Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

mercoledì 21 ottobre 2015

XX secolo: periodo di pace o di guerre?




Domanda per coloro che frequentano le adunanze da più di 20 anni: 
un tempo il XX secolo era descritto nelle nostre pubblicazioni, come un periodo di guerre o di pace? Non era stato scagliato satana sulla terra nel 1914, e non aveva dato inizio ad un periodo infernale della storia umana?
Vediamo come è stato descritto il XX secolo in una recente rivista.

LA TORRE DI GUARDIA (EDIZIONE PER LO STUDIO) FEBBRAIO 2015

Articolo: "Geova guida la nostra opera di insegnamento a livello mondiale"

"Quali sono alcuni fattori che hanno reso possibile questa proclamazione su scala mondiale?
.........

LA PACE

6, 7. (a) Quali livelli ha raggiunto la guerra nei tempi moderni? (b) In che modo la relativa pace che c’è stata in alcuni paesi ha favorito l’opera di predicazione?"



Insomma, nonostante tutto sembra sia stata la pace uno dei fattori atti a favorire  l'opera di predicazione, messa in parallelo con la pax romana del I secolo... un XX secolo non così terribile quindi, nonostante la presenza demonica... come dire che nei secoli precedenti sarebbe stato peggio...

... che ne pensate?




* * * * *

Stai leggendo questa pagina da un cellulare?

2 commenti:

  1. Potrebbe essere che l'impero americano(usa e paesi nato) ricalchi un pò il modello dell'impero romano: avere la pace in casa propria per fare la guerra in casa altrui. Cmq, in ogni caso, prendendo in considerazione la portata globale del segno composito, dire che ci sia un periodo di pace nei nostri giorni solo perché non ci sono teatri di guerra in tutte le nazioni o almeno in tutti i continenti, è come minimo fuorviante!
    Nemmeno durante le guerre mondiali c'erano teatri di guerra in tutti i continenti!
    L'incoerenza a questi livelli è a dir poco desolante.

    RispondiElimina
  2. NON siamo negli ultimi giorni... almeno guardando le guerre: le guerre ad oggi

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)

Indice Archivio blog