ad ascoltare fratello..come ho fatto io.
    (nessuna maleducazione, ma una scelta posta a me stesso da inizio commenti qui e dovunque, nessuna chat, a prescindere).
    Edward aspetta...
    nombre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io non ti ho chiesto LA SUA opinione. Ti ho chiesto LA TUA. Ale

      Elimina
    2. Cmq, caro Nombre,non intendo certo TEDIARTI. ti sia ben chiaro,però,che IL RIFIUTO DI DIALOGARE lo eserciti TU SU DI ME,e non IO SU DI TE. se cambierai idea,io ti ascolterò MOLTO VOLENTIERI. la MALEDUCAZIONE,ovvero l' essere EDUCATI MALE,non significa solo insultare a parolaccie qualcuno. Significa anche PRETENDERE PER SÉ STESSI un qualcosa che non si è disposti a CONCEDERE ANCHE AGLI ALTRI. in questo senso,tu mi stai trattando in modo ASSAI POCO EDUCATO. questo non dipende da NESSUN TIPO DI LIMITE che tu possa avere o non avere ma,anzi,dal fatto che tu giudichi me TROPPO LIMITATO per poter avere il piacere di RAGIONARE con te. Questa è una TUA DECISIONE e una TUA SCELTA. la MIA,già la conosci. Se vorrai PARLARE CON ME,di qualsiasi cosa tu voglia,io di sicuro non ti sbatterò LA MIA PORTA in faccia. Adesso vado a fasciarmi il naso ..perché LA TUA PORTA ci è appena finita contro. Notte,Nombre

      Elimina
    3. Inutile essere educati ad ogni costo con certi individui. Perfino il figlio di Dio disse “Non date ciò che è santo ai cani, né gettate le vostre perle davanti ai porci, affinché non le calpestino con i loro piedi e voltandosi non vi sbranino"...

      Come volevasi dimostrare...

      Elimina
    4. Ho dimenticato di firmare il commento sopra. Ale. P.S.sempre per Nombre. Continuo a credere che tu non sia AFFATTO IGNORANTE,né analfabeta,né altro che è stato ipotizzato. Sei IN GRADO DI CAPIRE quello che stai dicendo o tacendo e sei CAPACISSIMO di esprimere IL TUO RIFIUTO VERSO DI ME. Io lo pensavo anche prima che il TUO PROBLEMA fosse di ben altra natura. Ora,LO SAI ANCHE TU. invero,LO SAPPIAMO IN DUE. anzi,in 3,se tieni presente I PIANI ALTI. io,da solo,potevo anche sbagliarmi. Ma,adesso,TU STESSO mi fai da SECONDO TESTIMONE,che il tuo problema è da ricercarsi altrove. Non era e non è nella tastiera, è solo NEL TUO CUORE. Se cambierai idea al riguardo, io ti ascolterò. Ale

      Elimina
    5. Si Marzia,MA IO NON SONO IL FIGLIO DI DIO!!! finché ci riesco,almeno ci provo. Gli altri sono LIBERISSIMI di fare come credono. In ogni caso,mi sembra che ora la situazione sia un pochino più chiara, ALMENO PER LUI. tu,forse, lo sapevi anche prima quale fosse il suo vero problema. Ma LUI NO! LUI,probabilmente, NON LO SAPEVA! magari non lo sa neanche adesso,ma almeno ora È DAVANTI AI SUOI STESSI OCCHI. magari cambia idea,che ne so io! Ma tu e chiunque altro siete LIBERISSIMI di rispondere come meglio credete. Io faccio solo altrettanto. Ale

      Elimina
    6. Arroganza del TdG medio... Lui ha la verità, quindi tu devi ascoltarlo ma lui non parla con te, "si è dato questa regola" (?????)

      Elimina
    7. Ale, la tecnica della wt come ben sai è uguale a quella che Nombre sta usando su questa chat.... ho avuto modo di leggere i vostri commenti e i suoi, mentre tu lo preghi, egli ti ignora...tradotto significa che se tu sei ben disposto al dialogo, egli non lo è con te e con nessuno, per sua scelta, come egli stesso ammette. Lo stesso fa la wt... imperterrita non pone l'orecchio alle lamentele o peggio non è disponibile ad un confronto aperto con la massa, la sua politica è a senso unico, non consentendo diritto di replica, pena la riprensione e nella peggiore delle ipotesi la disassociazione per apostasia. Senza voler criticare o giudicare Nombre che per me può porsi come vuole, non è in casa mia, questo blog ha un amministratore che può naturalmente fra entrare chi desidera avendone piena facoltà . E rivolgendomi a Nombre vorrei chiedergli quali sono i suoi propositi quando scrive, sempre se mi vuole concedere l'onore di rispondere in maniera pratica e semplice essendolo io altrettanto. In caso contrario, non me la prenderò a male, dal momento che già ho fatto una buona pratica di incasso da parte della nostra beneamata wt. Un caro saluto a tutti.

      Elimina
    8. Lo so,speranza,hanno lo stesso DENOMINATORE COMUNE. Ed è a causa di tale atteggiamento dispotico ed arrogante,che poi si ritrovano a gestire problemini, problemi e problemoni con questo stesso approccio. Se nombre riflettesse su questo (ed io LO SPERO) ,capirebbe che non ha bisogno di andare a verificare,né smentire alcuna notizia per sapere come vengono GESTITE certe questioni. Gli basta sapere,vedere e constatare COME LE GESTISCE LUI STESSO. ma,questo,vorrei che lo capissero un po' tutti,compresi quelli che pensano che il PROBLEMA PEDOFILIA (o altri) sia la CAUSA. quello è solo un EFFETTO,una inevitabile CONSEGUENZA ,derivante dalla mentalità adottata nel corso dei decenni. nombre si limita a raccogliere GLI STESSI FRUTTI che gli cadono DALL' ALTO, e poi li porge a sua volta a chi gli sta IN BASSO(dal suo punto di vista). Nutrirsi alla STESSA TAVOLA,non significa necessariamente LEGGERE LE STESSE COSE. Significa soprattutto adottare LO STESSO ATTEGGIAMENTO dell' ambiente che ci circonda,e di coloro che noi consideriamo ESEMPI. non sono arrabbiato con te,Nombre. Se il tuo problema è dovuto al fatto che non vuoi partecipare ad una "chat" e che non vuoi fare un botta/risposta su di un blog,posso anche capirti. Certo,non mi sembra nemmeno un gran proponimento iniziale,quello che ti sei posto...ovvero botta/ botta/ botta/ botta...e nessuna risposta...ma questo ci rimanda ancora al problema sopra citato,NON TI SEMBRA? cmq,SE il problema è quello,io più tardi lascerò all' amministratore il mio indirizzo mail. Puoi chiederlo e usarlo,così che io possa avere la TUA OPINIONE sul semplice e banale quesito che ti ho posto. In questo modo,potrai parlare,ED ASCOLTARE,senza vanificare il tuo proponimento iniziale di evitare le chat. Ti sembra una soluzione RAGIONEVOLE? Vale lo stesso discorso per Nico,per "chi ha orecchi ",o per chiunque altro desideri cavalcare questa STESSA ONDA. Se desiderate farmi le vostre rimostranze IN PRIVATO,vi basta chiedere il mio indirizzo. Più tardi,come detto,lo lascerò all' amministrazione. Nessun sarcasmo e nessuna ironia. sappiate solo che io sono un DISASSOCIATO, non un fratello. Perché mi sembra che Nombre non lo abbia capito. Questo,nonostante io l' abbia CHIARAMENTE SCRITTO. ...e si ritorna sempre al problema sopra esposto,Nombre. Aspetto fiducioso tue notizie. Ale

      Elimina
  10. Qualsiasi discorso citato su brokasting dovrebbe essere
    al limite una base per ragionare.
    L'approccio di Ale è corretto.
    ALTRIMENTI non si riesce a migliorare e capire gli altri.

    RispondiElimina
  11. A me pare che siate voi che ragionate senza lo spirito/scritture come terzo "incomodo".
    Inoltre é ineducato il modo con cui vi esprimete c.a un opinione, una persona che esprime una visione che nella sua sostanza é ineccepibile,o cmq diversa(non aiuta altri a. commentare se ci si deve sentire investiti, chi la pensa diversamente dal 'club..'.
    "chi ha orecchi.."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A te pare... ognuno è libero di "parerla" come vuole, ci mancherebbe. E' ineducato venire su un blog, sparare sentenze e dire che non si è disposti ad accettare il dialogo, sinceramente allora tienitele per te le cose. Non abbiamo criticato il punto di vista (ineccepibile, parere tuo, se non tutti la pensiamo così evidentemente il ragionamento non è proprio "ineccepibile") ma il modo di porsi. Se non si riesce a capire questo... beh... non possiamo farci molto allora.

      Elimina
    2. Questo non è un club. A differenza di altri siti, dove i commenti vengono censurati, qui si possono esprimere le proprie idee.

      Prima di tutto è stata fatta richiesta all'utente di digitare in maniera più comprensibile. Tutti facciamo qualche errore di battitura, ma se il messaggio diventa di difficile lettura è normale che qualcuno possa irritarsi. Sforzarsi di usare grammatica e punteggiatura è segno di RISPETTO per chi legge.

      Secondo, non si può pretendere di dire la propria e ricevere ogni volta un applauso. Se uno fa un intervento che altri non condividono, bisogna lasciare spazio anche agli altri. Invece, quando qualcuno scrive qualcosa che la maggioranza non condivide, ci si sente attaccati come persona. Qui si parla di opinioni, le opinioni possono essere diverse.

      In ogni caso vi chiedo di sforzarvi di scrivere in maniera grammaticalmente comprensibile (se non si conosce la lingua italiana farsi aiutare da qualcuno)

      grazie

      Elimina
    3. Chi ha orecchi......Almeno qua in questo blog un confronto ce .........il CD invece scrive solo riviste ( forse ) pretende ubbidienza cieca e senza confrontarsi mai con nessuno ......con questo sistema tutti hanno ragione.

      Elimina
    4. ho ascoltato il video che suggerisce il fratello Nombre... il discorso di Edward Aljian. Che poi non è altro ciò che sentiamo ripeterci da anni. Sopporta il male, piega la testa, perchè Geova vuole così. Uria l'ittita potrebbe soffrire nel nuovo mondo sapendo che è stato Davide ad ucciderlo, che Davide benchè colpevole è stato predecessore del Messia, e che ha avuto figli adulterini con sua moglie (la moglie era vedova, dico adulterini, perchè Davide ha fatto uccidere Uria)
      Caro Nombre, anche io posso citarti i versetti per farti capire che il Corpo Direttivo è lo schiavo malvagio che percuote i veri fratelli di Gesù, e che verrà rigettato come zizzania al pari dei farisei.
      E chi è che ha ragione? posso deciderlo io o deciderlo tu?
      Tu hai già deciso che chi parla nel broadcasting ha lo spirito di Dio come Mosè e Cristo... rispetto il tuo punto di vista, ma se credi ciò, devi credere anche (secondo il tuo metro) che questo sarebbe allora un blog apostata, e solo leggere questo blog ti rende disapprovato da Geova Dio.

      Perchè ci leggi? Perchè commenti? Non credi di essere incoerente? Perchè anche Nico e Controlen leggono questo blog?
      (sto parlando di idee e comportamenti, non sto giudicando le persone)

      Prima di continuare la discussione, vorrei chiedere a Nombre, Nico e Controlen se non si sentono di trasgredire un comando biblico partecipando a questo blog

      Elimina
    5. credo John che queste persone "trasgrediscono" perché in fondo non sono convinti della loro fede nella wt, ma allo stesso tempo non vogliono ammetterlo a sé stessi. Hanno incertezze, altrimenti alla lettera seguirebbero le istruzioni che il cd dà in merito all'associazione spirituale con presunti apostati e disassociati. E' vero che la wt non li vede dietro ad una tastiera, ma Geova sì.. questo è il mio pensiero, ma credo che se questi che scrivono sono tg attivi, allora la loro coscienza parla e si turba delle cose che odono e leggono, e solo in questo blog o in altri possono scaricare la propria frustrazione e la loro delusione subconscia. Almeno noi siamo delusi, ma non frustrati... e per fortuna liberi.

      Elimina
    6. (Ax80) D'accordo con Speranza al cento per cento, la pensiamo allo stesso modo! Queste persone hanno solo una grande paura di ammettere a sé stessi quello che è sotto gli occhi di chi ha un minimo di obiettività...! Il discorsetto su JW broadcasting? L'ho ascoltato qualche minuto, tanto m'è bastato per rendermi conto che si tratta della solita pappardella inculcata e ripetuta a pappagallo! Dio permette le sofferenze? Beh, è per la "contesa"...! E noi qui, dopo migliaia e migliaia di anni a pagare una presunta scommessa tra Dio e il diavolo...! Abbiamo tutte le risposte? Si, finché quantifichi quanto sei disposto ad accettarle! Beh, vi dico una cosa, a me non bastano e non soddisfano! Non più, almeno! Scusate lo sfogo, ma io come molti di noi sono solo stanco! Una volta prese certe consapevolezze che non venivano assunte soltanto per ignoranza, ci si rende conto che le solite manfrine non solo non bastano più, ma sono perfino ridicole! Chiedo perdono a voi e a Dio per lo sfogo, ma confido nel fatto che un Creatore, chiunque sia e ovunque si trovi, capisca la fragilità di noi esseri umani, perché davvero non se ne può più!

      Elimina
    7. Che poi, per affermare quello che dice jw.org, basta jw.org.
      Invece no, si fanno siti "fotocopia" e si gira sui vari blog a contraddire chi contraddice. Contravvenendo ai consigli dell'organizzazione, di non ascoltare chi contraddice !

      Aaaahh, la coerenza !!

      Elimina
    8. meglio dire con schiettezza quello che si pensa piuttosto il tentativo di giudicare quello che in realtà non si ha il coraggio di ammettere, ma che si pensa. Non hai niente di cui scusarti (AX80) il dolore è forte, come per te, anche per me, e per molti, alcuni sono nati e cresciuti e quando la consapevolezza ha rimpiazzato l'indottrinamento il risveglio non è stato dolce. Non abbiamo però nessuna ragione di abbatterci, molti di noi anche se con molta difficoltà stanno raggiungendo un giusto equilibrio mentale e fisico, gustando di più le verità della Bibbia per come sono scritte... poche cose Geova richiede da noi, gli uomini sono un'altra cosa. un abbraccio fraterno

      Elimina
    9. Per (Ax80) "CONFIDO NEL FATTO CHE UN CREATORE,CHIUNQUE SIA E DOVUNQUE SI TROVI,CAPISCA LA FRAGILITÀ DI NOI ESSERI UMANI,PERCHÉ DAVVERO NON SE NE PUÒ PIÙ " questo sì che si può definire, a ragion veduta, INVOCARE IL NOME DI DIO. Grazie (Ax80) mi accodo alla tua INVOCAZIONE. Ale

      Elimina
    10. INFORMAZIONE ai commentatori i nostri cari " Chi ha orecchi...Nombre....Controlem... e simili" poichè qualcosa mi stonava, sono andato a fare un giro in tutti i blog che conosco e chi ti trovo? Gli stessi che commentano qui facendo un copia-incolla o similare delle stesse domande che fanno qui, ricevendo le stesse risposte e alla fine anche un poco stufi delle loro insensate esternazioni. Quindi il mio parere è che questi o sono dei falsi TdG o sono dei TdG falsi, nel senso che si fingono TdG e vanno in giro solo a disturbare ( sempre se non siano la stessa persona ) e creare inutili diatribe con il solo scopo di creare discordia, oppure, sono veri TdG ma sleali alla WT visto che non fanno quello che dice loro, andando a cercare la pagliuzza negli altri per distogliere l'attenzione delle travi di Sequoia Americana che hanno nei loro occhi, se qualcuno non mi crede si faccia un Tour e lo vede personalmente.
      Per mio conto di questi loschi individui io non ho nessun rispetto, gli altri la pensino come gli pare.

      Elimina
    11. MIO ANNUNCIO con l'approvazione di John vorrei precisare che hanno postato il mio articolo " suona il violino" integralmente su un noto sito Apostata benchè non abbia nulla di personale vorrei precisare che io non ho ASSOLUTAMENTE NULLA A CHE FARE CON ESSO, anche se chi mi conosce non lo pensa mi premeva però sottolinearlo. Grazie per questo mio annuncio e scusatemi se ho approfittato.

      Elimina
  12. Esprimetevi la vs opinione senza parlare delle persone che la esprimono diversamente.
    "Chi ha orecchi"

    RispondiElimina
  13. Poi dicono che nel blog qui, si puó parlare liberamente.
    La realtà é un altra. Sei attaccato come persona...
    Continua pure nombre, nonostante le tue difficoltá con la lingua, dici cose sane spiritualmente.
    Nickname nico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ti é chiaro che il motivo per cui si critica il tizio è perché pur avendo lo spazio per sparare le sue sentenze si rifiuta di dialogare o no???

      Elimina
    2. Nickname unico proprio perché Nombre potrebbe scrivere cose sane la richiesta di tanti è quella che il suo pensiero sia più chiaro e comprensibile.... anche fino a poco tempo fa gli iscritti alla scuola di Ministero nel pronunciare discorsi di esercitazione dovevano sforzarsi di superare alcuni punti della pagellina e tra tanti c'era proprio quello di esporre il materiale in maniera chiara e comprensibile, uditorio aiutato a ragionare, ragionevolezza, scorrevolezza, perché non usare questi suggerimenti anche nelle chat? Se decido di scrivere un pensiero, lo faccio allo scopo di farlo leggere al di là della condivisione, ma se sono realmente interessata a farlo conoscere mi preoccupo di essere più chiara e comprensibile... se l'obiettivo è quello di aiutare realmente, non credi?

      Elimina
    3. Anche a me capitano errori, ricordo però a tutti e a me stesso che basta perdere qualche secondo in più premendo il tasto -Anteprima- prima di -Pubblica- così si può controllare se il testo è OK.

      Elimina
  14. per colui che ha scatenato una prosopopea di sola FUFFA o come si firma NOMBRE
    Da come ti esprimi sembri uno dei papaveri o navighi a quei livelli...
    infatti da come difendi (perchè come tu hai puntualizzato) sul "divulgare cose interne", ti sei scoperto. A nessuno interessa qui di cosa si scopre in un video, (se non lo si doveva osare scoprire e vedere e soprattutto, parlarne ad altri) e cosa quindi si scopre e si viene a conoscere.
    Solo un nominato di alto rango, alza gli scudi e con orgoglio cerca di riportare i sottoposti sull'attenti, invitando x giunta a guardare i video benedetti dell'organizzazione ... insinuando così come sempre il dubbio sul resto che si vede e scopre in rete. Tecnica conosciutissima, screditare i competitor.
    Spero di risentirti, così magari mi dimostri che mi sto sbagliando.

    RispondiElimina
  15. Che il problema pedofilia esista anche nei t. Di Geova non lo ha negato nessuno. Se è per questo esiste pure il problema omicidio visto che ci sono stati casi di omicidio,e con questo? Il messaggio che si prova a far passare è che nelle congregazioni dei tdg gli atti pedofili,una volta segnalati, sono in genere coperti o sminuiti per "proteggere il buon nome della congregazione" . Questa è una falsità colossale. Se c'è un posto dove il peccato,sopratutto sessuale, viene perseguito in modo quasi fanatico è proprio tra i t. Di Geova. È come voler dire che le muffe si formano dentro i forni a legna invece che nelle pareti umide e ombrose. Quindi chi fa la critica dovrebbe mettersi un po' d'accordo con sé stesso, o i tdg sono estremisti verso i peccati sessuali o coprono proprio il più odioso fra questi. Nessuno che nota questo "paradosso ambientale"? Poi esistono sicuramente casi trattati male o senza nemmeno seguire la prassi,esiste che la prassi di 30anni fa era difettosa come lo era anche quella Secolare (noto che non lo dice mai nessuno), esiste che giudicare i fatti col senno di poi è sia facile ma anche stupido, esiste che quando si esamina nel dettaglio un caso particolare viene fuori un quadro diverso da quello ipotizzato da chi generalizza (ma guarda un po), esiste che su un migliaio di "casi" vengono messi sul tavolo solo 2, viene da pensare che erano i 2 casi dove gli errori e le coperture erano più evidenti, ammettiamo di sì senza leggere nemmeno le spiegazioni della wt,2 casi su 1000 sono un margine di errore che farebbe invidia alla stessa polizia..ma si fa passare il messaggio che sono solo 2 casi emblematici di una realtà "sistemica", che se fosse vero torniamo al paradosso iniziale sul contesto ambientale dei tdg. Nessuno che nota come fatti del genere presentati a mo' di TV Quarto Grado sono spesso in funzione di altri interessi oltre della verità, più della verità a volte. Nessuno che sappia dire,oltre a criticare col senno di poi, in che cosa la Prassi ATTUALE dei tdg sia a copertura dei pedofili. Forse vi farebbe bene fare una simulazione di segnalazione ad un anziano di un comportamento pedofilo.
    Volete fare una prova? Io faccio l'anziano e uno di voi faccia la vittima o il genitore di una vittima. Seguirò a mena dito le istruzioni vigenti. Vediamo cosa esce?
    Qualcuno si offre?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non ti sei accorto che hai centrato il punto della vicenda in questione: "i tdg sono estremisti verso i peccati sessuali o coprono proprio il più odioso fra questi"
      LA PEDOFILIA, GLI ABUSI SUI MINORI NON SONO PECCATI. SONO REATI E COME TALI VANNO TRATTATI!
      Gli anziani, molti dei quali non vanno oltre la terza media, non hanno alcuna competenza per dare supporto morale, psicologico e pratico alle vittime di abusi, specie se minori. Esistono strutture ed esperti che sono specializzati nell'aiutare queste vittime.
      Gli anziani, molti dei quali non sanno ne leggere ne scrivere ne far di conti, non hanno le competenze tecniche per indagare sui casi di abuso, specie su minori. Questi reati (presunti fin quando non viene accertato il fatto) vanno denunciati alle autorità. Gli esperti faranno le perizie del caso e scagioneranno o arresteranno il colpevole. Gli esperti sanno come fare domande ad un minore senza influenzarne le risposte per sapere se effettivamente ha subito un abuso e la gravità dell'abuso.
      Gli anziani, tutti uomini, non hanno alcun diritto MORALE E UMANO di indagare su una vittima di abuso di sesso femminile e metterla in difficoltà nel farsi raccontare dettagli intimi della propria esperienza. Così facendo si impedisce molte volte che l'abuso venga denunciato.
      "Il messaggio che si prova a far passare è che nelle congregazioni dei tdg gli atti pedofili,una volta segnalati, sono in genere coperti o sminuiti per "proteggere il buon nome della congregazione"". Non è il messaggio: E' PROPRIO COSì'. E se segui le cause che stanno fioccando IN UN PAESE DOPO L'ALTRO, e se conosci le circolari e i libri degli anziani, non puoi non dire che non è così.
      Posso solo scusarti se sei ignorante in materia, ma se sei anziano allora dovresti conoscere bene le procedure e, mi dispiace, ma sei in malafede.

      Elimina
    2. Bene. Se questo è il messaggio che passa, mi dispiace. Se leggi bene tutti i post ed i commenti, capirai che il punto è un altro.
      Non sono i peccati/reati a discriminare un gruppo di 8 milioni di persone, è normale. Cercare poi di stabilire il numero esatto di questi è errato.
      Solo pochi, fino ad oggi, sono finiti in pasto ai giornali. E pochi sono stati oggetto di risarcimenti.

      E' solo un bene che la prassi su come trattare tali casi sia cambiata. Nell'interesse di tutti.
      Il problema è un altro. Occorreva essere tirati davanti al pubblico ludibrio per considerare le testimonianze con un solo testimone, come suggerito dall'avvocato Angus?
      Era necessario uno scandalo, per prendere certi provvedimenti dopo 20 anni? E' necessario essere toccati nel portafoglio o rischiare un processo per mostrare compassione verso le vittime?
      Se riconosci che c'è la possibilità che qualche vittima sia stata erroneamente disassociata per calunnia, ed il suo aguzzino è ancora tra noi...

      Non importa se il caso sia stato 1, 10 o 100. Non è importante se sia riconosciuta la colpevolezza o meno del CD nel trattare la questione.

      E' la palese mancanza di amore ed umiltà che stona can la definizione che il CD si è data come "unico canale di Dio" o come gli "unti fratelli di Gesù".

      Non ti aspetti certo che siano santi o perfetti. Ma la reiterata mancanza di amore ed umiltà... non servono prove, non servono scritture.

      Li senti parlare, li senti rispondere alle domande, e capisci....

      rispetto la tua opinione e leggerò con interesse le tue risposte

      Elimina
    3. John, che le procedure siano cambiate "sulla carta" è un conto. Innanzitutto è cambiato solo da "non denunciare" a "non scoraggiate di denunciare". Che non è poi molto, è un lavarsene le mani alla pilato e un pararsi le terga davanti le autorità. Poi come verranno messe in pratica sarà tutto ancora da vedere. Conoscendo molto bene l'ambiente, non credo cambierà il modus operandi di fronte agli abusi.

      Elimina
    4. Ciao,Controlen. Capisco quello che dici,perché è vero che vi sia una APPARENTE STONATURA,tra il modo in cui l' organizzazione tratta i PECCATI SESSUALI e quello che gli si imputa nei casi,invece,di pedofilia,che è il PEGGIOR CRIMINE SESSUALE che ci possa essere. la STONATURA ,che tu giustamente vedi,è dovuta all' AMBIVALENZA di quel termine,PEDOFILIA. la fornicazione e l' adulterio NON SONO CRIMINI (almeno nella maggioranza dei paesi),non hanno quella stessa AMBIVALENZA. la pedofilia, invece,come ti è già stato fatto notare,SÌ. quella è ANCHE UN CRIMINE. non mi interessa entrare nel merito delle varie notizie di cronaca. Io,fino a pochi anni fa,non ne sapevo assolutamente nulla. Ma,per un sacco di altre cose,anche di ordine più puerile e quotidiano, questa MANIACALE esigenza di APPARIRE SENZA MACCHIA, la vedevo eccome. ESSERE senza macchia, oppure APPARIRE senza macchia,NON SONO AFFATTO SINONIMI. Proprio perché sei anziano,sai anche che ti viene richiesta una CERTA DOSE DI APPARENZA. se tu perdessi tale APPARENZA,nonostante continuassi ad ESSERE lo stesso di sempre,perderesti anche quei PRIVILEGI ACQUISITI. Certo,è buona cosa avere una BUONA REPUTAZIONE, ma solo se questa non viene ADULTERATA in alcun modo. Gesù stesso,per molti,NON AVEVA UNA BUONA REPUTAZIONE. eppure lui ERA,non si limitava ad APPARIRE. Vedi davvero,in quell' AMBIENTE GENERALE che tu descrivi,questa stessa predisposizione d' animo??? Ale

      Elimina
    5. il reato è molto diverso dal peccato ...perchè ti porta davanti ad un giudice UMANO e mette in piazza l evento , .....ricordo quando dicevano... se ce un problema legale con un fratello di risolverlo fra te e lui che il nome di DIO non va biasimato .....invece il vero motivo era il buon nome della congregazione e del organizzazione stessa a discapito della giustizia di GEOVA .........invece nella mentalità della WT cè sempre stato che i panni sporchi bisognava lavarseli in casa ( omertà ) ......la WT ha trasmesso questa mentalità e nessun altro ..le congregazioni non facevano altro che eseguire questi consigli non di uno qualunque, ma di chi si reputa IL CANALE DI DIO ...ma come di abitudine la WT ha lanciato il sasso e nascosto la mano, ed quello che sta facendo adesso, non si vuole prendere delle responsabilità per le sue direttive che ha dato .....la WT ha questo brutto vizio , dare direttive sbagliate, e poi scaricare con il tempo, il tutto sulla massa .......il bello che ti dicono che sono imperfetti che commettono errori ...............MA NON HO MAI LETTO SU UNA TW QUALI SONO QUESTI ERRORI che hanno fatto in 100 anni , che li menzionano uno per uno .. (-:

      Elimina
    6. Ehm... credo che Controlen abbia fatto l'anziano solo per la simulazione di una denuncia. Non mi sembra un anziano.

      Elimina
  16. John,intanto tu dici che il messaggio che si vuole dare non è questo e Victor dice che invece è proprio questo. Quindi quando vi dico di mettervi d'accordo dico bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e perché bisognerebbe mettersi d'accordo? Non è bello avere ognuno la sua opinione? Qui, rendiamone grazie a Dio, non rischiamo il comitato se esprimiamo un'opinione che non è in linea con quella degli altri...mettersi d'accordo si può fare solo con se stessi...con gli altri si parla, educatamente, e si esprime quello che si pensa...w la libertà!
      E se leggi bene, non sono poi tanto in disaccordo, direi...solo uno dà più risalto ad un aspetto, l'altro ad un altro...manco i vangeli suonano la stessa musica!

      Elimina
    2. quando si legge un articolo, occhi diversi e cervelli diversi possono capire cose diverse. Io e Victor siamo liberi di pensarla diversamente. Siamo anche liberi di esprimere gli stessi concetti con le nostre parole. Poi tu leggi ed interpreti i miei pensieri diversi da quelli di Victor... e va bene così. Le opinioni possono essere simili con sfumature diverse.

      Non è necessario uniformarci. Il blog non è una chiesa con "dottrine ufficiali".

      Il blog è una piazza, dove chi se la sente, esprime le proprie idee. Può criticare le idee altrui e si può essere criticati per le proprie idee.

      Giorni fa mi è stato chiesto qui sul blog se io credo che viviamo negli "ultimi giorni". Io ho scelto di non rispondere, perchè preferisco dire la mia su fatti reali, che cercare di interpretare la singola scrittura.

      E' stata una mia scelta, alcuni l'hanno apprezzata, altri forse no.

      Siamo tante teste diverse, è normale pensarla diversamente.

      Ma forse, abituati dentro le congregazioni, dove non si può dissentire, qualcuno pensa che tutti i partecipanti al blog siano bianchi oppure neri?

      Elimina
    3. e poi, ussignur! I peccati sessuali sono fanaticamente perseguiti, è vero...per quanto...più quelli delle sorelle che quelli dei fratelli ma questo è un altro film...caro controlen, sia per professione che per esperienza personale posso citarti alcuni casi in cui i peccati di pedofilia sono assolutamente sottovalutati...per l'adulterio si ma per un bambino, ma che vuoi che sia... simulazione dici? Non siamo a teatro, qui...parliamo di gente rovinata per tutta la vita, pensa te che nell'arco di 15km io ne conosco due...nessun interesse per le vittime, di fronte alla grave necessità di difendere la wt! Eacciamo una bella dimostrazione sul podio, facciamo finta che...le sacre FINZIONI...
      Beh, tutti riconosciamo che il problema è trasversale a tutte le comunità. Ma cercare di capire come ne esce un bambino, no, eh?
      E anche il danno alla società, una vittima di pedofilia dovrebbe essere aiutata a non diventare una persona disadattata e il pedofilo a guarire, chi ci pensa? No, basta difendere l'onorabilità della wt ( o della chiesa cattolica, o di chiunque, ma chissene...) e i bambini turbati per sempre, ma facciamoli star zitti, per carità...
      Io quando sento queste cose ho bisogno di un sacchettino.

      Elimina
    4. In più io non gestisco il blog, commento molto è vero. Ma sono un semplice utente come te. Quindi non abbiamo niente di che metterci d'accordo io e John, l'unica regola qui credo sia l'evitare gli insulti e le parole oscene.
      Poi magari, al di la del messaggio che deve passare, rileggi tutto il mio commento e se ti va rispondi nel merito.

      Elimina
    5. Crontolen ... ma non hai niente di meglio da fare che metterti a battibeccare con questi quattro apostati, quando potresti usare il tuo prezioso tempo per fare un po' di volantinaggio, o magari il promoter presso gli stand WT in qualche grande piazza italiana, oppure in alternativa uno studio biblico con relative spiegazioni sui sette tempi, 1914, 607 perchè sì, 587 perchè no, o in ultima analisi quelle belle visite da caffè e biscottini in cui trascorrere un bel pomeriggio con l'alibi che la signora tanto gentile, se la coltiviamo, magari ...?

      Elimina
  17. Sarei curioso di vedere se i 7 del CD avessero figli o nipoti fossero violentati da un pedofilo ...se direbbero che è tutta una calunnia di apostati .

    RispondiElimina
  18. io avrei diverse cose da opinare su quanto sopra commentato ieri e oggi, ma, dal commento di un certo 'Victor'(non l'unico, ma il più perentorio) ho inteso che poi si è costretti ad entrare in una chat dove DEVi rispondere a chi ti si rivolge perché altrimenti sei un ...
    Ebbene, questo non è un blog per me (io amministratore mi preoccuperei di far dire ciò che ha detto Victor, poichè allontana i possibili commentatori, almeno che non siete un club esclusivo con agganci, che mirano ad eliminare chi non la pensa esattamente come voi).
    Primo è ultimo nickname "Addio"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei liberissimo di non rispondere a Victor... ma le tue accuse pretestuose possono leggerle tutti. Il fatto stesso che vengano pubblicati commenti come il tuo, significa che questo è un blog libero. Se poi non hai voglia di controbattere, o inizi a "litigare da solo"...

      (chi ti capisce è bravo...)

      Elimina
    2. x primo e ultimo nn: hai inteso male, credimi, questo blog non allontana i possibili commentatori, basta leggere un po' per rendersi conto.

      Elimina
    3. Ecclesiaste 7:9
      Non ti affrettare nel tuo spirito a offenderti, poichè...

      Elimina
    4. Non sei obbligato a rispondere ci mancherebbe. Certo però che se lasci un commento non ti puoi aspettare che nessuno risponda per approvare o contestare quello che scrivi.

      Elimina
    5. Anonimo... se dici che questo non è un blog libero, allora ti conviene andare a commentare le TW al adunanza ...li si che sei veramente libero. (-:

      Elimina
    6. libero di commentare... anche leggendo il paragrafo ! Basta che non si contraddica...

      Elimina
    7. Bugiardi! :-) Non è vero che all'adunanza TW non si è liberi di contraddire... Puoi farlo, solo che per un bel po' di tempo non ti fanno più rispondere, e ti si dissangua il braccio a tenerlo alzato.

      Elimina
    8. Bisogna stare molto attenti quando si
      commenta,soprattutto quando ci sono
      risposte su affermazioni scritte.
      Se invece il paragrafo dice:che ne pensate di questo o di quello si può
      Provare.
      Poi il rischio di saperne di più degli
      anziani. ....molti sono programmati
      per insegnare, forse nascono imparati. ..

      Elimina
    9. Ho provato a mettere in pratica il tuo consiglio, RoBerto. Alzavo la mano e cercavo solo di esprimere IL PENSIERO DI GEOVA circa l'argomento trattato. Sapevano TUTTI come Geova la pensa su determinate cose,ed infatti i miei commenti erano MOLTO APPREZZATI...da quelli che stavano GIÙ DAL PODIO. riguardo agli anziani, invece,si stizzivano profondamente ogni qualvolta si vedevano costretti,per sfinimento e perché la mia mano era sempre alzata, a chiamarmi. Si commentava il libro di Geremia,in una circostanza,e si parlava dei CATTIVI PASTORI. io dovevo solo esporre il PENSIERO DI DIO al riguardo e questo è esattamente quello che feci. Il mio commento fu: "quando ti chiederanno 'QUAL' È IL PESO DI GEOVA?',tu risponderai loro: 'VOI SIETE IL PESO DI GEOVA! oh,CHE PESO CHE SIETE PER GEOVA!!!' ". Dici che non si debba commentare in modo tale che LA SI SAPPIA PIÙ LORO. ma io ho rispettato anche questo tuo consiglio,in quanto non avevo detto nulla che loro NON SAPESSERO GIÀ. Sapevano di ESSERE UN PESO e vedevano che gli altri li fissavano ,perché CAPIVANO CHE SI PARLAVA DI LORO. E dunque,nonostante io abbia detto loro IL VERO,e nonostante io l' abbia detto loro NEL NOME DI GEOVA,la mia bocca DOVEVA ESSERE CHIUSA. ...in un modo,o nell' altro. Hai altri consigli? Forse ho messo IN PRATICA anche quelli,scopriamolo insieme. Ale

      Elimina
  19. Io scrivo qui non sapendo chi siete.
    Il blog si presenta quali tdg, punto.
    Se siete altro definitelo.

    Io, come qualcun altro (mi pare) scriviamo per tutelare equilibrare sanzionare e proteggere da post e o commenti che possono minare alcuni che si affacciano al blog genuinamente, ma potrebbero rimanere turbati da posizioni estreme, purtroppo troppe.

    Detto ciò, o su tale base..dico che son contento di ciò che altri han scritto a difesa di punti divista qui presentati in maniera distorta, strumentalizzata, parziale sia per info che per l'atteggiamento,nonché decontestualizzati etc.

    Chiaro?

    P.S. imiterò, chiha detto: io parlo agli 'invisibili' del blog.
    E, mi sento di anche imitare, (mi sembra nombre), che non vuole chattare a prescindere, ció é in armonia con il principio che: "lo schiavo di Dio non ha bisogno di contendere").
    "Chi ha orecchi"



    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Lo SCHIAVO di Dio non ha bisogno di CONTENDERE ".....a meno che non decida di FARE GUERRA perfino all' Onnipotente. In quel caso "è,lo schiavo, MAGGIORE DEL PROPRIO SIGNORE? " Ale. Se non vuoi "chattare" puoi richiedere la mia mail PERSONALE all' amministratore di questo blog,in modo che tu possa esternare OGNI TUA MOTIVAZIONE in privata sede e lontano da occhi INDISCRETI. Ale

      Elimina
    2. (Ax80) Una cosa è certa... Leggendo alcuni degli ultimi interventi sembra che "certuni" calchino un po' troppo la mano, non so, ma sembrano tanto artificiosi da sembrare irreali... Questo non è per giustificare i vari "chi ha orecchi" e "prosciutti sugli occhi" vari,sia chiaro...

      Elimina
    3. Non c'è contesa qui, ma si ascolta e si cerca di capire le varie argomentazioni che vengono presentate.
      Prima di sparare a zero su tutti e tutto di questo blog, esorterei i gentili signori che vi si affaccino per la prima volta a farsi prima un giro su altri siti o blog e vedere cosa significa essere censurati o criticati sarcasticamemte.
      Per il momento, questo è forse l' unico luogo dove vige una tolleranza massima e una libertà di espressione quasi assoluta.
      Quasi, perché vi sono regole di decenza e buon costume imposte propio dalla coscienza che ognuno di noi ha e che non vanno infrante.
      Per cui se si cerca la critica non costruttiva, l' offesa gratuita, l' insulto facile, si è pregati di richiudere la porta dietro di sé e passare oltre.
      Qui si cerca il confronto sano, si ascolta, si danno risposte se si conoscono, se no vi si ragiona insieme.
      Spero di aver spiegato il punto di vista che credo sia anche quello dell' autore di questo blog(fantastico, ma è una mia opinione personale ovviamente).
      Vi lascio una buona giornata salutando tutti con affetto cristiano,
      Fineas.

      Elimina
    4. "Chi ha orecchi"... mi sembra che tu come equilibratore, sanzionatore e protettore del turbamento delle coscienze altrui che si affacciano a questo blog abbia miseramente fallito per almeno due motivi.
      1 - Lo "schiavo fedele e discreto" dice di non leggere neanche ciò che eventuali "apostati" abbiano da dire riguardo alla Bibbia o alle disposizioni della loro Società (cosa che tu stesso stai contravvenendo).
      2 - Qui si risponde in armonia con il principio che bisogna essere "sempre pronti a fare una difesa davanti a chiunque vi chieda ragione della vostra speranza". E questo concilialo con il principio da te esposto, se puoi.
      Qui nessuno vuole "contendere" niente, e se avessi un po' di cervello tra le due orecchie te ne saresti accorto.
      Si parla e si ragiona facendo uso delle scritture e della capacità di pensare. Perché quella, alla fine, ti salvaguarderà e ti conserverà in vita in armonia con Proverbi 2:11. Oppure non leggiamo la stessa Bibbia?

      Elimina
    5. anonimo delle 00:16, hai le stellette eventualmente, x fare il controllore? E chi ti ha posto questo incarico?
      Chiaro?
      Chiaro cosa?
      Qui i "Don Chisciotte" mi verrebbe da dire, "ce li mangiamo a colazione". Sei comunque libero di sprecare fiato e tempocome vuoi, se vuoi fare crociate, fai pure. Ma poi abbi il coraggio di rispondere, (a chi ti "stuzzica") con schiettezza e sincerità, senza una levata di scudi.

      Elimina
    6. mah...se quel tale chi ha orecchi non sa chi siamo, anche noi abbiamo seri dubbi su chi sia lui...saresti contento se ti dicessi che ti conosco, carissimo? E se andassi da qualcuno a dire che scrivi qui?

      Elimina
  20. L’anonimato, altra nota dolente delle esperienze degli ex-tdG: specialmente quelle dei forum di Internet, ove la presenza di riferimenti e coordinate precisi costituisce una vera rarità.
    Quando si mette il dito sulla piaga, l’appunto si trasforma in un’altra accusa nei riguardi dell’Organizzazione, tanto forte quanto arbitraria, nella misura in cui si pasce di nuovo del suo stesso anonimato: “non posso uscire allo scoperto, perché l’Organizzazione si vendicherebbe”. Le esperienze anonime, oltre ad avere (com’è ovvio) peso nullo dal punto di vista statistico, per paradosso si ritorcono contro chi vi fa ricorso: chi le legge ne prende atto, ed è libero di farsi le sue legittime idee sullo scarso coraggio dei protagonisti o, peggio, sulla possibilità che siano frutto di pura invenzione. (Citazione presa da questo blog di un commentatore pare di Messori; ma a me non risulta sua, cmq si fa presto a verificare. Per il mio scopo, chiunque l'abbia scritta, non fa cmq una grinza)
    Chi ha orecchi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La WTS non fa la stessa cosa sulle pagine della Torre di Guardia quando scrive le "esperienze" e poi scrive "alcuni nomi sono stati cambiati", come se scrivere un nome identificasse automaticamente la persona. E poi che male ci sarebbe ad identificare una persona che racconta un'esperienza incoraggiante se fosse vera? E come possiamo accertarci se l'esperienza è vera o falsa?
      Tu stesso dici, facendola tua, l'espressione "Le esperienze anonime, oltre ad avere (com’è ovvio) peso nullo dal punto di vista statistico, per paradosso si ritorcono contro chi vi fa ricorso: chi le legge ne prende atto, ed è libero di farsi le sue legittime idee sullo scarso coraggio dei protagonisti o, peggio, sulla possibilità che siano frutto di pura invenzione".
      Egregio "chi ha orecchi"... forse è il caso di mettere in moto il cervello prima di lanciarsi in pericolose crociate a favore della WTS, non credi?

      Elimina
    2. Vogliamo parlare delle sorelle tornate in lacrime dalle prove delle interviste delle assemblee di distretto, perchè il sorvegliante di turno aveva cancellato e riscritto la loro esperienza inventandosela per il 50% e chiedendo loro di raccontarla così?

      Un esempio. Una giovane ragazza si battezza pur vivendo ancora con i genitori increduli. All'inizio riceve opposizione, poi dopo qualche anno, pur non diventando testimoni, i genitori cambiano atteggiamento. Successivamente lei decide di andare a servire come pioniera in un altra zona, ed il padre ("incredulo") si adopera, tramite conoscenze, per farle trovare un lavoro part-time. Il CO di turno però "riscrive" l'esperienza, volendo far dire alla sorella che il padre continuava a farle opposizione, e per questo lei aveva deciso di trasferirsi, trovando così lavoro. Questa doveva essere una dimostrazione di come Geova ha benedetto la sua scelta coraggiosa di andarsene di casa

      Un bel modo di proclamare "la verità" !

      Elimina
    3. A me una volta stata raccontata questa esperienza ...che un fratello doveva andare alla assemblea invece decise di andare a fare altro ...ebbe in quel giorno fu investito da un camion ....il fratello che la raccontava disse : vedi !! se il fratello andava al assemblea non gli accadeva ............gli avrei voluto dire... se Adamo non peccava non ero qui a sentire sta cretinata che hai detto .

      Elimina
    4. Capitò la stessa cosa anche a me! Sentendo tutte le parti prima. Ascoltando la mia, disse che non la esponevo come voleva lui, mi "suggerì" cosa dire ... , a dir suo + efficace ....
      Alla fine l'esperienza non era + la mia, non mi rappresentava +, ma serviva al sorvegliante dell'assemblea a rimarcare il tema della stessa.
      Ch amarezza, essere strumentalizzati e rivoltati come un calzino nelle esperienze :(

      Elimina
    5. pfff l'anonimato... a parte che a meno che non ti chiami "chi ha" di nome e "orecchi" di cognome come mai anche tu stai usando un nickname per commentare qui? se l'accusa che poi l'organizzazione prende provvedimenti è falsa e pretestuosa e tu anzi stai difendendo la società, perchè proprio tu non usi nome e cognome per commentare qui?
      l'anonimato... non è forse quello che usano i traduttori della tnm? gli scrittori degli articoli delle riviste e di tutte le varie circolari, libri e libriccini? aaah già, li è "per dare tutta la gloria a Geova", sisi!

      Elimina
    6. Parlo per me: l'anonimato non mi fa alcuna differenza, per un semplice motivo, quando leggo le varie esperienze vissute, tipo le ultime di riflessivo e navigatore, mi ci ritrovo completamente perchè le ho già toccate con mano di persona, e poi qui mica si deve fare proselitismo o fondare un gruppo religioso, non è neanche un tribunale dove si devono vagliare le prove. Credo che chi si affaccia per le prime volte al blog, non abbia alcuna difficoltà a capire se i fatti narrati o riportati sono inventati oppure no.

      Elimina
    7. in risposta all'esperienza raccontata da Riflessivo:nella metà degli anni 80,dopo un'assemblea di distretto,cinque giovani fratelli stavano andando a riconsegnare delle attrezzature in auto...era notte...fanno un bruttissimo incidente...tre di loro rimangono feriti,gli altri due,fratelli gemelli purtroppo muoiono...a parte l'episodio davvero doloroso,allora cosa bisognerebbe dire?se questi non andavano all'assemblea e soprattutto non facevano servizio volontario,a quest'ora erano ancora vivi?Rosy

      Elimina
    8. Benvenuta Rosy, felice di leggerti

      Se sei testimone di Geova, tutto il bello viene da Geova per premiarti, tutto il brutto viene da Satana, e Geova lo permette per "provarti"

      Se lasci l'organizzazione, tutte le cose belle vengono da Satana perchè cosi ti aiuta a rimanere fuori, tutte le cose brutte ti accadono perchè hai "lasciato Geova".

      Mentalità bigotta ereditata dal retaggio cattolico (o di altre fedi)

      Elimina
  21. Leggevo dal link:
    Copertura dei crimini a sfondo sessuale nell'organizzazione
    disassociazioni a volte frettolose ed ingiuste che hanno rovinato la vita (e talvolta spinto al suicidio) proclamatori innocenti
    Esortazioni pubbliche tramite riviste e discorsi, ad abbandonare le attività secolari in base ad errate interpretazioni sulla fine di questo sistema di cose (vedi 1975 e NON solo)
    imposizioni di regole e regolette senza nessuna base biblica, relativamente ad alcune attività lavorative (che alcuni fratelli sono stati costretti a lasciare, causando immane sofferenza finanziaria e psicologica per quelle famiglia) scritturalmente non condannate
    .................

    Quanto sopra é dal link indicatomi:
    su questi 5 punti tratti dal link..mi ripeterò:,

    come qualcun altro (mi pare) scriviamo per tutelare equilibrare sanzionare e proteggere da post e o commenti che possono minare alcuni che si affacciano al blog genuinamente, ma potrebbero rimanere turbati da posizioni estreme, purtroppo troppe.

    ...su tale base dico, che son contento di ciò che altri han scritto a difesa di punti divista qui presentati in maniera distorta, strumentalizzata, parziale sia per info che per l'atteggiamento,nonché decontestualizzati etc.
    Chi ha orecchi(..va a dormire)

    RispondiElimina
  22. La WT come gli altri gruppi religiosi ...asseriscono che non bisogna creare divisioni nel cristianesimo ....ma non si rendono conto che anche loro si sono resi partecipi di queste divisioni ....la WT non è altro che un distaccamento avvenuta a motivo di un disaccordo con la religione principale ......dunque dentro al pentolone delle divisioni ci stiamo tutti. ....e se per apostasia intendiamo questo, allora siamo tutti apostati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io pagherei l oro del mondo per poter sapere le cose come stanno. Mi chiedo amici miei, un giorno riusciremo a sapere la verità? Io ci spero, però vedo tutto nero!

      Elimina
    2. Apostolo, io credo che ormai, tutto si scopre con internet. Forse sarà un onda lunga, ci vorrà tempo.
      Mi sovviene anche il principio biblico, "se è opera dell'uomo si fermerà ..."
      Quello che sta accadendo nella WT, CON LA RIDUZIONE DELLE PUBBLICAZIONI, LA VENDITA DELLE FILIALI, IL PERSONALE RIMANDATO A CASA, profuma appunto di opera dell'uomo, atteggiamenti puramente umani, non c'è un barlume di spirito di Dio, in questa strategica ritirata.

      Elimina
    3. Siamo nella stessa situazione di chi è stato tradito dal coniuge ....il tradito è sempre l ultima persona che lo viene a sapere....e a volte non lo sa neppure per un intera vita .

      Elimina
    4. Intanto è uscita su youtube la traduzione sottotitolata del documentario sui TDG in portogallo. Ero ansioso di leggerla, ma il tutto, secondo me, è una vera "schifezza".

      Per trattare il problema reale degli abusi su minori, viene primarimente screditato il messaggio biblico, ma sopratutto ridicolizzati i divieti di promiscuità sessuale ed altre cose.

      Ora, benchè ciascuno possa avere una sua opinione in merito, il documentario, per chi ha amici o conoscenti tra i testimoni di Geova, appare subito come tendenzioso e in malafede. Molte persone, guardandolo, non lo considereranno credibile, o in ogni caso, apparirà come un'esagerazione di avvenimenti tristi, che purtroppo accadono dappertutto. Veramente disgustoso, meglio attenersi ai video delle audizioni australiane.
      L'obiettività, prima di tutto !

      Elimina
    5. Il link a questa "schifezza", è questo:

      https://www.youtube.com/watch?v=AMhdrl_VI3w

      Elimina
    6. Scusa john sono arrivato a metà ma ancora non capisco cosa c'è di non esagerato nel documentario. Forse nella seconda metà...

      Elimina
    7. Allora: se non sei più un TDG, rinneghi il tuo passato da TDG, non ti sta bene il 90% delle cose che credevi... non vedi nulla di male.

      Per i fratelli, per coloro che non lo sono ma hanno amici o conoscenti TDG e vede che dopo tutto sono "brave persone", il documentario si presenta subito come fortemente "di parte contraria".
      Che poi quello che dica sia vero o meno, è un altra cosa.
      Tu leggi cosa scrivo nel blog e cosa pubblico.... eppure a me (personalmente) i primi 12 minuti mi hanno molto irritato "nella forma"

      Elimina
    8. Boh, non ti capisco. Stai facendo le stesse obiezioni di quelli che mettono in dubbio i fatti australiani.

      Elimina
    9. Perchè mi metti in bocca (o sulla tastiera) cose che non ho detto?
      Non mi piacciono i presupposti: prima ridicolizzi le rigide norme sessuali, poi inizi a parlare di abusi.

      E' ovvio che la libertà sessuale (per un non credente) non significa approvare gli abusi sui minori.

      Ma tu inizieresti un documentario criticando la vendita di alcolici ai minori, o criticando le tasse sulle sigarette, per poi subito dopo mettere in risalto i danni da abuso di alcolici e tabagismo? A me sembra un controsenso. Io non critico i fatti di cui parla il video, io critico il modo di esporli. Non mi piace. Poi se a te piace, non per questo dobbiamo discuterne.
      Se a me non piace una pietanza, tu sei comunque libero di mangiarla e libero di dire che è buona e saporita. Non ti criticherò per questo.

      Ma lasciami dire che A ME NON è piaciuto :-))

      Elimina
    10. x John: ho guardato il video portoghese, ma seppure io avrei tagliato la parte sui divieti alla promiscuità sessuale, non mi sembra sia stato ridicolizzato l'argomento, piuttosto il punto evidenzia che gli anziani si sono presi troppe libertà su argomenti così intimi e personali. Che sia di parte è fuori dubbio, ma forse lo scopo è proprio questo.

      Elimina
    11. No ma rispetto il fatto che non ti sia piaciuto, volevo solo capire perchè. Io non ho avuto l'impressione che ridicolizzassero le norme sessuali, hanno elencato tutte le pratiche sessuali che per l'organizzazione ricadono nel termine "fornicazione" (porneia). Perchè l'hai presa come una ridicolizzazione? Non hanno espresso giudizi tipo "ma guarda questi come sono esagerati". Certo, c'era il commento di una ex che diceva che qualsiasi atto fuori il sesso "canonico", come il sesso orale, è peccato per l'organizzazione. E non è vero? Eppure il sesso orale non è menzionato come peccato nella Bibbia. Tu forse volevi che il filmato fosse un po più politically correct. In Italia non siamo molto abituati al giornalismo d'inchiesta, forse solo la trasmissione Report si avvicina a questo tipo di giornalismo.

      Elimina
    12. è un minestrone. Si mette in cattiva luce tutto. Ripeto, non è il contenuto. La forma. Se io non conoscessi i TDG, e vedessi per la prima volta quel filmato, penserei o a una setta satanica, oppure ad un servizio volto a screditare qualcuno. Potete dirmi 1000 volte che è fatto bene, a me non è piaciuto. Altrimenti ne avrei fatto un post.
      Quello della BBC, che inizialmente aveva suscitato in me qualche perplessità, lo preferisco 1000 volte, anche se è di diversi anni fa.

      Elimina
    13. Che è fatto bene no, non lo dico, taglierei tutte quelle scene con le giovani di intermezzo, durerebbe di meno, però credo sia stato creato da qualche associazione cattolica, ovvio che cerca di screditare: ora ti risulta che nei discorsi alle adunanze o nelle riviste ci siano mai stati commenti di favore o lode verso la CC o solo frasi per screditarla? Acqua al proprio mulino.

      Elimina
    14. Complottista, forse mi sono spiegato male.
      Quale scopo si vuole raggiungere con quel video?

      Se io voglio rendere pubblico il fatto che anche tra i TDG esistono direttive umane ed errate che dobbiamo avere il CORAGGIO di non seguire, devo fare in modo che il documentario venga ascoltato, oltre che da coloro che non sono TDG, anche dai TDG stessi e da chi studia.

      Invece l'effetto che secondo me avrà, è che coloro che odiano i TDG lo guarderanno tutto dicendo tra loro "vedi che avevo ragione?"

      Molti fratelli, o coloro che studiano, o che hanno amici TDG, probabilmente dopo qualche minuto cambieranno canale dicendo tra se "è opera di apostati..."

      Le informazioni trattate possono essere anche tutte VERE.

      Il fatto di dire "anche la Watchtower fa lo stesso", non ha senso.

      Io, personalmente, non voglio agire come la watchtower, censurando chi non la pensa come me !

      Se per screditare la Watchtower usi lo stesso sistema loro, sei COME loro.

      Elimina
    15. John, ovviamente abbiamo pareri diversi su questa cosa. Io posso solo dirti che se guardando questo reportage qualcuno evita di entrare a far parte della WT o ci pensi 1000 volte può solo fare bene! Saranno pareri di parte quelli delle interviste. Ma non hanno detto niente che non sia vero. Vi è un costante riferimento al fatto che domani potrebbe venire la distruzione? SI. Alcuni, e ripeto alcuni, sopratutto bambini, potrebbero prendere questa come un'esperienza traumatica? SI. Viene scoraggiata l'istruzione? SI. Vi sono grossi problemi di gestione quando accadono abusi su minori e violenze domestiche? SI. Si è impossibilitati a lasciare l'organizzazione pena l'ostracismo selvaggio? SI. E' richiesta cieca obbedienza all'organo centrale? SI.
      Per sapere le cose belle al limite vai su jw.org, c'è già il sito propagandistico. Chi vuole sapere... vede entrambi e tira le somme.
      La differenza tra noi, almeno da quello che ho capito dal tuo ultimo commento, è che tu pensi che bisogna far parte dei TdG ed avere il coraggio di non seguire le direttive sbagliate, io penso che le direttive sbagliate siano uno dei sintomi del fatto che la religione dei TdG non sia quella giusta e che quindi non bisogna farne parte. Tutto qua. Rispetto il tuo punto di vista ovviamente, ma la penso in maniera diversa.

      Elimina
    16. non era neppure questa la mia intenzione... Non ho detto che hanno detto falsità, Non ho detto che non siano cose vere. Ritengo che si possano dire le STESSE cose, in una forma diversa. Tutto qui.

      Elimina
    17. Ok, ho capito ora cosa intendi, hanno esagerato con il rischio di allontanare subito chi non ha ben chiaro da che parte stare. Ma ipotizzo, forse puntano più sui cattolici, per spaventarli in modo che non si sentano attratti dai TdG?

      Elimina
    18. John dice "se per screditare la WT usi LO STESSO SISTEMA, allora sei COME loro ". io sottoscrivo e concordo al 1000×1000. Che si sia ancora TDG oppure no,credo che lo scopo dovrebbe essere sempre quello di GUADAGNARE LE PERSONE. scusami Victor,io apprezzo molto la tua franchezza e la tua sincerità nel dire sempre e cmq quello che pensi. Se tornassimo indetro nel tempo,anche di soli 10 anni,TU saresti ancora impantanato come ora lo sono molti altri. Saresti contento se, vedendo la tua condizione,qualcuno che sta meglio di te dicesse "lasciamolo pure nel suo brodo,SE LO MERITA " ??? mi sembra che IL SENSO delle tue parole sia questo. Ora tu stai MEGLIO di loro...ORA!!! ma PRIMA??? non puoi avere,verso di loro,un pochino di quella stessa PAZIENZA che anche altri avranno dovuto,IN PASSATO (ma anche adesso),esercitare A TUO FAVORE??? la tua schiettezza, che è senz'altro una DOTE PREZIOSA, non può sopperire,DA SOLA,a qualsiasi altra qualità. Non condivido affatto questo incessante DISCONOSCIMENTO TOTALE del passato e di ogni cosa che si possa aver imparato tra TDG. se ora sei quello che sei,è solo in virtù del TUO PASSATO. compreso il fatto che mostri,GIUSTAMENTE, di non digerire più alcuna forma di ipocrisia. Se tu non ne avessi vista così tanta,forse adesso non saresti in grado di capire fino in fondo l' importanza di essere sempre ONESTI E SINCERI. io sto cercando di esserlo ora CON TE,eppure non ti dico "arrangiati,affoga pure nel tuo brodo perché TE LO MERITI "! Sei liberissimo di fare ciò che credi di queste parole,come sei liberissimo di elargire la tua MISERICORDIA a chi meglio credi...oppure proprio a nessuno. Ma anche gli altri hanno la tua stessa libertà e,forse,desiderano solo mostrare una dose della LORO MISERICORDIA a quelli che vedono ora IN DIFFICOLTÀ,sapendo bene che,FINO A POCO TEMPO FA,loro stessi erano ALTRETTANTO IN DIFFICOLTÀ. Ciao Victor, spero che non ti arrabbierai per quello che ti ho scritto. Apprezzo molto la tua franchezza e la tua schiettezza, ma esistono anche ALTRE QUALITÀ, che sono altrettanto importanti. Ale

      Elimina
    19. Scusami davvero Victor,ma tu SEMBRI usare verso i TDG quello stesso METRO DI MISURA con il quale loro misurano quelli "del mondo " "è gente del mondo,hanno solo quello che si meritano ". Tu fai lo stesso con loro. Dunque, usi LO STESSO SISTEMA. Forse...e dico FORSE...non sei ancora uscito, DAVVERO,da quel brutto male che è il SISTEMA WT. Ale.

      Elimina
    20. Beh, ma anche detto in altre forme... se è tutto vero uno perchè dovrebbe sentirsi attratto dai Tdg? Voglio dire, non è peggio addolcire la cosa e far passare che quelle cose sono solo casi sporadici? E che non è vero che una volta dentro non si possa più uscire? Chi entra nei TdG, date le regole ferree una volta dentro e per uscirne, è bene che sia STRAinformato e STRAconsapevole della scelta che sta per fare. Anche a costo di sembrare di parte (contraria), secondo me.

      Elimina
    21. Non mi riferivo al documentario,ma ad un tuo atteggiamento. Certo che bisogna aiutare quelli fuori a NON ENTRARE. ma bisogna anche aiutare quelli dentro ad USCIRE...e con "USCIRE" non intendo dire dissociarsi o roba simile. Tu mostri spesso verso quelli dentro,la stessa SUFFICIENZA e la stessa MANCANZA DI EMPATIA,che quelli dentro mostrano verso "la gente del mondo ". Se l' ATTEGGIAMENTO VERSO IL PROSSIMO (dentro o fuori che sia) è il MEDESIMO che hanno loro, ne consegue che NON SI SIA AFFATTO USCITI. questa è la MIA IMPRESSIONE,ma posso benissimo sbagliarmi. Ale

      Elimina
    22. Cerca solo di essere un pochino più CLEMENTE e COMPRENSIVO verso coloro che tu giudichi CIECHI VOLONTARI. ..perché sembra che tu sia ancora IN MEZZO A LORO. Se tu non comprendi loro,chi COMPRENDERÀ TE??? Ale

      Elimina
    23. (Ax80) Sono d'accordo con Victor, se non su tutta la linea, per almeno una buona parte. Mi spiego meglio: che senso avrebbe informare un potenziale "fratello" soltanto a senso unico, presentandogli il nostro "messaggio" fatto solo di belle immagini da famigliola sorridente del mulino bianco illustrata nelle riviste, sempre così felici di andare in servizio tutto il giorno da sembrare artefatti e costruiti? È meglio presentargli fin da subito entrambi gli aspetti della medaglia, così quando arriveranno delusioni saprà che in qualche modo poteva aspettarsele. Le alte aspettative da realtà fatata di stampo wt sono una distorsione che non sempre corrisponde al vero. Attenzione, ho detto "non sempre". Ed è onesto che lo sappiano fin dall'inizio.

      Elimina
    24. Ciao John, ho visto il documentario, e al di là dell'amaro che mi ha lasciato vorrei chiederti :cosa c'è di falso in questo video ? Sarà forse che la realtà veduta fa più impressione di quella letta? Hai abbracciato questa fede da bambino? Hai cresciuto bambini con questa fede ? Se è così saprai che è tutto vero.Io ho vissuto il tutto, sia da bambina che da mamma.Tantissimi anni fa ho ricevuto la visita degli anziani perché una sorella zelante aveva saputo dalla figlia che il mio bambino di 4 anni aveva osato mangiare la torta di un compleanno .Ma allora era tutto normale .Perché ? Perché eravamo convinti che tutte quelle rinunce facessero piacere a Dio ,ora invece rivedere quella che è stata la mia vita per oltre 40 anni mi ha messo tanta tristezza, perché col senno di poi ho capito che tutte quelle rinunce ,Dio non me le ha mai chieste, e non mi ha mai chiesto di imporle ai miei figli.... :(

      Elimina
    25. falso? ho parlato di falso? è tutto vero... ho solo detto che non mi è piaciuto e mi fate la morale perchè ho detto che non mi piace?

      Elimina
    26. lasciatemi dire che quel reportage è fatto male, anche se dice la verità. Ci sono i fratelli che vanno in servizio e ridicolizzano le altre religioni: non serve, è solo irritante. E così questo documentario. Io non dico per noi, ma per quelli che ci stanno a cuore, i fratelli ancora inconsapevoli.
      Chi era già contro rimane contro, chi è dentro si innervosisce e non prende sul serio quello che sente. Quindi è un servizio che non raggiunge quello che sarebbe utile, il consapevolizzare chi ancora non ha capito. Se lo fai vedere ad un fratello che sta dentro volentieri, erigerai un muro. Con gli altri, inutile esacerbare gli animi.
      Hai ragione Zabetta, quello che viene detto è dolorosamente vero. Ma quelli che considerano ancora quelle rinunce come un'esigenza di Dio, si induriranno anche di più nelle loro convinzioni.
      Questo è solo il mio parere, ragazzi. Sono curiosa di vedere quello che faranno le iene, se davvero parleranno della wt...

      Elimina
    27. Scusate forse mi sono espresso male. Io non disconosco niente di quello che ho vissuto, e non posso pentirmi perchè quello che ho fatto l'ho fatto sempre con la massima sincerità. Sono sollevato anche a non essermi mai trovato a fare cose di cui ora sarei pentito (far morire mio figlio per il sangue o altre cose estreme simili). Non capisco cosa vuoi dire ale che io voglio lasciare qualcuno nel suo brodo! Anzi! Per questo parlo chiaro, addolcire la pillola può solo lasciarli nel loro brodo. O che se lo meritano! Cosa si meritano? Mai detto questo, ma sopratutto cosa? Che si parli male dei Tdg in TV scusa ma non è un gran danno, il danno maggiore l'hanno semmai subito quelli che sono stati abusati no? Se uno sente parlare male dei TdG in tv ci può rimanere male e basta, non è tutto sto trauma!
      Io avrei apprezzato che a suo tempo qualcuno mi avesse presentato la questione nella sua totalità invece che solo una parte. Ma erano altri tempi, non c'era accesso facilmente alla mole di informazioni che c'è adesso e sono stato cresciuto come TdG quindi indottrinato fin da piccolo, non avevo mai considerato la faccenda nella sua totalità.
      Ale non giudico completamente i singoli fratelli. Primo perchè non sono Dio. Secondo perchè so benissimo cosa significa stare dentro, quindi so benissimo i processi mentali che scattano nella testa di un TdG.
      Il documentario in questione secondo me non ha nulla di estremo. Presenta in maniera nuda e cruda quelli che sono gli insegnamenti e il modo di vivere di un Tdg. Secondo me siamo noi che "addolciamo" o "razionalizziamo" gli insegnamenti dei Tdg, ed essendo stato dentro riconosco che non può essere altrimenti.
      Mi spiego con un esempio da una delle frasi del documentario. La dottrina dei TdG prevede che 8 miliardi di persone eccetto i TdG (e neanche tutti) saranno distrutti ad Armaghedon. Noi poi facciamo tutti i giri di parole per presentare la cosa alle persone meno "aggressiva" possibile: ma no, non è proprio così, è Dio che giudica noi non lo possiamo sapere, anche se uno è TdG questo non lo salva automaticamente, e i risuscitati e blablabla. Ma alla domanda: saranno distrutti tutti? La risposta comunque è si! Se no la predicazione a che servirebbe? Il servizio dice questo, che poi noi vogliamo pensare "ma no non è vero che pensiamo che tutti moriranno" è dissonanza cognitiva.
      Non so se sono riuscito a farmi capire, esprimersi per iscritto non è sempre facile.

      Elimina
    28. doragione aVictor e ax80, il documentario espone a36ogradi la fede dei tdg. Non espone sole le criticità della pedofilia e simili. E'abbastanza neutro. Non difende altre fedi, non è diparte. Sembra una disamina molto laica. Corretta.
      Ad alcuni può bruciare ...
      ma coloro che hanno aperto gli occhi, penso che lo giudichino come me, corretto. Non comprendo il minestrone, che dice John. Mi sembra di aver visto lo stesso video, non una puntata di antonella clerici :)
      Come ho detto la verità sbattuta in faccia brucia ...
      Non ti offendere John, ilvideo mi sembra corretto.

      Elimina
    29. hai ragione anche tu Victor.

      A me dispiace solo che per aver detto che il servizio potevano farlo meglio, vi siate accesi in una discussione senza senso.

      Un pò adesso capisco coloro che si trattengono dal commentare sul blog

      1 ho detto che sono falsità? No
      2 ho detto che sono esagerazioni? No

      eppure vi siete accesi in un dibattito sterile ed inutile, che ho cercato inutilmente di sedare. Ad alcuni non va giù il fatto che io abbia espresso una MIA opinione su un fatto estetico e non di contenuti.
      Dopo averlo spiegato più volte continuate ad insistere, come se avessi detto che sono tutte falsità. Per carità, io vi lascio commentare.
      Lelvira ha capito il mio punto di vista, qualcun altro meno, qualcun altro ancora brancola nel buio...

      I contenuti sono reali? Ho già detto di sì? Perchè vi scaldate?

      Elimina
    30. Non mi offendo, Navigatore. Può darsi che riguardandolo tra un paio di mesi, mi faccia anche una diversa impressione. Però non sono il solo a dire che si poteva fare diversamente.Il mondo è bello perchè è vario.
      Viva la libertà di espressione :-))

      Elimina
    31. Penso che a volte gli animi si accendono xke x molti la delusione wt è stata tanta e si usa questo spazio x sfogarsi! Capisco tutte le situazioni!

      Elimina
    32. è anche vero che ci sono persone, come Zabetta, che l'hanno vissuta in modo diverso da me. E capisco anche tutta la sua amarezza. Veniamo da esperienze diverse, non è possibile capirci completamente.

      Elimina
    33. Scusa John ma qui non si sta alterando nessuno, lo scritto è neutro, magari a volte sembra che stiamo parlando in toni accesi quando l'intento è tutt'altro. Dai su, non è che perchè abbiamo detto che non siamo d'accordo con te significa che ti vogliamo attaccare. Non fare lo stesso errore di chi viene qui e non vuole essere contraddetto eh? ;o)
      Magari avevamo capito all'inizio male il tuo punto di vista ma abbiamo chiesto, tutto qua.
      Si io ho capito il tuo punto di vista e capisco anche quello di lelvira. Io posso solo descrivere l'effetto che un servizio del genere può avere su persone come me. Vero, da TdG ci sarei rimasto male e magari avrei cambiato canale. A primo impatto. Non l'avrei ammesso a me stesso, ma avrei riconosciuto che si diceva la verità. Come secondo impatto. Poi avrei avuto due scelte: dimenticare tutto e continuare come avevo sempre fatto o approfondire. Certo non siamo tutti uguali, ma per me o quelli che hanno il mio stesso carattere a volte serve una sana "scoppola" per svegliarsi. Il soft magari non mi avrebbe mai fatto effetto.
      Ma riconosco che non siamo tutti uguali. Riconosco che un servizio del genere può offendere e allontanare qualcuno. Ma ci saranno altri servizi fatti per altri target di persone.
      Poi se non vuoi che si commenti più su questo video cambiamo discorso che so...

      Elimina
    34. Victor è proprio questo il punto... a cosa servirebbe la predicazione ? abbiamo trasformato un messaggio d amore, in un messaggio di morte ....una dottrina del inferno chiamata armaghedon.

      Elimina
    35. ma guardate che personalmente sono d'accordo con i vostri punti di vista. Mi ponevo solo il problema di come un simile servizio possa aiutare qualcuno, nent'altro. Io non presenterei mai la wt sotto una buona luce, ma credo che questo aggredire ottenga i risultati contrari verso gli unici che ne potrebbero trarre beneficio, i fratelli che ancora stanno lì a credere a tutto quello che si dice: un servizio così per molti diventa una conferma del fatto che ce l'hanno con loro, e chiudono il cervello. Solo questo. Per il resto, chi mi conosce sa che dente avvelenato io ho nei confronti dei pedofili, ma le verità sbattute in faccia a volte non raggiungono lo scopo.
      Se ci si approccia in maniera iù soft chi ascolta è più disposto ad ascoltar e ragionare.
      Se poi volete dire che quelli di "fuori" saranno scoraggiati dall'ascoltare i tg alla loro porta, questo è vero.

      Elimina
    36. Ciao Victor, sono Ale. Sono d'accordo con te su tutto quello che hai scritto,compreso il fatto di NON ADDOLCIRE LA PILLOLA. anzi, soprattutto su questo. La mia osservazione si riferiva solo ALLO SCOPO di questa "pillola amara ". Volevo solo sottolineare il fatto di non considerare quelli ancora dentro come una CAUSA PERSA. io non credo che uscire o restare dentro sia determinante,ma dipende sempre cosa si intende per DENTRO e cosa si intende per FUORI. penso che CONDIVIDERE UNO STESSO ATTEGGIAMENTO sia equiparabile allo stare DENTRO. Allo stesso modo,si può anche restate TDG ma essere,al contempo, SEPARATI DALLO SPIRITO PREVALENTE. Io credo che tu faccia e dica tutto con le migliori intenzioni,spero solo che queste INTENZIONI non tralascino coloro che ancora sono "ciecati" (detto come lo direbbe la Marchesini) . Ma,su TUTTO IL RESTO,io sono assolutamente d'accordo con te. Mi fa piacere che tu abbia AMPLIATO il tuo pensiero, perché adesso lo comprendo meglio. Anzi,se ti fa piacere,puoi chiedere la mia mail a John. Ci terrei molto a conoscerti. Vedrai che avremo senz'altro più cose IN COMUNE di quanto,forse,non sembri. Spero lo farai,Victor. Io ci conto. Ale

      Elimina
    37. John, in realtà il mio non era un attacco a te ,forse mi sono spiegata male.questo video mi ha trasmesso molta tristezza mista a rabbia .Non frequento più , ma la mia vita è rimasta la stessa ,come i valori che mi hanno accompagnata per tutti questi anni. Mi rammarico solo di aver appesantito la vita mia e dei miei figli ,con pesi assolutamente inutili ,senza i quali avremmo per lo meno vissuto con più leggerezza .Mi spiace se ti ho dato l'idea di prendermela con te .

      Elimina
    38. Si Ale nessun problema, e men che mai potrei considerare quelli dentro una causa persa. Al massimo posso considerarli come gli umani intrappolati in Matrix. Inconsapevoli. E posso capirli perché ero anche io così fino a poco tempo fa. Certo c'è da dire che noi, io, a suo tempo potevo difendere l'indifendibile parlando di dottrine. Qui adesso stanno uscendo problemoni uno dopo l'altro, pedofilia, richieste di soldi, costruzioni faraoniche. Insomma penso che diventi sempre più difficile anche per il più indottrinato difendere la Wt. Possiamo scambiarci le mail quando vuoi, John ha anche la mia.

      Elimina
    39. So che John ti ha dato la mia mail, SCRIVIMI. aspetto che lo faccia tu,però, perché così SONO SICURO CHE LO DESIDERI. ma io aspetto... Ale

      Elimina
  23. Navigatore ......ma non fanno prima a chiudere su tutto e ognuno se ne torna a casa sua compreso il CD ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. riflessivo,con la ritirata messa in atto, siamo vicini.

      Elimina
    2. Anonimo consapevole21 gennaio 2016 22:12

      Caro John. vedendo il video in questione ho avuto le tue stesse impressioni e quelle di Lelvira, se si vuole aiutare i fratelli ad avere un minimo di consapevolezza su certe questioni, non è aggredendoli che si può ottenere qualche risultato se non di rinchiuderli mentalmente ancora di più.
      Ho trovato il video sulla pedofilia mandato in onda dalla BBC molto più serio, in quanto anche
      per un fratello bigotto che lo dovesse vedere
      è presentato con fatti e testimonianze attendibili che aiutano a ragionare e non a chiudersi nei propri convincimenti spegnendo il cervello.

      Elimina
    3. A mio parere per valutare meglio il video bisogna conoscere i retroscena e cioe che il membro del CD in visita di zona in Portogallo ha accusato la giornalista di essere una falsa e di non avere dato ai TdG diritto di replica, il che risulta falso visto che come loro abitudine non hanno neppure risposto alla giornalista che li aveva piu volte contattati, in occasione del primo reportage. E quindi bisogna ammettere che se lè legata al dito la giornalista andandoci pesante in effetti se la sono anche cercata quelli del CD.

      Elimina
    4. hai ragione zero...come al solito l'attegiamento del cd è irritante...ma ottengono lo scopo di passare per perseguitati, alla fine...

      Elimina
  24. Boh, non ti capisco. Stai facendo le stesse obiezioni di quelli che mettono in dubbio i fatti australiani...(diceva il nickname victor)

    Non capisci?
    Sei da quanto tempo lettore di sto blog, e ancora non capisci, lo scopo?

    Me La giro e me la volto come é piu conveniente ...
    Macchiavellico, se non fosse cosí manifesto .

    Rileggiti questo: "l’anonimato, altra nota dolente delle esperienze degli ex-tdG: specialmente quelle dei forum di Internet, ove la presenza di riferimenti e coordinate precisi costituisce una vera rarità.
    Quando si mette il dito sulla piaga, l’appunto si trasforma in un’altra accusa nei riguardi dell’Organizzazione, tanto forte quanto arbitraria, nella misura in cui si pasce di nuovo del suo stesso anonimato: “non posso uscire allo scoperto, perché l’Organizzazione si vendicherebbe”. Le esperienze anonime, oltre ad avere (com’è ovvio) peso nullo dal punto di vista statistico, per paradosso si ritorcono contro chi vi fa ricorso: chi le legge ne prende atto, ed è libero di farsi le sue legittime idee sullo scarso coraggio dei protagonisti o, peggio, sulla possibilità che siano frutto di pura invenzione. (Messori pare).

    Hai capito?..
    Fai un paio di passi indietro allora?
    Nico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nico... usa i tuoi pensieri e le tue parole. Sei più credibile.

      Anonimato. Tutti gli ex apertamente dissidenti, espulsi o dissociati, hanno siti con tanto di nome e cognome e recapito. Non mi sembra vivino nell'anonimato.

      E ce ne sono decine in Italia e all'estero. Ci mettono la faccia 8ed anche i soldi, se hanno cause legali in corso).

      Qui è diverso. Qui commentano fratelli, inattivi e anche "alcuni" ex. Mentre per gli ex non è un problema metterci la faccia, per chi non lo è... tu sai bene come funziona.

      Tu non vedi l'ora che noi si esca con nome e cognome. Così, una volta espulsi, potrai dire agli altri: non leggere ciò che scrivono, sono disassociati. E tu sai che una volta disassociati, cosa accade ai rapporti tra familiari credenti ed espulsi...

      Guardati allo specchio e chiediti se la tua vita è compatibile con quella del Cristo, che tanto ti vanti di predicare.

      Tu sai che leggere questo blog è fortemente sconsigliato dall'organizzazione, eppure sei qui anche tu a scrivere ed a celarti come NOI, dietro l'anonimato.

      C'è una piccola differenza: noi siamo convinti che ci siano molte direttive errate, e ci sentiamo liberi di criticarle.

      Tu sei convinto che siano giuste, ma le disattendi, leggendo e commentando il blog.

      A me fa piacere se continuerai a commentare, però capisci che ciò che io faccio scrivendo qui è ciò che IO ritengo sia giusto fare, mentre tu scrivendo sul blog contravvieni le stesse norme che affermi di seguire?

      Elimina
    2. Non ho capito neanche te...

      Elimina
    3. sono d'accordo con John, ma credo che dopo tanto discutere e tanti inviti al dialogo, siamo allo stesso punto di partenza. penso che questi signori o presunti nostri fratelli vogliano soltanto azzuffarsi in maniera "civile", lo dimostrano i commenti che scrivono, sono provocazioni, e noi stiamo facendo il loro gioco. Se fossero dei veri timorati della wt non si affaccerebbero su questo blog, ma seguirebbero alla lettera le istruzioni dei loro capi.

      Elimina
    4. Scusate se insisto ma vi prego di leggere su costoro il mio commento del 20 gennaio 2016 19:28.

      Elimina
    5. Anche questo serve a fare esperienza e ad arricchire il nostro bagaglio di vita, cari fratelli e sorelle.
      I modi di fare di questi personaggi ci aiutano a tastare gli umori di coloro che si sentono così legati alla wt$.
      È vero che le critiche inutili e distruttive non servono allo scopo che si propone il blog, ma penso fanno allargare ulteriormente i nostri orizzonti mentali così da avere un quadro generale e una veduta più ampia della situazione.
      In un modo o nell' altro è bene che le cose di cui parliamo si vengano a conoscere, e il fatto che anche i watchtoweraiani vengano ad affacciarsi qui sul blog, addirittura tentando di commentare, beh, significa che qualcosa si smuove quando leggono i post o i commenti.
      A me farebbe più male l' indifferenza, ma evidentemente ciò di cui discorriamo e i temi che affrontiamo non lasciano cosi apatici coloro che vi si accostano per le prime volte...

      Elimina
    6. Fineas ma di cosa parlano? Magari !!!!! Ho letto interi commenti che non hanno un senso o significato.... scritti per riempire lo spazio e per questo alcuni non dormono neppure, almeno ci fosse un confronto, ma non ne vedo, solo botta e risposta, niente di costruttivo,..... poi per carità... aspetto di leggere qualcos'altro, con loro mi annoio....

      Elimina
    7. Cara sorella Speranza, anche noi quando ci affaciavamo le prime volte a siti o blog che non fossero jw.org, lo abbiamo fatto con un po di timore, quasi stessimo facendo qualcosa di proibito, almeno per me è stato cosi.
      Tutto questo è frutto di anni di condizionamenti, nei quali si pensava che ogni cosa che non venisse dall' organizzazione fosse male ed inutile.
      Poi quando ho iniziato a prendere coraggio, invocando Dio con suppliche perché desiseravo capire, ho iniziato ad aprire le prime pagine sul web.
      Ricordo ancora che digitai "popolo di Geova", poi "popolo di Yahwèh" con l' intenzione di sfatare i miei dubbi e che non ci fossero altri che adorassero il Vero Dio oggi sulla terra.
      Poi, ricordo che mi si aprii un mondo...
      Iniziai a scandagliare i vari blog che trovavo fin quando andai su procl.consapevole e li ebbi la possibilità di notare che tanti vedevano le stesse cose che notavo io.
      Da li poi ho iniziato le mie ricerche per capire meglio le scritture su vari argomenti.
      Poi quando vidi che su alcuni siti e blog iniziavano a censurare commenti che a mio modesto parere non lo meritavano lo sconforto prese il sopravvento.
      Sai quando non vedi più nessuno di cui fidarti?
      Mi sentivo cosi.
      John fu un vero angolo di pace e libertà e mi ha ridato la forza di rimettermi in gioco.
      Iniziando a partecipare con i commenti e avendo modo di conoscere persone meravigliose via mail, come il caro Zeroassoluto, Ale di cui proprio ieri ho fatto la conoscenza, lo stesso John C.

      Trovo incoraggiamento dai consigli che danno questi miei amici, fratelli, perché tali li considero, anche se per la wts alcuni sono dissasociati o altro, non lo sono per Dio.
      Traspare dal modo in cui uno si pone,l' anima che ha, e qui ve ne sono di bellissime.
      Ecco perché quando vedo uno nuovo che per le prime volte tenta un approccio provo profonda tenerezza, perché fondamentalmente siamo, credo, tutti in cerca di verità, altrimenti avremmo passato oltre.
      Gesù tollerava tutti, anche le persone che gli ponevano domande per metterlo in difficoltà, si, anche a loro prestava attenzione e rispondeva, a volte con altre domande per non cadere nei loro trabocchetti.
      Credo che come fece il Signore, a tutti debba essere mostrata attenzione e tolleranza, e solo verso i malvagi di cuore, come il signore faceva con gli arroganti farisei, possiamo rivolgere le nostre critiche o al limite l' indifferenza.
      Scusate questo mio dilungarmi ma era per me doveroso spiegare il mio punto di vista al riguardo...
      Vi rinnovo sempre il mio affetto cristiano,
      Fineas.

      Elimina
    8. Caro Fineas apprezzo e condivido il tuo modo di porti, e molta stima ho di te. Ma questi individui che ha anche segnalato Zero, perdonami, non ci vuole molto per pesarli. Ale, per esempio ha fatto tanti appelli per un'apertura al dialogo, John ha sempre risposto con tatto indirizzandoli a dei siti per accertarsi di quanto scritto corrispondesse alla verità, altri hanno cercato a modo loro una base per interloquire, io stessa ho posto una domanda, senza ricevere la benché minima risposta, senza prendermela più di tanto. Niente di niente, per questo io non vedo buona fede. Diversa è la posizione di chi come te, come me e altri abbiamo assunto, dal momento che abbiamo scoperto i vari blog prima leggendoli, poi commentandoli. Siamo stati mooooolto gentili, ma non loro con noi. Già il fatto che scrivono di getto frasi non articolate, senza senso, è una prova che qualcosa non va in quanto a ragionevolezza, alias sanità di mente per intenderci meglio. Fiumi di parole e discorsi vuoti, ma che significato hanno? Perché quando leggo i tuoi commenti, quelli di Marzia, Lelvira, Zabetta, Ale, Zero, John. Riflessivo, Victor, Navigatore,AX80, Complottista, scusate se dimentico qualcuno, pur non condividendone sempre i pensieri, non sono così critica? La tolleranza è concessa a coloro che vogliono realmente avere un dialogo, se vogliono il monologo, dovrebbero inventarsi un altro territorio, il podio ad esempio andrebbe bene. Ti saluto con affetto fraterno .

      Elimina
    9. Ciao Speranza,sono Ale. Capisco e condivido le tue parole. Capisco anche che,dopo certi tipi di commenti (o pseudosermoni) sia davvero difficile stare in silenzio o usare tatto. Lo capisco davvero! In questo momento, ho la "fortuna" di essere AL RIPARO...dietro la tastiera, il touch del cellulare,MA NON SOLO. Se li avessi davanti agli occhi o tra le mani,TI ASSICURO che stenteresti a credere che,quella persona(cioè io) ,è la stessa che ha provato a ragionare con Nombre e company. Ti dirò di più. Nella vita quotidiana e ordinaria(non dico REALE,perché credo che anche le parole su un blog lo siano),sono talmente ESAUSTO ed ESASPERATO da tali atteggiamenti di superiorità e cinismo, che considero la mia dissociazione, UNA PROTEZIONE...non solo PER ME,ma anche PER GLI ALTRI. quel popolo mi ha talmente MASSACRATO ed ha talmente ABUSATO della mia BONTÀ e della mia INGENUITÀ, che ora mi sembra quasi che sia stata emessa un INGIUNZIONE del tribunale nei loro confronti. Gli è stato severamente VIETATO DI AVVICINARMI. Se li vedo per strada,li saluto pure...PERCHÉ IO POSSO!!! forse,dopotutto,un GIUDICE esiste veramente ed ha infine PERORATO LA MIA CAUSA. ora che sono PROTETTO ed INTOCCABILE,io sono davvero LIBERO di esternare la mia TOLLERANZA o la mia PAZIENZA, nei confronti di CHIUNQUE IO DEDIDERI,così come posso decidere di NON FARLO. ma io DECIDO che non voglio dare per spacciato il povero Nombre,e non voglio attaccarlo su un qualcosa verso il quale lui NON HA POTERE DI CAMBIARE. Se fossimo in un LUOGO FISICO,e si affacciassero altri per sbirciare o origliare, noi come ci comporteremmo? Magari arriva Nombre o Nico,e sono BASSI,BRUTTI,GRASSI e pure PELATI. che cosa gli si dice? "Andate via CICCIONI? ",oppure "andate vie TESTE PELATE"? . Ci attaccheremmo, per rispondere loro,ad un qualche LIMITE sul quale,ahimè, NON HANNO POTERE DI CAMBIARE???. Non ho affatto detto che è sbagliato CONTROBATTERE, mi sembra di averlo fatto,io stesso, più e più volte. Ma cerco di EVIDENZIARE quelle cose sulle quali Nombre (poverino,sempre lui!..ormai è un ARCHETIPO) ha,eventualmente, IL POTERE DI CAMBIARE. non vuole? È in malafede? Bene,allora sarà LUI STESSO a risolvere il problema,non appena avrà finito di fare,ciò per cui è venuto. Ma,quando se ne va,COSA SI PORTA VIA??? qualcosa di UTILE??? oppure si porta via "sparisci di qui,IGNORANTE E ANALFABETA "???. Se tu o altri ritenete che SERVA ALLO SCOPO,siete straliberissimi di farlo. Ma è davvero questo, IL VOSTRO SCOPO? ?? non lo vorreste,anche voi,GUADAGNARE? lasciate che sia lui a decidere se vuole ESSERE GUADAGNATO oppure no. Se,poi,sopraggiunge L' ESASPERAZIONE, quello è tutto un altro discorso. Quella è COMPRENSIBILISSIMA! quello che NON È AFFATTO COPRENSIBILE, è lo SCOPO INIZIALE,qualora non fosse quello di GUADAGNARE la persona in questione,QUALUNQUE ESSA SIA. Siamo qui per PARLARE DI DIO,oppure di altro? anche un ATEO può parlare di lui,se dimostra di CONSIDERARE IL PROSSIMO. tutti possono parlare DI DIO,a patto che abbiano GLI STESSI INTERESSI DI DIO. ed io credo,anzi SONO SICURO, che Dio abbia A CUORE NOMBRE. Di conseguenza,cercando io di avere I SUOI STESSI INTERESSI,ho a mia volta A CUORE NOMBRE....nei limiti offerti dalle mie PERSONALI POSSIBILITÀ. Ma capisco e comprendo PIENAMENTE le reazioni dovute all' ESASPERAZIONE. Finché riuscirò a NON SBROCCARE,continuerò a cercare IL DIALOGO. ma sappiate che tendo molto di più a SBROCCARE,nei confronti di quelle persone che gridano "Sparisci CICCIONE " o "sparisci TESTA PELATA ",piuttosto che con i vari NOMBRE. queste persone tendono ad ESASPERARMI molto, ma molto di più di 100 NOMBRE MESSI INSIEME. Ale

      Elimina
    10. Volevo scrivere DISASSOCIAZIONE e non DISSOCIAZIONE. Perché io NON MI SONO FATTO FUORI DA SOLO. ho lasciato che,i miei stessi carnefici,andassero fino in fondo. Adesso che sono nello SCEOL (perché la mia condizione spirituale, secondo loro, è questa) ,mi viene concessa LA LIBERTÀ DI PAROLA di indirizzare la mia voce verso di loro e dire "io NON MI SONO UCCISO. lo avete fatto voi. MI AVETE UCCISO VOI!!! ne è valsa,TUTTA LA PENA CHE AVETE FATTO???" Ale. Cioè, Alessio V.(PV)

      Elimina
    11. Il giudizio e la considerazione che Geova ha dell'individuo, hanno misura diversa dalla nostra. A sua imitazione possiamo mostrare sentimenti di amore e non di odio e rancore, ma questo non significa che aspetto come uno zerbino a farmi mettere i piedi in testa,... come tu stesso ammetti non lo permetti più con coloro che ti hanno massacrato. Sei tu che decidi di salutare o meno, bene,... loro invece sono sotto un imposizione. Per quanto riguarda i commentatori che non hanno voluto porre una base comune con noi, sono sempre ben accetti, e sarò anch'io disponibilissima al dialogo, se lo vorranno, il blog è sempre qui, ma non li prego affatto. L'empatia dovrebbe essere più una loro prerogativa che la nostra, dal momento che ci considerano dei peccatori impenitenti meritevoli di giudizio... E meno male che studiano alle adunanze...ore e ore

      Elimina
    12. Mi limito a scrivere Alessio V.,perché ora non vi è più ALCUNO SCOPO ,affinché io usi anche il cognome. Ma io lo usavo PRIMA,invece, MENTRE ERO ANCORA UN FRATELLO, e prima che qualunque anziano avesse osato anche solo sussurrare una ACCUSA FORMALE nei miei confronti. PRIMA, usare nome e cognome,avrebbe avuto UN ALTRO SCOPO,ed è per questo che lo usavo....mah,al fine di dimostrare che SONO TUTTI CODARDI, quel vile e meschino amministratore del blog proclamatore consapevole, MI CENSURAVA. sia mai,che qualcuno mostri che È POSSIBILE METTERCI LA FACCIA! sia mai,che qualcuno dimostri (ovvero FORNISCA PROVA) che è possibile PAGARE LA PROPRIA LEALTÀ CON IL PROPRIO NOME! "Non sia mai che questo avvenga,io che figura ci farò? " Pensava,tra sé e sé ,LO STOLTO E CODARDO NEEMIA! ora chiedo anche a lui: "stolto e vile che non sei altro, ne è valsa TUTTA LA PENA CHE HAI FATTO PURE TU??? rispondi,NEEMIA. quante volte sono VENUTO DA TE??? perché hai voluto CHIUDERMI LA BOCCA??? ALESSIO V. (PAVIA.nato il 11.11.77)

      Elimina
    13. Carissimo Ale stai sereno non ne vale la pena arrabbiarsi ormai sei tra amici che ti sono vicini, hai la mail di Fineas e John che sono persone in gamba, supera questi momenti noi tutti ti ricorderemo nelle nostre preghiere affinchè tu abbia serenità e pace, affinchè quella che Geova ti doni superi di molto quella che ti è stata miseramente tolta.
      Ti abbraccio caramente

      Elimina
    14. Non sono affatto arrabbiato, carissimo zeroassoluto. Leggo i tuoi commenti da moltissimo tempo. Ho solo detto quello che DOVEVA ESSERE DETTO. stai tranquillo,che io non amo affatto girare il coltello nella piaga. Ma è GIUSTO che alcune cose VENGANO ALLA LUCE. non possiamo credere che Geova VEDA LA WT,ma diventi poi improvvisamente CIECO RIGUARDO AD OGNUNO DI NOI. ma non vi è alcuna rabbia nelle mie parole,né rancore. Semmai,molto DISPIACERE. Lui ha la mia mail,nel caso decidesse di TORNARE SUI SUOI PASSI. la MIA PORTA,anche per lui,sarà SEMPRE APERTA. l' unico che può CHIUDERLA dietro di sé è LUI STESSO. Se vuoi,puoi scrivermi anche tu in privato,caro Zeroassoluto (nik ASSAI UMILE). Chiedi al PADRONE DI CASA,lui ti indicherà "LA VIA ". Ale

      Elimina
    15. Ne sarei felice e privilegiato, John quando puoi dai ad Ale la mia email, grazie.
      Ti abbraccio

      Elimina
    16. Grazie Speranza. In realtà, il mio commento ti riguardava SOLO PER METÀ, perché non mi ricordo di averti mai sentito (letto) offendere nessuno. La prima metà era per te,LA SECONDA METÀ era molto più GENERICA. Scrivimi anche tu,se ti va. Chiedi a John. Ale

      Elimina
    17. Caro Zero,ti chiedo anche a te lo stesso favore che ho chiesto a Victor. Scrivimi TU,perché io non desidero IMPORRE a nessuno LA MIA PRESENZA. Ho BUSSATO tante volte e a tante PORTE diverse. Ora posso solo "limitarmi" AD APRIRE LA MIA. tu bussa,carissimo,vedrai che io VENGO AD APRIRE. Ale

      Elimina
    18. Grazie Ale lo farò senz'altro.... buona notte a tutti :))))

      Elimina
  25. Tutti d accordo con il CD e tutti a dire che quella è la verità, e nessuno la mette in dubbio e nessuno le critica ...poi il CD cambia intendimento ,e nessuno le critica .....e tutti a dire che quella è la verità e che lo schiavo è veramente illuminato ........io credo che per poter stare veramente bene nel organizzazione ..l unica cosa da fare, è VENDERE totalmente la nostra capacità di ragionare alla WT .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (Ax80) E fare ampio uso della dissonanza cognitiva...!

      Elimina
    2. il CD ? 7 bambini che guidano 8.000.000 di bambini praticamente la WT è una scuola elementare per persone poco responsabili e poco mature ...e io sono uno tra questi......ma è venuto il momento che ora me ne vado alle medie.

      Elimina
    3. Ti risponderanno "lo dice la Bibbia che la luce si fa sempre più chiara". A volte mi è stato utile ragionare così: "si ma se siamo negli ultimi giorni dovremmo ormai essere con il sole allo zenit. non so tu vedi meglio dalle 12 alle 13? ormai la luce è al suo massimo. a meno che ancora siamo notte, visto che gli intendimenti cambiano radicalmente a volte", oppure più semplicemente "ma da dove si capisce che il passo che citi si riferisce all'intendimento biblico?"

      Elimina
    4. (Ax80) Da niente. Infatti è completamente decontestualizzato. Non ha applicazione odierna.

      Elimina
    5. Buona sera, a questo punto avrei una 'proposta impossibile' da fare al CD, poiché non sarebbe mai accolta ma credo sia l'unica cosa da farsi se si vuole salvare quel minimo di dignità davanti al Creatore, se non altro per il rispetto che si deve ai tanti nostri fratelli e sorelle che sono morti per la Verità: dimissioni immediate del Corpo Direttivo, risarcimenti alle vittime, riforma dell'intera struttura dell'organizzazione con allontanamento di parassiti, burocrati e faccendieri vari, riesame (lungo probabilmente anni) di tutti quei procedimenti dubbi che hanno portato alla disassociazione di intere schiere di nostri fratelli e sorelle, spesso con procedure da Inquisizione, eliminazione dei Comitati Giudiziari, istituzione di un fondo internazionale di solidarietà cristiana per tutti i fratelli e le sorelle che non possono mangiare un pasto al giorno decente (e ve ne sono!) e per aiutarli a tirare avanti o a trovare un posto di lavoro, ritorno al Cristianesimo primitivo così come ci è stato insegnato dal Nostro Signore Gesù, fine dell'odiosa pratica dell'ostracismo e rispetto del libero arbitrio delle persone (libero arbitrio dato agli esseri umani dalla massima autorità, cioè Geova Dio!), eliminazione del nome di Geova dalla dicitura 'Testimoni di...', con cambio della denominazione in Studenti biblici cristiani (poiché l'organizzazione, col tempo, si è mostrata indegna di portarlo!) ed infine un'ultima raccomandazione a tutti coloro che in questi ultimi decenni sono state alle leve di questa istituzione: denudatevi, vestitevi di stracci, piangete nella cenere e chiedete perdono a Geova per gli errori fatti! Non preoccupatevi; quando avrete iniziato a fare ciò noi tutti vi seguiremo a ruota e faremo lamento insieme a voi. E chissà, forse Gesù avrà pietà di noi tutti e ci permetterà di essere ancora utili al proposito di Dio!

      Elimina
    6. Ma Joan,tutto questo sta GIÀ SUCCEDENDO! solo che non accade SECONDO LE DISPOSIZIONI DELL' UOMO e non ne vieni informato per mezzo di un qualche PEZZO DI CARTA . Pensi che Geova abbia bisogno di una CIRCOLARE per parlare ed esprimere I SUOI GIUDIZI? "Chi ha orecchi, oda ciò che LO SPIRITO dice " ...Lui sta parlando PROPRIO ORA,non lo senti? Affrettati e FUGGI DALLA CITTÀ! Non fare progetti e non preparare alcuna valigia, NON NE HAI IL TEMPO! non aspettare che L' UOMO ti dica quello che LA TUA COSCIENZA già conosce. Se SENTI quella VOCE,allora segui LE SUE ISTRUZIONI. Guardati intorno, caro Joan,GLI ESERCITI sono già accampati . Usa il TUO DISCERNIMENTO e guarda fino in fondo,così che potrai anche VEDERLA...quella COSA DISGUSTANTE! è esattamente lì, posta in UN LUOGO SACRO (perché tale avrebbe dovuto essere) . Conosci il resto della storia, vero? Ale

      Elimina
    7. (Ax80) Vorrei rispondere all'anonimo con una riflessione. Non con un giudizio, perché ognuno ha diritto di esprimere la propria opinione e di crederci, ma con una riflessione: al solito si prendono passi dei Vangeli per adattarli ai tempi attuali. Ha citato la "cosa disgustante". Fino a l'altro ieri era l'ONU, o comunque qualcosa legato alle bestie di Rivelazione. Oggi la applica alla malvagità in seno all'organizzazione. È stato così per tutti gli avvenimenti di una certa rilevanza che avrebbero dovuto adempiere qualche tipo di segno, poi puntualmente disattesi. Il crollo dell'Unione Sovietica, il 1986 "anno della pace" da cui avrebbe dovuto scaturire il grido di pace e sicurezza, il 1975 per la storia della fine dei 6000 anni, l'undici settembre 2001 che ha visto di nuovo un'impennata di studi biblici e persone che tornavano in sala, e potrei continuare all'infinito... La verità è che cerchiamo di far quadrare le cose facendole coincidere con qualcosa che vorremmo accadesse, questo è normale e puramente umano. Faccio un altro esempio: prendiamo i primi amori adolescenziali, quando avevamo dieci, undici, dodici o tredici anni. Quante volte ascoltando una canzone d'amore ci siamo così immedesimati da volerla far coincidere con la nostra situazione di allora? Laddove le frasi non ci rispecchiavano, le escludevamo o le isolavamo dal contesto,o ne adattavamo il significato, proprio per sentirla più "nostra". Non so se ho reso l'idea. È solo un meccanismo psicologico puramente umano. Nel nostro caso, tornando alla nostra condizione spirituale, è più facile adattare determinati contesti per tener viva una nostra speranza piuttosto che ammettere quanto poco ne sappiamo o riconoscere che molte cose scritte nella Bibbia si applicavano soltanto a quei tempi. "L'uomo crede vero ciò che desidera". Attenzione, non sto dicendo che non sia reale, dico soltanto che ne sappiamo ancora poco. Molto poco.

      Elimina
  26. Vorrei rispondere a" chi ha orecchi".
    Dici che c'è bisogno di rispondere per confutare le
    affermazioni del Blog, ma chi devi difendere?
    Qui ci sono TDG, ex TDG e altri che si fanno domande
    per comprendere.
    Ognuno ha il suo punto di vista diverso.
    Ma Dio è per tutti.
    Ogni persona ha la sua dignità,anche chi commette crimini.
    Non è giusto dare pagelle. ..
    Ma non è neanche giusto che ci sia più giusto degli
    altri(VTS )
    Anch'io quando ho iniziato a commentare su questo Blog
    ero condizionato da un pensiero comune.
    Nello stesso tempo continuo ad andare in servizio di campo,
    ma con una consapevolezza diversa.
    Voglio insegnare a lodare GEOVA e esercitare le facoltà
    mentali affinché le persone distinguano il bene e il male.
    Alcuni sono usciti perché non condividevano certe cose.
    È una scelta legittima.
    Ma alcuni perché sono stati umiliati in tanti modi
    Quando la WTS parla della corruzione dei capi religiosi
    ebrei il parallelo è sempre riguardo alla corruzione
    del" MONDO "CHISSA PERCHÉ?

    RispondiElimina
  27. Sono io r la tastiera è anarchica.....
    Vi voglio bene. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona notte,RoBerto! Mi piacciono sempre molto le tue riflessioni! Si vede che sei uno che SI FA DOMANDE e che,SOLO DOPO,le fa anche agli altri. Questo perché tu CERCHI LE RISPOSTE....mentre molti altri hanno la pessima abitudine di DARE SOLO LE RISPOSTE,perché pensano di CONOSCERLE GIÀ. Ale

      Elimina
  28. Amici, se siete più concisi e se usate" il punto a capo"
    lo scritto viene meglio.

    RispondiElimina
  29. Guardando il video di Geoffry Jackson, mi è salito un sentimento del quale un po' mi vergogno: vedere un boss che annuiva dando ragione a chi lo interrogava, ammettendo le mancanze del CD, vi confido, un po' ho goduto, loro che dall'alto riprendono il gregge, questa volta sono stati ripresi da un organismo umano e mondano. Qualcun altro ha provato i miei stessi sentimenti o sono io così cattivo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No complottista non sei cattivo. Io ho pensato che loro quando fanno i comitati sono si cattivi. Poi davanti alla commissione sembrava un gattino spaesato! Povero micetto!

      Elimina
    2. x Apostolo G, non penso siano tutti cattivi, anzi alcuni del CD mi è stato riferito che in servizio sono molto umili, è che forse qualcuno di loro si è montato troppo la testa, quelli che non tollero invece sono i sorveglianti ruspanti, quelli che trattano male gli uscieri, o che possono sforare coi loro discorsi oltre di 10 minuti, mentre se lo fai tu.... aiuto.

      Elimina
  30. Buongiorno a tutti! Ieri sera alle iene hanno fatto un servizio sui tdg hanno parlato del l'ostracismo che si subisce, lo scoraggiamento di non frequentare l'università, e un caso di pedofilia non disciplinato e denunciato. Hanno cercato di intervistare un anziano fuori dalla congregazione il quale ha fatto una figura misera guardava il cellulare e rideva, l'inviato stesso glielo ha detto che non c'era nulla da ridere! !! L'anziano salito in macchina non ha speso manco una parola indifesa della vittima abusata un bambino, e ha stretto pure la mano all'inviato! Una volta potevo credere che fossero attori e storie inventate ora non lo dico più!
    Perplessa

    RispondiElimina
  31. AVREI UNA PROPOSTA, FACCIAMO UNA LETTERA COMUNE DA SPEDIRE ALLE CONGREGAZIONI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. RoBerto caro, se vuoi che ti disassocino in tronco...

      Elimina
    2. Dopo tale servizio sono rimasta scioccata e mi sono resa conto di quanto sono stata ingannata in tutti questi anni.sono stata pure pioniera regolare e ausiliare e ho sentito e visto cose immaginabili ma ora che è andato in onda questo servizio tutto mi redevo ma questo no..disgustata e poi vanno a dire che in disassociato e come un porco lavato che si rotola nel fango..così in maniera gentile mi disse mia madre un giorno e poi quando dentro c e un porcaio assurdo..rimasi sconvolta da questa storia e da allora ce l ho a morte con i miei e con questa gente falsa e ipocrita.ciao

      Elimina
    3. Pure se la inviassimo non la leggerebbeto mai perché secondo loro viene da apostati.fa bene sfogarsi su questo blog perché ognuno di noi coinvolti o non più e stato deluso e scambiare una parola da stare meglio.Ma loro no e una battaglia persa rimarranno sempre radicati nella loro idea che sono sempre gli altri a sbagliare..dovrebbero trasmettere servizi più accurati e attendibili che svuotano sempre di più le coscienze..Ma dalle congregazioni meglio non illuderci non prenderanno mai sul serio il nostro pensiero anzi pensano di essere perseguitati o sfidati

      Elimina
    4. Si ema, hai ragione. Anche persone a me vicine non mi credono e pensano che ho il demonio. Peccato che non si informano e continuano a vivere nel loro mondo delle illusioni! Spero solo che meno persone possibile entrano nel circolo vizioso wt! Studiassero la bibbia da soli!

      Elimina
    5. x Apostolo Giovanni, e per ema 79 se vi può ineressare martedi prossimo ci dovrebbe essere un altro servizio delle iene cmq ci sarà la conferma nei prossimi giorni ciao ps per Apostolo Giovanni ti faccio sapere via email

      Elimina
  32. Io non intendevo firmata personalmente
    Ma con un'intestazione comune
    Per esempio" TDG leali".
    Solo che io non ho gli elementi per farla.
    Qualcuno proponga una BOZZA POI ne discutiamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non prendono in considerazione le lettere senza nomi e cognomi...

      Elimina
  33. Buongiorno, a tale proposito mi sembra significativo questo filmato. https://www.youtube.com/watch?v=zGmWKlcLTno
    sul quale mi piacerebbe tanto avere un parere.
    Una lista conservata in un data base interno con i nomi ben 23.720 pedofili segnalati e non denunciati alle autorità., non costiuisce già di per sè un fatto imbarazzante?
    Fino a prova contraria è tutto vero, parlo dell'esistenza di questa lista ( e del resto, un anziano Testimoni di Geova di una locale Congregazione inglese intervistato nel video stesso, conferma). Grazie, buona giornata.Giacomo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di documentari sulla pedofilia celata nei Testimoni di Geova ve ne sono molti, come non mancano le notizie di cronaca. Le persone informate e sincere sanno che è purtroppo una triste realtà, e c'è chi in questi momenti continua a praticare il più abbietto diniego, mentre a molti la vita è stata spezzata senza che l'Organizzazione li abbia veramente difesi e protetti!
      Siete patetici...

      Elimina
  34. grazie mille di aver pubblicato il mio intervento. Vi leggo volentieri, trovo una cosa positiva che ex e attuali testimoni si possano liberamente confrontare. A mio modestissimo avviso questa questione della pedofilia, se non ci sarà una campagna di risarcimenti e pubbliche scuse come, giustamente, suggerito, chiesto dai legali di quella commissione australiana, rischia di essere una pillola troppa amara da ingurgitare poi per il gregge, diciamo, per chi ancora cioè pensa che "noi siamo gli unici che ci manteniamo puri: "conosci un'altra Chiesa che fa così?", per dirla con le parole che mi ha detto solo pochi giorni fa un conoscente sorvegliante. COn tutta evidenza....siamo sinceri, le cose NON stanno per nulla così. E, oltretutto, non lo sono mai state, se mr. Jackson ammette che un cambio nelle procedure è necessario. Buona serata grazie Giacomo

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL (selezionato dal menù "commenta come...") UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

ARCHIVIO

.