Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

martedì 8 settembre 2015

COME AGISCE UN CRISTIANO: RICORDATE IL BUON SAMARITANO?





dal blog proclamatoreconsapevole.blogspot.it



commento:


Sto guardando il telegiornale e parlando della situazione drammatica dei migranti, anche il papa ha invitato tutte le parrocchie ad accogliere o assistere almeno una famiglia di migranti. In vaticano ne accoglieranno due di famiglie ( certo ....potrebbero accoglierne a centinaia anche solo dentro Castelfandolfo ). Allora mi sono chiesto: ma noi che facciamo ? Questa mattina sono uscito in predicazione, risultato ? Due volantini in due ore di territorio. Ok predicare, ma di fatto cosa sta facendo la WT per manifestare amore anche in senso pratico in questo caso di vero bisogno ? C'erano famiglie di italiani che hanno provveduto spontaneamente a generi di prima necessitá per questi migranti. E noi ? Certo che con questa bufera sullo scandalo pedofilia, sarebbe un buon segno farsi trovare in prima linea anche in questo caso. Io proporrei di togliere sussidi a CO e pionieri speciali ( potrebbero lavorare come il missionario apostolo Paolo ) e usare il denaro delle contribuzioni per fare qualcosa di pratico per gli altri, oltre che predicare e casomai preoccuparsi quasi esclusivamente dei nostri fratelli in caso di calamità.

1 Giovanni 4:20
20 Se qualcuno fa la dichiarazione: “Io amo Dio”, eppure odia il suo fratello, è bugiardo.+ Poiché chi non ama il suo fratello,+ che ha visto, non può amare Dio, che non ha visto"

che ne pensate?




* * * * *

Stai leggendo questa pagina da un cellulare?

3 commenti:

  1. Forse qualcuno pensa che sa inutile aiutare questi derelitti, perché tanto, non essendo tdg, saranno distrutti ad Armaghedòn... Dio però fa splendere il suo sole sui giusti e sugli ingiusti...ammesso che ci sia sulla terra una classe di "giusti"...

    RispondiElimina
  2. Dio ha tanto amato il mondo degli umani da dare suo figlio affinchè chiumque esercita fede in lui non sia distrutto ma abbia vita eterna. (Sintesi di Giov:3 16)
    Ovviamente per esercitare fede in Cristo bisogna conoscerlo a fondo. E come può la povera umanità in un mondo di corruzione di inganni, di guerre, di fame, di malattia, di veleni nell'aria, nell'acqua, nei cibi, nel magnetismo dannoso e scorie nucleari, taroccamento della verità a tutti i livelli, sia nella scienza che nelle religioni... la Bibbia stessa è stata taroccata ed ache oggi si fatica assai a comprendere ed esser certi di cosa fosse stato scritto in origine.
    Pensare che tutta questa opera del nemico N° 1 satana, venga poi completata da Cristo stesso non la condivido affatto.
    Come può essere possibile che Cristo venga a completare il sogno, il desiderio di satana di portare alla distruzione l'umanità? Come potrebbe mai l'Iddio d'amore e giustizia distruggere queste povere persone solo perchè non hanno avuto i mezzi e l'opportunità di conoscere e capire?
    Che differenza c'è fra i riscuscitati dei tempi passati che mai hanno conosciuto Cristo e il Creatore, e questi poveri derelitti che per vari motivi si ritrovano a nascere e vivere in un mondo governato dal diavolo?
    Quando Cristo arriva libererà gli oppressi e chiunque non ha soccorritore... dice la scrittura. Non riesco in alcun modo vedere Cristo che porta la distruzione eterna di miliardi di povere persone solo perchè non invocano il Creatore.
    Pensare che quella fatta da poveri esseri umani in questi anni sia la predicazione mondiale della Buona Notizia è solo una distorsione delle Scritture. Sempre ammettendo che sia stato predicato il messaggio originale, cosa che non è affatto successa. Tanta confusione, quella si è stata predicata. Ogni chiesa condanna l'altra ed esalta se stessa, cosa che non esiste nelle Scritture.
    L'Armaghedon di Rivelazione fa parte del genere apocalittico e non va preso alla lettera, come tante altre parti della Bibbia.
    Pensiamo al primo secolo... chi subì la condanna divina? Gerusalemme e per varie ragioni. Ma non finirono gli ebrei e nemmeno le nazioni vicine a cui fu portata la buona notizia. Altri dopo il 70 divennero credenti e la cosa continua.
    Profezie come Isaia 2 e Michea 4 avranno un pieno adempimento con l'inizio del regno del Messia. Le promesse di Dio per la salvezza sono molto più grandi di quello che molti insegnano ed hanno una estensione per tutta l'umanità.
    La cosa va approfondita. Lo spauracchio di Armaghedon è dello stesso stampo dell'inferno di fuoco. Prima di condannare all'eterno oblio, Dio insegna, istruisce, sana e benedice. Poi se qualcuno in piena capacità fisica, mentale e spirituale ri ribella a Lui, beh allora rimane solo la seconda morte. Ma per arrivare a quel punto bisogna essere dei fetentoni impenitenti e peccare contro lo spirito santo. L'umanità è schiava di satana e ingannata dal suo mondo. Questi poveri derelitti non peccano certo contro lo spirito santo, è una cosa assolutamente impossibile per loro.
    Sono altri che peccano contro lo spirito santo e che sanno le cose e volutamente le travisano. Ma di questi se ne occuperà il Messia.

    RispondiElimina
  3. Adesso che hanno fatto fuori più di un migliaio di servitori a tempo pieno, tra beteliti e pionieri speciali..... anzi no, sono in deficit anche loro..... come dice la scrittura, diranno "andate, saziatevi e scaldatevi..." Giacomo 2:15-16

    RispondiElimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)